Ciclomercato 2017/2018

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Winter » martedì 3 ottobre 2017, 20:21

Bel corridore
Non ricordo dove l ho letto ma dovrebbero esserci altri colombiani
Winter
 
Messaggi: 10954
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi henny5 » martedì 3 ottobre 2017, 20:52

Basso ha scritto:
Bogaert ha scritto:Rumors
da confermare herklotz e Mendes direzione Burgos
Il giovane Jasper Philipsen anche lui dalla BMC giovani alla Axeon

Manca l'ufficialità della squadra, ma un nuovo acquisto della EF-Drapac sarà Julián Cardona. Lo ha dichiarato lo stesso ventenne colombiano a Mundo Ciclístico. Di lui so veramente poco, un grazie in anticipo a Faxnico :)
devono essere messi maluccio per puntare tutto su un 97 che è campione nazionale a crono se prendessero pardini sarebbe già qualcosa ma ho l'impressione che il mercato della EF-Drapac sarà all'insegna della improvvisazione e di procuratori bravi a mettere a posto i loro corridori senza contratto
henny5
 
Messaggi: 370
Iscritto il: lunedì 22 giugno 2015, 16:58

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Visconte85 » martedì 3 ottobre 2017, 23:22

Basso ha scritto:Sì, tutto già firmato. Scelta decisamente inaspettata solo qualche mese fa.


Basso, che sarà della Palazzago ora?
2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
Campione nazionale olandese di ciclocross in carica
Avatar utente
Visconte85
 
Messaggi: 9182
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 13:27

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Stylus » mercoledì 4 ottobre 2017, 8:34

henny5 ha scritto:
Basso ha scritto:
Bogaert ha scritto:Rumors
da confermare herklotz e Mendes direzione Burgos
Il giovane Jasper Philipsen anche lui dalla BMC giovani alla Axeon

Manca l'ufficialità della squadra, ma un nuovo acquisto della EF-Drapac sarà Julián Cardona. Lo ha dichiarato lo stesso ventenne colombiano a Mundo Ciclístico. Di lui so veramente poco, un grazie in anticipo a Faxnico :)
devono essere messi maluccio per puntare tutto su un 97 che è campione nazionale a crono se prendessero pardini sarebbe già qualcosa ma ho l'impressione che il mercato della EF-Drapac sarà all'insegna della improvvisazione e di procuratori bravi a mettere a posto i loro corridori senza contratto


Allora che prendessero Coledan, sarebbe perfetto per Modolo. E McLay è un colpetto mica male


...magari Rebellin 8-)
Stylus
 
Messaggi: 534
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 11:03

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Faxnico » mercoledì 4 ottobre 2017, 8:57

Boh, sarà come dice Henny... ma Cardona ci stà proprio bene alla corte di Rigo imho.
Corridore da proceso Orgullo Paisa targato Gabriel Jaime Velez.
10 anni fa gli '87 erano Uran, Checho Henao e Pacora Villegas.
Oggi i '97 sono i Cardona, Montoya, Tejada, ecc.
Parliamoci chiaro.
Il mondo delle crono a livello giovanile in Colombia ha sempre avuto bisogno di 3 o 4 "strati interpretativi".
Anche se in attenuazione (il che non è detto sia un bene per capirci qualcosa), rimangono grosse differenze in termini di evoluzione/esperienza/metodi/materiali/ecc. tra un corridore e l'altro, tra una regione e l'altra, tra una squadra ed un'altra.
C'è il Contreras o il Bohorquez evidentemente più esasperato e con poco margine.
Ma c'è anche quello che si piazza principalmente grazie ad un grosso motore alla soglia e mentalità seria, metodica.
Quest'ultimo è normalmente un corridore molto interessante e migliorabile.
Io con Cardona prudentemente tenderei ad escludere entrambi gli estremi, anche se viene da una stagione disgraziata.
Da Junior è stato mattatore (Porvenir, Venezuela, ecc.), il che non depone per forza a suo favore, ma comunque è un corridore che è stato portato a fare attività internazionale, inseguimenti, mondiali a crono (meglio di Sivakov a Richmond :crazy: ), ecc.
Avendo un biotipo di più facile adattamento europeo che sudamericano, è difficile venga fuori un pacco se lo si inserisce a dovere.
Quindi, a conti fatti, a me sembra un'eccellente scelta . Basso rischio, buone potenzialità, Rigo che gli farà un po' da chioccia, budget EF-Drapac ridimensionato... ci stà insomma.
Che poi parliamo di uno che fa top 5 alla Vuelta Colombia U23 da primo anno, 5° in cronoscalata a Santa Helena alla Vuelta Antioquia, sempre lì nei 20 nelle GC delle corse a tappe nazionali...
Son note a margine che lasciano intravedere qualcosa di più anche tralasciando il background da junior.
Non puoi sapere che piega ti prende uno così come corridore da classifica, ora come ora.
Un Pardini quello vale invece.
Non sò se Winter condivide. :)
Faxnico
 
Messaggi: 496
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Basso » mercoledì 4 ottobre 2017, 9:10

Visconte85 ha scritto:
Basso ha scritto:Sì, tutto già firmato. Scelta decisamente inaspettata solo qualche mese fa.


Basso, che sarà della Palazzago ora?

Totò Commesso prende il comando sportivo, con Locatelli che rimane come mentore.
11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono
Basso
 
Messaggi: 11680
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi cauz. » mercoledì 4 ottobre 2017, 9:49

Stylus ha scritto:Allora che prendessero Coledan, sarebbe perfetto per Modolo. E McLay è un colpetto mica male

...magari Rebellin 8-)


Horner quest'anno è stato fermo, ma se gli arriva una proposta secondo me risale in sella ben volentieri :)
"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" dal 4 maggio è in libreria... e al Giro!
Avatar utente
cauz.
 
Messaggi: 10958
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Brogno » mercoledì 4 ottobre 2017, 10:50

cauz. ha scritto:
Stylus ha scritto:Allora che prendessero Coledan, sarebbe perfetto per Modolo. E McLay è un colpetto mica male

...magari Rebellin 8-)


Horner quest'anno è stato fermo, ma se gli arriva una proposta secondo me risale in sella ben volentieri :)

Con un anno di riposo, bello fresco, puo' tornare ai fasti della Vuelta..attenzione :D
Avatar utente
Brogno
 
Messaggi: 2855
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 9:37

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Basso » mercoledì 4 ottobre 2017, 13:24

A chi chiedeva di Cantoni, l'azzurro rimarrà nella Fundación Contador: quella dilettantistica, non la squadra Continental.

E sempre da questa squadra, dopo il periodo da stagista, lo spagnolo Bou dovrebbe essere ingaggiato stabilmente dalla Nippo. Il cui mercato, sinora, è un grossissimo punto di domanda.
11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono
Basso
 
Messaggi: 11680
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Tranchée d'Arenberg » mercoledì 4 ottobre 2017, 13:33

Basso ha scritto:A chi chiedeva di Cantoni, l'azzurro rimarrà nella Fundación Contador: quella dilettantistica, non la squadra Continental.

E sempre da questa squadra, dopo il periodo da stagista, lo spagnolo Bou dovrebbe essere ingaggiato stabilmente dalla Nippo. Il cui mercato, sinora, è un grossissimo punto di domanda.


A proposito di Nippo, il grande punto di domanda è: perchè Canola non s'è trovato n'altra sistemazione, possibilmente più seria? Per l'età che ha avrebbe dovuto cercare un team migliore.
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)
Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
 
Messaggi: 12568
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi andriusskerla » mercoledì 4 ottobre 2017, 14:55

Per il salto tra le Professional, oltre ai già citati Mamykin, Mendes, Herklotz, Simon ed Ezquerra, la Burgos dovrebbe contare anche su Diego Rubio, Nicolas Sessler e Victor Langellotti.
andriusskerla
 
Messaggi: 1752
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 19:42
Località: Vasto

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Basso » mercoledì 4 ottobre 2017, 15:24

11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono
Basso
 
Messaggi: 11680
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi simociclo » mercoledì 4 ottobre 2017, 16:25

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Basso ha scritto:A chi chiedeva di Cantoni, l'azzurro rimarrà nella Fundación Contador: quella dilettantistica, non la squadra Continental.

E sempre da questa squadra, dopo il periodo da stagista, lo spagnolo Bou dovrebbe essere ingaggiato stabilmente dalla Nippo. Il cui mercato, sinora, è un grossissimo punto di domanda.


A proposito di Nippo, il grande punto di domanda è: perchè Canola non s'è trovato n'altra sistemazione, possibilmente più seria? Per l'età che ha avrebbe dovuto cercare un team migliore.


mi pare di aver letto che avesse un contratto biennale, ma non ne sono certo
"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein
Avatar utente
simociclo
 
Messaggi: 3448
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Basso » mercoledì 4 ottobre 2017, 16:35

simociclo ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Basso ha scritto:A chi chiedeva di Cantoni, l'azzurro rimarrà nella Fundación Contador: quella dilettantistica, non la squadra Continental.

E sempre da questa squadra, dopo il periodo da stagista, lo spagnolo Bou dovrebbe essere ingaggiato stabilmente dalla Nippo. Il cui mercato, sinora, è un grossissimo punto di domanda.


A proposito di Nippo, il grande punto di domanda è: perchè Canola non s'è trovato n'altra sistemazione, possibilmente più seria? Per l'età che ha avrebbe dovuto cercare un team migliore.


mi pare di aver letto che avesse un contratto biennale, ma non ne sono certo

No, Marco ha rinnovato a metà luglio (e effettivamente per due anni) ;)
11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono
Basso
 
Messaggi: 11680
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Winter » mercoledì 4 ottobre 2017, 17:38

andriusskerla ha scritto:Per il salto tra le Professional, oltre ai già citati Mamykin, Mendes, Herklotz, Simon ed Ezquerra, la Burgos dovrebbe contare anche su Diego Rubio, Nicolas Sessler e Victor Langellotti.

Credo sia la prima volta di un monegasco pro.. (e intanto noi valdostani aspettiamo da cent'anni)
Winter
 
Messaggi: 10954
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Basso » mercoledì 4 ottobre 2017, 17:42

11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono
Basso
 
Messaggi: 11680
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Winter » mercoledì 4 ottobre 2017, 17:47

Faxnico ha scritto:Boh, sarà come dice Henny... ma Cardona ci stà proprio bene alla corte di Rigo imho.
Corridore da proceso Orgullo Paisa targato Gabriel Jaime Velez.
10 anni fa gli '87 erano Uran, Checho Henao e Pacora Villegas.
Oggi i '97 sono i Cardona, Montoya, Tejada, ecc.
Parliamoci chiaro.
Il mondo delle crono a livello giovanile in Colombia ha sempre avuto bisogno di 3 o 4 "strati interpretativi".
Anche se in attenuazione (il che non è detto sia un bene per capirci qualcosa), rimangono grosse differenze in termini di evoluzione/esperienza/metodi/materiali/ecc. tra un corridore e l'altro, tra una regione e l'altra, tra una squadra ed un'altra.
C'è il Contreras o il Bohorquez evidentemente più esasperato e con poco margine.
Ma c'è anche quello che si piazza principalmente grazie ad un grosso motore alla soglia e mentalità seria, metodica.
Quest'ultimo è normalmente un corridore molto interessante e migliorabile.
Io con Cardona prudentemente tenderei ad escludere entrambi gli estremi, anche se viene da una stagione disgraziata.
Da Junior è stato mattatore (Porvenir, Venezuela, ecc.), il che non depone per forza a suo favore, ma comunque è un corridore che è stato portato a fare attività internazionale, inseguimenti, mondiali a crono (meglio di Sivakov a Richmond :crazy: ), ecc.
Avendo un biotipo di più facile adattamento europeo che sudamericano, è difficile venga fuori un pacco se lo si inserisce a dovere.
Quindi, a conti fatti, a me sembra un'eccellente scelta . Basso rischio, buone potenzialità, Rigo che gli farà un po' da chioccia, budget EF-Drapac ridimensionato... ci stà insomma.
Che poi parliamo di uno che fa top 5 alla Vuelta Colombia U23 da primo anno, 5° in cronoscalata a Santa Helena alla Vuelta Antioquia, sempre lì nei 20 nelle GC delle corse a tappe nazionali...
Son note a margine che lasciano intravedere qualcosa di più anche tralasciando il background da junior.
Non puoi sapere che piega ti prende uno così come corridore da classifica, ora come ora.
Un Pardini quello vale invece.
Non sò se Winter condivide. :)

Ovvio che condivido (anzi sottoscrivo)
Pardini , che seguo da anni perchè un mio amico ha lo stesso cognome) non è un corridore da Wt Internazionale , va bene con Wallonie Bruxelles o con Wanty , ma non certo da Vaughters. In piu' è un 85
Cardona è un super prospetto.
Magari sara' un bluff magari non un super campione
o magari confermerà tra i pro i suoi mezzi
Come hai detto tu , ci sta alla grandissima (io prenderei pure Reyes o Aguirre..)
L'Ideale sarebbe un contratto triennale
perche' un 97 all'inizio puo' far fatica
Winter
 
Messaggi: 10954
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Basso » giovedì 5 ottobre 2017, 9:22

Bell'upgrade rispetto allo svizzero Page http://www.cicloweb.it/2017/10/05/francese-yannis-yssaad-caja-rural-seguros-rga/

Da segnalare che il buon Daniel Martínez dovrebbe cambiare formazione e, stando ai si dice, potrebbe aumentare la colonia colombiana in seno alla EF-Drapac
11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono
Basso
 
Messaggi: 11680
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Subsonico » giovedì 5 ottobre 2017, 9:38

Visconte85 ha scritto:
Basso ha scritto:Sì, tutto già firmato. Scelta decisamente inaspettata solo qualche mese fa.


Basso, che sarà della Palazzago ora?


Non credo cambierà molto, Locatelli avrà solo meno tempo a disposizione, ma all'atto pratico Commesso è ormai abbastanza maturo e responsabilizzato. Penso che continuerà a seguire la preparazione dei corridori, che dopotutto è la sua attività principale.

Quello che mi lascia perplesso (e non solo me) è che Khmaodulin abbia chiesto lui come capo dei direttori sportivi. Tra l'altro al posto di Rosola, un ex-velocista anni '80. La Rusvelo, con tutti quei passisti e velocisti, non mi sembra proprio la squadra su misura per Locatelli. Inoltre non credo proprio abbia margine nella scelta dei corridori.

Nel migliore dei casi, vedremo ri-emergere alcuni atleti finiti nell'oblio e li vedremo correre in maniera diversa da quanto abbiamo visto finora. Nel peggiore, sarà una parentesi di un anno.
VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "
Avatar utente
Subsonico
 
Messaggi: 5368
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Tranchée d'Arenberg » giovedì 5 ottobre 2017, 9:40

Basso ha scritto:Bell'upgrade rispetto allo svizzero Page http://www.cicloweb.it/2017/10/05/francese-yannis-yssaad-caja-rural-seguros-rga/

Da segnalare che il buon Daniel Martínez dovrebbe cambiare formazione e, stando ai si dice, potrebbe aumentare la colonia colombiana in seno alla EF-Drapac


Eh, si. Onestamente Yssaad è di un livello superiore.

La Caja Rural dopo un gran 2016, aveva perso buona parte dei suoi migliori corridori, volati per buona parte nel WT e quest'anno si è ritrovata con un rooster di livello inferiore ed infatti i risultati sono stati molto meno buoni.
Insomma, c'è bisogno di rafforzarsi.
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)
Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
 
Messaggi: 12568
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Basso » giovedì 5 ottobre 2017, 14:52

Altra formazione che ha chiuso il mercato è la Roompot: arrivati De Greef, H. De Vries, van Schip e Wippert, lasciati andare B. De Vries, Looij, R. Kreder (che dovrebbe andare in una squadra extraeuropea), Mouris e Tusveld. Da 19 a 18, quindi.
11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono
Basso
 
Messaggi: 11680
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi ucci90 » venerdì 6 ottobre 2017, 9:34

secondo la Gazzetta, Daniel Felipe Martinez (ieri 7° a Superga) dalla Wilier alla Cannondale.
ucci90
 
Messaggi: 1408
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 8:52

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi tetzuo » venerdì 6 ottobre 2017, 9:37

Basso ha scritto:A chi chiedeva di Cantoni, l'azzurro rimarrà nella Fundación Contador: quella dilettantistica, non la squadra Continental.



grazie!

Vediamo se crescerà, perché non è che stia mantenendo le attese
Avatar utente
tetzuo
 
Messaggi: 7903
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 10:08

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi andriusskerla » venerdì 6 ottobre 2017, 17:21

Secondo la Gazzetta anche Dani Moreno dovrebbe andare da Vaughters
andriusskerla
 
Messaggi: 1752
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 19:42
Località: Vasto

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Basso » sabato 7 ottobre 2017, 9:28

In base a quanto anticipato da CyclingWeekly, oltre al già noto Brajkovic, non dovrebbero rimanere alla Bahrain neppure Insausti e, udite udite, Cink. Il motivo è che il ceco, comunque alle prese con un infortunio al ginocchio, dovrebbe tornare a dedicarsi fulltime alla MTB. Per somma gioia di chi l'aveva prontamente ingaggiato al fantaciclismo ( :old: :cry: :grr: )
11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono
Basso
 
Messaggi: 11680
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi simociclo » sabato 7 ottobre 2017, 11:21

Basso ha scritto:In base a quanto anticipato da CyclingWeekly, oltre al già noto Brajkovic, non dovrebbero rimanere alla Bahrain neppure Insausti e, udite udite, Cink. Il motivo è che il ceco, comunque alle prese con un infortunio al ginocchio, dovrebbe tornare a dedicarsi fulltime alla MTB. Per somma gioia di chi l'aveva prontamente ingaggiato al fantaciclismo ( :old: :cry: :grr: )


Peccato per Cink, speriamo alla Baherein vada meglio con l'austriaco.

Quindi vanno via Grmay, Brajcovic, moreno, Insausti e cink ed arrivano Izaguirre senior, il Biker austriaco, Pozzovivo, Koren, Mahorich e Padun (non so se è ufficiale o solo una trattativa)?

Ma Bozic e Sioutsu proseguono invece?
"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein
Avatar utente
simociclo
 
Messaggi: 3448
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi mestatore » sabato 7 ottobre 2017, 11:37

julian cardona prometteva tantissimo, considerato un gran motore e colombiano atipico come già' detto da faxnico.

quest' anno lui e pantera montoya , dopo il trasferimento da orgullo paisa alla squadra di medellin con sevilla, hanno fato abbastanza schifo.
pazienza montoya , che veniva da un infortunio, ma cardona personalmente mi ha veramente deluso.
poi capire que pasa in colombia in certe squadre è veramente difficile.

in colombia hanno sempre pensato che lui si sarebbe adattato facilmente al ciclismo europeo perché' non ha problemi sul ritmo in piano, scoglio per tanti ragazzi abituati a fare solo salite.
certamente non è uno scalatore ma sono curioso.
vaughters, a parte con uran che è comunque uno sperimentato, con i colombiano ( e non solo) non ha mai fatto molto bene , vedi acevedo..

sono ancora più' curioso per daniel martinez . che quando era ad aigle mi sembrava uno fortissimo e completo, bravo anche a non affondare nel team colombia. poi arrivato alla southeast ha fatto due anni così così, con degli avenir allo sbaraglio .
che ne pensate winter e fax?
non sono ciclisti, la fatuita' delle loro vite mi sciocca- T. Krabbe', la corsa.
mestatore
 
Messaggi: 343
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 22:52

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi CicloSprint » sabato 7 ottobre 2017, 11:38

Ma sono vere le voci di un ritorno della Renault ?
CicloSprint
 
Messaggi: 5195
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Basso » lunedì 9 ottobre 2017, 9:27

Primi acquisti per la Unieuro http://www.cicloweb.it/2017/10/09/primi-otto-acquisti-per-unieuro-trevigiani/

Mentre si è scoperto il motivo per cui il BMC Racing Team non ha preso e non prenderà neopro': con i gravi problemi di salute di patron Rihs e la perdurante incapacità di Lelangue di trovare altro/altri main sponsor, la squadra non è in grado di offrire contratti biennali.
11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono
Basso
 
Messaggi: 11680
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Tranchée d'Arenberg » lunedì 9 ottobre 2017, 10:10

Basso ha scritto:In base a quanto anticipato da CyclingWeekly, oltre al già noto Brajkovic, non dovrebbero rimanere alla Bahrain neppure Insausti e, udite udite, Cink. Il motivo è che il ceco, comunque alle prese con un infortunio al ginocchio, dovrebbe tornare a dedicarsi fulltime alla MTB. Per somma gioia di chi l'aveva prontamente ingaggiato al fantaciclismo ( :old: :cry: :grr: )


Peccato. Diciamo pure però che era andato forte ad inzio stagione, poi dopo la Strade Bianche non si è visto molto, se si fa eccezione del 19° posto al Tour de Suisse. Ad ogni modo, secondo me aveva ancora margine per migliorare, ma evidentemente le sirene dell'MTB lo hanno giustamente sedotto di nuovo.

Insausti era passato con Bahrain solo per il legame di parentela con il cugino Izagirre, ma al contrario di Antonio Nibali, che durante la stagione ha sorpendentemente dimostrato di poter essere un ottimo uomo squadra, ha collezionato una bella sfilza di DNF specialmente ad inzio stagione. La vittoria di tappa al Tour of Japan non è bastata per la sua riconferma. Poco male, al suo posto arriverà l'altro Izagirre, Gorka.
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)
Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
 
Messaggi: 12568
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Basso » lunedì 9 ottobre 2017, 10:18

Pare che determinante sia stato il problema al ginocchio, causato dalla pedalata ancora abituata alla MTB e non mutata in una più consona all'asfalto. L'eccessivo carico ha provocato il dolore e ha influito sul ritorno alle ruote grasse.
11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono
Basso
 
Messaggi: 11680
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Walter_White » lunedì 9 ottobre 2017, 11:11

Basso ha scritto:
Mentre si è scoperto il motivo per cui il BMC Racing Team non ha preso e non prenderà neopro': con i gravi problemi di salute di patron Rihs e la perdurante incapacità di Lelangue di trovare altro/altri main sponsor, la squadra non è in grado di offrire contratti biennali.


Ahia :(
guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.
Avatar utente
Walter_White
 
Messaggi: 6511
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Tranchée d'Arenberg » lunedì 9 ottobre 2017, 11:17

Walter_White ha scritto:
Basso ha scritto:
Mentre si è scoperto il motivo per cui il BMC Racing Team non ha preso e non prenderà neopro': con i gravi problemi di salute di patron Rihs e la perdurante incapacità di Lelangue di trovare altro/altri main sponsor, la squadra non è in grado di offrire contratti biennali.


Ahia :(


Secondo me alla fine della prossima stagione BMC lascerà come main sponsor e verrà sostituito da Tag Heuer. Già quest'anno mi è sembrato che la loro presenza non sia passata inosservata. Ad esempio l'ospitata al Giro di quel attore americano di cui non mi sovviene il nome fu organizzata proprio dalla casa produttrice di orologi oppure il motto "don't crack under pressure" che i corridori e la squadra hanno insistentemente usato durante la stagione. Son tutte cose che mi fanno pensare ad un crescente impegno da parte del marchio svizzero.
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)
Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
 
Messaggi: 12568
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi cauz. » lunedì 9 ottobre 2017, 14:53

Tranchée d'Arenberg ha scritto:Secondo me alla fine della prossima stagione BMC lascerà come main sponsor e verrà sostituito da Tag Heuer. Già quest'anno mi è sembrato che la loro presenza non sia passata inosservata. Ad esempio l'ospitata al Giro di quel attore americano di cui non mi sovviene il nome fu organizzata proprio dalla casa produttrice di orologi oppure il motto "don't crack under pressure" che i corridori e la squadra hanno insistentemente usato durante la stagione. Son tutte cose che mi fanno pensare ad un crescente impegno da parte del marchio svizzero.


tag heuer è sponsor tecnico di tutte le corse RCS (per i cronometraggi). l'ospitata del tizio al giro veniva da quello.
non è da escludere che prendano più spazio come sponsor della squadra, non sarebbe la prima volta che un'azienda si muove in entrambi i campi
(festina ad esempio è stata per anni lo sponsor cronometrico del tour mentre aveva la squadra in corsa)
"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" dal 4 maggio è in libreria... e al Giro!
Avatar utente
cauz.
 
Messaggi: 10958
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Spartacus » lunedì 9 ottobre 2017, 14:56

cauz. ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:Secondo me alla fine della prossima stagione BMC lascerà come main sponsor e verrà sostituito da Tag Heuer. Già quest'anno mi è sembrato che la loro presenza non sia passata inosservata. Ad esempio l'ospitata al Giro di quel attore americano di cui non mi sovviene il nome fu organizzata proprio dalla casa produttrice di orologi oppure il motto "don't crack under pressure" che i corridori e la squadra hanno insistentemente usato durante la stagione. Son tutte cose che mi fanno pensare ad un crescente impegno da parte del marchio svizzero.


tag heuer è sponsor tecnico di tutte le corse RCS (per i cronometraggi). l'ospitata del tizio al giro veniva da quello.
non è da escludere che prendano più spazio come sponsor della squadra, non sarebbe la prima volta che un'azienda si muove in entrambi i campi
(festina ad esempio è stata per anni lo sponsor cronometrico del tour mentre aveva la squadra in corsa)


Anche Dimension Data se non sbaglio è stato sponsor del Tour mentre la squadra era in corsa
Avatar utente
Spartacus
 
Messaggi: 2377
Iscritto il: sabato 22 gennaio 2011, 18:36

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi skawise » lunedì 9 ottobre 2017, 15:09

Cofidis per la Vuelta.
Avatar utente
skawise
 
Messaggi: 714
Iscritto il: mercoledì 5 ottobre 2016, 12:01
Località: Villacidro-Milano

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Walter_White » lunedì 9 ottobre 2017, 16:05

Ci sono news riguardanti il mio beniamino Raúl Alarcón?
guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.
Avatar utente
Walter_White
 
Messaggi: 6511
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Basso » lunedì 9 ottobre 2017, 18:02

Niente novità. E di sicuro non andrà alla Movistar che, dopo gli ultimi rinnovi http://www.cicloweb.it/2017/10/09/anacona-betancur-rinnovano-la-movistar-armee-la-lotto/, dovrebbe completare il roster con il giovane e talentuoso Samitier. Cambiano quindi aria Dani Moreno, che andrà da Vaughters, e soprattutto visto di chi stiamo parlando, Dayer Quintana. Se in piena estate pareva vicino all'Astana, ora su di lui non ci sono indiscrezioni.
11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono
Basso
 
Messaggi: 11680
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi andriusskerla » lunedì 9 ottobre 2017, 18:24

Basso ha scritto:Niente novità. E di sicuro non andrà alla Movistar che, dopo gli ultimi rinnovi http://www.cicloweb.it/2017/10/09/anacona-betancur-rinnovano-la-movistar-armee-la-lotto/, dovrebbe completare il roster con il giovane e talentuoso Samitier. Cambiano quindi aria Dani Moreno, che andrà da Vaughters, e soprattutto visto di chi stiamo parlando, Dayer Quintana. Se in piena estate pareva vicino all'Astana, ora su di lui non ci sono indiscrezioni.

Movistar che passa quindi da 28 a 25 corridori. Motivi di questo ridimensionamento?
andriusskerla
 
Messaggi: 1752
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 19:42
Località: Vasto

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Winter » lunedì 9 ottobre 2017, 19:21

Credo che con la diminuzione dei corridori per squadra nei gt ma anche nelle altre corse , tutte le squadre perderanno qualche corridore
Molto contento per Samitier , super talento
Winter
 
Messaggi: 10954
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Winter » lunedì 9 ottobre 2017, 19:27

mestatore ha scritto:sono ancora più' curioso per daniel martinez . che quando era ad aigle mi sembrava uno fortissimo e completo, bravo anche a non affondare nel team colombia. poi arrivato alla southeast ha fatto due anni così così, con degli avenir allo sbaraglio .
che ne pensate winter e fax?

pero' in questo finale di stagione si è fatto notare
Con l'ala protettiva di Uran per me salira' di livello

oggi inizia la vuelta del porvenir (il giro di colombia juniores)
Tanti talenti (Ocampo , Calle , Buitrago , Rendon , Gomes , Sandoval , Martinez , Puin , Castro , Casallas e Rojas..)
Gli ultimi 2 son classe 2000..
Winter
 
Messaggi: 10954
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi marco_graz » lunedì 9 ottobre 2017, 19:29

andriusskerla ha scritto:
Basso ha scritto:Niente novità. E di sicuro non andrà alla Movistar che, dopo gli ultimi rinnovi http://www.cicloweb.it/2017/10/09/anacona-betancur-rinnovano-la-movistar-armee-la-lotto/, dovrebbe completare il roster con il giovane e talentuoso Samitier. Cambiano quindi aria Dani Moreno, che andrà da Vaughters, e soprattutto visto di chi stiamo parlando, Dayer Quintana. Se in piena estate pareva vicino all'Astana, ora su di lui non ci sono indiscrezioni.

Movistar che passa quindi da 28 a 25 corridori. Motivi di questo ridimensionamento?

Lo stipendio di Landa :diavoletto:
marco_graz
 
Messaggi: 221
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 15:26

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Basso » lunedì 9 ottobre 2017, 20:00

andriusskerla ha scritto:
Basso ha scritto:Niente novità. E di sicuro non andrà alla Movistar che, dopo gli ultimi rinnovi http://www.cicloweb.it/2017/10/09/anacona-betancur-rinnovano-la-movistar-armee-la-lotto/, dovrebbe completare il roster con il giovane e talentuoso Samitier. Cambiano quindi aria Dani Moreno, che andrà da Vaughters, e soprattutto visto di chi stiamo parlando, Dayer Quintana. Se in piena estate pareva vicino all'Astana, ora su di lui non ci sono indiscrezioni.

Movistar che passa quindi da 28 a 25 corridori. Motivi di questo ridimensionamento?

Dice bene Winter, scelta dettata dalla riduzione dei corridori nei grandi giri.
11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono
Basso
 
Messaggi: 11680
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Marco Gaviglio » mercoledì 11 ottobre 2017, 9:51

Cyclingnews dice che la Trek sarebbe interessata a Geraint Thomas come capitano per i grandi giri.... nel 2019!

e niente, sarà che magari sono affascinati dal nome del gallese che ha una certa assonanza con concetto di Gerontocrazia :D , ma a quanto pare la Trek continua a perseverare con la sua politica di puntare su corridori vecchi e con lo stipendio alto, che la costringe quasi ogni anno a rifondare la squadra. Che senso ha, dico io, puntare su un corridore che fra due anni ne avrà già 33 e che, soprattutto, nelle grandi gare a tappe ha fin qui ottenuto una sola top ten, per altro senza nemmeno correre con le responsabilità (e le pressioni) che ti derivano dall'essere capitano di una squadra?

possibile che di qui al 2019 non vadano a scadenza altri corridori più giovani e più affidabili (ma soprattutto, appunto, più giovani!) intorno a cui costruire la squadra per i GT?
Marco Gaviglio
 
Messaggi: 674
Iscritto il: giovedì 18 febbraio 2016, 13:01
Località: Genova

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Tranchée d'Arenberg » mercoledì 11 ottobre 2017, 10:14

Marco Gaviglio ha scritto:Cyclingnews dice che la Trek sarebbe interessata a Geraint Thomas come capitano per i grandi giri.... nel 2019!

e niente, sarà che magari sono affascinati dal nome del gallese che ha una certa assonanza con concetto di Gerontocrazia :D , ma a quanto pare la Trek continua a perseverare con la sua politica di puntare su corridori vecchi e con lo stipendio alto, che la costringe quasi ogni anno a rifondare la squadra. Che senso ha, dico io, puntare su un corridore che fra due anni ne avrà già 33 e che, soprattutto, nelle grandi gare a tappe ha fin qui ottenuto una sola top ten, per altro senza nemmeno correre con le responsabilità (e le pressioni) che ti derivano dall'essere capitano di una squadra?

possibile che di qui al 2019 non vadano a scadenza altri corridori più giovani e più affidabili (ma soprattutto, appunto, più giovani!) intorno a cui costruire la squadra per i GT?


Condivido. Si stanno muovendo senza logica. Il dopo Cancellara sta diventando un bel problema.
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)
Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
 
Messaggi: 12568
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi nino58 » mercoledì 11 ottobre 2017, 10:20

Marco Gaviglio ha scritto:Cyclingnews dice che la Trek sarebbe interessata a Geraint Thomas come capitano per i grandi giri.... nel 2019!

e niente, sarà che magari sono affascinati dal nome del gallese che ha una certa assonanza con concetto di Gerontocrazia :D , ma a quanto pare la Trek continua a perseverare con la sua politica di puntare su corridori vecchi e con lo stipendio alto, che la costringe quasi ogni anno a rifondare la squadra. Che senso ha, dico io, puntare su un corridore che fra due anni ne avrà già 33 e che, soprattutto, nelle grandi gare a tappe ha fin qui ottenuto una sola top ten, per altro senza nemmeno correre con le responsabilità (e le pressioni) che ti derivano dall'essere capitano di una squadra?

possibile che di qui al 2019 non vadano a scadenza altri corridori più giovani e più affidabili (ma soprattutto, appunto, più giovani!) intorno a cui costruire la squadra per i GT?


Il valore del corridore c'è tutto.
Al Giro stava facendo benissimo e, per me, arrivava in fondo tra i primissimi.
E' un gran bel corridore Thomas.
Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
nino58
 
Messaggi: 7676
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi il_panta » mercoledì 11 ottobre 2017, 10:36

nino58 ha scritto:
Marco Gaviglio ha scritto:Cyclingnews dice che la Trek sarebbe interessata a Geraint Thomas come capitano per i grandi giri.... nel 2019!

e niente, sarà che magari sono affascinati dal nome del gallese che ha una certa assonanza con concetto di Gerontocrazia :D , ma a quanto pare la Trek continua a perseverare con la sua politica di puntare su corridori vecchi e con lo stipendio alto, che la costringe quasi ogni anno a rifondare la squadra. Che senso ha, dico io, puntare su un corridore che fra due anni ne avrà già 33 e che, soprattutto, nelle grandi gare a tappe ha fin qui ottenuto una sola top ten, per altro senza nemmeno correre con le responsabilità (e le pressioni) che ti derivano dall'essere capitano di una squadra?

possibile che di qui al 2019 non vadano a scadenza altri corridori più giovani e più affidabili (ma soprattutto, appunto, più giovani!) intorno a cui costruire la squadra per i GT?


Il valore del corridore c'è tutto.
Al Giro stava facendo benissimo e, per me, arrivava in fondo tra i primissimi.
E' un gran bel corridore Thomas.


Lo credo anch'io, ma non può essere l'uomo di punta della Trek per i grandi giri, soprattutto considerata l'età. Dal suo punto di vista, fa bene a mettersi in proprio. Alla Trek farebbe finalmente ciò che gli pare come calendario, e per un corridore così versatile è un bene.
il_panta
 
Messaggi: 1286
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 12:39

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi tetzuo » mercoledì 11 ottobre 2017, 10:41

nino58 ha scritto:
Marco Gaviglio ha scritto:Cyclingnews dice che la Trek sarebbe interessata a Geraint Thomas come capitano per i grandi giri.... nel 2019!

e niente, sarà che magari sono affascinati dal nome del gallese che ha una certa assonanza con concetto di Gerontocrazia :D , ma a quanto pare la Trek continua a perseverare con la sua politica di puntare su corridori vecchi e con lo stipendio alto, che la costringe quasi ogni anno a rifondare la squadra. Che senso ha, dico io, puntare su un corridore che fra due anni ne avrà già 33 e che, soprattutto, nelle grandi gare a tappe ha fin qui ottenuto una sola top ten, per altro senza nemmeno correre con le responsabilità (e le pressioni) che ti derivano dall'essere capitano di una squadra?

possibile che di qui al 2019 non vadano a scadenza altri corridori più giovani e più affidabili (ma soprattutto, appunto, più giovani!) intorno a cui costruire la squadra per i GT?


Il valore del corridore c'è tutto.
Al Giro stava facendo benissimo e, per me, arrivava in fondo tra i primissimi.
E' un gran bel corridore Thomas.


vero, Geranio (come lo chiamano nel forum spagnolo linkato da trifase) è un gran bel corridore, ma da qui a farlo uomo di punta da GT per una squadra come la Trek ce ne passa, secondo il mio modestissimo parere.
Cmq vedremo alla fine erano solo parole in libertà, la Trek dopo aver perso Conty e Aru, a parte Mollema è sicuramente alla ricerca di un uomo per vincere o fare podio nei GT, il 2019 è cmq lontanissimo e le cose possono cambiare vlocemente
Avatar utente
tetzuo
 
Messaggi: 7903
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 10:08

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi sceriffo » mercoledì 11 ottobre 2017, 10:44

tetzuo ha scritto:
vero, Geranio (come lo chiamano nel forum spagnolo linkato da trifase) è un gran bel corridore, ma da qui a farlo uomo di punta da GT per una squadra come la Trek ce ne passa, secondo il mio modestissimo parere.
Cmq vedremo alla fine erano solo parole in libertà, la Trek dopo aver perso Conty e Aru, a parte Mollema è sicuramente alla ricerca di un uomo per vincere o fare podio nei GT, il 2019 è cmq lontanissimo e le cose possono cambiare vlocemente

In effetti su Trek pende l'incognita Deg e sono scoperti per i GT. Il valore di Mollema lo sappiamo e loro meglio di noi. Vista così, non si prospetta per loro un 2018 splendido
Avatar utente
sceriffo
 
Messaggi: 1476
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 22:48

Re: Ciclomercato 2017/2018

UNREAD_POSTdi Lopi90 » mercoledì 11 ottobre 2017, 10:52

Piu` che altro secondo me per Thomas e` sbagliato continuare a puntare sui GT, al giro stava andando benino, ma doveva ancora esserci qualsiasi tappa seria, solo il no contest dell'Etna. Per me farebbe bene a tornare uomo da classiche, dove spesso era li` a giocarsela coi migliori.

Ha 31 anni, e` vero che quest'anno e` stato fortunato, ma fin qui il suo miglior piazzamento e` un 15 posto, per dire, solo dei suoi compagni di quest'anno 8 hanno piazzamenti migliori.
Lo stesso Mollema ha dimostrato molto di piu` finora.
Lopi90
 
Messaggi: 271
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 11:15

Re: Ciclomercato 2017/2018

simila

simila
 

PrecedenteProssimo

Torna a Dite la vostra sul ciclismo!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Agr08, Baidu [Spider] e 6 ospiti