Mathieu Van Der Poel stradista

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1721
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da GregLemond » venerdì 7 giugno 2019, 19:06

ucci90 ha scritto:
venerdì 7 giugno 2019, 19:01
Rimango della mia sul percorso del prossimo mondiale: è il tipico circuito per cui alla vigilia sembra impegnativo, dopo gli Juniores si spera nella pioggia, dopo gli under nel diluvio, poi ci si rassegna la fatto che arriveranno in volata.
Detto questo, la presenza di MVDP movimenta di certo le acque, non credo che parteciperà attendendo la volata di sagan, ackermann, ewan, kristoff e gli altri velocisti puri.
E' verosimile un gruppo come a Sanremo... con uno starpower di quel tipo li...

Io sono sicuro, invece, che sia un Madrid piu contorto...

Non è un circuito finto duro (eg. bergen)....ma non è copenhagen...




Fiandre
Messaggi: 355
Iscritto il: venerdì 12 gennaio 2018, 19:02

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da Fiandre » venerdì 7 giugno 2019, 20:18

Solo un Sagan di quelli belli potrebbe battere MVDP al mondiale diciamolo chiaramente



Avatar utente
Divanista
Messaggi: 561
Iscritto il: lunedì 16 aprile 2018, 14:21

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da Divanista » venerdì 7 giugno 2019, 22:25

In questo contesto sarebbe più adatta la frase di Simon Yates... che gli avversari dovrebbero cominciare a farsela addosso... :diavoletto:


Ecco la mia presentazione. :carta:

Avatar utente
Niи
Messaggi: 1148
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 0:10

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da Niи » sabato 8 giugno 2019, 2:14

Fiandre ha scritto:
venerdì 7 giugno 2019, 20:18
Solo un Sagan di quelli belli potrebbe battere MVDP al mondiale diciamolo chiaramente
In un eventuale arrivo allo sprint, mi giocherei Kristoff. È l'unico che ha realmente sverniciato MVDP quest'anno alla Gand e al Fiandre. O meglio, ha sverniciato tutti. Sagan il jolly di battere il norvegese in un arrivo allo sprint mondiale secondo me se l'è già giocato.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 11841
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da lemond » sabato 8 giugno 2019, 8:35

Chi lo vede vincente, mi pare troppo ottimista (per lui e per il ciclismo), perché se il c.d. mondiale non è più duro della Gand credo lo potranno vincere in molti.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:


Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13274
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da Walter_White » sabato 8 giugno 2019, 8:43

lemond ha scritto:
sabato 8 giugno 2019, 8:35
Chi lo vede vincente, mi pare troppo ottimista (per lui e per il ciclismo), perché se il c.d. mondiale non è più duro della Gand credo lo potranno vincere in molti.
La Gand però ha gli ultimi 30 km completamente piatti, il Mondiale no


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11841
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da lemond » sabato 8 giugno 2019, 8:46

Walter_White ha scritto:
sabato 8 giugno 2019, 8:43
lemond ha scritto:
sabato 8 giugno 2019, 8:35
Chi lo vede vincente, mi pare troppo ottimista (per lui e per il ciclismo), perché se il c.d. mondiale non è più duro della Gand credo lo potranno vincere in molti.
La Gand però ha gli ultimi 30 km completamente piatti, il Mondiale no
Quanti invece? E le salite sono tali da rimanere nelle gambe come all'Amstel? In ogni modo un motivo per guardarlo quest'anno (come lo scorso, anche se diverso) ce l'ò. ;)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13274
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da Walter_White » sabato 8 giugno 2019, 9:10

lemond ha scritto:
sabato 8 giugno 2019, 8:46
Walter_White ha scritto:
sabato 8 giugno 2019, 8:43
lemond ha scritto:
sabato 8 giugno 2019, 8:35
Chi lo vede vincente, mi pare troppo ottimista (per lui e per il ciclismo), perché se il c.d. mondiale non è più duro della Gand credo lo potranno vincere in molti.
La Gand però ha gli ultimi 30 km completamente piatti, il Mondiale no
Quanti invece? E le salite sono tali da rimanere nelle gambe come all'Amstel? In ogni modo un motivo per guardarlo quest'anno (come lo scorso, anche se diverso) ce l'ò. ;)
In teoria, l'ultima ""salita"" è a 800 metri dalla conclusione


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11841
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da lemond » sabato 8 giugno 2019, 9:38

Walter_White ha scritto:
sabato 8 giugno 2019, 9:10
In teoria, l'ultima ""salita"" è a 800 metri dalla conclusione
Gra§ie, "on verra". ;)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

nikybo85
Messaggi: 2860
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da nikybo85 » sabato 8 giugno 2019, 20:09




Avatar utente
Gianluca Avigo - bove
Messaggi: 2423
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da Gianluca Avigo - bove » sabato 8 giugno 2019, 22:13

Stando a quello che hanno detto Cassani, Trentin, Bettiol e credo Oss dopo la ricognizione, sembrerebbe un circuito impegnativo ed esigente. Da uomini del nord. E ho detto tutto


«A parità di fattori la spiegazione più semplice è da preferire»
(Guglielmo di Occam)

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11841
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da lemond » domenica 9 giugno 2019, 8:08

Gianluca Avigo - bove ha scritto:
sabato 8 giugno 2019, 22:13
Stando a quello che hanno detto Cassani, Trentin, Bettiol e credo Oss dopo la ricognizione, sembrerebbe un circuito impegnativo ed esigente. Da uomini del nord. E ho detto tutto
Speriamo sia vero. Ovvero, direbbe il Magro, "sì, ma un ti hredè". ;)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3741
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da chinaski89 » domenica 9 giugno 2019, 8:13

lemond ha scritto:
domenica 9 giugno 2019, 8:08
Gianluca Avigo - bove ha scritto:
sabato 8 giugno 2019, 22:13
Stando a quello che hanno detto Cassani, Trentin, Bettiol e credo Oss dopo la ricognizione, sembrerebbe un circuito impegnativo ed esigente. Da uomini del nord. E ho detto tutto
Speriamo sia vero. Ovvero, direbbe il Magro, "sì, ma un ti hredè". ;)

A me pare che frasi sul percorso duro selettivo ecc si dicano quasi sempre, poi corrono i professionisti e si arriva in volata o quasi



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1721
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da GregLemond » lunedì 10 giugno 2019, 7:29

Dopo che quello dell' anno scorso è stato definito "il piu duro di sempre"...
Possiamo essere indulgenti sulle analisi pre gara...



Krisper
Messaggi: 46
Iscritto il: domenica 25 febbraio 2018, 11:54

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da Krisper » martedì 11 giugno 2019, 7:51

Ovviamente nessuno può sapere se MVDP vincerà o meno il mondiale su strada, ma trovo già straordinario ed unico nella storia del ciclismo, che un corridore abbia le carte in regola per portare a casa tre maglie iridate nella stessa stagione.
Ed aggiungo, ... e che carte!
Semplicemente pazzesco.



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13406
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da galliano » martedì 11 giugno 2019, 8:44

Però i campionati del mondo di mtb 2019 non li fa, quindi niente triplete.
Ovviamente io spero nemmeno doppietta, visto che conto nel canto del cigno di Philippe, su un percorso a lui adatto.
Certo l'olandese fa paura.



Avatar utente
nino58
Messaggi: 10746
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da nino58 » martedì 11 giugno 2019, 8:46

Krisper ha scritto:
martedì 11 giugno 2019, 7:51
Ovviamente nessuno può sapere se MVDP vincerà o meno il mondiale su strada, ma trovo già straordinario ed unico nella storia del ciclismo, che un corridore abbia le carte in regola per portare a casa tre maglie iridate nella stessa stagione.
Ed aggiungo, ... e che carte!
Semplicemente pazzesco.
La cosa migliore di MVDP è che arriva alle corse sempre pronto, senza picchi e contropicchi.
Questa è la cosa che mi piace di più.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Filarete
Messaggi: 430
Iscritto il: mercoledì 20 maggio 2015, 21:46

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da Filarete » martedì 11 giugno 2019, 17:28

nino58 ha scritto:
martedì 11 giugno 2019, 8:46
Krisper ha scritto:
martedì 11 giugno 2019, 7:51
Ovviamente nessuno può sapere se MVDP vincerà o meno il mondiale su strada, ma trovo già straordinario ed unico nella storia del ciclismo, che un corridore abbia le carte in regola per portare a casa tre maglie iridate nella stessa stagione.
Ed aggiungo, ... e che carte!
Semplicemente pazzesco.
La cosa migliore di MVDP è che arriva alle corse sempre pronto, senza picchi e contropicchi.
Questa è la cosa che mi piace di più.
Questa cosa lo accomuna a Valverde.



Krisper
Messaggi: 46
Iscritto il: domenica 25 febbraio 2018, 11:54

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da Krisper » martedì 11 giugno 2019, 18:45

galliano ha scritto:
martedì 11 giugno 2019, 8:44
Però i campionati del mondo di mtb 2019 non li fa, quindi niente triplete.
Ovviamente io spero nemmeno doppietta, visto che conto nel canto del cigno di Philippe, su un percorso a lui adatto.
Certo l'olandese fa paura.
Non lo sapevo.
Speriamo cambi idea.

Anche in mtb è impressionante. Il duello con NS, altro fenomeno, è stato fantastico.
Poi almeno lì non ammazza la gara al secondo giro come nel ciclocross.
Almeno per ora.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 11841
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da lemond » mercoledì 12 giugno 2019, 7:42

Filarete ha scritto:
martedì 11 giugno 2019, 17:28
Questa cosa lo accomuna a Valverde.
E all'Embatido lo lega anche l'insipien§a tattica, solo che lui ha tempo per migliorare e non credo avrà Un§ue come improvvido consigliere. :x


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
Divanista
Messaggi: 561
Iscritto il: lunedì 16 aprile 2018, 14:21

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da Divanista » mercoledì 12 giugno 2019, 8:56

lemond ha scritto:
mercoledì 12 giugno 2019, 7:42
Filarete ha scritto:
martedì 11 giugno 2019, 17:28
Questa cosa lo accomuna a Valverde.
E all'Embatido lo lega anche l'insipien§a tattica, solo che lui ha tempo per migliorare e non credo avrà Un§ue come improvvido consigliere. :x
Potresti citare qualche esempio di questa sua presunta "insipien§a tattica"?


Ecco la mia presentazione. :carta:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11841
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da lemond » mercoledì 12 giugno 2019, 9:05

Divanista ha scritto:
mercoledì 12 giugno 2019, 8:56
lemond ha scritto:
mercoledì 12 giugno 2019, 7:42
Filarete ha scritto:
martedì 11 giugno 2019, 17:28
Questa cosa lo accomuna a Valverde.
E all'Embatido lo lega anche l'insipien§a tattica, solo che lui ha tempo per migliorare e non credo avrà Un§ue come improvvido consigliere. :x
Potresti citare qualche esempio di questa sua presunta "insipien§a tattica"?
Di Valverde ce ne sono a iosa, ma forse tu intendi quelli di Mathieu? E in quel caso, basta sentire quel che dice suo padre o gli attacchi troppo lontano dal traguardo e non ultimo in VTT aveva staccato tutti nell'ultima "corsa corta" disputata e, se ci fossero stati altri cento metri, perdeva. Anche all'Amstel non fu certo con la sapien§a che ottenne la vittoria, ma semplicemente perché è un "monstrum" di for§a. ;)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
Divanista
Messaggi: 561
Iscritto il: lunedì 16 aprile 2018, 14:21

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da Divanista » mercoledì 12 giugno 2019, 12:32

Sì, mi riferivo proprio a Mathieu, chiedo scusa se non l'avevo specificato.
Io parlerei di "insipenza tattica" se uno spreca un'occasione per vincere a causa di qualche suo errore o sua sciocchezza dal punto di vista della strategia e della gestione della gara.
Secondo me è fuori luogo parlare di queste cose con Mathieu...
Quando uno vince, ha ragione. Sempre. Punto.
Potrebbe vincere più agevolmente correndo in maniera tatticamente più accorta? Va bene, è vero.
Però intanto vince e quindi va bene così, tanto insipiente non è. :cincin:


Ecco la mia presentazione. :carta:

rizz23
Messaggi: 1872
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:23
Contatta:

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da rizz23 » mercoledì 12 giugno 2019, 12:41

lemond ha scritto:
mercoledì 12 giugno 2019, 7:42

E all'Embatido lo lega anche l'insipien§a tattica, solo che lui ha tempo per migliorare e non credo avrà Un§ue come improvvido consigliere. :x
Vedi a comprà la tastiera dai cinesi



Avatar utente
lemond
Messaggi: 11841
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da lemond » mercoledì 12 giugno 2019, 13:33

rizz23 ha scritto:
mercoledì 12 giugno 2019, 12:41
lemond ha scritto:
mercoledì 12 giugno 2019, 7:42

E all'Embatido lo lega anche l'insipien§a tattica, solo che lui ha tempo per migliorare e non credo avrà Un§ue come improvvido consigliere. :x
Vedi a comprà la tastiera dai cinesi
E invece no (credo), è una tastiera HP, ancora in garan§ia e mi si è bloccata quella lettera! Per farmela sostituire dovrei andare a Empoli e per me partire è ... un po' morire! :(
Divanista ha scritto:
mercoledì 12 giugno 2019, 12:32

Quando uno vince, ha ragione. Sempre. Punto.
Potrebbe vincere più agevolmente correndo in maniera tatticamente più accorta? Va bene, è vero.
Però intanto vince e quindi va bene così, tanto insipiente non è. :cincin:
Non sono per niente d'accordo, perché ad es. basta conoscere qualche pugile vincente, ma anche ciclisti che un tempo erano contenti di essere arrivati uno. Fra di loro forse c'erano persone non troppo al corrente di tattica e strategia, ma contro la for§a ragion non vale. ;) Se poi vuoi un esempio di corsa persa per ... La ronde di quest'anno, Meglio per il mio conterraneo Bettiol, ma ... :x


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
Divanista
Messaggi: 561
Iscritto il: lunedì 16 aprile 2018, 14:21

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da Divanista » mercoledì 12 giugno 2019, 13:50

lemond ha scritto:
mercoledì 12 giugno 2019, 13:33
Non sono per niente d'accordo, perché ad es. basta conoscere qualche pugile vincente, ma anche ciclisti che un tempo erano contenti di essere arrivati uno. Fra di loro forse c'erano persone non troppo al corrente di tattica e strategia, ma contro la for§a ragion non vale. ;) Se poi vuoi un esempio di corsa persa per ... La ronde di quest'anno, Meglio per il mio conterraneo Bettiol, ma ... :x
Al Fiandre di quest'anno è caduto a causa di una suo errore tecnico, non certo perché avesse cannato la tattica di gara.
È ben diverso, i.m.h.o.


Ecco la mia presentazione. :carta:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11841
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da lemond » mercoledì 12 giugno 2019, 14:29

Divanista ha scritto:
mercoledì 12 giugno 2019, 13:50
lemond ha scritto:
mercoledì 12 giugno 2019, 13:33
Non sono per niente d'accordo, perché ad es. basta conoscere qualche pugile vincente, ma anche ciclisti che un tempo erano contenti di essere arrivati uno. Fra di loro forse c'erano persone non troppo al corrente di tattica e strategia, ma contro la for§a ragion non vale. ;) Se poi vuoi un esempio di corsa persa per ... La ronde di quest'anno, Meglio per il mio conterraneo Bettiol, ma ... :x
Al Fiandre di quest'anno è caduto a causa di una suo errore tecnico, non certo perché avesse cannato la tattica di gara.
È ben diverso, i.m.h.o.
Mi riferivo alla sua dichiara§ione che quando è partito Bettiol, guardava da un'altra parte.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Filarete
Messaggi: 430
Iscritto il: mercoledì 20 maggio 2015, 21:46

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da Filarete » mercoledì 12 giugno 2019, 14:38

lemond ha scritto:
mercoledì 12 giugno 2019, 7:42
Filarete ha scritto:
martedì 11 giugno 2019, 17:28
Questa cosa lo accomuna a Valverde.
E all'Embatido lo lega anche l'insipien§a tattica, solo che lui ha tempo per migliorare e non credo avrà Un§ue come improvvido consigliere. :x
Però VDP può peccare per eccesso di generosità e voglia di strafare, a Valverde questo non è mai capitato, lui ha sempre speculato sul lavoro altrui e la sua insipienza tattica deriva più dal suo atteggiamento attendista. L'olandese non avrebbe mai perso il giro di Lombardia del 2014 nella maniera di Valverde.



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3741
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da chinaski89 » mercoledì 12 giugno 2019, 15:21

Filarete ha scritto:
mercoledì 12 giugno 2019, 14:38
lemond ha scritto:
mercoledì 12 giugno 2019, 7:42
Filarete ha scritto:
martedì 11 giugno 2019, 17:28
Questa cosa lo accomuna a Valverde.
E all'Embatido lo lega anche l'insipien§a tattica, solo che lui ha tempo per migliorare e non credo avrà Un§ue come improvvido consigliere. :x
Però VDP può peccare per eccesso di generosità e voglia di strafare, a Valverde questo non è mai capitato, lui ha sempre speculato sul lavoro altrui e la sua insipienza tattica deriva più dal suo atteggiamento attendista. L'olandese non avrebbe mai perso il giro di Lombardia del 2014 nella maniera di Valverde.
A me non pare tatticamente scarso MVDP, mi sembra più uno che attacca sempre e comunque, anche quando farlo sembra una follia. Valverde concordo spesso e volentieri è stato troppo attendista pagandone lo scotto



Avatar utente
lemond
Messaggi: 11841
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da lemond » mercoledì 12 giugno 2019, 16:42

Oh gente, avete presente Dante? All'inferno ci metteva sia chi peccava per poco e per troppo di vigore. :)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Filarete
Messaggi: 430
Iscritto il: mercoledì 20 maggio 2015, 21:46

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da Filarete » mercoledì 12 giugno 2019, 17:06

Non sarebbe male un ritorno al ciclismo animato da gente che pecca per vigore eccessivo :champion:



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3741
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da chinaski89 » mercoledì 12 giugno 2019, 17:52

Va detto anche che le corse cui più si addice si vincono spesso e volentieri con attacchi da più o meno lontano. Per cui non lo vedo un errore a priori correre così, anzi. L'attendismo al nord paga poco in genere, soprattutto tra Fiandre e Roubaix



Avatar utente
lemond
Messaggi: 11841
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da lemond » giovedì 13 giugno 2019, 8:06

L'ò già scritto più volte, gli ori§§onti del Nostro non possono essere limitati, specie dopo aver visto la presta§ione di ieri al Delfinato del suo "alter ego". :clap: Lui deve impostare la carriera per vincerle tutte le corse, compreso il Tour, non può fare come il simpatico Bu. e finire per diventare quasi un velocita! :x
P.S. L'eccesso di vigore può essere spettacolare, ma sovente non paga.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3741
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da chinaski89 » giovedì 13 giugno 2019, 9:08

Per il Tour ed in generale i GT è troppo pesante e dovrebbe tentare (facendo un salto nel buio) a fare cambiamenti enormi per provarci. Non so quanto gli convenga, io eviterei



MattiaF
Messaggi: 51
Iscritto il: mercoledì 29 maggio 2019, 9:44

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da MattiaF » martedì 9 luglio 2019, 11:28




Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3741
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da chinaski89 » martedì 9 luglio 2019, 12:29

MattiaF ha scritto:
martedì 9 luglio 2019, 11:28
https://www.inbici.net/gn/poulidor-il-p ... -der-poel/

Il nonno non si sbilancia affatto :old: :D
Che gufata



Avatar utente
lemond
Messaggi: 11841
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da lemond » martedì 9 luglio 2019, 12:48

chinaski89 ha scritto:
martedì 9 luglio 2019, 12:29
MattiaF ha scritto:
martedì 9 luglio 2019, 11:28
https://www.inbici.net/gn/poulidor-il-p ... -der-poel/

Il nonno non si sbilancia affatto :old: :D
Che gufata
Non capisco il termine che ho sottilineato. Raymond ha detto quel che pensa e non trovo niente da eccepire. :clap:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3741
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da chinaski89 » martedì 9 luglio 2019, 12:51

Niente scusa reminiscenze di ostrogoto ;)



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13274
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da Walter_White » sabato 13 luglio 2019, 18:17



FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

dietzen
Messaggi: 6014
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da dietzen » sabato 13 luglio 2019, 18:47

potrebbe essere un'ipotesi per via di canyon, certo dovrebbero prendergli 4-5 uomini da nord.
(per quanto già rinnovando i vari roelandts, bennati, sutterlin, erviti ci sarebbe una buona base)


Di Rocco non è il mio presidente

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5046
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da il_panta » sabato 13 luglio 2019, 18:51

dietzen ha scritto:
sabato 13 luglio 2019, 18:47
potrebbe essere un'ipotesi per via di canyon, certo dovrebbero prendergli 4-5 uomini da nord.
(per quanto già rinnovando i vari roelandts, bennati, sutterlin, erviti ci sarebbe una buona base)
Iniziano ad essere vecchietti, non ci farei troppo affidamento.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10; Tour of Britain;

dietzen
Messaggi: 6014
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da dietzen » sabato 13 luglio 2019, 18:59

il_panta ha scritto:
sabato 13 luglio 2019, 18:51
dietzen ha scritto:
sabato 13 luglio 2019, 18:47
potrebbe essere un'ipotesi per via di canyon, certo dovrebbero prendergli 4-5 uomini da nord.
(per quanto già rinnovando i vari roelandts, bennati, sutterlin, erviti ci sarebbe una buona base)
Iniziano ad essere vecchietti, non ci farei troppo affidamento.
infatti intendevo come punto di partenza, poi servirebbe uno più forte che possa stargli vicino fino al finale (tipo langeveld, keukeleire, un nome così - che peraltro gli servirebbe pure se rimane alla corendon nella sua attuale forma).


Di Rocco non è il mio presidente

Avatar utente
udra
Messaggi: 6676
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da udra » sabato 13 luglio 2019, 19:32

Altri (non ricordo che siti o giornali) parlavano di Alpecin che sarebbe finita a sponsorizzare un team con VDP (quello in cui si trova già ora adesso immagino).
Mi pare un'opzione più credibile della Movistar, sarebbe il trasferimento più random in anni stile PCM :D .



dietzen
Messaggi: 6014
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da dietzen » sabato 13 luglio 2019, 21:38

udra ha scritto:
sabato 13 luglio 2019, 19:32
Altri (non ricordo che siti o giornali) parlavano di Alpecin che sarebbe finita a sponsorizzare un team con VDP (quello in cui si trova già ora adesso immagino).
Mi pare un'opzione più credibile della Movistar, sarebbe il trasferimento più random in anni stile PCM :D .
penso anch'io che l'opzione più probabile sia il proseguimento con l'attuale team, indipendentemente dal nuovo sponsor. l'anno prossimo la squadra rimane ancora professional (possibilmente con un paio di innesti per aiutarlo nelle classiche) e MVDP può dedicarsi alle olimpiadi in mtb, mentre per il '21 potrebbero provare il salto nel world tour.


Di Rocco non è il mio presidente

Krisper
Messaggi: 46
Iscritto il: domenica 25 febbraio 2018, 11:54

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da Krisper » domenica 4 agosto 2019, 20:30

Oggi in Val di Sole MVDP ha vinto alla grande in un percorso, a detta degli esperti, non adatto a lui.

Gara bellissima che forse sarà ricordata come il giorno in cui fu detronizzato Nino S.



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5479
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da Abruzzese » domenica 4 agosto 2019, 20:33

Ricordo che, oltre al topic specifico sulla MTB, ne esiste anche uno apposito per commentare le prestazioni di Van Der Poel nel fuoristrada ;) :

viewtopic.php?f=4&t=8802


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
Gianluca Avigo - bove
Messaggi: 2423
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da Gianluca Avigo - bove » lunedì 5 agosto 2019, 7:12

Da qualche parte ( forse qui su cw ) avevo letto che mvdp ha siglato un contratto con canyon per i prossimi 4 anni. Contemporaneamente canyon lascia la katusha. Forse stanno gettando le basi per un team come Main sponsor da costruirgli intorno. Non ce lo vedo in un pollaio con troppi galli...


«A parità di fattori la spiegazione più semplice è da preferire»
(Guglielmo di Occam)

holland
Messaggi: 380
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2014, 16:01

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da holland » giovedì 15 agosto 2019, 22:56

Per gli amanti delle statistiche leggo che ad oggi fra cx - mtb - strada nel 2019 ha disputato 44 corse ufficiali vincendone il ....75% :hammer:



nikybo85
Messaggi: 2860
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da nikybo85 » venerdì 16 agosto 2019, 0:21

Parliamo di cose serie...a quando la prima sfida Remco MVDP?
Aspettando un Wout di nuovo al massimo..



Avatar utente
Gianluca Avigo - bove
Messaggi: 2423
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Mathieu Van Der Poel stradista

Messaggio da leggere da Gianluca Avigo - bove » venerdì 16 agosto 2019, 7:20

nikybo85 ha scritto:
venerdì 16 agosto 2019, 0:21
Parliamo di cose serie...a quando la prima sfida Remco MVDP?
Aspettando un Wout di nuovo al massimo..
Mvdp
15-18 agosto Artic Race
07-14 sett Tour of Britain

Remco
29.08 - 01.09 Deutschland tour

Al momento sembrerebbe direttamente al mondiale


«A parità di fattori la spiegazione più semplice è da preferire»
(Guglielmo di Occam)


Rispondi