UAE-ex Lampre

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Stingishere
Messaggi: 85
Iscritto il: domenica 14 gennaio 2018, 18:27

UAE AHAHAHAHAH

Messaggio da leggere da Stingishere » domenica 2 settembre 2018, 19:10

Scandalosi: sono riusciti a rovinare Kristoff. Una vittoria al Tour contro nessuno. Daniel Martin ha "cannato" completamente l'ardenne. Di tutti i giovani Italiani non c'è ne uno che va forte. Aru sembra un ex-corridore; Atapuma un fantasma. Questi sono un pericolo per i corridori. E ricordiamoci che molti dei migliori talenti Italiani c'è l'hanno loro, li rovineranno tutti? Voglio proprio vedere che fine farà il povero Pogaçar. Una squadra fallimentare, rappresentata perfettamente dal cambio di squadra di Mohric che, appena cambiato squadra, diventa un corridore fortissimo.
Scandalosi.




Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 10718
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: UAE AHAHAHAHAH

Messaggio da leggere da Walter_White » domenica 2 settembre 2018, 19:14

Insieme a Cofidis e Dimension Data, per me è le peggiore


FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Basso
Messaggi: 14076
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: UAE AHAHAHAHAH

Messaggio da leggere da Basso » domenica 2 settembre 2018, 19:19

Non serviva aprire un nuovo topic (per altro, va bene tutto, ma sforziamoci di non renderci ridicoli con titoli simili :)) viewtopic.php?f=2&t=8655


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 3012
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da il_panta » domenica 9 settembre 2018, 20:05

La questione UAE, per un ciclista con esperienza come Aru, lascia il tempo che trova, idem per Martin alle Ardenne. Non sono i ciclisti giovani da formare, son professionisti che vanno sì seguiti, ma sono anche in grado di prepararsi ad un appuntamento in virtù della propria esperienza. Ridurre tutto alla UAE mi pare riduttivo.
Comunque Martin al Tour è stato al suo livello più o meno, peggio dello scorso anno ma neanche irriconoscibile. Inoltre Mentjes in UAE andava "bene" e ora non va neanche a spinta, quindi esistono anche casi opposti.
Anche il caso Mohoric a me pare spesso citato a sproposito. Se quest'anno è esploso forse è anche perché in UAE hanno fatto un buon lavoro? I giovani hanno bisogno di tempo, non sempre i frutti di un buon lavoro si raccolgono subito. Non penso che Mohoric quest'anno in UAE avrebbe fatto schifo, e non penso che lo scorso anno in Bahrain avrebbe spaccato il mondo come quest'anno. Probabilmente anche la squadra in cui è cresciuto ha i suoi meriti.
Ovviamente ci sono ambienti migliori di altri, ma sembra che uno che va alla UAE debba improvvisamente diventare un brocco...



nikybo85
Messaggi: 1679
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da nikybo85 » lunedì 10 settembre 2018, 1:15

Su Aru non dico più niente,ormai la conversazione si protrae da troppo tempo...se non ci saranno segnali ne riparliamo alla tirreno 2019...

Tornando alla UAE in toto...
Oggi sesto e settimo a Montreal,ok ne Ulissi ne Rui costa erano da podio però....

Invece mi interessa molto Ravasi,vedo qualche progresso(ma forse al delfinato andava di più) e spero gli gestiscano bene il finale di stagione.




nikybo85
Messaggi: 1679
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da nikybo85 » giovedì 13 settembre 2018, 12:31

Ma quando si decideranno a dare una dimensione a Valerio Conti?
Anche in questa Vuelta qualche fuga l'ha centrata..Sono tre anni che al Giro Va forte e lo tengono a metà strada tra una mediocre classifica e quello che va in fuga per le prime due settimane, poi spompato non conclude niente.
Ma facciamogli fare una Tirreno o qualche classica/semiclassica con i gradi di secondo/terzo capitano almeno,vediamo quanto vale.
Altrimenti abbiamo perso l'ennesimo corridore, non ottimo ma almeno buono, che il ciclismo italiano abbia sfornato ultimamente.



nikybo85
Messaggi: 1679
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da nikybo85 » venerdì 5 ottobre 2018, 20:39

Se l'affare Va veramente in porto....riusciranno a far andare piano anche Gaviria?

P.s. stagione di Aru e Ravasi finita?



giorgio ricci
Messaggi: 2416
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da giorgio ricci » venerdì 5 ottobre 2018, 20:50

Sulla gazzetta danno Aru partente alla Mi To e al Lombardia



nikybo85
Messaggi: 1679
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da nikybo85 » venerdì 5 ottobre 2018, 20:53

giorgio ricci ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 20:50
Sulla gazzetta danno Aru partente alla Mi To e al Lombardia
Grazie...
Vedremo, in quel caso, se per trascinarsi ancora o con un minimo di competitività.



Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 2074
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da lambohbk » venerdì 5 ottobre 2018, 20:54

nikybo85 ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 20:53
giorgio ricci ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 20:50
Sulla gazzetta danno Aru partente alla Mi To e al Lombardia
Grazie...
Vedremo, in quel caso, se per trascinarsi ancora o con un minimo di competitività.
E dopo andrà al Guangxi :hammer:

Spero almeno che non faccia ulteriori figuracce, io sinceramente avrei concluso la stagione dopo la Vuelta per resettare, fisicamente e mentalmente


FC 2017: Dwars Door Vlaanderen, Tre Giorni di La Panne, Giro dei Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup, "L'Altro Lombardia"

FC 2018: Tour of the Alps, "L'Altro Mondiale", 1° Classificato Cobblestone - Fixed League

Avatar utente
skawise
Messaggi: 1436
Iscritto il: mercoledì 5 ottobre 2016, 13:01
Località: Villacidro-Milano

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da skawise » venerdì 5 ottobre 2018, 21:58

Saronni qualche giorno fa ha detto che era prevista solo la Cina, ma che se se la fosse sentita lo avrebbero inserito nelle corse italiane.



cassius
Messaggi: 264
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da cassius » venerdì 5 ottobre 2018, 22:58

lambohbk ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 20:54
Spero almeno che non faccia ulteriori figuracce, io sinceramente avrei concluso la stagione dopo la Vuelta per resettare, fisicamente e mentalmente
Mah, poi se faceva un periodo troppo lungo lontano dalle corse era pure peggio.



nikybo85
Messaggi: 1679
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da nikybo85 » venerdì 5 ottobre 2018, 23:40

cassius ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 22:58
lambohbk ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 20:54
Spero almeno che non faccia ulteriori figuracce, io sinceramente avrei concluso la stagione dopo la Vuelta per resettare, fisicamente e mentalmente
Mah, poi se faceva un periodo troppo lungo lontano dalle corse era pure peggio.
Io sono d'accordo con Lambohbk..certo però c'è sempre la questione business e immagine ed è pur sempre l'elemento di spicco (mediatico) della squadra che lo paga profumatamente.



cassius
Messaggi: 264
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da cassius » martedì 9 ottobre 2018, 21:30

giorgio ricci ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 20:50
Sulla gazzetta danno Aru partente alla Mi To e al Lombardia
ProCyclingStats dice che non c'è né alla MI-TO né al Lombardia.
Peccato, a questo punto immagino vada a smarchettare in Cina (maronn pensare che sta corsa è nel WT mi viene male) e poi riposo, reset. Credo non ne veda l'ora...



GiacomoXT
Messaggi: 1541
Iscritto il: sabato 27 dicembre 2014, 15:17
Località: Livorno

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da GiacomoXT » martedì 9 ottobre 2018, 21:34

cassius ha scritto:
martedì 9 ottobre 2018, 21:30
giorgio ricci ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 20:50
Sulla gazzetta danno Aru partente alla Mi To e al Lombardia
ProCyclingStats dice che non c'è né alla MI-TO né al Lombardia.
Peccato, a questo punto immagino vada a smarchettare in Cina (maronn pensare che sta corsa è nel WT mi viene male) e poi riposo, reset. Credo non ne veda l'ora...
Aru parteciperà sia alla Milano Torino che al Lombardia, visto che ad annunciarlo è stata la stessa UAE.

PCS deve evidentemente ancora aggiornare la lista dei partenti.


FC 2015: Kuurne; Brabante; Amstel; Freccia; Giro (primi 5); Svizzera; Tour t. 7; Tour (tappe); Vuelta t. 10; Bernocchi; Lombardia
FC 2016: Tour t. 20; Wallonie; Sabatini
FC 2017: Europeo

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 3012
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da il_panta » martedì 9 ottobre 2018, 21:34

La Milano-Torino la fa, c'è nella startlist ufficiale.



cassius
Messaggi: 264
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da cassius » mercoledì 10 ottobre 2018, 13:37

GiacomoXT ha scritto:
martedì 9 ottobre 2018, 21:34
Aru parteciperà sia alla Milano Torino che al Lombardia, visto che ad annunciarlo è stata la stessa UAE.

PCS deve evidentemente ancora aggiornare la lista dei partenti.
Bene!
Ho letto appena adesso sulla Gazza la sua intervista.
Forse è un po' più sereno, che un'annata brutta può capitare a tutti.



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 3012
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da il_panta » martedì 30 ottobre 2018, 19:51

Kristoff molto ben disposto nei confronti di Gaviria.
Ha rilasciato un'intervista in cui dice che potrebbe essere un fantastico ultimo uomo per il colombiano.
Certo, preferirebbe correre per sé perché sente che ancora ha qualcosa da dare (ha vinto l'arrivo in volata più prestigioso dell'anno, come dargli torto!), ma i giovani avanzano, e c'è un momento in cui si deve accettare la trasformazione da velocista di punta a ultimo uomo.
Se così stessero le cose, forse Gaviria non ha fatto una brutta scelta.



Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2016
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da sceriffo » martedì 30 ottobre 2018, 21:42

il_panta ha scritto:
martedì 30 ottobre 2018, 19:51
Kristoff molto ben disposto nei confronti di Gaviria.
Ha rilasciato un'intervista in cui dice che potrebbe essere un fantastico ultimo uomo per il colombiano.
Certo, preferirebbe correre per sé perché sente che ancora ha qualcosa da dare (ha vinto l'arrivo in volata più prestigioso dell'anno, come dargli torto!), ma i giovani avanzano, e c'è un momento in cui si deve accettare la trasformazione da velocista di punta a ultimo uomo.
Se così stessero le cose, forse Gaviria non ha fatto una brutta scelta.
se così stessero le cose, Gaviria nel 2019 vince 50 corse



Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4326
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da Slegar » lunedì 28 gennaio 2019, 16:54

matteo.conz ha scritto:
lunedì 28 gennaio 2019, 11:14
Da quando ho saputo che rientrava gianetti sono sicuro che la UAE andrà forte. L'ultima cosa che ricordo a proposito è cobo che vince la vuelta e ho detto tutto.
Gianetti era, ed è tuttora, nel consiglio di amministrazione della UAE ancora nel 2017, mentre Maxtin è General Manager dall'anno scorso al posto di Carlo Saronni; quest'anno c'è stato l'avvicendamento nel ruolo di amministratore delegato tra Gianetti e Beppe Saronni, che rimane in squadra nel ruolo di consulente.

....... comunque il futuro del ciclismo italiano difficilmente potrà passare per l'attuale UAE.


fair play? No, Grazie!

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 15346
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 28 gennaio 2019, 17:08

Slegar ha scritto:
lunedì 28 gennaio 2019, 16:54
matteo.conz ha scritto:
lunedì 28 gennaio 2019, 11:14
Da quando ho saputo che rientrava gianetti sono sicuro che la UAE andrà forte. L'ultima cosa che ricordo a proposito è cobo che vince la vuelta e ho detto tutto.
Gianetti era, ed è tuttora, nel consiglio di amministrazione della UAE ancora nel 2017, mentre Maxtin è General Manager dall'anno scorso al posto di Carlo Saronni; quest'anno c'è stato l'avvicendamento nel ruolo di amministratore delegato tra Gianetti e Beppe Saronni, che rimane in squadra nel ruolo di consulente.

....... comunque il futuro del ciclismo italiano difficilmente potrà passare per l'attuale UAE.
In generale quando una squadra di un paese ha un main sponsor straniero, il rischio di perdere la sua identità iniziale (oddio, mi sento un pò salvini a scrivere sto termine) è forte. Ricordo la Domina Vacanze di Stanga.
Nel 2006 si dovette passare ad un altro main sponsor, Milram, tedesco. C'erano 15 italiani e 10 tedeschi. Situazione simile pure nel 2007. Poi nel 2008 il cambio: la squadra cambiò nazionalità diventando a tutti gli effetti tedesca e gli italiani dimezzarono da 14 a 7. Nel 2009 l'unico italiano restò Luca Barla.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 3012
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da il_panta » lunedì 28 gennaio 2019, 17:10

sceriffo ha scritto:
martedì 30 ottobre 2018, 21:42
il_panta ha scritto:
martedì 30 ottobre 2018, 19:51
Kristoff molto ben disposto nei confronti di Gaviria.
Ha rilasciato un'intervista in cui dice che potrebbe essere un fantastico ultimo uomo per il colombiano.
Certo, preferirebbe correre per sé perché sente che ancora ha qualcosa da dare (ha vinto l'arrivo in volata più prestigioso dell'anno, come dargli torto!), ma i giovani avanzano, e c'è un momento in cui si deve accettare la trasformazione da velocista di punta a ultimo uomo.
Se così stessero le cose, forse Gaviria non ha fatto una brutta scelta.
se così stessero le cose, Gaviria nel 2019 vince 50 corse
Prevedo problemi per la Sanremo. Kristoff ritiene di meritare la squadra a sua disposizione, con Fernando ultimo uomo, per poi ricambiare al Tour. Ho la sensazione che sarà una brutta gatta da pelare.



dietzen
Messaggi: 5660
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da dietzen » lunedì 28 gennaio 2019, 17:40

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
lunedì 28 gennaio 2019, 17:08
Slegar ha scritto:
lunedì 28 gennaio 2019, 16:54
matteo.conz ha scritto:
lunedì 28 gennaio 2019, 11:14
Da quando ho saputo che rientrava gianetti sono sicuro che la UAE andrà forte. L'ultima cosa che ricordo a proposito è cobo che vince la vuelta e ho detto tutto.
Gianetti era, ed è tuttora, nel consiglio di amministrazione della UAE ancora nel 2017, mentre Maxtin è General Manager dall'anno scorso al posto di Carlo Saronni; quest'anno c'è stato l'avvicendamento nel ruolo di amministratore delegato tra Gianetti e Beppe Saronni, che rimane in squadra nel ruolo di consulente.

....... comunque il futuro del ciclismo italiano difficilmente potrà passare per l'attuale UAE.
In generale quando una squadra di un paese ha un main sponsor straniero, il rischio di perdere la sua identità iniziale (oddio, mi sento un pò salvini a scrivere sto termine) è forte. Ricordo la Domina Vacanze di Stanga.
Nel 2006 si dovette passare ad un altro main sponsor, Milram, tedesco. C'erano 15 italiani e 10 tedeschi. Situazione simile pure nel 2007. Poi nel 2008 il cambio: la squadra cambiò nazionalità diventando a tutti gli effetti tedesca e gli italiani dimezzarono da 14 a 7. Nel 2009 l'unico italiano restò Luca Barla.
quello fu un caso un po' particolare perché stanga a fine 2007 vendette la licenza, però sì, è comunque una situazione più probabile se hai uno sponsor straniero che magari è più orientato ad avere corridori della sua nazione e un manager che agisca di conseguenza.


Di Rocco non è il mio presidente

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 15346
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 28 gennaio 2019, 17:42

dietzen ha scritto:
lunedì 28 gennaio 2019, 17:40
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
lunedì 28 gennaio 2019, 17:08
Slegar ha scritto:
lunedì 28 gennaio 2019, 16:54


Gianetti era, ed è tuttora, nel consiglio di amministrazione della UAE ancora nel 2017, mentre Maxtin è General Manager dall'anno scorso al posto di Carlo Saronni; quest'anno c'è stato l'avvicendamento nel ruolo di amministratore delegato tra Gianetti e Beppe Saronni, che rimane in squadra nel ruolo di consulente.

....... comunque il futuro del ciclismo italiano difficilmente potrà passare per l'attuale UAE.
In generale quando una squadra di un paese ha un main sponsor straniero, il rischio di perdere la sua identità iniziale (oddio, mi sento un pò salvini a scrivere sto termine) è forte. Ricordo la Domina Vacanze di Stanga.
Nel 2006 si dovette passare ad un altro main sponsor, Milram, tedesco. C'erano 15 italiani e 10 tedeschi. Situazione simile pure nel 2007. Poi nel 2008 il cambio: la squadra cambiò nazionalità diventando a tutti gli effetti tedesca e gli italiani dimezzarono da 14 a 7. Nel 2009 l'unico italiano restò Luca Barla.
quello fu un caso un po' particolare perché stanga a fine 2007 vendette la licenza, però sì, è comunque una situazione più probabile se hai uno sponsor straniero che magari è più orientato ad avere corridori della sua nazione e un manager che agisca di conseguenza.
Certo, fu 'costretto' a vendere la licenza anche per altri noti problemi. Ma son sicuro che con uno sponsor italiano sarebbe andata diversamente perchè lo stesso sponsor non avrebbe spinto per un cambio così radicale delle nazionalità rappresentate nella rosa.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 2074
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da lambohbk » lunedì 28 gennaio 2019, 18:16

il_panta ha scritto:
lunedì 28 gennaio 2019, 17:10
sceriffo ha scritto:
martedì 30 ottobre 2018, 21:42
il_panta ha scritto:
martedì 30 ottobre 2018, 19:51
Kristoff molto ben disposto nei confronti di Gaviria.
Ha rilasciato un'intervista in cui dice che potrebbe essere un fantastico ultimo uomo per il colombiano.
Certo, preferirebbe correre per sé perché sente che ancora ha qualcosa da dare (ha vinto l'arrivo in volata più prestigioso dell'anno, come dargli torto!), ma i giovani avanzano, e c'è un momento in cui si deve accettare la trasformazione da velocista di punta a ultimo uomo.
Se così stessero le cose, forse Gaviria non ha fatto una brutta scelta.
se così stessero le cose, Gaviria nel 2019 vince 50 corse
Prevedo problemi per la Sanremo. Kristoff ritiene di meritare la squadra a sua disposizione, con Fernando ultimo uomo, per poi ricambiare al Tour. Ho la sensazione che sarà una brutta gatta da pelare.
Illuso :D


FC 2017: Dwars Door Vlaanderen, Tre Giorni di La Panne, Giro dei Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup, "L'Altro Lombardia"

FC 2018: Tour of the Alps, "L'Altro Mondiale", 1° Classificato Cobblestone - Fixed League

castelli
Messaggi: 1769
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da castelli » lunedì 28 gennaio 2019, 19:09

lambohbk ha scritto:
lunedì 28 gennaio 2019, 18:16
il_panta ha scritto:
lunedì 28 gennaio 2019, 17:10
sceriffo ha scritto:
martedì 30 ottobre 2018, 21:42


se così stessero le cose, Gaviria nel 2019 vince 50 corse
Prevedo problemi per la Sanremo. Kristoff ritiene di meritare la squadra a sua disposizione, con Fernando ultimo uomo, per poi ricambiare al Tour. Ho la sensazione che sarà una brutta gatta da pelare.
Illuso :D
ma non possono andare a due punte? se arriva l'ammucchiata in via roma possono giocarsela tutti e due.
in ogni caso io metterei gaviria come capitano. sulla carta. perché poi l'azione (super) di nibali l'anno scorso ha dimostrato che si può fare qualcosina di diverso (non mi riferisco qui nello specifico alla uae).

sempre sulla carta: marcheranno tutti sagan eppoi si vede.


Defensor Froomey

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 3012
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da il_panta » martedì 29 gennaio 2019, 23:42

Se il buongiorno si vede dal mattino...
Philipsen in Australia, Gaviria, Consonni e Conti tutti partiti benissimo in Sud America. Speriamo che anche Aru...



Admin
Messaggi: 12954
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da Admin » mercoledì 30 gennaio 2019, 1:36

Per piacere per allusioni e quant'altro trovate un thread apposito in altra sezione del forum: viewtopic.php?f=7&t=6891
Dirottate là discorsi di un certo tipo (come ho fatto con quello che era stato iniziato qui). ;)

Qui invece vi beccate il mio ultimo videocommento (che parla proprio di questo team):

https://www.youtube.com/watch?v=I8TffUMToZU


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 4391
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da Abruzzese » sabato 2 febbraio 2019, 2:20

Come avevo scritto nel topic della Vuelta San Juan, i programmi iniziali della UAE dovrebbero prevedere Gaviria capitano alla Milano-Sanremo, Kristoff capitano al Giro delle Fiandre e, in teoria, anche alla Parigi-Roubaix, dove però Fernando (che pure parteciperà) coltiva ambizioni di buon risultato.

Sarà interessante vedere come se la caveranno quando correranno assieme, così come sarà interessante valutare il norvegese nel momento in cui le circostanze lo indurranno a mettersi a disposizione del colombiano.

Io lancio anche un ulteriore spunto, visto che Gaviria ha già tentato in più di un'occasione colpi del genere: e se Fernando, giocando anche sulla presenza di un compagno parimenti molto veloce, provasse qualche magata come quella che, ad esempio, gli fece vincere la Parigi-Tours? Secondo me una soluzione così fantasiosa potrebbe anche avere buon gioco (magari anche in un finale di tappa del Tour particolarmente concitato), con Kristoff che potrebbe in quel caso essere usato anche per fargli il buco.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

el_condor
Messaggi: 3027
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da el_condor » sabato 2 febbraio 2019, 10:23

il_panta ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 21:07


E' verissimo, ma vinse 18 corse, e non era un velocista.
Inoltre lo vinse da campione.
Sul percorso e la startlist niente da dire, hai ragione.
vinse il giro, meritatamente, m ci furono circostanze a lui favorevoli, irripetibili. All'epoca scrissi che non avrebbe mi piu' vinto un grande giro ma avrebbe potuto vincere, ad esempio, brevi gare a tappe o gare in linea ..Buona parte del vantaggio la ottenne in una fuga ove, se ben ricordo tiravano un paio di suoi compagni. Ripeto: vittoria meritata ma favorita da circostanze irripetibili.
ciao
el_condor


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

nikybo85
Messaggi: 1679
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da nikybo85 » sabato 2 febbraio 2019, 13:17

el_condor ha scritto:
sabato 2 febbraio 2019, 10:23
il_panta ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 21:07


E' verissimo, ma vinse 18 corse, e non era un velocista.
Inoltre lo vinse da campione.
Sul percorso e la startlist niente da dire, hai ragione.
vinse il giro, meritatamente, m ci furono circostanze a lui favorevoli, irripetibili. All'epoca scrissi che non avrebbe mi piu' vinto un grande giro ma avrebbe potuto vincere, ad esempio, brevi gare a tappe o gare in linea ..Buona parte del vantaggio la ottenne in una fuga ove, se ben ricordo tiravano un paio di suoi compagni. Ripeto: vittoria meritata ma favorita da circostanze irripetibili.
ciao
el_condor
Scusate ma non trovo il post da cui si parte....di chi stiamo parlando?



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 3012
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da il_panta » sabato 2 febbraio 2019, 13:31

nikybo85 ha scritto:
sabato 2 febbraio 2019, 13:17
el_condor ha scritto:
sabato 2 febbraio 2019, 10:23
il_panta ha scritto:
lunedì 21 maggio 2018, 21:07


E' verissimo, ma vinse 18 corse, e non era un velocista.
Inoltre lo vinse da campione.
Sul percorso e la startlist niente da dire, hai ragione.
vinse il giro, meritatamente, m ci furono circostanze a lui favorevoli, irripetibili. All'epoca scrissi che non avrebbe mi piu' vinto un grande giro ma avrebbe potuto vincere, ad esempio, brevi gare a tappe o gare in linea ..Buona parte del vantaggio la ottenne in una fuga ove, se ben ricordo tiravano un paio di suoi compagni. Ripeto: vittoria meritata ma favorita da circostanze irripetibili.
ciao
el_condor
Scusate ma non trovo il post da cui si parte....di chi stiamo parlando?
Di Cunego. Il post è molto vecchio, anche io ho dovuto cercarlo.



Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4326
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da Slegar » sabato 2 febbraio 2019, 13:42

Slegar ha scritto:
lunedì 28 gennaio 2019, 16:54
....... comunque il futuro del ciclismo italiano difficilmente potrà passare per l'attuale UAE.
Admin ha scritto:
mercoledì 30 gennaio 2019, 1:36
Qui invece vi beccate il mio ultimo videocommento (che parla proprio di questo team):
L'UAE, dipiace dirlo, già da due stagioni non è più l'ingresso nel professionismo per i ciclisti italiani, a meno che non dimostri di essere Gianni Moscon (da dilettante). Questo è l'elenco dei neopro passati per la squadra di Saronni da quando esiste il PT/WT:

2006 - Jaime Castaneda (20), Morris Possoni (22)
2007 - Francesco Gavazzi (23), Roberto Longo (23)
2008 - Andrea Grendene (22), Simon Spilak (22)
2009 - Vitaly Buts (23), Enrico Magazzini (21), Simone Ponzi (22)
2010 - Alfredo Balloni (21), Adriano Malori (22), Diego Ulissi (21)
2012 - Winner Anacona (24), Massimo Graziato (24)
2013 - Mattia Cattaneo (23), Luca Dodi (26), Kristijan Durasek (26), Andrea Palini (24), Jan Polanc (21), Luca Wackermann (21)
2014 - Nicolò Bonifazio (21), Valerio Conti (21)
2015 - Ilia Koshevoy (24), Luka Pibernik (22)
2016 - Marko Kump (28),
2017 - Anass Ait El Abdia (24), Simone Consonni (23), Filippo Ganna (21), Yousef Mirza (29), Edward Ravasi (23), Oliviero Troia (23)
2018 - Alexandr Riabushenko (23)
2019 - Cristian Camilo Munoz (22), Ivo Oliveira (22)*, Rui Oliveira (22)*, Jasper Philipsen (20)*, Tadej Pogacar (20)
* provenienti da una professional che svolge esclusivamente attività U23

Fino al 2017 la squadra è stata italianissima, dal 2018 è diventata come la Quick Step, che ha fatto passare professionistti tra i migliori talenti del panorama internazionale ma per il ciclismo belga non ha fatto praticamente nulla (Evenepoel è così forte che il fatto che sia belga è secondario).


fair play? No, Grazie!

nikybo85
Messaggi: 1679
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da nikybo85 » sabato 2 febbraio 2019, 21:18

il_panta ha scritto:
sabato 2 febbraio 2019, 13:31
nikybo85 ha scritto:
sabato 2 febbraio 2019, 13:17
el_condor ha scritto:
sabato 2 febbraio 2019, 10:23


vinse il giro, meritatamente, m ci furono circostanze a lui favorevoli, irripetibili. All'epoca scrissi che non avrebbe mi piu' vinto un grande giro ma avrebbe potuto vincere, ad esempio, brevi gare a tappe o gare in linea ..Buona parte del vantaggio la ottenne in una fuga ove, se ben ricordo tiravano un paio di suoi compagni. Ripeto: vittoria meritata ma favorita da circostanze irripetibili.
ciao
el_condor
Scusate ma non trovo il post da cui si parte....di chi stiamo parlando?
Di Cunego. Il post è molto vecchio, anche io ho dovuto cercarlo.
Ah caspita proprio un'altra epoca
Grazie Panta :stretta:



nikybo85
Messaggi: 1679
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da nikybo85 » sabato 2 febbraio 2019, 21:22

Slegar ha scritto:
sabato 2 febbraio 2019, 13:42
Slegar ha scritto:
lunedì 28 gennaio 2019, 16:54
....... comunque il futuro del ciclismo italiano difficilmente potrà passare per l'attuale UAE.
Admin ha scritto:
mercoledì 30 gennaio 2019, 1:36
Qui invece vi beccate il mio ultimo videocommento (che parla proprio di questo team):
L'UAE, dipiace dirlo, già da due stagioni non è più l'ingresso nel professionismo per i ciclisti italiani, a meno che non dimostri di essere Gianni Moscon (da dilettante). Questo è l'elenco dei neopro passati per la squadra di Saronni da quando esiste il PT/WT:

2006 - Jaime Castaneda (20), Morris Possoni (22)
2007 - Francesco Gavazzi (23), Roberto Longo (23)
2008 - Andrea Grendene (22), Simon Spilak (22)
2009 - Vitaly Buts (23), Enrico Magazzini (21), Simone Ponzi (22)
2010 - Alfredo Balloni (21), Adriano Malori (22), Diego Ulissi (21)
2012 - Winner Anacona (24), Massimo Graziato (24)
2013 - Mattia Cattaneo (23), Luca Dodi (26), Kristijan Durasek (26), Andrea Palini (24), Jan Polanc (21), Luca Wackermann (21)
2014 - Nicolò Bonifazio (21), Valerio Conti (21)
2015 - Ilia Koshevoy (24), Luka Pibernik (22)
2016 - Marko Kump (28),
2017 - Anass Ait El Abdia (24), Simone Consonni (23), Filippo Ganna (21), Yousef Mirza (29), Edward Ravasi (23), Oliviero Troia (23)
2018 - Alexandr Riabushenko (23)
2019 - Cristian Camilo Munoz (22), Ivo Oliveira (22)*, Rui Oliveira (22)*, Jasper Philipsen (20)*, Tadej Pogacar (20)
* provenienti da una professional che svolge esclusivamente attività U23

Fino al 2017 la squadra è stata italianissima, dal 2018 è diventata come la Quick Step, che ha fatto passare professionistti tra i migliori talenti del panorama internazionale ma per il ciclismo belga non ha fatto praticamente nulla (Evenepoel è così forte che il fatto che sia belga è secondario).
Non sono d'accordissimo..Non dovrebbe avere già sotto contratto ad esempio Bagioli e Covi?..due tra quelli coi numeri migliori....e forse anche qualcun altro che ora dimentico



marco_graz
Messaggi: 703
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: UAE-ex Lampre

Messaggio da leggere da marco_graz » domenica 3 febbraio 2019, 10:00

Poi secondo me c'e' anche il fatto che i nostri u-23 mentre prima finivano sempre nelle compagini nostrane sono ora target anche delle migliori formazioni straniere o dei migliori progetti continental che ti permettono una crescita piu' lineare. Secondo me non si sarebbero fatti scappare Moscon se ce ne fosse stata la possibilita'.




Rispondi