Marco Pantani.

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
nino58
Messaggi: 9276
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da nino58 » martedì 7 aprile 2015, 18:12

nemecsek ha scritto:Tonina al solito si annoia... :zzz:

http://www.livingcesenatico.it/2015/04/ ... o-pantani/
Certo che pure tu ne hai di tempo da buttare ... altro che i dipendenti pubblici.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!


Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 4285
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da Abruzzese » domenica 26 luglio 2015, 22:27

Riportiamo su il thread per segnalare una bella iniziativa intrapresa in terra abruzzese:


http://www.cicloweb.it/news/2015/07/26/ ... co-pantani


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 9887
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da Visconte85 » martedì 28 luglio 2015, 13:48

i primi ad entrare nella stanza di Pantani, l'infermieri del 118 di Rimini, confermano che la pallina di pane e coca non c'era

http://www.ilgiornale.it/news/sport/mai ... 56014.html


2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
2018: Scheldeprijs, Giro tp 21, Tour tp 11

Avatar utente
nemecsek
Messaggi: 931
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 1:14

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da nemecsek » martedì 28 luglio 2015, 16:48

Raschia, Brachino, raschia..... :|

Certo che pure Giovagnoli, mica facile dimostrare che qualcosa non esiste, quando non esiste... :fuori:

Wittgenstein, fatte servì.... :geek:


A volte il dito indica proprio il dito, non la luna.
Dopo Campiglio qualcuno ha abbandonato il ciclismo, qualcun altro ha ripreso a seguirlo.
I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Avatar utente
nemecsek
Messaggi: 931
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 1:14

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da nemecsek » sabato 5 settembre 2015, 16:42

"Gettate ombre sull’inchiesta per riabilitare la figura del Pirata"

«Le questioni sollevate più che a indicare indagini supplettive utili a scoprire elementi di un delitto non indagato, tendevano essenzialmente a far dubitare della correttezza e adeguatezza delle indagini del 2004 e a far ritenere falsi i suoi risultati, verosimilmente per cercare di cancellare l’immagine del campione depresso vittima della tossicodipendenza e dell’utilizzo di psicofarmaci e accreditare l’immagine di una persona vittima incolpevole di violenze e complotti».


fonte http://www.ilrestodelcarlino.it/rimini/ ... -1.1270808

Dunque, il mio lavoro maieutico giunge al termine.
A breve scriverò, con dispiacere, due righe di commiato dal forum.


A volte il dito indica proprio il dito, non la luna.
Dopo Campiglio qualcuno ha abbandonato il ciclismo, qualcun altro ha ripreso a seguirlo.
I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]


matter1985
Messaggi: 4334
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 16:38
Località: Toscana

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da matter1985 » sabato 5 settembre 2015, 18:12

Aspettavo proprio questo post appena ho sentito la notizia ;)


#JeSuisNizzolo

Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 2839
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da Bitossi » sabato 5 settembre 2015, 19:14

È un caso emblematico di monopensiero... :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto:


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

riddler
Messaggi: 887
Iscritto il: domenica 24 luglio 2011, 22:07

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da riddler » sabato 5 settembre 2015, 19:31

Per me così facendo si fa solo del male a Pantani...
Stanno montando una caso manco fosse per l'omicidio di Kennedy...
Andiamo...
Ma poi meglio ricordare il campione che è, che andare a scavare sulla vita privata...


Ecco l'elenco delle corse minori del ciclismo:
http://it.wikipedia.org/wiki/Sacha_Modolo

matter1985
Messaggi: 4334
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 16:38
Località: Toscana

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da matter1985 » sabato 5 settembre 2015, 19:34

Bitossi ha scritto:È un caso emblematico di monopensiero... :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto:
Più che altro,è diverso tempo che specifica questa cosa,oramai mi è entrata nel cervello :diavoletto:


#JeSuisNizzolo

donchisciotte
Messaggi: 502
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 22:37

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da donchisciotte » domenica 6 settembre 2015, 10:26

A differenza del ragazzo della via Paal, il forum l'ho lasciato da un po'.
Ma questa è una notizia che mi riguarda troppo per non commentarla, qualsiasi cosa ne pensi chi lascerà il forum dopo il suo impegno maieutico ( già svolto da sedici anni da molti) di dimostrare che Pantani era un dopato, un drogato, che è morto come meritava e che chi non ci crede è un gomblottista di m.... E che, per questo impegno maieutico, è stato lasciato libero, inquesto forum, di insultare chi, povero scemo, è un tifoso di Pantani, la famiglia di Pantani ( che si annoia e cerca pubblicità, dice il ragazzo della via Paal), sempre con battutine colte e per pochi.
Io, invece, credo ai complotti, credo a tutto, ho visto che quello che pensavo era sempre , poi, nella realtà. peggio dell'immaginazione.
Sono una persona semplice, non ho velleità maieutiche come l'illuminato ragazzo della via Paal e dico questo, lo ricopio dal mio post su facebbok perché non lo rileggo.

Scusate, non sarò breve. Come mi ha sempre accusata Enzo Vicennati e alcuni suoi amici , la sintesi non è il mio forte e, comunque, non sempre è possibile.
E’ difficile, per me, commentare questa notizia, difficile, sconveniente e imbarazzante perché investe cose troppo personali.
Tuttavia una parte dei miei amici di facebook viene dalla conoscenza nata negli anni ( iniziati dal 2000) quando la mia passione per il ciclismo è diventata una sorta di lotta politica contro l’ingiustizia che il mio campione ha iniziato a subire dal 5 giugno 1999, Madonna di Campiglio.
Nel 2000, con la scoperta dei forum pantaniani, quell’offesa , quell’oltraggio, quella ingiusta esecuzione divennero lotta insieme agli altri, condivisione, passione che trovava un impegno, speranza, creatività, relazione umana molto intensa con tantissima gente sconosciuta.
Nel 2001 iniziò anche, nella vita personale, una stagione terribile che non si è mai conclusa ( la malattia e la morte di Anna Maria e Franco), nelle lunghe serate e nottate da sola di quegli anni ( mai sarò fra quelli che denigrano le amicizie virtuali rispetto a quelle “reali”) l’impegno per quella battaglia divenne totalizzante, l’unico modo per sopravvivere, ma di questo basta parlare qua.
Con i miei limiti ( timidezza, fisime e ossessioni varie) ci ho messo tutto il meglio di me, mi sono trovata, paradossalmente, a diventare una sorta di punto di riferimento ( nel bene e nel male, nell’influenza positiva e negli attacchi pesanti che ho avuto), ho avuto grandi idee e fatti alcuni sbagli,il mio nome di battaglia, donchisciotte, è un alter ego che è stato migliore di me, con un’energia e una capacità di coinvolgere gli altri che non ho mai avuto, ho addirittura scritto un libretto sui modi giudiziari e giornalistici in cui fu creato un capro espiatorio, se ne è fatta una rappresentazione teatrale.
Insomma, “ ho fatto cose che voi umani non potreste neanche immaginare”, contrarie alla mia natura di persona che sta ai margini.
Pensando a quegli anni, senza quella battaglia di civiltà ( così la chiamavamo, “contro i maligni e i superbi il suo nome scintillerà), senza quell’emotività investita in impegno, senza quel dolore e quella rabbia che non erano quelli impotenti e solitari che vivevo nella vita quotidiana, forse vivere sarebbe stato impossibile.
Per quanto folle possa sembrare, Pantani resterà sempre una delle persone a cui voglio più bene nella vita, non certo un ciclista per cui ho tifato. Uno che, senza saperlo, ha fatto molto per me ed io, se ci sono i motivi, so essere grata.
La verità storica su Madonna di Campiglio ( l’intervento della camorra e del potere ciclistico su quella cacciata dal Giro) io credo che sia stata, in qualche modo, raggiunta nella coscienza della gente, la verità sul doping nello sport è una battaglia persa, troppo intelligente, troppo culturalmente impegnativa, troppo complessa nel suo investire il mondo capitalistico per non preferirle quella scema della caccia al dopato. Continueranno a fare quella e a sentirsene soddisfatti, del resto l’analfabetismo funzionale della gente non è senza conseguenze.
Sulla morte di Pantani a Rimini credo che non sapremo mai niente.
Le indagini andavano fatte allora, quasi dodici ani fa, con le impronte digitali mai prese , con il luogo del delitto ancora esistente ( adesso non c’è più), con i testimoni con la memoria sveglia, con la possibilità di indagare sugli ultimi mesi della vita di Pantani.
Adesso, senza farsi ulteriori domande, ci dicono che non è morto di cocaina, come dicevano allora, ma di psicofarmaci regolarmente prescritti, non è vero, come dissero dodici anni fa, che le dosi che prendeva e trovate, secondo la prima perizia, nel corpo, fossero quelle normali, anzi, adesso pare che uno di quei farmaci fosse spesso letale per un consumatore di cocaina.
Se questa conclusione che modifica quella di dodici anni fa è vera perché non chiedersi:Quelli sono farmaci che devono essere a totale disposizione del malato che se ne serve come crede? Come vanno prescritti? Come vanno somministrati? Era noto, in letteratura medica, che uno di quei farmaci era incompatibile con la dipendenza? Boh.
Due conclusioni diverse a distanza di dodici anni ( tre se si aggiunge quella del perito di parte che parla di violenza su di lui) ma il PM conclude che è stato solo il tentativo della famiglia di ridare un’immagine positiva a Pantani.
Penso rimarrà uno dei tanti delitti oscuri di cui non si saprà mai nulla di certo perché così è stato voluto o perché la vita non è come nei romanzi di Maigret dove l’assassino viene sempre scoperto, perché Maigret non ha grandi strumenti scientifici ma ha la capacità di immergersi nella vita della vittima, di viversela addosso e di capire perché il delitto ne è quasi necessariamente scaturito.
A Rimini avevano strumenti scientifici che potevano usare ( impronte, indagini dei Ros) ma hanno detto che era morto di overdose un drogato , anzi no, dodici anni dopo,un malato di depressione che si è sbagliato con le dosi degli psicofarmaci e non avevano l’attitudine di Maigret a capire la complessità della vita.
Purtroppo, in generale, non credo nella giustizia dei giudici. Le galere sono piene di drogati e extracomunitari, giustizia di classe. E della morte di Pantani saranno responsabili per sempre solo gli spacciatori, anzi no, è morto di psicofarmaci, pure loro innocenti
Pantani è morto, comunque sia morto, per tutto quello che è successo dal 5 giugno 1999 ( Madonna di Campiglio) al 14 febbraio 2004 a Rimini e responsabili morali, per me, sono e rimarranno sempre tutti quelli che con parole, opere e omissioni gli hanno reso la strada da Campiglio a Rimini una folle, infinita , mortale discesa.
Una storia di potere, di denaro,di giustizia di classe sul dopato d’Italia, di padroni,di superficialità, di cattiveria.
Quello che è successo nella stanza di Rimini non lo so e non lo sapremo mai.
E, forse, in parte, è anche una storia che dà ragione a Don Milani: “ il padrone conosce mille parole, l’operaio cento; per questo lui è il padrone”. Anche per questo il potere, in questo caso, vince.
Pantani lo voglio ricordare con Guccini e postare questo post senza rileggerlo, se lo rileggessi non lo posterei: troppo personale e , nello stesso tempo,troppo omissivo.
“ Voglio, però, ricordarti com’eri, pensare che ancora vivi….. e che, come allora, sorridi”.


Verità e giustizia per Marco Pantani, una battaglia di civiltà.
Lasciamolo in pace un cazzo!

Avatar utente
nemecsek
Messaggi: 931
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 1:14

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da nemecsek » domenica 6 settembre 2015, 15:39

Solo le persone superficiali non giudicano dalle apparenze.
O. Wilde


Da un punto di vista antropologico sarebbe molto interessante esplorare le dinamiche psicologiche e caratteriali degli apologeti pantaniani.
Lascio due link a mio parere fondamentali, un articolo di Cristiano Gatti e un link dove è riportata la prefazione del libro di Andrea Rossini.

Null altro da aggiungere.



http://www.ilgiornale.it/news/politica/ ... 42578.html

http://capodacqua.blogautore.repubblica ... o/#respond


A volte il dito indica proprio il dito, non la luna.
Dopo Campiglio qualcuno ha abbandonato il ciclismo, qualcun altro ha ripreso a seguirlo.
I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Avatar utente
nemecsek
Messaggi: 931
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 1:14

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da nemecsek » domenica 6 settembre 2015, 15:42

Ringrazio admin per lo spazio concessomi, con la consueta imparzialità.
Saluto tutti gli utenti, in particolare i non allineati. Sono loro che hanno contribuito a far crescere quello che già era il miglior forum di ciclismo in rete.
Torno al mio ruolo di lettore, mi mancherà non poter intervenire per citare le twittate di Riccardino, per commentare il ridimensionamento di wunderbaru o la scoperta della bici a motore in una gara ufficiale.

Un cordiale saluto a tutti.

Erno Nemecsek


A volte il dito indica proprio il dito, non la luna.
Dopo Campiglio qualcuno ha abbandonato il ciclismo, qualcun altro ha ripreso a seguirlo.
I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Avatar utente
nino58
Messaggi: 9276
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da nino58 » domenica 6 settembre 2015, 22:36

Grazie Maria Rita.
Ci sentivamo un po' soli, noi apologeti pantaniani dalla psicologia complicata a tener testa a ai fini umoristi che innalzavano il livello del forum .


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 2839
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da Bitossi » lunedì 7 settembre 2015, 10:54

Sarò sicuramente all'antica, ma a me quello che fa più ridere è che chi è letteralmente "sdraiato" su versioni ufficiali (accurate o meno che siano) si autoassegni la patente di anticonformista... :diavoletto:

Ribaltamenti della logica comune a cui questo benedetto paese sembra sempre più abituarsi, anzi averci fatto un callo duro come quelli di mia zia Antonietta, contadina di inizio '900: dal peggiore che si autoproclama miglior statista degli ultimi 150 anni, in giù... :(


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

herbie
Messaggi: 3547
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da herbie » lunedì 7 settembre 2015, 11:32

Bitossi ha scritto:Sarò sicuramente all'antica, ma a me quello che fa più ridere è che chi è letteralmente "sdraiato" su versioni ufficiali (accurate o meno che siano) si autoassegni la patente di anticonformista.
d'altra parte, in questo caso, le "apparenze" non ingannano :bll:



Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 2839
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da Bitossi » lunedì 7 settembre 2015, 12:03

herbie ha scritto:
Bitossi ha scritto:Sarò sicuramente all'antica, ma a me quello che fa più ridere è che chi è letteralmente "sdraiato" su versioni ufficiali (accurate o meno che siano) si autoassegni la patente di anticonformista.
d'altra parte, in questo caso, le "apparenze" non ingannano :bll:
Intendi il fatto di essere "antico"? :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto:

(e adesso basta OT: da un punto di vista antropologico sarebbe molto interessante esplorare le dinamiche psicologiche e caratteriali dei distorsori della logica comune, ma non ne ho tempo, né voglia, né mi sembrano importanti. A mo' di esempio, mi ricordano tanto i ciellini che cantano le canzoni di protesta... :diavoletto: )


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

el_condor
Messaggi: 2853
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da el_condor » lunedì 7 settembre 2015, 21:07

Bitossi ha scritto:
herbie ha scritto:
Bitossi ha scritto:Sarò sicuramente all'antica, ma a me quello che fa più ridere è che chi è letteralmente "sdraiato" su versioni ufficiali (accurate o meno che siano) si autoassegni la patente di anticonformista.
d'altra parte, in questo caso, le "apparenze" non ingannano :bll:
Intendi il fatto di essere "antico"? :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto:

(e adesso basta OT: da un punto di vista antropologico sarebbe molto interessante esplorare le dinamiche psicologiche e caratteriali dei distorsori della logica comune, ma non ne ho tempo, né voglia, né mi sembrano importanti. A mo' di esempio, mi ricordano tanto i ciellini che cantano le canzoni di protesta... :diavoletto: )
nel 1997 ero all'Alpe di Huez e ho incontrato la famiglia Pantani e assieme abbiamo assistito al trionfo di Marco (il papà era scettico mentre io ero certo della sua vittoria).
Pantani oltre che un grandissimo campione era una persona per bene. La sua reazione dopo Madonna di Campiglio fu la reazione di chi non sopporta le ingiustizie e, quello che era accaduto, per Marco era una ingiustizia. Marco era certamente in buona fede : ad ogni modo se non ci fossero stati certi metodi Marco avrebbe, probabilmente vinto di piu'. Quando si parla della carriera di Marco si tende con troppa facilità a dimenticare i gravi incidenti e il coraggio che ha avuto per riprendersi. Senza il drammatico incidente nella discesa di Superga come minimo altri due grandi giri Marco li avrebbe avuti. Il solito italico viziaccio di salire sul carro del vincitore si e' mostrato anche nel caso Pantani che e' stato abbandonato dalla maggior parte di quelli che lo osannavano quando vinceva e proprio nel momento in cui lui aveva bisogno di essere aiutato...
Oggi guardando l'arrivo immaginavo un Pantani che avrebbe sperso tutti...
In ogni modo anche chi non è stato ammiratore o tifoso ed ha un giudizio non benevolo rispetti almeno un campione che non c'e' piu' ma che ha reso felici decine o centinaia di migliaia di persone.
Gradret e un tale Alberto Contador hanno dichiarato di essersi avvicinati al ciclismo entusiasmati dalle imprese di Marco (che riposi in pace...).
ciao
el_condor


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 9887
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da Visconte85 » lunedì 7 settembre 2015, 21:12

:clap: :clap: :clap:


2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
2018: Scheldeprijs, Giro tp 21, Tour tp 11

lionello91
Messaggi: 514
Iscritto il: martedì 21 luglio 2015, 19:51

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da lionello91 » domenica 13 settembre 2015, 12:32

Finalmente si e' chiusa questa triste storia.
Mi sono divertito a leggere senza commentare.Direi che Nemecsek ha centrato il punto.
Non mi aspettavo obiettivita' da alcuni utenti che invece mi hanno stupito
non credendo ad assurde tesi complottistiche.
Mentre trovo sinceramente assurdo l'arrampicarsi sugli specchi e
tirare fuori ipotesi fantascientifiche


Pistocchi nano di merda

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14793
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » domenica 13 settembre 2015, 13:08

el_condor ha scritto: nel 1997 ero all'Alpe di Huez e ho incontrato la famiglia Pantani e assieme abbiamo assistito al trionfo di Marco (il papà era scettico mentre io ero certo della sua vittoria).
Pantani oltre che un grandissimo campione era una persona per bene. La sua reazione dopo Madonna di Campiglio fu la reazione di chi non sopporta le ingiustizie e, quello che era accaduto, per Marco era una ingiustizia. Marco era certamente in buona fede : ad ogni modo se non ci fossero stati certi metodi Marco avrebbe, probabilmente vinto di piu'. Quando si parla della carriera di Marco si tende con troppa facilità a dimenticare i gravi incidenti e il coraggio che ha avuto per riprendersi. Senza il drammatico incidente nella discesa di Superga come minimo altri due grandi giri Marco li avrebbe avuti. Il solito italico viziaccio di salire sul carro del vincitore si e' mostrato anche nel caso Pantani che e' stato abbandonato dalla maggior parte di quelli che lo osannavano quando vinceva e proprio nel momento in cui lui aveva bisogno di essere aiutato...
Oggi guardando l'arrivo immaginavo un Pantani che avrebbe sperso tutti...
In ogni modo anche chi non è stato ammiratore o tifoso ed ha un giudizio non benevolo rispetti almeno un campione che non c'e' piu' ma che ha reso felici decine o centinaia di migliaia di persone.
Gradret e un tale Alberto Contador hanno dichiarato di essersi avvicinati al ciclismo entusiasmati dalle imprese di Marco (che riposi in pace...).
ciao
el_condor
Quoto, stavolta quoto tutto.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Arme
Messaggi: 877
Iscritto il: lunedì 9 aprile 2012, 23:05
Località: Bergamo
Contatta:

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da Arme » venerdì 25 settembre 2015, 17:54



Sapete perché la gente ama lo sport? Perché nello sport c'è giustizia. Perché nello sport, prima o poi, trionfa la giustizia. Perché nello sport, prima o poi, i conti tornano, arrivano i nostri, vincono i buoni. (Pastonesi)

Strong
Messaggi: 9069
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da Strong » venerdì 25 settembre 2015, 18:10

per me il "movente" non è credibile
"c'era sul tavolo un vortice di scommesse clandestine miliardarie con il romagnolo vincente"

in sostanza si dice che il banco ha accettato puntate miliardarie sulla vittoria di pantani.
non ho mai scommesso ma credo che le quote di uno che viene dato come dominatore siano più che scoraggianti per uno che vuole tirare su della grana.

perchè allora in tanti hanno scommesso su pantani vincente ben sapendo che se tutto andava bene avrebbero portato a casa le briciole?

che in quegli anni le fette di torta fossero già spartite prima ancora che la torta venisse messa in forno, penso sia ormai fatto acclarato
e sicuramente a Pantani è stato dato un warning perchè stava rompendo gli equilibri del sistema ma il resto mi sembrano teori campate un pò per aria.


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 6832
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da matteo.conz » venerdì 25 settembre 2015, 18:29

Teorie....ma se c'è una intercettazione ora, oltre alle parole di renatino. La connessione con la camorra c'è, non è più teoria. Teoria è quella che secondo me c'erano ulteriori interessi contro pantani oltre a quelli della sola camorra.


Qui vige l'uguaglianza... Non conta un cazzo nessuno.
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

Avatar utente
Belluschi M.
Messaggi: 2648
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2011, 17:47
Località: Figino Serenza (CO)
Contatta:

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da Belluschi M. » venerdì 25 settembre 2015, 18:40

Batti un colpo nemecsek.
Il complottismo è una brutta malattia e non si sconfigge con un solo mandato.


I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Froome è il bersaglio preferito di chiunque provi un minimo di frustrazione nei confronti del ciclismo professionistico [Leonardo Piccione].

Avatar utente
LeNoble
Messaggi: 623
Iscritto il: domenica 14 giugno 2015, 13:17

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da LeNoble » venerdì 25 settembre 2015, 18:50

Non so, a naso mi sembra ancora uno scenario investigativo, non verità assoluta. Aldilà del titolone sulla rosea


Dannata la pecora che si crede panda

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11448
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da cauz. » venerdì 25 settembre 2015, 19:14

come sempre capita quando si parla di giustizia in italia, le intercettazione (strumento che già di per se' riporta in fretta la memoria ai regimi totalitari) finiscono prima sulle pagine dei giornali che nelle carte processuali. da lì in poi, basta un titolo per farne una sentenza.
forse è il caso di aspettare silenziosamente che le cose facciano il loro corso, anche per non evocare spiriti maligni il cui rito resuscitatore vedo essere già iniziato...
Ultima modifica di cauz. il venerdì 25 settembre 2015, 20:01, modificato 1 volta in totale.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" è in libreria!

Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da Mystogan » venerdì 25 settembre 2015, 19:50

lionello91 ha scritto:Finalmente si e' chiusa questa triste storia.
Mi sono divertito a leggere senza commentare.Direi che Nemecsek ha centrato il punto.
Non mi aspettavo obiettivita' da alcuni utenti che invece mi hanno stupito
non credendo ad assurde tesi complottistiche.
Mentre trovo sinceramente assurdo l'arrampicarsi sugli specchi e
tirare fuori ipotesi fantascientifiche
Bravo lionello,ennesima bella figura



Avatar utente
nino58
Messaggi: 9276
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da nino58 » venerdì 25 settembre 2015, 20:05

Osservo con disincanto che è iniziato il fuoco di sbarramento.
Cannoni che, però, invece che piombo, sparano merda, come da consuetudine.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 2839
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da Bitossi » sabato 26 settembre 2015, 9:55

Strong ha scritto:per me il "movente" non è credibile
"c'era sul tavolo un vortice di scommesse clandestine miliardarie con il romagnolo vincente"

in sostanza si dice che il banco ha accettato puntate miliardarie sulla vittoria di pantani.
non ho mai scommesso ma credo che le quote di uno che viene dato come dominatore siano più che scoraggianti per uno che vuole tirare su della grana.

perchè allora in tanti hanno scommesso su pantani vincente ben sapendo che se tutto andava bene avrebbero portato a casa le briciole?

che in quegli anni le fette di torta fossero già spartite prima ancora che la torta venisse messa in forno, penso sia ormai fatto acclarato
e sicuramente a Pantani è stato dato un warning perchè stava rompendo gli equilibri del sistema ma il resto mi sembrano teori campate un pò per aria.
Strong, rovesciamo la logica: l'affare implica anche l'evidente risvolto che tutte le somme scommesse sarebbero entrate nelle tasche degli allibratori... ;)
Comunque, partiamo dai dati di fatto: si scommetteva o no sul Giro 1999? Domanda retorica, però all'epoca non se ne sapeva nulla.
Logicamente, le scommesse saranno state accettate da qualche giorno/settimana prima dell'inizio, per probabilmente bloccarsi dopo qualche giorno di corsa (a naso intorno alla metà).
Può benissimo darsi che le quote offerte prima dell'inizio fossero leggermente superiori, ed aver attirato parecchie scommesse, in un sistema magari ancora parzialmente in "rodaggio". Anche la camorra sbaglia, eh... :D
Dal punto della logica dello scommettitore, non ci sarebbe niente di strano: fra l'altro è uno tra gli errori classici indicati dalla psicologia. Cioè il fatto di buttarsi a pesce su "pochi, maledetti e subito".
Per inciso anche in quel caso sarebbe andata proprio in quel modo, con migliaia (?) di scommettitori gabbati da un risultato inatteso. E non sto parlando di premeditazione: potrebbe benissimo trattarsi di correzione di rotta in itinere.
Morale: come ricavare tanti soldi sventando una debacle annunciata.

PS: certo che se venisse fuori anche solo una leggera influenza di queste componenti sui fatti di Campiglio, sarebbe triste, molto triste. Soprattutto per questo paese. Ed è questo a cui forse non si vuol credere... :(


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Avatar utente
pantanimortirolo
Messaggi: 19
Iscritto il: martedì 14 agosto 2012, 11:52
Località: Darfo Boario T.

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da pantanimortirolo » sabato 26 settembre 2015, 12:28

e allora forse un giorno se ha una coscienza qualcuno parlerà,parlo di dottori e quelli che effettuavano i prelievi,solo loro potevano modificare le carte in tavola


la gioventù è passata per non ritornare

lionello91
Messaggi: 514
Iscritto il: martedì 21 luglio 2015, 19:51

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da lionello91 » sabato 26 settembre 2015, 13:04

Mystogan ha scritto:
lionello91 ha scritto:Finalmente si e' chiusa questa triste storia.
Mi sono divertito a leggere senza commentare.Direi che Nemecsek ha centrato il punto.
Non mi aspettavo obiettivita' da alcuni utenti che invece mi hanno stupito
non credendo ad assurde tesi complottistiche.
Mentre trovo sinceramente assurdo l'arrampicarsi sugli specchi e
tirare fuori ipotesi fantascientifiche
Bravo lionello,ennesima bella figura
Ma cosa vuoi?? Allarga le tue vedute,evolviti.
Pensare ad un complotto è da ignoranti.


Pistocchi nano di merda

Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da Mystogan » sabato 26 settembre 2015, 13:43

lionello91 ha scritto:
Mystogan ha scritto:
lionello91 ha scritto:Finalmente si e' chiusa questa triste storia.
Mi sono divertito a leggere senza commentare.Direi che Nemecsek ha centrato il punto.
Non mi aspettavo obiettivita' da alcuni utenti che invece mi hanno stupito
non credendo ad assurde tesi complottistiche.
Mentre trovo sinceramente assurdo l'arrampicarsi sugli specchi e
tirare fuori ipotesi fantascientifiche
Bravo lionello,ennesima bella figura
Ma cosa vuoi?? Allarga le tue vedute,evolviti.
Pensare ad un complotto è da ignoranti.
Se lo dici te allora



lionello91
Messaggi: 514
Iscritto il: martedì 21 luglio 2015, 19:51

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da lionello91 » sabato 26 settembre 2015, 20:06

Pantani era dopato, è normale che prima o poi ti prendono.


Pistocchi nano di merda

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11448
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da cauz. » sabato 26 settembre 2015, 20:12

lionello91 ha scritto:Pantani era dopato, è normale che prima o poi ti prendono.
once upon a time...
lionello91 ha scritto: Avendo poi 24 anni di Pantani a parte video e ricerche non so nulla
e nemmeno mi importa
viewtopic.php?f=0&t=171&p=296456#p296456


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" è in libreria!

Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 2839
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da Bitossi » sabato 26 settembre 2015, 21:19

Di Pantani non sa nulla, tranne che era dopato (l'ha sentito alla TV... :D ).

A lione'... evolviti, allarga le tue vedute! :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto:

PS: non c'era già un altro caso sociale che dava degli ignoranti a destra e a manca? ;)


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11448
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da cauz. » sabato 26 settembre 2015, 21:31

Bitossi ha scritto:PS: non c'era già un altro caso sociale che dava degli ignoranti a destra e a manca? ;)
sai solo odiare.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" è in libreria!

lionello91
Messaggi: 514
Iscritto il: martedì 21 luglio 2015, 19:51

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da lionello91 » sabato 26 settembre 2015, 21:48

L'ematocrito a 57% è un dono di madre natura


Pistocchi nano di merda

Avatar utente
Camoscio madonita
Messaggi: 3183
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 15:30

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da Camoscio madonita » sabato 26 settembre 2015, 21:53

lionello91 ha scritto:
Mystogan ha scritto:
lionello91 ha scritto:Finalmente si e' chiusa questa triste storia.
Mi sono divertito a leggere senza commentare.Direi che Nemecsek ha centrato il punto.
Non mi aspettavo obiettivita' da alcuni utenti che invece mi hanno stupito
non credendo ad assurde tesi complottistiche.
Mentre trovo sinceramente assurdo l'arrampicarsi sugli specchi e
tirare fuori ipotesi fantascientifiche
Bravo lionello,ennesima bella figura
Ma cosa vuoi?? Allarga le tue vedute,evolviti.
Pensare ad un complotto è da ignoranti.

consiglierò i tuoi interventi a chi soffre di stipsi...potrebbero funzionare meglio del guttalax.

Aldilà degli spandiletame in azione, come diceva Cauz sarebbe molto più idoneo tacere e lasciar svolgere le indagini con tranquillità.
Ma siamo il paese del "Compro horror" e titoli del genere fanno un immenso piacere al popolino. :vomitino:


Quando ero piccolo mi innamoravo di tutto, ma il primo vero amore non si scorda mai: Merano-Aprica, 5 giugno 1994.

Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 6832
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da matteo.conz » sabato 26 settembre 2015, 22:28

Sono senza parole dai post letti quindi seguo il consiglio di cauz e non dico nulla.
Un bel tacere non fu mai scritto. (cit)


Qui vige l'uguaglianza... Non conta un cazzo nessuno.
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

Manzotino
Messaggi: 94
Iscritto il: lunedì 11 agosto 2014, 9:17

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da Manzotino » sabato 26 settembre 2015, 22:34

cauz. ha scritto:
lionello91 ha scritto:Pantani era dopato, è normale che prima o poi ti prendono.
once upon a time...
Simple Minds :D



Avatar utente
nino58
Messaggi: 9276
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da nino58 » sabato 26 settembre 2015, 23:06

lionello91 ha scritto:L'ematocrito a 57% è un dono di madre natura
Come il contenuto della scatola cranica.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

lionello91
Messaggi: 514
Iscritto il: martedì 21 luglio 2015, 19:51

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da lionello91 » domenica 27 settembre 2015, 0:15

Siete troppo romantici!!
Il grande campione incastrato!! Solo contro tutti!!
E via a credere alle favole....


Pistocchi nano di merda

ste87
Messaggi: 30
Iscritto il: domenica 24 luglio 2011, 23:15

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da ste87 » domenica 27 settembre 2015, 1:40

Lionello91... A te t'hanno beccato con l'ematocrito alto il giorno della licenza media? O sei riuscito a passare i controlli?



Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 5881
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da Subsonico » domenica 27 settembre 2015, 11:36

lionello91 ha scritto:Siete troppo romantici!!
Perchè sappiamo anche amare!

Tu evidentemente "Sai solo odiare" (cit., e lo scrivo solo per questo :diavoletto: )


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

riddler
Messaggi: 887
Iscritto il: domenica 24 luglio 2011, 22:07

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da riddler » domenica 27 settembre 2015, 14:28

Scusate magari sono superdisinformato sull'argomento, ma io i giornali negli ultimi anni faccio fatica a leggerli per diversi motivi, ma non perché sono un disinformato...
Ma da tempo oramai immemore, ci sono giornali che sono troppo politicizzati e a me questo da fastidio... la Repubblica scrive a favore della sinistra, il giornale deve sleccaculare sempre con Berlusconi, ma anche gli altri non scherzano...
A me piace la notizia quando è genuina e non politicizzata...

Quindi per capire, ma in tutta sta vicenda, della riabilitazione della morte di Pantani, vorrei capire una cosa: cosa c'entra la camorra con la morte di Pantani...
Si sta indagando sulla morte di Pantani? Ok...

Allora nel 1999 la camorra ferma Pantani a Madonna di Campiglio...
Nel 14/02/2004 Pantani a S. Valentino, viene trovato morto solo in un albergo, quasi 5 anni dopo....

Mi spiegate se c'è qualche nesso tra i due eventi?


Ecco l'elenco delle corse minori del ciclismo:
http://it.wikipedia.org/wiki/Sacha_Modolo

Avatar utente
pacho
Messaggi: 2438
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 19:29

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da pacho » domenica 27 settembre 2015, 14:35

forza, rifletti, ce la puoi fare.


Utenti ignorati: Strong, Salvatore77, beppesaronni

BSN
Messaggi: 257
Iscritto il: martedì 8 settembre 2015, 14:55

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da BSN » domenica 27 settembre 2015, 14:37

riddler ha scritto:Scusate magari sono superdisinformato sull'argomento, ma io i giornali negli ultimi anni faccio fatica a leggerli per diversi motivi, ma non perché sono un disinformato...
Ma da tempo oramai immemore, ci sono giornali che sono troppo politicizzati e a me questo da fastidio... la Repubblica scrive a favore della sinistra, il giornale deve sleccaculare sempre con Berlusconi, ma anche gli altri non scherzano...
A me piace la notizia quando è genuina e non politicizzata...

Quindi per capire, ma in tutta sta vicenda, della riabilitazione della morte di Pantani, vorrei capire una cosa: cosa c'entra la camorra con la morte di Pantani...
Si sta indagando sulla morte di Pantani? Ok...

Allora nel 1999 la camorra ferma Pantani a Madonna di Campiglio...
Nel 14/02/2004 Pantani a S. Valentino, viene trovato morto solo in un albergo, quasi 5 anni dopo....

Mi spiegate se c'è qualche nesso tra i due eventi?
È quello che certi giornali vogliono sottintendere ma senza avere la possibilità di dimostrarlo.



riddler
Messaggi: 887
Iscritto il: domenica 24 luglio 2011, 22:07

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da riddler » domenica 27 settembre 2015, 16:50

Cioè che 5 anni dopo si suicida per la vicenda di Madonna di Campiglio?
E anche se fosse? Ne migliorerebbe l'immagine?
Io ho sentito parlare di scommesse della camorra nel 1988 quando il Napoli perse lo scudetto... magari di altro...
Ma di scommesse fatte della camorra nel mondo del ciclismo non me ne ricordo...
Che poi siano state tirate fuori quasi 20 anni dopo...
Mi pare una cazzata megagalattica...
Ma lasciatemelo dire...
vediamo nei prossimi anni quale misterioso mistero spunterà sulla morte di Pantani...
Magari c'entrano pure i servizi segreti...


Ecco l'elenco delle corse minori del ciclismo:
http://it.wikipedia.org/wiki/Sacha_Modolo

Avatar utente
pacho
Messaggi: 2438
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 19:29

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da pacho » domenica 27 settembre 2015, 20:27

riddler ha scritto:Cioè che 5 anni dopo si suicida per la vicenda di Madonna di Campiglio?
E anche se fosse? Ne migliorerebbe l'immagine?
Esatto, si è suicidato pensando alle ricadute sulla sua immagine. Ridiamo per non piangere.


Utenti ignorati: Strong, Salvatore77, beppesaronni

lionello91
Messaggi: 514
Iscritto il: martedì 21 luglio 2015, 19:51

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da lionello91 » domenica 27 settembre 2015, 21:38

riddler ha scritto:Cioè che 5 anni dopo si suicida per la vicenda di Madonna di Campiglio?
E anche se fosse? Ne migliorerebbe l'immagine?
Io ho sentito parlare di scommesse della camorra nel 1988 quando il Napoli perse lo scudetto... magari di altro...
Ma di scommesse fatte della camorra nel mondo del ciclismo non me ne ricordo...
Che poi siano state tirate fuori quasi 20 anni dopo...
Mi pare una cazzata megagalattica...
Ma lasciatemelo dire...
vediamo nei prossimi anni quale misterioso mistero spunterà sulla morte di Pantani...
Magari c'entrano pure i servizi segreti...
Su questo forum non si guarda in faccia alla realta'....che pena


Pistocchi nano di merda


Rispondi