Giro 2019

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 9401
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da Walter_White » mercoledì 27 giugno 2018, 16:51

padoaschioppa ha scritto:
mercoledì 27 giugno 2018, 16:35
maurofacoltosi ha scritto:
mercoledì 27 giugno 2018, 11:51
Il nostro Padoaschioppa sta trattando per riportare il Giro sul Golfo di Policastro: l'intenzione è proporre un arrivo in salita al Santuario della Madonna di Pietrasanta, in comune di San Giovanni a Piro. Due le possibilità per la salita finale: la strada provinciale che sale da Scario o la molto più impegnativa "direttissima" (Salita del Marcaneto, sempre da Scario). Nel primo caso sono 10,6 Km al 4,8%, nel secondo caso sono 5.8 Km al 9,2% con un ripidissimo tratto in cemento)

https://www.la-flamme-rouge.eu/maps/viewtrack/154627

https://www.la-flamme-rouge.eu/maps/viewtrack/228009
Mauro grazie per il prezioso contributo! Questo arrivo è un sogno dei "tempi della scuola". Ora possiamo contare su più tasselli al posto giusto al momento giusto. Vedremo il futuro cosa ci riserva, non ci fermeremo e le proveremo tutte! :ponpon:
Punta tutto sull'arrivo duro.
Non sull'altro che è come Montevergine :diavoletto:


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.


Avatar utente
Patate
Messaggi: 2869
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da Patate » mercoledì 27 giugno 2018, 18:03

padoaschioppa ha scritto:
mercoledì 27 giugno 2018, 16:35
Mauro grazie per il prezioso contributo! Questo arrivo è un sogno dei "tempi della scuola". Ora possiamo contare su più tasselli al posto giusto al momento giusto. Vedremo il futuro cosa ci riserva, non ci fermeremo e le proveremo tutte! :ponpon:
Sarebbe la prima tappa presentata in anteprima sul forum :D
Ma c'è lo spazio per l'arrivo e tutto lassù?


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
padoaschioppa
Messaggi: 2391
Iscritto il: domenica 19 dicembre 2010, 15:23
Località: Sapri (SA)

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da padoaschioppa » mercoledì 27 giugno 2018, 21:46

Patate ha scritto:
mercoledì 27 giugno 2018, 18:03
padoaschioppa ha scritto:
mercoledì 27 giugno 2018, 16:35
Mauro grazie per il prezioso contributo! Questo arrivo è un sogno dei "tempi della scuola". Ora possiamo contare su più tasselli al posto giusto al momento giusto. Vedremo il futuro cosa ci riserva, non ci fermeremo e le proveremo tutte! :ponpon:
Sarebbe la prima tappa presentata in anteprima sul forum :D
Ma c'è lo spazio per l'arrivo e tutto lassù?
Luogo di pellegrinaggio. C’è tantissimo spazio. Il Giro è arrivato anche in posti più “ristretti”. A presto per aggiornamenti!!! Sognare non costa nulla!


Fanta2017: 8°
Fanta2016: 4°
Fanta2015: 6°. Vuelta 2015:
Fanta2014: 2°. Vuelta 2014: , Mondiale strada: 1
Fanta2013: 6°. Tour: ex aequo con galliano
Fanta2012: 4°. Vuelta 2012:
Fanta2011: 5°
Fanta2010: 1°
Fanta2009: 8°

Avatar utente
padoaschioppa
Messaggi: 2391
Iscritto il: domenica 19 dicembre 2010, 15:23
Località: Sapri (SA)

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da padoaschioppa » mercoledì 27 giugno 2018, 21:57

Walter_White ha scritto:
mercoledì 27 giugno 2018, 16:51
padoaschioppa ha scritto:
mercoledì 27 giugno 2018, 16:35
maurofacoltosi ha scritto:
mercoledì 27 giugno 2018, 11:51
Il nostro Padoaschioppa sta trattando per riportare il Giro sul Golfo di Policastro: l'intenzione è proporre un arrivo in salita al Santuario della Madonna di Pietrasanta, in comune di San Giovanni a Piro. Due le possibilità per la salita finale: la strada provinciale che sale da Scario o la molto più impegnativa "direttissima" (Salita del Marcaneto, sempre da Scario). Nel primo caso sono 10,6 Km al 4,8%, nel secondo caso sono 5.8 Km al 9,2% con un ripidissimo tratto in cemento)

https://www.la-flamme-rouge.eu/maps/viewtrack/154627

https://www.la-flamme-rouge.eu/maps/viewtrack/228009
Mauro grazie per il prezioso contributo! Questo arrivo è un sogno dei "tempi della scuola". Ora possiamo contare su più tasselli al posto giusto al momento giusto. Vedremo il futuro cosa ci riserva, non ci fermeremo e le proveremo tutte! :ponpon:
Punta tutto sull'arrivo duro.
Non sull'altro che è come Montevergine :diavoletto:
Giusto! :cincin:


Fanta2017: 8°
Fanta2016: 4°
Fanta2015: 6°. Vuelta 2015:
Fanta2014: 2°. Vuelta 2014: , Mondiale strada: 1
Fanta2013: 6°. Tour: ex aequo con galliano
Fanta2012: 4°. Vuelta 2012:
Fanta2011: 5°
Fanta2010: 1°
Fanta2009: 8°

lucks83
Messaggi: 359
Iscritto il: sabato 18 maggio 2013, 13:11

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da lucks83 » giovedì 28 giugno 2018, 14:04

Il quotidiano piemontese La Stampa ieri ha dato la notizia della ricognizione/allenamento di Froome e Diego Rosa, più altri compagni della Sky, sul colle Fauniera. Semplice allenamento in vista del Tour o qualcosa bolle in pentola in ottica Giro 2019?




Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14496
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » giovedì 28 giugno 2018, 14:30

padoaschioppa ha scritto:
mercoledì 27 giugno 2018, 21:46
Patate ha scritto:
mercoledì 27 giugno 2018, 18:03
padoaschioppa ha scritto:
mercoledì 27 giugno 2018, 16:35
Mauro grazie per il prezioso contributo! Questo arrivo è un sogno dei "tempi della scuola". Ora possiamo contare su più tasselli al posto giusto al momento giusto. Vedremo il futuro cosa ci riserva, non ci fermeremo e le proveremo tutte! :ponpon:
Sarebbe la prima tappa presentata in anteprima sul forum :D
Ma c'è lo spazio per l'arrivo e tutto lassù?
Luogo di pellegrinaggio. C’è tantissimo spazio. Il Giro è arrivato anche in posti più “ristretti”. A presto per aggiornamenti!!! Sognare non costa nulla!
Ma febbra cosa ne pensa? :diavoletto:


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
padoaschioppa
Messaggi: 2391
Iscritto il: domenica 19 dicembre 2010, 15:23
Località: Sapri (SA)

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da padoaschioppa » giovedì 28 giugno 2018, 19:55

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
giovedì 28 giugno 2018, 14:30
padoaschioppa ha scritto:
mercoledì 27 giugno 2018, 21:46
Patate ha scritto:
mercoledì 27 giugno 2018, 18:03


Sarebbe la prima tappa presentata in anteprima sul forum :D
Ma c'è lo spazio per l'arrivo e tutto lassù?
Luogo di pellegrinaggio. C’è tantissimo spazio. Il Giro è arrivato anche in posti più “ristretti”. A presto per aggiornamenti!!! Sognare non costa nulla!
Ma febbra cosa ne pensa? :diavoletto:

Non ha capacità pensante. È vuoto lassù. Se tutto ciò un giorno si dovesse avverare gli troverò un impiego, togliere dopo la tappa le frecce segnaletiche dai paletti!


Fanta2017: 8°
Fanta2016: 4°
Fanta2015: 6°. Vuelta 2015:
Fanta2014: 2°. Vuelta 2014: , Mondiale strada: 1
Fanta2013: 6°. Tour: ex aequo con galliano
Fanta2012: 4°. Vuelta 2012:
Fanta2011: 5°
Fanta2010: 1°
Fanta2009: 8°

Avatar utente
Patate
Messaggi: 2869
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da Patate » giovedì 28 giugno 2018, 21:24

padoaschioppa ha scritto:
giovedì 28 giugno 2018, 19:55

Non ha capacità pensante. È vuoto lassù. Se tutto ciò un giorno si dovesse avverare gli troverò un impiego, togliere dopo la tappa le frecce segnaletiche dai paletti!
Ma perché, il cartello vivente dell'ultimo chilometro in stile TDS? :diavoletto:


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
febbra
Messaggi: 8411
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:05

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da febbra » giovedì 28 giugno 2018, 22:22

Bravi, bravi, sfottete pure... :blabla:

Purtroppo devo confermare che padoaschioppa, come al suo solito, sguazza nel torbido tra istituzioni compiacenti e favoritismi vari. Vegni è già stato contattato e lo stesso padoaschioppa gli ha parlato personalmente più volte, anche di persona. Non so quali promesse o quali garanzie gli sono state fatte, è già stato invitato qui in Cilento ad Agosto per una vacanza 'all inclusive'. Una cosa è certa: se e sottolineo se ci sarà l'arrivo a San Giovanni a Piro al Giro 2019, per la prima volta nella storia del ciclismo il vincitore di una tappa sarà premiato da una capra. :vomitino: :capra:

:hippy:


Campione FC 2008
Campione FC a Squadre 2015, 2016
Campione del Mondo FCC Uomini Elite 2016
Vice Campione del Mondo FCC Uomini Elite 2018

Se insisti e persisti, raggiungi e conquisti

Padoaschioppa sei decisamente ridicolo! Oltre che emerita :capra:

Avatar utente
padoaschioppa
Messaggi: 2391
Iscritto il: domenica 19 dicembre 2010, 15:23
Località: Sapri (SA)

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da padoaschioppa » giovedì 28 giugno 2018, 23:10

Patate ha scritto:
giovedì 28 giugno 2018, 21:24
padoaschioppa ha scritto:
giovedì 28 giugno 2018, 19:55

Non ha capacità pensante. È vuoto lassù. Se tutto ciò un giorno si dovesse avverare gli troverò un impiego, togliere dopo la tappa le frecce segnaletiche dai paletti!
Ma perché, il cartello vivente dell'ultimo chilometro in stile TDS? :diavoletto:
:diavoletto: anche!


Fanta2017: 8°
Fanta2016: 4°
Fanta2015: 6°. Vuelta 2015:
Fanta2014: 2°. Vuelta 2014: , Mondiale strada: 1
Fanta2013: 6°. Tour: ex aequo con galliano
Fanta2012: 4°. Vuelta 2012:
Fanta2011: 5°
Fanta2010: 1°
Fanta2009: 8°

Avatar utente
presa 2 del Montello
Messaggi: 1254
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da presa 2 del Montello » martedì 3 luglio 2018, 15:17

Allo studio una tappa con partenza dal trevigiano ed arrivo a Feltre con GPM a Cima Campo e Passi Manghen, Rolle e Croce d'Aune.
Dal "Corriere delle Alpi": http://corrierealpi.gelocal.it/sport/20 ... ref=search



Avatar utente
Patate
Messaggi: 2869
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da Patate » martedì 3 luglio 2018, 15:29

presa 2 del Montello ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 15:17
Allo studio una tappa con partenza dal trevigiano ed arrivo a Feltre con GPM a Cima Campo e Passi Manghen, Rolle e Croce d'Aune.
Dal "Corriere delle Alpi": http://corrierealpi.gelocal.it/sport/20 ... ref=search
Ne verrebbe fuori questo:
Immagine


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
presa 2 del Montello
Messaggi: 1254
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da presa 2 del Montello » martedì 3 luglio 2018, 15:43

Patate ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 15:29
presa 2 del Montello ha scritto:
martedì 3 luglio 2018, 15:17
Allo studio una tappa con partenza dal trevigiano ed arrivo a Feltre con GPM a Cima Campo e Passi Manghen, Rolle e Croce d'Aune.
Dal "Corriere delle Alpi": http://corrierealpi.gelocal.it/sport/20 ... ref=search
Ne verrebbe fuori questo:
Immagine
Manca Cima Campo prima del Manghen.



Avatar utente
presa 2 del Montello
Messaggi: 1254
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da presa 2 del Montello » martedì 3 luglio 2018, 15:47

Qui l'altimetria ufficiale della Gran Fondo Sportful:

Immagine

fonte: www.gfsportful.it



Avatar utente
presa 2 del Montello
Messaggi: 1254
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da presa 2 del Montello » martedì 3 luglio 2018, 16:03

Ricordo che Sportful, che fornisce le maglie ufficiali della Tirreno-Adriatico, e Castelli, che fornisce quelle del Giro, fanno parte dello stesso gruppo aziendale.



Avatar utente
presa 2 del Montello
Messaggi: 1254
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da presa 2 del Montello » mercoledì 11 luglio 2018, 0:58

maurofacoltosi ha scritto:
domenica 3 dicembre 2017, 20:28
presa 2 del Montello ha scritto:500° anniversario della morte di Leonardo da Vinci: partenza da Amboise, e nel terzo giorno francese arrivo a Parigi, davanti al Louvre?
Ecco. Il Giro che ha celebrato il primo centenario della morte di Verdi nel 2001 e il secondo centenario della nascita di Garibaldi nel 2007 certamente non potrà dimenticarsi di questo anniversario, anche perchè Leonardo è considerato l'inventore della bicicletta. Potrebbero starci Vinci e Firenze nel percorso, ma se la partenza estera già annunciata da Vegni fosse proprio dalla Francia? Avevo in mente proprio quanto pensato anche da Presa 2 del Montello: prologo ad Amboise il venerdì, tappa con arrivo vicino a Parigi il sabato e una cronosquadre a Parigi domenica, prima del trasferimento in Italia (magari ripartendo proprio da Vinci)
E finalmente è arrivata la candidatura di Vinci: https://www.lanazione.it/empoli/cronaca ... -1.4029812

Ricordo che per la Toscana c'è la richiesta anche di Orbetello: https://www.ilgiunco.net/2018/05/03/gir ... ione-2019/



CicloSprint
Messaggi: 5613
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da CicloSprint » mercoledì 18 luglio 2018, 21:27

GIRO 2019, MATERA VUOLE LA PARTENZA MA...

https://www.tuttobiciweb.it/article/201 ... ttobiciweb



maurofacoltosi
Messaggi: 1180
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » venerdì 3 agosto 2018, 9:00

Una tappa che ho sognato più volte in passato (si passa da dove sono andati in vacanza per 18 anni) e inserita anche nei miei Fantagiri potrebbe diventare realtà nel 2019

https://www.laprovinciadisondrio.it/sto ... 286044_11/


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

jumbo
Messaggi: 4138
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da jumbo » venerdì 3 agosto 2018, 9:40

Per arrivare a Teglio c'è comunque salita. Se poi facessero la sponda retica, sarebbe una cronometro con i controcazzi.



maurofacoltosi
Messaggi: 1180
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » venerdì 3 agosto 2018, 10:34

Sicuramente faranno la panoramica dei castelli, che passa per Poggiridenti, Tresivio, Ponte in Valtellina e Chiuro, utilizzando il versante di Tresenda e la statale 38 per far rientrare le ammiraglie alla parteza


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

Avatar utente
nino58
Messaggi: 9142
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da nino58 » venerdì 3 agosto 2018, 10:53

maurofacoltosi ha scritto:
venerdì 3 agosto 2018, 10:34
Sicuramente faranno la panoramica dei castelli, che passa per Poggiridenti, Tresivio, Ponte in Valtellina e Chiuro, utilizzando il versante di Tresenda e la statale 38 per far rientrare le ammiraglie alla parteza
Se poi fanno su e giù tra il fondovalle e la panoramica è ancor più tosta.
Ma davvero, lì tra i tornantini dei vigneti, le ammiraglie non ci passano.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

maurofacoltosi
Messaggi: 1180
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » venerdì 3 agosto 2018, 14:29

Praticamente il percorso della crono seguendo la Panoramica dei Castelli è quello affrontato nella tappa dell'Aprica del Giro del 1991 (al passaggio da Teglio c'era l'Intergiro)

Immagine


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

Avatar utente
presa 2 del Montello
Messaggi: 1254
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da presa 2 del Montello » sabato 4 agosto 2018, 11:16

Il sindaco di Orbetello nel sua pagina FB annuncia che a fine mese ci sarà il sopralluogo di Vegni:
https://www.facebook.com/photo.php?fbid ... =3&theater



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 9401
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da Walter_White » sabato 4 agosto 2018, 12:39

Di quanti km sarebbe? A me fa un po' storcere il naso perché di fatto è una cronoscalata mascherata..


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.


Avatar utente
Patate
Messaggi: 2869
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da Patate » sabato 4 agosto 2018, 14:05

Bene. Speriamo in una collocazione nella settimana che spinga ad attaccare


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
presa 2 del Montello
Messaggi: 1254
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da presa 2 del Montello » sabato 4 agosto 2018, 14:15

Con la Cuneo-Pinerolo sicuramente salta l'arrivo sul Fraiteve, c'è da capire se ci sarà qualche modifica al percorso storico. Altra cosa: con gli arrivi sicuri a Novi Ligure e Pinerolo, ci saranno altre tappe in Piemonte o la RCS porrà il veto ad altre candidature come Ivrea ed Oropa. Inoltre da Novi a Cuneo ci sarebbe un trasferimento di 140 km: ci sarà un tappa per colmare questa distanza?...Iniziano i primi dubbi... :uhm:



maurofacoltosi
Messaggi: 1180
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » sabato 4 agosto 2018, 16:14

Walter_White ha scritto:
sabato 4 agosto 2018, 12:39
Di quanti km sarebbe? A me fa un po' storcere il naso perché di fatto è una cronoscalata mascherata..
Dovrebbero essere poco meno di 25 Km. La salita verso Teglio è pedalabile ma la crono proporrebbe così tante variazioni di ritmo che alla fine potrebbero rivelaresi più selettive delle pendenze


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 9401
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da Walter_White » sabato 4 agosto 2018, 16:18

Quella con percorso originale? Non ci sono speranze per l'inserimento dell'Agnello al posto degli inutili Maddalena e Vars?
Per me se la ripropongo pari pari sarà un flop


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 4963
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » mercoledì 8 agosto 2018, 12:18

Walter_White ha scritto:
sabato 4 agosto 2018, 16:18
Quella con percorso originale? Non ci sono speranze per l'inserimento dell'Agnello al posto degli inutili Maddalena e Vars?
Per me se la ripropongo pari pari sarà un flop
qualcuno si e' dilettato per capire come sarebbe con Agnello, Izoard, Monginevro, Finestre e Pra Martino?

A spanne sono 2400 + 1000 + 500 + 1600 + 400 m di dislivello, 5900 metri, sotto i 6000, quindi fattibile. Come km quanto sarebbe?

PS A me risulta che il Colle della Maddalena, versante francese, sia ancora chiuso ai ciclisti per rischio frana. Nel 2016 lo evitarono tra Risoul e Sant-Anna. L'Anno prossimo Agnello Izoard Monginevro Sestriere Pra Martino andrebbe benino, col Finestre da urlo


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 9401
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da Walter_White » mercoledì 8 agosto 2018, 12:49

Maìno della Spinetta ha scritto:
mercoledì 8 agosto 2018, 12:18
Walter_White ha scritto:
sabato 4 agosto 2018, 16:18
Quella con percorso originale? Non ci sono speranze per l'inserimento dell'Agnello al posto degli inutili Maddalena e Vars?
Per me se la ripropongo pari pari sarà un flop
qualcuno si e' dilettato per capire come sarebbe con Agnello, Izoard, Monginevro, Finestre e Pra Martino?

A spanne sono 2400 + 1000 + 500 + 1600 + 400 m di dislivello, 5900 metri, sotto i 6000, quindi fattibile. Come km quanto sarebbe?

PS A me risulta che il Colle della Maddalena, versante francese, sia ancora chiuso ai ciclisti per rischio frana. Nel 2016 lo evitarono tra Risoul e Sant-Anna. L'Anno prossimo Agnello Izoard Monginevro Sestriere Pra Martino andrebbe benino, col Finestre da urlo
Io toglierei il Pra Martino


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 4963
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » mercoledì 8 agosto 2018, 12:55

presa 2 del Montello ha scritto:
sabato 4 agosto 2018, 14:15
Con la Cuneo-Pinerolo sicuramente salta l'arrivo sul Fraiteve, c'è da capire se ci sarà qualche modifica al percorso storico. Altra cosa: con gli arrivi sicuri a Novi Ligure e Pinerolo, ci saranno altre tappe in Piemonte o la RCS porrà il veto ad altre candidature come Ivrea ed Oropa. Inoltre da Novi a Cuneo ci sarebbe un trasferimento di 140 km: ci sarà un tappa per colmare questa distanza?...Iniziano i primi dubbi... :uhm:
In verità il fraiteve asfaltato sarebbe ottimamente affrontabile da Ulzio


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

il_panta
Messaggi: 2171
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da il_panta » mercoledì 8 agosto 2018, 13:06

Maìno della Spinetta ha scritto:
mercoledì 8 agosto 2018, 12:18
PS A me risulta che il Colle della Maddalena, versante francese, sia ancora chiuso ai ciclisti per rischio frana. Nel 2016 lo evitarono tra Risoul e Sant-Anna. L'Anno prossimo Agnello Izoard Monginevro Sestriere Pra Martino andrebbe benino, col Finestre da urlo
Non più, la situazione dovrebbe essere risolta.



GiacomoXT
Messaggi: 1481
Iscritto il: sabato 27 dicembre 2014, 15:17
Località: Livorno

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da GiacomoXT » mercoledì 8 agosto 2018, 13:17

Maìno della Spinetta ha scritto:
mercoledì 8 agosto 2018, 12:18
Walter_White ha scritto:
sabato 4 agosto 2018, 16:18
Quella con percorso originale? Non ci sono speranze per l'inserimento dell'Agnello al posto degli inutili Maddalena e Vars?
Per me se la ripropongo pari pari sarà un flop
qualcuno si e' dilettato per capire come sarebbe con Agnello, Izoard, Monginevro, Finestre e Pra Martino?

A spanne sono 2400 + 1000 + 500 + 1600 + 400 m di dislivello, 5900 metri, sotto i 6000, quindi fattibile. Come km quanto sarebbe?

PS A me risulta che il Colle della Maddalena, versante francese, sia ancora chiuso ai ciclisti per rischio frana. Nel 2016 lo evitarono tra Risoul e Sant-Anna. L'Anno prossimo Agnello Izoard Monginevro Sestriere Pra Martino andrebbe benino, col Finestre da urlo
Cuneo - Pinerolo passando da Agnello, Izoard, Monginevro e Sestriere sono circa 220 km, per circa 5000 metri di dislivello.

Tosta, ma non impossibile.

Immagine


FC 2015: Kuurne; Brabante; Amstel; Freccia; Giro (primi 5); Svizzera; Tour t. 7; Tour (tappe); Vuelta t. 10; Bernocchi; Lombardia
FC 2016: Tour t. 20; Wallonie; Sabatini
FC 2017: Europeo

GiacomoXT
Messaggi: 1481
Iscritto il: sabato 27 dicembre 2014, 15:17
Località: Livorno

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da GiacomoXT » mercoledì 8 agosto 2018, 13:24

Ho appena fatto la prova: Agnello, Izoard, Monginevro e Finestre sono 255 km per 6000 metri di dislivello.


FC 2015: Kuurne; Brabante; Amstel; Freccia; Giro (primi 5); Svizzera; Tour t. 7; Tour (tappe); Vuelta t. 10; Bernocchi; Lombardia
FC 2016: Tour t. 20; Wallonie; Sabatini
FC 2017: Europeo

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 9401
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da Walter_White » mercoledì 8 agosto 2018, 14:08

GiacomoXT ha scritto:
mercoledì 8 agosto 2018, 13:24
Ho appena fatto la prova: Agnello, Izoard, Monginevro e Finestre sono 255 km per 6000 metri di dislivello.
Tappone da sogno che non realizzeranno mai


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.

il_panta
Messaggi: 2171
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da il_panta » mercoledì 8 agosto 2018, 14:30

GiacomoXT ha scritto:
mercoledì 8 agosto 2018, 13:17
Maìno della Spinetta ha scritto:
mercoledì 8 agosto 2018, 12:18
Walter_White ha scritto:
sabato 4 agosto 2018, 16:18


Quella con percorso originale? Non ci sono speranze per l'inserimento dell'Agnello al posto degli inutili Maddalena e Vars?
Per me se la ripropongo pari pari sarà un flop
qualcuno si e' dilettato per capire come sarebbe con Agnello, Izoard, Monginevro, Finestre e Pra Martino?

A spanne sono 2400 + 1000 + 500 + 1600 + 400 m di dislivello, 5900 metri, sotto i 6000, quindi fattibile. Come km quanto sarebbe?

PS A me risulta che il Colle della Maddalena, versante francese, sia ancora chiuso ai ciclisti per rischio frana. Nel 2016 lo evitarono tra Risoul e Sant-Anna. L'Anno prossimo Agnello Izoard Monginevro Sestriere Pra Martino andrebbe benino, col Finestre da urlo
Cuneo - Pinerolo passando da Agnello, Izoard, Monginevro e Sestriere sono circa 220 km, per circa 5000 metri di dislivello.

Tosta, ma non impossibile.

Immagine
Sarebbe una tappa bellissima, secondo me più bella di quella che si otterrebbe mettendo il Finestre.



GiacomoXT
Messaggi: 1481
Iscritto il: sabato 27 dicembre 2014, 15:17
Località: Livorno

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da GiacomoXT » mercoledì 8 agosto 2018, 14:42

il_panta ha scritto:
mercoledì 8 agosto 2018, 14:30
GiacomoXT ha scritto:
mercoledì 8 agosto 2018, 13:17
Maìno della Spinetta ha scritto:
mercoledì 8 agosto 2018, 12:18


qualcuno si e' dilettato per capire come sarebbe con Agnello, Izoard, Monginevro, Finestre e Pra Martino?

A spanne sono 2400 + 1000 + 500 + 1600 + 400 m di dislivello, 5900 metri, sotto i 6000, quindi fattibile. Come km quanto sarebbe?

PS A me risulta che il Colle della Maddalena, versante francese, sia ancora chiuso ai ciclisti per rischio frana. Nel 2016 lo evitarono tra Risoul e Sant-Anna. L'Anno prossimo Agnello Izoard Monginevro Sestriere Pra Martino andrebbe benino, col Finestre da urlo
Cuneo - Pinerolo passando da Agnello, Izoard, Monginevro e Sestriere sono circa 220 km, per circa 5000 metri di dislivello.

Tosta, ma non impossibile.

Immagine
Sarebbe una tappa bellissima, secondo me più bella di quella che si otterrebbe mettendo il Finestre.
Concordo: col Finestre ci sarebbe, per forza di cose, un lunghissimo fondovalle dopo il Monginevro.

Se proprio uno volesse indurire la tappa, potrebbe inserire (se fosse praticabile) il Sampeyre prima dell'Agnello.


FC 2015: Kuurne; Brabante; Amstel; Freccia; Giro (primi 5); Svizzera; Tour t. 7; Tour (tappe); Vuelta t. 10; Bernocchi; Lombardia
FC 2016: Tour t. 20; Wallonie; Sabatini
FC 2017: Europeo

Faab
Messaggi: 282
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 11:37

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da Faab » mercoledì 8 agosto 2018, 15:01

ce la farò un giorno a rivedere il giro nella mia Garfagnana??? :(


Fantaciclismo 2012:
3° Tour de France

il_panta
Messaggi: 2171
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da il_panta » mercoledì 8 agosto 2018, 15:08

GiacomoXT ha scritto:
mercoledì 8 agosto 2018, 14:42
il_panta ha scritto:
mercoledì 8 agosto 2018, 14:30
GiacomoXT ha scritto:
mercoledì 8 agosto 2018, 13:17


Cuneo - Pinerolo passando da Agnello, Izoard, Monginevro e Sestriere sono circa 220 km, per circa 5000 metri di dislivello.

Tosta, ma non impossibile.

Immagine
Sarebbe una tappa bellissima, secondo me più bella di quella che si otterrebbe mettendo il Finestre.
Concordo: col Finestre ci sarebbe, per forza di cose, un lunghissimo fondovalle dopo il Monginevro.

Se proprio uno volesse indurire la tappa, potrebbe inserire (se fosse praticabile) il Sampeyre prima dell'Agnello.
Praticabilissimo, è fresca di pochi giorni la riapertura del versante di Sampeyre alle bici.



GiacomoXT
Messaggi: 1481
Iscritto il: sabato 27 dicembre 2014, 15:17
Località: Livorno

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da GiacomoXT » mercoledì 8 agosto 2018, 15:24

Allora ecco il tracciato (per me) perfetto per la Cuneo - Pinerolo: circa 245 km, circa 6100 metri di dislivello.

Immagine

Sampeyre + Agnello + Izoard = :hammer:


FC 2015: Kuurne; Brabante; Amstel; Freccia; Giro (primi 5); Svizzera; Tour t. 7; Tour (tappe); Vuelta t. 10; Bernocchi; Lombardia
FC 2016: Tour t. 20; Wallonie; Sabatini
FC 2017: Europeo

Avatar utente
nino58
Messaggi: 9142
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da nino58 » mercoledì 8 agosto 2018, 15:36

Fantastica.
E quei 60 Km di discesa amplierebbero i distacchi, non li ridurrebbero.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 4963
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » giovedì 9 agosto 2018, 11:54

GiacomoXT ha scritto:
mercoledì 8 agosto 2018, 15:24
Allora ecco il tracciato (per me) perfetto per la Cuneo - Pinerolo: circa 245 km, circa 6100 metri di dislivello.

Immagine

Sampeyre + Agnello + Izoard = :hammer:
un sogno, potrebbe non succedere nulla, ma se anche solo uno o due corridori da podio hanno una battuta a vuoto sull-agnello, nella caisse desèrte potrebbe succedere di tutto (là dove Andy se ne andò di forza, per intendersi), e allora ci sarebbe da divertirsi.

Una o due tappe monstre, come dislivello e lunghezza, ci vogliono in un GG. Basta vedere cosa hanno prodotto le tappe di Corvara nel 2016 e quella di Bardonecchia quest'anno. Anche le tappe brevi possono essere carine (Andalo 16, Sappada 18), ma anche i tapponi... Varietà, varietà... Una tappa del genere riproporrebbe una durezza che da tempo non si osa, e che sarebbe il degno rievocare dei tempi di Coppi.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
udra
Messaggi: 5178
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da udra » martedì 14 agosto 2018, 22:15

http://www.bresciaoggi.it/territori/val ... -1.6692900

La tappa di Ponte di Legno dovrebbe partire dal Trentino e prevedere Tonale,Gavia,Mortirolo.
La cronometro si dovrebbe disputare in Franciacorta



Avatar utente
udra
Messaggi: 5178
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da udra » martedì 14 agosto 2018, 22:16

http://www.predazzoblog.it/passo-manghe ... alia-2019/
Sembra confermata la riproposizione della GF Sportful, ma con partenza da Treviso e l'arrivo a Feltre.



Avatar utente
presa 2 del Montello
Messaggi: 1254
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da presa 2 del Montello » martedì 14 agosto 2018, 23:49

udra ha scritto:
martedì 14 agosto 2018, 22:16
http://www.predazzoblog.it/passo-manghe ... alia-2019/
Sembra confermata la riproposizione della GF Sportful, ma con partenza da Treviso e l'arrivo a Feltre.
Articolo ripreso paro paro da un sito della "concorrenza", che chissà dove trova queste notizie...
Si parla anche di Tre Cime di Lavaredo, ma si sa benissimo che se si arriverà a Feltre l'arrivo al Rifugio Auronzo è da escludere....



Avatar utente
presa 2 del Montello
Messaggi: 1254
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da presa 2 del Montello » mercoledì 15 agosto 2018, 0:04

udra ha scritto:
martedì 14 agosto 2018, 22:15
http://www.bresciaoggi.it/territori/val ... -1.6692900

La tappa di Ponte di Legno dovrebbe partire dal Trentino e prevedere Tonale,Gavia,Mortirolo.
La cronometro si dovrebbe disputare in Franciacorta
Anche in questo caso penso che l'arrivo a Ponte di Legno escluda la Franciacorta, in cui per altro si è già arrivati quest'anno.
Più probabile la crono Sondrio-Teglio o il "wine stage" in Valpollicella.
Per quanto riguarda la partenza del tappone di Ponte di Legno dal Trentino può anche starci anche se non è ancora ben chiaro il "riccio": prima Nordest o Nordovest? Io una mezza idea ce l'ho, ma attendo di avere più info.



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 4963
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » mercoledì 15 agosto 2018, 5:50

Così parrebbe: Anno senza Zoncolan, Treviso-Feltre con Croce d'Aune decisivo, Trento-Ponte di Legno, con Tonale, Gavia, Mortirolo, Tonale, riposo valtellinese, poi crono Sondrio-Teglio. Come quest'anno insomma. Gran finale piemontese (Fauniera era solo un'ipotesi per via di Froome o c'era altro?). Spero a questo punto che la crono tegliese sia cronoscalata, e che Ce ne sia una più piatta alla fine della prima settimana.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 4963
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » mercoledì 15 agosto 2018, 7:56

comunque la GF Sportful è dura per dei cicloamatori, non certo per i pro. Si tratta di una salita facile (Cima Campo), una durissima (Manghen) tanta pianura con un Rolle da Predazzo, che di fatto son due salitelle di pochi km, e infine il molto duro ma breve Croce d'Aune. Non vedo soluzioni alternative a un attacco a meno due del Croce d'Aune.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
presa 2 del Montello
Messaggi: 1254
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: Giro 2019

Messaggio da leggere da presa 2 del Montello » mercoledì 15 agosto 2018, 12:02

Maìno della Spinetta ha scritto:
mercoledì 15 agosto 2018, 5:50
Così parrebbe: Anno senza Zoncolan, Treviso-Feltre con Croce d'Aune decisivo, Trento-Ponte di Legno, con Tonale, Gavia, Mortirolo, Tonale, riposo valtellinese, poi crono Sondrio-Teglio. Come quest'anno insomma. Gran finale piemontese (Fauniera era solo un'ipotesi per via di Froome o c'era altro?). Spero a questo punto che la crono tegliese sia cronoscalata, e che Ce ne sia una più piatta alla fine della prima settimana.
Non sono così convinto che il gran finale sarà nelle Alpi piemontesi...staremo a vedere. Considera che ci sarà quasi sicuramente un'altra tappa di montagna in Trentino(Passo Vezzena o altro) e non dimentichiamo la candidatura di Lienz: il Grossglockner è la...




Rispondi