Campionati Italiani 2017, 25 giugno, Asti-Ivrea 245 km

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 4457
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Campionati Italiani 2017, 25 giugno, Asti-Ivrea 245 km

Messaggio da leggereda jerrydrake » domenica 25 giugno 2017, 18:11

Brogno ha scritto:
Grammont63 ha scritto:Complimenti a Fabio Aru per l'impresa che gli è valsa la maglia tricolore, bravo !

Adesso sono curioso di vedere cosa si inventerà Vino per far convivere per un anno sulla maglia di Fabio la sponsorizzazione Astana e il tricolore... :uhm:

Un anno? Pochi mesi dai.. :D

Pochi giorni: arriva il giallo a coprire tutto :champion:
Wunderbaru è tornato, Villacidro on fire



Winter
Messaggi: 11033
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Campionati Italiani 2017, 25 giugno, Asti-Ivrea 245 km

Messaggio da leggereda Winter » domenica 25 giugno 2017, 18:24

Pirata81 ha scritto:Credo che il mondiale 2018 sia per scalatori.

Vediamo.. poi ci pensa l'uci che cambiera' qualcosa
raramente negli ultimi 20 anni ho visto un mondiale per scalatori

Oggi era un circuito di 21 km (se lo ripeti 13 volte.. al posto di 4.. era ancora piu' duro , sarebbe stato un sallanches bis)



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 11122
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Campionati Italiani 2017, 25 giugno, Asti-Ivrea 245 km

Messaggio da leggereda barrylyndon » domenica 25 giugno 2017, 19:16

Ok..la concorrenza non era quella degli altri campionati nazionali...forse, molto forse.
In salita era naturalmente il piu' forte..
Ma quello che nessuno ha rimarcato e' il fatto che anche nei 14 km rimanenti il Sardo e' andato forte davvero..
Per quel che riguarda gli altri, solito Ulissi, sorprendente Nocrentini, Moscon, piu' che una promessa, Caruso forte.
Bene Nibali..mi sa che ci fara' divertire parecchio sul finire della stagione.
Deluso da Visconti, e in questo senso va pesata anche la vittoria di Majka una settimana fa.
Tenace Colbrelli..
Inossidabile Rebellin


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Avatar utente
Oro&Argento
Messaggi: 295
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2016, 12:23

Re: Campionati Italiani 2017, 25 giugno, Asti-Ivrea 245 km

Messaggio da leggereda Oro&Argento » domenica 25 giugno 2017, 19:22

Colbrelli penso che farà la danza della pioggia al Tour :grr: ...li è il numero uno secondo me al momento...



castelli
Messaggi: 1034
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 20:12

Re: Campionati Italiani 2017, 25 giugno, Asti-Ivrea 245 km

Messaggio da leggereda castelli » domenica 25 giugno 2017, 19:32

prima dello scollinamento sul terzo passaggio fabio ha perso un qualcosa.

se non è un errore del gps questo dimostra che era molto lucido.

quando perdi qualche secondo prima di scollinare significa:

o che ti stai scoppiando, quindi non ne hai più;

oppure che sei molto lucido e ti accorgi di stare per andare in rosso (a livello cardiaco), allora tieni un ritmo sempre molto alto ma più "basso" del rosso. è una cosa che sembra facile ma il più delle volte quando sei over o vicino a potenze massimali spingi come un dannato perché non capisci più un cazzo e ti cuoci, con il cuore che magari sale pure giusto ma la potenza che scende. per fare questo devi avere una ottima condizione, ossia avere un buona risposta di potenza in watt a livelli cardiaci submassimali.

fabio mi è sembrato controllare perché sapeva che aveva altri km in pianura in cui andare a tutta.
questo è un elogio, ed è un soccorso al vincitore.

sono contento per lui e vediamo al tour, con un altro percorso/ livello di partenti/ pressione. già fare come l'anno scorso senza morzine sarebbe molto buono.


capziosamente pantaniano. faziosamente froomiano. froomiano post bastonata alla vuelta.
dichiarato clinicamente pazzo da quando dice di rivedere imerio tacchella in murdoch; boifava in brailsford e pantani in froome.
tifo froome anche col motorino.

superalvi
Messaggi: 227
Iscritto il: martedì 14 dicembre 2010, 16:43

Re: Campionati Italiani 2017, 25 giugno, Asti-Ivrea 245 km

Messaggio da leggereda superalvi » domenica 25 giugno 2017, 20:36

Bella vittoria. E ottima gestione tattica. Cataldo li ha messi in croce nella prima parte di salita e poi lui ha dato il primo colpo, accellerando ulteriormente nel tratto duro.

Sembrava che mentalmente fosse ko, invece si è ripreso bene



BATTINI N.
Messaggi: 113
Iscritto il: martedì 23 agosto 2016, 15:26

Re: Campionati Italiani 2017, 25 giugno, Asti-Ivrea 245 km

Messaggio da leggereda BATTINI N. » domenica 25 giugno 2017, 22:06

Superga e ivrea due campionati italiani per corridori forti
non capisco perche' ai mondiali sempre circuiti facilissimi
la gente vuol vedere i corridori da gt lottare ogni tanto per i mondiali[/quote]
Concordo in pieno con winter, voglio fare i complimenti agli organizzatori che hanno proposto un percorso vero, come quello di Superga 2015, dopo il percorso mediocre del 2016 che ,con tutto il rispetto, ha visto la vittoria di Nizzolo. Vedendo però gli altri campionati nazionali sembra che comunque gli uomini di classifica siano stati sacrificati, dato che nelle altre nazioni europee hanno vinto corridori mediocri. Che un giorno anche i mondiali siano disputati su percorsi del genere



Avatar utente
Patate
Messaggi: 1705
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Campionati Italiani 2017, 25 giugno, Asti-Ivrea 245 km

Messaggio da leggereda Patate » domenica 25 giugno 2017, 22:52

castelli ha scritto:prima dello scollinamento sul terzo passaggio fabio ha perso un qualcosa.

Rispetto a chi? Perché negli ultimissimi metri Cataldo ha fatto il buco con una trenata e mi pare che si siano accodati Felline e Brambilla che poi hanno tirato dritto in discesa, quindi può darsi che i secondi di differenza siano quelli


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
Patate
Messaggi: 1705
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Campionati Italiani 2017, 25 giugno, Asti-Ivrea 245 km

Messaggio da leggereda Patate » domenica 25 giugno 2017, 22:58

Ah, Aru si porta a casa pure il Gran Piemonte :D


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Reddo
Messaggi: 545
Iscritto il: giovedì 25 giugno 2015, 15:53

Re: Campionati Italiani 2017, 25 giugno, Asti-Ivrea 245 km

Messaggio da leggereda Reddo » lunedì 26 giugno 2017, 4:37

Gran bel numero di Aru (se solo riuscisse a lavorare un pò anche sullo stile sarebbe perfetto). Di questo numero si hanno i numeri? Sarebbe interessante analizzare i dati per capire se è davvero in forma tour..



castelli
Messaggi: 1034
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 20:12

Re: Campionati Italiani 2017, 25 giugno, Asti-Ivrea 245 km

Messaggio da leggereda castelli » lunedì 26 giugno 2017, 6:40

Reddo ha scritto:Gran bel numero di Aru (se solo riuscisse a lavorare un pò anche sullo stile sarebbe perfetto). Di questo numero si hanno i numeri? Sarebbe interessante analizzare i dati per capire se è davvero in forma tour..

Ultimo strappo dovrebbero essere stati1.7 km al 10%. A 6,5 watt kg si sale a 2000 di vam. Penso sia salito cosi', azzardo non ho il tempo.


capziosamente pantaniano. faziosamente froomiano. froomiano post bastonata alla vuelta.
dichiarato clinicamente pazzo da quando dice di rivedere imerio tacchella in murdoch; boifava in brailsford e pantani in froome.
tifo froome anche col motorino.

castelli
Messaggi: 1034
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 20:12

Re: Campionati Italiani 2017, 25 giugno, Asti-Ivrea 245 km

Messaggio da leggereda castelli » lunedì 26 giugno 2017, 6:44

Patate ha scritto:
castelli ha scritto:prima dello scollinamento sul terzo passaggio fabio ha perso un qualcosa.

Rispetto a chi? Perché negli ultimissimi metri Cataldo ha fatto il buco con una trenata e mi pare che si siano accodati Felline e Brambilla che poi hanno tirato dritto in discesa, quindi può darsi che i secondi di differenza siano quelli

No quando aru era solo, rispetto al tre/quattro dietro. Ai -15 dall arrivo.


capziosamente pantaniano. faziosamente froomiano. froomiano post bastonata alla vuelta.
dichiarato clinicamente pazzo da quando dice di rivedere imerio tacchella in murdoch; boifava in brailsford e pantani in froome.
tifo froome anche col motorino.

Salvatore77
Messaggi: 3184
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Campionati Italiani 2017, 25 giugno, Asti-Ivrea 245 km

Messaggio da leggereda Salvatore77 » lunedì 26 giugno 2017, 8:00

Io sono abbastanza scettico sugli sfarfallamenti di 5 secondi, su e giù, per una questione di precisione del rilevamento.

Io sono convinto che in salita non ha mai avuto più di 30 secondi, invece in discesa ha toccato anche il 25/26 secondi. In queste situazioni, di corsa dura e lunga, chi è davanti ha più gambe di chi sta dietro, siano essi 2 o 4. Se non attaccava presto, c'era il rischio Colbrelli, poi anche Ulissi.



Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 972
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 22:27

Re: Campionati Italiani 2017, 25 giugno, Asti-Ivrea 245 km

Messaggio da leggereda lambohbk » lunedì 26 giugno 2017, 8:38

Salvatore77 ha scritto:Io sono abbastanza scettico sugli sfarfallamenti di 5 secondi, su e giù, per una questione di precisione del rilevamento.

Io sono convinto che in salita non ha mai avuto più di 30 secondi, invece in discesa ha toccato anche il 25/26 secondi. In queste situazioni, di corsa dura e lunga, chi è davanti ha più gambe di chi sta dietro, siano essi 2 o 4. Se non attaccava presto, c'era il rischio Colbrelli, poi anche Ulissi.



Nel bivio di inizio discesa, aveva 30 secondi esatti, cronometrati col cellulare


Per chi tifi? Per gli italiani

FC 2017: Dwars Door Vlaanderen, Tre Giorni di La Panne, Giro dei Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup

Road Runner
Messaggi: 330
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 11:44

Re: Campionati Italiani 2017, 25 giugno, Asti-Ivrea 245 km

Messaggio da leggereda Road Runner » lunedì 26 giugno 2017, 11:16

Bravissimo Aru, grande numero davvero. E vorrei sottolineare il colossale lavoro di Cataldo, che ha frantumato il gruppo a più riprese. Sono convinto anch'io che questo Aru al Tour può anche vincere, deve rimanere concentrato 21 giorni e sbattersene di Scariolanti, fumatori di pipe, pistoleri e canguri.



herbie
Messaggi: 3189
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Campionati Italiani 2017, 25 giugno, Asti-Ivrea 245 km

Messaggio da leggereda herbie » lunedì 26 giugno 2017, 19:42

castelli ha scritto:
Patate ha scritto:
castelli ha scritto:prima dello scollinamento sul terzo passaggio fabio ha perso un qualcosa.

Rispetto a chi? Perché negli ultimissimi metri Cataldo ha fatto il buco con una trenata e mi pare che si siano accodati Felline e Brambilla che poi hanno tirato dritto in discesa, quindi può darsi che i secondi di differenza siano quelli

No quando aru era solo, rispetto al tre/quattro dietro. Ai -15 dall arrivo.


Lì però è stato Moscon a forzare visibilmente, sparando forse l'ultima cartuccia, e confidando di riportare Aru alle viste nel primo tratto, quasi diritto, di discesa. Averlo in vista in quel tratto, pochi secondi più o meno faceva la differenza per questo, sarebbe stato forse decisivo per loro.

Secondo me Aru ha fatto un numero tranquillamente in linea con quello che serve per rispondere anche ai più forti corridori del Tour. Sulle salite lunghe non dovrebbero cambiare i suoi valori, per il corridore che è, e che non dubitavo sarebbe tornato.



Oude Kwaremont
Messaggi: 1337
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:30
Località: Pesaro

Re: Campionati Italiani 2017, 25 giugno, Asti-Ivrea 245 km

Messaggio da leggereda Oude Kwaremont » lunedì 26 giugno 2017, 19:55

Per un Visconti che ieri ha deluso, devo dire che invece la prestazione di Colbrelli è stata di tutto rispetto considerando il percorso.
Pare davvero in buona forma, certo aspettarsi una vittoria di tappa da parte sua è tanto, ma chissà...