Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
galliano
Messaggi: 15187
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da galliano »

Admin ha scritto: PS: qui ci sono tutte le mie considerazioni su questa Gand:
Articolo sulla corsa: http://www.cicloweb.it/2018/03/25/non-l ... evate-mai/
Pagelle: http://www.cicloweb.it/2018/03/25/vivia ... oenewegen/
Farei notare, come attenuante, che GVA ha corso un Harelbeke molto dispendioso quindi si può capire che non fosse brillantissimo.
Infatti Terpstra non s'è visto, Benoot non ha proprio preso il via e Gilbert, che pure due giorni prima faceva da stopper, ha dichiarato che le gambe non erano quelle dei giorni migliori.
Alla luce di ciò si comprende anche meglio la scelta di puntare su Viviani, visto che tutti e 3 i QS compagni di fuga erano reduci da harelbeke.


Avatar utente
Patate
Messaggi: 5227
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da Patate »

MagliaRossa ha scritto: Ho seguito, ho seguito. Da allora hanno fatto secondi anche, per dire, Bennati, Bozic e Keukeleire. Mentre hanno sempre vinto oggettivamente grandi corridori.
Infatti. Nel 2015 corsa vinta dal gigante delle pietre Luca Paolini, con al secondo posto due carneadi come Terpstra e Thomas.
:bll:


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile
rizz23
Messaggi: 2063
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:23
Contatta:

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da rizz23 »

Poi quest’accanimento su Viviani me lo spiegherete, con calma, se volete. Nel mentre lo annoto nella lista dei fenomeni paranormali


Avatar utente
nino58
Messaggi: 12499
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da nino58 »

rizz23 ha scritto:Poi quest’accanimento su Viviani me lo spiegherete, con calma, se volete. Nel mentre lo annoto nella lista dei fenomeni paranormali
Purtroppo il fenomeno è normale e non paranormale.
Si chiama "Nemo propheta in patria est" oppure "Strangolatura delle (proprie) galline dalle uova d'oro".
E' un triste fenomeno normale.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2997
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da sceriffo »

rizz23 ha scritto:Poi quest’accanimento su Viviani me lo spiegherete, con calma, se volete. Nel mentre lo annoto nella lista dei fenomeni paranormali
Cosa intendi per accanimento?
Si discute casomai. Un secondo posto alla Gand è un ottimo risultato. Per come si erano messe le cose, per come si è mossa la squadra, ma sopratutto per la gamba che ha dimostrato, Viviani doveva vincere. Se non l'ha fatto, qualcosa ha sbagliato. Dove? Per me a far partire Sagan da dietro, o meglio a non battezzarlo come il più pericoloso. Corrisponde a verità che se te lo porti all'arrivo, Sagan sistematicamente ti frega?


Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20298
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

rizz23 ha scritto:Poi quest’accanimento su Viviani me lo spiegherete, con calma, se volete. Nel mentre lo annoto nella lista dei fenomeni paranormali
Ecco, sta cosa vorrei capirla pure io :boh:


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
34x27

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da 34x27 »

sceriffo ha scritto:
rizz23 ha scritto:Poi quest’accanimento su Viviani me lo spiegherete, con calma, se volete. Nel mentre lo annoto nella lista dei fenomeni paranormali
Cosa intendi per accanimento?
Si discute casomai. Un secondo posto alla Gand è un ottimo risultato. Per come si erano messe le cose, per come si è mossa la squadra, ma sopratutto per la gamba che ha dimostrato, Viviani doveva vincere. Se non l'ha fatto, qualcosa ha sbagliato. Dove? Per me a far partire Sagan da dietro, o meglio a non battezzarlo come il più pericoloso. Corrisponde a verità che se te lo porti all'arrivo, Sagan sistematicamente ti frega?
Dice (V) che è impossibile da seguire (P) perchè salta da una parte all'altra


marco_graz
Messaggi: 1524
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da marco_graz »

sceriffo ha scritto:
MagliaRossa ha scritto:
Ho seguito, ho seguito. Da allora hanno fatto secondi anche, per dire, Bennati, Bozic e Keukeleire. Mentre hanno sempre vinto oggettivamente grandi corridori.

Intendiamoci, arrivare secondi è un eccellente risultato. Ma per come si era sviluppata la corsa è un'occasione persa, per un corridore che l'anno prossimo fa trent'anni.

Vogliamo seriamente pensare che tra dieci anni, a fine carriera, diremo di Viviani: è quello che ha fatto secondo alla Gand? No. Diremo che è un campione olimpico, vincitore di tappe e magari (glielo auguro) di una Sanremo/una Gand.

Per come la vedo io ieri è stata più un'occasione persa che un segno di crescita. Spero di sbagliarmi.
E soprattutto chiedere a Quick Step se per loro, belgi, che investono la maggior parte del loro capitale umano nelle corse belghe che sacrificano alla causa uno degli idoli ciclistici del Belgio, il secondo posto è un ottimo risultato. Per loro in queste corse, l'unico risultato utile è la vittoria. Ciò detto, ripeto, Viviani ha fatto una gran volata e sono d'accordo, probabilmente, su strada, la sua miglior gara di sempre
Beh hanno poco da lamentarsi, la gestione dell'ultimo KM e' stata a dir poco sfasata, con Stybar che corre per il piazzamento e Lampaert che insieme a Vanmarcke e' causa del rallentamento da quel lato (ci sta che non ne avesse, ma quel lavoro li doveva farlo Stybar che doveva portare Viviani in posizione).

Avevano il velocista piu' forte, e dalla volata si e' vista che la scelta era giusta, e' com'e' stata portata a termine che e' non e' stata il massimo.

Poi se Viviani ha detto in radio "ragazzi tranqui tallono Demare e lo fulmino" lasciando liberta' a Stybar di far la volata da solo non si puo' sapere.

Io di mio dico bravo ad Elia, e spero possa avere altre occasioni ma gia' oggi ha dimostrato che puo' giocarsela, che sia alla QS o altrove puo' giocarsela.

Considerazione a parte invece per Modolo, l'anno scorso 7mo al Fiandre, quest'anno pare proprio non essere al livello del 2017, oltre ad avere un Sep pimpante in squadra. Passo indietro. Trentin invece ha fatto quel che poteva, era davanti alla fine e magari sarebbe saltato su una ruota importante in caso di attacco.


Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2997
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da sceriffo »

34x27 ha scritto:
sceriffo ha scritto:
rizz23 ha scritto:Poi quest’accanimento su Viviani me lo spiegherete, con calma, se volete. Nel mentre lo annoto nella lista dei fenomeni paranormali
Cosa intendi per accanimento?
Si discute casomai. Un secondo posto alla Gand è un ottimo risultato. Per come si erano messe le cose, per come si è mossa la squadra, ma sopratutto per la gamba che ha dimostrato, Viviani doveva vincere. Se non l'ha fatto, qualcosa ha sbagliato. Dove? Per me a far partire Sagan da dietro, o meglio a non battezzarlo come il più pericoloso. Corrisponde a verità che se te lo porti all'arrivo, Sagan sistematicamente ti frega?
Dice (V) che è impossibile da seguire (P) perchè salta da una parte all'altra
Beh, Viviani è campione olimpico e pluridecorato della pista. Se non sa muoversi lui, chi altro?


Strong
Messaggi: 10137
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da Strong »

udra ha scritto:Se io fossi un velocista a questo punto ci starei lontano miliardi di kilometri da Brailsford e soci :D.
Chissà se il salto lo ha fatto proprio lui a tutti i livelli oppure il cambio di squadra ha influito tanto.
Certo, la prestazione alla Sanremo non mi ha convinto molto, però per il resto non ha sbagliato un colpo quest'anno
a me sembra invece che ci sia una certa continuità di prestazioni con quello che aveva fatto in maglia sky (soprattutto lo scorso anno)
il vero step è stato fatto nel 2015 quando è passato da cannodale a sky
e sky mi sembra l'abbia fatto crescere molto, non a caso ha ottenuto i migliori risultati della sua carriera in pista (ma anche su strada) proprio con sky


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.
krea
Messaggi: 357
Iscritto il: domenica 3 agosto 2014, 13:54

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da krea »

sceriffo ha scritto:
rizz23 ha scritto:Poi quest’accanimento su Viviani me lo spiegherete, con calma, se volete. Nel mentre lo annoto nella lista dei fenomeni paranormali
Cosa intendi per accanimento?
Si discute casomai. Un secondo posto alla Gand è un ottimo risultato. Per come si erano messe le cose, per come si è mossa la squadra, ma sopratutto per la gamba che ha dimostrato, Viviani doveva vincere. Se non l'ha fatto, qualcosa ha sbagliato. Dove? Per me a far partire Sagan da dietro, o meglio a non battezzarlo come il più pericoloso. Corrisponde a verità che se te lo porti all'arrivo, Sagan sistematicamente ti frega?
Per me battezzare la ruota di Demare ci poteva stare. Fino a ieri il francese aveva dimostrato di essere più in forma di Sagan e non è che parliamo di uno scarsone in volata, anzi. Il problema è stato Vanmarcke


Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20298
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

Strong ha scritto:
udra ha scritto:Se io fossi un velocista a questo punto ci starei lontano miliardi di kilometri da Brailsford e soci :D.
Chissà se il salto lo ha fatto proprio lui a tutti i livelli oppure il cambio di squadra ha influito tanto.
Certo, la prestazione alla Sanremo non mi ha convinto molto, però per il resto non ha sbagliato un colpo quest'anno
a me sembra invece che ci sia una certa continuità di prestazioni con quello che aveva fatto in maglia sky (soprattutto lo scorso anno)
il vero step è stato fatto nel 2015 quando è passato da cannodale a sky
e sky mi sembra l'abbia fatto crescere molto, non a caso ha ottenuto i migliori risultati della sua carriera in pista (ma anche su strada) proprio con sky
Il vero step l'ha fatto a partire dall'estate dello scorso anno. Questa crescita così evidente è iniziata a metà della scorsa stagione quando ha iniziato a mietere successi anche in corse importanti (Amburgo e Plouay) e diversi piazzamenti. In questi primi mesi di Quick Step ha fatto un ulteriore salto di qualità anche perchè la squadra ha dimostrato di puntarci seriamente e i risultati mi pare che stanno dando ragione ad entrambi.
sceriffo ha scritto:
rizz23 ha scritto:Poi quest’accanimento su Viviani me lo spiegherete, con calma, se volete. Nel mentre lo annoto nella lista dei fenomeni paranormali
Cosa intendi per accanimento?
Si discute casomai. Un secondo posto alla Gand è un ottimo risultato. Per come si erano messe le cose, per come si è mossa la squadra, ma sopratutto per la gamba che ha dimostrato, Viviani doveva vincere. Se non l'ha fatto, qualcosa ha sbagliato. Dove? Per me a far partire Sagan da dietro, o meglio a non battezzarlo come il più pericoloso. Corrisponde a verità che se te lo porti all'arrivo, Sagan sistematicamente ti frega?


Beh, basta leggere il thread per capire che c'è un certo accanimento. Ho letto più volte da maglia rossa il termine "insufficiente". Beh, dare l'insufficienza ha chi arriva 2° mi pare un pò troppo severo, non trovi?
Sicuramente in volata, nella fase preparatoria, ha sbagliato il posizionamento e questo gli è costato la corsa perchè secondo me avrebbe anche potuto battere un Sagan che è stato stratosferico, come spesso accade. Però da qui a dargli l'insufficienza, ce ne passa. Ci vorrebbe un pò più di equilibrio in certe valutazioni. A me, cosi come credo pure a rizz ed altri, questo equilibrio nel modo in cui molti giudicano Viviani, non pare esserci. Le sue vittorie sono spesso ridimensionate, mentre le sue sconfitte vengono enfatizzate anche quando, come ieri, è stato autore di una prova complessivamente gagliarda. Se invece di Viviani fosse giunto 2° Kristoff (tanto per fare un nome) tutti questi toni critici non li avremmo sentiti. Ne sono sicuro.

Poi anche io dico che ieri ha perso una grandissima occasione. Non c'è dubbio. Ma da qui a dargli l'insufficienza, ce ne passa...


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
Avatar utente
galliano
Messaggi: 15187
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da galliano »

Consideriamo che Sagan in questi arrivi destrutturati, per di più oltre i 250km, è praticamente imbattibile.
L'unico modo per batterlo era farlo lavorare prima, invece l'hanno portato in carrozza.
S'è ripetuto Doha e Bergen, anche se in norvegia era stato prontissimo a chiudere in prima persona sull'allungo di Gaviria e Gilbert ai -3km.


Montana Miller
Messaggi: 1265
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da Montana Miller »

Tranchée d'Arenberg ha scritto:Se invece di Viviani fosse giunto 2° Kristoff (tanto per fare un nome) tutti questi toni critici non li avremmo sentiti. Ne sono sicuro.
Dipende.Se anche lui si fosse messo a fare sceneggiate di fronte a una sconfitta nettissima due pomodori in faccia non se li negava.

Sagan ieri non si batteva,pedalava senza sforzo.Per questo l'arrabbiatura e il relativo pianto di Viviani sono sembrati una forzatura a essere diplomatici.Quando si perde così nettamente c'è solo da fare i complimenti all'avversario,non ammiccare alle telecamere e vendere situazioni non verosimili.


claudiodance
Messaggi: 573
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 16:18

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da claudiodance »

In merito a Viviani: ha sprintato in scia e grazie a quello era il più rapido negli ultimi 50-60 metri.
Avesse provato a contrastare Sagan VERAMENTE per la vittoria si sarebbe dovuto esporre più a lungo e temo sarebbe rimbalzato come è rimbalzato il campione di Francia.
Il parallelo con Demare ci obbliga a una riflessione: Viviani ha sprintato molto bene dopo trenta chilometri passati interamente a ruota (un solo cambio dato, all'inizio dell'azione fuori dal Kemmel) e con tre compagni a disposizione, Demare ha sprintato per provare a vincere dopo avere turnato a lungo in testa nella doppia fila (anche più di Sagan che dai meno 15 ha smesso di girare, ma prima era sempre davanti, convinto dal colloquio con Burghardt a risparmiarsi) a cinquanta all'ora e senza l'ombra di un gregario. Non c'è paragone fra le due prestazioni. L'italiano ha corso da velocista, il francese da corridore da classiche.

Poi, per carità, sta facendo una stagione eccellente, di filotto con il fine stagione 2017.
Però le lacrime dopo il traguardo stridevano un po'.
Boh, non mi sono piaciute.

PS. lo confesso......Viviani non mi piace, questioni di gusti. ;)


...oh, ghè riat Dancelli!
Avatar utente
Slegar
Messaggi: 6093
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da Slegar »

sceriffo ha scritto:
34x27 ha scritto:
sceriffo ha scritto: Cosa intendi per accanimento?
Si discute casomai. Un secondo posto alla Gand è un ottimo risultato. Per come si erano messe le cose, per come si è mossa la squadra, ma sopratutto per la gamba che ha dimostrato, Viviani doveva vincere. Se non l'ha fatto, qualcosa ha sbagliato. Dove? Per me a far partire Sagan da dietro, o meglio a non battezzarlo come il più pericoloso. Corrisponde a verità che se te lo porti all'arrivo, Sagan sistematicamente ti frega?
Dice (V) che è impossibile da seguire (P) perchè salta da una parte all'altra
Beh, Viviani è campione olimpico e pluridecorato della pista. Se non sa muoversi lui, chi altro?
Non è la prima volta che in volata si trova in una posizione non proprio ottimale.

Edit: ma non vi sembra che la maglia di Mezgec assomigli a quella della nazionale francese?


fair play? No, Grazie!
Boll
Messaggi: 369
Iscritto il: domenica 22 luglio 2012, 22:32

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da Boll »

Montana Miller ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:Se invece di Viviani fosse giunto 2° Kristoff (tanto per fare un nome) tutti questi toni critici non li avremmo sentiti. Ne sono sicuro.
Dipende.Se anche lui si fosse messo a fare sceneggiate di fronte a una sconfitta nettissima due pomodori in faccia non se li negava.

Sagan ieri non si batteva,pedalava senza sforzo.Per questo l'arrabbiatura e il relativo pianto di Viviani sono sembrati una forzatura a essere diplomatici.Quando si perde così nettamente c'è solo da fare i complimenti all'avversario,non ammiccare alle telecamere e vendere situazioni non verosimili.
+1
Questa secondo me è la chiave.

La prestazione di Viviani, a livello tecnico, è maiuscola, ancor più delle vittorie ad Amburgo e Plouay.
Sinceramente ero molto scettico potesse diventare questo tipo di corridore (diciamo "alla Demare" come caratteristiche, anche se il francese per ora ha dimostrato di più come risultati). Devo ricredermi, Viviani può essere il faro del nostro movimento nei prossimi 2-3 anni per questo tipo di corse.

La reazione emotiva di Elia, invece, è stata criticata da molti, me compreso. Le sceneggiate dopo l'arrivo, a mio parere, sono quasi sempre di cattivo gusto, ma possono essere comprensibili se davvero la sconfitta è da imputare, almeno parzialmente, a propri errori tattici e/o alla sfortuna. In questo caso io non vedo gli estremi per un plateale disappunto del genere, anzi lo ritengo quasi offensivo nei confronti di Sagan.

Inoltre in questo modo, lamentandosi di un secondo posto alla Gent dietro Sagan, Viviani sta inutilmente alzando l'asticella delle aspettative nei suoi confronti. Io gli consiglierei di cominciare a vincere con continuità corse di questo tipo, prima di autoritenersi uno dei grandi favoriti e comportarsi di conseguenza dopo l'arrivo.


34x27

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da 34x27 »

Boll ha scritto: +1
Questa secondo me è la chiave.
Nulla di grave per carità ha solo fatto un po' di cinema...

Evitabilissimo vista 1) l'importanza relativa della corsa 2) l'età che gli consentirà altre "rivincite" 3) la caratura del vincitore.


Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20298
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

Boll ha scritto:
Montana Miller ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:Se invece di Viviani fosse giunto 2° Kristoff (tanto per fare un nome) tutti questi toni critici non li avremmo sentiti. Ne sono sicuro.
Dipende.Se anche lui si fosse messo a fare sceneggiate di fronte a una sconfitta nettissima due pomodori in faccia non se li negava.

Sagan ieri non si batteva,pedalava senza sforzo.Per questo l'arrabbiatura e il relativo pianto di Viviani sono sembrati una forzatura a essere diplomatici.Quando si perde così nettamente c'è solo da fare i complimenti all'avversario,non ammiccare alle telecamere e vendere situazioni non verosimili.
+1
Questa secondo me è la chiave.

La prestazione di Viviani, a livello tecnico, è maiuscola, ancor più delle vittorie ad Amburgo e Plouay.
Sinceramente ero molto scettico potesse diventare questo tipo di corridore (diciamo "alla Demare" come caratteristiche, anche se il francese per ora ha dimostrato di più come risultati). Devo ricredermi, Viviani può essere il faro del nostro movimento nei prossimi 2-3 anni per questo tipo di corse.
Non so se diventerà il faro, ma sicuramente sarà uno degli uomini di spicco per l'italia.
Boll ha scritto: La reazione emotiva di Elia, invece, è stata criticata da molti, me compreso. Le sceneggiate dopo l'arrivo, a mio parere, sono quasi sempre di cattivo gusto, ma possono essere comprensibili se davvero la sconfitta è da imputare, almeno parzialmente, a propri errori tattici e/o alla sfortuna. In questo caso io non vedo gli estremi per un plateale disappunto del genere, anzi lo ritengo quasi offensivo nei confronti di Sagan.

Inoltre in questo modo, lamentandosi di un secondo posto alla Gent dietro Sagan, Viviani sta inutilmente alzando l'asticella delle aspettative nei suoi confronti. Io gli consiglierei di cominciare a vincere con continuità corse di questo tipo, prima di autoritenersi uno dei grandi favoriti e comportarsi di conseguenza dopo l'arrivo.
Ecco, magari la scena finale può aver irritato diversi appassionati. C'è chi può leggerlo come una mancanza di rispetto nei confronti di Sagan oppure come un atto un pò presuntuoso (da questo punto di vista lo bacchettai prima di Richmond). Magari è solo lo sfogo umano di chi ha sentito d'aver perso una grandissima occasione che potrebbe non tornare più e in questo senso varebbe esattamente il contrario.

Io non darei troppo peso a gesti emotivi. Sono uomini anche loro e ognuno ha diritto ad avere le sue debolezze, così come noi che scriviamo dal divano.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
Strong
Messaggi: 10137
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da Strong »

personalmente ho trovato oltre l'eccessivo anche questo pianto

Immagine

a me non infastidiscono, voglio dire...meglio i pianti di viviani che le mani sul culo di sagan
però significa che il ragazzo ha dei limiti emotivi enormi che potrebbero precludergli qualche soddisfazione
se riuscirà a lavorarci ben per lui, altrimenti sarà un grosso limite

ce lo vedete un vincente che dopo tutte le vittorie si produce in questi pianti?


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.
rizz23
Messaggi: 2063
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:23
Contatta:

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da rizz23 »

Ma quali sceneggiate, signori, sono emozioni.
Santo cielo a cosa vi aggrappate


Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20298
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

rizz23 ha scritto:Ma quali sceneggiate, signori, sono emozioni.
.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
Avatar utente
skawise
Messaggi: 1444
Iscritto il: mercoledì 5 ottobre 2016, 13:01
Località: Villacidro-Milano

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da skawise »

Ma se Kittel piangeva dopo ogni tappa vinta al Tour...nemmeno lui è un vincente?
Madonna che pesantezza...prima la critica era perché non ha vinto. Ora perché ha pianto.
Foste felici ogni tanto...


Avatar utente
Lambohbk
Messaggi: 3015
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da Lambohbk »

Siamo umani, ce ne fossero di queste reazioni. Ha dimostrato quanto ci tiene quindi vedo solo cose positive


FC 2017: Dwars, La Panne, Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup, "L'Altro Lombardia"
FC 2018: Tour of the Alps, 3° Generale, "L'Altro Mondiale"
FC 2019: Limburg, California, 4° Generale
FC 2020: Delfinato, 3° Generale, 1° Classifica a Squadre, Tour a Tempo a Squadre, Vuelta a Tempo, 1°Obiettivo Zero Punti
thepirate87
Messaggi: 471
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 17:04

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da thepirate87 »

Il pianto di gioia olimpico sarebbe una sceneggiata???

Quello di ieri di delusione per una sconfitta e un'occasione buttata che forse non gli ricapiterà più anche???
Non credevo si potessero pensare cose del genere, spero sia solo l'astio contro Viviani di alcuni a far fare queste considerazioni.

"tu chiamale se vuoi EMOZIONI" per la miseria, per me sono sempre state il bello dello sport, le emozioni che lo sport sa dare, e non possono essere classificabili in base alla corsa. Preferisco 1000 volte gente così che i robottini monoespressione.

Alle lacrime di Baresi a USA 94 non vi siete emozionati? era una sceneggiata anche quella? o Maddaloni sul podio olimpico mentre piange cantando l'inno?

In occasioni del genere mi sono commosso anche io, altro che sceneggiate...


La buca l'è mèa straca se la sa mèa ad vaca...

Ecco Pantani che getta la bandana...scatto di Pantani!
Avatar utente
Patate
Messaggi: 5227
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da Patate »

rizz23 ha scritto:Ma quali sceneggiate, signori, sono emozioni.
:clap:
Come dimenticare la tappa di Risoul, dove piansero a turno Nibali, Chaves e Kruijswijk una volta tagliato il traguardo, o le lacrime di Nibali all'ultima Milano-Sanremo, o quelle di Valverde all'ultima Liegi. Il bello del ciclismo è che è lo sport che forse più di ogni altro fa trasparire l'uomo che c'è dietro allo sportivo, con tutte le fragilità e i suoi difetti.

(Ma poi se ci commuoviamo noi spettatori non possono piangere pure loro, che le corse le vivono in prima persona? :D )


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile
34x27

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da 34x27 »

skawise ha scritto: Foste felici ogni tanto...
Io lo sono tantissimo.

Non è che se uno non la pensa come te, debba per forza essere una persona triste sull'orlo del baratro.


nime
Messaggi: 1122
Iscritto il: domenica 22 novembre 2015, 10:50

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da nime »

vi stimo tutti per la competenza, ma alcuni commenti tipo "il processo del lunedì" al povero Elia che tilta dopo aver perso forse la gara più importante della sua carriera, dove peraltro guardandola dall'alto aveva pure lo spunto migliore non si possono leggere

non è che dietro al pianto di un poveretto si deve stare a discutere se era falso, se è debolezza di carattere, se è presuntuoso e se Sagan si è offeso

a volte sono felici cmq del risultato, a volte si picchiano e a volte toccano il culo alle miss, ieri è andata così


Montana Miller
Messaggi: 1265
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da Montana Miller »

Uno se la prende per quello che gli pare,ovviamente,ma le situazioni non si possono mettere tutte sullo stesso piano,ovviamente.Tecnico e di conseguenza emotivo.Come spettatori e come protagonisti,a me certe differenze sembrano evidenti.Che poi posso capire un "perdentone" storico tipo Vanmarcke,ma Viviani a certi livelli e certi contesti è uno che spunta dal nulla e ieri era più o meno alla prima occasione importante,peraltro sottolineo neanche sfiorata,alla seconda che fa,si rischia il gesto inconsulto?Comunque a me non gira benissimo,può essere dipenda da questo.


Strong
Messaggi: 10137
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da Strong »

si ma certi post non li comprendo...
sono decenni che si discute dei limiti caratteriali di uno come Bugno e adesso non si possono scrivere pensieri su Viviani?
:boh:


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.
White Mamba
Messaggi: 1333
Iscritto il: lunedì 6 luglio 2015, 11:27

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da White Mamba »

claudiodance ha scritto:In merito a Viviani: ha sprintato in scia e grazie a quello era il più rapido negli ultimi 50-60 metri.
Avesse provato a contrastare Sagan VERAMENTE per la vittoria si sarebbe dovuto esporre più a lungo e temo sarebbe rimbalzato come è rimbalzato il campione di Francia.
Il parallelo con Demare ci obbliga a una riflessione: Viviani ha sprintato molto bene dopo trenta chilometri passati interamente a ruota (un solo cambio dato, all'inizio dell'azione fuori dal Kemmel) e con tre compagni a disposizione, Demare ha sprintato per provare a vincere dopo avere turnato a lungo in testa nella doppia fila (anche più di Sagan che dai meno 15 ha smesso di girare, ma prima era sempre davanti, convinto dal colloquio con Burghardt a risparmiarsi) a cinquanta all'ora e senza l'ombra di un gregario. Non c'è paragone fra le due prestazioni. L'italiano ha corso da velocista, il francese da corridore da classiche.

Poi, per carità, sta facendo una stagione eccellente, di filotto con il fine stagione 2017.
Però le lacrime dopo il traguardo stridevano un po'.
Boh, non mi sono piaciute.

PS. lo confesso......Viviani non mi piace, questioni di gusti. ;)
complimenti. analisi ottima (tranne la parte finale che non condivido)


krea
Messaggi: 357
Iscritto il: domenica 3 agosto 2014, 13:54

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da krea »

Concordo circa il fatto che le lacrime fossero esagerate. Ci sarebbero state se Viviani avesse fatto una signora corsa, spendendosi come un matto per la fuga, rispondendo di persona agli scatti, provando a fare la volata coraggiosa e prendendosi il vento in faccia come ha fatto Sagan, o Trentin persino.
La verità è che Viviani ha provato ad ottenere il massimo risultato possibile, facendo però il minimo indispensabile. A volte funziona, mentre a volte no. Ma le lacrime erano davvero esagerate


Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20298
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

krea ha scritto: La verità è che Viviani ha provato ad ottenere il massimo risultato possibile, facendo però il minimo indispensabile. A volte funziona, mentre a volte no.
Che poi è esattamente la stessa cosa fatta da Sagan. La differenza è che Peter ha vinto, Viviani no.

Onestamente ora non capisco perchè si devono definire dei criteri con cui decidere quando uno ha il diritto o meno di esprimere le proprie emozioni. Veramente faccio fatica a capire.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
Avatar utente
nino58
Messaggi: 12499
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da nino58 »

Strong ha scritto:personalmente ho trovato oltre l'eccessivo anche questo pianto

Immagine

a me non infastidiscono, voglio dire...meglio i pianti di viviani che le mani sul culo di sagan
però significa che il ragazzo ha dei limiti emotivi enormi che potrebbero precludergli qualche soddisfazione
se riuscirà a lavorarci ben per lui, altrimenti sarà un grosso limite

ce lo vedete un vincente che dopo tutte le vittorie si produce in questi pianti?
Se tocca vederlo piangere ogni volta che raggiunge un simile risultato, dove si firma ?


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
krea
Messaggi: 357
Iscritto il: domenica 3 agosto 2014, 13:54

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da krea »

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
krea ha scritto: La verità è che Viviani ha provato ad ottenere il massimo risultato possibile, facendo però il minimo indispensabile. A volte funziona, mentre a volte no.
Che poi è esattamente la stessa cosa fatta da Sagan. La differenza è che Peter ha vinto, Viviani no.
Eh no! Sagan ha rischiato una cosa molto importante: ha anticipato la volata rischiando per l'appunto di rimbalzare col vento in faccia ai -100 m dal traguardo. Anche questa è una mossa che a volte funziona e a volte no: Sagan ci ha probabilmente perso due Sanremo così


Avatar utente
galliano
Messaggi: 15187
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da galliano »

Lacrime o non lacrime, non credo che sarà quello a consentire o impedire a Viviani di aspirare a qualche vittoria importante. Ognuno si sfoga un po' come gli pare.

Comunque trovavo più interessante la discussione sullo scatto di Trentin alla Sanremo piuttosto che quella sui lacrimoni di Viviani. :P

Piuttosto mi sono molto stupito che uno dei QS non sia andato a dire due paroline a Burgardt che si faceva scarrozzare tranquillamente in coda al gruppetto.
Vero che, come ricordato da qualcuno, erano 4/20 e non 4/10 ma un tentativo di convincimento del tedescone, con le buone o con le cattive, andava fatto.


Mr. MM
Messaggi: 473
Iscritto il: sabato 5 marzo 2016, 19:41

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da Mr. MM »

rizz23 ha scritto:Ma quali sceneggiate, signori, sono emozioni.
Santo cielo a cosa vi aggrappate
Quanti danni ha fatto il retaggio culturale secondo il quale l'uomo deve essere macho e nascondere le proprie emozioni, sennò è una checca...

Madò.


matteo9502
Messaggi: 3417
Iscritto il: lunedì 15 luglio 2013, 22:48

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da matteo9502 »

rizz23 ha scritto:Ma quali sceneggiate, signori, sono emozioni.
Santo cielo a cosa vi aggrappate
:clap:


marco_graz
Messaggi: 1524
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da marco_graz »

galliano ha scritto:Lacrime o non lacrime, non credo che sarà quello a consentire o impedire a Viviani di aspirare a qualche vittoria importante. Ognuno si sfoga un po' come gli pare.

Comunque trovavo più interessante la discussione sullo scatto di Trentin alla Sanremo piuttosto che quella sui lacrimoni di Viviani. :P

Piuttosto mi sono molto stupito che uno dei QS non sia andato a dire due paroline a Burgardt che si faceva scarrozzare tranquillamente in coda al gruppetto.
Vero che, come ricordato da qualcuno, erano 4/20 e non 4/10 ma un tentativo di convincimento del tedescone, con le buone o con le cattive, andava fatto.
Pero' potremmo fare un processo a Stybar per non aver lavorato per Viviani nel finale, peccato non sia Italiano o sai quante pagine? :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto:


matteo9502
Messaggi: 3417
Iscritto il: lunedì 15 luglio 2013, 22:48

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da matteo9502 »

Mr. MM ha scritto:
rizz23 ha scritto:Ma quali sceneggiate, signori, sono emozioni.
Santo cielo a cosa vi aggrappate
Quanti danni ha fatto il retaggio culturale secondo il quale l'uomo deve essere macho e nascondere le proprie emozioni, sennò è una checca...

Madò.
:clap:


nime
Messaggi: 1122
Iscritto il: domenica 22 novembre 2015, 10:50

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da nime »

marco_graz ha scritto: Pero' potremmo fare un processo a Stybar per non aver lavorato per Viviani nel finale, peccato non sia Italiano o sai quante pagine? :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto:
in realtà che la QS ha gestito male l'ultimo KM e che Stybar ha fatto un inutile volata per se stesso è stato detto, è che a differenza della questione Trentin non abbiamo trovato qualcuno che si è prestato a insistere che Stybar aveva ragione perchè Viviani non dava fiducia :D


Strong
Messaggi: 10137
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da Strong »

Mr. MM ha scritto:
rizz23 ha scritto:Ma quali sceneggiate, signori, sono emozioni.
Santo cielo a cosa vi aggrappate
Quanti danni ha fatto il retaggio culturale secondo il quale l'uomo deve essere macho e nascondere le proprie emozioni, sennò è una checca...

Madò.
eeeeeh quante storie, oh!
si può discutere sul fatto che l'emotività può giocare brutti scherzi a livello prestazionale soprattutto se parliamo di professionismo?
ovvio che le emozioni sono belle, ci mancherebbe... ma Viviani sia a Rio sia domenica, a mio parare, è andato oltre.
per me quelli sono "crolli" emotivi non esternazioni "positive" delle emozioni.

poi io mica lo giudico per i suoi pianti però alcune riflessioni sulla sua tenuta emotiva me le fare


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.
nime
Messaggi: 1122
Iscritto il: domenica 22 novembre 2015, 10:50

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da nime »

Strong ha scritto: si può discutere sul fatto che l'emotività può giocare brutti scherzi a livello prestazionale soprattutto se parliamo di professionismo?
ovvio che le emozioni sono belle, ci mancherebbe... ma Viviani sia a Rio sia domenica, a mio parare, è andato oltre.
si può parlare di corridori che sotto il peso delle responsabilità e dello stress rendono meno, ma questo lo si vede in gara con un deficit fisico, il pianto non c'entra nulla,

poi fra l'altro si sta facendo un casino indicibile, mischiando due cose totalmente diverse, cosa c'entra Rio con ieri? ci sono millemila atleti che piangono di felicità dopo aver vinto un oro, ieri invece era un pianto rabbioso, è passato dai pugni sul manubrio a sfogare la rabbia nel pianto,

ma la sua prestazione è stata eccellente, se solo si rivede la volata dall'alto si capisce che il suo non è stato un problema fisico, è rimasto chiuso con Sagan che a sorpresa è partito dall'altra parte, se al posto di dover zigzagare per passare li in mezzo era sulla ruota di Sagan era un'altra volata ed era ancora un'altra se Stybar si rendeva utile, un'altra ancora se risparmiavano e tenevano come ultimo uomo Gilbert, sono attimi e le volate vanno così, altro discorso se sotto il peso delle responsabilità perde energie per lo stress, non mi sembra questo il caso di Viviani


Strong
Messaggi: 10137
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da Strong »

nime ha scritto:
poi fra l'altro si sta facendo un casino indicibile, mischiando due cose totalmente diverse, cosa c'entra Rio con ieri? ci sono millemila atleti che piangono di felicità dopo aver vinto un oro, ieri invece era un pianto rabbioso, è passato dai pugni sul manubrio a sfogare la rabbia nel pianto,
li accomuno solo perchè, per me, sono due crolli emotivi


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.
Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20298
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

Strong ha scritto: si può discutere sul fatto che l'emotività può giocare brutti scherzi a livello prestazionale soprattutto se parliamo di professionismo?
ovvio che le emozioni sono belle, ci mancherebbe... ma Viviani sia a Rio sia domenica, a mio parare, è andato oltre.
per me quelli sono "crolli" emotivi non esternazioni "positive" delle emozioni.

poi io mica lo giudico per i suoi pianti però alcune riflessioni sulla sua tenuta emotiva me le fare
Ma che stiamo dicendo? Di quale professionalità parliamo? Mica s'è messo a piangere in corsa. Fosse stato così, ti darei pure ragione. A Rio è scoppiato in lacrime dopo AVER VINTO UN ORO OLIMPICO. Avrà pure diritto uno che lavora sodo per 20 anni ad esprimere le sue emozioni dopo aver conquistato l'oro olimpico? Mica quel pianto ha influito sulla sua prestazione. Idem domenica: l'emozione l'ha esternata a corsa finita. Anche in questo caso dire o lasciare intendere che la sua prestazione abbia risentito dell'emozione, mi pare del tutto fuorviante.

Per quanto mi riguarda, le lacrime di Rio sono assolutamente equivalenti al famosissimo urlo di Tardelli al Mondiale dell'82. L'unica differenza agli occhi di chi non sa apprezzare l'umanità di una persona è che Tardelli si esibì in un urlo che da l'idea del macho, mentre il pianto da molti viene visto come una cosa da 'femmine' o da 'bambini'.

Ecco, credo che Mr. MM abbia perfettamente ragione:
Mr. MM ha scritto:
rizz23 ha scritto:Ma quali sceneggiate, signori, sono emozioni.
Santo cielo a cosa vi aggrappate
Quanti danni ha fatto il retaggio culturale secondo il quale l'uomo deve essere macho e nascondere le proprie emozioni, sennò è una checca...

Madò.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
Montana Miller
Messaggi: 1265
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da Montana Miller »

Insinuazioni omofobe o misogine si potrebbero evitare visto che campate per aria.Io insinuavo piuttosto il contrario,dato che una sceneggiata è di per sè una recita,il buon Viviani semplicemente non sa tenere conto della sceneggiatura,che di fronte a una sconfitta netta nei confronti di un atleta decisamente superiore,non può prevedere rabbia e disperazione,da riservare in condizioni tecniche-emotive di altro tipo.Il suo è quantomai un buon piazzamento,forse il migliore in carriera,non una sconfitta.E alla luce di ciò il suo comportamento non può che risultare una forzatura.


Salvatore77
Messaggi: 4955
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da Salvatore77 »

Viviani è rimasto parecchio amareggiato in quanto sa che non avrà infinite possibilità di giocarsi una gara di peso in quella squadra.
Non sono mica poi tante le occasioni per un velocista puro, ancora meno se in squadra hai Gaviria.
Ho l'impressione che gilbert che è uomo pragmatica, si sia tappato il naso e abbia fatto il gregario venerdì e domenica, adesso è tutto a credito. Casomai ci fossero dubbi. Perchè ieri la squadra ha corso in maniera monotematica, manco avessero il velocista in circolazione.
Ieri avrebbero potuto giocarsi le proprie carte diversamente, come loro sanno fare, invece non hanno voluto.

Poi magari Viviani vince ed io ho sbagliato tutto, però ad oggi la situazione è questa.


1° Tour de France 2018
Luca90
Messaggi: 8579
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da Luca90 »

Strong ha scritto:personalmente ho trovato oltre l'eccessivo anche questo pianto

Immagine

a me non infastidiscono, voglio dire...meglio i pianti di viviani che le mani sul culo di sagan
però significa che il ragazzo ha dei limiti emotivi enormi che potrebbero precludergli qualche soddisfazione
se riuscirà a lavorarci ben per lui, altrimenti sarà un grosso limite

ce lo vedete un vincente che dopo tutte le vittorie si produce in questi pianti?
oddio meglio le mani sul culo di sagan, che personaggio :diavoletto: :champion:


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
2017(14°):Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019(16°):Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18, Vuelta tappa 8, Giro dell'Emilia
2020(13°) : Coppi e Bartali, Binck Bank tour, Giro tappa 1, Vuelta tappa 1, Vuelta tappa 2
Avatar utente
MagliaRossa
Messaggi: 691
Iscritto il: domenica 20 febbraio 2011, 1:21
Località: Hampshire, UK

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da MagliaRossa »

Sinceramente non capisco i commenti sulle lacrime. Per le ragioni sottolineate da Salvatore, Viviani era comprensibilmente deluso. E stanco dopo 250 km di corsa. C'è chi certe cose le tiene dentro, chi si sfoga. Non mi pare corretto giudicare o criticare.


"Nel mondo esistono 10 tipi di persone; quelli che conoscono il codice binario, e quelli che non lo conoscono." (proverbio zen)
Bomby
Messaggi: 2247
Iscritto il: martedì 17 giugno 2014, 20:23

Re: Gand - Wevelgem 2018 (25 Marzo)

Messaggio da leggere da Bomby »

MagliaRossa ha scritto:Sinceramente non capisco i commenti sulle lacrime. Per le ragioni sottolineate da Salvatore, Viviani era comprensibilmente deluso. E stanco dopo 250 km di corsa. C'è chi certe cose le tiene dentro, chi si sfoga. Non mi pare corretto giudicare o criticare.
In questo sono perfettamente d'accordo con te.

Viviani non è arrivato secondo perchè si era disperato o emozionato, ma perchè nel corso della volata, per una serie di ragioni non tutte imputabili a lui, tra cui la sfiga di Vanmarke che gli fa da tappo e un Demare un filo spompato, il compagno che non lo aiuta al 100%, un Sagan che non si pensava così in condizione, le cose non sono andate secondo i piani.

Mi intristisce parecchio tutta questa mancanza di empatia e tutto questo dietrologismo (ah, quello sicuramente è un ladro, quello fa la sceneggiata, quello non me la conta gusta): penso sia uno dei mali peggiori e più radicati dell'Italia. Non che si debba sempre credere a tutto, anzi, ma in certi casi si esagera proprio.


Rispondi