Continental 2018

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Basso
Messaggi: 13577
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Continental 2018

Messaggio da leggere da Basso » giovedì 29 giugno 2017, 16:17

Con un annuncio a sorpresa, un'attuale formazione under 23 (tra le più storiche e con buoni risultati stagionali, ma non una delle più ricche) ha annunciato che, per il 2018, chiederà la licenza Continental http://www.cicloweb.it/2017/06/29/gavar ... ntinental/


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono


Basso
Messaggi: 13577
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Continental in Italia

Messaggio da leggere da Basso » lunedì 2 luglio 2018, 15:39

Al posto di aprire un nuovo 3d, meglio continuare su questo.

Finalmente il concetto di Continental trova spazio anche in Italia: dopo la Colpack sicuro un nuovo salto nel 2019 http://www.cicloweb.it/2018/07/02/nuova ... ze-hoppla/


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Basso
Messaggi: 13577
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Continental

Messaggio da leggere da Basso » venerdì 17 agosto 2018, 13:54

Altre belle notizie dal fronte Italia http://www.cicloweb.it/2018/08/17/anche ... l-licenza/


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

peek
Messaggi: 5053
Iscritto il: sabato 8 gennaio 2011, 10:08

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da peek » venerdì 17 agosto 2018, 15:10

Basso, ma perché non passa anche la Zalf?



Lopi90
Messaggi: 860
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da Lopi90 » venerdì 17 agosto 2018, 15:27

Spero che a questo punto si vada anche a costituire un buon calendario nazionale di corse italiane con un focus sulle continental, con tutte quelle nostrane, più varie straniere (quelle slovene e austriache che spesso si vedono dalle nostre parti come tappabuchi, più magari la Polartec che ha una grossa componente italiana) e magari le riserve di una o due professional.

Possibilmente con le continental che vanno anche a fare da paracadute per qualche corridore rimasto senza contratto, per dargi la possibilità di rilanciarsi e di fare da chioccia ai giovani.




Winter
Messaggi: 13200
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da Winter » venerdì 17 agosto 2018, 18:19

E i dilettanti scompaiono?
Han già poche gare..



Avatar utente
bove
Messaggi: 1749
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da bove » venerdì 17 agosto 2018, 22:13

Winter ha scritto:
venerdì 17 agosto 2018, 18:19
E i dilettanti scompaiono?
Han già poche gare..
Temo di si. Le continental sono i nuovi dilettanti. Corse a loro dedicate più corse ibride con le professional e qualche team WT. Per fare esperienza ci sta. Anche perché le gare u23 italiane ormai sono cosa di due tre team. Spero anche la zalf capisca l'andazzo e si decida a fare il salto


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)

Avatar utente
bove
Messaggi: 1749
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da bove » venerdì 17 agosto 2018, 22:19

Altra continental italiana in arrivo
http://www.cicloweb.it/2018/08/17/anche ... l-licenza/


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)

Winter
Messaggi: 13200
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da Winter » sabato 18 agosto 2018, 15:26

bove ha scritto:
venerdì 17 agosto 2018, 22:13
Winter ha scritto:
venerdì 17 agosto 2018, 18:19
E i dilettanti scompaiono?
Han già poche gare..
Temo di si. Le continental sono i nuovi dilettanti. Corse a loro dedicate più corse ibride con le professional e qualche team WT. Per fare esperienza ci sta. Anche perché le gare u23 italiane ormai sono cosa di due tre team. Spero anche la zalf capisca l'andazzo e si decida a fare il salto
Purtroppo hai ragione :(



Basso
Messaggi: 13577
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da Basso » martedì 21 agosto 2018, 16:15

Tornerà tra le Continental la svizzera IAM Excelsior http://vcmartigny.ch/2018/08/21/iam-exc ... n-pallier/


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Mad
Messaggi: 470
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 8:48
Località: Noceto

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da Mad » martedì 21 agosto 2018, 20:47

Winter ha scritto:
venerdì 17 agosto 2018, 18:19
E i dilettanti scompaiono?
Han già poche gare..
Non ho letto il regolamento, ma sicuramente tutti gli under 21 delle continental potranno partecipare a queste gare, quindi non mi stupirei se per la maggioranza delle squadre cambiasse in realtà solo il contorno, oltretutto per i primi anni ci vogliono 10 punti per passare in una continental



Winter
Messaggi: 13200
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da Winter » mercoledì 22 agosto 2018, 19:06

Be gia' adesso contro gli squadroni ci sono possibilita'
se poi vanno a correre le corse pro.. e poi vengono pure in quelle regionali.. possono correre solo loro



Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 5928
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da Subsonico » mercoledì 22 agosto 2018, 19:41

Winter ha scritto:
mercoledì 22 agosto 2018, 19:06
Be gia' adesso contro gli squadroni ci sono possibilita'
se poi vanno a correre le corse pro.. e poi vengono pure in quelle regionali.. possono correre solo loro
Ho qualche dubbio che vadano effettivamente a correre le regionali con la stessa frequenza di adesso...la Colpack passa da qualcosa come 28 a 16 elementi al massimo.


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

marco_graz
Messaggi: 602
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da marco_graz » giovedì 23 agosto 2018, 9:31

Subsonico ha scritto:
mercoledì 22 agosto 2018, 19:41
Winter ha scritto:
mercoledì 22 agosto 2018, 19:06
Be gia' adesso contro gli squadroni ci sono possibilita'
se poi vanno a correre le corse pro.. e poi vengono pure in quelle regionali.. possono correre solo loro
Ho qualche dubbio che vadano effettivamente a correre le regionali con la stessa frequenza di adesso...la Colpack passa da qualcosa come 28 a 16 elementi al massimo.
E forse sarebbe meglio cosi, si da piu' visibilita' a squadre meno attrezzate, anche se poi la diminuzioni di corridori potrebbe inflienzare le cosi dette corse del campanile, di cui comunque non si sa perche' ci sia bisogno..io le odiavo e credo mezzo gruppo le odiasse :diavoletto:



Basso
Messaggi: 13577
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Continental

Messaggio da leggere da Basso » venerdì 31 agosto 2018, 11:14

Per la prima volta nella storia del team arriva un main sponsor privato per la Roubaix Lille Métropole. Si tratta di Baie sur Baie (non certo un nome super per un team), azienda di proprietà del padre di Flavien Dassonville che, pur essendo un corridore talentuoso, non ha avuto la possibilità di passare professionista e nel 2018 si è diviso fra lavoro in azienda e gare a livello di DN. Non sarebbe affatto male rivederlo ciclista a tempo pieno nel 2019.


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Basso
Messaggi: 13577
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da Basso » martedì 11 settembre 2018, 20:41

Dovrebbe nascere una nuova Continental norvegese con base a Sandefjord, con 7-8 corridori fra cui Eikeland, che non è così malvagio.


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Basso
Messaggi: 13577
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Continental

Messaggio da leggere da Basso » mercoledì 12 settembre 2018, 16:58

Fusione fra due squadre italiane... http://www.cicloweb.it/2018/09/12/trevi ... orte-2019/


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Winter
Messaggi: 13200
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da Winter » mercoledì 12 settembre 2018, 19:51

mi chiedo..
gia' tra continental.. gli stipendi si possono non pagare..
se si fa fusione.. lo si fa per passare professional o sbaglio ?
gia' ma chi te lo fa fare..



Basso
Messaggi: 13577
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da Basso » mercoledì 12 settembre 2018, 20:57

Winter ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 19:51
mi chiedo..
gia' tra continental.. gli stipendi si possono non pagare..
se si fa fusione.. lo si fa per passare professional o sbaglio ?
gia' ma chi te lo fa fare..
No, restano Continental.


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

henny5
Messaggi: 577
Iscritto il: lunedì 22 giugno 2015, 17:58

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da henny5 » mercoledì 12 settembre 2018, 21:01

Winter ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 19:51
mi chiedo..
gia' tra continental.. gli stipendi si possono non pagare..
se si fa fusione.. lo si fa per passare professional o sbaglio ?
gia' ma chi te lo fa fare..
meglio questo tipo di fusioni che quelle senza alcun senso come quella tra la vini fantini e l'europa ovini.



Winter
Messaggi: 13200
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da Winter » mercoledì 12 settembre 2018, 22:21

E cosa c è di positivo? :dubbio:
da due squadre continental ne viene fuori una..



Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 5928
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da Subsonico » mercoledì 12 settembre 2018, 23:08

Winter ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 22:21
E cosa c è di positivo? :dubbio:
da due squadre continental ne viene fuori una..
Qua non c'è da ragionare su cosa sia positivo e cosa no, quanto su quali alternative avessero le due parti.

Intanto, c'è un legame dettato da conoscenza precedente (Trevigiani - Baldini), e poi bisogna capire cosa ne è di Rossato in questo progetto (qua magari i miei colleghi ne sanno già di più), visto che nella Trevigiani la figura chiave negli ultimi anni è sempre stata lui, piaccia o no.

Così a naso mi verrebbe da dire che la Trevigiani si è trovata senza sponsor e con le spalle al muro, poco intenzionata a farsi un altra stagione da squadra bulgara.


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4169
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da Slegar » giovedì 13 settembre 2018, 9:50

Subsonico ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 23:08
Winter ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 22:21
E cosa c è di positivo? :dubbio:
da due squadre continental ne viene fuori una..
Qua non c'è da ragionare su cosa sia positivo e cosa no, quanto su quali alternative avessero le due parti.

Intanto, c'è un legame dettato da conoscenza precedente (Trevigiani - Baldini), e poi bisogna capire cosa ne è di Rossato in questo progetto (qua magari i miei colleghi ne sanno già di più), visto che nella Trevigiani la figura chiave negli ultimi anni è sempre stata lui, piaccia o no.

Così a naso mi verrebbe da dire che la Trevigiani si è trovata senza sponsor e con le spalle al muro, poco intenzionata a farsi un altra stagione da squadra bulgara.
Diciamo che da due squadre ne vengono fuori altre due. Hemus 1896 continua per la sua strada in Bulgaria e la Trevigiani, dopo aver perso negli anni sponsor importanti come Wilier e Unieuro, con questa unione (non parlerei di fusione) porta corridori ed esperienza e si assicura già un posto per il Giro Baby del 2019.


fair play? No, Grazie!

Mad
Messaggi: 470
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 8:48
Località: Noceto

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da Mad » giovedì 13 settembre 2018, 21:22

Subsonico ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 23:08
Winter ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 22:21
E cosa c è di positivo? :dubbio:
da due squadre continental ne viene fuori una..
Qua non c'è da ragionare su cosa sia positivo e cosa no, quanto su quali alternative avessero le due parti.

Intanto, c'è un legame dettato da conoscenza precedente (Trevigiani - Baldini), e poi bisogna capire cosa ne è di Rossato in questo progetto (qua magari i miei colleghi ne sanno già di più), visto che nella Trevigiani la figura chiave negli ultimi anni è sempre stata lui, piaccia o no.

Così a naso mi verrebbe da dire che la Trevigiani si è trovata senza sponsor e con le spalle al muro, poco intenzionata a farsi un altra stagione da squadra bulgara.
Io avevo sentito che doveva chiudere la Trevigiani, quindi meglio così.



Basso
Messaggi: 13577
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Continental

Messaggio da leggere da Basso » lunedì 17 settembre 2018, 14:48

Chiude un'altra storica Continental: si tratta della JLT Condor, che ha perso il main sponsor e che, salvo miracolosi arrivi di altri patrocinatori (eventualità definita pressoché impossibile dai dirigenti), deve smantellare dopo oltre 10 anni.


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Basso
Messaggi: 13577
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Continental

Messaggio da leggere da Basso » venerdì 28 settembre 2018, 17:30



11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

marco_graz
Messaggi: 602
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Continental

Messaggio da leggere da marco_graz » venerdì 28 settembre 2018, 21:00

Basso ha scritto:
venerdì 28 settembre 2018, 17:30
Nuovo/vecchio sponsor per Giuliani http://www.cicloweb.it/2018/09/28/nuovo ... utomotive/
Si sa qualcosa del budget? ci sono speranze che alzino il livello? probabilmente l'anno scorso avevano investito su De Negri e sono rimasti paccati di brutto..



Lopi90
Messaggi: 860
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da Lopi90 » venerdì 28 settembre 2018, 23:12

Quest'anno con la squalifica di DeNegri prima che la stagione iniziasse e il ritiro di Berlato dopo un paio di mesi la stagione l'ha salvata Stacchiotti e basta, soprattutto con le vittorie in Portogallo, che per una continental italo-rumena sono tanta roba.



Luca90
Messaggi: 4278
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da Luca90 » venerdì 28 settembre 2018, 23:23

Lopi90 ha scritto:
venerdì 28 settembre 2018, 23:12
Quest'anno con la squalifica di DeNegri prima che la stagione iniziasse e il ritiro di Berlato dopo un paio di mesi la stagione l'ha salvata Stacchiotti e basta, soprattutto con le vittorie in Portogallo, che per una continental italo-rumena sono tanta roba.
stacchiotti che qua sul forum lo prendevano pure per il culo...


2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour de France tappa 11, Tour de France tappa 14, Parigi-Tours
2017 (14°) : Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon

cassius
Messaggi: 221
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da cassius » sabato 29 settembre 2018, 0:08

bove ha scritto:
venerdì 17 agosto 2018, 22:13
Winter ha scritto:
venerdì 17 agosto 2018, 18:19
E i dilettanti scompaiono?
Han già poche gare..
Temo di si. Le continental sono i nuovi dilettanti. Corse a loro dedicate più corse ibride con le professional e qualche team WT. Per fare esperienza ci sta. Anche perché le gare u23 italiane ormai sono cosa di due tre team. Spero anche la zalf capisca l'andazzo e si decida a fare il salto
Ammetto di non seguire moltissimo il mondo dei dilettanti, ma é evidente cosa sono diventati in Italia: uno stagno in cui pesci di medio-piccola grandezza fanno gli squali. Cioè se vedi gli ordini di arrivo la monotonia è imbarazzante.
Poi vanno fra i pro (o nelle corse u23 top) e prendono schiaffi.

Le continental corrono dalle corsette .2 di 130 km in Marocco fino teoricamente alle HC del proprio Paese (vabbè, diciamo che le .1 bastano e avanzano). Le prime possono andar bene per prendere le misure a chilometraggi più elevati rispetto agli junior, con le altre ci si può misurare direttamente con le squadre professionistiche.
Fin dai 19 anni vedi come corrono i "grandi" invece di attardarti a dimostrare di essere più forte degli altri giovincelli. Poi ci saranno gli Evenepoel e i Bernal super precoci, e i Ballan che tocca aspettare un po' di più.
Ma in tutti gli altri sport funziona così.



Basso
Messaggi: 13577
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Continental

Messaggio da leggere da Basso » lunedì 1 ottobre 2018, 15:37

Se trova un cosponsor entro il 31 ottobre, il buon Manolo Saiz riesce a portare il suo Aldro Team a livello Continental per la stagione 2019.


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Basso
Messaggi: 13577
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da Basso » giovedì 4 ottobre 2018, 16:35

Complimenti a Landis, davvero, che salva un team dalla chiusura :)

http://www.cicloweb.it/2018/10/04/landi ... armstrong/


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 293
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da Beppugrillo » giovedì 4 ottobre 2018, 21:01

Onestamente, complimenti una cippa. Non è certo questo il primo caso in cui la giustizia americana si dimostra una barzelletta di cattivo gusto, ma l'idea che da tutta quella vicenda Landis sia uscito addirittura ricco mi disgusta. Poi se questi soldi vuole rimetterli nel ciclismo (occhio che comunque si tratta di una sponsorizzazione, non è che fa beneficenza) nessuno glielo può impedire, ma dopo quello che ha combinato rivedere il suo nome in gruppo è imbarazzante



Avatar utente
bove
Messaggi: 1749
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da bove » venerdì 5 ottobre 2018, 21:56

Be! Il ciclismo è riuscito a digerire per anni uno come Riis, tuttora digerisce uno come Vino, direi che questo il Sig. Ciclismo digerisce anche i sassi


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)

Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 293
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da Beppugrillo » venerdì 5 ottobre 2018, 22:44

Io, per quello che conta, non digerisco minimamente neanche quei due e tutti gli altri ex Us Postal, da Ekimov e Azevedo. L'unico digeribile è Vaughters perché almeno fa ridere con i continui disastri della sua squadra



Avatar utente
bove
Messaggi: 1749
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da bove » giovedì 11 ottobre 2018, 20:20

Beppugrillo ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 22:44
Io, per quello che conta, non digerisco minimamente neanche quei due e tutti gli altri ex Us Postal, da Ekimov e Azevedo. L'unico digeribile è Vaughters perché almeno fa ridere con i continui disastri della sua squadra
Il mio commento era ovviamente sarcasmo puro. Il ciclismo li digerisce, io no


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)

Avatar utente
bove
Messaggi: 1749
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da bove » domenica 14 ottobre 2018, 19:05

Ecco perché, secondo me, bisogna puntare sulle continental.
Ha senso un ordine d'arrivo del genere? Con tutto il rispetto per i singoli atleti, s'intende.


1. Lonardi Giovanni (Zalf Euromobil Desirée Fior) km 100 in 2h12'35" media 45,255
2. Pescheria Simone (Bottoli General Store) s.t.
3. Marchiori Leonardo (Zalf Euromobil Desirée Fior)
4. Rocchetta Christian (Bottoli General Store)
5. Iversen Rasmus (General Store Bottoli)
6. Bobbo Riccardo (Zalf Euromobil Desireè Fior)
7. Chesini Marco (Bottoli General Store)
8. Ferri Gregorio (Zalf Euromobil Desirée Fior)
9. Faresin Edoardo (Zalf Euromobil Desirée Fior)
10. Giopp Lorenzo (Bottoli General Store)


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)

Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 293
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da Beppugrillo » domenica 14 ottobre 2018, 19:18

Questo è insensato al limite dell'opera d'arte



Theakston
Messaggi: 383
Iscritto il: venerdì 9 settembre 2016, 16:25

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da Theakston » domenica 14 ottobre 2018, 20:30

Mah, a prescindere dal discorso Continental, il fatto è che c'è stato, per varie ragioni, un impoverimento generale, numerico, tecnico ed economico, del panorama dilettantistico. Se tu guardi fino agli anni 2000 c'erano una decina o più di squadre del livello delle attuali Continental (considerazioni OT a parte, ti potrei citare Brunero, Sintofarm, Parolin, Grassi-Mapei, Pagnoncelli, De Nardi ...).
Poi è chiaro che a questo punto è legittimo chiedersi cosa ci va a fare la Zalf in gare del genere, ma il problema resta il vuoto che c'è dietro.



Avatar utente
bove
Messaggi: 1749
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da bove » domenica 14 ottobre 2018, 22:25

Vero, il problema è il vuoto dietro, ma questa situazione non aiuta nessuno e a mio avviso non serve a nessuno. Il valore delle vittorie è dato dal valore degli avversari. Inoltre posso solo immaginare la frustrazione del 90 % dei team u23.


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)

Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 5928
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da Subsonico » domenica 14 ottobre 2018, 23:47

bove ha scritto:
domenica 14 ottobre 2018, 19:05
Ecco perché, secondo me, bisogna puntare sulle continental.
Ha senso un ordine d'arrivo del genere? Con tutto il rispetto per i singoli atleti, s'intende.


1. Lonardi Giovanni (Zalf Euromobil Desirée Fior) km 100 in 2h12'35" media 45,255
2. Pescheria Simone (Bottoli General Store) s.t.
3. Marchiori Leonardo (Zalf Euromobil Desirée Fior)
4. Rocchetta Christian (Bottoli General Store)
5. Iversen Rasmus (General Store Bottoli)
6. Bobbo Riccardo (Zalf Euromobil Desireè Fior)
7. Chesini Marco (Bottoli General Store)
8. Ferri Gregorio (Zalf Euromobil Desirée Fior)
9. Faresin Edoardo (Zalf Euromobil Desirée Fior)
10. Giopp Lorenzo (Bottoli General Store)
Beh, consideriamo anche che al via c'erano la bellezza di 8 squadre...per un totale di 38 partenti.

C'è un problema a monte, organizzare un circuitino una domenica di metà ottobre (quindi con alcune squadre già ferme, come la Colpack) con un'altra gara in regione non mi sembra una grande idea...38 partenti non credo di averli visti mai da nessuna parte, neanche in qualche gara scalcinata nel centro Italia o nella Targa Crocifisso che è in culo ai lupi per chiunque!


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

marco_graz
Messaggi: 602
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da marco_graz » lunedì 15 ottobre 2018, 8:28

Subsonico ha scritto:
domenica 14 ottobre 2018, 23:47
bove ha scritto:
domenica 14 ottobre 2018, 19:05
Ecco perché, secondo me, bisogna puntare sulle continental.
Ha senso un ordine d'arrivo del genere? Con tutto il rispetto per i singoli atleti, s'intende.


1. Lonardi Giovanni (Zalf Euromobil Desirée Fior) km 100 in 2h12'35" media 45,255
2. Pescheria Simone (Bottoli General Store) s.t.
3. Marchiori Leonardo (Zalf Euromobil Desirée Fior)
4. Rocchetta Christian (Bottoli General Store)
5. Iversen Rasmus (General Store Bottoli)
6. Bobbo Riccardo (Zalf Euromobil Desireè Fior)
7. Chesini Marco (Bottoli General Store)
8. Ferri Gregorio (Zalf Euromobil Desirée Fior)
9. Faresin Edoardo (Zalf Euromobil Desirée Fior)
10. Giopp Lorenzo (Bottoli General Store)
Beh, consideriamo anche che al via c'erano la bellezza di 8 squadre...per un totale di 38 partenti.

C'è un problema a monte, organizzare un circuitino una domenica di metà ottobre (quindi con alcune squadre già ferme, come la Colpack) con un'altra gara in regione non mi sembra una grande idea...38 partenti non credo di averli visti mai da nessuna parte, neanche in qualche gara scalcinata nel centro Italia o nella Targa Crocifisso che è in culo ai lupi per chiunque!
Volevo scrivere piu' o meno la stessa cosa. Finche' in Italia ci saranno i circuitini difficilmente si andra' da qualche parte. Non servono a nulla, se non rimpinguare di vittorie qualche sprinter che poi passa professionista e va a vincere in Cina.



Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 293
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da Beppugrillo » lunedì 15 ottobre 2018, 8:42

Comunque, quale che sia la categoria, il problema sono i soldi. Non è che se diventi Continental le trasferte in Belgio e Francia diventano gratis. Per cui, diventare Continental sì, ma anche affiliarsi alle grandi squadre professionistiche o trovare un modo per aumentare considerevolmente il budget, altrimenti continui a correre in Italia o in quelle corse di bassissimo livello in cui l'organizzazione copre i costi altrimenti non ci sarebbe nessuno al via



Avatar utente
simociclo
Messaggi: 4074
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da simociclo » lunedì 15 ottobre 2018, 10:16

Subsonico ha scritto:
domenica 14 ottobre 2018, 23:47
bove ha scritto:
domenica 14 ottobre 2018, 19:05
Ecco perché, secondo me, bisogna puntare sulle continental.
Ha senso un ordine d'arrivo del genere? Con tutto il rispetto per i singoli atleti, s'intende.


1. Lonardi Giovanni (Zalf Euromobil Desirée Fior) km 100 in 2h12'35" media 45,255
2. Pescheria Simone (Bottoli General Store) s.t.
3. Marchiori Leonardo (Zalf Euromobil Desirée Fior)
4. Rocchetta Christian (Bottoli General Store)
5. Iversen Rasmus (General Store Bottoli)
6. Bobbo Riccardo (Zalf Euromobil Desireè Fior)
7. Chesini Marco (Bottoli General Store)
8. Ferri Gregorio (Zalf Euromobil Desirée Fior)
9. Faresin Edoardo (Zalf Euromobil Desirée Fior)
10. Giopp Lorenzo (Bottoli General Store)
Beh, consideriamo anche che al via c'erano la bellezza di 8 squadre...per un totale di 38 partenti.

C'è un problema a monte, organizzare un circuitino una domenica di metà ottobre (quindi con alcune squadre già ferme, come la Colpack) con un'altra gara in regione non mi sembra una grande idea...38 partenti non credo di averli visti mai da nessuna parte, neanche in qualche gara scalcinata nel centro Italia o nella Targa Crocifisso che è in culo ai lupi per chiunque!
per curiosità ho voluto saperne di più su questa corsa e ho scoperto che sarà anche in culo ai lupi ma hanno l'onore di una pagina wiki in francese :)

https://fr.wikipedia.org/wiki/Targa_Crocifisso


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein

Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 5928
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da Subsonico » lunedì 15 ottobre 2018, 12:32

Ma infatti la Targa Crocifisso io la considero come una piccola eccellenza, una corsa in Puglia con 70 anni di storia è un piccolo miracolo.
Tra l'altro si disputerà il prossimo weekend, "scalzando" la Coppa d'Inverno come chiusura della stagione. E scommetto che avrà ben più partenti di Marcaria :).


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

Avatar utente
bove
Messaggi: 1749
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Continental 2018

Messaggio da leggere da bove » lunedì 15 ottobre 2018, 13:19

Sono sincero, non seguo così assiduamente il mondo u23. Non sapevo della scarsa, scarsissima presenza di corridori al via, però vedere un ordine d'arrivo del genere non può non far riflettere. Certo le continental italiane, dovrebbero almeno avere la garanzia di poter partecipare alle gare italiane (WT a parte) altrimenti non servirebbe a nulla. Poi qualche trasferta nei paesi confinanti non credo mandi in malora i budget. Svizzera, Austria, Slovenia e Croazia non sono dall'altra parte del mondo e il livello sta crescendo.


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)


Rispondi