Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
herbie
Messaggi: 4926
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da herbie » martedì 28 maggio 2019, 18:00

Bomby ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 17:53
Garzelli ha detto che Nibali e Ventoso sono molto amici e che si allenano insieme.
ah beh, se il rapporto d'amore fisico è già noto e consolidato, allora gli anticorpi reciproci già ci sono , mi arrendo e ritiro tutto.. :P



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13738
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da Walter_White » martedì 28 maggio 2019, 18:00

pacho ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 17:57
jumbo ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 17:52
Dopo una tappa così qualcuno potrebbe anche ammalarsi, raffreddore o tosse.
Cose che poi condizionano anche il rendimento delle prossime tappe.
no gliela voglio assolutaemnte tirare :D , ma mi ha fatto strano che carapaz sia sceso senza mantellina. se l'è messa una volta terminata la discesa, o sbaglio?
Io l'ho visto con le maniche lunghe rosa anche in discesa


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
pacho
Messaggi: 2774
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 19:29

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da pacho » martedì 28 maggio 2019, 18:01

Walter_White ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 18:00
pacho ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 17:57
jumbo ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 17:52
Dopo una tappa così qualcuno potrebbe anche ammalarsi, raffreddore o tosse.
Cose che poi condizionano anche il rendimento delle prossime tappe.
no gliela voglio assolutaemnte tirare :D , ma mi ha fatto strano che carapaz sia sceso senza mantellina. se l'è messa una volta terminata la discesa, o sbaglio?
Io l'ho visto con le maniche lunghe rosa anche in discesa
thanks. cmq a me sembravano manicotti più che maglia lunga. riguarderò stasera gli highlights :D
Ultima modifica di pacho il martedì 28 maggio 2019, 18:03, modificato 1 volta in totale.


Utenti ignorati: Strong, Salvatore77, beppesaronni

Avatar utente
udra
Messaggi: 7217
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da udra » martedì 28 maggio 2019, 18:01

Domani non è proprio una tappa da Vuelta, 3500 metri di dislivello.
La salita finale inizia ben prima degli ultimi 5 km, ma ha pendenze molto dolci.



Luca90
Messaggi: 6801
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da Luca90 » martedì 28 maggio 2019, 18:02

Walter_White ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 18:00
pacho ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 17:57
jumbo ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 17:52
Dopo una tappa così qualcuno potrebbe anche ammalarsi, raffreddore o tosse.
Cose che poi condizionano anche il rendimento delle prossime tappe.
no gliela voglio assolutaemnte tirare :D , ma mi ha fatto strano che carapaz sia sceso senza mantellina. se l'è messa una volta terminata la discesa, o sbaglio?
Io l'ho visto con le maniche lunghe rosa anche in discesa
La mantellina l ha messa a discesa finita


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
201(14°):Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019( 16°):Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18, Vuelta tappa 8, Giro dell'Emilia

Avatar utente
udra
Messaggi: 7217
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da udra » martedì 28 maggio 2019, 18:05

Si, ha fatto la discesa senza mantella, come Ciccone.



Il Complottista
Messaggi: 199
Iscritto il: domenica 16 luglio 2017, 23:40

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da Il Complottista » martedì 28 maggio 2019, 18:09

pereiro2982 ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 17:56
Il Complottista ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 17:41
Scusami Pereiro 2982 ... I giovani stanno deludendo ?
Senza Carapaz Nibali aveva il Giro in tasca o al massimo poteva guadagnare su Roglic controllandolo in vista della Crono di Verona
Lopez a oggi le cose migliori le fa quando corre per un piazzamento , vedasi nel 2018 tra Giro e Vuelta , e non ha una attitudine a attaccare se in alto .
Yates non c'entra niente con il corridore del 2018 , non va in salita e si stacca da una decina di corridori


a inizio giro si parlava di una start-list a livello del tour poi caduto TD e l'assenza di bernal(che ha ancora tutto da dimostrare)
ad oggi un grandissimo corridore ma 35enne Sta vedendo intorno a se tutti i pretendenti saltare a poco a poco
ok che questo percorso è molto adatto a Nibali ma dai giovani astri mi aspettavo altro ed invece mi sembrano solo Buoni gregari di una sky ....dei Porte per intenderci
Per me il Giro è mediocre perchè manca il corridore forte , i rimpianti di Dumoulin potrebbero essere altini vista la corsa a oggi.
Nibali è il più vincente nel palmares ma fino a adesso non è ancora il più forte di questo Giro , vediamo se uscirà ancora sul fondo ( sua specialità) o meno . Ci sta provando ma a oggi pare poco avanti alla versione 2017 . Ma non è finita .
Carapaz è stato bravo e fortunato a sfruttare quelle due giornate dove ha attaccato ma non lo vedo il più forte in salita assolutamente .
Roglic sta facendo quello che può , va a tutta da Febbraio e se arriva a podio è dura bocciare il suo Giro
Landa mi sta stupendo in positivo , non lo vedevo dopo il 2018 , a andare così forte e a giocarsi il podio da seconda punta ( al momento )
Yates è la delusione della corsa , Lopez subito a ruota .



herbie
Messaggi: 4926
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da herbie » martedì 28 maggio 2019, 18:11

udra ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 18:05
Si, ha fatto la discesa senza mantella, come Ciccone.
:o



qrier
Messaggi: 848
Iscritto il: giovedì 7 maggio 2015, 15:12

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da qrier » martedì 28 maggio 2019, 18:13

pereiro2982 ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 17:31
la vedo molto dura per questi giovani.....
ora gli arrivi in salita pure questi molto dolci sono piu favorevoli a Nibali che ha carapaz
in piu c'è il tappone e la crono dove la condizione fa la differenza piu di tutto il resto
senza contare che bisogna vedere le energie nervose che spreca carapaz rispetto a nibali molto piu esperto a gestrire la situazione


a poco a poco sti giovani si stanno sciogliendo........ mi dispiace ma anche quest'anno niente cambio generazionale....
Se Nibali e Roglic non avessero regalato un paio di minuti a Carapaz a quest'ora per lo Squalo sarebbe stata quasi fatta, bastava distanziare Roglic di una ventina di secondi per sicurezza.
Però se Nibali avesse tirato da solo con Roglic a ruota magari nella tappe successive sarebbe andato peggio rispetto allo sloveno.
Credo che però il problema maggiore sia la Movistar, nel senso che se Carapaz avesse una squadra debole il distacco sarebbe colmabilem già oggi probabilmente sarebbe arrivato dietro.



qrier
Messaggi: 848
Iscritto il: giovedì 7 maggio 2015, 15:12

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da qrier » martedì 28 maggio 2019, 18:16

Scioppa ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 17:34
Giro più aperto che mai.. Domani arrivano ad Anterselva (speriamo sia una bella vetrina anche per il Biathlon), tappa semplice sulla carta, ma gli strascichi di oggi si faranno sentire.

Voi se foste Nibali, dove cerchereste di staccare un Carapaz che oggi è sembrato in difficoltà, ma che in realtà non ha ceduto un centimetro. La chance più grossa è chiaramente sabato, possibilità che faccia qualcosa prima?
Mi viene in mente come Contador ribaltò la Vuelta verso Rodriguez, era una tappa quasi del genere di quella di domani, sembrava la più innocua e invece diventò decisiva e Contador beneficiò dell'aiuto anche di corridori di altre squadre, guadagnarsi il rispetto a qualcosa serve.
Però con questa Movistar la vedo difficile, bisogna cercare di rosicchiare qualcosa tra domani e venerdì, ma poi dare l'assalto finale sabato.



Avatar utente
nino58
Messaggi: 11677
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da nino58 » martedì 28 maggio 2019, 18:21

qrier ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 18:13
Se Nibali e Roglic non avessero regalato un paio di minuti a Carapaz a quest'ora per lo Squalo sarebbe stata quasi fatta, bastava distanziare Roglic di una ventina di secondi per sicurezza.
Però se Nibali avesse tirato da solo con Roglic a ruota magari nella tappe successive sarebbe andato peggio rispetto allo sloveno.
Credo che però il problema maggiore sia la Movistar, nel senso che se Carapaz avesse una squadra debole il distacco sarebbe colmabilem già oggi probabilmente sarebbe arrivato dietro.
Se avessimo la sfera di cristallo faremmo sei al Superenalotto ogni due giorni. :cincin:


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5588
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da il_panta » martedì 28 maggio 2019, 18:24

Oggi hanno corso tutti bene, nei limiti delle proprie forze. La Movistar a posteriori ha fatto bene a tenere la fuga davanti, togliendo possibili abbuoni a Nibali e trovando Amador e Caruso per far fuori Roglic. Io ho pensato che Carapaz soffrisse nel finale perché sul Mortirolo sembrava al limite e la Movistar stava facendo un ritmo sospetto sul falsopiano, nonostante la necessità di staccare Roglic.
Un grande applauso a Landa, è stato fedele e fondamentale. Per fortuna di Carapaz non ha ascoltato beppesaronni! Meriterebbe il podio, ma è dura perché Roglic soffre ma è solido, e c'è ancora una crono finale.


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;

Avatar utente
Brogno
Messaggi: 3733
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da Brogno » martedì 28 maggio 2019, 18:30

beppesaronni ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 17:47
Mah.
Io credo che Carapaz sia venuito su col suo passo, bello tranquillo, pensando solo a non scoppiare.
Salita che non conosceva, freddo, acqua e poi su, Nibali era sempre a 50-70 metri, quindi mai in vera difficoltà.
Credo avrebbe potuto tranquillamente seguirlo perché in fin dei conti non è che abbia spianato il mortirolo (Nibali) .... sono arrivati su in 5.
Domani capiremo tutto, visto che gli ultimi km saranno testa a testa
sono abbastanza d'accordo. quando Nibali e' partito non ci hanno nemmeno provato a stargli dietro, hanno continuato ad andare su del loro passo. A me e' sembrata una scelta voluta (e col senno di poi giusta) piu che un segno di difficolta'. Quando si son trovati a dover tirare in prima persona sono rientrati abbastanza agevolmente mi pare.


Comunque i bookies sono dei genii, ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas??? (Tour 2018)

Se vincono Valverde o Nibali mi tatuo in fronte la parola INSBRUCK (Innsbruck 2018)

Beppesaronni

Winter
Messaggi: 15771
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da Winter » martedì 28 maggio 2019, 19:09

Secondo me roglic oggi non è stato troppo robottino
Doveva correre come una crono
senza guardare gli altri

Non mi sembra un super giro
peccato le prossime tappe
c voleva più salita
landa mi sembra il più forte in salita



Avatar utente
maury7
Messaggi: 48
Iscritto il: venerdì 26 aprile 2019, 9:32

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da maury7 » martedì 28 maggio 2019, 19:30

Un grosso applauso a Ciccone, sta facendo un giro strepitoso. Maglia azzurra assicurata, fughe, assistenza a Mollema e oggi questa stupenda vittoria, ha davanti a se un futuro radioso.
Ottima gestione della gara di Carapaz, che ha giostrato molto bene la sua squadra, a meno di crisi sarà dura scucirgli la maglia.
Salut



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13738
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da Walter_White » martedì 28 maggio 2019, 19:34



FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

lucks83
Messaggi: 1023
Iscritto il: sabato 18 maggio 2013, 13:11

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da lucks83 » martedì 28 maggio 2019, 19:50

Walter_White ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 19:34
http://www.climbing-records.com/2019/05 ... o.html?m=1

Piano non sono andati
In pratica Lopez avrebbe dato 35 secondi a Contador 2015 che sembrava essere salito a cannone. Comunque è impressionante la differenza dai famigerati anni 90... Proprio un altro sport...



Morellino
Messaggi: 78
Iscritto il: lunedì 1 giugno 2015, 11:39

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da Morellino » martedì 28 maggio 2019, 19:52

Mario Rossi ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 17:40
barrylyndon ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 17:31
Mario Rossi ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 17:27
Ma Vincenzo quando la smetterá di tenere questi atteggiamenti da bambino di 3 anni? Carthy, a cui faccio i miei complimenti essendo un classe 94, e che se non avesse avuto jna crisi venerdì avrebbe avuto ben altra classifica, ma succede ed é giovane, ci ha provato.
Tu hai 35 anni, ma perché comportarti così e mandarlo affa platealmente? In questo Giro, ancora una volta, si sta rivelando uno dei miei corridori preferiti per le emozioni che dá, ma un personaggio veramente di basso livello!!
e tu quando la smetterai di criticare sempre comunque qualsiasi sputo di Nibali?
Un campione é tale quando lo dimostra in tutti i campi. A me questi gesti danno fastidio, perché se da Ciccone li tollero a stento, ma ha la scusante che é giovane, da lui no. É il traino del movimento italiano, un top player, uno dei migliori cicliati italiani mai esistiti e poi fa queste cose? In questo giro non ha stretto la mano ad un rivale, lo ha invitato, con toni di rara superbia, a vedere il suo palmares, e per non farci mancare nulla ha mandato a quel paese un altro rivale. Non sto giustificando Carthy, che se lo poteva evitare quello scattino, visto che sul Mortirolo deve ringraziare i santi del Paradiso che non lo ha staccato, ma, perdonami, da un 35enne, che come dice lui ha un palmares sterminato, mi aspetto azioni con più testa e meno istinto nel rapporto con gli avversari. L'istinto lo usasse solo per le azioni sulla strada, che almeno ci fa divertire. Spero di averti fatto capire ciò che penso.
Ci sono diverse regole non scritte nel ciclismo, valgono da g3, da allievo e da professionista. Se non giri e fai la volata per il piazzamento due madonne te le prendi. Un "che caxxo fai" non ha mai ucciso nessuno.



Avatar utente
pacho
Messaggi: 2774
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 19:29

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da pacho » martedì 28 maggio 2019, 19:53

cmq a me hanno dato l'impressione di essere saliti a cannone anche oggi.


Utenti ignorati: Strong, Salvatore77, beppesaronni

Avatar utente
Brogno
Messaggi: 3733
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da Brogno » martedì 28 maggio 2019, 19:56

pacho ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 19:53
cmq a me hanno dato l'impressione di essere saliti a cannone anche oggi.
Sono infatti saliti forte.
A me oggi è sembrato di rivedere il Nibali del famoso Angliru con Horner. Partito presto a cannone, ha poi pagato. Con il senno di poi (come allora) forse la cosa più giusta era dare la botta più vicino allo scollinamento, andare via in discesa e unirsi a Caruso.
Qui la differenza è che manca ancora qualche tappa Interessante alla fine del giro.


Comunque i bookies sono dei genii, ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas??? (Tour 2018)

Se vincono Valverde o Nibali mi tatuo in fronte la parola INSBRUCK (Innsbruck 2018)

Beppesaronni

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5588
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da il_panta » martedì 28 maggio 2019, 20:00

Brogno ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 19:56
pacho ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 19:53
cmq a me hanno dato l'impressione di essere saliti a cannone anche oggi.
Sono infatti saliti forte.
A me oggi è sembrato di rivedere il Nibali del famoso Angliru con Horner. Partito presto a cannone, ha poi pagato. Con il senno di poi (come allora) forse la cosa più giusta era dare la botta più vicino allo scollinamento, andare via in discesa e unirsi a Caruso.
Qui la differenza è che manca ancora qualche tappa Interessante alla fine del giro.
Lui ha detto che a un certo punto ha desistito, e che ha visto Carapaz non al top oggi. Sono convinto che comuque non sia insoddisfatto, partendo così presto ha staccato Roglic e soprattutto ha costretto tutti a uno sforzo a tutta dall'inizio alla fine della salita, e si sa che lui ha un gran recupero. Domani deve testare le gambe di Carapaz per forza, per dare un seguito a questa giornata. Il suo piano è sul lungo periodo, e potrebbe pagare.


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;

Avatar utente
pacho
Messaggi: 2774
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 19:29

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da pacho » martedì 28 maggio 2019, 20:10

secondo me la cosa principale da fare oggi era dare almeno un minuto a roglic. gliene ha dato 1.30 e dato il trend credo che se lo sia messo definitivamente alle spalle. Risolto un problema, rimane solo Carapaz :D a mio avviso il movistar è più solido, però col passare del tempo lo vedo meno esplosivo. Il fatto che oggi Landa (con la gamba migliore oggi) non si sia messo a menare come un pazzo sull'ultimo falsopiano, appena finita la discesa, è spiegabile solamente col fatto che Carapaz stesse affrontando un momento difficile. Poi non so come, ma si è ripreso alla grande. Una crisi di fame non credo perchè non ti riprendi in 10 minuti. Certo è che se fosse così ha raschiato il fondo delle riserve di glicogeno, e a meno di una magie, non è che domani sei come nuovo.
Vediamo. oggi sono andati come dei treni, sicurametne inciderà.


Utenti ignorati: Strong, Salvatore77, beppesaronni

schwoch83
Messaggi: 152
Iscritto il: venerdì 4 febbraio 2011, 19:06

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da schwoch83 » martedì 28 maggio 2019, 20:15

il_panta ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 20:00
Lui ha detto che a un certo punto ha desistito, e che ha visto Carapaz non al top oggi. Sono convinto che comuque non sia insoddisfatto, partendo così presto ha staccato Roglic e soprattutto ha costretto tutti a uno sforzo a tutta dall'inizio alla fine della salita, e si sa che lui ha un gran recupero. Domani deve testare le gambe di Carapaz per forza, per dare un seguito a questa giornata. Il suo piano è sul lungo periodo, e potrebbe pagare.
non capisco: se ha visto carapaz non al top, perchè ha desistito?



Avatar utente
aitutaki1
Messaggi: 984
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 12:02
Località: Trecianum

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da aitutaki1 » martedì 28 maggio 2019, 20:18

Di sicuro questa tappa rimarrà nelle gambe .. certo se si fosse fatto anche il Gav .. ehm si fossero fatti altri 800 mt di dislivello e 30 km sarebbe diverso, in ogni caso quando smetterà Nibali ci mancherà , vada come vada gran coraggio.
In realtà anche se all' inizio non mi era simpatico mi manca anche Contador nei GT


Uguaglianza, Fratellanza e Tolleranza
.·. Sic Semper Tyrannis .·.

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5588
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da il_panta » martedì 28 maggio 2019, 20:19

schwoch83 ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 20:15
il_panta ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 20:00
Lui ha detto che a un certo punto ha desistito, e che ha visto Carapaz non al top oggi. Sono convinto che comuque non sia insoddisfatto, partendo così presto ha staccato Roglic e soprattutto ha costretto tutti a uno sforzo a tutta dall'inizio alla fine della salita, e si sa che lui ha un gran recupero. Domani deve testare le gambe di Carapaz per forza, per dare un seguito a questa giornata. Il suo piano è sul lungo periodo, e potrebbe pagare.
non capisco: se ha visto carapaz non al top, perchè ha desistito?
Credo che se ne sia reso conto nel falsopiano finale, anche perché prima non erano insieme. Oppure se n'è reso conto proprio in cima al Mortirolo, ma in 3 contro 2 ha preferito non rischiare discesa e falsopiano, preferendo andare coi Movistar fino al traguardo preoccupandosi solo di Roglic e risparmiando energie.


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;

herbie
Messaggi: 4926
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da herbie » martedì 28 maggio 2019, 20:22

Walter_White ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 19:34
http://www.climbing-records.com/2019/05 ... o.html?m=1

Piano non sono andati
51:44 Mara Abbott

dov'e l'errore?

Splendida.



schwoch83
Messaggi: 152
Iscritto il: venerdì 4 febbraio 2011, 19:06

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da schwoch83 » martedì 28 maggio 2019, 20:24

il_panta ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 20:19
Credo che se ne sia reso conto nel falsopiano finale, anche perché prima non erano insieme. Oppure se n'è reso conto proprio in cima al Mortirolo, ma in 3 contro 2 ha preferito non rischiare discesa e falsopiano, preferendo andare coi Movistar fino al traguardo preoccupandosi solo di Roglic e risparmiando energie.
col senno di poi avrebbe potuto attaccare in discesa, sfruttando successivamente caruso e i due astana che c'erano davanti; ma effettivamente in quel momento c'era anche amador e non era preventivabile che il costaricense cedesse così presto (io per primo pensavo che avrebbe retto fino all'arrivo, come ha fatto caruso)



Edoardo9819
Messaggi: 475
Iscritto il: lunedì 16 ottobre 2017, 20:56

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da Edoardo9819 » martedì 28 maggio 2019, 20:24

Brogno ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 19:56
pacho ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 19:53
cmq a me hanno dato l'impressione di essere saliti a cannone anche oggi.
Sono infatti saliti forte.
A me oggi è sembrato di rivedere il Nibali del famoso Angliru con Horner. Partito presto a cannone, ha poi pagato. Con il senno di poi (come allora) forse la cosa più giusta era dare la botta più vicino allo scollinamento, andare via in discesa e unirsi a Caruso.
Qui la differenza è che manca ancora qualche tappa Interessante alla fine del giro.
Ferita ancora aperta



henny5
Messaggi: 817
Iscritto il: lunedì 22 giugno 2015, 17:58

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da henny5 » martedì 28 maggio 2019, 20:26

ho appena rivisto la tappa su raiplay. Nibali ci ha provato(era obbligato a farlo)ma non è bastato. Ho letto,qui,che alcuni vedevano carapaz in difficoltà in realtà ha cercato di gestirsela la salita del mortirolo, fondamentale l'aiuto di landa fino al momento in cui ha raggiunto nibali. l'ecuadoregno è al top come settimana scorsa ma spero che possa tenere duro e mantenere la maglia rosa. Roglic preventivabile che perdesse terreno forse ha perso 35 secondi di troppo rispetto a quello che forse avrebbe preventivato. Menzione d'onore carhty che dopo 2 anni all' EF di alti e bassi(soprattutto nei grandi giri) quest'anno sta' facendo un buon giro d'italia ed oggi una grande tappa sul mortirolo scattando in faccia alla movistar ed raggiungendo nibali



nibali-san baronto
Messaggi: 823
Iscritto il: mercoledì 17 agosto 2016, 20:43

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da nibali-san baronto » martedì 28 maggio 2019, 20:29

schwoch83 ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 20:24
il_panta ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 20:19
schwoch83 ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 20:15
non capisco: se ha visto carapaz non al top, perchè ha desistito?
Credo che se ne sia reso conto nel falsopiano finale, anche perché prima non erano insieme. Oppure se n'è reso conto proprio in cima al Mortirolo, ma in 3 contro 2 ha preferito non rischiare discesa e falsopiano, preferendo andare coi Movistar fino al traguardo preoccupandosi solo di Roglic e risparmiando energie.
col senno di poi avrebbe potuto attaccare in discesa, sfruttando successivamente caruso e i due astana che c'erano davanti; ma effettivamente in quel momento c'era anche amador e non era preventivabile che il costaricense cedesse così presto (io per primo pensavo che avrebbe retto fino all'arrivo, come ha fatto caruso)
Anche io ho avuto la sensazione che Carapaz fosse al limite. Soprattutto verso Ponte di Legno mi è parso soffrire molto il freddo. E se anche lui se n'è accorto... beh, fa ben sperare per domani.



castelli
Messaggi: 2484
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da castelli » martedì 28 maggio 2019, 20:33

carthy l'ha innervosito. si è messo a tre quarti per 15 minuti. ti fa girare i coglioni. o si mette davanti o sta dietro.

ripeto: io nibali dopo le accelerate non l'ho visto bene ma è andato talmente forte che nessuno ha osato il contropiede.
però tatticamente è stata un'azione molto pericolosa. se fai fuorigiri sul mortirolo prendi una bambola anche se ti chiami nibali.
se quando sono tornati sotto i movi fosse partito con lo scatto del morto landa (bastava lo scatto del morto) sarebbero stati cazzi amari.

comunque è stato bravo a rischiare. chapeau (e ha fatto bene a mandare a fare in cul carthy perché fare lo sprint dopo essesre stato a ruota non è il massimo).

il tempo pessimo ha tenuto la corsa più prudente. se fossero scesi dal gavia in queste condizioni di freddo si sarebbe vista una gara ad eliminazione (interessante per gli amanti del genere, meno per me imho).


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Avatar utente
Camoscio madonita
Messaggi: 3403
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 15:30

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da Camoscio madonita » martedì 28 maggio 2019, 20:34

Walter_White ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 19:34
http://www.climbing-records.com/2019/05 ... o.html?m=1

Piano non sono andati
Fa impressione vedere i tempi del '99.,Più che per il tempone dei tre di testa, i tempi di Axelsson, De Paoli e Codol inferiore ai migliori di oggi o del 2006. Era un altro ciclismo. Fine OT

Oggi sono saliti veramente forte. Bello vedere come Ciccone sia salito sui tempi di Roglic. Dà speranze per il futuro


Quando ero piccolo mi innamoravo di tutto, ma il primo vero amore non si scorda mai: Merano-Aprica, 5 giugno 1994.

AntiGazza
Messaggi: 1280
Iscritto il: venerdì 15 aprile 2011, 12:23

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da AntiGazza » martedì 28 maggio 2019, 20:34

pacho ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 20:10
secondo me la cosa principale da fare oggi era dare almeno un minuto a roglic. gliene ha dato 1.30 e dato il trend credo che se lo sia messo definitivamente alle spalle. Risolto un problema, rimane solo Carapaz :D a mio avviso il movistar è più solido, però col passare del tempo lo vedo meno esplosivo. Il fatto che oggi Landa (con la gamba migliore oggi) non si sia messo a menare come un pazzo sull'ultimo falsopiano, appena finita la discesa, è spiegabile solamente col fatto che Carapaz stesse affrontando un momento difficile. Poi non so come, ma si è ripreso alla grande. Una crisi di fame non credo perchè non ti riprendi in 10 minuti. Certo è che se fosse così ha raschiato il fondo delle riserve di glicogeno, e a meno di una magie, non è che domani sei come nuovo.
Vediamo. oggi sono andati come dei treni, sicurametne inciderà.
Totalmente d'accordo sul discorso di far fuori roglic.interesse comune anche ai Movistar.
Non so però come interpretare carapaz... appena scattato nibali landa era sulla sua ruota è carapaz invece si attacca alla radio,segno che non era al massimo.poi è vero che landa lo ha riportato sotto ma dava l'impressione di aver recuperato .
Poi ancora discesa senza mantella e sull'inizio del falsopiano ha magari partito un po' di fresco, anche in questo caso riprendendosi nel finale.
Sono dell'idea che la potrebbe pagare domani e anche in seguito, ma voi che avete occhio che dite?



castelli
Messaggi: 2484
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da castelli » martedì 28 maggio 2019, 20:38

rogla deve aver messo un rapportino corto. molto intelligente come gestione delle forze.
la mia idea è che non sia andato in crisi ma che sia un mix tra una condizione calante e proprio una difficoltà su salite lunghe.
finché gli tiene la potenza riesce a mulinare chessò il 28 quando potenza ne ha meno gira il 30 e perde dai primi.
è proprio un cronomen nella gestione della salita lunga.lui continua a mulinare e in questo sta la sua classe perché anche oggi anche se ne aveva poco e si è alzato parecchie volte sui pedali quando si sedeva tornava lui come posizione ferma.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Avatar utente
pacho
Messaggi: 2774
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 19:29

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da pacho » martedì 28 maggio 2019, 20:39

dai allora sei un provocatore, me le fai dire così poi mi sputtanerai a vita mettendola come epitaffio nella tua firma :diavoletto:
cmq
AntiGazza ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 20:34
ma voi che avete occhio che dite?
domani prende una sventola di almeno 2 minuti :D
ok, ho perso qualsiasi dignità


Utenti ignorati: Strong, Salvatore77, beppesaronni

Edoardo9819
Messaggi: 475
Iscritto il: lunedì 16 ottobre 2017, 20:56

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da Edoardo9819 » martedì 28 maggio 2019, 20:41

AntiGazza ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 20:34
pacho ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 20:10
secondo me la cosa principale da fare oggi era dare almeno un minuto a roglic. gliene ha dato 1.30 e dato il trend credo che se lo sia messo definitivamente alle spalle. Risolto un problema, rimane solo Carapaz :D a mio avviso il movistar è più solido, però col passare del tempo lo vedo meno esplosivo. Il fatto che oggi Landa (con la gamba migliore oggi) non si sia messo a menare come un pazzo sull'ultimo falsopiano, appena finita la discesa, è spiegabile solamente col fatto che Carapaz stesse affrontando un momento difficile. Poi non so come, ma si è ripreso alla grande. Una crisi di fame non credo perchè non ti riprendi in 10 minuti. Certo è che se fosse così ha raschiato il fondo delle riserve di glicogeno, e a meno di una magie, non è che domani sei come nuovo.
Vediamo. oggi sono andati come dei treni, sicurametne inciderà.
Totalmente d'accordo sul discorso di far fuori roglic.interesse comune anche ai Movistar.
Non so però come interpretare carapaz... appena scattato nibali landa era sulla sua ruota è carapaz invece si attacca alla radio,segno che non era al massimo.poi è vero che landa lo ha riportato sotto ma dava l'impressione di aver recuperato .
Poi ancora discesa senza mantella e sull'inizio del falsopiano ha magari partito un po' di fresco, anche in questo caso riprendendosi nel finale.
Sono dell'idea che la potrebbe pagare domani e anche in seguito, ma voi che avete occhio che dite?
Su Carapaz per me sul Mortirolo subito ho pensato che era in affanno perchè ogni tanto Landa si girava mentre tirava e ho visto che Carapaz perdeva qualche metro. Dopodichè tirava lui per un cento metri ma lasciava subito il posto a Landa. Poi mi pare strano che Landa non sia partito in contropiede.
Quindi per me non ne aveva poi ho notato anche quando sono rientrati su Caruso, quest’ultimo ha fatto subito un bel ritmo e Landa ha fatto il buco e ho pensato che Cara avesse preso freddo. Quindi boh speriamo bene



Avatar utente
udra
Messaggi: 7217
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da udra » martedì 28 maggio 2019, 20:43

A me Carapaz non è parso estremamente brillante sia sul Mortirolo dove in un paio di occasioni ho avuto l'impressione che facesse fatica a tenere Landa, tanto quanto in un istante sul falsopiano conclusivo durante un'accelerata piuttosto violenta di Caruso.
Mi ha sorpreso molto la tattica che hanno attuato di tenere la squadra più unità possibile, nonostante il Mortirolo non sia una salita dove la scia abbia chissà che importanza: o avevano paura di Nibali tanto da andarci coi piedi di piombo o la maglia rosa non era brillantissima e hanno preferito gestire la situazione al millimetro.



AntiGazza
Messaggi: 1280
Iscritto il: venerdì 15 aprile 2011, 12:23

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da AntiGazza » martedì 28 maggio 2019, 20:45

pacho ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 20:39
dai allora sei un provocatore, me le fai dire così poi mi sputtanerai a vita mettendola come epitaffio nella tua firma :diavoletto:
cmq
AntiGazza ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 20:34
ma voi che avete occhio che dite?
domani prende una sventola di almeno 2 minuti :D
ok, ho perso qualsiasi dignità
Mai e poi mai metterò in firma un pronostico errato, con tutti quelli che sbaglio io :D
Cmq domani vedremo.... fossi in nibali squadra alla frusta e tappa durissima.



Edoardo9819
Messaggi: 475
Iscritto il: lunedì 16 ottobre 2017, 20:56

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da Edoardo9819 » martedì 28 maggio 2019, 20:45

udra ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 20:43
A me Carapaz non è parso estremamente brillante sia sul Mortirolo dove in un paio di occasioni ho avuto l'impressione che facesse fatica a tenere Landa, tanto quanto in un istante sul falsopiano conclusivo durante un'accelerata piuttosto violenta di Caruso.
Mi ha sorpreso molto la tattica che hanno attuato di tenere la squadra più unità possibile, nonostante il Mortirolo non sia una salita dove la scia abbia chissà che importanza: o avevano paura di Nibali tanto da andarci coi piedi di piombo o la maglia rosa non era brillantissima e hanno preferito gestire la situazione al millimetro.
La pensi uguale a me



AntiGazza
Messaggi: 1280
Iscritto il: venerdì 15 aprile 2011, 12:23

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da AntiGazza » martedì 28 maggio 2019, 20:47

Edoardo9819 ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 20:41
AntiGazza ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 20:34
pacho ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 20:10
secondo me la cosa principale da fare oggi era dare almeno un minuto a roglic. gliene ha dato 1.30 e dato il trend credo che se lo sia messo definitivamente alle spalle. Risolto un problema, rimane solo Carapaz :D a mio avviso il movistar è più solido, però col passare del tempo lo vedo meno esplosivo. Il fatto che oggi Landa (con la gamba migliore oggi) non si sia messo a menare come un pazzo sull'ultimo falsopiano, appena finita la discesa, è spiegabile solamente col fatto che Carapaz stesse affrontando un momento difficile. Poi non so come, ma si è ripreso alla grande. Una crisi di fame non credo perchè non ti riprendi in 10 minuti. Certo è che se fosse così ha raschiato il fondo delle riserve di glicogeno, e a meno di una magie, non è che domani sei come nuovo.
Vediamo. oggi sono andati come dei treni, sicurametne inciderà.
Totalmente d'accordo sul discorso di far fuori roglic.interesse comune anche ai Movistar.
Non so però come interpretare carapaz... appena scattato nibali landa era sulla sua ruota è carapaz invece si attacca alla radio,segno che non era al massimo.poi è vero che landa lo ha riportato sotto ma dava l'impressione di aver recuperato .
Poi ancora discesa senza mantella e sull'inizio del falsopiano ha magari partito un po' di fresco, anche in questo caso riprendendosi nel finale.
Sono dell'idea che la potrebbe pagare domani e anche in seguito, ma voi che avete occhio che dite?
Su Carapaz per me sul Mortirolo subito ho pensato che era in affanno perchè ogni tanto Landa si girava mentre tirava e ho visto che Carapaz perdeva qualche metro. Dopodichè tirava lui per un cento metri ma lasciava subito il posto a Landa. Poi mi pare strano che Landa non sia partito in contropiede.
Quindi per me non ne aveva poi ho notato anche quando sono rientrati su Caruso, quest’ultimo ha fatto subito un bel ritmo e Landa ha fatto il buco e ho pensato che Cara avesse preso freddo. Quindi boh speriamo bene
Domani vedremo, anche per me carapaz oggi ha fatto più fatica di nibali



dolciu88
Messaggi: 114
Iscritto il: mercoledì 27 marzo 2019, 14:58

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da dolciu88 » martedì 28 maggio 2019, 20:56

Oggi bellissima tappa...i big secondo me erano tutti al limite tranne landa...carapaz piu in difficoltà di nibali...ed ha anche sbagliato a non mettere la mantellina in discesa...cmq anche l'anno scorso dopo il giorno di riposo andò abbastanza piano a crono e poi chiuse il giro con 2 giorni ottimi dietro solo a froome...landa oggi poteva staccare tutti ma giustamente col compagno non al top,la discesa e i km di falso piano ha fatto bene a stare insieme a carapaz anche xkè avevano solo un compagno davanti e se nibali stacca carapaz in discesa con poi caruso in aiuto addio giro...



lucks83
Messaggi: 1023
Iscritto il: sabato 18 maggio 2013, 13:11

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da lucks83 » martedì 28 maggio 2019, 20:58

Domani è previsto ancora freddo e brutto tempo?



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14149
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da barrylyndon » martedì 28 maggio 2019, 21:00

lucks83 ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 20:58
Domani è previsto ancora freddo e brutto tempo?
Forse la pioggia la schivano..se non precipitazioni residue...il freddo, se non ci sara' il sole, se lo dovrebbero beccare..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

pereiro2982
Messaggi: 2317
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da pereiro2982 » martedì 28 maggio 2019, 21:01

cmq carapaz non conosceva la salita e ci sta che vista la situazione, ultima settimana del giro abbia cercato di gestire le forse il piu possibile
potrebbe essere una forma di Braccino
lo scorso anno ando in difficolta solo sullo Zoncolan poi mi sembra si riprese abbastanza bene il fatto e che la maglia rosa puo darti tanto ma puo anche togliere energie con stress e ansia

certo il paragone con Chiappucci richiama allo spettacolo ma non alle vittorie ....



Avatar utente
Seb
Messaggi: 5696
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da Seb » martedì 28 maggio 2019, 21:04

herbie ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 20:22
Walter_White ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 19:34
http://www.climbing-records.com/2019/05 ... o.html?m=1

Piano non sono andati
51:44 Mara Abbott

dov'e l'errore?

Splendida.
Mi pare che arrivò in cima in 6 minuti di vantaggio sulla seconda, poi è arrivata al traguardo a Tirano con 37" :diavoletto:
L'avrei voluta vedere l'anno scorso sullo Zoncolan



Locomotiva
Messaggi: 44
Iscritto il: domenica 21 aprile 2019, 20:28

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da Locomotiva » martedì 28 maggio 2019, 21:16

Già dai primi metri del Mortirolo mi era parso di vedere Roglic stranamente sui pedali e con un rapporto più lungo del solito, bravo Nibali a provarci anche se Carapaz tiene ancora benissimo e soprattutto ha un’ottima squadra, è chiaramente il favorito e, ad oggi, anche quello che lo merita di più.
Non ho capito secondo quale logica Landa avrebbe dovuto attaccare, l’unico motivo sarebbe stato un “ammutinamento” di Mikel, ma a quel punto lo avrebbero lasciato senza borracce e mantelline :D diciamo che di Roche e Visentini ce n’è già stato uno.
Applausi a Ciccone, sta correndo un giro meraviglioso: avrà anche sprecato energie da tutte le parti ma ha un entusiasmo trascinante e due gambe da paura, direi che è pronto per fare classifica.

Meno male che le classiche del Nord le ha commentate Pancani, altrimenti Dombrowski avrebbe vinto pure il Fiandre



Locomotiva
Messaggi: 44
Iscritto il: domenica 21 aprile 2019, 20:28

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da Locomotiva » martedì 28 maggio 2019, 21:20

Camoscio madonita ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 20:34
Walter_White ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 19:34
http://www.climbing-records.com/2019/05 ... o.html?m=1

Piano non sono andati
Fa impressione vedere i tempi del '99.,Più che per il tempone dei tre di testa, i tempi di Axelsson, De Paoli e Codol inferiore ai migliori di oggi o del 2006. Era un altro ciclismo. Fine OT

Axelsson... mamma mia, avevo rimosso.
Comunque oggi avevano una tappa "facile": sono andato a controllare la tappa del '99, il menu prevedeva Tonale, Gavia, Mortirolo, Aprica e Santa Cristina. Prosit!

Per tornare ad oggi, curioso che Ciccone e Roglic siano saliti praticamente con lo stesso tempo nonostante la fuga



cassius
Messaggi: 844
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da cassius » martedì 28 maggio 2019, 22:14

Morellino ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 19:52
Ci sono diverse regole non scritte nel ciclismo, valgono da g3, da allievo e da professionista. Se non giri e fai la volata per il piazzamento due madonne te le prendi. Un "che caxxo fai" non ha mai ucciso nessuno.
Condivido e aggiungo, piazzamento che non dava abbuoni, ma questo forse non lo sapevano nè Nibali nè Carthy, se no questa scena non ci sarebbe mai stata.
Mario Rossi ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 17:40
Un campione é tale quando lo dimostra in tutti i campi. A me questi gesti danno fastidio, perché se da Ciccone li tollero a stento, ma ha la scusante che é giovane, da lui no.
Ciccone aveva ragione ma non perché è Ciccone, ma perché se sei in fuga con 4 minuti a 15 km dal traguardo o aspetti il capitano e lasci andare l'avversario (come ha fatto Cataldo a Pinerolo) o dai i cambi. se Hirt avesse vinto oggi, io gli avrei messo la Trek a correre contro la Astana per il resto del giro, che so, prima foratura di Lopez e parte la crono a squadre marcata Trek. Anche perché è chiaro che l'input a fare lo stronzo è arrivato dall'ammiraglia.
Mario Rossi ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 17:40
É il traino del movimento italiano, un top player, uno dei migliori cicliati italiani mai esistiti e poi fa queste cose? In questo giro non ha stretto la mano ad un rivale, lo ha invitato, con toni di rara superbia, a vedere il suo palmares, e per non farci mancare nulla ha mandato a quel paese un altro rivale. Non sto giustificando Carthy, che se lo poteva evitare quello scattino, visto che sul Mortirolo deve ringraziare i santi del Paradiso che non lo ha staccato, ma, perdonami, da un 35enne, che come dice lui ha un palmares sterminato, mi aspetto azioni con più testa e meno istinto nel rapporto con gli avversari. L'istinto lo usasse solo per le azioni sulla strada, che almeno ci fa divertire. Spero di averti fatto capire ciò che penso.
Con Roglic è stato un po' ingenuo, si è incazzato lui invece di farlo incazzare, poi adesso Roglic appare in calo e il vero cagnaccio è uno che lo Squalo non si è calcolato per tutto lo scorso weekend e ora è in maglia rosa...

Con Carthy oggi aveva ragione. Scattino idiota ancor più che non ballavano manco più i 4 secondi di abbuono. Se Carthy non é stupido, ci ragionerá su ed eviterà di ripetersi, perché nulla è più stupido per un giovane che farsi una brutta fama in gruppo.



Avatar utente
lanzillotta
Messaggi: 2287
Iscritto il: lunedì 31 gennaio 2011, 2:54
Località: Canosa Di Puglia (BAT)

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da lanzillotta » martedì 28 maggio 2019, 22:19

Vado fuori tema, ma ho l'impressione da molto che lopez non riesca a tenere un ritmo alto da solo, tipo quando scatta nei primi metri va e poi rimbalza, mentre a ruota degli altri riesce a starci.


Campione '15
Classifica Generale Giro d'Italia 16
15°/20°/21° Tappa Giro d'Italia 16
21° Tappa Tour De France 16
Campione Olimpico 16
Campione Italiano 17
Lombardia 17
Paris-Roubaix 18
Campione Italiano Crono 18
Campione Europeo Crono 19 #ForBjorg
Coppa Europa UCI 2019

Avatar utente
Ste
Messaggi: 351
Iscritto il: lunedì 22 agosto 2016, 12:42
Località: Val di Fiemme

Re: Giro 2019 - 16^ tappa - Lovere > Ponte di Legno - 194 km

Messaggio da leggere da Ste » martedì 28 maggio 2019, 22:21

castelli ha scritto:
martedì 28 maggio 2019, 20:33
carthy l'ha innervosito. si è messo a tre quarti per 15 minuti. ti fa girare i coglioni. o si mette davanti o sta dietro.
Mado'... che poi ha quell'andatura che non dev'essere proprio tranquillizzante averlo così vicino.



Rispondi