Simpatie e Antipatie...

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato

Re: Simpatie e Antipatie...

UNREAD_POSTdi Montana Miller » sabato 7 ottobre 2017, 19:21

In UFC lo scorso anno hanno fatto combattere CM Punk,altro campione di Wrestling,che però a differenza di Lesnar non aveva nessun background specifico e,non me ne vogliano i suoi fans,nessuna credibilità.

Loro devono vendere,stop.Poi le MMA non sono mica uno sport predeterminato,difatti Punk ha perso rimediando una figura penosa quando avrebbe fatto comodo vincesse,succede.E nonostante come sia finita,magari non è finita.La logica sarà più sportiva o totalmente commerciale?Peraltro tu ne fai questione di vittorie e sconfitte,quando la logica dei PPV è basata sulla presenza,ad avere in cartello protagonisti carismatici che facciano vendere l'evento,per una compagnia non è augurabile che vincano sempre ma solo che diano continuità alle proprie prestazioni.Lesnar avrebbe continuato ma la diverticolite è una brutta malattia.Il paragone Lesnar/Lomachenko è calzante solo per la gavetta,ma mentre il primo non aveva nessuna esperienza specifica nella disciplina,il secondo aveva una credibiltà a prova di bomba.Il suo è un esempio di atleta che doveva dare lustro alla cintura,Lesnar era finalizzato solo al mercato dei PPV.E comunque la Boxe ha purtroppo una moltitudine di pseudo titoli mondiali,con appunto i pugili che oggi servono a dare lustro alle cinture e non viceversa,la UFC ha un singolo titolo di categoria e l'hanno subito dato al primo venuto.Non mi pare la stessa cosa.
Montana Miller
 
Messaggi: 871
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Simpatie e Antipatie...

simila

simila
 

Precedente

Torna a Dite la vostra sul ciclismo!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Agr08, barrylyndon, chinaski89, Crestelte, Google [Bot], Google Adsense [Bot], maurofacoltosi, Maìno della Spinetta, Oro&Argento, Patate, Rudepravda, udra e 33 ospiti