Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 5886
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da eliacodogno » domenica 26 maggio 2019, 17:41

beppesaronni ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:32
Sara che io non ne capisco...
Ma no, le hai azzeccate quasi tutte: Yates e MAL cronomen, Nibali a 3' nelle crono, Yates il mazzulatore, Nibali 6°/7° pretendere del Giro.

Come il classico orologio fermo hai fatto eccezione nel caso della leggendaria fagianata :champion:

Comunque Roglic se non si è piazzato tipo ombra sulla ruota di Nibbles per la prima volta dopo giorni vuol dire che non era messo benissimo. Poi magari era la bici


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)


Avatar utente
pacho
Messaggi: 2773
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 19:29

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da pacho » domenica 26 maggio 2019, 17:42

lucks83 ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:40
Ho visto molto bene Roglic dal vivo sul traguardo, molto molto sofferente in faccia. Non so se per la caduta o per la fatica. Certo è che dal maxi schermo mi è sembrato soffrire molto già in salita..
si, oggi gli è andata bene, e parecchio. si vedeva già sulla prima salita che dava di spalle ed era spesso sui pedali.
peccato per la foratura, ma meglio per chi sta davanti la poltrona.


Utenti ignorati: Strong, Salvatore77, beppesaronni

Avatar utente
galliano
Messaggi: 13782
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da galliano » domenica 26 maggio 2019, 17:42

niceye86 ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:35
Amador andava come i fuggitivi, anzi han perso 10'' in quel tratto da Cattaneo e Cataldo.
Poi hanno accellerato un pò una volta rientrato, quello sì.
A me non pare, dopo la foratura di Roglic la Movistar ha accelerato, prima andavano più tranquilli.
Ultima modifica di galliano il domenica 26 maggio 2019, 17:43, modificato 1 volta in totale.



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18283
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » domenica 26 maggio 2019, 17:42

Winter ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:37
galliano ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:32
Winter ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:20
Ma roglic gran discesista...
Cmq già sul Sormano si vedeva che non era al top..
se non era la bici ideale..perché non l ha cambiata?
di testa..mi ricorda kruijswijk. .
Nibali numero da campione
Carapaz si conferma il più forte
Vabbè winter, non è che da un episodio puoi decretare con certezza assoluta.

La bici non ha potuto cambiarla, la Movistar menava e avrebbe iniziato il civiglio con 20" di distacco, minimo.
Son tre giorni che è un po nervoso
è una mia impressione
già sul Sormano non ha seguito subito i migliori..
Anche io non lo vedo benissimo da un paio di giorni. Sta di fatto che con oggi ha perso qualcosa da tutti quelli che gli stavano dietro fino a ieri mattina. Buon per lui che sia saltato il Gavia, ma onestamente a questo punto del Giro io credo che sarà difficile battere questo Carapaz. Già con questa classifica Roglic rischia di non poter recuperare tutto lo svantaggio con la crono di Verona. Poi nei prossimi giorni potrebbe perdere ancora. Nibali invece è sempre ad 1:47. E' obbligato a dare almeno 1:15 a Carapaz da qui a sabato sera. Non sarà facile.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Patate
Messaggi: 4492
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da Patate » domenica 26 maggio 2019, 17:43

barrylyndon ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:36
Comunque anche oggi non abbiamo capito come sta Roglic... :D
Potremmo dire pure che ha cambiato bici apposta per confondere un po' le acque... :D


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile


Il Complottista
Messaggi: 190
Iscritto il: domenica 16 luglio 2017, 23:40

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da Il Complottista » domenica 26 maggio 2019, 17:44

Nibali è l'unico corridore che sa come si fa a vincere e a fare ribaltoni di quelli rimasti
L'unica speranza per l'Ecuadoriano è staccarlo in salita e la squadra , ma in tre giorni ha speso parecchio .
Per il podio è tutto aperto .



Erinnerung
Messaggi: 258
Iscritto il: venerdì 28 settembre 2018, 16:58

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da Erinnerung » domenica 26 maggio 2019, 17:44

Nibali molto loquace al Processo, sembra molto sereno



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5366
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da il_panta » domenica 26 maggio 2019, 17:45

eliacodogno ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:41
beppesaronni ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:32
Sara che io non ne capisco...
Ma no, le hai azzeccate quasi tutte: Yates e MAL cronomen, Nibali a 3' nelle crono, Yates il mazzulatore, Nibali 6°/7° pretendere del Giro.

Come il classico orologio fermo hai fatto eccezione nel caso della leggendaria fagianata :champion:

Comunque Roglic se non si è piazzato tipo ombra sulla ruota di Nibbles per la prima volta dopo giorni vuol dire che non era messo benissimo. Poi magari era la bici
Secondo me i valori erano simili, con Nibal sempre leggermente superiore a Roglic, ma appena appena. Solo che oggi è andato fino in fondo. Infatti oggi è rimaso con Carapaz e ha staccato Landa, gli scorsi giorni sembrava andar più piano di loro. Roglic non andava piano, ha scollinato a 12 secondi in progressione, e poi è caduto, altrimenti era una manciatina di secondi. Ricordo anche lo stress fisico e psicologico derivante dalla foratura. Secondo me lui è questo corridore, non abbastanza forte per vincere il Giro, non lo è mai stato.
Riguardo a beppe, ricordo anche Formolo che sarebbe stato tra i primi del Giro, mentre Nibali, dopo la Liegi, avrebbe dovuto preoccupare i tifosi. Tirando a caso avrebbe fatto meglio.


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;

Winter
Messaggi: 15182
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da Winter » domenica 26 maggio 2019, 17:45

pacho ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:42

si, oggi gli è andata bene, e parecchio. si vedeva già sulla prima salita che dava di spalle ed era spesso sui pedali.
peccato per la foratura, ma meglio per chi sta davanti la poltrona.
:clap: :clap:
stessa cosa che ho notato anch io



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13670
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da Walter_White » domenica 26 maggio 2019, 17:46

Roglic per un motivo o per un altro ha perso sistematicamente tempo da TUTTI da Pinerolo in avanti. Io non so come possa vincere questo Giro a questo punto, e per me finisce pure fuori dal podio.
Poi magari sul Mortirolo frulla via e io finisco nella firma di qualcuno :diavoletto:


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Merlozoro
Messaggi: 7442
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da Merlozoro » domenica 26 maggio 2019, 17:47

beppesaronni ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:36
mario.dagnese ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:34
Carapaz ha ripreso 150 mt a Nibali in pianura in modo pazzesco.
Questo qui è il super favorito, altro che Roglic che ha corso in modo vomitevole venerdi e sabato
L'ho notato anch'io.
Ad oggi va come una moto
Richard si starà grattando...


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000

Merlozoro
Messaggi: 7442
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da Merlozoro » domenica 26 maggio 2019, 17:48

lucks83 ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:40
Ho visto molto bene Roglic dal vivo sul traguardo, molto molto sofferente in faccia. Non so se per la caduta o per la fatica. Certo è che dal maxi schermo mi è sembrato soffrire molto già in salita..
L'hai visto bene nonostante tutto?


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000

castelli
Messaggi: 2452
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da castelli » domenica 26 maggio 2019, 17:49

Seb ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:36
Prima di leggere le solite polemiche sulla giuria, mettiamo in chiaro le cose:

Articolo 4.11
Irregular feeding (“sticky bottle” for a short distance, feeding outside feed zone, etc.)
Multa di 200 franchi al corridore, penalità di tempo non prevista

Articolo 4.7
Sheltering behind or taking advantage of the slipstream of a vehicle
Da 20" a 5 minuti di penalità

Articolo 4.6
Rider holding on to own team vehicle, or vehicle of another team or other motor vehicle, or being pushed/towed/held by a vehicle passenger, or a mechanical intervention on the rider’s bike from a moving vehicle
Squalifica
4.7. che fanno?


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Avatar utente
Seb
Messaggi: 5550
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da Seb » domenica 26 maggio 2019, 17:49

pacho ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:40
Seb ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:36
Prima di leggere le solite polemiche sulla giuria, mettiamo in chiaro le cose:

Articolo 4.11
Irregular feeding (“sticky bottle” for a short distance, feeding outside feed zone, etc.)
Multa di 200 franchi al corridore, penalità di tempo non prevista

Articolo 4.7
Sheltering behind or taking advantage of the slipstream of a vehicle
Da 20" a 5 minuti di penalità

Articolo 4.6
Rider holding on to own team vehicle, or vehicle of another team or other motor vehicle, or being pushed/towed/held by a vehicle passenger, or a mechanical intervention on the rider’s bike from a moving vehicle
Squalifica
thanks Seb. due domande.
1. riguardo l'articolo 4.7: c'è una soglia di tempo oltre la quale parte la penalità?
2. riguardo l'articolo 4.6: c'è una soglia di tempo oltre la quale parte la squalifica?
No, non c'è una soglia di tempo prefissata da regolamento. Va a discrezione della giuria, credo tenendo conto di tutti i fattori (come anche la velocità)



Erinnerung
Messaggi: 258
Iscritto il: venerdì 28 settembre 2018, 16:58

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da Erinnerung » domenica 26 maggio 2019, 17:50

il_panta ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:45
eliacodogno ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:41
beppesaronni ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:32
Sara che io non ne capisco...
Ma no, le hai azzeccate quasi tutte: Yates e MAL cronomen, Nibali a 3' nelle crono, Yates il mazzulatore, Nibali 6°/7° pretendere del Giro.

Come il classico orologio fermo hai fatto eccezione nel caso della leggendaria fagianata :champion:

Comunque Roglic se non si è piazzato tipo ombra sulla ruota di Nibbles per la prima volta dopo giorni vuol dire che non era messo benissimo. Poi magari era la bici
Secondo me i valori erano simili, con Nibal sempre leggermente superiore a Roglic, ma appena appena. Solo che oggi è andato fino in fondo. Infatti oggi è rimaso con Carapaz e ha staccato Landa, gli scorsi giorni sembrava andar più piano di loro. Roglic non andava piano, ha scollinato a 12 secondi in progressione, e poi è caduto, altrimenti era una manciatina di secondi. Ricordo anche lo stress fisico e psicologico derivante dalla foratura. Secondo me lui è questo corridore, non abbastanza forte per vincere il Giro, non lo è mai stato.
Riguardo a beppe, ricordo anche Formolo che sarebbe stato tra i primi del Giro, mentre Nibali, dopo la Liegi, avrebbe dovuto preoccupare i tifosi. Tirando a caso avrebbe fatto meglio.
Sì vedeva già da ieri, sono tutti lì lì, ma Nibali ha qualcosa più di tutti, a parte Carapaz che in questo momento ha una gamba favolosa, in salita.
È l'unico che ha vinto un Giro e sa come si corrono le tre settimane, è sereno.. Se la giocherà fino alla fine.
Certo se Carapaz non cala un pelo è dura...il suo avversario peggiore (di Carapaz) , come ha detto Magrini, potrebbe essere Landa :D



Fiandre
Messaggi: 499
Iscritto il: venerdì 12 gennaio 2018, 19:02

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da Fiandre » domenica 26 maggio 2019, 17:51

Carapaz guadagna su roglic e non perde su Nibali
Se vuole può affrontare la terza settimana solo in difesa e con la squadra che si ritrova potrà farlo benissimo
Roglic mi è sembrato per la prima volta in difficoltà, però ora non li basta più la crono se vuole veramente vincere, deve attaccare
Nibali gran numero, ma due minuti a carapaz io non lo vedo possibile che li recuperi
Per gli altri la mina impazzita può essere yates che mi sembra in palla, potrebbe scalare la classifica e se uno dei primi tre salta ( roglic) salire sul podio



castelli
Messaggi: 2452
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da castelli » domenica 26 maggio 2019, 17:51

galliano ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:42
niceye86 ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:35
Amador andava come i fuggitivi, anzi han perso 10'' in quel tratto da Cattaneo e Cataldo.
Poi hanno accellerato un pò una volta rientrato, quello sì.
A me non pare, dopo la foratura di Roglic la Movistar ha accelerato, prima andavano più tranquilli.
idem.

riguardate la tappa, magari la riguardo pure io .


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

pitoro
Messaggi: 1752
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 18:30

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da pitoro » domenica 26 maggio 2019, 17:53

Anche oggi tappa falsata dal maltempo (peraltro ampiamente previsto)



Avatar utente
pacho
Messaggi: 2773
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 19:29

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da pacho » domenica 26 maggio 2019, 17:54

Merlozoro ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:47
beppesaronni ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:36
mario.dagnese ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:34
Carapaz ha ripreso 150 mt a Nibali in pianura in modo pazzesco.
Questo qui è il super favorito, altro che Roglic che ha corso in modo vomitevole venerdi e sabato
L'ho notato anch'io.
Ad oggi va come una moto
Richard si starà grattando...
Ragazzi tranquilli, Richard vince il giro, confermi Tic? :diavoletto:

Winter, peccato che domani ci sia il giorni di riposo.. ci sarebbe stata bene una tappa intermedia e poi martedi spettacolo..


Utenti ignorati: Strong, Salvatore77, beppesaronni

herbie
Messaggi: 4736
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da herbie » domenica 26 maggio 2019, 17:54

Winter ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:34
castelli ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:28
tiravano forte la movi già da prima. l'ammiraglia movi fa il buco a rogla...sapevano. del resto è una gara.
non così forte
lo diceva pure Garzelli , che consigliava a Roglic di cambiar la bici prima di rientrare..
errore grave
ma no, sarebbe stato un grave errore in quella situazione fermarsi ancora, senza gregari. Lì la strada fa continui strappi e già la sgasata che ha dovuto fare da solo gli è costato carissimo.

Ci vuole spirito pratico, e all'atto pratico avrebbe preso il Civiglio con 10 o 20 secondi e sarebbe stata una mazzata.
Se uno è forte in salita la bici di misura differente conta ma giusto per la statistica (chiaramente, si parla di due millimetri e probabilmente di assetto tra peso avanti/peso indietro differente...quest'ultima cosa conta molto in discesa, ma era un rischio assolutamente da prendere visto che la discesa alla fine era sempre corta, mica il Gavia) , io pedalo con due bici diverse ogni tre giorni e non cambia nulla. Alle volte mi fa male il ginocchio, ma non cambia nulla lo stesso :P

In discesa sì, qualcosa ha perso per la bici diversa, ma prendere la salita con distacco e con un DOPPIO sforzo estremo appena prima e da solo avrebbe significato SICURAMENTE un passivo gravemente peggiore.

Per altro finire con il braccio sul guard rail così temo abbia causato dei tagli al braccio, non si vedeva sangue ma il rischio è stato tanto.
Ultima modifica di herbie il domenica 26 maggio 2019, 18:01, modificato 4 volte in totale.



schwoch83
Messaggi: 148
Iscritto il: venerdì 4 febbraio 2011, 19:06

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da schwoch83 » domenica 26 maggio 2019, 17:55

galliano ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:42
niceye86 ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:35
Amador andava come i fuggitivi, anzi han perso 10'' in quel tratto da Cattaneo e Cataldo.
Poi hanno accellerato un pò una volta rientrato, quello sì.
A me non pare, dopo la foratura di Roglic la Movistar ha accelerato, prima andavano più tranquilli.
Concordo. Basta vedere la posizione in bici di amador che tirava



Avatar utente
pacho
Messaggi: 2773
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 19:29

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da pacho » domenica 26 maggio 2019, 17:56

Seb ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:49
No, non c'è una soglia di tempo prefissata da regolamento. Va a discrezione della giuria, credo tenendo conto di tutti i fattori (come anche la velocità)
Beh allora se lo penalizzano sono dei cani, dato che ha bucato probabilmente nel momento peggiore


Utenti ignorati: Strong, Salvatore77, beppesaronni

Avatar utente
Seb
Messaggi: 5550
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da Seb » domenica 26 maggio 2019, 17:56

castelli ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:49
4.7. che fanno?
In che senso? Il 4.7 è per chi approfitta delle scie di un veicolo (tranne che in casi di incidente meccanico dove è permesso) ed oltre a multa e punti vari, è l'unico articolo che prevede una penalità di tempo: onestamente non sarebbe letteralmente il caso di oggi, ma se venisse giudicato uno "sticky bottle" non breve, ma neanche così grave da arrivare ad una squalifica, i giudici potrebbero applicare quello.

Per me sarà multa di 200 franchi, ma non sono un giudice: volevo comunque riportare tutto in anticipo, perché si sono fatte polemiche per i 50 punti di Viviani ma il regolamento quello è



niceye86
Messaggi: 104
Iscritto il: giovedì 12 aprile 2018, 1:24

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da niceye86 » domenica 26 maggio 2019, 17:58

castelli ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:51
galliano ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:42
niceye86 ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:35
Amador andava come i fuggitivi, anzi han perso 10'' in quel tratto da Cattaneo e Cataldo.
Poi hanno accellerato un pò una volta rientrato, quello sì.
A me non pare, dopo la foratura di Roglic la Movistar ha accelerato, prima andavano più tranquilli.
idem.

riguardate la tappa, magari la riguardo pure io .
Stavano menando mentre stava rientrando Roglic? Io su quello ho risposto, manca la parte sopra.

Per me dopo che è rientrato il gruppo si è allungato assai, ma mentre rientrava non mi pare andassero pancia a terra, Amador andava il giusto, dietro aveva Caruso abbastanza sciolto poi gli altri Movistar. Dopo sì han accelerato, tant'è che Garzelli l'ha letta molto bene, non spingono ora ma appena rientra alzano il ritmo per mettergli in testa che non può cambiar la bici.



herbie
Messaggi: 4736
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da herbie » domenica 26 maggio 2019, 17:58

pacho ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:56
Seb ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:49
No, non c'è una soglia di tempo prefissata da regolamento. Va a discrezione della giuria, credo tenendo conto di tutti i fattori (come anche la velocità)
Beh allora se lo penalizzano sono dei cani, dato che ha bucato probabilmente nel momento peggiore
anche io credo che sarebbe una bassezza notevole penalizzare Roglic per due secondi in più di traino in quella situazione....



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13782
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da galliano » domenica 26 maggio 2019, 18:00

herbie ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:58
pacho ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:56
Seb ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:49
No, non c'è una soglia di tempo prefissata da regolamento. Va a discrezione della giuria, credo tenendo conto di tutti i fattori (come anche la velocità)
Beh allora se lo penalizzano sono dei cani, dato che ha bucato probabilmente nel momento peggiore
anche io credo che sarebbe una bassezza notevole penalizzare Roglic per due secondi in più di traino in quella situazione....
Se la giuria prende direttive come quella del California è più che probabile ;)



castelli
Messaggi: 2452
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da castelli » domenica 26 maggio 2019, 18:02

niceye86 ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:58
castelli ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:51
galliano ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:42

A me non pare, dopo la foratura di Roglic la Movistar ha accelerato, prima andavano più tranquilli.
idem.

riguardate la tappa, magari la riguardo pure io .
Stavano menando mentre stava rientrando Roglic? Io su quello ho risposto, manca la parte sopra.

Per me dopo che è rientrato il gruppo si è allungato assai, ma mentre rientrava non mi pare andassero pancia a terra, Amador andava il giusto, dietro aveva Caruso abbastanza sciolto poi gli altri Movistar. Dopo sì han accelerato, tant'è che Garzelli l'ha letta molto bene, non spingono ora ma appena rientra alzano il ritmo per mettergli in testa che non può cambiar la bici.
secondo me tiravano.
da quel che ho visto:
praticamente rogla è stato sotto all'ammi sunweb poi l'ultima ammiraglia era movistar quando rogla è arrivato sotto hanno fatto il buco accelerando di brutto. poi l'ha tirato la sua ammiraglia.

movistar che fa il buco mi dice che davanti avevano dato informazione di tirare.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

castelli
Messaggi: 2452
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da castelli » domenica 26 maggio 2019, 18:03

Seb ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:56
castelli ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:49
4.7. che fanno?
In che senso? Il 4.7 è per chi approfitta delle scie di un veicolo (tranne che in casi di incidente meccanico dove è permesso) ed oltre a multa e punti vari, è l'unico articolo che prevede una penalità di tempo: onestamente non sarebbe letteralmente il caso di oggi, ma se venisse giudicato uno "sticky bottle" non breve, ma neanche così grave da arrivare ad una squalifica, i giudici potrebbero applicare quello.

Per me sarà multa di 200 franchi, ma non sono un giudice: volevo comunque riportare tutto in anticipo, perché si sono fatte polemiche per i 50 punti di Viviani ma il regolamento quello è
se gli danno penalità in secondi mi pare farebbero male alla corsa. imho.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Luisito84
Messaggi: 346
Iscritto il: lunedì 25 settembre 2017, 10:55

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da Luisito84 » domenica 26 maggio 2019, 18:03

Noto comunque sulla rai un atteggiamento nazionalistico e antipatico verso Roglic che può andare solo a danno di Nibali che non ha bisogno certo di queste cose. Non so se ci debba essere penalità o meno, perché non ho le conoscenze per dirlo, ma tutto il contorno è diventato un po' pesante.



niceye86
Messaggi: 104
Iscritto il: giovedì 12 aprile 2018, 1:24

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da niceye86 » domenica 26 maggio 2019, 18:04

castelli ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:02
niceye86 ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:58
castelli ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:51


idem.

riguardate la tappa, magari la riguardo pure io .
Stavano menando mentre stava rientrando Roglic? Io su quello ho risposto, manca la parte sopra.

Per me dopo che è rientrato il gruppo si è allungato assai, ma mentre rientrava non mi pare andassero pancia a terra, Amador andava il giusto, dietro aveva Caruso abbastanza sciolto poi gli altri Movistar. Dopo sì han accelerato, tant'è che Garzelli l'ha letta molto bene, non spingono ora ma appena rientra alzano il ritmo per mettergli in testa che non può cambiar la bici.
secondo me tiravano.
da quel che ho visto:
praticamente rogla è stato sotto all'ammi sunweb poi l'ultima ammiraglia era movistar quando rogla è arrivato sotto hanno fatto il buco accelerando di brutto. poi l'ha tirato la sua ammiraglia.

movistar che fa il buco mi dice che davanti avevano dato informazione di tirare.
mah arrivavano da un pezzo abbastanza tortuoso a memoria, a me non pareva così

la roba movistar l'avevo catalogata come bassezza/sgarbo però ci sta vederla anche così.

cmq il gps non era perfetto, sul civiglio ad un certo punto davano Roglic a 25'' che non è mai stato sopra i 15'' per me.


edito questa parte: sempre a memoria il gps dava roglic a 30'' ma sembravano molti meno, li ha ripresi in 5' scarsi cmq



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13782
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da galliano » domenica 26 maggio 2019, 18:07

Luisito84 ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:03
Noto comunque sulla rai un atteggiamento nazionalistico e antipatico verso Roglic che può andare solo a danno di Nibali che non ha bisogno certo di queste cose. Non so se ci debba essere penalità o meno, perché non ho le conoscenze per dirlo, ma tutto il contorno è diventato un po' pesante.
La penalità non ha proprio ragione d'essere, un po' di traino con la borraccia, qualche normale scia delle ammiraglie sono cose che succedono nel 99% dei casi.
Ci fosse una penalizzazione sarebbe chiaramente indicativo che non si vuole che Roglic possa giocarsi il Giro.



Winter
Messaggi: 15182
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da Winter » domenica 26 maggio 2019, 18:08

aitutaki1 ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:02
Non tifo contro nessuno e vomitevole non ci sta, però a me come ha corso Roglic dopo la crono non è piaciuto
E cosa può fare?
Non ha squadra
E in più in salita è inferiore ai movistar e pure a nibali da oggi
Ha dalla sua la crono
Deve difendersi



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18283
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » domenica 26 maggio 2019, 18:09

Luisito84 ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:03
Noto comunque sulla rai un atteggiamento nazionalistico e antipatico verso Roglic che può andare solo a danno di Nibali che non ha bisogno certo di queste cose. Non so se ci debba essere penalità o meno, perché non ho le conoscenze per dirlo, ma tutto il contorno è diventato un po' pesante.
Io non li guardo più. Che lascino in pace Roglic, questa è na roba che non merita neanche una discussione, altro che penalità. Semmai Roglic deve iniziare a pensare se non ha lasciato troppo tempo a Carapaz tra venerdì e sabato..

Winter ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:08
aitutaki1 ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:02
Non tifo contro nessuno e vomitevole non ci sta, però a me come ha corso Roglic dopo la crono non è piaciuto
E cosa può fare?
Non ha squadra
E in più in salita è inferiore ai movistar e pure a nibali da oggi
Ha dalla sua la crono
Deve difendersi
Infatti. Si pensava ad una gamba migliore, invece pare non ne abbia tanta. Finora ha cercato di gestirsi per non saltare, probabilmente più di questo non poteva/doveva fare.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 5886
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da eliacodogno » domenica 26 maggio 2019, 18:10

aitutaki1 ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:02
Non tifo contro nessuno e vomitevole non ci sta, però a me come ha corso Roglic dopo la crono non è piaciuto
Più che non mi sia piaciuto ha poco senso: voleva evitare di prendere la maglia, e tutti a lodarne la condotta geniale.
Adesso in maglia c'è uno che ha alle spalle la squadra più forte, che lo stacca quando vuole (e le tappe con arrivo in salita di giovedì e venerdì sono perfette per dare un colpetto e mettere da parte altri secondi), e che nell'ultima crono per me non andrà molto più piano dello sloveno.

Concedo anche la possibilità che alla fine non avesse molte altre alternative a livello di gambe, ma ecco, fare un ritmo decente verso Ceresole, anziché fare due accelerate dimostrative per staccare Nibali, oppure tirare mezzo metro verso Courmayeur avrebbe dato risultati diversi senza portarlo a crollare. Almeno credo...


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

Il Complottista
Messaggi: 190
Iscritto il: domenica 16 luglio 2017, 23:40

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da Il Complottista » domenica 26 maggio 2019, 18:12

Winter ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:08
aitutaki1 ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:02
Non tifo contro nessuno e vomitevole non ci sta, però a me come ha corso Roglic dopo la crono non è piaciuto
E cosa può fare?
Non ha squadra
E in più in salita è inferiore ai movistar e pure a nibali da oggi
Ha dalla sua la crono
Deve difendersi
Ma quelli sono dettagli .
L'importante è spalare melma sullo sloveno come ciclista ( e sono gusti personali da rispettare ) ma soprattutto come uomo
E lo dice uno che lo ha sempre criticato , pure nei giorni scorsi , dato che gli ho dato " del mezzo corridore " .
Poi la Pravda Rosea e della Rai hanno aggiunto il carico da Novanta .
Se hanno così paura di uno che manco ha fatto un podio in un grande Giro sono dei Poveretti , a ogni livello .



mario.dagnese
Messaggi: 908
Iscritto il: martedì 7 luglio 2015, 18:02

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da mario.dagnese » domenica 26 maggio 2019, 18:12

Winter ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:08
aitutaki1 ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:02
Non tifo contro nessuno e vomitevole non ci sta, però a me come ha corso Roglic dopo la crono non è piaciuto
E cosa può fare?
Non ha squadra
E in più in salita è inferiore ai movistar e pure a nibali da oggi
Ha dalla sua la crono
Deve difendersi
Ti rispondo con due parole
Tom Doumolin


Che Aru arrivi avanti a Contador e' possibile ma è piu' probabile nevichi a Viareggio il 14 luglio ...
ciao
el_condor

Il Complottista
Messaggi: 190
Iscritto il: domenica 16 luglio 2017, 23:40

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da Il Complottista » domenica 26 maggio 2019, 18:15

mario.dagnese ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:12
Winter ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:08
aitutaki1 ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:02
Non tifo contro nessuno e vomitevole non ci sta, però a me come ha corso Roglic dopo la crono non è piaciuto
E cosa può fare?
Non ha squadra
E in più in salita è inferiore ai movistar e pure a nibali da oggi
Ha dalla sua la crono
Deve difendersi
Ti rispondo con due parole
Tom Doumolin
Dumoulin che ha vinto il Giro del 2017 grazie anche a Jungels che tirava per lui eh , nelle due tappe di montagna finali , forse non te lo ricordi .
Questa a prescindere dalla questione del cagotto , senza la quale avrebbe vinto il Giro ben più agevolmente .
Ed è roba di due anni fa .
Contador ha vinto il Giro del 2008 stando a ruota di Riccò , e parliamo di un campionissimo .



mario.dagnese
Messaggi: 908
Iscritto il: martedì 7 luglio 2015, 18:02

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da mario.dagnese » domenica 26 maggio 2019, 18:15

eliacodogno ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:10
aitutaki1 ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:02
Non tifo contro nessuno e vomitevole non ci sta, però a me come ha corso Roglic dopo la crono non è piaciuto
Più che non mi sia piaciuto ha poco senso: voleva evitare di prendere la maglia, e tutti a lodarne la condotta geniale.
Adesso in maglia c'è uno che ha alle spalle la squadra più forte, che lo stacca quando vuole (e le tappe con arrivo in salita di giovedì e venerdì sono perfette per dare un colpetto e mettere da parte altri secondi), e che nell'ultima crono per me non andrà molto più piano dello sloveno.

Concedo anche la possibilità che alla fine non avesse molte altre alternative a livello di gambe, ma ecco, fare un ritmo decente verso Ceresole, anziché fare due accelerate dimostrative per staccare Nibali, oppure tirare mezzo metro verso Courmayeur avrebbe dato risultati diversi senza portarlo a crollare. Almeno credo...
Ma ovvio che doveva correre in quel modo, invece gli esportoni del forum tutti a lodarlo per la sua FURBIZIA sconfinata.
Se avesse corso come un Doumolin, oggi avrebbe ancora 1 minuto di vantaggio su tutti il volpone


Che Aru arrivi avanti a Contador e' possibile ma è piu' probabile nevichi a Viareggio il 14 luglio ...
ciao
el_condor

Mario Rossi
Messaggi: 545
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 14:57

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da Mario Rossi » domenica 26 maggio 2019, 18:16

castelli ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:03
Seb ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:56
castelli ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:49
4.7. che fanno?
In che senso? Il 4.7 è per chi approfitta delle scie di un veicolo (tranne che in casi di incidente meccanico dove è permesso) ed oltre a multa e punti vari, è l'unico articolo che prevede una penalità di tempo: onestamente non sarebbe letteralmente il caso di oggi, ma se venisse giudicato uno "sticky bottle" non breve, ma neanche così grave da arrivare ad una squalifica, i giudici potrebbero applicare quello.

Per me sarà multa di 200 franchi, ma non sono un giudice: volevo comunque riportare tutto in anticipo, perché si sono fatte polemiche per i 50 punti di Viviani ma il regolamento quello è
se gli danno penalità in secondi mi pare farebbero male alla corsa. imho.
Per me non glieli danno perché sanno bene che la Jumbo Visma gli farebbe causa per la manovra assassina fatta dal giudice che rischiava di farlo cadere. Sono brutte queste decisioni di compensazione e per me 10 secondi glieli avrebbero dovuti dare, ma la manovra della giuria era troppo pericolosa.



Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 5886
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da eliacodogno » domenica 26 maggio 2019, 18:17

mario.dagnese ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:12
Winter ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:08
aitutaki1 ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:02
Non tifo contro nessuno e vomitevole non ci sta, però a me come ha corso Roglic dopo la crono non è piaciuto
E cosa può fare?
Non ha squadra
E in più in salita è inferiore ai movistar e pure a nibali da oggi
Ha dalla sua la crono
Deve difendersi
Ti rispondo con due parole
Tom Doumolin
Lo avevo citato già dopo Ceresole Tom. Ma probabilmente l'olandese è comunque di caratura superiore (e lo stesso Nibali ha sbagliato a correre con eccessiva attenzione sullo sloveno a questo punto), quindi non poteva correre come Dumoulin. Però poteva offrirne una migliore imitazione.


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

scile
Messaggi: 1111
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 20:01

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da scile » domenica 26 maggio 2019, 18:17

intanto su twitter i media olandesi rispondono alla vera domanda che è : "perchè Roglic ha preso la bici di Tolhoek e non quella di riserva sulla macchina che era la numero 2 della carovana?"
risposta: la macchina si era da poco fermata per un bisogno corporale di un D.S. e non era ancora tornata al suo posto



Locomotiva
Messaggi: 44
Iscritto il: domenica 21 aprile 2019, 20:28

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da Locomotiva » domenica 26 maggio 2019, 18:17

herbie ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:54
Winter ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:34
castelli ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:28
tiravano forte la movi già da prima. l'ammiraglia movi fa il buco a rogla...sapevano. del resto è una gara.
non così forte
lo diceva pure Garzelli , che consigliava a Roglic di cambiar la bici prima di rientrare..
errore grave
ma no, sarebbe stato un grave errore in quella situazione fermarsi ancora, senza gregari. Lì la strada fa continui strappi e già la sgasata che ha dovuto fare da solo gli è costato carissimo.

Ci vuole spirito pratico, e all'atto pratico avrebbe preso il Civiglio con 10 o 20 secondi e sarebbe stata una mazzata.
Se uno è forte in salita la bici di misura differente conta ma giusto per la statistica (chiaramente, si parla di due millimetri e probabilmente di assetto tra peso avanti/peso indietro differente...quest'ultima cosa conta molto in discesa, ma era un rischio assolutamente da prendere visto che la discesa alla fine era sempre corta, mica il Gavia) , io pedalo con due bici diverse ogni tre giorni e non cambia nulla. Alle volte mi fa male il ginocchio, ma non cambia nulla lo stesso :P

In discesa sì, qualcosa ha perso per la bici diversa, ma prendere la salita con distacco e con un DOPPIO sforzo estremo appena prima e da solo avrebbe significato SICURAMENTE un passivo gravemente peggiore.

Per altro finire con il braccio sul guard rail così temo abbia causato dei tagli al braccio, non si vedeva sangue ma il rischio è stato tanto.
Ma le due bici diverse sono tue :D
Prova ad alzare la sella di, boh, 5 millimetri e a fare una salita al 9% fuori soglia, sentirai che musica :D
Se avesse cambiato bici probabilmente avrebbe iniziato il staccato e sarebbe stato peggio (non sappiamo quanto era lontana l'ammiraglia Jumbo), ma la bici di un altro rimane un handicap notevole.

Inspiegabile Landa che scatta per tornare sotto, Carapaz in formissima e primo favorito. Il sorriso di Nibali al processo è il segnale migliore, la fiducia conta parecchio (Viviani docet) anche se il Mortirolo non è proprio la salita ideale per lui.
Sono sempre più convinto che si deciderà tutto sabato



Locomotiva
Messaggi: 44
Iscritto il: domenica 21 aprile 2019, 20:28

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da Locomotiva » domenica 26 maggio 2019, 18:18

scile ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:17


risposta: la macchina si era da poco fermata per un bisogno corporale di un D.S. e non era ancora tornata al suo posto
Niente, i cagotti son sempre decisivi al giro :D



niceye86
Messaggi: 104
Iscritto il: giovedì 12 aprile 2018, 1:24

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da niceye86 » domenica 26 maggio 2019, 18:18

niceye86 ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:04
castelli ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:02
niceye86 ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 17:58


Stavano menando mentre stava rientrando Roglic? Io su quello ho risposto, manca la parte sopra.

Per me dopo che è rientrato il gruppo si è allungato assai, ma mentre rientrava non mi pare andassero pancia a terra, Amador andava il giusto, dietro aveva Caruso abbastanza sciolto poi gli altri Movistar. Dopo sì han accelerato, tant'è che Garzelli l'ha letta molto bene, non spingono ora ma appena rientra alzano il ritmo per mettergli in testa che non può cambiar la bici.
secondo me tiravano.
da quel che ho visto:
praticamente rogla è stato sotto all'ammi sunweb poi l'ultima ammiraglia era movistar quando rogla è arrivato sotto hanno fatto il buco accelerando di brutto. poi l'ha tirato la sua ammiraglia.

movistar che fa il buco mi dice che davanti avevano dato informazione di tirare.
mah arrivavano da un pezzo abbastanza tortuoso a memoria, a me non pareva così

la roba movistar l'avevo catalogata come bassezza/sgarbo però ci sta vederla anche così.

cmq il gps non era perfetto, sul civiglio ad un certo punto davano Roglic a 25'' che non è mai stato sopra i 15'' per me.


edito questa parte: sempre a memoria il gps dava roglic a 30'' ma sembravano molti meno, li ha ripresi in 5' scarsi cmq
Riguardata ora, han guadagnato 15'' sui fuggitivi da 4'45 a 4'30'' più o meno, Roglic è rientrato in 3'30''... Poi nei 5km successivi gli han preso 1'.
Sempre se GPS affidabile (si e no per me).

L'autista della giuria da arresto mamma mia cmq.



castelli
Messaggi: 2452
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da castelli » domenica 26 maggio 2019, 18:22

scusate l'inglesismo ma l'ammiraglia jumbo si è fermata a cagare nel momento che rogla ha bucato?
ma dai porca eva.
Allegati
Cattura jumb.JPG
Cattura jumb.JPG (19.86 KiB) Visto 1301 volte


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13670
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da Walter_White » domenica 26 maggio 2019, 18:24

mario.dagnese ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:12
Winter ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:08
aitutaki1 ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:02
Non tifo contro nessuno e vomitevole non ci sta, però a me come ha corso Roglic dopo la crono non è piaciuto
E cosa può fare?
Non ha squadra
E in più in salita è inferiore ai movistar e pure a nibali da oggi
Ha dalla sua la crono
Deve difendersi
Ti rispondo con due parole
Tom Doumolin
Roglic non è Dumoulin. La sua resistenza/motore per me non l'avrà mai


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

herbie
Messaggi: 4736
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da herbie » domenica 26 maggio 2019, 18:25

eliacodogno ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:10
aitutaki1 ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:02
Non tifo contro nessuno e vomitevole non ci sta, però a me come ha corso Roglic dopo la crono non è piaciuto

Concedo anche la possibilità che alla fine non avesse molte altre alternative a livello di gambe, ma ecco, fare un ritmo decente verso Ceresole, anziché fare due accelerate dimostrative per staccare Nibali, oppure tirare mezzo metro verso Courmayeur avrebbe dato risultati diversi senza portarlo a crollare. Almeno credo...
esattamente.
Ma a Courmayeur ha sbagliato anche Nibali a non tirare diritto. Roglic avrebbe iniziato a collaborare dopo 1 km. e uguale gli altri. In 5 contro 1 su un falsopiano sarebbe finita in maniera molto diversa, con 25 secondi di vantaggio. Io pensavo che essendo piuttosto veloce e vendendo un distacco così esiguo in fondo alla discesa si sarebbe fermato Carapaz.
E probabilmente lo avrebbe fatto, se gli altri avessero tirato diritto da subito senza lasciare gratis altri 30 secondi giusto per guardarsi in faccia.



herbie
Messaggi: 4736
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da herbie » domenica 26 maggio 2019, 18:26

Walter_White ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:24
mario.dagnese ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:12
Winter ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:08

E cosa può fare?
Non ha squadra
E in più in salita è inferiore ai movistar e pure a nibali da oggi
Ha dalla sua la crono
Deve difendersi
Ti rispondo con due parole
Tom Doumolin
Roglic non è Dumoulin. La sua resistenza/motore per me non l'avrà mai
io invece credo che sia un "cagnaccio" non da poco. Uno che sa tener duro anche ben oltre le gambe.



Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 5886
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da eliacodogno » domenica 26 maggio 2019, 18:28

herbie ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:25
eliacodogno ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:10
aitutaki1 ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:02
Non tifo contro nessuno e vomitevole non ci sta, però a me come ha corso Roglic dopo la crono non è piaciuto

Concedo anche la possibilità che alla fine non avesse molte altre alternative a livello di gambe, ma ecco, fare un ritmo decente verso Ceresole, anziché fare due accelerate dimostrative per staccare Nibali, oppure tirare mezzo metro verso Courmayeur avrebbe dato risultati diversi senza portarlo a crollare. Almeno credo...
esattamente.
Ma a Courmayeur ha sbagliato anche Nibali a non tirare diritto. Roglic avrebbe iniziato a collaborare dopo 1 km. e uguale gli altri. In 5 contro 1 su un falsopiano sarebbe finita in maniera molto diversa, con 25 secondi di vantaggio. Io pensavo che essendo piuttosto veloce e vendendo un distacco così esiguo in fondo alla discesa si sarebbe fermato Carapaz.
E probabilmente lo avrebbe fatto, se gli altri avessero tirato diritto da subito senza lasciare gratis altri 30 secondi giusto per guardarsi in faccia.
Sì certamente anche Nibali ha commesso un grosso errore. Come ho già detto correre unicamente su roglic era un errore


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18283
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Giro 2019 - 15a tappa: Ivrea - Como (232 Km)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » domenica 26 maggio 2019, 18:30

herbie ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:25
eliacodogno ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:10
aitutaki1 ha scritto:
domenica 26 maggio 2019, 18:02
Non tifo contro nessuno e vomitevole non ci sta, però a me come ha corso Roglic dopo la crono non è piaciuto

Concedo anche la possibilità che alla fine non avesse molte altre alternative a livello di gambe, ma ecco, fare un ritmo decente verso Ceresole, anziché fare due accelerate dimostrative per staccare Nibali, oppure tirare mezzo metro verso Courmayeur avrebbe dato risultati diversi senza portarlo a crollare. Almeno credo...
esattamente.
Ma a Courmayeur ha sbagliato anche Nibali a non tirare diritto. Roglic avrebbe iniziato a collaborare dopo 1 km. e uguale gli altri. In 5 contro 1 su un falsopiano sarebbe finita in maniera molto diversa, con 25 secondi di vantaggio. Io pensavo che essendo piuttosto veloce e vendendo un distacco così esiguo in fondo alla discesa si sarebbe fermato Carapaz.
E probabilmente lo avrebbe fatto, se gli altri avessero tirato diritto da subito senza lasciare gratis altri 30 secondi giusto per guardarsi in faccia.
Sono d'accordo.Tra martedì e sabato secondo me succede che Roglic cede ma Nibali non riuscirà a ricucire il gap da Carapaz. Temo che ci renderemo conto giorno dopo giorno che il Giro ieri non l'ha perso Roglic, ma Nibali..


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)


Rispondi