Vincenzo Nibali 2018

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 11860
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da barrylyndon » venerdì 20 ottobre 2017, 17:04

LOSQUALODELLOSTRETTO ha scritto:attenzione!! io non demonizzo i ritiri in altura, dico solo che un corridore come Nibali ne esce quasi sempre "ingolfato" e ha bisogno di correre e macinare migliaia di km per trovare la giusta esplosività necessaria a vincere le corse di un giorno, magari uno come Froome ne risente meno...
Sono necessari ma fosse per me farei massimo due ritiri in altura l'anno e poi dei richiami di preparazione (non in altura).
Bhe a dire il vero, di solito Froome in un anno corre diverse gare in meno rispetto a Nibali...


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html


Oude Kwaremont
Messaggi: 1411
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:30
Località: Pesaro

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da Oude Kwaremont » venerdì 20 ottobre 2017, 19:19

l'Orso ha scritto:
oronzo2 ha scritto:Buongiorno a tutti.

Ora che il percorso del Tour de France è noto possiamo cominciare a ragionare sull'argomento.

Qualè l'obiettivo principale dello Squalo nel 2018? Se è il mondiale di Salisburgo, allora è da escludere il Tour perchè se sei competitivo a fine luglio, non potrai esserlo a fine settembre.

Il Tour però ripresenta la tappa del pavè, quella che nel 2014, in buona sostanza, gli mise in cassaforte la maglia gialla.

Realisticamente: Ardenne, Giro, scatico Vuelta e Mondiale magari anticipando un pò la preparazione rispetto a quest'anno.

Sono aperte le danze.
Parti da un presupposto sbagliato, nel 2014 con la forma che aveva poteva far bene pure al Lombardia, purtroppo l'hanno dirottato alla corsa della sagra.

Nel 2015 ha fatto il Tour (preparazione forse un pelo ritardata, caduta, ma alla fine non è andato a spasso) e dopo ha vinto in qualsiasi modo, chiudendo con il Lombardia.

Penso replicheranno la stagione 2015:

Liegi+Tour+Mondiali (+Lombardia)
+ le corse preparatorie del caso, fra cui anche la Vuelta che probabilmente non finirà.
Il punto però è che nel 2015 se lo poteva permettere perchè non aveva ancora compiuto 31 anni. In quel periodo del 2018 ne avrà 33 avanzati, magari non farà differenza (spero vivamente!), però non so se e quanta riuscirà a replicare fisicamente a quella mole di lavoro e di gare.



nibali-san baronto
Messaggi: 160
Iscritto il: mercoledì 17 agosto 2016, 20:43

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da nibali-san baronto » venerdì 20 ottobre 2017, 19:43

Oude Kwaremont ha scritto:
l'Orso ha scritto:
oronzo2 ha scritto:Buongiorno a tutti.

Ora che il percorso del Tour de France è noto possiamo cominciare a ragionare sull'argomento.

Qualè l'obiettivo principale dello Squalo nel 2018? Se è il mondiale di Salisburgo, allora è da escludere il Tour perchè se sei competitivo a fine luglio, non potrai esserlo a fine settembre.

Il Tour però ripresenta la tappa del pavè, quella che nel 2014, in buona sostanza, gli mise in cassaforte la maglia gialla.

Realisticamente: Ardenne, Giro, scatico Vuelta e Mondiale magari anticipando un pò la preparazione rispetto a quest'anno.

Sono aperte le danze.
Parti da un presupposto sbagliato, nel 2014 con la forma che aveva poteva far bene pure al Lombardia, purtroppo l'hanno dirottato alla corsa della sagra.

Nel 2015 ha fatto il Tour (preparazione forse un pelo ritardata, caduta, ma alla fine non è andato a spasso) e dopo ha vinto in qualsiasi modo, chiudendo con il Lombardia.

Penso replicheranno la stagione 2015:

Liegi+Tour+Mondiali (+Lombardia)
+ le corse preparatorie del caso, fra cui anche la Vuelta che probabilmente non finirà.
Il punto però è che nel 2015 se lo poteva permettere perchè non aveva ancora compiuto 31 anni. In quel periodo del 2018 ne avrà 33 avanzati, magari non farà differenza (spero vivamente!), però non so se e quanta riuscirà a replicare fisicamente a quella mole di lavoro e di gare.
Non è che quest'anno fosse troppo spento ad ottobre. Magari ha corso un po' meno, però credo che uno come lui che è uno dei migliori (forse IL migliore) per recupero e resistenza, non abbia problemi a tenere duro. Basta vedere il 2013: quando è in forma, è in forma; non c'è programma che tenga. Sono d'accordo sul fatto che sono passati un po' di anni, ma quest'anno mi ha quasi impressionato: l'unico è non aver vinto né Giro né Vuelta. Ma era tanto che non lo vedevo andare così forte.



Strong
Messaggi: 8984
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da Strong » sabato 21 ottobre 2017, 9:17

nibali-san baronto ha scritto: l'unico è non aver vinto né Giro né Vuelta. Ma era tanto che non lo vedevo andare così forte.
a beh, niente...dici poco.
va forte, molto più forte di tanti altri ma anche quest'anno ne ha avutI almeno tre che sono andati più forte nei GT.


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
Brogno
Messaggi: 3114
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da Brogno » sabato 21 ottobre 2017, 10:37

Strong ha scritto:
nibali-san baronto ha scritto: l'unico è non aver vinto né Giro né Vuelta. Ma era tanto che non lo vedevo andare così forte.
a beh, niente...dici poco.
va forte, molto più forte di tanti altri ma anche quest'anno ne ha avutI almeno tre che sono andati più forte nei GT.
Sono d'accordo, ma questo stesso Nibali secondo me, in situazioni di corsa diverse (percorso diverso piu' che altro) avrebbe secondo me osato di piu' e rischiato di vincere.
Cosa voglio dire. Secondo me pensare che Vincenzo vada e schianti di forza Quintana, Froome e altri al top, per me non e' piu' realistico. Pensare pero' che Vincenzo possa tenere botta nell'uno contro uno, e poi inventarsi qualcosa in tappe piu adatte a lui, piu lunghe, o comunque in situazioni di corsa non lineare, per me non e' escluso. Io penso che Vincenzo abbia fatto sostanzialmente il massimo che si poteva fare, data la gamba 2017 e i percorsi 2017. Ma, e chiudo, secondo me con la gamba 2017 e percorsi diversi, non e' escluso che possa ancora vincere un grande giro anche contro i migliori corridori da GT in circolazione.




Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 11860
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da barrylyndon » sabato 21 ottobre 2017, 10:56

Sostanzialmente d'accordo...In fin dei conti alla Vuelta non si pensava ad un Froome cosi solido alla terza settimana..ed e' l'unico ad averlo battuto, pur perdendo molto,non solo da Froome, su quegli strappetti ormai caratteristici in Spagna.


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

oronzo2
Messaggi: 322
Iscritto il: mercoledì 10 agosto 2011, 23:15

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da oronzo2 » sabato 21 ottobre 2017, 11:17

Strong ha scritto:
nibali-san baronto ha scritto: l'unico è non aver vinto né Giro né Vuelta. Ma era tanto che non lo vedevo andare così forte.
a beh, niente...dici poco.
va forte, molto più forte di tanti altri ma anche quest'anno ne ha avutI almeno tre che sono andati più forte nei GT.
Il paradosso è che Nibali 2017 era più forte di quello 2016, almeno al Giro. Eppure tra qualche anno guardando l'albo d'oro si penserà il contrario.

Tra l'Astana 2016 e la Bahrain - Merida 2017 c'era un abisso qualitativo a livello di squadra. Senza Scarponi, Fuglsang e Kangert, Nibali non avrebbe mai vinto il Giro 2016. Pelizzotti, al contrario, è venuto buono più alla Vuelta che al Giro.



pereiro2982
Messaggi: 1438
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da pereiro2982 » sabato 21 ottobre 2017, 12:23

io credo che con froome e nibali over 30 e con i vari dumoulin e quintana che ancora non hanno raggiunto il loro top ,per il colombiano non ne sono certo, i percorsi facciano molta ma molta differenza



oronzo2
Messaggi: 322
Iscritto il: mercoledì 10 agosto 2011, 23:15

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da oronzo2 » lunedì 23 ottobre 2017, 15:08

Direi che, dopo tre giorni di dibattito, emerge la preferenza a che Nibali punti sul Tour, non fosse altro perché rischia di non trovarne in futuro altri dal percorso così congeniale.



massiminozippy
Messaggi: 149
Iscritto il: venerdì 20 maggio 2011, 9:01

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da massiminozippy » lunedì 23 ottobre 2017, 16:51

oronzo2 ha scritto:Direi che, dopo tre giorni di dibattito, emerge la preferenza a che Nibali punti sul Tour, non fosse altro perché rischia di non trovarne in futuro altri dal percorso così congeniale.
Il che vorrà dire che la sua primavera sarà, in termini di risultati, come quella di Froome di quest'anno, se non come quelle di Ullrich...correrà cioè le classiche "in funzione del" pavé al Tour e del mondiale, non certo per fare risultati. Ed è un peccato - ma "ubi maior minor cessat"...



il_panta
Messaggi: 1792
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da il_panta » lunedì 23 ottobre 2017, 16:55

massiminozippy ha scritto:
oronzo2 ha scritto:Direi che, dopo tre giorni di dibattito, emerge la preferenza a che Nibali punti sul Tour, non fosse altro perché rischia di non trovarne in futuro altri dal percorso così congeniale.
Il che vorrà dire che la sua primavera sarà, in termini di risultati, come quella di Froome di quest'anno, se non come quelle di Ullrich...correrà cioè le classiche "in funzione del" pavé al Tour e del mondiale, non certo per fare risultati. Ed è un peccato - ma "ubi maior minor cessat"...
Piuttosto è il contrario; con l'obiettivo del Tour la prima parte di stagione è finalizzata alle classiche, mentre se fosse andato al Giro alle classiche difficilmente sarebbe stato in forma accettabile.



massiminozippy
Messaggi: 149
Iscritto il: venerdì 20 maggio 2011, 9:01

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da massiminozippy » lunedì 23 ottobre 2017, 17:15

il_panta ha scritto:
massiminozippy ha scritto:
oronzo2 ha scritto:Direi che, dopo tre giorni di dibattito, emerge la preferenza a che Nibali punti sul Tour, non fosse altro perché rischia di non trovarne in futuro altri dal percorso così congeniale.
Il che vorrà dire che la sua primavera sarà, in termini di risultati, come quella di Froome di quest'anno, se non come quelle di Ullrich...correrà cioè le classiche "in funzione del" pavé al Tour e del mondiale, non certo per fare risultati. Ed è un peccato - ma "ubi maior minor cessat"...
Piuttosto è il contrario; con l'obiettivo del Tour la prima parte di stagione è finalizzata alle classiche, mentre se fosse andato al Giro alle classiche difficilmente sarebbe stato in forma accettabile.
Finalizzata alle classiche sì, ma non certo per fare risultato. Non vedo come Nibali possa arrivare in perfetta condizione al mondiale, cosa che richiede anche un po' di "freschezza", dopo aver corso una Vuelta (in stile Tour 2016), un Tour (con obiettivi di vittoria), e le classiche di primavera (con altrettanti obiettivi di vittoria). Il rischio sarebbe di arrivare al mondiale troppo spompato. Diverso invece il caso in cui faccia le classiche in funzione degli obbiettivi futuri; ma in questo caso scordiamoci che possa ben figurare, anche perché 3 picchi di forma nell'arco di una stagione che prevederebbe almeno 70 giorni di corsa sono complicati da raggiungere (mia personalissima opinione).



LOSQUALODELLOSTRETTO
Messaggi: 919
Iscritto il: giovedì 24 febbraio 2011, 21:32

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da LOSQUALODELLOSTRETTO » mercoledì 25 ottobre 2017, 11:00

Una curiosità: il numero massimo di" picchi di forma" in una stagione , che poi cosa significa esattamente questa espressione in un corridore che di certo non è una macchina, dove sta scritto c'è qualche libro di fisiologia o qualche studio che ne parla?

N.B. Non è una provocazione ma vorrei capire da dove deriva questa cosa...


Shark Attack
Wouter Presente

oronzo2
Messaggi: 322
Iscritto il: mercoledì 10 agosto 2011, 23:15

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da oronzo2 » mercoledì 25 ottobre 2017, 14:20

LOSQUALODELLOSTRETTO ha scritto:Una curiosità: il numero massimo di" picchi di forma" in una stagione , che poi cosa significa esattamente questa espressione in un corridore che di certo non è una macchina, dove sta scritto c'è qualche libro di fisiologia o qualche studio che ne parla?

N.B. Non è una provocazione ma vorrei capire da dove deriva questa cosa...
Tento di risponderti con una spiegazione che mi diede Stefano Garzelli, con a fianco Danilo Di Luca nel dicembre 2005 (ritiro Liquigas a Terracina in vista di stagione 2006)

Garzelli riteneva che il picco di forma, da prepararsi attraverso circa tre mesi di graduale e crescente preparazione, potesse durare massimo tre settimane. In tal senso, era stupefatto da come avesse fatto Di Luca a vincere nel 2005 Amstel e Freccia Vallone risultando poi competitivo per tutto il successivo Giro d'Italia. In ogni caso, si può fare il calcolo che il picco di tre settimane culmina tre/quattro mesi di lavoro. Ne consegue che in una stagione di otto mesi sono possibili al massimo due picchi.



krea
Messaggi: 329
Iscritto il: domenica 3 agosto 2014, 13:54

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da krea » mercoledì 25 ottobre 2017, 18:26

oronzo2 ha scritto:
LOSQUALODELLOSTRETTO ha scritto:Una curiosità: il numero massimo di" picchi di forma" in una stagione , che poi cosa significa esattamente questa espressione in un corridore che di certo non è una macchina, dove sta scritto c'è qualche libro di fisiologia o qualche studio che ne parla?

N.B. Non è una provocazione ma vorrei capire da dove deriva questa cosa...
Tento di risponderti con una spiegazione che mi diede Stefano Garzelli, con a fianco Danilo Di Luca nel dicembre 2005 (ritiro Liquigas a Terracina in vista di stagione 2006)

Garzelli riteneva che il picco di forma, da prepararsi attraverso circa tre mesi di graduale e crescente preparazione, potesse durare massimo tre settimane. In tal senso, era stupefatto da come avesse fatto Di Luca a vincere nel 2005 Amstel e Freccia Vallone risultando poi competitivo per tutto il successivo Giro d'Italia. In ogni caso, si può fare il calcolo che il picco di tre settimane culmina tre/quattro mesi di lavoro. Ne consegue che in una stagione di otto mesi sono possibili al massimo due picchi.
Gente come Cancellara è sempre riuscita ad avere 3 picchi di forma durante l'anno, idem Sagan. E' pur vero che Nibali, tolta forse la stagione 2013 non ricordo li abbia mai avuti



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 11860
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da barrylyndon » mercoledì 25 ottobre 2017, 19:14

Beh Cancellara e Sagan non lottano per corse lunghe 20 giorni..e' un po' diverso..


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

massiminozippy
Messaggi: 149
Iscritto il: venerdì 20 maggio 2011, 9:01

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da massiminozippy » giovedì 26 ottobre 2017, 19:20

krea ha scritto:
oronzo2 ha scritto:
LOSQUALODELLOSTRETTO ha scritto:Una curiosità: il numero massimo di" picchi di forma" in una stagione , che poi cosa significa esattamente questa espressione in un corridore che di certo non è una macchina, dove sta scritto c'è qualche libro di fisiologia o qualche studio che ne parla?

N.B. Non è una provocazione ma vorrei capire da dove deriva questa cosa...
Tento di risponderti con una spiegazione che mi diede Stefano Garzelli, con a fianco Danilo Di Luca nel dicembre 2005 (ritiro Liquigas a Terracina in vista di stagione 2006)

Garzelli riteneva che il picco di forma, da prepararsi attraverso circa tre mesi di graduale e crescente preparazione, potesse durare massimo tre settimane. In tal senso, era stupefatto da come avesse fatto Di Luca a vincere nel 2005 Amstel e Freccia Vallone risultando poi competitivo per tutto il successivo Giro d'Italia. In ogni caso, si può fare il calcolo che il picco di tre settimane culmina tre/quattro mesi di lavoro. Ne consegue che in una stagione di otto mesi sono possibili al massimo due picchi.
Gente come Cancellara è sempre riuscita ad avere 3 picchi di forma durante l'anno, idem Sagan. E' pur vero che Nibali, tolta forse la stagione 2013 non ricordo li abbia mai avuti
Sagan è un discorso un po' a parte - lui ha praticamente un picco al mese...
Ad ogni modo, si possono "tranquillamente" avere tre picchi in una stagione ma, come fa notare Barry, dipende anche dal tipo di corse a cui si decide di puntare. Più le corse ti logorano nel corso della stagione (tipo quelle di 3 settimane - corse ovviamente facendo classifica), più è verosimile che il successivo picco forma sia meno performante, per il semplice motivo che il fisico umano non può reggere carichi di lavoro intensi per periodi troppo prolungati.
Se i classicomani di primavera (alla GVA/Gilbert/Alaphilippe per intenderci) corressero il Tour in ottica classifica generale (o assimilabile), non avrebbero più tante forze a fine stagione. Kiatowski ha offerto un esempio in tale senso quest'anno: picco a Marzo e picco a Luglio, ma il suo "picco" di Settembre/Ottobre era un po' sfiatato.
Invece, correndo in maniera meno dispendiosa e logorante (ad esempio puntando ad un paio di tappe al Tour, invece che alla classifica), al picco di primavera si può aggiungere il picco di autunno. Considera che in una corsa come il Tour, quelle che per Nibali&Co. sono le tappe "tranquille", per tanti altri (forti corridori) sono proprio quelle in cui sfruttare il picco....e a fine stagione queste energie consumate (o risparmiate) si sentono...



krea
Messaggi: 329
Iscritto il: domenica 3 agosto 2014, 13:54

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da krea » venerdì 27 ottobre 2017, 0:04

SOno d'accordo su tutto, però Sagan ill Tour lo corre abbastanza a tutta (non quest'anno per i motivi che sappiamo, ma gli altri anni sì)]



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 11860
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da barrylyndon » sabato 28 ottobre 2017, 18:17

Io vado un po' bastian contrario e lascerei da parte le classiche,per quest'anno.
Nibali va per i 34..e' l'ultima occasione per vincere un GT( e sara' difficile).
Ma siccome c'e' il mondiale, vista l'esperienza di quest'anno, tenterei di ripetere il 2017, sperando di uscire della Vuelta con la stessa condizione di un mese orsono.
Per le classiche ha ancora 2/3 anni buoni.
Per i gt no.
Anteporrei il Giro al Tour proprio in funzione mondiale..
Se non ci fosse il mondiale, punterei al Tour,visto che gli organizzatori gli hanno costruito un percorso che e' quasi un invito ufficiale(che sia mancato un po' il suo coraggio?in questi 2 anni)


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1117
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da GregLemond » domenica 29 ottobre 2017, 21:53

Sanremo, Liegi, Tour e Mondiale.

Con All In su innsbruck.
Anche se, ricordiamo, che è una corsa di un giorno... e le logiche rispetto a un gt si ribaltano.



giorgio ricci
Messaggi: 2028
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da giorgio ricci » domenica 29 ottobre 2017, 23:39

Tour e Mondiale, mantenendo la forma fino al Lombardia.
Niente picco di forma ad aprile. Per me è inutile.
La Liegi così com'è non è adatta a lui. È per corridori più esplosivi.Io lo vedrei bene a fare il Giro di Svizzera, un buon italiano e Tour. Poi relax, ritiro e una Vuelta per smaltire e tirarsi a lucido
Casomai ad aprile sarebbe bello provasse la Roubaix, al limite può sempre ritirarsi.
Pareri ?
Ultima modifica di giorgio ricci il domenica 29 ottobre 2017, 23:40, modificato 1 volta in totale.



il_panta
Messaggi: 1792
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da il_panta » domenica 29 ottobre 2017, 23:52

barrylyndon ha scritto:I
Se non ci fosse il mondiale, punterei al Tour,visto che gli organizzatori gli hanno costruito un percorso che e' quasi un invito ufficiale(che sia mancato un po' il suo coraggio?in questi 2 anni)
Secondo me non è un percorso per Nibali nè per Bardet, è solo un disperato tentativo di movimentare una corsa che ultimamente non ha ragioni per essere guardata in tv.



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 11860
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da barrylyndon » lunedì 30 ottobre 2017, 7:04

giorgio ricci ha scritto:Tour e Mondiale, mantenendo la forma fino al Lombardia.
Niente picco di forma ad aprile. Per me è inutile.
La Liegi così com'è non è adatta a lui. È per corridori più esplosivi.Io lo vedrei bene a fare il Giro di Svizzera, un buon italiano e Tour. Poi relax, ritiro e una Vuelta per smaltire e tirarsi a lucido
Casomai ad aprile sarebbe bello provasse la Roubaix, al limite può sempre ritirarsi.
Pareri ?
Dipende dal percorso definitivo del Giro.
L'altr'anno ero molto scettico su Vincenzo:gli anni per lui avanzano e la generazione del 90 sta trovando giocoforza il picco di maturazione psicofisica(in realta' al Giro e' andata proprio cosi).
Ma invece credo che un Gt lo possa ancora vincere.Ma non piu' tardi di quest'anno.
Ora, bisogna darsi delle priorita', perche' a 33 anni suonati non si puo' aver tutto.
Sono d'accordo con te con le classiche di primavera.Lasciamole stare per quest'anno.
quindi in ordine le priorita' di Vincenzo, secondo me, ovvio...

1) Mondiale
2) Giro o Tour
3)Vuelta
4)Liegi
5)Lombardia

Appurato che il bersaglio grosso e' il mondiale, in base all'esperienza 2017, anche se gli anni non e' detto che si ripetano, io rifarei il programma di quest'anno..
Dopo la Vuelta, Vincenzo non sentiva la catena..forse superiore anche al Nibali post Vuelta 2013..forse..
Quindi.....
Ultima modifica di barrylyndon il lunedì 30 ottobre 2017, 8:20, modificato 1 volta in totale.


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

nime
Messaggi: 577
Iscritto il: domenica 22 novembre 2015, 10:50

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da nime » lunedì 30 ottobre 2017, 8:16

barrylyndon ha scritto:
Appurato che il bersaglio grosso e' il mondiale, in base all'esperienza 2017, anche se gli anni non e' detto che si ripetano, io ripeterei il programma di quest'anno..
anche se non è la scelta che preferisco, penso la logica porti a questa soluzione, ha probabilmente fatto la miglior stagione di sempre con questa preparazione e se diamo per scontato (penso che questa sia l'unica cosa certa) che il mondiale a prescindere dei GT è l'obiettivo numero uno, difficilmente prenderà dei rischi facendo il tour e non il giro cambiando preparazione

uniche variabili un percorso giro che gli fa schifo e pressioni dalla bahrein che gli impongono il tour



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 11860
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da barrylyndon » lunedì 30 ottobre 2017, 8:20

Il percorso del Giro non sembra male.'Ci dovrebbe essere un tappone dal buon dislivello e lunghezza over 200..nel finale..


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

castelli
Messaggi: 1244
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da castelli » lunedì 30 ottobre 2017, 8:27

LOSQUALODELLOSTRETTO ha scritto:Una curiosità: il numero massimo di" picchi di forma" in una stagione , che poi cosa significa esattamente questa espressione in un corridore che di certo non è una macchina, dove sta scritto c'è qualche libro di fisiologia o qualche studio che ne parla?

N.B. Non è una provocazione ma vorrei capire da dove deriva questa cosa...
più tempo stai vicino ai tuoi massimali in forza resistente più la tua prestazione nel tempo (nel corso di più tappe/giorni) decresce (in potenza). sostanzialmente oltre un certo livello paghi conseguenze a livello ematico e muscolare (catabolismo). se fai tre giorni a 300 watt medi normalizzati per quattro ore il quarto quinto il sesto e il settimo giorno non ce la fai a starci (per capirsi). da lì la necessità di fare una pausa che ti permetta di recuperare quei valori.

qui è nibali 2014 in una tappa "tirata"(eufemismo). 221 watts non normalizzati per un atleta di 63 kg sono molti e ha altri 20 giorni davanti.
http://www.srm.de/it/news/strada/second ... de-france/


chiaramente supporti esogeni non leciti (almeno sulla carta...) ti consentono di combattere questi fisiologici arretramenti prestazionali e le prestazioni di atleti di altissimo livello (nessuno escluso) potrebbero essere viziate da questo. in ogni caso non conta: stiamo comunque parlando di atleti che andrebbero, con qualche watt meno, comunque molto forte.
Ultima modifica di castelli il lunedì 30 ottobre 2017, 8:29, modificato 1 volta in totale.


capziosamente pantaniano. faziosamente froomiano. froomiano post bastonata alla vuelta.
dichiarato clinicamente pazzo da quando dice di rivedere imerio tacchella in murdoch; boifava in brailsford e pantani in froome.
tifo froome anche col motorino.

LOSQUALODELLOSTRETTO
Messaggi: 919
Iscritto il: giovedì 24 febbraio 2011, 21:32

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da LOSQUALODELLOSTRETTO » lunedì 30 ottobre 2017, 12:00

Infatti quello che voglio dire io la liegi e il mondiale sono due gare di un giorno, non un giro/tour, da questo punto di vista sarebbe più dispendioso fare due GT al top come ha fatto froome quest'anno piuttosto che due gare di un giorno e un GT o sbaglio?
e anche se non arrivasse al 100% per dire alla Liegi ma al 90-95% non è detto che non possa vincere...


Shark Attack
Wouter Presente

Avatar utente
nino58
Messaggi: 8613
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da nino58 » lunedì 30 ottobre 2017, 12:50

LOSQUALODELLOSTRETTO ha scritto:Infatti quello che voglio dire io la liegi e il mondiale sono due gare di un giorno, non un giro/tour, da questo punto di vista sarebbe più dispendioso fare due GT al top come ha fatto froome quest'anno piuttosto che due gare di un giorno e un GT o sbaglio?
e anche se non arrivasse al 100% per dire alla Liegi ma al 90-95% non è detto che non possa vincere...
La questione centrale è :
"Se fa il Tour per fare classifica può tornare in forma perfetta per fine settembre ?"
Se sì, meglio faccia il Tour.
Se no, si prepari per il Giro.
Oppure, addirittura, si prepari per le classiche e poi faccia Vuelta e Mondiale.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 8273
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da Walter_White » lunedì 30 ottobre 2017, 14:04

nino58 ha scritto:
LOSQUALODELLOSTRETTO ha scritto:Infatti quello che voglio dire io la liegi e il mondiale sono due gare di un giorno, non un giro/tour, da questo punto di vista sarebbe più dispendioso fare due GT al top come ha fatto froome quest'anno piuttosto che due gare di un giorno e un GT o sbaglio?
e anche se non arrivasse al 100% per dire alla Liegi ma al 90-95% non è detto che non possa vincere...
La questione centrale è :
"Se fa il Tour per fare classifica può tornare in forma perfetta per fine settembre ?"
Se sì, meglio faccia il Tour.
Se no, si prepari per il Giro.
Oppure, addirittura, si prepari per le classiche e poi faccia Vuelta e Mondiale.
Nel 2012 era uno dei favoriti al Lombardia, e aveva fatto il Tour


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.

LOSQUALODELLOSTRETTO
Messaggi: 919
Iscritto il: giovedì 24 febbraio 2011, 21:32

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da LOSQUALODELLOSTRETTO » lunedì 30 ottobre 2017, 14:50

in realtà nel finale di stagione è andato sempre bene, sia che abbia fatto il tour o la vuelta, tranne il 2011 (dove fece il giro) che non fu in generale una buona annata per i suoi standard, dal 2010 è sempre stato tra i favoriti al lombardia...
Comuque pensandoci bene l'unico riscontro reale e recente che abbiamo di Tour corso per far classifica + finale di stagione è il 2015, dove il picco di forma era previsto per il Tour (dove comunque arrivò 4° nonostante caduta e foratura sull'Alpe) e successivamente andò alla Vuelta (ove fu squalificato) per poi vincere il Lombardia :uhm:


Shark Attack
Wouter Presente

Welsh Wizard
Messaggi: 127
Iscritto il: mercoledì 18 ottobre 2017, 18:14

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da Welsh Wizard » lunedì 30 ottobre 2017, 16:34

Io di preparazioni so una sega, per quanto a prescindere se ne possa sapere da fuori.
Sicuramente l'obiettivo numero 1 è il Mondiale, non ci sono dubbi e bisogna arrivarci pronti.
Però... e però mi dispiacerebbe molto vederlo al Giro e non al Tour. Credo che riuscisse a vincere una corsa fra Liegi, un altro Tour e Mondiale, farebbe uno step molto importante nella considerazione del suo palmares, della sua carriera in toto nel raffronto con i campioni suoi contemporanei (e quelli storici). Con un giro in più, ok il terzo, contro Aru Landa Zakarin, non so...
Cazzate, in realtà è solo che mi piacerebbe vederlo contro Froome in un Tour così movimentato :D



TASSO
Messaggi: 1086
Iscritto il: giovedì 22 settembre 2011, 9:55
Località: BRESCIA

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da TASSO » martedì 31 ottobre 2017, 9:53

Si s ha qualcosa dell'apparizione in televisione di ieri della nostro Vincenzo? A detto qualcosa di interessante per la prossima stagione? Grazie
Ultima modifica di TASSO il martedì 31 ottobre 2017, 9:53, modificato 1 volta in totale.



Strong
Messaggi: 8984
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da Strong » martedì 31 ottobre 2017, 10:06

TASSO ha scritto:Si s ha qualcosa dell'apparizione in televisione di ieri della nostro Vincenzo? A detto qualcosa di interessante per la prossima stagione? Grazie
No nulla di che, ha tergiversato dicendo che è ancora troppo presto per fare programmi precisi (come dargli torto) ma
che comunque il mondiale sarà una gara molto importante per la sua stagione.
Ha parlato invece dell'ultima vuelta dicendo che è andato molto vicino alla vittoria perchè quanto accaduto nella 12ma tappa poteva risultare ancora decisivo.


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

oronzo2
Messaggi: 322
Iscritto il: mercoledì 10 agosto 2011, 23:15

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da oronzo2 » sabato 4 novembre 2017, 10:53

Dunque, il dado è tratto.

Programma di Nibali 2018: Ardenne, Tour de France, Vuelta (senza fare classifica), Mondiale.

Comprensibile la scelta: è l'ultima occasione per vincere il Tour.

Difficile, però, che si possa così arrivare al Mondiale al 100%.



pereiro2982
Messaggi: 1438
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da pereiro2982 » sabato 4 novembre 2017, 12:26

oronzo2 ha scritto:Dunque, il dado è tratto.

Programma di Nibali 2018: Ardenne, Tour de France, Vuelta (senza fare classifica), Mondiale.

Comprensibile la scelta: è l'ultima occasione per vincere il Tour.

Difficile, però, che si possa così arrivare al Mondiale al 100%.


ma ne sei certo ? dove hai trovato la notizia?



oronzo2
Messaggi: 322
Iscritto il: mercoledì 10 agosto 2011, 23:15

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da oronzo2 » domenica 5 novembre 2017, 9:46

pereiro2982 ha scritto:
oronzo2 ha scritto:Dunque, il dado è tratto.

Programma di Nibali 2018: Ardenne, Tour de France, Vuelta (senza fare classifica), Mondiale.

Comprensibile la scelta: è l'ultima occasione per vincere il Tour.

Difficile, però, che si possa così arrivare al Mondiale al 100%.


ma ne sei certo ? dove hai trovato la notizia?
Lo ha annunciato Beppe Conti giovedì sera a Radiocorsa



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 11860
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da barrylyndon » domenica 5 novembre 2017, 11:13

oronzo2 ha scritto:
pereiro2982 ha scritto:
oronzo2 ha scritto:Dunque, il dado è tratto.

Programma di Nibali 2018: Ardenne, Tour de France, Vuelta (senza fare classifica), Mondiale.

Comprensibile la scelta: è l'ultima occasione per vincere il Tour.

Difficile, però, che si possa così arrivare al Mondiale al 100%.


ma ne sei certo ? dove hai trovato la notizia?
Lo ha annunciato Beppe Conti giovedì sera a Radiocorsa
Allora di ufficiale c'e' molto poco... :D
Per me e' ancora indeciso.
Se e' quello dell'anno scorso, puo' sgraffignare una vittoria al Tour(se il livello di personalita' e' uguale a quello del 2017)..
Ma e' piu' facile forse farlo al Giro...con quel paio di tappe over 200 dal dislivello importante..


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

il_panta
Messaggi: 1792
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da il_panta » domenica 5 novembre 2017, 11:46

Vincenzo vai al tour, il secondo tour sarebbe leggenda, a mio parere almeno quanto il mondiale!



krea
Messaggi: 329
Iscritto il: domenica 3 agosto 2014, 13:54

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da krea » domenica 5 novembre 2017, 11:59

oronzo2 ha scritto:
pereiro2982 ha scritto:
oronzo2 ha scritto:Dunque, il dado è tratto.

Programma di Nibali 2018: Ardenne, Tour de France, Vuelta (senza fare classifica), Mondiale.

Comprensibile la scelta: è l'ultima occasione per vincere il Tour.

Difficile, però, che si possa così arrivare al Mondiale al 100%.


ma ne sei certo ? dove hai trovato la notizia?
Lo ha annunciato Beppe Conti giovedì sera a Radiocorsa
Ah beh, se lo dice Conti :D Quello che, dopo il Giro 2015, disse al processo alla tappa "Ho avuto una soffiata interna dall'Astana, ARU sarà capitano anche al Tour de France perchè Nibali non è in forma"

Conti lasciamolo ai documentari, a fare lo storico del ciclismo è bravo (o dotto, per meglio dire), tutto il resto lasciamo perdere :diavoletto:



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 8273
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da Walter_White » domenica 5 novembre 2017, 14:58

Ma si che farà il Tour, a rigor di logica il principe del Barhein vorrà mandare l'atleta più forte nella manifestazione più importante....quest'anno era al Giro solo perchè era il numero 100.


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.

Stylus
Messaggi: 713
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 12:03

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da Stylus » domenica 5 novembre 2017, 15:45

Quali big hanno messo nel mirino il mondiale prima di tutto? Mi sembra nessuno, tutti quelli che ho sentito hanno dichiarato di puntare innanzitutto al tour e poi in secondo luogo al mondiale. Ergo, lo voglio nelle stesse condizioni degli altri, vincere il tour resta la cosa più importante della stagione per qualsiasi campione. Vincere il mondiale andando a spasso per 3GT sarebbe tanta roba per il palmares ma personalmente...bella merda! Tanto si è già capito che la vuelta la farà in modalità senza testa come il tour 2016.
Se gente come dumoulin porte quintana froome bardet puntano il podio a parigi e il mondiale allora può farlo pure nibali. Vittoria al tdf e mondiale Se è un fenomeno deve e può farlo, il ciclomercato è stato aperto sin'ora con tutte le possibilità x la squadra di competere alla pari quasi con la sky e sicuramente con tutte le altre



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 11860
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da barrylyndon » domenica 5 novembre 2017, 16:55

Ma a dire il vero si parla di una Vuelta in funzione del mondiale..
Il primo GT che correra' lo fara' per ben figurare..
Non so dove salti fuori sta storia dei 3 Gt corsi giusto per correre per preparare il mondiale.
Che poi...Nibali non deve dimostare nulla a nessuno.
Che vinca solo il mondiale nel 2018..io non mi strapperei di sicuro i capelli.
Del resto Froome,nel 2017 fino ad agosto, non aveva nemmeno mai alzato le braccia al cielo.
E nessuno,me compreso, ebbe da svalutare la sua vittoria al Toru.


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

giorgio ricci
Messaggi: 2028
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da giorgio ricci » domenica 5 novembre 2017, 17:14

Froome da un paio d'anni il Tour lo vince per inerzia.
Io Nibali lo vedo a podio ma non vincente. Se il cliché sarà quello degli ultimi anni Froome vincerà il Tour.
Belzebù Armstrong il Tour lo vinceva sempre per netta superiorità personale , con distacchi ampi e annichilendo la concorrenza. Froome invece sta facendo piuttosto fatica , vince ma non convince. Nibali può essere l'antiFroome o è solo una pia illusione ?



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 11860
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da barrylyndon » domenica 5 novembre 2017, 17:17

giorgio ricci ha scritto:Froome da un paio d'anni il Tour lo vince per inerzia.
Io Nibali lo vedo a podio ma non vincente. Se il cliché sarà quello degli ultimi anni Froome vincerà il Tour.
Belzebù Armstrong il Tour lo vinceva sempre per netta superiorità personale , con distacchi ampi e annichilendo la concorrenza. Froome invece sta facendo piuttosto fatica , vince ma non convince. Nibali può essere l'antiFroome o è solo una pia illusione ?
Difficile..il miglior Nibali si..ma a 33 anni sara' possibile?
Potrebbe pero' essere l'ago della bilancia..


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 1754
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da sceriffo » domenica 5 novembre 2017, 17:21

giorgio ricci ha scritto:Froome da un paio d'anni il Tour lo vince per inerzia.
Io Nibali lo vedo a podio ma non vincente. Se il cliché sarà quello degli ultimi anni Froome vincerà il Tour.
Belzebù Armstrong il Tour lo vinceva sempre per netta superiorità personale , con distacchi ampi e annichilendo la concorrenza. Froome invece sta facendo piuttosto fatica , vince ma non convince. Nibali può essere l'antiFroome o è solo una pia illusione ?
Il Nibali del Lombardia '17 credo sia stato il miglior Nibali di sempre. Credo che così forte non lo vedremo più, tantomeno in un GT



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 11860
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da barrylyndon » domenica 5 novembre 2017, 17:26

sceriffo ha scritto:
giorgio ricci ha scritto:Froome da un paio d'anni il Tour lo vince per inerzia.
Io Nibali lo vedo a podio ma non vincente. Se il cliché sarà quello degli ultimi anni Froome vincerà il Tour.
Belzebù Armstrong il Tour lo vinceva sempre per netta superiorità personale , con distacchi ampi e annichilendo la concorrenza. Froome invece sta facendo piuttosto fatica , vince ma non convince. Nibali può essere l'antiFroome o è solo una pia illusione ?
Il Nibali del Lombardia '17 credo sia stato il miglior Nibali di sempre. Credo che così forte non lo vedremo più, tantomeno in un GT
Tour 2014,Giro 2013...diciamo che in una corsa di un giorno e' stato il miglior Nibali di sempre.
Ma al tour era davvero molto ma molto forte.


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

ciclistasiciliano
Messaggi: 401
Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2017, 10:02

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da ciclistasiciliano » martedì 7 novembre 2017, 12:19

mi accontenterei "solo" di una vittoria alla Ligi Bastogne Liegi, e una vittoria al Mondiale, con podio al Tour ovviamente.
Però anche Tour (o Giro) e Mondiale non è male...



oronzo2
Messaggi: 322
Iscritto il: mercoledì 10 agosto 2011, 23:15

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da oronzo2 » martedì 7 novembre 2017, 14:13

ciclistasiciliano ha scritto:Io pagherei oro se vincesse Liegi-Tour e Mondiale sarebbe davvero MONUMENTALE...
Mi accontenterei di uno solo di questi tre traguardi prestigiosi.



Oude Kwaremont
Messaggi: 1411
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:30
Località: Pesaro

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da Oude Kwaremont » martedì 7 novembre 2017, 19:03

oronzo2 ha scritto:
ciclistasiciliano ha scritto:Io pagherei oro se vincesse Liegi-Tour e Mondiale sarebbe davvero MONUMENTALE...
Mi accontenterei di uno solo di questi tre traguardi prestigiosi.
Pure io. In ognuno dei tre casi amplierebbe tantissimo la consistenza del suo palmares.

Al momento sono contento che Beppe Conti abbia rivelato che probabilmente Vincenzo è dirottato sul Tour. Considerata la sua affidabilità, vedremo Vincenzo al Giro e io personalmente non chiederei di meglio.
Seriamente: entrambe le prospettive per il 2018 sono ragionevoli in fin dei conti. Ciascuna ha dei pro e dei contro che mai come in questa circostanza mi sembrano bilanciarsi quasi completamente. Sarebbe bello vederlo tornare competitivo per le Ardenne, pur sapendo dell' obiettiva difficoltà a piazzare un colpo. E a prescindere dal tracciato, sarà davvero l' ultima possibilità di vincere il Tour (anche questa, molto difficile).
Ma resto sempre propenso che la cosa migliore (anche se di poco), sia fargli ripetere il programma del 2017.



Avatar utente
UribeZubia
Messaggi: 1906
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:27

Re: Vincenzo Nibali 2018

Messaggio da leggere da UribeZubia » martedì 7 novembre 2017, 20:00

barrylyndon ha scritto:
sceriffo ha scritto:
giorgio ricci ha scritto:Froome da un paio d'anni il Tour lo vince per inerzia.
Io Nibali lo vedo a podio ma non vincente. Se il cliché sarà quello degli ultimi anni Froome vincerà il Tour.
Belzebù Armstrong il Tour lo vinceva sempre per netta superiorità personale , con distacchi ampi e annichilendo la concorrenza. Froome invece sta facendo piuttosto fatica , vince ma non convince. Nibali può essere l'antiFroome o è solo una pia illusione ?
Il Nibali del Lombardia '17 credo sia stato il miglior Nibali di sempre. Credo che così forte non lo vedremo più, tantomeno in un GT
Tour 2014,Giro 2013...diciamo che in una corsa di un giorno e' stato il miglior Nibali di sempre.
Ma al tour era davvero molto ma molto forte.
Non dimenticherei a proposito di corse di un giorno il Nibali che nel 2015 vinse Campionato italiano a Superga, Coppa Bernocchi, la Tre Valli Varesine ed infine il Lombardia. Anche quel Nibali non scherzava.


Il riso abbonda sulla bocca degli stolti.


Rispondi