Vincenzo Nibali.

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
matter1985
Messaggi: 4334
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 16:38
Località: Toscana

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da matter1985 » mercoledì 26 agosto 2015, 12:02

lionello91 ha scritto:Io penso che con uno stipendio del genere bisogna onorare tutte le (poche) corse a cui si partecipa.
C'è gente che deve mandare giù delle merde per 1000 euro al mese,e ci si lamenta quando si prende 4 milioni?????
Non scherziamo dailà!!
Ma all' Astana sai cosa gliene frega delle corse che non sono GT?
https://www.youtube.com/watch?v=4Vu3YiGXeN0
Ultima modifica di matter1985 il mercoledì 26 agosto 2015, 12:03, modificato 2 volte in totale.


#JeSuisNizzolo


Avatar utente
nino58
Messaggi: 11503
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da nino58 » mercoledì 26 agosto 2015, 12:12

E' probabile pure che Astana opti per un licenziamento "per giusta causa".
Qual è il foro competente ?

Comunque, la miglior soluzione, per me, è la BMC, dove avrebbe il supporto di Van Garderen e Porte, che fanno un capitano in due.
La seconda la Ettixx.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

beppesaronni
Messaggi: 3228
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 17:25

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da beppesaronni » mercoledì 26 agosto 2015, 12:23

[img][img][/img][/img]
galliano ha scritto:
Abruzzese ha scritto:Io vi dico una cosa: quando Nibali da juniores vinceva il campionato italiano e ai mondiali di Zolder conquistava la medaglia di bronzo nella cronometro, Froome non sapevo neanche che roba era. L'ho scoperto nel 2007 al Giro delle Regioni, quella bella corsa per Under 23 che purtroppo ora non si organizza più e vidi un discreto corridore che faceva qualche buon piazzamento nel mentre gente come Rui Costa il Giro lo vinceva. Poi al mondiale vidi quel ragazzotto impacciato finire contro un gendarme nella cronometro, gareggiando allora per i colori del Kenya. Nel mentre però Nibali era già professionista e pian piano imparava dai grandi come si faceva a diventare un leader nei grandi giri mentre di Froome, fino alla famigerata espulsione per traino, nessuno sentiva praticamente parlare. Il resto è storia nota ma basterebbe questa semplice premessa per spiegare a qualcuno dove sta la differenza in tutta questa storia.
rispondo qui perché nel 3d delle comunicazioni utente è OT.
Tra tutte le considerazioni che si possono fare per "rivalutare" Nibali nei confronti di Froome, questa non mi pare appropriata.
Nibali viene da un paese che ha tutt'altre tradizioni ciclistiche rispetto all'africa in cui è cresciuto Froome.
Il fatto che nel 2007 l'uno fosse già al top della categoria, mentre l'altro avesse difficoltà di tutti i tipi, pure nella guida del mezzo, non ci permette di valutare quello che sono diventati.

Il cheniano Bett che ieri ha vinto un po' a sorpresa i 400h denuncia chiari limiti nell'affrontare gli ostacoli, ha un tecnica molto elementare, eppure appena al suolo ha delle accelerazioni strepitose. Non è uno sbarbatello, mi pare abbia 23 anni ma si porta dietro l'handicap di una specialità che nel suo paese era passata un po' in secondo piano da lustri.
E' possibile che 17/18 anni saltasse gli ostacoli a piedi uniti, come accade ancora nelle siepi, mentre i suoi colleghi ostacolisti nati in USA o Europa, già mietevano successi nelle manifestazioni giovanili. Questo non gli ha impedito di vincere strameritatamente.
Come cazzo si fa ad inserire un immagine???? Sono molto imbranato, ma io Bett me lo sono giocato!!!!!!! Ho le prove, solo che non riesco a metterlo :D


Ad Insbruck, Valverde e Nibali non arriveranno nei primi 5.

Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 5778
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da jerrydrake » mercoledì 26 agosto 2015, 12:24

nino58 ha scritto:E' probabile pure che Astana opti per un licenziamento "per giusta causa".
Qual è il foro competente ?
Rumors attendibili dicono che la "causa" avrà luogo a Forum su Rete4, conduce Barbara Palombelli, giudice Nino Marazzita.



beppesaronni
Messaggi: 3228
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 17:25

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da beppesaronni » mercoledì 26 agosto 2015, 12:29

Venendo a Vincè, io provo a fare una seria riflessone, certo che mi attirerò i soliti commenti prosciuttati, ma giuro che sono serio. E' un punto di vista.
Mi sembra n corridore (già ripetuto più volte .... fortissimo .... il quarto più forte nei GT) che per abbreviare, quando le cose sono facili e gli avversari "abbordabili", diventa inarrivabile ed addirittura riesce ad innalzare il suo livello.
Perché va bene essere anti Nibali, ma le ho viste le ottime prestazioni negli ultimi 2 GT vinti
Però quando incontra "del duro", credo ce ci molli un po' di testa.
Perché insomma, uno che nella crono iniziale del tour va così bene (il migliore dei big4, anche di due specialisti teoricamente migliori di lui come Frommy e Conty), non può arrivare trentesimo due giorni dopo sul mur de Bretagne.
Lo stesso corridore che una volta uscito di classifica, con la mente sgombra, guarda caso in salita torna a dimostrare il suo reale valore, quindi dietro solo a Quintana/Froome (Conty era cotto dal giro).
Insomma, che sia un po' forte coi deboli e debole coi forti?


Ad Insbruck, Valverde e Nibali non arriveranno nei primi 5.


Avatar utente
nino58
Messaggi: 11503
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da nino58 » mercoledì 26 agosto 2015, 12:32

jerrydrake ha scritto:
nino58 ha scritto:E' probabile pure che Astana opti per un licenziamento "per giusta causa".
Qual è il foro competente ?
Rumors attendibili dicono che la "causa" avrà luogo a Forum su Rete4, conduce Barbara Palombelli, giudice Nino Marazzita.
A moje der Cicoria ?
Ah, già.
Rita è tornata da Fabbrizzio.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Bomby
Messaggi: 1502
Iscritto il: martedì 17 giugno 2014, 20:23

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da Bomby » mercoledì 26 agosto 2015, 12:34

Ecco, questa di beppesaronni può essere una lettura interessante. Forse non esatta, ma interessante. C'è però da dire che l'anno scorso nella tappa sul pavè Contador era ancora in gara e non mi pare l'abbia sofferto, come pure Wiggins al Giro. C'è anche da dire però, che non appena costoro hanno "mollato" (Contador che perde secondi, Wiggo che si pianta), ha iniziato a volare.



Avatar utente
nemecsek
Messaggi: 931
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 1:14

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da nemecsek » mercoledì 26 agosto 2015, 12:36

nino58 ha scritto:
jerrydrake ha scritto:
nino58 ha scritto:E' probabile pure che Astana opti per un licenziamento "per giusta causa".
Qual è il foro competente ?
Rumors attendibili dicono che la "causa" avrà luogo a Forum su Rete4, conduce Barbara Palombelli, giudice Nino Marazzita.
A moje der Cicoria ?
Ah, già.
Rita è tornata da Fabbrizzio.
MUBUAHAHAHA...

Immagine


A volte il dito indica proprio il dito, non la luna.
Dopo Campiglio qualcuno ha abbandonato il ciclismo, qualcun altro ha ripreso a seguirlo.
I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14077
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da barrylyndon » mercoledì 26 agosto 2015, 12:39

beppesaronni ha scritto:Venendo a Vincè, io provo a fare una seria riflessone, certo che mi attirerò i soliti commenti prosciuttati, ma giuro che sono serio. E' un punto di vista.
Mi sembra n corridore (già ripetuto più volte .... fortissimo .... il quarto più forte nei GT) che per abbreviare, quando le cose sono facili e gli avversari "abbordabili", diventa inarrivabile ed addirittura riesce ad innalzare il suo livello.
Perché va bene essere anti Nibali, ma le ho viste le ottime prestazioni negli ultimi 2 GT vinti
Però quando incontra "del duro", credo ce ci molli un po' di testa.
Perché insomma, uno che nella crono iniziale del tour va così bene (il migliore dei big4, anche di due specialisti teoricamente migliori di lui come Frommy e Conty), non può arrivare trentesimo due giorni dopo sul mur de Bretagne.
Lo stesso corridore che una volta uscito di classifica, con la mente sgombra, guarda caso in salita torna a dimostrare il suo reale valore, quindi dietro solo a Quintana/Froome (Conty era cotto dal giro).
Insomma, che sia un po' forte coi deboli e debole coi forti?
credo che ci sia un fondo di verita' in quel che dici.
Specie in questo tour.
Pero' l'anno scorso, senza troppi riflettori addosso, sembrava molto piu' sereno anche con Contador e Froome ai nastri di partenza.
Per me, non sono nella sua testa, non ha retto la pressione di dover dimostrare che l'anno scorso il tour l'avrebbe vinto ugualmente.
Ripeto, atleticamente, Nibali non ha nulla da invidiare a nessuno.Sicuramente non ha la testa di Contador, sotto pressione.Per fare un esempio


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

el_condor
Messaggi: 3689
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da el_condor » mercoledì 26 agosto 2015, 12:40

il_panta ha scritto:Lionello il contratto non gliel'hanno fatto firmare con la pistola alla tempia all'Astana, l'hanno offerto loro.
E Nibali ha ottenuto risultati oltre le aspettative, probabilmente. In tre anni Giro, Tour, secondo alla vuelta, 5 tappe al tour quasi mai vinte banalmente, un mondiale garibaldino e altre cose di cui sicuramente mi scordo. E' l'Astana che ha chiesto di puntare tutto sul tour, Nibali ha già dimostrato prima di vestirsi con la maglia kazaka di avere un'altra idea su come gestire la stagione; Nibali si è saputo trasformare e ha vinto il tour. Dal momento che gli hai offerto 4 milioni per fare questo, non ha rubato nulla.
Sennò Tinkoff di Contador che deve dire? Negli ultimi tre anni Contador al tour è sempre stato bastonato: due anni è andato piano (lasciamo perdere quest'anno, che ha già fatto tanto) e un anno l'ha buttato commettendo un errore tecnico in discesa. Poi dopo il tour o va alla Vuelta o scompare, come e peggio di Nibali. Vogliamo fare le pulci anche ai soldi intascati da lui? Effettivamente Tinkoff l'ha fatto, e a mio modesto avviso è un povero squilibrato. Viva Contador e viva Nibali, anche quando perdono.
paragonare un Nibali che va piano a febbraio, marzo, aprile, maggio, giugno etc a un Contador che onora tutte le corse arrivando quasi sempre con i primi e' veramente insensato..

Dire che Contador nel tour 2014 e' stato bastonato e' veramente una follia. Il giorno prima di cadere Contador aveva staccato tutti in una salita di 1 km (Biel kadri era avanti con un bel vantaggio). Nella stessa tappa Contador , che aveva umiliato Nibali pochi giorni prima al delfinato, aveva fatto saltare in aria il tuo beniamino che a 80 metri dall'arrivo ha dovuto lasciare la ruota di Alberto e salire piano piano. Ci fosse stato un altro km prendeva come minimo un minuto e mezzo- nei mesi precedenti quando Contador faceva imprese spettacolari. Nibali pascolava regolarmente.
Poi mentre Contador dominava la Vuelta , Nibali spariva dalla circolazione salvo fare una figuraccia ai mondiali. Da allora mesi di risultati modestissimi ...

ciao

el_condor

P.S. nel Tour 2015 senza la caduta Contador nel finale avrebbe dato spettacolo...
P.S2. le chiacchiere le porta via il vento. La mia previsione 2014 di un Nibali 2015 incapace di vincere il Tour (e di salire sul podio) e, probabilmente , con mesi di oscurità si e' rivelata esatta. Non sono un indovino: ho solo valutato obbiettivamente i dati tecnici.


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14077
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da barrylyndon » mercoledì 26 agosto 2015, 12:40



Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
nemecsek
Messaggi: 931
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 1:14

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da nemecsek » mercoledì 26 agosto 2015, 12:45

Riposizionamento, così lo definiscono gli inculapopoli con la laurea in economia.
Vincenzino resta cazacco, stacce.... :bici:


A volte il dito indica proprio il dito, non la luna.
Dopo Campiglio qualcuno ha abbandonato il ciclismo, qualcun altro ha ripreso a seguirlo.
I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

matter1985
Messaggi: 4334
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 16:38
Località: Toscana

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da matter1985 » mercoledì 26 agosto 2015, 12:45

beppesaronni ha scritto:Venendo a Vincè, io provo a fare una seria riflessone, certo che mi attirerò i soliti commenti prosciuttati, ma giuro che sono serio. E' un punto di vista.
Mi sembra n corridore (già ripetuto più volte .... fortissimo .... il quarto più forte nei GT) che per abbreviare, quando le cose sono facili e gli avversari "abbordabili", diventa inarrivabile ed addirittura riesce ad innalzare il suo livello.
Perché va bene essere anti Nibali, ma le ho viste le ottime prestazioni negli ultimi 2 GT vinti
Però quando incontra "del duro", credo ce ci molli un po' di testa.
Perché insomma, uno che nella crono iniziale del tour va così bene (il migliore dei big4, anche di due specialisti teoricamente migliori di lui come Frommy e Conty), non può arrivare trentesimo due giorni dopo sul mur de Bretagne.
Lo stesso corridore che una volta uscito di classifica, con la mente sgombra, guarda caso in salita torna a dimostrare il suo reale valore, quindi dietro solo a Quintana/Froome (Conty era cotto dal giro).
Insomma, che sia un po' forte coi deboli e debole coi forti?
Vedi,non condivido,ma la tua riflessione è ragionevole.Quest'anno qualcosa effettivamente è andato storto,prima che fisicamente, mentalmente,ma come ha detto Bomby l' anno scorso sul pavè è Contador quello che ha trovato duro.Perchè se Nibali sta bene mentalmente ed è tranquillo come lo scorso anno son cazzi amari e lo ha ampiamente dimostrato.
P.S Questo è un commento prosciuttato ;)


#JeSuisNizzolo

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5505
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da il_panta » mercoledì 26 agosto 2015, 12:54

beppesaronni ha scritto:Venendo a Vincè, io provo a fare una seria riflessone, certo che mi attirerò i soliti commenti prosciuttati, ma giuro che sono serio. E' un punto di vista.
Mi sembra n corridore (già ripetuto più volte .... fortissimo .... il quarto più forte nei GT) che per abbreviare, quando le cose sono facili e gli avversari "abbordabili", diventa inarrivabile ed addirittura riesce ad innalzare il suo livello.
Perché va bene essere anti Nibali, ma le ho viste le ottime prestazioni negli ultimi 2 GT vinti
Però quando incontra "del duro", credo ce ci molli un po' di testa.
Perché insomma, uno che nella crono iniziale del tour va così bene (il migliore dei big4, anche di due specialisti teoricamente migliori di lui come Frommy e Conty), non può arrivare trentesimo due giorni dopo sul mur de Bretagne.
Lo stesso corridore che una volta uscito di classifica, con la mente sgombra, guarda caso in salita torna a dimostrare il suo reale valore, quindi dietro solo a Quintana/Froome (Conty era cotto dal giro).
Insomma, che sia un po' forte coi deboli e debole coi forti?
Non credo che valga in generale, ma di sicuro vale per quest'anno; sapeva di aver corso il tour della vita e vinto quando per vincere sarebbe bastata una corsa da 6, e invece quest'anno che c'era bisogno della corsa della vita temeva di non riuscire a ripetersi. Ok, questo ci sta specialmente dopo il pavè. Se il problema è psicologico (ma anche se non lo è) avere una squadra fidata 24 ore al giorno, con il compagno di squadra di sempre, sarebbe stato decisivo. Criticare la gestione di Vino pubblicamente, dopo che sicuramente l'hai fatto privatamente e non è servito a nulla, è un comportamento che porta allo scontro, ma secondo me ha fatto bene; perchè Aru ha il team italiano che crede in lui e Nibali ha la squadra che sostanzialmente si fa i cazzi suoi? Sai quanto conta avere il gregario sempre vicino nelle fasi concitate, quanto conta avere l'amico in stanza la sera quando senti la pressione, invece di avere Fuglsang e Boom. L'Astana ha toppato più di Nibali, perchè alla fine Nibali si è saputo riprendere, mentre della sua squadra si sono salvati solo i due fidati, Scarponi e Kangert. Contador era senza squadra in salita, ma la cieca fiducia di Tosatto, Bennati, Basso, si vedeva, in corsa e fuori, e fa la differenza anche se probabilmente lui saprebbe farne a meno. Ragazzi, Contador è in questo è imbattibile. Togli a Froome la sua squadra, naufragherebbe, e non solo per motivi tecnici.
Inoltre vorrei aggiungere che sì, ci può essere la motivazione psicologica, ma Nibali il tour l'ha approcciato bene. Il calo si è visto dopo due avvenimenti: la tappa del pavè, vero spartiacque, in cui è uscito come "perdente", e la caduta. Capire se le motivazioni della debacle siano entrambe o una soltanto è impossibile, per me per Lionello per Beppesaronni, per chiunque. Nibali è caduto piano? Certo, meglio a 20 che a 60 km/h, ma ogni botta è diversa dalle altre. Chiedo conferma a voi, ma sbaglio o Andy si ruppe i legamenti del ginocchio cadendo praticamente da fermo?

Bravo Beppe. ;)


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18312
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 26 agosto 2015, 13:02

il_panta ha scritto:
beppesaronni ha scritto:Venendo a Vincè, io provo a fare una seria riflessone, certo che mi attirerò i soliti commenti prosciuttati, ma giuro che sono serio. E' un punto di vista.
Mi sembra n corridore (già ripetuto più volte .... fortissimo .... il quarto più forte nei GT) che per abbreviare, quando le cose sono facili e gli avversari "abbordabili", diventa inarrivabile ed addirittura riesce ad innalzare il suo livello.
Perché va bene essere anti Nibali, ma le ho viste le ottime prestazioni negli ultimi 2 GT vinti
Però quando incontra "del duro", credo ce ci molli un po' di testa.
Perché insomma, uno che nella crono iniziale del tour va così bene (il migliore dei big4, anche di due specialisti teoricamente migliori di lui come Frommy e Conty), non può arrivare trentesimo due giorni dopo sul mur de Bretagne.
Lo stesso corridore che una volta uscito di classifica, con la mente sgombra, guarda caso in salita torna a dimostrare il suo reale valore, quindi dietro solo a Quintana/Froome (Conty era cotto dal giro).
Insomma, che sia un po' forte coi deboli e debole coi forti?
Non credo che valga in generale, ma di sicuro vale per quest'anno; sapeva di aver corso il tour della vita e vinto quando per vincere sarebbe bastata una corsa da 6, e invece quest'anno che c'era bisogno della corsa della vita temeva di non riuscire a ripetersi. Ok, questo ci sta specialmente dopo il pavè. Se il problema è psicologico (ma anche se non lo è) avere una squadra fidata 24 ore al giorno, con il compagno di squadra di sempre, sarebbe stato decisivo. Criticare la gestione di Vino pubblicamente, dopo che sicuramente l'hai fatto privatamente e non è servito a nulla, è un comportamento che porta allo scontro, ma secondo me ha fatto bene; perchè Aru ha il team italiano che crede in lui e Nibali ha la squadra che sostanzialmente si fa i cazzi suoi? Sai quanto conta avere il gregario sempre vicino nelle fasi concitate, quanto conta avere l'amico in stanza la sera quando senti la pressione, invece di avere Fuglsang e Boom. L'Astana ha toppato più di Nibali, perchè alla fine Nibali si è saputo riprendere, mentre della sua squadra si sono salvati solo i due fidati, Scarponi e Kangert. Contador era senza squadra in salita, ma la cieca fiducia di Tosatto, Bennati, Basso, si vedeva, in corsa e fuori, e fa la differenza anche se probabilmente lui saprebbe farne a meno. Ragazzi, Contador è in questo è imbattibile. Togli a Froome la sua squadra, naufragherebbe, e non solo per motivi tecnici.
Inoltre vorrei aggiungere che sì, ci può essere la motivazione psicologica, ma Nibali il tour l'ha approcciato bene. Il calo si è visto dopo due avvenimenti: la tappa del pavè, vero spartiacque, in cui è uscito come "perdente", e la caduta. Capire se le motivazioni della debacle siano entrambe o una soltanto è impossibile, per me per Lionello per Beppesaronni, per chiunque. Nibali è caduto piano? Certo, meglio a 20 che a 60 km/h, ma ogni botta è diversa dalle altre. Chiedo conferma a voi, ma sbaglio o Andy si ruppe i legamenti del ginocchio cadendo praticamente da fermo?

Bravo Beppe. ;)
Quoto ogni parola. Mi permetto solo di aggiungere un avvenimento, oltre ai due già da te citati, che può aver influito tantissimo a livello psicologico (oltre che in termini di classifica), ovvero la tappa della Zelanda. Perdere 1 minuto e mezzo in una tappa dove forse pensavi addirittura di poter guadagnare, anche e soprattutto per colpa di una squadra assente, è una bella mazzata. Poi ci aggiungi che la tappa del pavè non è andata come si pensava e la caduta...insomma di elementi che possono averlo buttato giù psicologicamente ce ne sono stati diversi nella prima settimana del Tour.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

matteo9502
Messaggi: 3124
Iscritto il: lunedì 15 luglio 2013, 22:48

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da matteo9502 » mercoledì 26 agosto 2015, 13:02

Si è cancellato da Twitter. Scelta saggia a mio avviso.



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14077
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da barrylyndon » mercoledì 26 agosto 2015, 13:09

comunque tra i gregari del tour hanno deluso soprattutto due, Taramae e Bom..
Weestra non era in condizione ma ha cercato di fare qualcosina, Fuglsang non e' fatto per aiutare, lui anche ci tenta, ma lo fa pasticciando e in modo non continuativo.
Grivko il minimo sindacale l'ha fatto, Scarponi e' stato utilissimo sulle Alpi e Kangert e' un mito..
Resterebbe il Kazako.....Ecco, tra lui e Zeits...avrei preferito quest'ultimo..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1875
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da GregLemond » mercoledì 26 agosto 2015, 13:09

Per come la vedo io:

Vincere un Grande Giro... è una combinazione di molti fattori: personali, personali degli altri, di squadra, ambientali.... e cosi via.

Tutti quelli che vincono qualsiasi gara fanno la Gara della Vita.
Non cadiamo nel semplicismo... Vinci un grande giro...sei automaticamente un campione.

Che tu sia Chioccioli o Rominger o Contador.
Punto.

La forma con cui si vince spesso lascia il tempo che trova.

Per paradosso... sicuri che con Contador e Nibali in forma non si sarebbe vista un altra corsa!?

Non è questa una condizione che ha agevolato il podio per gli altri 3!?

Che poi... Contador avesse i "suoi" uomini come Froome e Nibali no... è una evidenza



Avatar utente
nino58
Messaggi: 11503
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da nino58 » mercoledì 26 agosto 2015, 13:20

L'osservazione di un'Astana al pascolo fin dall'inizio della tappa di Zelanda l'ebbi subito e subito lo scrissi qui.
In aggiunta agli elementi sopra citati è possibile che qualche germe uscito dal pancino di Scarponi sia circolato anche dalle sue parti ?


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

lionello91
Messaggi: 525
Iscritto il: martedì 21 luglio 2015, 19:51

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da lionello91 » mercoledì 26 agosto 2015, 13:24

Scusate 2 domande, 1:ma per quale motivo i suoi compagni avrebbero dovuto "sabotarlo"??Non si fara' voler bene......... ..... . 2: Non e' che semplicemente al tour qualcuno andava piu' forte?


Pistocchi nano di merda

Avatar utente
Winston Smith
Messaggi: 1027
Iscritto il: lunedì 4 agosto 2014, 20:36
Località: Emilia paranoica

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da Winston Smith » mercoledì 26 agosto 2015, 13:28

Al tour molti andavano più forte di Nibali, perchè Nibali non è arrivato in forma alla Grande Boucle.
Volete dargli dei nomi perché non c'è arrivato in forma? Io risponderò che pare abbia avuto problemi ad un tendine in inverno. Ma già questa critica è più accettabile.

Dire invece che il Nibali del 2014 è uguale a quello del 2015 con l'unica differenza che l'anno passato gli avversari si erano massacrati cadendo più volte, vuol dire avere la testa come il lottatore Mister No nel cartone animato L'Uomo Tigre (cercate pure su google)


"La Polonia sta tirando per Boonen"Beppe Conti, Ponferrada 2014
-.-.-
I miei miti: Ocaña, Monseré, Fuente, Maertens, Bugno, Bettini, Evans, Rebellin

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14077
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da barrylyndon » mercoledì 26 agosto 2015, 13:30

Non credo che lo volessero sabotare..
credo che vi sia stata un'incominicabilita' di fondo tra lui e qualche compagno.
Senza dar colpe a destra e a sinistra, visto che non possiamo sapere le dinamiche interpersonali all'interno del gruppo, credo che Nibali non si fidasse di quel gruppo.L'immagine di lui che se ne va a cercare altri treni, mentre Weestra lo cerca in mezzo al gruppo, credo possa dare qualche indizio in tal senso.
Ma anche per me, questo e' un fattore, e non certo quello principale, per la sua debacle pirenaica..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14077
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da barrylyndon » mercoledì 26 agosto 2015, 13:32

Winston Smith ha scritto:Al tour molti andavano più forte di Nibali, perchè Nibali non è arrivato in forma alla Grande Boucle.
Volete dargli dei nomi perché non c'è arrivato in forma? Io risponderò che pare abbia avuto problemi ad un tendine in inverno. Ma già questa critica è più accettabile.

Dire invece che il Nibali del 2014 è uguale a quello del 2015 con l'unica differenza che l'anno passato gli avversari si erano massacrati cadendo più volte, vuol dire avere la testa come il lottatore Mister No nel cartone animato L'Uomo Tigre (cercate pure su google)
io credo che il Nibali delle Alpi gli si avvicinasse molto al Nibali 2014..con meno motivazioni di classifica e con alle spalle quel retroterra di rovesci subiti sui Pirenei


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18312
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 26 agosto 2015, 13:34

barrylyndon ha scritto:comunque tra i gregari del tour hanno deluso soprattutto due, Taramae e Bom..
Weestra non era in condizione ma ha cercato di fare qualcosina, Fuglsang non e' fatto per aiutare, lui anche ci tenta, ma lo fa pasticciando e in modo non continuativo.
Grivko il minimo sindacale l'ha fatto, Scarponi e' stato utilissimo sulle Alpi e Kangert e' un mito..
Resterebbe il Kazako.....Ecco, tra lui e Zeits...avrei preferito quest'ultimo..
Proprio Boom e Taarame, che non sono comunque corridori abituati a vincere tanto, nelle settimane immediatamente successive al Tour, da cui si erano prematuramente ritirati, sono arrivati al successo. Boom ha vinto una tappa del Giro di Danimarca, Taaramae addiritture le classifiche generali della Vuelta a Burgos e del Artic Norway Race, tutte gare 2.HC. Su tutti gli altri non mi permetto di avanzare nessun dubbio, anche perchè il loro Tour l'hanno continuato e finito e comunque così come ha sbagliato la preparazione Nibali ci sta anche che l'abbiano sbagliata anche gli altri. Ma la condotta di Boom e Taaramae mi lascia molto perplesso. Infatti l'estone è già andato via..


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14077
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da barrylyndon » mercoledì 26 agosto 2015, 13:38

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
barrylyndon ha scritto:comunque tra i gregari del tour hanno deluso soprattutto due, Taramae e Bom..
Weestra non era in condizione ma ha cercato di fare qualcosina, Fuglsang non e' fatto per aiutare, lui anche ci tenta, ma lo fa pasticciando e in modo non continuativo.
Grivko il minimo sindacale l'ha fatto, Scarponi e' stato utilissimo sulle Alpi e Kangert e' un mito..
Resterebbe il Kazako.....Ecco, tra lui e Zeits...avrei preferito quest'ultimo..
Proprio Boom e Taarame, che non sono comunque corridori abituati a vincere tanto, nelle settimane immediatamente successive al Tour, da cui si erano prematuramente ritirati, sono arrivati al successo. Boom ha vinto una tappa del Giro di Danimarca, Taaramae addiritture le classifiche generali della Vuelta a Burgos e del Artic Norway Race, tutte gare 2.HC. Su tutti gli altri non mi permetto di avanzare nessun dubbio, anche perchè il loro Tour l'hanno continuato e finito e comunque così come ha sbagliato la preparazione Nibali ci sta anche che l'abbiano sbagliata anche gli altri. Ma la condotta di Boom e Taaramae mi lascia molto perplesso. Infatti l'estone è già andato via..
Si,proprio in questo senso ho scritto che hanno deluso.Anche se la vicenda del cortisolo di Boom poteva far presagire che l'olandese non fosse propriamente in palla.


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
Winston Smith
Messaggi: 1027
Iscritto il: lunedì 4 agosto 2014, 20:36
Località: Emilia paranoica

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da Winston Smith » mercoledì 26 agosto 2015, 13:40

barrylyndon ha scritto:
Winston Smith ha scritto:Al tour molti andavano più forte di Nibali, perchè Nibali non è arrivato in forma alla Grande Boucle.
Volete dargli dei nomi perché non c'è arrivato in forma? Io risponderò che pare abbia avuto problemi ad un tendine in inverno. Ma già questa critica è più accettabile.

Dire invece che il Nibali del 2014 è uguale a quello del 2015 con l'unica differenza che l'anno passato gli avversari si erano massacrati cadendo più volte, vuol dire avere la testa come il lottatore Mister No nel cartone animato L'Uomo Tigre (cercate pure su google)
io credo che il Nibali delle Alpi gli si avvicinasse molto al Nibali 2014..con meno motivazioni di classifica e con alle spalle quel retroterra di rovesci subiti sui Pirenei
Quello forse sì, ma nel 2014 è andato fortissimo tutte e 3 le settimane, battendo Peraud per quasi 8 minuti, nn per 35 secondi :hammer:
Mentre nel 2015 sui pirenei faceva pena.

Aggiungo inoltre che se ci fossero state tutte le salite, al Giro 2013 avrebbe vinto con almeno 6' su Uran


"La Polonia sta tirando per Boonen"Beppe Conti, Ponferrada 2014
-.-.-
I miei miti: Ocaña, Monseré, Fuente, Maertens, Bugno, Bettini, Evans, Rebellin

matter1985
Messaggi: 4334
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 16:38
Località: Toscana

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da matter1985 » mercoledì 26 agosto 2015, 13:42

lionello91 ha scritto:Scusate 2 domande, 1:ma per quale motivo i suoi compagni avrebbero dovuto "sabotarlo"??Non si fara' voler bene......... ..... . 2: Non e' che semplicemente al tour qualcuno andava piu' forte?
L' hai vista l' Astana al giro?ti sembrava parente di quella del tour?si parla nello specifico della zelanda e del pavé, é tre giorni che ti si dice Lionello,e te tiri fuori sempre che ha perso il tour perché andavano più forte gli altri, che é un discorso di cui si può parlare in generale ma non su due tappe dove Nibali era come minimo pari a Froome.Ci manca solo che ora rispondi piccato che per colpa della squadra Nibali non ha vinto il tour con un quarto d'ora su tutti e abbiamo completato il ciclo.Parliamo sempre delle stesse cose, in questo thread non si riesce ad andare più avanti.Oramai anche la discussione della trainata,roba di soltanto 3 giorni fa,é stata soppiantata da questa cagata.


#JeSuisNizzolo

Arme
Messaggi: 923
Iscritto il: lunedì 9 aprile 2012, 23:05
Località: Bergamo
Contatta:

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da Arme » mercoledì 26 agosto 2015, 14:01

barrylyndon ha scritto:comunque tra i gregari del tour hanno deluso soprattutto due, Taramae e Bom..
Weestra non era in condizione ma ha cercato di fare qualcosina, Fuglsang non e' fatto per aiutare, lui anche ci tenta, ma lo fa pasticciando e in modo non continuativo.
Grivko il minimo sindacale l'ha fatto, Scarponi e' stato utilissimo sulle Alpi e Kangert e' un mito..
Resterebbe il Kazako.....Ecco, tra lui e Zeits...avrei preferito quest'ultimo..
concordo su Zeits. E nella tappa di Zeeland la squadra sarebbe stata fondamentale: sulla carta gli altri sette erano i più forti a disposizione (forse Landa se è alla vuelta come gregario poteva invece farlo anche al Tour al posto di un Westra fuori forma, LLSanchez è evidente che a un tour da gregario ha patteggiato un giro da gregario e una Vuelta con più libertà: credo possa fare bene nella crono). Quando Nibali si è staccato ben dopo il ventaglio che aveva fatto fuori Quintana io -e credo molti altri, lui compreso- mi sono detto: se ci fosse stato Vanotti succedeva? Vanotti è evidentemente più scarso, ma se poi chi c'è non fa il suo lavoro non serve. Boom sul pavè non mi è sembrato fuori forma, ma anche lì: cosa aspettava a fare il buco sugli attacchi di Nibali?


Sapete perché la gente ama lo sport? Perché nello sport c'è giustizia. Perché nello sport, prima o poi, trionfa la giustizia. Perché nello sport, prima o poi, i conti tornano, arrivano i nostri, vincono i buoni. (Pastonesi)

Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10344
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da Visconte85 » mercoledì 26 agosto 2015, 14:08

barrylyndon ha scritto:comunque tra i gregari del tour hanno deluso soprattutto due, Taramae e Bom..
Weestra non era in condizione ma ha cercato di fare qualcosina, Fuglsang non e' fatto per aiutare, lui anche ci tenta, ma lo fa pasticciando e in modo non continuativo.
Grivko il minimo sindacale l'ha fatto, Scarponi e' stato utilissimo sulle Alpi e Kangert e' un mito..
Resterebbe il Kazako.....Ecco, tra lui e Zeits...avrei preferito quest'ultimo..
Vino deve capire che non tutti i ciclisti sono in grado di fare i gregari. Taaramae, Boom e Fuglsang sono esempi molto calzanti. Un Agnoli e Vanotti sarebbero stati più utili.
matteo9502 ha scritto:Si è cancellato da Twitter. Scelta saggia a mio avviso.
Ha fatto benissimo :D


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne

Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10344
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da Visconte85 » mercoledì 26 agosto 2015, 14:13

Dalla Gazza:

Su Rodríguez,
"Ho letto quello che ha detto su di me Rodriguez e mi ha ferito. Ci sono rimasto davvero male. Io non ho accusato lui, ma negare il fatto che attaccarsi alle auto per rientrare dopo una caduta o un incidente è un fatto comune è dire una bugia. È capitato di corridori che si sono attaccati come me alla borraccia, altri ai tergivetri. Per non farsi vedere c'è chi infla la mano persino sotto il parafango. Va bene, ho sbagliato e ho pagato. Però non mi sta bene essere trattato come se fossi un mostro perché non lo sono".

Altre considerazioni,
"Qualcuno mi vuole far passare come un mostro e questo non mi sta bene. Ho fatto un errore, punto. Ma io in mezzo al gruppo ha anche tanti amici, colleghi con i quali rido e scherzo. Forse contro di me c'è questo accanimento anche per la squadra che rappresento. Sono in molti che non vedono di buon occhi l'Astana, inutile negarlo. Così come sono anche convinto che la decisione di cacciarmi non sia stata presa dal presidente di giuria e basta. Sbaglierò, ma per una sentenza così pesante avrà avuto l'avallo dell'UCI".

Le prossime corse,
"Vorrei tornare subito a correre, fosse per me potrebbe essere già domenica a Plouay. Però bisogna che l'UCI e gli organizzatori della Vuelta mi diano l'ok".

Il futuro in Astana,
"Credo che la cosa migliore sia quella di trovare un accordo con l'Astana. Nel mio contratto, che vale anche per il 2016, non ci sono clausole rescissorie, quindi per la risoluzione consensuale del contratto dovrebbero essere d'accordo i grandi capi del ciclismo kazako. Però credo anche che l'interesse comune fra me e l'Astana sia quello di ricreare un rapporto sereno e di totale fiducia. Ho bisogno di ritrovare serentità, quindi ho bisogno di avere ancora vicino a me tutto il mio gruppo. L'errore di domenica non è stato solo mio. Io, in fondo, non chiedo all'Astana tante cose. Shefer che non è uno qualsiasi sa bene che a me basta riavere vicino due o tre corridori a cui sono particolarmente legato e che negli ultimi tempi sono stati un po' messi ai margini. Ho già dimostrato che con serenità e la tranquillità riesco a dare il meglio. Fatemi tornare il sorriso e torneranno anche i risultati".


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne

Oude Kwaremont
Messaggi: 1636
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:30
Località: Pesaro

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da Oude Kwaremont » mercoledì 26 agosto 2015, 14:14

matteo.conz ha scritto:Però ragazzi da dove viene tutto questo livore contro nibali che vedo in rete e purtroppo in minor misura pure su questo forum. E' ciclismo e ci dovrebbero esser tutt'altri valori nei tifosi invece molti finti appassionati godono di questa esclusione e sputano tutto il veleno che evidentemente già c'era nei confronti di un atleta che davvero non se lo merita. Capisco che sono brutti anni, la gente è stressata, impaurita ed incattivita ma allora andate allo stadio a sfogarvi coi cori "devi morire" che il movimento non sentirà la vostra mancanza. Non bastasse ciò, questo odio è rivolto al corridore che questi anni ha sostenuto il ciclismo italiano quasi da solo e ci ha portato addirittura il tour quindi, oltre ad esser sempre sbagliata la mancanza di rispetto, è pure un darsi la zappa sui piedi.
Ragazzi datevi una sistemata e contate fino a 10 prima di scrivere cattiverie verso chiunque e sopratutto in ambito ciclistico dove sportività e rispetto sono la prima cosa altrimenti chiedetevi perchè vi piace il ciclismo tanto da scrivere su questo forum che è ancora un riferimento per qualità e rispetto dei valori più alti dello sport più bello.
Questo mio umile intervento avrebbe dovuto esser inutile in quanto ho detto cose scontatissime ma dopo ripetute cadute di stile sia in rete che qui, ho voluto ricordare questi fondamentali perchè evidentemente in questa itaglietta stiamo raggiungendo livelli sempre più beceri anche nel nostro...pensateci un attimo!
Come già detto da altri, è il livore dei mediocri che non possono accettare che qualcuno sia migliore di loro.
Involontariamente Vincenzo "aiuta" questa categoria di persone, perchè è un campione, ma non un fuoriclasse assoluto, di quelli incontestabili. Lui le vittorie non le ha ottenute distruggendo gli avversari, rifilando loro camionate di minuti, dando l' impressione di imbattibilità totale. Se così fosse, questa gente si metterebbe l' animo in pace perchè, ad uno così, cosa gli vorresti contestare? Invece Vincenzo non è quel tipo di ciclista, e parte delle sue vittorie è dovuta anche alle non presenze e ai ritiri altrui. Da tifoso, lo riconosco. Solo che ormai è evidente che è diventato un pretesto; se non fosse per questo, si appiglierebbero a qualsiasi altra cosa.
E come giustamente rilevi tu, è assurdo che ci si accanisca così contro l' unico ciclista che finora ha raccolto enormi risultati, dimostrando versatilità anche nelle corse da un giorno (cosa che Contador, Froome e Quintana non hanno, o che hanno finora palesato in misura nettamente inferiore; e una Vuelta, un Giro e un Tour non si vincono solo con i ritiri altrui, altrimenti sai quanti ce l' avrebbero fatta).
Già siamo in tempi di vacche magre, se poi sputiamo su quel poco che abbiamo, allora è chiara la misura della meschinità e della pochezza di un sacco di gente. A confronto viene da benedire il nazionalismo sportivo francese che esalta il secondo e il terzo posto di Peraud e Pinot come se fossero vittorie.



Avatar utente
nino58
Messaggi: 11503
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da nino58 » mercoledì 26 agosto 2015, 14:22

Oude Kwaremont ha scritto:
matteo.conz ha scritto:Però ragazzi da dove viene tutto questo livore contro nibali che vedo in rete e purtroppo in minor misura pure su questo forum. E' ciclismo e ci dovrebbero esser tutt'altri valori nei tifosi invece molti finti appassionati godono di questa esclusione e sputano tutto il veleno che evidentemente già c'era nei confronti di un atleta che davvero non se lo merita. Capisco che sono brutti anni, la gente è stressata, impaurita ed incattivita ma allora andate allo stadio a sfogarvi coi cori "devi morire" che il movimento non sentirà la vostra mancanza. Non bastasse ciò, questo odio è rivolto al corridore che questi anni ha sostenuto il ciclismo italiano quasi da solo e ci ha portato addirittura il tour quindi, oltre ad esser sempre sbagliata la mancanza di rispetto, è pure un darsi la zappa sui piedi.
Ragazzi datevi una sistemata e contate fino a 10 prima di scrivere cattiverie verso chiunque e sopratutto in ambito ciclistico dove sportività e rispetto sono la prima cosa altrimenti chiedetevi perchè vi piace il ciclismo tanto da scrivere su questo forum che è ancora un riferimento per qualità e rispetto dei valori più alti dello sport più bello.
Questo mio umile intervento avrebbe dovuto esser inutile in quanto ho detto cose scontatissime ma dopo ripetute cadute di stile sia in rete che qui, ho voluto ricordare questi fondamentali perchè evidentemente in questa itaglietta stiamo raggiungendo livelli sempre più beceri anche nel nostro...pensateci un attimo!
Come già detto da altri, è il livore dei mediocri che non possono accettare che qualcuno sia migliore di loro.
Involontariamente Vincenzo "aiuta" questa categoria di persone, perchè è un campione, ma non un fuoriclasse assoluto, di quelli incontestabili. Lui le vittorie non le ha ottenute distruggendo gli avversari, rifilando loro camionate di minuti, dando l' impressione di imbattibilità totale. Se così fosse, questa gente si metterebbe l' animo in pace perchè, ad uno così, cosa gli vorresti contestare? Invece Vincenzo non è quel tipo di ciclista, e parte delle sue vittorie è dovuta anche alle non presenze e ai ritiri altrui. Da tifoso, lo riconosco. Solo che ormai è evidente che è diventato un pretesto; se non fosse per questo, si appiglierebbero a qualsiasi altra cosa.
E come giustamente rilevi tu, è assurdo che ci si accanisca così contro l' unico ciclista che finora ha raccolto enormi risultati, dimostrando versatilità anche nelle corse da un giorno (cosa che Contador, Froome e Quintana non hanno, o che hanno finora palesato in misura nettamente inferiore; e una Vuelta, un Giro e un Tour non si vincono solo con i ritiri altrui, altrimenti sai quanti ce l' avrebbero fatta).
Già siamo in tempi di vacche magre, se poi sputiamo su quel poco che abbiamo, allora è chiara la misura della meschinità e della pochezza di un sacco di gente. A confronto viene da benedire il nazionalismo sportivo francese che esalta il secondo e il terzo posto di Peraud e Pinot come se fossero vittorie.
E' il motivo per il quale, in tutto il mondo, ci trattano da macchiette.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

matter1985
Messaggi: 4334
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 16:38
Località: Toscana

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da matter1985 » mercoledì 26 agosto 2015, 14:38

Oude Kwaremont ha scritto:
matteo.conz ha scritto:Però ragazzi da dove viene tutto questo livore contro nibali che vedo in rete e purtroppo in minor misura pure su questo forum. E' ciclismo e ci dovrebbero esser tutt'altri valori nei tifosi invece molti finti appassionati godono di questa esclusione e sputano tutto il veleno che evidentemente già c'era nei confronti di un atleta che davvero non se lo merita. Capisco che sono brutti anni, la gente è stressata, impaurita ed incattivita ma allora andate allo stadio a sfogarvi coi cori "devi morire" che il movimento non sentirà la vostra mancanza. Non bastasse ciò, questo odio è rivolto al corridore che questi anni ha sostenuto il ciclismo italiano quasi da solo e ci ha portato addirittura il tour quindi, oltre ad esser sempre sbagliata la mancanza di rispetto, è pure un darsi la zappa sui piedi.
Ragazzi datevi una sistemata e contate fino a 10 prima di scrivere cattiverie verso chiunque e sopratutto in ambito ciclistico dove sportività e rispetto sono la prima cosa altrimenti chiedetevi perchè vi piace il ciclismo tanto da scrivere su questo forum che è ancora un riferimento per qualità e rispetto dei valori più alti dello sport più bello.
Questo mio umile intervento avrebbe dovuto esser inutile in quanto ho detto cose scontatissime ma dopo ripetute cadute di stile sia in rete che qui, ho voluto ricordare questi fondamentali perchè evidentemente in questa itaglietta stiamo raggiungendo livelli sempre più beceri anche nel nostro...pensateci un attimo!
Come già detto da altri, è il livore dei mediocri che non possono accettare che qualcuno sia migliore di loro.
Involontariamente Vincenzo "aiuta" questa categoria di persone, perchè è un campione, ma non un fuoriclasse assoluto, di quelli incontestabili. Lui le vittorie non le ha ottenute distruggendo gli avversari, rifilando loro camionate di minuti, dando l' impressione di imbattibilità totale. Se così fosse, questa gente si metterebbe l' animo in pace perchè, ad uno così, cosa gli vorresti contestare? Invece Vincenzo non è quel tipo di ciclista, e parte delle sue vittorie è dovuta anche alle non presenze e ai ritiri altrui. Da tifoso, lo riconosco. Solo che ormai è evidente che è diventato un pretesto; se non fosse per questo, si appiglierebbero a qualsiasi altra cosa.
E come giustamente rilevi tu, è assurdo che ci si accanisca così contro l' unico ciclista che finora ha raccolto enormi risultati, dimostrando versatilità anche nelle corse da un giorno (cosa che Contador, Froome e Quintana non hanno, o che hanno finora palesato in misura nettamente inferiore; e una Vuelta, un Giro e un Tour non si vincono solo con i ritiri altrui, altrimenti sai quanti ce l' avrebbero fatta).
Già siamo in tempi di vacche magre, se poi sputiamo su quel poco che abbiamo, allora è chiara la misura della meschinità e della pochezza di un sacco di gente. A confronto viene da benedire il nazionalismo sportivo francese che esalta il secondo e il terzo posto di Peraud e Pinot come se fossero vittorie.
:clap: :clap: :clap:


#JeSuisNizzolo

Avatar utente
giusperito
Messaggi: 296
Iscritto il: mercoledì 2 maggio 2012, 11:41

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da giusperito » mercoledì 26 agosto 2015, 14:41

Aggiungo la mia (inutile) opinione alle varie.

A me fa piacere leggere le idee chiare, perché io non riesco mai ad averle. Invidio chi riesce a fare ordine tra i meriti dei ciclisti, analizzando dati, statistiche e ricordando tappa per tappa l'ordine d'arrivo e le prestazioni in gara. Invidio sinceramente qualità che non ho e che rendono il mio post assolutamente inutile perché non infuso di alcuna verità.
Nibali è tra i migliori ciclisti attualmente in circolazione. Non si può fare alcuna classifica di capacità perché il ciclismo non è il campionato di calcio. Froome ha vinto il tour e Froome è stato il più forte. La teorica per cui corra male, Quintana abbia perso per pavidità, Contador perché logorato, Nibali perché scarso o labile psicologicamente vale come l'astrologia (mi pare che Nibali avesse Marte contro). Un GG è influenzato da moltissimi fattori ed il caso nel ciclismo pesa molto più che negli altri sport dove pure ha il suo peso. A mio modesto avviso ad oggi il più forte è Froome, ma non stiamo parlando del Messi del ciclismo. La Sky è il team più forte, ma nemmeno stiamo parlando del Barca di Guardiola. Di conseguenza Froome è battibile sebbene sia difficile. D'altra parte il Bilbao che asfalta il Barca...
Lo so che qualcuno storcerà il naso a leggere questo paragone eretico, ma se il livello del ciclismo deve diventare quello del bar sport allora l'unico modo per capirsi è parlare di quello sport minore dove la genta mena calci ad un pallone... a me piace pure quello sport, ma non sono iscritto a nessun forum calcistico.. (a proposito spezzo "un'arancia" a favore della DS che svetta rispetto ai suoi omologhi del pallone). Queste dispute sono lontane dallo spirito del ciclismo o almeno da quello che penso io che il ciclismo rappresenti. Non riesco a non tifare per tutti quelli che onorano la bicicletta. Nibali che vince la tappa sulle Alpi per me è poesia, come è poesia Rolland che sta con lui... Contador eh di Contador che dire se non che lui è stato il mio beniamino questa stagione. Ho tifato per lui, per il coraggio della doppietta.. e a fanculo Nibali, Froome e Quintana io volevo la sua vittoria. Eh si lo ammetto vorrei Froome in amaranto, pur temendo che questi percorsi della Vuelta daranno ragione ad altri.Purito che si spezza le gambe nella crono di Milano per difendere la Rosa da un canadese e quello stesso canadese che di diritto prende il nome di cagnaccio soffiandolo ad un altro immenso poeta Evans, uno che la faccia del bulldog l'ha fatta per riprendere il fantastico biondo AS che in quella tappa ci mise l'anima e la speranza... e metto pure Pirazzi e sir basetta rivoluzionaria con il record dell'ora sullo stesso piano.. che eresia!! ma signori questo per me è il ciclismo e mi scuso se non riesco ad arruolarmi nelle dispute, perché forse Dzeko è meglio di Bacca e non si può paragonare Dybala a Del Piero... Pirazzi come Wiggins? si lo so è come paragonare Obafemi Martins a Gareth Bale ... abbiate pietà l'avevo detto che il mio era un commento inutile.

Sulla disputa morale dico che non mi scatta la molla della censura. Non riesco a volergli tagliare il braccio o a volerlo bruciare al rogo. Nei miei limiti di amorale (immorale meglio forse) lo capisco... qualcuno dirà che non si può giustificare, ma io pure quello faccio (immorale meglio). Potremmo provare a far correre degli automi e vedere chi arriva prima. Sarebbe tutto molto sportivo. E mi raccomando non si bara, ma io si sa faccio un altro mestiere, il più impuro.


Tour de France:
Vittoria di tappa: Tour 2012 - 13a tappa: Saint-Paul-Troix-Châteaux - Le Cap d'Agde
Posizione finale: Tour 2012 - 2° posto

Giro d' Italia:
Posizione finale: Giro 2012 - 13° posto

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5505
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da il_panta » mercoledì 26 agosto 2015, 15:21

el_condor ha scritto:
il_panta ha scritto:Lionello il contratto non gliel'hanno fatto firmare con la pistola alla tempia all'Astana, l'hanno offerto loro.
E Nibali ha ottenuto risultati oltre le aspettative, probabilmente. In tre anni Giro, Tour, secondo alla vuelta, 5 tappe al tour quasi mai vinte banalmente, un mondiale garibaldino e altre cose di cui sicuramente mi scordo. E' l'Astana che ha chiesto di puntare tutto sul tour, Nibali ha già dimostrato prima di vestirsi con la maglia kazaka di avere un'altra idea su come gestire la stagione; Nibali si è saputo trasformare e ha vinto il tour. Dal momento che gli hai offerto 4 milioni per fare questo, non ha rubato nulla.
Sennò Tinkoff di Contador che deve dire? Negli ultimi tre anni Contador al tour è sempre stato bastonato: due anni è andato piano (lasciamo perdere quest'anno, che ha già fatto tanto) e un anno l'ha buttato commettendo un errore tecnico in discesa. Poi dopo il tour o va alla Vuelta o scompare, come e peggio di Nibali. Vogliamo fare le pulci anche ai soldi intascati da lui? Effettivamente Tinkoff l'ha fatto, e a mio modesto avviso è un povero squilibrato. Viva Contador e viva Nibali, anche quando perdono.
paragonare un Nibali che va piano a febbraio, marzo, aprile, maggio, giugno etc a un Contador che onora tutte le corse arrivando quasi sempre con i primi e' veramente insensato..

Dire che Contador nel tour 2014 e' stato bastonato e' veramente una follia. Il giorno prima di cadere Contador aveva staccato tutti in una salita di 1 km (Biel kadri era avanti con un bel vantaggio). Nella stessa tappa Contador , che aveva umiliato Nibali pochi giorni prima al delfinato, aveva fatto saltare in aria il tuo beniamino che a 80 metri dall'arrivo ha dovuto lasciare la ruota di Alberto e salire piano piano. Ci fosse stato un altro km prendeva come minimo un minuto e mezzo- nei mesi precedenti quando Contador faceva imprese spettacolari. Nibali pascolava regolarmente.
Poi mentre Contador dominava la Vuelta , Nibali spariva dalla circolazione salvo fare una figuraccia ai mondiali. Da allora mesi di risultati modestissimi ...

ciao

el_condor

P.S. nel Tour 2015 senza la caduta Contador nel finale avrebbe dato spettacolo...
P.S2. le chiacchiere le porta via il vento. La mia previsione 2014 di un Nibali 2015 incapace di vincere il Tour (e di salire sul podio) e, probabilmente , con mesi di oscurità si e' rivelata esatta. Non sono un indovino: ho solo valutato obbiettivamente i dati tecnici.
Io tifoso di Nibali? No guarda ti sbagli, simpatizzo molto più Contador (rispetto al Nibali nuova versione). Il mio discorso era relativo ai tour e basta, visto che di questo si parlava; nelle classiche il confronto non esiste neanche, a favore di Nibali. Nelle corse a tappe da una settimana non c'è confronto, stavolta a favore di Contador (anche se, se non sbaglio, la Tirreno l'ha vinta anche Nibali negli ultimi 3 anni. Bastonato nei tour, esattamente; non ho detto mica umiliato! Però non va a podio da quanti anni al tour?
Due anni fa la peggior versione, lo scorso anno cadde commettendo uno sbaglio (anche se io credo che fosse ad altissimo livello, è ben diversa dalla caduta del giro di quest'anno in cui si è trovato coinvolto), e quest'anno si è presentato scarico dopo la vittoria del giro.
Ho portato l'esempio di Contador per mostrare come possa capitare di avere, anche nella corsa più importante, dei passaggi a vuoto; ho portato l'esempio di Contador non per sminuire, ma anzi per mostrare come anche i più grandi abbiano passaggi a vuoto.


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5505
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da il_panta » mercoledì 26 agosto 2015, 15:23

lionello91 ha scritto:Scusate 2 domande, 1:ma per quale motivo i suoi compagni avrebbero dovuto "sabotarlo"??Non si fara' voler bene......... ..... . 2: Non e' che semplicemente al tour qualcuno andava piu' forte?
Che c'entra l'andare fortei? I compagni se ne fregavano, non è questione di andare forte, è questione di stare in gruppo intorno al proprio capitano.


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;

Avatar utente
giusperito
Messaggi: 296
Iscritto il: mercoledì 2 maggio 2012, 11:41

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da giusperito » mercoledì 26 agosto 2015, 15:35

intelligenti pauca

un giorno un ragazzino disse che Maradona non doveva essere così forte visto che il Napoli non aveva vinto la Champions League


Tour de France:
Vittoria di tappa: Tour 2012 - 13a tappa: Saint-Paul-Troix-Châteaux - Le Cap d'Agde
Posizione finale: Tour 2012 - 2° posto

Giro d' Italia:
Posizione finale: Giro 2012 - 13° posto

lionello91
Messaggi: 525
Iscritto il: martedì 21 luglio 2015, 19:51

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da lionello91 » mercoledì 26 agosto 2015, 15:35

il_panta ha scritto:
lionello91 ha scritto:Scusate 2 domande, 1:ma per quale motivo i suoi compagni avrebbero dovuto "sabotarlo"??Non si fara' voler bene......... ..... . 2: Non e' che semplicemente al tour qualcuno andava piu' forte?
Che c'entra l'andare fortei? I compagni se ne fregavano, non è questione di andare forte, è questione di stare in gruppo intorno al proprio capitano.
Io tifo Contador nel 2013 è stato bastonato da Froome,da tifoso il mio pensiero è Stato:aveva di fronte uno superiore quell'anno!!E basta! Senza accampare mille scuse.
Con Nibali ho sentito dire che la colpa è della squadra,della preparazione,di una caduta da fermo,dell'assenza di Vanotti,Di Vino eccc......
ne ho sentiti pochi dire che gli altri erano più forti.
Addirittura mi sento dire che Froome è stato più forte di lui in sole 3 tappe in tutta la carriera!!!
Cerchiamo di essere onesti un pochino


Pistocchi nano di merda

Luca90
Messaggi: 6638
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da Luca90 » mercoledì 26 agosto 2015, 15:38

comunque un giornale inglese l'ha nominato come modello da seguire, in quanto autore di una crescita costante sin dagli esordi... solo in italia non viene apprezzato...


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
201(14°):Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019( 16°):Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18, Vuelta tappa 8, Giro dell'Emilia

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14077
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da barrylyndon » mercoledì 26 agosto 2015, 15:38

Leggi e capisci quello che vuoi leggere e capire..
il tuo problema comincia e finisce qua..
Risolto questo potresti essere anche interessante e piacevole da leggere.
Per ora rimani un bastian contrario che crede di sapere e capire tutto, che tutto etichetta...


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da Mystogan » mercoledì 26 agosto 2015, 15:44

Nibali comunque non vorrebbe chiudere la stagione,ora è in mano dell'UCI e sopratutto dell'Astana......



lionello91
Messaggi: 525
Iscritto il: martedì 21 luglio 2015, 19:51

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da lionello91 » mercoledì 26 agosto 2015, 15:55

barrylyndon ha scritto:Leggi e capisci quello che vuoi leggere e capire..
il tuo problema comincia e finisce qua..
Risolto questo potresti essere anche interessante e piacevole da leggere.
Per ora rimani un bastian contrario che crede di sapere e capire tutto, che tutto etichetta...
Cito beppesaronni.
Forte coi deboli,debole coi forti.


Pistocchi nano di merda

matter1985
Messaggi: 4334
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 16:38
Località: Toscana

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da matter1985 » mercoledì 26 agosto 2015, 15:58

Mystogan ha scritto:Nibali comunque non vorrebbe chiudere la stagione,ora è in mano dell'UCI e sopratutto dell'Astana......
Da fonti certe si ritira con effetto immediato,perché gli hanno fatto dire una bugia nell'intervista? :boh:


#JeSuisNizzolo

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14077
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da barrylyndon » mercoledì 26 agosto 2015, 16:00

lionello91 ha scritto:
barrylyndon ha scritto:Leggi e capisci quello che vuoi leggere e capire..
il tuo problema comincia e finisce qua..
Risolto questo potresti essere anche interessante e piacevole da leggere.
Per ora rimani un bastian contrario che crede di sapere e capire tutto, che tutto etichetta...
Cito beppesaronni.
Forte coi deboli,debole coi forti.
Anche qui hai capito un tubo di quello che voleva dire il Beppe forumistico..
AH...Valverde e' un debole?
Rispondi


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

lionello91
Messaggi: 525
Iscritto il: martedì 21 luglio 2015, 19:51

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da lionello91 » mercoledì 26 agosto 2015, 16:06

barrylyndon ha scritto:
lionello91 ha scritto:
barrylyndon ha scritto:Leggi e capisci quello che vuoi leggere e capire..
il tuo problema comincia e finisce qua..
Risolto questo potresti essere anche interessante e piacevole da leggere.
Per ora rimani un bastian contrario che crede di sapere e capire tutto, che tutto etichetta...
Cito beppesaronni.
Forte coi deboli,debole coi forti.
Anche qui hai capito un tubo di quello che voleva dire il Beppe forumistico..
AH...Valverde e' un debole?
Rispondi
Beppe intende che nei gt i 3 migliori sono Froome,Contador,Quintana e poi Nibali(ed io la penso uguale)
Dunque quello che intende è questo.
Quando ci sono corridori inferiori a lui nei gt vince(e non sempre è scontato sia chiaro)
Contro di loro ha dimostrato una certa sofferenza(dati di fatto)


Pistocchi nano di merda

Winter
Messaggi: 15517
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da Winter » mercoledì 26 agosto 2015, 16:06

Tornando all'intervista sulla Gazzetta
Difficile trovare una soluzione con la squadra
4 ml son tanti !le squadre attuali non han grossi spazi di manovra.. ci vorrebbe un nuovo sponsor e squadra
Magari italiano..



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14077
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da barrylyndon » mercoledì 26 agosto 2015, 16:10

lionello91 ha scritto: Beppe intende che nei gt i 3 migliori sono Froome,Contador,Quintana e poi Nibali(ed io la penso uguale)
Dunque quello che intende è questo.
Quando ci sono corridori inferiori a lui nei gt vince(e non sempre è scontato sia chiaro)
Contro di loro ha dimostrato una certa sofferenza(dati di fatto)
Su questo ci si puo' intavolare un discorso..
Ma questo non vuol dire in ogni caso che Nibali l'anno scorso non avrebbe vinto il tour..
Se a questo vuoi arrivare ti addentreresti in un terreno minato..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

beppesaronni
Messaggi: 3228
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 17:25

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da beppesaronni » mercoledì 26 agosto 2015, 16:19

barrylyndon ha scritto:...
Tra l'altro se sei triestino, o magari ti un po' più su, io ero molto amico con Claudio Pol Bodetto. Lo ricordi???


Ad Insbruck, Valverde e Nibali non arriveranno nei primi 5.

Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da Mystogan » mercoledì 26 agosto 2015, 16:34

matter1985 ha scritto:
Mystogan ha scritto:Nibali comunque non vorrebbe chiudere la stagione,ora è in mano dell'UCI e sopratutto dell'Astana......
Da fonti certe si ritira con effetto immediato,perché gli hanno fatto dire una bugia nell'intervista? :boh:
:D :D



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14077
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali.

Messaggio da leggere da barrylyndon » mercoledì 26 agosto 2015, 19:39

beppesaronni ha scritto: Tra l'altro se sei triestino, o magari ti un po' più su, io ero molto amico con Claudio Pol Bodetto. Lo ricordi???
il mitico Polbodetto..e chi se lo scorda..Grande mestierante sotto i tabelloni.
Con lui siamo stati ad un passo da un incredibile trionfo nelle final four di coppa Italia..Purtroppo l'assist di Steve Burtt ando' a morire in tribuna..forse con fallo del difensore trevigiano su Polbo e/o sullo stesso Steve Burtt..
Chiuso OT..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.


Bloccato