Il Lombardia 2018

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
pereiro2982
Messaggi: 1796
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da pereiro2982 » mercoledì 10 ottobre 2018, 20:02

tra le sue distrazioni sulle tappe che cominciano in salita e lui che si ritrova staccato a recuperare....
lo scontro di oggi in cui ha delle responsabilita
e con questa gamba non fare il lombardia

inizio a pensare che lopez abbia qualche limite mentale che freni il suo talento .




Winter
Messaggi: 13225
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da Winter » mercoledì 10 ottobre 2018, 20:33

Pensavo la sua assenza..fosse dovuta ad una battuta di caccia nella steppa..o al tour di alma ATA..
Invece ritorna in Colombia
Che strano :muro:



Primo86
Messaggi: 9
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2018, 1:05

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da Primo86 » mercoledì 10 ottobre 2018, 20:42

Domandine logistiche: quale delle due stazioni ferroviarie (San Giovanni, Lago Nord) è più vicina al punto in cui è collocato l'arrivo?

Al traguardo sarà predisposto un maxischermo?



Avatar utente
udra
Messaggi: 5416
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da udra » mercoledì 10 ottobre 2018, 20:56

Primo86 ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 20:42
Domandine logistiche: quale delle due stazioni ferroviarie (San Giovanni, Lago Nord) è più vicina al punto in cui è collocato l'arrivo?

Al traguardo sarà predisposto un maxischermo?
Como Lago è decisamente più comoda per il traguardo, sei a pochi metri da piazza Cavour quindi dal traguardo.
San Giovanni se vuoi vedere più punti della corsa è più comodo, sei più vicino all'imbocco dello strappetto e vedi la corsa passare due volte nel finale.



herbie
Messaggi: 3603
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da herbie » mercoledì 10 ottobre 2018, 21:19

Walter_White ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 15:27
AntiGazza ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 15:21
Divanista ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 13:54


Sì, era a conoscenza che il San Fermo quest'anno è stato "tagliato" a causa dell'impossibilità al transito.
Ma mi chiedevo se questa salitina di 2 km è proprio una novità di quest'anno o se ci fosse stata anche negli anni scorsi... non ricordo.
Beh però è proprio uno zampellotto , selezione non ne potrà fare mica tanta.
Somiglia al Cauberg
:old:

non ha niente a che vedere, col Cauberg.




pereiro2982
Messaggi: 1796
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da pereiro2982 » mercoledì 10 ottobre 2018, 21:24

per curiosità , qualcuno conosce qualche sito in cui ci sono tutti i percorsi del lombardia nel corso degli anni?



Avatar utente
udra
Messaggi: 5416
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da udra » mercoledì 10 ottobre 2018, 21:38

pereiro2982 ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 21:24
per curiosità , qualcuno conosce qualche sito in cui ci sono tutti i percorsi del lombardia nel corso degli anni?
https://www.la-flamme-rouge.eu/maps/races/view/2018/8 dal 2018 al 2000



nikybo85
Messaggi: 1577
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da nikybo85 » mercoledì 10 ottobre 2018, 22:32

pereiro2982 ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 20:02
tra le sue distrazioni sulle tappe che cominciano in salita e lui che si ritrova staccato a recuperare....
lo scontro di oggi in cui ha delle responsabilita
e con questa gamba non fare il lombardia

inizio a pensare che lopez abbia qualche limite mentale che freni il suo talento .
Dice proprio che se non sei preparato mentalmente per una corsa così lunga è meglio non farla.

Fonte: sua intervista sul pezzo di cicloweb :mrgreen:



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14949
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 10 ottobre 2018, 22:42

dietzen ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 19:09
ma sul serio? sarebbe assurdo. :boh:
Assurdo è il termine giusto. Oltre al corridore, è colpevole pure la squadra. Se anche fosse stata una scelta di Lopezz, chi lo dirige (e paga) avrebbe dovuto 'consigliargli' di correre.
Se fosse andato in vacanza dopo la Vuelta o dopo il Mondiale, non avrei avuto nulla da dire. Ma ha tenuto duro fino al 10 ottobre, correndo 4 gare negli ultimi 5 giorni, oggi è andato molto forte e chiude la stagione 3 giorni prima del Lombardia. Incomprensibile.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

herbie
Messaggi: 3603
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da herbie » mercoledì 10 ottobre 2018, 22:44

nikybo85 ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 22:32
pereiro2982 ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 20:02
tra le sue distrazioni sulle tappe che cominciano in salita e lui che si ritrova staccato a recuperare....
lo scontro di oggi in cui ha delle responsabilita
e con questa gamba non fare il lombardia

inizio a pensare che lopez abbia qualche limite mentale che freni il suo talento .
Dice proprio che se non sei preparato mentalmente per una corsa così lunga è meglio non farla.

Fonte: sua intervista sul pezzo di cicloweb :mrgreen:
:muro:

è da apprezzare comunque questa sottile vena di autoironia :P



maurofacoltosi
Messaggi: 1274
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » mercoledì 10 ottobre 2018, 22:52

udra ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 21:38
pereiro2982 ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 21:24
per curiosità , qualcuno conosce qualche sito in cui ci sono tutti i percorsi del lombardia nel corso degli anni?
https://www.la-flamme-rouge.eu/maps/races/view/2018/8 dal 2018 al 2000
Le altimetrie dal 1964 al 2003 le trovi qua. Ci sono anche le tabelle di marcia

http://xoomer.virgilio.it/ciclopedale


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

Primo86
Messaggi: 9
Iscritto il: martedì 2 ottobre 2018, 1:05

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da Primo86 » mercoledì 10 ottobre 2018, 22:58

udra ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 20:56
Primo86 ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 20:42
Domandine logistiche: quale delle due stazioni ferroviarie (San Giovanni, Lago Nord) è più vicina al punto in cui è collocato l'arrivo?

Al traguardo sarà predisposto un maxischermo?
Como Lago è decisamente più comoda per il traguardo, sei a pochi metri da piazza Cavour quindi dal traguardo.
San Giovanni se vuoi vedere più punti della corsa è più comodo, sei più vicino all'imbocco dello strappetto e vedi la corsa passare due volte nel finale.
Molte grazie, avevo in programma di recarmi al traguardo con un bel po' di anticipo, confidando in un maxischermo per seguire la corsa.



cassius
Messaggi: 223
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da cassius » giovedì 11 ottobre 2018, 0:14

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 22:42
dietzen ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 19:09
ma sul serio? sarebbe assurdo. :boh:
Assurdo è il termine giusto. Oltre al corridore, è colpevole pure la squadra. Se anche fosse stata una scelta di Lopezz, chi lo dirige (e paga) avrebbe dovuto 'consigliargli' di correre.
Se fosse andato in vacanza dopo la Vuelta o dopo il Mondiale, non avrei avuto nulla da dire. Ma ha tenuto duro fino al 10 ottobre, correndo 4 gare negli ultimi 5 giorni, oggi è andato molto forte e chiude la stagione 3 giorni prima del Lombardia. Incomprensibile.
Lopez ha fatto 78 giorni di corse quest'anno, ha fatto due terzi posti finali a Giro e Vuelta e 3 vittorie stagionali.
nelle ultime 5 corse si è ritirato 3 volte e sabato scorso non ha certo fatto faville all'Emilia. Probabilmente sentiva le pile scariche e non si aspettava di stare così bene oggi.
Sono ciclisti, mica robot.
E non mi pare che la Astana sia una squadra poco esigente...

Ps: rivedendo la scena della caduta, è Gaudu che fa una mossa da pirla e, se anche Lopez non fosse stato girato indietro, probabilmente sarebbe stato intralciato.



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14949
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » giovedì 11 ottobre 2018, 11:47

cassius ha scritto:
giovedì 11 ottobre 2018, 0:14
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 22:42
dietzen ha scritto:
mercoledì 10 ottobre 2018, 19:09
ma sul serio? sarebbe assurdo. :boh:
Assurdo è il termine giusto. Oltre al corridore, è colpevole pure la squadra. Se anche fosse stata una scelta di Lopezz, chi lo dirige (e paga) avrebbe dovuto 'consigliargli' di correre.
Se fosse andato in vacanza dopo la Vuelta o dopo il Mondiale, non avrei avuto nulla da dire. Ma ha tenuto duro fino al 10 ottobre, correndo 4 gare negli ultimi 5 giorni, oggi è andato molto forte e chiude la stagione 3 giorni prima del Lombardia. Incomprensibile.
Lopez ha fatto 78 giorni di corse quest'anno, ha fatto due terzi posti finali a Giro e Vuelta e 3 vittorie stagionali.
nelle ultime 5 corse si è ritirato 3 volte e sabato scorso non ha certo fatto faville all'Emilia. Probabilmente sentiva le pile scariche e non si aspettava di stare così bene oggi.
Sono ciclisti, mica robot.
E non mi pare che la Astana sia una squadra poco esigente...

Ps: rivedendo la scena della caduta, è Gaudu che fa una mossa da pirla e, se anche Lopez non fosse stato girato indietro, probabilmente sarebbe stato intralciato.
Non serve riportare i suoi risultati stagionali. Li abbiamo visti tutti ed è stata una bella stagione per lui.
Fare 79 giorni di corsa invece di 78 non cambierebbe nulla, non trovi?
Soprattutto se hai le pile scariche, te ne vai giustamente in vacanza subito dopo il mondiale. Non te ne accorgi di certo dopo un secondo posto alla Milano Torino che hai pure rischiato di vincere


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Divanista
Messaggi: 298
Iscritto il: lunedì 16 aprile 2018, 14:21

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da Divanista » giovedì 11 ottobre 2018, 11:56

Pienamente d'accordo con Tranchée d'Arenberg, questa decisione (e la sua annessa giustificazione) è a dir poco illogica.


Ecco la mia presentazione. :carta:

cassius
Messaggi: 223
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da cassius » giovedì 11 ottobre 2018, 13:55

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
giovedì 11 ottobre 2018, 11:47
Non serve riportare i suoi risultati stagionali. Li abbiamo visti tutti ed è stata una bella stagione per lui.
Fare 79 giorni di corsa invece di 78 non cambierebbe nulla, non trovi?
Soprattutto se hai le pile scariche, te ne vai giustamente in vacanza subito dopo il mondiale. Non te ne accorgi di certo dopo un secondo posto alla Milano Torino che hai pure rischiato di vincere
Altra cosa, la Astana secondo te fa decidere autonomamente il calendario ai propri corridori?
"naaah, il Lombardia è troppo sbatti"
Dai, la Astana semmai è famosa esattamente per l'opposto (do you remember Nibali 2015, la "Vuelta punitiva"?).
Ci saranno dei motivi che non sappiamo.



pereiro2982
Messaggi: 1796
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da pereiro2982 » giovedì 11 ottobre 2018, 14:44

all'inizio ci son rimasto male ma ora inizio a credere che magari ci sono delle questioni personali che non sappiamo che hanno portato a questa decisione di lopez
è troppo strano altrimenti.



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14949
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » giovedì 11 ottobre 2018, 15:31

cassius ha scritto:
giovedì 11 ottobre 2018, 13:55
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
giovedì 11 ottobre 2018, 11:47
Non serve riportare i suoi risultati stagionali. Li abbiamo visti tutti ed è stata una bella stagione per lui.
Fare 79 giorni di corsa invece di 78 non cambierebbe nulla, non trovi?
Soprattutto se hai le pile scariche, te ne vai giustamente in vacanza subito dopo il mondiale. Non te ne accorgi di certo dopo un secondo posto alla Milano Torino che hai pure rischiato di vincere
Altra cosa, la Astana secondo te fa decidere autonomamente il calendario ai propri corridori?
"naaah, il Lombardia è troppo sbatti"
Dai, la Astana semmai è famosa esattamente per l'opposto (do you remember Nibali 2015, la "Vuelta punitiva"?).
Ci saranno dei motivi che non sappiamo.
Infatti nel primo post ho criticato anche la squadra e non solo il corridore, ben sapendo le politiche dell'Astana.

Ad ogni modo, se per te questo forfait è giusto o giustificabile, per me non lo è affatto


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

ciclistasiciliano
Messaggi: 454
Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2017, 10:02

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da ciclistasiciliano » giovedì 11 ottobre 2018, 16:48

POCO IMPORTA... NON ERA gara che avrebbe vinto.... il Giro di Lombardia non è la Milano Torino o la tappa della Vuelta...
Giro di Lombardia è percorso esigente.

i favoriti:

Valverde Pinot Alaphilippe****
Roglic Nibali Woods ***
i due Yates Mollema Maika**
Kelderman Bernal Zakarin *



Avatar utente
nino58
Messaggi: 9416
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da nino58 » giovedì 11 ottobre 2018, 16:53

ciclistasiciliano ha scritto:
giovedì 11 ottobre 2018, 16:48
POCO IMPORTA... NON ERA gara che avrebbe vinto.... il Giro di Lombardia non è la Milano Torino o la tappa della Vuelta...
Giro di Lombardia è percorso esigente.

i favoriti:

Valverde Pinot Alaphilippe****
Roglic Nibali Woods ***
i due Yates Mollema Maika**
Kelderman Bernal Zakarin *
Ala non c'è.
C'è Bardet.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 2687
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da il_panta » giovedì 11 ottobre 2018, 16:56

Ala non c'è, ma Bardet merita 4 stelle. Zakarin è un morto, molto meglio Moscon, non si sa mai. Anche Uran ha chances, lo metterei a tre stelle al posto di Nibali a cui ne darei due.



ciclistasiciliano
Messaggi: 454
Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2017, 10:02

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da ciclistasiciliano » giovedì 11 ottobre 2018, 17:00

Ok allora Bardet due stelle ...cadenti...



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 2687
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da il_panta » giovedì 11 ottobre 2018, 17:17

ciclistasiciliano ha scritto:
giovedì 11 ottobre 2018, 17:00
Ok allora Bardet due stelle ...cadenti...
Secondo me Bardet è stato molto furbo, si è nascosto e ha risparmiato energie. Per me è forse il favorito, con Valverde che è un po' un'incognita dato che fino a pochi giorni fa non si è allenato. Però il fatto che non abbia corso il gran Piemonte nonostante fosse nella startlist iniziale mi fa pensare che se si fosse sentito indietro di forma avrebbe partecipato e che quindi stia bene. A me ieri non ha convinto fino in fondo...
Pinot invece ha speso tanto finora.



ciclistasiciliano
Messaggi: 454
Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2017, 10:02

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da ciclistasiciliano » giovedì 11 ottobre 2018, 17:23

il_panta ha scritto:
giovedì 11 ottobre 2018, 17:17
ciclistasiciliano ha scritto:
giovedì 11 ottobre 2018, 17:00
Ok allora Bardet due stelle ...cadenti...
Secondo me Bardet è stato molto furbo, si è nascosto e ha risparmiato energie. Per me è forse il favorito, con Valverde che è un po' un'incognita dato che fino a pochi giorni fa non si è allenato. Però il fatto che non abbia corso il gran Piemonte nonostante fosse nella startlist iniziale mi fa pensare che se si fosse sentito indietro di forma avrebbe partecipato e che quindi stia bene. A me ieri non ha convinto fino in fondo...
Pinot invece ha speso tanto finora.

:uhm: certo è possibile... il tuo ragionamento fila.



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 2687
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da il_panta » giovedì 11 ottobre 2018, 17:28

ciclistasiciliano ha scritto:
giovedì 11 ottobre 2018, 17:23
il_panta ha scritto:
giovedì 11 ottobre 2018, 17:17
ciclistasiciliano ha scritto:
giovedì 11 ottobre 2018, 17:00
Ok allora Bardet due stelle ...cadenti...
Secondo me Bardet è stato molto furbo, si è nascosto e ha risparmiato energie. Per me è forse il favorito, con Valverde che è un po' un'incognita dato che fino a pochi giorni fa non si è allenato. Però il fatto che non abbia corso il gran Piemonte nonostante fosse nella startlist iniziale mi fa pensare che se si fosse sentito indietro di forma avrebbe partecipato e che quindi stia bene. A me ieri non ha convinto fino in fondo...
Pinot invece ha speso tanto finora.

:uhm: certo è possibile... il tuo ragionamento fila.
Inoltre Bardet non credo abbia perso la forma smagliante mostrata al Mondiale. Alla Agostoni era ancora indietro, al Toscana era già salito di tono, e al Mondiale era al top. Dato che veniva anche da un periodo tranquillo e non dalla Vuelta come Valverde, Pinot, Uran e Woods, dubito che lui possa essere in calo di condizione. Sta puntando il bersaglio grosso. Per un motivo o per un altro sarei contento per una vittoria di tutti i concreti candidati al successo, ma Bardet e Pinot credo siano quelli che più lo meriterebbero. Nessuno dei due ha ancora una vittoria di peso in carriera, la meriterebbero. Quest'anno Bardet nelle corse di un giorno ha tre podi importanti, Pinot ha alle spalle due grandi Lombardia senza centrare il bersaglio e deve chiudere in bellezza con le amate corse italiane.
Poi sarebbe bello vincesse Nibali, per premiare il lungo inseguimento che ha dovuto compiere dal Tour in poi.



el_condor
Messaggi: 2892
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da el_condor » giovedì 11 ottobre 2018, 19:13

il_panta ha scritto:
giovedì 11 ottobre 2018, 17:28



Inoltre Bardet non credo abbia perso la forma smagliante mostrata al Mondiale. Alla Agostoni era ancora indietro, al Toscana era già salito di tono, e al Mondiale era al top. Dato che veniva anche da un periodo tranquillo e non dalla Vuelta come Valverde, Pinot, Uran e Woods, dubito che lui possa essere in calo di condizione. Sta puntando il bersaglio grosso. Per un motivo o per un altro sarei contento per una vittoria di tutti i concreti candidati al successo, ma Bardet e Pinot credo siano quelli che più lo meriterebbero. Nessuno dei due ha ancora una vittoria di peso in carriera, la meriterebbero. Quest'anno Bardet nelle corse di un giorno ha tre podi importanti, Pinot ha alle spalle due grandi Lombardia senza centrare il bersaglio e deve chiudere in bellezza con le amate corse italiane.
:clap: :clap: :clap: :clap:


Pinot ha partecipato a gran parte delle gare: spero non sia stanco. E' una persona veramente gentile , mi piacerebbe vincesse.

ciao
P.S. ho chiacchierato un po' con Pinot a Cascina alla partenza di una tappa della Tirreno...


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

nikybo85
Messaggi: 1577
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da nikybo85 » giovedì 11 ottobre 2018, 23:05

Ma DeMarchi come pericoloso outsider come lo vedete?



Merlozoro
Messaggi: 5656
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da Merlozoro » giovedì 11 ottobre 2018, 23:45

nikybo85 ha scritto:
giovedì 11 ottobre 2018, 23:05
Ma DeMarchi come pericoloso outsider come lo vedete?
Il Rosso tenterà, ma dopo i 220 km non lo vedo fare il vuoto... comunque tenterà :bici:


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000

marco_graz
Messaggi: 604
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da marco_graz » venerdì 12 ottobre 2018, 9:30

Merlozoro ha scritto:
giovedì 11 ottobre 2018, 23:45
nikybo85 ha scritto:
giovedì 11 ottobre 2018, 23:05
Ma DeMarchi come pericoloso outsider come lo vedete?
Il Rosso tenterà, ma dopo i 220 km non lo vedo fare il vuoto... comunque tenterà :bici:
Non deve fare il vuoto, deve gia' essere in fuga, stara' a gli altri andarlo a prendere :sherlock:



Avatar utente
nino58
Messaggi: 9416
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da nino58 » venerdì 12 ottobre 2018, 9:48

marco_graz ha scritto:
venerdì 12 ottobre 2018, 9:30
Merlozoro ha scritto:
giovedì 11 ottobre 2018, 23:45
nikybo85 ha scritto:
giovedì 11 ottobre 2018, 23:05
Ma DeMarchi come pericoloso outsider come lo vedete?
Il Rosso tenterà, ma dopo i 220 km non lo vedo fare il vuoto... comunque tenterà :bici:
Non deve fare il vuoto, deve gia' essere in fuga, stara' a gli altri andarlo a prendere :sherlock:
Sormano a tre quarti di gara non favorisce questa tattica.
Se sei tra i favoriti te la devi giocare dal Civiglio in poi, cioè negli ultimi 20 Km.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Merlozoro
Messaggi: 5656
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da Merlozoro » venerdì 12 ottobre 2018, 9:48

marco_graz ha scritto:
venerdì 12 ottobre 2018, 9:30
Merlozoro ha scritto:
giovedì 11 ottobre 2018, 23:45
nikybo85 ha scritto:
giovedì 11 ottobre 2018, 23:05
Ma DeMarchi come pericoloso outsider come lo vedete?
Il Rosso tenterà, ma dopo i 220 km non lo vedo fare il vuoto... comunque tenterà :bici:
Non deve fare il vuoto, deve gia' essere in fuga, stara' a gli altri andarlo a prendere :sherlock:
Se fanno andare in fuga questo De Marchi, con questa gamba .. è giusto che vinca il Lombardia il buon Alessandro :mrgreen:


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000

legnano
Messaggi: 182
Iscritto il: giovedì 12 marzo 2015, 22:06

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da legnano » venerdì 12 ottobre 2018, 13:14

Con questa startlist e con questo percorso escludo assolutamente la vittoria di un outsider per domani.. Secondo me non si esce dai 4 o 5 nomi che si fanno da diversi giorni(Bardet,Pinot,Valverde,Uran,Nibali) per la vittoria della classica



Avatar utente
Alpe.di.Siusi
Messaggi: 845
Iscritto il: domenica 16 agosto 2015, 20:14

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da Alpe.di.Siusi » venerdì 12 ottobre 2018, 13:20

legnano ha scritto:
venerdì 12 ottobre 2018, 13:14
Con questa startlist e con questo percorso escludo assolutamente la vittoria di un outsider per domani.. Secondo me non si esce dai 4 o 5 nomi che si fanno da diversi giorni(Bardet,Pinot,Valverde,Uran,Nibali) per la vittoria della classica
Aggiungerei Woods e Roglic e sono d'accordo.


FC2016:
Classifica Generale Tour de France + due tappe
Una tappa Vuelta a España
FC2017:
Una tappa Tour de France
FC2018:
Una tappa Giro d'Italia

herbie
Messaggi: 3603
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da herbie » venerdì 12 ottobre 2018, 13:29

nino58 ha scritto:
venerdì 12 ottobre 2018, 9:48
marco_graz ha scritto:
venerdì 12 ottobre 2018, 9:30
Merlozoro ha scritto:
giovedì 11 ottobre 2018, 23:45


Il Rosso tenterà, ma dopo i 220 km non lo vedo fare il vuoto... comunque tenterà :bici:
Non deve fare il vuoto, deve gia' essere in fuga, stara' a gli altri andarlo a prendere :sherlock:
Sormano a tre quarti di gara non favorisce questa tattica.
Se sei tra i favoriti te la devi giocare dal Civiglio in poi, cioè negli ultimi 20 Km.

non sono d'accordo. Il Muro di Sormano è anzi favorevole per le fughe. In gruppo su quella salita devono salire piano se vogliono tenersi i passisti per tirare dopo...oppure lo fanno forte, ma poi i capitani rimangono da soli ad inseguire o devono aspettare (non poco) dopo. In fuga invece sali regolare e al meglio di quello che hai senza preoccuparti di altro. Semmai è il tratto pre-muro, che può essere difficile per la fuga...

Aggiungiamoci la discesa stretta e difficile dove anche chi ha una squadra organizzata deve preoccuparsi di scendere con regolarità per tenere tutti insieme. Non è una discesa larga e pedalabile dove in fuga si perde, anzi.

Il finale, è favorevole alle fughe. Chiaro che se poi ti pianti sul CIviglio che è duro duro, amen.



jumbo
Messaggi: 4295
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da jumbo » venerdì 12 ottobre 2018, 14:19

Sì ma non è che dopo il Muro serva avere una squadra con tutti i componenti. Già avere un paio di compagni nel tratto di lungolago prima del Civiglio sarà più che sufficiente.

Domani giornata asciutta e mite, come l'anno scorso.



Avatar utente
febbra
Messaggi: 8870
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:05

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da febbra » venerdì 12 ottobre 2018, 16:58



Campione FC 2008
Campione FC a Squadre 2015, 2016
Campione del Mondo FCC Uomini Elite 2016
Vice Campione del Mondo FCC Uomini Elite 2018

Se insisti e persisti, raggiungi e conquisti

Padoaschioppa sei decisamente ridicolo! Oltre che emerita :capra:

marco_graz
Messaggi: 604
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da marco_graz » venerdì 12 ottobre 2018, 19:03

febbra ha scritto:
venerdì 12 ottobre 2018, 16:58
Elenco partenti ufficiali:

http://static2.ilombardia.it/wp-content ... rtenti.pdf

:hippy:
Seguendo la numerazione Bernal capitano Sky e Moscon a supporto, vedremo come sara' davvero, certo il Moscon delle ultime prove non era brillantissimo.



Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 2868
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da Bitossi » venerdì 12 ottobre 2018, 19:25

marco_graz ha scritto:
venerdì 12 ottobre 2018, 19:03
febbra ha scritto:
venerdì 12 ottobre 2018, 16:58
Elenco partenti ufficiali:

http://static2.ilombardia.it/wp-content ... rtenti.pdf

:hippy:
Seguendo la numerazione Bernal capitano Sky e Moscon a supporto, vedremo come sara' davvero, certo il Moscon delle ultime prove non era brillantissimo.
A me paiono solo in ordine alfabetico... :boh:


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

marco_graz
Messaggi: 604
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da marco_graz » venerdì 12 ottobre 2018, 19:37

Bitossi ha scritto:
venerdì 12 ottobre 2018, 19:25
marco_graz ha scritto:
venerdì 12 ottobre 2018, 19:03
febbra ha scritto:
venerdì 12 ottobre 2018, 16:58
Elenco partenti ufficiali:

http://static2.ilombardia.it/wp-content ... rtenti.pdf

:hippy:
Seguendo la numerazione Bernal capitano Sky e Moscon a supporto, vedremo come sara' davvero, certo il Moscon delle ultime prove non era brillantissimo.
A me paiono solo in ordine alfabetico... :boh:
Ah vero, quelli Sky sono praticamente gli unici, quasi tutti gli altri hanno i capitani col numero -1 (Wilier e Androni le altre, oltre a Fortuneo dove primo e capitano coincidono).



Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 2868
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da Bitossi » venerdì 12 ottobre 2018, 20:11

marco_graz ha scritto:
venerdì 12 ottobre 2018, 19:37
Bitossi ha scritto:
venerdì 12 ottobre 2018, 19:25
marco_graz ha scritto:
venerdì 12 ottobre 2018, 19:03

Seguendo la numerazione Bernal capitano Sky e Moscon a supporto, vedremo come sara' davvero, certo il Moscon delle ultime prove non era brillantissimo.
A me paiono solo in ordine alfabetico... :boh:
Ah vero, quelli Sky sono praticamente gli unici, quasi tutti gli altri hanno i capitani col numero -1 (Wilier e Androni le altre, oltre a Fortuneo dove primo e capitano coincidono).
Be’, però effettivamente la cosa potrebbe anche voler dire che, non essendoci un capitano designato, tanto vale seguire l’ordine alfabetico. Chissà, non ci fosse stato Bernal... ;)

Comunque l’ordine più strano è quello della AG2R, e anche in questo caso il capitano è il primo alfabeticamente... :D


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

henny5
Messaggi: 579
Iscritto il: lunedì 22 giugno 2015, 17:58

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da henny5 » venerdì 12 ottobre 2018, 20:37

per me i favoriti del lombardia sono i due francesi pinot e bardet,con il primo che ci arriva con la tre valli e milano-torino da grande protagonista mentre il secondo si è nascosto dopo il giro dell'emilia.
dietro ai francesi c'è il duo della EF. riusciranno a buttare l'ennesima occasione di battere un colpo(dopo giro dell'emilia e tre valli)
Valverde lo vedo in calo di condizione però vedendo il percorso se riuscirà a tenere botta sul civiglio sarà difficile batterlo.
Capitolo italiani.quello più pimpante sembrerebbe nibali che però si dovrà per forza inventare qualcosa prima del civiglio ,magari un attacco sulla discesa della colma progammato con de marchi.curioso di vedere aru(non ai fini del risultato)che ha dato buone impressioni alla milano-torino.



Fiammingo
Messaggi: 702
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 16:40

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da Fiammingo » venerdì 12 ottobre 2018, 21:43

VAlverde lo vedo con una squadra un pò deboluccia..potrebbe essergli fatale se la corsa si sviluppa in un certo modo. Come forza di squadra Fdj, EF e Merida mi paiono messe molto bene.



Avatar utente
CarbonaraJazz
Messaggi: 265
Iscritto il: sabato 24 giugno 2017, 16:52

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da CarbonaraJazz » venerdì 12 ottobre 2018, 22:10

Moscon l'anno scorso fece la Milano Torino solo per allenamento ed arrivò a giocarsela al Lombardia.
quindi, magari...



legnano
Messaggi: 182
Iscritto il: giovedì 12 marzo 2015, 22:06

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da legnano » sabato 13 ottobre 2018, 8:54

Sono curioso di vedere la prestazione di Adam Yates quest' oggi?? Io me lo aspetto li davanti a giocarsela... è uscito bene dalla vuelta, al mondiale ha deluso ma oggi lo vedo li nei primi.. Teuns oggi come lo vedete? Troppo duro per lui questo Lombardia?



Fedaia
Messaggi: 985
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da Fedaia » sabato 13 ottobre 2018, 9:44

Prima fila: Bardet, Pinot, Woods
Seconda fila: Nibali, Dan Martin, Uran, Moscon
Terza fila: Aru, Bernal, Fuglsgang, Yates, Mollema



Avatar utente
Pirata81
Messaggi: 1843
Iscritto il: sabato 6 febbraio 2016, 1:37
Località: Savona

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da Pirata81 » sabato 13 ottobre 2018, 10:01

Fedaia ha scritto:
sabato 13 ottobre 2018, 9:44
Prima fila: Bardet, Pinot, Woods
Seconda fila: Nibali, Dan Martin, Uran, Moscon
Terza fila: Aru, Bernal, Fuglsgang, Yates, Mollema
E Valverde?


FC 2018: 9°
1° Giro anch'io
3° Vuelta
FC 2017: 2°
2° Super Tour
2° Vuelta
2° Super Vuelta
FC 2016: 6°
3° Giro
3° Tour
FCC 2016-2017
Campione Italiano
Trofeo Titoli
https://www.youtube.com/watch?v=66iXTQio7wk

Fedaia
Messaggi: 985
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da Fedaia » sabato 13 ottobre 2018, 10:25

Pirata81 ha scritto:
sabato 13 ottobre 2018, 10:01
Fedaia ha scritto:
sabato 13 ottobre 2018, 9:44
Prima fila: Bardet, Pinot, Woods
Seconda fila: Nibali, Dan Martin, Uran, Moscon
Terza fila: Aru, Bernal, Fuglsgang, Yates, Mollema
E Valverde?
Non lo considero mai nei pronostici. Mettetelo dove meglio ritenete



Avatar utente
skawise
Messaggi: 1375
Iscritto il: mercoledì 5 ottobre 2016, 13:01
Località: Villacidro-Milano

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da skawise » sabato 13 ottobre 2018, 10:49

Ma Aru in terza fila ci credi, ci speri o lo metti lì di default per il nome?



Strong
Messaggi: 9108
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da Strong » sabato 13 ottobre 2018, 10:57

Pirata81 ha scritto:
sabato 13 ottobre 2018, 10:01
Fedaia ha scritto:
sabato 13 ottobre 2018, 9:44
Prima fila: Bardet, Pinot, Woods
Seconda fila: Nibali, Dan Martin, Uran, Moscon
Terza fila: Aru, Bernal, Fuglsgang, Yates, Mollema
E Valverde?
lui lo inserisce nella griglia delle motostaffette


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14949
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Il Lombardia 2018

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » sabato 13 ottobre 2018, 10:59

Fedaia ha scritto:
sabato 13 ottobre 2018, 10:25
Pirata81 ha scritto:
sabato 13 ottobre 2018, 10:01
Fedaia ha scritto:
sabato 13 ottobre 2018, 9:44
Prima fila: Bardet, Pinot, Woods
Seconda fila: Nibali, Dan Martin, Uran, Moscon
Terza fila: Aru, Bernal, Fuglsgang, Yates, Mollema
E Valverde?
Non lo considero mai nei pronostici. Mettetelo dove meglio ritenete
:dubbio: :muro:


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)


Rispondi