i migliori cronoman della storia del ciclismo

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
pereiro2982
Messaggi: 2264
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da pereiro2982 » mercoledì 20 settembre 2017, 3:54

riflettevo sul fatto che la crono mondiale esiste solo dal 94' quindi mi chiedo e vi chiedo chi avrebbe battagliato per il titolo prima del 94? chi è stato il cronoman con piu vittorie in questa specialita? chi nella sua epoca? e gli italiani?

sul numero uno credo che ci sia solo un nome J.Anquetil ma il resto ?




Avatar utente
nino58
Messaggi: 11027
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da nino58 » mercoledì 20 settembre 2017, 9:22

pereiro2982 ha scritto:riflettevo sul fatto che la crono mondiale esiste solo dal 94' quindi mi chiedo e vi chiedo chi avrebbe battagliato per il titolo prima del 94? chi è stato il cronoman con piu vittorie in questa specialita? chi nella sua epoca? e gli italiani?

sul numero uno credo che ci sia solo un nome J.Anquetil ma il resto ?
Un certo Coppi.
Un certo Baldini.
Un certo Merckx.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

jumbo
Messaggi: 4955
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da jumbo » mercoledì 20 settembre 2017, 9:30

non esisteva il mondiale a cronometro, ma esisteva una specialità chiamata record dell'ora, attualmente andata un po' fuori moda forse anche a causa dell'istituzione del mondiale a cronometro.
se vogliamo considerare i migliori cronomen della storia, l'albo d'oro del record dell'ora è una buona base di partenza.



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13531
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da Walter_White » mercoledì 20 settembre 2017, 9:35

Learco Guerra, la locomotiva umana. Anche Binda volava. Ma era in altro ciclismo.


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

pereiro2982
Messaggi: 2264
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da pereiro2982 » mercoledì 20 settembre 2017, 10:09

ma le vittorie a cronometro?




pereiro2982
Messaggi: 2264
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da pereiro2982 » mercoledì 20 settembre 2017, 10:11

nino58 ha scritto:
pereiro2982 ha scritto:riflettevo sul fatto che la crono mondiale esiste solo dal 94' quindi mi chiedo e vi chiedo chi avrebbe battagliato per il titolo prima del 94? chi è stato il cronoman con piu vittorie in questa specialita? chi nella sua epoca? e gli italiani?

sul numero uno credo che ci sia solo un nome J.Anquetil ma il resto ?
Un certo Coppi.
Un certo Baldini.
Un certo Merckx.
l'idea era cercare di metterli in fila, cercando un numero di vittorie ecc.



Pantani the best
Messaggi: 511
Iscritto il: martedì 26 luglio 2011, 12:30

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da Pantani the best » mercoledì 20 settembre 2017, 10:22

Il migliore senza alcun dubbio Fausto Coppi che quando era in giornata infliggeva distacchi abissali a tutti i suoi avversari.
Ha fatto anche un record dell'ora sfiorando i 46 orari con i materiali dell'epoca a 22 anni e in piena seconda guerra mondiale.
L'avesse tentato anni dopo non c'è motivo per dubitare che l'avrebbe sbriciolato.
Un altro grande cronoman è stato sicuramente Koblet stilisticamente perfetto sulla bici quasi quanto Anquetil, forse proprio quest'ultimo merita il secondo posto alle spalle di Coppi.
Poi bella lotta tra Merckx e Indurain.
Anche Ullrich era fortissimo e all'epoca fu autore di alcune delle cronometro più impressionanti viste in tempi più recenti, penso alla prima crono del Tour 1997 in cui diede 3 minuti al secondo classificato, ma anche l'ultima della Vuelta 1999 in cui chiuse ogni discorso bastonando tutti.
Poi successivamente dovette scontrarsi al Tour con Armstrong e in quasi tutte le prove contro il tempo perse il confronto, di cui ne ricordo molte davvero spettacolari.

Ribadisco Coppi sopra tutti, d'altronde fantasticando una gara a tappe tra i migliori di tutti i tempi sono convinto che con l'Airone si correrebbe per il secondo posto, nessuno ha mai saputo trasmettere quella sensazione d'invincibilita' contemporaneamente sia in salita che a cronometro come il Coppi dei giorni migliori.



Avatar utente
Felice
Messaggi: 1117
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da Felice » mercoledì 20 settembre 2017, 10:25

Non c'era il campionato del mondo, ma c'era il G. P. della Nazioni, che era considerato come il campionato del mondo della specialità. C'erano poi altre due corse a cronometro importanti: il G. P. di Lugano e (figuratevi, persino in Italia!) in G. P. di Castrocaro. A quel tempo erano corse ambite e i grandi partecipano, anche coloro che non erano necessariamente specialisti del cronometro. Bisogna guardare in quegli albi d'oro.

PS: Se ben ricordo, erano corse lunghe una settantina di km.



l'Orso
Messaggi: 4594
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da l'Orso » mercoledì 20 settembre 2017, 10:31

Eran cronometro di ciclismo vere, non come quelle di oggi di un'oretta scarsa (giusto il tempo di far vedere che le prove in laboratorio funzionano, sigh... )


Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo

Avatar utente
Tour de Berghem
Messaggi: 963
Iscritto il: giovedì 12 maggio 2011, 9:46
Località: MOZZANICA (BG)

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da Tour de Berghem » mercoledì 20 settembre 2017, 10:33

jumbo ha scritto:non esisteva il mondiale a cronometro, ma esisteva una specialità chiamata record dell'ora, attualmente andata un po' fuori moda forse anche a causa dell'istituzione del mondiale a cronometro.
se vogliamo considerare i migliori cronomen della storia, l'albo d'oro del record dell'ora è una buona base di partenza.
c' era anche il Gran prix des Nations che in passato era considerato una sorta di mondiale a crono
https://it.wikipedia.org/wiki/Grand_Prix_des_Nations


EDIT: Mi ha anticipato Felice :)


vincitore fantatour de France 2011
Fantagiro d'Italia 2012 : 7°

Salvatore77
Messaggi: 4755
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da Salvatore77 » mercoledì 20 settembre 2017, 10:34

pereiro2982 ha scritto: l'idea era cercare di metterli in fila, cercando un numero di vittorie ecc.
Certe cronometro hanno un peso decisamente diverso dal prologo di una breve corsa a tappe.


1° Tour de France 2018

Avatar utente
Spartacus
Messaggi: 2410
Iscritto il: sabato 22 gennaio 2011, 18:36

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da Spartacus » mercoledì 20 settembre 2017, 10:43

Se mi riesce, stavo proprio facendo una classifica dei corridori con più crono vinte in carriera da postare nei prossimi giorni



Avatar utente
nino58
Messaggi: 11027
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da nino58 » mercoledì 20 settembre 2017, 10:46

Indurain ed Ullrich non li ho citati semplicemente perchè hanno corso, dopo il '94, il Mondiale a cronometro e non rientravano nella domanda iniziale.
Certo, ci sono anche loro tra i super.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Pantani the best
Messaggi: 511
Iscritto il: martedì 26 luglio 2011, 12:30

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da Pantani the best » mercoledì 20 settembre 2017, 10:51

Salvatore77 ha scritto:
pereiro2982 ha scritto: l'idea era cercare di metterli in fila, cercando un numero di vittorie ecc.
Certe cronometro hanno un peso decisamente diverso dal prologo di una breve corsa a tappe.
Vero, impossibile paragonarli in questo modo perchè ogni epoca ha avuto qualità e circostanze di gara diverse.
L'esempio di prima di Ullrich è chiaramente emblematico, ha vinto crono in tutti e tre i grandi giri,più un oro mondiale e un argento olimpico nella specialità, eppure dal 2000 al 2005 al Tour si dovette scontrare con Armstrong e chiaramente il numero totale di vittorie ne ha risentito.
Anche Coppi ebbe avversari fortissimi come Bobet e soprattutto Koblet.
Io ho detto Coppi perché al top era disumano anche a cronometro, come quella del Tour del 1949 in cui su un chilometraggio di 137 km(!) diede 7 minuti(!!!!) al primo degli umani.
Semplicemente se Merckx è stato il più vincente, una vera e propria macchina da guerra, Fausto è stato il vero Dio della bicicletta, su questo sono concordi anche i critici esteri.
Nessuno è stato concepito per correre in bici con lo stile,la potenza, la classe e la grazia di Coppi, penso che non ne nascerà mai nessun'altro così in simbiosi con il mezzo come Fausto da Castellania.



pereiro2982
Messaggi: 2264
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da pereiro2982 » mercoledì 20 settembre 2017, 11:16

dalle vittorie si comincerebbe l'analisi, poi ci sarebbero tutti i distinguo da fare ....
le analisi con le varie epoche , gli avversari...
e magari anche le percentuali di crono fatte e crono vinte


su armstrong una curiosita , ok tour centrico ma perche non ha mai provato una crono mondiale ? i controlli?
dico voi che magari avete letto qualche biografia perche questa scelta assoluta?



Pantani the best
Messaggi: 511
Iscritto il: martedì 26 luglio 2011, 12:30

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da Pantani the best » mercoledì 20 settembre 2017, 11:27

pereiro2982 ha scritto:dalle vittorie si comincerebbe l'analisi, poi ci sarebbero tutti i distinguo da fare ....
le analisi con le varie epoche , gli avversari...
e magari anche le percentuali di crono fatte e crono vinte


su armstrong una curiosita , ok tour centrico ma perche non ha mai provato una crono mondiale ? i controlli?
dico voi che magari avete letto qualche biografia perche questa scelta assoluta?
Disputò la crono olimpica a Sidney nel 2000 arrivando terzo dietro a Ekimov e Ullrich racchiusi in 34 secondi.
Al mondiale invece corse nel 1998 a Valkenburg arrivando quarto sia a cronometro che nella gara in linea.



beppesaronni
Messaggi: 3226
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 17:25

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da beppesaronni » mercoledì 20 settembre 2017, 11:33

Purtroppo anche quel conconato di Moser, è da inserire nei primissimi


Ad Insbruck, Valverde e Nibali non arriveranno nei primi 5.

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17884
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 20 settembre 2017, 11:40

l'Orso ha scritto:Eran cronometro di ciclismo vere, non come quelle di oggi di un'oretta scarsa (giusto il tempo di far vedere che le prove in laboratorio funzionano, sigh... )
oretta scarsa quando va bene. Oggi il mondiale si disputerà sulla (ridicola) distanza di 31 km


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

pereiro2982
Messaggi: 2264
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da pereiro2982 » mercoledì 20 settembre 2017, 11:56

Pantani the best ha scritto:
pereiro2982 ha scritto:dalle vittorie si comincerebbe l'analisi, poi ci sarebbero tutti i distinguo da fare ....
le analisi con le varie epoche , gli avversari...
e magari anche le percentuali di crono fatte e crono vinte


su armstrong una curiosita , ok tour centrico ma perche non ha mai provato una crono mondiale ? i controlli?
dico voi che magari avete letto qualche biografia perche questa scelta assoluta?
Disputò la crono olimpica a Sidney nel 2000 arrivando terzo dietro a Ekimov e Ullrich racchiusi in 34 secondi.
Al mondiale invece corse nel 1998 a Valkenburg arrivando quarto sia a cronometro che nella gara in linea.

nel 1998 non era ancora lance armstrong ........

quindi solo l'olimpiade ... insomma fuori dalle 3 settimane del tour, anzi mettiamoci un mese con il delfinato tornava un corridore ottimo non eccezionale...



riddler
Messaggi: 1022
Iscritto il: domenica 24 luglio 2011, 22:07

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da riddler » mercoledì 20 settembre 2017, 12:27

Indurain aveva tanta classe a cronometro...
A me piacevano però pure Boardman e mi piaceva un sacco il re dei prologhi Marie...


Ecco l'elenco delle corse minori del ciclismo:
http://it.wikipedia.org/wiki/Sacha_Modolo

pereiro2982
Messaggi: 2264
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da pereiro2982 » mercoledì 20 settembre 2017, 13:43

non sottovaluterei Hinault .....ma ce ne sono tanti per questo cercavo qualcosa di piu solido dei gusti personali e delle sensazioni...



Avatar utente
CarbonaraJazz
Messaggi: 272
Iscritto il: sabato 24 giugno 2017, 16:52

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da CarbonaraJazz » mercoledì 20 settembre 2017, 14:34

riddler ha scritto:Indurain aveva tanta classe a cronometro...
A me piacevano però pure Boardman e mi piaceva un sacco il re dei prologhi Marie...
C'era anche Lech Piasecki



dietzen
Messaggi: 6109
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da dietzen » mercoledì 20 settembre 2017, 15:28

pereiro2982 ha scritto:
Pantani the best ha scritto:
pereiro2982 ha scritto:dalle vittorie si comincerebbe l'analisi, poi ci sarebbero tutti i distinguo da fare ....
le analisi con le varie epoche , gli avversari...
e magari anche le percentuali di crono fatte e crono vinte


su armstrong una curiosita , ok tour centrico ma perche non ha mai provato una crono mondiale ? i controlli?
dico voi che magari avete letto qualche biografia perche questa scelta assoluta?
Disputò la crono olimpica a Sidney nel 2000 arrivando terzo dietro a Ekimov e Ullrich racchiusi in 34 secondi.
Al mondiale invece corse nel 1998 a Valkenburg arrivando quarto sia a cronometro che nella gara in linea.

nel 1998 non era ancora lance armstrong ........

quindi solo l'olimpiade ... insomma fuori dalle 3 settimane del tour, anzi mettiamoci un mese con il delfinato tornava un corridore ottimo non eccezionale...
secondo me semplicemente Armstrong nella crono pura non era un fenomeno. forte sì, ma non al livello di ullrich (tanto per citare il suo avversario diretto).
all'interno di una gara a tappe, dove conta il recupero, la fatica accumulata nei giorni precedenti, e meno la preparazione specifica, diventava quasi imbattibile.


Di Rocco non è il mio presidente

pereiro2982
Messaggi: 2264
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da pereiro2982 » mercoledì 20 settembre 2017, 16:09

]
pereiro2982 ha scritto:
Pantani the best ha scritto:
pereiro2982 ha scritto:dalle vittorie si comincerebbe l'analisi, poi ci sarebbero tutti i distinguo da fare ....



su armstrong una curiosita , ok tour centrico ma perche non ha mai provato una crono mondiale ? i controlli?
dico voi che magari avete letto qualche biografia perche questa scelta assoluta?
Disputò la crono olimpica a Sidney nel 2000 arrivando terzo dietro a Ekimov e Ullrich racchiusi in 34 secondi.
Al mondiale invece corse nel 1998 a Valkenburg arrivando quarto sia a cronometro che nella gara in linea.

nel 1998 non era ancora lance armstrong ........

quindi solo l'olimpiade ... insomma fuori dalle 3 settimane del tour, anzi mettiamoci un mese con il delfinato tornava un corridore ottimo non eccezionale...
secondo me semplicemente Armstrong nella crono pura non era un fenomeno. forte sì, ma non al livello di ullrich (tanto per citare il suo avversario diretto).
all'interno di una gara a tappe, dove conta il recupero, la fatica accumulata nei giorni precedenti, e meno la preparazione specifica, diventava quasi imbattibile.[/quote]


certo se la cosa che caratterizza piu armstrong è il recupero e penso a cosa faceva....diventa difficile renderlo credibile :diavoletto: :diavoletto:



Pantani the best
Messaggi: 511
Iscritto il: martedì 26 luglio 2011, 12:30

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da Pantani the best » mercoledì 20 settembre 2017, 16:21

dietzen ha scritto:
secondo me semplicemente Armstrong nella crono pura non era un fenomeno. forte sì, ma non al livello di ullrich (tanto per citare il suo avversario diretto).
all'interno di una gara a tappe, dove conta il recupero, la fatica accumulata nei giorni precedenti, e meno la preparazione specifica, diventava quasi imbattibile.
Non sono d'accordo.
Armstrong al Tour 2005 nella prima mini crono del primo giorno dove ad esempio il recupero è ininfluente fece una performance pazzesca perdendo per pochissimi secondi da Cancellara ma andando addirittura a riprendere Ullrich partito un minuto prima di lui.
A Sydney nella prova olimpica Ullrich era al top e preparò quella competizione al meglio disputando anche i primi giorni di Vuelta e infatti vinse anche la gara in linea(e comunque a crono diede ad Armstrong solo 26 secondi di distacco).
Chiaro che quando si fanno certe classifiche Armstrong viene escluso per ovvi motivi, perché se mi dovessi basare solo su quanto visto dagli anni 90 in poi per me il texano è stato il migliore a cronometro, superiore anche a Indurain.
Questa mia convinzione l'avevo già espressa in passato in altri thread.



Montana Miller
Messaggi: 1265
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da Montana Miller » mercoledì 20 settembre 2017, 17:05

Pantani the best ha scritto: Armstrong al Tour 2005 nella prima mini crono del primo giorno dove ad esempio il recupero è ininfluente fece una performance pazzesca perdendo per pochissimi secondi da Cancellara ma andando addirittura a riprendere Ullrich partito un minuto prima di lui.
Da Zabriskie..Il giorno precedente tieni conto che Ullrich si era quasi decapitato.Se quello è stato il punto più basso della sua Storia a crono (almeno al Tour) credo abbia influito l'incidente del giorno precedente durante il dietro auto.Poi Armstrong lo poteva battere lo stesso,ma che abbia preso di più su pochi km che non nella lunga crono conclusiva credo sia altrettanto indicativo.



dietzen
Messaggi: 6109
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da dietzen » mercoledì 20 settembre 2017, 17:13

Pantani the best ha scritto:
dietzen ha scritto:
secondo me semplicemente Armstrong nella crono pura non era un fenomeno. forte sì, ma non al livello di ullrich (tanto per citare il suo avversario diretto).
all'interno di una gara a tappe, dove conta il recupero, la fatica accumulata nei giorni precedenti, e meno la preparazione specifica, diventava quasi imbattibile.
Non sono d'accordo.
Armstrong al Tour 2005 nella prima mini crono del primo giorno dove ad esempio il recupero è ininfluente fece una performance pazzesca perdendo per pochissimi secondi da Cancellara ma andando addirittura a riprendere Ullrich partito un minuto prima di lui.
A Sydney nella prova olimpica Ullrich era al top e preparò quella competizione al meglio disputando anche i primi giorni di Vuelta e infatti vinse anche la gara in linea(e comunque a crono diede ad Armstrong solo 26 secondi di distacco).
Chiaro che quando si fanno certe classifiche Armstrong viene escluso per ovvi motivi, perché se mi dovessi basare solo su quanto visto dagli anni 90 in poi per me il texano è stato il migliore a cronometro, superiore anche a Indurain.
Questa mia convinzione l'avevo già espressa in passato in altri thread.
la preparazione per una corsa a tappe è differente nel complesso però, al di là del recupero. bisogna fare lavori specifici anche per la salita, non ci si può concentrare sulla crono, è qui secondo me la differenza. restando sempre e solo nell'ambito dei risultati su strada, Armstrong in questo era superiore ai suoi rivali, mentre appunto come cronoman in senso assoluto non lo metterei nemmeno sul podio degli ultimi 30 anni.
uno dominante come indurain non l'ho visto mai, per quanto mi piacerebbe vedere una ipotetica sfida fra il navarro e cancellara entrambi al loro massimo.


Di Rocco non è il mio presidente

ciclistasiciliano
Messaggi: 470
Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2017, 10:02

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da ciclistasiciliano » mercoledì 20 settembre 2017, 17:17

COPPI, ANQUETIL , BANLDINI, MERCKX, INDURAIN , HINAULT, WIGGINS,



Montana Miller
Messaggi: 1265
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da Montana Miller » mercoledì 20 settembre 2017, 17:22

Anquetil era quello che andava più piano in salita e questo faceva pesare l'incidenza delle crono maggiormente.Anche nel giudizio credo ne guadagni per quanto grandissimo e numericamente abbia un pedegree tra i migliori.Questo per dire che nello specifico è opinabile sia il migliore in assoluto.



Avatar utente
antani
Messaggi: 2310
Iscritto il: lunedì 26 settembre 2016, 12:31

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da antani » mercoledì 20 settembre 2017, 17:58

1)Miguel Indurain
2) Eddy Merckx
3) Jaques Anquetil
4) Fausto Coppi
5) Francesco Moser



P.S Tra 10 anni Tom potrebbe essere fra i primi 5,ciao


"Sicuramente serve il 25"
~ Davide Cassani su qualsiasi salita

Pantani the best
Messaggi: 511
Iscritto il: martedì 26 luglio 2011, 12:30

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da Pantani the best » mercoledì 20 settembre 2017, 18:31

Come già detto se si tratta di considerare il migliore per continuità si può discutere e forse risultati alla mano Anquetil,Merckx e lo stesso Indurain si fanno preferire.
Se invece è un confronto tra il massimo livello raggiunto non vedo un cronoman nella storia migliore di Coppi.
La storia di Coppi la conosciamo tutti, le cadute e la sua fragilità fisica gli hanno tarpato le ali in molte stagioni ma quando fu immune alla sfiga era capace di raggiungere livelli mai visti prima e dopo di lui.
Anche le numerose azioni solitarie dimostrano la sua capacità più unica che rara di tenere uno sforzo prolungato in solitario tipico del grande cronoman.



Winter
Messaggi: 14921
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da Winter » mercoledì 20 settembre 2017, 19:14

Anquetil era la perfezione assoluta
ha partecipato a nove gp nazioni..li ha vinti tutti
il primo a 19 anni..l han fatto passare pro per quella corsa.. ha dato 6 minuti a tutti
era nato per il cronometro

In un libro che ho letto su poulidor
poupu racconta che erano in macchina assieme
stavano andando alla dimora di jacques
Il normanno andava molto forte
lungo rettilineo
in lontananza si vede un semaforo
lui continua ad accelerare. .
poupu nota , avvicinandosi che il semaforo era rosso..
inizia a preoccuparsi..
jacques mantiene la stessa velocità
quando son quasi a ridosso del semaforo..senza aver mai rallentato.. era diventato verde
aveva calcolato tutto ;)



Avatar utente
nino58
Messaggi: 11027
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da nino58 » giovedì 21 settembre 2017, 10:51

Winter ha scritto:Anquetil era la perfezione assoluta
ha partecipato a nove gp nazioni..li ha vinti tutti
il primo a 19 anni..l han fatto passare pro per quella corsa.. ha dato 6 minuti a tutti
era nato per il cronometro

In un libro che ho letto su poulidor
poupu racconta che erano in macchina assieme
stavano andando alla dimora di jacques
Il normanno andava molto forte
lungo rettilineo
in lontananza si vede un semaforo
lui continua ad accelerare. .
poupu nota , avvicinandosi che il semaforo era rosso..
inizia a preoccuparsi..
jacques mantiene la stessa velocità
quando son quasi a ridosso del semaforo..senza aver mai rallentato.. era diventato verde
aveva calcolato tutto ;)
Vabbè Fabio, ma questo lo facciamo tutti quando siamo in bici ;)
Tornando all'argomento.
Io Cancellara ce lo metto tra i grandi di tutti i tempi.
A livello di Moser.
Quindi attorno al quinto posto.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

riddler
Messaggi: 1022
Iscritto il: domenica 24 luglio 2011, 22:07

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da riddler » giovedì 21 settembre 2017, 11:01

Ma il gran premio delle nazioni non si disputava in coppia?


Ecco l'elenco delle corse minori del ciclismo:
http://it.wikipedia.org/wiki/Sacha_Modolo

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12230
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da cauz. » giovedì 21 settembre 2017, 11:16

tralasciando il ciclismo pionieristico, col quale è sempre difficile fare confronti, credo che l'unico avvicinabile ad anquetil sia baldini. e su questo sono sicuro che anche Morris concorderebbe (ma la sua opinione qui sarebbe oro).
mi stupisce invece che nessuno citi riviere, che ha avuto una carriera stroncata nel modo peggiore ma quanto aveva fatto vedere è già sufficiente per metterlo tra i grandissimi.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Avatar utente
nino58
Messaggi: 11027
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da nino58 » giovedì 21 settembre 2017, 12:31

riddler ha scritto:Ma il gran premio delle nazioni non si disputava in coppia?
No, quello si chiamava Trofeo Mino Baracchi.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
nino58
Messaggi: 11027
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da nino58 » giovedì 21 settembre 2017, 12:38

cauz. ha scritto:tralasciando il ciclismo pionieristico, col quale è sempre difficile fare confronti, credo che l'unico avvicinabile ad anquetil sia baldini. e su questo sono sicuro che anche Morris concorderebbe (ma la sua opinione qui sarebbe oro).
mi stupisce invece che nessuno citi riviere, che ha avuto una carriera stroncata nel modo peggiore ma quanto aveva fatto vedere è già sufficiente per metterlo tra i grandissimi.
Probabilmente Riviere non viene citato per la brevità della sua carriera.
Tra lui ed Anquetil ci sarebbero stati i fuochi d'artificio.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
UribeZubia
Messaggi: 2270
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:27

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da UribeZubia » giovedì 21 settembre 2017, 12:43

nino58 ha scritto:
Winter ha scritto:
Io Cancellara ce lo metto tra i grandi di tutti i tempi.
A livello di Moser.
Quindi attorno al quinto posto.
Bontà tua...a livello di Moser. :D



Avatar utente
nino58
Messaggi: 11027
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da nino58 » giovedì 21 settembre 2017, 12:49

UribeZubia ha scritto:
nino58 ha scritto:
Winter ha scritto:
Io Cancellara ce lo metto tra i grandi di tutti i tempi.
A livello di Moser.
Quindi attorno al quinto posto.
Bontà tua...a livello di Moser. :D
Come cronoman su strada.
Perchè Cancellara non ha mai provato il record dell'ora, e questo è un grande punto a sfavore.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1797
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da GregLemond » giovedì 21 settembre 2017, 13:26

Greg :champion: :D



Avatar utente
Felice
Messaggi: 1117
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da Felice » giovedì 21 settembre 2017, 13:51

nino58 ha scritto:
UribeZubia ha scritto:
nino58 ha scritto:
Io Cancellara ce lo metto tra i grandi di tutti i tempi.
A livello di Moser.
Quindi attorno al quinto posto.
Bontà tua...a livello di Moser. :D
Come cronoman su strada.
Perchè Cancellara non ha mai provato il record dell'ora, e questo è un grande punto a sfavore.
Beh, il record dell'ora non si fa su strada...

Moser al 5° posto fra i cronoman all time? Sicuro?



Avatar utente
nino58
Messaggi: 11027
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da nino58 » giovedì 21 settembre 2017, 14:03

Felice ha scritto: Moser al 5° posto fra i cronoman all time? Sicuro?
Why not ?
Pourquoi pas ?


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Felice
Messaggi: 1117
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da Felice » giovedì 21 settembre 2017, 16:50

Anquetil, Baldini, Indurain, Hinault, Merckx, Coppi (almeno) non li metteresti davanti?



Avatar utente
TIC
Messaggi: 7362
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:20

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da TIC » giovedì 21 settembre 2017, 17:11

E il GP di Lugano a cronometro ? L'avete dimenticato ? Una volta era moolto importante, secondo solo al Nazioni.

https://it.wikipedia.org/wiki/Gran_Prem ... cronometro


Henry Kissinger : (Ad un summit presso il Ministero degli Esteri alla fine dell'intervento di Aldo Moro) Chi parla in questo modo non può che essere un imbroglione e non può che rappresentare un popolo di imbroglioni.

jumbo
Messaggi: 4955
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da jumbo » giovedì 21 settembre 2017, 18:24

pereiro2982 ha scritto:riflettevo sul fatto che la crono mondiale esiste solo dal 94' quindi mi chiedo e vi chiedo chi avrebbe battagliato per il titolo prima del 94? chi è stato il cronoman con piu vittorie in questa specialita? chi nella sua epoca? e gli italiani?

sul numero uno credo che ci sia solo un nome J.Anquetil ma il resto ?



Strong
Messaggi: 9337
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da Strong » giovedì 21 settembre 2017, 18:40

jumbo ha scritto:
pereiro2982 ha scritto:riflettevo sul fatto che la crono mondiale esiste solo dal 94' quindi mi chiedo e vi chiedo chi avrebbe battagliato per il titolo prima del 94? chi è stato il cronoman con piu vittorie in questa specialita? chi nella sua epoca? e gli italiani?

sul numero uno credo che ci sia solo un nome J.Anquetil ma il resto ?
leggo i nomi di wiggo, armstrong, cancellara, ullrich, dumoulin... :boh:
e non quello di Martin?


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
UribeZubia
Messaggi: 2270
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:27

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da UribeZubia » giovedì 21 settembre 2017, 18:46

Felice ha scritto:Anquetil, Baldini, Indurain, Hinault, Merckx, Coppi (almeno) non li metteresti davanti?
Concordo. Moser può entrare nei migliori 10, ma fuori dai primi sei.



jumbo
Messaggi: 4955
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da jumbo » giovedì 21 settembre 2017, 19:10

Strong ha scritto:
jumbo ha scritto:
pereiro2982 ha scritto:riflettevo sul fatto che la crono mondiale esiste solo dal 94' quindi mi chiedo e vi chiedo chi avrebbe battagliato per il titolo prima del 94? chi è stato il cronoman con piu vittorie in questa specialita? chi nella sua epoca? e gli italiani?

sul numero uno credo che ci sia solo un nome J.Anquetil ma il resto ?
leggo i nomi di wiggo, armstrong, cancellara, ullrich, dumoulin... :boh:
e non quello di Martin?
hai ragione, se si includono quelli, va inserito tony martin davanti a diversi di loro, forse a tutti.
anche se la domanda originale escluderebbe anche quelli.



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13531
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da Walter_White » giovedì 21 settembre 2017, 21:36

jumbo ha scritto:
Strong ha scritto:
leggo i nomi di wiggo, armstrong, cancellara, ullrich, dumoulin... :boh:
e non quello di Martin?
hai ragione, se si includono quelli, va inserito tony martin davanti a diversi di loro, forse a tutti.
anche se la domanda originale escluderebbe anche quelli.
Sicuramente c'è anche Martin. Ma davanti a Cancellara mai nella vita. Il tedesco vince(va) le crono su piattoni o leggermente mosse, Cancellara vinceva pure crono stile-Rio. Martin ha iniziato a vincere i mondiali quando già a Fabian importavano relativamente, visto che il suo mirino era puntato sulle classiche.


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
antani
Messaggi: 2310
Iscritto il: lunedì 26 settembre 2016, 12:31

Re: i migliori cronoman della storia del ciclismo

Messaggio da leggere da antani » giovedì 21 settembre 2017, 21:40

Walter_White ha scritto:
jumbo ha scritto:
Strong ha scritto:
leggo i nomi di wiggo, armstrong, cancellara, ullrich, dumoulin... :boh:
e non quello di Martin?
hai ragione, se si includono quelli, va inserito tony martin davanti a diversi di loro, forse a tutti.
anche se la domanda originale escluderebbe anche quelli.
Sicuramente c'è anche Martin. Ma davanti a Cancellara mai nella vita. Il tedesco vince(va) le crono su piattoni o leggermente mosse, Cancellara vinceva pure crono stile-Rio. Martin ha iniziato a vincere i mondiali quando già a Fabian importavano relativamente, visto che il suo mirino era puntato sulle classiche.
Cancellara era un'altra cosa , a me non mi ha mai fatto impazzire,per dire,rivedo ciò che ha fatto Indurain nel 92 alla 9 tappa del tour e dico,wow


"Sicuramente serve il 25"
~ Davide Cassani su qualsiasi salita


Rispondi