E3 Prijs Vlaanderen Harelbeke 2017 (24 Marzo)

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
UribeZubia
Messaggi: 2645
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:27

Re: E3 Prijs Vlaanderen Harelbeke 2017 (24 Marzo)

Messaggio da leggere da UribeZubia »

guidobaldo de medici ha scritto:
Walter_White ha scritto: Van Avermaet però, quando non è insieme ad alti calibri, è uno dei più generosi, basta pensare a Rio o al Tour o alcune Strade Bianche. Secondo me quando è con qualcun altro di livello, preferisce risparmiarsi perché ha paura di perdere...o qualcosa del genere insomma
sì, è molto razionale. furbo non rende l'idea, è solo intelligenza, nei momenti decisivi prende le decisioni giuste in automatico. non parte mai né lungo né corto, anche a 80 metri dal traguardo valuta tutto con freddezza. per lui un sagan che parte lungo è solo un bambino. di gran lunga la testa migliore del gruppo. oggi sorrideva già 20 km prima.
Negli anni scorsi ha collezionato tanti di quei piazzamenti (quasi lo si derideva perchè arrivava sempre secondo) che mi sembra più che comprensibile che, anche grazie all'esperienza e all'intelligenza che non gli mancano,si sia fatto più furbo.


Filarete
Messaggi: 644
Iscritto il: mercoledì 20 maggio 2015, 21:46

Re: E3 Prijs Vlaanderen Harelbeke 2017 (24 Marzo)

Messaggio da leggere da Filarete »

Perché questo accanimento nei confronti del campione olimpico? Quando correva con generosità e non vinceva mai andava bene ed era simpatico, ora è diventato vincente ma è solo un succhiaruote. Ha vinto alla grandissima una tappa allo scorso Tour de France conquistando pure la maglia gialla: scarso non lo è proprio.


guidobaldo de medici
Messaggi: 3693
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2015, 22:13

Re: E3 Prijs Vlaanderen Harelbeke 2017 (24 Marzo)

Messaggio da leggere da guidobaldo de medici »

UribeZubia ha scritto: Negli anni scorsi ha collezionato tanti di quei piazzamenti (quasi lo si derideva perchè arrivava sempre secondo) che mi sembra più che comprensibile che, anche grazie all'esperienza e all'intelligenza che non gli mancano,si sia fatto più furbo.
l'idea che mi sono fatto è che abbia impostato male tutta la carriera, affinando delle doti da sprinter che forse c'erano, ma non erano così decisive. la squadra si intestardiva a portarlo allo sprint, dove inevitabilmente arrivava secondo. e lì è nata l'immagine del perdente. invece la sua qualità è proprio quella di essere un tattico in corsa, uno che emerge quando le corse si sfrangiano. nelle fasi di caos lui viene fuori con la sua lucidità e le sue incredibili doti di fondo, e a quel punto non lo batti più. è ammirevole.


Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10418
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: E3 Prijs Vlaanderen Harelbeke 2017 (24 Marzo)

Messaggio da leggere da Visconte85 »

Sagan Peter al 108° posto....
Sgambatella di salute quella odierna :D


2014:Giro t21,Tour t10,Vuelta t3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour t13, Vuelta t10
2017:Tour t10 Vuelta t2
2018:Scheldeprijs, Giro t21, Tour t11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne
2020: Campione italiano in linea,BRONZO Imola
matteo9502
Messaggi: 3417
Iscritto il: lunedì 15 luglio 2013, 22:48

Re: E3 Prijs Vlaanderen Harelbeke 2017 (24 Marzo)

Messaggio da leggere da matteo9502 »

Visconte85 ha scritto:Sagan Peter al 108° posto....
Sgambatella di salute quella odierna :D
In verità ha provato più volte a rientrare sul primo gruppo dopo essersi fatto sorprendere in un primo momento.
Poi tra caduta e problema meccanico ha perso tanto tempo e penso che a quel punto abbia tirato i remi in barca.


Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20298
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: E3 Prijs Vlaanderen Harelbeke 2017 (24 Marzo)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

UribeZubia ha scritto:
guidobaldo de medici ha scritto:
Walter_White ha scritto: Van Avermaet però, quando non è insieme ad alti calibri, è uno dei più generosi, basta pensare a Rio o al Tour o alcune Strade Bianche. Secondo me quando è con qualcun altro di livello, preferisce risparmiarsi perché ha paura di perdere...o qualcosa del genere insomma
sì, è molto razionale. furbo non rende l'idea, è solo intelligenza, nei momenti decisivi prende le decisioni giuste in automatico. non parte mai né lungo né corto, anche a 80 metri dal traguardo valuta tutto con freddezza. per lui un sagan che parte lungo è solo un bambino. di gran lunga la testa migliore del gruppo. oggi sorrideva già 20 km prima.
Negli anni scorsi ha collezionato tanti di quei piazzamenti (quasi lo si derideva perchè arrivava sempre secondo) che mi sembra più che comprensibile che, anche grazie all'esperienza e all'intelligenza che non gli mancano,si sia fatto più furbo.
perfettamente d'accordo


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
Avatar utente
galliano
Messaggi: 15187
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: E3 Prijs Vlaanderen Harelbeke 2017 (24 Marzo)

Messaggio da leggere da galliano »

DEMEYER80 ha scritto:Madonna che cappello gigante, quanto rosico...
Una su due almeno Phil la meritava!
E' stato grande, anzi, semplicemente è tornato ciò che era e non l'ombra di se stesso.
Inutile dire che Greg corre male, non tira, non è generoso ecc ecc
Io non lo sopporto e amo invece Gilbert alla follia, ma Va Avermaet è forte, punto.

p.s. Gilbert BMC: 5 anni buttati nel cesso.
Sì la Bmc dei piagnina stile TJV.
Pure io rosico, ma ammetto che GVA è forte.
Non è quasi mai il più forte, ma è peggio di una cozza, non si stacca mai e nelle volate ristrette azzecca sempre tutto. Poi è rapidissimo a raggiungere la sua velocità massima, che non sarà pazzesca ma è comunque difficile rimontarlo.
Forse Gilbert doveva fare una volata più lunga.
Oggi come potenza non mi è parso inferiore a Van Avermaet, anzi.
Voglio sperare che il prossimo Fiandre possa essere la consacrazione della sua carriera. Sarebbe meraviglioso per me.
Se dovesse perdere ancora da GVA credo che ci rimarrei malissimo.


Avatar utente
galliano
Messaggi: 15187
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: E3 Prijs Vlaanderen Harelbeke 2017 (24 Marzo)

Messaggio da leggere da galliano »

GVA non rientra tra coloro per i quali ho simpatia, ma non mi pare che sia un succhiaruote quando è in una fuga ad alta qualità.
Diciamo che tira il giusto, sicuramente meno di Sagan, ma comunque un contributo lo da.


Oude Kwaremont
Messaggi: 1729
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:30
Località: Pesaro

Re: E3 Prijs Vlaanderen Harelbeke 2017 (24 Marzo)

Messaggio da leggere da Oude Kwaremont »

Nel topic sulla Dwars avevo scritto che Gilbert può essere un bel valore in più per la Quick Step, se si tratta di scombinare le tattiche altrui. Aggiungendo però che questo sarebbe valso in corse per così dire secondarie come appunto la Dwars e l' E3. Oggi confermo il mio pensiero, però questo vale esclusivamente se alla Quick Step continueranno a considerare Gilbert come un semplice gregario. Se al Fiandre sarà così non credo che la sua azione potrà essere veramente decisiva. Se invece sarà lasciato libero di fare la sua corsa, allora potrebbe essere realmente incisivo.

Io sono d' accordo con chi sostiene che Greg vinca d' esperienza. Per diverso tempo si è ritrovato battuto e ora infligge agli altri le stesse lezioni che lui ha dovuto subire. Obiettivamente la sua tattica di corsa può essere un pò fastidiosa, sia per gli altri corridori che per gli spettatori, ma non credo sia un succhiaruote e comunque, come dicevo prima, ha messo a frutto l' esperienza di anni di sconfitte.

Bene vedere Colbrelli e Bettiol nei primi dieci. Soliti consueti piccoli segnali, ma mi accontento.


Salvatore77
Messaggi: 4955
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: E3 Prijs Vlaanderen Harelbeke 2017 (24 Marzo)

Messaggio da leggere da Salvatore77 »

Il Fiandre non è stata la corsa di Gilbert nemmeno nei tempi del suo massimo splendore, quindi se dovesse vincere per me sarebbe una sorpresa.
Ad ogni modo, penso che la Quick Step ha più frecce al suo arco ma nessuno dei primi 2/3 favoriti, per cui dovrebbero giocarsela con la superiorità numerica. Poi tale superiorità numerica è al quanto teorica, perchè poi nella sostanza, quando si corre oltre un certo chilometraggio i valori in campo prendono tutta un'altra fisionomia.


1° Tour de France 2018
jianji
Messaggi: 2415
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 18:25

Re: E3 Prijs Vlaanderen Harelbeke 2017 (24 Marzo)

Messaggio da leggere da jianji »

Salvatore77 ha scritto:Il Fiandre non è stata la corsa di Gilbert nemmeno nei tempi del suo massimo splendore, quindi se dovesse vincere per me sarebbe una sorpresa.
Nel 2011 sui muri li aveva staccati tutti. Ok che il Bobsberg non ha un fondo troppo disconnesso, ma bisogna comunque arrivare lì con le gambe per fare una sparata di questo tipo.



Admin
Messaggi: 14507
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: E3 Prijs Vlaanderen Harelbeke 2017 (24 Marzo)

Messaggio da leggere da Admin »

TIC ha scritto:C.zzo, mi ero addormentato dopo la Cipressa, ma cosa e' sucesso ?
:champion:


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali
Rispondi