Vincenzo Nibali 2019

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Oude Kwaremont
Messaggi: 1584
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:30
Località: Pesaro

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Oude Kwaremont » venerdì 4 gennaio 2019, 10:47

el_condor ha scritto:
venerdì 4 gennaio 2019, 0:38
TASSO ha scritto:
mercoledì 2 gennaio 2019, 14:17

Secondo mio modesto parere giusto cosi , magari ci fara' divertire ancora alla SanRemo ma per la Liegi non potra' avere brillantezza adeguata .
nel 2018 quando è scattato alla Sanremo è stato sottovalutato, viste le prestazioni che aveva fornito alla Tirreno Adriatico, quest'anno sarà osservato speciale.
el_condor
E oltretutto non è solo per la questione dell' "osservato speciale", anche se non lo fosse per quest' anno possiamo tranquillamente escludere qualsiasi velleità da parte del nostro alla Sanremo (e anche alla Liegi). L' anno scorso poteva vantare una condizione migliore, che proveniva dalla preparazione incentrata sul raggiungimento del picco di forma per le Ardenne, quindi era più avanti da questo punto di vista.

Poi certo tutto può succedere, e probabilmente tenterà qualcosa, ma perchè vada a buon fine ci deve essere una dormita generale da parte del gruppo, di quelle che ne capitano una ogni tot decenni.




Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4901
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Slegar » mercoledì 16 gennaio 2019, 11:50

In questa intervista a Cyclingnews Nibali conferma le trattative con la Trek-Segafredo per il 2020:
http://www.cyclingnews.com/news/vincenz ... -for-2020/

Trek-Segafredo e Bahrain-Merida sono le due (ricche) alternative che si presentano nel futuro di Nibali e dalle parole traspare, a mio avviso, la volontà di cambiare squadra visto il riassetto nella proprietà del team conseguente al "raffreddamendo" degli entusiasmi di Nasser Bin Hamad Al Khalifa. Come già detto nel pacchetto sarebbero inseriti alcuni membri dello staff (Slongo in primis?) ed il fratello Antonio.

Conferma inoltre i contatti avuti con il team Sky dopo il Giro di Lombardia 2018 ed afferma che la partecipazione al Giro ed al Tour con ambizioni di classifica è una mediazione tra i suoi desideri di voler rivincere la Corsa Rosa e la volontà del team di ottenere un risultato importante in Ffrancia.


fair play? No, Grazie!

giorgio ricci
Messaggi: 3073
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da giorgio ricci » mercoledì 16 gennaio 2019, 17:20

Ho letto l'intervista. Penso che Nibali al Tour punti semplicemente ad una vittoria di tappa. Alla possibilità di fare classifica non ci crede neanche lui. Così leggo fra le righe. Oggettivamente credo in una top 5 al Giro ma non nella vittoria mentre il Tour potrebbe essere un work in progress



el_condor
Messaggi: 3559
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da el_condor » mercoledì 16 gennaio 2019, 23:48

giorgio ricci ha scritto:
mercoledì 16 gennaio 2019, 17:20
Ho letto l'intervista. Penso che Nibali al Tour punti semplicemente ad una vittoria di tappa. Alla possibilità di fare classifica non ci crede neanche lui. Così leggo fra le righe. Oggettivamente credo in una top 5 al Giro ma non nella vittoria mentre il Tour potrebbe essere un work in progress
Nibali comincerà a correre il 24 febbraio (UAE):dato che negli ultimi anni ha avuto necessità di mesi prima di essere competitivo in salita dubito possa brillare al Giro nelle prime due settimane…
ciao

el_condor
P.S: Nibali e i tecnici sanno certamente scegliere meglio del sottoscritto il tipo di preparazione ma io resto scettico.


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

castelli
Messaggi: 2438
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da castelli » giovedì 17 gennaio 2019, 8:00

pare che barhein non abbia pagato gli stipendi di dicembre.


non so cosa commentare nel senso che se è vero è triste, se è pubblicità tipo astana lo scorso anno è triste uguale.

vincenzo vai con trek che vai bene.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.


Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 2489
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da lambohbk » giovedì 17 gennaio 2019, 12:25

el_condor ha scritto:
mercoledì 16 gennaio 2019, 23:48
giorgio ricci ha scritto:
mercoledì 16 gennaio 2019, 17:20
Ho letto l'intervista. Penso che Nibali al Tour punti semplicemente ad una vittoria di tappa. Alla possibilità di fare classifica non ci crede neanche lui. Così leggo fra le righe. Oggettivamente credo in una top 5 al Giro ma non nella vittoria mentre il Tour potrebbe essere un work in progress
Nibali comincerà a correre il 24 febbraio (UAE):dato che negli ultimi anni ha avuto necessità di mesi prima di essere competitivo in salita dubito possa brillare al Giro nelle prime due settimane…
ciao

el_condor
P.S: Nibali e i tecnici sanno certamente scegliere meglio del sottoscritto il tipo di preparazione ma io resto scettico.
In primis, non è che ha avuto necessità di tanti mesi per entrare in forma, era una scelta ben precisa pere concentrarsi al 100% sull'obiettivo Giro oppure Tour (a seconda degli anni).

Sei scettico sulla preparazione che dal 2012 ad oggi, nei Grandi Giri in cui ha fatto classifica l'ha portato a fare terzo, primo, secondo, primo, quarto, primo, terzo, secondo?

Che non ti piaccia l'approccio è un conto, ma non si può dire che non porti a risultati.
Ultima modifica di lambohbk il giovedì 17 gennaio 2019, 12:43, modificato 1 volta in totale.


FC 2017: Dwars, La Panne, Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup, "L'Altro Lombardia"
FC 2018: Tour of the Alps, "L'Altro Mondiale", 3° Classificato Classifica Generale
FC 2019: Volta Limburg, Tour of California

Avatar utente
udra
Messaggi: 6821
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da udra » giovedì 17 gennaio 2019, 12:42

In un giro che fino alla 11a tappa non presenta difficoltà eccessive (anzi), se non nelle cronometro dove però il cambio di ritmo non la fa da padrone (si, il San Luca, ma nell'economia generale non farà una differenza clamorosa), Nibali NON deve presentarsi in top shape a Bologna.
Il Giro 2017, per quanto con una distribuzione delle difficoltà diverse, non ha insegnato niente a quanto pare.



el_condor
Messaggi: 3559
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da el_condor » giovedì 17 gennaio 2019, 23:26

lambohbk ha scritto:
giovedì 17 gennaio 2019, 12:25
In primis, non è che ha avuto necessità di tanti mesi per entrare in forma, era una scelta ben precisa pere concentrarsi al 100% sull'obiettivo Giro oppure Tour (a seconda degli anni).

Sei scettico sulla preparazione che dal 2012 ad oggi, nei Grandi Giri in cui ha fatto classifica l'ha portato a fare terzo, primo, secondo, primo, quarto, primo, terzo, secondo?

Che non ti piaccia l'approccio è un conto, ma non si può dire che non porti a risultati.
nessuno discute i risultati dei grandi giri, ma prendiamo ad esempio il 2014 : cosa ha fatto Nibali prima del Tour (e anche dopo...) ?. Io ho scritto che necessita di mesi di preparazione prima di essere competitivo con i migliori...
Ho ricordato dei fatti non ho certamente la presunzione di criticare le legittime scelte di un campione..Nibali si prepara certamente con grande impegno e serietà ma sembra abbia bisogno di tempo prima di competere in salita con i migliori..Un anno, ad esempio, lo ricordo alla deriva nel giro del Trentino pochi giorni prima della Liegi...
ciao

el_condor


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 2489
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da lambohbk » giovedì 17 gennaio 2019, 23:48

el_condor ha scritto:
giovedì 17 gennaio 2019, 23:26
lambohbk ha scritto:
giovedì 17 gennaio 2019, 12:25
In primis, non è che ha avuto necessità di tanti mesi per entrare in forma, era una scelta ben precisa pere concentrarsi al 100% sull'obiettivo Giro oppure Tour (a seconda degli anni).

Sei scettico sulla preparazione che dal 2012 ad oggi, nei Grandi Giri in cui ha fatto classifica l'ha portato a fare terzo, primo, secondo, primo, quarto, primo, terzo, secondo?

Che non ti piaccia l'approccio è un conto, ma non si può dire che non porti a risultati.
nessuno discute i risultati dei grandi giri, ma prendiamo ad esempio il 2014 : cosa ha fatto Nibali prima del Tour (e anche dopo...) ?. Io ho scritto che necessita di mesi di preparazione prima di essere competitivo con i migliori...
Ho ricordato dei fatti non ho certamente la presunzione di criticare le legittime scelte di un campione..Nibali si prepara certamente con grande impegno e serietà ma sembra abbia bisogno di tempo prima di competere in salita con i migliori..Un anno, ad esempio, lo ricordo alla deriva nel giro del Trentino pochi giorni prima della Liegi...
ciao

el_condor
Affrontava il Trentino subito dopo essere sceso dall'altura, era il primo a sapere che non sarebbe stato competitivo (anche perché non gli interessava fare bene al Trentino).

Dal 2014 ad oggi ha scelto questa linea, quella di non spremersi nelle corse precedenti ai Grandi Giri. Non per forza è una necessità, ma una scelta per ottimizzare le energie.

Nel 2014 beh ha vinto il Tour, basta e avanza...
Lo stesso Contador, dopo aver vinto il Tour era solito terminare la stagione (certo, prima vinceva di più)


FC 2017: Dwars, La Panne, Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup, "L'Altro Lombardia"
FC 2018: Tour of the Alps, "L'Altro Mondiale", 3° Classificato Classifica Generale
FC 2019: Volta Limburg, Tour of California

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5149
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da il_panta » venerdì 18 gennaio 2019, 0:44

el_condor ha scritto:
giovedì 17 gennaio 2019, 23:26
lambohbk ha scritto:
giovedì 17 gennaio 2019, 12:25
In primis, non è che ha avuto necessità di tanti mesi per entrare in forma, era una scelta ben precisa pere concentrarsi al 100% sull'obiettivo Giro oppure Tour (a seconda degli anni).

Sei scettico sulla preparazione che dal 2012 ad oggi, nei Grandi Giri in cui ha fatto classifica l'ha portato a fare terzo, primo, secondo, primo, quarto, primo, terzo, secondo?

Che non ti piaccia l'approccio è un conto, ma non si può dire che non porti a risultati.
nessuno discute i risultati dei grandi giri, ma prendiamo ad esempio il 2014 : cosa ha fatto Nibali prima del Tour (e anche dopo...) ?. Io ho scritto che necessita di mesi di preparazione prima di essere competitivo con i migliori...
Ho ricordato dei fatti non ho certamente la presunzione di criticare le legittime scelte di un campione..Nibali si prepara certamente con grande impegno e serietà ma sembra abbia bisogno di tempo prima di competere in salita con i migliori..Un anno, ad esempio, lo ricordo alla deriva nel giro del Trentino pochi giorni prima della Liegi...
ciao

el_condor
I fatti che citi sono indiscutibili: prima dei grandi giri Nibali è sottotono nella maggior parte delle corse.
Ciò su cui non concordo è il rapporto di causalità tra le cose. Secondo me Nibali va spesso piano prima di maggio (o luglio, dipende dall'obiettivo) perché i suoi obiettivi sono in quel periodo. In conseguenza di ciò i primi mesi della stagione va piano. Se il Giro d'Italia si corresse a marzo imposterebbe la preparazione per essere in forma in quel periodo.
Se fosse come dici tu, ovvero che Nibali ha bisogno di molti mesi per entrare in forma, sarebbero così folli da iniziare a correre così tardi? No, semplicemente le persone che lo seguono pensano che convenga risparmiare le energie in vista perché oltre al Giro farà anche il Tour, e probabilmente vorrà riprendersi il Lombardia nel finale di stagione.
Detto questo, tutti sbagliano, e il Giro 2016 ne è un esempio, al di là del risultato. Giro 2016 e Tour 2015 (senza voler tirare in ballo la caduta) rappresentano due eccezioni in tutta la carriera di Nibali, quindi io gli darei fiducia.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10; Tour of Britain;

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3752
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da chinaski89 » venerdì 18 gennaio 2019, 10:37

el_condor ha scritto:
giovedì 17 gennaio 2019, 23:26
lambohbk ha scritto:
giovedì 17 gennaio 2019, 12:25
In primis, non è che ha avuto necessità di tanti mesi per entrare in forma, era una scelta ben precisa pere concentrarsi al 100% sull'obiettivo Giro oppure Tour (a seconda degli anni).

Sei scettico sulla preparazione che dal 2012 ad oggi, nei Grandi Giri in cui ha fatto classifica l'ha portato a fare terzo, primo, secondo, primo, quarto, primo, terzo, secondo?

Che non ti piaccia l'approccio è un conto, ma non si può dire che non porti a risultati.
nessuno discute i risultati dei grandi giri, ma prendiamo ad esempio il 2014 : cosa ha fatto Nibali prima del Tour (e anche dopo...) ?. Io ho scritto che necessita di mesi di preparazione prima di essere competitivo con i migliori...
Ho ricordato dei fatti non ho certamente la presunzione di criticare le legittime scelte di un campione..Nibali si prepara certamente con grande impegno e serietà ma sembra abbia bisogno di tempo prima di competere in salita con i migliori..Un anno, ad esempio, lo ricordo alla deriva nel giro del Trentino pochi giorni prima della Liegi...
ciao

el_condor
Semplicemente usa spesso le corse di preparazione soltanto per prepararsi arrivando perfino ad evitare appositamente fuori giri, quindi dato che a tenere duro manco ci prova è assurdo considerare quelle prestazioni per valutare quanto ci metta ad ottenere la gamba giusta. Sono però discorsi già sentiti diecimila volte e lo sai benissimo anche tu come stanno le cose, solo spesso ti piace sminuire o ridimensionare Nibali, che evidentemente non ti sta simpatico.



Road Runner
Messaggi: 618
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 11:44

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Road Runner » venerdì 18 gennaio 2019, 14:27

Rischio altissimo che riparta il loop del Polonia.....!!!!! :) :D :diavoletto: :muro:



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5149
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da il_panta » venerdì 18 gennaio 2019, 16:21

Road Runner ha scritto:
venerdì 18 gennaio 2019, 14:27
Rischio altissimo che riparta il loop del Polonia.....!!!!! :) :D :diavoletto: :muro:
A giudicare dal tuo messaggio si direbbe che tu ne abbia proprio voglia. ;)


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10; Tour of Britain;

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6054
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » venerdì 18 gennaio 2019, 16:46

El Condor non è antinibaliano, è Contadorista, e siccome Contador ha fatto grandi attacchi anche in queste corse di seconda fascia, di riflesso chi le fa coi remi in barca è sbeffeggiato dal Condor. Ma non sbeffeggiato toutcourt, ma per le passeggiate. Condor ha sempre apppaudito gli attacchi e le vittorie di Nibali, anche se non è un suo tifoso. Lo sappiamo ormai, dai...


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Road Runner
Messaggi: 618
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 11:44

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Road Runner » venerdì 18 gennaio 2019, 16:57

El Condor ha sempre applaudito le vittorie di Nibali ma a denti stretti e infarcendo qua e la i suoi messaggi di frecciatine tipo: (San Remo =) e ma è stato sottovalutato... (Lombardia =) e ma gli altri hanno già tirato i remi in bartca... (Tour de France =) senza la caduta avrebbero vinto Froome e Contador.. (a pari merito ??), eccc.....



el_condor
Messaggi: 3559
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da el_condor » venerdì 18 gennaio 2019, 18:06

Road Runner ha scritto:
venerdì 18 gennaio 2019, 16:57
El Condor ha sempre applaudito le vittorie di Nibali ma a denti stretti e infarcendo qua e la i suoi messaggi di frecciatine tipo: (San Remo =) e ma è stato sottovalutato... (Lombardia =) e ma gli altri hanno già tirato i remi in bartca... (Tour de France =) senza la caduta avrebbero vinto Froome e Contador.. (a pari merito ??), eccc.....
la tua fantasia è notevole, la tua memoria molto scarsa.
Lombardia, nella seconda vittoria Nibali ha fatto una grande impresa ed ha staccato tutti..
Per il Lombardia in varie edizioni molti avevano già chiusa la stagione, specialmente quando veniva corso a fine ottobre: anche questa considerazione tecnica puo' servire a inquadrare l'andamento della gara ma non a sminuire una vittoria.
San Remo: altra grandissima vittoria, difficile per uno specialista grandi giri vincere. Dato che Nibali fino a pochi giorni prima era stato deludente analizzando la gara la sua vittoria si spiega con un certo attendismo nel gruppo che ha sottovalutato il suo scatto, la tardiva reazione ha permesso a Vincenzo di vincere praticamente in volata. Questa considerazione non toglie nulla al giudizio sull'impresa ma è considerazione necessaria in ottica nuova edizione.
Tour de France: qua la tua "bugia" è ancora piu' grave perché non è che travisi , come hai fatto per Lombardia e Sanremo ma inventi di sana pianta.

Nibali il Tour 2014 lo ha vinto alle grande, prendendo presto la maglia gialla e dominanndo due tappe di salita. Chiaramente l'abbandono sdei due favoriti principali lo ha favorito. Tutto qua. Questa considerazione non toglie assolutamente nulla all'impresa di Vincenzo ma andava fatta nell'analisi del Tour in ottica nuove edizioni. Dire che senza gli abbandoni di Contador e Froome Nibali non avrebbe vinto è insensato. Se poi chiedi a me cosa sarebbe accaduto io penso Contador avrebbe avuto possibilità di vittoria ma il mio pensiero vale esattamenet come quello di chi dice che Nibali avrebbe vinto lo stesso. Impossibile dire cosa sarebbe accaduto con Froome e Contador in gara..
ciao

el_condor

P.S: alla seconda vittoria di Nibali al Lombardia ho trifato per lui....Anche il secondo posto di quest'anno è frutto di una grande prestazione.

P.S2. Uno che vince 2 volte un grande giro è un campione.Figuriamoci uno che oltre i grandi giri vince sanRemo e Lombardia.


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Oude Kwaremont
Messaggi: 1584
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:30
Località: Pesaro

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Oude Kwaremont » venerdì 18 gennaio 2019, 19:22

Ora, parlo per pura ipotesi dato che l' accordo con la Skay è irrealizzabile per evidenti motivi, ma ammetto che vederlo gareggiare per questa squadra mi avrebbe incuriosito.
Se fossero riusciti a coniugare gli allenamenti di Slongo con la maniacale scientificità della Sky, sarebbero potute venire fuori cose molto interessanti.
Riguardo i programmi, con tutta probabilità sarebbero stati impostati sulle classiche primaverili; probabile poi il gregariato al Tour.



el_condor
Messaggi: 3559
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da el_condor » venerdì 18 gennaio 2019, 23:31

chinaski89 ha scritto:
venerdì 18 gennaio 2019, 10:37
Semplicemente usa spesso le corse di preparazione soltanto per prepararsi arrivando perfino ad evitare appositamente fuori giri, quindi dato che a tenere duro manco ci prova è assurdo considerare quelle prestazioni per valutare quanto ci metta ad ottenere la gamba giusta. Sono però discorsi già sentiti diecimila volte e lo sai benissimo anche tu come stanno le cose, solo spesso ti piace sminuire o ridimensionare Nibali, che evidentemente non ti sta simpatico.
siamo alle solite: io cito fatti e non esprimo giudizi di valore.
Lo ripeto per l'ennesima volta: se tutti i campioni facessero una preparazione alla Nibali, non essendo protagonisti per mesi , povero ciclismo…
E' vero che Nibali con questo tipo di preparazione nei grandi giri raramente delude ma io penso che tutte le corse (strade bianche, Tirreno Adriatico, sanremo, classiche, Trentino, Delfinato etc..) vadano rispettate. Anni addietro ho sentito Cassani prima delle strade bianche affermare che era una gara ideale per Nibali, per come guidava la bici etc, etc: io alle strade bianche non ricordo una sola edizione con Nibali protagonista (ma puo' darsi ricordi male).
Il tuo discorso sui fuori giri non l'ho capito: vuoi dire che se uno arriva staccato perche' non voleva fare il fuori giri non si deve dire che è arrivato staccato ?

E' possibile che Nibali sia sul viale del tramonto e non sia in grado di essere ad alto livello tutta la stagione, il tempo passa per tutti.


ciao

el_condor


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3752
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da chinaski89 » sabato 19 gennaio 2019, 8:07

el_condor ha scritto:
venerdì 18 gennaio 2019, 23:31
chinaski89 ha scritto:
venerdì 18 gennaio 2019, 10:37
Semplicemente usa spesso le corse di preparazione soltanto per prepararsi arrivando perfino ad evitare appositamente fuori giri, quindi dato che a tenere duro manco ci prova è assurdo considerare quelle prestazioni per valutare quanto ci metta ad ottenere la gamba giusta. Sono però discorsi già sentiti diecimila volte e lo sai benissimo anche tu come stanno le cose, solo spesso ti piace sminuire o ridimensionare Nibali, che evidentemente non ti sta simpatico.
siamo alle solite: io cito fatti e non esprimo giudizi di valore.
Lo ripeto per l'ennesima volta: se tutti i campioni facessero una preparazione alla Nibali, non essendo protagonisti per mesi , povero ciclismo…
E' vero che Nibali con questo tipo di preparazione nei grandi giri raramente delude ma io penso che tutte le corse (strade bianche, Tirreno Adriatico, sanremo, classiche, Trentino, Delfinato etc..) vadano rispettate. Anni addietro ho sentito Cassani prima delle strade bianche affermare che era una gara ideale per Nibali, per come guidava la bici etc, etc: io alle strade bianche non ricordo una sola edizione con Nibali protagonista (ma puo' darsi ricordi male).
Il tuo discorso sui fuori giri non l'ho capito: vuoi dire che se uno arriva staccato perche' non voleva fare il fuori giri non si deve dire che è arrivato staccato ?

E' possibile che Nibali sia sul viale del tramonto e non sia in grado di essere ad alto livello tutta la stagione, il tempo passa per tutti.


ciao

el_condor

Io non dico mica che mi piaccia, dico solo che l'andar piano in quelle corse non indica che ci mette mesi a trovare la condizione, semplicemente usa quelle corse per prepararsi fregandosene del risultato. Poi qui e là ci fa vedere grandi cose come a Sanremo va anche detto, per cui la condizione la sa trovare anche in fretta se ci si mette



Bomby
Messaggi: 1315
Iscritto il: martedì 17 giugno 2014, 20:23

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Bomby » sabato 19 gennaio 2019, 11:47

Alle strade bianche di solito Nibali ha una scalogna nera: o fora o viene rallentato da una caduta... Poi non è mai al top della condizione, è vero.



el_condor
Messaggi: 3559
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da el_condor » venerdì 1 febbraio 2019, 23:52

Ho visto Nibali nella lista partenti Vuelta a Valencia: correrà veramente ?

ciao

el_condor


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

el_condor
Messaggi: 3559
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da el_condor » lunedì 4 febbraio 2019, 23:42

Ho visto l'intervista di Nibali ad Alan Marangoni. Nibali in questa intervista mi è piaciuto molto , diverso dal Nibali delle interviste dopo corsa. L'ho visto veramente spontaneo, sincero e modesto: bellissima la sua spiegazione della Sanremo. Spero parte bene quest'anno.
Bravo anche Alan Marangoni...
ciao

el_condor


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Luca90
Messaggi: 6073
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Luca90 » martedì 5 febbraio 2019, 1:11

el_condor ha scritto:
lunedì 4 febbraio 2019, 23:42
Ho visto l'intervista di Nibali ad Alan Marangoni. Nibali in questa intervista mi è piaciuto molto , diverso dal Nibali delle interviste dopo corsa. L'ho visto veramente spontaneo, sincero e modesto: bellissima la sua spiegazione della Sanremo. Spero parte bene quest'anno.
Bravo anche Alan Marangoni...
ciao

el_condor
https://www.youtube.com/watch?time_cont ... yGEPSWYgbM


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
201(14°):Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019( °):Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18, Vuelta tappa 8, giro dell'Emilia

34x27
Messaggi: 3092
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da 34x27 » martedì 5 febbraio 2019, 8:06

el_condor ha scritto:
venerdì 1 febbraio 2019, 23:52
Ho visto Nibali nella lista partenti Vuelta a Valencia: correrà veramente ?
Appena controllato, ufficiale il no.


HEY MOTO

el_condor
Messaggi: 3559
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da el_condor » martedì 26 febbraio 2019, 15:25

chinaski89 ha scritto:
sabato 19 gennaio 2019, 8:07

Io non dico mica che mi piaccia, dico solo che l'andar piano in quelle corse non indica che ci mette mesi a trovare la condizione, semplicemente usa quelle corse per prepararsi fregandosene del risultato. Poi qui e là ci fa vedere grandi cose come a Sanremo va anche detto, per cui la condizione la sa trovare anche in fretta se ci si mette
solito copione degli ultimi anni con un Nibali in difficoltà in salita nella prima parte della stagione. E' possibile tu abbia ragione e non si impegni al massimo. Se tutti i campioni facessero così povere corse!!!.Continuo a pensare che lui abbia bisogno di lavorare un bel po' prima di arrivare al top.
Comunque la verità la sa lui e la sa la squadra..
Dubito nel 2018 Nibali se ne sia fregato delle Stade Bianche,Tirreno, Fiandre, Amstel, Freccia, Liegi e Delfinato...
Io considero Nibali uno dei professionisti piu' seri e intelligenti che con un lavoro intenso arriva a competere con atleti forse piu' dotati.
Casagrande avesse avuto l'intelligenza e il carattere di Nibali avrebbe avuto ben altra carriera.

Magari Vincenzo per il Giro sarà in forma e potrà lottare per il podio…

Nel 2018 non avrei mai immaginato Nibali vittorioso a Sanremo, vediamo se anche quest'anno stupisce in positivo. Confesso di essere scettico.
ciao

el_condor


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

nikybo85
Messaggi: 2907
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da nikybo85 » martedì 26 febbraio 2019, 15:37

Non è che al terzo giorno di corsa del 2019 ci si potesse aspettare spaccasse le montagne



Eroica
Messaggi: 294
Iscritto il: mercoledì 14 marzo 2018, 19:22

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Eroica » martedì 26 febbraio 2019, 15:50

Infatti, niente di eclatante o drammatico



Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 2489
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da lambohbk » martedì 26 febbraio 2019, 18:59

el_condor ha scritto:
martedì 26 febbraio 2019, 15:25
chinaski89 ha scritto:
sabato 19 gennaio 2019, 8:07

Io non dico mica che mi piaccia, dico solo che l'andar piano in quelle corse non indica che ci mette mesi a trovare la condizione, semplicemente usa quelle corse per prepararsi fregandosene del risultato. Poi qui e là ci fa vedere grandi cose come a Sanremo va anche detto, per cui la condizione la sa trovare anche in fretta se ci si mette
Solito copione degli ultimi anni con un Nibali in difficoltà in salita nella prima parte della stagione. E' possibile tu abbia ragione e non si impegni al massimo. Se tutti i campioni facessero così povere corse!!!.Continuo a pensare che lui abbia bisogno di lavorare un bel po' prima di arrivare al top.
Comunque la verità la sa lui e la sa la squadra..
Dubito nel 2018 Nibali se ne sia fregato delle Stade Bianche,Tirreno, Fiandre, Amstel, Freccia, Liegi e Delfinato...
Io considero Nibali uno dei professionisti piu' seri e intelligenti che con un lavoro intenso arriva a competere con atleti forse piu' dotati.
Casagrande avesse avuto l'intelligenza e il carattere di Nibali avrebbe avuto ben altra carriera.

Magari Vincenzo per il Giro sarà in forma e potrà lottare per il podio…

Nel 2018 non avrei mai immaginato Nibali vittorioso a Sanremo, vediamo se anche quest'anno stupisce in positivo. Confesso di essere scettico.
ciao

el_condor
Te l'ho ripetuto più volte Condor.

Di certo Nibali ha più difficoltà a trovare la forma rispetto a al 2011/12/13 però quella di operare in questo modo è una SCELTA (non per forza una necessità) che ha fatto dopo i 30 anni.

Non mi pare che prima snobbasse le corse, anzi, andava forte dal San Luis al Lombardia.

Con l'avanzare dell'età ha preso questa decisione di focalizzarsi su quei 2 o 3 obiettivi all'anno. Che ti piaccia o no è cosi :D

La stessa cosa negli ultimi anni la fa anche Froome, per esempio.


FC 2017: Dwars, La Panne, Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup, "L'Altro Lombardia"
FC 2018: Tour of the Alps, "L'Altro Mondiale", 3° Classificato Classifica Generale
FC 2019: Volta Limburg, Tour of California

castelli
Messaggi: 2438
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da castelli » martedì 26 febbraio 2019, 19:07

contrariamente a quello che comunemente si crede tirarsi il collo, ie andare e stare per molto fuorisoglia ti fa andare più piano in prospettiva. è probabile che nibali ne abbia di più ma gli serve un ritmo che gli faccia mantenere la forma per mgli appuntamenti importanti.
detto in altri termini.
nibali 63 kg è probabile che in salite così sui 25 minuti debba mantenere una potenza media attorno ai 360/370 watt per incrementare la sua condizione. sparo numeri a caso evidentemente, ma per intendersi.
non è una scemenza, c'è una ragione abbastanza fondata sotto perchè debba tenersi quel target di potenza. chiaramente anche se sei nibali non vinci se gli altri sono a tutta. poi ogni atleta è diverso. valverde è uno che non si tira il collo in allenamenti distruttivi (almeno pare). poi in gara come oggi fa prestazioni ...interessanti.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 2489
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da lambohbk » martedì 26 febbraio 2019, 19:30

castelli ha scritto:
martedì 26 febbraio 2019, 19:07
Valverde è uno che non si tira il collo in allenamenti distruttivi (almeno pare). poi in gara come oggi fa prestazioni ...interessanti.
Lo stesso Formolo ha raccontato recentemente che nel 2016 si era tirato il collo per prepararsi al Giro ma l'aveva cannato nettamente.

Seguendo la filosofia di Uran :D , si era preparato in modo più leggero per la Vuelta e in Spagna "volava" (parole sue).


FC 2017: Dwars, La Panne, Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup, "L'Altro Lombardia"
FC 2018: Tour of the Alps, "L'Altro Mondiale", 3° Classificato Classifica Generale
FC 2019: Volta Limburg, Tour of California

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13835
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da barrylyndon » martedì 26 febbraio 2019, 19:54

E' sempre la stessa minestra...Molti di voi hanno gia' risposto.
Froome in Colombia ha faticato a stare nei 100..Nessuno, giustamente, lo ha rimarcato..
Solo per Nibali vale il Giro di Polonia...


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Mario Rossi
Messaggi: 486
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 14:57

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Mario Rossi » martedì 26 febbraio 2019, 20:26

Perdonate El condor è più forte di lui. Quello che non ha capito probabilmente è che i corridori, essendo umani, non possono andare al 100% tutti i giorni- e non vale solo per il ciclismo, visto che non è che Ronaldo, di gran lunga il più forte della serie A , faccia triplette ogni domenica- e quindi queste corse sono fatte per i Kwiatkoski, per gli Aru, per i Fulsang che non reggono le 3 settimane ma che in 7 giorni fanno più che bene. I Nibali e i Froome usano queste corse per fare gamba e per prepararsi a corse più importanti e redditizie. Semplice, no? E guarda un po' se mi tocca difendere Nibali, che per quanto apprezzi ho spesso criticato.



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13602
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da galliano » martedì 26 febbraio 2019, 23:53

Solo per precisare che aru non ha mai vinto una sola corsa a tappe breve, addirittura ha vinto una sola tappa, mi pare al Delfinato 2016, tappa in cui poté approfittare della dabbenaggine di buona parte del gruppo che non aveva studiato il percorso. ;)

Ovviamente con questa precisazione non volevo sminuire il tuo ragionamento.



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5453
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Abruzzese » mercoledì 27 febbraio 2019, 4:35

Comunque, tornando a parlare seriamente di Nibali, onestamente la sua prestazione di ieri può rientrare nella normalità per questo momento della stagione e in considerazione del fatto che era al terzo giorno di gara. Diremmo "bene ma non benissimo" ma onestamente per adesso è giusto così.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17641
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 27 febbraio 2019, 9:33

Abruzzese ha scritto:
mercoledì 27 febbraio 2019, 4:35
Comunque, tornando a parlare seriamente di Nibali, onestamente la sua prestazione di ieri può rientrare nella normalità per questo momento della stagione e in considerazione del fatto che era al terzo giorno di gara. Diremmo "bene ma non benissimo" ma onestamente per adesso è giusto così.
Direi che è una prestazione assolutamente normale in un momento della stagione in cui non mi aspettavo niente di meglio onestamente. Diventa anche inutile fare paragoni con altri perchè a fine febbraio è tutto molto relativo. Ad esempio, anche Roglic era all'esordio stagionale eppure è decisamente più in forma; viceversa Richie Porte che è già alla 3a corsa a tappe stagionale e ha 2 settimane di corsa nelle gambe, è arrivato ad 8 minuti.

Per valutazioni più serie ovviamente non possiamo far altro che aspettare qualche settimana, quando verranno gli appuntamenti più importanti. Questo ovviamente a patto di voler discuretere seriamente e serenamente...


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

castelli
Messaggi: 2438
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da castelli » mercoledì 27 febbraio 2019, 12:28

lambohbk ha scritto:
martedì 26 febbraio 2019, 19:30
castelli ha scritto:
martedì 26 febbraio 2019, 19:07
Valverde è uno che non si tira il collo in allenamenti distruttivi (almeno pare). poi in gara come oggi fa prestazioni ...interessanti.
Lo stesso Formolo ha raccontato recentemente che nel 2016 si era tirato il collo per prepararsi al Giro ma l'aveva cannato nettamente.

Seguendo la filosofia di Uran :D , si era preparato in modo più leggero per la Vuelta e in Spagna "volava" (parole sue).
sì ho visto su gcn italia.

ot su formolo: mi pare che il regime calorico ristretto (eufemismo9 il modo di allenarsi produca in questi ragazzi un logorio psicologico prima che fisico.
non so quanto sia producente e quanto contro limitare il regime calorico in quel modo (chiaramente poi vai a sapere ch esuccede veramente...).
se fosse reale quello che si vede nel filmato l'impressione è che un atleta così abbia pochi margini di miglioramento. poi magari vince il tour. ma mi sembra troppo tutto al limite.vero quanto dice formolo che vanno tutti più o meno uguale. una sorta di gaussiana ed è per quello che probabilmente regna la noia il più delle volte in questo sport.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Luca90
Messaggi: 6073
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Luca90 » giovedì 28 febbraio 2019, 12:00

Ieri Vincenzo ha fatto un miracolo a restare in piedi... solo la sua grande abilità nel guidare la bici lo ha salvato da una caduta certa...


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
201(14°):Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019( °):Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18, Vuelta tappa 8, giro dell'Emilia

Merlozoro
Messaggi: 7415
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Merlozoro » giovedì 28 febbraio 2019, 12:11

Luca90 ha scritto:
giovedì 28 febbraio 2019, 12:00
Ieri Vincenzo ha fatto un miracolo a restare in piedi... solo la sua grande abilità nel guidare la bici lo ha salvato da una caduta certa...
Si, meglio così, anche perché non si può mai sapere come potrebbe reagire la sua schiena ad una nuova sollecitazione dopo nemmeno 8 mesi dalla fatidica caduta del Tour.


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000

Stasis
Messaggi: 104
Iscritto il: mercoledì 28 marzo 2018, 19:35

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Stasis » venerdì 1 marzo 2019, 16:36

Oggi classico Vincenzo nelle corse di preparazione: tutta la salita in scia a Roglic con una pedalata decisamente buona e composta, poi puntualmente all'ultimo chilometro esatto si sposta per evitare il fuori giri.

Ormai corre davvero solo GT e classiche monumento, il resto è preparazione. I risultati però gli danno ragione.



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5149
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da il_panta » venerdì 1 marzo 2019, 17:40

Stasis ha scritto:
venerdì 1 marzo 2019, 16:36
Oggi classico Vincenzo nelle corse di preparazione: tutta la salita in scia a Roglic con una pedalata decisamente buona e composta, poi puntualmente all'ultimo chilometro esatto si sposta per evitare il fuori giri.

Ormai corre davvero solo GT e classiche monumento, il resto è preparazione. I risultati però gli danno ragione.
A tal proposito ho una domanda verso chi è più esperto di preparazione (penso a castelli ad esempio, ma purtroppo non esiste il tag!).
Secondo voi perché i corridori più in là con la carriera iniziano a snobbare le corse di secondo piano?
Ci sono due spiegazioni possibili secondo me, io propendo per la prima, ma mi piacerebbe sentire dei pareri.
La prima spiegazione che mi do è che con un palmares così ricco i Nibali/Froome etc ritengano che le corse di una settimana non aggiungano nulla alla loro brillante carriera, e preferiscono tenere tutto per il grande appuntamento.
La seconda spiegazione è fisiologica: potrebbe essere che andando avanti con gli anni il corpo sia in grado di fornire prestazioni di altissimo livello, ma a un prezzo più alto? Magari c'è necessità di maggior tempo per entrare in forma, un recupero un po' peggiore, etc etc.
Io penso più alla prima ipotesi: per Roglic un UAE ha un certo peso, per Nibali ormai non conta più nulla, e questo è il risultato.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10; Tour of Britain;

Mario Rossi
Messaggi: 486
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 14:57

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Mario Rossi » venerdì 1 marzo 2019, 18:13

il_panta ha scritto:
venerdì 1 marzo 2019, 17:40
[quote=Stasis post_id=570819 time=<a href="tel:1551454566">1551454566</a> user_id=17389]
Oggi classico Vincenzo nelle corse di preparazione: tutta la salita in scia a Roglic con una pedalata decisamente buona e composta, poi puntualmente all'ultimo chilometro esatto si sposta per evitare il fuori giri.

Ormai corre davvero solo GT e classiche monumento, il resto è preparazione. I risultati però gli danno ragione.
A tal proposito ho una domanda verso chi è più esperto di preparazione (penso a castelli ad esempio, ma purtroppo non esiste il tag!).
Secondo voi perché i corridori più in là con la carriera iniziano a snobbare le corse di secondo piano?
Ci sono due spiegazioni possibili secondo me, io propendo per la prima, ma mi piacerebbe sentire dei pareri.
La prima spiegazione che mi do è che con un palmares così ricco i Nibali/Froome etc ritengano che le corse di una settimana non aggiungano nulla alla loro brillante carriera, e preferiscono tenere tutto per il grande appuntamento.
La seconda spiegazione è fisiologica: potrebbe essere che andando avanti con gli anni il corpo sia in grado di fornire prestazioni di altissimo livello, ma a un prezzo più alto? Magari c'è necessità di maggior tempo per entrare in forma, un recupero un po' peggiore, etc etc.
Io penso più alla prima ipotesi: per Roglic un UAE ha un certo peso, per Nibali ormai non conta più nulla, e questo è il risultato.
[/quote]

Voglio essere il primo a risponderti. Parto con il dirti che propendo per entrambe le ipotesi. Da medico ti dico che il fisico ha dei tempi di recupero che variano a seconda dell'età- vedasi la seconda ipotesi.Già questo sport è deleterio per il fisico perché - in teoria - nei GT è come se i corridori facessero lo sforzo di 21 maratone di fila e basta che ti fai un giro su Wikipedia e vedrai quali sono i rischi dell'essere maratoneti. I Nibali/ Froome/ Gilbert hanno bisogno di fare in modo tale che il fisico sia pronto per quegli appuntamenti che - vuoi per la prima motivazione- sono più importante e devono impostare la preparazione salvaguardandolo e non creando scompensi. Per me la preparazione di Nibali è una delle migliori per le sue ambizioni e il suo fisico; te lo dimostro facendoti un esempio: nel 2016 Vincenzo fa il Giro- e lo vince- e il Tour prima delle olimpiadi. Il tour lo imposta in maniera tale da essere pronto per una corsa di fondo e alle olimpiadi fa una prova eccelsa. Ogni corridore è cosciente dei propri tempi di recupero e dei propri limiti( e in questo Vincenzo è molto astuto a differenza di Aru che forza anche quando non dovrebbe) e ha capito che a questa età steccherebbe gli eventi importanti. Questa è la mia posizione anche perché- vedendo il livello di questo UAE- non credo che il Vincenzo al top non sarebbe arrivato sul podio.



castelli
Messaggi: 2438
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da castelli » venerdì 1 marzo 2019, 18:31

il_panta ha scritto:
venerdì 1 marzo 2019, 17:40
Stasis ha scritto:
venerdì 1 marzo 2019, 16:36
Oggi classico Vincenzo nelle corse di preparazione: tutta la salita in scia a Roglic con una pedalata decisamente buona e composta, poi puntualmente all'ultimo chilometro esatto si sposta per evitare il fuori giri.

Ormai corre davvero solo GT e classiche monumento, il resto è preparazione. I risultati però gli danno ragione.
A tal proposito ho una domanda verso chi è più esperto di preparazione (penso a castelli ad esempio, ma purtroppo non esiste il tag!).
Secondo voi perché i corridori più in là con la carriera iniziano a snobbare le corse di secondo piano?
Ci sono due spiegazioni possibili secondo me, io propendo per la prima, ma mi piacerebbe sentire dei pareri.
La prima spiegazione che mi do è che con un palmares così ricco i Nibali/Froome etc ritengano che le corse di una settimana non aggiungano nulla alla loro brillante carriera, e preferiscono tenere tutto per il grande appuntamento.
La seconda spiegazione è fisiologica: potrebbe essere che andando avanti con gli anni il corpo sia in grado di fornire prestazioni di altissimo livello, ma a un prezzo più alto? Magari c'è necessità di maggior tempo per entrare in forma, un recupero un po' peggiore, etc etc.
Io penso più alla prima ipotesi: per Roglic un UAE ha un certo peso, per Nibali ormai non conta più nulla, e questo è il risultato.
grazie ma non sono certo un esperto ;-)

concordo con le tue due spiegazioni. aggiungo: ho visto contador che ha postato i suoi assurdi 7.3 watt kg.
20 minuti a 7.3 watt kg pre tour anche se sei conta ti rimangono sul groppone. penso solo allo stress psicologico. quelli sono 20 minuti a stratutta.
mi chiedo: contador a che ti serve tirati il collo in quella maniera prima del tour? ok, dici sono in forma ma quello è un massacro visto che oltre ai watt postava pure la bilancia per far vedere i 61 kg.
per usarli quando, soprattutto? perché il contador con quei valori assurdi dopo il 2010 al tour non l'abbiamo più visto. l'abbiamo visto a verbier ma le foto postate erano post 2011.


meglio tenere 6 watt kg sui 30 minuti sempre. ossia avere una preparazione meno anaerobica, meno stressante, più picchi over in preparazione permettono di essere più performante ma sicuramente di avere una finestra temporale più corta. ricordate la crisi di froome sull'alpe 2013. rischiava di saltare per aria.
il froome dello scorso anno e post 2015 ne è un esempio ma anche nibali gli va dietro.
a mio avviso vincenzo ha gettato alle ortiche la liegi del 2013 con la vittoria al trentino. uno sforzo come quello sulla sdruzzina non si recupera in due giorni ma in una settimana anche se sei una atleta di livello assoluto come nibali.

faccio un altro esempio su nibali: la vittoria alla sanremo 2018, che è una vittoria di potenza. ossia sono convinto che allenarsi sul fondo consenta anche buone prestazioni di picco. mentre non sono convinto del contrario. in questo senso le preparazioni di slongo sono molto intelligenti. in passato credevo fosse sbagliato un approccio così prudente. ora credo il contrario.
nibali poteva fare molto bene al tour 2018, ossia poteva veramente giocarsela con thomas.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Stasis
Messaggi: 104
Iscritto il: mercoledì 28 marzo 2018, 19:35

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Stasis » venerdì 1 marzo 2019, 19:24

castelli ha scritto:
venerdì 1 marzo 2019, 18:31
il_panta ha scritto:
venerdì 1 marzo 2019, 17:40
Stasis ha scritto:
venerdì 1 marzo 2019, 16:36
Oggi classico Vincenzo nelle corse di preparazione: tutta la salita in scia a Roglic con una pedalata decisamente buona e composta, poi puntualmente all'ultimo chilometro esatto si sposta per evitare il fuori giri.

Ormai corre davvero solo GT e classiche monumento, il resto è preparazione. I risultati però gli danno ragione.
A tal proposito ho una domanda verso chi è più esperto di preparazione (penso a castelli ad esempio, ma purtroppo non esiste il tag!).
Secondo voi perché i corridori più in là con la carriera iniziano a snobbare le corse di secondo piano?
Ci sono due spiegazioni possibili secondo me, io propendo per la prima, ma mi piacerebbe sentire dei pareri.
La prima spiegazione che mi do è che con un palmares così ricco i Nibali/Froome etc ritengano che le corse di una settimana non aggiungano nulla alla loro brillante carriera, e preferiscono tenere tutto per il grande appuntamento.
La seconda spiegazione è fisiologica: potrebbe essere che andando avanti con gli anni il corpo sia in grado di fornire prestazioni di altissimo livello, ma a un prezzo più alto? Magari c'è necessità di maggior tempo per entrare in forma, un recupero un po' peggiore, etc etc.
Io penso più alla prima ipotesi: per Roglic un UAE ha un certo peso, per Nibali ormai non conta più nulla, e questo è il risultato.
grazie ma non sono certo un esperto ;-)

concordo con le tue due spiegazioni. aggiungo: ho visto contador che ha postato i suoi assurdi 7.3 watt kg.
20 minuti a 7.3 watt kg pre tour anche se sei conta ti rimangono sul groppone. penso solo allo stress psicologico. quelli sono 20 minuti a stratutta.
mi chiedo: contador a che ti serve tirati il collo in quella maniera prima del tour? ok, dici sono in forma ma quello è un massacro visto che oltre ai watt postava pure la bilancia per far vedere i 61 kg.
per usarli quando, soprattutto? perché il contador con quei valori assurdi dopo il 2010 al tour non l'abbiamo più visto. l'abbiamo visto a verbier ma le foto postate erano post 2011.


meglio tenere 6 watt kg sui 30 minuti sempre. ossia avere una preparazione meno anaerobica, meno stressante, più picchi over in preparazione permettono di essere più performante ma sicuramente di avere una finestra temporale più corta. ricordate la crisi di froome sull'alpe 2013. rischiava di saltare per aria.
il froome dello scorso anno e post 2015 ne è un esempio ma anche nibali gli va dietro.
a mio avviso vincenzo ha gettato alle ortiche la liegi del 2013 con la vittoria al trentino. uno sforzo come quello sulla sdruzzina non si recupera in due giorni ma in una settimana anche se sei una atleta di livello assoluto come nibali.

faccio un altro esempio su nibali: la vittoria alla sanremo 2018, che è una vittoria di potenza. ossia sono convinto che allenarsi sul fondo consenta anche buone prestazioni di picco. mentre non sono convinto del contrario. in questo senso le preparazioni di slongo sono molto intelligenti. in passato credevo fosse sbagliato un approccio così prudente. ora credo il contrario.
nibali poteva fare molto bene al tour 2018, ossia poteva veramente giocarsela con thomas.
Quoto tutto. Aggiungo che la razionalità con cui ha staccato mi è parsa palese. Voleva fare un test e si è messo a ruota di Roglic direttamente poi una volta capito che sarebbe finita in volata ha preferito non sgasare per poi raccogliere cosa? un decimo posto o giù di lì all'UAE tour.
Io dico che risultati alla mano il duo Nibali/Slongo non sbaglia quasi mai.



Merlozoro
Messaggi: 7415
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Merlozoro » venerdì 1 marzo 2019, 20:58

Aggiungo un fattore più materiale: i Big sono pagati tanto per fare risultati nelle corse più importanti, con maggior cassa di risonanza.

PS: lo scorso anno era più o meno a questo punto Vincenzo..non succede, ma se succede :diavoletto:


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000

Bomby
Messaggi: 1315
Iscritto il: martedì 17 giugno 2014, 20:23

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da Bomby » venerdì 1 marzo 2019, 21:19

Condivido l'opinione di Stasis: Nibali sovente fa così nelle corse di preparazione e dopotutto è solo al secondo arrivo in salita (in gara) quest'anno.
Finora di riffa o di raffa il risultato l'ha sempre portato a casa.



herbie
Messaggi: 4329
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da herbie » sabato 2 marzo 2019, 15:03

castelli ha scritto:
venerdì 1 marzo 2019, 18:31
il_panta ha scritto:
venerdì 1 marzo 2019, 17:40


A tal proposito ho una domanda verso chi è più esperto di preparazione (penso a castelli ad esempio, ma purtroppo non esiste il tag!).
Secondo voi perché i corridori più in là con la carriera iniziano a snobbare le corse di secondo piano?
Ci sono due spiegazioni possibili secondo me, io propendo per la prima, ma mi piacerebbe sentire dei pareri.
La prima spiegazione che mi do è che con un palmares così ricco i Nibali/Froome etc ritengano che le corse di una settimana non aggiungano nulla alla loro brillante carriera, e preferiscono tenere tutto per il grande appuntamento.
La seconda spiegazione è fisiologica: potrebbe essere che andando avanti con gli anni il corpo sia in grado di fornire prestazioni di altissimo livello, ma a un prezzo più alto? Magari c'è necessità di maggior tempo per entrare in forma, un recupero un po' peggiore, etc etc.
Io penso più alla prima ipotesi: per Roglic un UAE ha un certo peso, per Nibali ormai non conta più nulla, e questo è il risultato.
grazie ma non sono certo un esperto ;-)

concordo con le tue due spiegazioni. aggiungo: ho visto contador che ha postato i suoi assurdi 7.3 watt kg.
20 minuti a 7.3 watt kg pre tour anche se sei conta ti rimangono sul groppone. penso solo allo stress psicologico. quelli sono 20 minuti a stratutta.
mi chiedo: contador a che ti serve tirati il collo in quella maniera prima del tour? ok, dici sono in forma ma quello è un massacro visto che oltre ai watt postava pure la bilancia per far vedere i 61 kg.
per usarli quando, soprattutto? perché il contador con quei valori assurdi dopo il 2010 al tour non l'abbiamo più visto. l'abbiamo visto a verbier ma le foto postate erano post 2011.


meglio tenere 6 watt kg sui 30 minuti sempre. ossia avere una preparazione meno anaerobica, meno stressante, più picchi over in preparazione permettono di essere più performante ma sicuramente di avere una finestra temporale più corta. ricordate la crisi di froome sull'alpe 2013. rischiava di saltare per aria.
il froome dello scorso anno e post 2015 ne è un esempio ma anche nibali gli va dietro.
a mio avviso vincenzo ha gettato alle ortiche la liegi del 2013 con la vittoria al trentino. uno sforzo come quello sulla sdruzzina non si recupera in due giorni ma in una settimana anche se sei una atleta di livello assoluto come nibali.

faccio un altro esempio su nibali: la vittoria alla sanremo 2018, che è una vittoria di potenza. ossia sono convinto che allenarsi sul fondo consenta anche buone prestazioni di picco.mentre non sono convinto del contrario.
questa ultima cosa che ho evidenziato è un concetto antico. Dicevano sempre: se fai tanta salita andrai forte in salita, ma ti difenderai bene anche sul passo in pianura. Se fai tanta pianura anche allenandoti bene, andrai forte in pianura, ma in salita assolutamente no.

Però il preparatore di oggi, Slongo compreso, aborre il gran fondo in allenamento. Ti dicono che più di 4000 metri di dislivello e certi chilometraggi sui 200 non danno vantaggi e stancano inutilmente. Io sono convinto del contrario, e anzi un certo appiattimento delle strategie di corsa è proprio dovuto alla perdita di dimestichezza con dislivelli e distanze.

Per quanto riguarda i 7.3 w/kg di Contador, io farei come lui. Infine 20 minuti che saranno mai? sì bruci un po' di brillantezza per un paio di giorni, ma niente più. Un'ora sarebbe già un'altra cosa.
Meglio andare al Tour sentendoti un super, senza paura di nessuno, che non avere riscontri eccezionali e avere sempre un po' di timore di questo e di quello... l'insicurezza logora molto più di un fuorigiri di 20 minuti.
Per quanto riguarda la gestione di Nibali, io non concordo. Anche qui non credo sia una questione di fisico che non regge più...Valverde allora cos'è, un alieno?
E' che psicologicamente parlando, ancora una volta la tranquillità e la fiducia che danno vittorie anche di secondo piano, in prospettiva rende assai più, in termini di buon riposo, tranquillità, recupero, rispetto a quell'incertezza di non levarsi mai il tarlo dalla testa di non sapere come realmente risponderai allo sforzo estremo che andrai a fare nell'occasione importante. Questo sforzo fallo nelle corse prima, mal che vada saprai quanto ti manca realmente ancora. Ben che vada porti a casa dei risultati che non cambieranno niente nella tua carriera (ma oddio...c'è gente che conta pure i piazzamenti nella semicalssiche per fare le differenze tra i corridori...) , ma ti fanno magiare, dormire e pedalare sereno per i prossimi 20 giorni.
Ultima modifica di herbie il sabato 2 marzo 2019, 15:08, modificato 1 volta in totale.



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13835
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da barrylyndon » sabato 2 marzo 2019, 15:06

herbie ha scritto:
sabato 2 marzo 2019, 15:03
castelli ha scritto:
venerdì 1 marzo 2019, 18:31
il_panta ha scritto:
venerdì 1 marzo 2019, 17:40


A tal proposito ho una domanda verso chi è più esperto di preparazione (penso a castelli ad esempio, ma purtroppo non esiste il tag!).
Secondo voi perché i corridori più in là con la carriera iniziano a snobbare le corse di secondo piano?
Ci sono due spiegazioni possibili secondo me, io propendo per la prima, ma mi piacerebbe sentire dei pareri.
La prima spiegazione che mi do è che con un palmares così ricco i Nibali/Froome etc ritengano che le corse di una settimana non aggiungano nulla alla loro brillante carriera, e preferiscono tenere tutto per il grande appuntamento.
La seconda spiegazione è fisiologica: potrebbe essere che andando avanti con gli anni il corpo sia in grado di fornire prestazioni di altissimo livello, ma a un prezzo più alto? Magari c'è necessità di maggior tempo per entrare in forma, un recupero un po' peggiore, etc etc.
Io penso più alla prima ipotesi: per Roglic un UAE ha un certo peso, per Nibali ormai non conta più nulla, e questo è il risultato.
grazie ma non sono certo un esperto ;-)

concordo con le tue due spiegazioni. aggiungo: ho visto contador che ha postato i suoi assurdi 7.3 watt kg.
20 minuti a 7.3 watt kg pre tour anche se sei conta ti rimangono sul groppone. penso solo allo stress psicologico. quelli sono 20 minuti a stratutta.
mi chiedo: contador a che ti serve tirati il collo in quella maniera prima del tour? ok, dici sono in forma ma quello è un massacro visto che oltre ai watt postava pure la bilancia per far vedere i 61 kg.
per usarli quando, soprattutto? perché il contador con quei valori assurdi dopo il 2010 al tour non l'abbiamo più visto. l'abbiamo visto a verbier ma le foto postate erano post 2011.


meglio tenere 6 watt kg sui 30 minuti sempre. ossia avere una preparazione meno anaerobica, meno stressante, più picchi over in preparazione permettono di essere più performante ma sicuramente di avere una finestra temporale più corta. ricordate la crisi di froome sull'alpe 2013. rischiava di saltare per aria.
il froome dello scorso anno e post 2015 ne è un esempio ma anche nibali gli va dietro.
a mio avviso vincenzo ha gettato alle ortiche la liegi del 2013 con la vittoria al trentino. uno sforzo come quello sulla sdruzzina non si recupera in due giorni ma in una settimana anche se sei una atleta di livello assoluto come nibali.

faccio un altro esempio su nibali: la vittoria alla sanremo 2018, che è una vittoria di potenza. ossia sono convinto che allenarsi sul fondo consenta anche buone prestazioni di picco.mentre non sono convinto del contrario.

Per quanto riguarda la gestione di Nibali, io non concordo. Anche qui non credo sia una questione di fisico che non regge più...Valverde allora cos'è, un alieno?
Se non e' un alieno poco ci manca...ognuno invecchia a modo suo.non puoi paragonare un atleta con un altro..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

herbie
Messaggi: 4329
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da herbie » sabato 2 marzo 2019, 15:12

barrylyndon ha scritto:
sabato 2 marzo 2019, 15:06



Se non e' un alieno poco ci manca...ognuno invecchia a modo suo.non puoi paragonare un atleta con un altro..
ho detto Valverde per dire quello più vicino a noi. Ma se andiamo indietro con gli anni, corridori "vecchi" che correvano per vincere anche le corse """"minori"""" ne troviamo a iosa.
Anzi, è maggiore il numero di quelli che, con l'età, hanno cominciato a puntare a vittorie più "abbordabili", e che nella seconda parte della carriera hanno varie vittorie in classiche prestigiose anche se non tra le monumento o i GT.
Tendiamo a svalutare troppo, secondo me, certe corse che hanno tanta tradizione e percorsi di gran fascino.



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13835
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da barrylyndon » sabato 2 marzo 2019, 16:09

Ripeto, paragonare le parabole discendenti di vari corridori e' materia spinosa...ancor peggio di epoche diverse.
Contano anche le motivazioni.
Probabilmente a Nibali di vincere il Delfinato frega meno rispetto ad una medaglia olimpica.
Meglio sarebbe vincere sempre, ovvio..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

herbie
Messaggi: 4329
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Vincenzo Nibali 2019

Messaggio da leggere da herbie » sabato 2 marzo 2019, 16:39

barrylyndon ha scritto:
sabato 2 marzo 2019, 16:09
Ripeto, paragonare le parabole discendenti di vari corridori e' materia spinosa...ancor peggio di epoche diverse.
Contano anche le motivazioni.
Probabilmente a Nibali di vincere il Delfinato frega meno rispetto ad una medaglia olimpica.
Meglio sarebbe vincere sempre, ovvio..
sì ma tra un piazzamento e una vittoria, specie se parliamo pur sempre di corse di grande tradizione (Delfinato, Svizzera, Strade Bianche, Tre Valli, Emilia, semiclassiche ardennesi), mi tengo la vittoria.
Nemmeno il terzo o quarto posto in un Giro o Tour cambia molto nella sua carriera, se è per quello. E vuoi mettere la tranquillità di iniziare un Giro o un Tour con un paio di belle vittorie in carniere? Secondo me il logorio è assai maggiore quando non sai fino in fondo come vai affrontando a viso aperto gli avversari...




Rispondi