Pagina 1 di 3

Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: sabato 1 giugno 2019, 17:22
da maurofacoltosi
Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Ultimo chilometro

Immagine

“Esse” a circa 300 metri dall’arrivo

Immagine

“Portoni della Brà” e, sullo sfondo, curva a destra a 150 metri dall’arrivo

Immagine

Rettilineo d’arrivo (al termine di questo tratto saranno presi i tempi di gara, prima dell’ingresso in Arena)

Immagine

Ingresso in arena (si svolta a destra per entrare dalla porta con l’insegna rossa; sarà installata una passerella per superare il dislivello)

Immagine

Rettilineo d’arrivo in arena

Immagine

Vista dal traguardo

Immagine

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: sabato 1 giugno 2019, 17:29
da Filarete
È dai tempi di Armstrong che un corridore non vince tre tappe a crono in un gt? Roglic potrebbe riuscirci anche se con Campenaerts sarà difficile.

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: sabato 1 giugno 2019, 17:31
da Theakston
Ma come si fa a mettere una crono finale di 17km? O ne metti una vera che esalta lo specialista e può ribaltare la classifica o non metti niente, passerella e volata finale!

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: sabato 1 giugno 2019, 17:48
da kreuziger80
Theakston ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 17:31
Ma come si fa a mettere una crono finale di 17km? O ne metti una vera che esalta lo specialista e può ribaltare la classifica o non metti niente, passerella e volata finale!
Concordo, se si vuol mettere una crono a fine Giro sia almeno crono da specialisti, in una crono come questa a fine Giro i distacchi tra gli uomini di classifica saranno minimi.

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: sabato 1 giugno 2019, 17:54
da Filarete
kreuziger80 ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 17:48
Theakston ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 17:31
Ma come si fa a mettere una crono finale di 17km? O ne metti una vera che esalta lo specialista e può ribaltare la classifica o non metti niente, passerella e volata finale!
Concordo, se si vuol mettere una crono a fine Giro sia almeno crono da specialisti, in una crono come questa a fine Giro i distacchi tra gli uomini di classifica saranno minimi.
Concordo anche perché crono per soli specialisti non ce ne sono state. Una crono piatta domani avrebbe almeno promesso qualcosa di interessante :drool: .

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: sabato 1 giugno 2019, 18:06
da Il Complottista
Landa per prendere il podio deve sperare in Roglic cotto
Tipo la Crono Finale del Tour 2018

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: sabato 1 giugno 2019, 18:11
da Edoardo9819
Il Complottista ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 18:06
Landa per prendere il podio deve sperare in Roglic cotto
Tipo la Crono Finale del Tour 2018

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: sabato 1 giugno 2019, 18:14
da Erinnerung
Secondo me Landa lo può anche conservare il podio.
Lo spero!

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: sabato 1 giugno 2019, 18:15
da kreuziger80
Il Complottista ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 18:06
Landa per prendere il podio deve sperare in Roglic cotto
Tipo la Crono Finale del Tour 2018
In quella crono Landa ha beccato 2 minuti da Roglic

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: sabato 1 giugno 2019, 18:34
da CicloSprint
Quinto arrivo in Arena del Giro.

1981 (arrivo del Giro)
1984 (attivo del Giro)
1985 (partenza del Giro)
2009 (arrivo del Giro)

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: sabato 1 giugno 2019, 18:36
da febbra
Direi che è in ballo solo il terzo posto finale. Landa o Roglic.

:hippy:

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: sabato 1 giugno 2019, 18:37
da maurofacoltosi
CicloSprint ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 18:34
Quinto arrivo in Arena del Giro.

1981 (arrivo del Giro)
1984 (attivo del Giro)
1985 (partenza del Giro)
2009 (arrivo del Giro)
Anche la cronometro Mantova-Verona del Giro del 1967 terminò all'interno dell'Arena

https://www.youtube.com/watch?v=bGl6Fuph8mQ

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 10:20
da beppesaronni
Landa per conservare il podio ha bisogno che roglic fori due volte.
Allora se la gioca..

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 10:33
da qrier
CicloSprint ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 18:34
Quinto arrivo in Arena del Giro.

1981 (arrivo del Giro)
1984 (attivo del Giro)
1985 (partenza del Giro)
2009 (arrivo del Giro)
L'ultima volta era 2010, non 2009.
Il Giro vinto da Basso, ero presente.

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 10:33
da udra
beppesaronni ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 10:20
Landa per conservare il podio ha bisogno che roglic fori due volte.
Allora se la gioca..
Devo dar ragione a beppe, che finaccia.

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 10:48
da jumbo
Spero che vinca Campanaerts e che Carapaz sia il migliore degli uomini di classifica.

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 11:35
da Edoardo9819
jumbo ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 10:48
Spero che vinca Campanaerts e che Carapaz sia il migliore degli uomini di classifica.
Per me difficile che faccia meglio di Nibali

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 11:39
da dolciu88
Chi può essere la sorpresa di questa crono? A mio avviso roglic non vince... campenaerts ha corso a risparmio in vista di questa crono ed è indubbiamente favorito ma hli altri possono fare la sorpresa? Soprattutto gente come van emden e jungles che si saranno un po risparmiati?

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 11:46
da Edoardo9819
dolciu88 ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 11:39
Chi può essere la sorpresa di questa crono? A mio avviso roglic non vince... campenaerts ha corso a risparmio in vista di questa crono ed è indubbiamente favorito ma hli altri possono fare la sorpresa? Soprattutto gente come van emden e jungles che si saranno un po risparmiati?
Io azzardo Nibali top 5 e Carapaz top 15

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 12:05
da Strong
Vista l’assenza di grandi specialisti , nibali potrebbe anche finire nel podio di tappa.
Essendo il più regolare e l’atleta con le migliori doti di fondo del panorama attuale potrebbe anche fare una bella sorpresa ai suoi tifosi ....campenaerts e roglic permettendo

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 12:18
da Edoardo9819
Strong ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 12:05
Vista l’assenza di grandi specialisti , nibali potrebbe anche finire nel podio di tappa.
Essendo il più regolare e l’atleta con le migliori doti di fondo del panorama attuale potrebbe anche fare una bella sorpresa ai suoi tifosi ....campenaerts e roglic permettendo
La penso allo stesso modo

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 12:32
da beppesaronni
Tecnicamente che nibali prenda 2 minuti a Carapaz e che landa resista coi suoi 20 secondi su roglic, sono due cose impossibili e impossibilissime.
Però non so perché, ma ho la sensazione che la 21esima tappa dara delle sorprese

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 12:43
da Leopejo
Theakston ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 17:31
Ma come si fa a mettere una crono finale di 17km? O ne metti una vera che esalta lo specialista e può ribaltare la classifica o non metti niente, passerella e volata finale!
Per me invece è il giusto compromesso. Da una parte introduce una certa incertezza rispetto alla tradizionale passerella con volata: senza quest'incertezza probabilmente ieri non avrebbero fatto di tutto per staccare Roglic; dall'altra una crono troppo lunga rischia di rendere meno combattute e spettacolari le tappe precedenti, per conservare la gamba. E personalmente preferisco che la tappa della vita o morte, dove si dà tutto, sia in una spettacolare tappa di montagna e non in un'arida cronometro.

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 12:43
da Tranchée d'Arenberg
beppesaronni ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 12:32
Tecnicamente che nibali prenda 2 minuti a Carapaz e che landa resista coi suoi 20 secondi su roglic, sono due cose impossibili e impossibilissime.
Però non so perché, ma ho la sensazione che la 21esima tappa dara delle sorprese
Affinchè Nibali possa riprendere 2 minuti a Carapaz servirebbero un paio di cadute dell'Ecuadoriano, cosa che non mi auguro assolutamente. Merita di vincerlo sto giro.
Quanto a Landa, io spero che possa farcela a difendere il podio, ma obiettivamente è impresa assai difficile.

Per la tappa direi Campenaerts. Sarebbe anche giusto visto il modo in cui ha perso a San Marino.

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 12:50
da Mario Rossi
Per la tappa di oggi mi gioco tutto su Jungels per vari motivi.
1) Ha fatto un Giro talmente pessimo che se è andato a tutta sulle salite e non si è risparmiato vuol dire che è diventato una se.a. quindi in linea teorica ne dovrebbe avere di più rispetto a un Roglic cotto.
2) vedere in un Giro 0 tappe vinte dalla QS mi mette una tristezza assoluta. Sarebbe un dato astorico che al Giro non avviene da almeno un lustro.
3) Ci ho pumtato al Fantaciclismo e se oggi non mi sorprende mi arrabbio...
Forza Bob!!!!

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 12:54
da Pafer1
Alla Vuelta 2017, su una crono di 40 km, Nibali rifilo' a Carapaz ben 4 minuti e 48 secondi...due anni possono essere un'eternita'...ma facendo una proporzione tempo/chilometraggio, un minimo di possibilita' ci sono.

https://resultados.as.com/resultados/ci ... jornada=16

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 13:00
da Tranchée d'Arenberg
Pafer1 ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 12:54
Alla Vuelta 2017, su una crono di 40 km, Nibali rifilo' a Carapaz ben 4 minuti e 48 secondi...due anni possono essere un'eternita'...ma facendo una proporzione tempo/chilometraggio, un minimo di possibilita' ci sono.

https://resultados.as.com/resultados/ci ... jornada=16
Paragone improponibile, secondo me. Nibali faceva classifica, Carapaz era un neoprofessionista che stava terminando il suo 'apprendistato'.

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 13:03
da Walter_White
Pafer1 ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 12:54
..ma facendo una proporzione tempo/chilometraggio, un minimo di possibilita' ci sono.
No

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 13:04
da Tranchée d'Arenberg
Walter_White ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 13:03
Pafer1 ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 12:54
..ma facendo una proporzione tempo/chilometraggio, un minimo di possibilita' ci sono.
No
il dono della sintesi :D

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 13:07
da Pafer1
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 13:00
Pafer1 ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 12:54
Alla Vuelta 2017, su una crono di 40 km, Nibali rifilo' a Carapaz ben 4 minuti e 48 secondi...due anni possono essere un'eternita'...ma facendo una proporzione tempo/chilometraggio, un minimo di possibilita' ci sono.

https://resultados.as.com/resultados/ci ... jornada=16
Paragone improponibile, secondo me. Nibali faceva classifica, Carapaz era un neoprofessionista che stava terminando il suo 'apprendistato'.
Assolutamente. Ma mi sembrava doveroso riportare questo dato statistico. L'anno scorso invece, a memoria, mi pare guadagno' circa 1 minuto e 50 su una crono di 35 km.

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 13:15
da Strong
Pafer1 ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 12:54
Alla Vuelta 2017, su una crono di 40 km, Nibali rifilo' a Carapaz ben 4 minuti e 48 secondi...due anni possono essere un'eternita'...ma facendo una proporzione tempo/chilometraggio, un minimo di possibilita' ci sono.

https://resultados.as.com/resultados/ci ... jornada=16
.....
Prossimamente al cinema

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 13:55
da Divanista
Alcuni orari di partenza interessanti:
- 14:15 Campenaerts
- 14.23 Van Emden
- 14.47 Durbridge
- 15.13 Antunes
- 15:27 Amador
- 15:31 Izagirre Ion
- 15:34 Jungels
- 15:49 Masnada
- 16:01 Ciccone
- 16:19 Zakarin
- 16:22 Sivakov
- 16:25 Yates Simon
- 16:28 Majka
- 16:31 Lopez
- 16:34 Mollema
- 16:37 Roglic
- 16:40 Landa
- 16:43 Nibali
- 16:46 Carapaz

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 13:59
da Patate
Io credo in Chad Haga :yes:

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 14:08
da Merlozoro
Un sito dove vedere i tempi per favore :titanic:

Ormai sono troppo abituato bene con tissottiming :?

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 14:25
da Lazzaro1
procyclingstats

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 14:32
da Fedaia
A San Marino ci furono 50 secondi tra Nibali e Carapaz.
Oggi per me saremo tra i 30 e 40.

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 14:34
da jumbo
Per me invece saranno pari se non meglio Carapaz.

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 14:43
da Slegar
Campanaerts sulle Torricelle:

image.jpg
image.jpg (129.53 KiB) Visto 1635 volte

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 14:45
da UribeZubia
Patate ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 13:59
Io credo in Chad Haga :yes:
:clap:

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 14:45
da Alpe.di.Siusi
Haga ottimo come previsto

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 14:47
da Fabruz
UribeZubia ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 14:45
Patate ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 13:59
Io credo in Chad Haga :yes:
:clap:
Gli ha preso 10 secondi (ne aveva 6 di ritardo e ha chiuso con 4 di vantaggio). Sarebbe interessante capire se glieli ha presi perché ha fatto meglio le curve o perché tirava di più sul piano

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 14:48
da eliacodogno
Pafer1 ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 12:54
Alla Vuelta 2017, su una crono di 40 km, Nibali rifilo' a Carapaz ben 4 minuti e 48 secondi...due anni possono essere un'eternita'...ma facendo una proporzione tempo/chilometraggio, un minimo di possibilita' ci sono.

https://resultados.as.com/resultados/ci ... jornada=16
Se è per quello nella crono di riomaggiore froome prese un'eternità da quello che commenta la tappa in rai, che non era certo Indurain. Ma non considero quella tappa come indicativa sull'esito di una crono nell'a.d. 2019. Oggi la maglia rosa andrà più o meno come nibbles

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 15:07
da Walter_White
Chad Haga ha fatto 3 ottime crono, fossi la Sunweb lo porterei al Tour solo per la TTT

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 15:16
da Patate
Walter_White ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 15:07
Chad Haga ha fatto 3 ottime crono, fossi la Sunweb lo porterei al Tour solo per la TTT
È un uomo sempre utile, ottimo passista e discreto pianista :D
In un Tour in cui se si perde troppo nella cronometro a squadre si è praticamente spacciati lo porterei di sicuro

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 15:34
da dietzen
a carapaz non credo convenga rischiare. andrà a tutta dove si può spingere, ma le curve le prenderà con cautela, ha un margine ampio e può sacrificare un po' di secondi.
in un certo senso credo valga lo stesso anche per nibali, però magari lui se sente la gamba buona potrebbe provare per un buon risultato di tappa.
guai meccanici a parte, landa (sempre ammesso che lui per primo faccia una buona prova, cosa tutta da vedere) può sperare solo in una controprestazione di roglic, ma lo sloveno pur in calo non è parso in vera crisi, quindi sarà difficilissimo.

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 15:52
da Walter_White
Mario Rossi ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 12:50
Per la tappa di oggi mi gioco tutto su Jungels per vari motivi.
1) Ha fatto un Giro talmente pessimo che se è andato a tutta sulle salite e non si è risparmiato vuol dire che è diventato una se.a. quindi in linea teorica ne dovrebbe avere di più rispetto a un Roglic cotto.
2) vedere in un Giro 0 tappe vinte dalla QS mi mette una tristezza assoluta. Sarebbe un dato astorico che al Giro non avviene da almeno un lustro.
3) Ci ho pumtato al Fantaciclismo e se oggi non mi sorprende mi arrabbio...
Forza Bob!!!!
Jungels non è diventato una sega, semplicemente quest'anno era al 100% a fine marzo e poteva andare alla grande in tutte le classiche, dove sarebbe stato fondamentale per la QS.

Hanno scelto di mandarlo al Giro incomprensibilmente, e una prestazione sottotono era prevedibile. Detto ciò, anche con una preparazione specifica non credo che potrà mai andare oltre ad una top 10 nei GT, motivo per cui da questo momento in poi si dovrebbe concentrare solo sulle classiche dove può togliersi molte soddisfazioni.

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 15:53
da Fabruz
dietzen ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 15:34
a carapaz non credo convenga rischiare. andrà a tutta dove si può spingere, ma le curve le prenderà con cautela, ha un margine ampio e può sacrificare un po' di secondi.
in un certo senso credo valga lo stesso anche per nibali, però magari lui se sente la gamba buona potrebbe provare per un buon risultato di tappa.
guai meccanici a parte, landa (sempre ammesso che lui per primo faccia una buona prova, cosa tutta da vedere) può sperare solo in una controprestazione di roglic, ma lo sloveno pur in calo non è parso in vera crisi, quindi sarà difficilissimo.

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 16:07
da Walter_White
Se Roglic non ha raschiato il fondo ieri, oggi può vincere agevolmente

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 16:19
da Tranchée d'Arenberg
Walter_White ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 15:52
Mario Rossi ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 12:50
Per la tappa di oggi mi gioco tutto su Jungels per vari motivi.
1) Ha fatto un Giro talmente pessimo che se è andato a tutta sulle salite e non si è risparmiato vuol dire che è diventato una se.a. quindi in linea teorica ne dovrebbe avere di più rispetto a un Roglic cotto.
2) vedere in un Giro 0 tappe vinte dalla QS mi mette una tristezza assoluta. Sarebbe un dato astorico che al Giro non avviene da almeno un lustro.
3) Ci ho pumtato al Fantaciclismo e se oggi non mi sorprende mi arrabbio...
Forza Bob!!!!
Jungels non è diventato una sega, semplicemente quest'anno era al 100% a fine marzo e poteva andare alla grande in tutte le classiche, dove sarebbe stato fondamentale per la QS.

Hanno scelto di mandarlo al Giro incomprensibilmente, e una prestazione sottotono era prevedibile. Detto ciò, anche con una preparazione specifica non credo che potrà mai andare oltre ad una top 10 nei GT, motivo per cui da questo momento in poi si dovrebbe concentrare solo sulle classiche dove può togliersi molte soddisfazioni.
Concordo con te. Spero vivamente che questo Giro, al di là della delusione che lo ha sicuramente accompagnato, possa rappresentare un mometo di riflessione e un punto di ripartenza, con la certezza che i GT non dovranno essere più un suo obiettivo per il resto della sua carriera. Jungels è un grandissimo corridore, secondo me capace di vincere tutte le classiche, Sanremo a parte. Inutile intestardirsi su obiettivi che non sono alla sua portata.

Re: Giro 2019 - 21^ tappa - Verona (cronometro individuale) - 17 km

Inviato: domenica 2 giugno 2019, 16:34
da Mario Rossi
Walter_White ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 15:52
Mario Rossi ha scritto:
domenica 2 giugno 2019, 12:50
Per la tappa di oggi mi gioco tutto su Jungels per vari motivi.
1) Ha fatto un Giro talmente pessimo che se è andato a tutta sulle salite e non si è risparmiato vuol dire che è diventato una se.a. quindi in linea teorica ne dovrebbe avere di più rispetto a un Roglic cotto.
2) vedere in un Giro 0 tappe vinte dalla QS mi mette una tristezza assoluta. Sarebbe un dato astorico che al Giro non avviene da almeno un lustro.
3) Ci ho pumtato al Fantaciclismo e se oggi non mi sorprende mi arrabbio...
Forza Bob!!!!
Jungels non è diventato una sega, semplicemente quest'anno era al 100% a fine marzo e poteva andare alla grande in tutte le classiche, dove sarebbe stato fondamentale per la QS.

Hanno scelto di mandarlo al Giro incomprensibilmente, e una prestazione sottotono era prevedibile. Detto ciò, anche con una preparazione specifica non credo che potrà mai andare oltre ad una top 10 nei GT, motivo per cui da questo momento in poi si dovrebbe concentrare solo sulle classiche dove può togliersi molte soddisfazioni.
Chiaro che era un'esagerazione. Fatto sta che per me è lui la vera delusione di questo Giro- più dei tanto bistrattati Mal e Yates. Non ha mai tenuto le ruote dei migliori in salita e in crono non ha mai impressionato del tutto. Io, lo scrivevo dopo la tappa in cui Polanc prese la rosa, credo sia giunta l'ora a quasi 27 anni di prendere una direzione precisa. Per me è uno che può essere pure il nuovo Van Der Broeck, visto quanto dimostrato al giro 16, ma per fare la stagione che lui aveva in programma, o sei Merckx, o fai male tutte e 2, perchè al posto di Gilbert ci poteva essere tranquillamente lui, così come sulle Ardenne.

Era un'esagerazione e, anche un'osservazione su questo Giro incolore della QS che secondo me ha fatto scelte di formazione che dire discutibile è poco: io, sinceramnete, avrei portato Mas e Hodeg al posto di Jungels e Viviani, il primo perchè se in condizione Vuelta 2018 il podio lo avrebbe centrato a mani basse; il secondo perchè, secondo me, la scelta attuata da Denk di mandare al Giro il secondo velocista è stato un bene per lui, che si è potuto testare con i migliori, e per noi, perchè non si è ritirato alla prima asperità e ha portato a casa la ciclamino. Ma questa è if history. Il dato reale è che dopo almeno 5 anni la QS non porta a casa nemmeno una tappa al Giro.