Fabio Aru 2019

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Fedaia
Messaggi: 1482
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da Fedaia » mercoledì 24 luglio 2019, 19:44

Aru non vincera’ MAI piu’ una corsa a tappe, ma nemmeno un podio a mio modesto parere.
Ergo, qualsiasi altra attivita’ dia senso al suo pedalare, andra’ bene.




Avatar utente
Brogno
Messaggi: 3648
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da Brogno » mercoledì 24 luglio 2019, 23:04

Fedaia ha scritto:
mercoledì 24 luglio 2019, 19:44
Aru non vincera’ MAI piu’ una corsa a tappe, ma nemmeno un podio a mio modesto parere.
Ergo, qualsiasi altra attivita’ dia senso al suo pedalare, andra’ bene.
Parole dure, ma per me se domani tornasse in Astana, nel 2020 avremmo il vecchio Aru.


Comunque i bookies sono dei genii, ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas??? (Tour 2018)

Se vincono Valverde o Nibali mi tatuo in fronte la parola INSBRUCK (Innsbruck 2018)

Beppesaronni

nikybo85
Messaggi: 2860
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da nikybo85 » giovedì 25 luglio 2019, 0:10

Brogno ha scritto:
mercoledì 24 luglio 2019, 23:04
Fedaia ha scritto:
mercoledì 24 luglio 2019, 19:44
Aru non vincera’ MAI piu’ una corsa a tappe, ma nemmeno un podio a mio modesto parere.
Ergo, qualsiasi altra attivita’ dia senso al suo pedalare, andra’ bene.
Parole dure, ma per me se domani tornasse in Astana, nel 2020 avremmo il vecchio Aru.
Tesi interessante :uhm:



Avatar utente
Brogno
Messaggi: 3648
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da Brogno » giovedì 25 luglio 2019, 0:16

nikybo85 ha scritto:
giovedì 25 luglio 2019, 0:10
Brogno ha scritto:
mercoledì 24 luglio 2019, 23:04
Fedaia ha scritto:
mercoledì 24 luglio 2019, 19:44
Aru non vincera’ MAI piu’ una corsa a tappe, ma nemmeno un podio a mio modesto parere.
Ergo, qualsiasi altra attivita’ dia senso al suo pedalare, andra’ bene.
Parole dure, ma per me se domani tornasse in Astana, nel 2020 avremmo il vecchio Aru.
Tesi interessante :uhm:
preparazione ad hoc e non piu a braccio, controllo diretto da parte di Mazzoleni e Martinelli, meno liberta' nella scelta degli allenamenti, team piu coeso che lo protegge e gli fa prendere meno vento.

Insomma, cambio totale. Vinokourov disse "se vuole vincere, resta con noi, se vuole i soldi va via". Allora mi sembro' una boutade, ad oggi molto meno..


Comunque i bookies sono dei genii, ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas??? (Tour 2018)

Se vincono Valverde o Nibali mi tatuo in fronte la parola INSBRUCK (Innsbruck 2018)

Beppesaronni

cassius
Messaggi: 642
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da cassius » giovedì 25 luglio 2019, 0:44

Brogno ha scritto:
mercoledì 24 luglio 2019, 23:04
Fedaia ha scritto:
mercoledì 24 luglio 2019, 19:44
Aru non vincera’ MAI piu’ una corsa a tappe, ma nemmeno un podio a mio modesto parere.
Ergo, qualsiasi altra attivita’ dia senso al suo pedalare, andra’ bene.
Parole dure, ma per me se domani tornasse in Astana, nel 2020 avremmo il vecchio Aru.
E la Astana ha bisogno come il pane di un uomo da GT, perchè Fulsgang non lo è e Lopez IMHO è il solito colombiano che a 23 anni fa quello che un europeo fa a 28.




nikybo85
Messaggi: 2860
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da nikybo85 » giovedì 25 luglio 2019, 12:23

Io invece ci ho creduto molto fin dall'inizio alla previsione di Vino...soprattutto quando si è capito che gli allenatori rimanevano in Astana.

Non so se adesso riuscirebbe a tornare il vecchio Aru tornando in Astana ma sicuramente lo sarebbe stato più a lungo rimanendoci.



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5046
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da il_panta » giovedì 25 luglio 2019, 12:30

Quindi voi credete che i problemi di salute non c'entrino nulla col calo del 2018?


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10; Tour of Britain;

Salvatore77
Messaggi: 4684
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da Salvatore77 » giovedì 25 luglio 2019, 12:55

cassius ha scritto:
giovedì 25 luglio 2019, 0:44
Brogno ha scritto:
mercoledì 24 luglio 2019, 23:04
Fedaia ha scritto:
mercoledì 24 luglio 2019, 19:44
Aru non vincera’ MAI piu’ una corsa a tappe, ma nemmeno un podio a mio modesto parere.
Ergo, qualsiasi altra attivita’ dia senso al suo pedalare, andra’ bene.
Parole dure, ma per me se domani tornasse in Astana, nel 2020 avremmo il vecchio Aru.
E la Astana ha bisogno come il pane di un uomo da GT, perchè Fulsgang non lo è e Lopez IMHO è il solito colombiano che a 23 anni fa quello che un europeo fa a 28.
Però Lopez ha fatto 2 podi nello stesso anno. Secondo me è merce preziosa.


1° Tour de France 2018

Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 2472
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da lambohbk » giovedì 25 luglio 2019, 18:23

il_panta ha scritto:
giovedì 25 luglio 2019, 12:30
Quindi voi credete che i problemi di salute non c'entrino nulla col calo del 2018?
Considerando che anche il 2016 andò quasi totalmente a vuoto, non credo fosse tutto frutto dell'arteria


FC 2017: Dwars Door Vlaanderen, La Panne, Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup, "L'Altro Lombardia"
FC 2018: Tour of the Alps, "L'Altro Mondiale", 3° Classificato Classifica Generale
FC 2019: Tour of California

Theakston
Messaggi: 602
Iscritto il: venerdì 9 settembre 2016, 16:25

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da Theakston » giovedì 25 luglio 2019, 19:07

Arù ...va bene con Gaudù...o Feuillù :bll:



cassius
Messaggi: 642
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da cassius » giovedì 25 luglio 2019, 20:25

Salvatore77 ha scritto:
giovedì 25 luglio 2019, 12:55
cassius ha scritto:
giovedì 25 luglio 2019, 0:44
Brogno ha scritto:
mercoledì 24 luglio 2019, 23:04

Parole dure, ma per me se domani tornasse in Astana, nel 2020 avremmo il vecchio Aru.
E la Astana ha bisogno come il pane di un uomo da GT, perchè Fulsgang non lo è e Lopez IMHO è il solito colombiano che a 23 anni fa quello che un europeo fa a 28.
Però Lopez ha fatto 2 podi nello stesso anno. Secondo me è merce preziosa.
Senz'altro...secondo me potrebbero benissimo convivere e dividersi gli obiettivi.
La mia unica osservazione era che probabilmente ha già esplorato molto del suo potenziale, perchè da Bernal in giù tutti i colombiani emergono davvero presto



Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 5527
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da jerrydrake » sabato 27 luglio 2019, 10:32

La misura della fine carriera di Fabietto la dà il fatto che galliano non si sia nemmeno preso la briga di venire a far notare la disastrosa prestazione di ieri :cry: :cry: :cry:



nikybo85
Messaggi: 2860
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da nikybo85 » sabato 27 luglio 2019, 14:01

Purtroppo non si è visto nessun progresso. Era l'unica cosa che poteva mettere in positivo il suo Tour, una progressione nella condizione, non si chiedevano risultati. Invece è andato forse addirittura spegnendosi, forse anche per il fatto che non abbia mai preso un giorno di "stacco".
Dal suo punto di vista ci sta che volesse testarsi tenendo duro tre settimane, ma vedendo il finale era forse meglio andare a corrente alternata.



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13406
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da galliano » sabato 27 luglio 2019, 14:08

jerrydrake ha scritto:
sabato 27 luglio 2019, 10:32
La misura della fine carriera di Fabietto la dà il fatto che galliano non si sia nemmeno preso la briga di venire a far notare la disastrosa prestazione di ieri :cry: :cry: :cry:
eeeh jerry pure io ho un cuore nel petto e non un bidone dell'immondizia :diavoletto:
quando l'ho visto allungare in pianura solo soletto per tentare di agganciare il gruppetto di Nibali e dan martin ho capito che era alla frutta.
Ha fatto anche tenerezza perchè lui continuava a girarsi ma nessuno del gruppo gli andava dietro come se sapessero tutti che ogni tentativo con Fabius dentro è destinato al naufragio.
Le fughe non sono proprio il suo pane.



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13406
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da galliano » sabato 27 luglio 2019, 14:11

nikybo85 ha scritto:
sabato 27 luglio 2019, 14:01
Purtroppo non si è visto nessun progresso. Era l'unica cosa che poteva mettere in positivo il suo Tour, una progressione nella condizione, non si chiedevano risultati. Invece è andato forse addirittura spegnendosi, forse anche per il fatto che non abbia mai preso un giorno di "stacco".
Dal suo punto di vista ci sta che volesse testarsi tenendo duro tre settimane, ma vedendo il finale era forse meglio andare a corrente alternata.
però, fossi un suo tifoso, non sarei così drastico, in fondo era prevedibile che a fine Tour avrebbe sofferto, la preparazione è stata raffazzonata e adesso ovviamente ne paga le conseguenze.
Io non credo che sarà mai più competitivo per un GT ma non trarrei conclusione basandomi su questo Tour.
Poi, fosse per me, l'avrei fatto correre in maniera diversa.



Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4835
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da Slegar » martedì 30 luglio 2019, 20:21

Aru soddisfatto della sua prestazione complessiva al Tour 2019:
https://www.thenational.ae/sport/other- ... n-1.892575


fair play? No, Grazie!

giorgio ricci
Messaggi: 3029
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da giorgio ricci » martedì 30 luglio 2019, 20:45

Per me la prestazione non è stata male. Le mie perplessità sono sui limiti del corridore. Dall'inizio alla fine del Tour non ho visto una crescita, una prestazione che potesse far pensare ad un corridore pronto a tornare nell'elite dei GT. Com era a LPDBF era in Val thorens.
Ho l'idea che ci metta caparbietà e soglia di sofferenza non comune ma che il corridore non possa più avere picchi da top 5.
Ho la sensazione che alla Vuelta farà una top 10 ma non vincerà tappe e non darà segnali incoraggianti per il futuro.
Oltretutto non prova mai ad andare in fuga e non lo vedo come gregario. Lo vedo come uno che stringe i denti, si incurva, sembra un martire del ciclismo solamente per fare l'elastico in coda al gruppo.



Lolloso
Messaggi: 1359
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:43

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da Lolloso » mercoledì 31 luglio 2019, 9:55

secondo me ha sbagliato ad andare al tour, probabilmente ha voluto testarsi ma non so quanto gli possa essere realmente servito, probabilmente un buon allenamento e la.preparazione specifica per la vuelta sarebbe stato meglio, vedremo



Avatar utente
Brogno
Messaggi: 3648
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da Brogno » mercoledì 31 luglio 2019, 10:49

giorgio ricci ha scritto:
martedì 30 luglio 2019, 20:45
Oltretutto non prova mai ad andare in fuga
Qui ti devo correggere. Fabio ci prova (ci ha provato anche al Tour nella tappa dell'Iseran) ma e' rimbalzato.
Come ho gia' detto poco sopra, Fabio non e' un corridore da fuga.


Comunque i bookies sono dei genii, ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas??? (Tour 2018)

Se vincono Valverde o Nibali mi tatuo in fronte la parola INSBRUCK (Innsbruck 2018)

Beppesaronni

Avatar utente
Brogno
Messaggi: 3648
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da Brogno » mercoledì 31 luglio 2019, 10:52

galliano ha scritto:
sabato 27 luglio 2019, 14:11
nikybo85 ha scritto:
sabato 27 luglio 2019, 14:01
Purtroppo non si è visto nessun progresso. Era l'unica cosa che poteva mettere in positivo il suo Tour, una progressione nella condizione, non si chiedevano risultati. Invece è andato forse addirittura spegnendosi, forse anche per il fatto che non abbia mai preso un giorno di "stacco".
Dal suo punto di vista ci sta che volesse testarsi tenendo duro tre settimane, ma vedendo il finale era forse meglio andare a corrente alternata.
però, fossi un suo tifoso, non sarei così drastico, in fondo era prevedibile che a fine Tour avrebbe sofferto, la preparazione è stata raffazzonata e adesso ovviamente ne paga le conseguenze.
Io non credo che sarà mai più competitivo per un GT ma non trarrei conclusione basandomi su questo Tour.
Poi, fosse per me, l'avrei fatto correre in maniera diversa.
Concordo, come spesso con Galliano.
Alla fine Fabio era qui per allenarsi e ha fatto anche una discreta prestazione se contiamo che non c'era grande base. Ha inoltre confermato di essere un corridore da tre settimane, perche e' riuscito a tenere una forma costante senza averne costruito le basi.

Adesso bisogna capire se con questa base (il Tour) e una preparazione mirata (riposo, altura), Fabio sara' capace di fare quel piccolo salto di qualita che gli puo permettere di tornare a correre per un podio alla Vuelta.

Non sarei drastico per il no, stiamo a vedere.

ps. E' stato Fabio a voler andare al Tour.


Comunque i bookies sono dei genii, ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas??? (Tour 2018)

Se vincono Valverde o Nibali mi tatuo in fronte la parola INSBRUCK (Innsbruck 2018)

Beppesaronni

cassius
Messaggi: 642
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da cassius » domenica 25 agosto 2019, 8:36

Comincia malissimo la Vuelta per Fabio Aru: caduta nella crono squadre, 1'07" di ritardo.
magra consolazione sapere che lo stesso è successo a Roglic e Kruijswijk, che hanno 40" sul groppone.



nikybo85
Messaggi: 2860
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da nikybo85 » domenica 25 agosto 2019, 19:04

Tanti stanno già aspettando il suo calo finale..però intanto ha dato oggi i primi veri segnali, belle trenate in fuga e bravo a rientrare sui primi dopo un momento in cui era rimasto fuori (quest'ultima l'ho sentita da Magrini essendomi collegato dopo, ditemi voi se è vero).
E poi sia qua che al Tour l'ho visto con una bella faccia, meno rabbuiato. E questo può certamente aiutare in uno sport così faticoso.



Avatar utente
Patate
Messaggi: 4306
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da Patate » domenica 25 agosto 2019, 19:07

Intanto coglie una top 5 in corsa dopo, udite udite, un anno e mezzo (ultimo caso alla Tirreno 2018 sul Sassotetto).
Sicuramente una bella iniezione di fiducia


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 5729
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da eliacodogno » domenica 25 agosto 2019, 19:11

nikybo85 ha scritto:
domenica 25 agosto 2019, 19:04
Tanti stanno già aspettando il suo calo finale..però intanto ha dato oggi i primi veri segnali, belle trenate in fuga e bravo a rientrare sui primi dopo un momento in cui era rimasto fuori (quest'ultima l'ho sentita da Magrini essendomi collegato dopo, ditemi voi se è vero).
E poi sia qua che al Tour l'ho visto con una bella faccia, meno rabbuiato. E questo può certamente aiutare in uno sport così faticoso.
Concordo, e specifico che eventuali dubbi sulla tenuta, almeno per me, non rappresentano un auspicio ovviamente.
Qualche dubbio ce l'ho anche su Quintana che sembra già brillantissimo. Vero anche che in questa Vuelta molte difficoltà verranno incontrate già subito


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 5527
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da jerrydrake » domenica 25 agosto 2019, 23:58

Tremate, tremate, le streghe son tornate! Wunderbatu e l'uomo con la pipa in bocca sono pronti al ritorno al futuro. Chi li dava per morti piangerà lacrime amare.



Fedaia
Messaggi: 1482
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da Fedaia » lunedì 26 agosto 2019, 8:48

Mi stupisco di chi si stupisce.
L’ho scritto prima che cominciasse la Vuelta: se non fa top 5 in un corsa cosi scadente dal punto di vista della partecipazione, non so davvero quando potra’ farlo.
Come pure una vittoria di Roglic: se non vince il Giro di Spagna 2019 dubito potra’ mai avere velleita’ in un Giro o in un Tour.
Quintana permettendo, sia chiaro: non lo avevo considerato.
Beh se sta davvero bene Nairo, les jeux son faits.



cassius
Messaggi: 642
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da cassius » lunedì 26 agosto 2019, 8:59

Fedaia ha scritto:
lunedì 26 agosto 2019, 8:48
Mi stupisco di chi si stupisce.
L’ho scritto prima che cominciasse la Vuelta: se non fa top 5 in un corsa cosi scadente dal punto di vista della partecipazione, non so davvero quando potra’ farlo.
Come pure una vittoria di Roglic: se non vince il Giro di Spagna 2019 dubito potra’ mai avere velleita’ in un Giro o in un Tour.
Quintana permettendo, sia chiaro: non lo avevo considerato.
Beh se sta davvero bene Nairo, les jeux son faits.
Mah, io tutta questa starting list "scadente" non so dove tu la veda.
Roglic non è uno scarso, al Giro semplicemente ha toppato la preparazione arrivando esageratamente in forma al primo giorno e calando nell'ultima settimana.
c'è Lopez, arrivato terzo allo scorso Giro dietro ai due mostri sacri Froome e Dumoulin.
bisogna vedere Quintana e Uran, come sono arrivati davvero a questa Vuelta, se hanno digerito le fatiche del Tour.
e poi Kelderman e Chaves, Formolo e Majka...
Non è il Tour, certo, ma non direi che il livello è così basso. Di contender per la generale ce ne sono tanti, per ora, tra cui un po' di gente che di podi nei GT ne ha già fatti.



Fedaia
Messaggi: 1482
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da Fedaia » lunedì 26 agosto 2019, 9:04

cassius ha scritto:
lunedì 26 agosto 2019, 8:59
Fedaia ha scritto:
lunedì 26 agosto 2019, 8:48
Mi stupisco di chi si stupisce.
L’ho scritto prima che cominciasse la Vuelta: se non fa top 5 in un corsa cosi scadente dal punto di vista della partecipazione, non so davvero quando potra’ farlo.
Come pure una vittoria di Roglic: se non vince il Giro di Spagna 2019 dubito potra’ mai avere velleita’ in un Giro o in un Tour.
Quintana permettendo, sia chiaro: non lo avevo considerato.
Beh se sta davvero bene Nairo, les jeux son faits.
Mah, io tutta questa starting list "scadente" non so dove tu la veda.
Roglic non è uno scarso, al Giro semplicemente ha toppato la preparazione arrivando esageratamente in forma al primo giorno e calando nell'ultima settimana.
c'è Lopez, arrivato terzo allo scorso Giro dietro ai due mostri sacri Froome e Dumoulin.
bisogna vedere Quintana e Uran, come sono arrivati davvero a questa Vuelta, se hanno digerito le fatiche del Tour.
e poi Kelderman e Chaves, Formolo e Majka...
Non è il Tour, certo, ma non direi che il livello è così basso. Di contender per la generale ce ne sono tanti, per ora, tra cui un po' di gente che di podi nei GT ne ha già fatti.
Scusami , lascia fare, ma se Aru deve confrontarsi con Chaves, Formolo, Maijka.. di cosa parliamo?!
Tolti questi, mi citi Roglic, Lopez, Quintana, Uran. Come vedi sono 4. Quindi la top 5 non mi pare una roba assurda.
Vincere no, toglietevelo di mente. Gia’ un podio lo ascriverei nella colonna” risultato rilevante”.



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13406
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da galliano » lunedì 26 agosto 2019, 10:03

jerrydrake ha scritto:
domenica 25 agosto 2019, 23:58
Tremate, tremate, le streghe son tornate! Wunderbatu e l'uomo con la pipa in bocca sono pronti al ritorno al futuro. Chi li dava per morti piangerà lacrime amare.
Ho visto delle trenate che pareva cancellara, peccato che gli hanno corso tutti contro e alla fine ha dovuto lasciar vincere Quintana.
In salita sempre in controllo mentre il fido gregario pogacar stava attaccato per miracolo, poi in pianura ha buttato giù il 12 e ha fatto il vuoto tirando il collo anche a roglic.
Roba per palati fini, vero jerry?



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13748
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da barrylyndon » lunedì 26 agosto 2019, 10:49

Fedaia ha scritto:
lunedì 26 agosto 2019, 9:04
cassius ha scritto:
lunedì 26 agosto 2019, 8:59
Fedaia ha scritto:
lunedì 26 agosto 2019, 8:48
Mi stupisco di chi si stupisce.
L’ho scritto prima che cominciasse la Vuelta: se non fa top 5 in un corsa cosi scadente dal punto di vista della partecipazione, non so davvero quando potra’ farlo.
Come pure una vittoria di Roglic: se non vince il Giro di Spagna 2019 dubito potra’ mai avere velleita’ in un Giro o in un Tour.
Quintana permettendo, sia chiaro: non lo avevo considerato.
Beh se sta davvero bene Nairo, les jeux son faits.
Mah, io tutta questa starting list "scadente" non so dove tu la veda.
Roglic non è uno scarso, al Giro semplicemente ha toppato la preparazione arrivando esageratamente in forma al primo giorno e calando nell'ultima settimana.
c'è Lopez, arrivato terzo allo scorso Giro dietro ai due mostri sacri Froome e Dumoulin.
bisogna vedere Quintana e Uran, come sono arrivati davvero a questa Vuelta, se hanno digerito le fatiche del Tour.
e poi Kelderman e Chaves, Formolo e Majka...
Non è il Tour, certo, ma non direi che il livello è così basso. Di contender per la generale ce ne sono tanti, per ora, tra cui un po' di gente che di podi nei GT ne ha già fatti.
Scusami , lascia fare, ma se Aru deve confrontarsi con Chaves, Formolo, Maijka.. di cosa parliamo?!
Tolti questi, mi citi Roglic, Lopez, Quintana, Uran. Come vedi sono 4. Quindi la top 5 non mi pare una roba assurda.
Vincere no, toglietevelo di mente. Gia’ un podio lo ascriverei nella colonna” risultato rilevante”.
Perdonami, lascia stare i suoi due ultimi anni in cui deve aver combattuto contro diverse problematiche, ma Chaves, secondo me e' un signor corridore...e Majka vanta alcuni piazzamenti buoni nei gt...diverso il discorso su Formolo..
Ma i primi 2 se in condizione decente, sono dei bei cagnacci..specie Chaves


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Mario Rossi
Messaggi: 463
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 14:57

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da Mario Rossi » lunedì 26 agosto 2019, 11:43

cassius ha scritto:
lunedì 26 agosto 2019, 8:59


Mah, io tutta questa starting list "scadente" non so dove tu la veda.
Roglic non è uno scarso, al Giro semplicemente ha toppato la preparazione arrivando esageratamente in forma al primo giorno e calando nell'ultima settimana.
c'è Lopez, arrivato terzo allo scorso Giro dietro ai due mostri sacri Froome e Dumoulin.
bisogna vedere Quintana e Uran, come sono arrivati davvero a questa Vuelta, se hanno digerito le fatiche del Tour.
e poi Kelderman e Chaves, Formolo e Majka...
Non è il Tour, certo, ma non direi che il livello è così basso. Di contender per la generale ce ne sono tanti, per ora, tra cui un po' di gente che di podi nei GT ne ha già fatti.
Sinceramente cassius qui il discorso non è il valore reale dei corridori da te citati, il cui valore è ottimo altrimenti non vanterebbero svariati podi nei GG. Per me manca il campione, quello capace di mettere in fila tutti e schiacciarli. Che poi non deve essere visto come un male, visto che finalmente abbiamo visto ieri una corsa all'arrembaggio e un Quintana leone e non pecora.

Detto questo, e mi sposto su Aru, il sardo ha il dovere morale, se ancora vuole essere considerato uomo da GT- e non parlo per noi tifosi ma per l'agente che a marzo/aprile prossimo si siederà con Matxin a ridiscutere un contratto da 3 mln netti all'anno- di fare podio in questa Vuelta. Anche perchè se non dovesse fare podio contro degli "onesti mestieranti" come Majka, Formolo, Chaves , Keldermann, Uran, mostrando quindi un segnale al mondo del ciclismo, è poi scontato che al prossimo Tour-credo il 2020 sia impostato su quello non avendo velleità olimpiche- contro Tom, Froome, Bernal, Buchmann, Bardet e co. ci sarà l'enorme rischio di un flop maggiore. Quindi Forza Fabio, l'Italia è con te!!!



cassius
Messaggi: 642
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da cassius » lunedì 26 agosto 2019, 12:12

Fedaia ha scritto:
lunedì 26 agosto 2019, 9:04
Scusami , lascia fare, ma se Aru deve confrontarsi con Chaves, Formolo, Maijka.. di cosa parliamo?!
Tolti questi, mi citi Roglic, Lopez, Quintana, Uran. Come vedi sono 4. Quindi la top 5 non mi pare una roba assurda.
Vincere no, toglietevelo di mente. Gia’ un podio lo ascriverei nella colonna” risultato rilevante”.
La top5 non è una roba assurda, assolutamente. Per me non lo è nemmeno la vittoria finale.
Se Aru torna Aru, questa Vuelta è assolutamente alla sua portata.
Per ora, dopo l'intervento ha dimostrato di essere tornato a un minimo sindacale di efficienza fisica (Svizzera, Italiano ecc.) e a fare 3 settimane senza scoppiare mai per davvero (Tour). Tutte cose che nell'ultimo anno e mezzo non ci sognavamo neppure.
Ora vediamo se quello di ieri è stata una fiammata o c'è altro da dare.
Mario Rossi ha scritto:
lunedì 26 agosto 2019, 11:43
Sinceramente cassius qui il discorso non è il valore reale dei corridori da te citati, il cui valore è ottimo altrimenti non vanterebbero svariati podi nei GG. Per me manca il campione, quello capace di mettere in fila tutti e schiacciarli. Che poi non deve essere visto come un male, visto che finalmente abbiamo visto ieri una corsa all'arrembaggio e un Quintana leone e non pecora.
Sì, meglio che non ci sia IL campione designato e anche che la Ineos sia ai minimi termini.
Mario Rossi ha scritto:
lunedì 26 agosto 2019, 11:43
Detto questo, e mi sposto su Aru, il sardo ha il dovere morale, se ancora vuole essere considerato uomo da GT- e non parlo per noi tifosi ma per l'agente che a marzo/aprile prossimo si siederà con Matxin a ridiscutere un contratto da 3 mln netti all'anno- di fare podio in questa Vuelta. Anche perchè se non dovesse fare podio contro degli "onesti mestieranti" come Majka, Formolo, Chaves , Keldermann, Uran, mostrando quindi un segnale al mondo del ciclismo, è poi scontato che al prossimo Tour-credo il 2020 sia impostato su quello non avendo velleità olimpiche- contro Tom, Froome, Bernal, Buchmann, Bardet e co. ci sarà l'enorme rischio di un flop maggiore. Quindi Forza Fabio, l'Italia è con te!!!
Sì, assolutamente. Aru deve fare podio, al massimo top5, e ottenerla correndo "non alla Zubeldia".
Deve dimostrare che è un contender da GC se no nel 2021 deve scendere notevolmente di contratto e anche come livello della squadra.
Sei così sicuro che farà il Tour, l'anno prossimo? Secondo me meglio vedere i percorsi e, brutalmente, scegliere quello con meno cronometro. Perchè a crono è un caso disperato :-)



Avatar utente
udra
Messaggi: 6676
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da udra » lunedì 26 agosto 2019, 12:31

Perchè Aru non dovrebbe avere velleità olimpiche?
A Rio fece un ottima prova, pur da gregario-spalla per Nibali.
Se sta bene, inteso sui livelli pre 2018, penso sia il secondo nome sulla lista di Cassani.



cassius
Messaggi: 642
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da cassius » lunedì 26 agosto 2019, 12:56

udra ha scritto:
lunedì 26 agosto 2019, 12:31
Perchè Aru non dovrebbe avere velleità olimpiche?
A Rio fece un ottima prova, pur da gregario-spalla per Nibali.
Se sta bene, inteso sui livelli pre 2018, penso sia il secondo nome sulla lista di Cassani.
Solo se fanno un Tour quasi "TT-free" come questo, allora fa bene a puntare al Tour.

Il percorso olimpico ha quasi 5mila metri di dislivello e si correrà con squadre ridottissime.

Certo che mettere la prova olimpica a 6 gg e 9 ore di jet lag dalla fine del Tour... Scelta da imbecilli è ancora un complimento



Mario Rossi
Messaggi: 463
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 14:57

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da Mario Rossi » lunedì 26 agosto 2019, 14:07

udra ha scritto:
lunedì 26 agosto 2019, 12:31
Perchè Aru non dovrebbe avere velleità olimpiche?
A Rio fece un ottima prova, pur da gregario-spalla per Nibali.
Se sta bene, inteso sui livelli pre 2018, penso sia il secondo nome sulla lista di Cassani.
Per me è meglio che l'anno prossimo si concentri sul Tour. Ringraziando il cielo, in questi 4 anni abbiamo scoperto totalmente un corridore che su percorsi del genere ci va a nozze, che è Formolo. Se Cassani optasse per l'accoppiata Nibali-Formolo come capitani e magari, ma quì sto andando sul fantaciclismo, Moscon e Ulissi-peraltro portato già quest'anno a Tokyo-, che su percorsi del genere hanno dimostrato risultati migliori del sardo, come "spalle di lusso"/ capitani nella fuga buona, non vedo tanto spazio per Fabio. Significherebbe, portando anche lui, togliere posti per quegli uomini alla De Marchi, Caruso o Cataldo che nella prima fase di corsa si mettono al servizio dei capitani e fanno la selezione.

Poi forse mi sto facendo troppe seghe mentali ma io credo che l'Italia, avendo 2 uomini da top5, può anche evitare di portare un altro corridore "ingombrante", mentre lui potrebbe approfittare delle tante defezioni, tra le quali penso anche a quelle dei 2 francesi che sono particolarmente adatti a tale percorso, per fare un ottimo risultato.



Luca90
Messaggi: 5977
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da Luca90 » lunedì 26 agosto 2019, 15:34

Alle olimpiadi sono 5 posti ?
Se si nibali aru Formolo Caruso e de marchi


2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
2017 (14°) : Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018 (16°): Tour of Guangxi
2019 ( °): Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18, Vuelta tappa 8

cassius
Messaggi: 642
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da cassius » lunedì 26 agosto 2019, 18:09

Luca90 ha scritto:
lunedì 26 agosto 2019, 15:34
Alle olimpiadi sono 5 posti ?
Se si nibali aru Formolo Caruso e de marchi
Yes, 5 posti.
Formazione ottima, ma vediamo la prossima stagione, magari emerge qualcuno.
Anche Ciccone lo metterei tra i papabili!



marco_graz
Messaggi: 1001
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da marco_graz » lunedì 26 agosto 2019, 18:37

Mario Rossi ha scritto:
lunedì 26 agosto 2019, 14:07
udra ha scritto:
lunedì 26 agosto 2019, 12:31
Perchè Aru non dovrebbe avere velleità olimpiche?
A Rio fece un ottima prova, pur da gregario-spalla per Nibali.
Se sta bene, inteso sui livelli pre 2018, penso sia il secondo nome sulla lista di Cassani.
Per me è meglio che l'anno prossimo si concentri sul Tour. Ringraziando il cielo, in questi 4 anni abbiamo scoperto totalmente un corridore che su percorsi del genere ci va a nozze, che è Formolo. Se Cassani optasse per l'accoppiata Nibali-Formolo come capitani e magari, ma quì sto andando sul fantaciclismo, Moscon e Ulissi-peraltro portato già quest'anno a Tokyo-, che su percorsi del genere hanno dimostrato risultati migliori del sardo, come "spalle di lusso"/ capitani nella fuga buona, non vedo tanto spazio per Fabio. Significherebbe, portando anche lui, togliere posti per quegli uomini alla De Marchi, Caruso o Cataldo che nella prima fase di corsa si mettono al servizio dei capitani e fanno la selezione.

Poi forse mi sto facendo troppe seghe mentali ma io credo che l'Italia, avendo 2 uomini da top5, può anche evitare di portare un altro corridore "ingombrante", mentre lui potrebbe approfittare delle tante defezioni, tra le quali penso anche a quelle dei 2 francesi che sono particolarmente adatti a tale percorso, per fare un ottimo risultato.
Secondo te i due francesi saltano il tour? Pinot ha gia' detto che in pratica si concentrera' su quello negli anni a venire..vedremo Bardet..



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13406
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da galliano » lunedì 26 agosto 2019, 20:38

cassius ha scritto:
lunedì 26 agosto 2019, 18:09
Luca90 ha scritto:
lunedì 26 agosto 2019, 15:34
Alle olimpiadi sono 5 posti ?
Se si nibali aru Formolo Caruso e de marchi
Yes, 5 posti.
Formazione ottima, ma vediamo la prossima stagione, magari emerge qualcuno.
Anche Ciccone lo metterei tra i papabili!
È sufficiente che Aru arrivi una volta nei 5 per convocarlo alle olimpiadi...
Beato lui! tra un po' gli proporranno il rinnovo del contratto a condizion più vantaggiose :ponpon:
Se appena appena Moscon si riprende un posto è suo di sicuro.
Poi, se non ricordo male, non c'era anche l'obbligo di scegliere i cronoman tra coloro che partecipavano alla prova in linea?
Quindi a maggior ragione farebbe comodo moscon.



Mario Rossi
Messaggi: 463
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 14:57

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da Mario Rossi » lunedì 26 agosto 2019, 20:51

galliano ha scritto:
lunedì 26 agosto 2019, 20:38
cassius ha scritto:
lunedì 26 agosto 2019, 18:09
Luca90 ha scritto:
lunedì 26 agosto 2019, 15:34
Alle olimpiadi sono 5 posti ?
Se si nibali aru Formolo Caruso e de marchi
Yes, 5 posti.
Formazione ottima, ma vediamo la prossima stagione, magari emerge qualcuno.
Anche Ciccone lo metterei tra i papabili!
È sufficiente che Aru arrivi una volta nei 5 per convocarlo alle olimpiadi...
Beato lui! tra un po' gli proporranno il rinnovo del contratto a condizion più vantaggiose :ponpon:
Se appena appena Moscon si riprende un posto è suo di sicuro.
Poi, se non ricordo male, non c'era anche l'obbligo di scegliere i cronoman tra coloro che partecipavano alla prova in linea?
Quindi a maggior ragione farebbe comodo moscon.
Esatto, secondo me ad oggi la formazione è Nibali Formolo Moscon Ulissi De Marchi. Sinceramente sui primi 3 ci metto la mano sul fuoco, su Ulissi non tutta ma quasi-ditemi il senso di non portarlo dopo che ha vinto alla classica di Tokyo su un percorso che a tratti era uguale. Ora sinceramente io porterei un operaio come De Marchi come quinto posto, poi magari Aru ha il procuratore migliore...

A Marco, secondo me Bardet DEVE fare le Olimpiadi così come Alaphilippe (mi riferivo a lui, Pinot non è indicativo per la top5 perchè una giornata storta ce l'ha sempre mentre JuJu è tutto da scoprire nei GT). Poi magari la Ag2R lo finisce di rovinare ma con 5000 mentri di dislivello dopo Innsbruck sarebbe tra i favoriti.



Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 5527
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da jerrydrake » lunedì 26 agosto 2019, 21:31

galliano ha scritto:
lunedì 26 agosto 2019, 10:03
jerrydrake ha scritto:
domenica 25 agosto 2019, 23:58
Tremate, tremate, le streghe son tornate! Wunderbatu e l'uomo con la pipa in bocca sono pronti al ritorno al futuro. Chi li dava per morti piangerà lacrime amare.
Ho visto delle trenate che pareva cancellara, peccato che gli hanno corso tutti contro e alla fine ha dovuto lasciar vincere Quintana.
In salita sempre in controllo mentre il fido gregario pogacar stava attaccato per miracolo, poi in pianura ha buttato giù il 12 e ha fatto il vuoto tirando il collo anche a roglic.
Roba per palati fini, vero jerry?
Inutile discutere con chi ha rotto un tubo pur di far cadere la futura maglia rossa.
Fossimo vissuti 100 anni fa avresti dato della pippa a Binda, mezzo secolo fa avresti dato dello scoordinato ad Anquetil.



herbie
Messaggi: 4276
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da herbie » martedì 27 agosto 2019, 11:51

Mario Rossi ha scritto:
lunedì 26 agosto 2019, 20:51
galliano ha scritto:
lunedì 26 agosto 2019, 20:38
cassius ha scritto:
lunedì 26 agosto 2019, 18:09


Yes, 5 posti.
Formazione ottima, ma vediamo la prossima stagione, magari emerge qualcuno.
Anche Ciccone lo metterei tra i papabili!
È sufficiente che Aru arrivi una volta nei 5 per convocarlo alle olimpiadi...
Beato lui! tra un po' gli proporranno il rinnovo del contratto a condizion più vantaggiose :ponpon:
Se appena appena Moscon si riprende un posto è suo di sicuro.
Poi, se non ricordo male, non c'era anche l'obbligo di scegliere i cronoman tra coloro che partecipavano alla prova in linea?
Quindi a maggior ragione farebbe comodo moscon.
Esatto, secondo me ad oggi la formazione è Nibali Formolo Moscon Ulissi De Marchi. Sinceramente sui primi 3 ci metto la mano sul fuoco, su Ulissi non tutta ma quasi-ditemi il senso di non portarlo dopo che ha vinto alla classica di Tokyo su un percorso che a tratti era uguale.

insomma....mancava il piatto forte, proprio quello più indigesto per un corridore come Ulissi, il MONTE FUJI!
Io Ulissi in quella formazione non ce lo vedo tanto, meglio un gregario da salita il più forte possibile per fare tanta selezione. Aru questo "lavoro", anche se non l'ha mai fatto, per una volta lo potrebbe anche fare.

Moscon prima bisognerebbe risanarlo e farlo uscire dal tunnel in cui sta alla Ineos. Poi si vedrà.



Avatar utente
udra
Messaggi: 6676
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da udra » martedì 27 agosto 2019, 12:44

Io Ulissi lo lascerei anche a casa e mi porterei Ciccone, così come non porterei Moscon se va avanti di questo passo.
Già l'anno scorso ebbe bisogno dell'espulsione dal Tour per far vedere cosa è in grado di fare, quest'anno impalpabile fino ad ora.



cassius
Messaggi: 642
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da cassius » martedì 27 agosto 2019, 15:00

udra ha scritto:
martedì 27 agosto 2019, 12:44
Io Ulissi lo lascerei anche a casa e mi porterei Ciccone, così come non porterei Moscon se va avanti di questo passo.
Già l'anno scorso ebbe bisogno dell'espulsione dal Tour per far vedere cosa è in grado di fare, quest'anno impalpabile fino ad ora.
Condivido, Moscon deve darsi una svegliata. E, se il problema è la Ineos, rescindere con la Ineos e rinunciare a qualcosa di contratto.

Per portare un Ulissi meglio portare uno in più che sa faticare e che abbia fondo.
Ulissi va bene come capitano in gare di 2a fascia sotto i 200 km.

Ciccone, salvo casini, DEVE essere presente.

Altri da considerare: Masnada, Cattaneo, Velasco.



Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 5527
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da jerrydrake » martedì 27 agosto 2019, 15:03

A parte il fatto che la discussione sulle convocazioni olimpiche nel thread di Aru mi pare prematura e leggermente O.T., la questione non si pone: le lungaggini sulla formazione di un nuovo governo ci avvicinano drammaticamente alla scadenza imposta dal CIO nel mettere mano alla legge delega sullo sport. Pertanto non ci saranno né Aru né altri corridori azzurri a Tokyo. Limitiamoci a portare a casa una buona Vuelta.



cassius
Messaggi: 642
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da cassius » martedì 27 agosto 2019, 19:41

jerrydrake ha scritto:
martedì 27 agosto 2019, 15:03
A parte il fatto che la discussione sulle convocazioni olimpiche nel thread di Aru mi pare prematura e leggermente O.T., la questione non si pone: le lungaggini sulla formazione di un nuovo governo ci avvicinano drammaticamente alla scadenza imposta dal CIO nel mettere mano alla legge delega sullo sport. Pertanto non ci saranno né Aru né altri corridori azzurri a Tokyo. Limitiamoci a portare a casa una buona Vuelta.
In realtà, nel caso ciò avvenisse, gli atleti italiani potrebbero gareggiare come atleti olimpici indipendenti.
Dopodiché una legge delega significa che il governo deve scrivere un decreto legislativo. Cambiando il governo e venendo meno il principale artefice di questa legge (Giorgetti), c'è margine per cambiare.
Faccio notare una cosa. Premesso che il governo appe a caduto mi stava simpatico come una crisi di fame, è strana questa sollecitudine del CIO, dato che fatico a credere che nelle varie dittature che partecipano (e vincono medaglie) ai Giochi, il comitato olimpico nazionale sia davvero (o anche solo formalmente) indipendente dal governo.
E così andiamo super off topic 😁



Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 5527
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da jerrydrake » martedì 27 agosto 2019, 21:49

cassius ha scritto:
martedì 27 agosto 2019, 19:41
jerrydrake ha scritto:
martedì 27 agosto 2019, 15:03
A parte il fatto che la discussione sulle convocazioni olimpiche nel thread di Aru mi pare prematura e leggermente O.T., la questione non si pone: le lungaggini sulla formazione di un nuovo governo ci avvicinano drammaticamente alla scadenza imposta dal CIO nel mettere mano alla legge delega sullo sport. Pertanto non ci saranno né Aru né altri corridori azzurri a Tokyo. Limitiamoci a portare a casa una buona Vuelta.
In realtà, nel caso ciò avvenisse, gli atleti italiani potrebbero gareggiare come atleti olimpici indipendenti.
Dopodiché una legge delega significa che il governo deve scrivere un decreto legislativo. Cambiando il governo e venendo meno il principale artefice di questa legge (Giorgetti), c'è margine per cambiare.
Faccio notare una cosa. Premesso che il governo appe a caduto mi stava simpatico come una crisi di fame, è strana questa sollecitudine del CIO, dato che fatico a credere che nelle varie dittature che partecipano (e vincono medaglie) ai Giochi, il comitato olimpico nazionale sia davvero (o anche solo formalmente) indipendente dal governo.
E così andiamo super off topic 😁
Il tempo stringe, il CIO ha dato tempo fino a settembre affinché il Governo (che non c'è) accolga le richieste in merito ai 6 punti specificati. Dopodiché, visto che nel ciclismo non ci si può qilualificare individualmente, nessun azzurro correrà a Tokyo. Confido nell'indipendenza del Medio Campidano per veder sventolare i 4 mori sul pennone più alto dello Stadio Olimpico di Tokyo! Nel caso che un governo di saggi metta mano allo scempio della riforma del CONI, sarebbe doveroso avere Aru capitano con Nibali a restituire quanto fatto per lui a Rio dal Cavaliere...



cassius
Messaggi: 642
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da cassius » martedì 27 agosto 2019, 22:22

Pur continuando a favoleggiare di Olimpiadi, diciamo che nella prossima 3 giorni si parrà la nobilitate di questo Aru!



Mario Rossi
Messaggi: 463
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 14:57

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da Mario Rossi » mercoledì 28 agosto 2019, 9:36

jerrydrake ha scritto:
martedì 27 agosto 2019, 21:49
Il tempo stringe, il CIO ha dato tempo fino a settembre affinché il Governo (che non c'è) accolga le richieste in merito ai 6 punti specificati. Dopodiché, visto che nel ciclismo non ci si può qilualificare individualmente, nessun azzurro correrà a Tokyo. Confido nell'indipendenza del Medio Campidano per veder sventolare i 4 mori sul pennone più alto dello Stadio Olimpico di Tokyo! Nel caso che un governo di saggi metta mano allo scempio della riforma del CONI, sarebbe doveroso avere Aru capitano con Nibali a restituire quanto fatto per lui a Rio dal Cavaliere...
Jerry permettimi di fare ironia, anche se ce ne sarebbe poca da fare, ma io proporrei, se fossimo esclusi, di portare la nazionale del Regno di Sardegna, non tanto per Aru quanto per quel corridore che si permette di mettere sulla sua tuta Ineos nel 2020 la bandiera del Piemonte anzichè quella dell'Italia, e mi sto riferendo a Diego Rosa. Ma io mi domando si può essere così trogloditi?!?!?!?

P.S. quì vado ot ma quando è troppo: Spero che anche se nel 2020 dovesse risvegliarsi e vincere tutte le corse a cui partecipa, Cassani eviti di portarlo. L'Italia è unita da 160 anni e oltre che astorico è anche irrispettoso per tutti quegli ITALIANI che lo hanno sempre supportato



Mario Rossi
Messaggi: 463
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 14:57

Re: Fabio Aru 2019

Messaggio da leggere da Mario Rossi » mercoledì 28 agosto 2019, 18:07

Dopo oggi spero abbia lo stesso procuratore di Cav perchè nonostante l'operazione i risultati non sono migliorati. Ora, possiamo dargli l'attenuante della caduta, del fatto che al contrario di MAL e Rogla ha fatto il Tour, ma comunque credo che a 29 anni, dopo 6 GT comsecutivi senza podio, sia il credo sia giunto il momento di mettersi davanti allo specchio e capire se è il caso di reinvemtarsi, alla Formolo? alla De Marchi?, ma l'importante è che prenda una via.
P. S. Credo, visto che ha un minuto di vantaggio, che il capitano in UAE sia ufficialmente Pogacar. Davvero contento per il ragazzo.




Rispondi