Pianeta Portogallo 2018

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Bogaert
Messaggi: 1000
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 20:58

Pianeta Portogallo 2018

Messaggio da leggereda Bogaert » lunedì 5 febbraio 2018, 17:50

Prima Gara 2018 e vittoria di Tiago Machado
Classificação
Oliveira do Bairro – Torreira, 155,5 km
1.º Tiago Machado (Equipa Portugal), 3h53m09s
2.º João Matias (Vito-Feirense-BlackJack), a 3s
3.º Luís Mendonça (Aviludo-Louletano-Uli), mt
4.º Rui Oliveira (Equipa Portugal), mt
5.º Luís Gomes (Rádio Popular-Boavista), mt
6.º Rafael Silva (Efapel), mt
7.º Daniel Freitas (W52-FC Porto), mt
8.º Samuel Caldeira (W52-FC Porto), a 4s
9.º Óscar Hernández (Aviludo-Louletano-Uli), mt
10.º André Crispim (Liberty Seguros-Carglass), mt

In attesa della Volta ao Algarve


"...esiste Doping dove esiste Antidoping....."


dietzen
Messaggi: 5325
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Pianeta Portogallo 2018

Messaggio da leggereda dietzen » lunedì 5 febbraio 2018, 18:19

ci sono ben 9 continental quest'anno, tre in più della passata stagione.
liberty-carglass e miranda-mortagua fanno il salto dai dilettanti portando sostanzialmente i loro corridori.
poi c'è la vito-feirense che pare più ambiziosa e ha ingaggiato invece qualche nome conosciuto del plotone portoghese (oltre al marocchino haddi) e diversi ex della LA aluminios, che a sua volta riparte da zero con una squadra si soli neoprof.


Di Rocco non è il mio presidente

Basso
Messaggi: 12055
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Pianeta Portogallo 2018

Messaggio da leggereda Basso » giovedì 15 febbraio 2018, 18:19



11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 12974
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)
Contatta:

Re: Pianeta Portogallo 2018

Messaggio da leggereda Tranchée d'Arenberg » giovedì 15 febbraio 2018, 20:06

dietzen ha scritto:ci sono ben 9 continental quest'anno, tre in più della passata stagione.
liberty-carglass e miranda-mortagua fanno il salto dai dilettanti portando sostanzialmente i loro corridori.
poi c'è la vito-feirense che pare più ambiziosa e ha ingaggiato invece qualche nome conosciuto del plotone portoghese (oltre al marocchino haddi) e diversi ex della LA aluminios, che a sua volta riparte da zero con una squadra si soli neoprof.


A proposito, è curioso quello che è successo alla LA Aluminios. Buona parte della squadra è migrata nella nuova Vito-Feirense e la vecchia LA è praticamente ripartita da zero. Tu che sei sempre informatissimo sul ciclismo lusitano, sai cos'è successo precisamente?


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

dietzen
Messaggi: 5325
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Pianeta Portogallo 2018

Messaggio da leggereda dietzen » giovedì 15 febbraio 2018, 23:27

Tranchée d'Arenberg ha scritto:A proposito, è curioso quello che è successo alla LA Aluminios. Buona parte della squadra è migrata nella nuova Vito-Feirense e la vecchia LA è praticamente ripartita da zero. Tu che sei sempre informatissimo sul ciclismo lusitano, sai cos'è successo precisamente?


in pratica la struttura che era LA Aluminios la passata stagione ha lasciato il vecchio sponsor, e unendosi con altri due club ha messo su la vito-feirense. la LA è ripartita con una squadra di quasi solo neopro, mi pare che la federazione portoghese da quest'anno dia agevolazioni particolari per le formazioni classificabili come under 25 (e infatti ce ne sono 3).


Di Rocco non è il mio presidente


Theakston
Messaggi: 205
Iscritto il: venerdì 9 settembre 2016, 15:25

Re: Pianeta Portogallo 2018

Messaggio da leggereda Theakston » venerdì 16 febbraio 2018, 11:14

Si, infatti la Liberty Seguros e la Miranda-Mortagua sono passate Continental portando in blocco la formazione under23



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 12974
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)
Contatta:

Re: Pianeta Portogallo 2018

Messaggio da leggereda Tranchée d'Arenberg » venerdì 16 febbraio 2018, 11:28

dietzen ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:A proposito, è curioso quello che è successo alla LA Aluminios. Buona parte della squadra è migrata nella nuova Vito-Feirense e la vecchia LA è praticamente ripartita da zero. Tu che sei sempre informatissimo sul ciclismo lusitano, sai cos'è successo precisamente?


in pratica la struttura che era LA Aluminios la passata stagione ha lasciato il vecchio sponsor, e unendosi con altri due club ha messo su la vito-feirense. la LA è ripartita con una squadra di quasi solo neopro, mi pare che la federazione portoghese da quest'anno dia agevolazioni particolari per le formazioni classificabili come under 25 (e infatti ce ne sono 3).


Questo l'avevo letto da qualche parte, ma pensavo ci fosse qualche motivo particolare. Se non sbaglio qualche tempo fa ci fu un pò di casino nella LA, uno dei DS aveva fatto una seria polemica contro la W52 accusata di metodi non ortodossi. Credevo ci fosse una cosa del genere dietro.

Non sapevo invece di quest'agevolazione riservata a chi ha tanti under e adesso mi spiego questa crescita notevole delle continental portoghesi, che già in questi anni non erano mica poche.
Beh, per le corse portoghesi almeno problemi di partecipazione non ce ne saranno. :D


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Theakston
Messaggi: 205
Iscritto il: venerdì 9 settembre 2016, 15:25

Re: Pianeta Portogallo 2018

Messaggio da leggereda Theakston » venerdì 16 febbraio 2018, 15:22

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
dietzen ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:A proposito, è curioso quello che è successo alla LA Aluminios. Buona parte della squadra è migrata nella nuova Vito-Feirense e la vecchia LA è praticamente ripartita da zero. Tu che sei sempre informatissimo sul ciclismo lusitano, sai cos'è successo precisamente?


in pratica la struttura che era LA Aluminios la passata stagione ha lasciato il vecchio sponsor, e unendosi con altri due club ha messo su la vito-feirense. la LA è ripartita con una squadra di quasi solo neopro, mi pare che la federazione portoghese da quest'anno dia agevolazioni particolari per le formazioni classificabili come under 25 (e infatti ce ne sono 3).


Questo l'avevo letto da qualche parte, ma pensavo ci fosse qualche motivo particolare. Se non sbaglio qualche tempo fa ci fu un pò di casino nella LA, uno dei DS aveva fatto una seria polemica contro la W52 accusata di metodi non ortodossi. Credevo ci fosse una cosa del genere dietro.

Non sapevo invece di quest'agevolazione riservata a chi ha tanti under e adesso mi spiego questa crescita notevole delle continental portoghesi, che già in questi anni non erano mica poche.
Beh, per le corse portoghesi almeno problemi di partecipazione non ce ne saranno. :D

Credo che nelle under26 non abbiano contratti da professionisti, se non tutti almeno gran parte.
Praticamente, visto che già c'era un calendario nazionale abbastanza vivace in cui le squadre dilettantistiche correvano insieme alle Continental, hanno pensato di favorire il passaggio di categoria in modo che potessero fare anche le gare 2.1 come la Volta.
Mi chiedo perché invece in Italia non avvenga lo stesso con le migliori formazioni under23 tipo Colpack, Zalf ecc.



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 12974
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)
Contatta:

Re: Pianeta Portogallo 2018

Messaggio da leggereda Tranchée d'Arenberg » venerdì 16 febbraio 2018, 15:45

Theakston ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
dietzen ha scritto:
in pratica la struttura che era LA Aluminios la passata stagione ha lasciato il vecchio sponsor, e unendosi con altri due club ha messo su la vito-feirense. la LA è ripartita con una squadra di quasi solo neopro, mi pare che la federazione portoghese da quest'anno dia agevolazioni particolari per le formazioni classificabili come under 25 (e infatti ce ne sono 3).


Questo l'avevo letto da qualche parte, ma pensavo ci fosse qualche motivo particolare. Se non sbaglio qualche tempo fa ci fu un pò di casino nella LA, uno dei DS aveva fatto una seria polemica contro la W52 accusata di metodi non ortodossi. Credevo ci fosse una cosa del genere dietro.

Non sapevo invece di quest'agevolazione riservata a chi ha tanti under e adesso mi spiego questa crescita notevole delle continental portoghesi, che già in questi anni non erano mica poche.
Beh, per le corse portoghesi almeno problemi di partecipazione non ce ne saranno. :D

Credo che nelle under26 non abbiano contratti da professionisti, se non tutti almeno gran parte.
Praticamente, visto che già c'era un calendario nazionale abbastanza vivace in cui le squadre dilettantistiche correvano insieme alle Continental, hanno pensato di favorire il passaggio di categoria in modo che potessero fare anche le gare 2.1 come la Volta.
Mi chiedo perché invece in Italia non avvenga lo stesso con le migliori formazioni under23 tipo Colpack, Zalf ecc.


Ah, qui ti posso rispondere io: perchè Colpack e Zalf preferiscono vincere 40 corsettine e circuiti di dubbio valore piuttosto che confrontarsi con altre squadre in giro per l'europa.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Theakston
Messaggi: 205
Iscritto il: venerdì 9 settembre 2016, 15:25

Re: Pianeta Portogallo 2018

Messaggio da leggereda Theakston » venerdì 16 febbraio 2018, 16:13

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Theakston ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Questo l'avevo letto da qualche parte, ma pensavo ci fosse qualche motivo particolare. Se non sbaglio qualche tempo fa ci fu un pò di casino nella LA, uno dei DS aveva fatto una seria polemica contro la W52 accusata di metodi non ortodossi. Credevo ci fosse una cosa del genere dietro.

Non sapevo invece di quest'agevolazione riservata a chi ha tanti under e adesso mi spiego questa crescita notevole delle continental portoghesi, che già in questi anni non erano mica poche.
Beh, per le corse portoghesi almeno problemi di partecipazione non ce ne saranno. :D

Credo che nelle under26 non abbiano contratti da professionisti, se non tutti almeno gran parte.
Praticamente, visto che già c'era un calendario nazionale abbastanza vivace in cui le squadre dilettantistiche correvano insieme alle Continental, hanno pensato di favorire il passaggio di categoria in modo che potessero fare anche le gare 2.1 come la Volta.
Mi chiedo perché invece in Italia non avvenga lo stesso con le migliori formazioni under23 tipo Colpack, Zalf ecc.


Ah, qui ti posso rispondere io: perchè Colpack e Zalf preferiscono vincere 40 corsettine e circuiti di dubbio valore piuttosto che confrontarsi con altre squadre in giro per l'europa.

Si, peccato!



Basso
Messaggi: 12055
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Pianeta Portogallo 2018

Messaggio da leggereda Basso » venerdì 16 febbraio 2018, 18:16

Certo che se anche in questa stagione vanno così c'è poco da fare per gli altri http://www.cicloweb.it/2018/02/16/geraint-thomas-volta-ao-algarve-terza-tappa/


11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono

Theakston
Messaggi: 205
Iscritto il: venerdì 9 settembre 2016, 15:25

Re: Pianeta Portogallo 2018

Messaggio da leggereda Theakston » venerdì 16 febbraio 2018, 18:33

Basso ha scritto:Certo che se anche in questa stagione vanno così c'è poco da fare per gli altri http://www.cicloweb.it/2018/02/16/geraint-thomas-volta-ao-algarve-terza-tappa/


4 Sky nei primi 10



bove
Messaggi: 1437
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 22:29

Re: Pianeta Portogallo 2018

Messaggio da leggereda bove » venerdì 16 febbraio 2018, 20:37

Basso ha scritto:Certo che se anche in questa stagione vanno così c'è poco da fare per gli altri http://www.cicloweb.it/2018/02/16/geraint-thomas-volta-ao-algarve-terza-tappa/


Infatti verranno anche a conquistare la Coppi e Bartali. ..
Gino avrebbe detto :
L'è tutto sbagliato l'è tutto da rifare :old:


Gianluca Avigo
Presidente AFCCPI (Associazione FantaCicloCrossisti Perditempo Italiani)

Tonno di Montagna
Messaggi: 60
Iscritto il: mercoledì 24 gennaio 2018, 17:59

Re: Pianeta Portogallo 2018

Messaggio da leggereda Tonno di Montagna » venerdì 16 febbraio 2018, 21:56

Che voi sappiate Porte ha avuto qualche problema fisico/meccanico o ha fatto semplicemente schifo?



Basso
Messaggi: 12055
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Pianeta Portogallo 2018

Messaggio da leggereda Basso » venerdì 16 febbraio 2018, 23:26

Tonno di Montagna ha scritto:Che voi sappiate Porte ha avuto qualche problema fisico/meccanico o ha fatto semplicemente schifo?

Ha fatto, purtroppo, semplicemente schifo. Queste le sue parole

I’m not really shocked or surprised with how today went. I will be good come Tirreno-Adriatico which is my first big goal of the European campaign. I’ve got some hard work to put in but I’m more than prepared to do that. My coach David Bailey and I expected a performance like this based on my recent training. I think I’ve been doing some good base miles back in Tassie and now I’m ready to sharpen up a bit in the next three weeks


11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono

Tonno di Montagna
Messaggi: 60
Iscritto il: mercoledì 24 gennaio 2018, 17:59

Re: Pianeta Portogallo 2018

Messaggio da leggereda Tonno di Montagna » sabato 17 febbraio 2018, 0:25

Basso ha scritto:
Tonno di Montagna ha scritto:Che voi sappiate Porte ha avuto qualche problema fisico/meccanico o ha fatto semplicemente schifo?

Ha fatto, purtroppo, semplicemente schifo. Queste le sue parole

I’m not really shocked or surprised with how today went. I will be good come Tirreno-Adriatico which is my first big goal of the European campaign. I’ve got some hard work to put in but I’m more than prepared to do that. My coach David Bailey and I expected a performance like this based on my recent training. I think I’ve been doing some good base miles back in Tassie and now I’m ready to sharpen up a bit in the next three weeks

Grazie mille :)



Avatar utente
galliano
Messaggi: 10679
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 11:53
Località: TN

Re: Pianeta Portogallo 2018

Messaggio da leggereda galliano » sabato 17 febbraio 2018, 21:40

Altra volata dominante di groenewegen.
Con l'arrivo che tirava in su non c'è stata storia anche perché Demare si è fatto risucchiare troppo dietro (molto male la FDJ) e pure degenkolb non è un drago nel posizionamento.
Ottimo invece il treno della Lotto NL Jumbo.
Pelucchi, secondo, più di così non poteva fare.