Giro 2019 - 13a tappa - Pinerolo-Ceresole Reale (lago Serrù) (196 Km)

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
herbie
Messaggi: 4437
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Giro 2019 - 13a tappa - Pinerolo-Ceresole Reale (lago Serrù) (196 Km)

Messaggio da leggere da herbie » venerdì 24 maggio 2019, 23:36

nikybo85 ha scritto:
venerdì 24 maggio 2019, 23:21
:champion:
come sistema per perdere il Tour, mi pare come sempre all'avanguardia.




Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17886
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Giro 2019 - 13a tappa - Pinerolo-Ceresole Reale (lago Serrù) (196 Km)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 24 maggio 2019, 23:42

galliano ha scritto:
venerdì 24 maggio 2019, 22:58
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
venerdì 24 maggio 2019, 17:30
Il Complottista ha scritto:
venerdì 24 maggio 2019, 17:25
Landa ha fatto una salita finale in cui le ha prese da Zakarin , che era In fuga , e Carapaz alla fine ha preso pochi secondi da lui .
Sono Roglic e Nibali che sono andati molto piano
Si, Landa nel finale ha faticato parecchio e mi è parso evidente che Nibali e Roglic siano andati piano. Infatti ad un certo punto Lopez gli era tornato sotto e Sivakov gli era scappato. E' bastata la frullatina di Roglic per cambiare repentinamente la situazione.

Resta da capire se i due sono andati piano solo per una questione tattica oppure se non ne avevano.
Leggo da alcuni post che Nibali non ne aveva. In tal caso, il siciliano è stato bravissimo a bluffare mentre Roglic è stato un pò fesso. Io però non credo troppo a questa versione perchè Roglic mi sembra uno molto sveglio.
Roglic e Nibali ne avevano eccome.
Semplicemente si curano a vicenda cercando di spendere il meno possibile.
Finora hanno potuto permetterselo, di qui in avanti dovranno stare più attenti perché si comincia a intravedere quelli che stanno crescendo di condizione.
A mio avviso zakarin domani non pagherà dazio perché è arrivato su molto bene e ha tirato poco fino ai chilometri decisivi approfittando del lavoro della trek.
Landa bene, ma non credo possa aspirare alla vittoria finale.
Domani secondo me se partono subito forte, qualcuno dei protagonisti di oggi rischia di saltare. Mollema era abbastanza cotto. Lo stesso Landa negli ultimi km mi è sembrato in difficoltà. Lopez negli ultimi 2 km ha perso 1:22 da Nibali e Roglic, che aveva appena ripreso. Yates era già abbastanza scoppiato già oggi..


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3777
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Giro 2019 - 13a tappa - Pinerolo-Ceresole Reale (lago Serrù) (196 Km)

Messaggio da leggere da chinaski89 » venerdì 24 maggio 2019, 23:53

Dai è un mito :champion: :clap:



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13663
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Giro 2019 - 13a tappa - Pinerolo-Ceresole Reale (lago Serrù) (196 Km)

Messaggio da leggere da galliano » venerdì 24 maggio 2019, 23:53

pereiro2982 ha scritto:
venerdì 24 maggio 2019, 18:37
a me Nibali ha dato piu l'idea di controllo , senza contare che con landa e carapaz piu vicini e l'astana che dovrebbe cmq provarci con lopez ha piu alleati perr staccare roglic
e cmq tolto roglic ha un minuto un minuto e mezzo a crono su tutti gli scalatori
A me pare che si stia sopravvalutando quei 17km di Verona.
Se il Giro si rivelerà equilibrato dubito che si possa dare per scontato che Nibali guadagnerà un minuto e mezzo contro Carapaz, Zakarin, Mal o Landa in 17km con una salita in mezzo.
I distacchi saranno contenuti e anche Roglic potrebbe guadagnare pochissimo su Nibali.



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5202
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Giro 2019 - 13a tappa - Pinerolo-Ceresole Reale (lago Serrù) (196 Km)

Messaggio da leggere da il_panta » sabato 25 maggio 2019, 0:00

galliano ha scritto:
venerdì 24 maggio 2019, 23:53
A me pare che si stia sopravvalutando quei 17km di Verona.
Se il Giro si rivelerà equilibrato dubito che si possa dare per scontato che Nibali guadagnerà un minuto e mezzo contro Carapaz, Zakarin, Mal o Landa in 17km con una salita in mezzo.
Se a Verona uno di quelli sarà a giocarsi il Giro significa che ha una grande condizione. Impossibile perdere un minuto e mezzo, mi sembrerebbe tanto già perdere la metà.


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;


el_condor
Messaggi: 3572
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Giro 2019 - 13a tappa - Pinerolo-Ceresole Reale (lago Serrù) (196 Km)

Messaggio da leggere da el_condor » sabato 25 maggio 2019, 0:03

galliano ha scritto:
venerdì 24 maggio 2019, 22:58
Roglic e Nibali ne avevano eccome.
Semplicemente si curano a vicenda cercando di spendere il meno possibile.
Finora hanno potuto permetterselo, di qui in avanti dovranno stare più attenti perché si comincia a intravedere quelli che stanno crescendo di condizione.
A mio avviso zakarin domani non pagherà dazio perché è arrivato su molto bene e ha tirato poco fino ai chilometri decisivi approfittando del lavoro della trek.
Landa bene, ma nei non credo possa aspirare alla vittoria finale.
quindi per loro perdere 3 minuti da zakarin e quasi due da Landa etc. etc. non è importante ?
Penso abbiano fatto il massimo possibile; comunque vedremo domani, io penso Nibali non arriverà nei primi tre e peggiorerà la sua classifica..

ciao


el_condor


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Edoardo9819
Messaggi: 466
Iscritto il: lunedì 16 ottobre 2017, 20:56

Re: Giro 2019 - 13a tappa - Pinerolo-Ceresole Reale (lago Serrù) (196 Km)

Messaggio da leggere da Edoardo9819 » sabato 25 maggio 2019, 0:22

el_condor ha scritto:
sabato 25 maggio 2019, 0:03
galliano ha scritto:
venerdì 24 maggio 2019, 22:58
Roglic e Nibali ne avevano eccome.
Semplicemente si curano a vicenda cercando di spendere il meno possibile.
Finora hanno potuto permetterselo, di qui in avanti dovranno stare più attenti perché si comincia a intravedere quelli che stanno crescendo di condizione.
A mio avviso zakarin domani non pagherà dazio perché è arrivato su molto bene e ha tirato poco fino ai chilometri decisivi approfittando del lavoro della trek.
Landa bene, ma nei non credo possa aspirare alla vittoria finale.
quindi per loro perdere 3 minuti da zakarin e quasi due da Landa etc. etc. non è importante ?
Penso abbiano fatto il massimo possibile; comunque vedremo domani, io penso Nibali non arriverà nei primi tre e peggiorerà la sua classifica..

ciao


el_condor
Per me per Nibali non sono importanti, invece per Roglic vale il fatto che non può andare dietro a tutti



Avatar utente
lemond
Messaggi: 12126
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Giro 2019 - 13a tappa - Pinerolo-Ceresole Reale (lago Serrù) (196 Km)

Messaggio da leggere da lemond » sabato 25 maggio 2019, 7:32

el_condor ha scritto:
sabato 25 maggio 2019, 0:03
galliano ha scritto:
venerdì 24 maggio 2019, 22:58
Roglic e Nibali ne avevano eccome.
Semplicemente si curano a vicenda cercando di spendere il meno possibile.
Finora hanno potuto permetterselo, di qui in avanti dovranno stare più attenti perché si comincia a intravedere quelli che stanno crescendo di condizione.
A mio avviso zakarin domani non pagherà dazio perché è arrivato su molto bene e ha tirato poco fino ai chilometri decisivi approfittando del lavoro della trek.
Landa bene, ma nei non credo possa aspirare alla vittoria finale.
quindi per loro perdere 3 minuti da zakarin e quasi due da Landa etc. etc. non è importante ?
Penso abbiano fatto il massimo possibile; comunque vedremo domani, io penso Nibali non arriverà nei primi tre e peggiorerà la sua classifica..
Galliano è quello che ha compreso tutto, secondo me, mentre tu ... ma tant'è a ciascuno il suo.
Il fatto non è perdere, bensì quanto gli è rimasto; e Roglic sa fare i conti. Per NIbali vale quanto detto da molti: non voleva togliere le castagne dal fuoco allo sloveno che ora non potrà controllare solo il siculo/toscano.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13897
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2019 - 13a tappa - Pinerolo-Ceresole Reale (lago Serrù) (196 Km)

Messaggio da leggere da barrylyndon » sabato 25 maggio 2019, 8:11

Ci sarebbe anche il precedente dell'Alpe d' Huez, che forse abbiamo sottovalutato come preambolo..
Li Nibali con la schiena rotta, riprese un Roglic in difficolta', che si mise a ruota del Siciliano che qualche secondo, glielo fece guadagnare,visto che andava come una moto..e lui, per ringraziamento gli scatta in faccia e fa lo sprint sul traguardo..
Nulla di sostanziale, ma Nibali di fatto e' stato trattato come un suo gregario..Non un gesto da signore..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13531
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Giro 2019 - 13a tappa - Pinerolo-Ceresole Reale (lago Serrù) (196 Km)

Messaggio da leggere da Walter_White » sabato 25 maggio 2019, 8:25

Imbarazzante Ghisalberti oggi che scrive che Roglic è stato a ruota di Nibali tutta la salita quando in sostanza è accaduto l'opposto


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13897
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2019 - 13a tappa - Pinerolo-Ceresole Reale (lago Serrù) (196 Km)

Messaggio da leggere da barrylyndon » sabato 25 maggio 2019, 8:27

Walter_White ha scritto:
sabato 25 maggio 2019, 8:25
Imbarazzante Ghisalberti oggi che scrive che Roglic è stato a ruota di Nibali tutta la salita quando in sostanza è accaduto l'opposto
Ma direi di no...Roglic ha tirato solo gli ultimi 3 km..Perche' Nibali lo ha costretto..ma hai visto la corsa?


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
nino58
Messaggi: 11029
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Giro 2019 - 13a tappa - Pinerolo-Ceresole Reale (lago Serrù) (196 Km)

Messaggio da leggere da nino58 » sabato 25 maggio 2019, 8:49

Allora : giornata ultrapositiva per Zakarin, Landa, Carapaz e Mollema, ultra negativa per Yates e MAL, pareri discordanti su Roglic e Nibali.
Secondo me Roglic e Nibali, se ne avevano di più, hanno lasciato troppo a quelli che gli sono arrivati davanti.
Se quello che avevano l'hanno dato, giornata negativa per loro due.
Lasciando perdere il "duello" Roglic/Nibali, che potrebbe distrarre, l'essenziale di ieri è la scoppola presa da Yates, che dovrebbe averlo posto fuori classifica.
Su MAL mi tengo ancora una lucina accesa, molto fioca.
Landa sarà l'ago della bilancia, perchè è uno scalatore vero.
Quando attaccherà di nuovo lo guarderanno ancora o ci proveranno, i due "papabili", a rincorrerlo ?
La Sky al Tour ha dovuto massacrare Mister K per non farglielo vincere e ristabilire la gerarchia della Corona.
Oggi dipenderà molto dal tempo.
Se piove, le discese diventano il vero terreno di scontro.
Non che le salite siano uno scherzo, figuriamoci, ma scattare in salita sul bagnato dà meno grip a chi ne ha, così come perdere in discesa è un attimo per chi falco non è o per chi, semplicemente, è un po' più sfortunato di altri.
Vediamo se ci riprova qualcuno di quelli che ieri hanno fatto benissimo.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Il Complottista
Messaggi: 179
Iscritto il: domenica 16 luglio 2017, 23:40

Re: Giro 2019 - 13a tappa - Pinerolo-Ceresole Reale (lago Serrù) (196 Km)

Messaggio da leggere da Il Complottista » sabato 25 maggio 2019, 9:05

barrylyndon ha scritto:
sabato 25 maggio 2019, 8:27
Walter_White ha scritto:
sabato 25 maggio 2019, 8:25
Imbarazzante Ghisalberti oggi che scrive che Roglic è stato a ruota di Nibali tutta la salita quando in sostanza è accaduto l'opposto
Ma direi di no...Roglic ha tirato solo gli ultimi 3 km..Perche' Nibali lo ha costretto..ma hai visto la corsa?
A me pare che nessuno abbia fatto nulla per aiutare l'altro , giustamente .
In quanto a Ghisalberti , trovo decisamente più ridicolo quello che ha scritto su Twitter , sulle interviste non rilasciate di Roglic nel post corsa .
Cosa che avviene da 14 giorni ma che lui da Fanboy scopre solo oggi .
E chiede tra le righe sanzioni



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13531
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Giro 2019 - 13a tappa - Pinerolo-Ceresole Reale (lago Serrù) (196 Km)

Messaggio da leggere da Walter_White » sabato 25 maggio 2019, 9:16

barrylyndon ha scritto:
sabato 25 maggio 2019, 8:27
Walter_White ha scritto:
sabato 25 maggio 2019, 8:25
Imbarazzante Ghisalberti oggi che scrive che Roglic è stato a ruota di Nibali tutta la salita quando in sostanza è accaduto l'opposto
Ma direi di no...Roglic ha tirato solo gli ultimi 3 km..Perche' Nibali lo ha costretto..ma hai visto la corsa?
Dopo gli scatti di Majka e Carapaz, ovvero da quando erano loro 2 da soli, ha sempre tirato Roglic


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Fedaia
Messaggi: 1571
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Giro 2019 - 13a tappa - Pinerolo-Ceresole Reale (lago Serrù) (196 Km)

Messaggio da leggere da Fedaia » sabato 25 maggio 2019, 9:30

Onestamente quella del fatto che Nibali e Roglic abbiamo giochicchiato fregandosene di quelli avanti mi pare una caxxata.
In bici a 2000 metri di quota dopo una tappa simile, quello che conta e’ averne piu’ degli altri. sia Nibali che Roglic ci hanno provato, ma in qualche maniera non hanno fatto la dfferenza, nemmeno di ritmo altrimenti sarebbero rinvenuti su Majika e Carapaz e avrebbero guadagnato su un Landa a cui nell’ultimo km le energie sono scemate.
E poi mica hanno 10 minuti di vantaggio.. in un grande Giro contano pure i secondi e basta una foratura e una scivolata e quei 40-50 secondi possono risultare fatali in ottica generale. Credo quindi molto poco a questa chiave di lettura, ancorche’ sibilata dallo stesso Nibali.
Che i due si ritengano vicendevolmente i maggiori indiziati al gradino piu’ alto del podio puo’ anche essere, ma penso che dopo ieri tutti, compresi loro, hanno scoperto che ci sono ancora 2-3 corridori con la gamba piena.. e con tutto quello che manca in termini di salita, battezzare qualcuno fuori o dentro la corsa alla rosa, sarebbe davvero preseuntuoso.. specie da parte di Roglic che non ha fatto nemmeno un podio ancora in un Gt.



Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 5777
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Giro 2019 - 13a tappa - Pinerolo-Ceresole Reale (lago Serrù) (196 Km)

Messaggio da leggere da eliacodogno » sabato 25 maggio 2019, 10:11

beppesaronni ha scritto:
venerdì 24 maggio 2019, 10:06
Sono completamente d'accordo a metà.
Il favorito è senza dubbio Roglic (lo dicono i bookmakar :-) ) ma l'incognita Yates è importante.
Sono ancora dell'idea che smazzuolerà tutti in salita, però o oggi o mai più, stasera avremo certezze.
Yates se vuole vincere il giro, oggi DEVE OBBLIGATORIAMENTE arrivare da solo, non ci sono alternative
Comunque è arrivato solo, con 1'40" su Pozzovivo e 3' su Masnada :drink:


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13897
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2019 - 13a tappa - Pinerolo-Ceresole Reale (lago Serrù) (196 Km)

Messaggio da leggere da barrylyndon » sabato 25 maggio 2019, 12:47

i tempi sull'ultimo tratto di salita.

16:15 Carapaz 16:34 Zakarin 16:45 Majka 16:47 Landa 17:09 Nieve 17:35 Roglic 17:35 V.Nibali 18:12 Sivakov 18:18 Mollema 18:28 Formolo 18:35 Kangert 18:37 Dombrowski 18:47 Polanc


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

herbie
Messaggi: 4437
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Giro 2019 - 13a tappa - Pinerolo-Ceresole Reale (lago Serrù) (196 Km)

Messaggio da leggere da herbie » sabato 25 maggio 2019, 13:00

barrylyndon ha scritto:
sabato 25 maggio 2019, 12:47
i tempi sull'ultimo tratto di salita.

16:15 Carapaz 16:34 Zakarin 16:45 Majka 16:47 Landa 17:09 Nieve 17:35 Roglic 17:35 V.Nibali 18:12 Sivakov 18:18 Mollema 18:28 Formolo 18:35 Kangert 18:37 Dombrowski 18:47 Polanc
direi che i soli 30 secondi di Landa all'attacco già da mezz'ora da Carapaz la dicono lunga.
Ma quello che è più significativo significativo sarebbero i tempi di TUTTA la salita



castelli
Messaggi: 2446
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Giro 2019 - 13a tappa - Pinerolo-Ceresole Reale (lago Serrù) (196 Km)

Messaggio da leggere da castelli » sabato 25 maggio 2019, 13:06

herbie ha scritto:
sabato 25 maggio 2019, 13:00
barrylyndon ha scritto:
sabato 25 maggio 2019, 12:47
i tempi sull'ultimo tratto di salita.

16:15 Carapaz 16:34 Zakarin 16:45 Majka 16:47 Landa 17:09 Nieve 17:35 Roglic 17:35 V.Nibali 18:12 Sivakov 18:18 Mollema 18:28 Formolo 18:35 Kangert 18:37 Dombrowski 18:47 Polanc
direi che i soli 30 secondi di Landa all'attacco già da mezz'ora da Carapaz la dicono lunga.
Ma quello che è più significativo significativo sarebbero i tempi di TUTTA la salita
beh il più sorprendente è formolo visto che sembrava essere morto dopo un paio di km dell'ascesa finale.
formolo pedala a basse cadenze (si fa per dire, diciamo relativamente basse) evidentemente con rapporti molto lunghi.
da quel che si sa non è raccomadabile, ossia spreca molta forza.

comuque forse con una corsa meno d'attacco formolo sarebbe potuto salire in tandem con majka. senno di poi.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.


Rispondi