Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11902
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da cauz. » domenica 21 aprile 2019, 19:51

Filarete ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 19:14
Da segnalare comunque l'ottimo secondo posto di Simon Clarke.
clarke che ha dichiarato molto tranquillamente di aver puntato al piazzamento. quando ha visto partire vdP gli è andato dietro perchè sapeva che era veloce e poteva così conquistare un podio, parole sue. tra l'altro ha detto anche di averci capito poco nel finale perchè quando ci sono diversi gruppetti all'amstel pure le ammiraglie dipendono dalle comunicazioni che arrivano da chi la vede in tv, e quindi si fa fatica a seguire la corsa.

anche fuglsang comunque era molto soddisfatto. ha detto proprio che la tattica ha pagato, evidentemente l'obiettivo era soprattutto un podio.
(ha dichiarato anche di aver avvertito una specie di ombra alle sue spalle dopo il rientro di kwiato, e che questo era il segnale di sprintare a tutta fino in fondo)


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org


Winter
Messaggi: 14124
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Winter » domenica 21 aprile 2019, 19:57

Alaphilippe molto deluso , piu' che per la sconfitta per la maniera
le informazioni di radiocorsa.. che ricevevano i due davanti.. erano un po' cosi.. :D (credeva di aver 35 secondi e s'e' visto sbucare quelli dietro)
https://www.lequipe.fr/Cyclisme-sur-rou ... re/1011496



Avatar utente
TIC
Messaggi: 7218
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:20

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da TIC » domenica 21 aprile 2019, 20:03

max ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 17:26
bravo Van der Poel :clap: ma davanti farsi mangiare 30-50 secondi in 2 Km è pazzesco, nella situazione tattica che si era creata era giusta la presa di posizione di Fuglsang di rimanere a ruota, Alaphilippe che è un campione e ha già vinto tanto si sarebbe dovuto prendere la responsabilità di condurre davanti gli ultimi 2 Km anche a costo di farsi battere in volata da Fuglsang che sulla carta è più debole, perderla così mangiandosi in 2 Km 30 secondi su Kwiato e 50 sul gruppo è stato assurdo.
Due tipi anche piu forti persero piu di un minuto negli ultimi 2 chilometri. 32 anni fa. In una corsa piu importante.


Henry Kissinger : (Ad un summit presso il Ministero degli Esteri alla fine dell'intervento di Aldo Moro) Chi parla in questo modo non può che essere un imbroglione e non può che rappresentare un popolo di imbroglioni.

Avatar utente
Pavè
Messaggi: 1819
Iscritto il: sabato 27 agosto 2011, 21:06

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Pavè » domenica 21 aprile 2019, 20:07

Sapete cosa sia successo a Valverde?
Quando ha attaccato Van der Poel era sesto/settimo poi nelle cotè o come si scrive, successive non l'ho più visto.
Cmq vista la gara su Eurosport, subito dopo la fine della gara il primo spot era targato Canyon, tutto incentrato su VdP, cedo che il prossimo anno investano forte sul team.


Cancellara, Valverde

Filarete
Messaggi: 314
Iscritto il: mercoledì 20 maggio 2015, 21:46

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Filarete » domenica 21 aprile 2019, 20:09

cauz. ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 19:51
Filarete ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 19:14
Da segnalare comunque l'ottimo secondo posto di Simon Clarke.
clarke che ha dichiarato molto tranquillamente di aver puntato al piazzamento. quando ha visto partire vdP gli è andato dietro perchè sapeva che era veloce e poteva così conquistare un podio, parole sue. tra l'altro ha detto anche di averci capito poco nel finale perchè quando ci sono diversi gruppetti all'amstel pure le ammiraglie dipendono dalle comunicazioni che arrivano da chi la vede in tv, e quindi si fa fatica a seguire la corsa.

anche fuglsang comunque era molto soddisfatto. ha detto proprio che la tattica ha pagato, evidentemente l'obiettivo era soprattutto un podio.
(ha dichiarato anche di aver avvertito una specie di ombra alle sue spalle dopo il rientro di kwiato, e che questo era il segnale di sprintare a tutta fino in fondo)
Con quel mostro il secondo posto è un grandissimo risultato. Quanto valore sta acquisendo la maglia di campione d'Europa di Trentin ora che l'esorbitante talento di VDB è deflagrato




Stylus
Messaggi: 1017
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 12:03

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Stylus » domenica 21 aprile 2019, 20:10

Dai troviamo il pelo nell'uovo :mrgreen: . non serve essere un corridore navigato x capire che l attacco di mvdp era suicida, qualsiasi giocatore di pcm, chiunque di noi lo saprebbe. Forse questi attacchi pazzi alla Bettini li farà sempre



Avatar utente
udra
Messaggi: 6228
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da udra » domenica 21 aprile 2019, 20:15

Io francamente non mi sono scandalizzato vedendo questo attacco.
In tutte le gare dove ha partecipato e che ho visto è partito all'attacco già ai -50, è fatto così e a me piace così.
Ok, va contro ogni logica tattica o senso comune del ciclismo ma se corresse in modo lineare non ci sarebbe gusto :D .



nikybo85
Messaggi: 2396
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da nikybo85 » domenica 21 aprile 2019, 20:16

Vogliamo fare un applauso anche a Lambrecht che da 2/3 settimane è sempre lì!? :clap: :clap:
È un secondo anno, non sarà un fenomeno come quell'altro ma si prospetta molto molto interessante.



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 12264
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Walter_White » domenica 21 aprile 2019, 20:17

beppesaronni ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 19:49
Scusate.
Sapete se danno la replica stasera?
Ma le classiche non erano ciclismo minore? :bll:


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Filarete
Messaggi: 314
Iscritto il: mercoledì 20 maggio 2015, 21:46

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Filarete » domenica 21 aprile 2019, 20:19

Stylus ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 20:10
Dai troviamo il pelo nell'uovo :mrgreen: . non serve essere un corridore navigato x capire che l attacco di mvdp era suicida, qualsiasi giocatore di pcm, chiunque di noi lo saprebbe. Forse questi attacchi pazzi alla Bettini li farà sempre
Mi aspettavo dopo "attacchi pazzi" un "alla Pirazzi" :D

Comunque l'ha capito anche lui di aver fatto una cappella, per questo sarà ancora più esaltato dalla sua vittoria. Dovrà farsi dare qualche consiglio da nonno Valverde su come trattenere la voglia di strafare durante le fasi di corsa lontane dall'arrivo.
Vogliamo fare un applauso anche a Lambrecht che da 2/3 settimane è sempre lì!? :clap: :clap:
È un secondo anno, non sarà un fenomeno come quell'altro ma si prospetta molto molto interessante.
Mi unico all'applauso. Un piccoletto discreto in volata e tenace, giusto?



Salvatore77
Messaggi: 4483
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Salvatore77 » domenica 21 aprile 2019, 20:21

Diciamo che Van Der Poel ai meno 50 sia aspettava di creare un gruppetto selezionato. Cosa che è successa subito dopo con Alaphilippe trainare da un compagno.
Forse l'errore dell'olandese è stato scattare troppo forte.


1° Tour de France 2018

beppesaronni
Messaggi: 3066
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 17:25

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da beppesaronni » domenica 21 aprile 2019, 20:22

Walter_White ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 20:17
beppesaronni ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 19:49
Scusate.
Sapete se danno la replica stasera?
Ma le classiche non erano ciclismo minore? :bll:
questa la vorrei rivedere

:D


Ad Insbruck, Valverde e Nibali non arriveranno nei primi 5.

Filarete
Messaggi: 314
Iscritto il: mercoledì 20 maggio 2015, 21:46

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Filarete » domenica 21 aprile 2019, 20:22

Salvatore77 ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 20:21
Diciamo che Van Der Poel ai meno 50 sia aspettava di creare un gruppetto selezionato. Cosa che è successa subito dopo con Alaphilippe trainare da un compagno.
Forse l'errore dell'olandese è stato scattare troppo forte.
Lo credo anche io, magari si aspettava di portarsi via Alaphilippe, Kwiato e qualche altro.



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13435
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da barrylyndon » domenica 21 aprile 2019, 20:26

A me sembra un fenomeno...questo VDP..a me e' piaciuto anche Schachmann..a dire il vero..20 km al vento da solo.


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

held
Messaggi: 1388
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 18:07
Località: Sardegna

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da held » domenica 21 aprile 2019, 20:29

Cosa ho visto????
No davvero!! Torno dal pranzo di Pasqua, evito le news e vado su Rai play! Dai meno 35, giusto il tempo di dire, che errore Van der Poel, attacco azzardato, poi esito quasi scontato ed invece..... :o
No dai ragazzi....
Senza parole!
Marziano!



Filarete
Messaggi: 314
Iscritto il: mercoledì 20 maggio 2015, 21:46

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Filarete » domenica 21 aprile 2019, 20:42

barrylyndon ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 20:26
A me sembra un fenomeno...questo VDP..a me e' piaciuto anche Schachmann..a dire il vero..20 km al vento da solo.
Il problema creato dai fuoriclasse epocali, quello di abbagliare gli spettatori e gettare per contrasto tenebre sulle grandi cose dei "normali". Grande e concreto Schachman, davvero un bel corridore, nei prossimi appuntamenti sarà protagonista.



dietzen
Messaggi: 5821
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da dietzen » domenica 21 aprile 2019, 21:18

Winter ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 19:57
Alaphilippe molto deluso , piu' che per la sconfitta per la maniera
le informazioni di radiocorsa.. che ricevevano i due davanti.. erano un po' cosi.. :D (credeva di aver 35 secondi e s'e' visto sbucare quelli dietro)
https://www.lequipe.fr/Cyclisme-sur-rou ... re/1011496
ripensandoci a freddo, i distacchi dati negli ultimi km erano sballati.
probabilmente il fatto di avere corridori e gruppettini sparsi ha incasinato i riferimenti.


Di Rocco non è il mio presidente

Avatar utente
Niи
Messaggi: 999
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 0:10

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Niи » domenica 21 aprile 2019, 21:32

Vado contro corrente: MVDP oggi ha sbagliato tanto. Se non fosse stato per il regalo di Alaphilippe, avrebbe avuto un bel po' di cose da recriminare.
Per lo spettacolo e per la sana follia che ha portato alle corse, molto bene, ma l'attacco ai -44km, avrebbe avuto senso se si fosse staccato un gruppetto. Invece ha continuato a tirare per 5 o 6 km di troppo, spendendo energie inutili che non si è trovato nel momento in cui Alaphilippe ha attaccato.
Nel finale ha fatto qualcosa di mostruoso, ma perché semplicemente ne ha veramente più di tutti. Dal punto di vista della freschezza atletica è un fenomeno vero. Ma ripeto, non fosse stato per l'evidente errore di Alaphilippe, l'exraterrestre olandese avrebbe raccolto un podio un po' amaro.

Per carità, ci sta tutto che sia ancora inesperto di tattiche (e ci mancherebbe), ma se vorrà in futuro continuare a vincere anche su strada, secondo me dovrà necessariamente ragionare di più. Non sarà facile averne sempre 2 spanne più degli altri. Non sarà facile per lui trovare collaborazione. Insomma, è talmente forte che non sarei sorpreso se il prossimo anno le vittorie dovessero essere meno. (in queste corse su strada intendo)

COncordo con chi sostiene che un corridore del genere dovrebbe dedicarsi alla strada a tempo pieno per almeno 5 o 6 anni (ne ha 24, non 20) e tornare nel cross o in mtb magari una volta superato i 30 anni. Anche perché non è detto che tra 3 o 4 anni abbia ancora questa freschezza. Non vorrei che nel momento in cui decida di dedicarsi solo alla strada, sia già troppo "maturo" in tutti i sensi.
La realtà insegna che il ferro va battuto finchè è caldo.



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 12264
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Walter_White » domenica 21 aprile 2019, 21:42

beppesaronni ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 20:22
Walter_White ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 20:17
beppesaronni ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 19:49
Scusate.
Sapete se danno la replica stasera?
Ma le classiche non erano ciclismo minore? :bll:
questa la vorrei rivedere

:D
https://tiz-cycling.racing/videos/amste ... full-race/


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
galliano
Messaggi: 12922
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da galliano » domenica 21 aprile 2019, 21:44

Winter ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 19:27
il_panta ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 19:23
Salvatore77 ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 19:09
Clamoroso. Fantastico. Entusiasmante.
Ma oggi a Van Der Poel gli è andata di lusso nel finale.
Fuglsang e Alaphilippe hanno corso da campioni. Si. Nel ciclismo, anche in quello che conta, abbiamo spesso visto correre per il secondo posto, cosa che Fuglsang non ha fatto, perchè ha corso per il risultato pieno, non come ad esempio Terpstra al Fiandre 2015.
Alaphilippe con in saccocia Sanremo e Strade Bianche, ha pensato che il danese lo avrebbe coadiuvato ad arrivare all'ultimo km per giocarsi la vittoria. Questo è quasi successo.

Va detto che a raccontarle le cose sono sempre più eclatanti.
Van Der Poel ha recuperato un minuto su tutti da solo eccetera....
Questo non è vero. Sull'ultima cote chi ha fatto il forcing è stato Lambrecht. Poi in pianura non si è visto molto, ma ai -3 erano in 5 che facevano la doppia fila. Nell'ultimo km si vede ancora Lambrecht chiudere sul gruppo dei migliori.
Di fatto dai meno 6 km fino all'ultimo km il gruppo di Van Der Poel, Clark eccetera ha recuperato 25 secondi su Kwiatkowski e Trentin che hanno preso vento in faccia per 30 km.
A permettere di giocarsela sono stati Alaphilippe e Fuglsang.

Però l'ultimo km di Vand Der Poel è clamoroso :clap:
:clap:
:clap: :clap:
Concordo pure io, alla fine la Deuceninck aveva fatto tatticamente la mossa giusta e MVDP c'era cascato.
Quello che ha rovinato Alaphilippe è stato che Gilbert (ma anche altri veloci in volata) non ha avuto le gambe per seguire mvdp.
Se uno tra Gilbert, GVA, Matthews o Naesen (tutti presenti nel gruppo con MVDP) fosse riuscito a seguire l'olandese probabilmente il suo tentativo di rientro sarebbe fallito.
Invece nel gruppetto che ha ripreso i primi 4 non c'era nessuno veloce, anzi erano tutti piuttosto fermi e quindi van der Poel ha potuto rischiare di portarseli a ruota nell'ultimo chilometro.
Infatti, se notate, non ha vinto con margine su Simon Clarke che era stato allo scoperto per un bel po' di chilometri.
Ultima modifica di galliano il domenica 21 aprile 2019, 21:50, modificato 1 volta in totale.



Fabruz
Messaggi: 1453
Iscritto il: martedì 28 gennaio 2014, 9:26

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Fabruz » domenica 21 aprile 2019, 21:47

Rivedendola con più calma è vero che ha ricevuto piena collaborazione dal suo gruppetto fino al rettilineo finale, non ha recuperato tutto da solo. Resta la volata impressionante, ma anche la necessità di rivedere la sua tattica di gara. Non sempre quello davanti si guarderanno e, soprattutto, non sempre quello dietro gli daranno una mano, ora che sarà visto come il nuovo fenomeno



Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10156
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Visconte85 » domenica 21 aprile 2019, 21:50

herbie ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 17:11
ma no . Ok, a un corridore COSI ENTUSIASMANTE, deve esser vietato continuare a buttare stagioni in mezzo ai campi. Sì, dico buttare, perchè vanno bene Coppe del Mondo, Mondiali e quant'altro (che ha già vinto comunque) ma il prestigio e lo spettacolo che può fare di qua è un'altra cosa .... se non lo fa lui deve intervenire qualcuno.
Ha chiuso il buco DA SOLO, tirato la volata e vinto con una progressione di potenza devastante.
Alla Roubaix con quel percorso sarebbe stato il primo favorito, anche lì, uno spreco....
La regia era pessima
ma il numero che ha fatto MVDP è stato qualcosa di straordinario !!!

Assente alla Liegi per mancato invito.... :x


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne

Avatar utente
galliano
Messaggi: 12922
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da galliano » domenica 21 aprile 2019, 21:52

Visconte85 ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 21:50
Assente alla Liegi per mancato invito.... :x
Ma non è vero, è lui che non l'ha chiesto.
A parte che non sono convinto che partirebbe come favorito.
Come ho fortissimi dubbi che possa fare bene nelle corse a tappe.
È vero che si pensava lo stesso di Merckx, ma di cannibale ce n'è stato uno solo.



Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10156
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Visconte85 » domenica 21 aprile 2019, 21:57

galliano ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 21:52
Visconte85 ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 21:50
Assente alla Liegi per mancato invito.... :x
Ma non è vero, è lui che non l'ha chiesto.
A parte che non sono convinto che partirebbe come favorito.
Come ho fortissimi dubbi che possa fare bene nelle corse a tappe.
È vero che si pensava lo stesso di Merckx, ma di cannibale ce n'è stato uno solo.
sulle corse a tappe è un'incognita, e anch'io ho molti dubbi
ma sulla Liegi perché non potrebbe fare bene?
vista la condizione odierna, e i rivali che di condizione non ne hanno molta....


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne

Avatar utente
galliano
Messaggi: 12922
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da galliano » domenica 21 aprile 2019, 22:03

Visconte85 ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 21:57
sulle corse a tappe è un'incognita, e anch'io ho molti dubbi
ma sulla Liegi perché non potrebbe fare bene?
vista la condizione odierna, e i rivali che di condizione non ne hanno molta....
Ma io non ho scritto che non può fare bene, anzi, ma che non lo avrei visto come netto favorito come invece era oggi.
Secondo me sulle salite delle Ardenne deve ancora migliorare.



Trullo
Messaggi: 370
Iscritto il: martedì 23 maggio 2017, 12:26

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Trullo » domenica 21 aprile 2019, 22:06

Grammont63 ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 17:22
Se non avevano finito la benzina i due davanti sono stati due polli (mi hanno ricordato una corsa italiana, la Placci di molti anni fa credo, con Chiappucci e Cassani a guardarsi nell'affrontare lo sprint infilati da Bruyneel che veniva da dietro), ad ogni modo complimenti al "ragazzo" che più volte avevo ammirato sui prati fangosi durante gli inverni scorsi.
O Argentin che uccella Roche e Criquelion a Liegi



Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10156
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Visconte85 » domenica 21 aprile 2019, 22:18

galliano ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 22:03
Secondo me sulle salite delle Ardenne deve ancora migliorare.
Corsa più dura, però data la giovane età, non sapremo mai i suoi reali limiti, e quanto potrà ancora migliorare. Paradossalmente ci troviamo un corridore che potrebbe rivelarsi il novello Roger De Vlaeminck, e la voglia di vederlo sempre correre è tanto, almeno per capire dove potrà arrivare.
galliano ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 21:52
Visconte85 ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 21:50
Assente alla Liegi per mancato invito.... :x
Ma non è vero, è lui che non l'ha chiesto.
questa non la sapevo, e mi dispiace


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne

Admin
Messaggi: 13341
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Admin » domenica 21 aprile 2019, 22:37

Luisito84 ha scritto:
sabato 20 aprile 2019, 20:46
Ok, quindi se ho capito bene, il consiglio generale è quello di non accendere la televisione perché la corsa ha l'esito più scontato di un campionato di serie A. Allora passo.
Ahi quanto mal te ne incolse!!! :diavoletto:


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Salvatore77
Messaggi: 4483
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Salvatore77 » domenica 21 aprile 2019, 22:48

Ho letto l'articolo della cronaca in home page.
Si parla di van der poel che ha tirato per tutti gli ultimi due km da solo perché gli altri del suo gruppetto volevano risparmiarsi per la volata finale.
Non credo che sia andata proprio così.
Dalle immagini dell'ultimo km si nota che van der poel prende la testa del gruppo solo ai 500 metri. Lui era più o meno in quarta - quinta posizione.

https://m.youtube.com/watch?v=AK8XXHMeHP0&t=57s

Non cambia la sostanza dei fatti. La sua resta un'impresa. Però diciamo che non ha fatto tutto da solo.


1° Tour de France 2018

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4560
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Slegar » domenica 21 aprile 2019, 22:58

Fantastico Van Der Poel; il boato che ha accompagnato la vittoria era un bel pezzo che non lo sentivo su un traguardo ciclistico.

Sull'attacco ai -50 non sono così drastico sull'errore commesso; ha provato probabilmente a portare fuori un gruppetto, non ha tirato alla morte nel tratto in pianura (infatti non guadagnava sul gruppo di testa), ma soprattutto ha ridotto i componenti delle squadre più forti, per cui dopo il forcing per affrontare la salita delle antenne non c'erano più squadre attrezzate per stoppare gli attaccanti. Poi, sempre a mio avviso, Van Der Poel oggi non era il più fore in salita e per quel poco che si è visto perdeva sempre qualche posizione.

Sicuramente è stato fortunato, perché alla fine c'era vento contrario ed il tirare il doppia fila ha avvantaggiato il suo gruppo nei confronti di chi si è sfiancato in avanscoperta.

Sui suoi programmi: che faccia quello che vuole, perché non c'è atleta più forte di chi gareggia per proprio piacere personale e spero resti anche dopo il 2023 alla Corendon.

Una domanda su Van Aert: gli è successo qualcosa, perché ad un certo punto lo hanno inquadrato dall'alto, parecchio staccato, che cercava di rientrare su quelli davanti.


fair play? No, Grazie!

Oude Kwaremont
Messaggi: 1545
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:30
Località: Pesaro

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Oude Kwaremont » domenica 21 aprile 2019, 23:27

Devo riconoscere che quando Van Der Poel è scattato ai 50km al traguardo non ho pensato fino in fondo che potesse essere una pazzia: ultimamente nelle classiche è successo che fughe da lontano siano andate in porto e uno come l' olandese ha i mezzi per portarle a buon fine.

Ovviamente questo non significa che andranno sempre sicuramente a buon fine, ma l' idea istintiva che mi sono fatto al suo attacco è che la spregiudicatezza ai limiti della follia di questo atleta possono portare a grandi risultati, se incanalati e utilizzati in maniera più ragionata. Intendo dire che uno come Van Der Poel, se riesce a darsi un minimo di regolata, può portare disordine ed anarchia all' interno del gruppo... tutte le tattiche, le strategie delle squadre che poi portano quasi sempre all' attendismo, semplicemente fatte a pezzi.

E' ancora presto per dirlo, prima di tutto perchè, mi ripeto ancora, un attacco così rischia solo di diventare una rampa di lancio per gli altri (come successo oggi), e poi perchè per quanto sia forte, a mente fredda non so se uno solo possa davvero rimescolare così tanto le carte.
Godiamocelo così, che già è tantissimo :)

Ho l' impressione che la caduta di cui Julien è rimasto vittima ai Paesi Baschi gli abbia lasciato qualche scoria di troppo per essere imbattibile in questa settimana. Resta sempre una spanna sopra ai più, potrebbe vincere la Freccia o la Liegi, per entrambe sono un pò più dubbioso.



nikybo85
Messaggi: 2396
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da nikybo85 » domenica 21 aprile 2019, 23:32

Salvatore77 ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 22:48
Ho letto l'articolo della cronaca in home page.
Si parla di van der poel che ha tirato per tutti gli ultimi due km da solo perché gli altri del suo gruppetto volevano risparmiarsi per la volata finale.
Non credo che sia andata proprio così.
Dalle immagini dell'ultimo km si nota che van der poel prende la testa del gruppo solo ai 500 metri. Lui era più o meno in quarta - quinta posizione.

https://m.youtube.com/watch?v=AK8XXHMeHP0&t=57s

Non cambia la sostanza dei fatti. La sua resta un'impresa. Però diciamo che non ha fatto tutto da solo.



Avatar utente
Gianluca Avigo - bove
Messaggi: 2355
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Gianluca Avigo - bove » lunedì 22 aprile 2019, 0:04

in TV si è visto questo

- 6,7 tira lui
- 5,9 passa davanti a tirare
- 5,1 tira lui
- 3,4 doppia fila
- 2,5 tira lui
- 1,5 tira lui
- 1,4 tira lui
- dall'ultimo km tira sempre lui ( si sfila prima di partire ai - 500 )

SIPARIO


«A parità di fattori la spiegazione più semplice è da preferire»
(Guglielmo di Occam)

Filarete
Messaggi: 314
Iscritto il: mercoledì 20 maggio 2015, 21:46

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Filarete » lunedì 22 aprile 2019, 0:06

Slegar ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 22:58
Fantastico Van Der Poel; il boato che ha accompagnato la vittoria era un bel pezzo che non lo sentivo su un traguardo ciclistico.

Sull'attacco ai -50 non sono così drastico sull'errore commesso; ha provato probabilmente a portare fuori un gruppetto, non ha tirato alla morte nel tratto in pianura (infatti non guadagnava sul gruppo di testa), ma soprattutto ha ridotto i componenti delle squadre più forti, per cui dopo il forcing per affrontare la salita delle antenne non c'erano più squadre attrezzate per stoppare gli attaccanti. Poi, sempre a mio avviso, Van Der Poel oggi non era il più fore in salita e per quel poco che si è visto perdeva sempre qualche posizione.
Dopo aver visto la diretta di Eurosport, ho rivisto la gara sulla rai: almeno negli ultimi 1500 metri Van der Poel era sempre in testa a tirare, altro che ultimi 500 metri.

Comunque un po ' di gente è scomparsa alla fine: Van Aerts, Valverde, Matthews...



schwoch83
Messaggi: 144
Iscritto il: venerdì 4 febbraio 2011, 19:06

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da schwoch83 » lunedì 22 aprile 2019, 2:19

Gianluca Avigo - bove ha scritto:
lunedì 22 aprile 2019, 0:04
in TV si è visto questo

- 6,7 tira lui
- 5,9 passa davanti a tirare
- 5,1 tira lui
- 3,4 doppia fila
- 2,5 tira lui
- 1,5 tira lui
- 1,4 tira lui
- dall'ultimo km tira sempre lui ( si sfila prima di partire ai - 500 )

SIPARIO
Ho rivisto anche io e confermo quanto detto da te km per km

Forse non ha tirato dai -1000 ai -700 , ma certamente quando davanti kwiatkowski ai -600 ė in testa, mvdp è già in testa al gruppetto, quindi gli ultimi 700 li ha fatti tutti al vento.



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 4239
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da il_panta » lunedì 22 aprile 2019, 2:58

Alaphilippe non ha lanciato la volata lunga, l'ha lanciata ai -200. Nel finale aveva i crampi, era finito, e sia lui che Fuglsang (sia in televisione) i distacchi riportati erano completamente sbagliati, nessuno aveva capito la situazione e quindi si sono presi più rischi di quanti la situazione ne concedesse. Alaphilippe parte ai -200 (metro più metro meno), e quando molla e si siede Fuglsang l'ha già saltato. Se Alaphilippe avesse tirato dritto con veemenza, senza nemmeno l'aiuto di K., avrebbe perso ampiamente la volata. Fuglsang ha detto che Alaphilippe gli ha detto di essere cotto, ma memore della Strade Bianche non si è fidato, invece Alaphilippe diceva il vero.
Comunque sposo in pieno l'opinione di Salvatore77. Hanno perso perché hanno corso per vincere entrambi, Alaphilippe non ha voluto fare come Sagan alla Sanremo. Fuglsang si sentiva battuto in uno sprint alla pari, e Alaphilippe si sentiva battuto in uno sprint di testa con Fuglsang più fresco. Forse, a posteriori, Fuglsang avrà più rimpianti, visto che allo sprint ha saltato il rivale e dato che forse sarebbe stata la vittoria più importante della carriera per lui. Aggiungo dal lato di Alaphilippe che nel lungo periodo mostrare che non si è disposti a cedere ai "ricatti" degli avversari è una strategia che paga. La prossima volta che qualcuno si troverà a ruota di Alaphilippe potrebbe pensare a questa giornata e dare qualcosina in più per non rischiare di non giocarsi nemmeno la volata.
Riguardo alle tante controprestazioni (vedo che Bettiol non è stato citato, anche lui un fantasma) credo che il primo caldo sia stato il fattore principale. Non darei Valverde per morto in ottica Freccia, per me resta sempre favorito insieme ad Alaphilippe. Nessuno dei due è in un momento super.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale.

Merlozoro
Messaggi: 6630
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Merlozoro » lunedì 22 aprile 2019, 9:54

Eheheh credo poco ad Alaphilippe... è furbo.

1 vs 1 non la perde mai, ma visto il finale di ieri far passare davanti il danese giusto per farlo rosicare ancora di più è stata la scelta più sensata per le prossime gare, già dalla Liegi magari :sherlock:


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 12264
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Walter_White » lunedì 22 aprile 2019, 10:05

il_panta ha scritto:
lunedì 22 aprile 2019, 2:58
Alaphilippe non ha lanciato la volata lunga, l'ha lanciata ai -200. Nel finale aveva i crampi, era finito, e sia lui che Fuglsang (sia in televisione) i distacchi riportati erano completamente sbagliati, nessuno aveva capito la situazione e quindi si sono presi più rischi di quanti la situazione ne concedesse. Alaphilippe parte ai -200 (metro più metro meno), e quando molla e si siede Fuglsang l'ha già saltato. Se Alaphilippe avesse tirato dritto con veemenza, senza nemmeno l'aiuto di K., avrebbe perso ampiamente la volata. Fuglsang ha detto che Alaphilippe gli ha detto di essere cotto, ma memore della Strade Bianche non si è fidato, invece Alaphilippe diceva il vero.
Comunque sposo in pieno l'opinione di Salvatore77. Hanno perso perché hanno corso per vincere entrambi, Alaphilippe non ha voluto fare come Sagan alla Sanremo. Fuglsang si sentiva battuto in uno sprint alla pari, e Alaphilippe si sentiva battuto in uno sprint di testa con Fuglsang più fresco. Forse, a posteriori, Fuglsang avrà più rimpianti, visto che allo sprint ha saltato il rivale e dato che forse sarebbe stata la vittoria più importante della carriera per lui. Aggiungo dal lato di Alaphilippe che nel lungo periodo mostrare che non si è disposti a cedere ai "ricatti" degli avversari è una strategia che paga. La prossima volta che qualcuno si troverà a ruota di Alaphilippe potrebbe pensare a questa giornata e dare qualcosina in più per non rischiare di non giocarsi nemmeno la volata.
Riguardo alle tante controprestazioni (vedo che Bettiol non è stato citato, anche lui un fantasma) credo che il primo caldo sia stato il fattore principale. Non darei Valverde per morto in ottica Freccia, per me resta sempre favorito insieme ad Alaphilippe. Nessuno dei due è in un momento super.
Se hanno dato distacchi sballati ai 2 davanti, allora Ala è molto più giustificabile e non merita l'altro thread :D resto però convinto che in uno sprint a 2 avrebbe vinto lo stesso


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Luisito84
Messaggi: 272
Iscritto il: lunedì 25 settembre 2017, 10:55

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Luisito84 » lunedì 22 aprile 2019, 12:44

Admin ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 22:37
Luisito84 ha scritto:
sabato 20 aprile 2019, 20:46
Ok, quindi se ho capito bene, il consiglio generale è quello di non accendere la televisione perché la corsa ha l'esito più scontato di un campionato di serie A. Allora passo.
Ahi quanto mal te ne incolse!!! :diavoletto:
:D :D Alla fine l'ho vista tutta, era più una provocazione che ho approfondito adesso nel thread di Van der Poel :D



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 12264
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Walter_White » lunedì 22 aprile 2019, 13:55



FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Salvatore77
Messaggi: 4483
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Salvatore77 » lunedì 22 aprile 2019, 15:13

Filarete ha scritto:
lunedì 22 aprile 2019, 0:06

Dopo aver visto la diretta di Eurosport, ho rivisto la gara sulla rai: almeno negli ultimi 1500 metri Van der Poel era sempre in testa a tirare, altro che ultimi 500 metri.
Questo che scrivi sicuramente non è successo.


1° Tour de France 2018

Merlozoro
Messaggi: 6630
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Merlozoro » lunedì 22 aprile 2019, 15:23

Salvatore77 ha scritto:
lunedì 22 aprile 2019, 15:13
Filarete ha scritto:
lunedì 22 aprile 2019, 0:06

Dopo aver visto la diretta di Eurosport, ho rivisto la gara sulla rai: almeno negli ultimi 1500 metri Van der Poel era sempre in testa a tirare, altro che ultimi 500 metri.
Questo che scrivi sicuramente non è successo.
Volata lunga di 700 metri

Prima erano Madouas e Schachmann a tirare il gruppo.
Chiaro che l'azione fatta partendo quando tutto sembrava ormai perso, con un minuto da recuperare, è da Fenomeno (speriamo abbia sempre voglia di correre così, dando battaglia dai -60 :D )


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000

Avatar utente
Gianluca Avigo - bove
Messaggi: 2355
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Gianluca Avigo - bove » lunedì 22 aprile 2019, 16:33

Stylus ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 20:10
Dai troviamo il pelo nell'uovo :mrgreen: . non serve essere un corridore navigato x capire che l attacco di mvdp era suicida, qualsiasi giocatore di pcm, chiunque di noi lo saprebbe. Forse questi attacchi pazzi alla Bettini li farà sempre
Un po come fece pantani sul Galiber a 70 km dall'arrivo


«A parità di fattori la spiegazione più semplice è da preferire»
(Guglielmo di Occam)

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 4239
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da il_panta » lunedì 22 aprile 2019, 16:38

Gianluca Avigo - bove ha scritto:
lunedì 22 aprile 2019, 16:33
Stylus ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 20:10
Dai troviamo il pelo nell'uovo :mrgreen: . non serve essere un corridore navigato x capire che l attacco di mvdp era suicida, qualsiasi giocatore di pcm, chiunque di noi lo saprebbe. Forse questi attacchi pazzi alla Bettini li farà sempre
Un po come fece pantani sul Galiber a 70 km dall'arrivo
Non è la stessa cosa per mille motivi, ma lo sai benissimo anche te. ;)


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale.

niceye86
Messaggi: 77
Iscritto il: giovedì 12 aprile 2018, 1:24

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da niceye86 » lunedì 22 aprile 2019, 16:55

nikybo85 ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 17:45
MPC...Non credibile ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 17:19
nikybo85 ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 17:13
A quanto dice Trentin anche le macchine hanno fatto la loro parte.
Cos'ha detto?
Ha parlato di scie..specifico che non si è capito se si trattava di scie favorevoli al suo che gli stava davanti o al gruppetto col ragazzo di casa dietro.
http://www.raisport.rai.it/dl/raiSport/ ... 7bc36.html



max
Messaggi: 426
Iscritto il: sabato 26 maggio 2012, 13:30

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da max » lunedì 22 aprile 2019, 16:56

sono andato a rivedere gli ultimi 3 KM per vedere se veramente il trasponder dava informazioni sbagliate e invece prendendo i riferimenti in comune i distacchi dati in sovraimpressione tv erano corretti e confermano che Van Der Poel è stato un gigante ma i due davanti se la sono mangiata loro con responsabilità a mio avviso al 90% di Alaphilippe perchè essendo lui il favorito e il campione(il 34enne Fuglsang al momento non ha ancora vinto alcuna classica) avrebbe dovuto condurre in testa gli ultimi 2 KM:

-3 KM(punto di riferimento il cartello 3KM all'arrivo): passa la coppia di testa poi Kwiatko-Trentin con 37 secondi di ritardo(il trasponder ne segna 36 al loro passaggio), poi Clarke-Mollema con 55 secondi di ritardo(il trasponder ne da 53 al loro passaggio), gruppo Van Der Poel passa con 58 secondi(non c'era trasponder)

-1.9 KM (punto di riferimento tifoso di Sagan con bandiera iride+ bandiera slovacca): coppia di testa poi Kwaikto con 25 secondi di ritardo(il trasponder ne da 26 al passaggio)

-1.8 KM (punto di riferimento fotografi accovacciati a destra ): coppia di testa poi Kwiatko con 21 secondi(il trasponder ne da 21 al passaggio)

-1.5 KM (punto di riferimento ultima aiuola a sinistra, poco prima tifoso con maglietta rossa accovacciato): coppia di testa, gruppo Van Der Poel passa con 22 secondi di ritardo( il trasponder al passaggio sparisce ma nei 100 mt precedenti il distacco del gruppo VDP viene segnalato a 28 secondi e prima del passaggio crolla a 26-24 e poi sparisce la grafica)

-1.2 KM (punto di riferimento a destra passaggio cartelloni da azzurri a rossi): coppia di testa poi Kwiatko con 8 secondi di ritardo(il trasponder al passaggio del polacco ne da 12, una decina di secondi prima il trasponder ne dava 18 secondi su Kwiatko ma qui l'errore ci sta perchè il duo di testa passa completamente fermo mentre dietro Kwiatko è a tutta così come il gruppo tirato da VDP)



Avatar utente
Gianluca Avigo - bove
Messaggi: 2355
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Gianluca Avigo - bove » lunedì 22 aprile 2019, 21:28

il_panta ha scritto:
lunedì 22 aprile 2019, 16:38
Gianluca Avigo - bove ha scritto:
lunedì 22 aprile 2019, 16:33
Stylus ha scritto:
domenica 21 aprile 2019, 20:10
Dai troviamo il pelo nell'uovo :mrgreen: . non serve essere un corridore navigato x capire che l attacco di mvdp era suicida, qualsiasi giocatore di pcm, chiunque di noi lo saprebbe. Forse questi attacchi pazzi alla Bettini li farà sempre
Un po come fece pantani sul Galiber a 70 km dall'arrivo
Non è la stessa cosa per mille motivi, ma lo sai benissimo anche te. ;)
Sai perchè uno come Pantani resta nel cuore della gente? Oppure perchè uno come MVDP arriva tra i grandi e lascia subito il segno? Perchè sono talmente fuori dagli schemi a cui siamo abituati che ci turbano. Non li comprendiamo e ci fanno dire che sono attacchi suicida, ma LORO non sono come tutti noi, e per fortuna dico io. La tattica perfetta la fa la sky da anni nei grandi giri. Bravissimi, ma ho come la sensazione che non arrivino al cuore della gente e che non ne sentiremo la mancanza quando il teatrino finirà ( perchè finirà). Pantani fece crollare il canovaccio che Miguelon mise in scena per 5 anni. Attaccava senza se e senza ma, da lontano, in salita in discesa, da solo. Se ne fregava, seguiva l'istinto e aveva la classe per poterlo fare. Eroi, questo sport e tanti altri, ha bisogno di Eroi. Arrivano quando meno te lo aspetti, scombinano i piani, se ne fregano del copione classico da seguire e noi domenica abbiamo avuto una gran fortuna. Quindi per mille motivi è esattamente la stessa cosa


«A parità di fattori la spiegazione più semplice è da preferire»
(Guglielmo di Occam)

Winter
Messaggi: 14124
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Winter » lunedì 22 aprile 2019, 21:37

max ha scritto:
lunedì 22 aprile 2019, 16:56
sono andato a rivedere gli ultimi 3 KM per vedere se veramente il trasponder dava informazioni sbagliate e invece prendendo i riferimenti in comune i distacchi dati in sovraimpressione tv erano corretti e confermano che Van Der Poel è stato un gigante ma i due davanti se la sono mangiata loro con responsabilità a mio avviso al 90% di Alaphilippe perchè essendo lui il favorito e il campione(il 34enne Fuglsang al momento non ha ancora vinto alcuna classica) avrebbe dovuto condurre in testa gli ultimi 2 KM:

-3 KM(punto di riferimento il cartello 3KM all'arrivo): passa la coppia di testa poi Kwiatko-Trentin con 37 secondi di ritardo(il trasponder ne segna 36 al loro passaggio), poi Clarke-Mollema con 55 secondi di ritardo(il trasponder ne da 53 al loro passaggio), gruppo Van Der Poel passa con 58 secondi(non c'era trasponder)

-1.9 KM (punto di riferimento tifoso di Sagan con bandiera iride+ bandiera slovacca): coppia di testa poi Kwaikto con 25 secondi di ritardo(il trasponder ne da 26 al passaggio)

-1.8 KM (punto di riferimento fotografi accovacciati a destra ): coppia di testa poi Kwiatko con 21 secondi(il trasponder ne da 21 al passaggio)

-1.5 KM (punto di riferimento ultima aiuola a sinistra, poco prima tifoso con maglietta rossa accovacciato): coppia di testa, gruppo Van Der Poel passa con 22 secondi di ritardo( il trasponder al passaggio sparisce ma nei 100 mt precedenti il distacco del gruppo VDP viene segnalato a 28 secondi e prima del passaggio crolla a 26-24 e poi sparisce la grafica)

-1.2 KM (punto di riferimento a destra passaggio cartelloni da azzurri a rossi): coppia di testa poi Kwiatko con 8 secondi di ritardo(il trasponder al passaggio del polacco ne da 12, una decina di secondi prima il trasponder ne dava 18 secondi su Kwiatko ma qui l'errore ci sta perchè il duo di testa passa completamente fermo mentre dietro Kwiatko è a tutta così come il gruppo tirato da VDP)
Interessante
per curiosità hai i tempi di percorrenza per il km e mezzo (tra 3 e 1,5 km)?
Gruppo ala fuglsang
gruppo kwia
gruppo mvdp (che recupera 36 secondi)
mi sa che le scie moto han dato una grossa mano
perché rivedendo non si son mai fermati ala e fuglsang..



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 4239
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da il_panta » lunedì 22 aprile 2019, 21:56

Winter ha scritto:
lunedì 22 aprile 2019, 21:37
max ha scritto:
lunedì 22 aprile 2019, 16:56
sono andato a rivedere gli ultimi 3 KM per vedere se veramente il trasponder dava informazioni sbagliate e invece prendendo i riferimenti in comune i distacchi dati in sovraimpressione tv erano corretti e confermano che Van Der Poel è stato un gigante ma i due davanti se la sono mangiata loro con responsabilità a mio avviso al 90% di Alaphilippe perchè essendo lui il favorito e il campione(il 34enne Fuglsang al momento non ha ancora vinto alcuna classica) avrebbe dovuto condurre in testa gli ultimi 2 KM:

-3 KM(punto di riferimento il cartello 3KM all'arrivo): passa la coppia di testa poi Kwiatko-Trentin con 37 secondi di ritardo(il trasponder ne segna 36 al loro passaggio), poi Clarke-Mollema con 55 secondi di ritardo(il trasponder ne da 53 al loro passaggio), gruppo Van Der Poel passa con 58 secondi(non c'era trasponder)

-1.9 KM (punto di riferimento tifoso di Sagan con bandiera iride+ bandiera slovacca): coppia di testa poi Kwaikto con 25 secondi di ritardo(il trasponder ne da 26 al passaggio)

-1.8 KM (punto di riferimento fotografi accovacciati a destra ): coppia di testa poi Kwiatko con 21 secondi(il trasponder ne da 21 al passaggio)

-1.5 KM (punto di riferimento ultima aiuola a sinistra, poco prima tifoso con maglietta rossa accovacciato): coppia di testa, gruppo Van Der Poel passa con 22 secondi di ritardo( il trasponder al passaggio sparisce ma nei 100 mt precedenti il distacco del gruppo VDP viene segnalato a 28 secondi e prima del passaggio crolla a 26-24 e poi sparisce la grafica)

-1.2 KM (punto di riferimento a destra passaggio cartelloni da azzurri a rossi): coppia di testa poi Kwiatko con 8 secondi di ritardo(il trasponder al passaggio del polacco ne da 12, una decina di secondi prima il trasponder ne dava 18 secondi su Kwiatko ma qui l'errore ci sta perchè il duo di testa passa completamente fermo mentre dietro Kwiatko è a tutta così come il gruppo tirato da VDP)
Interessante
per curiosità hai i tempi di percorrenza per il km e mezzo (tra 3 e 1,5 km)?
Gruppo ala fuglsang
gruppo kwia
gruppo mvdp (che recupera 36 secondi)
mi sa che le scie moto han dato una grossa mano
perché rivedendo non si son mai fermati ala e fuglsang..
Né Alaphilippe né Fuglsang hanno Strava, ma K. e Bardet (che era con MVDP) sì, quindi qualcosa puoi provare a capirlo dai segmenti delle loro tracce: https://www.strava.com/activities/2308112571, e https://www.strava.com/activities/2307961370. Usando la funzione flyby puoi anche avere un'idea del distacco spaziale durante la corsa.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale.

Winter
Messaggi: 14124
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Amstel Gold Race 2019 (21 aprile)

Messaggio da leggere da Winter » lunedì 22 aprile 2019, 22:05

Mi metti in difficoltà con la tecnologia :D :D
aspetterò i Vs raffronti
Io ho pensato che il GPS fosse sbagliato
36 secondi in un km e mezzo..vogliono dire 24 secondi in un km.. (ed erano salitelle non il muro di huy)
Son un po tanti , senza aiuti di moto
e ala e fuglsang ho riguardato non han mai fatto surplace




Rispondi