Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Basso
Messaggi: 16361
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

Messaggio da leggere da Basso »

Presentato il percorso e annunciate le squadre http://www.cicloweb.it/2019/01/09/prese ... de-turini/


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10
20 Plouay-Toscana
team opc
Messaggi: 1006
Iscritto il: domenica 17 gennaio 2016, 20:34

Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

Messaggio da leggere da team opc »

Wild card date alle squadre francesi.
Ve lo dico subito, se al Giro le danno solo alle italiane fanno bene.
Giustamente loro proteggono il loro ciclismo, noi dobbiamo fare altrettanto


Avatar utente
Pirata81
Messaggi: 3070
Iscritto il: sabato 6 febbraio 2016, 1:37
Località: Savona

Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

Messaggio da leggere da Pirata81 »

team opc ha scritto: mercoledì 9 gennaio 2019, 14:19 Wild card date alle squadre francesi.
Ve lo dico subito, se al Giro le danno solo alle italiane fanno bene.
Giustamente loro proteggono il loro ciclismo, noi dobbiamo fare altrettanto
Non so ma ho il sentore che una wildcard per il Giro andrà alla Israel Cycling Academy.
Magari mi sbaglio.


FC 2019: 3°
1° Vuelta buena
FC 2018: 9°
1° Giro anch'io
3° Vuelta
FC 2017: 2°
2° Super Tour
2° Vuelta
2° Super Vuelta
FC 2016: 6°
3° Giro
3° Tour
https://youtu.be/VzO0DC3X7cs
https://youtu.be/66iXTQio7wk
Avatar utente
udra
Messaggi: 8836
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

Messaggio da leggere da udra »

Diciamo che proteggere il loro ciclismo con delle professional che si permettono Rolland o Greipel,Terpstra,Bouhanni,Coquard è abbastanza facile, se le cose fossero così anche da noi non ci sarebbero problemi.


Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20500
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

    team opc ha scritto: mercoledì 9 gennaio 2019, 14:19 Wild card date alle squadre francesi.
    Ve lo dico subito, se al Giro le danno solo alle italiane fanno bene.
    Giustamente loro proteggono il loro ciclismo, noi dobbiamo fare altrettanto
    Il tuo discorso sencondo me è profondamente sbagliato e la motivazione a questo mio giudizio sta in quello che ha scritto udra:
    udra ha scritto: mercoledì 9 gennaio 2019, 15:02 Diciamo che proteggere il loro ciclismo con delle professional che si permettono Rolland o Greipel,Terpstra,Bouhanni,Coquard è abbastanza facile, se le cose fossero così anche da noi non ci sarebbero problemi.
    Nelle professional francesi corre gente che farebbe da capitano in diverse squadre WT. Nelle nostre professional corre gente che potrebbe anche stare in qualche Continental.

    Se anche in Italia ci fosse questo livello, stai sicuro che RCS non avrebbe dubbi.

    Poi se vuoi fare del nazionalismo e basta, allora alzo le mani e m'arrendo.


    Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
    Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
    Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

    FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

    beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
    Spadinosix
    Messaggi: 16
    Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2014, 17:32

    Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

    Messaggio da leggere da Spadinosix »

    Come mai 5 wildcard? Non erano 4 quelle degli organizzatori delle corse a tappe?


    Basso
    Messaggi: 16361
    Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
    Località: Vicenza

    Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

    Messaggio da leggere da Basso »

    Spadinosix ha scritto: mercoledì 9 gennaio 2019, 16:23 Come mai 5 wildcard? Non erano 4 quelle degli organizzatori delle corse a tappe?
    Sono 4 quelle dei grandi giri; per le altre corse del World Tour, siano esse a tappe o in linea, il limite formalmente* è di 7 wildcard. La Volta a Catalunya, ad es., è solita invitare 7 squadre (nel 2018 sono state Burgos, Caja Rural, Euskadi, Cofidis, Fortuneo, Israel, Manzana).

    *: spiego quel formalmente. Teoricamente non esiste alcun limite di invito; l'unico limite esistente è quello di 176 corridori al via delle gare. Per cui, se per assurdo un organizzatore decidesse di avere nella propria corsa solo squadre da 6 corridori ciascuna, oltre alle 18 formazioni World Tour potrebbero essere invitati anche 11 altri team :)


    11 Vuelta 7-Prato
    12 Appennino-Japan
    13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
    14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
    15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
    16 Nice-Vuelta 12
    17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
    18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
    19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10
    20 Plouay-Toscana
    Avatar utente
    il_panta
    Messaggi: 6885
    Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

    Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

    Messaggio da leggere da il_panta »

    Tranchée d'Arenberg ha scritto: mercoledì 9 gennaio 2019, 16:05
      team opc ha scritto: mercoledì 9 gennaio 2019, 14:19 Wild card date alle squadre francesi.
      Ve lo dico subito, se al Giro le danno solo alle italiane fanno bene.
      Giustamente loro proteggono il loro ciclismo, noi dobbiamo fare altrettanto
      Il tuo discorso sencondo me è profondamente sbagliato e la motivazione a questo mio giudizio sta in quello che ha scritto udra:
      udra ha scritto: mercoledì 9 gennaio 2019, 15:02 Diciamo che proteggere il loro ciclismo con delle professional che si permettono Rolland o Greipel,Terpstra,Bouhanni,Coquard è abbastanza facile, se le cose fossero così anche da noi non ci sarebbero problemi.
      Nelle professional francesi corre gente che farebbe da capitano in diverse squadre WT. Nelle nostre professional corre gente che potrebbe anche stare in qualche Continental.

      Se anche in Italia ci fosse questo livello, stai sicuro che RCS non avrebbe dubbi.

      Poi se vuoi fare del nazionalismo e basta, allora alzo le mani e m'arrendo.
      Concordo in pieno con te, è un paragone che non sta in piedi. E' ovvio che, nel momento in cui ragioni tecniche e di tutela del movimento si sovrappongono, si invitino solo squadre del proprio paese. Purtroppo non è il caso italiano.


      2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;
      Spadinosix
      Messaggi: 16
      Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2014, 17:32

      Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

      Messaggio da leggere da Spadinosix »

      Basso ha scritto: mercoledì 9 gennaio 2019, 16:56
      Spadinosix ha scritto: mercoledì 9 gennaio 2019, 16:23 Come mai 5 wildcard? Non erano 4 quelle degli organizzatori delle corse a tappe?
      Sono 4 quelle dei grandi giri; per le altre corse del World Tour, siano esse a tappe o in linea, il limite formalmente* è di 7 wildcard. La Volta a Catalunya, ad es., è solita invitare 7 squadre (nel 2018 sono state Burgos, Caja Rural, Euskadi, Cofidis, Fortuneo, Israel, Manzana).

      *: spiego quel formalmente. Teoricamente non esiste alcun limite di invito; l'unico limite esistente è quello di 176 corridori al via delle gare. Per cui, se per assurdo un organizzatore decidesse di avere nella propria corsa solo squadre da 6 corridori ciascuna, oltre alle 18 formazioni World Tour potrebbero essere invitati anche 11 altri team :)
      grazie


      Lopi90
      Messaggi: 1410
      Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

      Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

      Messaggio da leggere da Lopi90 »

      Tranchée d'Arenberg ha scritto: mercoledì 9 gennaio 2019, 16:05
        team opc ha scritto: mercoledì 9 gennaio 2019, 14:19 Wild card date alle squadre francesi.
        Ve lo dico subito, se al Giro le danno solo alle italiane fanno bene.
        Giustamente loro proteggono il loro ciclismo, noi dobbiamo fare altrettanto
        Il tuo discorso sencondo me è profondamente sbagliato e la motivazione a questo mio giudizio sta in quello che ha scritto udra:
        udra ha scritto: mercoledì 9 gennaio 2019, 15:02 Diciamo che proteggere il loro ciclismo con delle professional che si permettono Rolland o Greipel,Terpstra,Bouhanni,Coquard è abbastanza facile, se le cose fossero così anche da noi non ci sarebbero problemi.
        Nelle professional francesi corre gente che farebbe da capitano in diverse squadre WT. Nelle nostre professional corre gente che potrebbe anche stare in qualche Continental.

        Se anche in Italia ci fosse questo livello, stai sicuro che RCS non avrebbe dubbi.

        Poi se vuoi fare del nazionalismo e basta, allora alzo le mani e m'arrendo.
        A RCS del contenuto tecnico frega poco, le wild card sono sempre vendute al miglior offerente, tanto che da quando esiste il WT l'unica vittoria di tappa di una squadra straniera invitata (non contando le volte in cui Savio aveva affiliato le squadre in sudamerica) è la cronoscalata della supermeteora Foliforov.

        Non penso che di fronte ad offerte straniere pesanti si farebbero problemi ad escludere un Barguil, all'epoca lasciarono a casa l'Acqua e Sapone che era una gran bella squadra.


        Avatar utente
        Patate
        Messaggi: 5314
        Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

        Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

        Messaggio da leggere da Patate »

        Lopi90 ha scritto: mercoledì 9 gennaio 2019, 17:49
        A RCS del contenuto tecnico frega poco, le wild card sono sempre vendute al miglior offerente, tanto che da quando esiste il WT l'unica vittoria di tappa di una squadra straniera invitata (non contando le volte in cui Savio aveva affiliato le squadre in sudamerica) è la cronoscalata della supermeteora Foliforov.
        E le tappe di Bouhanni nel 2014
        EDIT: no, cazzata, era in FDJ


        antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile
        Trullo
        Messaggi: 690
        Iscritto il: martedì 23 maggio 2017, 12:26

        Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

        Messaggio da leggere da Trullo »

        Spadinosix ha scritto: mercoledì 9 gennaio 2019, 17:21 . Teoricamente non esiste alcun limite di invito; l'unico limite esistente è quello di 176 corridori al via delle gare.
        Ma io ricordavo un numero fisso di corridori per squadra, 8 ei grandi giri e 7 nelle altre gare WT. O mi confondo?
        Comunque ai tempi corse come Sanremo e Fiandre avevano anche 240 partenti e più. Alla Sanremo dell'81 partirono in 271


        Avatar utente
        Maìno della Spinetta
        Messaggi: 8094
        Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

        Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

        Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta »

        che bello rivedere il Turini, benche' non mi sembra che lo scalino dal versante duro ma da quello di mezzo


        “Our interest’s on the dangerous edge of things.
        The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.
        team opc
        Messaggi: 1006
        Iscritto il: domenica 17 gennaio 2016, 20:34

        Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

        Messaggio da leggere da team opc »

        Tranchée d'Arenberg ha scritto: mercoledì 9 gennaio 2019, 16:05
          team opc ha scritto: mercoledì 9 gennaio 2019, 14:19 Wild card date alle squadre francesi.
          Ve lo dico subito, se al Giro le danno solo alle italiane fanno bene.
          Giustamente loro proteggono il loro ciclismo, noi dobbiamo fare altrettanto
          Il tuo discorso sencondo me è profondamente sbagliato e la motivazione a questo mio giudizio sta in quello che ha scritto udra:
          udra ha scritto: mercoledì 9 gennaio 2019, 15:02 Diciamo che proteggere il loro ciclismo con delle professional che si permettono Rolland o Greipel,Terpstra,Bouhanni,Coquard è abbastanza facile, se le cose fossero così anche da noi non ci sarebbero problemi.
          Nelle professional francesi corre gente che farebbe da capitano in diverse squadre WT. Nelle nostre professional corre gente che potrebbe anche stare in qualche Continental.

          Se anche in Italia ci fosse questo livello, stai sicuro che RCS non avrebbe dubbi.

          Poi se vuoi fare del nazionalismo e basta, allora alzo le mani e m'arrendo.
          È vero che corre gente di qualità, però 5 su 5 è tanto.
          Sopratutto perché la Delko non è così forte come si vuol fare credere. Israel e Roompot non potevano esser valide alternative?


          Basso
          Messaggi: 16361
          Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
          Località: Vicenza

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da Basso »

          Per la Delko questa è la corsa più importante della stagione, più sentita anche del Tour, dato che per metà si corre nella "loro" Provenza. Sarebbe come se la Sport Vlaanderen fosse costretta a saltare la Ronde van Vlaanderen o se la Euskadi-Murias fosse costretta a saltare la Vuelta al País Vasco.


          11 Vuelta 7-Prato
          12 Appennino-Japan
          13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
          14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
          15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
          16 Nice-Vuelta 12
          17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
          18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
          19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10
          20 Plouay-Toscana
          team opc
          Messaggi: 1006
          Iscritto il: domenica 17 gennaio 2016, 20:34

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da team opc »

          Basso ha scritto: mercoledì 9 gennaio 2019, 21:10 Per la Delko questa è la corsa più importante della stagione, più sentita anche del Tour, dato che per metà si corre nella "loro" Provenza. Sarebbe come se la Sport Vlaanderen fosse costretta a saltare la Ronde van Vlaanderen o se la Euskadi-Murias fosse costretta a saltare la Vuelta al País Vasco.
          Basso però perdonami, la wild card non deve esser dovuta perché per loro sarà la gara della stagione.
          Se fosse come dici tu, allora anche in Francia fanno nazionalismo e in un certo senso la pensi come me, cioè che giustamente proteggono il loro movimento.
          Da noi invece questo non succede, ad esempio se non ricordo male due o tre anni fa alla Sanremo chiamarono la Novo Nordisk è lasciarono fuori Vini Fantini


          Avatar utente
          Beppugrillo
          Messaggi: 2052
          Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da Beppugrillo »

          Mettono insieme diversi criteri tra cui la nazionalità. Se vedi solo il roster la Delko non merita, le altre 4 sì. Ma se vedi solo il roster al Giro ci va forse l'Androni (e solo perché le squadre più forti i corridori migliori li mandano al Tour). Non si può fare un discorso così netto


          Basso
          Messaggi: 16361
          Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
          Località: Vicenza

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da Basso »

          team opc ha scritto: mercoledì 9 gennaio 2019, 21:25 Basso però perdonami, la wild card non deve esser dovuta perché per loro sarà la gara della stagione.
          Se fosse come dici tu, allora anche in Francia fanno nazionalismo e in un certo senso la pensi come me, cioè che giustamente proteggono il loro movimento.
          Da noi invece questo non succede, ad esempio se non ricordo male due o tre anni fa alla Sanremo chiamarono la Novo Nordisk è lasciarono fuori Vini Fantini
          No, non la penso come te :) In casa ASO non mancano gli episodi in cui hanno scelto formazioni straniere a discapito delle squadre di casa, come l'anno scorso, quando in 2 gare su 4 organizzate all'interno dei confini sono rimaste fuori Professional francesi
          - Tour 2018: dentro Wanty, fuori Delko e Vital Concept
          - Dauphiné 2018: dentro Wanty, fuori Delko e Direct

          Idem nel 2017: al Tour Wanty dentro al posto della Delko, al Dauphiné Wanty dentro al posto della Fortuneo. E idem nel 2016: al Tour Bora dentro al posto della Delko, al Dauphiné Bora e Wanty dentro al posto di Delko e Fortuneo.

          (la Novo Nordisk va alla Sanremo perché sponsor della corsa ;))


          11 Vuelta 7-Prato
          12 Appennino-Japan
          13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
          14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
          15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
          16 Nice-Vuelta 12
          17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
          18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
          19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10
          20 Plouay-Toscana
          team opc
          Messaggi: 1006
          Iscritto il: domenica 17 gennaio 2016, 20:34

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da team opc »

          Chiedo venia Basso, sulla Novo Nordisk mi era sfuggito il particolare. Non ricordavo che fosse sponsor già nel 2015,all'epoca la scelta mi lasciò perplesso.
          Su Aso che sceglie Wanty piuttosto che Delko al Tour 2017 credo fosse il minimo da fare.


          Lopi90
          Messaggi: 1410
          Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da Lopi90 »

          Pero` la Wanty ha una grossa componente francese, il loro leader per le corse a tappe e` francese (G. Martin) ed e` piu` forte di qualsiasi francese della Delko. E` come se al Giro venisse una professional spagnola con, che ne so, Formolo capitano.


          Basso
          Messaggi: 16361
          Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
          Località: Vicenza

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da Basso »

          Incidentale e semiot, ma metto anche qui http://www.cicloweb.it/2019/01/10/il-to ... s-e-wanty/

          (sulle scelte del Tour, commenti qui ;) viewtopic.php?f=2&t=8270 )


          11 Vuelta 7-Prato
          12 Appennino-Japan
          13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
          14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
          15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
          16 Nice-Vuelta 12
          17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
          18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
          19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10
          20 Plouay-Toscana
          Avatar utente
          Tranchée d'Arenberg
          Messaggi: 20500
          Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

          team opc ha scritto: mercoledì 9 gennaio 2019, 22:16 Chiedo venia Basso, sulla Novo Nordisk mi era sfuggito il particolare. Non ricordavo che fosse sponsor già nel 2015,all'epoca la scelta mi lasciò perplesso.
          Su Aso che sceglie Wanty piuttosto che Delko al Tour 2017 credo fosse il minimo da fare.
          Ma infatti, io continuo a non capire la tua polemica. ASO invita il meglio al Tour. L'anno scorso hanno lasciato a casa Coquard perchè la Wanty era meglio della Vital Concept. Che poi le altre 3 squadre siano francesi c'entra poco perchè insieme alla stessa Wanty rappresentavano il meglio che c'era tra le professional potendo disporre di corridori come Bouhanni, Laporte, Barguil, Calmejane, Chavanel, etc.. Le inviterebbero anche se fossero più scarse? Probabilmente si, ma la realtà è che le francesi rappresentano il meglio che c'è tra le professional, quindi ASO da questo punto di vista non ha nessun problema a giustificarne l'invito: sono francesi e sono le più forti. Non si può fare altrimenti.

          RCS sta invitando praticamente tutti gli anni 3 italiane (ad eccezione del 2017 quando fece 2 e 2) esattamente come ASO. Eppure la situazione è diversa perchè le professional italiane sono obiettivamente molto molto più scarse di quelle transalpine e su questo spero non ci siano dubbi, altrimenti è del tutto inutile continuare a parlarne.

          Se si dovesse tenere conto solo del valore delle squadre e non della bandiera, al Tour si dovrebbero invitare almeno 3-4 francesi, mentre al Giro penso che solo l'Androni meriterebbe la wild card.
          Dunque è del tutto ingeneroso dire che RCS non sta contribuendo a proteggere il ciclismo italiano. Lo sta facendo pure in modo eccessivo a mio modo di vedere. Ne tantomeno si può dire che ASO protegga le squadre francesi e RCS non faccia altrettanto con quelle italiane.

          Soprattutto, se le 'nostre' professional sono poco meglio di diverse continental straniere, non può essere RCS o il Giro a prendersene le responsabilità e a piangerne le conseguenze, altrimenti di questo passo si arriverà al paradosso secondo cui, anche se le professional italiane schierassero 8 sconociuti dovrebbero essere invitate comunque per salvaguardare l'italianità. Discorso che mi parrebbe nazionalista e insensato.


          Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
          Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
          Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

          FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

          beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
          Lopi90
          Messaggi: 1410
          Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da Lopi90 »

          Per me pero` la polemica nasce anche dal fatto che ASO quando ha invitato squadre non francesi ha sempre invitato il meglio, RCS ha spesso venduto la wild card straniera a team dal contenuto tecnico molto discutibile.

          Io personalmente se il giro invitasse la Direct Energie come si vocifera, lasciando fuori Bardiani o Neri non mi scandalizzerei, se arrivasse la Riwal a comprarsi la WC sarebbe un'altra storia.


          Stylus
          Messaggi: 1512
          Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 12:03

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da Stylus »

          Grave poi che "tutelare il ciclismo italiano" significhi partecipare al Giro d'Italia, è un po' campanilistico e veicolo di una idea di fare ciclismo nostrano ancora ancorato agli anni 90-00


          Avatar utente
          udra
          Messaggi: 8836
          Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da udra »

          Se il punto di partenza è "organizazzione x deve proteggere il movimento della nazione y" quello che ne segue è sbagliato secondo me.
          Quello è compito delle federazioni nazionali, non di RCS o di ASO.
          Sul fatto che alcune scelte siano discutibili, specialmente quelle dettate da ragioni puramente economiche, non ci piove.


          team opc
          Messaggi: 1006
          Iscritto il: domenica 17 gennaio 2016, 20:34

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da team opc »

          Sono d'accordo con Lopi90.
          Se chiami squadre di altre nazioni lo fai cercando il meglio,tipo Wanty.
          Se fai come Rcs che cercava Ccc e poi Gazprom (su cui però mi ero ricreduto nel primo invito) è un altro discorso.
          Resta il fatto che la scelta di Delko sia un contentino nazionalistico in quanto al Tour non ci sarà.
          Che poi parliamoci chiaro, spesso le professional hanno ruoli comunque marginali nelle corse World Tour


          Avatar utente
          Tranchée d'Arenberg
          Messaggi: 20500
          Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

          Lopi90 ha scritto: giovedì 10 gennaio 2019, 12:41 Per me pero` la polemica nasce anche dal fatto che ASO quando ha invitato squadre non francesi ha sempre invitato il meglio, RCS ha spesso venduto la wild card straniera a team dal contenuto tecnico molto discutibile.

          Io personalmente se il giro invitasse la Direct Energie come si vocifera, lasciando fuori Bardiani o Neri non mi scandalizzerei, se arrivasse la Riwal a comprarsi la WC sarebbe un'altra storia.
          Io condivido pienamente la parte del tuo post che ho evidenziato. Però la polemica nasce da tutt'altro, ovvero dal fatto che si sta facendo un pò di confusione mescolando due questioni ben diverse e distinte:

          a) Una cosa è dire che non è giusto che il Giro inviti squadre scarse (più scarse delle italiane) che si comprano la wild card con la sponsorizzazione. E qui mi trovi perfettamente d'accordo, Lopi. Trovo folle invitare ogni anno la Novo Nordisk alla Sanremo, così come non mi sono piaciuti alcuni inviti negli scorsi anni al Giro. E qui sono d'accordo sia con te che con l'ultimo post di opc. Viceversa, se invitano squadre più forti, che ben vengano
          Fin qui si sta parlando di merito e ovviamente sono d'accordo.


          b) Tutt'altra questione è però dire:
          team opc ha scritto: mercoledì 9 gennaio 2019, 14:19 Wild card date alle squadre francesi.
          Ve lo dico subito, se al Giro le danno solo alle italiane fanno bene.
          Giustamente loro proteggono il loro ciclismo, noi dobbiamo fare altrettanto
          Questo è un ragionamento ben diverso da quello di sopra. Qui si sta parlando invece di bandiera, di nazionalità, di proteggere il ciclismo italiano Qui dissento nel modo più assoluto e concordo perfettamente con quello che dice udra:
          udra ha scritto: giovedì 10 gennaio 2019, 13:17 Se il punto di partenza è "organizazzione x deve proteggere il movimento della nazione y" quello che ne segue è sbagliato secondo me.
          Quello è compito delle federazioni nazionali, non di RCS o di ASO.
          Sul fatto che alcune scelte siano discutibili, specialmente quelle dettate da ragioni puramente economiche, non ci piove.
          Mi pare chiaro insomma, che siano due questioni ben diverse.

          Seguendo il criterio a) RCS dovrebbe invitare l'Israel Cycling Academy (e voi non sapete quanto mi stanno sulle palle gli Israeliani, ma bisogna pur essere obiettivi), la Direct Energie che probabilmente salterà il Tour, l'Androni e una a scelta tra le altre tre italiane.

          Seguendo il criterio b) si devono necessariamente invitare le 4 italiane senza fare nessuna valutazione di merito.


          Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
          Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
          Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

          FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

          beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
          Stylus
          Messaggi: 1512
          Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 12:03

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da Stylus »

          Peraltro avere più di 4 professional francesi ha fatto in modo che le stesse si siano interessate a rinforzare maggiormente le proprie squadre, vedi colpi come Greipel o Terpstra, qualcosa di utopico per le nostre professional. Essendo invece solamente 4 le professional italiane, pur avendo dimostrato RCS in questi anni di non farne una questione di nazionalità, non ha permesso alle stesse di cercare di migliorarsi durante il ciclomercato, come se si "adagiassero" nei loro roster.


          Avatar utente
          Tranchée d'Arenberg
          Messaggi: 20500
          Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

          Ah, dimenticavo un ultima cosa. Sento parlare della Delko come se fosse una squadra di scappati di casa. Ma non è vero. Anche se è la meno forte tra le 5 professional francesi, il livello è comunque più che decente. Sicuramente non sono più scarsi delle nostre professional. Tant'è che quest'autunno hanno strappato alla Nippo quello che era stato uno dei loro migliori corridori nella stagione 2018, nonchè il più vincente, ovvero Grosu.


          Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
          Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
          Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

          FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

          beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
          Avatar utente
          Tranchée d'Arenberg
          Messaggi: 20500
          Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

          Stylus ha scritto: giovedì 10 gennaio 2019, 14:36 Peraltro avere più di 4 professional francesi ha fatto in modo che le stesse si siano interessate a rinforzare maggiormente le proprie squadre, vedi colpi come Greipel o Terpstra, qualcosa di utopico per le nostre professional. Essendo invece solamente 4 le professional italiane, pur avendo dimostrato RCS in questi anni di non farne una questione di nazionalità, non ha permesso alle stesse di cercare di migliorarsi durante il ciclomercato, come se si "adagiassero" nei loro roster.
          Su questo non sono così d'accordo. Io credo semplicemente che le professional francesi siano squadre molto più ricche ed organizzate. La differenza principale la fanno gli sponsor:

          In Francia abbiamo:

          Cofidis --> banca
          Arkea --> banca
          Direct Energie --> azienda che produce e distribuisce energia e gas
          Vital Concept --> produce vitamine ed integratori

          In Italia:

          Androni --> produce giocattoli (e non è neanche una delle più famose)
          Neri --> sottoli
          Bardiani --> valvole (principalmente per il settore agroalimentare)
          Vini Fantini --> azienda vinicola (neanche troppo grossa)

          Gli sponsor transalpini sono più ricchi e questo ovviamente ha delle ripercussioni sulla capacità di ingaggiare corridori più forti.


          Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
          Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
          Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

          FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

          beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
          Avatar utente
          Slegar
          Messaggi: 6193
          Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da Slegar »

          Visto il percorso ci vorrebbe una squadra sponsorizzzata Lancia, che su quelle strade ha fatto sfracelli.


          fair play? No, Grazie!
          Winter
          Messaggi: 17403
          Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da Winter »

          uau il turini
          non ricordo di averlo mai visto in una corsa ciclistica
          Anche quest'anno alaphilippe non vincera' la parigi - nizza :D


          Avatar utente
          Patate
          Messaggi: 5314
          Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da Patate »

          Winter ha scritto: domenica 13 gennaio 2019, 17:22 uau il turini
          non ricordo di averlo mai visto in una corsa ciclistica
          Anche quest'anno alaphilippe non vincera' la parigi - nizza :D
          Infatti dovrebbe (giustamente) fare la Tirreno


          antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile
          Winter
          Messaggi: 17403
          Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da Winter »

          Grazie Patate , ho seguito poco ultimamente
          scelta logica


          Theakston
          Messaggi: 610
          Iscritto il: venerdì 9 settembre 2016, 16:25

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da Theakston »

          Tranchée d'Arenberg ha scritto: giovedì 10 gennaio 2019, 14:51
          Stylus ha scritto: giovedì 10 gennaio 2019, 14:36 Peraltro avere più di 4 professional francesi ha fatto in modo che le stesse si siano interessate a rinforzare maggiormente le proprie squadre, vedi colpi come Greipel o Terpstra, qualcosa di utopico per le nostre professional. Essendo invece solamente 4 le professional italiane, pur avendo dimostrato RCS in questi anni di non farne una questione di nazionalità, non ha permesso alle stesse di cercare di migliorarsi durante il ciclomercato, come se si "adagiassero" nei loro roster.
          Su questo non sono così d'accordo. Io credo semplicemente che le professional francesi siano squadre molto più ricche ed organizzate. La differenza principale la fanno gli sponsor:

          In Francia abbiamo:

          Cofidis --> banca
          Arkea --> banca
          Direct Energie --> azienda che produce e distribuisce energia e gas
          Vital Concept --> produce vitamine ed integratori

          In Italia:

          Androni --> produce giocattoli (e non è neanche una delle più famose)
          Neri --> sottoli
          Bardiani --> valvole (principalmente per il settore agroalimentare)
          Vini Fantini --> azienda vinicola (neanche troppo grossa)

          Gli sponsor transalpini sono più ricchi e questo ovviamente ha delle ripercussioni sulla capacità di ingaggiare corridori più forti.
          Appunto per questo io avrei comunque un occhio di riguardo per le nostre formazioni...con le risorse che hanno fanno comunque tanto, anche se magari potrebbero fare meglio.
          Savio adesso passa per un mago, due anni fa c'era chi diceva che non capiva nulla del ciclismo moderno...e l'hanno lasciato fuori con Bernal in squadra.


          Avatar utente
          febbra
          Messaggi: 11801
          Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:05

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da febbra »

          Forfait di Rolland (frattura) e Porte (condizione approssimativa).

          :hippy:


          1° FC 2008
          1° FC a Squadre 2015, 2016
          Vincitore Morale Coppa dei Campioni WT 2018
          Se insisti e persisti, raggiungi e conquisti
          Emargina padoaschioppa! Dici anche tu no alle capre! :no: :capra:
          Luca90
          Messaggi: 8715
          Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da Luca90 »

          febbra ha scritto: martedì 5 marzo 2019, 15:35 Forfait di Rolland (frattura) e Porte (condizione approssimativa).

          :hippy:
          spero ciccone provi a fare classifica...


          2015:Tre Valli Varesine
          2016(11°):Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
          2017(14°):Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
          2018(16°):Tour of Guangxi
          2019(16°):Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18, Vuelta tappa 8, Giro dell'Emilia
          2020(13°) : Coppi e Bartali, Binck Bank tour, Giro tappa 1, Vuelta tappa 1, Vuelta tappa 2
          Avatar utente
          Oro&Argento
          Messaggi: 1726
          Iscritto il: giovedì 23 giugno 2016, 13:23

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da Oro&Argento »

          Anche Aru prenderà il via.


          Avatar utente
          il_panta
          Messaggi: 6885
          Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da il_panta »

          febbra ha scritto: martedì 5 marzo 2019, 15:35 Forfait di Rolland (frattura) e Porte (condizione approssimativa).

          :hippy:
          Porte ha sostituito la Parigi-Nizza col Catalogna, non è un semplice taglio di calendario. Data la condizione mi pare una scelta intelligente. Anche quest'anno il Catalogna ha una startlist invidiabile come uomini da GT.


          2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;
          Avatar utente
          Patate
          Messaggi: 5314
          Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da Patate »

          Per un Porte che non si presenta, un Aru che si accoda all'ultimo


          antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile
          Avatar utente
          Seb
          Messaggi: 6117
          Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
          Località: Genova
          Contatta:

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da Seb »

          Tra gli italiani ci sarà anche Fedeli che inizialmente era previsto a Larciano


          el_condor
          Messaggi: 3830
          Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da el_condor »

          se questa lista è corretta avremo il secondo round Antunes-Aru...


          ciao

          el_condor


          Giordano Bruno
          Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."
          Avatar utente
          Patate
          Messaggi: 5314
          Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da Patate »

          :gnam:


          antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile
          maurofacoltosi
          Messaggi: 6136
          Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
          Località: Vedano Olona (Va)
          Contatta:

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da maurofacoltosi »

          Segnalo che nelle tappe iniziali è previsto vento anche molto forte


          Mauro Facoltosi
          www.ilciclismo.it
          maurofacoltosi
          Messaggi: 6136
          Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
          Località: Vedano Olona (Va)
          Contatta:

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da maurofacoltosi »

          1a tappa: circuito di Saint-Germain-en-Laye

          Immagine

          Immagine

          Fotoricognizione ultimo chilometro

          Ultima curva (a destra a 2 Km dall’arrivo)

          Immagine

          Rettilineo d’arrivo

          Immagine

          Vista dal traguardo

          Immagine


          Mauro Facoltosi
          www.ilciclismo.it
          Avatar utente
          udra
          Messaggi: 8836
          Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da udra »

          Vorrei capire lo scopo di mettere un traguardo volante a 3 km dal traguardo di una tappa che, presumo, dovrebbe concludersi allo sprint.


          Luca90
          Messaggi: 8715
          Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da Luca90 »

          cavolo non sapevo sosa partecipasse a questa corsa...


          2015:Tre Valli Varesine
          2016(11°):Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
          2017(14°):Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
          2018(16°):Tour of Guangxi
          2019(16°):Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18, Vuelta tappa 8, Giro dell'Emilia
          2020(13°) : Coppi e Bartali, Binck Bank tour, Giro tappa 1, Vuelta tappa 1, Vuelta tappa 2
          Merlozoro
          Messaggi: 8040
          Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
          Località: Trento

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da Merlozoro »

          Vento forte :bici:


          2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000
          Avatar utente
          Seb
          Messaggi: 6117
          Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
          Località: Genova
          Contatta:

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da Seb »

          Quintana e Bernal nel primo ventaglio, Kristoff indietro... qualquadra non cosa :D :D :D


          Avatar utente
          Walter_White
          Messaggi: 16502
          Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

          Re: Paris-Nice 2019 (10-17 marzo)

          Messaggio da leggere da Walter_White »

          Bling ritirato dopo caduta


          FCC 2019/20: rit.
          FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
          FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
          Rispondi