Critérium du Dauphiné 2019 (9-16 giugno 2019)

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
maurofacoltosi
Messaggi: 2236
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Critérium du Dauphiné 2019 (9-16 giugno 2019)

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » domenica 3 marzo 2019, 10:17

Il 25 marzo sarà svelato il tracciato dell’edizione 2019 della quale già si conoscono i dettagli della partenza. Il via sarà dato molto al di fuori dai confini del “Delfinato” vero e proprio perché la corsa scatterà dal dipartimento del Cantal, nella zona del Massiccio Centrale. La prima tappa non sarà una cronometro ma una frazione di 142 Km che si disputerà tra Aurillac e Jussac e che presenterà già salite di un certo rilievo come il Pas de Peyrol (noto anche come Puy Mary), 10,7 km al 6% da scalare a 34 Km dalla partenza, mentre nel circuito finale dovranno essere affrontate le salite di Saint-Cirgues-de-Malbert (2,6k m al 5,1%) e di Saint-Cernin (4,9 km al 4,1%). La seconda frazione prenderà il via da Mauriac e terminerà a Craponne-sur-Arzon. La terza tappa partirà da Le Puy-en-Velay e, secondo i rumors, potrebbe terminare a Riom. A questo punto dovrebbe inserirsi la tradizione tappa a cronometro che, stando ad una dichiarazione del sindaco del comune francese, sarà disputata a Roanne. Il resto del tracciato è ancora “fumoso” ma qualcosa trapela sulle ultime due frazioni, che dovrebbero essere quelle decisive. La penultima presenterà l’arrivo a Saint Michel de Maurienne e per questa frazione pare che Bernard Thévenet, organizzatore della gara su mandato di ASO, sia andato in ricognizione su due colli inediti, il Col de Beau Plan e il Col de Beaune. La tappa conclusiva terminerà in Svizzera a Champéry, secondo quanto indicato da un quotidiano locale.


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it


Rispondi