Amstel Gold Race 2018

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
TASSO
Messaggi: 1090
Iscritto il: giovedì 22 settembre 2011, 9:55
Località: BRESCIA

Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da TASSO » lunedì 9 aprile 2018, 9:36

Apriamolo il post ufficiale sulla corsa delle mille collinette , della Birra e del finale diverso dall'attendismo che causava il Cauberg !




34x27
Messaggi: 2121
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da 34x27 » lunedì 9 aprile 2018, 9:48

Ultima del Damiano! :champion:


ps: qualcuno riesce a recuperare la cronotabella? Sul sito ufficiale non la trovo...



Avatar utente
Patate
Messaggi: 2404
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da Patate » lunedì 9 aprile 2018, 9:50

amstel-gold-race-2018.png
amstel-gold-race-2018.png (285.62 KiB) Visto 3651 volte
Ancora piccoli ritocchi nel percorso, con strade più strette affrontate nel finale.
Una delle classiche che mi è più simpatiche, sono contento che sia ritornata ad essere una corsa divertente :cake:


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

jumbo
Messaggi: 4027
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da jumbo » lunedì 9 aprile 2018, 9:57

cronotabella:
https://www.amstel.nl/amstelgoldrace/we ... oute-heren
(route description, a destra)



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 8586
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da Walter_White » martedì 10 aprile 2018, 10:21

Gilbert non pare quello dell'anno scorso, Sagan vediamo se recupera dalla Roubaix, Kwiat non si sa quanto ne abbia... è tutto pronto per Valverde I, primo atto del tris nelle Ardenne.


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.


il_panta
Messaggi: 1884
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da il_panta » martedì 10 aprile 2018, 11:16

Sarebbe l'ora che Alejandro vincesse questa corsa! Secondo me così gli si adatta molto. Lo scorso anno abbiamo visto che questo percorso dà la possibilità di arrivare dalla media distanza. Credo che quest'anno sia uno dei maggiori indiziati a provarci, insieme ai vari Chiatoschi, Alaphilippe.
Sagan invece me lo aspetto fare corsa d'attesa e se nel finale sarà davanti se la giocherà.



davide182
Messaggi: 512
Iscritto il: venerdì 20 maggio 2011, 22:27

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da davide182 » martedì 10 aprile 2018, 11:38

Walter_White ha scritto:Gilbert non pare quello dell'anno scorso, Sagan vediamo se recupera dalla Roubaix, Kwiat non si sa quanto ne abbia... è tutto pronto per Valverde I, primo atto del tris nelle Ardenne.
Ah corre Valverde? Quindi anche l’unica classica del trittico che poteva dire qualcosa di diverso è già segnata...
Quest’anno mi sa che le Ardenne si potevano annullare e risparmiare un bel po di quattrini facendo direttamente il bonifico ad Alejandro.



Stylus
Messaggi: 734
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 12:03

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da Stylus » martedì 10 aprile 2018, 12:20

Io la vittoria di Alejandro non la trovo così scontata, non ha mai vinto con il Cauberg figuriamoci ora. Sarà l'uomo su cui punteranno tutti gli occhi ma le possibilità di Alaphilippe, Kwiatkowski, Gilbert e, perché no, anche Sagan, le vedo molto alte su questo percorso, non è il muro d'Huy, e non è Ans.

Edit: occhio che torna anche Benoot!



Filarete
Messaggi: 178
Iscritto il: mercoledì 20 maggio 2015, 21:46

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da Filarete » martedì 10 aprile 2018, 13:22

Se Valverde non l'ha mai vinta un motivo ci sarà, per questo non può spiccare rispetto ad altri favoriti come Alaphilippe, Gilbert, Kwiato, Sagan etc.



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1126
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da GregLemond » martedì 10 aprile 2018, 13:28

Addio greggismo <3



TASSO
Messaggi: 1090
Iscritto il: giovedì 22 settembre 2011, 9:55
Località: BRESCIA

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da TASSO » martedì 10 aprile 2018, 14:33

sara' una corsa veramente aperta ed incerta fino all'ultimo , tanti galli nel pollaio con birra a fiumi che scorrera' chissa' che non ne salti fuori una corsa con un vincitore fuori pronostico !!!



Avatar utente
Oro&Argento
Messaggi: 517
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2016, 13:23

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da Oro&Argento » martedì 10 aprile 2018, 15:03

Se Colbrelli arriva con una buona gamba non mi stupirebbe vedere Nibali e Izaguirre tenere cucita la corsa.



Avatar utente
Camoscio madonita
Messaggi: 3161
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 15:30

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da Camoscio madonita » martedì 10 aprile 2018, 16:04

Ho ancora negli occhi la volata splendida di Gilbert su Kwiato, uno dei momenti più belli della scorsa stagione :champion:

Col nuovo percorso, sono convinto, che anche quest'anno sarà la più belle della settimana sulle Ardenne (+ Limburgo)


Quando ero piccolo mi innamoravo di tutto, ma il primo vero amore non si scorda mai: Merano-Aprica, 5 giugno 1994.

Salvatore77
Messaggi: 3676
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da Salvatore77 » martedì 10 aprile 2018, 16:25

Corsa olandese dalle decine e decine di salitelle, tantissime curve, strade strette, tanti rischi, occorre limare tutto il giorno.
Senz'altro la corsa non preferita da Valverde che spesso nel finale è arrivato esausto ed è stato battuto anche se l'arrivo è sulla carta adatto a lui.
E' in gran forma, ben supportato dalla squadra, ma se la dovrà sudare, nulla di scontato.



Stylus
Messaggi: 734
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 12:03

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da Stylus » mercoledì 11 aprile 2018, 11:26

Uscita estemporanea, anche se non è un corridore da Amstel, ma Daniel Martin quest'anno? E' infortunato? Non l'ho ancora visto..fra poco è il suo periodo



Avatar utente
nino58
Messaggi: 8738
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da nino58 » mercoledì 11 aprile 2018, 11:30

Stylus ha scritto:Uscita estemporanea, anche se non è un corridore da Amstel, ma Daniel Martin quest'anno? E' infortunato? Non l'ho ancora visto..fra poco è il suo periodo
Quest'anno preparazione tutta finalizzata al Tour.
Guarda che se l'anno scorso non lo abbatevano sul podio ci andava.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Patate
Messaggi: 2404
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da Patate » mercoledì 11 aprile 2018, 11:45

nino58 ha scritto:
Stylus ha scritto:Uscita estemporanea, anche se non è un corridore da Amstel, ma Daniel Martin quest'anno? E' infortunato? Non l'ho ancora visto..fra poco è il suo periodo
Quest'anno preparazione tutta finalizzata al Tour.
Guarda che se l'anno scorso non lo abbatevano sul podio ci andava.
Come Porte, Valverde e almeno un'altra trentina di corridori :diavoletto:
Per un corridore come lui mi pare uno spreco buttare all'aria tutto il resto per puntare ad un podio relativamente incolore al Tour, soprattutto se si è in una delle formazioni meno attrezzate per i GT


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

marco_graz
Messaggi: 367
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da marco_graz » mercoledì 11 aprile 2018, 13:20

Patate ha scritto:
nino58 ha scritto:
Stylus ha scritto:Uscita estemporanea, anche se non è un corridore da Amstel, ma Daniel Martin quest'anno? E' infortunato? Non l'ho ancora visto..fra poco è il suo periodo
Quest'anno preparazione tutta finalizzata al Tour.
Guarda che se l'anno scorso non lo abbatevano sul podio ci andava.
Come Porte, Valverde e almeno un'altra trentina di corridori :diavoletto:
Per un corridore come lui mi pare uno spreco buttare all'aria tutto il resto per puntare ad un podio relativamente incolore al Tour, soprattutto se si è in una delle formazioni meno attrezzate per i GT
Beh non c'e' solo il tour quest'anno, anche un Mondiale dove potrebbe ben figurare, e magari arrivarci piu' fresco degli altri concorrenti che si stanno gia' facendo il culo ora.

Certamente non condivido pero' e' una scelta.



Lazzaro1
Messaggi: 150
Iscritto il: sabato 10 febbraio 2018, 17:37

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da Lazzaro1 » mercoledì 11 aprile 2018, 16:29

Alaphilippe sembra essere malaticcio



riddler
Messaggi: 806
Iscritto il: domenica 24 luglio 2011, 22:07

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da riddler » mercoledì 11 aprile 2018, 17:24

Una classica molto amata dagli italiani soprattutto hanno vinto tanto, anche se la più cocente sconfitta è stata quella di Bugno che clamorosamente perse allo sprint da Jaermann forse una delle più grandi sorprese sportive "minori" della storia ciclistica, certo meglio perdere un Amstel allo sprint piuttosto che perdere il mondiale soprattutto quello di Stoccarda...
Ma detto questo dicevo tante vittorie come classica...
Nessuna vittoria come mondiale, e ce ne sono state parecchie (troppe?) di edizioni su quel circuito... alcune con scelte scellerate tipo nel 2012...
Sono per me i misteri del ciclismo.


Ecco l'elenco delle corse minori del ciclismo:
http://it.wikipedia.org/wiki/Sacha_Modolo

Edoardo9819
Messaggi: 81
Iscritto il: lunedì 16 ottobre 2017, 20:56

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da Edoardo9819 » mercoledì 11 aprile 2018, 19:15

Confermato Sagan per l’Amstel



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 2433
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da chinaski89 » mercoledì 11 aprile 2018, 20:14

Edoardo9819 ha scritto:Confermato Sagan per l’Amstel
Molto dura con la Roubaix nelle gambe che faccia risultato, ma sono contento lo stesso :D


beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)
lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.

Avatar utente
Niи
Messaggi: 743
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 0:10

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da Niи » mercoledì 11 aprile 2018, 20:42

chinaski89 ha scritto:
Edoardo9819 ha scritto:Confermato Sagan per l’Amstel
Molto dura con la Roubaix nelle gambe che faccia risultato, ma sono contento lo stesso :D
Nell' intervista post Roubaix ha detto che paradossalmente si è sentito meno stanco quest' anno nonostante i km di fuga che gli scorsi anni. Forse era l'adrenalina della vittoria a parlare o forse no. Può essere che il ritardo di condizione, si trasformi ora in energie più fresche. Alla fine C'è una settimana di recupero. Tra gli altri anche Gilbert, Terpstra, Gva, vanmarcke dovrebbero esserci.



Avatar utente
Bob House
Messaggi: 1971
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 18:07
Località: Terronia

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da Bob House » giovedì 12 aprile 2018, 12:41

Lazzaro1 ha scritto:Alaphilippe sembra essere malaticcio
In che senso?

La Quick-Step ha appena confermato il suo roster per Domenica e Julian sarà regolarmente in corsa:

Immagine

quickstepfloorscycling.com


2017:Parigi-Nizza,Amstel Gold Race
2016:2°Giro d'Italia,3°Olimpiadi ITT
2015:4°Giro d'Italia
2014:Tour de France 1a tappa,Tour de France 5a tappa
2013:Parigi - Roubaix,Tro-Bro Léon

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14026
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » giovedì 12 aprile 2018, 12:44

Niи ha scritto:
chinaski89 ha scritto:
Edoardo9819 ha scritto:Confermato Sagan per l’Amstel
Molto dura con la Roubaix nelle gambe che faccia risultato, ma sono contento lo stesso :D
Nell' intervista post Roubaix ha detto che paradossalmente si è sentito meno stanco quest' anno nonostante i km di fuga che gli scorsi anni. Forse era l'adrenalina della vittoria a parlare o forse no. Può essere che il ritardo di condizione, si trasformi ora in energie più fresche. Alla fine C'è una settimana di recupero. Tra gli altri anche Gilbert, Terpstra, Gva, vanmarcke dovrebbero esserci.
E ce ne saranno altri ancora. Io credo che in 7 giorni si possa recuperare dallo sforzo


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Patate
Messaggi: 2404
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da Patate » giovedì 12 aprile 2018, 12:46

Domenica potrebbe essere un altro #striveforfive day per Pippo, stavolta riferito alla cinquina nella gara olandese


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 2433
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da chinaski89 » giovedì 12 aprile 2018, 12:52

Di solito chi fa la Roubaix all'Amstel soffre un po', successe anche a GVA l'anno scorso se non erro anche se fu comunque protagonista, vedremo che fa Sagan che con questa corsa ha un conto aperto sempre se non erro :D


beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)
lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.

Avatar utente
Niи
Messaggi: 743
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 0:10

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da Niи » giovedì 12 aprile 2018, 12:56

Bob House ha scritto:
Lazzaro1 ha scritto:Alaphilippe sembra essere malaticcio
In che senso?

La Quick-Step ha appena confermato il suo roster per Domenica e Julian sarà regolarmente in corsa:

Immagine

quickstepfloorscycling.com
Non c'entra nulla, ma quanto fa strano, in quell' immagine, vedere Alaphilippe alto come jungels o Terpstra :mrgreen: :crazy:



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 8586
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da Walter_White » giovedì 12 aprile 2018, 13:16

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Niи ha scritto:
chinaski89 ha scritto:
Molto dura con la Roubaix nelle gambe che faccia risultato, ma sono contento lo stesso :D
Nell' intervista post Roubaix ha detto che paradossalmente si è sentito meno stanco quest' anno nonostante i km di fuga che gli scorsi anni. Forse era l'adrenalina della vittoria a parlare o forse no. Può essere che il ritardo di condizione, si trasformi ora in energie più fresche. Alla fine C'è una settimana di recupero. Tra gli altri anche Gilbert, Terpstra, Gva, vanmarcke dovrebbero esserci.
E ce ne saranno altri ancora. Io credo che in 7 giorni si possa recuperare dallo sforzo
GVA l'anno scorso alla Roubaix volava, sulle Ardenne invece si dimostrò bello scarico


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14026
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » giovedì 12 aprile 2018, 13:25

Walter_White ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Niи ha scritto:
Nell' intervista post Roubaix ha detto che paradossalmente si è sentito meno stanco quest' anno nonostante i km di fuga che gli scorsi anni. Forse era l'adrenalina della vittoria a parlare o forse no. Può essere che il ritardo di condizione, si trasformi ora in energie più fresche. Alla fine C'è una settimana di recupero. Tra gli altri anche Gilbert, Terpstra, Gva, vanmarcke dovrebbero esserci.
E ce ne saranno altri ancora. Io credo che in 7 giorni si possa recuperare dallo sforzo

GVA l'anno scorso alla Roubaix volava, sulle Ardenne invece si dimostrò bello scarico
Scarico? 12° all'Amstel dopo aver perso per un soffio il treno buono e 11° alla Liegi, corsa in cui solo in un altro caso aveva fatto meglio, ovvero nel 2011 quando giunse 7°.
Considerando che in queste corse non ha mai lottato davvero per vincere, non mi sembra che sia stato così scarico.
Ultima modifica di Tranchée d'Arenberg il giovedì 12 aprile 2018, 14:09, modificato 1 volta in totale.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

il_panta
Messaggi: 1884
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da il_panta » giovedì 12 aprile 2018, 13:41

Alaphilippe è uscito molto stanco dai Baschi ed ha avuto l'influenza che lo ha fermato qualche giorno. Ci sta che non sia al top domenica.
Comunque la Quick Step è un'armata anche qua: Gilbert e Alaphilippe sono sicuramente due tra i 6-7 corridori più forti in corsa, in più ci sono Jungels e Terpstra che possono essere carte interessanti dalla media distanza, Mas che è un grande talento e tra i gregari puri ci sarà Serry che già alla Strade Bianche ha dimostrato di che pasta è fatto e anche al Brabante ha fatto quarto.
Saranno la squadra faro anche in queste corse.



Avatar utente
nino58
Messaggi: 8738
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da nino58 » giovedì 12 aprile 2018, 13:43

il_panta ha scritto:Alaphilippe è uscito molto stanco dai Baschi ed ha avuto l'influenza che lo ha fermato qualche giorno. Ci sta che non sia al top domenica.
Comunque la Quick Step è un'armata anche qua: Gilbert e Alaphilippe sono sicuramente due tra i 6-7 corridori più forti in corsa, in più ci sono Jungels e Terpstra che possono essere carte interessanti dalla media distanza, Mas che è un grande talento e tra i gregari puri ci sarà Serry che già alla Strade Bianche ha dimostrato di che pasta è fatto e anche al Brabante ha fatto quarto.
Saranno la squadra faro anche in queste corse.
Mas lo vedo proprio bene.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14026
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » giovedì 12 aprile 2018, 14:08

nino58 ha scritto:
il_panta ha scritto:Alaphilippe è uscito molto stanco dai Baschi ed ha avuto l'influenza che lo ha fermato qualche giorno. Ci sta che non sia al top domenica.
Comunque la Quick Step è un'armata anche qua: Gilbert e Alaphilippe sono sicuramente due tra i 6-7 corridori più forti in corsa, in più ci sono Jungels e Terpstra che possono essere carte interessanti dalla media distanza, Mas che è un grande talento e tra i gregari puri ci sarà Serry che già alla Strade Bianche ha dimostrato di che pasta è fatto e anche al Brabante ha fatto quarto.
Saranno la squadra faro anche in queste corse.
Mas lo vedo proprio bene.
A proposito di Mas, c'è da dire che la ex Etixx/Klein Costantia nei suoi pochi anni di attività (4) ha prodotto una quantità impressionante di talenti, molti dei quali poi passati alla Quick Step e/o che oggi corrono nel WT

Alaphilippe
Vakoc
Senechal
Cavagna
Mas
Garcia Cortina
Schachmann
Wisniowski
Konrad
Hirt
Hoelgaard
Baska
Bico
Narvaez

Ho citato solo quelli che oggi sono nel WT, ma ce ne sono altri che corrono tra le Professional. Molti tra questi diventeranno dei campioni.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

il_panta
Messaggi: 1884
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da il_panta » giovedì 12 aprile 2018, 14:14

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
nino58 ha scritto:
il_panta ha scritto:Alaphilippe è uscito molto stanco dai Baschi ed ha avuto l'influenza che lo ha fermato qualche giorno. Ci sta che non sia al top domenica.
Comunque la Quick Step è un'armata anche qua: Gilbert e Alaphilippe sono sicuramente due tra i 6-7 corridori più forti in corsa, in più ci sono Jungels e Terpstra che possono essere carte interessanti dalla media distanza, Mas che è un grande talento e tra i gregari puri ci sarà Serry che già alla Strade Bianche ha dimostrato di che pasta è fatto e anche al Brabante ha fatto quarto.
Saranno la squadra faro anche in queste corse.
Mas lo vedo proprio bene.
A proposito di Mas, c'è da dire che la ex Etixx/Klein Costantia nei suoi pochi anni di attività (4) ha prodotto una quantità impressionante di talenti, molti dei quali poi passati alla Quick Step e/o che oggi corrono nel WT

Alaphilippe
Vakoc
Senechal
Cavagna
Mas
Garcia Cortina
Schachmann
Wisniowski
Konrad
Hirt
Hoelgaard
Baska
Bico
Narvaez

Ho citato solo quelli che oggi sono nel WT, ma ce ne sono altri che corrono tra le Professional. Molti tra questi diventeranno dei campioni.
Con questa lista mi hai fatto venire in mente che non hanno convocato Vakoc, il che la dice lunga sulla qualità della squadra!



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14026
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » giovedì 12 aprile 2018, 14:16

il_panta ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
nino58 ha scritto:
Mas lo vedo proprio bene.
A proposito di Mas, c'è da dire che la ex Etixx/Klein Costantia nei suoi pochi anni di attività (4) ha prodotto una quantità impressionante di talenti, molti dei quali poi passati alla Quick Step e/o che oggi corrono nel WT

Alaphilippe
Vakoc
Senechal
Cavagna
Mas
Garcia Cortina
Schachmann
Wisniowski
Konrad
Hirt
Hoelgaard
Baska
Bico
Narvaez

Ho citato solo quelli che oggi sono nel WT, ma ce ne sono altri che corrono tra le Professional. Molti tra questi diventeranno dei campioni.
Con questa lista mi hai fatto venire in mente che non hanno convocato Vakoc, il che la dice lunga sulla qualità della squadra!
Eh, poverino, è ancora infortunato dopo il bruttissimo incidente patito quest'inverno.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
skawise
Messaggi: 1124
Iscritto il: mercoledì 5 ottobre 2016, 13:01
Località: Villacidro-Milano

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da skawise » giovedì 12 aprile 2018, 14:25

Vakoc è rotto. Pedala da sdraiato.
L'hanno messo sotto in allenamento qualche mese fa.
Ultima modifica di skawise il giovedì 12 aprile 2018, 14:26, modificato 1 volta in totale.



il_panta
Messaggi: 1884
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da il_panta » giovedì 12 aprile 2018, 14:26

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
il_panta ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
A proposito di Mas, c'è da dire che la ex Etixx/Klein Costantia nei suoi pochi anni di attività (4) ha prodotto una quantità impressionante di talenti, molti dei quali poi passati alla Quick Step e/o che oggi corrono nel WT

Alaphilippe
Vakoc
Senechal
Cavagna
Mas
Garcia Cortina
Schachmann
Wisniowski
Konrad
Hirt
Hoelgaard
Baska
Bico
Narvaez

Ho citato solo quelli che oggi sono nel WT, ma ce ne sono altri che corrono tra le Professional. Molti tra questi diventeranno dei campioni.
Con questa lista mi hai fatto venire in mente che non hanno convocato Vakoc, il che la dice lunga sulla qualità della squadra!
Eh, poverino, è ancora infortunato dopo il bruttissimo incidente patito quest'inverno.
Non ricordavo questo infortunio.



legnano
Messaggi: 144
Iscritto il: giovedì 12 marzo 2015, 22:06

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da legnano » venerdì 13 aprile 2018, 17:51

A due giorni dalla "classica della birra, abbiamo già la griglia dei favoriti di Emil Axelgaard?



Winter
Messaggi: 12213
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da Winter » venerdì 13 aprile 2018, 18:07

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
A proposito di Mas, c'è da dire che la ex Etixx/Klein Costantia nei suoi pochi anni di attività (4) ha prodotto una quantità impressionante di talenti, molti dei quali poi passati alla Quick Step e/o che oggi corrono nel WT

Alaphilippe
Vakoc
Senechal
Cavagna
Mas
Garcia Cortina
Schachmann
Wisniowski
Konrad
Hirt
Hoelgaard
Baska
Bico
Narvaez

Ho citato solo quelli che oggi sono nel WT, ma ce ne sono altri che corrono tra le Professional. Molti tra questi diventeranno dei campioni.
Verissimo
Difficile fare meglio
E tanti han fatto meglio nei pro che da Under (salendo di livello passando pro.. che sarebbe la funzione della categoria ;) )



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14026
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 13 aprile 2018, 19:36

Winter ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
A proposito di Mas, c'è da dire che la ex Etixx/Klein Costantia nei suoi pochi anni di attività (4) ha prodotto una quantità impressionante di talenti, molti dei quali poi passati alla Quick Step e/o che oggi corrono nel WT

Alaphilippe
Vakoc
Senechal
Cavagna
Mas
Garcia Cortina
Schachmann
Wisniowski
Konrad
Hirt
Hoelgaard
Baska
Bico
Narvaez

Ho citato solo quelli che oggi sono nel WT, ma ce ne sono altri che corrono tra le Professional. Molti tra questi diventeranno dei campioni.
Verissimo
Difficile fare meglio
E tanti han fatto meglio nei pro che da Under (salendo di livello passando pro.. che sarebbe la funzione della categoria ;) )
Credo sia impossibile fare meglio :D

Riguardo alla parte che ho evidenziato, dico che hai perfettamente ragione. Il vero compito delle formazioni under 23 sarebbe proprio quello di preparare i giovani al salto tra i pro, senza spremerli come limoni solo per ottenere qualche vittoria in più tra gli under. Da questo punto di vista i Development Team sarebbero importantissimi perchè a loro veramente glie ne importa nulla di ottenere 20 vittorie anzichè 10. Al contrario le formazioni under23 'indipendenti' spesso bruciano i giovani proprio perchè cercano di massimizzare i successi nella categoria, a discapito della crescita dei giovani. In italia abbiamo esempi lampanti.

Perciò è un gran peccato che squadre come Klein Costantia e BMC Development Team abbiano chiuso..


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Salvatore77
Messaggi: 3676
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da Salvatore77 » venerdì 13 aprile 2018, 19:39

il_panta ha scritto:Alaphilippe è uscito molto stanco dai Baschi ed ha avuto l'influenza che lo ha fermato qualche giorno. Ci sta che non sia al top domenica.
Comunque la Quick Step è un'armata anche qua: Gilbert e Alaphilippe sono sicuramente due tra i 6-7 corridori più forti in corsa, in più ci sono Jungels e Terpstra che possono essere carte interessanti dalla media distanza, Mas che è un grande talento e tra i gregari puri ci sarà Serry che già alla Strade Bianche ha dimostrato di che pasta è fatto e anche al Brabante ha fatto quarto.
Saranno la squadra faro anche in queste corse.
Secondo me, la squadre faro saranno Lotto e Movistar, magari anche la QS ma non mi aspetto sfacieli, visto che Terpstra e Gilbert hanno fatto la Roubaix e Alaphilippe pare sia stato poco bene.
Poi un modo di vincere lo trovano sempre, ma credo che da domenica la musica cambierà.



Salvatore77
Messaggi: 3676
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da Salvatore77 » venerdì 13 aprile 2018, 19:43

Tranchée d'Arenberg ha scritto: Credo sia impossibile fare meglio :D

Riguardo alla parte che ho evidenziato, dico che hai perfettamente ragione. Il vero compito delle formazioni under 23 sarebbe proprio quello di preparare i giovani al salto tra i pro, senza spremerli come limoni solo per ottenere qualche vittoria in più tra gli under. Da questo punto di vista i Development Team sarebbero importantissimi perchè a loro veramente glie ne importa nulla di ottenere 20 vittorie anzichè 10. Al contrario le formazioni under23 'indipendenti' spesso bruciano i giovani proprio perchè cercano di massimizzare i successi nella categoria, a discapito della crescita dei giovani. In italia abbiamo esempi lampanti.

Perciò è un gran peccato che squadre come Klein Costantia e BMC Development Team abbiano chiuso..
L'ideale sarebbe proprio evitare la spremitura da under 23.
La cosa poi sconcertante è che poi da prof. sono precoci.
I QS hanno dei bei giovani di peso che da subito hanno raccolto da prof.
Non dico che le due cose stridono, però è un dato di fatto.



Winter
Messaggi: 12213
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da Winter » venerdì 13 aprile 2018, 20:00

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Credo sia impossibile fare meglio :D

Riguardo alla parte che ho evidenziato, dico che hai perfettamente ragione. Il vero compito delle formazioni under 23 sarebbe proprio quello di preparare i giovani al salto tra i pro, senza spremerli come limoni solo per ottenere qualche vittoria in più tra gli under. Da questo punto di vista i Development Team sarebbero importantissimi perchè a loro veramente glie ne importa nulla di ottenere 20 vittorie anzichè 10. Al contrario le formazioni under23 'indipendenti' spesso bruciano i giovani proprio perchè cercano di massimizzare i successi nella categoria, a discapito della crescita dei giovani. In italia abbiamo esempi lampanti.

Perciò è un gran peccato che squadre come Klein Costantia e BMC Development Team abbiano chiuso..
Ma potrebbero farle anche le nostre
Bernaudeau lo fa da vent'anni
Gia' da Junior in Vandea (e non solo..) sognano di vestire la maglia Vendee U
sanno che poi , tanti , saranno pro con la Direct Energie
Nessuno gli chiede risultati i primi anni
e nemmeno dopo
alcuni son passati pro senza aver vinto corse

dei venti che corrono nella direct Energie , 16 correvano nella squadra giovanile

Quando perse lo sponsor principale 3 anni fa.. prima di Direct Energie.. JRB aveva incontrato diverse aziende.. una inglese sembrava molto interessata
Aveva stanziato la cifra (addirittura di piu' che Direct Energie)
Pero' li voleva spendere solo per la squadra pro (l'altra avrebbe chiuso.. )
Bernaudeau gli ha detto no grazie.. (la squadra pro.. non esiste senza la squadra Under.. e il resto) rischiando di restare senza squara
poi dopo un mese , hanno trovato Direct Energie
che ha sposato in pieno la loro filosofia



Avatar utente
galliano
Messaggi: 11416
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da galliano » venerdì 13 aprile 2018, 20:07

legnano ha scritto:A due giorni dalla "classica della birra, abbiamo già la griglia dei favoriti di Emil Axelgaard?
Eccola.
Va detto che quest'anno fa un po' fatica pure lui a prenderci.
Io credo pochissimo alle chances di Sagan in questa corsa. Paradossale che Emil lo metta vincente dopo averlo sottostimato alla Roubaix.

***** Peter Sagan
**** Alejandro Valverde, Michal Kwiatkowski
*** Julian Alaphilippe, Philippe Gilbert, Tim Wellens, Greg Van Avermaet, Tiesj Benoot
** Vincenzo Nibali, Michael Matthews, Sonny Colbrelli, Nathan Haas, Dan Martin, Michael Albasini, Dylan Teuns, Wout Poels, Rui Costa, Rigoberto Uran, Ion Izagirre, Daryl Impey, Bauke Mollema
* Jelle Vanendert, Alexis Vuillermoz, Gorka Izagirre, Enrico Gasparotto, Carlos Verona, Sergio Henao, Jakob Fuglsang, Rudy Molard, Diego Ulissi, Søren Kragh, Andrea Pasqualon, Enric Mas, Pieter Serry, Roman Kreuziger, Michael Valgren, Valentin Madouas, Robert Gesink, Omar Fraile, Oliver Naesen, Sep Vanmarcke, Maurits Lammertink, Silvan Dillier, Xandro Meurisse



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14026
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 13 aprile 2018, 20:09

Winter ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Credo sia impossibile fare meglio :D

Riguardo alla parte che ho evidenziato, dico che hai perfettamente ragione. Il vero compito delle formazioni under 23 sarebbe proprio quello di preparare i giovani al salto tra i pro, senza spremerli come limoni solo per ottenere qualche vittoria in più tra gli under. Da questo punto di vista i Development Team sarebbero importantissimi perchè a loro veramente glie ne importa nulla di ottenere 20 vittorie anzichè 10. Al contrario le formazioni under23 'indipendenti' spesso bruciano i giovani proprio perchè cercano di massimizzare i successi nella categoria, a discapito della crescita dei giovani. In italia abbiamo esempi lampanti.

Perciò è un gran peccato che squadre come Klein Costantia e BMC Development Team abbiano chiuso..
Ma potrebbero farle anche le nostre
Bernaudeau lo fa da vent'anni
Gia' da Junior in Vandea (e non solo..) sognano di vestire la maglia Vendee U
sanno che poi , tanti , saranno pro con la Direct Energie
Nessuno gli chiede risultati i primi anni
e nemmeno dopo
alcuni son passati pro senza aver vinto corse

dei venti che corrono nella direct Energie , 16 correvano nella squadra giovanile

Quando perse lo sponsor principale 3 anni fa.. prima di Direct Energie.. JRB aveva incontrato diverse aziende.. una inglese sembrava molto interessata
Aveva stanziato la cifra (addirittura di piu' che Direct Energie)
Pero' li voleva spendere solo per la squadra pro (l'altra avrebbe chiuso.. )
Bernaudeau gli ha detto no grazie.. (la squadra pro.. non esiste senza la squadra Under.. e il resto) rischiando di restare senza squara
poi dopo un mese , hanno trovato Direct Energie
che ha sposato in pieno la loro filosofia
Le 'nostre' quali? Le professional italiane economicamente e anche da un punto di vista organizzativo sono molto più piccole rispetto alla Direct Energie. Ci sarebbe la UAE, ma è ormai chiaro che la dimensione di questa squadra è extra-nazionale.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14026
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 13 aprile 2018, 20:09

galliano ha scritto:
legnano ha scritto:A due giorni dalla "classica della birra, abbiamo già la griglia dei favoriti di Emil Axelgaard?
Eccola.
Va detto che quest'anno fa un po' fatica pure lui a prenderci.
Io credo pochissimo alle chances di Sagan in questa corsa. Paradossale che Emil lo metta vincente dopo averlo sottostimato alla Roubaix.

***** Peter Sagan
**** Alejandro Valverde, Michal Kwiatkowski
*** Julian Alaphilippe, Philippe Gilbert, Tim Wellens, Greg Van Avermaet, Tiesj Benoot
** Vincenzo Nibali, Michael Matthews, Sonny Colbrelli, Nathan Haas, Dan Martin, Michael Albasini, Dylan Teuns, Wout Poels, Rui Costa, Rigoberto Uran, Ion Izagirre, Daryl Impey, Bauke Mollema
* Jelle Vanendert, Alexis Vuillermoz, Gorka Izagirre, Enrico Gasparotto, Carlos Verona, Sergio Henao, Jakob Fuglsang, Rudy Molard, Diego Ulissi, Søren Kragh, Andrea Pasqualon, Enric Mas, Pieter Serry, Roman Kreuziger, Michael Valgren, Valentin Madouas, Robert Gesink, Omar Fraile, Oliver Naesen, Sep Vanmarcke, Maurits Lammertink, Silvan Dillier, Xandro Meurisse
Ok, se lo dice Axelgaard allora Sagan l'Amstel se la sogna :diavoletto:


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Winter
Messaggi: 12213
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da Winter » venerdì 13 aprile 2018, 20:11

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Le 'nostre' quali? Le professional italiane economicamente e anche da un punto di vista organizzativo sono molto più piccole rispetto alla Direct Energie. Ci sarebbe la UAE, ma è ormai chiaro che la dimensione di questa squadra è extra-nazionale.
Il mio sogno era Segafredo
solo adesso si è distratto con il Basket

Purtroppo hai ragione



Edoardo9819
Messaggi: 81
Iscritto il: lunedì 16 ottobre 2017, 20:56

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da Edoardo9819 » venerdì 13 aprile 2018, 21:59

I bookmakers danno Sagan favorito davanti a Valverde



guidobaldo de medici
Messaggi: 2299
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2015, 22:13

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da guidobaldo de medici » venerdì 13 aprile 2018, 23:26

su un percorso così vallonato e così poco adatto agli inseguitori non si può lasciare fuori wellens. a maggior ragione questo wellens.

su sagan... non ci sono certezze... in realtà non abbiamo elementi... la roubaix e tutto quello che circonda la roubaix (media compresi) può anche lasciare il segno. a me piace albasini. mi sembra una corsa fatta su misura per albasini... una corsa che può dare un senso agli ultimi anni di carriera di un grande professionista.



legnano
Messaggi: 144
Iscritto il: giovedì 12 marzo 2015, 22:06

Re: Amstel Gold Race 2018

Messaggio da leggere da legnano » sabato 14 aprile 2018, 12:57

L amstel è sempre stata una gara divertente e ricca di sorprese. Cambierà qualcosa nel finale con un tracciato più stretto che sulla carta dovrebbe favorire gli attaccanti. Ho visto che i nomi che girano per la vittoria finale siano sempre quei 5/6 pronosticati, staremo a vedere se domani avremo un sorpresa come vincitore.




Rispondi