Marco Pantani.

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 6768
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Segusium

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da eliacodogno »

Strong ha scritto: mercoledì 30 settembre 2020, 18:37
eliacodogno ha scritto: mercoledì 30 settembre 2020, 18:20
chinaski89 ha scritto: mercoledì 30 settembre 2020, 15:15 No il paragone giusto ci sarebbe con quel giocatore del Venezia che segnò una punizione che non doveva segnare per motivi immaginabili e venne insultato da tutti. Se non sbaglio dopo faticò a trovare altre squadre.. ecco quello è uno schifo simile
Esattamente, gesti meditati, con risultati in cassaforte e situazioni interlocutorie.
Poi magari gesti pienamente meritati visto la posizione generale, ma certamente non derubricabili a reazioni dettate da ardore agonistico, totalmente assente nello specifico di entrambe le situazioni
non c'è nessun ardore agonistico nel minacciare l'avversario al 1' minuto della partita
ma va bene chiudiamola qui perchè tanto certi argomenti non si possono toccare
Certamente non alla 38a giornata contro una squadra retrocessa e con il campionato già vinto, sono totalmente d'accordo


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)
ste87
Messaggi: 55
Iscritto il: domenica 24 luglio 2011, 23:15

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da ste87 »

Poohbook ha scritto: mercoledì 30 settembre 2020, 12:37 Signori ho solo specificato che un baro non va osannato. Quando mi sono appassionato al ciclismo con Bugno e Chiappucci ero un bambino, ma non ho mai detto che fossero dei santi, forse mi sono espresso male. Anche oggi credo che il ciclismo non sia pulito soprattutto ad alto livelli. Ho scritto non a caso che anche Contador non fosse un santo. Detto questo se giustifichiamo il pirata allora dobbiamo giustificare anche Armstrong e tutti gli altri. Un baro è un baro e non lo si sceglie per simpatia.
Signore,
ragionare con la categoria del baro parlando del ciclismo anni '90 è come recarsi dall'ortolano e chiedere la rucola in base al numero di foglie anziché a peso. Sbagli metro.
E come si sa certe cose non riguardavano solo il ciclismo... Prova a dire chi era il medico di Alberto Tomba nel 1988?

https://ricerca.repubblica.it/repubblic ... tomba.html


donchisciotte
Messaggi: 524
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 22:37

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da donchisciotte »

Ogni tanto capito qua.
Ho letto un po’ di cose: un sano esercizio di merda diffusa con il ventilatore, mi pare...
Solo qualche appunto, perché c’è gente che da decenni pratica lo sport di buttare merda su Marco, chi sono io per impedirglielo?
Pantani da dilettante era nessuno e nel 1994 tutti a chiedersi chi fosse?
Ah, quindi l’albo d’oro del Giro dilettanti è un falso? Non lo conosceva nessuno...
Un cronoman...oh, cavolo, potevate dirmelo quando arrivava fra gli ultimi ai cronoprologhi, veniva raggiunto e staccato a Trieste da Zulle,staccato da Ullrich fino all’ultima crono del Tour 1998,avrei evitato di stare là a macerarmi di paura che non ce la facesse. Era un cronoman e non me ne sono accorta...
Esagerava? Chissà perché i risultati migliori li ottenne quando misero il limite di 50 e i picchi vicino a 60 non si potevano fare più... boh.
Donati, mi dite?
Ecco, leggete quanto dice su Sidney 2000 e certi valori di Gh e a cosa serviva mettere in mezzo il Panta alle Olimpiadi ( un coglione lui ad andarci alle Olimpiadi, certo, se ti vedi recapitare l’abbigliamento con un altro nome e ti sottopongono ad una ira di Dio di test, solo a te, è già successo Campiglio... una domandina fattela, come mai ti portano visto che il percorso non ti è certo congeniale? Perché l’hai chiesto tu che vuoi andare alle Olimpiadi e fare finta che non sia successo niente e tu non serva solo a fare il dopato d’Italia e salvare il cucuzzaro? Se lo poteva pensare a Pantani, forse qualcuno intorno doveva aprirgli gli occhi.).
Ah, gli anni novanta... leggo che al Tour due o tre mele marce andavano, pare, di epo, unici sporchi ma non hanno vinto un caz...😂😂😂😂
Ciao ragazzi, saluti a quasi tutti. Ah, chi è il recordman di tiro della merda su Pantani? Sempre il ragazzo della via Pal( chiunque egli sia?).🖕


Verità e giustizia per Marco Pantani, una battaglia di civiltà.
Lasciamolo in pace un cazzo!
Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 2716
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da nemecsek. »

Maria Rita, gli straw man arguments non funzionano più; non qui almeno, in contesti più mainstream certamente si.
A breve esce il film di Ciolfi, me sa che te piacerà.
Ho sentito un'intervista radiofonica ad un interprete, Pannofino; se ne evinceva l'ennesima facile agiografia consolatoria.
Se risentimo su questi schermi per er dibbattito a fine proiezione.


Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
galibier98
Messaggi: 274
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:14

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da galibier98 »

nemecsek. ha scritto: sabato 3 ottobre 2020, 15:29 Maria Rita, gli straw man arguments non funzionano più; non qui almeno, in contesti più mainstream certamente si.
A breve esce il film di Ciolfi, me sa che te piacerà.
Ho sentito un'intervista radiofonica ad un interprete, Pannofino; se ne evinceva l'ennesima facile agiografia consolatoria.
Se risentimo su questi schermi per er dibbattito a fine proiezione.
Non si può scrivere in italiano?


Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 2716
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da nemecsek. »

Maria Rita, gli "argomenti fantoccio" non funzionano più; non qui almeno, in contesti di massa certamente si.
A breve esce il lungometraggio cinematografico di Ciolfi, mi sa che ti piacerà.
Ho sentito un'intervista radiofonica ad un interprete, Pannofino; se ne evinceva l'ennesima facile agiografia consolatoria.
A risentirci su queste pagine per una discussione dopo la visione.


Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
galibier98
Messaggi: 274
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:14

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da galibier98 »

nemecsek. ha scritto: sabato 3 ottobre 2020, 16:08 Maria Rita, gli "argomenti fantoccio" non funzionano più; non qui almeno, in contesti di massa certamente si.
A breve esce il lungometraggio cinematografico di Ciolfi, mi sa che ti piacerà.
Ho sentito un'intervista radiofonica ad un interprete, Pannofino; se ne evinceva l'ennesima facile agiografia consolatoria.
A risentirci su queste pagine per una discussione dopo la visione.
Grazie. Ora capisco. Non capisco il motivo di scrivere sempre in romanesco. Sarebbe lo stesso per qualunque altro dialetto


Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 2716
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da nemecsek. »

galibier98 ha scritto: sabato 3 ottobre 2020, 16:24
nemecsek. ha scritto: sabato 3 ottobre 2020, 16:08 Maria Rita, gli "argomenti fantoccio" non funzionano più; non qui almeno, in contesti di massa certamente si.
A breve esce il lungometraggio cinematografico di Ciolfi, mi sa che ti piacerà.
Ho sentito un'intervista radiofonica ad un interprete, Pannofino; se ne evinceva l'ennesima facile agiografia consolatoria.
A risentirci su queste pagine per una discussione dopo la visione.
Grazie. Ora capisco. Non capisco il motivo di scrivere sempre in romanesco. Sarebbe lo stesso per qualunque altro dialetto
Non è romanesco, è una sorta di gramelot "maieutico", senza scomodà Sapir-Whorf.


Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
galibier98
Messaggi: 274
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:14

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da galibier98 »

nemecsek. ha scritto: sabato 3 ottobre 2020, 16:31
galibier98 ha scritto: sabato 3 ottobre 2020, 16:24
nemecsek. ha scritto: sabato 3 ottobre 2020, 16:08 Maria Rita, gli "argomenti fantoccio" non funzionano più; non qui almeno, in contesti di massa certamente si.
A breve esce il lungometraggio cinematografico di Ciolfi, mi sa che ti piacerà.
Ho sentito un'intervista radiofonica ad un interprete, Pannofino; se ne evinceva l'ennesima facile agiografia consolatoria.
A risentirci su queste pagine per una discussione dopo la visione.
Grazie. Ora capisco. Non capisco il motivo di scrivere sempre in romanesco. Sarebbe lo stesso per qualunque altro dialetto
Non è romanesco, è una sorta di gramelot "maieutico", senza scomodà Sapir-Whorf.
Scomodare


donchisciotte
Messaggi: 524
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 22:37

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da donchisciotte »

Nessun argomento fantoccio, non l’ho buttata in caciara.
Avete detto cronoman e altre sciocchezze e ho risposto.
Il romanesco come intonazione perenne ha scocciato parecchio, lo dico da persona che parla romanesco ( Donchisciotte scrive meglio di quanto parli Maria Rita).
Per il film dovrai aspettare che lo diano in qualche piattaforma per avere un mio parere ( se te ne importa, a me del tuo non importa, per esempio) perché con il Covid al cinema non vado.
Pannofino già mi piace a prescindere, Rene’ Ferretti è un idolo per me.


Verità e giustizia per Marco Pantani, una battaglia di civiltà.
Lasciamolo in pace un cazzo!
donchisciotte
Messaggi: 524
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 22:37

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da donchisciotte »

Ah, tirare fuori Sapir Whorf è un bel colpo.
Tanta cultura sprecata a buttare merda su Pantani. Che sciupio stupido.


Verità e giustizia per Marco Pantani, una battaglia di civiltà.
Lasciamolo in pace un cazzo!
Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 2716
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da nemecsek. »

donchisciotte ha scritto: domenica 4 ottobre 2020, 0:51
Pannofino già mi piace a prescindere, Rene’ Ferretti è un idolo per me.
Pannofino non ho capito chi interpreti, il pisique du rol è quello di Pregny, ma è una mia illazione.
Giobbe Covatta interpreta Tolomelli, e se nel film hanno messo Tolomelli si sa dove si va a parare... :ouch:


Immagine

Finestre 2018 rosicata eterna :D
donchisciotte
Messaggi: 524
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 22:37

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da donchisciotte »

Eh, sì se hanno messo Tolomelli me sa che nun te piasce.
Te filava tutto liscio col testimone fantasma de Vallanzasca e, invesce ‘ sta pietra d’inciampo del cavolo... Per fortuna che è tutto prescritto.
P. S. Chiedo scusa a chi non sopporta il romanesco ( manco io lo sopporto) ma voglio essere maieutica pure io, almeno io il romanesco lo parlo davvero...


Verità e giustizia per Marco Pantani, una battaglia di civiltà.
Lasciamolo in pace un cazzo!
Krisper
Messaggi: 328
Iscritto il: domenica 25 febbraio 2018, 11:54

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da Krisper »

Qualcuno sa in quale piattaforma on line il film verrà distribuito dopo l'uscita evento al cinema?

In tempo di Covid evito di andare al cinema.


Avatar utente
Pirata81
Messaggi: 3070
Iscritto il: sabato 6 febbraio 2016, 1:37
Località: Savona

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da Pirata81 »

Krisper ha scritto: martedì 6 ottobre 2020, 13:04 Qualcuno sa in quale piattaforma on line il film verrà distribuito dopo l'uscita evento al cinema?

In tempo di Covid evito di andare al cinema.
Non ne ho idea.
Il film sarà al cinema dal 12 al 14 ottobre.
Maschera con filtri ffp3 e mi rischio il cinema.
Questo è il trailer:


FC 2019: 3°
1° Vuelta buena
FC 2018: 9°
1° Giro anch'io
3° Vuelta
FC 2017: 2°
2° Super Tour
2° Vuelta
2° Super Vuelta
FC 2016: 6°
3° Giro
3° Tour
https://youtu.be/VzO0DC3X7cs
https://youtu.be/66iXTQio7wk
Bomby
Messaggi: 2315
Iscritto il: martedì 17 giugno 2014, 20:23

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da Bomby »

Pirata81 ha scritto: martedì 6 ottobre 2020, 15:32
Krisper ha scritto: martedì 6 ottobre 2020, 13:04 Qualcuno sa in quale piattaforma on line il film verrà distribuito dopo l'uscita evento al cinema?

In tempo di Covid evito di andare al cinema.
Non ne ho idea.
Il film sarà al cinema dal 12 al 14 ottobre.
Maschera con filtri ffp3 e mi rischio il cinema.
Questo è il trailer:
Meglio una ffp2 così oltre a non appestarti tu, non appesti nemmeno gli altri, la ffp3 non filtra in uscita.


34x27

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da 34x27 »

Bomby ha scritto: martedì 6 ottobre 2020, 16:08
Pirata81 ha scritto: martedì 6 ottobre 2020, 15:32
Krisper ha scritto: martedì 6 ottobre 2020, 13:04 Qualcuno sa in quale piattaforma on line il film verrà distribuito dopo l'uscita evento al cinema?

In tempo di Covid evito di andare al cinema.
Non ne ho idea.
Il film sarà al cinema dal 12 al 14 ottobre.
Maschera con filtri ffp3 e mi rischio il cinema.
Questo è il trailer:
Meglio una ffp2 così oltre a non appestarti tu, non appesti nemmeno gli altri, la ffp3 non filtra in uscita.
Che io sappia senza valvola filtra anche in uscita


Bomby
Messaggi: 2315
Iscritto il: martedì 17 giugno 2014, 20:23

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da Bomby »

Boh, io il cinema lo guardo da fuori...


Avatar utente
Pirata81
Messaggi: 3070
Iscritto il: sabato 6 febbraio 2016, 1:37
Località: Savona

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da Pirata81 »

34x27 ha scritto: martedì 6 ottobre 2020, 16:10
Bomby ha scritto: martedì 6 ottobre 2020, 16:08
Pirata81 ha scritto: martedì 6 ottobre 2020, 15:32
Non ne ho idea.
Il film sarà al cinema dal 12 al 14 ottobre.
Maschera con filtri ffp3 e mi rischio il cinema.
Questo è il trailer:
Meglio una ffp2 così oltre a non appestarti tu, non appesti nemmeno gli altri, la ffp3 non filtra in uscita.
Che io sappia senza valvola filtra anche in uscita
Ho filtri ffp3 senza valvola.
Faccio l'infermiere,ho lavorato 2 mesi e mezzo in un reparto Covid.


FC 2019: 3°
1° Vuelta buena
FC 2018: 9°
1° Giro anch'io
3° Vuelta
FC 2017: 2°
2° Super Tour
2° Vuelta
2° Super Vuelta
FC 2016: 6°
3° Giro
3° Tour
https://youtu.be/VzO0DC3X7cs
https://youtu.be/66iXTQio7wk
Bomby
Messaggi: 2315
Iscritto il: martedì 17 giugno 2014, 20:23

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da Bomby »

Ah beh allora rischi meno ad andare al cinema :cincin:


Vélo
Messaggi: 65
Iscritto il: giovedì 17 settembre 2020, 14:03

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da Vélo »

In onore al Pirata io il film me lo vedrò... piratato :diavoletto:


Admin
Messaggi: 14533
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da Admin »

Mi piacerebbe (da utente del forum, dico) vedere maggiore fairplay quando si discute, in particolar modo di un tema così delicato come quello oggetto di questo thread.

Del tipo che se sbeffeggi con sicumera un interlocutore sulle scommesse, e poi quello ti dice che nelle scommesse ci lavorava, e ti spiega in maniera illuminante un certo tipo di modalità, ti scusi per aver dubitato delle sue competenze, e ringrazi per la spiegazione.

O del tipo che se inondi il thread di inesattezze sulla carriera (e non solo) di Pantani (e troppe inesattezze, e troppo a senso unico, per non tradire una sistematicità più da hater che da osservatore neutrale), e te le smontano puntualmente dati alla mano, non fai spallucce fingendo di non leggere le correzioni argomentate e tirando avanti col paraocchi, ma riconosci di aver scritto delle inesattezze.

Fairplay, fairplay.

Wladimir Belli (tanto per dirne uno, e su un particolare non citato nel meritorio debunking di diversi utenti che collettivamente - e sempre da utente - ringrazio) talmente non tollerava Pantani che, a parte l'ammirazione con cui sempre ne parla, il figlio l'ha chiamato - chissà perché - proprio Marco.

Religione è non voler riconoscere le evidenze, per portare avanti un teorema. Evidenze, ce ne sono a decine, sia su Madonna di Campiglio che su Rimini. Non "congetture".
Religione sarebbe ad esempio dire "Pantani era pulito, non è mai stato trovato positivo". Ma qui tutti sappiamo che il doping lo usava.

Un'altra cosa, sempre da utente: quant'è sgradevole imbattersi nel termine "tossico" - qui e in altri thread - usato in quel modo sprezzante/dispregiativo.


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali
nurseryman
Messaggi: 598
Iscritto il: sabato 6 giugno 2020, 18:38

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da nurseryman »

donchisciotte ha scritto: sabato 3 ottobre 2020, 10:21 Ogni tanto capito qua.
Ho letto un po’ di cose: un sano esercizio di merda diffusa con il ventilatore, mi pare...
Solo qualche appunto, perché c’è gente che da decenni pratica lo sport di buttare merda su Marco, chi sono io per impedirglielo?
Pantani da dilettante era nessuno e nel 1994 tutti a chiedersi chi fosse?
Ah, quindi l’albo d’oro del Giro dilettanti è un falso? Non lo conosceva nessuno...
Un cronoman...oh, cavolo, potevate dirmelo quando arrivava fra gli ultimi ai cronoprologhi, veniva raggiunto e staccato a Trieste da Zulle,staccato da Ullrich fino all’ultima crono del Tour 1998,avrei evitato di stare là a macerarmi di paura che non ce la facesse. Era un cronoman e non me ne sono accorta...
Esagerava? Chissà perché i risultati migliori li ottenne quando misero il limite di 50 e i picchi vicino a 60 non si potevano fare più... boh.
Donati, mi dite?
Ecco, leggete quanto dice su Sidney 2000 e certi valori di Gh e a cosa serviva mettere in mezzo il Panta alle Olimpiadi ( un coglione lui ad andarci alle Olimpiadi, certo, se ti vedi recapitare l’abbigliamento con un altro nome e ti sottopongono ad una ira di Dio di test, solo a te, è già successo Campiglio... una domandina fattela, come mai ti portano visto che il percorso non ti è certo congeniale? Perché l’hai chiesto tu che vuoi andare alle Olimpiadi e fare finta che non sia successo niente e tu non serva solo a fare il dopato d’Italia e salvare il cucuzzaro? Se lo poteva pensare a Pantani, forse qualcuno intorno doveva aprirgli gli occhi.).
Ah, gli anni novanta... leggo che al Tour due o tre mele marce andavano, pare, di epo, unici sporchi ma non hanno vinto un caz...😂😂😂😂
Ciao ragazzi, saluti a quasi tutti. Ah, chi è il recordman di tiro della merda su Pantani? Sempre il ragazzo della via Pal( chiunque egli sia?).🖕
concordo in pieno
c'e' tanta demagogia e tanta cecità voluta quando si parla di anni 90 e non solo nel ciclismo
basti pensare alle vicende di Mei nell'atletica


Saint Gervais - Sestriere 1992
unforgettable memories
Gimbatbu
Messaggi: 2408
Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2017, 17:42

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da Gimbatbu »

Pirata81 ha scritto: martedì 6 ottobre 2020, 15:32
Krisper ha scritto: martedì 6 ottobre 2020, 13:04 Qualcuno sa in quale piattaforma on line il film verrà distribuito dopo l'uscita evento al cinema?

In tempo di Covid evito di andare al cinema.
Non ne ho idea.
Il film sarà al cinema dal 12 al 14 ottobre.
Maschera con filtri ffp3 e mi rischio il cinema.
Questo è il trailer:
Anch' io vorrei fare così, ma l' ultima volta che sono andato al cinema, circa un mese fa, a momenti mi prendevano anche le impronte digitali e ho vissuto 15 giorni in ansia che mi mettessero in quarantena...


Avatar utente
UribeZubia
Messaggi: 2703
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:27

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da UribeZubia »

A partire dal minuto (ora) 01:48:26 l'intervista di Radio Popolare al regista del film,Domenico Ciolfi.

https://www.radiopopolare.it/?s=il+caso ... pe=podcast


Avatar utente
nino58
Messaggi: 12698
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da nino58 »

UribeZubia ha scritto: domenica 11 ottobre 2020, 10:22 A partire dal minuto (ora) 01:48:26 l'intervista di Radio Popolare al regista del film,Domenico Ciolfi.

https://www.radiopopolare.it/?s=il+caso ... pe=podcast
Grazie !!! :)


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Vélo
Messaggi: 65
Iscritto il: giovedì 17 settembre 2020, 14:03

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da Vélo »

Qualcuno ha visto il film?


giorgio ricci
Messaggi: 3768
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da giorgio ricci »

Ho visto il film. Mah, non vale una recensione. Posso solo dire che è il documentario delle iene trasformato in docu fiction.
A me non è piaciuto , troppo lungo e legato solo agli aspetti piu squallidi della vita privata di questo campione . Io voglio solo ricordarlo in bici , tanto nessuno ce lo ridarà indietro


Il Complottista
Messaggi: 629
Iscritto il: domenica 16 luglio 2017, 23:40

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da Il Complottista »

La penso come Giorgio Ricci , ma in maniera peggiore
Ma la Gazzetta e media del settore che film hanno visto ?
Se questo è un film di inchiesta alzo le mani .
Capisco che nella carta stampata ci siano diverse code di paglia per gli articoli post Campiglio ma Pantani andrebbe onorato cercando la verità fino in fondo e non questo film che è un minestrone di cose che non porta nulla di nuovo .


Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 3011
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da sceriffo »

Ennesimo libro su Marco Pantani.
Le relazioni non sono pericolose" di Manuela Ronchi


Luisito84
Messaggi: 412
Iscritto il: lunedì 25 settembre 2017, 10:55

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da Luisito84 »

Admin ha scritto: giovedì 8 ottobre 2020, 7:28 Mi piacerebbe (da utente del forum, dico) vedere maggiore fairplay quando si discute, in particolar modo di un tema così delicato come quello oggetto di questo thread.

Del tipo che se sbeffeggi con sicumera un interlocutore sulle scommesse, e poi quello ti dice che nelle scommesse ci lavorava, e ti spiega in maniera illuminante un certo tipo di modalità, ti scusi per aver dubitato delle sue competenze, e ringrazi per la spiegazione.

O del tipo che se inondi il thread di inesattezze sulla carriera (e non solo) di Pantani (e troppe inesattezze, e troppo a senso unico, per non tradire una sistematicità più da hater che da osservatore neutrale), e te le smontano puntualmente dati alla mano, non fai spallucce fingendo di non leggere le correzioni argomentate e tirando avanti col paraocchi, ma riconosci di aver scritto delle inesattezze.

Fairplay, fairplay.

Wladimir Belli (tanto per dirne uno, e su un particolare non citato nel meritorio debunking di diversi utenti che collettivamente - e sempre da utente - ringrazio) talmente non tollerava Pantani che, a parte l'ammirazione con cui sempre ne parla, il figlio l'ha chiamato - chissà perché - proprio Marco.

Religione è non voler riconoscere le evidenze, per portare avanti un teorema. Evidenze, ce ne sono a decine, sia su Madonna di Campiglio che su Rimini. Non "congetture".
Religione sarebbe ad esempio dire "Pantani era pulito, non è mai stato trovato positivo". Ma qui tutti sappiamo che il doping lo usava.

Un'altra cosa, sempre da utente: quant'è sgradevole imbattersi nel termine "tossico" - qui e in altri thread - usato in quel modo sprezzante/dispregiativo.
:clap:


Avatar utente
Direzione01
Messaggi: 170
Iscritto il: mercoledì 18 ottobre 2017, 13:22

Re: Marco Pantani.

Messaggio da leggere da Direzione01 »

sceriffo ha scritto: giovedì 29 ottobre 2020, 21:43 Ennesimo libro su Marco Pantani.
Le relazioni non sono pericolose" di Manuela Ronchi
Non è un libro su Pantani.... c'è solo un capitoletto...


Rispondi