Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 9408
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da Walter_White » sabato 19 maggio 2018, 17:35

Basso ha scritto:
sabato 19 maggio 2018, 17:32
Gambe e tanta, tantissima testa. Spostarlo non sarà semplice.
Occhio che domani è dura, può succedere di tutto


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.


Basso
Messaggi: 13168
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da Basso » sabato 19 maggio 2018, 17:44

Occhio che Dumo è sui 69/70 kg, Froome sui 65, Yates sui 59, Pozzovivo sui 53/54, López sui 64/65. Cambia molto su una salita di 40' senza pause e senza gregari da sfruttare.

Dici bene, domani è una tappa estremamente difficile, la meno considerata (a torto) fra quelle di montagna. Oggi, però, era un esame importante. E l'ha superato a pieni voti.


11 Vuelta7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 Giro9-ITARR-Vuelta20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour3-Tour21-Polonia-3VV
15 Laigueglia-Escaut-Giro2-Giro18-Giro-Tour13-Fourmies
16 Nice-Vuelta12
17 Frankfurt-Tour11-Vuelta16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 9408
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da Walter_White » sabato 19 maggio 2018, 17:45

Su questo concordo, temevo tantissimo queste due tappe, oggi è andata, speriamo per domani


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.

Avatar utente
antani
Messaggi: 2309
Iscritto il: lunedì 26 settembre 2016, 12:31

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da antani » sabato 19 maggio 2018, 17:45

Molto bene,ha una gestione delle proprie forze incredibile,fortissimo.La lotta sarà tra lui e Froome.


"Sicuramente serve il 25"
~ Davide Cassani su qualsiasi salita

riddler
Messaggi: 865
Iscritto il: domenica 24 luglio 2011, 22:07

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da riddler » domenica 20 maggio 2018, 17:00

il_panta ha scritto:
mercoledì 16 maggio 2018, 20:30
riddler ha scritto:
mercoledì 16 maggio 2018, 17:44


Si infatti aspetto le salite per criticarlo...
Ma se c'è stata una cronometro già di 10 km. mi domando come possa essere in svantaggio su Yates quando di salite c'è n'è stata una o al massimo due...

Se vengo a criticarlo oggi è perchè mi sono connesso solo oggi...
Ma lui in salita non deve staccare gli altri, gli basta perdere poco.
I conti si fanno alla fine.
Li iniziamo a fare adesso?


Ecco l'elenco delle corse minori del ciclismo:
http://it.wikipedia.org/wiki/Sacha_Modolo


Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 9408
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da Walter_White » domenica 20 maggio 2018, 17:05

riddler ha scritto:
domenica 20 maggio 2018, 17:00
il_panta ha scritto:
mercoledì 16 maggio 2018, 20:30
riddler ha scritto:
mercoledì 16 maggio 2018, 17:44


Si infatti aspetto le salite per criticarlo...
Ma se c'è stata una cronometro già di 10 km. mi domando come possa essere in svantaggio su Yates quando di salite c'è n'è stata una o al massimo due...

Se vengo a criticarlo oggi è perchè mi sono connesso solo oggi...
Ma lui in salita non deve staccare gli altri, gli basta perdere poco.
I conti si fanno alla fine.
Li iniziamo a fare adesso?
Quelli dietro di lui fan cagare quindi no?


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.

riddler
Messaggi: 865
Iscritto il: domenica 24 luglio 2011, 22:07

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da riddler » domenica 20 maggio 2018, 17:08

Walter_White ha scritto:
Quelli dietro di lui fan cagare quindi no?
Per me anche chi gli sta davanti
Insomma se si fa battere da Yates e anche da Aru in passato al tour meglio che ci leva mano


Ecco l'elenco delle corse minori del ciclismo:
http://it.wikipedia.org/wiki/Sacha_Modolo

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 9408
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da Walter_White » domenica 20 maggio 2018, 17:10

riddler ha scritto:
domenica 20 maggio 2018, 17:08
Walter_White ha scritto:
Quelli dietro di lui fan cagare quindi no?
Per me anche chi gli sta davanti
Insomma se si fa battere da Yates e anche da Aru in passato al tour meglio che ci leva mano
Vabbè dai che ci parlo a fare con te


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.

Fedaia
Messaggi: 943
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da Fedaia » domenica 20 maggio 2018, 17:13

Tolto uno Yates in formato Contador, Dumoulin sto giro lo vincerebbe con i popcorn e le patatine



Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 9799
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da Visconte85 » domenica 20 maggio 2018, 17:14

Fedaia ha scritto:
domenica 20 maggio 2018, 17:13
Tolto uno Yates in formato Contador, Dumoulin sto giro lo vincerebbe con i popcorn e le patatine
;)


2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
2018: Scheldeprijs, Giro tp 21, Tour tp 11

Salvatore77
Messaggi: 3876
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da Salvatore77 » domenica 20 maggio 2018, 17:15

Fedaia ha scritto:
domenica 20 maggio 2018, 17:13
Tolto uno Yates in formato Contador, Dumoulin sto giro lo vincerebbe con i popcorn e le patatine
proprio come direbbe Nino D'angelo....


1° Tour de France 2018

Avatar utente
Felice
Messaggi: 880
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da Felice » domenica 20 maggio 2018, 17:35

riddler ha scritto:
domenica 20 maggio 2018, 17:00
il_panta ha scritto:
mercoledì 16 maggio 2018, 20:30
riddler ha scritto:
mercoledì 16 maggio 2018, 17:44


Si infatti aspetto le salite per criticarlo...
Ma se c'è stata una cronometro già di 10 km. mi domando come possa essere in svantaggio su Yates quando di salite c'è n'è stata una o al massimo due...

Se vengo a criticarlo oggi è perchè mi sono connesso solo oggi...
Ma lui in salita non deve staccare gli altri, gli basta perdere poco.
I conti si fanno alla fine.
Li iniziamo a fare adesso?
No, aspettiamo martedì. Ad ogni modo Dumoulin è l'unico che, almeno teoricamente, può ancora contendere la rosa a Yates.



il_panta
Messaggi: 2177
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da il_panta » domenica 20 maggio 2018, 17:37

Ma infatti non si capisce cosa voglia dimostrare Riddler. Non sta andando male, ma non ha il livello sufficiente per vincere, probabilmente. Nel ciclismo vince solo uno, ma c'è modo e modo di perdere.



Avatar utente
antani
Messaggi: 2309
Iscritto il: lunedì 26 settembre 2016, 12:31

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da antani » domenica 20 maggio 2018, 18:12

Calma,ancora ne mancano tappe.Non è finita per nulla.


"Sicuramente serve il 25"
~ Davide Cassani su qualsiasi salita

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11393
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da cauz. » domenica 20 maggio 2018, 18:54

Felice ha scritto:
domenica 20 maggio 2018, 17:35
No, aspettiamo martedì. Ad ogni modo Dumoulin è l'unico che, almeno teoricamente, può ancora contendere la rosa a Yates.
aspettiamo anche domenica.
due anni fa un Kruijswijk non troppo diverso da questo Yates in quanto a schiacciante superiorità aveva tre minuti di vantaggio sul più immediato inseguitore a due tappe dal termine... un Giro si può perdere anche solo per una curva sbagliata.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" è in libreria!

riddler
Messaggi: 865
Iscritto il: domenica 24 luglio 2011, 22:07

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da riddler » domenica 20 maggio 2018, 21:02

Tanto per rinfrescare la memoria il titolo del post è per me un'eresia
Una bestemmia per il ciclismo
Poi possiamo discutere quanto volete


Ecco l'elenco delle corse minori del ciclismo:
http://it.wikipedia.org/wiki/Sacha_Modolo

Eroica
Messaggi: 262
Iscritto il: mercoledì 14 marzo 2018, 19:22

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da Eroica » domenica 20 maggio 2018, 21:45

Appunto lui è la farfalla



Avatar utente
Niи
Messaggi: 834
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 0:10

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da Niи » domenica 20 maggio 2018, 22:45

riddler ha scritto:
domenica 20 maggio 2018, 21:02
Tanto per rinfrescare la memoria il titolo del post è per me un'eresia
Una bestemmia per il ciclismo
Poi possiamo discutere quanto volete
Pronto?
Un cronomen che lotta con i migliori scalatori è un fenomeno come Sagan che lotta con i migliori velocisti.
Tom ha vinto 20 corse in carriera. 15 di queste sono cronometro in tutti e 3 i GT e il mondiale. Ha vinto 1 giro d'Italia mettendosi dietro quintana e nibali. Al giro ha vinto ad Oropa staccando i migliori scalatori, Landa incluso.
Al tour ha vinto ad Andorra, in fuga staccando majka e rui costa e pinot.
Alla vuelta ha vinto una tappa in salita staccando questa gente qua https://www.procyclingstats.com/mob/rac ... 15/stage-9

Un cronomen puro che fa quelle cose non si vedeva da 20anni. Le bestemmie son i tuoi giudizi, casomai. Senza cattiveria. :P



Salvatore77
Messaggi: 3876
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da Salvatore77 » domenica 20 maggio 2018, 22:49

Schiacciasassi eccetera, quello che vuoi, ma quel "Miguel" non ci sta proprio.
Dumoulin sembra sempre che stia ad inseguire e poi si salva e tra l'altro , quest'anno è da vedere che succede, mentre Indurain controllava. Tutta un'altra storia.


1° Tour de France 2018

davide182
Messaggi: 548
Iscritto il: venerdì 20 maggio 2011, 22:27

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da davide182 » domenica 20 maggio 2018, 22:53

Niи ha scritto:
domenica 20 maggio 2018, 22:45
riddler ha scritto:
domenica 20 maggio 2018, 21:02
Tanto per rinfrescare la memoria il titolo del post è per me un'eresia
Una bestemmia per il ciclismo
Poi possiamo discutere quanto volete
Pronto?
Un cronomen che lotta con i migliori scalatori è un fenomeno come Sagan che lotta con i migliori velocisti.
Tom ha vinto 20 corse in carriera. 15 di queste sono cronometro in tutti e 3 i GT e il mondiale. Ha vinto 1 giro d'Italia mettendosi dietro quintana e nibali. Al giro ha vinto ad Oropa staccando i migliori scalatori, Landa incluso.
Al tour ha vinto ad Andorra, in fuga staccando majka e rui costa e pinot.
Alla vuelta ha vinto una tappa in salita staccando questa gente qua https://www.procyclingstats.com/mob/rac ... 15/stage-9

Un cronomen puro che fa quelle cose non si vedeva da 20anni. Le bestemmie son i tuoi giudizi, casomai. Senza cattiveria. :P
OT. Già allora ellisonde arrivava dietro rosa :D



Fedaia
Messaggi: 943
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da Fedaia » domenica 20 maggio 2018, 23:00

Salvatore77 ha scritto:
domenica 20 maggio 2018, 22:49
Schiacciasassi eccetera, quello che vuoi, ma quel "Miguel" non ci sta proprio.
Dumoulin sembra sempre che stia ad inseguire e poi si salva e tra l'altro , quest'anno è da vedere che succede, mentre Indurain controllava. Tutta un'altra storia.
Date a Tom i percorsi che aveva Indurain e poi vediamo.



nikybo85
Messaggi: 1262
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da nikybo85 » lunedì 21 maggio 2018, 2:35

Fedaia ha scritto:
domenica 20 maggio 2018, 23:00
Salvatore77 ha scritto:
domenica 20 maggio 2018, 22:49
Schiacciasassi eccetera, quello che vuoi, ma quel "Miguel" non ci sta proprio.
Dumoulin sembra sempre che stia ad inseguire e poi si salva e tra l'altro , quest'anno è da vedere che succede, mentre Indurain controllava. Tutta un'altra storia.
Date a Tom i percorsi che aveva Indurain e poi vediamo.
Giustissima osservazione



Salvatore77
Messaggi: 3876
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da Salvatore77 » lunedì 21 maggio 2018, 7:31

Fedaia ha scritto:
domenica 20 maggio 2018, 23:00
Salvatore77 ha scritto:
domenica 20 maggio 2018, 22:49
Schiacciasassi eccetera, quello che vuoi, ma quel "Miguel" non ci sta proprio.
Dumoulin sembra sempre che stia ad inseguire e poi si salva e tra l'altro , quest'anno è da vedere che succede, mentre Indurain controllava. Tutta un'altra storia.
Date a Tom i percorsi che aveva Indurain e poi vediamo.
Questi sono luoghi comuni che si alimentano anche grazie agli appassionati di ciclismo che magari non hanno visto una sola tappa dei 5 Tour vinti da Indurain.
Non è tanto il disegno delle tre settimane nel complesso che posso anche convernire era favorevole ai cronomen, ma sulle singole salite nelle singole tappe Indurian dava sempre l'impressione di essere fortissimo in salita, almeno tanto quanto i suoi diretti avversari (Bugno Chiappucci Rominger) che spesso lo attaccavano a 70 km dal traguardo.
Dumoulin invece deve ammazzarsi per tenere le ruote di Pozzovivo Carapaz Zakarin eccetera per 6/7 km al massimo e non sempre ci riesce.
Ripeto: tutta un'altra storia.


1° Tour de France 2018

davide182
Messaggi: 548
Iscritto il: venerdì 20 maggio 2011, 22:27

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da davide182 » lunedì 21 maggio 2018, 7:51

Tatticamente ieri non è stato eccezionale come altre volte. Era abbastanza prevedibile che sul Sant’Antonio si sarebbe fatto un ritmo alto e solo sul costalissoio avremmo visto attacchi. Solo che quest’ultima era la salita ideale per yates e lui gliel’ha servita su un piatto di argento scremando il gruppo con oomen.
Con un gruppo più numeroso avrebbe costretto yates ad attaccare dopo e comunque avrebbe avuto Il supporto del compagno in un eventuale recupero.



Fedaia
Messaggi: 943
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastrichte

Messaggio da leggere da Fedaia » lunedì 21 maggio 2018, 8:01

davide182 ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 7:51
Tatticamente ieri non è stato eccezionale come altre volte. Era abbastanza prevedibile che sul Sant’Antonio si sarebbe fatto un ritmo alto e solo sul costalissoio avremmo visto attacchi. Solo che quest’ultima era la salita ideale per yates e lui gliel’ha servita su un piatto di argento scremando il gruppo con oomen.
Con un gruppo più numeroso avrebbe costretto yates ad attaccare dopo e comunque avrebbe avuto Il supporto del compagno in un eventuale recupero.
Questa e’un’osservazione sicuramente corretta e condovisibile; puo’ essere che Dumoulin si sentisse bene e volesse comunque testare Yates e gli altri.
Sentivo Cassano ipotizzare un calo di zuccheri per l’olandese nel finale.



Fedaia
Messaggi: 943
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da Fedaia » lunedì 21 maggio 2018, 8:05

Salvatore77 ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 7:31
Fedaia ha scritto:
domenica 20 maggio 2018, 23:00
Salvatore77 ha scritto:
domenica 20 maggio 2018, 22:49
Schiacciasassi eccetera, quello che vuoi, ma quel "Miguel" non ci sta proprio.
Dumoulin sembra sempre che stia ad inseguire e poi si salva e tra l'altro , quest'anno è da vedere che succede, mentre Indurain controllava. Tutta un'altra storia.
Date a Tom i percorsi che aveva Indurain e poi vediamo.
Questi sono luoghi comuni che si alimentano anche grazie agli appassionati di ciclismo che magari non hanno visto una sola tappa dei 5 Tour vinti da Indurain.
Non è tanto il disegno delle tre settimane nel complesso che posso anche convernire era favorevole ai cronomen, ma sulle singole salite nelle singole tappe Indurian dava sempre l'impressione di essere fortissimo in salita, almeno tanto quanto i suoi diretti avversari (Bugno Chiappucci Rominger) che spesso lo attaccavano a 70 km dal traguardo.
Dumoulin invece deve ammazzarsi per tenere le ruote di Pozzovivo Carapaz Zakarin eccetera per 6/7 km al massimo e non sempre ci riesce.
Ripeto: tutta un'altra storia.
Io i Giro di Indurain li ho visti tutti; nulla da dire sullo spagnolo, ma non sottovaluterei troppo l’olandese, capace di vincere in montagna oltre che a cronometro.
Le prestazioni di Blockhaus, Oropa e nella salita della tappa della cagarella sono rimarchevoli.
Non mi sembra solo il classico cronoman costretto a difendersi in salita.
Che debba crescere ancora son convinto anhe io come pure sono convinto che meriterebbe squadre piu’ attrezzate.



pereiro2982
Messaggi: 1578
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da pereiro2982 » lunedì 21 maggio 2018, 8:23

si discute cosi tanto di come ogni grande giro abbia le sue caratteristiche e di come queste possano respingere alcuni grandi corridori e esaltarne altri...
ed ora 20 km di crono in piu non avrebbero cambiato sto giro?

secondo me questo giro è piu ostico rispetto a quello dello scorso anno per TD e in salita non ha ancora la gamba dello scorso anno .
secondo me il tour gli era piu congeniale ed in generale anche le salite del tour dovrebbero essergli piu digeribili purtroppo per lui è in un periodo in cui le crono nei grandi giri sono un po' sacrificate .
cmq il giro non è finito



davide182
Messaggi: 548
Iscritto il: venerdì 20 maggio 2011, 22:27

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da davide182 » lunedì 21 maggio 2018, 9:00

pereiro2982 ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 8:23
si discute cosi tanto di come ogni grande giro abbia le sue caratteristiche e di come queste possano respingere alcuni grandi corridori e esaltarne altri...
ed ora 20 km di crono in piu non avrebbero cambiato sto giro?

secondo me questo giro è piu ostico rispetto a quello dello scorso anno per TD e in salita non ha ancora la gamba dello scorso anno .
secondo me il tour gli era piu congeniale ed in generale anche le salite del tour dovrebbero essergli piu digeribili purtroppo per lui è in un periodo in cui le crono nei grandi giri sono un po' sacrificate .
cmq il giro non è finito
Secondo me ha la stessa gamba dello scorso anno, lo scorso anno dubito potesse fare uno zoncolan così al termine della seconda settimana. Sono invece i suoi avversari che l’hanno decisamente migliore di quelli dello scorso anno, questo yates l’hanno scorso sarebbe stato sicuramente davanti nibali e quintana...
in piu il percorso non gli è congeniale, se mettiamo lo stesso numero di km a cronometro sarebbe ancora oggi il favorito.. e si sono affrontate salite e tappe ben più ostiche a lui rispetto allo scorso anno.



il_panta
Messaggi: 2177
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da il_panta » lunedì 21 maggio 2018, 9:04

davide182 ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 9:00
pereiro2982 ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 8:23
si discute cosi tanto di come ogni grande giro abbia le sue caratteristiche e di come queste possano respingere alcuni grandi corridori e esaltarne altri...
ed ora 20 km di crono in piu non avrebbero cambiato sto giro?

secondo me questo giro è piu ostico rispetto a quello dello scorso anno per TD e in salita non ha ancora la gamba dello scorso anno .
secondo me il tour gli era piu congeniale ed in generale anche le salite del tour dovrebbero essergli piu digeribili purtroppo per lui è in un periodo in cui le crono nei grandi giri sono un po' sacrificate .
cmq il giro non è finito
Secondo me ha la stessa gamba dello scorso anno, lo scorso anno dubito potesse fare uno zoncolan così al termine della seconda settimana. Sono invece i suoi avversari che l’hanno decisamente migliore di quelli dello scorso anno, questo yates l’hanno scorso sarebbe stato sicuramente davanti nibali e quintana...
in piu il percorso non gli è congeniale, se mettiamo lo stesso numero di km a cronometro sarebbe ancora oggi il favorito.. e si sono affrontate salite e tappe ben più ostiche a lui rispetto allo scorso anno.
Anche io credo che il livello della corsa sia più alto dello scorso anno.



White Mamba
Messaggi: 885
Iscritto il: lunedì 6 luglio 2015, 11:27

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da White Mamba » lunedì 21 maggio 2018, 9:09

sempre raffronto difficile da fare.
sicuro tra i due percorsi non c'è minimo paragone.
percorso molto più duro, condizione dell'olandese che secondo me non è quella dell'anno scorso e un avversario veramente in palla.
sarà difficile ripetersi.



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1173
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da GregLemond » lunedì 21 maggio 2018, 9:26

Un altra differenza è che Yates attacca a ogni salita.
Quintana mai.

Non è poco per chi corre come Dumo.



il_panta
Messaggi: 2177
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da il_panta » lunedì 21 maggio 2018, 9:31

GregLemond ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 9:26
Un altra differenza è che Yates attacca a ogni salita.
Quintana mai.

Non è poco per chi corre come Dumo.
Altra gamba. Quando Quintana era in palla, al Blockhaus, l'ha presa di petto la salita. Anche a Oropa, senza una gamba super. Yates ha grande mentalità ma anche gran gamba, avrebbe schiantato il Quintana dello scorso anno.



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1173
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da GregLemond » lunedì 21 maggio 2018, 9:40

il_panta ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 9:31
GregLemond ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 9:26
Un altra differenza è che Yates attacca a ogni salita.
Quintana mai.

Non è poco per chi corre come Dumo.
Altra gamba. Quando Quintana era in palla, al Blockhaus, l'ha presa di petto la salita. Anche a Oropa, senza una gamba super. Yates ha grande mentalità ma anche gran gamba, avrebbe schiantato il Quintana dello scorso anno.
Modo di correre diverso...mi pare che Yates nelle prime pedalate parta come una fiondata.



il_panta
Messaggi: 2177
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da il_panta » lunedì 21 maggio 2018, 9:43

GregLemond ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 9:40
il_panta ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 9:31
GregLemond ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 9:26
Un altra differenza è che Yates attacca a ogni salita.
Quintana mai.

Non è poco per chi corre come Dumo.
Altra gamba. Quando Quintana era in palla, al Blockhaus, l'ha presa di petto la salita. Anche a Oropa, senza una gamba super. Yates ha grande mentalità ma anche gran gamba, avrebbe schiantato il Quintana dello scorso anno.
Modo di correre diverso...mi pare che Yates nelle prime pedalate parta come una fiondata.
E' vero, Yates ha uno scatto bruciante, ma anche lo scatto di Quintana era sufficiente a staccare Dumoulin, sia ad Oropa che nella tappa dolomitica. Il problema è che Dumoulin rientrava. Yates ha sicuramente più coraggio, ma anche gambe più consistenti per proseguire l'azione.



riddler
Messaggi: 865
Iscritto il: domenica 24 luglio 2011, 22:07

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da riddler » lunedì 21 maggio 2018, 17:23

A mio avviso l'anno scorso ha vinto contro il non miglior Quintana e nemmeno il miglior Nibali, che invece abbiamo visto in forma alla Vuelta...
Poi va beh dite quello che volete.
Ma io dico una cosa, ma se a fatica tiene le ruote di Pozzovivo, ma quando Bernal esploderà al tour ma cosa succederà? Ma pensate davvero che si possa difendere? Oltretutto non vorrei dire corre per lo squadrone Sky, quindi una tiratona di 10 km. e poi scatto finale...


Ecco l'elenco delle corse minori del ciclismo:
http://it.wikipedia.org/wiki/Sacha_Modolo

riddler
Messaggi: 865
Iscritto il: domenica 24 luglio 2011, 22:07

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da riddler » lunedì 21 maggio 2018, 17:28

il_panta ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 9:43

E' vero, Yates ha uno scatto bruciante, ma anche lo scatto di Quintana era sufficiente a staccare Dumoulin, sia ad Oropa che nella tappa dolomitica. Il problema è che Dumoulin rientrava. Yates ha sicuramente più coraggio, ma anche gambe più consistenti per proseguire l'azione.
Ma tu pensi che il Quintana del 2015 all'Alpe D'Huez aveva meno coraggio di questo Yates??


Ecco l'elenco delle corse minori del ciclismo:
http://it.wikipedia.org/wiki/Sacha_Modolo

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14523
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 21 maggio 2018, 17:38

riddler ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 17:28
il_panta ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 9:43

E' vero, Yates ha uno scatto bruciante, ma anche lo scatto di Quintana era sufficiente a staccare Dumoulin, sia ad Oropa che nella tappa dolomitica. Il problema è che Dumoulin rientrava. Yates ha sicuramente più coraggio, ma anche gambe più consistenti per proseguire l'azione.
Ma tu pensi che il Quintana del 2015 all'Alpe D'Huez aveva meno coraggio di questo Yates??
Si. Perchè quel Quintana attaccò all'ultimo momento, nell'ultima tappa di montagna, quando ormaai i buoi erano scappati da un bel pò. Doveva attaccare prima, non ne ebbe il coraggio (e aveva Valverde...).

Yates sta attaccando tutti i giorni: Etna, Gran Sasso, Osimo, Zoncolan, Sappada.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
udra
Messaggi: 5187
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da udra » lunedì 21 maggio 2018, 17:38

riddler ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 17:28
il_panta ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 9:43

E' vero, Yates ha uno scatto bruciante, ma anche lo scatto di Quintana era sufficiente a staccare Dumoulin, sia ad Oropa che nella tappa dolomitica. Il problema è che Dumoulin rientrava. Yates ha sicuramente più coraggio, ma anche gambe più consistenti per proseguire l'azione.
Ma tu pensi che il Quintana del 2015 all'Alpe D'Huez aveva meno coraggio di questo Yates??
Sai che coraggio, ormai i buoi erano scappati.



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 2561
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da chinaski89 » lunedì 21 maggio 2018, 17:43

udra ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 17:38
riddler ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 17:28
il_panta ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 9:43

E' vero, Yates ha uno scatto bruciante, ma anche lo scatto di Quintana era sufficiente a staccare Dumoulin, sia ad Oropa che nella tappa dolomitica. Il problema è che Dumoulin rientrava. Yates ha sicuramente più coraggio, ma anche gambe più consistenti per proseguire l'azione.
Ma tu pensi che il Quintana del 2015 all'Alpe D'Huez aveva meno coraggio di questo Yates??
Sai che coraggio, ormai i buoi erano scappati.
Esatto quel Tour Quintana poteva anche vincerlo, ma ebbe paura di Froome che l'aveva schiantato sul primo arrivo in salita e non capì che questi era ormai in riserva


beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)
lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 12444
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da barrylyndon » lunedì 21 maggio 2018, 17:49

Quel Tour Quintana lo perse sulla Croix..Nibali gli offri' un assist meraviglioso.
Un no look... :D


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14523
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 21 maggio 2018, 17:53

udra ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 17:38
riddler ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 17:28
il_panta ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 9:43

E' vero, Yates ha uno scatto bruciante, ma anche lo scatto di Quintana era sufficiente a staccare Dumoulin, sia ad Oropa che nella tappa dolomitica. Il problema è che Dumoulin rientrava. Yates ha sicuramente più coraggio, ma anche gambe più consistenti per proseguire l'azione.
Ma tu pensi che il Quintana del 2015 all'Alpe D'Huez aveva meno coraggio di questo Yates??
Sai che coraggio, ormai i buoi erano scappati.
Abbiamo scritto la stessa cosa allo stesso orario :cincin:


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
udra
Messaggi: 5187
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da udra » lunedì 21 maggio 2018, 17:56

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 17:53
Abbiamo scritto la stessa cosa allo stesso orario :cincin:
:D :D



il_panta
Messaggi: 2177
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da il_panta » lunedì 21 maggio 2018, 18:02

riddler ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 17:28
il_panta ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 9:43

E' vero, Yates ha uno scatto bruciante, ma anche lo scatto di Quintana era sufficiente a staccare Dumoulin, sia ad Oropa che nella tappa dolomitica. Il problema è che Dumoulin rientrava. Yates ha sicuramente più coraggio, ma anche gambe più consistenti per proseguire l'azione.
Ma tu pensi che il Quintana del 2015 all'Alpe D'Huez aveva meno coraggio di questo Yates??
Ma sei serio? Citi proprio la corsa per antonomasia persa da Quintana per assenza di coraggio?



Salvatore77
Messaggi: 3876
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da Salvatore77 » lunedì 21 maggio 2018, 19:03

riddler ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 17:23
A mio avviso l'anno scorso ha vinto contro il non miglior Quintana e nemmeno il miglior Nibali, che invece abbiamo visto in forma alla Vuelta...
Poi va beh dite quello che volete.
Ma io dico una cosa, ma se a fatica tiene le ruote di Pozzovivo, ma quando Bernal esploderà al tour ma cosa succederà? Ma pensate davvero che si possa difendere? Oltretutto non vorrei dire corre per lo squadrone Sky, quindi una tiratona di 10 km. e poi scatto finale...
Sottoscrivo.
Credo che quello di quest'anno non sia nemmeno il miglior Dumoulin.


1° Tour de France 2018

riddler
Messaggi: 865
Iscritto il: domenica 24 luglio 2011, 22:07

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da riddler » mercoledì 23 maggio 2018, 9:09

Comunque ripensandoci effettivamente il paragone o perlomeno quel Miguel non è così di troppo e vi spiego subito il perchè senza voler fare il bastiancontrario sempre...
Negli anni 90 Indurain aveva un corridore che gli somigliava molto fisicamente, e non era Prudencio (suo fratello)...
facendo due conti....
Forse assomiglia Dumoulin a quel corridore? Che a sua volta somigliava a Miguel?


Ecco l'elenco delle corse minori del ciclismo:
http://it.wikipedia.org/wiki/Sacha_Modolo

Fedaia
Messaggi: 943
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da Fedaia » mercoledì 23 maggio 2018, 10:42

riddler ha scritto:
mercoledì 23 maggio 2018, 9:09
Comunque ripensandoci effettivamente il paragone o perlomeno quel Miguel non è così di troppo e vi spiego subito il perchè senza voler fare il bastiancontrario sempre...
Negli anni 90 Indurain aveva un corridore che gli somigliava molto fisicamente, e non era Prudencio (suo fratello)...
facendo due conti....
Forse assomiglia Dumoulin a quel corridore? Che a sua volta somigliava a Miguel?
non ho capito. Olano?



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 9408
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da Walter_White » mercoledì 23 maggio 2018, 10:59

Fedaia ha scritto:
mercoledì 23 maggio 2018, 10:42
riddler ha scritto:
mercoledì 23 maggio 2018, 9:09
Comunque ripensandoci effettivamente il paragone o perlomeno quel Miguel non è così di troppo e vi spiego subito il perchè senza voler fare il bastiancontrario sempre...
Negli anni 90 Indurain aveva un corridore che gli somigliava molto fisicamente, e non era Prudencio (suo fratello)...
facendo due conti....
Forse assomiglia Dumoulin a quel corridore? Che a sua volta somigliava a Miguel?
non ho capito. Olano?
Per me Zülle


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.

Fedaia
Messaggi: 943
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da Fedaia » mercoledì 23 maggio 2018, 11:04

Walter_White ha scritto:
mercoledì 23 maggio 2018, 10:59
Fedaia ha scritto:
mercoledì 23 maggio 2018, 10:42
riddler ha scritto:
mercoledì 23 maggio 2018, 9:09
Comunque ripensandoci effettivamente il paragone o perlomeno quel Miguel non è così di troppo e vi spiego subito il perchè senza voler fare il bastiancontrario sempre...
Negli anni 90 Indurain aveva un corridore che gli somigliava molto fisicamente, e non era Prudencio (suo fratello)...
facendo due conti....
Forse assomiglia Dumoulin a quel corridore? Che a sua volta somigliava a Miguel?
non ho capito. Olano?
Per me Zülle
gia‘ l‘anno scorso lo paragonai a Zulle. me lo ricorda, ma
forse e‘ un filo piu‘ forte a crono e un filo in meno in salita.
complessivimente guida meglio la bici dello svizzero



AntiGazza
Messaggi: 1093
Iscritto il: venerdì 15 aprile 2011, 12:23

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da AntiGazza » mercoledì 23 maggio 2018, 11:06

Ma con altri 40 km di crono (magari distribuiti diversamente) probabilmente Doumoulin avrebbe vinto questo giro anche con uno Yates straripante come quello di questo giro, o per lo meno se la sarebbe giocata più alla pari ,dato che non sembra della partita per ora.



riddler
Messaggi: 865
Iscritto il: domenica 24 luglio 2011, 22:07

Re: Tom ( Miguel) Dumoulin : Lo "schiacciasassi" di Maastricht

Messaggio da leggere da riddler » mercoledì 23 maggio 2018, 11:07

Fedaia ha scritto:
mercoledì 23 maggio 2018, 10:42
riddler ha scritto:
mercoledì 23 maggio 2018, 9:09
Comunque ripensandoci effettivamente il paragone o perlomeno quel Miguel non è così di troppo e vi spiego subito il perchè senza voler fare il bastiancontrario sempre...
Negli anni 90 Indurain aveva un corridore che gli somigliava molto fisicamente, e non era Prudencio (suo fratello)...
facendo due conti....
Forse assomiglia Dumoulin a quel corridore? Che a sua volta somigliava a Miguel?
non ho capito. Olano?
Non voglio dare indizi, voglio che indoviniate.
Dico solo che è stato campione del mondo sia in linea che a cronometro ed anche argento olimpico a cronometro.


Ecco l'elenco delle corse minori del ciclismo:
http://it.wikipedia.org/wiki/Sacha_Modolo


Rispondi