Giro d'Italia 2020

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
Direzione01
Messaggi: 49
Iscritto il: mercoledì 18 ottobre 2017, 13:22

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Direzione01 » lunedì 14 ottobre 2019, 18:54

CicloSprint ha scritto:
lunedì 14 ottobre 2019, 16:10
Ma l'ACCPI ha alzato la voce sui trasferimenti ?
Io alzo la voce suio tuoi interventi oh visionario... :diavoletto:




Valentino1986
Messaggi: 85
Iscritto il: venerdì 7 giugno 2019, 7:46

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Valentino1986 » lunedì 14 ottobre 2019, 20:02




albopaxo
Messaggi: 606
Iscritto il: mercoledì 26 ottobre 2016, 8:31

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da albopaxo » lunedì 14 ottobre 2019, 21:05

oasport non è attendibile


Giro 2017: tappe 3 e 18
Giro 2018: tappa 17
Vuelta 2017: tappa 11
Tour de Yorkshire 2018

trautman80
Messaggi: 61
Iscritto il: mercoledì 29 maggio 2013, 22:46

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da trautman80 » lunedì 14 ottobre 2019, 22:35

the.mtb.biker ha scritto:
lunedì 14 ottobre 2019, 8:22
pragserfranz ha scritto:
mercoledì 9 ottobre 2019, 21:45
a proposito dell'arrivo sul Piancavallo vi segnalo che da settembre 2019 è stata riaperta(https://www.ilgazzettino.it/pay/pordeno ... 26806.html) dopo importanti lavori di sistemazione del fondo la strada che sale da dardago, 8 km di ottimo sterrato al 7,8%, e già inserita negli itinerari cicloturistici regionali (https://www.turismofvg.it/code/126559/V ... delle-nevi)
Intervengo per una segnalazione sulla nuova strada ciclopedonale che sale a Piancavallo, la "Venezia delle Nevi", avendola percorsa questo weekend in mountain bike.
La salita è piuttosto facile e regolare, caratterizzata da diversi tornanti e pendenze costanti sul 7-8%, sede stradale non larghissima ma sufficiente per farci stare due auto affiancate. Quasi sempre nel bosco ma con ampie vedute sulla Val de Croda e le sue pareti di roccia. Cosa più importante: è asfaltata. L'asfalto è nuovo e ricoperto da un leggerissimo strato di brecciolino e solo in pochissimi punti c'è qualche tratto in ghiaia. Solo nella primissima parte, dove ancora c'è la strada vecchia, ci sono un po' di buche e fessurazioni. Percorribile al 100% in bici da strada.
Per curiosita' confermi che si tratta di vero asfalto o è un compattato ecologico che con il tempo andra' a rovinarsi? Se puoi rispondere vorrei anche sapere se è possibile salire con bici da strada da Coltura-Mezzomonte (asfaltata quasi fino in cima) e poi fare il tratto di collegamento fino Piancavallo. Grazie in anticipo.



bugnogianni
Messaggi: 228
Iscritto il: giovedì 15 febbraio 2018, 22:49

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da bugnogianni » lunedì 14 ottobre 2019, 22:56

Maìno della Spinetta ha scritto:
lunedì 14 ottobre 2019, 14:33
bugnogianni ha scritto:
lunedì 14 ottobre 2019, 13:53
Maìno della Spinetta ha scritto:
lunedì 14 ottobre 2019, 12:09
se non fanno il giorno di riposo l'etna diventa logisticamente impossibile il terzo giorno siciliano. O lo fanno il secondo giorno, o fanno due tappe mosse e una volata.
5pm catania. 6pm pullman. 7 pm attracco. 8pm hotel+cena. 10:30pm a nanna. riescono a tenere un ritmo normale. Con l'Etna sarebbe
5pm arrivo. 6pm pullman. 10pm a valle. 11pm attracco. 12am hotel. Cena. 1:30am a nanna: non ideale per gli atleti.

Molto affascinante l'arrivo di Piancavallo nuovo, salita tosta - e più vicina alla Crosetta.
tempistiche un po' fantasiose le tue.
me le metti giù realistiche?
Forse un po' ottimistico 1 h Catania-attracco, da Rifugio Sapienza a Messina direi un 30 minuti in più rispetto alla percorrenza da Catania. L'osservatorio dove sono arrivati nel 2018 è poco distante dal Rifugio Sapienza, aggiungerei 10-20 minuti.


vedremo


Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 2075
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da nemecsek. » lunedì 14 ottobre 2019, 23:02

Maìno della Spinetta ha scritto:
lunedì 14 ottobre 2019, 17:03
Pafer1 ha scritto:
lunedì 14 ottobre 2019, 16:15
CicloSprint ha scritto:
lunedì 14 ottobre 2019, 16:10
Ma l'ACCPI ha alzato la voce sui trasferimenti ?
Per adesso lo ha fatto solo l'A.N.P.I.
L'ANPI ha protestato per il passaggio da Porzus e non da Santo Stefano Belbo.
lanpi e i loro figlioli se ponno consolà colla partenza da Alba
città simbolo della resistenza eataliana*
:diavoletto:

*Oscarre te rode er culo che Carletta ta fottuto a presidenza.... :bll:


Immagine

the.mtb.biker
Messaggi: 4
Iscritto il: lunedì 14 gennaio 2013, 14:05

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da the.mtb.biker » martedì 15 ottobre 2019, 7:49

trautman80 ha scritto:
lunedì 14 ottobre 2019, 22:35
the.mtb.biker ha scritto:
lunedì 14 ottobre 2019, 8:22
pragserfranz ha scritto:
mercoledì 9 ottobre 2019, 21:45
a proposito dell'arrivo sul Piancavallo vi segnalo che da settembre 2019 è stata riaperta(https://www.ilgazzettino.it/pay/pordeno ... 26806.html) dopo importanti lavori di sistemazione del fondo la strada che sale da dardago, 8 km di ottimo sterrato al 7,8%, e già inserita negli itinerari cicloturistici regionali (https://www.turismofvg.it/code/126559/V ... delle-nevi)
Intervengo per una segnalazione sulla nuova strada ciclopedonale che sale a Piancavallo, la "Venezia delle Nevi", avendola percorsa questo weekend in mountain bike.
La salita è piuttosto facile e regolare, caratterizzata da diversi tornanti e pendenze costanti sul 7-8%, sede stradale non larghissima ma sufficiente per farci stare due auto affiancate. Quasi sempre nel bosco ma con ampie vedute sulla Val de Croda e le sue pareti di roccia. Cosa più importante: è asfaltata. L'asfalto è nuovo e ricoperto da un leggerissimo strato di brecciolino e solo in pochissimi punti c'è qualche tratto in ghiaia. Solo nella primissima parte, dove ancora c'è la strada vecchia, ci sono un po' di buche e fessurazioni. Percorribile al 100% in bici da strada.
Per curiosita' confermi che si tratta di vero asfalto o è un compattato ecologico che con il tempo andra' a rovinarsi? Se puoi rispondere vorrei anche sapere se è possibile salire con bici da strada da Coltura-Mezzomonte (asfaltata quasi fino in cima) e poi fare il tratto di collegamento fino Piancavallo. Grazie in anticipo.
Sul tipo di asfalto non me ne intendo, a me sembrava il asfalto che si trova in giro, forse solo un po' più grossolano del solito.

Il tratto Mezzomonte-Piancavallo non penso sia fattibile in bici da corsa, i tratti sterrati sono decisamente inadatti.



oronzo2
Messaggi: 605
Iscritto il: mercoledì 10 agosto 2011, 23:15

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da oronzo2 » martedì 15 ottobre 2019, 10:06

nemecsek. ha scritto:
lunedì 14 ottobre 2019, 23:02
Maìno della Spinetta ha scritto:
lunedì 14 ottobre 2019, 17:03
Pafer1 ha scritto:
lunedì 14 ottobre 2019, 16:15


Per adesso lo ha fatto solo l'A.N.P.I.
L'ANPI ha protestato per il passaggio da Porzus e non da Santo Stefano Belbo.
lanpi e i loro figlioli se ponno consolà colla partenza da Alba
città simbolo della resistenza eataliana*
:diavoletto:

*Oscarre te rode er culo che Carletta ta fottuto a presidenza.... :bll:
Perdonami ma, typo o non typo, è uscita fuori una cosa divertentissima.

Pare che la Resistenza l'abbiano fatta quelli di Eataly.

Ovviamente con il massimo rispetto per quelli che la Resistenza l'hanno fatta per davvero



Basso
Messaggi: 15246
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Basso » martedì 15 ottobre 2019, 10:18

Qualche info sulla Bassano-Madonna di Campiglio oggi posso darvelo, dopo un nuovo articolo (stavolta non mio) sul Giornale di Vicenza :)

Confermate le indiscrezioni, si dovrebbe seguire tutta la pedemontana vicentina e entrare in Trentino per il Passo della Fricca, per poi giungere a Trento: i primi 90 km sono dunque come quelli della Marostica-Madonna di Campiglio 2015. Si dovrebbe poi affrontare il Bondone, quindi la salita di Pernione e poi il Passo Daone, prima del scontato finale.


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10

oronzo2
Messaggi: 605
Iscritto il: mercoledì 10 agosto 2011, 23:15

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da oronzo2 » martedì 15 ottobre 2019, 10:20

Direi una solida tappa da 4 stelle su cui potrebbe avere un discreto peso la fatica accumulata nei giorni precedenti



Avatar utente
udra
Messaggi: 7087
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da udra » martedì 15 ottobre 2019, 10:22

Basso ha scritto:
martedì 15 ottobre 2019, 10:18
Qualche info sulla Bassano-Madonna di Campiglio oggi posso darvelo, dopo un nuovo articolo (stavolta non mio) sul Giornale di Vicenza :)

Confermate le indiscrezioni, si dovrebbe seguire tutta la pedemontana vicentina e entrare in Trentino per il Passo della Fricca, per poi giungere a Trento: i primi 90 km sono dunque come quelli della Marostica-Madonna di Campiglio 2015. Si dovrebbe poi affrontare il Bondone, quindi la salita di Pernione e poi il Passo Daone, prima del scontato finale.
Sarà che ho il terrore ormai, ma non è che il tuo collega ha preso spunto da qua? https://www.la-flamme-rouge.eu/maps/viewtrack/306185
L'errore Pernione-Premione mi insospettisce molto :D .
Aggiungo che questa "ricostruzione" (che loro, ad onor del vero, non fanno passare come loro anteprima ma è solo un'ipotesi come possiamo farne noi) era stata già inserita qualche settimana fa.



Basso
Messaggi: 15246
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Basso » martedì 15 ottobre 2019, 10:39

udra ha scritto:
martedì 15 ottobre 2019, 10:22
Sarà che ho il terrore ormai, ma non è che il tuo collega ha preso spunto da qua? https://www.la-flamme-rouge.eu/maps/viewtrack/306185
L'errore Pernione-Premione mi insospettisce molto :D .
Aggiungo che questa "ricostruzione" (che loro, ad onor del vero, non fanno passare come loro anteprima ma è solo un'ipotesi come possiamo farne noi) era stata già inserita qualche settimana fa.
Questo non so dirtelo :D Io direttamente ho sentito solo informazioni sulla parte vicentina del percorso che mi facevano e tuttora mi fanno presupporre che si salga dal Passo della Fricca; per il resto sono al buio :)


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10

CicloSprint
Messaggi: 6323
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da CicloSprint » martedì 15 ottobre 2019, 13:40

Forse dopo l'appello di Nibali, gli organizzatori del Giro che in un primo tempo non volevano inserire l'Etna nelle tappa siciliane, avrebbero cambiato idea ?



oronzo2
Messaggi: 605
Iscritto il: mercoledì 10 agosto 2011, 23:15

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da oronzo2 » martedì 15 ottobre 2019, 13:45

CicloSprint ha scritto:
martedì 15 ottobre 2019, 13:40
Forse dopo l'appello di Nibali, gli organizzatori del Giro che in un primo tempo non volevano inserire l'Etna nelle tappa siciliane, avrebbero cambiato idea ?
Sicuramente. L'appello di Nibali sarà utile ma non è sufficiente.

Solo tu, CicloSprint, hai il peso politico, oltrechè il prestigio acclarato, per influenzare Mauro Vegni.



Valentino1986
Messaggi: 85
Iscritto il: venerdì 7 giugno 2019, 7:46

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Valentino1986 » martedì 15 ottobre 2019, 14:16

Ci sarà lo sconfinamento in francia quindi super tapponeFINALE agnello, izoard, monginevro, sestriere, monte FRAITEVE!!!



Valentino1986
Messaggi: 85
Iscritto il: venerdì 7 giugno 2019, 7:46

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Valentino1986 » martedì 15 ottobre 2019, 14:29

Il dislivello se fosse cosi la tappa sarebbe intorno a 6000 metri di dislivello e 2 volte si super i 2700 metri di quota



Avatar utente
Patate
Messaggi: 4495
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Patate » martedì 15 ottobre 2019, 15:00

Valentino1986 ha scritto:
martedì 15 ottobre 2019, 14:16
Ci sarà lo sconfinamento in francia quindi super tapponeFINALE agnello, izoard, monginevro, sestriere, monte FRAITEVE!!!

Per passare in Francia c'è anche il più insipido Echelle-Montgenevre-Sestrière.
Speriamo bene :(


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

lucks83
Messaggi: 990
Iscritto il: sabato 18 maggio 2013, 13:11

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da lucks83 » martedì 15 ottobre 2019, 15:24

Patate ha scritto:
martedì 15 ottobre 2019, 15:00
Valentino1986 ha scritto:
martedì 15 ottobre 2019, 14:16
Ci sarà lo sconfinamento in francia quindi super tapponeFINALE agnello, izoard, monginevro, sestriere, monte FRAITEVE!!!

Per passare in Francia c'è anche il più insipido Echelle-Montgenevre-Sestrière.
Speriamo bene :(
Si, ma partendo da Alba e dirigendosi in questo caso verso il col de l'echelle potrebbe esserci una sorpresa. perché bisogna andare in val di susa.. E magari prima inseriscono la Novalesa.... :diavoletto:



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6450
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » martedì 15 ottobre 2019, 17:52

Slegar ha scritto:
venerdì 2 novembre 2018, 12:54
"Fortunatamente" il Giro 2019 non prevede il tappone dolomitico, perché altrimenti sarebbero stati guai. Molte salite che sono state protagoniste del Giro in questi ultimi anni, e percorse da migliaia di cicloamatori, sono state duramente toccate e al momento non è ancora possibile stabilire l'entità precisa dei danni in quanto, per ora, si sta intervenendo sui fondovalle dove abitano le persone, mentre in quota pochi sono saliti e probabilmente ci saranno brutte sorprese.

Vado un po' OT. Dalle mie parti la salita di Foza è interrotta per piante sradicate e frane, mentre non si sa nulla della salita di Selva di Grigno (se va bene si deve tornare indietro in quanto la zona di Marcesina è letteralmente devastata). La situazione salendo a Misurina è drammatica per l'incombenza di una frana, e anche la Val Zoldana è stata colpita duramente: probabilmente danni ci sono sulle strade dei Passi Staulanza e Cibiana. Un collega è andato in zona Passo Campolongo e mi ha raccontato di devastazioni inenarrabili.
un amico ha fatto il fedaia quest'anno e mi ha mandato foto pazzesche.


Con partenza da Alba ci starebbe Moncenisio, Teleghraphe, Galibier, e Monginevro - sarebbero neanche 300 km.

Se si passa dall'agnello si sta sotto i 210,

con il Sampeyre e Agnello si arriva a 250.

Il passaggio da Novalesa e Sestriere sta sui 205.

Il passaggio da Maddalena e Vars si sta poco sotto i 300.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6450
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » martedì 15 ottobre 2019, 18:35

PS ci sarebbe anche la salita da Fenestrelle, che già Herbie segnalava, 800 m di dislivelo in ca 10 km, arriva al pianoro sotto il Sestriere. Si spiegherebbe così la doppia scalata al Sestriere evocata in un vecchio articolo di giornale, ma autorevole (Eco del Chisone), ma non ci starebbe lo sconfinamento in Francia.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13670
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Walter_White » martedì 15 ottobre 2019, 18:56

Io voto Sampeyre, Agnello, Izoard, Monginevro e Fraiteve


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

nibali-san baronto
Messaggi: 746
Iscritto il: mercoledì 17 agosto 2016, 20:43

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da nibali-san baronto » martedì 15 ottobre 2019, 19:08

Walter_White ha scritto:
martedì 15 ottobre 2019, 18:56
Io voto Sampeyre, Agnello, Izoard, Monginevro e Fraiteve
Anch'io... spiegherebbe l'articolo già condiviso in cui si parla di "collo cuneesi"... ma la vedo bigia :boh:



lucks83
Messaggi: 990
Iscritto il: sabato 18 maggio 2013, 13:11

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da lucks83 » martedì 15 ottobre 2019, 19:37

nibali-san baronto ha scritto:
martedì 15 ottobre 2019, 19:08
Walter_White ha scritto:
martedì 15 ottobre 2019, 18:56
Io voto Sampeyre, Agnello, Izoard, Monginevro e Fraiteve
Anch'io... spiegherebbe l'articolo già condiviso in cui si parla di "collo cuneesi"... ma la vedo bigia :boh:
Siete due sadici, li volete uccidere i corridori? :D :D :D



Valentino1986
Messaggi: 85
Iscritto il: venerdì 7 giugno 2019, 7:46

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Valentino1986 » martedì 15 ottobre 2019, 20:51

Ci vuole una tappa finale con 6000 metri di dislivello a cui si possono dare distacchi abissali come faceva coppi!!!



frcre
Messaggi: 525
Iscritto il: domenica 29 maggio 2016, 18:08

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da frcre » martedì 15 ottobre 2019, 20:55

Walter_White ha scritto:
martedì 15 ottobre 2019, 18:56
Io voto Sampeyre, Agnello, Izoard, Monginevro e Fraiteve
L'ultima tappa dovrebbe essere ogni anno una cosa del genere.
Anche se il primo arrivasse con 5 minuti di vantaggio sul secondo sarebbe tutto aperto



Valentino1986
Messaggi: 85
Iscritto il: venerdì 7 giugno 2019, 7:46

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Valentino1986 » martedì 15 ottobre 2019, 21:04




nibali-san baronto
Messaggi: 746
Iscritto il: mercoledì 17 agosto 2016, 20:43

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da nibali-san baronto » martedì 15 ottobre 2019, 21:17

lucks83 ha scritto:
martedì 15 ottobre 2019, 19:37
nibali-san baronto ha scritto:
martedì 15 ottobre 2019, 19:08
Walter_White ha scritto:
martedì 15 ottobre 2019, 18:56
Io voto Sampeyre, Agnello, Izoard, Monginevro e Fraiteve
Anch'io... spiegherebbe l'articolo già condiviso in cui si parla di "collo cuneesi"... ma la vedo bigia :boh:
Siete due sadici, li volete uccidere i corridori? :D :D :D
Io ho sempre sostenuto anche sul mio topic che queste tappe sono la vera essenza del ciclismo e il Giro dell'anno scorso (pur con qualche difetto) ce lo ha dimostrato. Anche Gimondi ha sempre detto che dopo i 260 km inizia un altro sport. È chiaro con voglie tappe da 280 km, ma da 250 con questa inforcata di salite sì.
E attenzione... Qui lo dico e qui lo nego: Pedersen ha vinto il mondiale proprio perché Gimondi ha ragione.



Valentino1986
Messaggi: 85
Iscritto il: venerdì 7 giugno 2019, 7:46

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Valentino1986 » martedì 15 ottobre 2019, 21:28

1) possibilità PRA MARTINO MONCENISIO SESTRIERE FRAITEVE
2)SAMPEYRE AGNELLO IZOARD MONCENISIO FRAITEVE
3) AGNELLO IZOARD MONGINEVRO SESTRIERE FRAITEVE
4) MADDALENA VARS IZOARD MONGINEVRO SESTRIERE FRAITEVE
5) COLLE DELLE FINESTRE SESTRIERE FRAITEVE



Valentino1986
Messaggi: 85
Iscritto il: venerdì 7 giugno 2019, 7:46

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Valentino1986 » martedì 15 ottobre 2019, 21:37




lucks83
Messaggi: 990
Iscritto il: sabato 18 maggio 2013, 13:11

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da lucks83 » martedì 15 ottobre 2019, 21:42

nibali-san baronto ha scritto:
martedì 15 ottobre 2019, 21:17
lucks83 ha scritto:
martedì 15 ottobre 2019, 19:37
nibali-san baronto ha scritto:
martedì 15 ottobre 2019, 19:08


Anch'io... spiegherebbe l'articolo già condiviso in cui si parla di "collo cuneesi"... ma la vedo bigia :boh:
Siete due sadici, li volete uccidere i corridori? :D :D :D
Io ho sempre sostenuto anche sul mio topic che queste tappe sono la vera essenza del ciclismo e il Giro dell'anno scorso (pur con qualche difetto) ce lo ha dimostrato. Anche Gimondi ha sempre detto che dopo i 260 km inizia un altro sport. È chiaro con voglie tappe da 280 km, ma da 250 con questa inforcata di salite sì.
E attenzione... Qui lo dico e qui lo nego: Pedersen ha vinto il mondiale proprio perché Gimondi ha ragione.
Sono completamente d'accordo con voi, ragazzi. È proprio quello che contesto al Tour 2020 e anche a quello 2019. Tappe di montagna con belle salite ma chilometraggi ridicoli, da dilettanti.
Non è un caso, a parer mio, se Bernal è riuscito nell'impresa di vincere il Tour così giovane, visto che non ha mai dovuto ricorrere a delle doti di ''fondo'' che non sappiamo dove arrivano.
Anche io penso che con 25/30 km in meno il mondiale dello yorkshire lo avrebbe vinto trentin o meglio Van der Poel, che ha finito la benza ai meno venti.
Detto questo, una tappa con Sampeyre, Agnello, Izoard, Monginevro e Fraiteve presenterebbe 7000 metri di dislivello e quasi 80 km di salita, onestamente una roba mai vista. A fine giro va benissimo anche senza Sampeyre che non darebbe nulla di più alla tappa secondo me.
Per me la tappa perfetta per come la intendete voi (e anche io) è la Cavalese - Aprica del 1996, un tappone da 245 km con mendola, tonale, gavia mortirolo ed aprica. Quasi 6000 mt di dislivello, i corridori stettero in sella otto ore.
Oltre io non mi spingerei (come dislivello) per ovvie ragioni umane...



Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 2075
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da nemecsek. » martedì 15 ottobre 2019, 21:45

oronzo2 ha scritto:
martedì 15 ottobre 2019, 10:06


Pare che la Resistenza l'abbiano fatta quelli di Eataly.
così si millanta, almeno in loco

cambiando discorso, per evitare denuncie pe diffamazione... :angelo:

sulla spartizione del tesoro della IV armata ebbi già a scrivere su queste pagine
un amico di famiglia, G.R., partigiano della 3a divisione GL, raccontommi (di voce di persona pirsonalmente co le mie recchie partigiano nota pei paragnosti) na storia de rapina in banca, irracontabile in pubblico.
de chi si prese i sordi
de chi era
chi può intendere in tenda, tutti j artri...


tornando in topic

agnello il trentunmaggio?
e chi è i mette i sordi pe toje la neve?
il cairota?
il comune dele capre occitane?
giannagancia?
aspettamo le ghironde?


Immagine

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6450
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » martedì 15 ottobre 2019, 22:13

Valentino1986 ha scritto:
martedì 15 ottobre 2019, 21:28
1) possibilità PRA MARTINO MONCENISIO SESTRIERE FRAITEVE
2)SAMPEYRE AGNELLO IZOARD MONCENISIO FRAITEVE
3) AGNELLO IZOARD MONGINEVRO SESTRIERE FRAITEVE
4) MADDALENA VARS IZOARD MONGINEVRO SESTRIERE FRAITEVE
5) COLLE DELLE FINESTRE SESTRIERE FRAITEVE
I km che riportavo sono accurati, si sta sui300 km per la 4, la due va oltre i 250.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 2075
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da nemecsek. » martedì 15 ottobre 2019, 22:16

Il cairota partorirà il topolino
scommetemo?


Immagine

Avatar utente
Patate
Messaggi: 4495
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Patate » martedì 15 ottobre 2019, 22:21

nemecsek. ha scritto:
martedì 15 ottobre 2019, 22:16
Il cairota partorirà il topolino
scommetemo?
Fino allo scorso anno anche io ero tentato a pensare così, ma poi i disegni di Nivolet e Ponte di Legno mi hanno smentito.
Comunque almeno un tappone vero, lunghissimo e/o durissimo, c'è sempre stato nell'epoca Vegni: vediamo quale sarà quest'anno, se ci sarà.


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
Patate
Messaggi: 4495
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Patate » martedì 15 ottobre 2019, 22:23

nemecsek. ha scritto:
martedì 15 ottobre 2019, 21:45


agnello il trentunmaggio?
e chi è i mette i sordi pe toje la neve?
Nel 2016 era il 27 maggio, quindi si può fare


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 2075
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da nemecsek. » martedì 15 ottobre 2019, 22:24

Patate ha scritto:
martedì 15 ottobre 2019, 22:23
nemecsek. ha scritto:
martedì 15 ottobre 2019, 21:45


agnello il trentunmaggio?
e chi è i mette i sordi pe toje la neve?
Nel 2016 era il 27 maggio, quindi si può fare
avevo rimosso

:)


Immagine

nibali-san baronto
Messaggi: 746
Iscritto il: mercoledì 17 agosto 2016, 20:43

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da nibali-san baronto » mercoledì 16 ottobre 2019, 0:26




Erinnerung
Messaggi: 258
Iscritto il: venerdì 28 settembre 2018, 16:58

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Erinnerung » mercoledì 16 ottobre 2019, 0:49

lucks83 ha scritto:
martedì 15 ottobre 2019, 21:42
nibali-san baronto ha scritto:
martedì 15 ottobre 2019, 21:17
lucks83 ha scritto:
martedì 15 ottobre 2019, 19:37


Siete due sadici, li volete uccidere i corridori? :D :D :D
Io ho sempre sostenuto anche sul mio topic che queste tappe sono la vera essenza del ciclismo e il Giro dell'anno scorso (pur con qualche difetto) ce lo ha dimostrato. Anche Gimondi ha sempre detto che dopo i 260 km inizia un altro sport. È chiaro con voglie tappe da 280 km, ma da 250 con questa inforcata di salite sì.
E attenzione... Qui lo dico e qui lo nego: Pedersen ha vinto il mondiale proprio perché Gimondi ha ragione.
Sono completamente d'accordo con voi, ragazzi. È proprio quello che contesto al Tour 2020 e anche a quello 2019. Tappe di montagna con belle salite ma chilometraggi ridicoli, da dilettanti.
Non è un caso, a parer mio, se Bernal è riuscito nell'impresa di vincere il Tour così giovane, visto che non ha mai dovuto ricorrere a delle doti di ''fondo'' che non sappiamo dove arrivano.
Anche io penso che con 25/30 km in meno il mondiale dello yorkshire lo avrebbe vinto trentin o meglio Van der Poel, che ha finito la benza ai meno venti.
Detto questo, una tappa con Sampeyre, Agnello, Izoard, Monginevro e Fraiteve presenterebbe 7000 metri di dislivello e quasi 80 km di salita, onestamente una roba mai vista. A fine giro va benissimo anche senza Sampeyre che non darebbe nulla di più alla tappa secondo me.
Per me la tappa perfetta per come la intendete voi (e anche io) è la Cavalese - Aprica del 1996, un tappone da 245 km con mendola, tonale, gavia mortirolo ed aprica. Quasi 6000 mt di dislivello, i corridori stettero in sella otto ore.
Oltre io non mi spingerei (come dislivello) per ovvie ragioni umane...
Ormai è diventata una rarità superare le sei ore di gara in una tappa di un GT... Anche nell'ultimo Giro credo che non si siano mai superate (sarebbe avvenuto di sicuro col tappone col Gavia)..
Nel prossimo Tour menché meno!..
Non dico di avere tutti gli anni un Gardeccia o un Aprica '96, ma un tappone che sfiori le 7 ore sì che ci vorrebbe sempre.
Non capisco proprio la strada intrapresa dal Tour negli ultimi tempi e spero proprio che il Giro non segua la stessa via.



Avatar utente
presa 2 del Montello
Messaggi: 1654
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da presa 2 del Montello » mercoledì 16 ottobre 2019, 1:04

oronzo2 ha scritto:
mercoledì 9 ottobre 2019, 8:45

La 10ma tappa, dopo il primo riposo, dovrebbe essere San Salvo - Tortoreto Lido
Grande! Arrivata la conferma! :clap: :clap: :clap:

Tappa impegnativa da San Salvo a Tortoreto Lido con passaggi a Colonnella (versante più duro 2,3 km pendenze del 14%), a Controguerra ( 400 mt al 24% con strada strettissima) prima del passaggio a Tortoreto Alto(Via Ferrari prima di prendere il versante durissimo al 22% dalla rotatoria dei sette colli che porterà in centro).

http://www.rete8.it/sport/ciclismo/cicl ... i-rosa123/



Avatar utente
presa 2 del Montello
Messaggi: 1654
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da presa 2 del Montello » mercoledì 16 ottobre 2019, 7:43

Oronzo notizie dalle Marche e dalla Sicilia?
Sono le due "zone d'ombra" rimaste per completare il puzzle, ma se anche Viberti non è ancora uscito con l'articolo, penso che tu non abbia novità...



Fiandre
Messaggi: 499
Iscritto il: venerdì 12 gennaio 2018, 19:02

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Fiandre » mercoledì 16 ottobre 2019, 8:02

Qualcuno mi sa dare maggiore certezza sul passaggio del giro dalla Calabria...



Avatar utente
presa 2 del Montello
Messaggi: 1654
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da presa 2 del Montello » mercoledì 16 ottobre 2019, 8:13

Ricapitolando(già fatto da Maino una settimana fa, poche correzioni) :

S 09/05 - Budapest - Budapest (CI) 9,5 km
D 10/05 - Budapest - Gyor 193 km
L 11/05 - Szekesfehervar - Nagykanisza 197 km
M 12/05 - ??? - ??? (Sicilia)
M 13/05 - ??? - ??? (Sicilia)
G 14/05 - ??? - ??? (Sicilia)
V 15/05 - Mileto - Camigliatello Silano
S 16/05 - Castrovillari - Ceglie Messapica/Brindisi
D 17/05 - Giovinazzo - Vieste
L 18/05 - Riposo
M 19/05 - San Salvo - Tortoreto Lido
M 20/05 - Marche ??? - Rimini
G 21/05 - Cesenatico - Cesenatico (tappa Nove Colli)
V 22/05 - Cervia - Monselice
S 23/05 - Consegliano - Valdobbiadene (CI)
D 24/05 - Rivolto - Piancavallo
L 25/05 - Riposo
M 26/05 - Udine - San Daniele del Friuli
M 27/05 - Bassano del Grappa - Madonna di Campiglio
G 28/05 - Pinzolo - Laghi di Cancano
V 29/05 - Morbegno - Asti
S 30/05 - Alba - Fraiteve/Sestriere
D 31/05 - Cernusco sul Naviglio - Milano (CI)



Eshnar
Messaggi: 972
Iscritto il: giovedì 6 agosto 2015, 13:31

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Eshnar » mercoledì 16 ottobre 2019, 8:24

presa 2 del Montello ha scritto:
mercoledì 16 ottobre 2019, 1:04
oronzo2 ha scritto:
mercoledì 9 ottobre 2019, 8:45

La 10ma tappa, dopo il primo riposo, dovrebbe essere San Salvo - Tortoreto Lido
Grande! Arrivata la conferma! :clap: :clap: :clap:

Tappa impegnativa da San Salvo a Tortoreto Lido con passaggi a Colonnella (versante più duro 2,3 km pendenze del 14%), a Controguerra ( 400 mt al 24% con strada strettissima) prima del passaggio a Tortoreto Alto(Via Ferrari prima di prendere il versante durissimo al 22% dalla rotatoria dei sette colli che porterà in centro).

http://www.rete8.it/sport/ciclismo/cicl ... i-rosa123/
molto bene. Qualcuno conosce i muri in questione?



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14010
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da barrylyndon » mercoledì 16 ottobre 2019, 8:29

Cosi' a naso...ci sono delle tappe di media difficolta' che potrebbero risultare divertenti...Tortorero,S.Daniele, la 9 colli...quelle che son mancate nel Giro 2019 ma che ci hanno fatto divertire al Tour.


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

nibali-san baronto
Messaggi: 746
Iscritto il: mercoledì 17 agosto 2016, 20:43

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da nibali-san baronto » mercoledì 16 ottobre 2019, 8:35

Eshnar ha scritto:
mercoledì 16 ottobre 2019, 8:24
presa 2 del Montello ha scritto:
mercoledì 16 ottobre 2019, 1:04
oronzo2 ha scritto:
mercoledì 9 ottobre 2019, 8:45

La 10ma tappa, dopo il primo riposo, dovrebbe essere San Salvo - Tortoreto Lido
Grande! Arrivata la conferma! :clap: :clap: :clap:

Tappa impegnativa da San Salvo a Tortoreto Lido con passaggi a Colonnella (versante più duro 2,3 km pendenze del 14%), a Controguerra ( 400 mt al 24% con strada strettissima) prima del passaggio a Tortoreto Alto(Via Ferrari prima di prendere il versante durissimo al 22% dalla rotatoria dei sette colli che porterà in centro).

http://www.rete8.it/sport/ciclismo/cicl ... i-rosa123/
molto bene. Qualcuno conosce i muri in questione?
Traccio il profilo in mattinata



oronzo2
Messaggi: 605
Iscritto il: mercoledì 10 agosto 2011, 23:15

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da oronzo2 » mercoledì 16 ottobre 2019, 8:51

presa 2 del Montello ha scritto:
mercoledì 16 ottobre 2019, 7:43
Oronzo notizie dalle Marche e dalla Sicilia?
Sono le due "zone d'ombra" rimaste per completare il puzzle, ma se anche Viberti non è ancora uscito con l'articolo, penso che tu non abbia novità...
In realtà, le notizie le hai fornite indirettamente tu con i dettagli della San Salvo - Tortoreto Lido. Intendo dire che abbiamo una tappa abruzzese mossa e poi due giorni dopo la Nove Colli. Ne consegue che quella che arriva a Rimini sarà una tappa per velocisti lungo la costa. Poi che parta da Civitanova Marche, Fermo o Porto Sant'Elpidio poco importa.

Veniamo alla Sicilia. Io credo che si stia lavorando contemporaneamente alla produzione di due pacchetti:

1) le tre tappe del Giro 2020;

2) la Grande Partenza del Giro 2021.

In pratica, con sei tappe complessive in due edizioni, si sta cercando di accontentare quasi tutti. L'Etna è più probabile averlo alla quinta tappa nel 2020 che in una delle prime tre l'anno successivo. Poi, per motivi logistici, sappiamo che, in ogni Giro d'Italia che ha visitato la Sicilia, l'ultima tappa deve terminare, se non addirittura a Messina, nelle vicinanze dello stretto. Tra l'altro, i prossimi saranno gli ultimi due giri di Vincenzo Nibali. Non mi sorprenderebbe, in tal senso, una grande partenza da Messina nel 2021.



CicloSprint
Messaggi: 6323
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da CicloSprint » mercoledì 16 ottobre 2019, 8:52

Se non ci sarà l'Etna il primo arrivo in salita sarà in Calabria o no ?



Avatar utente
nino58
Messaggi: 11331
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da nino58 » mercoledì 16 ottobre 2019, 8:54

CicloSprint ha scritto:
mercoledì 16 ottobre 2019, 8:52
Se non ci sarà l'Etna il primo arrivo in salita sarà in Calabria o no ?
Mo' non copiarmi Vincenzino.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Pafer1
Messaggi: 703
Iscritto il: venerdì 19 settembre 2014, 20:54

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Pafer1 » mercoledì 16 ottobre 2019, 9:31

CicloSprint ha scritto:
mercoledì 16 ottobre 2019, 8:52
Se non ci sarà l'Etna il primo arrivo in salita sarà in Calabria o no ?
No. Sara' la rampa di accesso del traghetto dello Stretto.



Avatar utente
Pafer1
Messaggi: 703
Iscritto il: venerdì 19 settembre 2014, 20:54

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Pafer1 » mercoledì 16 ottobre 2019, 10:08

Che ne pensate?
Allegati
SAN+SALVO-TORTORETO+LIDO.png
SAN+SALVO-TORTORETO+LIDO.png (84 KiB) Visto 4262 volte




Rispondi