Ciclomercato 2018/2019

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
marco_graz
Messaggi: 652
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da marco_graz » venerdì 5 ottobre 2018, 11:10

Beppugrillo ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 10:21
Bettiol è tornato alla "Garmin"
Vero, ho invertito il passaggio :hammer: cmq si e' spaccato alla liegi ma e' tornato al Giro di Polonia e non ha fatto molto, anzi ha avuto tutto settembre di pausa ed e' rientrato con DNF alla Binche:
DateResultRaceDistancePoints PCSPoints UCIMore
02.10DNF Binche - Chimay - Binche / Memorial Frank Vandenbroucke (1.1)197 more
26.08DNF Bretagne Classic - Ouest-France (1.UWT)256.9 more
Beppugrillo ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 10:21
Consonni anche per me a questo punto dovrebbe cambiare, ma non è in scadenza e queste situazioni di trasferimenti di corridori sotto contratto avvengono solo in situazioni gravi com'è evidentemente quella della Quick Step
Vero anche questo, purtroppo..




Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11597
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da cauz. » venerdì 5 ottobre 2018, 11:14

però vedere kristoff al giro sarebbe molto molto interessante.



Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 796
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Beppugrillo » venerdì 5 ottobre 2018, 11:45

Visto che ieri sono stato ripreso da Basso, oggi condivido il link giusto del passaggio di Mader alla Dimension Data, che era nell'aria da tempo. Vedremo come si evolverà questa generazione svizzera, va detto che erano secoli che non si vedeva un gruppo così promettente di corridori elvetici: Frankiny, Mader, Hirschi e Muller (poi c'erano anche i passistoni Kung, Bohli, Schir). Però abbiamo già qualche "caduto" visto che Frankiny sta avendo grosse difficoltà e probabilmente era sopravvalutato, mentre Muller si è rilanciato al Mondiale dopo una stagione davvero bruttina. Hirschi e Mader mi piacciono molto perché sembrano due corridori esuberanti, alla Alaphilippe (senza quell'esplosività, è chiaro), però da professionisti ci dovranno mettere dietro una base bella consistente, altrimenti i risultati non arrivano

http://www.cicloweb.it/2018/10/05/lo-sv ... sion-data/



Basso
Messaggi: 13809
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Basso » venerdì 5 ottobre 2018, 11:54

marco_graz ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 11:10
Vero, ho invertito il passaggio :hammer: cmq si e' spaccato alla liegi ma e' tornato al Giro di Polonia e non ha fatto molto, anzi ha avuto tutto settembre di pausa ed e' rientrato con DNF alla Binche:
DateResultRaceDistancePoints PCSPoints UCIMore
02.10DNF Binche - Chimay - Binche / Memorial Frank Vandenbroucke (1.1)197 more
26.08DNF Bretagne Classic - Ouest-France (1.UWT)256.9 more
Bettiol era fermo per una frattura al mignolo subita a Plouay ;) http://www.cicloweb.it/2018/08/27/cadut ... -canadesi/


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Luciano Pagliarini
Messaggi: 960
Iscritto il: mercoledì 27 settembre 2017, 21:54

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Luciano Pagliarini » venerdì 5 ottobre 2018, 12:33

Beppugrillo ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 11:45
Visto che ieri sono stato ripreso da Basso, oggi condivido il link giusto del passaggio di Mader alla Dimension Data, che era nell'aria da tempo. Vedremo come si evolverà questa generazione svizzera, va detto che erano secoli che non si vedeva un gruppo così promettente di corridori elvetici: Frankiny, Mader, Hirschi e Muller (poi c'erano anche i passistoni Kung, Bohli, Schir). Però abbiamo già qualche "caduto" visto che Frankiny sta avendo grosse difficoltà e probabilmente era sopravvalutato, mentre Muller si è rilanciato al Mondiale dopo una stagione davvero bruttina. Hirschi e Mader mi piacciono molto perché sembrano due corridori esuberanti, alla Alaphilippe (senza quell'esplosività, è chiaro), però da professionisti ci dovranno mettere dietro una base bella consistente, altrimenti i risultati non arrivano

http://www.cicloweb.it/2018/10/05/lo-sv ... sion-data/
Frankiny, come dicevo tempo fa discutendone con Winter mi pare, era un corridore all'ultimo anno in categoria esploso dopo 4 stagioni di BMC Devo (nelle prime due faceva fatica a finire le corse) e, all'epoca, ne aveva comunque 5/6 superiori in salita tra gli U23 (neanche al VDA che vinse, nel complesso, fu il più forte)....era abbastanza chiaro che avevano già tirato fuori quasi tutto quello che c'era da tirare fuori e, salvo miracoli, tra i pro non sarebbe diventato un campione (anche se può fare meglio rispetto a quanto visto nel 2018).

Hirschi, che passerò pro dopo soli due anni nella categoria, imho, ha molto più talento, e, inoltre, ha le caratteristiche giuste per diventare un grosso nome delle corse di un giorno, mi aspetto una carriera brillante....anche perché corre in una squadra, la Sunweb, che generalmente sa valorizzare i suoi corridori.

Per Mader va fatto un discorso diverso: innanzitutto, al contrario di Hirschi, Frankiny e Muller, non è cresciuto nei vivai delle WT, ma ha sempre militato in squadre dilettantistiche. Dunque, giocoforza, su di lui è stato fatto un lavoro diverso, non necessariamente peggiore, che lo ha portato ad essere, al momento, un corridore senza una specializzazione precisa, tanto che per buona parte della stagione ha recitato il ruolo di Wellens di categoria, salvo poi riscoprirsi in grado di arrivare sul podio all'Avenir (ma occhio che era un Avenir molto particolare).

E' un diamante ancora abbastanza grezzo e la Dimension Data, non una squadra che mi ispira grande fiducia, avrà il suo lavoro da fare per permettergli di canalizzare al meglio il suo indubbio potenziale.




marco_graz
Messaggi: 652
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da marco_graz » venerdì 5 ottobre 2018, 13:58

Basso ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 11:54
marco_graz ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 11:10
Vero, ho invertito il passaggio :hammer: cmq si e' spaccato alla liegi ma e' tornato al Giro di Polonia e non ha fatto molto, anzi ha avuto tutto settembre di pausa ed e' rientrato con DNF alla Binche:
DateResultRaceDistancePoints PCSPoints UCIMore
02.10DNF Binche - Chimay - Binche / Memorial Frank Vandenbroucke (1.1)197 more
26.08DNF Bretagne Classic - Ouest-France (1.UWT)256.9 more
Bettiol era fermo per una frattura al mignolo subita a Plouay ;) http://www.cicloweb.it/2018/08/27/cadut ... -canadesi/
Grazie mi ero perso questa notizia, peccato e speriamo nell'anno prossimo con qualche spazio in piu'



Basso
Messaggi: 13809
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Basso » venerdì 5 ottobre 2018, 14:19

Come sempre in casa Sky amano fare le cose in grande http://www.cicloweb.it/2018/10/05/egan- ... y-rinnovo/


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 796
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Beppugrillo » venerdì 5 ottobre 2018, 14:34

Una mezza follia secondo me. Non che non meriti questo tipo di investimento, però il ciclismo è uno sport in cui ogni anno bisogna ricominciare da capo sempre con la stessa fame. Se fai ad un corridore un contratto di 5 anni gli togli uno stimolo importante, che è quello di andare a guadagnarsi il rinnovo, magari con un aumento, ogni 2 stagioni. Avranno fatto le loro valutazioni e deciso che Egan non ha bisogno di questo genere di stimolo, però è rischioso



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1332
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da GregLemond » venerdì 5 ottobre 2018, 14:40

Beppugrillo ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 11:45
Visto che ieri sono stato ripreso da Basso, oggi condivido il link giusto del passaggio di Mader alla Dimension Data, che era nell'aria da tempo. Vedremo come si evolverà questa generazione svizzera, va detto che erano secoli che non si vedeva un gruppo così promettente di corridori elvetici: Frankiny, Mader, Hirschi e Muller (poi c'erano anche i passistoni Kung, Bohli, Schir). Però abbiamo già qualche "caduto" visto che Frankiny sta avendo grosse difficoltà e probabilmente era sopravvalutato, mentre Muller si è rilanciato al Mondiale dopo una stagione davvero bruttina. Hirschi e Mader mi piacciono molto perché sembrano due corridori esuberanti, alla Alaphilippe (senza quell'esplosività, è chiaro), però da professionisti ci dovranno mettere dietro una base bella consistente, altrimenti i risultati non arrivano

http://www.cicloweb.it/2018/10/05/lo-sv ... sion-data/
Grande Beppu, è sempre molto piacevole leggere il tuo punto di vista.



marco_graz
Messaggi: 652
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da marco_graz » venerdì 5 ottobre 2018, 14:41

Beppugrillo ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 14:34
Una mezza follia secondo me. Non che non meriti questo tipo di investimento, però il ciclismo è uno sport in cui ogni anno bisogna ricominciare da capo sempre con la stessa fame. Se fai ad un corridore un contratto di 5 anni gli togli uno stimolo importante, che è quello di andare a guadagnarsi il rinnovo, magari con un aumento, ogni 2 stagioni. Avranno fatto le loro valutazioni e deciso che Egan non ha bisogno di questo genere di stimolo, però è rischioso
Anche da parte del corridore comunque e' rischioso, metti che vinci un tour ed arriva la UAE coi soldi che da ad Aru.... :diavoletto: :diavoletto:



Basso
Messaggi: 13809
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Basso » venerdì 5 ottobre 2018, 14:43



11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

marco_graz
Messaggi: 652
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da marco_graz » venerdì 5 ottobre 2018, 14:47

Basso ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 14:43
A proposito di UAE :D http://www.cicloweb.it/2018/10/05/diego ... -biennale/
Che cazzata ha fatto :muro: :muro:



Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 796
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Beppugrillo » venerdì 5 ottobre 2018, 14:59

marco_graz ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 14:41
Beppugrillo ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 14:34
Una mezza follia secondo me. Non che non meriti questo tipo di investimento, però il ciclismo è uno sport in cui ogni anno bisogna ricominciare da capo sempre con la stessa fame. Se fai ad un corridore un contratto di 5 anni gli togli uno stimolo importante, che è quello di andare a guadagnarsi il rinnovo, magari con un aumento, ogni 2 stagioni. Avranno fatto le loro valutazioni e deciso che Egan non ha bisogno di questo genere di stimolo, però è rischioso
Anche da parte del corridore comunque e' rischioso, metti che vinci un tour ed arriva la UAE coi soldi che da ad Aru.... :diavoletto: :diavoletto:
Infatti, però è anche vero che i contratti si possono adeguare alzando lo stipendio e se il sodalizio funziona conviene a entrambi. La Sky di certo non si fa problemi ad alzare lo stipendio di un corridore se le richieste sono ragionevoli.

Su Ulissi che dire? Un corridore che non rende come potrebbe e non migliora da anni dovrebbe considerare molto seriamente l'idea di cambiare squadra. Evidentemente però è a suo agio alla UAE, dove non gli si chiede più di tanto e dove viene assecondato su calendario e preparazione. Buon per lui, non tutti hanno la testa dei campioni e si può stare benissimo anche senza. Peccato però



dietzen
Messaggi: 5622
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da dietzen » venerdì 5 ottobre 2018, 15:28

marco_graz ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 14:41
Beppugrillo ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 14:34
Una mezza follia secondo me. Non che non meriti questo tipo di investimento, però il ciclismo è uno sport in cui ogni anno bisogna ricominciare da capo sempre con la stessa fame. Se fai ad un corridore un contratto di 5 anni gli togli uno stimolo importante, che è quello di andare a guadagnarsi il rinnovo, magari con un aumento, ogni 2 stagioni. Avranno fatto le loro valutazioni e deciso che Egan non ha bisogno di questo genere di stimolo, però è rischioso
Anche da parte del corridore comunque e' rischioso, metti che vinci un tour ed arriva la UAE coi soldi che da ad Aru.... :diavoletto: :diavoletto:
secondo me ci sta anche da considerare che l'attuale sponsorizzazione con sky scade nel 2020, quindi fra un annetto quando brailsford andrà a parlare con la stessa sky per rinnovate l'accordo o con nuovi potenziali sponsor potrà già garantire la presenza del futuro leader per il tour per gli anni a venire.


Di Rocco non è il mio presidente

bartoli
Messaggi: 1377
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2011, 14:40
Località: Rho

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da bartoli » venerdì 5 ottobre 2018, 15:49

marco_graz ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 11:10
Beppugrillo ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 10:21
Bettiol è tornato alla "Garmin"
Vero, ho invertito il passaggio :hammer: cmq si e' spaccato alla liegi ma e' tornato al Giro di Polonia e non ha fatto molto, anzi ha avuto tutto settembre di pausa ed e' rientrato con DNF alla Binche:
DateResultRaceDistancePoints PCSPoints UCIMore
02.10DNF Binche - Chimay - Binche / Memorial Frank Vandenbroucke (1.1)197 more
26.08DNF Bretagne Classic - Ouest-France (1.UWT)256.9 more
Beppugrillo ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 10:21
Consonni anche per me a questo punto dovrebbe cambiare, ma non è in scadenza e queste situazioni di trasferimenti di corridori sotto contratto avvengono solo in situazioni gravi com'è evidentemente quella della Quick Step
Vero anche questo, purtroppo..
Bettiol è cascato a Plouay


Soffrire, cadere, rialzarsi, vincere. Questo è il vocabolario del ciclismo e della vita

Pat McQuaid
Messaggi: 3321
Iscritto il: giovedì 3 marzo 2011, 20:21

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Pat McQuaid » venerdì 5 ottobre 2018, 16:17

ULISSI è un altro Cunego


ignore list: Brian Cookson

Avatar utente
Brogno
Messaggi: 3420
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Brogno » venerdì 5 ottobre 2018, 16:18

Pat McQuaid ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 16:17
ULISSI è un altro Cunego
si, ma in scala 1:10


Comunque i bookies sono dei genii, ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas??? (Tour 2018)

Se vincono Valverde o Nibali mi tatuo in fronte la parola INSBRUCK (Innsbruck 2018)

Beppesaronni

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 15120
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 5 ottobre 2018, 16:37

Aiutatemi a capire cosa sta facendo Van Aert.

Oggi sono stati annunciati gli sponsor che lo supporteranno d'ora in poi nella stagione del ciclocross:

http://www.cicloweb.it/2018/10/05/nuovi ... trocinava/

Tra questi ci sono Cibel e Cebon che fino ad oggi sponsorizzavano una delle migliori Continental Belghe e in cui militano Roy Jans e Jimmy Janssens. La squadra chiuderà a fine anno proprio perchè van via gli sponsor.

Dunque, mi pare di capire che la sponsorizzazione di Cibel e Cebon per Van Aert durerà ben oltre il prossimo 31 Dicembre (altrimenti perchè chiudono la continental?). E mi viene un dubbio, ovvero che Van Aert possa rinunciare a correre su strada per tutto il 2019, per poi tornare nel 2020 alla Jumbo. E qui tornerebbe pure la dichiarazione fatta qualche settimana fa a proposito di un ipotetico 'anno sabbatico'.

Sto delirando secondo voi? :crazy: :diavoletto:


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4248
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Slegar » venerdì 5 ottobre 2018, 17:03

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 16:37
Aiutatemi a capire cosa sta facendo Van Aert.

Oggi sono stati annunciati gli sponsor che lo supporteranno d'ora in poi nella stagione del ciclocross:

http://www.cicloweb.it/2018/10/05/nuovi ... trocinava/

Tra questi ci sono Cibel e Cebon che fino ad oggi sponsorizzavano una delle migliori Continental Belghe e in cui militano Roy Jans e Jimmy Janssens. La squadra chiuderà a fine anno proprio perchè van via gli sponsor.

Dunque, mi pare di capire che la sponsorizzazione di Cibel e Cebon per Van Aert durerà ben oltre il prossimo 31 Dicembre (altrimenti perchè chiudono la continental?). E mi viene un dubbio, ovvero che Van Aert possa rinunciare a correre su strada per tutto il 2019, per poi tornare nel 2020 alla Jumbo. E qui tornerebbe pure la dichiarazione fatta qualche settimana fa a proposito di un ipotetico 'anno sabbatico'.

Sto delirando secondo voi? :crazy: :diavoletto:
Secondo me no, anche per una questione di possibile rivalsa nei suoi confronti da parte della sua ex squadra. Gareggiando da indipendente non ha favorito in alcun modo la concorrenza.


fair play? No, Grazie!

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 10531
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Walter_White » venerdì 5 ottobre 2018, 17:07

marco_graz ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 14:47
Basso ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 14:43
A proposito di UAE :D http://www.cicloweb.it/2018/10/05/diego ... -biennale/
Che cazzata ha fatto :muro: :muro:
Ma no, perché? È la squadra perfetta per lui
Tanto le sue stagioni sono tutte simili, un 2 acuti, e poi solo mediocri piazzamenti


FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Theakston
Messaggi: 431
Iscritto il: venerdì 9 settembre 2016, 16:25

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Theakston » venerdì 5 ottobre 2018, 17:51

Slegar ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 17:03
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 16:37
Aiutatemi a capire cosa sta facendo Van Aert.

Oggi sono stati annunciati gli sponsor che lo supporteranno d'ora in poi nella stagione del ciclocross:

http://www.cicloweb.it/2018/10/05/nuovi ... trocinava/

Tra questi ci sono Cibel e Cebon che fino ad oggi sponsorizzavano una delle migliori Continental Belghe e in cui militano Roy Jans e Jimmy Janssens. La squadra chiuderà a fine anno proprio perchè van via gli sponsor.

Dunque, mi pare di capire che la sponsorizzazione di Cibel e Cebon per Van Aert durerà ben oltre il prossimo 31 Dicembre (altrimenti perchè chiudono la continental?). E mi viene un dubbio, ovvero che Van Aert possa rinunciare a correre su strada per tutto il 2019, per poi tornare nel 2020 alla Jumbo. E qui tornerebbe pure la dichiarazione fatta qualche settimana fa a proposito di un ipotetico 'anno sabbatico'.

Sto delirando secondo voi? :crazy: :diavoletto:
Secondo me no, anche per una questione di possibile rivalsa nei suoi confronti da parte della sua ex squadra. Gareggiando da indipendente non ha favorito in alcun modo la concorrenza.
Mancava una bella telenovela in questo ciclomercato.

Se Van Aert dovesse stare fermo un anno su strada, sarebbe l'UCI a dover chiedere i danni a Nuyens & c. per i danni all'immagine del ciclismo!



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 15120
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 5 ottobre 2018, 18:16

Theakston ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 17:51
Slegar ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 17:03
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 16:37
Aiutatemi a capire cosa sta facendo Van Aert.

Oggi sono stati annunciati gli sponsor che lo supporteranno d'ora in poi nella stagione del ciclocross:

http://www.cicloweb.it/2018/10/05/nuovi ... trocinava/

Tra questi ci sono Cibel e Cebon che fino ad oggi sponsorizzavano una delle migliori Continental Belghe e in cui militano Roy Jans e Jimmy Janssens. La squadra chiuderà a fine anno proprio perchè van via gli sponsor.

Dunque, mi pare di capire che la sponsorizzazione di Cibel e Cebon per Van Aert durerà ben oltre il prossimo 31 Dicembre (altrimenti perchè chiudono la continental?). E mi viene un dubbio, ovvero che Van Aert possa rinunciare a correre su strada per tutto il 2019, per poi tornare nel 2020 alla Jumbo. E qui tornerebbe pure la dichiarazione fatta qualche settimana fa a proposito di un ipotetico 'anno sabbatico'.

Sto delirando secondo voi? :crazy: :diavoletto:
Secondo me no, anche per una questione di possibile rivalsa nei suoi confronti da parte della sua ex squadra. Gareggiando da indipendente non ha favorito in alcun modo la concorrenza.
Mancava una bella telenovela in questo ciclomercato.

Se Van Aert dovesse stare fermo un anno su strada, sarebbe l'UCI a dover chiedere i danni a Nuyens & c. per i danni all'immagine del ciclismo!
Però ad essere onesti, se dovesse restare fermo un anno (su strada), una parte delle colpe sarebbe pure sua. Posto che Nuyens è un dilettante, in fin dei conti la squadra nata dalla fusione male non è. Non è certamente più scarsa dell'attuale Veranda's Willems e con lui sarebbe stata una bella squadra. Non sarebbe stato meglio correre con la Roompot fino a fine 2019, sapendo che l'alternativa era non correre proprio per tutto il 2019? Tanto nel 2020 l'aspetta la Jumbo.
Io sono un suo gran tifoso, perciò non vorrei che avesse fatto una cazzata...


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Winter
Messaggi: 13403
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Winter » venerdì 5 ottobre 2018, 18:18

Beppugrillo ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 14:34
Una mezza follia secondo me. Non che non meriti questo tipo di investimento, però il ciclismo è uno sport in cui ogni anno bisogna ricominciare da capo sempre con la stessa fame. Se fai ad un corridore un contratto di 5 anni gli togli uno stimolo importante, che è quello di andare a guadagnarsi il rinnovo, magari con un aumento, ogni 2 stagioni. Avranno fatto le loro valutazioni e deciso che Egan non ha bisogno di questo genere di stimolo, però è rischioso
perche' gli altri sport come sono ? :uhm: :uhm:
in tutti gli sport è cosi , sport di squadra in testa
al real fischiavano cr7.. vedi tu



scile
Messaggi: 1085
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 20:01

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da scile » venerdì 5 ottobre 2018, 18:20

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 16:37
Aiutatemi a capire cosa sta facendo Van Aert.

Oggi sono stati annunciati gli sponsor che lo supporteranno d'ora in poi nella stagione del ciclocross:

http://www.cicloweb.it/2018/10/05/nuovi ... trocinava/

Tra questi ci sono Cibel e Cebon che fino ad oggi sponsorizzavano una delle migliori Continental Belghe e in cui militano Roy Jans e Jimmy Janssens. La squadra chiuderà a fine anno proprio perchè van via gli sponsor.

Dunque, mi pare di capire che la sponsorizzazione di Cibel e Cebon per Van Aert durerà ben oltre il prossimo 31 Dicembre (altrimenti perchè chiudono la continental?). E mi viene un dubbio, ovvero che Van Aert possa rinunciare a correre su strada per tutto il 2019, per poi tornare nel 2020 alla Jumbo. E qui tornerebbe pure la dichiarazione fatta qualche settimana fa a proposito di un ipotetico 'anno sabbatico'.

Sto delirando secondo voi? :crazy: :diavoletto:
L'accordo tra Van Aert e la Cibel - Cebon è di 5 mesi (tutta la stagione di cross, da ottobre a fine febbraio). Il suo manager è al lavoro per trovare una squadra WT anche per il 2019 (il contratto con la Jumbo parte dal 2020, potrebbe anticipare l'accordo con riduzione dell'ingaggio ma occhio alla Lotto Soudal).
La continental chiude perchè la cifra necessaria per la stagione 2019 su strada finisce interamente sul conto corrente di Wout per questa stagione di cross (team a gestione familiare col padre presidente e Wout unico tesserato)



Theakston
Messaggi: 431
Iscritto il: venerdì 9 settembre 2016, 16:25

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Theakston » venerdì 5 ottobre 2018, 18:22

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 18:16
Theakston ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 17:51
Slegar ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 17:03


Secondo me no, anche per una questione di possibile rivalsa nei suoi confronti da parte della sua ex squadra. Gareggiando da indipendente non ha favorito in alcun modo la concorrenza.
Mancava una bella telenovela in questo ciclomercato.

Se Van Aert dovesse stare fermo un anno su strada, sarebbe l'UCI a dover chiedere i danni a Nuyens & c. per i danni all'immagine del ciclismo!
Però ad essere onesti, se dovesse restare fermo un anno (su strada), una parte delle colpe sarebbe pure sua. Posto che Nuyens è un dilettante, in fin dei conti la squadra nata dalla fusione male non è. Non è certamente più scarsa dell'attuale Veranda's Willems e con lui sarebbe stata una bella squadra. Non sarebbe stato meglio correre con la Roompot fino a fine 2019, sapendo che l'alternativa era non correre proprio per tutto il 2019? Tanto nel 2020 l'aspetta la Jumbo.
Io sono un suo gran tifoso, perciò non vorrei che avesse fatto una cazzata...
Diciamo che involontariamente il buon VWA ha finito per far chiudere due squadre...



34x27
Messaggi: 2319
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da 34x27 » venerdì 5 ottobre 2018, 18:25

Beppugrillo ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 14:34
Una mezza follia secondo me. Non che non meriti questo tipo di investimento, però il ciclismo è uno sport in cui ogni anno bisogna ricominciare da capo sempre con la stessa fame. Se fai ad un corridore un contratto di 5 anni gli togli uno stimolo importante, che è quello di andare a guadagnarsi il rinnovo, magari con un aumento, ogni 2 stagioni. Avranno fatto le loro valutazioni e deciso che Egan non ha bisogno di questo genere di stimolo, però è rischioso
Oppure, sotto un altro pdv, lo metti nelle condizioni ideali a livello di serenità (anche economica) per il futuro = massima concentrazione e dedizione alla causa
Ultima modifica di 34x27 il venerdì 5 ottobre 2018, 18:26, modificato 1 volta in totale.



Winter
Messaggi: 13403
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Winter » venerdì 5 ottobre 2018, 18:26

Basso ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 9:41
Il problema è che lo zio Pat potrebbe essere costretto a lasciare andare qualcuno in anticipo a causa del ridotto budget rispetto al 2018 (e così si spiega anche, sinora, l'assenza di qualsivoglia movimento - Remco escluso). E la scelta pare proprio caduta su Nando.
magari si è preso anche qualche euro come indennizzo
Grandissimo colpo della squadra di Saronni



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 15120
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 5 ottobre 2018, 18:29

scile ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 18:20
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 16:37
Aiutatemi a capire cosa sta facendo Van Aert.

Oggi sono stati annunciati gli sponsor che lo supporteranno d'ora in poi nella stagione del ciclocross:

http://www.cicloweb.it/2018/10/05/nuovi ... trocinava/

Tra questi ci sono Cibel e Cebon che fino ad oggi sponsorizzavano una delle migliori Continental Belghe e in cui militano Roy Jans e Jimmy Janssens. La squadra chiuderà a fine anno proprio perchè van via gli sponsor.

Dunque, mi pare di capire che la sponsorizzazione di Cibel e Cebon per Van Aert durerà ben oltre il prossimo 31 Dicembre (altrimenti perchè chiudono la continental?). E mi viene un dubbio, ovvero che Van Aert possa rinunciare a correre su strada per tutto il 2019, per poi tornare nel 2020 alla Jumbo. E qui tornerebbe pure la dichiarazione fatta qualche settimana fa a proposito di un ipotetico 'anno sabbatico'.

Sto delirando secondo voi? :crazy: :diavoletto:
L'accordo tra Van Aert e la Cibel - Cebon è di 5 mesi (tutta la stagione di cross, da ottobre a fine febbraio. Il suo manager è al lavoro per trovare una squadra WT anche per il 2019 (il contratto con la Jumbo parte dal 2020, potrebbe anticipare l'accordo con riduzione dell'ingaggio).
La continental chiude perchè la cifra necessaria per la stagione 2019 su strada finisce interamente sul conto corrente di Wout per questa stagione di cross (team a gestione familiare col padre presidente e Wout unico tesserato)
Il fatto che l'accordo scada tra 5 mesi, quindi a fine febbraio, mi fa pensare che possa restare senza squadra fino ai mondiali di cross (3 febbraio) per poter firmare con calma.

Certo, mi spiace per la formazione continental


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Winter
Messaggi: 13403
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Winter » venerdì 5 ottobre 2018, 18:36

https://sporza.be/nl/2018/10/05/reacties-van-aert/

qui pero' non parla di chiusura della squadra continental



scile
Messaggi: 1085
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 20:01

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da scile » venerdì 5 ottobre 2018, 18:41

Winter ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 18:36
https://sporza.be/nl/2018/10/05/reacties-van-aert/

qui pero' non parla di chiusura della squadra continental
https://www.nieuwsblad.be/cnt/dmf20181005_03812404


qui si. (certo, il team manager può trovare altri sponsor)
Alcuni corridori oggi hanno twittato "domande di lavoro"



Winter
Messaggi: 13403
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Winter » venerdì 5 ottobre 2018, 18:48




Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 796
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Beppugrillo » venerdì 5 ottobre 2018, 22:39

Winter ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 18:48
http://www.revistamundociclistico.com/r ... -2019.html

sito molto informato sulla vicenda
Speriamo, sarebbe la soluzione migliore



Winter
Messaggi: 13403
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Winter » sabato 6 ottobre 2018, 7:51

Io spererei in una terza opzione
Mi viene in mente Figo.. firma con parma e Juve.. e poi va al Barca

Anche perchè far venire uno controvoglia..



Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 1940
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da sceriffo » sabato 6 ottobre 2018, 9:00

Il Team Wilier-Selle Italia, nel 2019 si chiamerà?



Avatar utente
Patate
Messaggi: 3388
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Patate » sabato 6 ottobre 2018, 9:14

sceriffo ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 9:00
Il Team Wilier-Selle Italia, nel 2019 si chiamerà?
Avevo letto Tharcor


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Lopi90
Messaggi: 937
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Lopi90 » sabato 6 ottobre 2018, 10:00

Winter ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 7:51
Io spererei in una terza opzione
Mi viene in mente Figo.. firma con parma e Juve.. e poi va al Barca

Anche perchè far venire uno controvoglia..
Boh, in effetti sembra che già in questo mese il fatto che Sosa abbia pensato più ai contratti che alle corse abbia inciso, magari è solo stanco a fine stagione, ma è passato da battere MAL a staccarsi a metà corsa al mondiale U23



Avatar utente
Seb
Messaggi: 4543
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Seb » sabato 6 ottobre 2018, 10:09

Patate ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 9:14
sceriffo ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 9:00
Il Team Wilier-Selle Italia, nel 2019 si chiamerà?
Avevo letto Tharcor
Tharcor è solo il nome della società di gestione della squadra



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 15120
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » sabato 6 ottobre 2018, 10:45

Seb ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 10:09
Patate ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 9:14
sceriffo ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 9:00
Il Team Wilier-Selle Italia, nel 2019 si chiamerà?
Avevo letto Tharcor
Tharcor è solo il nome della società di gestione della squadra
mi hai anticipato :cincin:

Ad oggi non abbiamo ne il nome del main sponsor, ne informazioni su chi correrà con loro. Ma Bartoli ci dice di star tranquilli, quindi evidentemente non hanno problemi.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
udra
Messaggi: 5472
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da udra » sabato 6 ottobre 2018, 10:47

Beppe Conti (che, gli va dato atto, le ultime le ha prese :D ) ha detto che lo sponsor verrà annunciato nel giorno della 3VV, se non ricordo male.



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 15120
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » sabato 6 ottobre 2018, 11:09

udra ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 10:47
Beppe Conti (che, gli va dato atto, le ultime le ha prese :D ) ha detto che lo sponsor verrà annunciato nel giorno della 3VV, se non ricordo male.
Ci sta. Magari è uno sponsor di Varese


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Oudenaarde
Messaggi: 195
Iscritto il: lunedì 16 novembre 2015, 15:02

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Oudenaarde » sabato 6 ottobre 2018, 11:20

Winter ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 7:51
Io spererei in una terza opzione
Mi viene in mente Figo.. firma con parma e Juve.. e poi va al Barca

Anche perchè far venire uno controvoglia..
Sportivamente e umanamente sì, però comunque finisca la Trek sarà danneggiata da tutta le vicenda. O perdi un corridore su cui evidentemente puntavi, o te lo ritrovi in una situazione tutta da gestire



Avatar utente
Patate
Messaggi: 3388
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Patate » sabato 6 ottobre 2018, 11:26

Seb ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 10:09

Tharcor è solo il nome della società di gestione della squadra
Grazie! Non sapevo :hammer:


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

rob
Messaggi: 159
Iscritto il: martedì 13 novembre 2012, 17:22

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da rob » sabato 6 ottobre 2018, 13:37

sceriffo ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 9:00
Il Team Wilier-Selle Italia, nel 2019 si chiamerà?
Soprattutto con che bici correranno...?



Fuji???



bartoli
Messaggi: 1377
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2011, 14:40
Località: Rho

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da bartoli » sabato 6 ottobre 2018, 22:31

rob ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 13:37
sceriffo ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 9:00
Il Team Wilier-Selle Italia, nel 2019 si chiamerà?
Soprattutto con che bici correranno...?



Fuji???
Acqua 😜


Soffrire, cadere, rialzarsi, vincere. Questo è il vocabolario del ciclismo e della vita

Basso
Messaggi: 13809
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Basso » sabato 6 ottobre 2018, 23:59

Zio Pat ha organizzato di fretta una conferenza stampa per le 18 di lunedì per "good and important news regarding the future". Anche stavolta quella vecchia sagoma avrà trovato un nuovo sponsor che gli permetterà di tenere tutti i gioielli, compreso Nando? Pare proprio di sì.


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Avatar utente
CarbonaraJazz
Messaggi: 267
Iscritto il: sabato 24 giugno 2017, 16:52

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da CarbonaraJazz » domenica 7 ottobre 2018, 10:43

Mi sono perso qualcosa ma Andrea Bagioli ha firmato un contratto con la UAE ?
Se ho letto bene correrà come stagista in questo finale di stagione.
(con Covi è il mio under italiano preferito e tutti e due alla UAE :febbre: )



Basso
Messaggi: 13809
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Basso » domenica 7 ottobre 2018, 10:50

È ufficiale il passaggio di Covi dal 2020 mentre quello di Bagioli, sempre per il 2020, è "ufficioso" ;)


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono

Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 796
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da Beppugrillo » domenica 7 ottobre 2018, 11:30

In fondo Petilli, Ravasi, Consonni e Ganna sono andati così bene alla UAE, perché non mandarci anche Covi e Bagioli?
Per Bagioli, che rimane la nostra più grande speranza al momento, spero si inserisca qualcun altro, magari grazie a una bella serie di risultati nella prima parte del 2019. Criticare la UAE diventa pure monotono, ma mi fa una rabbia vedere tutti questi corridori finire nel tritacarne...



rob
Messaggi: 159
Iscritto il: martedì 13 novembre 2012, 17:22

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da rob » domenica 7 ottobre 2018, 12:01

bartoli ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 22:31
rob ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 13:37
sceriffo ha scritto:
sabato 6 ottobre 2018, 9:00
Il Team Wilier-Selle Italia, nel 2019 si chiamerà?
Soprattutto con che bici correranno...?



Fuji???
Acqua 😜
Look...???



marco_graz
Messaggi: 652
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Ciclomercato 2018/2019

Messaggio da leggere da marco_graz » lunedì 8 ottobre 2018, 10:25

Walter_White ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 17:07
marco_graz ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 14:47
Basso ha scritto:
venerdì 5 ottobre 2018, 14:43
A proposito di UAE :D http://www.cicloweb.it/2018/10/05/diego ... -biennale/
Che cazzata ha fatto :muro: :muro:
Ma no, perché? È la squadra perfetta per lui
Tanto le sue stagioni sono tutte simili, un 2 acuti, e poi solo mediocri piazzamenti
:diavoletto: sicuramente se e' quello che vuole, magari sparire completamente nel 2019 visto il trend, ci sta. Speriamo gli abbiano dato un po' dei soldi che avrebbero chiesto indietro ad Aru :diavoletto:




Rispondi