Alejandro Valverde

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
lemond
Messaggi: 10260
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da lemond » martedì 2 ottobre 2018, 16:56

Felice ha scritto:
martedì 2 ottobre 2018, 14:50
Un po' di anni fa, un noto personaggio (credo fosse Gianni Brera, ma mi posso sbagliare) sosteneva che una partita di calcio perfetta deve finire 0-0. Eccellente organizzazione tattica e assenza di errori da una parte e dall'altra. Una partita che finisce 4-3, come la celebre Italia-Germania dei mondiali del '70, è una partita pessima, in quanto infarcita di errori degli uni e degli altri.

Ecco augurarsi ed ammirare una vittoria di Valverde in una gara ciclistica è come augurarsi ed ammirare uno 0-0 in una partita di calcio.
Gianni Brera è sempre stato una persona (maschera appunto) che faceva di tutto per farsi notare e quindi usare gli ossimori e ogni altra cosa analoga andava bene. Però la conclusione tua è addirittura peggiore, perché (come lui) forse non conosci il calcio. Per questo sport occorre distinguere tante cose per sapere se una partita è stata giocata bene oppure no: l'intensità del gioco, l'organizzazione della squadra, ovvero dice qualcuno come è messa in campo e in qual modo le squadre si adeguano alle tattiche contrapposte e poi tante altre cose, non ultima di certo, anzi, le capacità dei singoli giocatori. Per farti un es. una partita fra scapoli ammogliati che finisse 9 - 9, non è di sicuro migliore di una finale di Coppa del Mondo o dei Campioni che va sullo zero a zero ai supplementari, può essere, ma non è detto. :bll: Dipoi occorre distinguere l'augurarsi dall'ammirare, perché sono due verbi che non hanno nessuna congruenza logica: io mi auguro ad es. che il Vecchio cada in terra autoubriacato dalle sue solite finte, ma non ammirerei di certo quella caduta. Per l'Embatido si possono anche coniugare, ma l'ammirazione ha per me un altro significato: il sentimento è provocato dal coraggio, dalla volontà di resistere alla soglia del dolore, non certo dalla fantasia di corsa. Mutatis mutandis, si può ad es. parlare di un film; spettacolare e bello mica coincidono sempre; più facile mai. :)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:


Winter
Messaggi: 13244
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da Winter » martedì 2 ottobre 2018, 19:39

il_panta ha scritto:
martedì 2 ottobre 2018, 15:02
Volevi dire una frase a effetto o è una vera analogia?
Comunque la partita di calcio più bella che ricordi recentemente è un Napoli-Juve (o il contrario) vinta dalla Juve negli ultimi minuti con un gol di Zaza. Senza quel gol sarebbe stata comunque una partita stupenda.
credo ce ne siano molte piu' belle :D :D :D :D



Winter
Messaggi: 13244
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da Winter » martedì 2 ottobre 2018, 19:46

Merlozoro ha scritto:
martedì 2 ottobre 2018, 12:14


Direi che dopo lo scollinamento ha fatto quasi tutto lui per portare l'azione decisiva al traguardo.
Ha rilanciato subito nel falsopiano dopo il muro, in discesa era sempre davanti e gli ultimi 1500 metri li ha fatti davanti.
Ho riguardato la gara non è andata cosi
ha tirato gli ultimi 1200 metri
se no con Bardet si son suddivisi gli sforzi (mentre woods ha tirato leggermente di meno)



Winter
Messaggi: 13244
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da Winter » martedì 2 ottobre 2018, 19:48

lemond ha scritto:
martedì 2 ottobre 2018, 8:13
Winter ha scritto:
lunedì 1 ottobre 2018, 18:22
La mia valutazione è differente dalla tua (vostra)
Ogni vittoria la valuto
Le vittorie in volata.. le apprezzo di meno
idem quelle senza prender vento in faccia
Valverde (e non solo) corre giustamente in quel modo
ma il mio modo di vedere (e apprezzare) il ciclismo è all'opposto
Così, tanto per chiarire, le vittorie dei velocisti non le considero quasi per niente, mi pare solo un modo diverso di affrontare il ciclismo su pista, che ha tutto il mio rispetto, ma non l'interesse.
Invece prendere vento in faccia mi pare da stupidi, se si può fare diversamente e ottenere più facilmente il risultato sperato.
Non è da stupidi , cosi corrono i campioni


ps niente trasferta a empoli..



castelli
Messaggi: 1692
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da castelli » martedì 2 ottobre 2018, 21:00

lemond ha scritto:
martedì 2 ottobre 2018, 13:22
AntiGazza ha scritto:
martedì 2 ottobre 2018, 10:26
Bagnino e bussolotto sono Contador e Cavendish
ma gli altri due?
Immagino Cunego e Sagan, ed in caso mi spiegheresti il perché di tali soprannomi che sono curioso ? :D
Hai immaginato bene e la spiegazione è semplice, se hai sentito parlare Sagan e/o ti ricordi dei suoi vizietti con le ragazze all'arrivo. :D
Quanto a Cuneghin, mi pare il tipico bravo ragazzo un po' tonto di buona famiglia, che, in teoria, non farebbe male a una mosca. ;)

P.S. Mi ero dato un imperativo kantiano: i soprannomi dovevano cominciare tutti con la B come il Bagnino (che ovviamente non è mio).
cunego è stato quello che ha massimizzato meglio.compatibilmente ai suoi mezzi al periodo in cui ha corso e a quello che ha guadagnato ha fatto stracentro. imho.


Defensor Froomey


Avatar utente
lemond
Messaggi: 10260
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da lemond » mercoledì 3 ottobre 2018, 8:00

Winter ha scritto:
martedì 2 ottobre 2018, 19:48
Non è da stupidi, cosi corrono i campioni
ps niente trasferta a empoli..
Mi dispiace di non poterti conoscere di persona, per il resto dipende dai ciclisti e dai tempi. Quando correvano Coppi e Bartali stare al vento non era così esiziale come ora e chi va forte a cronometro può anche permettersi di stare davanti, ma coloro che questa dote non ce l'ànno devono comportarsi diversamente e, se ad es. Bardet non lo facesse sarebbe, almeno un po', stupido. ;)
P.S. Poi, come dicevano i greci antichi, l'importante è non passare mai la misura (hybris).


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 10260
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da lemond » mercoledì 3 ottobre 2018, 8:03

castelli ha scritto:
martedì 2 ottobre 2018, 21:00
cunego è stato quello che ha massimizzato meglio.compatibilmente ai suoi mezzi al periodo in cui ha corso e a quello che ha guadagnato ha fatto stracentro. imho.
Secondo me quel che ha guadagnato dipende da tanti fattori, ma anche dall'immagine di "bravo ragazzo" che ha trasmesso e credo sia stato, per un certo periodo, il corridore italiano con più tifosi.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 356
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da Beppugrillo » venerdì 5 ottobre 2018, 11:32

Esordio con la maglia iridata alla Tre Valli Varesine, poi correrà la Milano-Torino e il Lombardia. Peccato per il Giro dell'Emilia



White Mamba
Messaggi: 974
Iscritto il: lunedì 6 luglio 2015, 11:27

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da White Mamba » venerdì 5 ottobre 2018, 11:46

mamma mia vedere alejandro in maglia iridata quanto mi farà godere



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 10301
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da Walter_White » venerdì 5 ottobre 2018, 12:18

Beppugrillo ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 11:32
Esordio con la maglia iridata alla Tre Valli Varesine, poi correrà la Milano-Torino e il Lombardia. Peccato per il Giro dell'Emilia
Ottimo! E ha buone chance in tutte e 3 le gare...
Domenica vediamo il kit iridato


FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Strong
Messaggi: 9108
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da Strong » sabato 6 ottobre 2018, 8:18

White Mamba ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 11:46
mamma mia vedere alejandro in maglia iridata quanto mi farà godere
pure a me!
grande Don!! :champion:


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
lemond
Messaggi: 10260
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da lemond » sabato 6 ottobre 2018, 9:30

Strong ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 8:18
White Mamba ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 11:46
mamma mia vedere alejandro in maglia iridata quanto mi farà godere
pure a me!
grande Don!! :champion:
Ma perché un soprannome stupendo come Embatido, si vuol cambiare e, naturalmente in peggio? :grr: Il *don* va bene per Vito Corleone e i vari tipi religiosi, con la variante *dom*, ma il Nostro, oltre ad essere una grande ciclista è uomo per bene.
P.S. Non ho visto il mondiale su Eurospobrt, bensì su France3/Rai proprio perché Luca Gregorio lo usa abbastanza spesso (quindi troppo)!


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Merlozoro
Messaggi: 5656
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da Merlozoro » sabato 6 ottobre 2018, 9:39

lemond ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 9:30
Strong ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 8:18
White Mamba ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 11:46
mamma mia vedere alejandro in maglia iridata quanto mi farà godere
pure a me!
grande Don!! :champion:
Ma perché un soprannome stupendo come Embatido, si vuol cambiare e, naturalmente in peggio? :grr: Il *don* va bene per Vito Corleone e i vari tipi religiosi, con la variante *dom*, ma il Nostro, oltre ad essere una grande ciclista è uomo per bene.
P.S. Non ho visto il mondiale su Eurospobrt, bensì su France3/Rai proprio perché Luca Gregorio lo usa abbastanza spesso (quindi troppo)!
Perché sono nickname, soprannomi che vengono adottati da noi tifosi e ognuno sceglie quello che più lo aggrada. Il rispetto di Sagan non era verso l'Embatido, ma era verso il Don :sherlock: :diavoletto:


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000

Avatar utente
lemond
Messaggi: 10260
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da lemond » sabato 6 ottobre 2018, 11:41

Merlozoro ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 9:39
Perché sono nickname, soprannomi che vengono adottati da noi tifosi e ognuno sceglie quello che più lo aggrada. Il rispetto di Sagan non era verso l'Embatido, ma era verso il Don :sherlock: :diavoletto:
Premesso che, è ovvio che ognuno fa quel che vuole e che non so niente di quanto ha detto Sagan, ma, a maggior ragione quel che dice un Buzzurro non può che suffragare (al contrario) ciò che sostengo, vale a dire che la gente non conosce il significato della parole che usa. L'istruzione di Sagan è quella che è, ma Strong pensavo fosse più erudito.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Fedaia
Messaggi: 985
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da Fedaia » sabato 6 ottobre 2018, 12:29

comunque Lemond fatico a comprendere un amore cosi sconsiderato da parte tua per Piti.
onestamente per tutto quello che hai vomitato su Contador, uomo e corridore che uno come il murciano se lo mettono nel taschino, non trovo la spiegazione a tale innamoramento.
spero tu possa illuminarmi, credimi e’ proprio mera curiosita’ intellettuale



Avatar utente
lemond
Messaggi: 10260
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da lemond » sabato 6 ottobre 2018, 13:19

Fedaia ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 12:29
comunque Lemond fatico a comprendere un amore cosi sconsiderato da parte tua per Piti.
onestamente per tutto quello che hai vomitato su Contador, uomo e corridore che uno come il murciano se lo mettono nel taschino, non trovo la spiegazione a tale innamoramento.
spero tu possa illuminarmi, credimi e’ proprio mera curiosita’ intellettuale
Finché tu continuerai ad insultarlo, non posso risponderti in maniera garbata e quindi evito. :x


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

34x27
Messaggi: 2309
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da 34x27 » sabato 6 ottobre 2018, 13:53

Fedaia ha scritto:
lunedì 1 ottobre 2018, 9:00
Credimi..........
:clap: grandissimo intervento



Avatar utente
lemond
Messaggi: 10260
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da lemond » sabato 6 ottobre 2018, 15:23

Fedaia ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 12:29
comunque Lemond fatico a comprendere un amore cosi sconsiderato da parte tua per Piti.
onestamente per tutto quello che hai vomitato su Contador, uomo e corridore che uno come il murciano se lo mettono nel taschino, non trovo la spiegazione a tale innamoramento.
spero tu possa illuminarmi, credimi e’ proprio mera curiosita’ intellettuale
34x27 ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 13:53

:clap: grandissimo intervento
Ma come è bravo lei nel giudicare, mi stupisce davvero di non aver compreso la grandezza di uno scritto del genere, che riporto per poterlo analizzare. Comincia con "amore sconsiderato", come se il sentimento che mi si attribuisce potesse avere a che fare con la ragione. :diavoletto: :crazy: :diavoletto: Prosegue poi a parlare di uomini e ivi introduce il Bagnino, ma allora, al massimo si può parlare di *cretesi" o di *credini*, ma lasciamo stare, vi prego, l'altra categoria.
P.S. Sul corridore non discuto, per diverse ragioni, ma soprattutto perché non si possono paragonare atleti che hanno quasi sempre avuto obiettivi diversi, c'è da dire solo che in una corsa di un giorno, credo (anche se mi posso sbagliare) che l'Embatido non sia *quasi mai* arrivato dietro all'altro. :)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Boll
Messaggi: 305
Iscritto il: domenica 22 luglio 2012, 22:32

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da Boll » sabato 6 ottobre 2018, 16:53

lemond ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 15:23
Fedaia ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 12:29
comunque Lemond fatico a comprendere un amore cosi sconsiderato da parte tua per Piti.
onestamente per tutto quello che hai vomitato su Contador, uomo e corridore che uno come il murciano se lo mettono nel taschino, non trovo la spiegazione a tale innamoramento.
spero tu possa illuminarmi, credimi e’ proprio mera curiosita’ intellettuale
34x27 ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 13:53

:clap: grandissimo intervento
Ma come è bravo lei nel giudicare, mi stupisce davvero di non aver compreso la grandezza di uno scritto del genere, che riporto per poterlo analizzare. Comincia con "amore sconsiderato", come se il sentimento che mi si attribuisce potesse avere a che fare con la ragione. :diavoletto: :crazy: :diavoletto: Prosegue poi a parlare di uomini e ivi introduce il Bagnino, ma allora, al massimo si può parlare di *cretesi" o di *credini*, ma lasciamo stare, vi prego, l'altra categoria.
P.S. Sul corridore non discuto, per diverse ragioni, ma soprattutto perché non si possono paragonare atleti che hanno quasi sempre avuto obiettivi diversi, c'è da dire solo che in una corsa di un giorno, credo (anche se mi posso sbagliare) che l'Embatido non sia *quasi mai* arrivato dietro all'altro. :)
Anche io sono un grande tifoso di AV, e confermo questa tua ultima statistica. Da Procyclingstats abbiamo che su 31 scontri diretti, Contador è arrivato davanti solo 5 volte, l'unica veramente rilevante alla Freccia del 2010 (Contador 3°, Valverde 8° e poi squalificato), poi un 6° vs 7° alla Milano-Torino 2013 e tre piazzamenti minori in gare spagnole.



nikybo85
Messaggi: 1584
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da nikybo85 » sabato 6 ottobre 2018, 19:14

Boll ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 16:53
lemond ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 15:23
Fedaia ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 12:29
comunque Lemond fatico a comprendere un amore cosi sconsiderato da parte tua per Piti.
onestamente per tutto quello che hai vomitato su Contador, uomo e corridore che uno come il murciano se lo mettono nel taschino, non trovo la spiegazione a tale innamoramento.
spero tu possa illuminarmi, credimi e’ proprio mera curiosita’ intellettuale
34x27 ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 13:53

:clap: grandissimo intervento
Ma come è bravo lei nel giudicare, mi stupisce davvero di non aver compreso la grandezza di uno scritto del genere, che riporto per poterlo analizzare. Comincia con "amore sconsiderato", come se il sentimento che mi si attribuisce potesse avere a che fare con la ragione. :diavoletto: :crazy: :diavoletto: Prosegue poi a parlare di uomini e ivi introduce il Bagnino, ma allora, al massimo si può parlare di *cretesi" o di *credini*, ma lasciamo stare, vi prego, l'altra categoria.
P.S. Sul corridore non discuto, per diverse ragioni, ma soprattutto perché non si possono paragonare atleti che hanno quasi sempre avuto obiettivi diversi, c'è da dire solo che in una corsa di un giorno, credo (anche se mi posso sbagliare) che l'Embatido non sia *quasi mai* arrivato dietro all'altro. :)
Anche io sono un grande tifoso di AV, e confermo questa tua ultima statistica. Da Procyclingstats abbiamo che su 31 scontri diretti, Contador è arrivato davanti solo 5 volte, l'unica veramente rilevante alla Freccia del 2010 (Contador 3°, Valverde 8° e poi squalificato), poi un 6° vs 7° alla Milano-Torino 2013 e tre piazzamenti minori in gare spagnole.
Ma veramente vogliamo fare questo confronto?
Dai i due avevano obbiettivi molto differenti..E da molti punti di vista quelli di Contador erano più pesanti.
Se poi, visto che anche questo aspetto è stato qua dibattuto, sulla spettacolarità c'è un abisso.



Fedaia
Messaggi: 985
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da Fedaia » sabato 6 ottobre 2018, 19:25

No davvero non ditemi che qualcuno sta spulciando gli almanacchi per estraporlarne statistiche raffazzonate a proprio uso e consumo?!? :-))
Corridori diversi, giustamente con obiettivi diversi.. seppur uno dei due ad un certo punto, ha deciso di voler far le cose alla grandissima e tentare di vincere robe di non competenza..ma questo e’ un altro discorso.
Mi riferivo prettamente alla spettacolarita’, alla capacita’ di interpretare le corse, alla capacita’ di far male nei momenti cruciali della corsa.
Poi se vogliamo fare i bimbetti e far le garette, mi viene in mente il sacco di Fuente De’, per citarne una eh. 😂



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1329
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da GregLemond » sabato 6 ottobre 2018, 19:28

Uno dei piu spettacolari paragonato ad uno dei piu estremi attendisti.
Esercizio curioso.



Admin
Messaggi: 12619
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da Admin » sabato 6 ottobre 2018, 22:41

Fedaia (ma vale per tutti), per cortesia evita (evitate) in questo thread insinuazioni, sospetti, allusioni e anche l'uso di certi soprannomi (Piti, Valvpity, Valpity), insomma tutto quel che ha attinenza col doping. Potrai (potrete) farlo nella sezione adatta, magari nel thread nato dallo spostamento di una parte di discussione originata nei giorni scorsi da un tuo post e che troverai (troverete) a questo link: viewtopic.php?f=7&t=9029

Grazie a tutti per la collaborazione.


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Fedaia
Messaggi: 985
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da Fedaia » sabato 6 ottobre 2018, 23:11

Admin ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 22:41
Fedaia (ma vale per tutti), per cortesia evita (evitate) in questo thread insinuazioni, sospetti, allusioni e anche l'uso di certi soprannomi (Piti, Valvpity, Valpity), insomma tutto quel che ha attinenza col doping. Potrai (potrete) farlo nella sezione adatta, magari nel thread nato dallo spostamento di una parte di discussione originata nei giorni scorsi da un tuo post e che troverai (troverete) a questo link: viewtopic.php?f=7&t=9029

Grazie a tutti per la collaborazione.
Recepito. Sorry



Avatar utente
lemond
Messaggi: 10260
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da lemond » domenica 7 ottobre 2018, 8:54

Fedaia ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 19:25
No davvero non ditemi che qualcuno sta spulciando gli almanacchi per estraporlarne statistiche raffazzonate a proprio uso e consumo?!? :-))
Corridori diversi, giustamente con obiettivi diversi.. seppur uno dei due ad un certo punto, ha deciso di voler far le cose alla grandissima e tentare di vincere robe di non competenza..ma questo e’ un altro discorso.
Mi riferivo prettamente alla spettacolarita’, alla capacita’ di interpretare le corse, alla capacita’ di far male nei momenti cruciali della corsa.
Poi se vogliamo fare i bimbetti e far le garette, mi viene in mente il sacco di Fuente De’, per citarne una eh. 😂
Guarda che sei stato tu che hai cominciato con la stupenda metafora del *taschino* :bll: :crazy: :bll: e ora cerchi di riparare con la spettacolarità, quando ho sempre scritto che di essa non importava niente (confronta ogni dialogo con "viva-inter" anche nel calcio, se vuoi). Ma d'altra parte, c'era da aspettarselo: chi è amico dei cretesi, qualcosa da loro prende per forza! :x
Anche su Fuente De' ho scritto molto (in passato e di recente): la più grande stupidaggine di tal Eusebio Unzué nella sua carriera e purtroppo l'Embatido ha avuto anche questo handicap per tutta la vita: avere il d.s. peggiore del mondo, ma lui tiene in gran conto l'amicizia e gli è rimasto fedele, a differenza naturalmente del Bagnino che non conosce molto questi sentimenti, perché lui è come il "Vecchio del calcio", che amo tantissimo :grr: , vede solo il proprio ego/io/moi etc. :x

P.S. Altra immagine retorica inappropriata, ma forse l'italiano non è la tua lingua madre e nel caso mi scuso a priori: *il sacco di Fuente De'* che vorrebbe significare nel tuo linguaggio?


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 10301
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da Walter_White » domenica 7 ottobre 2018, 9:03

Mi sembra ancora strano vederlo con la maglia


Immagine
Ultima modifica di Walter_White il domenica 7 ottobre 2018, 9:13, modificato 1 volta in totale.


FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Fedaia
Messaggi: 985
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da Fedaia » domenica 7 ottobre 2018, 9:55

lemond ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 8:54
Fedaia ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 19:25
No davvero non ditemi che qualcuno sta spulciando gli almanacchi per estraporlarne statistiche raffazzonate a proprio uso e consumo?!? :-))
Corridori diversi, giustamente con obiettivi diversi.. seppur uno dei due ad un certo punto, ha deciso di voler far le cose alla grandissima e tentare di vincere robe di non competenza..ma questo e’ un altro discorso.
Mi riferivo prettamente alla spettacolarita’, alla capacita’ di interpretare le corse, alla capacita’ di far male nei momenti cruciali della corsa.
Poi se vogliamo fare i bimbetti e far le garette, mi viene in mente il sacco di Fuente De’, per citarne una eh. 😂
Guarda che sei stato tu che hai cominciato con la stupenda metafora del *taschino* :bll: :crazy: :bll: e ora cerchi di riparare con la spettacolarità, quando ho sempre scritto che di essa non importava niente (confronta ogni dialogo con "viva-inter" anche nel calcio, se vuoi). Ma d'altra parte, c'era da aspettarselo: chi è amico dei cretesi, qualcosa da loro prende per forza! :x
Anche su Fuente De' ho scritto molto (in passato e di recente): la più grande stupidaggine di tal Eusebio Unzué nella sua carriera e purtroppo l'Embatido ha avuto anche questo handicap per tutta la vita: avere il d.s. peggiore del mondo, ma lui tiene in gran conto l'amicizia e gli è rimasto fedele, a differenza naturalmente del Bagnino che non conosce molto questi sentimenti, perché lui è come il "Vecchio del calcio", che amo tantissimo :grr: , vede solo il proprio ego/io/moi etc. :x

P.S. Altra immagine retorica inappropriata, ma forse l'italiano non è la tua lingua madre e nel caso mi scuso a priori: *il sacco di Fuente De'* che vorrebbe significare nel tuo linguaggio?
L’italiano e’ la mia lingua madre. Studi classici.
Sono abbastanza sconcertato dal fatto che uno che si atteggia cosi tanto a professore, non conosca il significato per nulla metaforico della parola sacco, che sta semplicemente per assedio con saccheggio.
quella di Contador in quela giornata fu assimilabile ad un assegio con relativo “saccheggio” della maglia roja al malcapitato Rodriguez e lasciando con il cerino acceso in mano Valverde, che, come dici giustamente tu, non muove foglia senza radiolina.
Altra differenza che frappone un mondo tra il Bagnino come tu insolentemente e impunemente ti ostinia a chiamare Alberto Contador e il signor Alejandro Valverde Belmonte.
Ultima modifica di Fedaia il domenica 7 ottobre 2018, 10:15, modificato 1 volta in totale.



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 10301
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da Walter_White » domenica 7 ottobre 2018, 10:07

Ma a Fuente De ribaltò Purito, mica Valverde, che non era in lotta per la vittoria finale :uhm:


FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Fedaia
Messaggi: 985
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da Fedaia » domenica 7 ottobre 2018, 10:13

Walter_White ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 10:07
Ma a Fuente De ribaltò Purito, mica Valverde, che non era in lotta per la vittoria finale :uhm:
Lo so benissimo, Valverde arrivo’ secondo di tappa, in rimonta. Forse, con una condotta meno sparagnina e attendista, poteva partire con Il madrileno e scrivere una pagina diversa, viste le sue gambe nel finale.
Come vedi, dal punto di vista del coraggio, dell’inventiva, della spettacolarita’ non vi e’ paragone.
Era solo un esempio, infantile, di corsa in cui nello scontro frontale Contador arrivo’ prima di Valverde.



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 10301
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da Walter_White » domenica 7 ottobre 2018, 10:51

Fedaia ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 10:13
Walter_White ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 10:07
Ma a Fuente De ribaltò Purito, mica Valverde, che non era in lotta per la vittoria finale :uhm:
Lo so benissimo, Valverde arrivo’ secondo di tappa, in rimonta. Forse, con una condotta meno sparagnina e attendista, poteva partire con Il madrileno e scrivere una pagina diversa, viste le sue gambe nel finale.
Come vedi, dal punto di vista del coraggio, dell’inventiva, della spettacolarita’ non vi e’ paragone.
Era solo un esempio, infantile, di corsa in cui nello scontro frontale Contador arrivo’ prima di Valverde.
Non avevo seguito tutta la discussione, e forse ho fatto bene visti i toni grotteschi :diavoletto:
Due corridori troppo diversi in tutto, impossibili da confrontare. Di certo entrambi nei 10 migliori del nuovo millennio


FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1329
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da GregLemond » domenica 7 ottobre 2018, 10:54

Walter_White ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 10:51
Fedaia ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 10:13
Walter_White ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 10:07
Ma a Fuente De ribaltò Purito, mica Valverde, che non era in lotta per la vittoria finale :uhm:
Lo so benissimo, Valverde arrivo’ secondo di tappa, in rimonta. Forse, con una condotta meno sparagnina e attendista, poteva partire con Il madrileno e scrivere una pagina diversa, viste le sue gambe nel finale.
Come vedi, dal punto di vista del coraggio, dell’inventiva, della spettacolarita’ non vi e’ paragone.
Era solo un esempio, infantile, di corsa in cui nello scontro frontale Contador arrivo’ prima di Valverde.
Non avevo seguito tutta la discussione, e forse ho fatto bene visti i toni grotteschi :diavoletto:
Due corridori troppo diversi in tutto, impossibili da confrontare. Di certo entrambi nei 10 migliori del nuovo millennio
Oddio, non son mica cosi sicuro che non ce ne siano 10 migliori di valverde dal 2000 ad oggi...



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 10301
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da Walter_White » domenica 7 ottobre 2018, 11:04

GregLemond ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 10:54
Walter_White ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 10:51
Fedaia ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 10:13


Lo so benissimo, Valverde arrivo’ secondo di tappa, in rimonta. Forse, con una condotta meno sparagnina e attendista, poteva partire con Il madrileno e scrivere una pagina diversa, viste le sue gambe nel finale.
Come vedi, dal punto di vista del coraggio, dell’inventiva, della spettacolarita’ non vi e’ paragone.
Era solo un esempio, infantile, di corsa in cui nello scontro frontale Contador arrivo’ prima di Valverde.
Non avevo seguito tutta la discussione, e forse ho fatto bene visti i toni grotteschi :diavoletto:
Due corridori troppo diversi in tutto, impossibili da confrontare. Di certo entrambi nei 10 migliori del nuovo millennio
Oddio, non son mica cosi sicuro che non ce ne siano 10 migliori di valverde dal 2000 ad oggi...
Come palmares, completezza e longevità per me ci sta benissimo dentro


FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1329
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da GregLemond » domenica 7 ottobre 2018, 11:10

Walter_White ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 11:04
GregLemond ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 10:54
Walter_White ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 10:51


Non avevo seguito tutta la discussione, e forse ho fatto bene visti i toni grotteschi :diavoletto:
Due corridori troppo diversi in tutto, impossibili da confrontare. Di certo entrambi nei 10 migliori del nuovo millennio
Oddio, non son mica cosi sicuro che non ce ne siano 10 migliori di valverde dal 2000 ad oggi...
Come palmares, completezza e longevità per me ci sta benissimo dentro
Provo per giocare

Froome, Contador, Nibali, Bettini, Boonen, Sagan, Cancellara, Gilbert, Valverde... si dal momento che il decimo cosi su 2 piedi non mi viene hai ragione...



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 10301
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da Walter_White » domenica 7 ottobre 2018, 11:14

GregLemond ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 11:10
Walter_White ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 11:04
GregLemond ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 10:54


Oddio, non son mica cosi sicuro che non ce ne siano 10 migliori di valverde dal 2000 ad oggi...
Come palmares, completezza e longevità per me ci sta benissimo dentro
Provo per giocare

Froome, Contador, Nibali, Bettini, Boonen, Sagan, Cancellara, Gilbert, Valverde... si dal momento che il decimo cosi su 2 piedi non mi viene hai ragione...
Sono gli identici nomi che sono venuti in mente anche a me :cincin:
Il decimo è nel tuo avatar :D


FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
udra
Messaggi: 5424
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da udra » domenica 7 ottobre 2018, 11:16

In termini di vittorie di peso,alla fine della fiera, è dietro a tutti quelli.
Ma se ci mettiamo dentro i podi dei GT, le miriadi di corse di una settimana vinte e il resto allora non vedo come non possa essere, non dico neanche nei primi 5, ma il primo della lista.
E parlo solo di risultati, prima di essere linciato in piazza virtuale :D .



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1329
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da GregLemond » domenica 7 ottobre 2018, 11:21

Walter_White ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 11:14
GregLemond ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 11:10
Walter_White ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 11:04


Come palmares, completezza e longevità per me ci sta benissimo dentro
Provo per giocare

Froome, Contador, Nibali, Bettini, Boonen, Sagan, Cancellara, Gilbert, Valverde... si dal momento che il decimo cosi su 2 piedi non mi viene hai ragione...
Sono gli identici nomi che sono venuti in mente anche a me :cincin:
Il decimo è nel tuo avatar :D
EH... il Re Americano <3

il decimo potrebbe essere anche Oscarito Freire...



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 2699
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da il_panta » domenica 7 ottobre 2018, 11:29

Con tutto l'affetto per il grillo non vedo proprio come possa essere messo davanti a Valverde.



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1329
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da GregLemond » domenica 7 ottobre 2018, 11:33

il_panta ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 11:29
Con tutto l'affetto per il grillo non vedo proprio come possa essere messo davanti a Valverde.
Beh, per la varietà nelle classiche... per i 2 mondiali... per l' olimpiade...

O per il modo di correre, ma quello è gusto personale



dietzen
Messaggi: 5601
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da dietzen » domenica 7 ottobre 2018, 12:14

GregLemond ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 11:33
il_panta ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 11:29
Con tutto l'affetto per il grillo non vedo proprio come possa essere messo davanti a Valverde.
Beh, per la varietà nelle classiche... per i 2 mondiali... per l' olimpiade...

O per il modo di correre, ma quello è gusto personale
bè, ha vinto meno classiche di alcuni corridori citati ma l'essere stato sempre competitivo nei grandi giri lo rende superiore nel complesso a buona parte dei nomi in questione.

in ogni caso fantastico il pantaloncino scuro sotto la maglia iridata, spero non cambi.


Di Rocco non è il mio presidente

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14952
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » domenica 7 ottobre 2018, 12:36

GregLemond ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 11:10
Walter_White ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 11:04
GregLemond ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 10:54


Oddio, non son mica cosi sicuro che non ce ne siano 10 migliori di valverde dal 2000 ad oggi...
Come palmares, completezza e longevità per me ci sta benissimo dentro
Provo per giocare

Froome, Contador, Nibali, Bettini, Boonen, Sagan, Cancellara, Gilbert, Valverde... si dal momento che il decimo cosi su 2 piedi non mi viene hai ragione...
Ovviamente Valverde si merita un posto nei 10 degli anni 2000. Non c'è dubbio alcuno.

Andando un pò OT, leggendo sta lista mi viene da dire che comunque gli anni 2000 non sono stati proprio così pessimi, dai :D Specialmente se parliamo di corse in linea dove abbiamo visto anche discreti numeri da parte dei signori sopra elencati.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
lemond
Messaggi: 10260
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da lemond » domenica 7 ottobre 2018, 13:30

Fedaia ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 9:55

L’italiano e’ la mia lingua madre. Studi classici.
Sono abbastanza sconcertato dal fatto che uno che si atteggia cosi tanto a professore, non conosca il significato per nulla metaforico della parola sacco, che sta semplicemente per assedio con saccheggio.
Appunto, non è mai stata una cosa bella, tipo i due "sacchi di Roma" perpetrati dai goti e dai lanzichenecchi e quindi, secondo logica, non poteva essere attribuito al Bagnino da parte di un suo tifoso. :x P.S. L'aver fatto gli studi classici non significa niente, perché anche un sud tirolese può aver frequentato il liceo italiano dove si studia greco e latino.
Fedaia ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 9:55
quella di Contador in quela giornata fu assimilabile ad un assegio con relativo “saccheggio” della maglia roja al malcapitato Rodriguez e lasciando con il cerino acceso in mano Valverde, che, come dici giustamente tu, non muove foglia senza radiolina.
Quindi arguisco che tu non conosca la differenza fra assedio e colpo di mano. :dubbio:
Fedaia ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 9:55

Altra differenza che frappone un mondo tra il Bagnino come tu insolentemente e impunemente ti ostinia a chiamare Alberto Contador e il signor Alejandro Valverde Belmonte.
Bagnino è il soprannome molto ironico che gli fu dato già "in illo tempore" dal talentuoso e ironico Riccardo Riccò allorché io invece ero tifoso dell'altro (purtroppo!), prima di conoscerlo meglio. :grr: Ma, come saprai anche te, non a nulla che vedere con il doping ed è per questo che mi piace usarlo invece di altri che girano su di lui, ma che non mi interessano, proprio per quello. :(


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Fedaia
Messaggi: 985
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da Fedaia » domenica 7 ottobre 2018, 15:03

lemond ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 13:30
Fedaia ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 9:55

L’italiano e’ la mia lingua madre. Studi classici.
Sono abbastanza sconcertato dal fatto che uno che si atteggia cosi tanto a professore, non conosca il significato per nulla metaforico della parola sacco, che sta semplicemente per assedio con saccheggio.
Appunto, non è mai stata una cosa bella, tipo i due "sacchi di Roma" perpetrati dai goti e dai lanzichenecchi e quindi, secondo logica, non poteva essere attribuito al Bagnino da parte di un suo tifoso. :x P.S. L'aver fatto gli studi classici non significa niente, perché anche un sud tirolese può aver frequentato il liceo italiano dove si studia greco e latino.
Fedaia ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 9:55
quella di Contador in quela giornata fu assimilabile ad un assegio con relativo “saccheggio” della maglia roja al malcapitato Rodriguez e lasciando con il cerino acceso in mano Valverde, che, come dici giustamente tu, non muove foglia senza radiolina.
Quindi arguisco che tu non conosca la differenza fra assedio e colpo di mano. :dubbio:
Fedaia ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 9:55

Altra differenza che frappone un mondo tra il Bagnino come tu insolentemente e impunemente ti ostinia a chiamare Alberto Contador e il signor Alejandro Valverde Belmonte.
Bagnino è il soprannome molto ironico che gli fu dato già "in illo tempore" dal talentuoso e ironico Riccardo Riccò allorché io invece ero tifoso dell'altro (purtroppo!), prima di conoscerlo meglio. :grr: Ma, come saprai anche te, non a nulla che vedere con il doping ed è per questo che mi piace usarlo invece di altri che girano su di lui, ma che non mi interessano, proprio per quello. :(

Colpo di mano?! Cioe’ 70 km all’aria e tu lo chiami colpi di mano? Ussignur.
Vabe’, gli esercizi stilistici mi annoiano presto. Ti lascio nel tuo cliche’ da professor dei miei stivalazzi, capace di odiare (Contador) e amare (Valverde) con egual estrema misura. Irrazionale a dir poco, ma anche affascinante da un certo punto di vista.
Una buona giornata.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 10260
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da lemond » domenica 7 ottobre 2018, 15:50

Fedaia ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 15:03
Colpo di mano?! Cioe’ 70 km all’aria e tu lo chiami colpi di mano? Ussignur.
Vabe’, gli esercizi stilistici mi annoiano presto. Ti lascio nel tuo cliche’ da professor dei miei stivalazzi, capace di odiare (Contador) e amare (Valverde) con egual estrema misura. Irrazionale a dir poco, ma anche affascinante da un certo punto di vista.
Una buona giornata.
Invece assedio, che deriva da star seduto andrebbe bene!? :clap: :diavoletto: :crazy: Andiamo, "colpo di mano" è un modo di dire che mi è venuto in mente perché lo usa spesso Luciano Canfora e talvolta per lui è sinonimo addirittura di colpo di Stato e prescinde in genere dalla durata, possono essere anche giorni, figuriamoci quindi se non può andar bene per un paio d'ore. ;)
P.S. Capisco benissimo perché gli esercizi grammaticali (non di stile) ti annoino subito e ripeto, anche se so che è solo "flatus voci" il mio dire per chi non ne comprende il significato, che il sentimento difficilmente è collegato alla ragione.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Carlo1234
Messaggi: 12
Iscritto il: mercoledì 30 maggio 2012, 14:36

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da Carlo1234 » domenica 7 ottobre 2018, 19:38

Un sentimento scollegato dalla ragione è follia (astrazione, distacco dalla realtà), e viceversa.

Comunque, da un'intervista di Valverde:No entendía hacer rehabilitación por la mañana y estar el resto del día sin hacer nada. Así que hacía sesiones de mañana y tarde para tener la mente ocupada. In pratica è poco capace di stare in contatto con sé stesso, naturalmente anche in corsa. Emoziona poco (al netto delle questioni psicologiche soggettive dello spettatore) perché è poco emozionato, non può agire sullo spettatore perché per primo tende, ancor più rispetto alla media, ad essere agito dal proprio inconscio.
Contador e altri che tendono più verso l'istrionismo che verso l'autismo in genere appaiono più spettacolari, ma non necessariamente quello che esprimono è effettivamente più coerente con le loro parti più autentiche.



giorgio ricci
Messaggi: 2312
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da giorgio ricci » domenica 7 ottobre 2018, 20:47

Che sia poco emotivo si vede anche in corsa Spesso ho letto elogi sperticati per i corridori tatticamente intelligenti che sanno leggere bene la corsa mentre Valverde viene catalogato come eterno attendista.
Si possono criticare i suoi trascorsi e la sua incredibile longevità ma non si può dire che il suo modo di correre non sia fruttuoso.
Ha vinto almeno 2 Liegi con un tempismo eccezionale, pure al Mondiale é stato lucidissimo, il muro era durissimo e lui le gambe le aveva, casomai sono gli altri che non hanno avuto la forza di anticiparlo, mandando in fumo la sua tattica di gara, assai prevedibile in quanto oramai quindicennale. Ma ci vogliono le gambe e la lucidità, col senno di poi son capaci tutti.
Non sono suo tifoso, ma quando Saronni correva così 40 anni fa ( sicuramente meno forte) non lo criticavamo di certo, in quanto quelle erano le due caratteristiche. Stava a Moser farlo saltare. Idem per Valverde. Se vuoi vincere devi riuscire a non portarlo al traguardo, ma non è facile
. A Firenze é stato criticato, ma se non aveva le gambe, cosa doveva fare, portare dentro Nibali e poi fare quarto?
Nei GT lui ha fatto il massimo sfruttando le sue caratteristiche e difendendosi al meglio dove non eccelle. Nel 2006 alla Vuelta perse perché non aveva la forza di stare dietro a Vinikourov in quella tappa e nel 2009 vinse da calcolatore. Può piacere o no ma è un grande.



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 2699
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da il_panta » domenica 7 ottobre 2018, 20:59

Da quest'intervista è palese che già quest'anno volesse correre Giro e Vuelta ma la squadra gli abbia chiesto di andare al Tour.
Meglio per noi, che ce lo godremo (a meno di cambi dell'ultim'ora) in maglia iridata.



rizz23
Messaggi: 1536
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:23
Contatta:

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da rizz23 » domenica 7 ottobre 2018, 21:15

il_panta ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 20:59
Da quest'intervista è palese che già quest'anno volesse correre Giro e Vuelta ma la squadra gli abbia chiesto di andare al Tour.
Sì beh questo lo disse anche a me a inizio anno, anzi a dicembre 2017



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 2699
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da il_panta » domenica 7 ottobre 2018, 21:19

rizz23 ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 21:15
il_panta ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 20:59
Da quest'intervista è palese che già quest'anno volesse correre Giro e Vuelta ma la squadra gli abbia chiesto di andare al Tour.
Sì beh questo lo disse anche a me a inizio anno, anzi a dicembre 2017
Non me lo ricordavo.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 10260
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da lemond » lunedì 8 ottobre 2018, 9:05

Carlo1234 ha scritto:
domenica 7 ottobre 2018, 19:38
Un sentimento scollegato dalla ragione è follia (astrazione, distacco dalla realtà), e viceversa.
Fammi capire meglio uno è folle quando si innamora, o a paura di perdere un treno pur mancando i minuti necessari per arrivare alla stazione, oppure quando va alla messa, perché teme la morte, anche se non c'è nessuna ragione per farlo (cfr. Epicuro e Lucrezio)? Sono i primi esempi che mi sono venuti, ma ...


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

rizz23
Messaggi: 1536
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:23
Contatta:

Re: Alejandro Valverde

Messaggio da leggere da rizz23 » giovedì 11 ottobre 2018, 8:57

Se volete stasera, alle 22.30 su Radiocorsa, un'intervista a Valverde che tenevo molto assai a fare.
Ci ha raccontato un po' tutto: perché la maglia iridata è speciale, cosa gli ha detto Sagan, se farà il Giro 2019 (spoiler: sì, o almeno lui ci terrebbe), cosa risponde a chi dice che lui rappresenterebbe un ciclismo poco pulito.

Un'anteprima qua: http://www.raisport.rai.it/dl/raiSport/ ... 8ba0e.html




Rispondi