CICLISMO CUP 2018

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Lopi90
Messaggi: 937
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

Re: CICLISMO CUP 2018

Messaggio da leggere da Lopi90 » sabato 22 settembre 2018, 16:23

L'Androni fa 70 punti al Memorial Pantani, dovrebbe andare a quasi 200 sulla seconda delle professional, mi sa che i giochi sono fatti.




Avatar utente
Seb
Messaggi: 4542
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: CICLISMO CUP 2018

Messaggio da leggere da Seb » sabato 22 settembre 2018, 16:34

Lopi90 ha scritto:
sabato 22 settembre 2018, 16:23
L'Androni fa 70 punti al Memorial Pantani, dovrebbe andare a quasi 200 sulla seconda delle professional, mi sa che i giochi sono fatti.
Credo anche io... Bardiani e Nippo dovrebbero vincere almeno due tra Emilia, Beghelli, Tre Valli, Milano-Torino e Gran Piemonte e magari piazzarci almeno un altro podio per poter sperare



Avatar utente
galliano
Messaggi: 12026
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: CICLISMO CUP 2018

Messaggio da leggere da galliano » sabato 22 settembre 2018, 22:25

Se lobato tiene la forma, non si può escludere che gran Piemonte o Beghelli li possa portare a casa, vincerli entrambi però è durissima.
Altri della nippo non ne vedo, Tizza oggi ha un po' deluso in volata, anche se è stato bravo a rimanere nel gruppo dei migliori.



Avatar utente
Seb
Messaggi: 4542
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: CICLISMO CUP 2018

Messaggio da leggere da Seb » mercoledì 10 ottobre 2018, 18:40

L'Androni è sicura della Wild Card al Giro d'Italia 2019, per il primo posto in classifica c'è ancora una combinazione (solo teorica) per cui potrebbe essere sorpassata dalla Bahrain
http://www.cicloweb.it/2018/10/10/aggio ... -wildcard/



Lopi90
Messaggi: 937
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

Re: CICLISMO CUP 2018

Messaggio da leggere da Lopi90 » mercoledì 10 ottobre 2018, 19:30

Vittoria netta e meritata, peraltro quest'anno ottenuta correndo per vincere e non facendo buffonate come il Memorial Pantani 2017.

L'Androni è stata nettamente la migliore delle professional italiane anche al di fuori della Ciclismo Cup, sono la Professional più vincente in assoluto del 2018 (anche se le 21 vittorie della Cofidis hanno in media un peso specifico superiore alle loro 31, ma i francesi hanno anche 4 volte il budget). Difficile trovare qualcuno che abbia reso al di sotto delle aspettative, grandi rivelazioni Sosa e Ballerini, che faranno il meritato salto nel WT.

La Bardiani ha avuto solo Ciccone all'altezza della situazione, qualche buon segnale da Carboni, ancora molto acerbo. Gli altri male, a parte forse SImion e Wackerman. Soprattutto Senni ha deluso pesantemente.

La Nippo ha fatto quello che poteva, Lobato, Canola e Tizza hanno fatto buone prove qua e là, ma lontani dalla consistenza come squadra dell'Androni. Grosu il più vincente, ma in contesti minori.

Wilier fanalino di coda e autrice di una stagione sciagurata. L'unica vittoria in europa il campionato albanese di Zhupa. Dovranno saper ripartire, come fece l'Androni dopo il biennio terribile 2014-15.




cassius
Messaggi: 234
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: CICLISMO CUP 2018

Messaggio da leggere da cassius » mercoledì 10 ottobre 2018, 20:01

Lopi90 ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 19:30
Vittoria netta e meritata, peraltro quest'anno ottenuta correndo per vincere e non facendo buffonate come il Memorial Pantani 2017.

L'Androni è stata nettamente la migliore delle professional italiane anche al di fuori della Ciclismo Cup, sono la Professional più vincente in assoluto del 2018 (anche se le 21 vittorie della Cofidis hanno in media un peso specifico superiore alle loro 31, ma i francesi hanno anche 4 volte il budget). Difficile trovare qualcuno che abbia reso al di sotto delle aspettative, grandi rivelazioni Sosa e Ballerini, che faranno il meritato salto nel WT.
Condivido.
Per me, impressionante il ruolino di marcia tenuto nelle fughe al Giro.
Lopi90 ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 19:30
La Bardiani ha avuto solo Ciccone all'altezza della situazione, qualche buon segnale da Carboni, ancora molto acerbo. Gli altri male, a parte forse SImion e Wackerman. Soprattutto Senni ha deluso pesantemente.
Ciccone bravo, ma mi sarei aspettato qualcosa in più soprattutto in questo finale di stagione, con tante corse dure.
Hanno avuto un bel inizio di stagione, fino al Tour of Croatia il bilancio era assolutamente positivo.
Al Giro hanno deluso e di lì, francamente non me li ricordo mai in lizza per qualcosa di importante.
Guardini non si è visto...
Lopi90 ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 19:30
La Nippo ha fatto quello che poteva, Lobato, Canola e Tizza hanno fatto buone prove qua e là, ma lontani dalla consistenza come squadra dell'Androni. Grosu il più vincente, ma in contesti minori.
Nippo peggio dell'anno scorso, a occhio.
Ma l'anno prossimo inviterei loro al Giro, facendo fare un anno di pausa alla Wilier.
Lopi90 ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 19:30
Wilier fanalino di coda e autrice di una stagione sciagurata. L'unica vittoria in europa il campionato albanese di Zhupa. Dovranno saper ripartire, come fece l'Androni dopo il biennio terribile 2014-15.
Purtroppo non hanno pescato nessun giovane davvero interessante (al massimo direi Jacopo Mosca), Pozzato potrebbe pure ritirarsi ormai (uno che ha vinto la Sanremo non può fare gli ultimi 5 anni senza manco vincere una 1.1, dai!). L'anno prossimo perdono pure Mareczko (al quale faccio i miei migliori auguri, ma se non acquisisce un po' di fondo e capacità di fare salite, non vincerà mai una corsa importante). La vedo davvero grigia...



Avatar utente
Patate
Messaggi: 3385
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: CICLISMO CUP 2018

Messaggio da leggere da Patate » venerdì 12 ottobre 2018, 12:20

Intanto la classifica individuale va a...
Pozzovivo :D
http://www.cicloweb.it/2018/10/12/domen ... lismo-cup/


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Lopi90
Messaggi: 937
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

Re: CICLISMO CUP 2018

Messaggio da leggere da Lopi90 » venerdì 12 ottobre 2018, 13:06

Patate ha scritto:
venerdì 12 ottobre 2018, 12:20
Intanto la classifica individuale va a...
Pozzovivo :D
http://www.cicloweb.it/2018/10/12/domen ... lismo-cup/
Questa proprio non me la sarei aspettata. Con vari plurivincitori come Colbrelli, Moscon, Ballerini, che Pozzovivo abbia vinto significa che c'e` qualcosa di sballato nei punteggi. Comunque la classifica individuale non conta nulla, quindi il problema e` relativo.



Avatar utente
nino58
Messaggi: 9512
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: CICLISMO CUP 2018

Messaggio da leggere da nino58 » venerdì 12 ottobre 2018, 13:13

Lopi90 ha scritto:
venerdì 12 ottobre 2018, 13:06
... Comunque la classifica individuale non conta nulla, quindi il problema e` relativo.
Perchè non conta ? Fa curriculum.
Ed anche premi, suppongo.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Patate
Messaggi: 3385
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: CICLISMO CUP 2018

Messaggio da leggere da Patate » venerdì 12 ottobre 2018, 13:18

Lopi90 ha scritto:
venerdì 12 ottobre 2018, 13:06
Patate ha scritto:
venerdì 12 ottobre 2018, 12:20
Intanto la classifica individuale va a...
Pozzovivo :D
http://www.cicloweb.it/2018/10/12/domen ... lismo-cup/
Questa proprio non me la sarei aspettata. Con vari plurivincitori come Colbrelli, Moscon, Ballerini, che Pozzovivo abbia vinto significa che c'e` qualcosa di sballato nei punteggi. Comunque la classifica individuale non conta nulla, quindi il problema e` relativo.
Credo che il secondo posto al Tour of the Alps abbia pesato in maniera importante sul punteggio, insieme a molti altri piazzamenti e podi.
Certo è che quasi tutte le graduatorie di questo tipo sono molto sbilanciate verso il piazzamento (specialmente in GC) che verso i successi "di un giorno"
Anche per me avrebbe meritato di più Ballerini, che comunque è secondo e miglior giovane


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
Seb
Messaggi: 4542
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: CICLISMO CUP 2018

Messaggio da leggere da Seb » venerdì 12 ottobre 2018, 13:19

Lopi90 ha scritto:
venerdì 12 ottobre 2018, 13:06
Con vari plurivincitori come Colbrelli, Moscon, Ballerini, che Pozzovivo abbia vinto significa che c'e` qualcosa di sballato nei punteggi
Come avviene anche nella classifica a squadre, le corse a tappe danno molti più punti delle gare di un giorno: fare secondo dal Tour of the Alps da più punti che vincere il Gran Piemonte. Ed il Campionato Italiano è equiparato ad una corsa a tappe 2.HC



Lopi90
Messaggi: 937
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

Re: CICLISMO CUP 2018

Messaggio da leggere da Lopi90 » venerdì 12 ottobre 2018, 17:42

Patate ha scritto:
venerdì 12 ottobre 2018, 13:18
Lopi90 ha scritto:
venerdì 12 ottobre 2018, 13:06
Patate ha scritto:
venerdì 12 ottobre 2018, 12:20
Intanto la classifica individuale va a...
Pozzovivo :D
http://www.cicloweb.it/2018/10/12/domen ... lismo-cup/
Questa proprio non me la sarei aspettata. Con vari plurivincitori come Colbrelli, Moscon, Ballerini, che Pozzovivo abbia vinto significa che c'e` qualcosa di sballato nei punteggi. Comunque la classifica individuale non conta nulla, quindi il problema e` relativo.
Credo che il secondo posto al Tour of the Alps abbia pesato in maniera importante sul punteggio, insieme a molti altri piazzamenti e podi.
Certo è che quasi tutte le graduatorie di questo tipo sono molto sbilanciate verso il piazzamento (specialmente in GC) che verso i successi "di un giorno"
Anche per me avrebbe meritato di più Ballerini, che comunque è secondo e miglior giovane
Si`, sono poi andato a controllare i punteggi, sono incredibilmente sbilanciati verso i piazzamenti. In tutte le categorie due quinti posti valgono piu` di una vittoria.

Peraltro sono anche incredibilmente sottovalutate le vittorie di tappa. Vincere una tappa vale quanto un sedicesimo posto in classifica generale, un risultato di cui non importerebbe nulla a nessuno.




Rispondi