Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
nino58
Messaggi: 11132
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da nino58 » venerdì 26 luglio 2019, 10:12

Oggi una tappa che vale abbondantemente una tappa di montagna da GT, non fosse che per il chilometraggio oltre i 200, merce rara di questi tempi.
Ma non solo per quello, proprio per la sequenza dei colli da scalare.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!


Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 5635
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da jerrydrake » venerdì 26 luglio 2019, 10:16

galliano ha scritto:
venerdì 26 luglio 2019, 8:59

Per la classifica generale ci lasciano le penne in tanti tra cui masnada e stranamente evenepoel, abbandonato dalla sua stessa squadra.
A questo punto forse l'uomo per la classifica sarà Knox.
Molto bene Hermans e Prades, anche se mi sa che la movistar puntava su Anacona e Sepulveda.
Col tappone di oggi il minuto e mezzo perso può essere tranquillamente recuperato.



MattiaF
Messaggi: 117
Iscritto il: mercoledì 29 maggio 2019, 9:44

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da MattiaF » venerdì 26 luglio 2019, 10:24

Maìno della Spinetta ha scritto:
venerdì 26 luglio 2019, 9:36
galliano ha scritto:
venerdì 26 luglio 2019, 8:59
Una delle poche gare italiane a tappe ignorata in questo modo, vergogna!

Tappa degli sterrati, anche se l'ultimo è stata una vera bufala, la seconda dopo il criterium che non valeva nulla.
C'è comunque selezione, arrivano una ventina, dominio deuceninck con hodeg, senechal e gilbert.
Modolo solo quarto, forse era meglio se la volata la faceva vanmarcke...

Per la classifica generale ci lasciano le penne in tanti tra cui masnada e stranamente evenepoel, abbandonato dalla sua stessa squadra.
A questo punto forse l'uomo per la classifica sarà Knox.
Molto bene Hermans e Prades, anche se mi sa che la movistar puntava su Anacona e Sepulveda.
Senechal che all'arrivo dichiara a proposito di Eveneppel: Bravo, giovane, ma non sa guidare la bici, non aveva senso aspettarlo
Ma scherzi? qualcuno ha l'intervista ? Mi sembra strano questo atteggiamento da parte di un compagno di squadra no? :uhm:

Comunque cosa è successo a Remco? (non ho visto la tappa)...si è staccato sui tratti in sterrato?



MattiaF
Messaggi: 117
Iscritto il: mercoledì 29 maggio 2019, 9:44

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da MattiaF » venerdì 26 luglio 2019, 10:31

jerrydrake ha scritto:
venerdì 26 luglio 2019, 10:16
galliano ha scritto:
venerdì 26 luglio 2019, 8:59

Per la classifica generale ci lasciano le penne in tanti tra cui masnada e stranamente evenepoel, abbandonato dalla sua stessa squadra.
A questo punto forse l'uomo per la classifica sarà Knox.
Molto bene Hermans e Prades, anche se mi sa che la movistar puntava su Anacona e Sepulveda.
Col tappone di oggi il minuto e mezzo perso può essere tranquillamente recuperato.
Mi stupirebbe però se oggi facesse una grande tappa. Ricordiamo che non ha mai gareggiato sui 200 km e oggi ci sono 4 GPM e l'arrivo sulla salita delle tre cime. E' un fenomeno certo, ma l'anno scorso questo era uno juniores.

Ovviamente felicissimo di sbagliarmi :D



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13679
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da galliano » venerdì 26 luglio 2019, 10:32

jerrydrake ha scritto:
venerdì 26 luglio 2019, 10:16
galliano ha scritto:
venerdì 26 luglio 2019, 8:59

Per la classifica generale ci lasciano le penne in tanti tra cui masnada e stranamente evenepoel, abbandonato dalla sua stessa squadra.
A questo punto forse l'uomo per la classifica sarà Knox.
Molto bene Hermans e Prades, anche se mi sa che la movistar puntava su Anacona e Sepulveda.
Col tappone di oggi il minuto e mezzo perso può essere tranquillamente recuperato.
Improbabile all'hermans visto ieri.
Poi magari si pianta in salita, ma non scommetterei contro di lui.




Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3780
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da chinaski89 » venerdì 26 luglio 2019, 10:34

Maìno della Spinetta ha scritto:
venerdì 26 luglio 2019, 9:36
galliano ha scritto:
venerdì 26 luglio 2019, 8:59
Una delle poche gare italiane a tappe ignorata in questo modo, vergogna!

Tappa degli sterrati, anche se l'ultimo è stata una vera bufala, la seconda dopo il criterium che non valeva nulla.
C'è comunque selezione, arrivano una ventina, dominio deuceninck con hodeg, senechal e gilbert.
Modolo solo quarto, forse era meglio se la volata la faceva vanmarcke...

Per la classifica generale ci lasciano le penne in tanti tra cui masnada e stranamente evenepoel, abbandonato dalla sua stessa squadra.
A questo punto forse l'uomo per la classifica sarà Knox.
Molto bene Hermans e Prades, anche se mi sa che la movistar puntava su Anacona e Sepulveda.
Senechal che all'arrivo dichiara a proposito di Eveneppel: Bravo, giovane, ma non sa guidare la bici, non aveva senso aspettarlo
Ma davvero?



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6344
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » venerdì 26 luglio 2019, 10:38

MattiaF ha scritto:
venerdì 26 luglio 2019, 10:24
Maìno della Spinetta ha scritto:
venerdì 26 luglio 2019, 9:36
galliano ha scritto:
venerdì 26 luglio 2019, 8:59
Una delle poche gare italiane a tappe ignorata in questo modo, vergogna!

Tappa degli sterrati, anche se l'ultimo è stata una vera bufala, la seconda dopo il criterium che non valeva nulla.
C'è comunque selezione, arrivano una ventina, dominio deuceninck con hodeg, senechal e gilbert.
Modolo solo quarto, forse era meglio se la volata la faceva vanmarcke...

Per la classifica generale ci lasciano le penne in tanti tra cui masnada e stranamente evenepoel, abbandonato dalla sua stessa squadra.
A questo punto forse l'uomo per la classifica sarà Knox.
Molto bene Hermans e Prades, anche se mi sa che la movistar puntava su Anacona e Sepulveda.
Senechal che all'arrivo dichiara a proposito di Eveneppel: Bravo, giovane, ma non sa guidare la bici, non aveva senso aspettarlo
Ma scherzi? qualcuno ha l'intervista ? Mi sembra strano questo atteggiamento da parte di un compagno di squadra no? :uhm:

Comunque cosa è successo a Remco? (non ho visto la tappa)...si è staccato sui tratti in sterrato?
chinaski89 ha scritto:
venerdì 26 luglio 2019, 10:34
Maìno della Spinetta ha scritto:
venerdì 26 luglio 2019, 9:36
galliano ha scritto:
venerdì 26 luglio 2019, 8:59
Una delle poche gare italiane a tappe ignorata in questo modo, vergogna!

Tappa degli sterrati, anche se l'ultimo è stata una vera bufala, la seconda dopo il criterium che non valeva nulla.
C'è comunque selezione, arrivano una ventina, dominio deuceninck con hodeg, senechal e gilbert.
Modolo solo quarto, forse era meglio se la volata la faceva vanmarcke...

Per la classifica generale ci lasciano le penne in tanti tra cui masnada e stranamente evenepoel, abbandonato dalla sua stessa squadra.
A questo punto forse l'uomo per la classifica sarà Knox.
Molto bene Hermans e Prades, anche se mi sa che la movistar puntava su Anacona e Sepulveda.
Senechal che all'arrivo dichiara a proposito di Eveneppel: Bravo, giovane, ma non sa guidare la bici, non aveva senso aspettarlo
Ma davvero?

https://www.tuttobiciweb.it/article/201 ... onica-race


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13555
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da Walter_White » venerdì 26 luglio 2019, 10:39

chinaski89 ha scritto:
venerdì 26 luglio 2019, 10:34
Maìno della Spinetta ha scritto:
venerdì 26 luglio 2019, 9:36
galliano ha scritto:
venerdì 26 luglio 2019, 8:59
Una delle poche gare italiane a tappe ignorata in questo modo, vergogna!

Tappa degli sterrati, anche se l'ultimo è stata una vera bufala, la seconda dopo il criterium che non valeva nulla.
C'è comunque selezione, arrivano una ventina, dominio deuceninck con hodeg, senechal e gilbert.
Modolo solo quarto, forse era meglio se la volata la faceva vanmarcke...

Per la classifica generale ci lasciano le penne in tanti tra cui masnada e stranamente evenepoel, abbandonato dalla sua stessa squadra.
A questo punto forse l'uomo per la classifica sarà Knox.
Molto bene Hermans e Prades, anche se mi sa che la movistar puntava su Anacona e Sepulveda.
Senechal che all'arrivo dichiara a proposito di Eveneppel: Bravo, giovane, ma non sa guidare la bici, non aveva senso aspettarlo
Ma davvero?
Si, ha detto "appena siamo entrati negli sterrati lui è caduto, deve imparare ad andare in bici" :boh:


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Lopi90
Messaggi: 1392
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da Lopi90 » venerdì 26 luglio 2019, 10:57

galliano ha scritto:
venerdì 26 luglio 2019, 10:32
jerrydrake ha scritto:
venerdì 26 luglio 2019, 10:16
galliano ha scritto:
venerdì 26 luglio 2019, 8:59

Per la classifica generale ci lasciano le penne in tanti tra cui masnada e stranamente evenepoel, abbandonato dalla sua stessa squadra.
A questo punto forse l'uomo per la classifica sarà Knox.
Molto bene Hermans e Prades, anche se mi sa che la movistar puntava su Anacona e Sepulveda.
Col tappone di oggi il minuto e mezzo perso può essere tranquillamente recuperato.
Improbabile all'hermans visto ieri.
Poi magari si pianta in salita, ma non scommetterei contro di lui.
Pero Hermans ha una squadra nulla in salita, a parte Badilatti, se la corsa dovesse infiammarsi da lontano avrebbe grossi problemi.



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3780
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da chinaski89 » venerdì 26 luglio 2019, 11:19

Walter_White ha scritto:
venerdì 26 luglio 2019, 10:39
chinaski89 ha scritto:
venerdì 26 luglio 2019, 10:34
Maìno della Spinetta ha scritto:
venerdì 26 luglio 2019, 9:36

Senechal che all'arrivo dichiara a proposito di Eveneppel: Bravo, giovane, ma non sa guidare la bici, non aveva senso aspettarlo
Ma davvero?
Si, ha detto "appena siamo entrati negli sterrati lui è caduto, deve imparare ad andare in bici" :boh:
Beh ha ragione eh però è strano, non gli starà molto simpatico si vede. Cosa molto comprensibile peraltro



nikybo85
Messaggi: 2935
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da nikybo85 » venerdì 26 luglio 2019, 11:22

Segnalo Cattaneo e Conci nel primo gruppo ieri..potrebbero fare una buona classifica visto il parterre. Per Conci sarebbe anche ora di cominciare a fare qualche prova di classifica in brevi corse a tappe.



Avatar utente
nino58
Messaggi: 11132
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da nino58 » venerdì 26 luglio 2019, 12:43

Fuga a tre con Theuns della Trek e due corridori del team Friuli.
Vantaggio oltre i sette minuti al Km. 50.
Ancora trenta Km. di pianura e poi si sale.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 5172
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da Slegar » venerdì 26 luglio 2019, 12:55

Walter_White ha scritto:
venerdì 26 luglio 2019, 10:39
chinaski89 ha scritto:
venerdì 26 luglio 2019, 10:34
Maìno della Spinetta ha scritto:
venerdì 26 luglio 2019, 9:36

Senechal che all'arrivo dichiara a proposito di Eveneppel: Bravo, giovane, ma non sa guidare la bici, non aveva senso aspettarlo
Ma davvero?
Si, ha detto "appena siamo entrati negli sterrati lui è caduto, deve imparare ad andare in bici" :boh:
Detto da Senechal, uno che non è proprio un maestro di perizia in bici ....


fair play? No, Grazie!

Avatar utente
Seb
Messaggi: 5484
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da Seb » venerdì 26 luglio 2019, 19:20

Grandinata pesantissima anche sulle Dolomiti, solo che il gruppetto era ancora per strada e ha dovuto ripararsi come ha potuto
https://twitter.com/BreukEB/status/1154801999399018497



Avatar utente
Patate
Messaggi: 4450
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da Patate » venerdì 26 luglio 2019, 19:22

Mark! :champion:


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
Niи
Messaggi: 1221
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 0:10

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da Niи » venerdì 26 luglio 2019, 21:16

Ho visto distacchi importanti in classifica. È stato per via del maltempo?
Indicazioni generali sulle prestazioni degli uomini più attesi?



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5447
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da Abruzzese » sabato 27 luglio 2019, 4:22

Indubbiamente i distacchi degli ultimi arrivati (l'ultimo gruppetto addirittura a 1 ora e 14") sono stati inficiati dalla violenta grandinata nel corso della tappa (vista la lunghezza e la durezza, presumo che il tempo massimo fosse assai elevato, tuttavia in simili circostanze la giuria può essere assolutamente comprensiva, specie se gli ultimi si trovano con condizioni di gara completamente diverse rispetto ai primi).

Comunque molto contento per il fatto che Padun abbia finalmente superato i suoi problemi e sia tornato ad esprimersi ad ottimi livelli. Tutto sommato bene Conci e anche Evenepoel, anche se quello scatto nel finale è stato un po' avventato, per il resto va benissimo così.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13555
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da Walter_White » sabato 27 luglio 2019, 17:17

Remco :champion:


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
udra
Messaggi: 6997
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da udra » sabato 27 luglio 2019, 17:18

A quanto leggo in home di Cicloweb. oggi hanno liberato la bestia dalla gabbia in Quick Step.
Non vedo l'ora di guardare gli highlights :champion:



Winter
Messaggi: 15014
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da Winter » sabato 27 luglio 2019, 17:20

Due anni..



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13555
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da Walter_White » sabato 27 luglio 2019, 17:26

A posteriori potevo andare a vedere il suo show invece di guardare sta tappaccia del Tour :hammer:


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Winter
Messaggi: 15014
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da Winter » sabato 27 luglio 2019, 17:39

Siamo a tre vittorie stagionali (io ne avevo prnosticate cinque)
si sta ambientando con difficoltà :D



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6344
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » sabato 27 luglio 2019, 17:41

udra ha scritto:
sabato 27 luglio 2019, 17:18
oggi hanno liberato la bestia
:D


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
Niи
Messaggi: 1221
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 0:10

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da Niи » sabato 27 luglio 2019, 18:33

Ho letto il resoconto di cicloweb sullo one young man show!
In queste prime sue vittorie parrebbe delinearsi sempre più fortemente la sua dote migliore: la tenuta in pianura o falsopiano. Cioè in salita va forte, ma ancora ne ha di scalatori davanti (soprattutto su quelle lunghe), ma questo appena prende 10 metri in un tratto che spiana, ara tutto quello c'è dietro, come un Cancellara dei tempi d'oro. AL momento un suo attacco in un raggio tra i meno 30 e 40 dall'arrivo è micidiale. Fa mezz'ora a 50 all'ora con qualsiasi condizione.
Certo, l'handicap di evitare cadute (anche in questo caso si è giocato la classifica generale alla prima tappa per una caduta) e di come gestire un arrivo allo sprint ristretto, rimangono ancora grossi limiti. Ma dovrebbe essere nella squadra giusta per appianare anche quelle lacune. (Basterebbe la metà di intelligenza di Alaphilippe o di Gilbert per non sbagliare manco un finale).
Il momento in cui ci divertiremo veramente è sempre più vicino.



niceye86
Messaggi: 104
Iscritto il: giovedì 12 aprile 2018, 1:24

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da niceye86 » sabato 27 luglio 2019, 19:03

mostruoso, io un trattore così non l'avevo mai visto.
vedo solo due grandi ? per la sua carriera. 1. se corre così non riceverà mai un cambio 2. iper dispendioso il suo modo di correre... però gasa eccome se gasa a vederlo, spariglia che è un piacere.

ps: Conci mi pare in crescita costante.
pps: sentendo l'intervista non si rende manco conto di quanto va forte, "Masnada non voleva darmi un cambio" (era impiccato a ruota).



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5447
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da Abruzzese » sabato 27 luglio 2019, 19:08

Nibali la tappa, Bernal il Tour e poi c'è Remco che fa il numeraccio verso il Quarin. Non c'è che dire, giornate come questa riconciliano col mondo :champion: :champion: :champion: :clap: :clap:


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
udra
Messaggi: 6997
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da udra » sabato 27 luglio 2019, 19:18

Questa non era una tappa pianeggiante, per niente.
Ha messo dentro la velocità di crociera dopo la sgasata iniziale, quella che ha fatto saltare in aria Campenaerts al Belgio.
Sugli strappi mi pare già a livelli di eccellenza, e riuscire a tenere quel ritmo costante alto su percorsi che invece tendono a spezzarlo stronca tutti.
Su salite più lunghe c'è ancora da lavorare un pochino invece.



Avatar utente
Niи
Messaggi: 1221
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 0:10

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da Niи » sabato 27 luglio 2019, 19:30

udra ha scritto:
sabato 27 luglio 2019, 19:18
Questa non era una tappa pianeggiante, per niente.
Ha messo dentro la velocità di crociera dopo la sgasata iniziale, quella che ha fatto saltare in aria Campenaerts al Belgio.
Sugli strappi mi pare già a livelli di eccellenza, e riuscire a tenere quel ritmo costante alto su percorsi che invece tendono a spezzarlo stronca tutti.
Su salite più lunghe c'è ancora da lavorare un pochino invece.
Ho appena finito di vedere gli ultimi 30km. Confermo! Poca pianura, tanti cambi di pendenza. Masnada era sicuramente stanco dalla fuga, ma è stato lampante vedere come remco lo metteva in difficoltà ad ogni cambio di pendenza, soprattutto quando un corridore "normale" è tentato di rifiatare ovvero appena spiana o in uscita dalle curve.
Dall'intervista è stato interessante anche notare come lui non avesse preparato l'attacco, ma che dovevano portare Gilbert a giocarsi le carte nel finale. Lui doveva controllare il ritmo in salita. Appena dall'ammiraglia si son accorti che dopo un allungo di un avversario, Remco per chiudere aveva fatto il buco, gli hanno urlato di andare a tutta "go go go go". E lui come se niente fosse, ha aperto per 30km full gass :D



GiacomoXT
Messaggi: 1636
Iscritto il: sabato 27 dicembre 2014, 15:17
Località: Livorno

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da GiacomoXT » sabato 27 luglio 2019, 19:31

Ho appena visto gli ultimi 30 km della corsa su YouTube. Impressionante Remco, pareva una motocicletta. :champion:


FC 2015: Kuurne; Brabante; Amstel; Freccia; Giro (primi 5); Svizzera; Tour t. 7; Tour (tappe); Vuelta t. 10; Bernocchi; Lombardia
FC 2016: Tour t. 20; Wallonie; Sabatini
FC 2017: Europeo

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13555
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da Walter_White » sabato 27 luglio 2019, 19:32

Niи ha scritto:
sabato 27 luglio 2019, 18:33
Ho letto il resoconto di cicloweb sullo one young man show!
In queste prime sue vittorie parrebbe delinearsi sempre più fortemente la sua dote migliore: la tenuta in pianura o falsopiano. Cioè in salita va forte, ma ancora ne ha di scalatori davanti (soprattutto su quelle lunghe), ma questo appena prende 10 metri in un tratto che spiana, ara tutto quello c'è dietro, come un Cancellara dei tempi d'oro. AL momento un suo attacco in un raggio tra i meno 30 e 40 dall'arrivo è micidiale. Fa mezz'ora a 50 all'ora con qualsiasi condizione.
Vero. Però Cancellara era 1,85 per 80 kg, Remco è 1,70 per 61....fenomeno assoluto


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
udra
Messaggi: 6997
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da udra » domenica 28 luglio 2019, 18:03

Circuito finale organizzato in maniera imbarazzante, macchine a occupare mezza sede stradale con pendenza a favore, vigile che a momenti attraversa la strada con il gruppo lanciato in curva cieca ai -2.



Avatar utente
Niи
Messaggi: 1221
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 0:10

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da Niи » domenica 28 luglio 2019, 18:05

udra ha scritto:
domenica 28 luglio 2019, 18:03
Circuito finale organizzato in maniera imbarazzante, macchine a occupare mezza sede stradale con pendenza a favore, vigile che a momenti attraversa la strada con il gruppo lanciato in curva cieca ai -2.
Vero. Roba da gare amatoriali. Per fortuna nessuno si è fatto male.



Avatar utente
Divanista
Messaggi: 609
Iscritto il: lunedì 16 aprile 2018, 14:21

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da Divanista » lunedì 29 luglio 2019, 10:26

Peccato perché la collocazione della AIR, proprio durante l'ultima settimana del Tour, ha tolto notevole attenzione a questa gara. Ovviamente tutto l'interesse era rivolto a quello che accadeva in Francia e la gara italiana non se l'è filata quasi nessuno, a parte pochi appassionati e gli addetti ai lavori. Questa "compresenza" ha, di fatto, evitato anche la possibilità della trasmissione della gara in diretta televisiva.
Non ci sarebbe la possibilità, per il futuro, di correre la AIR la settimana dopo la conclusione del Tour?


Ecco la mia presentazione. :carta:

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13931
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da barrylyndon » lunedì 29 luglio 2019, 10:33

udra ha scritto:
domenica 28 luglio 2019, 18:03
Circuito finale organizzato in maniera imbarazzante, macchine a occupare mezza sede stradale con pendenza a favore, vigile che a momenti attraversa la strada con il gruppo lanciato in curva cieca ai -2.
Confermo visto che ero presente..
Hanno dirttotato pure una crociera da Venezia e questo credo sia il motivo per il quale il circuito è stato fatto una sola volta.. Sono andato sul circuito mezz'ora prima del Passaggio e le strade non erano nemmeno chiuse


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
Seb
Messaggi: 5484
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da Seb » lunedì 29 luglio 2019, 10:40

barrylyndon ha scritto:
lunedì 29 luglio 2019, 10:33
il circuito è stato fatto una sola volta..
Questo è stato un altro dettaglio, come la prima tappa, su cui l'organizzazione è stata assai poco chiara fin dal principio. Dovevano esserci i sei giri e anche l'altimetria li prevedeva, nella guida tecnica ufficiale però c'era l'altimetria e la cronotabella con un giro unico, ma si parlava sempre di più giri nella presentazione testuale della tappa. E nel comunicato ufficiale della sera prima, si parlava ancora di 133.5 chilometri, non 103.5 :D



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13931
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da barrylyndon » lunedì 29 luglio 2019, 10:46

Seb ha scritto:
lunedì 29 luglio 2019, 10:40
barrylyndon ha scritto:
lunedì 29 luglio 2019, 10:33
il circuito è stato fatto una sola volta..
Questo è stato un altro dettaglio, come la prima tappa, su cui l'organizzazione è stata assai poco chiara fin dal principio. Dovevano esserci i sei giri e anche l'altimetria li prevedeva, nella guida tecnica ufficiale però c'era l'altimetria e la cronotabella con un giro unico, ma si parlava sempre di più giri nella presentazione testuale della tappa. E nel comunicato ufficiale della sera prima, si parlava ancora di 133.5 chilometri, non 103.5 :D
Per certo posso dirti che l:arrivo non previsto di una crociera può aver scompaginato le cose. Si tratta di movimentare 2.000 passeggeri da Venezia in bus verso Trieste. Questo si è saputo venerdì pomeriggio. Tutto ciò comporta dei problemi di viabilità su tutte le rive.. Strade percorse dalla gara. Il sospetto che all'organizzazione è stato chiesto di ridurre i giri a Trieste, c'è


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
maglianera
Messaggi: 734
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 22:14

Re: Adriatica Ionica Race 2019 (24-28 luglio)

Messaggio da leggere da maglianera » lunedì 29 luglio 2019, 22:30

Niи ha scritto:
domenica 28 luglio 2019, 18:05
udra ha scritto:
domenica 28 luglio 2019, 18:03
Circuito finale organizzato in maniera imbarazzante, macchine a occupare mezza sede stradale con pendenza a favore, vigile che a momenti attraversa la strada con il gruppo lanciato in curva cieca ai -2.
Vero. Roba da gare amatoriali. Per fortuna nessuno si è fatto male.
anche nelle tappe precedenti avevo visto qualche auto di troppo in posizione pericolosa, ma il circuito di Trieste è stato davvero gestito molto male come sicurezza. A un certo punto si è visto il gruppo, lanciato a tutta velocità, che da una strada più larga entrava in una più stretta con auto parcheggiate, anche in maniera approssimativa, su entrambi i lati. Dopo di che si è visto chiaramente che quasi tutti si sono defilati e davanti sono rimasti solo quelli che dovevano fare la volata. Infatti, se si guarda l'ordine di arrivo, sono tutti sgranati come se fosse un arrivo in salita.
Forse la colpa più che degli organizzatori è delle forze di Polizia, soprattutto le municipali. Ma se per fare i circuiti cittadini i risultati sono questi (e ci sono altri precedenti imbarazzanti anche illustri), allora meglio non farli e arrivare nelle periferie o nei paesini.




Rispondi