Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Salvatore77
Messaggi: 4948
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da Salvatore77 » venerdì 30 marzo 2018, 17:34

GregLemond ha scritto: Comunque Colbrelli vince a Liegi, ve lo dico ora.
Perchè?


1° Tour de France 2018

Salvatore77
Messaggi: 4948
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da Salvatore77 » venerdì 30 marzo 2018, 17:38

White Mamba ha scritto:kwiatkowski invece come lo vedete?
Indecifrabile.
Ha corso poco quest'anno sui sassi e il Fiandre gli è già risultato un pelino indigesto. Però lui ha gran classe, quindi mai sottovalutare.
Poi io ho una mia teoria sul polacco che a mio avviso si sta preparando per la generale al Tour de France, quindi ci può stare un mese di aprile inferiore a quello del 2017.


1° Tour de France 2018

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12671
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da cauz. » venerdì 30 marzo 2018, 17:56

Road Runner ha scritto:Lo dichiaro adesso, perchè non vorrei che poi si dica che è facile dirlo dopo : domenica vince il n° 81.
sì, secondo la smorfia sicuramente sì. le miss le hanno tolte, ma i fiori per il vincitore resteranno sicuramente.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Avatar utente
Armati
Messaggi: 793
Iscritto il: martedì 1 novembre 2016, 14:00
Località: Prov. di Bergamo

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da Armati » venerdì 30 marzo 2018, 20:52

Ma di Naesen si sa nulla ?
Avevo letto di una sua caduta mercoledì. E siccome a mio giudizio lo trovavo papabile per domenica, mi spiacerebbe e non fosse della partita.


Fc 2017 : Mondiale CRONO. Fc 2018 : Fiandre, Liegi, Giro 3°tappa, Emilia. Fc 2019 : Omloop, Mi-To, Fantasquadre.
Fc 2020 Algarve, UAE, Vuelta 14.

herbie
Messaggi: 5367
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da herbie » venerdì 30 marzo 2018, 21:23

nino58 ha scritto:
Stylus ha scritto:
Sagan ha vinto con facilità la Gent, e alle altre corse o ha rinunciato o si è coperto. Non è che abbia attuato la "tattica Nibali"? Ovvero far vedere d'essere apparentemente meno in forma degli altri anni e dunque meno favorito, per evitare l'ormai solito marcamento del tutti vs Sagan. Per me Sagan resta l'uomo da battere: sa attaccare, sa rispondere, e anche se non riuscisse a staccare nessuno sarebbe comunque il più forte allo sprint.
Sottoscrivo totalmente.
da qualche tempo penso la stessa cosa. L'anno scorso aveva "affisso i manifesti" dimostrando una gamba mostruosa da prima della Sanremo. Poi oltre ad essere il nemico pubblico numero uno, perse anche un po' di brillantezza, col risultato che, aggiungendo una buona dose di malasorteal Fiandre, raccolse poco.
Quest'anno mi pare che la stia gestendo in maniera diversa, tenuto conto del passato. E' solo una impressione.



Edoardo9819
Messaggi: 1024
Iscritto il: lunedì 16 ottobre 2017, 20:56

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da Edoardo9819 » venerdì 30 marzo 2018, 22:46

Dantes79 ha scritto:Ma di Naesen si sa nulla ?
Avevo letto di una sua caduta mercoledì. E siccome a mio giudizio lo trovavo papabile per domenica, mi spiacerebbe e non fosse della partita.
Dopo la ricognizione di oggi ha deciso di correre



Montana Miller
Messaggi: 1265
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da Montana Miller » sabato 31 marzo 2018, 4:04

Per Kiatkowski temo (per Sagan) valga lo stesso discorso di Van Avermaet e anche lui in passato l'ha già dimostrato,con discreto profitto (sulle spalle di Sagan).



Avatar utente
Elihu
Messaggi: 613
Iscritto il: martedì 14 dicembre 2010, 23:54

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da Elihu » sabato 31 marzo 2018, 8:10

Prevista pioggia, vento e temperatura intorno ai 4-5°C...
Tempo ideale per Vince....nzo. :D
:italia:


Immagine
VINCE....NZO NIBALI Lo Squalo dello Stretto

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 15015
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da barrylyndon » sabato 31 marzo 2018, 9:19

Elihu ha scritto:Prevista pioggia, vento e temperatura intorno ai 4-5°C...
Tempo ideale per Vince....nzo. :D
:italia:
Che si diverta, che eventualmente impari..ma che non si faccia male..
Se arriva nei 30 sara' comunque un successo..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

legnano
Messaggi: 227
Iscritto il: giovedì 12 marzo 2015, 22:06

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da legnano » sabato 31 marzo 2018, 10:01

Ormai siamo alla vigilia della prima gara della"settimana Santa". É arrivato il momento di andare con il borsino dei favoriti.. magari chi ha modo pubblichi anche il borsino del nostro mentore Emil Axelgaard!!



jianji
Messaggi: 2415
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 18:25

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da jianji » sabato 31 marzo 2018, 10:07

Tralasciando un attimo Nibali da cui non so bene cosa aspettarmi (ma non mi faccio più fregare come alla Sanremo quando proprio non l'avevo considerato nemmeno di striscio)

È un Fiandre difficile da leggere secondo me, sostanzialmente perché è difficile da leggere Sagan che volente o nolente è sempre il faro di queste corse. È chiaramente il favorito e non considerarlo tale per me è abbastanza da pazzi, però fino ad ora non mi ha mai convinto appieno. Penso che la condizione sia buona perché altrimenti una Gand non la vinci, ma non so se è così buona per un Fiandre. Mi aspetto che Van Avermaet gli corra abbastanza francobollato o comunque di rimessa, ma anche lui fino ad ora è stato un "sì ma no" per quanto mi riguarda, non è il GVA dell'anno scorso.

Detto questo, molto dipenderà anche dalla quickstep, che mi sembra arrivata alla grande. Stybar lo metto tra quelli che possono fare la differenza sui muri, Terpstra è un cagnaccio e abbiamo visto ad harelbeke che la gamba gira a meraviglia, Gilbert se ripenso a quando non gli facevano correre queste corse mi viene ancora male e Lampaert è un ottima seconda linea che eventualmente può anche lavorare per i compagni quando gli altri big restano da soli.

Due nomi che terrò ben presenti su ogni muro: Benoot e Vanmarcke, secondo me loro due e Stybar sono quelli che possono davvero prendere e andarsene, anche se Sep me lo attendo di più alla Roubaix e non sarei sorpreso di una sua vittoria in una elle due corse, penso il grande giorno possa essere maturo. Il giovanotto invece mi pare abbia messo tutto a posto per diventare quello che ormai ci aspettiamo da due o tre anni.

Italia. Due nomi e mezzo: Trentin e Moscon in primis, Modolo per fare una bella gara. Il buon Matteo parte nel gruppone dietro Sagan, GVA e Gilbert, l'ho visto pimpante e ha finalmente una bella occasione nell'età migliore. le aspettative su Gianni sono alte, forse troppo, ma per ora nelle Fiandre non lo vedo al livello dei migliori. Discorso diverso a Roubaix. Invece Colbrelli non lo considero, troppo fuori fase.

Morale della favola? Attenzione alla QSF tra i meno 60 e i meno 30, non vedrei male un gruppetto che si stacca magari con un paio di loro e qualcun altro tra Sep, Benoot, Trentin e compagnia cantante. A que punto credo sagan debba rispondere in prima persona con il rischio di scarrozzarsi van avermaet. Ma forse mi sto facendo un viaggione e si fa greggismo fino all'ultimo Kwaremont.



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 15832
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da Walter_White » sabato 31 marzo 2018, 10:50

legnano ha scritto:Ormai siamo alla vigilia della prima gara della"settimana Santa". É arrivato il momento di andare con il borsino dei favoriti.. magari chi ha modo pubblichi anche il borsino del nostro mentore Emil Axelgaard!!

***** Philippe Gilbert

**** Niki Terpstra, Zdenek Stybar

*** Sep Vanmarcke, Tiesj Benoot, Michal Kwiatkowski, Greg Van Avermaet, Peter Sagan, Yves Lampaert

** Matteo Trentin, Oliver Naesen, Wout Van Aert, Gianni Moscon, Jasper Stuyven, Arnaud Demare, Vincenzo Nibali, Sonny Colbrelli, Michael Valgren, John Degenkolb, Edvald Boasson Hagen

* Florian Senechal, Alexander Kristoff, Sacha Modolo, Stefan Küng, Søren Kragh, Edward Theuns, Christophe Laporte, Luke Durbridge, Dylan Van Baarle, Daniel Oss, Mads Pedersen, Frederik Backaert, Timo Roosen, Tony Martin, Alexey Lutsenko, Jurgen Roelandts, Mike Teunissen, Heinrich Haussler, Jens Debusschere, Magnus Cort, Luka Mezgec, Sebastian Langeveld, Tony Gallopin, Alex Kirsch, Fabio Felline, Imanol Erviti, Benjamin Declercq

Evidentemente ha scommesso sulla QS :diavoletto:

Dopo questo pronostico però, le chance di Philippe si avvicinano allo 0 visti i precedenti :gluglu:

Dare a Van Aert le stesse e a Kristoff meno stelle di Nibali mi pare quantomeno azzardato


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

34x27

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da 34x27 » sabato 31 marzo 2018, 11:03

Una stella a Felline che ha partecipato solo una volta ed è arrivato 19°....Mah



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 15832
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da Walter_White » sabato 31 marzo 2018, 11:10

34x27 ha scritto:Una stella a Felline che ha partecipato solo una volta ed è arrivato 19°....Mah
Le stellette le dà un po' a caso, ma le analisi pre corsa sono sempre lucide e condivisibili interamente, salvo il fatto che son chilometriche :D


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 2131
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da GregLemond » sabato 31 marzo 2018, 12:08

Salvatore77 ha scritto:
GregLemond ha scritto: Comunque Colbrelli vince a Liegi, ve lo dico ora.
Perchè?
Un pronostico a caso.



Avatar utente
galliano
Messaggi: 15097
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da galliano » sabato 31 marzo 2018, 12:25

jianji ha scritto: Due nomi che terrò ben presenti su ogni muro: Benoot e Vanmarcke, secondo me loro due e Stybar sono quelli che possono davvero prendere e andarsene, anche se Sep me lo attendo di più alla Roubaix e non sarei sorpreso di una sua vittoria in una elle due corse, penso il grande giorno possa essere maturo. Il giovanotto invece mi pare abbia messo tutto a posto per diventare quello che ormai ci aspettiamo da due o tre anni.

- cut -

Morale della favola? Attenzione alla QSF tra i meno 60 e i meno 30, non vedrei male un gruppetto che si stacca magari con un paio di loro e qualcun altro tra Sep, Benoot, Trentin e compagnia cantante. A que punto credo sagan debba rispondere in prima persona con il rischio di scarrozzarsi van avermaet. Ma forse mi sto facendo un viaggione e si fa greggismo fino all'ultimo Kwaremont.
La QS comincierà a suonare la grancassa già sul Muur non credo proprio che aspetteranno gli ultimi 30km.

Stybar non mi ha mai convinto appieno sui muri, penso che non sia in grado di reggere i migliori due/tre ma può rientrare se davanti si guardano un po'. Poi può fare un ottimo piazzamento approfittando del fatto di rimanere sulle ruote.
Benoot invece mi pare NON staccabile sui muri.
GVA ha dichiarato di stare meglio dell'anno scorso, quindi...
Vanmarcke è un altro che non mi convince pienamente sui muri. Può andare fortissimo come farsi staccare, non da garanzie, non fosse per la caduta considererei Naesen una scelta più credibile. Comunque anche se Sep facesse il vuoto poi penso che possano riprenderlo senza grossi patemi.

A me pare che Benoot, GIlbert, GVA e Sagan faranno fatica a staccarsi reciprocamente sui muri, più o meno si equivalgono.
Più probabile che provino a staccarsi come ad harelbeke, ovvero in tratti in pianura approfittando delle marcature reciproche.
Però Sagan mi pare più a rischio di pagare dazio se la corsa si fa dura da lontano, e la corsa si farà dura sicuramente da molto lontano.
Gli altri, come anche terpstra, li vedo più abituati a fare una corsa al massacro, non ha caso sono tre belgi.
Sagan è si forte alla distanza ma io me lo ricordo solo in corse tipo mondiale o sanremo che sono tutto tranne che corse che si incendiano a lunga gittata.
A me pare che se deve lavorare forte in prima persona gli si bagnano un po' le polveri nel finale.
Però c'è la vittoria 2016 che sembrerebbe smentire le mie supposizioni, ma non ricordo bene lo svolgimento della corsa prima degli ultimi 2 muri.



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 2131
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da GregLemond » sabato 31 marzo 2018, 12:30

La QS farà il bello ed il cattivo.
Sicuramente qualcuno dei big ci lascerà le penne.

Personalmente, dubito si esca dal gruppetto che si è giocato la Gand per trovare un vincitore.

Stuyven, Naesen... forse un po' acerbi... Moscon temo uguale.

Sagan, QS (tutta), GVA, Trentin...

Demare come lo vedete?



Edoardo9819
Messaggi: 1024
Iscritto il: lunedì 16 ottobre 2017, 20:56

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da Edoardo9819 » sabato 31 marzo 2018, 12:33

Walter_White ha scritto:
legnano ha scritto:Ormai siamo alla vigilia della prima gara della"settimana Santa". É arrivato il momento di andare con il borsino dei favoriti.. magari chi ha modo pubblichi anche il borsino del nostro mentore Emil Axelgaard!!

***** Philippe Gilbert

**** Niki Terpstra, Zdenek Stybar

*** Sep Vanmarcke, Tiesj Benoot, Michal Kwiatkowski, Greg Van Avermaet, Peter Sagan, Yves Lampaert

** Matteo Trentin, Oliver Naesen, Wout Van Aert, Gianni Moscon, Jasper Stuyven, Arnaud Demare, Vincenzo Nibali, Sonny Colbrelli, Michael Valgren, John Degenkolb, Edvald Boasson Hagen

* Florian Senechal, Alexander Kristoff, Sacha Modolo, Stefan Küng, Søren Kragh, Edward Theuns, Christophe Laporte, Luke Durbridge, Dylan Van Baarle, Daniel Oss, Mads Pedersen, Frederik Backaert, Timo Roosen, Tony Martin, Alexey Lutsenko, Jurgen Roelandts, Mike Teunissen, Heinrich Haussler, Jens Debusschere, Magnus Cort, Luka Mezgec, Sebastian Langeveld, Tony Gallopin, Alex Kirsch, Fabio Felline, Imanol Erviti, Benjamin Declercq

Evidentemente ha scommesso sulla QS :diavoletto:

Dopo questo pronostico però, le chance di Philippe si avvicinano allo 0 visti i precedenti :gluglu:

Dare a Van Aert le stesse e a Kristoff meno stelle di Nibali mi pare quantomeno azzardato
Troppo sopravvalutato in questo caso Gilbert. Penso sia scaturito dal fatto che abbia dato molta importanza alla Quickstep. Almeno 4 stelle a Sagan



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 15832
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da Walter_White » sabato 31 marzo 2018, 12:37

GregLemond ha scritto: Demare come lo vedete?
Ha chance solo in uno svolgimento di corsa estremamente chiuso e se scollina con massimo 20" dal primo sul Paterberg secondo me, non lo vedo in grado di reggere i migliori sui muri (così come Kristoff)


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 6717
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da Subsonico » sabato 31 marzo 2018, 12:52

34x27 ha scritto:Una stella a Felline che ha partecipato solo una volta ed è arrivato 19°....Mah
Ma la corresse almeno, più che altro... :D


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 2131
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da GregLemond » sabato 31 marzo 2018, 13:07

Walter_White ha scritto:
GregLemond ha scritto: Demare come lo vedete?
Ha chance solo in uno svolgimento di corsa estremamente chiuso e se scollina con massimo 20" dal primo sul Paterberg secondo me, non lo vedo in grado di reggere i migliori sui muri (così come Kristoff)
grazie :)



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20162
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » sabato 31 marzo 2018, 13:11

Walter_White ha scritto:
legnano ha scritto:Ormai siamo alla vigilia della prima gara della"settimana Santa". É arrivato il momento di andare con il borsino dei favoriti.. magari chi ha modo pubblichi anche il borsino del nostro mentore Emil Axelgaard!!

***** Philippe Gilbert

**** Niki Terpstra, Zdenek Stybar

*** Sep Vanmarcke, Tiesj Benoot, Michal Kwiatkowski, Greg Van Avermaet, Peter Sagan, Yves Lampaert

** Matteo Trentin, Oliver Naesen, Wout Van Aert, Gianni Moscon, Jasper Stuyven, Arnaud Demare, Vincenzo Nibali, Sonny Colbrelli, Michael Valgren, John Degenkolb, Edvald Boasson Hagen

* Florian Senechal, Alexander Kristoff, Sacha Modolo, Stefan Küng, Søren Kragh, Edward Theuns, Christophe Laporte, Luke Durbridge, Dylan Van Baarle, Daniel Oss, Mads Pedersen, Frederik Backaert, Timo Roosen, Tony Martin, Alexey Lutsenko, Jurgen Roelandts, Mike Teunissen, Heinrich Haussler, Jens Debusschere, Magnus Cort, Luka Mezgec, Sebastian Langeveld, Tony Gallopin, Alex Kirsch, Fabio Felline, Imanol Erviti, Benjamin Declercq

Evidentemente ha scommesso sulla QS :diavoletto:

Dopo questo pronostico però, le chance di Philippe si avvicinano allo 0 visti i precedenti :gluglu:

Dare a Van Aert le stesse e a Kristoff meno stelle di Nibali mi pare quantomeno azzardato
Ma secondo me a sto tipo gli date un pò troppa importaza. Non è che sia uno che ne azzecca così tante poi...

Ok il gioco di squadra, ma Stybar sicuramente finora non ha dimostrato d'esser più forte di Van Avermaet o Sagan, ne tantomeno del suo compagno Lampaert.
Nibali, Colbrelli e Valgren con più stelle di Roelandts e Kristoff mi sembra una bella bestemmia.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....

davide182
Messaggi: 557
Iscritto il: venerdì 20 maggio 2011, 22:27

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da davide182 » sabato 31 marzo 2018, 16:35

Per me sul muur non succederà nulla, l’anno scorso, se non ricordo male, ci fu una caduta che lo rese protagonista. Forse, e dico foorse, la qsf potrebbe lanciare un Lampaert.. ma non credo nulla più.
Più verosimilmente La corsa si accenderà sul Koppenberg, con una fase delicatissima fino al taaienberg. Poi qwaremont e pateberg a decidere la corsa.



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 15832
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da Walter_White » sabato 31 marzo 2018, 16:51

davide182 ha scritto:Per me sul muur non succederà nulla, l’anno scorso, se non ricordo male, ci fu una caduta che lo rese protagonista. Forse, e dico foorse, la qsf potrebbe lanciare un Lampaert.. ma non credo nulla più.
Più verosimilmente La corsa si accenderà sul Koppenberg, con una fase delicatissima fino al taaienberg. Poi qwaremont e pateberg a decidere la corsa.
Non ci fu nessuna caduta, la Sky e la QS accelerarono, e sul Muur Boonen frazionò il gruppone con Sagan e GVA colpevolmente troppo dietro. Diciamo che fu l'effetto sorpresa a giocare un elemento importante


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
Niи
Messaggi: 1328
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 0:10

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da Niи » sabato 31 marzo 2018, 16:55

galliano ha scritto: Però Sagan mi pare più a rischio di pagare dazio se la corsa si fa dura da lontano, e la corsa si farà dura sicuramente da molto lontano.
Gli altri, come anche terpstra, li vedo più abituati a fare una corsa al massacro, non ha caso sono tre belgi.
Sagan è si forte alla distanza ma io me lo ricordo solo in corse tipo mondiale o sanremo che sono tutto tranne che corse che si incendiano a lunga gittata.
A me pare che se deve lavorare forte in prima persona gli si bagnano un po' le polveri nel finale.
Però c'è la vittoria 2016 che sembrerebbe smentire le mie supposizioni, ma non ricordo bene lo svolgimento della corsa prima degli ultimi 2 muri.
Mmmmmm. Na. Secondo me Sagan non teme affatto corsa dura da lontano, basta pensare alla roubaix dello scorso anno dove se ne andò (segno che voleva in prima persona corsa dura da lontano) la prima volta a 80 km dal traguardo e fu fermato solo dalla foratura. O sempre alla roubaix l'anno prima, dove rimase tagliato fuori dal primo gruppo da una caduta, e fu costretto assieme Cancellara a oltre 100 km dal traguardo ad inseguire in prima persona fino alla fine, giungendo cmq a ridosso dei 10. Sagan a parer mio, può solo temere una corsa dura da lontano ma che lo vede inserito in fughe non collaborative o ad esser costretto in prima persona a far sempre qualcosa in più degli altri per ricucire. Ma del resto, qualsiasi corridore se messo in mezzo da tutti i principali avversari, paga dazio. Cancellara pure. A parità di fatica, in un finale non lo vedo battuto da nessuno. Che io ricordi, solo Kwiato lo schiantò alle strade bianche 3-4 anni fa, dopo una fuga a due. Ma parliamo cmq di una corsa di inizio stagione.
A parer mio i quickstep cercheranno una selezione, ma non un suicidio da lontano. Tipo, alcune accelerazioni importanti di squadra in strade strette o all'imbocco di qualche muro minore, con l'obiettivo di vedere se qualche pesce grosso rimane intruppato nelle retrovie ed il gruppo si fraziona. Ma per attacchi in solitaria o piccole fughe penso che non saranno così garibaldini. Cioè Gilbert è capitano. Non vorranno mai trovarsi nella situazione di tenere Gilbert passivo nei muri finali decisivi, solo perchè magari c'è uno stybar in una fuga a due o tre, con 40 secondi di vantaggio. Parer mio.



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20162
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » sabato 31 marzo 2018, 16:59

galliano ha scritto: La QS comincierà a suonare la grancassa già sul Muur non credo proprio che aspetteranno gli ultimi 30km.
Non ci sono dubbi. Lo han fatto in tutte le altre gare al nord quest'anno ed hanno spesso vinto. Lo han fatto l'anno scorso al Fiandre e la mossa di aprire le danze già sul Muur poi si rivelò molto azzeccata. Lo rifaranno anche quest'anno, vista la superiorità numerica schiacciante di cui godono e l'ottima condizione fisica generale: Gilbert sta molto bene, Terpstra pure di più, Stybar è sempre lì, mentre Lampaert ormai si è confermto ad alti livelli nelle corse delle pietre. Ci sarebbe pure Senechal che si sta comportanto bene e già l'hanno scorso ha dimostrato d'essere molto interessate.
galliano ha scritto: Stybar non mi ha mai convinto appieno sui muri, penso che non sia in grado di reggere i migliori due/tre ma può rientrare se davanti si guardano un po'. Poi può fare un ottimo piazzamento approfittando del fatto di rimanere sulle ruote.
Benoot invece mi pare NON staccabile sui muri.
GVA ha dichiarato di stare meglio dell'anno scorso, quindi...
Vanmarcke è un altro che non mi convince pienamente sui muri. Può andare fortissimo come farsi staccare, non da garanzie, non fosse per la caduta considererei Naesen una scelta più credibile. Comunque anche se Sep facesse il vuoto poi penso che possano riprenderlo senza grossi patemi.

Concordo con questa parte della tua analisi. Naesen ora dubito che possa essere temibile quanto gli altri solo per la caduta. Altrimenti sarebbe stato uno dei miei favoriti.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 15832
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da Walter_White » sabato 31 marzo 2018, 17:02

Niи ha scritto:
galliano ha scritto: Però Sagan mi pare più a rischio di pagare dazio se la corsa si fa dura da lontano, e la corsa si farà dura sicuramente da molto lontano.
Gli altri, come anche terpstra, li vedo più abituati a fare una corsa al massacro, non ha caso sono tre belgi.
Sagan è si forte alla distanza ma io me lo ricordo solo in corse tipo mondiale o sanremo che sono tutto tranne che corse che si incendiano a lunga gittata.
A me pare che se deve lavorare forte in prima persona gli si bagnano un po' le polveri nel finale.
Però c'è la vittoria 2016 che sembrerebbe smentire le mie supposizioni, ma non ricordo bene lo svolgimento della corsa prima degli ultimi 2 muri.
Mmmmmm. Na. Secondo me Sagan non teme affatto corsa dura da lontano, basta pensare alla roubaix dello scorso anno dove se ne andò (segno che voleva in prima persona corsa dura da lontano) la prima volta a 80 km dal traguardo e fu fermato solo dalla foratura. O sempre alla roubaix l'anno prima, dove rimase tagliato fuori dal primo gruppo da una caduta, e fu costretto assieme Cancellara a oltre 100 km dal traguardo ad inseguire in prima persona fino alla fine, giungendo cmq a ridosso dei 10. Sagan a parer mio, può solo temere una corsa dura da lontano ma che lo vede inserito in fughe non collaborative o ad esser costretto in prima persona a far sempre qualcosa in più degli altri per ricucire. Ma del resto, qualsiasi corridore se messo in mezzo da tutti i principali avversari, paga dazio. Cancellara pure. A parità di fatica, in un finale non lo vedo battuto da nessuno. Che io ricordi, solo Kwiato lo schiantò alle strade bianche 3-4 anni fa, dopo una fuga a due. Ma parliamo cmq di una corsa di inizio stagione.
A parer mio i quickstep cercheranno una selezione, ma non un suicidio da lontano. Tipo, alcune accelerazioni importanti di squadra in strade strette o all'imbocco di qualche muro minore, con l'obiettivo di vedere se qualche pesce grosso rimane intruppato nelle retrovie ed il gruppo si fraziona. Ma per attacchi in solitaria o piccole fughe penso che non saranno così garibaldini. Cioè Gilbert è capitano. Non vorranno mai trovarsi nella situazione di tenere Gilbert passivo nei muri finali decisivi, solo perchè magari c'è uno stybar in una fuga a due o tre, con 40 secondi di vantaggio. Parer mio.
Lo han fatto con Boonen...mi sa che possono farlo anche con Philippe
Nel 2014 hanno puntato su un Vandenbergh, che tutti avevano capito che era cotto ad un certo punto, ed era il più lento dei 4 in fuga


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
Niи
Messaggi: 1328
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 0:10

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da Niи » sabato 31 marzo 2018, 17:24

Walter, ma dici il Boonen degli ultimi anni o anche il Boonen di quando era il vero capitano negli anni d'oro?
Puoi anche seriamente avere ragione, ma dubito che una fuga possa prendere grosso vantaggio. L'imprevisto foratura, caduta, calo di energie che caratterizzano gli attacchi da lontano con le seconde linee per me son troppo pericolosi, quando in squadra hai uno dei favoriti che non vede l'ora di giocarsi le sue carte. Cioè se a 80 km dal traguardo esce una fuga promossa da un quickstep, dubito che la stessa quickstep voglia che prenda un grosso vantaggio. Vorranno tener tutto un po' a tiro. Lo scorso anno gli è andata grassa per via delle caudute.



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 15832
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da Walter_White » sabato 31 marzo 2018, 17:57

Anche negli anni d'oro. Devolder vinse così


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Salvatore77
Messaggi: 4948
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da Salvatore77 » sabato 31 marzo 2018, 17:59

Walter_White ha scritto:
legnano ha scritto:Ormai siamo alla vigilia della prima gara della"settimana Santa". É arrivato il momento di andare con il borsino dei favoriti.. magari chi ha modo pubblichi anche il borsino del nostro mentore Emil Axelgaard!!

***** Philippe Gilbert

**** Niki Terpstra, Zdenek Stybar

*** Sep Vanmarcke, Tiesj Benoot, Michal Kwiatkowski, Greg Van Avermaet, Peter Sagan, Yves Lampaert

** Matteo Trentin, Oliver Naesen, Wout Van Aert, Gianni Moscon, Jasper Stuyven, Arnaud Demare, Vincenzo Nibali, Sonny Colbrelli, Michael Valgren, John Degenkolb, Edvald Boasson Hagen

* Florian Senechal, Alexander Kristoff, Sacha Modolo, Stefan Küng, Søren Kragh, Edward Theuns, Christophe Laporte, Luke Durbridge, Dylan Van Baarle, Daniel Oss, Mads Pedersen, Frederik Backaert, Timo Roosen, Tony Martin, Alexey Lutsenko, Jurgen Roelandts, Mike Teunissen, Heinrich Haussler, Jens Debusschere, Magnus Cort, Luka Mezgec, Sebastian Langeveld, Tony Gallopin, Alex Kirsch, Fabio Felline, Imanol Erviti, Benjamin Declercq

Evidentemente ha scommesso sulla QS :diavoletto:

Dopo questo pronostico però, le chance di Philippe si avvicinano allo 0 visti i precedenti :gluglu:

Dare a Van Aert le stesse e a Kristoff meno stelle di Nibali mi pare quantomeno azzardato
Ha dato vincente la Quick step.
Se togliamo una stella ciascuno a tutti i QS verrebbe una griglia più plausibile, in cui Lampaert avrebbe le stesse stelle di Trentin e Stuyven.
Naturalmente le agenzie danno favorito Sagan poi a scalare Gilbert Van Avermaet e gli altri non il contrario.


1° Tour de France 2018

Salvatore77
Messaggi: 4948
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da Salvatore77 » sabato 31 marzo 2018, 18:04

La QS dovrebbe avere l'interesse di trovarsi in un gruppo selezionato già da lontano, però se rimangono in 20/30 con 5 QS si accollano un bell'onere.
L'ipotesi di mandare una fuga con uno dentro a mio avviso porta più vantaggi. E non Lampaert.

Inoltre in questo momento non sappiamo che gamba hanno i QS. Potrebbe rivelarsi uno scenario dove quelli più in forma sono gli altri (Sagan Benoot e Van Avermaet) per cui arrivare nel finale tutti insieme è un gran bel rischio.


1° Tour de France 2018

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 15832
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da Walter_White » sabato 31 marzo 2018, 18:16

Do' anch'io le mie stelle :diavoletto:

***** GVA, Gilbert, Sagan
**** Benoot, Terpstra, Vanmarcke
*** Naesen, Stybar, WVA, Trentin
** Demare, Kristoff, Lampaert, Moscon, Stuyven

Per i primi 3 sarebbero più 4 stelle e mezzo che 5


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Stylus
Messaggi: 1439
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 12:03

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da Stylus » sabato 31 marzo 2018, 18:27

Per quanto visto
**** Sagan
*** Van Avermaet, Vanmarcke
** Stybar, Terpstra, Gilbert, Benoot
* Kwiatkowski, Stuyven, Kristoff, Lampaert, Boasson Hagen



Avatar utente
Camoscio madonita
Messaggi: 3549
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 15:30

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da Camoscio madonita » sabato 31 marzo 2018, 19:01

Il primo degli italiani, imho, sarà il buon Trentin.
Molto, molto curioso di vedere Nibali all'opera, come sarei stato curioso di vedere Valverde.

Speriamo di vedere i big in stato di grazia. Soprattutto Sagan e GVA, giusto per contrastare le netta superiorità numerica dei QS.

Per il resto, buona Ronde a tutti :cincin:


Quando ero piccolo mi innamoravo di tutto, ma il primo vero amore non si scorda mai: Merano-Aprica, 5 giugno 1994.

Avatar utente
galliano
Messaggi: 15097
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da galliano » sabato 31 marzo 2018, 19:32

Stylus ha scritto:Per quanto visto
**** Sagan
*** Van Avermaet, Vanmarcke
** Stybar, Terpstra, Gilbert, Benoot
* Kwiatkowski, Stuyven, Kristoff, Lampaert, Boasson Hagen
Per quanto visto quando? In generale o quest'anno?
Perché se parliamo delle corse al nord nel 2018, quelli che sono andati più forte, in ottica fiandre, sono Terpstra e Benoot.
Per certi versi è una coppia da fuga perfetta che probabilmente andrebbe bene anche alla QS visto che Benoot in volata non è un drago.
Io però, fossi il loro Ds, non mi fiderei di Terpstra al 100%, sul paterberg Benoot potrebbe staccarlo.
Secondo me solo Gilbert e parzialmente Stybar possono fare da stopper su GVA, Sagan e Benoot, gli altri due, Terpstra e Lampaert verrebbero staccati (s'è visto lo scorso anno) e quindi non funzionerebbero come deterrente.



Avatar utente
febbra
Messaggi: 11587
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:05

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da febbra » domenica 1 aprile 2018, 9:21

Do appuntamento anche qui a padoaschioppa per gli 'auguri di pasqua' che gli ho fatto poco fa su messenger e che lo avranno fatto sicuramente cadere dal letto appena sveglio. :diavoletto:

:hippy:


1° FC 2008
1° FC a Squadre 2015, 2016
Vincitore Morale Coppa dei Campioni WT 2018
Se insisti e persisti, raggiungi e conquisti
Emargina padoaschioppa! Dici anche tu no alle capre! :no: :capra:

Avatar utente
padoaschioppa
Messaggi: 3330
Iscritto il: domenica 19 dicembre 2010, 15:23
Località: Sapri (SA)

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da padoaschioppa » domenica 1 aprile 2018, 9:50

febbra ha scritto:Do appuntamento anche qui a padoaschioppa per gli 'auguri di pasqua' che gli ho fatto poco fa su messenger e che lo avranno fatto sicuramente cadere dal letto appena sveglio. :diavoletto:

:hippy:
Mah. Non ho parole.
Auguri a tutti Voi di una serena Pasqua. :gruppo:


Coppa Campioni 2018 (finale con febbra) :champion:
Vuelta 2015:
Vuelta 2014: Mondiale strada 2014:
Tour 2013: ex aequo con galliano
Vuelta 2012:
Fanta10:

pereiro2982
Messaggi: 2906
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da pereiro2982 » domenica 1 aprile 2018, 9:59

ma il meteo come? piove?


francamente vedo tutto molto incerto non mi stupirei di una vittoria inaspettata



guidobaldo de medici
Messaggi: 3691
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2015, 22:13

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da guidobaldo de medici » domenica 1 aprile 2018, 10:18

GregLemond ha scritto: Demare come lo vedete?
lui ha questo sogno della roubaix, penso che misurerà le gambe per la roubaix. non si ammazza per i muri.

penso che potremmo rivedere degenkolb a buoni livelli, lui ha feeling con queste atmosfere. curioso per daniel oss, che avrebbe tutto per fare un podio al fiandre (ha già vinto una roubaix, o comunque l'ha fatta vincere, che è quasi la stessa cosa). valgren l'ho visto un po' nascondersi dopo la omloop. valgren è umile, entra ed esce dal palcoscenico, ma credo che oggi ci sarà. e un altro che ci sarà è van aert. van aert dopo strade bianche ha superato il muro del suono, non lo spaventa più niente. nibali ha tutto per fare bene, si aggrappa bene al volante, ha la distanza, ha la condizione. gli mancano le discese per vincere, non ci sono le discese da fare a tutta, ma il resto c'è. sagan mi sembra che possa pagare sui muri, forse è un po' in evoluzione, meno agile e più potente. va verso roubaix. grande tifo per trentin :cincin:
Ultima modifica di guidobaldo de medici il domenica 1 aprile 2018, 10:30, modificato 1 volta in totale.



Avatar utente
UribeZubia
Messaggi: 2554
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:27

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da UribeZubia » domenica 1 aprile 2018, 10:25

padoaschioppa ha scritto:
febbra ha scritto:Do appuntamento anche qui a padoaschioppa per gli 'auguri di pasqua' che gli ho fatto poco fa su messenger e che lo avranno fatto sicuramente cadere dal letto appena sveglio. :diavoletto:

:hippy:
Mah. Non ho parole.
Auguri a tutti Voi di una serena Pasqua. :gruppo:
E buon Giro delle Fiandre a tutti. :cincin:



Avatar utente
TIC
Messaggi: 7786
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:20

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da TIC » domenica 1 aprile 2018, 10:32

Vediamo se qualche italiano si inserisce nella fuga del mattino. Dico Troia, forse Ganna.



guidobaldo de medici
Messaggi: 3691
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2015, 22:13

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da guidobaldo de medici » domenica 1 aprile 2018, 10:35

sono impressionanti le dichiarazioni di naesen, molto concentrato, molto combattivo, con tutto che ha ancora un ginocchio dolorante. non si sente inferiore a nessuno. su vanmarcke, interessante quello che dice il team manager, che gli ha rinnovato il contratto PRIMA della settimana santa e non dopo come faceva sempre, per togliergli pressione e farlo correre tranquillo. il concetto è questo: vai tranquillo Sep, rischia, non devi più fare 3° per portare a casa il contratto, vai libero e rischia.



Avatar utente
TIC
Messaggi: 7786
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:20

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da TIC » domenica 1 aprile 2018, 10:40

Nessuno parla di Kung, io lo vedo molto bene, se GVA non e' al top potrebbe lasciargli carta bianca.



succino
Messaggi: 70
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 20:09

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da succino » domenica 1 aprile 2018, 10:41

Vanmarcke meriterebbe prima o poi di vincerne una tra Fiandre e Roubaix



Avatar utente
TIC
Messaggi: 7786
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:20

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da TIC » domenica 1 aprile 2018, 10:43

succino ha scritto:Vanmarcke meriterebbe prima o poi di vincerne una tra Fiandre e Roubaix
Si, anche tutte e due. Molti lo paragonano ad Hoste, ma secondo me e' piu forte.



guidobaldo de medici
Messaggi: 3691
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2015, 22:13

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da guidobaldo de medici » domenica 1 aprile 2018, 10:47

mi sembra pericoloso kwiatkowski, che è uno che quando scompare dai radar per alcune settimane torna più carico di prima.
van avermaet non lo vedo brillante. vediamo se compensa con il fondo. con il fondo, con l'intelligenza tattica, con la squadra eccetera. è sempre van avermaet.

io vedo ancora gilbert, e poi un benoot solidissimo. è bello vedere benoot quando pedala, ha qualcosa di stoico, interpreta la sofferenza del ciclismo meglio di tutti. e poi ha questa cassa toracica strana, ampia, sembra quasi di vedere coppi.

buon fiandre! :)



succino
Messaggi: 70
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 20:09

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da succino » domenica 1 aprile 2018, 10:47

Si è vero anche secondo me è molto più forte, però per lui è arrivato il momento di vincere.
In passato è stato spesso sfortunato altre volte ha sbagliato tatticamente.



succino
Messaggi: 70
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 20:09

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da succino » domenica 1 aprile 2018, 10:52

Ganna prova ad andare in fuga



succino
Messaggi: 70
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 20:09

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da succino » domenica 1 aprile 2018, 10:57

guidobaldo de medici ha scritto:
GregLemond ha scritto: Demare come lo vedete?
lui ha questo sogno della roubaix, penso che misurerà le gambe per la roubaix. non si ammazza per i muri.

penso che potremmo rivedere degenkolb a buoni livelli, lui ha feeling con queste atmosfere. curioso per daniel oss, che avrebbe tutto per fare un podio al fiandre (ha già vinto una roubaix, o comunque l'ha fatta vincere, che è quasi la stessa cosa). valgren l'ho visto un po' nascondersi dopo la omloop. valgren è umile, entra ed esce dal palcoscenico, ma credo che oggi ci sarà. e un altro che ci sarà è van aert. van aert dopo strade bianche ha superato il muro del suono, non lo spaventa più niente. nibali ha tutto per fare bene, si aggrappa bene al volante, ha la distanza, ha la condizione. gli mancano le discese per vincere, non ci sono le discese da fare a tutta, ma il resto c'è. sagan mi sembra che possa pagare sui muri, forse è un po' in evoluzione, meno agile e più potente. va verso roubaix. grande tifo per trentin :cincin:
Demare oggi non lo vedo protagonista, come tipo di corridore nn mi sembra in grado di reggere un Fiandre con un percorso così duro, per lui sarebbe stato perfetto in vecchio Fiandre con il Muur e il Bosberg nel finale



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 15832
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Ronde van Vlaanderen 2018 (1 aprile)

Messaggio da leggere da Walter_White » domenica 1 aprile 2018, 11:02

Inizia bene Sep :diavoletto:


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Rispondi