Wout van Aert (su strada)

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
Divanista
Messaggi: 312
Iscritto il: lunedì 16 aprile 2018, 14:21

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da Divanista » martedì 18 settembre 2018, 13:35

Non penso che un "personaggio" del suo livello abbia compiuto questo passo senza avere prima delle forti garanzie.
Insomma, secondo me non si tratta di un salto nel buio.
Penso (e spero) che abbia/abbiano già trovato il modo di farlo continuare a correre, prima della formalizzazione della sua decisione di ieri sera.
Altrimenti, sinceramente, non me lo spiego, a meno di un "colpo di matto" come si dice dalle mie parti.


Ecco la mia presentazione. :carta:


34x27
Messaggi: 2376
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da 34x27 » martedì 18 settembre 2018, 13:38

A proposito di ciclocross: ci sono novità su chi trasmetterà cosa in TV quest'anno in Italia?



Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11676
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da cauz. » martedì 18 settembre 2018, 14:15

34x27 ha scritto:
martedì 18 settembre 2018, 13:38
A proposito di ciclocross: ci sono novità su chi trasmetterà cosa in TV quest'anno in Italia?
se ne parla qui: viewtopic.php?f=4&t=8610



Albino
Messaggi: 1235
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da Albino » martedì 18 settembre 2018, 14:27

A questo punto è legittimo domandarsi se Roompot abbia ancora interesse a una fusione senza WvA. Crelan, per giunta, può farsi da parte senza la presenza in organico del corridore a cui ha scelto di legarsi per il dopo Nys.

Sniper senza Roompot scompare, Roompot può continuare da sola (ed è quindi in una posizione di vantaggio).

WvA era il fulcro di tutta l'operazione: garanzia di inviti e soprattutto di visibilità internazionale. Senza di lui il castello crolla.

La soluzione più semplice a mio avviso consisteva nel versamento di un indennizzo da parte della Jumbo a favore di Sniper per rompere il contratto.
Tuttavia, da buoni neerlandesi, si sono dimostrati piuttosto restii ad aprire il portafoglio e hanno lasciato la patata bollente in mano a WvA.


Intanto parla l'avvocato: https://www.nieuwsblad.be/cnt/dmf20180918_03756661

In attesa di sviluppi correrà da indipendente i prossimi cross.


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11676
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da cauz. » martedì 18 settembre 2018, 15:38

non poteva esserci data più clamorosa per l'inizio della rubrica di WvA su wielerflits:
https://www.wielerflits.nl/nieuws/wout- ... geen-team/




held
Messaggi: 1309
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 18:07
Località: Sardegna

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da held » martedì 18 settembre 2018, 23:26

Perplesso, fortemente perplesso :sherlock:



scile
Messaggi: 1089
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 20:01

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da scile » mercoledì 19 settembre 2018, 0:08

Secondo VTM Van Aert ha preso questa decisione quando ha scoperto che Nuyens avrebbe fatto pressione ai membri del team per ottenere dichiarazioni contro Wout in caso di cause legali.

https://nieuws.vtm.be/sport/nick-nuyens ... -te-kanten



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 15380
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 19 settembre 2018, 0:27

Albino ha scritto:
martedì 18 settembre 2018, 14:27
A questo punto è legittimo domandarsi se Roompot abbia ancora interesse a una fusione senza WvA. Crelan, per giunta, può farsi da parte senza la presenza in organico del corridore a cui ha scelto di legarsi per il dopo Nys.

Sniper senza Roompot scompare, Roompot può continuare da sola (ed è quindi in una posizione di vantaggio).

WvA era il fulcro di tutta l'operazione: garanzia di inviti e soprattutto di visibilità internazionale. Senza di lui il castello crolla.

La soluzione più semplice a mio avviso consisteva nel versamento di un indennizzo da parte della Jumbo a favore di Sniper per rompere il contratto.
Tuttavia, da buoni neerlandesi, si sono dimostrati piuttosto restii ad aprire il portafoglio e hanno lasciato la patata bollente in mano a WvA.


Intanto parla l'avvocato: https://www.nieuwsblad.be/cnt/dmf20180918_03756661

In attesa di sviluppi correrà da indipendente i prossimi cross.
Albì, potresti fare una sintetica traduzione per chi non mastica l'ostico fiammingo? :D

Per quanto riguarda le tue considerazioni, hai perfettamente ragione. Sniper portava con se 4-5 corridori ma, con tutto il rispetto per gli altri, era WvA quello che interessava agli olandesi che avrebbero potuto assicurarsi al 100% la partecipazione a tutte le classiche del pavè ed estendere il loro campo di WC anche oltre il Benelux (ad esempio Strade Bianche, corsa in cui quest'anno Van Aert è stato grandissimo protagonista). A sto punto la fusione cosa gli farebbe guadagnare, specie se Crelan si dovesse defilare.

Quest'estate grazie a Nuyens e Delaney è successo un mezzo disastro. Il rischio è che alla fine ci siano 2 mancate fusioni e quindi 2 squadre che chiudono di conseguenza. Dei Re Mida al contrario.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Albino
Messaggi: 1235
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da Albino » mercoledì 19 settembre 2018, 8:54

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
mercoledì 19 settembre 2018, 0:27
Albino ha scritto:
martedì 18 settembre 2018, 14:27
A questo punto è legittimo domandarsi se Roompot abbia ancora interesse a una fusione senza WvA. Crelan, per giunta, può farsi da parte senza la presenza in organico del corridore a cui ha scelto di legarsi per il dopo Nys.

Sniper senza Roompot scompare, Roompot può continuare da sola (ed è quindi in una posizione di vantaggio).

WvA era il fulcro di tutta l'operazione: garanzia di inviti e soprattutto di visibilità internazionale. Senza di lui il castello crolla.

La soluzione più semplice a mio avviso consisteva nel versamento di un indennizzo da parte della Jumbo a favore di Sniper per rompere il contratto.
Tuttavia, da buoni neerlandesi, si sono dimostrati piuttosto restii ad aprire il portafoglio e hanno lasciato la patata bollente in mano a WvA.


Intanto parla l'avvocato: https://www.nieuwsblad.be/cnt/dmf20180918_03756661

In attesa di sviluppi correrà da indipendente i prossimi cross.
Albì, potresti fare una sintetica traduzione per chi non mastica l'ostico fiammingo? :D

Per quanto riguarda le tue considerazioni, hai perfettamente ragione. Sniper portava con se 4-5 corridori ma, con tutto il rispetto per gli altri, era WvA quello che interessava agli olandesi che avrebbero potuto assicurarsi al 100% la partecipazione a tutte le classiche del pavè ed estendere il loro campo di WC anche oltre il Benelux (ad esempio Strade Bianche, corsa in cui quest'anno Van Aert è stato grandissimo protagonista). A sto punto la fusione cosa gli farebbe guadagnare, specie se Crelan si dovesse defilare.

Quest'estate grazie a Nuyens e Delaney è successo un mezzo disastro. Il rischio è che alla fine ci siano 2 mancate fusioni e quindi 2 squadre che chiudono di conseguenza. Dei Re Mida al contrario.
Il fiammingo è ostico ma anche agnostico (semicit.) :D

L'avvocato ha dichiarato che nello scorso fine settimana è successo qualcosa di molto grave (credo sia quello che ha postato sopra scile) che non ha dato altra scelta se non quella di comunicare per iscritto la risoluzione unilaterale del contratto.

Inoltre crede di poter far valere, eventualmente in giudizio, le ragioni d'urgenza e di rottura del rapporto di fiducia che hanno portato allo scioglimento del contratto, in modo da evitare un indennizzo a favore di Sniper.

Infine ha già comunicato all'UCI e alla fed.belga che correrà le prossime gare da indipendente, senza gli sponsor e i materiali della sua, ormai ex, squadra.


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4331
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da Slegar » martedì 13 novembre 2018, 10:27

Per ora Van Aert nel 2019 non potrà gareggiare su strada finché non ci sarà un accordo con la sua ex squadra (Sniper Cycling) o l'UCI non si esprimerà:
http://www.cyclingnews.com/news/wout-va ... e-in-2019/

Sniper Cycling vuole un indennizzo di € 500.000,00


fair play? No, Grazie!

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 15380
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » martedì 13 novembre 2018, 14:13

Slegar ha scritto:
martedì 13 novembre 2018, 10:27
Per ora Van Aert nel 2019 non potrà gareggiare su strada finché non ci sarà un accordo con la sua ex squadra (Sniper Cycling) o l'UCI non si esprimerà:
http://www.cyclingnews.com/news/wout-va ... e-in-2019/

Sniper Cycling vuole un indennizzo di € 500.000,00
Lo avevo scritto (sul thread del ciclomercato) che avrebbe rischiato grosso con questa mossa. In fin dei conti lui aveva un contratto e la squadra, anche se dopo un paio di telenovela, è riuscita a fare la fusione e a mettere su una bella rosa. WvA unilateralmente ha deciso di non rispettarlo, un po' come Sosa che si è giustamente preso tante critiche
Credo che il ragazzo sia mal consigliato. Buttare via una stagione non credo gli farà troppo bene.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 2836
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da chinaski89 » mercoledì 14 novembre 2018, 12:43

Buttare via una stagione per lui che sta sempre più passando alla strada e prima o poi ci passerà del tutto sarebbe un disastro secondo me. Visto quanto mostrato lo scorso anno questo pensavo fosse l'anno della definitiva consacrazione su strada


beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)
lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.

scile
Messaggi: 1089
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 20:01

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da scile » giovedì 15 novembre 2018, 14:15

https://sporza.be/nl/2018/11/15/wout-va ... licht-uci/

Via libera per Van Aert per il 2019.
Ovviamente Jumbo in pole position.



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 15380
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » giovedì 15 novembre 2018, 14:23

scile ha scritto:
giovedì 15 novembre 2018, 14:15
https://sporza.be/nl/2018/11/15/wout-va ... licht-uci/

Via libera per Van Aert per il 2019.
Ovviamente Jumbo in pole position.
Potresti fare una sintesi per quelli che nln masticano il fiammingo?


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Basso
Messaggi: 14082
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da Basso » giovedì 15 novembre 2018, 14:25

Sei più rapido del Cipollini dei tempi d'oro :D

Qui in italiano http://www.cicloweb.it/2018/11/15/luci- ... r-il-2019/


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

scile
Messaggi: 1089
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 20:01

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da scile » giovedì 15 novembre 2018, 14:30

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
giovedì 15 novembre 2018, 14:23
scile ha scritto:
giovedì 15 novembre 2018, 14:15
https://sporza.be/nl/2018/11/15/wout-va ... licht-uci/

Via libera per Van Aert per il 2019.
Ovviamente Jumbo in pole position.
Potresti fare una sintesi per quelli che nln masticano il fiammingo?
L'avvocato di Van Aert informa che l'UCI ha autorizzato Wout a negoziare un contratto con un nuovo datore di lavoro per il 2019. Ovviamente Van Aert è molto felice per questa decisione. L'avvocato Van Steenbrugge ammette che la Jumbo è una possibilità.
Non ci sono dettagli sulle motivazioni della decisione dell'UCI (probabilmente saranno resi noti in seguito)
Edit: anticipato da Basso :D



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 10735
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da Walter_White » giovedì 15 novembre 2018, 14:39

Ma un anno in QS non si potrebbe fare? :D


FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4331
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da Slegar » venerdì 16 novembre 2018, 16:12

Non è mai bene fidarsi delle dichiarazione degli avvocati:
http://www.cyclingnews.com/news/van-aer ... -new-team/

Wout Van Aert ha ricevuto l'ok dall'UCI per poter sottoscrivere un contratto dal primo gennaio 2019, ma sarà sanzionato dall'UCI stessa se perderà la causa civile intentatagli dalla Sniper Cycling.


fair play? No, Grazie!

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 15380
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 16 novembre 2018, 16:19

Slegar ha scritto:
venerdì 16 novembre 2018, 16:12
Non è mai bene fidarsi delle dichiarazione degli avvocati:
http://www.cyclingnews.com/news/van-aer ... -new-team/

Wout Van Aert ha ricevuto l'ok dall'UCI per poter sottoscrivere un contratto dal primo gennaio 2019, ma sarà sanzionato dall'UCI stessa se perderà la causa civile intentatagli dalla Sniper Cycling.
Quindi avevo ragione io quando dicevo che ha fatto una bella cazzata. Forse dovrebbe cambiare avvocato.

Mi sembrava strano che l'UCI avvallasse la scelta unilaterale del corridore prima del pronunciamento di un tribunale civile.

La Jumbo tra l'altro non pare intenzionata ad infilarsi nel guaio. Secondo me questo resta a piedi nel 2019. E la cosa mi fa incazzare tantissimo


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Divanista
Messaggi: 312
Iscritto il: lunedì 16 aprile 2018, 14:21

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da Divanista » venerdì 16 novembre 2018, 16:31

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
venerdì 16 novembre 2018, 16:19
Slegar ha scritto:
venerdì 16 novembre 2018, 16:12
Non è mai bene fidarsi delle dichiarazione degli avvocati:
http://www.cyclingnews.com/news/van-aer ... -new-team/

Wout Van Aert ha ricevuto l'ok dall'UCI per poter sottoscrivere un contratto dal primo gennaio 2019, ma sarà sanzionato dall'UCI stessa se perderà la causa civile intentatagli dalla Sniper Cycling.
Quindi avevo ragione io quando dicevo che ha fatto una bella cazzata. Forse dovrebbe cambiare avvocato.

Mi sembrava strano che l'UCI avvallasse la scelta unilaterale del corridore prima del pronunciamento di un tribunale civile.

La Jumbo tra l'altro non pare intenzionata ad infilarsi nel guaio. Secondo me questo resta a piedi nel 2019. E la cosa mi fa incazzare tantissimo
... anche a me, però... posso dire che gli starebbe bene?


Ecco la mia presentazione. :carta:

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 15380
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 16 novembre 2018, 17:30

Divanista ha scritto:
venerdì 16 novembre 2018, 16:31
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
venerdì 16 novembre 2018, 16:19
Slegar ha scritto:
venerdì 16 novembre 2018, 16:12
Non è mai bene fidarsi delle dichiarazione degli avvocati:
http://www.cyclingnews.com/news/van-aer ... -new-team/

Wout Van Aert ha ricevuto l'ok dall'UCI per poter sottoscrivere un contratto dal primo gennaio 2019, ma sarà sanzionato dall'UCI stessa se perderà la causa civile intentatagli dalla Sniper Cycling.
Quindi avevo ragione io quando dicevo che ha fatto una bella cazzata. Forse dovrebbe cambiare avvocato.

Mi sembrava strano che l'UCI avvallasse la scelta unilaterale del corridore prima del pronunciamento di un tribunale civile.

La Jumbo tra l'altro non pare intenzionata ad infilarsi nel guaio. Secondo me questo resta a piedi nel 2019. E la cosa mi fa incazzare tantissimo
... anche a me, però... posso dire che gli starebbe bene?
Eh, puoi dirlo. Certo che puoi dirlo.

Nuyens sicuramente è un incapace. Ricordiamo che nel 2017 la squadra ha avuto perfino problemi con le bici. I corridori si son trovati malissimo con quelle fornite dall Felt, Nuyens ha fatto finta di nulla a lungo e poi a stagione inoltrata se non sbaglio ne ha fornite altre solo ad alcuni corridori. Per non parlare del casino creato quest'estate con la fusione mancata con l'AquaBlue.
Detto ciò, purtroppo o per fortuna a secondo di quel che conviene, i contratti vanno rispettati. WvA ne aveva uno valido fino al 31/12/2019 con la Sniper che, in un modo o nell'altro, è comunque riuscita a mettere su una squadra moto buona per la prossima stagione. Io sono un suo tifoso, però se devo essere coerente con il giudizio molto duro che ho espresso nei confronti di Sosa, mi tocca dire che anche Van Aert ha sbagliato.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Divanista
Messaggi: 312
Iscritto il: lunedì 16 aprile 2018, 14:21

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da Divanista » venerdì 16 novembre 2018, 22:31

Concordo al 100 per 100.


Ecco la mia presentazione. :carta:

Basso
Messaggi: 14082
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da Basso » martedì 18 dicembre 2018, 10:24

Eccoci qua, chi l'avrebbe mai detto? :) http://www.cicloweb.it/2018/12/18/colpa ... -van-aert/


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 15380
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » martedì 18 dicembre 2018, 11:34

Basso ha scritto:
martedì 18 dicembre 2018, 10:24
Eccoci qua, chi l'avrebbe mai detto? :) http://www.cicloweb.it/2018/12/18/colpa ... -van-aert/
Meno male.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11676
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da cauz. » venerdì 21 dicembre 2018, 21:09

programma primaverile in giallonero

Omloop Het Nieuwsblad
Strade Bianche
Milano-Sanremo
E3 BinckBank Classic
Gent-Wevelgem
Ronde van Vlaanderen
Paris-Roubaix
Amstel Gold Race

bene l'esordio a sanremo, peccato per la brabantse



Avatar utente
Pirata81
Messaggi: 1905
Iscritto il: sabato 6 febbraio 2016, 1:37
Località: Savona

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da Pirata81 » martedì 8 gennaio 2019, 23:20

Calendario completo per il 2019 su strada:

Omloop Het Nieuwsblad
Strade Bianche
Milano-Sanremo
E3 BinckBank Classic
Gent-Wevelgem
Ronde van Vlaanderen
Paris-Roubaix
Amstel Gold Race
Criterium du Dauphiné
Campionati Nazionali del Belgio
BinckBank Tour
Cyclassics Hamburg

Che ve ne pare?


FC 2018: 9°
1° Giro anch'io
3° Vuelta
FC 2017: 2°
2° Super Tour
2° Vuelta
2° Super Vuelta
FC 2016: 6°
3° Giro
3° Tour
Ignore List: Tranchée d'Arenberg

Luca90
Messaggi: 4469
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da Luca90 » mercoledì 9 gennaio 2019, 3:27

Pirata81 ha scritto:
martedì 8 gennaio 2019, 23:20
Calendario completo per il 2019 su strada:

Omloop Het Nieuwsblad
Strade Bianche
Milano-Sanremo
E3 BinckBank Classic
Gent-Wevelgem
Ronde van Vlaanderen
Paris-Roubaix
Amstel Gold Race
Criterium du Dauphiné
Campionati Nazionali del Belgio
BinckBank Tour
Cyclassics Hamburg

Che ve ne pare?
Un programma tagliato su misura mi pare...


2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour de France tappa 11, Tour de France tappa 14, Parigi-Tours
2017 (14°) : Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018 (16°): Tour of Guangxi

freire99
Messaggi: 22
Iscritto il: martedì 20 febbraio 2018, 18:39

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da freire99 » mercoledì 9 gennaio 2019, 8:23

In realtà la Strade Bianche pare non essere nel programma, almeno così avevo letto su Cyclingnews. Mi dispiacerebbe se mancasse anche lui perché sarebbe l’ennesimo forfait alla Strade Bianche 2019 (dopo Bardet, Kwiatkowski, Gilbert, Dumoulin e Sagan)



marco_graz
Messaggi: 706
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da marco_graz » mercoledì 9 gennaio 2019, 12:01

freire99 ha scritto:
mercoledì 9 gennaio 2019, 8:23
In realtà la Strade Bianche pare non essere nel programma, almeno così avevo letto su Cyclingnews. Mi dispiacerebbe se mancasse anche lui perché sarebbe l’ennesimo forfait alla Strade Bianche 2019 (dopo Bardet, Kwiatkowski, Gilbert, Dumoulin e Sagan)
Chissa' quando si decideranno a cambiargli collocazione...a parte Sagan che vorra' essere in forma per la Sanremo e Gilbert per la Roubaix, nessuno di questi ha alcun obbiettivo prima delle Ardenne...



Lopi90
Messaggi: 987
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da Lopi90 » mercoledì 9 gennaio 2019, 12:09

marco_graz ha scritto:
mercoledì 9 gennaio 2019, 12:01
freire99 ha scritto:
mercoledì 9 gennaio 2019, 8:23
In realtà la Strade Bianche pare non essere nel programma, almeno così avevo letto su Cyclingnews. Mi dispiacerebbe se mancasse anche lui perché sarebbe l’ennesimo forfait alla Strade Bianche 2019 (dopo Bardet, Kwiatkowski, Gilbert, Dumoulin e Sagan)
Chissa' quando si decideranno a cambiargli collocazione...a parte Sagan che vorra' essere in forma per la Sanremo e Gilbert per la Roubaix, nessuno di questi ha alcun obbiettivo prima delle Ardenne...
Pero` dove la sposti?
Se la metti nel cuore delle classiche del nord, nessuno interrompe la trasferta belga per una sola corsa in italia, e ti ritrovi la startlist della coppi e bartali.

A giugno gli uomini da classiche sono in vacanza, potresti al piu` metterla all'inizio dell'autunno italiano, ma vai in conflitto con la Vuelta, che molti usano per preparare il mondiale o tra liegi e giro, come epilogo della stagione delle classiche, ma rischi di avere molti corridori spompati o appagati.



Bomby
Messaggi: 1040
Iscritto il: martedì 17 giugno 2014, 20:23

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da Bomby » mercoledì 9 gennaio 2019, 12:35

Siamo OT, ma io sono dell'idea che bisognerebbe creare un blocco di nuove "Classiche del Nord" in Italia: 4-5 corse adatte ai classicomani in un periodo differente dall'inizio della stagione.



guidobaldo de medici
Messaggi: 2471
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2015, 22:13

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da guidobaldo de medici » mercoledì 9 gennaio 2019, 12:52

Bomby ha scritto:
mercoledì 9 gennaio 2019, 12:35
Siamo OT, ma io sono dell'idea che bisognerebbe creare un blocco di nuove "Classiche del Nord" in Italia: 4-5 corse adatte ai classicomani in un periodo differente dall'inizio della stagione.
d'accordissimo.
e poi andiamo, non c'è un posto al mondo come il centro italia per questo tipo di gare. c'è il vallonato, c'è lo sterrato, ci sono i muri, c'è tutto il paesaggio che vuoi, c'è la storia. ci sono 20-30 campioni che ci dovrebbero piantare le tende nel centro italia. è la loro casa!



marco_graz
Messaggi: 706
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da marco_graz » mercoledì 9 gennaio 2019, 13:15

guidobaldo de medici ha scritto:
mercoledì 9 gennaio 2019, 12:52
Bomby ha scritto:
mercoledì 9 gennaio 2019, 12:35
Siamo OT, ma io sono dell'idea che bisognerebbe creare un blocco di nuove "Classiche del Nord" in Italia: 4-5 corse adatte ai classicomani in un periodo differente dall'inizio della stagione.
d'accordissimo.
e poi andiamo, non c'è un posto al mondo come il centro italia per questo tipo di gare. c'è il vallonato, c'è lo sterrato, ci sono i muri, c'è tutto il paesaggio che vuoi, c'è la storia. ci sono 20-30 campioni che ci dovrebbero piantare le tende nel centro italia. è la loro casa!
Esatto sarei d'accordissimo, scusate per aver iniziato l'OT ma quella collocazione proprio non ci sta. Allora potrebbe avere piu senso a fine stagione, o pre lombardia o intorno al mondiale che comunque e' spesso fatto per chi va forte sugli strappi



Bomby
Messaggi: 1040
Iscritto il: martedì 17 giugno 2014, 20:23

Re: Wout van Aert (su strada)

Messaggio da leggere da Bomby » mercoledì 9 gennaio 2019, 13:43

marco_graz ha scritto:
mercoledì 9 gennaio 2019, 13:15
guidobaldo de medici ha scritto:
mercoledì 9 gennaio 2019, 12:52
Bomby ha scritto:
mercoledì 9 gennaio 2019, 12:35
Siamo OT, ma io sono dell'idea che bisognerebbe creare un blocco di nuove "Classiche del Nord" in Italia: 4-5 corse adatte ai classicomani in un periodo differente dall'inizio della stagione.
d'accordissimo.
e poi andiamo, non c'è un posto al mondo come il centro italia per questo tipo di gare. c'è il vallonato, c'è lo sterrato, ci sono i muri, c'è tutto il paesaggio che vuoi, c'è la storia. ci sono 20-30 campioni che ci dovrebbero piantare le tende nel centro italia. è la loro casa!
Esatto sarei d'accordissimo, scusate per aver iniziato l'OT ma quella collocazione proprio non ci sta. Allora potrebbe avere piu senso a fine stagione, o pre lombardia o intorno al mondiale che comunque e' spesso fatto per chi va forte sugli strappi
Ho aperto topic apposito ove discutere la cosa...




Rispondi