Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 12670
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da Walter_White » giovedì 23 maggio 2019, 17:30

barrylyndon ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 17:28
Steven ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 17:21
Polanc ha 4'07 su Roglic e 5'57 su Nibali.
Ma ha perso 10 secondi da Roglic? e quando..
5'51" su Nibali


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY


beppesaronni
Messaggi: 3152
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 17:25

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da beppesaronni » giovedì 23 maggio 2019, 17:31

barrylyndon ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 17:18
La non squadra di Roglic potrebbe essere un fattore..non necessariamente a sfavore dello Sloveno.
Come si diceva giorni fa, a Nibali(faccio un esempio) di arrivare dietro a lui o a un altro,poco importa..e si e' visto oggi, che Roglic non ha tirato un metro...eppure c'era chi tirava per lui..
Io questa leggenda che Nibali corra per forza per vincere, non la assecondo.
Ogni giorno dimostra il contrario.
Qualcuno mi spieghi razionalmente quel paio (forse 3) di trenate che ha fatto sul piano oggi, con 10 corridori dietro ....


Ad Insbruck, Valverde e Nibali non arriveranno nei primi 5.

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3570
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da chinaski89 » giovedì 23 maggio 2019, 17:33

Gianluca Fidene ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 17:29
Steven ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 17:21
Polanc ha 4'07 su Roglic e 5'57 su Nibali.
visto come stava in salita oggi, se non li perde già domani poco ci manca.
Si esatto



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13579
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da barrylyndon » giovedì 23 maggio 2019, 17:33

beppesaronni ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 17:31
barrylyndon ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 17:18
La non squadra di Roglic potrebbe essere un fattore..non necessariamente a sfavore dello Sloveno.
Come si diceva giorni fa, a Nibali(faccio un esempio) di arrivare dietro a lui o a un altro,poco importa..e si e' visto oggi, che Roglic non ha tirato un metro...eppure c'era chi tirava per lui..
Io questa leggenda che Nibali corra per forza per vincere, non la assecondo.
Ogni giorno dimostra il contrario.
Qualcuno mi spieghi razionalmente quel paio (forse 3) di trenate che ha fatto sul piano oggi, con 10 corridori dietro ....
Beppe...sei qui e a qualcuno piaci..ma non sei obbligato a spararle sempre e comunque...


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

beppesaronni
Messaggi: 3152
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 17:25

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da beppesaronni » giovedì 23 maggio 2019, 17:35

barrylyndon ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 17:33
beppesaronni ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 17:31
barrylyndon ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 17:18
La non squadra di Roglic potrebbe essere un fattore..non necessariamente a sfavore dello Sloveno.
Come si diceva giorni fa, a Nibali(faccio un esempio) di arrivare dietro a lui o a un altro,poco importa..e si e' visto oggi, che Roglic non ha tirato un metro...eppure c'era chi tirava per lui..
Io questa leggenda che Nibali corra per forza per vincere, non la assecondo.
Ogni giorno dimostra il contrario.
Qualcuno mi spieghi razionalmente quel paio (forse 3) di trenate che ha fatto sul piano oggi, con 10 corridori dietro ....
Beppe...sei qui e a qualcuno piaci..ma non sei obbligato a spararle sempre e comunque...
Ma carissimo. Io non leggo MAI (te lo giuro) a chi sto rispondendo. Ovviamente adesso, visto ciò che hai scritto, l'ho fatto.
Evidentemente, se rispondo spesso a te, è perché (a mio modestissimo parere) spari un sacco di minchiate :D


Ad Insbruck, Valverde e Nibali non arriveranno nei primi 5.


Salvatore77
Messaggi: 4571
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da Salvatore77 » giovedì 23 maggio 2019, 17:36

Walter_White ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 17:06
Io Yates non l'ho visto brillantissimo...
La sua squadra ha corso come se Yates fosse in rosa.
Oggi abbiamo visto qualcosa, da domani avremo certezze.


1° Tour de France 2018

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3570
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da chinaski89 » giovedì 23 maggio 2019, 17:37

beppesaronni ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 17:31
barrylyndon ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 17:18
La non squadra di Roglic potrebbe essere un fattore..non necessariamente a sfavore dello Sloveno.
Come si diceva giorni fa, a Nibali(faccio un esempio) di arrivare dietro a lui o a un altro,poco importa..e si e' visto oggi, che Roglic non ha tirato un metro...eppure c'era chi tirava per lui..
Io questa leggenda che Nibali corra per forza per vincere, non la assecondo.
Ogni giorno dimostra il contrario.
Qualcuno mi spieghi razionalmente quel paio (forse 3) di trenate che ha fatto sul piano oggi, con 10 corridori dietro ....
Si è anche accontentato di podi in passato o in condizioni diverse.. Ma in questa posizione e con tutto questo terreno davanti a che vuoi che punti se non a vincere?

E ricordati che senza Tom, se Roglic cala anche un minimo chi lo batte Nibali?



herbie
Messaggi: 4190
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da herbie » giovedì 23 maggio 2019, 17:37

AntiGazza ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 16:59
Maìno della Spinetta ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 16:57
AntiGazza ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 16:53
Anche io avrei fermato Cataldo ben prima , diciamo finita la discesa
sì, ma se non lo ferrmi lì allora lascialo in classifica,. davamti, a giocarsi la tappa.
Sono d'accordo
o lo fermi prima o non lo fermi
guadagno grazie all'aiuto di Cataldo in 3 km. di pianura, stimabile intorno ai 5 secondi, forse. Fermarlo prima, avrebbe significato guadagnarne forse 15.
QUesto a prezzo di rinunciare ad una vittoria possibile e a prezzo di togliere un corridore dalla classifica.
Realmente incomprensibile.



Erinnerung
Messaggi: 212
Iscritto il: venerdì 28 settembre 2018, 16:58

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da Erinnerung » giovedì 23 maggio 2019, 17:40

barrylyndon ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 17:33
beppesaronni ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 17:31
barrylyndon ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 17:18
La non squadra di Roglic potrebbe essere un fattore..non necessariamente a sfavore dello Sloveno.
Come si diceva giorni fa, a Nibali(faccio un esempio) di arrivare dietro a lui o a un altro,poco importa..e si e' visto oggi, che Roglic non ha tirato un metro...eppure c'era chi tirava per lui..
Io questa leggenda che Nibali corra per forza per vincere, non la assecondo.
Ogni giorno dimostra il contrario.
Qualcuno mi spieghi razionalmente quel paio (forse 3) di trenate che ha fatto sul piano oggi, con 10 corridori dietro ....
Beppe...sei qui e a qualcuno piaci..ma non sei obbligato a spararle sempre e comunque...
Il Nibali degli ultimi tempi è un corridore molto scaltro, uno dei migliori in gruppo a "limare" e dosare le energie. Per me stava testando soprattutto se stesso e valutando le reazioni di Roglic e Yates.. Non era certamente a tutta.
Slongo ha appena dichiarato che Nibali gli ha confermato di poter seguire Landa ma di aver preferito (giustamente) risparmiarsi per domani.
Secondo me stava molto bene, ma lo vedremo prestissimo a Ceresole..



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13579
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da barrylyndon » giovedì 23 maggio 2019, 17:41

beppesaronni ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 17:35
barrylyndon ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 17:33
beppesaronni ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 17:31


Io questa leggenda che Nibali corra per forza per vincere, non la assecondo.
Ogni giorno dimostra il contrario.
Qualcuno mi spieghi razionalmente quel paio (forse 3) di trenate che ha fatto sul piano oggi, con 10 corridori dietro ....
Beppe...sei qui e a qualcuno piaci..ma non sei obbligato a spararle sempre e comunque...
Ma carissimo. Io non leggo MAI (te lo giuro) a chi sto rispondendo. Ovviamente adesso, visto ciò che hai scritto, l'ho fatto.
Evidentemente, se rispondo spesso a te, è perché (a mio modestissimo parere) spari un sacco di minchiate :D
A me scappano spesso..ma io al tuo confronto sono una pistola non automatica al confronto con un mitra...


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 16894
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » giovedì 23 maggio 2019, 17:41

Walter_White ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 17:30
barrylyndon ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 17:28
Steven ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 17:21
Polanc ha 4'07 su Roglic e 5'57 su Nibali.
Ma ha perso 10 secondi da Roglic? e quando..
5'51" su Nibali
Esatto, il distacco è sempre lo stesso: 1:44


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

matteo9502
Messaggi: 3085
Iscritto il: lunedì 15 luglio 2013, 22:48

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da matteo9502 » giovedì 23 maggio 2019, 17:43

Cataldo molto dispiaciuto al Processo. Più per la (scarsa) possibilità di vestire la Rosa che per la vittoria di tappa, credo.



Avatar utente
udra
Messaggi: 6371
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da udra » giovedì 23 maggio 2019, 17:58

Zakarin è riuscito a prendere un buco di 6 secondi lungo la "discesa" da San Maurizio al traguardo :hammer: .
Bilbao crollato completamente, è arrivato a 10 minuti dai big come Masnada.
In generale ci sono stati dei distacchi davvero pesanti pur avendo affrontato solo una salita degna di questo nome.



Gimbatbu
Messaggi: 965
Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2017, 17:42

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da Gimbatbu » giovedì 23 maggio 2019, 18:16

barrylyndon ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 17:28
Steven ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 17:21
Polanc ha 4'07 su Roglic e 5'57 su Nibali.
Ma ha perso 10 secondi da Roglic? e quando..
NIbali a 5'51 sempre a 1'44 da Roglic.



pereiro2982
Messaggi: 2126
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da pereiro2982 » giovedì 23 maggio 2019, 18:37

cmq tappa stile piccolo mortirolo...
secondo me una tappa cosi sugli appennini male non avrebbe fatto
cmq il giro è iniziato



herbie
Messaggi: 4190
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da herbie » giovedì 23 maggio 2019, 18:40

lucks83 ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 17:17
Molto bene Nibali, anche se non capisco come mai non abbia provato a stare con Mal e Landa.
:(

no ma voi non ce la fate. Io men che meno, per carità.
Sono due settimane che puntualmente prendo tutto ciò che scrivete di questo Mal come riferite a Mas. Però effettivamente storpiavate il nome troppo spesso per non esserci qualcosa di strano......
questa frase è stata una illuminazione. Per altro, a furia di sentirlo nominare mi ero convinto che Mas partecipasse al Giro. :( :( :( :( :(
LOPEZ non mi pare un nome troppo faticoso da scrivere!



cassius
Messaggi: 556
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da cassius » giovedì 23 maggio 2019, 19:07

herbie ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 18:40
lucks83 ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 17:17
Molto bene Nibali, anche se non capisco come mai non abbia provato a stare con Mal e Landa.
:(

no ma voi non ce la fate. Io men che meno, per carità.
Sono due settimane che puntualmente prendo tutto ciò che scrivete di questo Mal come riferite a Mas. Però effettivamente storpiavate il nome troppo spesso per non esserci qualcosa di strano......
questa frase è stata una illuminazione. Per altro, a furia di sentirlo nominare mi ero convinto che Mas partecipasse al Giro. :( :( :( :( :(
LOPEZ non mi pare un nome troppo faticoso da scrivere!
Immagine



Salvatore77
Messaggi: 4571
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da Salvatore77 » giovedì 23 maggio 2019, 19:14

pereiro2982 ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 18:37
cmq tappa stile piccolo mortirolo...
secondo me una tappa cosi sugli appennini male non avrebbe fatto
cmq il giro è iniziato
Una tappa così nei primi giorni sarebbe stata utile almeno per togliere velleità di classifica a qualcuno, in modo tale da stare un pochino più sereni nei finali convulsi in cui ognuno ha un uomo di classifica da tenere avanti al gruppo.


1° Tour de France 2018

cassius
Messaggi: 556
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da cassius » giovedì 23 maggio 2019, 19:17

beppesaronni ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 17:31
Io questa leggenda che Nibali corra per forza per vincere, non la assecondo.
Ogni giorno dimostra il contrario.
Qualcuno mi spieghi razionalmente quel paio (forse 3) di trenate che ha fatto sul piano oggi, con 10 corridori dietro ....
Condivido che certe trenate in pianura non avessero molto senso, a me questa storia che uno testa la condizione degli avversari fa sempre un po' ridere.
Oggi tappa che si prestava qualche piccolo attacco oppure ad una fuga, ci sono stati entrambi, ma secondo me Landa e Lopez hanno speso un mucchio di energie e potrebbero perfino pagare domani. Tappa che si poteva disegnare meglio dato che di salite con un po' più di sugo per arrivare a Pinerolo ce ne sono (Pra Martino), il Montoso molto bello e molto duro ma posto così lontano dal traguardo totalmente inutile se non per rimbalzare qualche ambizione un po' improbabile.



Avatar utente
Felice
Messaggi: 1054
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da Felice » giovedì 23 maggio 2019, 20:01

Però non siete mai contenti. Se Lopez e Landa non avessero attaccato, non sarebbe accaduto nulla (per gli uomini di classifica) e avreste senza dubbio parlato di "greggismo". Invece hanno attaccato, ci hanno provato, e pure con determinazione. Non hanno guadagnato un granché, pazienza. Ad ogni modo, con il ritardo che hanno, se vogliono risalire la classifica devono attaccare per forza, mica stare lì a fare calcoli del rapporto energie spese / secondi guadagnati con il bilancino. Per una volta che qualcuno attacca prendosi tutti i rischi del caso, diciamogli bravo e auguriamogli di poter andare avanti così per tutto il giro.



Luisito84
Messaggi: 314
Iscritto il: lunedì 25 settembre 2017, 10:55

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da Luisito84 » giovedì 23 maggio 2019, 21:07

Non sono riuscito a vedere la tappa, tra un po' mi gusterò la differita, da quello che ho letto dai commenti, una giornata negativa per Nibali, perché se stai così bene e prendi 28 secondi da due rivali, non distacchi nessuno e stai al vento più di tutti, c'è un problema. Almeno questo è quello che si deduce dal racconto dei commenti che ho sbirciato qui sopra.

Sulla condotta di Roglic, si è realizzata l'ipotesi peggiore di cui si parlava nel thread di Nibali, se tocca a un 34enne l'onere di gestire la corsa, vuol dire che o il 34enne è fesso e doveva seguire Landa e MAL oppure quelli che sono venuti da spacconi a fare i dominatori, poi però si fanno sotto nelle tappe dure, se ho capito bene insomma Roglic ha corso alla Froome senza avere i gregari di Froome, un Froome col culo degli altri.



Avatar utente
Brogno
Messaggi: 3577
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da Brogno » giovedì 23 maggio 2019, 21:24

Luisito84 ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 21:07
Non sono riuscito a vedere la tappa, tra un po' mi gusterò la differita, da quello che ho letto dai commenti, una giornata negativa per Nibali, perché se stai così bene e prendi 28 secondi da due rivali, non distacchi nessuno e stai al vento più di tutti, c'è un problema. Almeno questo è quello che si deduce dal racconto dei commenti che ho sbirciato qui sopra.

Sulla condotta di Roglic, si è realizzata l'ipotesi peggiore di cui si parlava nel thread di Nibali, se tocca a un 34enne l'onere di gestire la corsa, vuol dire che o il 34enne è fesso e doveva seguire Landa e MAL oppure quelli che sono venuti da spacconi a fare i dominatori, poi però si fanno sotto nelle tappe dure, se ho capito bene insomma Roglic ha corso alla Froome senza avere i gregari di Froome, un Froome col culo degli altri.
Meglio guardare la tappa e commentare dopo. Nibali per me esce solido, non vedo cosa ci sia di negativo oggi. Ha capito di essere tra i migliori in salita, Roglic senza squadra. Da domani inizia il suo giro.


Comunque i bookies sono dei genii, ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas??? (Tour 2018)

Se vincono Valverde o Nibali mi tatuo in fronte la parola INSBRUCK (Innsbruck 2018)

Beppesaronni

maury7
Messaggi: 10
Iscritto il: venerdì 26 aprile 2019, 9:32

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da maury7 » giovedì 23 maggio 2019, 21:26

Io Nibali così male non l'ho visto, anzi sul Montoso lui e Majka i migliori. Sullo strappo finale si è presentato un po' indietro ma ha scollinato due metri dopo i primi. Domani comunque nessuno si potrà nascondere. Non sono riuscito a decifrare Roglic e Yates, ma fra gli outsider mi hanno ben impressionato Mollema, Carapaz e appunto Majka

Saluti



el_condor
Messaggi: 3472
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da el_condor » giovedì 23 maggio 2019, 21:42

maury7 ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 21:26
Io Nibali così male non l'ho visto, anzi sul Montoso lui e Majka i migliori. Sullo strappo finale si è presentato un po' indietro ma ha scollinato due metri dopo i primi. Domani comunque nessuno si potrà nascondere. Non sono riuscito a decifrare Roglic e Yates, ma fra gli outsider mi hanno ben impressionato Mollema, Carapaz e appunto Majka

Saluti
condivido al 100% e aggiungo Chaves tra quelli che mi hanno dato una buona impressione,
Grazie

ciao

el_condor

P.S. se Chaves è tornato al livello Guiro 2016 potrebbe creare la grande sorpresa...


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Luisito84
Messaggi: 314
Iscritto il: lunedì 25 settembre 2017, 10:55

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da Luisito84 » giovedì 23 maggio 2019, 21:45

Brogno ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 21:24
Luisito84 ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 21:07
Non sono riuscito a vedere la tappa, tra un po' mi gusterò la differita, da quello che ho letto dai commenti, una giornata negativa per Nibali, perché se stai così bene e prendi 28 secondi da due rivali, non distacchi nessuno e stai al vento più di tutti, c'è un problema. Almeno questo è quello che si deduce dal racconto dei commenti che ho sbirciato qui sopra.

Sulla condotta di Roglic, si è realizzata l'ipotesi peggiore di cui si parlava nel thread di Nibali, se tocca a un 34enne l'onere di gestire la corsa, vuol dire che o il 34enne è fesso e doveva seguire Landa e MAL oppure quelli che sono venuti da spacconi a fare i dominatori, poi però si fanno sotto nelle tappe dure, se ho capito bene insomma Roglic ha corso alla Froome senza avere i gregari di Froome, un Froome col culo degli altri.
Meglio guardare la tappa e commentare dopo. Nibali per me esce solido, non vedo cosa ci sia di negativo oggi. Ha capito di essere tra i migliori in salita, Roglic senza squadra. Da domani inizia il suo giro.
Hai ragione, mea culpa, ma non ho resistito, quando leggo i commenti durante la tappa, mi sento sempre come durante Italia-Inghilterra nel film di Fantozzi: "correvano voci incontrollate...pareva che avesse segnato anche Zoff di testa su calcio d'angolo".



Avatar utente
Felice
Messaggi: 1054
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da Felice » giovedì 23 maggio 2019, 22:13

Luisito84 ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 21:45
Brogno ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 21:24
Luisito84 ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 21:07
Non sono riuscito a vedere la tappa, tra un po' mi gusterò la differita, da quello che ho letto dai commenti, una giornata negativa per Nibali, perché se stai così bene e prendi 28 secondi da due rivali, non distacchi nessuno e stai al vento più di tutti, c'è un problema. Almeno questo è quello che si deduce dal racconto dei commenti che ho sbirciato qui sopra.

Sulla condotta di Roglic, si è realizzata l'ipotesi peggiore di cui si parlava nel thread di Nibali, se tocca a un 34enne l'onere di gestire la corsa, vuol dire che o il 34enne è fesso e doveva seguire Landa e MAL oppure quelli che sono venuti da spacconi a fare i dominatori, poi però si fanno sotto nelle tappe dure, se ho capito bene insomma Roglic ha corso alla Froome senza avere i gregari di Froome, un Froome col culo degli altri.
Meglio guardare la tappa e commentare dopo. Nibali per me esce solido, non vedo cosa ci sia di negativo oggi. Ha capito di essere tra i migliori in salita, Roglic senza squadra. Da domani inizia il suo giro.
Hai ragione, mea culpa, ma non ho resistito, quando leggo i commenti durante la tappa, mi sento sempre come durante Italia-Inghilterra nel film di Fantozzi: "correvano voci incontrollate...pareva che avesse segnato anche Zoff di testa su calcio d'angolo".
Io penso che ognuno oggi abbia fatto quello che era logico facesse. Landa e Lopez hanno un mare di tempo da recuperare, hanno attaccato e hanno fatto bene. Salteranno nelle prossime tappe? Può darsi, ma perso per perso, tanto vale farlo combattendo. Nibali è lì in agguato. Forse avrebbe potuto seguire Lpoez e Landa, forse no. Ad ogni modo, per lui sarebbe stato un rischio: se Roglic cede, il leader, allo stato attuale delle cose è lui. Quanto a Roglic, giudicato da alcuni indisponente, per me ha corso benissimo. Cosa volevate che facesse? Se è praticamente senza squadra, deve economizzare le energie al massimo: quando i momenti difficile verranno, dovrà sbrogliarsela da solo, come Dumoulin due anni fa. Con quello che lo aspetta nei prossimi giorni, è perfettamente logico che cerchi di far lavorare gli altri. Dimostra di avere cervello oltre ad essere forte., complimenti a lui.



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 16894
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » giovedì 23 maggio 2019, 22:18

Ma infatti Roglic ha corso bene, spendendo pochissimo. Se inizia ad andare dietro a tutti ora, prima o poi salta. Da inizio Giro ad oggi non ha sbagliato nulla.
L'unico neoè il ritiro di De Plus, che era arrivato 8° nella crono d'apertura. La tappa di oggi lo ha evidenziato.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Fedaia
Messaggi: 1333
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da Fedaia » giovedì 23 maggio 2019, 22:26

A me Roglic e’ sembrato gia’ a tutta. Dubito che non ci lasci le penne tra domani e Sabato.
Bene Nibali, Chaves, Mollema, Landa, Mal.



Leonardo Civitella
Messaggi: 596
Iscritto il: sabato 3 novembre 2018, 13:36
Località: Civitella San Paolo

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da Leonardo Civitella » giovedì 23 maggio 2019, 22:26

Non ho voglia di commentare:
http://www.cicloweb.it/2019/05/23/giro- ... cia-video/

Saluti,Leonardo


FC2019: Tro Bro Leon-Tour of the Alps

qrier
Messaggi: 671
Iscritto il: giovedì 7 maggio 2015, 15:12

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da qrier » giovedì 23 maggio 2019, 22:29

Fedaia ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 22:26
A me Roglic e’ sembrato gia’ a tutta. Dubito che non ci lasci le penne tra domani e Sabato.
Bene Nibali, Chaves, Mollema, Landa, Mal.
Anch'io non l'ho visto benissimo, non mi sembrava tattica... ma magari è un attore alla Lance Armstrong.



Biscia
Messaggi: 26
Iscritto il: lunedì 13 luglio 2015, 21:23

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da Biscia » giovedì 23 maggio 2019, 22:41

Alla faccia della tappa interlocutoria... ho finito ora di vederla registrata, che sparpaglio!
Anzitutto complimenti a Benedetti bravo a rientrare e poi via col rapportone :clap:
Landa/Mal... a conti fatti non ne è valsa la pena ma hanno fatto bene a provarci, magari con queste intenzioni avrebbero potuto e dovuto tenere a tiro la fuga e giocarsi la tappa. Per quanto visto sono le uniche squadre in grado di tenere chiusa la corsa. Jumbo piccola, Roglic secondo me ha corso come deve, chiaro che ci fa arrabbiare e magari attirerà antipatie nel gruppo, ma che doveva fare? Se comcincia a rispondere a ogni scattino fin d'ora salta sicuramente mentre restando coperto salterà probabilmente :uhm: non l'ho visto bene, troppo isolato.
Malissimo Bob, tra l'altro in quel gruppetto mi sa che erano belli cotti altrimenti avrebbero contenuto il distacco.
Secondo me esce bene Yates da questo primo esame... sempre in controllo e assistito da Chaves e Hamilton se non ho visto male. Bene anche Carapaz e Vincenzo.

Con queste premesse ci aspetta un'altra tappa interlocutoria :drool:



Locomotiva
Messaggi: 34
Iscritto il: domenica 21 aprile 2019, 20:28

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da Locomotiva » giovedì 23 maggio 2019, 22:43

Ciao a tutti, è il mio primo post. Credo che oggi Roglic abbia corso con intelligenza, però è rimasto solo nella prima salita in una tappa di 158 km: non è un bel segnale e la tappa di domani è un trappolone mica da ridere, gli auguro di avere una gran gamba. Per il resto tutto più o meno come previsto.

Una considerazione: qualche anno fa in una tappa come questa avremmo visto una lunga processione fino al muro ai -2, è solo una mia impressione o possiamo dire che ai corridori da un po' di tempo è tornata la voglia di rischiare?



Salvatore77
Messaggi: 4571
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da Salvatore77 » giovedì 23 maggio 2019, 22:58

Intanto oggi pello Bilbao ha preso ben 10 minuti dal gruppo roglic.


1° Tour de France 2018

Avatar utente
galliano
Messaggi: 13090
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da galliano » giovedì 23 maggio 2019, 23:06

Vista adesso la tappa.
Un Roglic oserei dire perfetto.
Poi magari prima o poi salterà ma mi da l'impressione di gestire perfettamente la tensione e la mancanza di squadra, su tutti i terreni.
A parte Nibali, molto bene anche majka e Carapaz, qualche dubbio su Yates che pare un po' arrugginito, magari è la volta che fa la terza settimana a bomba.

Ma il ds jumbo è lo stesso del Giro 2016?
Perché per non lasciare completamente solo Roglic farebbe bene a mandare qualcuno in fuga.



Avatar utente
aitutaki1
Messaggi: 301
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 12:02

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da aitutaki1 » giovedì 23 maggio 2019, 23:19

Locomotiva ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 22:43
Ciao a tutti, è il mio primo post. Credo che oggi Roglic abbia corso con intelligenza, però è rimasto solo nella prima salita in una tappa di 158 km: non è un bel segnale e la tappa di domani è un trappolone mica da ridere, gli auguro di avere una gran gamba. Per il resto tutto più o meno come previsto.

Una considerazione: qualche anno fa in una tappa come questa avremmo visto una lunga processione fino al muro ai -2, è solo una mia impressione o possiamo dire che ai corridori da un po' di tempo è tornata la voglia di rischiare?
Si ma .. ci sono anche 2 motivi, non c'è la sky della situazione (mentre al Tour la Ineos ha una corazzata che può inibire qualsiasi velleità tipo oggi a MAL/Landa si sarebbero attaccati Bernal e Poels e coi capitani sarebbero rimasti Kwiatkowski e tutti gli altri) anzi il leader in pectore mancando anche il secondo migliore in salita è senza squadra.
Poi sommando S Luca/San Marino ci sono i distacchi di una crono da 50/60 km presi da alcuni scalatori che in 10 giorni di salite dove poter provare qualcosa non ne hanno vista mezza.
Potrebbe venir fuori un grande giro aperto a tanti protagonisti almeno per il podio



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13579
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da barrylyndon » giovedì 23 maggio 2019, 23:23

Roglic ha affermato di non esser stato in gran giornata.
Se bluffa o lo ha detto solo per giustificare la sua giornata passata a ruota, lo sapremo domani..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

qrier
Messaggi: 671
Iscritto il: giovedì 7 maggio 2015, 15:12

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da qrier » giovedì 23 maggio 2019, 23:32

barrylyndon ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 23:23
Roglic ha affermato di non esser stato in gran giornata.
Se bluffa o lo ha detto solo per giustificare la sua giornata passata a ruota, lo sapremo domani..
Sarebbe da ingenui ammettere una debolezza.
Nei prossimi 2-3 giorni capiremo se è ingenuo o furbo.



NibalAru
Messaggi: 2401
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da NibalAru » giovedì 23 maggio 2019, 23:39

Bleffa al 100%, non può essere così fesso da ammettere una debolezza alla vigilia di una tappa come quella di domani.



marco_graz
Messaggi: 884
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da marco_graz » venerdì 24 maggio 2019, 7:44

NibalAru ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 23:39
Bleffa al 100%, non può essere così fesso da ammettere una debolezza alla vigilia di una tappa come quella di domani.
all 1000% bleffa...

E non mi e' proprio piaciuto come si e' nascosto in pianura, con quasi tutti che tiravano a parte Carapaz che aveva due davanti. Cavolo sei il leader in pectore e non tiri?

Onestamente se non hai squadra e' un problema tuo, se fossi stato negli altri mi sarei fermato finche non si metteva a collaborare. Poi ovviamente non si puo' perche' non si vuole far rientrare MAL e Landa ma c'e' da fargli capire che nn si puo' nascondere.



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13579
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da barrylyndon » venerdì 24 maggio 2019, 8:37

Oggi avremo molte di queste risposte..
Su Roglic, Nibali, Yates....


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 5690
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da eliacodogno » venerdì 24 maggio 2019, 9:28

beppesaronni ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 17:05
intanto DOPPIA fagianata, come previsto da stamattina dal + competente del forum, ovvero me medesimo, di MAL e LANDA :D
Alla faccia della fagianata, hanno attaccato secco in salita e tirato forte forte fin sul traguardo.
Sinceramente data la forza delle rispettive squadre in una tappa come questa avrei sfruttato i compagni per tirare e testare a fondo tutti i pretendenti (vedere se qualcuno oltre a Jungels e Formolo finiva staccato... e poi in un finale tutti insieme si buttava fuori classifica il malcapitato) e l'azione di gruppetto l'avrei lasciata per oggi o domani, che il percorso accompagna e consente di guadagnare qualcosa in più.


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

beppesaronni
Messaggi: 3152
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 17:25

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da beppesaronni » venerdì 24 maggio 2019, 9:29

aitutaki1 ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 23:19
Locomotiva ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 22:43
Ciao a tutti, è il mio primo post. Credo che oggi Roglic abbia corso con intelligenza, però è rimasto solo nella prima salita in una tappa di 158 km: non è un bel segnale e la tappa di domani è un trappolone mica da ridere, gli auguro di avere una gran gamba. Per il resto tutto più o meno come previsto.

Una considerazione: qualche anno fa in una tappa come questa avremmo visto una lunga processione fino al muro ai -2, è solo una mia impressione o possiamo dire che ai corridori da un po' di tempo è tornata la voglia di rischiare?
Si ma .. ci sono anche 2 motivi, non c'è la sky della situazione (mentre al Tour la Ineos ha una corazzata che può inibire qualsiasi velleità tipo oggi a MAL/Landa si sarebbero attaccati Bernal e Poels e coi capitani sarebbero rimasti Kwiatkowski e tutti gli altri) anzi il leader in pectore mancando anche il secondo migliore in salita è senza squadra.
Poi sommando S Luca/San Marino ci sono i distacchi di una crono da 50/60 km presi da alcuni scalatori che in 10 giorni di salite dove poter provare qualcosa non ne hanno vista mezza.
Potrebbe venir fuori un grande giro aperto a tanti protagonisti almeno per il podio
A volte quella della SKY cannibale, è poi anche solo una gran leggenda.
Sky avrebbe lasciato andare MAL/Landa perché assolutamente non pericolosi. E anzi ti dirò, probabilmente i due sarebbero arrivati con ancor + vantaggio.


Ad Insbruck, Valverde e Nibali non arriveranno nei primi 5.

Avatar utente
nino58
Messaggi: 10497
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da nino58 » venerdì 24 maggio 2019, 9:45

beppesaronni ha scritto:
venerdì 24 maggio 2019, 9:29
aitutaki1 ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 23:19
Locomotiva ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 22:43
Ciao a tutti, è il mio primo post. Credo che oggi Roglic abbia corso con intelligenza, però è rimasto solo nella prima salita in una tappa di 158 km: non è un bel segnale e la tappa di domani è un trappolone mica da ridere, gli auguro di avere una gran gamba. Per il resto tutto più o meno come previsto.

Una considerazione: qualche anno fa in una tappa come questa avremmo visto una lunga processione fino al muro ai -2, è solo una mia impressione o possiamo dire che ai corridori da un po' di tempo è tornata la voglia di rischiare?
Si ma .. ci sono anche 2 motivi, non c'è la sky della situazione (mentre al Tour la Ineos ha una corazzata che può inibire qualsiasi velleità tipo oggi a MAL/Landa si sarebbero attaccati Bernal e Poels e coi capitani sarebbero rimasti Kwiatkowski e tutti gli altri) anzi il leader in pectore mancando anche il secondo migliore in salita è senza squadra.
Poi sommando S Luca/San Marino ci sono i distacchi di una crono da 50/60 km presi da alcuni scalatori che in 10 giorni di salite dove poter provare qualcosa non ne hanno vista mezza.
Potrebbe venir fuori un grande giro aperto a tanti protagonisti almeno per il podio
A volte quella della SKY cannibale, è poi anche solo una gran leggenda.
Sky avrebbe lasciato andare MAL/Landa perché assolutamente non pericolosi. E anzi ti dirò, probabilmente i due sarebbero arrivati con ancor + vantaggio.
Seeee.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 5690
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da eliacodogno » venerdì 24 maggio 2019, 9:53

beppesaronni ha scritto:
venerdì 24 maggio 2019, 9:29
A volte quella della SKY cannibale, è poi anche solo una gran leggenda.
Sky avrebbe lasciato andare MAL/Landa perché assolutamente non pericolosi. E anzi ti dirò, probabilmente i due sarebbero arrivati con ancor + vantaggio.
La Sky del TdF, con un capitano in buone condizioni, avrebbe fatto un ritmone, sarebbero rimasti in meno uomini nel gruppo e sarebbe stato moooooolto più difficile anche solo pensare di attaccare nella prima salita vera di un GT.


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

beppesaronni
Messaggi: 3152
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 17:25

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da beppesaronni » venerdì 24 maggio 2019, 9:55

eliacodogno ha scritto:
venerdì 24 maggio 2019, 9:53
beppesaronni ha scritto:
venerdì 24 maggio 2019, 9:29
A volte quella della SKY cannibale, è poi anche solo una gran leggenda.
Sky avrebbe lasciato andare MAL/Landa perché assolutamente non pericolosi. E anzi ti dirò, probabilmente i due sarebbero arrivati con ancor + vantaggio.
La Sky del TdF, con un capitano in buone condizioni, avrebbe fatto un ritmone, sarebbero rimasti in meno uomini nel gruppo e sarebbe stato moooooolto più difficile anche solo pensare di attaccare nella prima salita vera di un GT.
Ok, il ritmo alto in salita lo avrebbero fatto certamente.
Quello che NON avrebbero fatto, sarebbe stato tirare alla morte in pianura .... vah che se la sarebbero presa dolce.


Ad Insbruck, Valverde e Nibali non arriveranno nei primi 5.

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 12670
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da Walter_White » venerdì 24 maggio 2019, 9:59

Ci fosse stata la Sky del Tour, prima cosa la fuga non avrebbe preso 15', seconda cosa, MAL e Landa, se fossero scattati, sarebbero stati ripresi dopo massimo 1 km


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

jumbo
Messaggi: 4775
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da jumbo » venerdì 24 maggio 2019, 10:01

Veramente si ricordano parecchie tappe del Tour con la Sky che lascia andare i fuggitivi a quarti d'ora e tutti che si lamentano che nessun avversario fa un ritmo più alto in gruppo.



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 12670
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da Walter_White » venerdì 24 maggio 2019, 10:02

jumbo ha scritto:
venerdì 24 maggio 2019, 10:01
Veramente si ricordano parecchie tappe del Tour con la Sky che lascia andare i fuggitivi a quarti d'ora e tutti che si lamentano che nessun avversario fa un ritmo più alto in gruppo.
Non quando un fuggitivo rischia di prendere la maglia a Froome


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 5690
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da eliacodogno » venerdì 24 maggio 2019, 10:02

beppesaronni ha scritto:
venerdì 24 maggio 2019, 9:55
Ok, il ritmo alto in salita lo avrebbero fatto certamente.
Quello che NON avrebbero fatto, sarebbe stato tirare alla morte in pianura .... vah che se la sarebbero presa dolce.
Eh, ok. Ma se tirano forte in salita, Landa e Lopez che fanno? Partono in pianura?
La realtà è che non ci sarebbe stata un'azione del genere con una squadra dominante. Infatti al Tour di azioni del genere non se ne vedono mai (poi certo, i percorsi favoriscono un andamento molto più scontato della gara).


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 16894
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Giro 2019 - 12^ tappa - Cuneo > Pinerolo - 158 km

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 24 maggio 2019, 10:09

eliacodogno ha scritto:
venerdì 24 maggio 2019, 9:28
beppesaronni ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 17:05
intanto DOPPIA fagianata, come previsto da stamattina dal + competente del forum, ovvero me medesimo, di MAL e LANDA :D
Alla faccia della fagianata, hanno attaccato secco in salita e tirato forte forte fin sul traguardo.
Sinceramente data la forza delle rispettive squadre in una tappa come questa avrei sfruttato i compagni per tirare e testare a fondo tutti i pretendenti (vedere se qualcuno oltre a Jungels e Formolo finiva staccato... e poi in un finale tutti insieme si buttava fuori classifica il malcapitato) e l'azione di gruppetto l'avrei lasciata per oggi o domani, che il percorso accompagna e consente di guadagnare qualcosa in più.
Concordo. Poi oh, a livello di spettacolo io non mi lamento, anzi mi va benissimo così (sennò poi vengono a dirti che ti lamenti sempre). Al posto loro essendo la prima tappa con una salita vera e posta ad una certa distanza dal traguardo avrei puntato di più a capire quali son le reali forze in campo.

Ad ogni modo, la speranza è che oggi al Lago Serrù Astana e Movistar facciano di nuovo casino


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)


Rispondi