Road to Yorkshire

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
Denb
Messaggi: 744
Iscritto il: venerdì 20 settembre 2013, 14:00

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da Denb » mercoledì 31 luglio 2019, 18:58

Seb ha scritto:
mercoledì 31 luglio 2019, 17:30
La "Road to Yorkshire" non sta molto bene :o
http://www.cicloweb.it/2019/07/31/mondi ... yorkshire/
Cassani aveva già messo in preallarme Brumotti, ma dopo i recenti sviluppi Roglic è diventato il nuovo favorito numero uno.




nikybo85
Messaggi: 2860
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da nikybo85 » mercoledì 31 luglio 2019, 19:07

Patate ha scritto:
mercoledì 31 luglio 2019, 18:47
nikybo85 ha scritto:
mercoledì 31 luglio 2019, 18:42
Aldilà del fatto che sicuramente sarà accaduto...ma solo a me questa foto sembra un fake?...quel ciuffo d'erba che spunta dal nulla sulla destra, che cavolo è
Dici quello all'altezza della carreggiata? È crollato anche il muraglione, quel ciuffo è giù nel dirupo
Sì c'è tutto un pezzo, ciuffo d'erba e acqua sgorgante che sembrano aggiunti..c'è una linea retta troppo dritta a separarli dal dirupo. Comunque è una "paranoia" sulla foto non sul fatto...tanto più che la foto successiva ci mostra come sia venuto giù tutto addirittura



Basso
Messaggi: 14521
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da Basso » mercoledì 21 agosto 2019, 19:04



11 V7-Prato
12 Appennino-Japan
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-V10

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5479
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da Abruzzese » sabato 24 agosto 2019, 3:59

A proposito di mondiali e posti spettanti alle varie nazioni, l'estone Mihkel Räim ha voluto dire la sua in merito con tweet :

@mihkelraim

I think world championships could be really more entertaining if big countries allowed only 6 riders and smaller countries could have 3. That could be interesting, especially what i saw in european games when estonia had same amount of riders like france and they failed

00:27 - 23 ago 2019


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1721
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da GregLemond » sabato 24 agosto 2019, 17:01

Abruzzese ha scritto:
sabato 24 agosto 2019, 3:59
A proposito di mondiali e posti spettanti alle varie nazioni, l'estone Mihkel Räim ha voluto dire la sua in merito con tweet :

@mihkelraim

I think world championships could be really more entertaining if big countries allowed only 6 riders and smaller countries could have 3. That could be interesting, especially what i saw in european games when estonia had same amount of riders like france and they failed

00:27 - 23 ago 2019

Sarebbe decisamente sensato




marco_graz
Messaggi: 1001
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da marco_graz » sabato 24 agosto 2019, 17:42

GregLemond ha scritto:
sabato 24 agosto 2019, 17:01
Abruzzese ha scritto:
sabato 24 agosto 2019, 3:59
A proposito di mondiali e posti spettanti alle varie nazioni, l'estone Mihkel Räim ha voluto dire la sua in merito con tweet :

@mihkelraim

I think world championships could be really more entertaining if big countries allowed only 6 riders and smaller countries could have 3. That could be interesting, especially what i saw in european games when estonia had same amount of riders like france and they failed

00:27 - 23 ago 2019

Sarebbe decisamente sensato
Invece non mi trova d'accordo, scusate se non voglio vedere corridori che si staccano per un non nulla a tantissimo dalla fine e magari causano anche cadute perche' ovviamente non sono abituati a stare in gruppo. Per non parlare del fatto che le nazioni piu' forti avrebbero piu' timore a fare corsa dura fin dall'inizio per la scarsita' di corridori che poi non si avranno nel finale.

L'europeo e' corso su una distanza da u23 e quindi ci sta che ci siano meno corridori, ma su 260+km chi usi prima dei 200?



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5479
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da Abruzzese » sabato 24 agosto 2019, 17:48

marco_graz ha scritto:
sabato 24 agosto 2019, 17:42
L'europeo e' corso su una distanza da u23 e quindi ci sta che ci siano meno corridori, ma su 260+km chi usi prima dei 200?
Una precisazione : l'esempio di Räim si riferiva ai Giochi Olimpici Europei (quelli vinti da Davide Ballerini per intenderci ), dove però ci ricordiamo che la partecipazione generale non era assolutamente al livello di Campionati Europei o Mondiali.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
Patate
Messaggi: 4306
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da Patate » sabato 24 agosto 2019, 17:55

marco_graz ha scritto:
sabato 24 agosto 2019, 17:42
GregLemond ha scritto:
sabato 24 agosto 2019, 17:01
Abruzzese ha scritto:
sabato 24 agosto 2019, 3:59
A proposito di mondiali e posti spettanti alle varie nazioni, l'estone Mihkel Räim ha voluto dire la sua in merito con tweet :

@mihkelraim

I think world championships could be really more entertaining if big countries allowed only 6 riders and smaller countries could have 3. That could be interesting, especially what i saw in european games when estonia had same amount of riders like france and they failed

00:27 - 23 ago 2019

Sarebbe decisamente sensato
Invece non mi trova d'accordo, scusate se non voglio vedere corridori che si staccano per un non nulla a tantissimo dalla fine e magari causano anche cadute perche' ovviamente non sono abituati a stare in gruppo. Per non parlare del fatto che le nazioni piu' forti avrebbero piu' timore a fare corsa dura fin dall'inizio per la scarsita' di corridori che poi non si avranno nel finale.

L'europeo e' corso su una distanza da u23 e quindi ci sta che ci siano meno corridori, ma su 260+km chi usi prima dei 200?
Beh alle Olimpiadi, su gare ben oltre i 200 km, i team sono da 5


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

marco_graz
Messaggi: 1001
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da marco_graz » sabato 24 agosto 2019, 18:00

Abruzzese ha scritto:
sabato 24 agosto 2019, 17:48
marco_graz ha scritto:
sabato 24 agosto 2019, 17:42
L'europeo e' corso su una distanza da u23 e quindi ci sta che ci siano meno corridori, ma su 260+km chi usi prima dei 200?
Una precisazione : l'esempio di Räim si riferiva ai Giochi Olimpici Europei (quelli vinti da Davide Ballerini per intenderci ), dove però ci ricordiamo che la partecipazione generale non era assolutamente al livello di Campionati Europei o Mondiali.
piu' o meno..sempre 180k si sono fatti.



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1721
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da GregLemond » sabato 24 agosto 2019, 18:56

marco_graz ha scritto:
sabato 24 agosto 2019, 17:42
GregLemond ha scritto:
sabato 24 agosto 2019, 17:01
Abruzzese ha scritto:
sabato 24 agosto 2019, 3:59
A proposito di mondiali e posti spettanti alle varie nazioni, l'estone Mihkel Räim ha voluto dire la sua in merito con tweet :

@mihkelraim

I think world championships could be really more entertaining if big countries allowed only 6 riders and smaller countries could have 3. That could be interesting, especially what i saw in european games when estonia had same amount of riders like france and they failed

00:27 - 23 ago 2019

Sarebbe decisamente sensato
Invece non mi trova d'accordo, scusate se non voglio vedere corridori che si staccano per un non nulla a tantissimo dalla fine e magari causano anche cadute perche' ovviamente non sono abituati a stare in gruppo. Per non parlare del fatto che le nazioni piu' forti avrebbero piu' timore a fare corsa dura fin dall'inizio per la scarsita' di corridori che poi non si avranno nel finale.

L'europeo e' corso su una distanza da u23 e quindi ci sta che ci siano meno corridori, ma su 260+km chi usi prima dei 200?
Io mi limito a 6 ciclisti per le piu forti...



Fiandre
Messaggi: 355
Iscritto il: venerdì 12 gennaio 2018, 19:02

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da Fiandre » martedì 27 agosto 2019, 11:17

Intervista a Cassani sulla Gazzetta che chiarisce già come sarà la nazionale che già più o meno immaginavamo
Inizio col essere felice di tornare ad avere due atleti per la crono, e due giovani. Finalmente.
Per il 29 Trentin capitano e ci sta, bettiol e colbrelli diciamo vice
Colbrelli non mi piace non ha mai dimostrato di essere corridore da livello internazionale
Bettiol ovviamente si ma deve dare qualche segnale nelle pre
Poi segue nomi che sapevamo formolo ballerini su tutti
Ed è in contatto ebbene sì con moscon, che nella mia idea sarebbe il perfetto partner per seguire MVDP nella sua azione, ma ci si può fidare di questo moscon?? Vediamo se darà segnali
Non ha fatto il nome di masnada, che però per me ci poteva stare.



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1721
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da GregLemond » martedì 27 agosto 2019, 15:06

Fiandre ha scritto:
martedì 27 agosto 2019, 11:17
Intervista a Cassani sulla Gazzetta che chiarisce già come sarà la nazionale che già più o meno immaginavamo
Inizio col essere felice di tornare ad avere due atleti per la crono, e due giovani. Finalmente.
Per il 29 Trentin capitano e ci sta, bettiol e colbrelli diciamo vice
Colbrelli non mi piace non ha mai dimostrato di essere corridore da livello internazionale
Bettiol ovviamente si ma deve dare qualche segnale nelle pre
Poi segue nomi che sapevamo formolo ballerini su tutti
Ed è in contatto ebbene sì con moscon, che nella mia idea sarebbe il perfetto partner per seguire MVDP nella sua azione, ma ci si può fidare di questo moscon?? Vediamo se darà segnali
Non ha fatto il nome di masnada, che però per me ci poteva stare.
Io di Moscon mi fido sempre! Da quando è pro, è sempre stato nell azione giusta



mattia_95
Messaggi: 596
Iscritto il: giovedì 16 novembre 2017, 22:21

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da mattia_95 » martedì 27 agosto 2019, 18:00

Fiandre ha scritto:
martedì 27 agosto 2019, 11:17
Intervista a Cassani sulla Gazzetta che chiarisce già come sarà la nazionale che già più o meno immaginavamo
Inizio col essere felice di tornare ad avere due atleti per la crono, e due giovani. Finalmente.
Per il 29 Trentin capitano e ci sta, bettiol e colbrelli diciamo vice
Colbrelli non mi piace non ha mai dimostrato di essere corridore da livello internazionale
Bettiol ovviamente si ma deve dare qualche segnale nelle pre
Poi segue nomi che sapevamo formolo ballerini su tutti
Ed è in contatto ebbene sì con moscon, che nella mia idea sarebbe il perfetto partner per seguire MVDP nella sua azione, ma ci si può fidare di questo moscon?? Vediamo se darà segnali
Non ha fatto il nome di masnada, che però per me ci poteva stare.
Su Bicisport di agosto, Cassani ha detto che nelle prossime gare seguirà con attenzione Diego Ulissi. Per me lui vestirà la maglia azzurra al mondiale. Ovviamente, se dimostrerà di stare bene nelle classiche canadesi e nelle varie gare pre mondiali in Italia.



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5046
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da il_panta » martedì 27 agosto 2019, 18:13

Io un posto per Viviani lo cercherei, per quanto visto ultimamente ed in particolare all'Europeo. Nel valutare la difficoltà dei percorsi c'è sempre un margine di errore, e Viviani in questo momento sta benissimo. Anche se le speranze di arrivare in volata fossero il 10%, mi prenderei quella piccola chance, perché potrebbe essere il favorito della volata. Inoltre se resta in gruppo può essere anche un'arma tattica per qualche giochino tattico davanti, con Trentin che salta i cambi in un tentativo con i grandi favoriti. Van Der Poel, Sagan ed Alaphilippe non hanno una carta di riserva di quel livello. Fossimo in 6 rinuncerei, ma al Mondiale si può.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10; Tour of Britain;

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5479
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da Abruzzese » martedì 27 agosto 2019, 18:16

il_panta ha scritto:
martedì 27 agosto 2019, 18:13
Io un posto per Viviani lo cercherei, per quanto visto ultimamente ed in particolare all'Europeo. Nel valutare la difficoltà dei percorsi c'è sempre un margine di errore, e Viviani in questo momento sta benissimo. Anche se le speranze di arrivare in volata fossero il 10%, mi prenderei quella piccola chance, perché potrebbe essere il favorito della volata. Inoltre se resta in gruppo può essere anche un'arma tattica per qualche giochino tattico davanti, con Trentin che salta i cambi in un tentativo con i grandi favoriti. Van Der Poel, Sagan ed Alaphilippe non hanno una carta di riserva di quel livello. Fossimo in 6 rinuncerei, ma al Mondiale si può.
Il posto per Viviani è stato escluso anche sulla base degli impegni su pista di Elia, che ad ottobre sarà impegnato negli Europei su pista (ovviamente in funzione Tokyo 2020).


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5046
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da il_panta » martedì 27 agosto 2019, 18:28

Abruzzese ha scritto:
martedì 27 agosto 2019, 18:16
il_panta ha scritto:
martedì 27 agosto 2019, 18:13
Io un posto per Viviani lo cercherei, per quanto visto ultimamente ed in particolare all'Europeo. Nel valutare la difficoltà dei percorsi c'è sempre un margine di errore, e Viviani in questo momento sta benissimo. Anche se le speranze di arrivare in volata fossero il 10%, mi prenderei quella piccola chance, perché potrebbe essere il favorito della volata. Inoltre se resta in gruppo può essere anche un'arma tattica per qualche giochino tattico davanti, con Trentin che salta i cambi in un tentativo con i grandi favoriti. Van Der Poel, Sagan ed Alaphilippe non hanno una carta di riserva di quel livello. Fossimo in 6 rinuncerei, ma al Mondiale si può.
Il posto per Viviani è stato escluso anche sulla base degli impegni su pista di Elia, che ad ottobre sarà impegnato negli Europei su pista (ovviamente in funzione Tokyo 2020).
Grazie dell'informazione. Mi sarebbe dispiaciuto non convocarlo per scelta tecnica, ma se questa è la motivazione ha perfettamente senso.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10; Tour of Britain;

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12079
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da cauz. » mercoledì 28 agosto 2019, 14:59

io l'intenzione di portarlo per la cronostaffetta e "fargli fare qualche giorno col gruppo" la vedo anche come una porta aperta.
metti caso che la condizione di viviani regga e il percorso si riveli più facile del previsto... non mi stupirei se alla fine con questo meccanismo venisse schierato tra le riserve in sede di convocazione.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17402
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 28 agosto 2019, 15:11

Fiandre ha scritto:
martedì 27 agosto 2019, 11:17
Intervista a Cassani sulla Gazzetta che chiarisce già come sarà la nazionale che già più o meno immaginavamo
Inizio col essere felice di tornare ad avere due atleti per la crono, e due giovani. Finalmente.
Per il 29 Trentin capitano e ci sta, bettiol e colbrelli diciamo vice
Colbrelli non mi piace non ha mai dimostrato di essere corridore da livello internazionale
Bettiol ovviamente si ma deve dare qualche segnale nelle pre
Poi segue nomi che sapevamo formolo ballerini su tutti
Ed è in contatto ebbene sì con moscon, che nella mia idea sarebbe il perfetto partner per seguire MVDP nella sua azione, ma ci si può fidare di questo moscon?? Vediamo se darà segnali
Non ha fatto il nome di masnada, che però per me ci poteva stare.
Beh, Moscon annata 2019 è un disastro. L'anno scorso fece un finale di stagione notevole, vediamo se riesce a ripetersi, non sarà mica facile. Certo, se dimostrasse di star bene nei prossimi 20 giorni, una maglia per il mondiale glie la darei senza dubbi. Ad ogni modo però, se anche dovesse avere la gamba dello scorso anno, questo è un percorso diverso dove puoi anche seguire MVDP nella sua azione, ma sai già al 110% che sarai battuto alla fine.

Sugli altri nomi, giusto Trentin capitano. Giusto Bettiol vice a patto che vada forte nelle prossime settimane. Non mi piace invece Colbrelli. Non ce l'ho con lui, ma mai e poi mai gli darei i gradi di vice. Nelle corse che contano al massimo entra in top ten, ma non offre garanzie di nessun genere.

Bene direi Ballerini, mentre al posto di Masnada vedrei meglio un altro androni, ovvero Vendrame.

cauz. ha scritto:
mercoledì 28 agosto 2019, 14:59
io l'intenzione di portarlo per la cronostaffetta e "fargli fare qualche giorno col gruppo" la vedo anche come una porta aperta.
metti caso che la condizione di viviani regga e il percorso si riveli più facile del previsto... non mi stupirei se alla fine con questo meccanismo venisse schierato tra le riserve in sede di convocazione.
Un'idea tutt'altro che balzana. Portarlo in GB con i gradi di capitano allo stato attuale non è cosa giusta per i motivi che lo stesso Cassani ha esposto. Però non tutto è sempre matematica e logica nel ciclismo. Ci sta che fra un mese sia effettivamente stanco, ma potrebbe anche accadere che c'arrivi con una gamba super. E potrebbe anche darsi che, così come accaduto in altre edizioni dei mondiali, nel corso della settimana iridata si scopra che il percorso è meno duro del previsto. E allora se tu ti sei comunque portato Viviani come membro della cronostaffetta, si potrebbe rivelare un bel asso nella manica da esibire a luci spente, senza clamori e da spendere senza troppe aspettative la domenica.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1721
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da GregLemond » mercoledì 28 agosto 2019, 16:54

Io penso che il giovane olandese si trovi alla prima occasione in cui fa “il sagan” della situazione.
Gli occhi ce li avra addosso lui.

Come si muove lo fulminano.
Dovra essere il piu forte.



Avatar utente
Armati
Messaggi: 599
Iscritto il: martedì 1 novembre 2016, 14:00
Località: Prov. di Bergamo

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da Armati » mercoledì 28 agosto 2019, 20:04

Domanda scema: ma Vincenzino al mondiale ci va?


Fc 2017 : Mondiale CRONO. Fc 2018 : Fiandre, Liegi, Giro 3°tappa, Emilia. Fc 2019 : Omloop.

Avatar utente
Alpe.di.Siusi
Messaggi: 1271
Iscritto il: domenica 16 agosto 2015, 20:14

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da Alpe.di.Siusi » mercoledì 28 agosto 2019, 20:28

Armati ha scritto:
mercoledì 28 agosto 2019, 20:04
Domanda scema: ma Vincenzino al mondiale ci va?
Sembra di no.
http://www.sportal.it/ciclismo/cassani- ... -2020.html


FC2016: CG Tour de France (+ due tappe), una tappa Vuelta a España
FC2017: Una tappa Tour de France
FC2018: Una tappa Giro d'Italia
FC2019: Volta a Catalunya, Scheldeprijs, Tour de Yorkshire, due tappe Giro d'Italia, CG Obiettivo Zero Punti

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11841
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da lemond » giovedì 29 agosto 2019, 9:24

cauz. ha scritto:
mercoledì 28 agosto 2019, 14:59
io l'intenzione di portarlo per la cronostaffetta e "fargli fare qualche giorno col gruppo" la vedo anche come una porta aperta.
metti caso che la condizione di viviani regga e il percorso si riveli più facile del previsto... non mi stupirei se alla fine con questo meccanismo venisse schierato tra le riserve in sede di convocazione.
Mi sembra una giusta cautela, perché il percorso è sempre un'incognita!


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

mattia_95
Messaggi: 596
Iscritto il: giovedì 16 novembre 2017, 22:21

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da mattia_95 » giovedì 29 agosto 2019, 17:40

Intanto Bettiol non ha preso parte al Deutschland Tour per un problema inguinale. Ad un mese dal mondiale, non ci voleva questo stop. Speriamo possa recuperare presto.



Alesorce
Messaggi: 8
Iscritto il: sabato 14 luglio 2012, 9:31

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da Alesorce » sabato 31 agosto 2019, 10:53

A questo punto con Formolo e Bettiol cosi e un Nibali visto ieri gia quasi in Top Io al Mondiale lo porterei al 100%. Sarebbe sbagliato non portarlo al Mondiale una sparata o una trainata la fara di sicuro!



cycling_chrnicles
Messaggi: 315
Iscritto il: lunedì 2 aprile 2018, 16:44

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da cycling_chrnicles » sabato 31 agosto 2019, 11:18

Alesorce ha scritto:
sabato 31 agosto 2019, 10:53
A questo punto con Formolo e Bettiol cosi e un Nibali visto ieri gia quasi in Top Io al Mondiale lo porterei al 100%. Sarebbe sbagliato non portarlo al Mondiale una sparata o una trainata la fara di sicuro!
genio



Avatar utente
Pirata81
Messaggi: 2310
Iscritto il: sabato 6 febbraio 2016, 1:37
Località: Savona

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da Pirata81 » lunedì 2 settembre 2019, 3:24

Deluso da Trentin alla Bretagne Classic.La forma del Tour e dell'Europeo pare già svanita.
Con Bettiol acciaccato,il capitano sarà Ulissi?
Si prospetta un Mondiale da spettatori in tutti i sensi.


FC 2019:
1° Vuelta buena
FC 2018: 9°
1° Giro anch'io
3° Vuelta
FC 2017: 2°
2° Super Tour
2° Vuelta
2° Super Vuelta
FC 2016: 6°
3° Giro
3° Tour

Avatar utente
nino58
Messaggi: 10746
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da nino58 » lunedì 2 settembre 2019, 10:47

Pirata81 ha scritto:
lunedì 2 settembre 2019, 3:24
Deluso da Trentin alla Bretagne Classic.La forma del Tour e dell'Europeo pare già svanita.
Con Bettiol acciaccato,il capitano sarà Ulissi?
Si prospetta un Mondiale da spettatori in tutti i sensi.
Toccherà ancora a san Vincenzo da Scasazza cantare e portare la croce ?


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Alesorce
Messaggi: 8
Iscritto il: sabato 14 luglio 2012, 9:31

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da Alesorce » lunedì 2 settembre 2019, 11:09

Go Nibali dirrei a sto punto deve fare il Mondiale🏆



Avatar utente
udra
Messaggi: 6676
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da udra » lunedì 2 settembre 2019, 11:18

Trentin ha forato ieri, ma anche se fosse mi pare un attimo esagerato cominciare già a fasciarsi la testa.
Alaphilippe da dopo il tour sta andando a spasso, ma non mi azzardo a dire che non sarà tra i favoriti.



mattia_95
Messaggi: 596
Iscritto il: giovedì 16 novembre 2017, 22:21

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da mattia_95 » lunedì 2 settembre 2019, 11:21

Pirata81 ha scritto:
lunedì 2 settembre 2019, 3:24
Deluso da Trentin alla Bretagne Classic.La forma del Tour e dell'Europeo pare già svanita.
Con Bettiol acciaccato,il capitano sarà Ulissi?
Si prospetta un Mondiale da spettatori in tutti i sensi.
Trentin ieri ha avuto un problema alla ruota nella fase finale della corsa ed è stato costretto ad inseguire per un lungo tratto. In ogni modo ha dichiarato che in corsa si è sempre sentito bene. Vedremo da sabato al Tour of Britain se riuscirà a portare a casa qualche buon risultato.



mattia_95
Messaggi: 596
Iscritto il: giovedì 16 novembre 2017, 22:21

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da mattia_95 » lunedì 2 settembre 2019, 11:25

In Germania sono giunti segnali incoraggianti da Colbrelli e Ulissi. Nelle classiche canadesi, contro avversari di qualità maggiore rispetto a quelli che hanno incontrato in questa breve corsa a tappe, si potrà capire meglio il loro stato di forma in vista del mondiale. Anche se sono scettico sul fatto che entrambi possano essere lì nel finale della prova iridata per lottare per una medaglia.



Avatar utente
nino58
Messaggi: 10746
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da nino58 » lunedì 2 settembre 2019, 11:31

mattia_95 ha scritto:
lunedì 2 settembre 2019, 11:25
In Germania sono giunti segnali incoraggianti da Colbrelli e Ulissi. Nelle classiche canadesi, contro avversari di qualità maggiore rispetto a quelli che hanno incontrato in questa breve corsa a tappe, si potrà capire meglio il loro stato di forma in vista del mondiale. Anche se sono scettico sul fatto che entrambi possano essere lì nel finale della prova iridata per lottare per una medaglia.
Teniamo anche presente che Ulissi in Germania ha comunque corso, nelle ultime fasi di corsa, in supporto di Kristoff.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17402
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 2 settembre 2019, 11:47

nino58 ha scritto:
lunedì 2 settembre 2019, 11:31
mattia_95 ha scritto:
lunedì 2 settembre 2019, 11:25
In Germania sono giunti segnali incoraggianti da Colbrelli e Ulissi. Nelle classiche canadesi, contro avversari di qualità maggiore rispetto a quelli che hanno incontrato in questa breve corsa a tappe, si potrà capire meglio il loro stato di forma in vista del mondiale. Anche se sono scettico sul fatto che entrambi possano essere lì nel finale della prova iridata per lottare per una medaglia.
Teniamo anche presente che Ulissi in Germania ha comunque corso, nelle ultime fasi di corsa, in supporto di Kristoff.
Teniamo presente che Ulissi nelle classiche (monumento o nelle altre classiche WT importanti) non ha mai combinato nulla di rilevante, fatta eccezione della Freccia in cui è arrivato 3°. La Freccia che, ricordiamolo, non arriva a 200 km.

Ora parliamo di un 30enne che da un sacco di tempo avrebbe già dovuto fare il salto di qualità che non farà mai. Dunque, inutile riporre speranze su questo ragazzo che è un ottimo corridore finchè non si fa sul serio.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17402
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 2 settembre 2019, 11:48

nino58 ha scritto:
lunedì 2 settembre 2019, 10:47
Pirata81 ha scritto:
lunedì 2 settembre 2019, 3:24
Deluso da Trentin alla Bretagne Classic.La forma del Tour e dell'Europeo pare già svanita.
Con Bettiol acciaccato,il capitano sarà Ulissi?
Si prospetta un Mondiale da spettatori in tutti i sensi.
Toccherà ancora a san Vincenzo da Scasazza cantare e portare la croce ?
Gira e rigira, finisce sempre che lui è quello che porta più garanzie


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11841
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da lemond » lunedì 2 settembre 2019, 12:04

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
lunedì 2 settembre 2019, 11:47
nino58 ha scritto:
lunedì 2 settembre 2019, 11:31
mattia_95 ha scritto:
lunedì 2 settembre 2019, 11:25
In Germania sono giunti segnali incoraggianti da Colbrelli e Ulissi. Nelle classiche canadesi, contro avversari di qualità maggiore rispetto a quelli che hanno incontrato in questa breve corsa a tappe, si potrà capire meglio il loro stato di forma in vista del mondiale. Anche se sono scettico sul fatto che entrambi possano essere lì nel finale della prova iridata per lottare per una medaglia.
Teniamo anche presente che Ulissi in Germania ha comunque corso, nelle ultime fasi di corsa, in supporto di Kristoff.
Teniamo presente che Ulissi nelle classiche (monumento o nelle altre classiche WT importanti) non ha mai combinato nulla di rilevante, fatta eccezione della Freccia in cui è arrivato 3°. La Freccia che, ricordiamolo, non arriva a 200 km.

Ora parliamo di un 30enne che da un sacco di tempo avrebbe già dovuto fare il salto di qualità che non farà mai. Dunque, inutile riporre speranze su questo ragazzo che è un ottimo corridore finchè non si fa sul serio.
Credo anch'io che sperare in Diego sia piuttosto temerario. E lo dico da suo quasi-tifoso.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

marco_graz
Messaggi: 1001
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da marco_graz » lunedì 2 settembre 2019, 18:09

Ulissi lo puoi solo mettere in qualche fuga al terz'ultimo giro come spauracchio per le altre squadre o usarlo per qualche forcing sulle salitelle che ci sono...

Io San Vincenzo lo porterei sempre, anche solo per sparigliare le carte, mentre "desaparecido" Moscon sarebbe bello vederlo correre..sperando in un 2018 bis.

Formolo e Bettiol li vedo male al momento..anche se comunque piu' come gregari che come punte vista la condizione che non sara' ottimale.

Da una squadra a mille punte come ci pensavamo a inizio anno siamo finiti spuntati :hammer:



CicloSprint
Messaggi: 6161
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da CicloSprint » lunedì 2 settembre 2019, 18:15

E il diguno si allungerà...



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13274
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da Walter_White » lunedì 2 settembre 2019, 18:31

Ulissi? Non scherziamo per favore


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
nino58
Messaggi: 10746
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da nino58 » martedì 3 settembre 2019, 13:06

Walter_White ha scritto:
lunedì 2 settembre 2019, 18:31
Ulissi? Non scherziamo per favore
Preferisci Sacha ?


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

34x27
Messaggi: 3059
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da 34x27 » mercoledì 4 settembre 2019, 7:37

Ho letto che Knox della QS è stato escluso dalla lista dei pre-convocati per i Mondiali.... assurdo secondo me. Sta facendo una buonissima stagione.


HEY MOTO

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17402
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 4 settembre 2019, 9:08

nino58 ha scritto:
martedì 3 settembre 2019, 13:06
Walter_White ha scritto:
lunedì 2 settembre 2019, 18:31
Ulissi? Non scherziamo per favore
Preferisci Sacha ?
Nino, è anni che porti avanti la causa persa di Ulissi ed è anni che lui non ripaga in nessun modo la tua 'fiducia'. Walter c'ha ragione: non scherziamo.

Bettiol è dai campionati nazionali che non combina niente di rilevante e ora non sta neanche bene (problemi al linguine). Difficile vederlo in condizione in Inghilterra.

Moscon è reduce dalla peggiore stagione della sua breve carriera e per di più non corre dal Tour (e quest'anno non per squalifica).

Trentin dovrebbe star meglio, ma pure lui sembra un pò in calo, speriamo sia solo un momento.

Gli altri, non danno nessuna speranza. Gente come Ulissi o Colbrelli vince solo quando il livello della corsa non è alto, fuori dal WT insomma. Nelle corse che contano, con gli avversari che contano, Ulissi e Colbrelli diventano al più dei piazzati da top 10. Stop.

Questo è il desolante quadro in cui si trova invischiato il nostro caro Davide Cassani e non sarà per niente facile mettere su una squadra che faccia bene. Alla fine, come quasi tutti gli anni, ci toccherà sperare che Vincenzino arrivi in condizione ottimale e che faccia il numerone.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1721
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da GregLemond » mercoledì 4 settembre 2019, 9:33

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
mercoledì 4 settembre 2019, 9:08
nino58 ha scritto:
martedì 3 settembre 2019, 13:06
Walter_White ha scritto:
lunedì 2 settembre 2019, 18:31
Ulissi? Non scherziamo per favore
Preferisci Sacha ?
Nino, è anni che porti avanti la causa persa di Ulissi ed è anni che lui non ripaga in nessun modo la tua 'fiducia'. Walter c'ha ragione: non scherziamo.

Bettiol è dai campionati nazionali che non combina niente di rilevante e ora non sta neanche bene (problemi al linguine). Difficile vederlo in condizione in Inghilterra.

Moscon è reduce dalla peggiore stagione della sua breve carriera e per di più non corre dal Tour (e quest'anno non per squalifica).

Trentin dovrebbe star meglio, ma pure lui sembra un pò in calo, speriamo sia solo un momento.

Gli altri, non danno nessuna speranza. Gente come Ulissi o Colbrelli vince solo quando il livello della corsa non è alto, fuori dal WT insomma. Nelle corse che contano, con gli avversari che contano, Ulissi e Colbrelli diventano al più dei piazzati da top 10. Stop.

Questo è il desolante quadro in cui si trova invischiato il nostro caro Davide Cassani e non sarà per niente facile mettere su una squadra che faccia bene. Alla fine, come quasi tutti gli anni, ci toccherà sperare che Vincenzino arrivi in condizione ottimale e che faccia il numerone.
Quest anno avevamo del potenziale.
Avevamo, temo



Avatar utente
nino58
Messaggi: 10746
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da nino58 » mercoledì 4 settembre 2019, 9:35

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
mercoledì 4 settembre 2019, 9:08
nino58 ha scritto:
martedì 3 settembre 2019, 13:06
Walter_White ha scritto:
lunedì 2 settembre 2019, 18:31
Ulissi? Non scherziamo per favore
Preferisci Sacha ?
Nino, è anni che porti avanti la causa persa di Ulissi ed è anni che lui non ripaga in nessun modo la tua 'fiducia'. Walter c'ha ragione: non scherziamo.

Bettiol è dai campionati nazionali che non combina niente di rilevante e ora non sta neanche bene (problemi al linguine). Difficile vederlo in condizione in Inghilterra.

Moscon è reduce dalla peggiore stagione della sua breve carriera e per di più non corre dal Tour (e quest'anno non per squalifica).

Trentin dovrebbe star meglio, ma pure lui sembra un pò in calo, speriamo sia solo un momento.

Gli altri, non danno nessuna speranza. Gente come Ulissi o Colbrelli vince solo quando il livello della corsa non è alto, fuori dal WT insomma. Nelle corse che contano, con gli avversari che contano, Ulissi e Colbrelli diventano al più dei piazzati da top 10. Stop.

Questo è il desolante quadro in cui si trova invischiato il nostro caro Davide Cassani e non sarà per niente facile mettere su una squadra che faccia bene. Alla fine, come quasi tutti gli anni, ci toccherà sperare che Vincenzino arrivi in condizione ottimale e che faccia il numerone.
Guarda che, nella fattispecie, non ho scritto che vedo bene Ulissi come punta ma che, essendo in buona condizione, può entrare tra gli otto (con compito che deciderà Cassani).
Tutto qui.
Ulissi mi è simpatico (come Porte) ma ormai sono disincantato pure io.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13748
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da barrylyndon » mercoledì 4 settembre 2019, 9:39

io resto dell'idea che in un tracciato come quello inglese, con quella lunghezza, un Nibali motivato(penso che questo sia il problema) andrebbe portato senza se e senza ma...anche con la forma mostrata in Germania potrebbe essere utile.


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1721
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da GregLemond » mercoledì 4 settembre 2019, 9:45

barrylyndon ha scritto:
mercoledì 4 settembre 2019, 9:39
io resto dell'idea che in un tracciato come quello inglese, con quella lunghezza, un Nibali motivato(penso che questo sia il problema) andrebbe portato senza se e senza ma...anche con la forma mostrata in Germania potrebbe essere utile.
Si cu ro



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17402
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 4 settembre 2019, 10:00

nino58 ha scritto:
mercoledì 4 settembre 2019, 9:35
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
mercoledì 4 settembre 2019, 9:08
nino58 ha scritto:
martedì 3 settembre 2019, 13:06


Preferisci Sacha ?
Nino, è anni che porti avanti la causa persa di Ulissi ed è anni che lui non ripaga in nessun modo la tua 'fiducia'. Walter c'ha ragione: non scherziamo.

Bettiol è dai campionati nazionali che non combina niente di rilevante e ora non sta neanche bene (problemi al linguine). Difficile vederlo in condizione in Inghilterra.

Moscon è reduce dalla peggiore stagione della sua breve carriera e per di più non corre dal Tour (e quest'anno non per squalifica).

Trentin dovrebbe star meglio, ma pure lui sembra un pò in calo, speriamo sia solo un momento.

Gli altri, non danno nessuna speranza. Gente come Ulissi o Colbrelli vince solo quando il livello della corsa non è alto, fuori dal WT insomma. Nelle corse che contano, con gli avversari che contano, Ulissi e Colbrelli diventano al più dei piazzati da top 10. Stop.

Questo è il desolante quadro in cui si trova invischiato il nostro caro Davide Cassani e non sarà per niente facile mettere su una squadra che faccia bene. Alla fine, come quasi tutti gli anni, ci toccherà sperare che Vincenzino arrivi in condizione ottimale e che faccia il numerone.
Guarda che, nella fattispecie, non ho scritto che vedo bene Ulissi come punta ma che, essendo in buona condizione, può entrare tra gli otto (con compito che deciderà Cassani).
Tutto qui.
Ulissi mi è simpatico (come Porte) ma ormai sono disincantato pure io.
Meno male, eh :D :cincin:

Poi che possa essere tra gli 8 convocati, ovviamente non ci sarebbe nulla di strano. Gli uomini a disposizione son quel che sono...


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17402
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 4 settembre 2019, 10:11

barrylyndon ha scritto:
mercoledì 4 settembre 2019, 9:39
io resto dell'idea che in un tracciato come quello inglese, con quella lunghezza, un Nibali motivato(penso che questo sia il problema) andrebbe portato senza se e senza ma...anche con la forma mostrata in Germania potrebbe essere utile.
Io più che di motivazione, parlerei di condizione.

Un Nibali che nelle prossime settimane riesce a crescere di forma, cosa che è possibile visto che in Germania ha già palesato una buona gamba dopo un mese di lontananza dalle corse, lo devi portare per forza, come dici tu: senza se e senza ma. La motivazione al mondiale vien da se credo per tutti i corridori, figuriamoci per Nibali che ha un conto in sospeso con la corsa iridata.

Oh, parliamo di uno che un anno e mezzo fa ha vinto la Sanremo in quel modo. Se contiamo il n°di classiche monumento e mondiali vinti dai corridori in attività, solo 3 uomini gli stanno davanti: Valverde, Gilbert e Sagan. Il che ci fa capire che un corridore del genere lo devi sempre convocare se sta bene.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17402
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 4 settembre 2019, 10:12

GregLemond ha scritto:
mercoledì 4 settembre 2019, 9:33
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
mercoledì 4 settembre 2019, 9:08
nino58 ha scritto:
martedì 3 settembre 2019, 13:06


Preferisci Sacha ?
Nino, è anni che porti avanti la causa persa di Ulissi ed è anni che lui non ripaga in nessun modo la tua 'fiducia'. Walter c'ha ragione: non scherziamo.

Bettiol è dai campionati nazionali che non combina niente di rilevante e ora non sta neanche bene (problemi al linguine). Difficile vederlo in condizione in Inghilterra.

Moscon è reduce dalla peggiore stagione della sua breve carriera e per di più non corre dal Tour (e quest'anno non per squalifica).

Trentin dovrebbe star meglio, ma pure lui sembra un pò in calo, speriamo sia solo un momento.

Gli altri, non danno nessuna speranza. Gente come Ulissi o Colbrelli vince solo quando il livello della corsa non è alto, fuori dal WT insomma. Nelle corse che contano, con gli avversari che contano, Ulissi e Colbrelli diventano al più dei piazzati da top 10. Stop.

Questo è il desolante quadro in cui si trova invischiato il nostro caro Davide Cassani e non sarà per niente facile mettere su una squadra che faccia bene. Alla fine, come quasi tutti gli anni, ci toccherà sperare che Vincenzino arrivi in condizione ottimale e che faccia il numerone.
Quest anno avevamo del potenziale.
Avevamo, temo
Avevamo. Poi succede che Bettiol ora non sta bene, Trentin è in calando, Moscon pare abbia preso un anno sabbatico. E' così, Cassani può farci poco


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4835
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da Slegar » giovedì 5 settembre 2019, 12:00

Quindici preselezionati per la nazionale britannica:
https://www.cyclismactu.net/news-mondia ... 86335.html

Ci sono Thomas, i gemelli Yates, i fratelli Swift e un bel po' di Ineos. Per la prova a cronometro assieme al campione nazionale Dowsett sono in lizza per il secondo posto Thomas e Geoghegan Hart.


fair play? No, Grazie!

Leonardo Civitella
Messaggi: 778
Iscritto il: sabato 3 novembre 2018, 13:36
Località: Civitella San Paolo

Re: Road to Yorkshire

Messaggio da leggere da Leonardo Civitella » giovedì 5 settembre 2019, 17:29

Slegar ha scritto:
giovedì 5 settembre 2019, 12:00
Quindici preselezionati per la nazionale britannica:
https://www.cyclismactu.net/news-mondia ... 86335.html

Ci sono Thomas, i gemelli Yates, i fratelli Swift e un bel po' di Ineos. Per la prova a cronometro assieme al campione nazionale Dowsett sono in lizza per il secondo posto Thomas e Geoghegan Hart.
Il maggiore tra i cugini swift potrebbe essere una buona carta da giocare in questo mondiale, alla fine Ben è pur sempre un pluripiazzato alla Milano Sanremo

Saluti,Leonardo


FC2019: Tro Bro Leon-Tour of the Alps


Rispondi