Giro 2019 - 4^ tappa: Orbetello - Frascati - 235 km

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 4979
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Giro 2019 - 4^ tappa: Orbetello - Frascati - 235 km

Messaggio da leggere da chinaski89 » mercoledì 15 maggio 2019, 10:57

castelli ha scritto:
mercoledì 15 maggio 2019, 10:13
Walter_White ha scritto:
mercoledì 15 maggio 2019, 10:07
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
mercoledì 15 maggio 2019, 9:47
A proposito di chi ha provocato il guaio, leggo su cyclingpro parole non proprio dolci da parte di Nibali verso Puccio.

"Il mio giro poteva finire qui. Puccio si guarda in giro...stavamo andando a 65 all'ora, forse anche di più. Si è girato indietro, per vedere dove fossero i suoi giovani. Solo che ha sdraiato mezzo gruppo. Io ero dietro di lui, davvero vicino, e mi sono salvato. Non so neanche come. No, non so che cosa sia successo. Io ho visto soltanto che Puccio ha causato la caduta perchè ha fatto il gesto di girarsi indietro a 65 all'ora per vedere i giovani. Lui ha i giovani che deve portare davanti, a 6 chilometri dall'arrivo, e giustamente uno si gira indietro così, con nonchalance.."

Inutile dire che Nibali ha ragione. Secondo me ieri sera il corridore della Sky s'è preso insulti ed invettive da almeno mezzo gruppo, in primis da Dumoulin e dalla Sunweb a cui, con quella stupida manovra, ha praticamente rovinato il Giro. Tra l'altro sto tipo di disattenzioni mi pare che stia diventando un pò troppo frequente. L'anno scorso alla Clasica di San Sebastian, Ben King della Dimension Data fece un altro numero del genere, mandando in ospedale un pò di gente. :x
Concordo assolutamente con Nibali. Immaginiamo ora che Tom si ritiri e vada poi al Tour riuscendo nell'impresa di battere la Ineos; questo succederebbe perché un corridore della stessa squadra lo ha eliminato dal Giro
non lo so. secondo me deve battere froome e non il team ineos. poi ha anche la crono basta stare incollato al culo di froome in salita e batterlo a crono.
se poi nella cronosquadre la sunweb prende due ore come non credo. ma tutto è possibile. non mi paiono così scarsi a crono.
Deve battere Froome ed il suo team, perchè se per caso perde 40" da qualche parte deve staccare lui, Thomas e tutti i gregari top che hanno. Se succede il contrario quelli possono scattare uno alla volta e metterlo in mezzo o fargli saltare in aria la squadra col quartultimo gregario..



castelli
Messaggi: 2488
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Giro 2019 - 4^ tappa: Orbetello - Frascati - 235 km

Messaggio da leggere da castelli » mercoledì 15 maggio 2019, 11:01

chinaski89 ha scritto:
mercoledì 15 maggio 2019, 10:57
castelli ha scritto:
mercoledì 15 maggio 2019, 10:13
Walter_White ha scritto:
mercoledì 15 maggio 2019, 10:07


Concordo assolutamente con Nibali. Immaginiamo ora che Tom si ritiri e vada poi al Tour riuscendo nell'impresa di battere la Ineos; questo succederebbe perché un corridore della stessa squadra lo ha eliminato dal Giro
non lo so. secondo me deve battere froome e non il team ineos. poi ha anche la crono basta stare incollato al culo di froome in salita e batterlo a crono.
se poi nella cronosquadre la sunweb prende due ore come non credo. ma tutto è possibile. non mi paiono così scarsi a crono.
Deve battere Froome ed il suo team, perchè se per caso perde 40" da qualche parte deve staccare lui, Thomas e tutti i gregari top che hanno. Se succede il contrario quelli possono scattare uno alla volta e metterlo in mezzo o fargli saltare in aria la squadra col quartultimo gregario..
ok. froome ed il suo team. metterei enfasi anche sul primo. sennò con l'ineos corro pure io e vinco il tour.
neanche quello della salamella.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 4979
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Giro 2019 - 4^ tappa: Orbetello - Frascati - 235 km

Messaggio da leggere da chinaski89 » mercoledì 15 maggio 2019, 11:05

Beh chiaro al Giro sul Finestre è andato via Froome mica lo trascinava il team



Fedaia
Messaggi: 1867
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Giro 2019 - 4^ tappa: Orbetello - Frascati - 235 km

Messaggio da leggere da Fedaia » mercoledì 15 maggio 2019, 11:08

Lemond non perde occasione per divertirmi.
Ora si scopre che TD non e’ un corridore forte, e il maggior indiziato a vincere la Corsa Rosa con due crono ancora da correre e rivali Nibali 34nne, Roglic ( mai sul podio), Yates (terza settimana incognita).
Tutto vale, ma i suoi rivali possono accendere un cero gigante a Pucci Pucciotto..



Fabruz
Messaggi: 1611
Iscritto il: martedì 28 gennaio 2014, 9:26

Re: Giro 2019 - 4^ tappa: Orbetello - Frascati - 235 km

Messaggio da leggere da Fabruz » mercoledì 15 maggio 2019, 11:08

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
mercoledì 15 maggio 2019, 9:47
A proposito di chi ha provocato il guaio, leggo su cyclingpro parole non proprio dolci da parte di Nibali verso Puccio.

"Il mio giro poteva finire qui. Puccio si guarda in giro...stavamo andando a 65 all'ora, forse anche di più. Si è girato indietro, per vedere dove fossero i suoi giovani. Solo che ha sdraiato mezzo gruppo. Io ero dietro di lui, davvero vicino, e mi sono salvato. Non so neanche come. No, non so che cosa sia successo. Io ho visto soltanto che Puccio ha causato la caduta perchè ha fatto il gesto di girarsi indietro a 65 all'ora per vedere i giovani. Lui ha i giovani che deve portare davanti, a 6 chilometri dall'arrivo, e giustamente uno si gira indietro così, con nonchalance.."

Inutile dire che Nibali ha ragione. Secondo me ieri sera il corridore della Sky s'è preso insulti ed invettive da almeno mezzo gruppo, in primis da Dumoulin e dalla Sunweb a cui, con quella stupida manovra, ha praticamente rovinato il Giro. Tra l'altro sto tipo di disattenzioni mi pare che stia diventando un pò troppo frequente. L'anno scorso alla Clasica di San Sebastian, Ben King della Dimension Data fece un altro numero del genere, mandando in ospedale un pò di gente. :x
Nibali ha ragione ma anche torto. Se penso che Viviani è stato declassato, multato e penalizzato per una manovra che ha rischiato di far cadere un corridore, allora è il momento di punire con declassamenti, multe e penalizzazioni anche chi gigioneggia in gruppo come Puccio.
Però Nibali ha anche torto. Dietro a Puccio c'erano, da destra a sinistra, Lopez, NIbali e Dumoulin, tre uomini che puntano alla vittoria finale. La dinamica della caduta avviene verso destra per cui ne fa le spese solo Dumoulin, con Lopez che invece ha strada libera per passare e Nibali che si salva al pelo. Ma questo è casuale, potevano cadere tutti e tre. Resta quindi il fatto che tutti e tre erano in gruppo, a 6 km dall'arrivo, senza un cazzo di compagno di squadra davanti, ma alla ruota di Puccio. Che ci stanno a fare le squadre se, a 6 km dall'arrivo, i capitani che si giocano la vittoria del Giro sono da soli?



Merlozoro
Messaggi: 8026
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Giro 2019 - 4^ tappa: Orbetello - Frascati - 235 km

Messaggio da leggere da Merlozoro » mercoledì 15 maggio 2019, 11:19

"Davanti a 65 km/h nun vi stanno tutti tutti" da leggere con voce e cadenza del Magro :diavoletto:

Vincenzo è arrivato a quell'età ciclistica che ormai non gliene frega più una beata fava del "politically correct". Oramai è come un anziano 90enne che se ne frega di quello che gli può succedere e attraversa la strada in un punto qualsiasi anche se a dieci metri ci sono le strisce pedonali :diavoletto:

Detto questo, non si può far passare in sordina la manovra di Puccio nostro :sedia:


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20066
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Giro 2019 - 4^ tappa: Orbetello - Frascati - 235 km

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 15 maggio 2019, 11:23

Fabruz ha scritto:
mercoledì 15 maggio 2019, 11:08
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
mercoledì 15 maggio 2019, 9:47
A proposito di chi ha provocato il guaio, leggo su cyclingpro parole non proprio dolci da parte di Nibali verso Puccio.

"Il mio giro poteva finire qui. Puccio si guarda in giro...stavamo andando a 65 all'ora, forse anche di più. Si è girato indietro, per vedere dove fossero i suoi giovani. Solo che ha sdraiato mezzo gruppo. Io ero dietro di lui, davvero vicino, e mi sono salvato. Non so neanche come. No, non so che cosa sia successo. Io ho visto soltanto che Puccio ha causato la caduta perchè ha fatto il gesto di girarsi indietro a 65 all'ora per vedere i giovani. Lui ha i giovani che deve portare davanti, a 6 chilometri dall'arrivo, e giustamente uno si gira indietro così, con nonchalance.."

Inutile dire che Nibali ha ragione. Secondo me ieri sera il corridore della Sky s'è preso insulti ed invettive da almeno mezzo gruppo, in primis da Dumoulin e dalla Sunweb a cui, con quella stupida manovra, ha praticamente rovinato il Giro. Tra l'altro sto tipo di disattenzioni mi pare che stia diventando un pò troppo frequente. L'anno scorso alla Clasica di San Sebastian, Ben King della Dimension Data fece un altro numero del genere, mandando in ospedale un pò di gente. :x
Nibali ha ragione ma anche torto. Se penso che Viviani è stato declassato, multato e penalizzato per una manovra che ha rischiato di far cadere un corridore, allora è il momento di punire con declassamenti, multe e penalizzazioni anche chi gigioneggia in gruppo come Puccio.
Però Nibali ha anche torto. Dietro a Puccio c'erano, da destra a sinistra, Lopez, NIbali e Dumoulin, tre uomini che puntano alla vittoria finale. La dinamica della caduta avviene verso destra per cui ne fa le spese solo Dumoulin, con Lopez che invece ha strada libera per passare e Nibali che si salva al pelo. Ma questo è casuale, potevano cadere tutti e tre. Resta quindi il fatto che tutti e tre erano in gruppo, a 6 km dall'arrivo, senza un cazzo di compagno di squadra davanti, ma alla ruota di Puccio. Che ci stanno a fare le squadre se, a 6 km dall'arrivo, i capitani che si giocano la vittoria del Giro sono da soli?
Secondo me per errori come quello di Puccio non servono declassamenti, multe e penalizzazioni. Servirebbe semplicemente un pò di buon senso e di attenzione in più perchè al di là dell'aspetto sportivo, in queste situazioni ci si può far molto male. Dumo non ha niente, ma Navarro ha rotto clavicola e alcune costole che gli hanno perforato un polmone.
Allo stesso tempo, trovo fuori luogo dire che è tutto caso e che in fondo va bene così perchè Puccio stava cercando i suoi. Queste sono argomentazioni con cui non posso essere d'accordo. Dice bene pacho: non puoi muoverti in gruppo a 65 all'ora come se fossi in allenamento da solo.

In merito alle tue valutazioni sui big, in effetti non hai torto. Ieri c'era molto sparpaglio e molti dei favoriti si trovavano senza compagni. Poi oh, a Nibali è andata bene, ad altri no e da questo punto vista un compagno davanti non so se avrebbe fatto la differenza. Magari se davanti a Nibali si fosse trovato Pozzovivo ora staremmo a commentare il ritiro del Siciliano :diavoletto:


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 15611
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Giro 2019 - 4^ tappa: Orbetello - Frascati - 235 km

Messaggio da leggere da Walter_White » mercoledì 15 maggio 2019, 11:36

castelli ha scritto:
mercoledì 15 maggio 2019, 10:13
Walter_White ha scritto:
mercoledì 15 maggio 2019, 10:07
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
mercoledì 15 maggio 2019, 9:47
A proposito di chi ha provocato il guaio, leggo su cyclingpro parole non proprio dolci da parte di Nibali verso Puccio.

"Il mio giro poteva finire qui. Puccio si guarda in giro...stavamo andando a 65 all'ora, forse anche di più. Si è girato indietro, per vedere dove fossero i suoi giovani. Solo che ha sdraiato mezzo gruppo. Io ero dietro di lui, davvero vicino, e mi sono salvato. Non so neanche come. No, non so che cosa sia successo. Io ho visto soltanto che Puccio ha causato la caduta perchè ha fatto il gesto di girarsi indietro a 65 all'ora per vedere i giovani. Lui ha i giovani che deve portare davanti, a 6 chilometri dall'arrivo, e giustamente uno si gira indietro così, con nonchalance.."

Inutile dire che Nibali ha ragione. Secondo me ieri sera il corridore della Sky s'è preso insulti ed invettive da almeno mezzo gruppo, in primis da Dumoulin e dalla Sunweb a cui, con quella stupida manovra, ha praticamente rovinato il Giro. Tra l'altro sto tipo di disattenzioni mi pare che stia diventando un pò troppo frequente. L'anno scorso alla Clasica di San Sebastian, Ben King della Dimension Data fece un altro numero del genere, mandando in ospedale un pò di gente. :x
Concordo assolutamente con Nibali. Immaginiamo ora che Tom si ritiri e vada poi al Tour riuscendo nell'impresa di battere la Ineos; questo succederebbe perché un corridore della stessa squadra lo ha eliminato dal Giro
non lo so. secondo me deve battere froome e non il team ineos. poi ha anche la crono basta stare incollato al culo di froome in salita e batterlo a crono.
se poi nella cronosquadre la sunweb prende due ore come non credo. ma tutto è possibile. non mi paiono così scarsi a crono.
Ovviamente intendevo Froome in primis, e di riflesso lo squadrone che ha con lui. Però sappiamo quanto sia difficile battere lui e la ex Sky quando prendono la maglia. A memoria solo il Delfinato 2014 finí male per la Sky.
Ho letto che cmq riparte, quindi questi ragionamenti mi sa che lasciano il tempo che trovano :D


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
lemond
Messaggi: 14426
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Giro 2019 - 4^ tappa: Orbetello - Frascati - 235 km

Messaggio da leggere da lemond » mercoledì 15 maggio 2019, 12:17

chinaski89 ha scritto:
mercoledì 15 maggio 2019, 10:55
lemond ha scritto:
mercoledì 15 maggio 2019, 9:01
Fedaia ha scritto:
martedì 14 maggio 2019, 22:42
Che peccato. il corridore piu’ forte out (spero che a questo punto si ritiri e vada a rovinare la festa gia’ imbandita degli ex sky).
Per il prosieguo direi facile Nibali, considerato che se tanto mi da tanto pure uno tra Yates e Roglic (se non entrambi) finiranno gambe all’aria.
Occhio a Carapaz.
Avrei da eccepire sul fatto di definire *più forte* un corridore che è arrivato maluccio anche nella sua specialità e che in tutta la carriera (sono diversi anni che corre) ha vinto quel famoso Giro nel quale Nibali e Quintana correvano contro sé stessi, mi pare, anziché "versus" l'olandese.
Ha fatto secondo a Giro e Tour lo scorso anno, competitivo pure al mondiale, mondiale a crono. Inoltre fingi di dimenticare che quello era il primo Giro che preparava seriamente per fare classifica. Questo sarebbe stato il terzo. Ad oggi nei GT in cui ha fatto classifica 2 podi una vittoria e un ritiro. Più quella famosa Vuelta in cui scoprì cosa poteva fare. Se non è forte Tom..
Fra l'essere forte e il più, per me c'è un abisso. E secondo, diceva i' mi' nonno un fu mai primo! :champion:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.

Avatar utente
lemond
Messaggi: 14426
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Giro 2019 - 4^ tappa: Orbetello - Frascati - 235 km

Messaggio da leggere da lemond » mercoledì 15 maggio 2019, 12:21

Fedaia ha scritto:
mercoledì 15 maggio 2019, 11:08
Lemond non perde occasione per divertirmi.
Ora si scopre che TD non e’ un corridore forte, ...
Ti diverti "de seguro", perché scrivi, senza poi rileggere. :crazy: :diavoletto: :D
P.S. Continua così. :clap:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.

herbie
Messaggi: 5270
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Giro 2019 - 4^ tappa: Orbetello - Frascati - 235 km

Messaggio da leggere da herbie » mercoledì 15 maggio 2019, 14:29

o
Ultima modifica di herbie il mercoledì 15 maggio 2019, 14:32, modificato 1 volta in totale.



herbie
Messaggi: 5270
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Giro 2019 - 4^ tappa: Orbetello - Frascati - 235 km

Messaggio da leggere da herbie » mercoledì 15 maggio 2019, 14:32

Fabruz ha scritto:
mercoledì 15 maggio 2019, 11:08


Resta quindi il fatto che tutti e tre erano in gruppo, a 6 km dall'arrivo, senza un cazzo di compagno di squadra davanti, ma alla ruota di Puccio. Che ci stanno a fare le squadre se, a 6 km dall'arrivo, i capitani che si giocano la vittoria del Giro sono da soli?
I compagni di squadra davanti servono per muoversi in gruppo senza far prendere vento al capitano, "proteggere il capitano" ha questo significato. Non servono come SCUDO UMANO. Il rischio in caso di caduta è lo stesso.
Se c'è una caduta a 50 all'ora chiunque stia una, due, cinque o dieci posizioni dietro al corridore che cade, ha il medesimo rischio di farsi male, a seconda di come cade e di chi e cosa gli finisce sopra.
Io resto dell'idea, per salvarsi comunque da possibili retropensieri e vendette trasversali, anche se certo non è questo il caso, che la cosa migliore sia dare una penalità in termini di tempo (un minuto potrebbe andar bene) alla squadra dei corridori che provocano la caduta.



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20066
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Giro 2019 - 4^ tappa: Orbetello - Frascati - 235 km

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 15 maggio 2019, 15:04

herbie ha scritto:
mercoledì 15 maggio 2019, 14:32
Fabruz ha scritto:
mercoledì 15 maggio 2019, 11:08


Resta quindi il fatto che tutti e tre erano in gruppo, a 6 km dall'arrivo, senza un cazzo di compagno di squadra davanti, ma alla ruota di Puccio. Che ci stanno a fare le squadre se, a 6 km dall'arrivo, i capitani che si giocano la vittoria del Giro sono da soli?
I compagni di squadra davanti servono per muoversi in gruppo senza far prendere vento al capitano, "proteggere il capitano" ha questo significato. Non servono come SCUDO UMANO. Il rischio in caso di caduta è lo stesso.
Se c'è una caduta a 50 all'ora chiunque stia una, due, cinque o dieci posizioni dietro al corridore che cade, ha il medesimo rischio di farsi male, a seconda di come cade e di chi e cosa gli finisce sopra.
d'accordissimo. Anzi, nel caso particolare di Nibali è meglio non aver avuto un suo uomo davanti perchè Nibali in questi casi spesso riesce ad uscirne in piedi non si sa come, mentre altri (come Pozzovivo) passano più tempo a controllare l'asfalto che seduti in bici.
herbie ha scritto:
mercoledì 15 maggio 2019, 14:32
Io resto dell'idea, per salvarsi comunque da possibili retropensieri e vendette trasversali, anche se certo non è questo il caso, che la cosa migliore sia dare una penalità in termini di tempo (un minuto potrebbe andar bene) alla squadra dei corridori che provocano la caduta.
Qui non sono d'accordo anzitutto perchè diventerebbe uno sport deciso dalla giuria e in secondo luogo perchè spesso le cadute sono molto più casuali e innocenti rispetto a quella di ieri, dove le colpe di Puccio mi sembrano evidenti.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....

Morellino
Messaggi: 78
Iscritto il: lunedì 1 giugno 2015, 11:39

Re: Giro 2019 - 4^ tappa: Orbetello - Frascati - 235 km

Messaggio da leggere da Morellino » mercoledì 15 maggio 2019, 15:07

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
mercoledì 15 maggio 2019, 9:47
A proposito di chi ha provocato il guaio, leggo su cyclingpro parole non proprio dolci da parte di Nibali verso Puccio.

"Il mio giro poteva finire qui. Puccio si guarda in giro...stavamo andando a 65 all'ora, forse anche di più. Si è girato indietro, per vedere dove fossero i suoi giovani. Solo che ha sdraiato mezzo gruppo. Io ero dietro di lui, davvero vicino, e mi sono salvato. Non so neanche come. No, non so che cosa sia successo. Io ho visto soltanto che Puccio ha causato la caduta perchè ha fatto il gesto di girarsi indietro a 65 all'ora per vedere i giovani. Lui ha i giovani che deve portare davanti, a 6 chilometri dall'arrivo, e giustamente uno si gira indietro così, con nonchalance.."

Inutile dire che Nibali ha ragione. Secondo me ieri sera il corridore della Sky s'è preso insulti ed invettive da almeno mezzo gruppo, in primis da Dumoulin e dalla Sunweb a cui, con quella stupida manovra, ha praticamente rovinato il Giro. Tra l'altro sto tipo di disattenzioni mi pare che stia diventando un pò troppo frequente. L'anno scorso alla Clasica di San Sebastian, Ben King della Dimension Data fece un altro numero del genere, mandando in ospedale un pò di gente. :x
Scusate se ritorno su queste parole, io darei una chiave di lettura diversa alle dichiarazioni di Nibali; guardate quante volte sottolinea giovani. E' una critica a Puccio, ma secondo me vuole dire " i tuoi giovani non sanno stare davanti da soli a 60 km/h e te caro Puccio devi fare i numeri per ricercarli nel gruppo, rischiando per te (ma è il tuo lavoro) e per quelli che ti sono intorno, non puoi rischiare i denti di mezzo gruppo per riportarli su".....tradotto: datevi una regolata da domani, se non riescono (i giovani) a stare davanti, state dietro! :D
I vecchi (del gruppo) brontolano da sempre e Nibali non è mai stato uno diplomatico nemmeno quando aveva 16 anni....



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20066
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Giro 2019 - 4^ tappa: Orbetello - Frascati - 235 km

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 15 maggio 2019, 15:14

Morellino ha scritto:
mercoledì 15 maggio 2019, 15:07
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
mercoledì 15 maggio 2019, 9:47
A proposito di chi ha provocato il guaio, leggo su cyclingpro parole non proprio dolci da parte di Nibali verso Puccio.

"Il mio giro poteva finire qui. Puccio si guarda in giro...stavamo andando a 65 all'ora, forse anche di più. Si è girato indietro, per vedere dove fossero i suoi giovani. Solo che ha sdraiato mezzo gruppo. Io ero dietro di lui, davvero vicino, e mi sono salvato. Non so neanche come. No, non so che cosa sia successo. Io ho visto soltanto che Puccio ha causato la caduta perchè ha fatto il gesto di girarsi indietro a 65 all'ora per vedere i giovani. Lui ha i giovani che deve portare davanti, a 6 chilometri dall'arrivo, e giustamente uno si gira indietro così, con nonchalance.."

Inutile dire che Nibali ha ragione. Secondo me ieri sera il corridore della Sky s'è preso insulti ed invettive da almeno mezzo gruppo, in primis da Dumoulin e dalla Sunweb a cui, con quella stupida manovra, ha praticamente rovinato il Giro. Tra l'altro sto tipo di disattenzioni mi pare che stia diventando un pò troppo frequente. L'anno scorso alla Clasica di San Sebastian, Ben King della Dimension Data fece un altro numero del genere, mandando in ospedale un pò di gente. :x
Scusate se ritorno su queste parole, io darei una chiave di lettura diversa alle dichiarazioni di Nibali; guardate quante volte sottolinea giovani. E' una critica a Puccio, ma secondo me vuole dire " i tuoi giovani non sanno stare davanti da soli a 60 km/h e te caro Puccio devi fare i numeri per ricercarli nel gruppo, rischiando per te (ma è il tuo lavoro) e per quelli che ti sono intorno, non puoi rischiare i denti di mezzo gruppo per riportarli su".....tradotto: datevi una regolata da domani, se non riescono (i giovani) a stare davanti, state dietro! :D
I vecchi (del gruppo) brontolano da sempre e Nibali non è mai stato uno diplomatico nemmeno quando aveva 16 anni....
Chiave di lettura molto interessante. :cincin:


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....

Rispondi