Campionati del Mondo - Innsbruck 2018

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato

Re: Campionati del Mondo - Innsbruck 2018

UNREAD_POSTdi ucci90 » martedì 10 ottobre 2017, 15:18

GregLemond ha scritto:Nibali
Aru
Moscon
Bettiol
Formolo
Felline
Trentin (A Rio ha vinto GVA...)
Pozzovivo
Pellizzotti :D


In base alle prestazioni attuali aggiungerei Villella e Visconti...
ucci90
 
Messaggi: 1408
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 8:52

Re: Campionati del Mondo - Innsbruck 2018

UNREAD_POSTdi nino58 » mercoledì 11 ottobre 2017, 7:59

Stylus ha scritto: Mi auguro che Moscon faccia un ulteriore salto di qualità, ma stando così le cose se alla Sky serve che Moscon faccia il mulo in salita e discesa per 21 giorni alla Vuelta, Moscon va a fare il mulo per 21 giorni alla Vuelta


Pacifico.
Ed è quello che non ci sta bene.
Da sportivi appassionati di bel ciclismo.
Poi, Moscon è un professionista e può darsi che quello che pagano per fargli fare il gregarione a lui stia bene.
In tal caso, mi taccio.
Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
nino58
 
Messaggi: 7675
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Campionati del Mondo - Innsbruck 2018

UNREAD_POSTdi chinaski89 » mercoledì 11 ottobre 2017, 8:07

GregLemond ha scritto:Ha fatto il mulo K... non vedo perche dovrebbero risparmiare Moscon.
Li pagano eh...


Giusto. E il gregario agli inizi l'hanno fatto mille altri fior di campioni prima di Moscon, che per ora nei GT non ha dimostrato nulla, come Froome ha dovuto fare il mulo per Wiggins non vedo perchè sarebbe uno scandalo che Moscon dopo essersi giocato le sue carte al nord, vada ad aiutare Froome al Tour cercando di capire al contempo cosa potrebbe fare in futuro.
beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)


lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.
Avatar utente
chinaski89
 
Messaggi: 2130
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 15:51

Re: Campionati del Mondo - Innsbruck 2018

UNREAD_POSTdi nino58 » mercoledì 11 ottobre 2017, 8:25

chinaski89 ha scritto:
GregLemond ha scritto:Ha fatto il mulo K... non vedo perche dovrebbero risparmiare Moscon.
Li pagano eh...


Giusto. E il gregario agli inizi l'hanno fatto mille altri fior di campioni prima di Moscon, che per ora nei GT non ha dimostrato nulla, come Froome ha dovuto fare il mulo per Wiggins non vedo perchè sarebbe uno scandalo che Moscon dopo essersi giocato le sue carte al nord, vada ad aiutare Froome al Tour cercando di capire al contempo cosa potrebbe fare in futuro.


Non è uno scandalo, è che, secondo me e molti altri, un'eccessiva spremitura all'età di Moscon non gli fa bene in prospettiva, con il tipo di fisico che ha, ben diverso da quello di Froome.
In sostanza, Moscon ha più cellule da nutrire.
Poi, e questo vale per chiunque, nel momento che hai le potenzialità per vincere, usale subito o anche prima di subito.
Gli esempi sono stati Merckx, Hinault, Saronni ed anche Cunego.
Parliamo di quest'ultimo.
Se non avesse vinto quello che ha vinto tra i 23 ed i 27 anni, avrebbe vinto dopo ?
Per gli altri tre l'esempio è ancora più eclatante.
Merckx, che è Merckx, dopo i trent'anni ha vinto "solo" una Sanremo, Hinault ha vinto il suo primo Tour con Guimard (allora suo DS) che diceva che era troppo presto e Saronni il suo secondo Giro (ultima vittoria importante tra oltre cento) l'ha vinto a 26 anni.
Insomma, quello che vogliamo dire è che la gavetta va bene ma fino ad un certo punto, per uno con le caratteristiche di Moscon deve durare pochissimo.
Vuol dire che l'Italia non può non avere una squadra WT dove ingaggiare i campioni veri (Movistar-Valverde, Sky-Wiggins e poi Frome, Francia-Bardet e Pinot sono gli esempi di come si dovrebbe fare).
Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
nino58
 
Messaggi: 7675
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Campionati del Mondo - Innsbruck 2018

UNREAD_POSTdi pereiro2982 » mercoledì 11 ottobre 2017, 9:01

tutti vogliono veder vincere moscon prima di subito, la sky è nemica di tutti, ma cmq stiamo parlando dal punto di vista scentifico , e preparazioni varie della miglior squadra
e ok gli esempi di merckx, hinult e cunego, ma parliamo di tempi molto diversi dal punto di vista dell evoluzione dell preparazioni e la durata di competitivita degli atleti


poi se vogliamo continuare sta storia che la sky rovini i corridori Ok , magari so pure incompetenti , va bene . io non credo che siano cosi idioti da bruciare questo talento
e non credo che moscon si voglia far bruciare , non capisco tutta sta paura su Moscon alla sky.
pereiro2982
 
Messaggi: 1235
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 14:18

Re: Campionati del Mondo - Innsbruck 2018

UNREAD_POSTdi krea » sabato 14 ottobre 2017, 9:38

Io non capisco le polemiche di chi dice che è un percorso troppo selettivo. Per me tutte le categorie di ciclisti meritano di giocarsi l'occasione di vincere un mondiale almeno 2 o 3 volte nell'arco della carriera, anche gli scalatori.

Nel mio mondo ideale, il percorso dovrebbe ciclicamente ruotare ogni 4 anni, esempio del cavolo:
1) Un anno percorso per velocisti
2) Un anno percorso intermedio per puncheur e ardennisti
3) Un altro anno percorso intermedio per passistoni e classicomani da fiandre
4) Un anno percorso per scalatori, in stile Firenze o Innsbruck per l'appunto
krea
 
Messaggi: 129
Iscritto il: domenica 3 agosto 2014, 12:54

Re: Campionati del Mondo - Innsbruck 2018

UNREAD_POSTdi chinaski89 » sabato 14 ottobre 2017, 12:32

krea ha scritto:Io non capisco le polemiche di chi dice che è un percorso troppo selettivo. Per me tutte le categorie di ciclisti meritano di giocarsi l'occasione di vincere un mondiale almeno 2 o 3 volte nell'arco della carriera, anche gli scalatori.

Nel mio mondo ideale, il percorso dovrebbe ciclicamente ruotare ogni 4 anni, esempio del cavolo:
1) Un anno percorso per velocisti
2) Un anno percorso intermedio per puncheur e ardennisti
3) Un altro anno percorso intermedio per passistoni e classicomani da fiandre
4) Un anno percorso per scalatori, in stile Firenze o Innsbruck per l'appunto


Quoto però non del tutto: sono d'accordo con l'alternanza ma percorsi per velocisti e scalatori li renderei più rari di uno ogni 4, perchè sono tracciati che tagliano fuori troppi corridori, mentre il mondiale dovrebbe essere aperto a più gente possibile
beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)


lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.
Avatar utente
chinaski89
 
Messaggi: 2130
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 15:51

Re: Campionati del Mondo - Innsbruck 2018

UNREAD_POSTdi galliano » sabato 14 ottobre 2017, 12:39

krea ha scritto:Io non capisco le polemiche di chi dice che è un percorso troppo selettivo. Per me tutte le categorie di ciclisti meritano di giocarsi l'occasione di vincere un mondiale almeno 2 o 3 volte nell'arco della carriera, anche gli scalatori.

Nel mio mondo ideale, il percorso dovrebbe ciclicamente ruotare ogni 4 anni, esempio del cavolo:
1) Un anno percorso per velocisti
2) Un anno percorso intermedio per puncheur e ardennisti
3) Un altro anno percorso intermedio per passistoni e classicomani da fiandre
4) Un anno percorso per scalatori, in stile Firenze o Innsbruck per l'appunto

Non sono d'accordo, il percorso piatto per velocisti, stile zolder o Copenhagen non deve esistere, al limite una volta ogni 40 anni, ma anche no.
Il percorso piatto dovrebbe essere ammesso solo se si realizza una di queste due condizioni:
- in zone con altissima probabilità di ventagli
- In presenza di tratti in pave'
e comunque accompagnato da un chilometraggio importante.
Nell'eventualità di percorso piatto sono comunque per la riduzione dei contingenti al via.

A Innsbruck la Colombia partirà coi favori del pronostico, inutile nasconderlo.
Uran, Chaves, Henao, Lopez, Quintana, se riusciranno ad arrivare in condizione, hanno tutte le carte in regolare per essere in netta maggioranza nel finale. D'altra parte s'era visto già a Rio che Henao si sarebbe giocato l'oro con Nibali.

A mio avviso sarà un Colombia Vs Italia con Valverde e Alaphilippe come terzo e quarto incomodo.
Avatar utente
galliano
 
Messaggi: 10491
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 11:53
Località: TN

Re: Campionati del Mondo - Innsbruck 2018

UNREAD_POSTdi Lopi90 » sabato 14 ottobre 2017, 13:21

In realtà penso ci siano varie squadre in grado di arrivare in forze nel finale, supponendo che tutti ci vadano (molti sono uomini da GT, anche con un mondiale adatto non vedo sicura la loro presenza). Avremmo in teoria:

Colombia: N. Quintana, Chaves, Uran, Henao, Pantano, Bernal, M.A. Lopez, Atapuma, Anacona (D.F. Martinez, Torres, D. Quintana, Avila)
Italia: Nibali, Aru, Moscon, Pozzovivo, Caruso, Villella, Visconti, Ulissi, Bettiol (Trentin, Cattaneo, Rosa, Felline, Ciccone)
Paesi Bassi: Dumoulin, Kruijswijk, Mollema, Ten Dam, Keldermann, Oomen, Poels, Slagter, Gesink (MVDP, Weening, Clement)
Francia: Bardet, Pinot, Alaphilippe, Geniez, Barguil, Vuillermoz, Gaudu, Calmejane, Gallopin (Hivert, Rolland, G. Martin, Latour)

La Spagna è sicuramente più debole di qualche anno fa, e a Valverde potrebbero non bastare Landa e Izaguirre per gestire la situazione e portarlo allo sprint.
Lopi90
 
Messaggi: 270
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 11:15

Re: Campionati del Mondo - Innsbruck 2018

UNREAD_POSTdi GregLemond » sabato 14 ottobre 2017, 13:47

Lopi90 ha scritto:In realtà penso ci siano varie squadre in grado di arrivare in forze nel finale, supponendo che tutti ci vadano (molti sono uomini da GT, anche con un mondiale adatto non vedo sicura la loro presenza). Avremmo in teoria:

Colombia: N. Quintana, Chaves, Uran, Henao, Pantano, Bernal, M.A. Lopez, Atapuma, Anacona (D.F. Martinez, Torres, D. Quintana, Avila)
Italia: Nibali, Aru, Moscon, Pozzovivo, Caruso, Villella, Visconti, Ulissi, Bettiol (Trentin, Cattaneo, Rosa, Felline, Ciccone)
Paesi Bassi: Dumoulin, Kruijswijk, Mollema, Ten Dam, Keldermann, Oomen, Poels, Slagter, Gesink (MVDP, Weening, Clement)
Francia: Bardet, Pinot, Alaphilippe, Geniez, Barguil, Vuillermoz, Gaudu, Calmejane, Gallopin (Hivert, Rolland, G. Martin, Latour)

La Spagna è sicuramente più debole di qualche anno fa, e a Valverde potrebbero non bastare Landa e Izaguirre per gestire la situazione e portarlo allo sprint.


Molti (troppi) galli nella Colombia, anche se le punte dovrebbero essere 1 Chaves (che non si è capito quale è) 2 Ciccio 3 Superman (in ordine)
Dumo potrebbe essere un problema, cosi come Ala (che però ha 2 grossi problemi, il Re di Francia e nuovo Virenque Bardet e Barguil).
Noi abbiamo una potenziale corazzata... non escluderei di avere 4 dei nostri nei 20 che se la giocano gli ultimi giri.

Certo è, che Nibali deve trovarsi per vincere nella condizione di essere 1 Vs 1 sulla penultima salita.
GregLemond
 
Messaggi: 853
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 19:00

Re: Campionati del Mondo - Innsbruck 2018

simila

simila
 

Precedente

Torna a Dite la vostra sul ciclismo!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: 21marco21, Google [Bot], Google Adsense [Bot], simociclo e 14 ospiti