Fabio Aru 2018

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
Brogno
Messaggi: 3405
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da Brogno » mercoledì 13 giugno 2018, 15:11

sceriffo ha scritto:
mercoledì 13 giugno 2018, 15:06
Cannare sì, però vuol dire arrivare prossimi al podio. Aru è letteralmente sprofondato, qualcosa di fisico doveva avere.
Penso che abbia provato a tenere nonostante una condizione deficitaria, e poi ad un certo punto il fisico gli abbia detto che poteva bastare cosi..
I test non hanno evidenziato nulla sostanzialmente, si riparla di qualche intolleranza alimentare..
Se posso portare acqua al mio mulino, anche in UAE la pensano come me, infatti si e' parlato sin da subito di cambiare preparatore.. (certo il fatto che in UAE la pensino come me non mi fa molto piacere..)


https://www.facebook.com/giorgio.fa.9

Comunque i bookies sono dei genii, a volte andrebbero applauditi.
Ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas???
beppesaronni 19 July 2018


Theakston
Messaggi: 363
Iscritto il: venerdì 9 settembre 2016, 16:25

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da Theakston » mercoledì 13 giugno 2018, 16:45

sceriffo ha scritto:
mercoledì 13 giugno 2018, 15:06


Cannare sì, però vuol dire arrivare prossimi al podio.
:shock:
Perché, se invece avesse azzeccato la preparazione avrebbe vinto la crono e fatto mangiare la polvere a Froome sulle Finestre???
:D



Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 1880
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da sceriffo » mercoledì 13 giugno 2018, 19:57

Theakston ha scritto:
mercoledì 13 giugno 2018, 16:45
sceriffo ha scritto:
mercoledì 13 giugno 2018, 15:06


Cannare sì, però vuol dire arrivare prossimi al podio.
:shock:
Perché, se invece avesse azzeccato la preparazione avrebbe vinto la crono e fatto mangiare la polvere a Froome sulle Finestre???
:D
Secondo me non hai capito o letto la discussione: io ho scritto che il problema di Aru non è stato la preparazione, ma di salute. Un'errata preparazione da un corridore che oltretutto un GT l'ha già vinto, non può tradursi in una prestazione disastrosa come il Giro di quest'anno



Theakston
Messaggi: 363
Iscritto il: venerdì 9 settembre 2016, 16:25

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da Theakston » mercoledì 13 giugno 2018, 20:46

sceriffo ha scritto:
mercoledì 13 giugno 2018, 19:57
Theakston ha scritto:
mercoledì 13 giugno 2018, 16:45
sceriffo ha scritto:
mercoledì 13 giugno 2018, 15:06


Cannare sì, però vuol dire arrivare prossimi al podio.
:shock:
Perché, se invece avesse azzeccato la preparazione avrebbe vinto la crono e fatto mangiare la polvere a Froome sulle Finestre???
:D
Secondo me non hai capito o letto la discussione: io ho scritto che il problema di Aru non è stato la preparazione, ma di salute. Un'errata preparazione da un corridore che oltretutto un GT l'ha già vinto, non può tradursi in una prestazione disastrosa come il Giro di quest'anno
Secondo me la tua affermazione non è proporzionata al valore del corridore, se pensi che Aru in salute sarebbe arrivato quarto anche "cannando" la preparazione. Per me con una preparazione "giusta" poteva valere tra il terzo e il quinto posto, con una preparazione "cannata" poteva fare un Giro alla Formolo o giù di lì, certo nessuno si aspettava un tracollo simile.
Nelle discussioni della vigilia il Condor scrisse che vedeva Aru tra il sesto e il decimo posto, io risposi che per me era un po' troppo cattivo e che lo vedevo tra il terzo e il sesto. Purtroppo abbiamo sbagliato tutti e due.



Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1396
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da nemecsek. » mercoledì 13 giugno 2018, 21:43

Theakston ha scritto:
mercoledì 13 giugno 2018, 20:46
Aru in salute

me viene in mente quella de madre e fijo che vanno alla fattoria didattica
-mà, guarda, quel cavallo è malato!
-u fisa to pare en salùte paraj..... :diavoletto:


Le insegne luminose attirano gli allocchi.
GLF


cassius
Messaggi: 180
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da cassius » mercoledì 13 giugno 2018, 23:46

Theakston ha scritto:
mercoledì 13 giugno 2018, 20:46
Secondo me la tua affermazione non è proporzionata al valore del corridore, se pensi che Aru in salute sarebbe arrivato quarto anche "cannando" la preparazione. Per me con una preparazione "giusta" poteva valere tra il terzo e il quinto posto, con una preparazione "cannata" poteva fare un Giro alla Formolo o giù di lì, certo nessuno si aspettava un tracollo simile.
Nelle discussioni della vigilia il Condor scrisse che vedeva Aru tra il sesto e il decimo posto, io risposi che per me era un po' troppo cattivo e che lo vedevo tra il terzo e il sesto. Purtroppo abbiamo sbagliato tutti e due.
Ragazzi, adesso va bene ridere e scherzare ma uno come Aru se non rivince un GT in carriera di lui scriveremo "era fortissimo, poi a un certo punto si è imbrocchito di brutto".
Stiamo parlando di uno che l'anno scorso, non 3 anni fa, ha messo la maglia gialla per un paio di gg. E con la bronchite ha finito 5o. E diciamolo pure, ha anche cambiato stagione in corso d'opera, perché doveva fare il Giro e poi è successo il patatrac che sappiamo.

Stava male? Non so. Ma di sicuro anche prima del Giro non ha mai dato il benché minimo segnale di essere in palla. Quindi o ha qualche problema fisico che si trascina, oppure ha sbagliato preparazione. Troppa altura, troppa poca brillantezza, nessuna corsa intermedia fatta "aprendo il gas" per testarsi un po', vai a sapere...

Cambiato preparatore, bisognerà avere pazienza. Al giorno d'oggi la preparazione è meno diversificata tra inverno e resto della stagione, si fanno cicli più brevi di carico e scarico, fondo e brillantezza...magari questo può aiutare una ripresa più rapida.

La "bouncebackability" è la grande forza di Nibali, vediamo se Aru la erediterá.
Nel 2015 Nibali mancò un podio al Tour (io continuo a pensare che quella caduta alla seconda tappa lo avesse condizionato assai...), fu buttato fuori dalla Vuelta...per un attimo si parló di passaggio del testimone da Nibali ad Aru. Bene, Vincenzo capì che vincere il Lombardia era l'unico modo per chiudere questo discorso, e lo fece più di caparbietà che di gambe.
E l'anno dopo? Se anche i francesi avessero pulito meglio la discesa dell'Agnello, sarebbe arrivato a una incollatura da Kruijswijk. Nel finale di Giro ci mise esperienza e cattiveria agonistica mentre gli altri cominciavano a pagare dazio.

IMHO, Aru deve riassaporare la sfida per vincere. Basta col pensare solo al GT "importante" della stagione, come se ciò precludesse qualsiasi altra cosa!
Speriamo sia già un po' più in palla al campionato italiano.



Avatar utente
Oro&Argento
Messaggi: 581
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2016, 13:23

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da Oro&Argento » giovedì 14 giugno 2018, 1:11

il problema di Aru è che deve crescere anche tatticamente dando per scontato che torni quantomeno sul suo livello...fare attacchi scriteriati senza la struttura che aveva l'Astana lo porterà a perdere sistematicamente nei grandi giri.



Winter
Messaggi: 13046
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da Winter » giovedì 14 giugno 2018, 6:25

Ma quali attacchi scriteriati??
Da under correva in quel modo
Da pro corre quasi sempre sulla difensiva.. Raramente attacca prima dei tre all arrivo



nikybo85
Messaggi: 1495
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da nikybo85 » giovedì 14 giugno 2018, 9:32

Ora bisogna pensare alle gambe non alla tattica.
Che poi attacchi di Aru,scriteriati o no,non se ne vedono da un bel pezzo.



Avatar utente
Oro&Argento
Messaggi: 581
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2016, 13:23

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da Oro&Argento » giovedì 14 giugno 2018, 11:21

Winter ha scritto:
giovedì 14 giugno 2018, 6:25
Ma quali attacchi scriteriati??
Da under correva in quel modo
Da pro corre quasi sempre sulla difensiva.. Raramente attacca prima dei tre all arrivo
Sul Mont du Chat ha attaccato e poi nell'ultimo km si stava staccando,nella prima settimana del Giro 2015 attaccava senza portare acqua al suo mulino....tragicomica la scena quando si è spompato per guadagnare nella tappa del Sannio un secondo su Contador,per non parlare anche quando ha vinto la Vuelta in un paio di occasioni attaccava e si stava staccando.
Ripeto dando per scontato che torna sui suoi livelli deve imparare anche a leggere la corsa.



Winter
Messaggi: 13046
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da Winter » giovedì 14 giugno 2018, 18:24

Ma al tour era uno scattino di 200 metri
il resto , aveva 25 anni

Aru per me è un corridore molto attendista
tutt altro che scriteriato
non attacca mai da lontano
Raramente prende lui l iniziativa

Non ha nulla di virenque



Avatar utente
Oro&Argento
Messaggi: 581
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2016, 13:23

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da Oro&Argento » giovedì 14 giugno 2018, 19:16

Winter ha scritto:
giovedì 14 giugno 2018, 18:24
Ma al tour era uno scattino di 200 metri
il resto , aveva 25 anni

Aru per me è un corridore molto attendista
tutt altro che scriteriato
non attacca mai da lontano
Raramente prende lui l iniziativa

Non ha nulla di virenque
se attacchi e poi ti stacchi(e non si è staccato perchè gli altri non hanno insistito) vuol dire che stai messo malissimo dal punto di vista tattico e nel cercare di capire come stanno i tuoi avversari.
Sono attacchi scriteriati perchè già ha l'handicap di partire con il fatto che gli avversari capiscono in un amen ste sta male,se poi quando sta bene non sa nemmeno leggere la corsa la cosa è preoccupante.
Non c'entra niente l'attacco da lontano nel mio discorso.



Winter
Messaggi: 13046
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da Winter » giovedì 14 giugno 2018, 19:41

:dubbio: :uhm:
uno ci prova
può andar bene..spesso male
ma ti puoi chiamare aru , froome , armstrong , Pantani
non sembrerebbe va bene

Marco alla prima salita del suo primo tour attaccò
era l hautacam
Fu staccato da indurain e leblanc poi..

Se ne frego' della sconfitta

Attaccò in tutte le tappe di montagna



Avatar utente
Oro&Argento
Messaggi: 581
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2016, 13:23

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da Oro&Argento » giovedì 14 giugno 2018, 19:48

Winter ha scritto:
giovedì 14 giugno 2018, 19:41
:dubbio: :uhm:
uno ci prova
può andar bene..spesso male
ma ti puoi chiamare aru , froome , armstrong , Pantani
non sembrerebbe va bene

Marco alla prima salita del suo primo tour attaccò
era l hautacam
Fu staccato da indurain e leblanc poi..

Se ne frego' della sconfitta

Attaccò in tutte le tappe di montagna
ma che cavolo c'entra Pantani...
A parte il fatto che Pantani attaccò ma in uno dei suoi soliti e lunghissiMI ATTACCHI e solo negli ultimi km venne ripreso...sono cose totalmente imparagonabili,non è che Aru ha attaccato ai -13 e ripreso ai -3 e allora li posso capire...questo attacca in faccia,non stacca nessuno e poi si stacca è tutt'altro mondo dai...



Winter
Messaggi: 13046
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da Winter » giovedì 14 giugno 2018, 19:54

Pantani era un esempio
potevo citarti contador o chiunque altro
quando scatti ci provi
può andati bene e a volte male
Tu pensi che le gambe ti rispondano bene
poi invece dopo 200 metri hai finito la benzina

Ripeto non so dove li vedi tutti sti scatti di aru :dubbio: (uno scatto in tre anni)
io lo criticherei per l opposto



Eroica
Messaggi: 264
Iscritto il: mercoledì 14 marzo 2018, 19:22

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da Eroica » venerdì 22 giugno 2018, 17:34

https://www.oasport.it/2018/06/ciclismo ... innsbruck/
Aru verso il forfait ai campionati nazionali.
Com'era la storia di Cassani? Partecipazione obbligatoria per chi avesse ambizioni di nazionale? O sbaglio? :uhm:



Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 1866
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da lambohbk » venerdì 22 giugno 2018, 18:23

Eroica ha scritto:
venerdì 22 giugno 2018, 17:34
https://www.oasport.it/2018/06/ciclismo ... innsbruck/
Aru verso il forfait ai campionati nazionali.
Com'era la storia di Cassani? Partecipazione obbligatoria per chi avesse ambizioni di nazionale? O sbaglio? :uhm:
Forse si salva in corner comunicando un fastidio fisico (come si dice nell'articolo)


Per chi tifi? Per gli italiani

FC 2017: Dwars Door Vlaanderen, Tre Giorni di La Panne, Giro dei Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup

FC 2018: Tour of the Alps

team opc
Messaggi: 549
Iscritto il: domenica 17 gennaio 2016, 20:34

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da team opc » venerdì 22 giugno 2018, 22:56

Il non aver notizie da Aru da ormai un mese,mi preoccupa anche per il futuro



Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 9899
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da Visconte85 » venerdì 22 giugno 2018, 23:43

team opc ha scritto:
venerdì 22 giugno 2018, 22:56
Il non aver notizie da Aru da ormai un mese,mi preoccupa anche per il futuro
vabbé
corre e sparisce per settimane, a volte per mesi
nulla di nuovo sotto il sole


2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
2018: Scheldeprijs, Giro tp 21, Tour tp 11

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1396
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da nemecsek. » sabato 23 giugno 2018, 0:02



Le insegne luminose attirano gli allocchi.
GLF

Eroica
Messaggi: 264
Iscritto il: mercoledì 14 marzo 2018, 19:22

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da Eroica » sabato 23 giugno 2018, 8:59

lambohbk ha scritto:
venerdì 22 giugno 2018, 18:23
Eroica ha scritto:
venerdì 22 giugno 2018, 17:34
https://www.oasport.it/2018/06/ciclismo ... innsbruck/
Aru verso il forfait ai campionati nazionali.
Com'era la storia di Cassani? Partecipazione obbligatoria per chi avesse ambizioni di nazionale? O sbaglio? :uhm:
Forse si salva in corner comunicando un fastidio fisico (come si dice nell'articolo)
Io comincio a sentire molta puzza di 2016, mi domando se riuscirà a risorgere (come fece lo scorso anno) o farà una stagione assolutamente anonima.



Avatar utente
Patate
Messaggi: 3124
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da Patate » sabato 23 giugno 2018, 9:10

Ma da quanto tempo è che ha acciacchi? Tre anni di fila?


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
Patate
Messaggi: 3124
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da Patate » sabato 23 giugno 2018, 9:13

nemecsek. ha scritto:
sabato 23 giugno 2018, 0:02
https://www.youtube.com/watch?v=cdhBumzco8g
OT
per gli stomaci forti consiglio
https://youtu.be/f0nlJXooIVc


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 5036
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » martedì 26 giugno 2018, 11:54

Aru annuncia alla gazza Giro di Vallonia, Giro di Polonia, calendario italiano, Vuelta, se lo convocano immagino il Mondiale, e Lombardia. Niente Tour. Bravo Fabio, brava UAE, ripartire da lì


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 1866
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da lambohbk » martedì 26 giugno 2018, 12:00

Breve riassunto dell'intervista sulla Gazzetta

- Il fatto che non trovasse le condizione ad inizio stagione l'ha portato a strafare (soprattutto nei ritiri) ed è arrivato al Giro già fisicamente stressato
- Intolleranza al glutine (non è celiachia) e a latticini soprattutto quando il fisico è sotto sforzo: ha eliminato latticini e limitato pasta
- Più corse e meno ritiri
- Torna al Vallonia (28 luglio - 1 agosto) poi Polonia, Vuelta, (Mondiale), classiche italiane e Lombardia
- Tiralongo (che è un DS) si confronterà con i preparatori per decidere gli allenamenti, le decisioni saranno più collettive


Per chi tifi? Per gli italiani

FC 2017: Dwars Door Vlaanderen, Tre Giorni di La Panne, Giro dei Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup

FC 2018: Tour of the Alps

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11463
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da cauz. » martedì 26 giugno 2018, 12:39

lambohbk ha scritto:
martedì 26 giugno 2018, 12:00

- Intolleranza al glutine (non è celiachia) e a latticini soprattutto quando il fisico è sotto sforzo: ha eliminato latticini e limitato pasta
interessante notare che dice di saperlo da tre anni ma di non essere mai "andato a fondo".
mi chiedo come sia possibile nel ciclismo di oggi che un corridore che punta alle gare più importanti ed è ingaggiato da capitano in una squadra non approfondisca un'intolleranza così semplice.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" è in libreria!

nikybo85
Messaggi: 1495
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da nikybo85 » martedì 26 giugno 2018, 13:33

Ha detto che farà più corse anche perché gli è stato chiesto dal pubblico e dai tifosi...Allora lo legge il forum..! :diavoletto:



Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 1866
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da lambohbk » martedì 26 giugno 2018, 13:51

cauz. ha scritto:
martedì 26 giugno 2018, 12:39
lambohbk ha scritto:
martedì 26 giugno 2018, 12:00

- Intolleranza al glutine (non è celiachia) e a latticini soprattutto quando il fisico è sotto sforzo: ha eliminato latticini e limitato pasta
interessante notare che dice di saperlo da tre anni ma di non essere mai "andato a fondo".
mi chiedo come sia possibile nel ciclismo di oggi che un corridore che punta alle gare più importanti ed è ingaggiato da capitano in una squadra non approfondisca un'intolleranza così semplice.
Si capisce che quello è un aspetto sul quale anche lui non sa cosa dire di preciso. Infatti non sempre ha "sofferto" di questo problema (non a caso dice "forse tutti gli anni non sono uguali").

Vero però che ha sbagliato 3 anni fa a snobbare questo aspetto: forse la successiva vittoria della Vuelta gli ha fatto passare questa cosa in secondo piano.

Speriamo che ci possano essere dei miglioramenti


Per chi tifi? Per gli italiani

FC 2017: Dwars Door Vlaanderen, Tre Giorni di La Panne, Giro dei Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup

FC 2018: Tour of the Alps

qrier
Messaggi: 597
Iscritto il: giovedì 7 maggio 2015, 15:12

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da qrier » martedì 26 giugno 2018, 14:59

Ma Cassani che dice?
Può fare il mondiale anche senza fare il campionato italiano? Come spiega questa deroga?
In fondo chiede di correrlo, non di vincerlo, lo scorso anno Nibali lo corse anche se era in un momento di bassa forma.



Winter
Messaggi: 13046
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da Winter » martedì 26 giugno 2018, 18:20

cauz. ha scritto:
martedì 26 giugno 2018, 12:39
lambohbk ha scritto:
martedì 26 giugno 2018, 12:00

- Intolleranza al glutine (non è celiachia) e a latticini soprattutto quando il fisico è sotto sforzo: ha eliminato latticini e limitato pasta
interessante notare che dice di saperlo da tre anni ma di non essere mai "andato a fondo".
mi chiedo come sia possibile nel ciclismo di oggi che un corridore che punta alle gare più importanti ed è ingaggiato da capitano in una squadra non approfondisca un'intolleranza così semplice.
In effetti.. :diavoletto: :muro:

Ma aru è così. .
sparisce per mesi..senza alcuna notizia.



nikybo85
Messaggi: 1495
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da nikybo85 » martedì 26 giugno 2018, 22:14

qrier ha scritto:
martedì 26 giugno 2018, 14:59
Ma Cassani che dice?
Può fare il mondiale anche senza fare il campionato italiano? Come spiega questa deroga?
In fondo chiede di correrlo, non di vincerlo, lo scorso anno Nibali lo corse anche se era in un momento di bassa forma.
Infatti...
Sì crea un fastidioso precedente inoltre



Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 1866
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da lambohbk » martedì 26 giugno 2018, 22:38

nikybo85 ha scritto:
martedì 26 giugno 2018, 22:14
qrier ha scritto:
martedì 26 giugno 2018, 14:59
Ma Cassani che dice?
Può fare il mondiale anche senza fare il campionato italiano? Come spiega questa deroga?
In fondo chiede di correrlo, non di vincerlo, lo scorso anno Nibali lo corse anche se era in un momento di bassa forma.
Infatti...
Sì crea un fastidioso precedente inoltre
Evidentemente ci sono figli e figliastri


Per chi tifi? Per gli italiani

FC 2017: Dwars Door Vlaanderen, Tre Giorni di La Panne, Giro dei Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup

FC 2018: Tour of the Alps

nikybo85
Messaggi: 1495
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da nikybo85 » martedì 26 giugno 2018, 22:55

lambohbk ha scritto:
martedì 26 giugno 2018, 22:38
nikybo85 ha scritto:
martedì 26 giugno 2018, 22:14
qrier ha scritto:
martedì 26 giugno 2018, 14:59
Ma Cassani che dice?
Può fare il mondiale anche senza fare il campionato italiano? Come spiega questa deroga?
In fondo chiede di correrlo, non di vincerlo, lo scorso anno Nibali lo corse anche se era in un momento di bassa forma.
Infatti...
Sì crea un fastidioso precedente inoltre
Evidentemente ci sono figli e figliastri
Non ci smentiamo mai :italia:



team opc
Messaggi: 549
Iscritto il: domenica 17 gennaio 2016, 20:34

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da team opc » martedì 26 giugno 2018, 23:07

Per la nazionale porte sempre aperte per Aru e per chi piace alla federazione.
Gente come Rebellin invece è stata messa fuori dal giro della nazionale e addirittura gli veniva impedito di partecipare ai campionati italiani.Due pesi e due misure



cassius
Messaggi: 180
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da cassius » martedì 26 giugno 2018, 23:32

qrier ha scritto:
martedì 26 giugno 2018, 14:59
Ma Cassani che dice?
Può fare il mondiale anche senza fare il campionato italiano? Come spiega questa deroga?
In fondo chiede di correrlo, non di vincerlo, lo scorso anno Nibali lo corse anche se era in un momento di bassa forma.
Nibali lo corse e arrivò 12° dopo un mese lontano dalle corse.
Io spero che Cassani non lo convochi al Mondiale perchè creerebbe un precedente e perchè del Fabio Aru di questa stagione, al momento, possiamo fare a meno.



Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 1866
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da lambohbk » martedì 26 giugno 2018, 23:58

Aru avrà parlato con Cassani, immagino io.
Evidentemente ha la sicurezza di poterlo saltare


Per chi tifi? Per gli italiani

FC 2017: Dwars Door Vlaanderen, Tre Giorni di La Panne, Giro dei Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup

FC 2018: Tour of the Alps

qrier
Messaggi: 597
Iscritto il: giovedì 7 maggio 2015, 15:12

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da qrier » mercoledì 27 giugno 2018, 8:16

Penso anch'io che avrà parlato con Cassani ma fare una regola e subito consentire deroghe ha poco senso.
Mi ricorda il codice etico di Prandelli, applicato a volte sì a volte no a seconda della convenienza.



Avatar utente
Brogno
Messaggi: 3405
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da Brogno » mercoledì 27 giugno 2018, 8:57

qrier ha scritto:
mercoledì 27 giugno 2018, 8:16
Penso anch'io che avrà parlato con Cassani ma fare una regola e subito consentire deroghe ha poco senso.
Mi ricorda il codice etico di Prandelli, applicato a volte sì a volte no a seconda della convenienza.
ma e' ovvio che la regola non ha senso. Se uno si frattura una clavicola due giorni prima dell'italiano, non puo' andare al mondiale?
Se uno si prende un influenza non puo andare? se ha 39 di febbre, non puo andare? deve portare il certificato medico a Cassani per dimostrare che aveva la febbre? e se aveva 37,5? e se viene da un periodo di stop conseguito a esaurimento fisico?

E' una regola che si disinnesca da sola, per quello non ha senso.


https://www.facebook.com/giorgio.fa.9

Comunque i bookies sono dei genii, a volte andrebbero applauditi.
Ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas???
beppesaronni 19 July 2018

Avatar utente
Divanista
Messaggi: 246
Iscritto il: lunedì 16 aprile 2018, 14:21

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da Divanista » mercoledì 27 giugno 2018, 9:26

Brogno ha scritto:
mercoledì 27 giugno 2018, 8:57
qrier ha scritto:
mercoledì 27 giugno 2018, 8:16
Penso anch'io che avrà parlato con Cassani ma fare una regola e subito consentire deroghe ha poco senso.
Mi ricorda il codice etico di Prandelli, applicato a volte sì a volte no a seconda della convenienza.
ma e' ovvio che la regola non ha senso. Se uno si frattura una clavicola due giorni prima dell'italiano, non puo' andare al mondiale?
Se uno si prende un influenza non puo andare? se ha 39 di febbre, non puo andare? deve portare il certificato medico a Cassani per dimostrare che aveva la febbre? e se aveva 37,5? e se viene da un periodo di stop conseguito a esaurimento fisico?

E' una regola che si disinnesca da sola, per quello non ha senso.
Sono d'accordo...
E se uno partecipa al campionato italiano e si ritira dopo 50 chilometri? Che si fa?


Ecco la mia presentazione. :carta:

Avatar utente
nino58
Messaggi: 9292
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da nino58 » mercoledì 27 giugno 2018, 10:19

lambohbk ha scritto:
martedì 26 giugno 2018, 22:38
nikybo85 ha scritto:
martedì 26 giugno 2018, 22:14
qrier ha scritto:
martedì 26 giugno 2018, 14:59
Ma Cassani che dice?
Può fare il mondiale anche senza fare il campionato italiano? Come spiega questa deroga?
In fondo chiede di correrlo, non di vincerlo, lo scorso anno Nibali lo corse anche se era in un momento di bassa forma.
Infatti...
Sì crea un fastidioso precedente inoltre
Evidentemente ci sono figli e figliastri
Ecco, se Cassani ha messo quella regola, prima la toglie e meglio è.
Perchè la squadra si fa con i migliori possibili al momento del Mondiale, non tre mesi prima.
Se Aru sarà tra i migliori possibili a settembre, è bene che venga selezionato, altrimenti no.
Il resto sono chiacchiere.
E questo vale anche per Nibali e per Pincopalla.
Poi, certo, Cassani fa anche bene a programmarlo il Mondiale ed immaginare la selezione ideale, ma quando si corre si deve stare tutti bene.
Ultima modifica di nino58 il mercoledì 27 giugno 2018, 10:27, modificato 1 volta in totale.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
nino58
Messaggi: 9292
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da nino58 » mercoledì 27 giugno 2018, 10:25

nikybo85 ha scritto:
martedì 26 giugno 2018, 13:33
Ha detto che farà più corse anche perché gli è stato chiesto dal pubblico e dai tifosi...Allora lo legge il forum..! :diavoletto:
Lo leggono tutti il forum.
Quindi...
Aru è un patrimonio inestimabile dell'attuale ciclismo italiano, per quello che ha già fatto (vittoria Vuelta, tappe in tutti e tre i GT, maglia in tutti e tre i GT, campionato italiano) e per quello che può fare (non lo sa nessuno).
Quindi sosteniamolo con simpatia (galliano è il suo primo tifoso, lo sai Fabio?) senza ammorbarlo più di quanto faccia la salute (che, si sa, è volubile come l'umore di una primadonna da melodramma).


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14842
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 27 giugno 2018, 10:57

qrier ha scritto:
mercoledì 27 giugno 2018, 8:16
Penso anch'io che avrà parlato con Cassani ma fare una regola e subito consentire deroghe ha poco senso.
Mi ricorda il codice etico di Prandelli, applicato a volte sì a volte no a seconda della convenienza.
Io appoggio in pieno il lavoro di Cassani da quando è ct a tutto tondo. Il suo lavoro è veramente apprezzabile anche e soprattutto per l'attività0 che sta facendo coi giovani, il Giro Baby e altro ancora. Encomiabile.

Questa regola qui non so se è farina del suo sacco o un'idea di Di Rocco, ma è comunque una minchiata. Ho pensato anch'io all'analogia con il famoso codice etico di Prandelli. Entrambi casi rappresentano esempi di come certe volte ci si vuole creare da soli e dal nulla dei problemi inutili e di cui onestamente non si sentiva la necessità.

Dice bene Brogno: se uno si rompe la clavicola 15 giorni prima del campionato e non può correrlo, poi che facciamo? Iniziamo coi certificati medici? E allora che senso ha fare sta regola?

Inoltre, se un anno fai un percorso piatto, da velocisti, obbligare Aru, Nibali o Pozzovivo a partecipare ha nessun senso. Stessa cosa se fai un percorso da scalatori: obbligare Viviani o Nizzolo a prendere il via non è cosa seria.

Bastava semplicemente chiedere del buon senso ai corridori, fargli un discorso tipo: "ragazzi, noi non vi obblighiamo a partecipare, fate le vostre valutazioni, ma ve lo chiediamo in modo molto esplicito di prendere parte al Campinato. Non siete tenuti a correrlo tutti gli anni, ma chi non vi prende parte abitualmente, evidentemente non ha a cuore ne il campionato italiano ne la nazionale, perciò poi faremo le nostre valutazioni".


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Niи
Messaggi: 849
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 0:10

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da Niи » mercoledì 27 giugno 2018, 15:24

Se vogliono fare una selezione oggettiva dovrebbero prendere un modello simil trials americani, in cui a seconda del percorso mondiale, ogni anno vengono individuati dal ct 3 o 4 corse (italiane o estere) in cui gli atleti partecipando generano una sorta di punteggio (risultato finale, ruolo svolto per la squadra, fughe ecc..) che il ct si impegna a comunicare al termine di ogni prova.
È chiaramente cervellotico e un po' soggettivo (tranne che per il risultato al traguardo), ma son tutte valutazioni che il ct anche adesso dopo ogni gara sarà abituato a fare. Rendere però un elenco di gare valutative dovrebbe essere indice di più obiettività e trasparenza, visto che le gare le possono guardare tutti.



Avatar utente
nino58
Messaggi: 9292
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da nino58 » mercoledì 27 giugno 2018, 15:59

Niи ha scritto:
mercoledì 27 giugno 2018, 15:24
Se vogliono fare una selezione oggettiva dovrebbero prendere un modello simil trials americani, in cui a seconda del percorso mondiale, ogni anno vengono individuati dal ct 3 o 4 corse (italiane o estere) in cui gli atleti partecipando generano una sorta di punteggio (risultato finale, ruolo svolto per la squadra, fughe ecc..) che il ct si impegna a comunicare al termine di ogni prova.
È chiaramente cervellotico e un po' soggettivo (tranne che per il risultato al traguardo), ma son tutte valutazioni che il ct anche adesso dopo ogni gara sarà abituato a fare. Rendere però un elenco di gare valutative dovrebbe essere indice di più obiettività e trasparenza, visto che le gare le possono guardare tutti.
No guarda, la Ciclismo Cup basta ed avanza.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Brogno
Messaggi: 3405
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da Brogno » mercoledì 27 giugno 2018, 16:10

Niи ha scritto:
mercoledì 27 giugno 2018, 15:24
Se vogliono fare una selezione oggettiva dovrebbero prendere un modello simil trials americani, in cui a seconda del percorso mondiale, ogni anno vengono individuati dal ct 3 o 4 corse (italiane o estere) in cui gli atleti partecipando generano una sorta di punteggio (risultato finale, ruolo svolto per la squadra, fughe ecc..) che il ct si impegna a comunicare al termine di ogni prova.
È chiaramente cervellotico e un po' soggettivo (tranne che per il risultato al traguardo), ma son tutte valutazioni che il ct anche adesso dopo ogni gara sarà abituato a fare. Rendere però un elenco di gare valutative dovrebbe essere indice di più obiettività e trasparenza, visto che le gare le possono guardare tutti.
Io non penso che la selezione debba essere oggettiva. C'e' il CT che fa le sue valutazioni (soggettive), e se ne assume poi la responsabilita'. E' li per quello, altrimenti sarebbe sufficiente fare un sondaggio sul forum per portare la formazione :D


https://www.facebook.com/giorgio.fa.9

Comunque i bookies sono dei genii, a volte andrebbero applauditi.
Ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas???
beppesaronni 19 July 2018

Avatar utente
Niи
Messaggi: 849
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 0:10

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da Niи » mercoledì 27 giugno 2018, 16:24

Nino e brogno, sono assolutamente d'accordo con voi. Il mio voleva solo essere un esempio concettuale se si volesse trattare con più oggettività possibile un percorso di gare per meritarsi la maglia azzurra. Ma sono anche io dell'idea che il ct possa fare le sue scelte in base alla sua personale idea è strategia di corsa. Poi immagino che in privato con gli atleti dia indicazioni su quale corse lui osservi.



cassius
Messaggi: 180
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da cassius » mercoledì 27 giugno 2018, 23:02

La storia della partecipazione obbligatoria al campionato italiano ci sta: se non ti interessa il principale evento sotto l'egida della FCI, allora non corri al mondiale.
Onorare il campionato italiano, ci sta...dopodiché chiaro che se uno è infortunato a fine giugno e a settembre vola, ci mancherebbe che non lo convochino! Ma appunto, che sia un infortunio e non una scelta tecnica.

L'anno scorso Nibali era reduce da un mese lontano dalle gare, ma onorò la corsa con un 12o posto più frutto della classe che delle gambe. Aru può disturbarsi a fare altrettanto? Anche solo correre e poi ritirarsi...



Avatar utente
Brogno
Messaggi: 3405
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da Brogno » giovedì 28 giugno 2018, 8:03

cassius ha scritto:
mercoledì 27 giugno 2018, 23:02
La storia della partecipazione obbligatoria al campionato italiano ci sta: se non ti interessa il principale evento sotto l'egida della FCI, allora non corri al mondiale.
Onorare il campionato italiano, ci sta...dopodiché chiaro che se uno è infortunato a fine giugno e a settembre vola, ci mancherebbe che non lo convochino! Ma appunto, che sia un infortunio e non una scelta tecnica.

L'anno scorso Nibali era reduce da un mese lontano dalle gare, ma onorò la corsa con un 12o posto più frutto della classe che delle gambe. Aru può disturbarsi a fare altrettanto? Anche solo correre e poi ritirarsi...
Aru è campione italiano in carica. Anche fosse che non corre, mi sembra difficile pensare che non gliene freghi nulla.. 😂


https://www.facebook.com/giorgio.fa.9

Comunque i bookies sono dei genii, a volte andrebbero applauditi.
Ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas???
beppesaronni 19 July 2018

raf81
Messaggi: 93
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 13:44

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da raf81 » sabato 30 giugno 2018, 15:06

dà uno che tiralongo ha detto avere i 7 watt/kg poi...



peek
Messaggi: 5044
Iscritto il: sabato 8 gennaio 2011, 10:08

Re: Fabio Aru 2018

Messaggio da leggere da peek » sabato 7 luglio 2018, 18:43

Ho ascoltato, non senza imbarazzo, l'intervista di Aru a radiocorsa.
Siccome non dice assolutamente nulla dall'inizio alla fine, si sa da altre fonti cosa gli è accaduto al giro?




Rispondi