Giro d'Italia 2020

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
oronzo2
Messaggi: 557
Iscritto il: mercoledì 10 agosto 2011, 23:15

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da oronzo2 » mercoledì 2 ottobre 2019, 12:34

Gabriele 99 ha scritto:
mercoledì 2 ottobre 2019, 12:01
Se la località di partenza fosse Bassano del Grappa (Ponte degli Alpini) e andassero verso il Trentino la prima parte di tappa potrebbe ricalcare quella del 2015 con partenza a Marostica e arrivo a Madonna di Campiglio... spero scelgano un percorso alternativo per arrivare in Trentino, magari passando per la Borcola che è stata riaperta a inizio estate dopo le frane dello scorso autunno.
Le mie fonti parlano di una tappa soft. Questo significa che la tappa precedente e/o quella successiva potrebbero essere decisamente più dure.




Avatar utente
presa 2 del Montello
Messaggi: 1632
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da presa 2 del Montello » mercoledì 2 ottobre 2019, 13:11

oronzo2 ha scritto:
mercoledì 2 ottobre 2019, 10:43
Qualche novità, spero attendibile.

Il primo riposo comporterà un trasferimento relativamente breve. Martedì 19 maggio si ripartirà dalla provincia di Chieti per una tappa costiera tutta abruzzese. Il giorno dopo si arriverà a Rimini dopo un breve trasferimento in terra marchigiana.

Secondo riposo in Friuli da cui si ripartirà verso una località veneta famosa per il suo ponte. Non è chiaro quanto sia dura questa tappa ma potrebbe esserlo in considerazione del fatto che la successiva tappa trentina, che dunque c'è, è decisamente abbordabile. Sospetto un Monte Grappa dal versante bellunese.

Dal Trentino ai Laghi di Cancano non è ancora chiaro se si passerà via Stelvio o via Tonale più Aprica. Non è un dettaglio da poco.

Da Morbegno si andrà ad omaggiare Vittorio Alfieri prima del Fraiteve, che non sarà preceduto dal Colle delle Finestre.

Crono finale a Milano, la cui lunghezza determinerà anche quella della precedente del Prosecco che, quindi, non sarà di 60km come nel 2015.

Presentazione 23 o 24 ottobre a Milano.
Scusa Oronzo, ma non mi tornano i conti sull'ultima settimana: manca un tappa(penso la 19 del 29 maggio)!

M 26/05 - Bassano del Grappa - Trentino
M 27/05 - Trentino - Laghi di Cancano
G 28/05 - Morbegno - Asti
V 29/05 - ?? ? - ??? (tappa in Granda?)
S 30/05 - ??? - Fraiteve
D 31/05 - ??? - Milano(cronometro)



Avatar utente
udra
Messaggi: 6854
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da udra » mercoledì 2 ottobre 2019, 13:15

Rimini esclude Cesenatico?
Altrimenti ci sarebbe un trasferimento stile giro 2011 da lì a Conegliano o dintorni.



oronzo2
Messaggi: 557
Iscritto il: mercoledì 10 agosto 2011, 23:15

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da oronzo2 » mercoledì 2 ottobre 2019, 13:46

presa 2 del Montello ha scritto:
mercoledì 2 ottobre 2019, 13:11
oronzo2 ha scritto:
mercoledì 2 ottobre 2019, 10:43
Qualche novità, spero attendibile.

Il primo riposo comporterà un trasferimento relativamente breve. Martedì 19 maggio si ripartirà dalla provincia di Chieti per una tappa costiera tutta abruzzese. Il giorno dopo si arriverà a Rimini dopo un breve trasferimento in terra marchigiana.

Secondo riposo in Friuli da cui si ripartirà verso una località veneta famosa per il suo ponte. Non è chiaro quanto sia dura questa tappa ma potrebbe esserlo in considerazione del fatto che la successiva tappa trentina, che dunque c'è, è decisamente abbordabile. Sospetto un Monte Grappa dal versante bellunese.

Dal Trentino ai Laghi di Cancano non è ancora chiaro se si passerà via Stelvio o via Tonale più Aprica. Non è un dettaglio da poco.

Da Morbegno si andrà ad omaggiare Vittorio Alfieri prima del Fraiteve, che non sarà preceduto dal Colle delle Finestre.

Crono finale a Milano, la cui lunghezza determinerà anche quella della precedente del Prosecco che, quindi, non sarà di 60km come nel 2015.

Presentazione 23 o 24 ottobre a Milano.
Scusa Oronzo, ma non mi tornano i conti sull'ultima settimana: manca un tappa(penso la 19 del 29 maggio)!

M 26/05 - Bassano del Grappa - Trentino
M 27/05 - Trentino - Laghi di Cancano
G 28/05 - Morbegno - Asti
V 29/05 - ?? ? - ??? (tappa in Granda?)
S 30/05 - ??? - Fraiteve
D 31/05 - ??? - Milano(cronometro)
Prova così:

M 26/05 - Udine - Bellunese
M 27/05 - Bassano del Grappa - Trentino
G 28/05 - Trentino - Laghi di Cancano
V 29/05 - Morbegno - Asti
S 30/05 - ??? - Fraiteve
D 31/05 - ??? - Milano(cronometro)



oronzo2
Messaggi: 557
Iscritto il: mercoledì 10 agosto 2011, 23:15

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da oronzo2 » mercoledì 2 ottobre 2019, 13:47

udra ha scritto:
mercoledì 2 ottobre 2019, 13:15
Rimini esclude Cesenatico?
Altrimenti ci sarebbe un trasferimento stile giro 2011 da lì a Conegliano o dintorni.
Esatto.

Arrivo a Rimini mercoledì 20 maggio.

Nove Colli il 21 con trasferimento a Conegliano per cronometro il giorno successivo.




Eshnar
Messaggi: 957
Iscritto il: giovedì 6 agosto 2015, 13:31

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Eshnar » mercoledì 2 ottobre 2019, 15:09

fare la tappa del Fraiteve senza Finestre mi sembra davvero strano... non ci sono praticamente alternative per una tappa da fine Giro. Fare il Fraiteve da solo, per quanto duro, non porterebbe a nulla... specialmente con una tappa facile il giorno prima. Spero proprio che le tue fonti abbiano detto una castroneria :boh:
oronzo2 ha scritto:
mercoledì 2 ottobre 2019, 10:43
Dal Trentino ai Laghi di Cancano non è ancora chiaro se si passerà via Stelvio o via Tonale più Aprica. Non è un dettaglio da poco.
E' la differenza tra una gran bella tappa e una schifezza ignobile, piu' o meno...



Avatar utente
nino58
Messaggi: 10920
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da nino58 » mercoledì 2 ottobre 2019, 15:19

Eshnar ha scritto:
mercoledì 2 ottobre 2019, 15:09
fare la tappa del Fraiteve senza Finestre mi sembra davvero strano... non ci sono praticamente alternative per una tappa da fine Giro. Fare il Fraiteve da solo, per quanto duro, non porterebbe a nulla... specialmente con una tappa facile il giorno prima. Spero proprio che le tue fonti abbiano detto una castroneria :boh:
oronzo2 ha scritto:
mercoledì 2 ottobre 2019, 10:43
Dal Trentino ai Laghi di Cancano non è ancora chiaro se si passerà via Stelvio o via Tonale più Aprica. Non è un dettaglio da poco.
E' la differenza tra una gran bella tappa e una schifezza ignobile, piu' o meno...
L'importante è che, se lo Stelvio si troverà ad essere "oggetto di psicodramma", la soluzione Tonale + Aprica sia già decisa prima di inizio Giro.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Eshnar
Messaggi: 957
Iscritto il: giovedì 6 agosto 2015, 13:31

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Eshnar » mercoledì 2 ottobre 2019, 15:21

nino58 ha scritto:
mercoledì 2 ottobre 2019, 15:19

L'importante è che, se lo Stelvio si troverà ad essere "oggetto di psicodramma", la soluzione Tonale + Aprica sia già decisa prima di inizio Giro.
Che sia il piano B mi va benissimo. Ma il piano A deve essere quello bello...



CicloSprint
Messaggi: 6274
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da CicloSprint » mercoledì 2 ottobre 2019, 15:32

Mamma mia un altro maxitrasferimento!!!

E la tappa Abruzzese Ortona-Teramo ?



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6098
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » mercoledì 2 ottobre 2019, 15:39

herbie ha scritto:
mercoledì 2 ottobre 2019, 12:15
Fantamatusa ha scritto:
mercoledì 2 ottobre 2019, 11:26
Slegar ha scritto:
mercoledì 2 ottobre 2019, 11:12

Una ipotetica Canazei/Dimaro via Trento sono 130 km, per cui la tappa dei Laghi di Cancano passerebbe per Tonale ed Aprica ed avrebbe senso la Cima Coppi sul Fraiteve..
Però devono mettere qualcosa prima dei Laghi Cancano e se passano da Aprica, il Mortirolo è proprio lì..., con discesa dal versante di Grosio.
Sarebbe un peccato non approfittarne...
Anche io temo che, pagando Valdidentro, facciano la salita di Oga.

facendo questo itinerario nella tappa potrebbero esserci Tonale-Aprica- Mortirolo da Mazzo o Tovo fino al bivio, e la SALITA di OGA, la cui discesa porterebbe assai più vicino all'inizio dei laghi di Cancano.
Altrimenti, risalendo la valle così com'è da Tirano fino alla salita assai pedalabile dei Laghi di Cancano, verrebbe fuori una tappa piuttosto scialba.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

PerezCuapio
Messaggi: 8
Iscritto il: giovedì 10 gennaio 2019, 9:28

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da PerezCuapio » mercoledì 2 ottobre 2019, 15:42

Un Fraiteve senza Finestre? Bah rimango perplesso.
Alternativa potrebbe essere un Agnello-Izoard-Monginevro-Fraiteve? Altrimenti risulterebbe un finale proprio deludente col solo Fraiteve...



oronzo2
Messaggi: 557
Iscritto il: mercoledì 10 agosto 2011, 23:15

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da oronzo2 » mercoledì 2 ottobre 2019, 15:47

CicloSprint ha scritto:
mercoledì 2 ottobre 2019, 15:32
Mamma mia un altro maxitrasferimento!!!

E la tappa Abruzzese Ortona-Teramo ?
Scusa, Ciclosprint, quale sarebbe il maxi trasferimento?



CicloSprint
Messaggi: 6274
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da CicloSprint » mercoledì 2 ottobre 2019, 16:51

oronzo2 ha scritto:
mercoledì 2 ottobre 2019, 15:47
CicloSprint ha scritto:
mercoledì 2 ottobre 2019, 15:32
Mamma mia un altro maxitrasferimento!!!

E la tappa Abruzzese Ortona-Teramo ?
Scusa, Ciclosprint, quale sarebbe il maxi trasferimento?
Cesenatico-Conegliano da oltre 250 km!!!



Fantamatusa
Messaggi: 157
Iscritto il: giovedì 1 ottobre 2015, 17:14

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Fantamatusa » mercoledì 2 ottobre 2019, 17:03

Affinchè il piano B sia fattibile e serio è necessario che sia un altro piano A anche come fascino e valore tecnico.

Ad esempio se parti da Bolzano fare il giro dall'Aprica, passando per il Mortirolo (quasi in cima) diventa troppo lunga.
Se parti da Cles siamo poco sotto i 200 km, e facendo lo Stelvio hai invece 10/15 km in meno, con varie possibilità in partenza.



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6098
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » mercoledì 2 ottobre 2019, 20:06

presa 2 del Montello ha scritto:
mercoledì 2 ottobre 2019, 13:11
oronzo2 ha scritto:
mercoledì 2 ottobre 2019, 10:43
Qualche novità, spero attendibile.

Il primo riposo comporterà un trasferimento relativamente breve. Martedì 19 maggio si ripartirà dalla provincia di Chieti per una tappa costiera tutta abruzzese. Il giorno dopo si arriverà a Rimini dopo un breve trasferimento in terra marchigiana.

Secondo riposo in Friuli da cui si ripartirà verso una località veneta famosa per il suo ponte. Non è chiaro quanto sia dura questa tappa ma potrebbe esserlo in considerazione del fatto che la successiva tappa trentina, che dunque c'è, è decisamente abbordabile. Sospetto un Monte Grappa dal versante bellunese.

Dal Trentino ai Laghi di Cancano non è ancora chiaro se si passerà via Stelvio o via Tonale più Aprica. Non è un dettaglio da poco.

Da Morbegno si andrà ad omaggiare Vittorio Alfieri prima del Fraiteve, che non sarà preceduto dal Colle delle Finestre.

Crono finale a Milano, la cui lunghezza determinerà anche quella della precedente del Prosecco che, quindi, non sarà di 60km come nel 2015.

Presentazione 23 o 24 ottobre a Milano.
Scusa Oronzo, ma non mi tornano i conti sull'ultima settimana: manca un tappa(penso la 19 del 29 maggio)!

M 26/05 - Bassano del Grappa - Trentino
M 27/05 - Trentino - Laghi di Cancano
G 28/05 - Morbegno - Asti
V 29/05 - ?? ? - ??? (tappa in Granda?)
S 30/05 - ??? - Fraiteve
D 31/05 - ??? - Milano(cronometro)
Il Fraiteve da Cesana si scriveva da qualche parte, che non ricordo.ci starebbe una tappa in francia e un rientro dal Monginevro, col fraiteve finale e cima coppi. Garagiata sterrata finale che la Bola ce fa un baffo


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Eshnar
Messaggi: 957
Iscritto il: giovedì 6 agosto 2015, 13:31

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Eshnar » giovedì 3 ottobre 2019, 3:02

escluderei un passaggio in Francia... specie attraverso l'Agnello.
L'Agnello in quel periodo dell'anno va quantomeno sgombrato dalla neve, e i francesi non lo farebbero gratis (e ci mancherebbe). Se ci fosse un arrivo in Francia ci crederei, ma non c'e'.



oronzo2
Messaggi: 557
Iscritto il: mercoledì 10 agosto 2011, 23:15

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da oronzo2 » giovedì 3 ottobre 2019, 7:32

Eshnar ha scritto:
giovedì 3 ottobre 2019, 3:02
escluderei un passaggio in Francia... specie attraverso l'Agnello.
L'Agnello in quel periodo dell'anno va quantomeno sgombrato dalla neve, e i francesi non lo farebbero gratis (e ci mancherebbe). Se ci fosse un arrivo in Francia ci crederei, ma non c'e'.
Non sono abbastanza esperto della zona ma sono sicuro che esistano percorsi duri alternativi che escludano il Finestre e non sconfinino. Sicuramente il Fraiteve non sarà un arrivo secco ma il culmine di un tappone.



Eshnar
Messaggi: 957
Iscritto il: giovedì 6 agosto 2015, 13:31

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Eshnar » giovedì 3 ottobre 2019, 7:44

oronzo2 ha scritto:
giovedì 3 ottobre 2019, 7:32
Eshnar ha scritto:
giovedì 3 ottobre 2019, 3:02
escluderei un passaggio in Francia... specie attraverso l'Agnello.
L'Agnello in quel periodo dell'anno va quantomeno sgombrato dalla neve, e i francesi non lo farebbero gratis (e ci mancherebbe). Se ci fosse un arrivo in Francia ci crederei, ma non c'e'.
Non sono abbastanza esperto della zona ma sono sicuro che esistano percorsi duri alternativi che escludano il Finestre e non sconfinino. Sicuramente il Fraiteve non sarà un arrivo secco ma il culmine di un tappone.
Direi di no. L'unica salita vicina sarebbe il Moncenisio, ma lascerebbe parecchio falso piano prima del Sestriere e in generale non è una salita molto dura. Il Finestre è l'unica alternativa se si vuole un tappone, a meno che non peschino una strada sterrata sconosciuta.



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6098
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » giovedì 3 ottobre 2019, 8:04

Eshnar ha scritto:
giovedì 3 ottobre 2019, 7:44
oronzo2 ha scritto:
giovedì 3 ottobre 2019, 7:32
Eshnar ha scritto:
giovedì 3 ottobre 2019, 3:02
escluderei un passaggio in Francia... specie attraverso l'Agnello.
L'Agnello in quel periodo dell'anno va quantomeno sgombrato dalla neve, e i francesi non lo farebbero gratis (e ci mancherebbe). Se ci fosse un arrivo in Francia ci crederei, ma non c'e'.
Non sono abbastanza esperto della zona ma sono sicuro che esistano percorsi duri alternativi che escludano il Finestre e non sconfinino. Sicuramente il Fraiteve non sarà un arrivo secco ma il culmine di un tappone.
Direi di no. L'unica salita vicina sarebbe il Moncenisio, ma lascerebbe parecchio falso piano prima del Sestriere e in generale non è una salita molto dura. Il Finestre è l'unica alternativa se si vuole un tappone, a meno che non peschino una strada sterrata sconosciuta.
Andavo solo a esclusione, non ho fonti: Cascata dice niente verbano. TargatoCN e Oronzo non sanno niente di cuneo, vda lavora sul tour, un articolo dell'eco del Chisone vecchio parlava di doppio passaggio del Sestriere con ascesa al fraiteve da Cesana (che sarebbe pinerolo-sestriere-cesana-fraiteve, a logica con un finale così arrivi da CN. Ma che potrebbe essere anche cesana-sestriere-cesana-fraitebe, arrivano dalla Francia), mi chiedevo se ci potesse stare una Francia (vars/risoul, valloire, briançon...) entrando dal Moncenisio e uscendo dal monginevro (stile 2013 e 2016).


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

oronzo2
Messaggi: 557
Iscritto il: mercoledì 10 agosto 2011, 23:15

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da oronzo2 » giovedì 3 ottobre 2019, 8:15

Ma questo implicherebbe due tappe in zona.

La Morbegno - Asti di venerdì 29 maggio parrebbe essere cosa sicura.



Valentino1986
Messaggi: 75
Iscritto il: venerdì 7 giugno 2019, 7:46

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Valentino1986 » giovedì 3 ottobre 2019, 8:25

Alpe noveis potrebbe essere un altra salita da poter mettere nella tappa del fraiteve



Valentino1986
Messaggi: 75
Iscritto il: venerdì 7 giugno 2019, 7:46

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Valentino1986 » giovedì 3 ottobre 2019, 8:48

L'alpe noveis è stato gia affrontato al giro d'italia qualche anno fa nella tappa che arrivava al santuario di oropa sopra Biella ed è una salita davvero tosta e lunga abbastanza 10 km



CicloSprint
Messaggi: 6274
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da CicloSprint » giovedì 3 ottobre 2019, 9:55

oronzo2 ha scritto:
giovedì 3 ottobre 2019, 8:15
Ma questo implicherebbe due tappe in zona.

La Morbegno - Asti di venerdì 29 maggio parrebbe essere cosa sicura.
Con finale nelle strade bianche dell' Monferrato e sarà la tappa più lunga del Giro 2020, vero ?



Stasis
Messaggi: 104
Iscritto il: mercoledì 28 marzo 2018, 19:35

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Stasis » giovedì 3 ottobre 2019, 12:23

Valentino1986 ha scritto:
giovedì 3 ottobre 2019, 8:25
Alpe noveis potrebbe essere un altra salita da poter mettere nella tappa del fraiteve
Looontaniiiissima

Piuttosto, mi sono perso un passagggio. Quindi ufficiale niente Finestre? :(



pereiro2982
Messaggi: 2236
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da pereiro2982 » giovedì 3 ottobre 2019, 14:33

dalle informazioni che si hanno ad oggi sembra un giro un po' soft

3 crono

di tapponi non se ne parla mentre era il tema centrale dello scorso giro
una seconda settimana che lascia perplessi
non so ma non nutro buone sensazioni



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6098
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » giovedì 3 ottobre 2019, 15:03

oronzo2 ha scritto:
mercoledì 2 ottobre 2019, 10:43
Qualche novità, spero attendibile.
quindi salta Cassano Magnago, il finale duro è Fraiteve più crono. se è volata ad Asti, allora per forza Milano è a crono. D'altra parte l'amminiostrazione Sala negli anni scorsi si era detta favorevole a sborsare tanti soldi per replicare il successo 2017, e non per ospitare un semplice carosello. Cambierebbe rispetto agli anni scorsi che manca lo stillicidio di tappe finali in sequenza, che invece riguarderebbe il penultimo weekend.

S 09/05 - Budapest - Budapest (CI) 9,5 km
D 10/05 - Budapest - Gyor 193 km
L 11/05 - Szekesfehervar - Nagykanisza 197 km
M 12/05 - Catania - ??? (Iblei?)
M 13/05 - Capo d'Orlando - ??? (Madonie?)
G 14/05 - ??? - Etna
V 15/05 - Mileto - Camigliatello Silano
S 16/05 - Castrovillari - Ceglie Messapica/Brindisi
D 17/05 - Giovinazzo - Vieste
L 18/05 - Riposo
M 19/05 - Chieti - Abruzzi
M 20/05 - Civitanova ??? - Rimini
G 21/05 - Cesenatico - Cesenatico (tappa Nove Colli)
V 22/05 - Vidor/Valdobbiadene - Conegliano (CI) 35 km?

qua c'è qualcosa da aggiustare secondo me

S 23/05 - Udine - Cividale
D 24/05 - Rivolto - San Daniele del Friuli
L 25/05 - Riposo
M 26/05 - Udine - Bellunese (tappone dolomitico: Nevegal più che Fedaia, ma cosa ci metton prima mi è oscuro. Tambre? Bosco del Cansiglio? Piancavallo?)


son 4 giorni in Friuli, non mi torna qualcosa.

M 27/05 - Bassano del Grappa - Trentino, pare soft
G 28/05 - Trentino - Laghi di Cancano il tappone? Con qualcosa (Mendola e Palade? Oppure Frassineto come nel 2005? C'è anche San Genesio, che riporta su Frassineto) prima di Stelvio, salita di Oga come temo, e Cancano.
V 29/05 - Morbegno - Asti volata in una tappa lunghissima. Snobbate le langhe e il monferrato, ouch.
S 30/05 - Bra senza accento - Fraitève (tapponi qua non si riescono a fare, il Montoso va fatto al contrario, il Lys riporta su Torino, Giaveno è lontanissimo, Pra Martino ridicolo. l'unica per avere un tappone sarebbe inserire il Finestre. Se fosse Bra-Fraitève avremmo Pra martino, sestriere, sestriere da cesana e Fraitève. Un singolone camuffato da tappaccia. A meno che facciano Maddalena, Vars, Izoard, Monginevro, Fraitève, oppure Agnello (ma con rischissimo neve), Izoard, Monginevro, Fraitève.
D 31/05 - ??? - Milano(cronometro) 15 km ??


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Eshnar
Messaggi: 957
Iscritto il: giovedì 6 agosto 2015, 13:31

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Eshnar » giovedì 3 ottobre 2019, 15:24

Stasis ha scritto:
giovedì 3 ottobre 2019, 12:23
Valentino1986 ha scritto:
giovedì 3 ottobre 2019, 8:25
Alpe noveis potrebbe essere un altra salita da poter mettere nella tappa del fraiteve
Looontaniiiissima

Piuttosto, mi sono perso un passagggio. Quindi ufficiale niente Finestre? :(
di ufficiale nulla. Solo una soffiata di Oronzo...



herbie
Messaggi: 4345
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da herbie » giovedì 3 ottobre 2019, 18:42

Valentino1986 ha scritto:
giovedì 3 ottobre 2019, 8:25
Alpe noveis potrebbe essere un altra salita da poter mettere nella tappa del fraiteve
l'Alpe di Noveis andrebbe quasi bene per un arrivo nel VCO...ma dal Sestriere è veramente troppo lontana...



herbie
Messaggi: 4345
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da herbie » giovedì 3 ottobre 2019, 18:44

Maìno della Spinetta ha scritto:
giovedì 3 ottobre 2019, 15:03
A meno che facciano Maddalena, Vars, Izoard, Monginevro, Fraitève, oppure Agnello (ma con rischissimo neve), Izoard, Monginevro, Fraitève.
D 31/05 - ??? - Milano(cronometro) 15 km ??
che Dio ti benedica, per la tua incrollabile fiducia nell'amore per la bellezza che cova da qualche parte nel cuore dei disegnatori di tappe. :mago:



oronzo2
Messaggi: 557
Iscritto il: mercoledì 10 agosto 2011, 23:15

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da oronzo2 » giovedì 3 ottobre 2019, 18:51

herbie ha scritto:
giovedì 3 ottobre 2019, 18:42
Valentino1986 ha scritto:
giovedì 3 ottobre 2019, 8:25
Alpe noveis potrebbe essere un altra salita da poter mettere nella tappa del fraiteve
l'Alpe di Noveis andrebbe quasi bene per un arrivo nel VCO...ma dal Sestriere è veramente troppo lontana...
Come scritto in precedenza, conosco la Val Chisone ed i suoi dintorni relativamente. Accoppiando alla mia modesta conoscenza locale un pò di buonsenso ed ovviamente accettando per buona la notizia che non si passerà per il Colle delle Finestre, sono arrivato alla conclusione che il modello a cui rifarsi potrebbe essere la Cuneo - Pinerolo alternativa del 2009.

Quindi, prescindendo dal luogo di partenza, Saluzzo, passaggio da Pinerolo, ascesa della Colletta di Cumiana, Giaveno, Avigliana, Susa e quindi la salita al Moncenisio. Discesa ancora su Susa e quindi il Sestrière per poi affrontare il Fraiteve.



Winter
Messaggi: 14800
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Winter » giovedì 3 ottobre 2019, 19:04

Valentino1986 ha scritto:
giovedì 3 ottobre 2019, 8:48
L'alpe noveis è stato gia affrontato al giro d'italia qualche anno fa nella tappa che arrivava al santuario di oropa sopra Biella ed è una salita davvero tosta e lunga abbastanza 10 km
Aurodavide sei un grande :champion:



herbie
Messaggi: 4345
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da herbie » giovedì 3 ottobre 2019, 19:17

oronzo2 ha scritto:
giovedì 3 ottobre 2019, 18:51


Come scritto in precedenza, conosco la Val Chisone ed i suoi dintorni relativamente. Accoppiando alla mia modesta conoscenza locale un pò di buonsenso ed ovviamente accettando per buona la notizia che non si passerà per il Colle delle Finestre, sono arrivato alla conclusione che il modello a cui rifarsi potrebbe essere la Cuneo - Pinerolo alternativa del 2009.

Quindi, prescindendo dal luogo di partenza, Saluzzo, passaggio da Pinerolo, ascesa della Colletta di Cumiana, Giaveno, Avigliana, Susa e quindi la salita al Moncenisio. Discesa ancora su Susa e quindi il Sestrière per poi affrontare il Fraiteve.
ci sarebbero una quantità di quasi inutili saliscendi a distanze siderali dal traguardo, e pure la Novalesa (il moncenisio con ritorno su Susa che dici...) sarebbe assai lontana. Ci sarebbe il fondovalle in salita ma...

Girando da nord - Susa l'unica cosa che vedo rendere il finale un po' simile ad una vera tappa di montagna è la Novalesa più il doppio giro su Sestriere scendendo dalla strada di Sauze di Cesana.

Viceversa, con un po' di coraggio e fantasia rimanendo sul versante sud si potrebbe invece mettere un Montoso in senso inverso a quest'anno (discesa così così), che sarebbe una prima salita non poi lontanissima, un Pra Martino lato duro con discesa su Villar Perosa quindi direzione giusta, un tratto non lunghissimo di fondovalle (saranno meno di 20 km.) e salita dalla strada del sanatorio di Fenestrelle, che poi diventa sterrata (ma si potrebbe anche asfaltare...saranno 5 o 6 km.) che si ricollega a circa metà della discesa del Finestre, questa ancora ben asfaltata. Da lì solita salita al Sestriere e, se si vuole prima del Fraiteve, discesa dalla strada di Sauze e risalita versante Cesana.



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6098
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » giovedì 3 ottobre 2019, 20:22

herbie ha scritto:
giovedì 3 ottobre 2019, 19:17
oronzo2 ha scritto:
giovedì 3 ottobre 2019, 18:51


Come scritto in precedenza, conosco la Val Chisone ed i suoi dintorni relativamente. Accoppiando alla mia modesta conoscenza locale un pò di buonsenso ed ovviamente accettando per buona la notizia che non si passerà per il Colle delle Finestre, sono arrivato alla conclusione che il modello a cui rifarsi potrebbe essere la Cuneo - Pinerolo alternativa del 2009.

Quindi, prescindendo dal luogo di partenza, Saluzzo, passaggio da Pinerolo, ascesa della Colletta di Cumiana, Giaveno, Avigliana, Susa e quindi la salita al Moncenisio. Discesa ancora su Susa e quindi il Sestrière per poi affrontare il Fraiteve.
ci sarebbero una quantità di quasi inutili saliscendi a distanze siderali dal traguardo, e pure la Novalesa (il moncenisio con ritorno su Susa che dici...) sarebbe assai lontana. Ci sarebbe il fondovalle in salita ma...

Girando da nord - Susa l'unica cosa che vedo rendere il finale un po' simile ad una vera tappa di montagna è la Novalesa più il doppio giro su Sestriere scendendo dalla strada di Sauze di Cesana.

Viceversa, con un po' di coraggio e fantasia rimanendo sul versante sud si potrebbe invece mettere un Montoso in senso inverso a quest'anno (discesa così così), che sarebbe una prima salita non poi lontanissima, un Pra Martino lato duro con discesa su Villar Perosa quindi direzione giusta, un tratto non lunghissimo di fondovalle (saranno meno di 20 km.) e salita dalla strada del sanatorio di Fenestrelle, che poi diventa sterrata (ma si potrebbe anche asfaltare...saranno 5 o 6 km.) che si ricollega a circa metà della discesa del Finestre, questa ancora ben asfaltata. Da lì solita salita al Sestriere e, se si vuole prima del Fraiteve, discesa dalla strada di Sauze e risalita versante Cesana.
La salita al Pian non-mi-ricordo da Depot (quota 1780 se non ricordo male) dovrebbe essere asfaltata, classica discesa su Usseaux, e poi Sestriere e Fraitève. Ci starebbe, e cosìci sarebbe anche la doppia ascesa al Sestriere di cui parlava un vecchio articolo. Montoso al contrario non ce lo vedo, con un pramartino preliminare ci starebbe, anche perché se non ricordo male da Depot a Pian-whatever i primi 5km sono una mazzata pazzesca.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

oronzo2
Messaggi: 557
Iscritto il: mercoledì 10 agosto 2011, 23:15

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da oronzo2 » venerdì 4 ottobre 2019, 12:03

La Presentazione del Giro d’Italia 2020 si terrà a Milano il giorno 24 ottobre presso gli Studi Rai di Via Mecenate, 76 con inizio alle ore 16.50.



Avatar utente
Tour de Berghem
Messaggi: 959
Iscritto il: giovedì 12 maggio 2011, 9:46
Località: MOZZANICA (BG)

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Tour de Berghem » venerdì 4 ottobre 2019, 12:10

La seconda tappa praticamente è tangente al confine slovacco...

potrebbe essere una scusa buona per finalmente attrare Peterone ? 8-)


vincitore fantatour de France 2011
Fantagiro d'Italia 2012 : 7°

Avatar utente
Alpe.di.Siusi
Messaggi: 1292
Iscritto il: domenica 16 agosto 2015, 20:14

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Alpe.di.Siusi » venerdì 4 ottobre 2019, 12:27

oronzo2 ha scritto:
venerdì 4 ottobre 2019, 12:03
La Presentazione del Giro d’Italia 2020 si terrà a Milano il giorno 24 ottobre presso gli Studi Rai di Via Mecenate, 76 con inizio alle ore 16.50.
16:50, che orario di merda


FC2016: CG Tour de France (+ 2 T.), 1 T. Vuelta a España
FC2017: 1 T. Tour de France
FC2018: 1 T. Giro d'Italia
FC2019: Volta a Catalunya, Scheldeprijs, Tour de Yorkshire, 2 T. Giro d'Italia, CG Obiettivo Zero Punti, GP Beghelli

CicloSprint
Messaggi: 6274
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da CicloSprint » venerdì 4 ottobre 2019, 14:19

Non c'è stata protesta dell'ACCPI contro il maxitrasferimento in 24 ore Ungheria-Sicilia, come mai ?



Avatar utente
udra
Messaggi: 6854
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da udra » venerdì 4 ottobre 2019, 14:24

Beppe ieri a Radiocorsa ha parlato di un passaggio in Francia, non un traguardo ma semplice transito se non ho capito male.
Probabile che sia riferito alla tappa del Fraiteve.



Stylus
Messaggi: 1103
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 12:03

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Stylus » venerdì 4 ottobre 2019, 14:41

udra ha scritto:
venerdì 4 ottobre 2019, 14:24
Beppe ieri a Radiocorsa ha parlato di un passaggio in Francia, non un traguardo ma semplice transito se non ho capito male.
Probabile che sia riferito alla tappa del Fraiteve.
E si ragionerebbe... Agnello Izoard Monginevro Sestriere e Fraiteve, si ragiona



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6098
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » venerdì 4 ottobre 2019, 15:45

Stylus ha scritto:
venerdì 4 ottobre 2019, 14:41
udra ha scritto:
venerdì 4 ottobre 2019, 14:24
Beppe ieri a Radiocorsa ha parlato di un passaggio in Francia, non un traguardo ma semplice transito se non ho capito male.
Probabile che sia riferito alla tappa del Fraiteve.
E si ragionerebbe... Agnello Izoard Monginevro Sestriere e Fraiteve, si ragiona
E forse noi inguaribili romantici per una volta sorrideremmo


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Eshnar
Messaggi: 957
Iscritto il: giovedì 6 agosto 2015, 13:31

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Eshnar » venerdì 4 ottobre 2019, 18:01

Stylus ha scritto:
venerdì 4 ottobre 2019, 14:41
udra ha scritto:
venerdì 4 ottobre 2019, 14:24
Beppe ieri a Radiocorsa ha parlato di un passaggio in Francia, non un traguardo ma semplice transito se non ho capito male.
Probabile che sia riferito alla tappa del Fraiteve.
E si ragionerebbe... Agnello Izoard Monginevro Sestriere e Fraiteve, si ragiona
lo trovo difficile da credere per i motivi sopracitati, pero' si che si ragionerebbe...



Locomotiva
Messaggi: 40
Iscritto il: domenica 21 aprile 2019, 20:28

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Locomotiva » venerdì 4 ottobre 2019, 21:42

scusate, la salita di Oga sarebbe "le Motte"? Se così mi sembra pochino, a meno di varianti che non conosco...



Fedaia
Messaggi: 1562
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Fedaia » venerdì 4 ottobre 2019, 22:37

pereiro2982 ha scritto:
giovedì 3 ottobre 2019, 14:33
dalle informazioni che si hanno ad oggi sembra un giro un po' soft

3 crono

di tapponi non se ne parla mentre era il tema centrale dello scorso giro
una seconda settimana che lascia perplessi
non so ma non nutro buone sensazioni
50-60 km di crono sono il minimo sindacabile in un grande Giro.
Garanzia di spettacolo affinche’ gli scalatori e i passisti scalatori possano scornarsi.
Roglic e Dumoulin potrebbero essere attirati dalavefe tre crono; penso piu il primo.. il secondo probabilmente fara’ solo il Tour.



pereiro2982
Messaggi: 2236
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da pereiro2982 » venerdì 4 ottobre 2019, 23:26

Fedaia ha scritto:
venerdì 4 ottobre 2019, 22:37
pereiro2982 ha scritto:
giovedì 3 ottobre 2019, 14:33
dalle informazioni che si hanno ad oggi sembra un giro un po' soft

3 crono

di tapponi non se ne parla mentre era il tema centrale dello scorso giro
una seconda settimana che lascia perplessi
non so ma non nutro buone sensazioni
50-60 km di crono sono il minimo sindacabile in un grande Giro.
Garanzia di spettacolo affinche’ gli scalatori e i passisti scalatori possano scornarsi.
Roglic e Dumoulin potrebbero essere attirati dalavefe tre crono; penso piu il primo.. il secondo probabilmente fara’ solo il Tour.



la mia non era una critica alle crono pero quest'anno sembra saranno piu adatte agli specialisti rispetto al giro 2019 quindi mi aspetto piu montagna che ad oggi sembra latitare dalle informazioni tutto qua.


possibili tapponi col Fraiteve con sconfinamento in francia e senza


https://www.la-flamme-rouge.eu/maps/viewtrack/305669


https://www.la-flamme-rouge.eu/maps/viewtrack/305662

https://www.la-flamme-rouge.eu/maps/viewtrack/305778

https://www.la-flamme-rouge.eu/maps/viewtrack/305790



Avatar utente
udra
Messaggi: 6854
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da udra » sabato 5 ottobre 2019, 1:31

https://www.ilrestodelcarlino.it/sport/ ... -1.4817661

Il resto del Carlino delinea questo sviluppo in terra emiliano-romagnola: il 20 arrivo a Rimini con traguardo volante a Santarcangelo, il 21 tappa nove Colli per 205 km e 4000 metri di dislivello a Cesenatico.
Fino a qui ci siamo: scombussola la ricostruzione fornitaci anche da oronzo la notizia della partenza da Cervia il giorno dopo con arrivo che vede tra le candidate anche Parma.



maurofacoltosi
Messaggi: 2369
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » sabato 5 ottobre 2019, 8:45

udra ha scritto:
sabato 5 ottobre 2019, 1:31
https://www.ilrestodelcarlino.it/sport/ ... -1.4817661

Il resto del Carlino delinea questo sviluppo in terra emiliano-romagnola: il 20 arrivo a Rimini con traguardo volante a Santarcangelo, il 21 tappa nove Colli per 205 km e 4000 metri di dislivello a Cesenatico.
Fino a qui ci siamo: scombussola la ricostruzione fornitaci anche da oronzo la notizia della partenza da Cervia il giorno dopo con arrivo che vede tra le candidate anche Parma.
Se si arriva a Rimini partendo dalle Marche e toccando Santarcangelo, che è a ovest di Rimini, devono per forza attraversare l'Appenino prima e se non vogliono incrociare il percorso della Nove Colli devono obbligatoriamente passare per San Marino

Per quanto riguarda la tappa della Nove Colli, sono segnalati 205 Km che è proprio la distanza della Gran Fondo, che dovrebbe quindi essere riproposta tale e quale (doveva essere la stessa cosa lo scorso anno con la Sportful, poi il finale fu modificato)


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

Avatar utente
presa 2 del Montello
Messaggi: 1632
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da presa 2 del Montello » sabato 5 ottobre 2019, 8:48

udra ha scritto:
sabato 5 ottobre 2019, 1:31
https://www.ilrestodelcarlino.it/sport/ ... -1.4817661

Il resto del Carlino delinea questo sviluppo in terra emiliano-romagnola: il 20 arrivo a Rimini con traguardo volante a Santarcangelo, il 21 tappa nove Colli per 205 km e 4000 metri di dislivello a Cesenatico.
Fino a qui ci siamo: scombussola la ricostruzione fornitaci anche da oronzo la notizia della partenza da Cervia il giorno dopo con arrivo che vede tra le candidate anche Parma.
Il Messaggero Veneto di oggi, non c'è ancora il link sbloccato, confermerebbe l'ultimo giorno di riposo(lunedì 25) in Friuli, tra la tappa Rivolto-San Daniele del Friuli, domenica 24, e la Udine-Valli del Natisone, martedì 26. Per cui ecco spiegato il "posto trovato" per la tappa con partenza da Cervia e la tappa mancante nell'ultima settimana indicata da Oronzo.
Per quanto riguarda l'arrivo nelle Valli del Natisone ballottaggio tra Cividale o tre scalate al Santuario di Castelmonte da versanti diversi.



Eshnar
Messaggi: 957
Iscritto il: giovedì 6 agosto 2015, 13:31

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Eshnar » sabato 5 ottobre 2019, 8:55

presa 2 del Montello ha scritto:
sabato 5 ottobre 2019, 8:48

Il Messaggero Veneto di oggi, non c'è ancora il link sbloccato, confermerebbe l'ultimo giorno di riposo(lunedì 25) in Friuli, tra la tappa Rivolto-San Daniele del Friuli, domenica 24, e la Udine-Valli del Natisone, martedì 26. Per cui ecco spiegato il "posto trovato" per la tappa con partenza da Cervia e la tappa mancante nell'ultima settimana indicata da Oronzo.
Per quanto riguarda l'arrivo nelle Valli del Natisone ballottaggio tra Cividale o tre scalate al Santuario di Castelmonte da versanti diversi.
Ecco, questo spiega parecchio. Grazie dell'info :hippy:



Avatar utente
presa 2 del Montello
Messaggi: 1632
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da presa 2 del Montello » sabato 5 ottobre 2019, 9:03

S 09/05 - Budapest - Budapest (CI) 9,5 km
D 10/05 - Budapest - Gyor 193 km
L 11/05 - Szekesfehervar - Nagykanisza 197 km
M 12/05 - Catania - ???
M 13/05 - Capo d'Orlando - ???
G 14/05 - ??? - Etna
V 15/05 - Mileto - Camigliatello Silano
S 16/05 - Castrovillari - Ceglie Messapica/Brindisi
D 17/05 - Giovinazzo - Vieste
L 18/05 - Riposo
M 19/05 - Abruzzo - Abruzzo(Ortona o Francavilla al Mare ci saranno)
M 20/05 - Marche - Rimini
G 21/05 - Cesenatico - Cesenatico (tappa Nove Colli)
V 22/05 - Cervia - Parma o Castelfranco Veneto o Possagno
S 23/05 - Vidor/Valdobbiadene - Conegliano (CI)
D 24/05 - Rivolto - San Daniele del Friuli
L 25/05 - Riposo
M 26/05 - Udine - Cividale o Santuario di Castelmonte
M 27/05 - Bassano del Grappa - Trentino
G 28/05 - Trentino - Laghi di Cancano
V 29/05 - Morbegno - Asti
S 30/05 - Bra - Fraiteve
D 31/05 -??? - Milano(CI)



CicloSprint
Messaggi: 6274
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da CicloSprint » sabato 5 ottobre 2019, 9:17

Se il giorno prima si arriva a Parma e il giorno dopo si va a Valdobbiadene (luogo di partenza della crono), ci sarà un altro maxitrasferimento zomegnaresco di circa 230 km, dopo una possibile tappa di 200 km!!!

Qualcuno intervenga!!!




Rispondi