Team Androni

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2485
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Team Androni

Messaggio da leggere da sceriffo » domenica 28 aprile 2019, 19:23

http://www.cicloweb.it/2019/04/28/landr ... -cattaneo/
10 vittoria in un mese. E non più in gara extra contiene. Al Giro prevedevo le solite fughe dal km zero, ma ho l'impressione che punteranno più in alto e stavolta senza colpi sparati a salve. Mi impressiona lo score di Aprile.




nikybo85
Messaggi: 2913
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da nikybo85 » domenica 28 aprile 2019, 19:38

Avevo detto che lo avrei aperto io se.....Non ricordo più il se..
Stanno viaggiando molto bene. Masnada Cattaneo Vendrame Belletti tutti da tenere d'occhio.
Immaginate che dream team se avessero potuto tenere Bernal e Sosa.

Cattaneo proverà a fare classifica o farà corsa all'arrmbaggio al Giro?
....e Masnada?



marco_graz
Messaggi: 1074
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da marco_graz » domenica 28 aprile 2019, 22:06

nikybo85 ha scritto:
domenica 28 aprile 2019, 19:38
Avevo detto che lo avrei aperto io se.....Non ricordo più il se..
Stanno viaggiando molto bene. Masnada Cattaneo Vendrame Belletti tutti da tenere d'occhio.
Immaginate che dream team se avessero potuto tenere Bernal e Sosa.

Cattaneo proverà a fare classifica o farà corsa all'arrmbaggio al Giro?
....e Masnada?
...se fanno bene al giro, ma direi che con la decima se lo meritano lo stesso!

Spero che tengano Cattaneo e Masnada per gli ultimi 10 giorni e ci si potra' divertire, gli altri possono pure sfogarsi nella prima parte.

Fare classifica...purtroppo non credo possa tenere, al massimo con qualche fuga potrebbe rientrare nei 15, ma se se la sente perche' no.

Cmq guardando piu' lontano, chissa' che con tutti questi successi non riescano ad ottenere uno sponsor piu' importante e perche' no fare una squadra che possa aspirare alle prime due posizioni fra le Pro.



nikybo85
Messaggi: 2913
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da nikybo85 » lunedì 29 aprile 2019, 1:49

marco_graz ha scritto:
domenica 28 aprile 2019, 22:06
nikybo85 ha scritto:
domenica 28 aprile 2019, 19:38
Avevo detto che lo avrei aperto io se.....Non ricordo più il se..
Stanno viaggiando molto bene. Masnada Cattaneo Vendrame Belletti tutti da tenere d'occhio.
Immaginate che dream team se avessero potuto tenere Bernal e Sosa.

Cattaneo proverà a fare classifica o farà corsa all'arrmbaggio al Giro?
....e Masnada?
...se fanno bene al giro, ma direi che con la decima se lo meritano lo stesso!

Spero che tengano Cattaneo e Masnada per gli ultimi 10 giorni e ci si potra' divertire, gli altri possono pure sfogarsi nella prima parte.

Fare classifica...purtroppo non credo possa tenere, al massimo con qualche fuga potrebbe rientrare nei 15, ma se se la sente perche' no.

Cmq guardando piu' lontano, chissa' che con tutti questi successi non riescano ad ottenere uno sponsor piu' importante e perche' no fare una squadra che possa aspirare alle prime due posizioni fra le Pro.
Eh già uno sponsor che possa aiutarli a tenere qualcuno e salire ulteriormente sarebbe gran cosa.
Cattaneo potrebbe comunque fare un test, senza impazzire per un 15°...per vedere se in futuro possa provarci più seriamente.
Di certo quest'anno stanno entusiasmando :)



marco_graz
Messaggi: 1074
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da marco_graz » lunedì 29 aprile 2019, 10:42

nikybo85 ha scritto:
lunedì 29 aprile 2019, 1:49
marco_graz ha scritto:
domenica 28 aprile 2019, 22:06
nikybo85 ha scritto:
domenica 28 aprile 2019, 19:38
Avevo detto che lo avrei aperto io se.....Non ricordo più il se..
Stanno viaggiando molto bene. Masnada Cattaneo Vendrame Belletti tutti da tenere d'occhio.
Immaginate che dream team se avessero potuto tenere Bernal e Sosa.

Cattaneo proverà a fare classifica o farà corsa all'arrmbaggio al Giro?
....e Masnada?
...se fanno bene al giro, ma direi che con la decima se lo meritano lo stesso!

Spero che tengano Cattaneo e Masnada per gli ultimi 10 giorni e ci si potra' divertire, gli altri possono pure sfogarsi nella prima parte.

Fare classifica...purtroppo non credo possa tenere, al massimo con qualche fuga potrebbe rientrare nei 15, ma se se la sente perche' no.

Cmq guardando piu' lontano, chissa' che con tutti questi successi non riescano ad ottenere uno sponsor piu' importante e perche' no fare una squadra che possa aspirare alle prime due posizioni fra le Pro.
Eh già uno sponsor che possa aiutarli a tenere qualcuno e salire ulteriormente sarebbe gran cosa.
Cattaneo potrebbe comunque fare un test, senza impazzire per un 15°...per vedere se in futuro possa provarci più seriamente.
Di certo quest'anno stanno entusiasmando :)
Ha cmq 29 anni, certo se tenesse sulle lunghe salite una top 10 per l'Androni nei prossimi anni sarebbe grande cosa.

Cmq solo il fatto che sono indiscutibilmente la prima Pro Italiana li manda al giro anche se non vale piu' essere primi nella Ciclismo Cup.




Lopi90
Messaggi: 1380
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da Lopi90 » lunedì 29 aprile 2019, 10:59

Cattaneo se non sbaglio l'anno scorso aveva detto di voler provare a fare top 10 al giro, ma poi si era infortunato alla Coppi e Bartali ed era arrivato alla partenza senza corse nelle gambe. Potrebbe provare a fare un GT alla Dan Martin, cercando di fare classifica, ma strizzando l'occhio alle vittorie di tappa ad ogni occasione possibile, specie nelle tappe di media montagna.

Masnada invece lo vedrei bene da attaccante classico, che appena si allunga un po' la classifica inizia a cercare tutte le fughe in montagna, a caccia di una tappa e dei GPM.

Poi ci sono Vendrame, Belletti, Gavazzi, Montaguti, l'Androni ha una profondità di rosa notevole per una professional.

Secondo me con più accortezza nell'organizzare il calendario nelle prime 2 professional potevano anche arrivarci quest'anno, finora tolta la Corendon che è un caso a parte e un modello non replicabile, sono nettamente la professional migliore, purtroppo il ranking favorisce sfacciatamente le squadre che hanno un calendario fatto di corse in linea, pensate che una tappa al TOA vale quanto un ottavo posto all'Appennino, e quindi le squadre che fanno il calendario del benelux sono praticamente invincibili e gli scalatori sono quasi inutili.



Stylus
Messaggi: 1120
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 12:03

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da Stylus » lunedì 29 aprile 2019, 11:14

I ragazzi devono allenarsi a stare con i primi, a tentare di seguirli sulle grandi salite a costo di risultare perdenti. Le fughe non fanno campioni e per quanto mi riguarda, con questa start list, vale di più un 11-12° posto di un paio di fughe vincenti: uno tra Cattaneo e Masnada deve fare classifica, il primo è più pronto ma io spero che se ne occupi il secondo perché più giovane, per non temere di vederlo una volta in WT utilizzato come mulo da soma o gettato alla buona nelle fughe del mattino come un De Marchi (bravo ragazzo e bravo atleta ma non quello che mi auguro diventino i giovani ciclisti italiani, abbiamo bisogno come il pane di uomini in grado di fare classifica).



nikybo85
Messaggi: 2913
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da nikybo85 » lunedì 29 aprile 2019, 11:26

marco_graz ha scritto:
lunedì 29 aprile 2019, 10:42
nikybo85 ha scritto:
lunedì 29 aprile 2019, 1:49
marco_graz ha scritto:
domenica 28 aprile 2019, 22:06


...se fanno bene al giro, ma direi che con la decima se lo meritano lo stesso!

Spero che tengano Cattaneo e Masnada per gli ultimi 10 giorni e ci si potra' divertire, gli altri possono pure sfogarsi nella prima parte.

Fare classifica...purtroppo non credo possa tenere, al massimo con qualche fuga potrebbe rientrare nei 15, ma se se la sente perche' no.

Cmq guardando piu' lontano, chissa' che con tutti questi successi non riescano ad ottenere uno sponsor piu' importante e perche' no fare una squadra che possa aspirare alle prime due posizioni fra le Pro.
Eh già uno sponsor che possa aiutarli a tenere qualcuno e salire ulteriormente sarebbe gran cosa.
Cattaneo potrebbe comunque fare un test, senza impazzire per un 15°...per vedere se in futuro possa provarci più seriamente.
Di certo quest'anno stanno entusiasmando :)
Ha cmq 29 anni, certo se tenesse sulle lunghe salite una top 10 per l'Androni nei prossimi anni sarebbe grande cosa.

Cmq solo il fatto che sono indiscutibilmente la prima Pro Italiana li manda al giro anche se non vale piu' essere primi nella Ciclismo Cup.
È nella piena maturità agonistica per i GT :D
C'è anche da considerare che qualche stagione l'ha proprio persa, magari è più fresco della sua età.
Io comunque temo che a breve arriverà una proposta WT a cui non potrà rinunciare e qualche squadrone avrà un nuovo gregario di lusso.



marco_graz
Messaggi: 1074
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da marco_graz » lunedì 29 aprile 2019, 11:49

nikybo85 ha scritto:
lunedì 29 aprile 2019, 11:26
Io comunque temo che a breve arriverà una proposta WT a cui non potrà rinunciare e qualche squadrone avrà un nuovo gregario di lusso.
Il problema e' proprio questo..vediamo quest'anno. Magari la Androni riuscira' a tenerlo e a farne un uomo di classifica anche da top 10.

Poi peccato che per il momento la Vuelta non sia accessibile per loro sarebbe una bella possibilita' di fare bene a tutto campo.



Lopi90
Messaggi: 1380
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da Lopi90 » lunedì 29 aprile 2019, 12:09

Il pericolo principale e` proprio quello di vederli finire a fare i gregari, poi se lotteranno per un ottavo posto o per qualche tappa in fuga non e` un problema, andrebbero bene entrambi, vederli finire come un Rosa (per restare in tema Androni), che in Sky tira a 50km dal traguardo, sarebbe davvero triste.

Vuelta o no, l'Androni dovrebbe provare a farsi magari qualche breve corsa a tappe, tipo Polonia o Svizzera, dove avrebbero la squadra per far bene, secondo me Cattaneo potrebbe avere la sua dimensione in queste corse, lui va piu` forte in media montagna che sulle salite di 15km e si difende a cronometro.



marco_graz
Messaggi: 1074
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da marco_graz » lunedì 29 aprile 2019, 13:02

Lopi90 ha scritto:
lunedì 29 aprile 2019, 12:09
Il pericolo principale e` proprio quello di vederli finire a fare i gregari, poi se lotteranno per un ottavo posto o per qualche tappa in fuga non e` un problema, andrebbero bene entrambi, vederli finire come un Rosa (per restare in tema Androni), che in Sky tira a 50km dal traguardo, sarebbe davvero triste.

Vuelta o no, l'Androni dovrebbe provare a farsi magari qualche breve corsa a tappe, tipo Polonia o Svizzera, dove avrebbero la squadra per far bene, secondo me Cattaneo potrebbe avere la sua dimensione in queste corse, lui va piu` forte in media montagna che sulle salite di 15km e si difende a cronometro.
Esatto completamente d'accordo, preparare bene un Polonia per loro potrebbe fruttare molti punti, poi viene giusto dopo un bello stacco dal giro ci potrebbero arrivare in forma. Gia' piu difficile lo Svizzera.



nikybo85
Messaggi: 2913
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da nikybo85 » lunedì 29 aprile 2019, 13:26

Lopi90 ha scritto:
lunedì 29 aprile 2019, 12:09
Il pericolo principale e` proprio quello di vederli finire a fare i gregari, poi se lotteranno per un ottavo posto o per qualche tappa in fuga non e` un problema, andrebbero bene entrambi, vederli finire come un Rosa (per restare in tema Androni), che in Sky tira a 50km dal traguardo, sarebbe davvero triste.

Vuelta o no, l'Androni dovrebbe provare a farsi magari qualche breve corsa a tappe, tipo Polonia o Svizzera, dove avrebbero la squadra per far bene, secondo me Cattaneo potrebbe avere la sua dimensione in queste corse, lui va piu` forte in media montagna che sulle salite di 15km e si difende a cronometro.
Ecco Rosa una volta monetizzato e terminato il contratto potrebbe tornare in Androni e tornare a "mettersi in proprio"



Lopi90
Messaggi: 1380
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da Lopi90 » lunedì 29 aprile 2019, 13:33

nikybo85 ha scritto:
lunedì 29 aprile 2019, 13:26
Lopi90 ha scritto:
lunedì 29 aprile 2019, 12:09
Il pericolo principale e` proprio quello di vederli finire a fare i gregari, poi se lotteranno per un ottavo posto o per qualche tappa in fuga non e` un problema, andrebbero bene entrambi, vederli finire come un Rosa (per restare in tema Androni), che in Sky tira a 50km dal traguardo, sarebbe davvero triste.

Vuelta o no, l'Androni dovrebbe provare a farsi magari qualche breve corsa a tappe, tipo Polonia o Svizzera, dove avrebbero la squadra per far bene, secondo me Cattaneo potrebbe avere la sua dimensione in queste corse, lui va piu` forte in media montagna che sulle salite di 15km e si difende a cronometro.
Ecco Rosa una volta monetizzato e terminato il contratto potrebbe tornare in Androni e tornare a "mettersi in proprio"
Sarebbe bello che Savio avesse piu` budget (diciamo un 5mil l'anno) proprio per poter dare una possibilita` a corridori che sono finiti in fondo alle gerarchie di squadra nel WT di tornare a giocarsi le proprie carte e vedere se hanno ancora qualcosa da dire in prima persona. Ora come ora il divario come stipendio fra fare il gregario nel WT e andare in una Professional italiana e` troppo ampio, quasi nessuno fa questa scelta di proposito.



marco_graz
Messaggi: 1074
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da marco_graz » lunedì 29 aprile 2019, 13:50

Lopi90 ha scritto:
lunedì 29 aprile 2019, 13:33
nikybo85 ha scritto:
lunedì 29 aprile 2019, 13:26
Lopi90 ha scritto:
lunedì 29 aprile 2019, 12:09
Il pericolo principale e` proprio quello di vederli finire a fare i gregari, poi se lotteranno per un ottavo posto o per qualche tappa in fuga non e` un problema, andrebbero bene entrambi, vederli finire come un Rosa (per restare in tema Androni), che in Sky tira a 50km dal traguardo, sarebbe davvero triste.

Vuelta o no, l'Androni dovrebbe provare a farsi magari qualche breve corsa a tappe, tipo Polonia o Svizzera, dove avrebbero la squadra per far bene, secondo me Cattaneo potrebbe avere la sua dimensione in queste corse, lui va piu` forte in media montagna che sulle salite di 15km e si difende a cronometro.
Ecco Rosa una volta monetizzato e terminato il contratto potrebbe tornare in Androni e tornare a "mettersi in proprio"
Sarebbe bello che Savio avesse piu` budget (diciamo un 5mil l'anno) proprio per poter dare una possibilita` a corridori che sono finiti in fondo alle gerarchie di squadra nel WT di tornare a giocarsi le proprie carte e vedere se hanno ancora qualcosa da dire in prima persona. Ora come ora il divario come stipendio fra fare il gregario nel WT e andare in una Professional italiana e` troppo ampio, quasi nessuno fa questa scelta di proposito.
Ma a Rosa oggi come oggi chi gli offre un contratto se non la Androni? Ovvio con piu' budget si potrebbe pensare a qualcosa di piu'..



nikybo85
Messaggi: 2913
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da nikybo85 » lunedì 29 aprile 2019, 14:06

marco_graz ha scritto:
lunedì 29 aprile 2019, 13:50
Lopi90 ha scritto:
lunedì 29 aprile 2019, 13:33
nikybo85 ha scritto:
lunedì 29 aprile 2019, 13:26


Ecco Rosa una volta monetizzato e terminato il contratto potrebbe tornare in Androni e tornare a "mettersi in proprio"
Sarebbe bello che Savio avesse piu` budget (diciamo un 5mil l'anno) proprio per poter dare una possibilita` a corridori che sono finiti in fondo alle gerarchie di squadra nel WT di tornare a giocarsi le proprie carte e vedere se hanno ancora qualcosa da dire in prima persona. Ora come ora il divario come stipendio fra fare il gregario nel WT e andare in una Professional italiana e` troppo ampio, quasi nessuno fa questa scelta di proposito.
Ma a Rosa oggi come oggi chi gli offre un contratto se non la Androni? Ovvio con piu' budget si potrebbe pensare a qualcosa di piu'..
Stavo per dire la stessa cosa...Non credo Sky possa rinnovarlo visto il suo rendimento. Né che altre WT facciano le corse per prenderlo.



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5450
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da Abruzzese » lunedì 29 aprile 2019, 19:28

In fin dei conti, Savio la missione di "recupera-talenti o presunti tali" la sta già facendo da tempo, a prescindere dal budget. Se ci pensiamo anche con Pelucchi sta cercando di fare uguale ed anche se il contesto era quello che era, il velocista lombardo un paio di vittorie gliele ha già portate a casa.

Spesso nelle sue celebri interviste rilasciate anche durante la corsa, ha fatto i paragoni calcistici con quelle squadre di medio-bassa classifica che lottano per salvarsi e che, in virtù del loro non aver nulla da perdere, possono rappresentare anche l'ambiente ideale per lanciare qualche interessante giovane o rilanciare atleti che stavano imboccando un vicolo cieco nella loro carriera.

Su Cattaneo personalmente non so ma su Masnada ho già letto che su di lui ci sarebbero almeno un paio di squadre World Tour (i nomi che avevo letto dovrebbero essere quelli della Trek e della CCC).

Sul fatto di essere gregari, dipende dall'attitudine che uno ha: in un contesto in cui ci sono tanti galli, può divenire necessario che qualcuno si adatti. C'è chi lo sa fare egregiamente e chi invece non riesce a calarsi tanto facilmente nel ruolo. Non tutti riescono a rivelarsi bravi come un Sylvester Szmyd e non si può nemmeno pretendere che i corridori come Moscon possano inventarsi, di punto in bianco, muli da traino che devono entrare in azione a 130 chilometri dal traguardo. Ci sarebbero tanti ragazzi che non saranno mai campioni ma che, messi a fare i gregari, il loro compito lo svolgerebbero alla grande. Il problema è che da troppo tempo contano solo i risultati e così vari ragazzi che sarebbero adattissimi a diventare uomini-squadra addirittura si ritrovano a non passare professionisti.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5450
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da Abruzzese » lunedì 29 aprile 2019, 19:33

Stylus ha scritto:
lunedì 29 aprile 2019, 11:14
I ragazzi devono allenarsi a stare con i primi, a tentare di seguirli sulle grandi salite a costo di risultare perdenti. Le fughe non fanno campioni e per quanto mi riguarda, con questa start list, vale di più un 11-12° posto di un paio di fughe vincenti: uno tra Cattaneo e Masnada deve fare classifica, il primo è più pronto ma io spero che se ne occupi il secondo perché più giovane, per non temere di vederlo una volta in WT utilizzato come mulo da soma o gettato alla buona nelle fughe del mattino come un De Marchi (bravo ragazzo e bravo atleta ma non quello che mi auguro diventino i giovani ciclisti italiani, abbiamo bisogno come il pane di uomini in grado di fare classifica).
Ecco, in questo mi torna l'esempio di un ragazzo come Giulio Ciccone (in attesa di vedere come se la caverà a giocare le sue carte in una grande corsa a tappe nel momento in cui gli si chiede di curare la classifica): per la prima volta ha avuto la possibilità di correre la Freccia Vallone e la Liegi-Bastogne-Liegi e come primo impatto direi che non è andata male. Prima di Huy era sempre davanti, appena dietro alle formazioni di riferimento, entrando anche nell'azione numerosa e cercando di correre pure in appoggio ad un corridore esperto come Mollema. Ieri pure magari avrà cercato di capire come approcciare al meglio una gara del genere quando la gara entra nelle fasi calde e se n'è tornato con un piazzamento dignitoso per essere la prima esperienza. Se si corre comunque davanti, lì dove la corsa si fa, l'occasione per imparare non manca di certo.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
Seb
Messaggi: 5425
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da Seb » lunedì 29 aprile 2019, 20:04

Abruzzese ha scritto:
lunedì 29 aprile 2019, 19:28
Spesso nelle sue celebri interviste rilasciate anche durante la corsa, ha fatto i paragoni calcistici con quelle squadre di medio-bassa classifica che lottano per salvarsi e che, in virtù del loro non aver nulla da perdere, possono rappresentare anche l'ambiente ideale per lanciare qualche interessante giovane o rilanciare atleti che stavano imboccando un vicolo cieco nella loro carriera.
Ieri sembrava essere diventato più ambizione, il paragone l'ha fatto con l'Atalanta :D
Su Cattaneo personalmente non so ma su Masnada ho già letto che su di lui ci sarebbero almeno un paio di squadre World Tour (i nomi che avevo letto dovrebbero essere quelli della Trek e della CCC).
Il prossimo anno Masnada sicuro nel World Tour



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13662
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da galliano » lunedì 29 aprile 2019, 21:19

Concordo con quanto detto da abruzzese, mica tutti possono fare i capitani o le mezze punte, un ottimo gregario può essere decisivo, alla vuelta 2015 Dumoulin avrebbe pagato a peso d'oro uno come Cattaneo.
Masnada può provare una carriera da battitore libero, una specie di de gendt o un fraile, mentre Cattaneo lo vedrei bene come gregario di alto livello, super affidabile, tipo Nieve o Amador.



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5450
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da Abruzzese » martedì 30 aprile 2019, 1:14

galliano ha scritto:
lunedì 29 aprile 2019, 21:19
Concordo con quanto detto da abruzzese, mica tutti possono fare i capitani o le mezze punte, un ottimo gregario può essere decisivo, alla vuelta 2015 Dumoulin avrebbe pagato a peso d'oro uno come Cattaneo.
Masnada può provare una carriera da battitore libero, una specie di de gendt o un fraile, mentre Cattaneo lo vedrei bene come gregario di alto livello, super affidabile, tipo Nieve o Amador.
Ecco, questo mi dà l'opportunità di rilanciare il discorso: come abbiamo detto, Cattaneo nei prossimi mesi compirà 29 anni, per cui il fare bene, come sta facendo ora, con l'Androni potrebbe rappresentare forse l'ultima possibilità per rientrare stabilmente nel World Tour. Nel momento in cui però non si riesce ad essere dei vincenti, avere la lungimiranza di comprendere che mettersi al servizio di compagni più forti o che già hanno dato garanzie di successo in certi ambiti, può essere decisivo per prolungare la propria carriera.

In questo mi rifaccio all'esempio di Jacopo Guarnieri, che ho citato più di una volta in passato: anni fa era considerato uno dei possibili eredi di Cipollini e Petacchi (anche per la grossa stazza fisica) nelle volate, per ciò che aveva fatto vedere a livello giovanile. Col passare del tempo però, per vari motivi le aspettative sono state disattese ed è arrivato un momento in cui ha tirato una linea ed ha deciso che fosse molto meglio rinunciare alle ambizioni personali per aiutare a vincere altri velocisti. Il risultato è stato che, soprattutto con Kristoff, il suo lavoro è stato particolarmente apprezzato, è diventato un ultimo uomo affidabile e si è guadagnato poi la fiducia di Demare, che lo ha voluto con sé in Groupama. Così facendo, ha evitato che la sua carriera si perdesse magari in corsette sparse in giro per l'Asia o l'Est Europa o che si concludesse con un ritiro prematuro ed ora potrebbe forse tirare tranquillamente avanti fino ai 37-38 anni a tirare le volate agli altri o a far parte comunque di qualche treno importante di formazioni World Tour.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

marco_graz
Messaggi: 1074
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da marco_graz » martedì 30 aprile 2019, 9:18

Abruzzese ha scritto:
martedì 30 aprile 2019, 1:14
galliano ha scritto:
lunedì 29 aprile 2019, 21:19
Concordo con quanto detto da abruzzese, mica tutti possono fare i capitani o le mezze punte, un ottimo gregario può essere decisivo, alla vuelta 2015 Dumoulin avrebbe pagato a peso d'oro uno come Cattaneo.
Masnada può provare una carriera da battitore libero, una specie di de gendt o un fraile, mentre Cattaneo lo vedrei bene come gregario di alto livello, super affidabile, tipo Nieve o Amador.
Ecco, questo mi dà l'opportunità di rilanciare il discorso: come abbiamo detto, Cattaneo nei prossimi mesi compirà 29 anni, per cui il fare bene, come sta facendo ora, con l'Androni potrebbe rappresentare forse l'ultima possibilità per rientrare stabilmente nel World Tour. Nel momento in cui però non si riesce ad essere dei vincenti, avere la lungimiranza di comprendere che mettersi al servizio di compagni più forti o che già hanno dato garanzie di successo in certi ambiti, può essere decisivo per prolungare la propria carriera.

In questo mi rifaccio all'esempio di Jacopo Guarnieri, che ho citato più di una volta in passato: anni fa era considerato uno dei possibili eredi di Cipollini e Petacchi (anche per la grossa stazza fisica) nelle volate, per ciò che aveva fatto vedere a livello giovanile. Col passare del tempo però, per vari motivi le aspettative sono state disattese ed è arrivato un momento in cui ha tirato una linea ed ha deciso che fosse molto meglio rinunciare alle ambizioni personali per aiutare a vincere altri velocisti. Il risultato è stato che, soprattutto con Kristoff, il suo lavoro è stato particolarmente apprezzato, è diventato un ultimo uomo affidabile e si è guadagnato poi la fiducia di Demare, che lo ha voluto con sé in Groupama. Così facendo, ha evitato che la sua carriera si perdesse magari in corsette sparse in giro per l'Asia o l'Est Europa o che si concludesse con un ritiro prematuro ed ora potrebbe forse tirare tranquillamente avanti fino ai 37-38 anni a tirare le volate agli altri o a far parte comunque di qualche treno importante di formazioni World Tour.
Certo Guarnieri ha fatto molto bene specialmente nel mondo dei velocisti dove ci si deve rendere conto presto delle proprie possibilita'.

Pero' dipende da cosa vuole Cattaneo. Magari anziche essere un gregario da WT preferisce vincere i Giri dell'Appennino ed essere competitivo nelle classiche italiane magari con aumento da parte dell'Androni. Ognuno ha le sue priorita'.



Avatar utente
Slegar
Messaggi: 5061
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da Slegar » martedì 30 aprile 2019, 9:27

Se mai sarà confermata la regola che le prime due professional 2019 avranno il diritto di essere invitate nelle prove WT, per l'Androni il Giro d'Italia potrebbe essere una ghiotta occasione per mettere nel mirino questo obiettivo. Dall'ultima classifica UCI la squadra di Savio ha meno di 900 punti di distacco dalla Total (che non sono pochi, ma se Tepstra quest'anno continua così .....) che è terza dietro la Wanty, dando per scontato che allo stato attuale la Cofidis farà parte del WT per i prossimi tre anni.

Visto sotto questo punto di vista, un Giro "anonimo" corso da Cattaneo e Masnada con due piazzamenti tra la 9ª e la 12ª posizione equvalgono a circa 200 p.ti, per cui non sarà criticabile la scelta di rimanere in classifica il più possibile per questi due atleti. Per le tappe possono giocarsi tutte le carte che vogliono e penso che presenteranno una squadra tutta all'attacco, tanto a loro i gregari non serviranno; fosse per me porterei sia Pelucchi che Belletti, tanto il cesenate ha dimostrato di saper essere anche uomo da fughe.


fair play? No, Grazie!

Stylus
Messaggi: 1120
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 12:03

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da Stylus » martedì 30 aprile 2019, 9:46

Mi spiace ma per il bene del ciclismo italiano preferisco che Cattaneo resti all'Androni da capitano, tentando però d'agguantare una top 10 al Giro tutti gli anni (e non che si butti alla ricerca di fughe, che é il comportamento di chi sa che non può giocarsela), piuttosto che finire a fare l amador o il rosa di turno. Che almeno ci provi, pure Masnada, altrimenti questi arrivano a 30 anni e non hanno mai imparato come si affronta una tappa di montagna in gruppo, con i migliori. Non bisogna correre il WT per imparare a fare il Giro da capitano, anzi, é la mossa perfetta per non arrivare a farlo mai, tipo Rosa.

Fosse per voi Basso sarebbe finito a 26 anni a fare il mulo per Armstrong o Ullrich. Invece, piano piano, con una squadra che gli ha dato la possibilità di fare classifica in una corsa a tappe, é diventato un campione, vincendo poco nulla. Alla stessa età, nel 2002, Ivan se lo poteva sognare il palmares di Masnada (i risultati da under sinceramente lasciano il tempo che trovano), ed invece proprio da quell'anno ha iniziato a carburare. Auguriamoci che Masnada diventi un Ivan Basso, mica un Fraile o De Gendt, buoni per vincere qualche tappa e il premio simpatia.



Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2485
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da sceriffo » martedì 30 aprile 2019, 9:54

... oddio però a pensarci bene Cattaneo ha vinto una corsa, e nemmeno il Fiandre.



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13531
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da Walter_White » martedì 30 aprile 2019, 10:09

Stylus ha scritto:
martedì 30 aprile 2019, 9:46
Mi spiace ma per il bene del ciclismo italiano preferisco che Cattaneo resti all'Androni da capitano, tentando però d'agguantare una top 10 al Giro tutti gli anni (e non che si butti alla ricerca di fughe, che é il comportamento di chi sa che non può giocarsela), piuttosto che finire a fare l amador o il rosa di turno. Che almeno ci provi, pure Masnada, altrimenti questi arrivano a 30 anni e non hanno mai imparato come si affronta una tappa di montagna in gruppo, con i migliori. Non bisogna correre il WT per imparare a fare il Giro da capitano, anzi, é la mossa perfetta per non arrivare a farlo mai, tipo Rosa.
Nemmeno io capisco la smania di farli andare nel WT a farli fare i muli per gente oggettivamente più forte. In una squadra come l'Androni possono provare ogni anno a a togliersi soddisfazioni al Giro, che sia una classifica discreta oppure vittorie di tappa (direi che quest'anno dovrebbero puntare a quelle). I vari fugaioli francesi tipo Voeckler secondo quel ragionamento dovevano finire a fare i gregari ai corridori più forti piuttosto che restare nelle professional.


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
galliano
Messaggi: 13662
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da galliano » martedì 30 aprile 2019, 10:50

Stylus ha scritto:
martedì 30 aprile 2019, 9:46
Fosse per voi Basso sarebbe finito a 26 anni a fare il mulo per Armstrong o Ullrich. Invece, piano piano, con una squadra che gli ha dato la possibilità di fare classifica in una corsa a tappe, é diventato un campione, vincendo poco nulla. Alla stessa età, nel 2002, Ivan se lo poteva sognare il palmares di Masnada (i risultati da under sinceramente lasciano il tempo che trovano), ed invece proprio da quell'anno ha iniziato a carburare. Auguriamoci che Masnada diventi un Ivan Basso, mica un Fraile o De Gendt, buoni per vincere qualche tappa e il premio simpatia.
A parte che masnada è del 93, quindi bisognarebbe prendere il basso 2003 per fare dei confronti.
Basso che aveva già risultati nelle classiche ardennesi (mi pare socondo o terzo alla liegi o alla freccia) e portò a casa un posto nel 10 al Tour de France.
Ma a parte questo, nessuno vuole vietare a Masnada di provarci.
E' ancora giovane, può avere margini importatni di miglioramento, quindi è ancora perfettamente in tempo per mettersi alla prova.
Se poi come uomo di classifica dovesse andare male può puntare ad una carriera da fugaiolo oppure puntare al calendario italiano.
Non mi pare ci sia nulla di umilante in tutto ciò.
Discorso un po' diverso per cattaneo, che è già nella maturità.
Se entrasse nei 10 al Giro, cosa di cui dubito, potrebbe anche proseguire su questa strada, se invece veleggiasse attorno ad una quindicesima posizione forse potrebbe pensare ad altro: Nieve e Amador non mi pare siano gli ultimi arrivati e hanno avuto il loro spazio per giocarsi e vincere delle belle tappe.



marco_graz
Messaggi: 1074
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da marco_graz » martedì 30 aprile 2019, 12:33

Slegar ha scritto:
martedì 30 aprile 2019, 9:27
Se mai sarà confermata la regola che le prime due professional 2019 avranno il diritto di essere invitate nelle prove WT, per l'Androni il Giro d'Italia potrebbe essere una ghiotta occasione per mettere nel mirino questo obiettivo. Dall'ultima classifica UCI la squadra di Savio ha meno di 900 punti di distacco dalla Total (che non sono pochi, ma se Tepstra quest'anno continua così .....) che è terza dietro la Wanty, dando per scontato che allo stato attuale la Cofidis farà parte del WT per i prossimi tre anni.

Visto sotto questo punto di vista, un Giro "anonimo" corso da Cattaneo e Masnada con due piazzamenti tra la 9ª e la 12ª posizione equvalgono a circa 200 p.ti, per cui non sarà criticabile la scelta di rimanere in classifica il più possibile per questi due atleti. Per le tappe possono giocarsi tutte le carte che vogliono e penso che presenteranno una squadra tutta all'attacco, tanto a loro i gregari non serviranno; fosse per me porterei sia Pelucchi che Belletti, tanto il cesenate ha dimostrato di saper essere anche uomo da fughe.
Esatto anche secondo me basterebbe un piccolo sforzo economico per aggiungere quella qualita' necessaria ad arrivare fra le prime due Pro, vediamo se riescono.



Lopi90
Messaggi: 1380
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da Lopi90 » martedì 30 aprile 2019, 12:42

marco_graz ha scritto:
martedì 30 aprile 2019, 12:33
Slegar ha scritto:
martedì 30 aprile 2019, 9:27
Se mai sarà confermata la regola che le prime due professional 2019 avranno il diritto di essere invitate nelle prove WT, per l'Androni il Giro d'Italia potrebbe essere una ghiotta occasione per mettere nel mirino questo obiettivo. Dall'ultima classifica UCI la squadra di Savio ha meno di 900 punti di distacco dalla Total (che non sono pochi, ma se Tepstra quest'anno continua così .....) che è terza dietro la Wanty, dando per scontato che allo stato attuale la Cofidis farà parte del WT per i prossimi tre anni.

Visto sotto questo punto di vista, un Giro "anonimo" corso da Cattaneo e Masnada con due piazzamenti tra la 9ª e la 12ª posizione equvalgono a circa 200 p.ti, per cui non sarà criticabile la scelta di rimanere in classifica il più possibile per questi due atleti. Per le tappe possono giocarsi tutte le carte che vogliono e penso che presenteranno una squadra tutta all'attacco, tanto a loro i gregari non serviranno; fosse per me porterei sia Pelucchi che Belletti, tanto il cesenate ha dimostrato di saper essere anche uomo da fughe.
Esatto anche secondo me basterebbe un piccolo sforzo economico per aggiungere quella qualita' necessaria ad arrivare fra le prime due Pro, vediamo se riescono.
La classifica UCI che si trova sul sito e` basata sugli ultimi 365 giorni, e quindi e` completamente inutile per questi calcoli, visto che i punti fatti nella seconda meta` del 2018 verranno scartati. Non e` possibile trovare una classifica fatta coi soli punti della nuova stagione (una cosa tipo la ATP Race del tennis)?



Avatar utente
Slegar
Messaggi: 5061
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da Slegar » martedì 30 aprile 2019, 13:03

Lopi90 ha scritto:
martedì 30 aprile 2019, 12:42
marco_graz ha scritto:
martedì 30 aprile 2019, 12:33
Slegar ha scritto:
martedì 30 aprile 2019, 9:27
Se mai sarà confermata la regola che le prime due professional 2019 avranno il diritto di essere invitate nelle prove WT, per l'Androni il Giro d'Italia potrebbe essere una ghiotta occasione per mettere nel mirino questo obiettivo. Dall'ultima classifica UCI la squadra di Savio ha meno di 900 punti di distacco dalla Total (che non sono pochi, ma se Tepstra quest'anno continua così .....) che è terza dietro la Wanty, dando per scontato che allo stato attuale la Cofidis farà parte del WT per i prossimi tre anni.

Visto sotto questo punto di vista, un Giro "anonimo" corso da Cattaneo e Masnada con due piazzamenti tra la 9ª e la 12ª posizione equvalgono a circa 200 p.ti, per cui non sarà criticabile la scelta di rimanere in classifica il più possibile per questi due atleti. Per le tappe possono giocarsi tutte le carte che vogliono e penso che presenteranno una squadra tutta all'attacco, tanto a loro i gregari non serviranno; fosse per me porterei sia Pelucchi che Belletti, tanto il cesenate ha dimostrato di saper essere anche uomo da fughe.
Esatto anche secondo me basterebbe un piccolo sforzo economico per aggiungere quella qualita' necessaria ad arrivare fra le prime due Pro, vediamo se riescono.
La classifica UCI che si trova sul sito e` basata sugli ultimi 365 giorni, e quindi e` completamente inutile per questi calcoli, visto che i punti fatti nella seconda meta` del 2018 verranno scartati. Non e` possibile trovare una classifica fatta coi soli punti della nuova stagione (una cosa tipo la ATP Race del tennis)?
La simil ATP Race è elaborata dall'UCI ogni settimana ed è secretata, per cui non è visibile, però quella classifica non è completamente inutile, anzi: leggendola bene si capiscono molte cose. Riguardo all'Androni il migliore è Cattaneo e si vede come al Giro dello scorso anno abbia ottenuto 40 p.ti; se riuscirà a rimanere in classifica fino alla fine, magari con qualche piazzamento di tappa, il saldo tra punti guadagnati e persi non potrà che essere positivo. Se poi riuscirà a confermare i risultati di fine stagione scorsa sarà meglio

Per quanto riguarda Masnada, Belletti e Vendrame i punti "pesanti" sono stati tutti conquistati in questa stagione ad eccezione dei 40 p.ti frutto del 9° posto di Vendrame al Gp. di Lugano dello scorso anno, per cui ogni piazzamento di rilievo del 2019 non sarà gravato dalla perdita dei punti della scorsa stagione (il Tour of Hainan fa parte della stagione 2019).

Diversa la situazione ad, esempio, della Total, dove per il loro ciclista di spicco, Tepstra, i punti sono quasi tutti conquistati nella scorsa stagione.

Facendo la giusta tara, il ranking UCI a squadre è molto indicativo.


fair play? No, Grazie!

Lopi90
Messaggi: 1380
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da Lopi90 » martedì 30 aprile 2019, 14:15

Mi sono fatto due conti a mano, l'Androni dovrebbe avere circa 600 punti in meno della Total-Direct Energie nella Race. A occhio chi dovrebbe scendere moltissimo in classifica togliendo i punti dell'anno scorso e` la Wanty, che fin qui ha concluso molto poco, ma loro hanno l'agosto-settembre belga, con tantissime 1.1 di basso livello in cui fanno ogni volta una marea di punti (sostanzialmente, pensate quanti punti farebbe l'Androni con due mesi di gare continue in italia, tutte con startlist simili all'Appennino).



marco_graz
Messaggi: 1074
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da marco_graz » martedì 30 aprile 2019, 14:44

Lopi90 ha scritto:
martedì 30 aprile 2019, 14:15
Mi sono fatto due conti a mano, l'Androni dovrebbe avere circa 600 punti in meno della Total-Direct Energie nella Race. A occhio chi dovrebbe scendere moltissimo in classifica togliendo i punti dell'anno scorso e` la Wanty, che fin qui ha concluso molto poco, ma loro hanno l'agosto-settembre belga, con tantissime 1.1 di basso livello in cui fanno ogni volta una marea di punti (sostanzialmente, pensate quanti punti farebbe l'Androni con due mesi di gare continue in italia, tutte con startlist simili all'Appennino).
dovrebbero andare a fare quelle corse li anche gli Androni, ecco un bello stacco post Giro per essere in forma al Polonia, le corse belghe e rientra quando iniziano quelle italiane



giorgio ricci
Messaggi: 3116
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da giorgio ricci » martedì 30 aprile 2019, 15:06

L'Amdroni é una discreta squadra, però se voleva crescere doveva tenere i nomi buoni le scorse stagioni. Le squadre francesi hanno ambizioni di WT e sponsor come la Total arrivano a supportarle.
Ora, se parliamo di Masnada e Cattaneo é giusto che al Giro puntino ad entrare nelle fughe con l'obiettivo, già abbastanza ambizioso di vincere una tappa. Fare un quindicesimo posto in classifica non serve a niente, se non a mettere un buon mulo sul mercato.
Il ciclismo italiano fa pena, l'idea che Cipollini aveva lanciato su BS era di creare una squadra di Stato, come l'Astana o La Barhein. Per me sarebbe urgentemente auspicabile che grandi sponsor partissero da una realtà come L 'Androni per rinforzare il team e puntare al WT. Altrimenti si parla di squadrette, a volte decorose, come questa, a volte con le pezze al culo come la Bardiani, che invitata al Giro è ad un livello drasticamente sotto tutte le altre. I Francesi il movimento l'hanno rinforzato, i nostri team sponsorizzati dalla Pizzeria Geppetto (citazione di un altro 3d), lo affossano.



Avatar utente
Oro&Argento
Messaggi: 837
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2016, 13:23

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da Oro&Argento » martedì 30 aprile 2019, 15:10

Ditemi,ad oggi,un'azienda italiana che potrebbe investire almeno 10 milioni di euro annui per almeno 5 anni...ad oggi nessuna,altro che azienda di stato.



Avatar utente
Caba
Messaggi: 625
Iscritto il: martedì 17 luglio 2012, 11:15

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da Caba » martedì 30 aprile 2019, 15:13

Questa idea di nazionalizzare pure il ciclismo mi fa venire il voltastomaco.
Già lo Stato paga una valanga di atleti di sport minori (e valanga è usato a proposito, visto che sono soprattutto sport invernali).
Fa schifo lasciare al mercato? Ah, scusate a molti fa schifo, me lo dimentico sempre.


MG, sai solo fregare...

Avatar utente
galliano
Messaggi: 13662
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da galliano » martedì 30 aprile 2019, 15:24

Ho molti dubbi che Gianni Savio sia interessato a mettere in piedi una professional più ambiziosa, stile quelle francesi. NOn lo conosco bene e quindi potrei anche sbagliarmi, mi correggerà qualcuno più documentato.
Crescere di budget, vuol dire avere sponsor più ambiziosi, il che vuol dire anche una richiesta di risultati più pressante.
Finora Savio ha puntato molto su ciclisti dal basso costo perché giovani o bisognosi di rilancio, quindi l'impegno in termini di stipendi erogati non credo sia troppo impegnativo. Inoltre la maglia delle squadre di savio è un collage di sponsor di piccolo cabotaggio, già contenti di apparire in tv nelle fughe del mattino.
Monte stipendi basso, sponsor non troppo pretenziosi, vuol dire che puoi continuare a tirare avanti anche in annate di magra.
Se poi sei un bravo talent scout o hai chi ti propone dei buoni giovani, hai ottime probabilità di avere delle annate di grassa e a quel punto riesci anche a spuntare degli ottimi premi di valorizzazione, diciamo delle plusvalenze, per usare un termine che va di moda nel calcio.

Se invece vuoi creare una squadra che punta a risultati più alti devi mettere in conto un importante esborso in termini di stipendi perché a quel punto non puoi chiedere soldi agli sponsor e poi risparmiarli prendendo giovani incognite o corridori scartati da altri.
Ma come sì sa, pagare di più non è sempre garanzia di risultato e a quel punto un annata fallimentare rischia di rompere il meccanismo ormai consolidato messo in piedi da Savio che gli consente di essere uno dei protagonisti della scena italiana da molto anni.



giorgio ricci
Messaggi: 3116
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da giorgio ricci » martedì 30 aprile 2019, 15:25

I grandi costi del ciclismo 2.0 costringono a chiamare in causa grandi sponsor o a trovare escamotage come sponsor di stato ecc.
Se vogliamo lasciare al mercato, considerando che in Italia nessuno vuole spendere come avete giustamente scritto 10 milioni di euri, non la vedo bene per il ciclismo italiano.



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13662
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da galliano » martedì 30 aprile 2019, 15:27

Caba ha scritto:
martedì 30 aprile 2019, 15:13
Questa idea di nazionalizzare pure il ciclismo mi fa venire il voltastomaco.
Già lo Stato paga una valanga di atleti di sport minori (e valanga è usato a proposito, visto che sono soprattutto sport invernali).
Fa schifo lasciare al mercato? Ah, scusate a molti fa schifo, me lo dimentico sempre.
che poi si dovrebbe sapere benissimo come funzionano le cose in questo paese, la nota nazionalizzazione delle perdite e privatizzazione dei guadagni.



Avatar utente
Caba
Messaggi: 625
Iscritto il: martedì 17 luglio 2012, 11:15

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da Caba » martedì 30 aprile 2019, 15:33

giorgio ricci ha scritto:
martedì 30 aprile 2019, 15:25
I grandi costi del ciclismo 2.0 costringono a chiamare in causa grandi sponsor o a trovare escamotage come sponsor di stato ecc.
Se vogliamo lasciare al mercato, considerando che in Italia nessuno vuole spendere come avete giustamente scritto 10 milioni di euri, non la vedo bene per il ciclismo italiano.
Non è la nazionalità di una squadra WT a garantire il successo del ciclismo italiano, ma i corridori. Non a caso in questi anni senza una WT italiana i successi di ciclisti italiani non mancano.
Quel che serve è un robusto e articolato movimento pre-professionistico, poi se ci sono ciclisti forti ci saranno squadre di qualsiasi bandiera pronte ad investire.


MG, sai solo fregare...

marco_graz
Messaggi: 1074
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da marco_graz » martedì 30 aprile 2019, 15:38

Anche io non credo che Savio voglia diventare WT, pero' sai se basta aumentare il budget di pochino per arrivare fra le prime 2 Pro e potenzialemente farsi il Tour direi che li metterebbe quasi di tasca sua :diavoletto:



Lopi90
Messaggi: 1380
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da Lopi90 » martedì 30 aprile 2019, 15:53

Caba ha scritto:
martedì 30 aprile 2019, 15:33
giorgio ricci ha scritto:
martedì 30 aprile 2019, 15:25
I grandi costi del ciclismo 2.0 costringono a chiamare in causa grandi sponsor o a trovare escamotage come sponsor di stato ecc.
Se vogliamo lasciare al mercato, considerando che in Italia nessuno vuole spendere come avete giustamente scritto 10 milioni di euri, non la vedo bene per il ciclismo italiano.
Non è la nazionalità di una squadra WT a garantire il successo del ciclismo italiano, ma i corridori. Non a caso in questi anni senza una WT italiana i successi di ciclisti italiani non mancano.
Quel che serve è un robusto e articolato movimento pre-professionistico, poi se ci sono ciclisti forti ci saranno squadre di qualsiasi bandiera pronte ad investire.
Secondo me invece la presenza di un numero ampio di squadre professionistiche italiane puo` essere un grosso stimolo al movimento pre-professionistico. La scelta di investire seriamente in uno sport per diventare un professionista non e` una scelta banale, significa fare grossi sacrifici e chiudersi molte altre porte, e se ci sono pochissime squadre e quindi pochissime possibilita` di successo, in tanti decideranno di fare altro e continuare ad andare in bici solo per passione.



Avatar utente
Caba
Messaggi: 625
Iscritto il: martedì 17 luglio 2012, 11:15

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da Caba » martedì 30 aprile 2019, 16:12

Tu ragioni per nazionalità, una squadra che deve scegliere un ciclista guarda in primis altro, p.e. la Sky/Ineos (inglese) ha puntato forte su Bernal e Sivakov (colombiano e russo). Vero è che il progetto Sky è nato per favorire i ciclisti inglesi, ma con questo metodo di selezione prima o poi chiudi baracca.


MG, sai solo fregare...

Lopi90
Messaggi: 1380
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da Lopi90 » martedì 30 aprile 2019, 16:43

Caba ha scritto:
martedì 30 aprile 2019, 16:12
Tu ragioni per nazionalità, una squadra che deve scegliere un ciclista guarda in primis altro, p.e. la Sky/Ineos (inglese) ha puntato forte su Bernal e Sivakov (colombiano e russo). Vero è che il progetto Sky è nato per favorire i ciclisti inglesi, ma con questo metodo di selezione prima o poi chiudi baracca.
In quasi tutte le squadre le nazionalita` degli sponsor e dei manager sono quelle piu` rappresentate, poi a livello WT sono poche le squadre costruite completamente su base etnica, e alcune squadre hanno sponsor di paesi con zero tradizione ciclistica e non possono basarsi sui corridori locali.

Quando in italia c'erano una decina di squadre professionistiche per restare a piedi era necessario fare una stagione davvero senza risultati, oggi capita che anche corridori che hanno vinto corse non trovino squadra a fine anno.



Avatar utente
Caba
Messaggi: 625
Iscritto il: martedì 17 luglio 2012, 11:15

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da Caba » martedì 30 aprile 2019, 17:02

Oggi c'è più concorrenza a livello globale, per quello se un ciclista italiano non fa bene una stagione rischia di rimanere a piedi.
Su un altro thread ci sono dati a sufficienza che evidenziano la globalizzazione del ciclismo.

Poi se si vuole ragionare sulla nazionalità invece che sul merito sportivo...


MG, sai solo fregare...

Lopi90
Messaggi: 1380
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da Lopi90 » martedì 30 aprile 2019, 17:08

Caba ha scritto:
martedì 30 aprile 2019, 17:02
Oggi c'è più concorrenza a livello globale, per quello se un ciclista italiano non fa bene una stagione rischia di rimanere a piedi.
Su un altro thread ci sono dati a sufficienza che evidenziano la globalizzazione del ciclismo.

Poi se si vuole ragionare sulla nazionalità invece che sul merito sportivo...
Si`, quei dati li avevo postati io.

Comunque non e` solo il "fare bene", gente come Palini e Vigano` e` rimasta a piedi dopo stagioni in cui avevano anche vinto una corsa (anche se non di altissimo livello) e ottenuto parecchi altri piazzamenti nei 5. In francia, dove ci sono 8 squadre pro contro 4 italiane, gente che raccoglie molto di meno non fa nessuna fatica a strappare un nuovo contratto

Inoltre, quante squadre ci sono in cui la nazionalita` piu` rappresentata non riflette quella degli sponsor e/o dei dirigenti?



Avatar utente
Caba
Messaggi: 625
Iscritto il: martedì 17 luglio 2012, 11:15

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da Caba » martedì 30 aprile 2019, 17:22

Ma io non sto dicendo che nel mondo fanno bene e in Italia no.
Semplicemente trovo anacronistico continuare a ragionare per nazionalità e non per merito sportivo.


MG, sai solo fregare...

giorgio ricci
Messaggi: 3116
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da giorgio ricci » martedì 30 aprile 2019, 18:45

Per me vale tutto ma è chiaro che se nazioni senza tradizione fanno squadre globalizzate, altre come la Francia e la Spagna fanno squadre improntate su corridori autoctoni.. Non sostengo che Andròni debba puntare sugli italiani ma che avrebbe dovuto tenere almeno Sosa, se devi ricominciare sempre da zero non avrai mai l'opportunità di avere inviti alle corse.
Quello che sostengo é che avere professional ambiziose al fine di scalare classifiche fa bene al movimento.
Ogni anno c'è la polemica degli inviti al Giro, ma perché dovremmo invitare squadre debolissime invece di professional forti di altre nazioni.?
L'invito va meritato.
Sui corridori che rimangono a piedi pur vincendo, dobbiamo vedere che corse vincono
Oltre alle gare WT ci saranno al massimo altri 15 20 giorni di gara che per tradizione valgono un ingaggio, il resto è solo una produzione escrementizia del ciclismo 2.0
Scusate I toni forti ma a volte si da risalto a corsette senza il minimo contenuto senza guardare che fondamentalmente il ciclismo che conta è sempre lo stesso da 50 anni.



Cthulhu
Messaggi: 228
Iscritto il: martedì 11 ottobre 2011, 21:36

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da Cthulhu » martedì 30 aprile 2019, 19:02

Oro&Argento ha scritto:
martedì 30 aprile 2019, 15:10
Ditemi,ad oggi,un'azienda italiana che potrebbe investire almeno 10 milioni di euro annui per almeno 5 anni...ad oggi nessuna,altro che azienda di stato.
Ora sembra che in Italia abbiamo sole le fabbrichette.
Abbiamo anche noi aziende con un fatturato importante.
Quella che manca è la voglia



giorgio ricci
Messaggi: 3116
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da giorgio ricci » martedì 30 aprile 2019, 19:14

Cthulhu ha scritto:
martedì 30 aprile 2019, 19:02
Oro&Argento ha scritto:
martedì 30 aprile 2019, 15:10
Ditemi,ad oggi,un'azienda italiana che potrebbe investire almeno 10 milioni di euro annui per almeno 5 anni...ad oggi nessuna,altro che azienda di stato.
Ora sembra che in Italia abbiamo sole le fabbrichette.
Abbiamo anche noi aziende con un fatturato importante.
Quella che manca è la voglia
Infatti, nessuno vuole spendere é un concetto giusto, nessuno puo spendere invece é errato.



Cthulhu
Messaggi: 228
Iscritto il: martedì 11 ottobre 2011, 21:36

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da Cthulhu » martedì 30 aprile 2019, 20:19

Le nazioni con più corridori nel World Tour

1° Belgio 52

2° Italia 51

3° Francia 41

4° Paesi Bassi 34

5° Australia 32

6° Spagna 29

7° Germania 27

8° Gran Bretagna 21

9° Colombia 19

10° Stati Uniti 19.

E fino all'anno scorso eravamo in testa
Non mi sembra che l'assenza di squadre WT italiane ( che poi un paio in realtà lo sono quasi ) impedisca ai nostri corridori di trovare posto nel circuito maggiore.



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5450
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Team Androni

Messaggio da leggere da Abruzzese » martedì 30 aprile 2019, 20:25

marco_graz ha scritto:
martedì 30 aprile 2019, 9:18
Pero' dipende da cosa vuole Cattaneo. Magari anziche essere un gregario da WT preferisce vincere i Giri dell'Appennino ed essere competitivo nelle classiche italiane magari con aumento da parte dell'Androni. Ognuno ha le sue priorita'.
Intanto per lui era importante ritrovarsi, perché ne ha passate tante nelle scorse stagioni. Io penso che un pensierino a tornare nel World Tour ce lo faccia, poi sta a lui reputare cos'è meglio. A correre costantemente nel World Tour il livello indubbiamente si alza, per cui, a quel punto, se ci si rende conto di non poter essere vincenti e ci si scopre validi come gregari, ci si può allungare la carriera ancora per qualche anno. Ci vuole però attitudine al sacrificio e capacità di calarsi in un ruolo che ha comunque la sua importanza e implica che si sappia essere al posto giusto nel momento giusto per aiutare i capitani.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"


Rispondi