Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 12985
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Walter_White » mercoledì 29 maggio 2019, 18:19

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Visto il nulla dei prossimi 2 giorni, spostiamoci a questa tappa. Ha ancora qualcosa da dire, o il disegno balordo e la forza Movistar hanno ormai chiuso il Giro? Per me Landa favorito di giornata


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY


Avatar utente
il_panta
Messaggi: 4827
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da il_panta » mercoledì 29 maggio 2019, 18:21

Secondo me questa tappa ha un disegno perfetto per essere l'ultima. In un qualsiasi altro momento sarebbe stata un no contest fino al Monte Avena, invece qua ci saranno corridori disposti a giocarsi il tutto per tutto.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10.

maurofacoltosi
Messaggi: 2231
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » mercoledì 29 maggio 2019, 18:24

Ultimo chilometro

Immagine

Curva a sinistra a 150 metri dall’arrivo

Immagine

Rettilineo d’arrivo

Immagine

Vista dal traguardo

Immagine


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

Winter
Messaggi: 14541
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Winter » mercoledì 29 maggio 2019, 19:01

il_panta ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 18:21
Secondo me questa tappa ha un disegno perfetto per essere l'ultima. In un qualsiasi altro momento sarebbe stata un no contest fino al Monte Avena, invece qua ci saranno corridori disposti a giocarsi il tutto per tutto.
la penso in maniera opposta
disegnata malissimo
Qualche scattino sul manghen per testare..forse
no contest fino a 20 all arrivo



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3709
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da chinaski89 » mercoledì 29 maggio 2019, 19:06

Anche secondo me tappa disegnata male




Avatar utente
il_panta
Messaggi: 4827
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da il_panta » mercoledì 29 maggio 2019, 19:10

Winter ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 19:01
il_panta ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 18:21
Secondo me questa tappa ha un disegno perfetto per essere l'ultima. In un qualsiasi altro momento sarebbe stata un no contest fino al Monte Avena, invece qua ci saranno corridori disposti a giocarsi il tutto per tutto.
la penso in maniera opposta
disegnata malissimo
Qualche scattino sul manghen per testare..forse
no contest fino a 20 all arrivo
A me piace questo tipo di tappa, stile Finestre lo scorso anno, in cui c'è terreno per lanciare le fughe, poi una salita durissima lontana dal traguardo, e poi ancora tanti chilometri in cui giocare di gambe e strategia. Se non riescono gli attacchi comunque la salita finale è interessante. Purtroppo Carapaz ha a disposizione Landa che in un percorso così è un jolly che ti sta accanto qualsiasi ritmo si faccia sul Manghen, altrimenti sarebbe stata molto più interessante.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10.

Avatar utente
Patate
Messaggi: 4184
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Patate » mercoledì 29 maggio 2019, 19:14

Winter ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 19:01
il_panta ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 18:21
Secondo me questa tappa ha un disegno perfetto per essere l'ultima. In un qualsiasi altro momento sarebbe stata un no contest fino al Monte Avena, invece qua ci saranno corridori disposti a giocarsi il tutto per tutto.
la penso in maniera opposta
disegnata malissimo
Qualche scattino sul manghen per testare..forse
no contest fino a 20 all arrivo
Per me la formulazione originaria era perfetta, ora il finale rischia di essere troppo duro e scoraggiare i movimenti sul Manghen.
Il top sarebbe stato arrivare a Feltre per me.
Tappa comunque da non sottovalutare in quanto è quella che accumula dislivello maggiore fra le 21.
Comunque la preferisco mille volte a un finale tipo Izoard o Zoncolan dove prima dei 5 km finali la noia è sicura


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3709
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da chinaski89 » mercoledì 29 maggio 2019, 19:16

Il tipo di tappa piace anche a me, ma la Salita dura è troppo lontana



Lester
Messaggi: 83
Iscritto il: giovedì 3 settembre 2015, 19:19

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Lester » mercoledì 29 maggio 2019, 19:20

Il Manghen è una salita che, se fatta a tutta, le squadre le sbriciola per bene, considerando che non ci sono trenini Sky in questo Giro. La Movistar come gregari ha dei discreti corridori, nulla più. La Jumbo è inesistente. Questi sono i rivali di Nibali. Quelli che dovrebbero andare a ricucire su un suo attacco. Ovviamente per non rendere questo attacco un suicidio servono un paio di gregari dopo il Manghen (Pozzovivo e Caruso?).
Non dico che succederà questo, figuriamoci, però se Nibali punta davvero alla vittoria, come diceva, deve partire sul Manghen. Non ci sono alternative.

Il problema di Nibali, più che il disegno della tappa, è che finora non è mai riuscito a togliersi di ruota Carapaz. Anzi, è successo solo il contrario. :D



Avatar utente
Ste
Messaggi: 351
Iscritto il: lunedì 22 agosto 2016, 12:42
Località: Val di Fiemme

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Ste » mercoledì 29 maggio 2019, 19:21

Il Manghen è molto più lontano dal traguardo rispetto al Finestre 2018, e dopo c'è anche tutta la valle fino a Predazzo, da fare.



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 12985
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Walter_White » mercoledì 29 maggio 2019, 19:24

Ma il problema è che se anche attacchi Landa ti riprende in un km massimo portandosi dietro Carapaz e poi possono pure forzare e staccare tutti

Nibali non ha nemmeno la condizione che serve a provarle le imprese suicida imho


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Trullo
Messaggi: 410
Iscritto il: martedì 23 maggio 2017, 12:26

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Trullo » mercoledì 29 maggio 2019, 19:38

Ripetere l'impresa di Froome da parte di Nibali presuppone un crollo di Carapaz del quale a questo momento non sussistono i presupposti



beppesaronni
Messaggi: 3160
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 17:25

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da beppesaronni » mercoledì 29 maggio 2019, 19:39

Secondo me se i valori sono quelli di oggi, nibali rischia il podio.
In fondo roglic è a pochi secondi (che gli recupera a crono) se se parte landa rom dolori ......


Ad Insbruck, Valverde e Nibali non arriveranno nei primi 5.

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3709
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da chinaski89 » mercoledì 29 maggio 2019, 19:39

Lester ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 19:20
Il Manghen è una salita che, se fatta a tutta, le squadre le sbriciola per bene, considerando che non ci sono trenini Sky in questo Giro. La Movistar come gregari ha dei discreti corridori, nulla più. La Jumbo è inesistente. Questi sono i rivali di Nibali. Quelli che dovrebbero andare a ricucire su un suo attacco. Ovviamente per non rendere questo attacco un suicidio servono un paio di gregari dopo il Manghen (Pozzovivo e Caruso?).
Non dico che succederà questo, figuriamoci, però se Nibali punta davvero alla vittoria, come diceva, deve partire sul Manghen. Non ci sono alternative.

Il problema di Nibali, più che il disegno della tappa, è che finora non è mai riuscito a togliersi di ruota Carapaz. Anzi, è successo solo il contrario. :D
Nulla più che discreti corridori i gregari Movistar? Questa è buona davvero, Landa che è quarto in classifica fa così schifo? Allora i gregari degli altri uccidiamoli proprio. Il Manghen è lontanissimo, più del Finestre (e già attaccare li era considerata follia) e tra lì e il finale con due gregari e i presunti pipponi Movistar dietro a inseguirti vorrei proprio vedere che fine fai..



beppesaronni
Messaggi: 3160
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 17:25

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da beppesaronni » mercoledì 29 maggio 2019, 19:40

Trullo ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 19:38
Ripetere l'impresa di Froome da parte di Nibali presuppone un crollo di Carapaz del quale a questo momento non sussistono i presupposti
Nibali non è froome.
E Carapaz a differenza di Doumulin, ha una squadra.


Ad Insbruck, Valverde e Nibali non arriveranno nei primi 5.

Avatar utente
Ste
Messaggi: 351
Iscritto il: lunedì 22 agosto 2016, 12:42
Località: Val di Fiemme

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Ste » mercoledì 29 maggio 2019, 19:43

Trullo ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 19:38
Ripetere l'impresa di Froome da parte di Nibali presuppone un crollo di Carapaz del quale a questo momento non sussistono i presupposti
Senza contare che a Froome serviva un'impresa, mentre Nibali è più vicino in classifica, quindi anche avendone
la condizione non si capisce perché dovrebbe lanciarsi in attacchi suicidi a n-mila km dal traguardo contro quella che
forse a oggi è la squadra più attrezzata.



ucci90
Messaggi: 1774
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:52

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da ucci90 » mercoledì 29 maggio 2019, 20:18

beppesaronni ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 19:40
Trullo ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 19:38
Ripetere l'impresa di Froome da parte di Nibali presuppone un crollo di Carapaz del quale a questo momento non sussistono i presupposti
Nibali non è froome.
E Carapaz a differenza di Doumulin, ha una squadra.
Ma Nibali è secondo a 1'54'' da Carapaz mentre Froome era quarto a 3'22'' da Yates, e c'è ancora una crono probabilmente favorevole a Nibali. Quindi in teoria basterebbe un'impresa meno estrema rispetto all'anno scorso, guadagnare 1'30'' fra Croce d'Aune e Monte Avena



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 4827
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da il_panta » mercoledì 29 maggio 2019, 20:21

ucci90 ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 20:18
beppesaronni ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 19:40
Trullo ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 19:38
Ripetere l'impresa di Froome da parte di Nibali presuppone un crollo di Carapaz del quale a questo momento non sussistono i presupposti
Nibali non è froome.
E Carapaz a differenza di Doumulin, ha una squadra.
Ma Nibali è secondo a 1'54'' da Carapaz mentre Froome era quarto a 3'22'' da Yates, e c'è ancora una crono probabilmente favorevole a Nibali. Quindi in teoria basterebbe un'impresa meno estrema rispetto all'anno scorso, guadagnare 1'30'' fra Croce d'Aune e Monte Avena
Io vedo lotta a due Roglic-Nibali per vincere il Giro. Carapaz non era tra i favoriti dei bookmakers, quindi deve crollare per forza... :diavoletto:


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10.

nibali-san baronto
Messaggi: 549
Iscritto il: mercoledì 17 agosto 2016, 20:43

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da nibali-san baronto » mercoledì 29 maggio 2019, 20:29

ucci90 ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 20:18
beppesaronni ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 19:40
Trullo ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 19:38
Ripetere l'impresa di Froome da parte di Nibali presuppone un crollo di Carapaz del quale a questo momento non sussistono i presupposti
Nibali non è froome.
E Carapaz a differenza di Doumulin, ha una squadra.
Ma Nibali è secondo a 1'54'' da Carapaz mentre Froome era quarto a 3'22'' da Yates, e c'è ancora una crono probabilmente favorevole a Nibali. Quindi in teoria basterebbe un'impresa meno estrema rispetto all'anno scorso, guadagnare 1'30'' fra Croce d'Aune e Monte Avena
Però secondo me dovrebbe spremere Caruso e Pozzovivo sul Manghen (con un po' di riserva) per far scoppiare il gruppo. Anche non attaccando, Nibali ha bisogno di rendere la corsa dura fin da subito altrimenti a Nibali restano tutti a ruota sul Croce d'Aune. Per vedere se Carapaz crolla bisogna aumentare già prima, poi magari basta anche il finale per andare via.
In ogni caso temo che le possibilità di ribaltone siano riservate solo ad un crollo come quello di Yates l'anno scorso, ma lo vedo meno probabile.

EDIT: oppure mandare i soliti due in fuga e rientrargli sotto. Poi si fa la conta a Cavalese e si va a tutta fino in fondo.



Locomotiva
Messaggi: 36
Iscritto il: domenica 21 aprile 2019, 20:28

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Locomotiva » mercoledì 29 maggio 2019, 21:42

NIbali deve sperare che Carapaz si stanchi nella successione delle salite e provare sul Corce d'Aune o al massimo nella discesa del Rolle (non la conosco, non so se è adatta a un attacco). Partire sul Manghen mi sembra una mossa esagerata, deve solo provare a vincere il Giro, non hanno mica sparato a Togliatti.
Da lontano potrebbe provarci qualcun altro con più distacco, tipo Mollema o Lopez se avessero il coraggio di provarci (ne dubito). Yates forse è l'unico sufficientemente folle, ma non ha le gambe per partire da lì.



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 5905
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » mercoledì 29 maggio 2019, 21:49

nibali-san baronto ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 20:29
ucci90 ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 20:18
beppesaronni ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 19:40


Nibali non è froome.
E Carapaz a differenza di Doumulin, ha una squadra.
Ma Nibali è secondo a 1'54'' da Carapaz mentre Froome era quarto a 3'22'' da Yates, e c'è ancora una crono probabilmente favorevole a Nibali. Quindi in teoria basterebbe un'impresa meno estrema rispetto all'anno scorso, guadagnare 1'30'' fra Croce d'Aune e Monte Avena
Però secondo me dovrebbe spremere Caruso e Pozzovivo sul Manghen (con un po' di riserva) per far scoppiare il gruppo. Anche non attaccando, Nibali ha bisogno di rendere la corsa dura fin da subito altrimenti a Nibali restano tutti a ruota sul Croce d'Aune. Per vedere se Carapaz crolla bisogna aumentare già prima, poi magari basta anche il finale per andare via.
In ogni caso temo che le possibilità di ribaltone siano riservate solo ad un crollo come quello di Yates l'anno scorso, ma lo vedo meno probabile.

EDIT: oppure mandare i soliti due in fuga e rientrargli sotto. Poi si fa la conta a Cavalese e si va a tutta fino in fondo.
E il Rolle pedalabile, e il Primiero, c'è troppa pedalbità - se la Movistar, che è uno squadrone, lascia fare, lo spreme a bagno maria per freddarlo nel primiero


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Lester
Messaggi: 83
Iscritto il: giovedì 3 settembre 2015, 19:19

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Lester » mercoledì 29 maggio 2019, 22:06

chinaski89 ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 19:39
Nulla più che discreti corridori i gregari Movistar? Questa è buona davvero, Landa che è quarto in classifica fa così schifo? Allora i gregari degli altri uccidiamoli proprio. Il Manghen è lontanissimo, più del Finestre (e già attaccare li era considerata follia) e tra lì e il finale con due gregari e i presunti pipponi Movistar dietro a inseguirti vorrei proprio vedere che fine fai..
Landa non è un gregario. Può mettersi al servizio ma non ce lo vedo a tirare come un mulo, rischiando poi di saltare, per salvare la maglia a Carapaz. Amador è un buon corridore ma vale meno di un Caruso. Il resto non è niente di che. Quando la corsa si è fatta dura dei Movistar sono sempre rimasti i due capitani, non erano in venticinque come la Sky al Tour.
E non è detto che uno che attacca debba farlo da solo. Ci sono i gregari, eventuali compagni di fuga che si trovano per strada. Facendo un ritmo veramente forte sul Manghen poi diventa una gara fra gruppetti di capitani, ad aspettare che rientrino i gregari volano minuti su minuti.
Il problema principale di Nibali, mi ripeto, non è il percorso, non è la forza della Movistar come squadra, ma il fatto che finora si è dimostrato inferiore in salita a colui che adesso sta in maglia rosa. Però, se davvero a lui interessa solo la vittoria (e io non ci credo), questo dovrebbe fare. Partire nel finale, in ottica rosa, non serve a niente.



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 4827
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da il_panta » mercoledì 29 maggio 2019, 22:25

Lester ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 22:06
chinaski89 ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 19:39
Nulla più che discreti corridori i gregari Movistar? Questa è buona davvero, Landa che è quarto in classifica fa così schifo? Allora i gregari degli altri uccidiamoli proprio. Il Manghen è lontanissimo, più del Finestre (e già attaccare li era considerata follia) e tra lì e il finale con due gregari e i presunti pipponi Movistar dietro a inseguirti vorrei proprio vedere che fine fai..
Landa non è un gregario. Può mettersi al servizio ma non ce lo vedo a tirare come un mulo, rischiando poi di saltare, per salvare la maglia a Carapaz. Amador è un buon corridore ma vale meno di un Caruso. Il resto non è niente di che. Quando la corsa si è fatta dura dei Movistar sono sempre rimasti i due capitani, non erano in venticinque come la Sky al Tour.
Alla tappa 20 cosa deve fare Landa? Certo che ormai è un gregario, mica può mettere a rischio la rosa di Carapaz per l'assalto personale al podio, sarebbe da strappare il contratto immediatamente. Magari qualche tappa fa avrebbe potuto fare corsa parallela, non sapendo se Carapaz avrebbe tenuto. Ma non a questo punto.
Riguardo alla forza della Movistar non so se ieri hai visto la tappa del Mortirolo, ma un terzo Movistar è rimasto con Carapaz e Landa quando già si erano staccati Roglic, Yates, Mollema e Majka.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10.

nibali-san baronto
Messaggi: 549
Iscritto il: mercoledì 17 agosto 2016, 20:43

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da nibali-san baronto » mercoledì 29 maggio 2019, 22:34

In ogni caso il Manghen è la salita perfetta per Nibali, somiglia molto al Colle dell'Agnello per intenderci: forse il Manghen è pure un po' più duro, ma non arriva così in alto. Ecco perché deve inventarsi qualcosa lì per ribaltare: il Croce d'Aune fa per lui solo se sul Manghen gli altri hanno accumulato fatica. In ogni caso sono tutti discorsi teorici. Prima sarà importante (poco ma non pochissimo) capire come stanno i big venerdì: oggi è bastato 1 km dei 5 conclusivi per ridurre il gruppo dei big ad una decina di unità. Questo per dire che la stanchezza accumulata è tale da rendere anche San Martino un terreno per miciole. Secondo me se a San Martino un big dovesse perdere 20\30 secondi, allora il giorno dopo accuserà (e potrebbe anche essere Nibali, attenzione!). Esattamente come Prato Nevoso l'anno scorso. Essendo più lunga e regolare sicuramente favorisce di più anche un diesel come Nibali, che se dovesse ristaccarsi anche lì allora preoccuperebbe. Allo stesso modo se Carapaz dovesse accusare qualche secondo sarebbe il sintomo di non essere più il più forte in salita e tutto si riaprirebbe.
Quindi occhio, perché venerdì potrebbe dare un giudizio in vista della sentenza di sabato.



jumbo
Messaggi: 4815
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da jumbo » mercoledì 29 maggio 2019, 22:37

Invece di fare Feltre-Feltre, potevano fare lo stesso percorso ma San Martino-San Martino o Cavalese-Cavalese e sarebbe stato più efficace.

Dubito che succeda alcunché prima del Croce d'Aune, se non l'accumulo di fatica nelle gambe.



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13213
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da galliano » mercoledì 29 maggio 2019, 22:47

Assai improbabile che Nibali attacchi sul Manghen, sempre che ne abbia le forze.
Se manda in fuga Caruso e Pozzovivo la Movistar poi lascia andare la fuga e fa il Manghen a spasso. La Bahrain non avrebbe più gli uomini per fare la selezione sul Manghen.
Con un Carapaz bello fresco sarebbe durissima staccarlo a meno di una crisi profonda, ma a quel punto basterebbero solo le ultime due salite per guadagnare tanto non servirebbe rischiare sul Manghen.
Se invece usasse Caruso e il pozzo per fare il Manghen a tutta non avrebbe più nessuno davanti.
No, sul Manghen non attacchera' nessun big. Si giocheranno tutto sul Croce d'aune



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 5905
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » mercoledì 29 maggio 2019, 23:02

L'unica variabile è l'Astana. Loro posson fare corsa dura.

Il Giro 18 ci ha abituato bene: Il leader inattaccabile tracolla. Il quarto fa l'attacco kamikaze. Il terzo prende la polmonite. E avevamo anche avuto la tappa interlocutoria col secondo che perde due pedalate e tutti menano per 220 km per non farlo rientrare. Insomma, un unicum per tante ragioni.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
Patate
Messaggi: 4184
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Patate » mercoledì 29 maggio 2019, 23:09

jumbo ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 22:37
Invece di fare Feltre-Feltre, potevano fare lo stesso percorso ma San Martino-San Martino o Cavalese-Cavalese e sarebbe stato più efficace.
:yes:
Ma poi non sarebbe più la tappa Sportful, che credo abbia offerto i dindi


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

herbie
Messaggi: 4249
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da herbie » mercoledì 29 maggio 2019, 23:26

Patate ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 23:09
jumbo ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 22:37
Invece di fare Feltre-Feltre, potevano fare lo stesso percorso ma San Martino-San Martino o Cavalese-Cavalese e sarebbe stato più efficace.
:yes:
Ma poi non sarebbe più la tappa Sportful, che credo abbia offerto i dindi
mah, il percorso è quello, lo sarebbe stata ugualmente, secondo me ha ragione jumbo.
Però il finale mi piace. Se uno patisce una tappa molto dura, la doppia salita finale col passaggio al 15 % la prima volta è più che sufficiente per scavare dei solchi.
Anche a me sembra impossibile un attacco di qualcuno sul Manghen.
Però una situazione che costringa a fare tanta fatica sì.
C'è da dire che le ultime volte che c'è stato il passaggio del Giro su una salita che incute timore per lunghezza e durezza finale come il Manghen, ci fu andatura tranquilla e regolare.



Fedaia
Messaggi: 1422
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 kmel

Messaggio da leggere da Fedaia » giovedì 30 maggio 2019, 0:03

Secondo me Nibali deve provare a sganciare un paio di uomini (Caruso, Brambilla?) e far fare forcing (Pozzovivo) sul Manghen per isolare Carapaz e Landa.
Un attacco verso sul Rolle e ritrovare per strada gli altri 2.
Alternativa, forcing sul Manghen, sul Rolle e partire al primo Croce d’Aune, sperando ovviamente in un Carapaz in difficolta’ e recuperare quel minutino e venti per poi giocarsela a crono.
Siamo chiaramente alla disperazione o quasi, ma nel ciclismo nulla deve esser lasciato di intentato.



frcre
Messaggi: 403
Iscritto il: domenica 29 maggio 2016, 18:08

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 kmel

Messaggio da leggere da frcre » giovedì 30 maggio 2019, 0:08

Fedaia ha scritto:
giovedì 30 maggio 2019, 0:03
Secondo me Nibali deve provare a sganciare un paio di uomini (Caruso, Brambilla?) e far fare forcing (Pozzovivo) sul Manghen per isolare Carapaz e Landa.
Un attacco verso sul Rolle e ritrovare per strada gli altri 2.
Alternativa, forcing sul Manghen, sul Rolle e partire al primo Croce d’Aune, sperando ovviamente in un Carapaz in difficolta’ e recuperare quel minutino e venti per poi giocarsela a crono.
Siamo chiaramente alla disperazione o quasi, ma nel ciclismo nulla deve esser lasciato di intentato.
Ma sul Rolle è praticamente impossibile togliersi di ruota Carapaz e Landa che sono pure 2 e lo stesso Roglic che proverà a stare con Nibali



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17050
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » giovedì 30 maggio 2019, 0:12

galliano ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 22:47
Assai improbabile che Nibali attacchi sul Manghen, sempre che ne abbia le forze.
Se manda in fuga Caruso e Pozzovivo la Movistar poi lascia andare la fuga e fa il Manghen a spasso. La Bahrain non avrebbe più gli uomini per fare la selezione sul Manghen.
Con un Carapaz bello fresco sarebbe durissima staccarlo a meno di una crisi profonda, ma a quel punto basterebbero solo le ultime due salite per guadagnare tanto non servirebbe rischiare sul Manghen.
Se invece usasse Caruso e il pozzo per fare il Manghen a tutta non avrebbe più nessuno davanti.
No, sul Manghen non attacchera' nessun big. Si giocheranno tutto sul Croce d'aune
E non c'è altro da aggiungere.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 4827
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da il_panta » giovedì 30 maggio 2019, 0:15

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
giovedì 30 maggio 2019, 0:12
galliano ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 22:47
Assai improbabile che Nibali attacchi sul Manghen, sempre che ne abbia le forze.
Se manda in fuga Caruso e Pozzovivo la Movistar poi lascia andare la fuga e fa il Manghen a spasso. La Bahrain non avrebbe più gli uomini per fare la selezione sul Manghen.
Con un Carapaz bello fresco sarebbe durissima staccarlo a meno di una crisi profonda, ma a quel punto basterebbero solo le ultime due salite per guadagnare tanto non servirebbe rischiare sul Manghen.
Se invece usasse Caruso e il pozzo per fare il Manghen a tutta non avrebbe più nessuno davanti.
No, sul Manghen non attacchera' nessun big. Si giocheranno tutto sul Croce d'aune
E non c'è altro da aggiungere.
Non è detto che sia l'unico ad avere quest'interesse. Lopez secondo me non può accontentarsi ad esempio.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10.

frcre
Messaggi: 403
Iscritto il: domenica 29 maggio 2016, 18:08

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da frcre » giovedì 30 maggio 2019, 0:44

jumbo ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 22:37
Invece di fare Feltre-Feltre, potevano fare lo stesso percorso ma San Martino-San Martino o Cavalese-Cavalese e sarebbe stato più efficace.

Dubito che succeda alcunché prima del Croce d'Aune, se non l'accumulo di fatica nelle gambe.
Cosi usciva una tappa molto simpatica

Immagine



pereiro2982
Messaggi: 2182
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da pereiro2982 » giovedì 30 maggio 2019, 8:12

si è visto lo scorso anno , anche se il percorso della tappa non è perfetto sono i corridori e le gambe a fare l'impresa , siamo a fine giro
e tutte le salite sono piu dure del normale e fondamentalmente la differenza non è quanto attacchi da lontano ma che ci sia la giornata no del tuo avversario e quella puo arrivare pure nella crono.....



castelli
Messaggi: 2412
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da castelli » giovedì 30 maggio 2019, 8:17

bisogna vedere le condizioni di cara e bisogna vederlo domani. se domani perde qualche metro la situazione si può fare interessante.
nibali ieri credo abbia pagato solo lo zoncolan, quelle accelerazioni costano caro e non si recuperano in 24 ore.

per la tappa del manghen.

bisogna testare carapaz subito.
poi nel caso non fosse brillante bisogna affondare il colpo.
ma il problema principale (salvo crolli, chiaro: se saltasse carapaz subito ti devi controllare landa in finale e giocartela a crono) è che di rifferte o raffete devi andare in prima persona.

nibali ha un buon recupero ma serve un'azione endurance. se carapaz è normale o non dà segni, servono 5.5 watt kg sulle ultime tre salite compreso lo sforzo della parte finale del manghen dove partire.
bisognerebbe averla preparata altrimenti i rischi si raddoppiano. anche se ci fosse l'azione endurance bisogna stare all'occhio di non andare over perchè altrimenti a verona prendi due minuti.
è stato troppo brillante a crono nella prima parte nibali.
però nel ciclismo tutto è possibile.

leagto a tutti gli scenari è anche la tappa di domani, nel finale qualcosa potremmo capire per il giorno dopo.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Avatar utente
galliano
Messaggi: 13213
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da galliano » giovedì 30 maggio 2019, 8:44

frcre ha scritto:
giovedì 30 maggio 2019, 0:44
jumbo ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 22:37
Invece di fare Feltre-Feltre, potevano fare lo stesso percorso ma San Martino-San Martino o Cavalese-Cavalese e sarebbe stato più efficace.

Dubito che succeda alcunché prima del Croce d'Aune, se non l'accumulo di fatica nelle gambe.
Cosi usciva una tappa molto simpatica
Giuro che questo pramadiccio non ricordavo dove fosse, poi ho controllato e vedo che non è altro che la prima parte del Lavazè, la pendenza non credo sia elevata (sarà un 8% forse meno?) ma avrebbero pututo inserirlo anche nella versione attuale della tappa, metteva un altro po' di fatica prima del rolle.



Avatar utente
nino58
Messaggi: 10676
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da nino58 » giovedì 30 maggio 2019, 9:02

Prima di Croce d'Aune c'è san Martino, dove i Movistar proveranno a mettere altro fieno in cascina, Carapaz per il cucuzzaro e Landa per il podio.
Se ci riescono, a Croce d'Aune non succede nulla.
Se domani c'è lo zero a zero, sabato Nibali e Roglic hanno obiettivi comuni, dovendo fare quello che non hanno fatto a Curma.
Avvinicinare il più possibile Carapaz e, per Roglic, anche restare comunque a 24 secondi da Nibali, recuperabilissimi poi a Verona.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

34x27
Messaggi: 2984
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da 34x27 » giovedì 30 maggio 2019, 9:07

nino58 ha scritto:
giovedì 30 maggio 2019, 9:02
Se domani c'è lo zero a zero, sabato Nibali e Roglic hanno obiettivi comuni,
Di non comune spero e penso ci sarà la performance... per quanto visto sul Mortirolo, Nibali ne ha di più da spendere. Ma aspettiamo domani, almeno.


HEY MOTO

TASSO
Messaggi: 1211
Iscritto il: giovedì 22 settembre 2011, 9:55
Località: BRESCIA

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da TASSO » giovedì 30 maggio 2019, 9:27

castelli ha scritto:
giovedì 30 maggio 2019, 8:17
bisogna vedere le condizioni di cara e bisogna vederlo domani. se domani perde qualche metro la situazione si può fare interessante.
nibali ieri credo abbia pagato solo lo :drool: zoncolan, quelle accelerazioni costano caro e non si recuperano in 24 ore.

per la tappa del manghen.

bisogna testare carapaz subito.
poi nel caso non fosse brillante bisogna affondare il colpo.
ma il problema principale (salvo crolli, chiaro: se saltasse carapaz subito ti devi controllare landa in finale e giocartela a crono) è che di rifferte o raffete devi andare in prima persona.

nibali ha un buon recupero ma serve un'azione endurance. se carapaz è normale o non dà segni, servono 5.5 watt kg sulle ultime tre salite compreso lo sforzo della parte finale del manghen dove partire.
bisognerebbe averla preparata altrimenti i rischi si raddoppiano. anche se ci fosse l'azione endurance bisogna stare all'occhio di non andare over perchè altrimenti a verona prendi due minuti.
è stato troppo brillante a crono nella prima parte nibali.
però nel ciclismo tutto è possibile.

leagto a tutti gli scenari è anche la tappa di domani, nel finale qualcosa potremmo capire per il giorno dopo.
Mi sono peso la tappa dello ZONCOLAN !!!!!!!!!!!!!! quando è stata ?



marco_graz
Messaggi: 928
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da marco_graz » giovedì 30 maggio 2019, 9:27

frcre ha scritto:
giovedì 30 maggio 2019, 0:44
jumbo ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 22:37
Invece di fare Feltre-Feltre, potevano fare lo stesso percorso ma San Martino-San Martino o Cavalese-Cavalese e sarebbe stato più efficace.

Dubito che succeda alcunché prima del Croce d'Aune, se non l'accumulo di fatica nelle gambe.
Cosi usciva una tappa molto simpatica

Immagine
se ne arrivava uno vivo al traguardo vinceva il giro :diavoletto: che spettacolo pero'.. :drool: :drool: :drool:



Avatar utente
Patate
Messaggi: 4184
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Patate » giovedì 30 maggio 2019, 9:42

marco_graz ha scritto:
giovedì 30 maggio 2019, 9:27

se ne arrivava uno vivo al traguardo vinceva il giro :diavoletto: che spettacolo pero'.. :drool: :drool: :drool:
Non è più dura della tappa vera, l'unica differenza è che il Manghen è a distanza strategica


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 12985
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da Walter_White » giovedì 30 maggio 2019, 10:06

marco_graz ha scritto:
giovedì 30 maggio 2019, 9:27
frcre ha scritto:
giovedì 30 maggio 2019, 0:44
jumbo ha scritto:
mercoledì 29 maggio 2019, 22:37
Invece di fare Feltre-Feltre, potevano fare lo stesso percorso ma San Martino-San Martino o Cavalese-Cavalese e sarebbe stato più efficace.

Dubito che succeda alcunché prima del Croce d'Aune, se non l'accumulo di fatica nelle gambe.
Cosi usciva una tappa molto simpatica

Immagine
se ne arrivava uno vivo al traguardo vinceva il giro :diavoletto: che spettacolo pero'.. :drool: :drool: :drool:
È una vera tappa di montagna da GT

Al Tour se vedono questo profilo hanno infarti multipli


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
galliano
Messaggi: 13213
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da galliano » giovedì 30 maggio 2019, 10:30

Però a questo punto facciamogli fare tutto il lavazè, poi risalgono e fanno pampeago al contrario e scendono a cavalese.
Salita lunga (manghen) - media (lavazè) - corta sarebbe una sequenza perfetta.

L'infarto multiplo viene a me a vedere le altimetrie del Tour.



albopaxo
Messaggi: 536
Iscritto il: mercoledì 26 ottobre 2016, 8:31

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da albopaxo » giovedì 30 maggio 2019, 10:35

Per me ci sarà un'alleanza Barehin-Movistar

Voi fate primo e terzo in generale, io vinco la tappa e facciamo fuori roglic per il podio....


Giro 2017: tappe 3 e 18
Giro 2018: tappa 17
Vuelta 2017: tappa 11
Tour de Yorkshire 2018

marco_graz
Messaggi: 928
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da marco_graz » giovedì 30 maggio 2019, 10:50

albopaxo ha scritto:
giovedì 30 maggio 2019, 10:35
Per me ci sarà un'alleanza Barehin-Movistar

Voi fate primo e terzo in generale, io vinco la tappa e facciamo fuori roglic per il podio....
A Vincenzo un secondo non cambia nulla, solo tanti rimpianti per Courma... :hammer:



AntiGazza
Messaggi: 1275
Iscritto il: venerdì 15 aprile 2011, 12:23

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da AntiGazza » giovedì 30 maggio 2019, 11:05

Concordo con chi dice che la tappa è disegnata maluccio .
L'unica sarebbe provare a misurare la febbre a Carapaz sul Manghen sperando in una cotta epocale, però in quel caso la barhein rischia di consumarsi per nulla e Vincenzo si ritroverebbe poi solo contro i due movistar.
Altre soluzioni tattiche faccio fatica a vederle, Carapaz ha attualmente più gamba, più squadra e un compagno di squadra più vicino a Nibali di quanto Nibali sia vicino a Carapaz stesso.



beppesaronni
Messaggi: 3160
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 17:25

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da beppesaronni » giovedì 30 maggio 2019, 11:18

Come al solito sono qui a donarvi tutta la mia competenza.
Nibali ha tecnicamente poco + di un minuto da Carapaz, diciamo che prendendogli 1.15 se la potrebbe poi giocare nella crono finale. Giocare. Non ho detto vincere.
Per prendergli 1.15, non rispondo nemmeno a chi prelude un attacco sul Manghen, che sarebbe come dirmi "stasera esci, fatti la barba e fai bancomat ... c'è la possibilità che tu riesca a portarti a letto Belen e la Kasja Smutniak per una threesome".
Siate seri.
Se avesse le gambe per staccare Carapaz, cosa che finora NON HA MAI AVUTO NEMMENO SUL MORTIROLO, ma sappiamo che i valori possono cambiare, gli basterebbe attaccare sulla penultima salita, quella ad una quindicina di km dal traguardo, scollinare con 20 secondi, prenderne altri 15 in discesa e 30-35 sull'ultima erta. Sarebbe tutto assolutamente fattibile se avesse le gambe e se fosse il + forte.
Ma conoscendolo (io a differenza di alcuni/molti di voi, pur attaccandolo spesso, sono molto + obiettivo) si accontenterà di un podio, magari facendo uno scattino sul Manghen giusto per farvi scrivere qualcosa sul forum ... lui adora leggere "Nibali sta tentando di ribaltare il giro".
Attenzione però perché se parte Landa, diventano cazzi anche per il podio.
Ormai Roglic ha capito che è su quella ruota, quella di Nibali, che si deve attaccare ... se arriva con lui, poi può ribaltare la sua posizione nei suoi confronti a cronometro.
Tutti discorsi ovvi, certo poi che la crisi può arrivare per tutti e un dritto ad una curve, pure .


Ad Insbruck, Valverde e Nibali non arriveranno nei primi 5.

Avatar utente
nino58
Messaggi: 10676
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da nino58 » giovedì 30 maggio 2019, 11:20

beppesaronni ha scritto:
giovedì 30 maggio 2019, 11:18
Come al solito sono qui a donarvi tutta la mia competenza.
Nibali ha tecnicamente poco + di un minuto da Carapaz, diciamo che prendendogli 1.15 se la potrebbe poi giocare nella crono finale. Giocare. Non ho detto vincere.
Per prendergli 1.15, non rispondo nemmeno a chi prelude un attacco sul Manghen, che sarebbe come dirmi "stasera esci, fatti la barba e fai bancomat ... c'è la possibilità che tu riesca a portarti a letto Belen e la Kasja Smutniak per una threesome".
Siate seri.
Se avesse le gambe per staccare Carapaz, cosa che finora NON HA MAI AVUTO NEMMENO SUL MORTIROLO, ma sappiamo che i valori possono cambiare, gli basterebbe attaccare sulla penultima salita, quella ad una quindicina di km dal traguardo, scollinare con 20 secondi, prenderne altri 15 in discesa e 30-35 sull'ultima erta. Sarebbe tutto assolutamente fattibile se avesse le gambe e se fosse il + forte.
Ma conoscendolo (io a differenza di alcuni/molti di voi, pur attaccandolo spesso, sono molto + obiettivo) si accontenterà di un podio, magari facendo uno scattino sul Manghen giusto per farvi scrivere qualcosa sul forum ... lui adora leggere "Nibali sta tentando di ribaltare il giro".
Attenzione però perché se parte Landa, diventano cazzi anche per il podio.
Ormai Roglic ha capito che è su quella ruota, quella di Nibali, che si deve attaccare ... se arriva con lui, poi può ribaltare la sua posizione nei suoi confronti a cronometro.
Tutti discorsi ovvi, certo poi che la crisi può arrivare per tutti e un dritto ad una curve, pure .
Dov'è Yates ? :dubbio:


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

beppesaronni
Messaggi: 3160
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 17:25

Re: Giro 2019 - 20^ tappa - Feltre > Croce D'Aune/Monte Avena - 194 km

Messaggio da leggere da beppesaronni » giovedì 30 maggio 2019, 11:22

nino58 ha scritto:
giovedì 30 maggio 2019, 11:20
beppesaronni ha scritto:
giovedì 30 maggio 2019, 11:18
Come al solito sono qui a donarvi tutta la mia competenza.
Nibali ha tecnicamente poco + di un minuto da Carapaz, diciamo che prendendogli 1.15 se la potrebbe poi giocare nella crono finale. Giocare. Non ho detto vincere.
Per prendergli 1.15, non rispondo nemmeno a chi prelude un attacco sul Manghen, che sarebbe come dirmi "stasera esci, fatti la barba e fai bancomat ... c'è la possibilità che tu riesca a portarti a letto Belen e la Kasja Smutniak per una threesome".
Siate seri.
Se avesse le gambe per staccare Carapaz, cosa che finora NON HA MAI AVUTO NEMMENO SUL MORTIROLO, ma sappiamo che i valori possono cambiare, gli basterebbe attaccare sulla penultima salita, quella ad una quindicina di km dal traguardo, scollinare con 20 secondi, prenderne altri 15 in discesa e 30-35 sull'ultima erta. Sarebbe tutto assolutamente fattibile se avesse le gambe e se fosse il + forte.
Ma conoscendolo (io a differenza di alcuni/molti di voi, pur attaccandolo spesso, sono molto + obiettivo) si accontenterà di un podio, magari facendo uno scattino sul Manghen giusto per farvi scrivere qualcosa sul forum ... lui adora leggere "Nibali sta tentando di ribaltare il giro".
Attenzione però perché se parte Landa, diventano cazzi anche per il podio.
Ormai Roglic ha capito che è su quella ruota, quella di Nibali, che si deve attaccare ... se arriva con lui, poi può ribaltare la sua posizione nei suoi confronti a cronometro.
Tutti discorsi ovvi, certo poi che la crisi può arrivare per tutti e un dritto ad una curve, pure .
Dov'è Yates ? :dubbio:
Yates si presenterà in forma al tour :-)


Ad Insbruck, Valverde e Nibali non arriveranno nei primi 5.


Rispondi