Vincenzo Nibali 2019

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Luca90
Messaggi: 6085
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Luca90 » sabato 1 giugno 2019, 19:32

Senza Courmayeur chissà se alla fine non vinceva landa il giro


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
201(14°):Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019( °):Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18, Vuelta tappa 8, giro dell'Emilia


Fedaia
Messaggi: 1562
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Fedaia » sabato 1 giugno 2019, 19:38

Niente.. non entra in testa che Carapaz e Landa avrebbero corso diversamente..
Nb: stessa gente che quando El Condor parla di Contador che si levo’ di ruota Vincenzo se la ride.
Non c’e’ stata una tappa in linea in cui Nibali abbia guadagnato su Carapaz, in tre settimane.
Un Giro con 3 crono.
L’ecuadoregno ha vinto 2 tappe, una in volata e una in solitaria.
Ha mostrato solidita’ e lucidita’.
Eppure tocca leggere che Nibali avrebbe in mano il Giro.senza Courmayeur.. tappa dove aveva pure un gregario nel finale.



herbie
Messaggi: 4338
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da herbie » sabato 1 giugno 2019, 19:42

Bomby ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 19:07
Carapaz era più forte di Nibali in questo Giro? Probabilmente sì. Avrebbe vinto il Giro se Nibali non si fosse guardato con Roglic? vai a sapere.
complessivamente, sommando la differenza in salita e a crono, no....Nibali non sarebbe stato forse assolutamente il migliore nè in salita nè a crono, ma in entrambe le specialità stavolta era lì a poco, e sommando le due cose avrebbe vinto...se col miracolo di Horner Nibali non può recriminare nulla perchè l'altro fece numeri in salita da fuoriclasse, stavolta invece le recriminazioni sono tante.

Landa è stato al servizio di Carapaz, certo avrebbe corso diversamente, lui sì non si può dire cosa avrebbe potuto realmente fare.
Ma Carapaz aveva necessità di guadagano. SUl Mortirolo non aveva alcuna ragione di correre al risparmio. I valori in salita si sono visti a Ponte di Legno e oggi.



beppesaronni
Messaggi: 3222
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 17:25

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da beppesaronni » sabato 1 giugno 2019, 19:46

E sfatiamolo dai, che corre per i ribaltoni.
Oggi Dio come se lo è tenuto stretto il suo bel podio.....


Ad Insbruck, Valverde e Nibali non arriveranno nei primi 5.

Fedaia
Messaggi: 1562
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Fedaia » sabato 1 giugno 2019, 19:47

herbie ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 19:42
Bomby ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 19:07
Carapaz era più forte di Nibali in questo Giro? Probabilmente sì. Avrebbe vinto il Giro se Nibali non si fosse guardato con Roglic? vai a sapere.
complessivamente, sommando la differenza in salita e a crono, no....Nibali non sarebbe stato forse assolutamente il migliore nè in salita nè a crono, ma in entrambe le specialità stavolta era lì a poco, e sommando le due cose avrebbe vinto...se col miracolo di Horner Nibali non può recriminare nulla perchè l'altro fece numeri in salita da fuoriclasse, stavolta invece le recriminazioni sono tante.

Landa è stato al servizio di Carapaz, certo avrebbe corso diversamente, lui sì non si può dire cosa avrebbe potuto realmente fare.
Ma Carapaz aveva necessità di guadagano. SUl Mortirolo non aveva alcuna ragione di correre al risparmio. I valori in salita si sono visti a Ponte di Legno e oggi.

Ad Anterselva avrebbero potuto guadagnare di piu’, se ce ne fosse stata la necessita’.
Poi effettivamente nessuno ne parla, ma Carapaz aveva pure una ventina di secondi sul gropppone da Orbetello, al netto di Frascati.
Non ho mai visto andare in difficolta’ l’ecuadoregno; Vincenzo si. Ad Anterselva e sul Manghen.
Trovo davvero assurdo discutere la vittoria del bravo sudamericano.




Merlozoro
Messaggi: 7415
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Merlozoro » sabato 1 giugno 2019, 19:48

Fedaia ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 19:38
Niente.. non entra in testa che Carapaz e Landa avrebbero corso diversamente..
Nb: stessa gente che quando El Condor parla di Contador che si levo’ di ruota Vincenzo se la ride.
Non c’e’ stata una tappa in linea in cui Nibali abbia guadagnato su Carapaz, in tre settimane.
Un Giro con 3 crono.
L’ecuadoregno ha vinto 2 tappe, una in volata e una in solitaria.
Ha mostrato solidita’ e lucidita’.
Eppure tocca leggere che Nibali avrebbe in mano il Giro.senza Courmayeur.. tappa dove aveva pure un gregario nel finale.
Tutto giusto.
Più di così Vincenzo non poteva fare. Anche oggi comunque si è salvato di esperienza e porta a casa un altro podio.


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000

herbie
Messaggi: 4338
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da herbie » sabato 1 giugno 2019, 19:52

Fedaia ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 19:47


Ad Anterselva avrebbero potuto guadagnare di piu’, se ce ne fosse stata la necessita’.
Poi effettivamente nessuno ne parla, ma Carapaz aveva pure una ventina di secondi sul gropppone da Orbetello, al netto di Frascati.
Non ho mai visto andare in difficolta’ l’ecuadoregno; Vincenzo si. Ad Anterselva e sul Manghen.
Trovo davvero assurdo discutere la vittoria del bravo sudamericano.
si discutono le dinamiche della corsa, ma soprattutto il grave errore di valutazione di Courmayeur, tutto di Nibali, quantunque si tenti di dar la colpa a Roglic.
Che ad Anterselva (SALITA DI 5 KM....) potesse guadagnare più dei 7 secondi, non mi pare proprio evidente.
Evidente viceversa è che la leggera superiorità in alcune tappe di Carapaz (però non nei due tapponi di questa settimana) non sarebbe stata sufficiente a ribaltare il gap subito a crono.
Non si discute che senza crono avrebbe vinto sicuramente Carapaz, è che l'"aurea mediocritas" del vecchio Nibali sarebbe ancora stata sufficiente.
I dati cronometrici, per lo meno, hanno detto questo.
Se poi Carapaz avesse sempre un margine di un minuto sugli altri, questo non possiamo saperlo.
Ultima modifica di herbie il sabato 1 giugno 2019, 20:20, modificato 2 volte in totale.



Fedaia
Messaggi: 1562
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Fedaia » sabato 1 giugno 2019, 19:54

In ogni caso, non ho ancora sentito Nibali parlare delle cose che dite voi.
E si che fumantino e rosicone quale e’ , me lo sarei aspettato.. e invece no.



herbie
Messaggi: 4338
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da herbie » sabato 1 giugno 2019, 19:55

Fedaia ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 19:54
In ogni caso, non ho ancora sentito Nibali parlare delle cose che dite voi.
E si che fumantino e rosicone quale e’ , me lo sarei aspettato.. e invece no.
di questo me ne farò una ragione :).
Ha fatto una pessima figura con le critiche a ROglic, e un errore che difficilmente si vede a questi livelli...non credo ci tenga molto a parlarne.



Merlozoro
Messaggi: 7415
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Merlozoro » sabato 1 giugno 2019, 20:02

Si, ok ragazzi. Però Carapaz non è uscito dal nulla. Aveva già vinto tappe al Giro e un quarto posto lo scorso anno.
Se nel team Bahrein non era suonata una sirena d'allarme dopo la tappa vinta a Frascati e dopo la salita del Lago Serrú, allora c'è qualcosa che non va nei dirigenti e nei consiglieri a fianco di Vincé ( tralasciando l'abilità del ciclista nel leggere la forma dell'avversario standogli vicino in salita).

Se dopo lo scatto piazzato da Carapaz sul San Carlo non ti metti dietro a tutta sia nella discesa che nell'ascesa a Courmayeur, vuol dire che non hai capito i reali valori in campo.

Ci fosse stato il Gavia non sarebbe cambiato nulla nei piani alti, forse sarebbe cambiato qualcosa nella lotta al terzo posto.
Correndo così, Vincé ha fatto il massimo :cincin:


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5178
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da il_panta » sabato 1 giugno 2019, 20:08

Fedaia ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 19:54
In ogni caso, non ho ancora sentito Nibali parlare delle cose che dite voi.
E si che fumantino e rosicone quale e’ , me lo sarei aspettato.. e invece no.
Io l'ho sentito più volte, tra cui oggi, in versione serena e non rosicona: https://m.facebook.com/story.php?story_ ... 7679977929.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;

Avatar utente
udra
Messaggi: 6846
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da udra » sabato 1 giugno 2019, 20:13

Nibali rosicone non l'ho mai sentito, spesso fuoriluogo ma rosicone mai (a differenza di chi aspetta, invano, un crollo verticale).
Anzi, mai visto così tranquillo e disponibile come quest'anno (eccezion fatta per la reazione a caldo sul Serrù).
Forse non si aspettava neanche lui di poter tornare a livelli di eccellenza dopo quello che è capitato sull'ADH.



cassius
Messaggi: 695
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da cassius » sabato 1 giugno 2019, 20:16

herbie ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 18:15
beh però questo Giro l'ha proprio buttato con quella pseudostrategica idea di innervosire Roglic lasciando andare altri per farlo tirare.
Quel minuto e mezzo lasciato in 4 o 5 "allargamenti" sulla sede stradale in un tratto di falsopiano di 8 km. a Courmayeur è un errore raramente visto in un GT.
Certo anche ROglic senza quei tentennamenti in un momento di condizione buona, domani avrebbe ancora qualche vaga chance di vittoria.
Ma Nibali sarebbe il favorito numero uno.
Condivido pienamente e il rimpianto è veramente enorme perché appunto Nibali avrebbe potuto fare il record del vincitore più vecchio del giro d'Italia. Il passivo più pesante è stato a Courmayeur, ma lì forse è stato più comprensibile: perché avrebbe dovuto trascinarsi da solo il gruppo che inseguiva Carapaz? Li si che la scia aiutava, quindi tanto valeva prendersi l'abbuono del 3o posto. Ma è a Lago Serrú dove ha buttato nel cesso la possibilità di vincere il suo 3o Giro, perché magari non riprendeva Carapaz ma si sarebbe messo a ben altra distanza, mettendo ben altra pressione.



Erinnerung
Messaggi: 221
Iscritto il: venerdì 28 settembre 2018, 16:58

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Erinnerung » sabato 1 giugno 2019, 20:18

Vincenzo ha ammesso l'errore, sportivamente ha riconosciuto, giustamente, che Carapaz e a sua squadra hanno meritato il Giro.
Io rimango dell'idea che la corsa avrebbe potuto decidersi sul filo dei secondi domani a Verona, e che lo sbaglio non l'hanno fatto solo Nibali e Roglic, ma anche i loro direttori sportivi, che in corsa avrebbero dovuto urlare "Che cazzo stai facendo? Muovi il c*** e vai dietro a Carapaz".
Ora noi commentiamo dal divano, ma loro hanno i dati, conoscono la storia dei corridori...come si fa a sottovalutare un avversario così (dopo averlo visto sul Serrù tra l'altro)?
Sul San Carlo Nibali poteva tirare dritto, al posto che voltarsi e mettersi dietro a Roglic, scollinare con 15 secondi e riprendere Carapaz, che non è Savoldelli, in discesa.
Sarebbero arrivati a Courmayeur tutti insieme.
A quel punto sarebbe stata un'altra corsa, con Carapaz e Vincenzo praticamente appaiati in classifica.
I 7 secondi di Anterselva potevano a questo punto diventare anche 10, 15.. ma oggi e a Ponte di Legno non vedevo un Carapaz così dominante...avrebbe vinto magari, preso gli abbuoni, ma non staccato Vincenzo di due minuti, questo proprio non lo credo.
Insomma si arrivava alla crono di domani con molta più incertezza, e lo spettacolo in questa settimana ne avrebbe giovato.
Alla fine avrebbe probabilmente vinto ancora Carapaz, ma per secondi, non minuti!
Insomma la Barhein e la Jumbo ci hanno ammazzato lo spettacolo nell'ultima settimana!! Maledetti! :)



Avatar utente
Gianluca Avigo - bove
Messaggi: 2511
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Gianluca Avigo - bove » sabato 1 giugno 2019, 22:34

Carapaz ha stra meritato, senza se e senza ma. Per Nibali massima stima, ci ha provato, di più non poteva fare contro la corazzata movistar. È vero l'unico grosso errore è stato l'attendismo in compagnia di Roglic, per il resto nulla da recriminare. Carapaz e Landa in salita semplicemente ne avevano di più.
Come ricorda spesso Beppe Conti sarebbe stato il vincitore più vecchio di sempre. La carta d'identità, soprattutto a certi livelli, conta.
Cmq 11 podi con 4 vittorie in 22 gradi giri. 2 Lombardia, 1 San remo, 2 giri, 1 vuelta, 1 tour, 1 medaglia olimpica praticamente in tasca, buttata via per un discesa improponibile. Direi che come carriera non poi così male. Ora spero, per le ultime 2/3 stagioni, su concentri sulle monumento che gli mancano e su Tokyo. Ma basterebbe già così. Bravo Vincè!


«A parità di fattori la spiegazione più semplice è da preferire»
(Guglielmo di Occam)

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17659
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » sabato 1 giugno 2019, 22:42

cassius ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 20:16
herbie ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 18:15
beh però questo Giro l'ha proprio buttato con quella pseudostrategica idea di innervosire Roglic lasciando andare altri per farlo tirare.
Quel minuto e mezzo lasciato in 4 o 5 "allargamenti" sulla sede stradale in un tratto di falsopiano di 8 km. a Courmayeur è un errore raramente visto in un GT.
Certo anche ROglic senza quei tentennamenti in un momento di condizione buona, domani avrebbe ancora qualche vaga chance di vittoria.
Ma Nibali sarebbe il favorito numero uno.
Condivido pienamente e il rimpianto è veramente enorme perché appunto Nibali avrebbe potuto fare il record del vincitore più vecchio del giro d'Italia. Il passivo più pesante è stato a Courmayeur, ma lì forse è stato più comprensibile: perché avrebbe dovuto trascinarsi da solo il gruppo che inseguiva Carapaz? Li si che la scia aiutava, quindi tanto valeva prendersi l'abbuono del 3o posto. Ma è a Lago Serrú dove ha buttato nel cesso la possibilità di vincere il suo 3o Giro, perché magari non riprendeva Carapaz ma si sarebbe messo a ben altra distanza, mettendo ben altra pressione.
Però a Lago Serrù ha perso il tempo in salita, mentre a Courmayeur ha perso oltre 1:30 nel tratto di falsopiano. In fondo alla discea avevano 20" da Carapaz. Bastava impegnarsi un pò e lo avrebbero ripreso. Errore da polletto da parte di Vincenzo (e forse c'è stata pure una certa dose di presunzione)


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3756
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da chinaski89 » sabato 1 giugno 2019, 23:00

Fedaia ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 19:38
Niente.. non entra in testa che Carapaz e Landa avrebbero corso diversamente..
Nb: stessa gente che quando El Condor parla di Contador che si levo’ di ruota Vincenzo se la ride.
Non c’e’ stata una tappa in linea in cui Nibali abbia guadagnato su Carapaz, in tre settimane.
Un Giro con 3 crono.
L’ecuadoregno ha vinto 2 tappe, una in volata e una in solitaria.
Ha mostrato solidita’ e lucidita’.
Eppure tocca leggere che Nibali avrebbe in mano il Giro.senza Courmayeur.. tappa dove aveva pure un gregario nel finale.
Concordo in toto



Fedaia
Messaggi: 1562
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Fedaia » sabato 1 giugno 2019, 23:47

Programmi di Nibali per il prosieguo?



Stingishere
Messaggi: 125
Iscritto il: domenica 14 gennaio 2018, 18:27

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Stingishere » sabato 1 giugno 2019, 23:52

Fedaia ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 23:47
Programmi di Nibali per il prosieguo?
Se i piani non sono cambiati andrà al Tour per vincerlo.



Stylus
Messaggi: 1103
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 12:03

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Stylus » domenica 2 giugno 2019, 0:05

Testa al Tdf ora dove le sue tattiche essendoci una squadra faro dovrebbero essere più efficienti, e dove, se si è preparato in modo degno al prestigio della corsa, un secondo posto oltre ad essere nelle sue possibilità, ha certamente un valore maggiore del Giro. Spero che questo giro non lo condizioni, altrimenti sarebbe l'ennesimo errore commesso, ma penso di no, in fondo è stato un giro dove sono state corse a tutta al massimo 4-5 tappe



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5178
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da il_panta » domenica 2 giugno 2019, 0:12

Se ben ricordo le dichiarazioni, gli obiettivi al Tour sono da stabilire nelle prossime settimane. Nibali ha espresso almeno in un'occasione il disappunto per questa scelta imposta dalla squadra. Io ho la sensazione che non farà classifica e si goda la corsa senza eccessivo stress, ma mostrando molto la maglia. Se invece facesse classifica firmerei per un terzo posto, e penso pure lui.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;

Avatar utente
galliano
Messaggi: 13611
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da galliano » domenica 2 giugno 2019, 0:48

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 22:42
Però a Lago Serrù ha perso il tempo in salita, mentre a Courmayeur ha perso oltre 1:30 nel tratto di falsopiano. In fondo alla discea avevano 20" da Carapaz. Bastava impegnarsi un pò e lo avrebbero ripreso. Errore da polletto da parte di Vincenzo (e forse c'è stata pure una certa dose di presunzione)
Che l'avrebbero ripreso lo dici tu :bll:
Quel che è certo è che potevano limitare meglio i danni.

E poi non diciamo sempre che dopo una salita dura si può far selezione anche su salite facili e viene fuori chi ha la gamba?
Stavolta non vale?

A parte che io non ci credo, le salite troppo facili fanno selezione forse forse a fine giro non nella seconda settimana.



Luisito84
Messaggi: 339
Iscritto il: lunedì 25 settembre 2017, 10:55

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Luisito84 » domenica 2 giugno 2019, 1:30

Fedaia ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 19:38
Niente.. non entra in testa che Carapaz e Landa avrebbero corso diversamente..
Nb: stessa gente che quando El Condor parla di Contador che si levo’ di ruota Vincenzo se la ride.
Non c’e’ stata una tappa in linea in cui Nibali abbia guadagnato su Carapaz, in tre settimane.
Un Giro con 3 crono.
L’ecuadoregno ha vinto 2 tappe, una in volata e una in solitaria.
Ha mostrato solidita’ e lucidita’.
Eppure tocca leggere che Nibali avrebbe in mano il Giro.senza Courmayeur.. tappa dove aveva pure un gregario nel finale.
È matematica, grazie ai minuti presi a crono, se non avesse regalato a Carapaz un minuto e mezzo in pianura (senza contare la tappa precedente) Nibali domani se la giocherebbe...si possono vincere anche a cronometro i grandi giri e Nibali poteva vincerlo con Carapaz...è inutile ripetere che non lo ha mai staccato, non avrebbe avuto bisogno di staccarlo presentandosi con due minuti di vantaggio dopo le prime due crono...



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17659
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » domenica 2 giugno 2019, 2:24

galliano ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 0:48
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 22:42
Però a Lago Serrù ha perso il tempo in salita, mentre a Courmayeur ha perso oltre 1:30 nel tratto di falsopiano. In fondo alla discea avevano 20" da Carapaz. Bastava impegnarsi un pò e lo avrebbero ripreso. Errore da polletto da parte di Vincenzo (e forse c'è stata pure una certa dose di presunzione)
Che l'avrebbero ripreso lo dici tu :bll:
Quel che è certo è che potevano limitare meglio i danni.
Certo, lo dico io. Siamo nel campo dei se e dei ma, quindi parole al vento. Vale per qualsiasi discorso fatto quando la frase inizia col "se". Io son sicuro che se l'avessero fatta a tutta al più sarebbero arrivati a Courmayeur a non più di 30-40 secondi.
galliano ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 0:48
E poi non diciamo sempre che dopo una salita dura si può far selezione anche su salite facili e viene fuori chi ha la gamba?
Stavolta non vale?

A parte che io non ci credo, le salite troppo facili fanno selezione forse forse a fine giro non nella seconda settimana.
Che fai, lanci la provocazione ma non ci credi neanche tu a quel che dici? :diavoletto:

Gli ultimi km verso Courmayeur erano addirittura piatti. Altro che salita.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Strong
Messaggi: 9331
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Strong » domenica 2 giugno 2019, 7:46

alla fine un giro da "solo chiacchiere e distintivo"
quelli che alla vigilia erano i favoriti si autoescludono presto dalla lotta per la vittoria (tra l'altro gli unici, oltre a lui, ad aver già vinto un GT)
lui però riese comunque a perde un giro che sembrava già avere in tasca molto probabilmente anche per colpa di quella
sceneggiata, montata da lui, con roglic.
di solito nei GT, si è abituati a vedere che quello forte cerca da subito di mettere le cose in chiaro prendendosi tutte le responsabilità ed i rischi del caso
in modo anche da far capire agli avversari che forse è meglio se si accontentino di difendere le posizioni invece qui nibali praticamente ha cercato di sfruttare il lavoro di roglic (forse pensava che la maglia rosa gli dovesse fare da gregario) evitando di prendersi le sue responsabilità.
non mi sembra sia uscita la risposta di roglic alla buffonata che gli ha detto nibali (quella della foto dei trofei..) ma se fossi stato in roglic
io gli avrei risposto "bravo, complimenti...allora visto che qui dei due sei tu il fenomeno vallo a riprendere."
errore tattico assurdo per uno con l'esperienza di nibali, e dire che nella sua lunga carriera ha corso con e contro gente da cui avrebbe potuto apprendere qualcosa in termini di leadership e personalità.
pure nelle sue dichiarazioni successive ha dato l'impressione di essere "solo chiacchiere e distintivo" perchè non è stato assolutamente vero che ha corso per provare a ribaltare il giro ma ha corso e si è accontentato di preservare e mettere in cassaforte un piazzamento.

ora vediamo se almeno nel doppio impegno giro-tour riesce ad essere sullo stesso livello di froome e tom oppure anche li si deve accodare


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3756
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da chinaski89 » domenica 2 giugno 2019, 8:07

Luisito84 ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 1:30
Fedaia ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 19:38
Niente.. non entra in testa che Carapaz e Landa avrebbero corso diversamente..
Nb: stessa gente che quando El Condor parla di Contador che si levo’ di ruota Vincenzo se la ride.
Non c’e’ stata una tappa in linea in cui Nibali abbia guadagnato su Carapaz, in tre settimane.
Un Giro con 3 crono.
L’ecuadoregno ha vinto 2 tappe, una in volata e una in solitaria.
Ha mostrato solidita’ e lucidita’.
Eppure tocca leggere che Nibali avrebbe in mano il Giro.senza Courmayeur.. tappa dove aveva pure un gregario nel finale.
È matematica, grazie ai minuti presi a crono, se non avesse regalato a Carapaz un minuto e mezzo in pianura (senza contare la tappa precedente) Nibali domani se la giocherebbe...si possono vincere anche a cronometro i grandi giri e Nibali poteva vincerlo con Carapaz...è inutile ripetere che non lo ha mai staccato, non avrebbe avuto bisogno di staccarlo presentandosi con due minuti di vantaggio dopo le prime due crono...
Questo secondo me è inaccettabile, si può dire che Nibali abbia perso più tempo del normale per tatticismi (che poi mica è un regalo, la tattica nel ciclismo conta) ma fingere di dimenticare che Carapaz in salita andava più di tutti e che quando ha dovuto difendersi nessuno gli ha dato un cm è faziosità



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13850
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da barrylyndon » domenica 2 giugno 2019, 8:22

Bravo Vincenzo.. Hai un po' sbagliato la visione complessiva di corsa a metà giro. Ma consolati. Anche tra ex ciclisti ed esperti c'era chi dopo curma vedeva vincitore di giornata roglic..
In pochi han cagsto Carapaz.. E tu non sei stato tra quei pochi.. Ovvero non sei stato Abbastanza lucido da capire che Carapaz era pericoloso. Lo hai cominciato ad intuire a curma.. Quando hai messo caruso a tirare, beccandoti critiche anche da certi soloni del pedale
Perché nonostante tu abbia 34 anni suonati, avrai capito che non si finisce mai di imparare.
Nonostante le gambe di un veterano stavi quasi.. Metto il quasi perché sei arrivato, in fondo, secondo battere il record di magni.. Ma forse è giusto così.
Almeno dai la possibilità a qualche fenomeno da forum di avere il suo quarto d'ora di celebrità..
A me sta bene così.
Ti considero il più grande ciclista attuale, anche se magari, non me lo auguro, non vincerai più nemmeno una corsa.
Vero, ci sono i froome,i Valverde, i Giovani scalpitanti che ormai stanno prendendo sempre più piede.
Ma di loro di combattere sul poggio allo stesso modo che tu combatti sull'alpe d'huez..
Di loro di duellare sul civiglio allo stesso modo in cui tu duelli sul mortirolo..
Ah, ti risponderanno, io mi preparo solo per le corse a tappe.io solo per il muro di huy.. Io provo a far bene sia nelle corse di un giorno e quelle a tappe... Ma se riesco bene in quelle di un giorno riesco solo benino in quelle a tappe..
E ti guarderanno per quello che sei.... Un fenomeno.
Grazie Vincenzo e non rovinare questa stupenda carriera con qualche cazzata..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Merlozoro
Messaggi: 7415
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Merlozoro » domenica 2 giugno 2019, 8:30

:cincin:


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000

Erinnerung
Messaggi: 221
Iscritto il: venerdì 28 settembre 2018, 16:58

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Erinnerung » domenica 2 giugno 2019, 8:54

Strong ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 7:46
alla fine un giro da "solo chiacchiere e distintivo"
quelli che alla vigilia erano i favoriti si autoescludono presto dalla lotta per la vittoria (tra l'altro gli unici, oltre a lui, ad aver già vinto un GT)
lui però riese comunque a perde un giro che sembrava già avere in tasca molto probabilmente anche per colpa di quella
sceneggiata, montata da lui, con roglic.
di solito nei GT, si è abituati a vedere che quello forte cerca da subito di mettere le cose in chiaro prendendosi tutte le responsabilità ed i rischi del caso
in modo anche da far capire agli avversari che forse è meglio se si accontentino di difendere le posizioni invece qui nibali praticamente ha cercato di sfruttare il lavoro di roglic (forse pensava che la maglia rosa gli dovesse fare da gregario) evitando di prendersi le sue responsabilità.
non mi sembra sia uscita la risposta di roglic alla buffonata che gli ha detto nibali (quella della foto dei trofei..) ma se fossi stato in roglic
io gli avrei risposto "bravo, complimenti...allora visto che qui dei due sei tu il fenomeno vallo a riprendere."
errore tattico assurdo per uno con l'esperienza di nibali, e dire che nella sua lunga carriera ha corso con e contro gente da cui avrebbe potuto apprendere qualcosa in termini di leadership e personalità.
pure nelle sue dichiarazioni successive ha dato l'impressione di essere "solo chiacchiere e distintivo" perchè non è stato assolutamente vero che ha corso per provare a ribaltare il giro ma ha corso e si è accontentato di preservare e mettere in cassaforte un piazzamento.

ora vediamo se almeno nel doppio impegno giro-tour riesce ad essere sullo stesso livello di froome e tom oppure anche li si deve accodare
Beh chiacchiere e distintivo, a volte anche chi vuol criticare Nibali deve scalare certi specchi....
Sarebbe un po' come accusare Naomi Campbell di non essere bionda... o restando al ciclismo, prendersela con Induran perché non staccava in salita Pantani.
Sulla carta Nibali è un passista scalatore, Carapaz è più uno scalatore...mi sembra facile come concetto...uno va di più a crono, l'altro in salita.
Vincenzo si è messo dietro tutti i vari capitani designati, che alla vigilia sembrava dovessero umiliarlo in salita...i vari Yates, Roglic, Lopez, Landa..gli è scappato Carapaz, anche per colpa dei suoi DS, polli quanto e più di lui, che non hanno capito che la Movistar aveva un secondo asso nella manica.
Paradossalmente senza Dumoulin Nibali ha perso un bel punto di riferimento in corsa, uno che ha già vinto il Giro e di cui si conosce il rendimento sulle tre settimane..
Che poi debba prendere lezioni di leadership e personalità..bah...chiedete a Sagan chi ha avuto le palle un anno fa sul Poggio.
Chi, come me, è un po' amareggiato, lo è perché il tatticismo ci ha privato di una terza settimana più avvincente sul piano dello scontro diretto, perché i 2 minuti NON SONO VERITIERI sulle reali forze in campo.
Poi alla fine avrebbe vinto comunque Carapaz, che si è meritato la corsa ed era molto forte, questo mi pare lo dicano TUTTI, Nibaliani o meno.
I detrattori di Nibali mi pare invece che mal digeriscano che Nibali avrebbe realmente potuto vincere questo Giro, contro i corridori emergenti della nuova generazione...invece è proprio così: NIBALI AVREBBE POTUTO REALMENTE VINCERE QUESTO GIRO.
Ed è sempre lì, sul podio, a quasi 35 anni. Chapeau Vincenzo!
Ultima modifica di Erinnerung il domenica 2 giugno 2019, 9:00, modificato 1 volta in totale.



Boll
Messaggi: 343
Iscritto il: domenica 22 luglio 2012, 22:32

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Boll » domenica 2 giugno 2019, 8:59

Fedaia ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 19:00
Roglic gia’ sul Montoso si capiva fosse in calo.
Curioso non lo abbi capito un vecchio volpone come Vincenzo.
Rivedetevi in fondo al Civiglio come Carapaz si mangia Nibali sul piano: una gamba palesemente super.
Questo secondo me è il momento chiave del Giro.
Quello che chiarisce chi fosse il più forte anche se il cuore vorrebbe il contrario.

Carapaz esce da due tappe in cui ha fatto un mare di fatica, mentre teoricamente Vincenzo ha gestito le forze.
Percorso più affine a Nibali, che lo conosce a memoria (mini-Lombardia), inoltre la tappa è 232 km e, vedi sopra, dopo due giorni di sforzi in montagna. Un corridore di fondo ed esperienza performa meglio teoricamente.
A livello psicologico Nibali ha appena staccato Carapaz per la prima volta in salita, ha aumentato il gap in discesa e può guadagnare qualche secondo. L'inerzia è dalla sua.
Siamo sul piano, vis-a-vis, e nelle crono piatte Nibali è molto meglio.

...

Se l'è mangiato, letteralmente.
Dieci pedalate piene in progressione.
Buonanotte.

Anche se fosse l'ultimo podio di Carapaz in un GT (non credo) questo l'ha vinto con merito perché era il più forte.



beppesaronni
Messaggi: 3222
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 17:25

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da beppesaronni » domenica 2 giugno 2019, 9:05

Certo che leggere che andrebbe al tour per vincerlo......
Brrrr


Ad Insbruck, Valverde e Nibali non arriveranno nei primi 5.

Boll
Messaggi: 343
Iscritto il: domenica 22 luglio 2012, 22:32

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Boll » domenica 2 giugno 2019, 9:07

beppesaronni ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 9:05
Certo che leggere che andrebbe al tour per vincerlo......
Brrrr
A quanto davano Carapaz i bookies prima del Giro?
E qualche mese fa?

Mi pare ci sia un utente che l'ha preso a 100 in tempi non sospetti.
Temo lui abbia capito come funzionano un po' meglio di te beppe :D

PS: Non sono io e non ricordo nemmeno chi sia



34x27
Messaggi: 3100
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da 34x27 » domenica 2 giugno 2019, 9:09

beppesaronni ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 9:05
Certo che leggere che andrebbe al tour per vincerlo......
Brrrr
Dove, quando?

Compra la Gazzetta di oggi e leggi l'intervista: è tutto l'esatto contrario.


HEY MOTO

beppesaronni
Messaggi: 3222
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 17:25

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da beppesaronni » domenica 2 giugno 2019, 9:11

34x27 ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 9:09
beppesaronni ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 9:05
Certo che leggere che andrebbe al tour per vincerlo......
Brrrr
Dove, quando?

Compra la Gazzetta di oggi e leggi l'intervista: è tutto l'esatto contrario.
No no. Leggerlo da qualche utente sul forum!


Ad Insbruck, Valverde e Nibali non arriveranno nei primi 5.

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3756
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da chinaski89 » domenica 2 giugno 2019, 9:12

Boll ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 8:59
Fedaia ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 19:00
Roglic gia’ sul Montoso si capiva fosse in calo.
Curioso non lo abbi capito un vecchio volpone come Vincenzo.
Rivedetevi in fondo al Civiglio come Carapaz si mangia Nibali sul piano: una gamba palesemente super.
Questo secondo me è il momento chiave del Giro.
Quello che chiarisce chi fosse il più forte anche se il cuore vorrebbe il contrario.

Carapaz esce da due tappe in cui ha fatto un mare di fatica, mentre teoricamente Vincenzo ha gestito le forze.
Percorso più affine a Nibali, che lo conosce a memoria (mini-Lombardia), inoltre la tappa è 232 km e, vedi sopra, dopo due giorni di sforzi in montagna. Un corridore di fondo ed esperienza performa meglio teoricamente.
A livello psicologico Nibali ha appena staccato Carapaz per la prima volta in salita, ha aumentato il gap in discesa e può guadagnare qualche secondo. L'inerzia è dalla sua.
Siamo sul piano, vis-a-vis, e nelle crono piatte Nibali è molto meglio.

...

Se l'è mangiato, letteralmente.
Dieci pedalate piene in progressione.
Buonanotte.

Anche se fosse l'ultimo podio di Carapaz in un GT (non credo) questo l'ha vinto con merito perché era il più forte.
Tutto giusto a parte che sul Civiglio Carapaz non ha perso un millimetro, Nibali l'aveva staccato in discesa



Avatar utente
lemond
Messaggi: 11982
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da lemond » domenica 2 giugno 2019, 9:17

galliano ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 0:48
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 22:42
Però a Lago Serrù ha perso il tempo in salita, mentre a Courmayeur ha perso oltre 1:30 nel tratto di falsopiano. In fondo alla discea avevano 20" da Carapaz. Bastava impegnarsi un pò e lo avrebbero ripreso. Errore da polletto da parte di Vincenzo (e forse c'è stata pure una certa dose di presunzione)
Che l'avrebbero ripreso lo dici tu :bll:
Quel che è certo è che potevano limitare meglio i danni.

E poi non diciamo sempre che dopo una salita dura si può far selezione anche su salite facili e viene fuori chi ha la gamba?
Stavolta non vale?

A parte che io non ci credo, le salite troppo facili fanno selezione forse forse a fine giro non nella seconda settimana.
oh Galliano un ti ci mettere anche te, oltre al China che stavolta ha dato di fuori completamente. :) (ma a lui gli capita, magari quando è innamorato :diavoletto: ) La tappa l'ài vista no? Facevano (avrebbe detto il Magro) *le belle statuine* e quindi come possiamo valutare la gamba?
Certo, se Vincenzo avesse corso poi a livello di Roglic, l'errore non sarebbe contato per niente, ma visto che in salita non era troppo discosto dal duo della Movistar e dico, da tifoso di Landa, che il basco mi ha deluso, perché non l'ò mai visto fare la differenza vera una volta partito, il rimpianto è enorme. Poi, pazienza, si sa che nello sport si perde per tanti motivi. :x


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
Brogno
Messaggi: 3650
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Brogno » domenica 2 giugno 2019, 9:19

herbie ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 19:52
Fedaia ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 19:47


Ad Anterselva avrebbero potuto guadagnare di piu’, se ce ne fosse stata la necessita’.
Poi effettivamente nessuno ne parla, ma Carapaz aveva pure una ventina di secondi sul gropppone da Orbetello, al netto di Frascati.
Non ho mai visto andare in difficolta’ l’ecuadoregno; Vincenzo si. Ad Anterselva e sul Manghen.
Trovo davvero assurdo discutere la vittoria del bravo sudamericano.
si discutono le dinamiche della corsa, ma soprattutto il grave errore di valutazione di Courmayeur, tutto di Nibali, quantunque si tenti di dar la colpa a Roglic.
Che ad Anterselva (SALITA DI 5 KM....) potesse guadagnare più dei 7 secondi, non mi pare proprio evidente.
Evidente viceversa è che la leggera superiorità in alcune tappe di Carapaz (però non nei due tapponi di questa settimana) non sarebbe stata sufficiente a ribaltare il gap subito a crono.
Non si discute che senza crono avrebbe vinto sicuramente Carapaz, è che l'"aurea mediocritas" del vecchio Nibali sarebbe ancora stata sufficiente.
I dati cronometrici, per lo meno, hanno detto questo.
Se poi Carapaz avesse sempre un margine di un minuto sugli altri, questo non possiamo saperlo.
ok Herbie, pero' chiariamo anche un punto. Se Nibali si fosse messo a tirare Roglic, la dinamica di corsa sarebbe cambiata totalmente, perche:

1) Roglic avrebbe tenuto la maglia piu a lungo, e la Movistar lo avrebbe messo in mezzo in un altra tappa, rischiando anche di far saltare il banco con Landa e Carapaz.
2) Roglic ne avrebbe approfittato (se Nibali tira, gli fa lo scattino alla fine) e sarebbe piu vicino a NIbali, rischiando anche di superarlo eventualmente alla crono.

Non si possono spostare solo le pedine che non ci piacciono e lasciare immutato il resto..


Comunque i bookies sono dei genii, ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas??? (Tour 2018)

Se vincono Valverde o Nibali mi tatuo in fronte la parola INSBRUCK (Innsbruck 2018)

Beppesaronni

Fedaia
Messaggi: 1562
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Fedaia » domenica 2 giugno 2019, 9:32

Erinnerung ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 8:54
Strong ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 7:46
alla fine un giro da "solo chiacchiere e distintivo"
quelli che alla vigilia erano i favoriti si autoescludono presto dalla lotta per la vittoria (tra l'altro gli unici, oltre a lui, ad aver già vinto un GT)
lui però riese comunque a perde un giro che sembrava già avere in tasca molto probabilmente anche per colpa di quella
sceneggiata, montata da lui, con roglic.
di solito nei GT, si è abituati a vedere che quello forte cerca da subito di mettere le cose in chiaro prendendosi tutte le responsabilità ed i rischi del caso
in modo anche da far capire agli avversari che forse è meglio se si accontentino di difendere le posizioni invece qui nibali praticamente ha cercato di sfruttare il lavoro di roglic (forse pensava che la maglia rosa gli dovesse fare da gregario) evitando di prendersi le sue responsabilità.
non mi sembra sia uscita la risposta di roglic alla buffonata che gli ha detto nibali (quella della foto dei trofei..) ma se fossi stato in roglic
io gli avrei risposto "bravo, complimenti...allora visto che qui dei due sei tu il fenomeno vallo a riprendere."
errore tattico assurdo per uno con l'esperienza di nibali, e dire che nella sua lunga carriera ha corso con e contro gente da cui avrebbe potuto apprendere qualcosa in termini di leadership e personalità.
pure nelle sue dichiarazioni successive ha dato l'impressione di essere "solo chiacchiere e distintivo" perchè non è stato assolutamente vero che ha corso per provare a ribaltare il giro ma ha corso e si è accontentato di preservare e mettere in cassaforte un piazzamento.

ora vediamo se almeno nel doppio impegno giro-tour riesce ad essere sullo stesso livello di froome e tom oppure anche li si deve accodare
Beh chiacchiere e distintivo, a volte anche chi vuol criticare Nibali deve scalare certi specchi....
Sarebbe un po' come accusare Naomi Campbell di non essere bionda... o restando al ciclismo, prendersela con Induran perché non staccava in salita Pantani.
Sulla carta Nibali è un passista scalatore, Carapaz è più uno scalatore...mi sembra facile come concetto...uno va di più a crono, l'altro in salita.
Vincenzo si è messo dietro tutti i vari capitani designati, che alla vigilia sembrava dovessero umiliarlo in salita...i vari Yates, Roglic, Lopez, Landa..gli è scappato Carapaz, anche per colpa dei suoi DS, polli quanto e più di lui, che non hanno capito che la Movistar aveva un secondo asso nella manica.
Paradossalmente senza Dumoulin Nibali ha perso un bel punto di riferimento in corsa, uno che ha già vinto il Giro e di cui si conosce il rendimento sulle tre settimane..
Che poi debba prendere lezioni di leadership e personalità..bah...chiedete a Sagan chi ha avuto le palle un anno fa sul Poggio.
Chi, come me, è un po' amareggiato, lo è perché il tatticismo ci ha privato di una terza settimana più avvincente sul piano dello scontro diretto, perché i 2 minuti NON SONO VERITIERI sulle reali forze in campo.
Poi alla fine avrebbe vinto comunque Carapaz, che si è meritato la corsa ed era molto forte, questo mi pare lo dicano TUTTI, Nibaliani o meno.
I detrattori di Nibali mi pare invece che mal digeriscano che Nibali avrebbe realmente potuto vincere questo Giro, contro i corridori emergenti della nuova generazione...invece è proprio così: NIBALI AVREBBE POTUTO REALMENTE VINCERE QUESTO GIRO.
Ed è sempre lì, sul podio, a quasi 35 anni. Chapeau Vincenzo!


Il punto non e’ che Avrebbe potuto vincere il Giro, avrebbe dovuto.
Io dopo la prematura dipartita di TD, ho parlato di piatto apparecchiato per Il trionfo di VincenZo Nibali, non dando assoluto credito a Roglic.
Quindi il siciliano ha corso da far suo ed e’ andato vicino a vincere; purtroppo ha trovato sul suo cammino un rivale di troppo, probabilmente non contemplato all’inizio, ma che ha vinto con pieno merito.
A me sembra di una limpidezza tale..poi si puo’ discutere sul vantaggio che possa risultare eccessivo, ma tale distacco ha influenzato la condotta dei Movistar, che hanno potuto andare di gestione, specie quando Roglic ha alzato bandiera bianca.
Mi spiegate perche’ Carapaz avrebbe dovuto correre ala garibaldina sul Mortirolo bagnato avendo la maglia rosa con Roglic staccato?
Toccava a Nibali attaccare; lo ha fatto e Carapaz gli e’ andato semplicemente dietro, sfruttandone la azione e distanziando Lo sloveno.
Il giorno dopo sul finale ha dato un colpetto ad un Nibali affaticato giusto a rimarcare chi comandasse..
Raramente si e’ visto un corridore di 25 anni correre in maniera cosi lucida, credete a me.
Poi se qualcuno pensa che nei 17 km finali di oggi, sarebbero potuti volare i minuti tra i grandi , mi sa che ha visto poche gare di bicicletta..



Erinnerung
Messaggi: 221
Iscritto il: venerdì 28 settembre 2018, 16:58

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Erinnerung » domenica 2 giugno 2019, 9:48

Fedaia ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 9:32
Erinnerung ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 8:54
Strong ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 7:46
alla fine un giro da "solo chiacchiere e distintivo"
quelli che alla vigilia erano i favoriti si autoescludono presto dalla lotta per la vittoria (tra l'altro gli unici, oltre a lui, ad aver già vinto un GT)
lui però riese comunque a perde un giro che sembrava già avere in tasca molto probabilmente anche per colpa di quella
sceneggiata, montata da lui, con roglic.
di solito nei GT, si è abituati a vedere che quello forte cerca da subito di mettere le cose in chiaro prendendosi tutte le responsabilità ed i rischi del caso
in modo anche da far capire agli avversari che forse è meglio se si accontentino di difendere le posizioni invece qui nibali praticamente ha cercato di sfruttare il lavoro di roglic (forse pensava che la maglia rosa gli dovesse fare da gregario) evitando di prendersi le sue responsabilità.
non mi sembra sia uscita la risposta di roglic alla buffonata che gli ha detto nibali (quella della foto dei trofei..) ma se fossi stato in roglic
io gli avrei risposto "bravo, complimenti...allora visto che qui dei due sei tu il fenomeno vallo a riprendere."
errore tattico assurdo per uno con l'esperienza di nibali, e dire che nella sua lunga carriera ha corso con e contro gente da cui avrebbe potuto apprendere qualcosa in termini di leadership e personalità.
pure nelle sue dichiarazioni successive ha dato l'impressione di essere "solo chiacchiere e distintivo" perchè non è stato assolutamente vero che ha corso per provare a ribaltare il giro ma ha corso e si è accontentato di preservare e mettere in cassaforte un piazzamento.

ora vediamo se almeno nel doppio impegno giro-tour riesce ad essere sullo stesso livello di froome e tom oppure anche li si deve accodare
Beh chiacchiere e distintivo, a volte anche chi vuol criticare Nibali deve scalare certi specchi....
Sarebbe un po' come accusare Naomi Campbell di non essere bionda... o restando al ciclismo, prendersela con Induran perché non staccava in salita Pantani.
Sulla carta Nibali è un passista scalatore, Carapaz è più uno scalatore...mi sembra facile come concetto...uno va di più a crono, l'altro in salita.
Vincenzo si è messo dietro tutti i vari capitani designati, che alla vigilia sembrava dovessero umiliarlo in salita...i vari Yates, Roglic, Lopez, Landa..gli è scappato Carapaz, anche per colpa dei suoi DS, polli quanto e più di lui, che non hanno capito che la Movistar aveva un secondo asso nella manica.
Paradossalmente senza Dumoulin Nibali ha perso un bel punto di riferimento in corsa, uno che ha già vinto il Giro e di cui si conosce il rendimento sulle tre settimane..
Che poi debba prendere lezioni di leadership e personalità..bah...chiedete a Sagan chi ha avuto le palle un anno fa sul Poggio.
Chi, come me, è un po' amareggiato, lo è perché il tatticismo ci ha privato di una terza settimana più avvincente sul piano dello scontro diretto, perché i 2 minuti NON SONO VERITIERI sulle reali forze in campo.
Poi alla fine avrebbe vinto comunque Carapaz, che si è meritato la corsa ed era molto forte, questo mi pare lo dicano TUTTI, Nibaliani o meno.
I detrattori di Nibali mi pare invece che mal digeriscano che Nibali avrebbe realmente potuto vincere questo Giro, contro i corridori emergenti della nuova generazione...invece è proprio così: NIBALI AVREBBE POTUTO REALMENTE VINCERE QUESTO GIRO.
Ed è sempre lì, sul podio, a quasi 35 anni. Chapeau Vincenzo!


Il punto non e’ che Avrebbe potuto vincere il Giro, avrebbe dovuto.
Io dopo la prematura dipartita di TD, ho parlato di piatto apparecchiato per Il trionfo di VincenZo Nibali, non dando assoluto credito a Roglic.
Quindi il siciliano ha corso da far suo ed e’ andato vicino a vincere; purtroppo ha trovato sul suo cammino un rivale di troppo, probabilmente non contemplato all’inizio, ma che ha vinto con pieno merito.
A me sembra di una limpidezza tale..poi si puo’ discutere sul vantaggio che possa risultare eccessivo, ma tale distacco ha influenzato la condotta dei Movistar, che hanno potuto andare di gestione, specie quando Roglic ha alzato bandiera bianca.
Mi spiegate perche’ Carapaz avrebbe dovuto correre ala garibaldina sul Mortirolo bagnato avendo la maglia rosa con Roglic staccato?
Toccava a Nibali attaccare; lo ha fatto e Carapaz gli e’ andato semplicemente dietro, sfruttandone la azione e distanziando Lo sloveno.
Il giorno dopo sul finale ha dato un colpetto ad un Nibali affaticato giusto a rimarcare chi comandasse..
Raramente si e’ visto un corridore di 25 anni correre in maniera cosi lucida, credete a me.
Poi se qualcuno pensa che nei 17 km finali di oggi, sarebbero potuti volare i minuti tra i grandi , mi sa che ha visto poche gare di bicicletta..
Guarda sono sostanzialmente d'accordo, Carapaz è stato di una solidità pazzesca in questa settimana.
Senza i tatticismi e con un atteggiamento diverso dei rivali a Courmayeur non credo avrebbe potuto prendere un minuto e mezzo a Nibali da Ponte di Legno a Monte Avena, anche se di certo avrebbe potuto staccarlo, perché indubbiamente più forte in salita. Tutto qui. (ammetto essere questa una mia supposizione, non comprovata dai fatti e quindi ovviamente opinabile..è un parere, STOP)
Non è mia intenzione sminuire Carapaz, ma solo dire che Vincenzo poteva giocarsela meglio, perché non so quante altre occasioni avrà di vincere un GT.
Sulla tappa di ieri io ero tra quelli che la ritenevano più selettiva, mi sono accorto che avevo valutato male le due salite finali, pensavo fossero più dure invece su Monte Avena si stava bene a ruota.. :cincin:



castelli
Messaggi: 2439
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da castelli » domenica 2 giugno 2019, 9:52

secondo me nibali è partito troppo forte. è andato meglio di td a crono sul san luca una tappa col senno di poi mezza inutile.
dove si poteva vincere il giro?
nelle 3 tappe dure di fila.

errori tattici vengono fatti sempre durante le corse.
froome ha perso la vuelta del 2016 per essersi addormentato in partenza e quintana è stato bravo a vincerla. come quintana si era addormentato al tour quando froome è andato via in discesa. se quintana fosse stato forte in salita avrebbe perso il tour per una discesetta.

non esistono volpi assolute nel ciclismo come non esistono ingenui assoluti. funziona così.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

castelli
Messaggi: 2439
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da castelli » domenica 2 giugno 2019, 9:57

sento dire che marco corresse tatticamente molto bene. con quelle gambe lì anche errori tattici vengono nascosti.
quando sei fortissimo di gamba gli errori vengno mangiati.
se nibali nella tappa del mortirolo avesse dato 3 minuti a roglic e carapaz (per assurdo poniamo fossero saltati tutti e due nella stessa giornata) in crisi nessuno si ricorderebbe di chi ha aspettato chi a courma.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3756
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da chinaski89 » domenica 2 giugno 2019, 10:23

Il commento di Admin sul canale YouTube direi che dice tutto e chiude la questione :) consiglio ;)



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13611
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da galliano » domenica 2 giugno 2019, 12:08

lemond ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 9:17
oh Galliano un ti ci mettere anche te, oltre al China che stavolta ha dato di fuori completamente. :) (ma a lui gli capita, magari quando è innamorato :diavoletto: ) La tappa l'ài vista no? Facevano (avrebbe detto il Magro) *le belle statuine* e quindi come possiamo valutare la gamba?
Certo, se Vincenzo avesse corso poi a livello di Roglic, l'errore non sarebbe contato per niente, ma visto che in salita non era troppo discosto dal duo della Movistar e dico, da tifoso di Landa, che il basco mi ha deluso, perché non l'ò mai visto fare la differenza vera una volta partito, il rimpianto è enorme. Poi, pazienza, si sa che nello sport si perde per tanti motivi. :x
Carlo, ritorniamo a Courmayeur.
Carapaz scollina con 32" su Nibali & C. guadagnati meritatamente.
In discesa tira soprattutto Roglic e Carapaz arriva in fondo con circa 25" e inizia la salita con una trentina di secondi.
Poi lui spinge a tutta fino all'arrivo.
Yates che era una dozzina di secondi dietro Roglic alla fine arriva a 1' e 32" approfittando anche del fatto che ha tirato il fiato una volta rientrato su quelli davanti.
Tutti mi insegnano che, chi ne ha di più in salita, poi sulle pendenze dolci tipo Courmayeur può guadagnare anche se da solo contro due o tre, anche perché gli inseguitori si tengono un minimo di riserva.
Quanto potevano perdere realisticamente Nibali e Roglic se avessero collaborato senza esitazioni? Diciamo un minuto in meno, quindi 54".
Senza contare che avrebbero avuto più tossine accumulate per le tappe successive.
In conclusione direi che anche matematicamente il successo di Carapaz non fa una piega.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 11982
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da lemond » domenica 2 giugno 2019, 13:15

galliano ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 12:08
lemond ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 9:17
oh Galliano un ti ci mettere anche te, oltre al China che stavolta ha dato di fuori completamente. :) (ma a lui gli capita, magari quando è innamorato :diavoletto: ) La tappa l'ài vista no? Facevano (avrebbe detto il Magro) *le belle statuine* e quindi come possiamo valutare la gamba?
Certo, se Vincenzo avesse corso poi a livello di Roglic, l'errore non sarebbe contato per niente, ma visto che in salita non era troppo discosto dal duo della Movistar e dico, da tifoso di Landa, che il basco mi ha deluso, perché non l'ò mai visto fare la differenza vera una volta partito, il rimpianto è enorme. Poi, pazienza, si sa che nello sport si perde per tanti motivi. :x
Carlo, ritorniamo a Courmayeur.
Carapaz scollina con 32" su Nibali & C. guadagnati meritatamente.
In discesa tira soprattutto Roglic e Carapaz arriva in fondo con circa 25" e inizia la salita con una trentina di secondi.
Poi lui spinge a tutta fino all'arrivo.
Yates che era una dozzina di secondi dietro Roglic alla fine arriva a 1' e 32" approfittando anche del fatto che ha tirato il fiato una volta rientrato su quelli davanti.
Tutti mi insegnano che, chi ne ha di più in salita, poi sulle pendenze dolci tipo Courmayeur può guadagnare anche se da solo contro due o tre, anche perché gli inseguitori si tengono un minimo di riserva.
Quanto potevano perdere realisticamente Nibali e Roglic se avessero collaborato senza esitazioni? Diciamo un minuto in meno, quindi 54".
Senza contare che avrebbero avuto più tossine accumulate per le tappe successive.
In conclusione direi che anche matematicamente il successo di Carapaz non fa una piega.
Tu, al solito, sei bravo e concordo anche con quello che sostieni alla fine e cioè che il successo di Carapaz è meritato. Però a me piace chi vince perché è chiaramente il più forte e questo non mi pare il caso, perché dalla testa nessuno mi leva che se Vincenzo potesse ricorre questo Giro avendo le conoscenza acquisite ora, con le stesse gambe (naturalmente) potrebbe vincerlo. Lo so che è pura fantasia, ma a noi giovani piace sognare. ;) :cincin:
P.S. Come forse saprai, ho smesso di vedere il calcio dopo la partita Psg-M.U. però i risultati purtroppo me li dicono (in Italia dovunque vai hai notizie su questo sport) e una credo abbia fatto piacere a entrambi: il quinto posto del ... :crazy: :crazy: :crazy: Forse a China un po' meno. :)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

herbie
Messaggi: 4338
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da herbie » domenica 2 giugno 2019, 13:33

castelli ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 9:52
secondo me nibali è partito troppo forte. è andato meglio di td a crono sul san luca una tappa col senno di poi mezza inutile.
dove si poteva vincere il giro?
nelle 3 tappe dure di fila.

errori tattici vengono fatti sempre durante le corse.
froome ha perso la vuelta del 2016 per essersi addormentato in partenza e quintana è stato bravo a vincerla. come quintana si era addormentato al tour quando froome è andato via in discesa. se quintana fosse stato forte in salita avrebbe perso il tour per una discesetta.

non esistono volpi assolute nel ciclismo come non esistono ingenui assoluti. funziona così.
errori...qui era piuttosto semplice capire che tirando diritto dopo la discesa del San Carlo tempo un chilometro si sarebbero messi a tirare tutti, avendo glis tessi interessi, e male che andasse rischiavi un contropiede da 10 dico 10 secondi a 500 metri dall'arrivo...



herbie
Messaggi: 4338
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da herbie » domenica 2 giugno 2019, 13:38

galliano ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 12:08
lemond ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 9:17
oh Galliano un ti ci mettere anche te, oltre al China che stavolta ha dato di fuori completamente. :) (ma a lui gli capita, magari quando è innamorato :diavoletto: ) La tappa l'ài vista no? Facevano (avrebbe detto il Magro) *le belle statuine* e quindi come possiamo valutare la gamba?
Certo, se Vincenzo avesse corso poi a livello di Roglic, l'errore non sarebbe contato per niente, ma visto che in salita non era troppo discosto dal duo della Movistar e dico, da tifoso di Landa, che il basco mi ha deluso, perché non l'ò mai visto fare la differenza vera una volta partito, il rimpianto è enorme. Poi, pazienza, si sa che nello sport si perde per tanti motivi. :x
Yates che era una dozzina di secondi dietro Roglic alla fine arriva a 1' e 32" approfittando anche del fatto che ha tirato il fiato una volta rientrato su quelli davanti.
Tutti mi insegnano che, chi ne ha di più in salita, poi sulle pendenze dolci tipo Courmayeur può guadagnare anche se da solo contro due o tre, anche perché gli inseguitori si tengono un minimo di riserva.
maddai...ma se lo rilevi tu stesso che uno stremato Yates in difficoltà per tutto il GIro raggiunge e rifila 30 secondi al gruppetto di Roglic...A momenti Yates sul falsopiano finale ha fatto le stesso tempo di Carapaz, Yates dico... e il giorno prima Zakarin ha fatto lo stesso tempo nel finale della coppia Nibali-Roglic....di cosa stiamo parlando?
Se poi vogliamo decidere chi è il più forte da un tratto di 2.5 km. a inseguimento col punto di riferimento davanti 50 metri invece che in una tappa da 4500 metri di dislivello, parliamone, del ciclismo in generale, voglio dire.



Fedaia
Messaggi: 1562
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Fedaia » domenica 2 giugno 2019, 14:26

lemond ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 13:15
galliano ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 12:08
lemond ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 9:17
oh Galliano un ti ci mettere anche te, oltre al China che stavolta ha dato di fuori completamente. :) (ma a lui gli capita, magari quando è innamorato :diavoletto: ) La tappa l'ài vista no? Facevano (avrebbe detto il Magro) *le belle statuine* e quindi come possiamo valutare la gamba?
Certo, se Vincenzo avesse corso poi a livello di Roglic, l'errore non sarebbe contato per niente, ma visto che in salita non era troppo discosto dal duo della Movistar e dico, da tifoso di Landa, che il basco mi ha deluso, perché non l'ò mai visto fare la differenza vera una volta partito, il rimpianto è enorme. Poi, pazienza, si sa che nello sport si perde per tanti motivi. :x
Carlo, ritorniamo a Courmayeur.
Carapaz scollina con 32" su Nibali & C. guadagnati meritatamente.
In discesa tira soprattutto Roglic e Carapaz arriva in fondo con circa 25" e inizia la salita con una trentina di secondi.
Poi lui spinge a tutta fino all'arrivo.
Yates che era una dozzina di secondi dietro Roglic alla fine arriva a 1' e 32" approfittando anche del fatto che ha tirato il fiato una volta rientrato su quelli davanti.
Tutti mi insegnano che, chi ne ha di più in salita, poi sulle pendenze dolci tipo Courmayeur può guadagnare anche se da solo contro due o tre, anche perché gli inseguitori si tengono un minimo di riserva.
Quanto potevano perdere realisticamente Nibali e Roglic se avessero collaborato senza esitazioni? Diciamo un minuto in meno, quindi 54".
Senza contare che avrebbero avuto più tossine accumulate per le tappe successive.
In conclusione direi che anche matematicamente il successo di Carapaz non fa una piega.
Tu, al solito, sei bravo e concordo anche con quello che sostieni alla fine e cioè che il successo di Carapaz è meritato. Però a me piace chi vince perché è chiaramente il più forte e questo non mi pare il caso, perché dalla testa nessuno mi leva che se Vincenzo potesse ricorre questo Giro avendo le conoscenza acquisite ora, con le stesse gambe (naturalmente) potrebbe vincerlo. Lo so che è pura fantasia, ma a noi giovani piace sognare. ;) :cincin:
P.S. Come forse saprai, ho smesso di vedere il calcio dopo la partita Psg-M.U. però i risultati purtroppo me li dicono (in Italia dovunque vai hai notizie su questo sport) e una credo abbia fatto piacere a entrambi: il quinto posto del ... :crazy: :crazy: :crazy: Forse a China un po' meno. :)
Non mi dire sei un Interista. Tocca aver qualcosa in comune :hammer:



giorgio ricci
Messaggi: 3083
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da giorgio ricci » domenica 2 giugno 2019, 14:45

Carapaz ha vinto, questione chiusa. Ma non ho capito perché bisogna discutere di queste cose cercando di far valere opinioni personali come leggi della fisica.
Carapaz a Courmayeur ha guadagnato un bel po' di tempo perché gli altri non hanno tirato Se poi avesse preso 50 secondi o 1 minuto, o gli altri si sarebbero svuotati per inseguirlo ormai sono solo ipotesi.
Se avessero fatto cosi sul Mont su Chat, al Tour 2017, ora Bardet avrebbe un Tour nel palmares. Invece Fulgsang, Aru hanno collaborato con Froome da solo, e secondo me sbagliando, per prenderlo, recuperando un minuto.
Se si guardavano i minuti erano 2. Con Carapaz si sono guardati e i minuti sono stati 2.
Io non tifo per nessuno, ma se si fa passare Carapaz per un fenomeno che ha vinto di forza il Giro, allora non sono d'accordo . É stato forte, ha avuto un po' di culo, una squadra forte, e il risultato lo porta a casa.



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13611
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da galliano » domenica 2 giugno 2019, 15:39

Giorgio guarda che è il contrario, nessuno vuol far passare Carapaz come un fenomeno, semmai si sta cercando di far passare la sua vittoria come fortunosa quando la strada ha detto il contrario.
Si sminuisce Carapaz citando majka, Yates, ecc. come termine di paragone ignorando il contesto, i momenti della corsa.
Per rispondere a Herbie, Yates a Courmayeur arrivò 22" prima di Nibali e Roglic, sicuramente i due potevano fare meglio, molto meglio, ma che vuol dire molto meglio, chiedo.
Perché nel ciclismo moderno quando uno pare in crisi poi se guardiamo l'ordine d'arrivo poi ci accorgiamo che magari ha chiuso a 40" dai migliori.
Questo per dire che Yates è stato sì poco incisivo ma non è che andava a spasso. Lo Yates di cui parliamo è lo stesso che a Como è arrivato assieme a Nibali.
Se Carapaz ha rifilato 32" sul San Carlo a Nibali & C. cosa ti da la certezza che non avrebbe guadagnato ancora verso Courmayeur?
Mica dico che arrivava con un minuto e mezzo, ma già arrivare con 54" (quindi 1' in meno di quanto successo nella realtà) non mi pare affatto un'ipotesi fantasiosa.
Vuol dire che Roglic e Nibali avrebbero fatto 38" meglio di quanto fatto da Yates. Troppo poco? Forse, ma veramente pensi che i due si sarebbero spremuti senza tenersi un po' d'occhio l'un l'altro?

se facciamo questo gioco a sminuire Carapaz allora a maggior ragione non si può criticare se qualcuno arriva e afferma che la vittoria di Nibali alla Sanremo è stata ancor più fortunosa.
Vale per un miliardo di corse viste nella mia vita.



giorgio ricci
Messaggi: 3083
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da giorgio ricci » domenica 2 giugno 2019, 16:26

Concordo che non si deve sminuire le vittorie, perche il vincitore non ruba nulla a nessuno ( calcio a parte). :D
Carapaz é stato forte, ma nel romanzo della corsa rimane il racconto di come si è arrivati alla vittoria. Tutti parlano ancora di come Gimondi ha vinto il Giro del 76, delle circostanze in cui Nibali ha vinto il Tour del 2014, di cosa avrebbe fatto Magni al Tour del 50, del Giro spianato a Moser o delle mille crono messe per aiutare Anquetil o Hinault nei loro Tour.
L'appassionato può farsi delle domande e darsi delle risposte, che siano o meno condivisibili.
Io guardo con simpatia la vittoria di Carapaz, condivido pure che la parola crisi viene usata troppo spesso per definire le prestazioni e che discutere dei se e dei ma sia sterile, ma fa parte del gioco.
Per la mia opinione ciò che ha scombinato le carte è stato il percorso, che ha elevato Roglic nel ruolo di super favorito senza aver scalato una sola montagna, le defezioni Ineos e Dumoulin, ma soprattutto le aspettative esagerate verso Nibali, che ha comunque quasi 35 anni, é tuttora un bel regolarista, ma non è in grado di imporre la sua forza. L'ambiguità di chi afferma l'eccepibilita della vittoria di Carapaz è il vedere in Nibali il vincitore mancato. Io dico che ha vinto il più forte della squadra più forte. Ma rifacendo l'esempio di Bardet e del Mont su Chat volevo solo ribadire che a volte situazioni simili si risolvono in modi estremamente diversi, e che la corsa può decidersi per episodi quando non c'è l'uomo che mette tutti d'accordo.




Rispondi