Corse 2018

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 9402
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Walter_White » sabato 4 agosto 2018, 17:52

Albino ha scritto:
sabato 4 agosto 2018, 17:46
WvA con una crono paura (2° a 7" da Pedersen) ricaccia indietro i danesi (Quaade e Hansen i più vicini) e vede la vittoria finale.
E' anche andato in crescendo, al primo intermedio perdeva 9".

:champion:
Direi che deve lavorare pure a crono, sarebbe un delitto sprecare l'indubbio talento che ha in questa disciplina

Poi si vince a Roubaix partendo dalla Foresta :D :diavoletto:


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.


Faxnico
Messaggi: 926
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Faxnico » sabato 4 agosto 2018, 17:59

Poi 19 km per WvA sono un tipo di sforzo totalmente coerente con tattiche/prestazioni che ha sempre tenuto da crossista "fondista". :P
Nessuna sorpresa. :)



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 4047
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Abruzzese » sabato 4 agosto 2018, 18:03

Albino ha scritto:
sabato 4 agosto 2018, 11:43
Ottima disamina la tua sulla volata.

A proposito di pistard: ma quanto si muove male in volata Coquard? A vederlo non si direbbe sia nato nei velodromi, figurarsi vice campione olimpico.
Avendo visto solo una parte, non sono riuscito a cogliere l'intero sprint del francese. Sui velodromi era assai scaltro, ricordo che Viviani più di una volta perse contro di lui nella gara dell'Eliminazione, dove la scelta di tempo e la capacità di tenere la posizione per non farsi beffare sono tutto. Al momento è rimasto un po' incompiuto come stradista, visto che sembrava potesse avere una bella evoluzione anche su percorsi non propriamente banali.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Albino
Messaggi: 817
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Albino » sabato 4 agosto 2018, 18:14

Faxnico ha scritto:
sabato 4 agosto 2018, 17:59
Poi 19 km per WvA sono un tipo di sforzo totalmente coerente con tattiche/prestazioni che ha sempre tenuto da crossista "fondista". :P
Nessuna sorpresa. :)
Io temevo la sua tendenza a strafare quando in gran forma, invece s'è gestito magnificamente.
La cadenza sul passo invece non è mai stata un problema.

Con una bici da crono di livello e un minimo di lavoro in galleria del vento può spaccare.
Cronoman e forte sulle pietre (e sugli sterrati)... dejavu...


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 4047
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Abruzzese » domenica 5 agosto 2018, 5:42

Intanto ho notato che in Danimarca è rientrato alle gare il tedesco Lennard Kämna, che i più attenti ricordano grande protagonista nelle categorie giovanili (con tanto di grandissima vittoria di tappa al Valle d'Aosta e titolo mondiale a cronometro Under 23). Dopo la Milano-Sanremo non aveva più gareggiato per via di problemi di salute, che l'avevano spinto a concordare una pausa dalle competizioni:

http://www.cicloweb.it/2018/06/28/pausa ... am-sunweb/


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"


Albino
Messaggi: 817
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Albino » domenica 5 agosto 2018, 8:18

Abruzzese ha scritto:
domenica 5 agosto 2018, 5:42
Intanto ho notato che in Danimarca è rientrato alle gare il tedesco Lennard Kämna, che i più attenti ricordano grande protagonista nelle categorie giovanili (con tanto di grandissima vittoria di tappa al Valle d'Aosta e titolo mondiale a cronometro Under 23). Dopo la Milano-Sanremo non aveva più gareggiato per via di problemi di salute, che l'avevano spinto a concordare una pausa dalle competizioni:

http://www.cicloweb.it/2018/06/28/pausa ... am-sunweb/
Un discreto ritorno peraltro, corredato da discrete prestazioni a Velje e a crono.

Mi fa piacere sia tornato presto alle gare, temevo fosse un'altra vittima dell'overtraining.
Plurivincente a livello junior, non ha poi evidenziato grandi miglioramenti dopo la splendida prima stagione in Stolting, all'esordio tra i pro invece benissimo, con la chicca della cronosquadre mondiale.

Probabilmente ha bruciato un po' le tappe in passato e ne sta pagando le conseguenze, con una gestione oculata e più consona alla sua giovanissima età può riprendersi perché cmq ha buone qualità.

A proposito di cronosquadre mondiale, se mai la faranno per nazioni i danesi potranno scegliere da un gruppo di passisti eccellenti, molti di questi rodati dall'inseguimento a squadre.


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

Faxnico
Messaggi: 926
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Faxnico » domenica 5 agosto 2018, 13:59

Basso ha scritto:
martedì 31 luglio 2018, 19:23
Faxnico ha scritto:
martedì 10 luglio 2018, 13:05
Per dire, il pari-età e pari-sostanza Ubeto, in confronto, è tornato a razzo.
Tra una campagna per l'antidoping venezuelano e l'altra. :diavoletto:
Chi l'avrebbe mai detto? : :diavoletto: http://www.cicloweb.it/2018/07/31/luci- ... n-passato/

(fine semiot)
Chiedo perdono in anticipo per l'ennesimo OT.
Però lo scrivo qui perchè, per quel che vale, è giusto ristabilire l'onore del Diablo. :diavoletto:
Non c'è stata positività. :shock:
Vogliono che sconti altri mesi per quella passata (2013 mi pare?).
Gliene avevano abbonati alcuni causa (supposta e già citata) collaborazione con l'antidoping venezuelano.
Ma da Aigle arriva adesso, ad anni di distanza, il più bizzarro del "contrordine compagni". :uhm:
Rigiudicarlo, da un punto di vista strettamente legale, mi sembra una cosa pure parecchio border-line, tra l'altro.
Ma sapranno loro.



Luciano Pagliarini
Messaggi: 670
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » domenica 5 agosto 2018, 16:17

Bis di Timmone in Danimarca.

Peccato per Casperone Pedersen a cui stava per riuscire un numero ancor più eclatante di quello con cui vinse la prima tappa l'anno scorso.

Corridore esaltante Casperone, ha un che di Ballan.



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14497
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » domenica 5 agosto 2018, 17:10

Faxnico ha scritto:
domenica 5 agosto 2018, 13:59
Basso ha scritto:
martedì 31 luglio 2018, 19:23
Faxnico ha scritto:
martedì 10 luglio 2018, 13:05
Per dire, il pari-età e pari-sostanza Ubeto, in confronto, è tornato a razzo.
Tra una campagna per l'antidoping venezuelano e l'altra. :diavoletto:
Chi l'avrebbe mai detto? : :diavoletto: http://www.cicloweb.it/2018/07/31/luci- ... n-passato/

(fine semiot)
Chiedo perdono in anticipo per l'ennesimo OT.
Però lo scrivo qui perchè, per quel che vale, è giusto ristabilire l'onore del Diablo. :diavoletto:
Non c'è stata positività. :shock:
Vogliono che sconti altri mesi per quella passata (2013 mi pare?).
Gliene avevano abbonati alcuni causa (supposta e già citata) collaborazione con l'antidoping venezuelano.
Ma da Aigle arriva adesso, ad anni di distanza, il più bizzarro del "contrordine compagni". :uhm:
Rigiudicarlo, da un punto di vista strettamente legale, mi sembra una cosa pure parecchio border-line, tra l'altro.
Ma sapranno loro.
Mah, se le cose stanno così non è border-line. E' oltre il limite della legalità. UCI vergognosa. Perseguita un 42enne che ha già pagato ed è ampiamente fuoi dal ciclismo che conta (con tutto il rispetto per le corse sudamericane) e poi assolve uno dei 2-3 corridori più famosi del mondo praticamente senza neanche processarlo.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Winter
Messaggi: 12709
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Winter » domenica 5 agosto 2018, 17:26

Fortuneo vince la prima corsa 1.1 della stagione (e seconda in totale) con Perichon alla Polynormande



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 4047
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Abruzzese » domenica 5 agosto 2018, 18:33

Albino ha scritto:
domenica 5 agosto 2018, 8:18
Abruzzese ha scritto:
domenica 5 agosto 2018, 5:42
Intanto ho notato che in Danimarca è rientrato alle gare il tedesco Lennard Kämna, che i più attenti ricordano grande protagonista nelle categorie giovanili (con tanto di grandissima vittoria di tappa al Valle d'Aosta e titolo mondiale a cronometro Under 23). Dopo la Milano-Sanremo non aveva più gareggiato per via di problemi di salute, che l'avevano spinto a concordare una pausa dalle competizioni:

http://www.cicloweb.it/2018/06/28/pausa ... am-sunweb/
Un discreto ritorno peraltro, corredato da discrete prestazioni a Velje e a crono.

Mi fa piacere sia tornato presto alle gare, temevo fosse un'altra vittima dell'overtraining.
Plurivincente a livello junior, non ha poi evidenziato grandi miglioramenti dopo la splendida prima stagione in Stolting, all'esordio tra i pro invece benissimo, con la chicca della cronosquadre mondiale.

Probabilmente ha bruciato un po' le tappe in passato e ne sta pagando le conseguenze, con una gestione oculata e più consona alla sua giovanissima età può riprendersi perché cmq ha buone qualità.
Decisamente meglio che a lui, se andiamo a vedere, è andata a Schachmann che sembrava potesse avere caratteristiche affini (Maximilian però mi pare molto più potente ed anche esplosivo allo sprint) a quelle di Kamna negli scorsi anni. La sua partenza nel World Tour lo sta a dimostrare.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

nikybo85
Messaggi: 1242
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da nikybo85 » domenica 5 agosto 2018, 18:52

Abruzzese ha scritto:
domenica 5 agosto 2018, 18:33
Albino ha scritto:
domenica 5 agosto 2018, 8:18
Abruzzese ha scritto:
domenica 5 agosto 2018, 5:42
Intanto ho notato che in Danimarca è rientrato alle gare il tedesco Lennard Kämna, che i più attenti ricordano grande protagonista nelle categorie giovanili (con tanto di grandissima vittoria di tappa al Valle d'Aosta e titolo mondiale a cronometro Under 23). Dopo la Milano-Sanremo non aveva più gareggiato per via di problemi di salute, che l'avevano spinto a concordare una pausa dalle competizioni:

http://www.cicloweb.it/2018/06/28/pausa ... am-sunweb/
Un discreto ritorno peraltro, corredato da discrete prestazioni a Velje e a crono.

Mi fa piacere sia tornato presto alle gare, temevo fosse un'altra vittima dell'overtraining.
Plurivincente a livello junior, non ha poi evidenziato grandi miglioramenti dopo la splendida prima stagione in Stolting, all'esordio tra i pro invece benissimo, con la chicca della cronosquadre mondiale.

Probabilmente ha bruciato un po' le tappe in passato e ne sta pagando le conseguenze, con una gestione oculata e più consona alla sua giovanissima età può riprendersi perché cmq ha buone qualità.
Decisamente meglio che a lui, se andiamo a vedere, è andata a Schachmann che sembrava potesse avere caratteristiche affini (Maximilian però mi pare molto più potente ed anche esplosivo allo sprint) a quelle di Kamna negli scorsi anni. La sua partenza nel World Tour lo sta a dimostrare.
Non ho più sentito Schachmann dopo il Giro...ha ripreso a correre?
Mi aveva veramente colpito, forte forte



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 4047
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Abruzzese » domenica 5 agosto 2018, 19:08

nikybo85 ha scritto:
domenica 5 agosto 2018, 18:52
Abruzzese ha scritto:
domenica 5 agosto 2018, 18:33
Albino ha scritto:
domenica 5 agosto 2018, 8:18


Un discreto ritorno peraltro, corredato da discrete prestazioni a Velje e a crono.

Mi fa piacere sia tornato presto alle gare, temevo fosse un'altra vittima dell'overtraining.
Plurivincente a livello junior, non ha poi evidenziato grandi miglioramenti dopo la splendida prima stagione in Stolting, all'esordio tra i pro invece benissimo, con la chicca della cronosquadre mondiale.

Probabilmente ha bruciato un po' le tappe in passato e ne sta pagando le conseguenze, con una gestione oculata e più consona alla sua giovanissima età può riprendersi perché cmq ha buone qualità.
Decisamente meglio che a lui, se andiamo a vedere, è andata a Schachmann che sembrava potesse avere caratteristiche affini (Maximilian però mi pare molto più potente ed anche esplosivo allo sprint) a quelle di Kamna negli scorsi anni. La sua partenza nel World Tour lo sta a dimostrare.
Non ho più sentito Schachmann dopo il Giro...ha ripreso a correre?
Mi aveva veramente colpito, forte forte
Ha disputato i campionati nazionali, classificandosi quarto nella prova a cronometro. Onestamente non so se lo vedremo agli Europei nei prossimi giorni.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14497
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » domenica 5 agosto 2018, 20:36

Abruzzese ha scritto:
domenica 5 agosto 2018, 19:08
nikybo85 ha scritto:
domenica 5 agosto 2018, 18:52
Abruzzese ha scritto:
domenica 5 agosto 2018, 18:33


Decisamente meglio che a lui, se andiamo a vedere, è andata a Schachmann che sembrava potesse avere caratteristiche affini (Maximilian però mi pare molto più potente ed anche esplosivo allo sprint) a quelle di Kamna negli scorsi anni. La sua partenza nel World Tour lo sta a dimostrare.
Non ho più sentito Schachmann dopo il Giro...ha ripreso a correre?
Mi aveva veramente colpito, forte forte
Ha disputato i campionati nazionali, classificandosi quarto nella prova a cronometro. Onestamente non so se lo vedremo agli Europei nei prossimi giorni.
Stando a quanto dice PCS (che non è prorpio sempre attendibile) dovrebbe correre fra pochi giorni il BinckBank Tour e poi il Deutschland Tour.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

henny5
Messaggi: 524
Iscritto il: lunedì 22 giugno 2015, 17:58

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da henny5 » domenica 5 agosto 2018, 21:57

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
domenica 5 agosto 2018, 20:36
Abruzzese ha scritto:
domenica 5 agosto 2018, 19:08
nikybo85 ha scritto:
domenica 5 agosto 2018, 18:52


Non ho più sentito Schachmann dopo il Giro...ha ripreso a correre?
Mi aveva veramente colpito, forte forte
Ha disputato i campionati nazionali, classificandosi quarto nella prova a cronometro. Onestamente non so se lo vedremo agli Europei nei prossimi giorni.
Stando a quanto dice PCS (che non è prorpio sempre attendibile) dovrebbe correre fra pochi giorni il BinckBank Tour e poi il Deutschland Tour.
l'unica cosa sicura è che ha fatto un periodo di altura a livigno



Albino
Messaggi: 817
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Albino » domenica 5 agosto 2018, 22:45

Abruzzese ha scritto:
domenica 5 agosto 2018, 18:33
Decisamente meglio che a lui, se andiamo a vedere, è andata a Schachmann che sembrava potesse avere caratteristiche affini (Maximilian però mi pare molto più potente ed anche esplosivo allo sprint) a quelle di Kamna negli scorsi anni. La sua partenza nel World Tour lo sta a dimostrare.
Sì è più potente ed esplosivo, più versatile in definitiva.

Schachmann è un esempio di crescita ideale: nasce come cronoman puro, nei 4 anni da under perde gradualmente peso guadagnando in potenza e in salita fino ad arrivare al corridore che conosciamo oggi.

Nonostante vada per i 25 può migliorare ancora molto secondo me.


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

nikybo85
Messaggi: 1242
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da nikybo85 » domenica 5 agosto 2018, 22:50

henny5 ha scritto:
domenica 5 agosto 2018, 21:57
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
domenica 5 agosto 2018, 20:36
Abruzzese ha scritto:
domenica 5 agosto 2018, 19:08


Ha disputato i campionati nazionali, classificandosi quarto nella prova a cronometro. Onestamente non so se lo vedremo agli Europei nei prossimi giorni.
Stando a quanto dice PCS (che non è prorpio sempre attendibile) dovrebbe correre fra pochi giorni il BinckBank Tour e poi il Deutschland Tour.
l'unica cosa sicura è che ha fatto un periodo di altura a livigno
Grazie a tutti :stretta:



Faxnico
Messaggi: 926
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Faxnico » lunedì 6 agosto 2018, 10:31

Carene ha vinto la crono ieri.
Primo mattoncino per il suo 3° Tour de Guadeloupe messo ...
Oltre al Pimpin Sanchez, li hanno affiancato José Lionel Diaz che come gregario è molto forte.
Avversario principale credo Salinas (28"), che sulle salite brevi e secche tipiche delle isole caraibiche ha un cambio di passo notevole.
Fournet Fayard 56", Mancebo oltre il minuto, Bruno "el Bufalo" Laglois pure.. (tutti e 3 vincitori di un'edizione).



Lopi90
Messaggi: 705
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Lopi90 » martedì 7 agosto 2018, 17:13

A Burgos Gavazzi vince la tappa d'apertura in cima al muro del castello battendo in volata i due baschi Bilbao (per forma e caratteristiche a questo punto il favorito della vittoria finale) e Aramburu, uno degli uomini più in forma dell'estate spagnola.

Tizza e Canola nei 10.

Ma il vero capolavoro è l'altimetria dell'ultima tappa nel sito ufficiale della corsa. Esattamente come dovrebbe funzionare l'ascesa finale?

Immagine



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 9402
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Walter_White » martedì 7 agosto 2018, 17:17

Lopi90 ha scritto:
martedì 7 agosto 2018, 17:13
A Burgos Gavazzi vince la tappa d'apertura in cima al muro del castello battendo in volata i due baschi Bilbao (per forma e caratteristiche a questo punto il favorito della vittoria finale) e Aramburu, uno degli uomini più in forma dell'estate spagnola.

Tizza e Canola nei 10.

Ma il vero capolavoro è l'altimetria dell'ultima tappa nel sito ufficiale della corsa. Esattamente come dovrebbe funzionare l'ascesa finale?

http://www.vueltaburgos.com/es/5_etapa/
I ciclisti dovranno mostrarsi bravi nell'arrampicata


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.

l'Orso
Messaggi: 4466
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da l'Orso » martedì 7 agosto 2018, 17:19

Lopi90 ha scritto:
martedì 7 agosto 2018, 17:13
A Burgos Gavazzi vince la tappa d'apertura in cima al muro del castello battendo in volata i due baschi Bilbao (per forma e caratteristiche a questo punto il favorito della vittoria finale) e Aramburu, uno degli uomini più in forma dell'estate spagnola.

Tizza e Canola nei 10.

Ma il vero capolavoro è l'altimetria dell'ultima tappa nel sito ufficiale della corsa. Esattamente come dovrebbe funzionare l'ascesa finale?

Immagine
ma salgono in cordata? :diavoletto:


Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 4047
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Abruzzese » martedì 7 agosto 2018, 18:16

Ha vinto davvero bene Gavazzi. Dal video che ho trovato ho visto che è riuscito a tenersi dietro Pello Bilbao negli ultimi 400 metri, dopo che l'Astana aveva cercato di lanciarlo al meglio. Sicuramente il valtellinese è un altro di quei corridori da cui ci si sarebbe aspettati un'altra carriera, tutto sommato però è ancora lì a trovare qualche soddisfazione.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Faxnico
Messaggi: 926
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Faxnico » martedì 7 agosto 2018, 19:52

Botte da orbi in Guadalupa con tanto di regia personalizzabile. :unzunz:
https://la1ere.francetvinfo.fr/guadelou ... 96833.html
https://la1ere.francetvinfo.fr/guadelou ... 83227.html
Salinas stacca un buon Carene con un'ultima fucilata sulle Mamelles, ma Diaz lo attende e ricompatta il gruppetto.
Mancebo è sempre lui. In perenne affanno e con la testa tutta storta, ma mollare mai.
Ci son anche Rivera e Navas.
Maglia gialla ad 1'10" in cima.

- Scivolatona di Carene in discesa!
- Salinas-Mancebo-Carene nell'ordine, in volata a 3.
- 20" per la maglia all'arrivo. L'ha salvata.



Theakston
Messaggi: 333
Iscritto il: venerdì 9 settembre 2016, 16:25

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Theakston » martedì 7 agosto 2018, 20:09

Bravo Gavazzi, sempre competitivo :clap:



GiacomoXT
Messaggi: 1481
Iscritto il: sabato 27 dicembre 2014, 15:17
Località: Livorno

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da GiacomoXT » mercoledì 8 agosto 2018, 16:44

Vittoria in volata di Moschetti alla Vuelta a Burgos. :clap: :clap: :clap:


FC 2015: Kuurne; Brabante; Amstel; Freccia; Giro (primi 5); Svizzera; Tour t. 7; Tour (tappe); Vuelta t. 10; Bernocchi; Lombardia
FC 2016: Tour t. 20; Wallonie; Sabatini
FC 2017: Europeo

Lopi90
Messaggi: 705
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Lopi90 » mercoledì 8 agosto 2018, 16:48

GiacomoXT ha scritto:
mercoledì 8 agosto 2018, 16:44
Vittoria in volata di Moschetti alla Vuelta a Burgos. :clap: :clap: :clap:
Vittoria di livello molto superiore a tutte le altre ottenute finora. Alle sua spalle Aberasturi e Ballerini.
Peraltro il percorso non era piattissimo.



Albino
Messaggi: 817
Iscritto il: mercoledì 1 novembre 2017, 20:28

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Albino » mercoledì 8 agosto 2018, 17:18

Wow! Grandissimo! :clap: :clap: :clap:

Moschetti non è il classico velocista da gp del salame (luogo comune di un certo dilettantismo italiano che spero di non dover più tirare fuori in futuro).
Già l'anno scorso, a salto di qualità non ancora del tutto compiuto, s'era piazzato bene in corse a cui tale mitologica figura non si sarebbe nemmeno presentata come strade bianche, freccia dei vini, carrara.

Direi risultato sorprendente, ma non troppo.
In stagione è arrivato spesso davanti a velocisti più forti di quelli presenti in Spagna.


FantaCicloCross 2017-2018: Campionato del Mondo Uomini Elite

dietzen
Messaggi: 5517
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da dietzen » mercoledì 8 agosto 2018, 17:27

al di là degli avversari sconfitti, mi è piaciuto come non ha avuto paura a infilarsi nello spazio stretto fra il caja rural (credo fosse soto) e le transenne.


Di Rocco non è il mio presidente

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 4047
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Abruzzese » mercoledì 8 agosto 2018, 17:55

Albino ha scritto:
mercoledì 8 agosto 2018, 17:18
Wow! Grandissimo! :clap: :clap: :clap:

Moschetti non è il classico velocista da gp del salame (luogo comune di un certo dilettantismo italiano che spero di non dover più tirare fuori in futuro).
Già l'anno scorso, a salto di qualità non ancora del tutto compiuto, s'era piazzato bene in corse a cui tale mitologica figura non si sarebbe nemmeno presentata come strade bianche, freccia dei vini, carrara.

Direi risultato sorprendente, ma non troppo.
In stagione è arrivato spesso davanti a velocisti più forti di quelli presenti in Spagna.
L'ha vinta proprio bene :clap: Con questa siamo a 8 successi stagionali. Direi che questa è stata l'ulteriore risposta al perché è meglio e giusto che al Tour de l'Avenir ci vadano altri. Ormai ha poco da dover dimostrare in certi contesti ;)


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

nikybo85
Messaggi: 1242
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da nikybo85 » mercoledì 8 agosto 2018, 23:16

Albino ha scritto:
mercoledì 8 agosto 2018, 17:18
Wow! Grandissimo! :clap: :clap: :clap:

Moschetti non è il classico velocista da gp del salame (luogo comune di un certo dilettantismo italiano che spero di non dover più tirare fuori in futuro).
Già l'anno scorso, a salto di qualità non ancora del tutto compiuto, s'era piazzato bene in corse a cui tale mitologica figura non si sarebbe nemmeno presentata come strade bianche, freccia dei vini, carrara.

Direi risultato sorprendente, ma non troppo.
In stagione è arrivato spesso davanti a velocisti più forti di quelli presenti in Spagna.
Hai anticipato quello che stavo per chiedere sperando in una tua risposta,nonché quella di Abruzzese (vista la vostra conoscenza dei giovani).
Quello di cui ha bisogno il movimento italiano è proprio un velocista completo e non appunto ancora qualcuno da gp del salame cit. :mrgreen:



Lopi90
Messaggi: 705
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Lopi90 » giovedì 9 agosto 2018, 8:58

Albino ha scritto:
mercoledì 8 agosto 2018, 17:18
Direi risultato sorprendente, ma non troppo.
In stagione è arrivato spesso davanti a velocisti più forti di quelli presenti in Spagna.
La cosa notevole non sono i corridori battuti, praticamente gli unici sprinter veri erano Aberasturi e Soto, ma il fatto di essere arrivato a sprintare fresco alla fine di una tappa nervosa in una corsa composta principalmente da professionisti veri, con solo 2 continental al via.



Faxnico
Messaggi: 926
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Faxnico » giovedì 9 agosto 2018, 16:38

Taramae, Anton, Sosa e Lopez in testa ai -3 dal Picon Blanco...
Rientrano gli Sky e Pardilla.
Secondo attacco di Lopez ora.



Faxnico
Messaggi: 926
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Faxnico » giovedì 9 agosto 2018, 16:41

Anton e De La Cruz contrattaccano.
Si stacca Tao.
C'è Kudus pure.
-2. Lopez solo.



Lopi90
Messaggi: 705
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Lopi90 » giovedì 9 agosto 2018, 16:45

Dimension Data pessima. Avevano quasi chiuso su Lopez ed erano 2 su 4 degli inseguitori (Anton, Kudus, Sosa e De la Cruz) e si sono fermati per far tornare davanti Hart.



Faxnico
Messaggi: 926
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Faxnico » giovedì 9 agosto 2018, 16:46

Ultimo km. Sparata di De La Cruz dietro. Si staccano Tao e Tara.



Faxnico
Messaggi: 926
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Faxnico » giovedì 9 agosto 2018, 16:47

Parte Sosaaaaaa!!!! Aveva impressionato già prima in due rientri facili.



Faxnico
Messaggi: 926
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Faxnico » giovedì 9 agosto 2018, 16:48

Arrivano assieme...



Faxnico
Messaggi: 926
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Faxnico » giovedì 9 agosto 2018, 16:49

Ripreso ma Lopez non molla.
Se la giocano allo sprint!
Lopez vince.
Bravissimi entrambi.
Gran bei segnali per Vuelta ed Avenir.
Ultima modifica di Faxnico il giovedì 9 agosto 2018, 16:50, modificato 1 volta in totale.



il_panta
Messaggi: 2171
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da il_panta » giovedì 9 agosto 2018, 16:50

Bellissimo arrivo, Lopez è stato davvero bravo a vincere per come si era messa.
Sosa mi dava la sensazione di essere stanco, mi pareva darci un po' di spalle, e invece ha fatto un gran numero per rientrare!



Faxnico
Messaggi: 926
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Faxnico » giovedì 9 agosto 2018, 16:53

Bel finale in effetti.
Anche a me Sosa sembrava troppo duro sul risciacquo prima dell'ultimo km.
Però quando Lopez è partito la prima volta, s'era accodato facile ai 3-4.
E pure dopo aveva chiuso bene.
Lopez in giornata su queste salite secche è totalmente nel suo.
Quindi è di sicuro una prova eccellente quella del ragazzo dell'Androni. :)



Luciano Pagliarini
Messaggi: 670
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » giovedì 9 agosto 2018, 17:02

Sosa di padella, uno spettacolo.

Mal bravo e tenace. Poi conosceva il finale e questo lo ha aiutato.

Miguel Angel in bici mi ricorda un botto Tonkov.

Sosa, invece, è uno scalatore puro d'antan come non se ne vedevano da un po'. Fosse partito prima, chissà.............



Lopi90
Messaggi: 705
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Lopi90 » giovedì 9 agosto 2018, 17:09

MAL l'ha vinta di mestiere, ma Sosa è impressionante. Deve ancora compiere 21 anni e se l'è giocata alla pari con il terzo del Giro, schiantando il settimo della scorsa Vuelta. Forse sì, faceva meglio a partire prima, anche se mi sembra di capire che lui sia uno che da' il meglio sulla sparata secca. Mi sembra assurdo che gli facciano fare l'Avenir, a livello U23 non vedo cosa abbia da dimostrare.

La nota dolente è che ormai Sky corre alla stessa maniera in tutte le corse, e tutti gli avversari (vedi DD che era in superiorità numerica ad un certo punto) si adagiano sempre su quest'idea.



Faxnico
Messaggi: 926
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Faxnico » giovedì 9 agosto 2018, 17:18

Luciano Pagliarini ha scritto:
giovedì 9 agosto 2018, 17:02
Sosa di padella, uno spettacolo.

Mal bravo e tenace. Poi conosceva il finale e questo lo ha aiutato.

Miguel Angel in bici mi ricorda un botto Tonkov.

Sosa, invece, è uno scalatore puro d'antan come non se ne vedevano da un po'. Fosse partito prima, chissà.............
Convinto anch'io abbia pesato molto come fattore.
Grande Paglia a farlo notare ed anche il paragone estetico con Tonkov mi pare molto azzeccato. :)
Forse un filo più schiacciato di Tonkov, ma frontalmente, spalle, ecc. ci sta.
Se Sosa fosse partito prima, si sarebbe visto fino in fondo chi ne aveva di più.
MAL era il buona giornata comunque, quindi non saprei dire.
La sparata del Sosito è notevole (32" agli altri!), frutto di una freschezza muscolare di base superiore, ma l'altro forse forse aveva un filino più di gas sul passo considerando ciò che s'è visto nel complesso della scalata.
Kudus, nella sua immane discontinuità, "specialista" su queste rampe sui 5km e pendenti. Tipo Vuelta Valenciana l'anno scorso?



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 9402
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Walter_White » giovedì 9 agosto 2018, 17:30

Sosa pare al livello di Bernal dell'anno scorso
Ora spazzola tutti in Francia e poi ad Innsbruck
Il prossimo anno resta in androni vero? Almeno lui al Giro ce lo godiamo un anno...


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.

Faxnico
Messaggi: 926
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Faxnico » giovedì 9 agosto 2018, 17:40

Walter_White ha scritto:
giovedì 9 agosto 2018, 17:30
Ora spazzola tutti in Francia e poi ad Innsbruck
Ma non esserne troppo convinto, Walter. :aureola:
Per come si corrono le gare dei dilettanti (Avenir soprattutto) e per caratteristiche, è ben più vulnerabile di un Bernal a situazioni anarchiche e tecno-tatticamente.
Senza dimenticarsi che la Colombia, quando corre come selezione, troppo spesso dista anni luce dall'armonia dei tempi CEP/4-72 (facevano secondi ad 1" con tal Chamorro).
Anche con leader unico, un po' di maretta non manca mai.
E se non peschi il dominatore assoluto...



Luciano Pagliarini
Messaggi: 670
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » giovedì 9 agosto 2018, 17:52

Madò Juan Ernesto Chamorro, lo seguo pure su Twitter.

Ma è vivo e lotta con noi?

Peraltro, se non amputavano il tappone di quell'Avenir, magari, lo vinceva pure.



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 9402
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Walter_White » giovedì 9 agosto 2018, 18:52

Faxnico ha scritto:
giovedì 9 agosto 2018, 17:40
Walter_White ha scritto:
giovedì 9 agosto 2018, 17:30
Ora spazzola tutti in Francia e poi ad Innsbruck
Ma non esserne troppo convinto, Walter. :aureola:
Per come si corrono le gare dei dilettanti (Avenir soprattutto) e per caratteristiche, è ben più vulnerabile di un Bernal a situazioni anarchiche e tecno-tatticamente.
Senza dimenticarsi che la Colombia, quando corre come selezione, troppo spesso dista anni luce dall'armonia dei tempi CEP/4-72 (facevano secondi ad 1" con tal Chamorro).
Anche con leader unico, un po' di maretta non manca mai.
E se non peschi il dominatore assoluto...
Però ad Innsbruck può disintegrare gli altri da solo e da lontano, come farà Remco con gli juniores


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.

Faxnico
Messaggi: 926
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Faxnico » giovedì 9 agosto 2018, 21:03

Ad Innsbruck paradossalmente potrebbe esser più facile.
Ma ora del Mondiale, possono capitarne di cose...

Chamorro ha provato a tornare suavecito anche l'anno scorso con Salda, ma nada.
Ha avuto seri problemi ad un ginocchio da quando ha rifiutato la Radioshack, dopo quel 2° posto all'Avenir.
Credo si sia scazzato un tantino col passare degli anni ed i problemi.
L'abbiamo perso come ciclista, ma s'è subito iscritto all'uni (ingegneria meccanica).
Bravo. Non da nariñense.

In Gwada-land il buon Carene si prende la maglia a VH come l'ultima volta.
Bis di Salinas per la tappa.
La maglia caduta malamente e ritirata.



Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 5817
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Subsonico » giovedì 9 agosto 2018, 21:52

Faxnico ha scritto:
martedì 7 agosto 2018, 19:52
Botte da orbi in Guadalupa con tanto di regia personalizzabile. :unzunz:
https://la1ere.francetvinfo.fr/guadelou ... 96833.html
https://la1ere.francetvinfo.fr/guadelou ... 83227.html
Visto che figata??

Il Guadalupa è la corsa esotica (tradotto: non m'interessa granché del risultato sportivo) che guardo con più piacere, anche per l'amore con la quale viene seguita e diffusa dai locali.
Certo che però ci fosse stato Rebellin sarebbe stato uno spettacolo...


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

Winter
Messaggi: 12709
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Corse 2018

Messaggio da leggere da Winter » giovedì 9 agosto 2018, 22:04

Walter_White ha scritto:
giovedì 9 agosto 2018, 17:30
Sosa pare al livello di Bernal dell'anno scorso
Ora spazzola tutti in Francia e poi ad Innsbruck
Il prossimo anno resta in androni vero? Almeno lui al Giro ce lo godiamo un anno...
la penso esattamente come te
il suo livello è troppo superiore rispetto agli altri

Ho dei dubbi sul fatto che resterà con savio..

Contento per lopez




Rispondi