Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
febbra
Messaggi: 9756
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:05

Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da febbra » sabato 6 luglio 2019, 17:30

Immagine

Dunque riassumendo la prima tappa sezione infermeria. Caduti tra gli altri Fuglsang, Thomas, Groenewegen, Tony Martin, Caruso, Mohoric. Insomma la Bahrain Merida poteva essere favorita ma adesso ? :sherlock:

:hippy:


1° FC 2008
1° FC a Squadre 2015, 2016
Vincitore Morale Coppa dei Campioni WT 2018
Se insisti e persisti, raggiungi e conquisti
Padoaschioppa sei decisamente ridicolo! Oltre che emerita :capra:


Salvatore77
Messaggi: 4621
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da Salvatore77 » sabato 6 luglio 2019, 17:36

Per la maglia gialla conta il piazzamento nella prima tappa? Cioè se vince la Ineos la maglia gialla va al meglio piazzato di oggi?


1° Tour de France 2018

Avatar utente
Patate
Messaggi: 4166
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da Patate » sabato 6 luglio 2019, 17:54

Anche domani percorso caratterizzato da brevi "bozzi" al 3-4% sulla falsariga di quelli visti oggi


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

maurofacoltosi
Messaggi: 2222
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » sabato 6 luglio 2019, 18:44

Fotoricognizione del finale. Attenzione in particolare alla circa a "V" piazzata a circa 1.1 Km dal traguardo: oltre ad essere secca vi si arriverà al termine di un tratto rettilineo in lieve discesa e potrebbe dare qualche problema alle squadre che ci giungeranno troppo velocemente (e se l'ordine d'arrivo fosse deciso a secondi e non a minuti potrebbe anche rivelarsi determinante)

Immagine

La curva a "V" posta a circa 1100 metri dall’arrivo (le squadre arriveranno dalla strada di sinistra)

Immagine

Ultimo chilometro (alla rotatoria si passa a destra)

Immagine

Curva a destra a 210 metri dall’arrivo

Immagine

Rettilineo d’arrivo

Immagine

Vista dal traguardo

Immagine


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

el_condor
Messaggi: 3521
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da el_condor » sabato 6 luglio 2019, 19:15

in che ordine partiranno le squadre ?
Grazie
ciao
el_condor

P.S.Cronosquadre, forse spettacolari ma profondamente ingiuste. Da abolire senza se e senza ma..In alternativa 30 secondi alla prima , 20 secondi alla seconda e 10 secondo alla terza di abbuono (senza contare i distacchi...)


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."


Avatar utente
Niи
Messaggi: 1099
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 0:10

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da Niи » sabato 6 luglio 2019, 19:38

Mi aspetto una buona prova della Bora. Se rimane sotto i 30 secondi, Sagan avrà 3 tappe per tentare di riconquistare la maglia con gli abbuoni.



maurofacoltosi
Messaggi: 2222
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » sabato 6 luglio 2019, 19:43

el_condor ha scritto:
sabato 6 luglio 2019, 19:15
in che ordine partiranno le squadre ?
Grazie
ciao
el_condor

P.S.Cronosquadre, forse spettacolari ma profondamente ingiuste. Da abolire senza se e senza ma..In alternativa 30 secondi alla prima , 20 secondi alla seconda e 10 secondo alla terza di abbuono (senza contare i distacchi...)
Distacchi prefissati mi sembrano un'assurdità, tanto vale fare una cronosquadre di un solo chilometro anzichè una di trenta se poi si conoscono già i distacchi (ancor più assurdo se la cronosquadre è di 50 o 60 Km come ai vecchi tempi)
Secondo me sarebbe meglio considerare i tempi presi sul quinto corridore per tutta la squadra, anche per gli elementi che si sono staccati ma che magari hanno contribuito al risultato della formazione per gran parte della crono


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13627
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da barrylyndon » sabato 6 luglio 2019, 19:45

La Ineos sara' la prima a partire..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3708
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da chinaski89 » sabato 6 luglio 2019, 20:02

maurofacoltosi ha scritto:
sabato 6 luglio 2019, 19:43
el_condor ha scritto:
sabato 6 luglio 2019, 19:15
in che ordine partiranno le squadre ?
Grazie
ciao
el_condor

P.S.Cronosquadre, forse spettacolari ma profondamente ingiuste. Da abolire senza se e senza ma..In alternativa 30 secondi alla prima , 20 secondi alla seconda e 10 secondo alla terza di abbuono (senza contare i distacchi...)
Distacchi prefissati mi sembrano un'assurdità, tanto vale fare una cronosquadre di un solo chilometro anzichè una di trenta se poi si conoscono già i distacchi (ancor più assurdo se la cronosquadre è di 50 o 60 Km come ai vecchi tempi)
Secondo me sarebbe meglio considerare i tempi presi sul quinto corridore per tutta la squadra, anche per gli elementi che si sono staccati ma che magari hanno contribuito al risultato della formazione per gran parte della crono
Anche per me da abolire, già con una squadra forte hai grandi vantaggi così secondo me si danno troppi bonus a chi già ha una squadra migliore..



Salvatore77
Messaggi: 4621
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da Salvatore77 » sabato 6 luglio 2019, 20:06

Il ciclismo è l'unico sport in cui vince il singolo ma è coadiuvato dalla squadra. Di fatto lo rende uno sport di squadra, soprattutto nei GT.
Per questo ritengo necessario che una volta in 3 settimane la corsa rende il giusto plauso al team. Ovviamente senza esagerare con i chilometri.


1° Tour de France 2018

el_condor
Messaggi: 3521
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da el_condor » sabato 6 luglio 2019, 20:20

maurofacoltosi ha scritto:
sabato 6 luglio 2019, 19:43

Distacchi prefissati mi sembrano un'assurdità, tanto vale fare una cronosquadre di un solo chilometro anzichè una di trenta se poi si conoscono già i distacchi (ancor più assurdo se la cronosquadre è di 50 o 60 Km come ai vecchi tempi)
Secondo me sarebbe meglio considerare i tempi presi sul quinto corridore per tutta la squadra, anche per gli elementi che si sono staccati ma che magari hanno contribuito al risultato della formazione per gran parte della crono
rimane il fatto della profonda ed evidente ingiustizia ; per me, se proprio si vogliono fare, che siano le piu' brevi possibile.

Invece di una cronosquadre questa poteva essere una crono individuale…

ciao
el_condor

P.S: grazie mille per i tuoi post che aiutano moltissimo ...


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 4818
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da il_panta » sabato 6 luglio 2019, 20:30

Salvatore77 ha scritto:
sabato 6 luglio 2019, 20:06
Il ciclismo è l'unico sport in cui vince il singolo ma è coadiuvato dalla squadra. Di fatto lo rende uno sport di squadra, soprattutto nei GT.
Per questo ritengo necessario che una volta in 3 settimane la corsa rende il giusto plauso al team. Ovviamente senza esagerare con i chilometri.
Io ribalterei il ragionamento. Il fatto che alla fine vinca il singolo (e questo credo sia innegabile) si dovrebbe ambire a non dare troppo peso alla squadra. Già ci sono le strategie di corsa, mettere una prova come questa secondo me va contro la logica.
Detto ciò, se la cronosquadre ci deve essere, anche io darei ugual tempo a tutti i componenti della squadra.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10.

Avatar utente
febbra
Messaggi: 9756
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:05

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da febbra » sabato 6 luglio 2019, 20:50

Questi nel dettaglio gli orari di partenza:

1 Team Ineos 14:30
2 Team Arkea-Samsic 14:35
3 Astana Pro Team 14:40
4 Groupama-FDJ 14:45
5 AG2R La Mondiale 14:50
6 Movistar Team 14:55
7 Total Direct Energie 15:00
8 CCC Team 15:05
9 UAE Emirates 15:10
10 Trek-Segafredo 15:15
11 Katusha-Alpecin 15:20
12 Cofidis Solutions Credits 15:25
13 Dimension Data 15:30
14 Team Sunweb 15:35
15 Bora-Hansgrohe 15:40
16 Lotto Soudal 15:45
17 Mitchelton-Scott 15:50
18 Bahrain-Merida 15:55
19 EF Education First 16:00
20 Deceuninck-QuickStep 16:05
21 Wanty-Gobert Cycling Team 16:10
22 Team Jumbo-Visma 16:15

:hippy:


1° FC 2008
1° FC a Squadre 2015, 2016
Vincitore Morale Coppa dei Campioni WT 2018
Se insisti e persisti, raggiungi e conquisti
Padoaschioppa sei decisamente ridicolo! Oltre che emerita :capra:

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 12975
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da Walter_White » sabato 6 luglio 2019, 21:07

Il vento può essere un fattore? Cmq la Ineos rischia di rimanere in testa per 2 ore e poi essere superata alla fine dalla Jumbo


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3708
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da chinaski89 » sabato 6 luglio 2019, 23:09

Salvatore77 ha scritto:
sabato 6 luglio 2019, 20:06
Il ciclismo è l'unico sport in cui vince il singolo ma è coadiuvato dalla squadra. Di fatto lo rende uno sport di squadra, soprattutto nei GT.
Per questo ritengo necessario che una volta in 3 settimane la corsa rende il giusto plauso al team. Ovviamente senza esagerare con i chilometri.
Ma qui non sei coadiuvato, corre proprio la squadra.



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3708
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da chinaski89 » sabato 6 luglio 2019, 23:10

il_panta ha scritto:
sabato 6 luglio 2019, 20:30
Salvatore77 ha scritto:
sabato 6 luglio 2019, 20:06
Il ciclismo è l'unico sport in cui vince il singolo ma è coadiuvato dalla squadra. Di fatto lo rende uno sport di squadra, soprattutto nei GT.
Per questo ritengo necessario che una volta in 3 settimane la corsa rende il giusto plauso al team. Ovviamente senza esagerare con i chilometri.
Io ribalterei il ragionamento. Il fatto che alla fine vinca il singolo (e questo credo sia innegabile) si dovrebbe ambire a non dare troppo peso alla squadra. Già ci sono le strategie di corsa, mettere una prova come questa secondo me va contro la logica.
Detto ciò, se la cronosquadre ci deve essere, anche io darei ugual tempo a tutti i componenti della squadra.

Ecco proprio quello che volevo dire io



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 4818
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da il_panta » sabato 6 luglio 2019, 23:16

chinaski89 ha scritto:
sabato 6 luglio 2019, 23:10
il_panta ha scritto:
sabato 6 luglio 2019, 20:30
Salvatore77 ha scritto:
sabato 6 luglio 2019, 20:06
Il ciclismo è l'unico sport in cui vince il singolo ma è coadiuvato dalla squadra. Di fatto lo rende uno sport di squadra, soprattutto nei GT.
Per questo ritengo necessario che una volta in 3 settimane la corsa rende il giusto plauso al team. Ovviamente senza esagerare con i chilometri.
Io ribalterei il ragionamento. Il fatto che alla fine vinca il singolo (e questo credo sia innegabile) si dovrebbe ambire a non dare troppo peso alla squadra. Già ci sono le strategie di corsa, mettere una prova come questa secondo me va contro la logica.
Detto ciò, se la cronosquadre ci deve essere, anche io darei ugual tempo a tutti i componenti della squadra.

Ecco proprio quello che volevo dire io
Magari con un italiano un po' meno sconclusionato. :hammer:


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10.

el_condor
Messaggi: 3521
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da el_condor » sabato 6 luglio 2019, 23:52

un esempio dell'iniquità di certe cronosquadre..

https://www.procyclingstats.com/race/vu ... na/2017/gc

Amaro Antunes arrivò 20 esimo a 4.17 , senza la cronosquadre avrebbe avuto un risultato di prestigio (per lui) arrivando 5 a circa un minuto...
Questo esempio mi colpì ma ce ne sono certamente tanti altri.
ciao

el_condor
P.S: Roche nel 1991 arrivò fuori tempo massimo nella cronosquadre, fu un episodio incredibile (Tom Tom tapis....)


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

legnano
Messaggi: 217
Iscritto il: giovedì 12 marzo 2015, 22:06

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da legnano » domenica 7 luglio 2019, 6:53

A che media verrà fatta dalla squadra vincitrice di questa prova? Come pronosticato da tutti la Ineos è la grande favorita di questa prova ma presi singolarmente sono tutti grandi cronomen, nella cronosquadre mi convincono meno. Poi magari danno minuti a tutti ;) mi piace tanto la EF che vedo come squadra sorpresa di questa crono



maurofacoltosi
Messaggi: 2222
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » domenica 7 luglio 2019, 7:20

el_condor ha scritto:
sabato 6 luglio 2019, 23:52

P.S: Roche nel 1991 arrivò fuori tempo massimo nella cronosquadre, fu un episodio incredibile (Tom Tom tapis....)
Roche andò fuori tempo massimo perchè si era dovuto fermare in bagno e si era presentato alla partenza in ritardo, dopo che i suoi compagni erano partiti 7 minuti prima. Il regolamento delle cronometro, sia individuali, sia a squadre, prevede che il tempo venga fatto partire all'ora prestabilita per ciascuno corridore, indipendentemente dal fatto che questo sia presente o meno sulla rampa di lancio. Un episodio simile accadde al Tour del 1989 a Delgado nel prologo (a cronometro individuale) in Lussemburgo: presentatosi in ritardo alla partenza, il corridore spagnolo terminò quella crono in un ultima posizione con un passivo di 2'54". Se pensate che terminerà quell'edizione - resa celebre dal sorpasso di Lemond ai danni di Fignon per soli 8 secondi nella crono finale - in terza posizione assoluta con ritardo di 3'34", quel Tour sarebbe stato ancora piu appassionante. La classifica finale avrebbe infatti visto primo l'americano con 8" sul francese e 40" sullo spagnolo, che alla partenza di quella crono avrebbe avuto indosso la maglia gialla (invece indossata da Fignon)


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13627
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da barrylyndon » domenica 7 luglio 2019, 7:39

Non so se e' stato gia' detto...avete notato lo scarso impegno di Castroviejo nei km finali della tappa di ieri?
E' stato uno dei primi a staccarsi.o stava male..o hanno gia' inziato la gestione della cronosquadre ieri, quelli dell'Ineos...


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13627
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da barrylyndon » domenica 7 luglio 2019, 7:57

Come verra' decisa la classifica della maglia gialla? in base a cosa? su chi passa per primo il traguardo della prima squadra arrivata?
O con la somma dei piazzamenti tra prima e seconda tappa?


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
Seb
Messaggi: 5248
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da Seb » domenica 7 luglio 2019, 8:05

Conta la somma di piazzamenti ma, onestamente, non so come vengono considerati i piazzamenti singoli della TTT: in sostante, se la Ineos vincesse con almeno 10" di vantaggio sulla Jumbo e Bernal passasse il traguardo davanti a Moscon, non so chi dei due prenderebbe la maglia. Magari provo a informarmi



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13627
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da barrylyndon » domenica 7 luglio 2019, 8:07

Seb ha scritto:
domenica 7 luglio 2019, 8:05
Conta la somma di piazzamenti ma, onestamente, non so come vengono considerati i piazzamenti singoli della TTT: in sostante, se la Ineos vincesse con almeno 10" di vantaggio sulla Jumbo e Bernal passasse il traguardo davanti a Moscon, non so chi dei due prenderebbe la maglia. Magari provo a informarmi
Grazie :cincin:


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3215
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da Bitossi » domenica 7 luglio 2019, 8:13

maurofacoltosi ha scritto:
domenica 7 luglio 2019, 7:20
el_condor ha scritto:
sabato 6 luglio 2019, 23:52

P.S: Roche nel 1991 arrivò fuori tempo massimo nella cronosquadre, fu un episodio incredibile (Tom Tom tapis....)
Roche andò fuori tempo massimo perchè si era dovuto fermare in bagno e si era presentato alla partenza in ritardo, dopo che i suoi compagni erano partiti 7 minuti prima. Il regolamento delle cronometro, sia individuali, sia a squadre, prevede che il tempo venga fatto partire all'ora prestabilita per ciascuno corridore, indipendentemente dal fatto che questo sia presente o meno sulla rampa di lancio. Un episodio simile accadde al Tour del 1989 a Delgado nel prologo (a cronometro individuale) in Lussemburgo: presentatosi in ritardo alla partenza, il corridore spagnolo terminò quella crono in un ultima posizione con un passivo di 2'54". Se pensate che terminerà quell'edizione - resa celebre dal sorpasso di Lemond ai danni di Fignon per soli 8 secondi nella crono finale - in terza posizione assoluta con ritardo di 3'34", quel Tour sarebbe stato ancora piu appassionante. La classifica finale avrebbe infatti visto primo l'americano con 8" sul francese e 40" sullo spagnolo, che alla partenza di quella crono avrebbe avuto indosso la maglia gialla (invece indossata da Fignon)
Eh, fare questi calcoli è sempre piuttosto aleatorio, proprio perché a posteriori. Si possono fare stime o ipotesi, ma chissà come sarebbe andata veramente, se non fossero intervenuti dei problemi... :boh:
A titolo di esempio: se si leva tutto il ritardo accumulato da Delgado al termine del prologo, allora si dà per scontato che, senza ritardo alla partenza, avrebbe avuto lo stesso tempo del vincitore di tappa, cosa tutta da dimostrare.
Il discorso sulle cronosquadre è comunque molto azzeccato, in questo caso: non dimentichiamo che 2 giorni dopo il fattaccio, se ne disputò una, sempre a Lussemburgo (città che deve essere rimasta nel cuore di Perico... :diavoletto: ).
Non ho ricordi precisi del fatto, ma le cronache dicono che Delgado, ancora sotto shock, venisse spesso staccato dai compagni, e di conseguenza dovesse essere atteso dalla squadra, che ovviamente finì ultima a 4’32”. In questo caso, quanto dobbiamo sottrarre al tempo finale di Perico? :D
(C’è da dire che poi disputò un Tour praticamente sempre all’attacco, a partire dalla crono bretone di 73 km di qualche giorno dopo - ma quanto caspita di cronometro si faceva? - dove finì secondo dietro Lemond. La sensazione che abbia buttato via il bis dell’anno precedente è ovviamente forte... il “campione uscente” che arriva tardi al prologo... chi era il suo DS, Paperoga? :diavoletto: . PS: qualcuno sa o ricorda perché successe? Bisognino impellente o orologi su fuso orario sbagliato? :D )

Sulle cronosquadre in generale: effettivamente spettacolari, ma potenziali generatrici di disastri. Quanto sostiene el_condor (distacchi finali annullati, e in pratica solo assegnazione di abbuoni) fu usato in passato diverse volte al Tour, proprio per evitare Delgadismi (anche se non ancora accaduti... :diavoletto: ).
Trovo invece giusto dare il tempo effettivo a ciascuno: ferma restando la sostanziale alea, diversamente si correrebbe “bruciando” progressivamente compagni di squadra, invece di un lavoro alternato di squadra che è forse il vero contenuto tecnico della prova... :boh:


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11677
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da lemond » domenica 7 luglio 2019, 8:43

chinaski89 ha scritto:
sabato 6 luglio 2019, 23:09
Salvatore77 ha scritto:
sabato 6 luglio 2019, 20:06
Il ciclismo è l'unico sport in cui vince il singolo ma è coadiuvato dalla squadra. Di fatto lo rende uno sport di squadra, soprattutto nei GT.
Per questo ritengo necessario che una volta in 3 settimane la corsa rende il giusto plauso al team. Ovviamente senza esagerare con i chilometri.
Ma qui non sei coadiuvato, corre proprio la squadra.
Non capisco la differenza? Se ad es. ieri la Lotto non avesse messo la squadra a tirare, ma avesse lasciato fare a Ewan, insieme al simpatico Buzzurro e agli altri capitani pensi che Rossetto lo avrebbero ripreso?


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11677
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da lemond » domenica 7 luglio 2019, 8:47

el_condor ha scritto:
sabato 6 luglio 2019, 23:52
un esempio dell'iniquità di certe cronosquadre..

https://www.procyclingstats.com/race/vu ... na/2017/gc

Amaro Antunes arrivò 20 esimo a 4.17 , senza la cronosquadre avrebbe avuto un risultato di prestigio (per lui) arrivando 5 a circa un minuto...
Questo esempio mi colpì ma ce ne sono certamente tanti altri.
ciao

el_condor
P.S: Roche nel 1991 arrivò fuori tempo massimo nella cronosquadre, fu un episodio incredibile (Tom Tom tapis....)
Ci sono esempi molto più importanti, per es. mi pare che Nibali avrebbe vinto la Vuelta contro Horner, però cito a memoria. Ma il punto è che il ciclismo ormai da tempo non è più uno sport individuale.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3708
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da chinaski89 » domenica 7 luglio 2019, 8:57

lemond ha scritto:
domenica 7 luglio 2019, 8:43
chinaski89 ha scritto:
sabato 6 luglio 2019, 23:09
Salvatore77 ha scritto:
sabato 6 luglio 2019, 20:06
Il ciclismo è l'unico sport in cui vince il singolo ma è coadiuvato dalla squadra. Di fatto lo rende uno sport di squadra, soprattutto nei GT.
Per questo ritengo necessario che una volta in 3 settimane la corsa rende il giusto plauso al team. Ovviamente senza esagerare con i chilometri.
Ma qui non sei coadiuvato, corre proprio la squadra.
Non capisco la differenza? Se ad es. ieri la Lotto non avesse messo la squadra a tirare, ma avesse lasciato fare a Ewan, insieme al simpatico Buzzurro e agli altri capitani pensi che Rossetto lo avrebbero ripreso?
A parte che si, ma io la differenza la vedo. Il ciclismo è uno sport individuale e di squadra verissimo, ma la cronosquadre credo dia un vantaggio troppo grande a chi già ha tutti i vantaggi di una squadra più forte. Poi ovvio ognuno la vede a modo suo, al Giro per esempio non ne fanno quasi mai ultimamente ed io preferisco così.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 11677
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da lemond » domenica 7 luglio 2019, 9:30

chinaski89 ha scritto:
domenica 7 luglio 2019, 8:57
A parte che si, ma io la differenza la vedo. Il ciclismo è uno sport individuale e di squadra verissimo, ma la cronosquadre credo dia un vantaggio troppo grande a chi già ha tutti i vantaggi di una squadra più forte. Poi ovvio ognuno la vede a modo suo, al Giro per esempio non ne fanno quasi mai ultimamente ed io preferisco così.
Ma certo è una questione di limite e di modo di vedere, non si può essere "pro o contro" come il primo Agostino d'Ippona e tutti quelli che parlano in genere di *senza se e senza ma*. :) Per me ad es. il "nodo da sciogliere" è che in salita si stia troppo bene a ruota! :x


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Theakston
Messaggi: 583
Iscritto il: venerdì 9 settembre 2016, 16:25

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da Theakston » domenica 7 luglio 2019, 10:12

chinaski89 ha scritto:
domenica 7 luglio 2019, 8:57
lemond ha scritto:
domenica 7 luglio 2019, 8:43
chinaski89 ha scritto:
sabato 6 luglio 2019, 23:09


Ma qui non sei coadiuvato, corre proprio la squadra.
Non capisco la differenza? Se ad es. ieri la Lotto non avesse messo la squadra a tirare, ma avesse lasciato fare a Ewan, insieme al simpatico Buzzurro e agli altri capitani pensi che Rossetto lo avrebbero ripreso?
A parte che si, ma io la differenza la vedo. Il ciclismo è uno sport individuale e di squadra verissimo, ma la cronosquadre credo dia un vantaggio troppo grande a chi già ha tutti i vantaggi di una squadra più forte. Poi ovvio ognuno la vede a modo suo, al Giro per esempio non ne fanno quasi mai ultimamente ed io preferisco così.
Hai ragione, però bisogna anche considerare che uno scalatore con una buona squadra può limitare i danni rispetto a quello che perderebbe in una maxi crono individuale, stile Tour di una volta. Per me come prova ci può stare se non è troppo lunga



Salvatore77
Messaggi: 4621
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da Salvatore77 » domenica 7 luglio 2019, 10:20

lemond ha scritto:
domenica 7 luglio 2019, 9:30
Ma certo è una questione di limite e di modo di vedere, non si può essere "pro o contro" come il primo Agostino d'Ippona e tutti quelli che parlano in genere di *senza se e senza ma*. :) Per me ad es. il "nodo da sciogliere" è che in salita si stia troppo bene a ruota! :x
Infatti il problema dell'eccessiva forza della squadra è in salita e non nella crono squadre.
Basta controllare quante volte ha vinto la sky la crono squadra al tour.....


1° Tour de France 2018

Luisito84
Messaggi: 318
Iscritto il: lunedì 25 settembre 2017, 10:55

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da Luisito84 » domenica 7 luglio 2019, 11:02

Abbasso il livello filosofico della discussione, ponendo una questione spicciola: qualcuno ha informazioni sullo stato di salute di Mohoric e Caruso?

No, perché per una volta che Nibali poteva evitare di beccare i minuti in una cronosquadre, sarebbe un peccato che ciò non avvenisse per via delle cadute.



Avatar utente
Oro&Argento
Messaggi: 830
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2016, 13:23

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da Oro&Argento » domenica 7 luglio 2019, 11:17

Luisito84 ha scritto:
domenica 7 luglio 2019, 11:02
Abbasso il livello filosofico della discussione, ponendo una questione spicciola: qualcuno ha informazioni sullo stato di salute di Mohoric e Caruso?

No, perché per una volta che Nibali poteva evitare di beccare i minuti in una cronosquadre, sarebbe un peccato che ciò non avvenisse per via delle cadute.
Mohoric lieve trauma cranico... ma preoccupa di più Caruso, per la posizione in bici di oggi, visto la forte botta presa.



el_condor
Messaggi: 3521
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da el_condor » domenica 7 luglio 2019, 13:03

Ho riportato un dato sbagliato.
volta a la comunidad Valenciana 2017


piazzamento finale Antunes con cronosquadre
20esimo a 4' 17"

piazzamento senza cronosquadre

terzo a 52 secondi da Quintana...


Le cadute di Mohoric e Caruso possono danneggiare Nibali e Dennis..Di quanto ? Non ho idea ma certamente chi non sta bene nella cronosquadre potrebbe non essere in grado di dare un contributo valido..
vedremo

ciao

el_condor


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Avatar utente
Patate
Messaggi: 4166
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da Patate » domenica 7 luglio 2019, 13:43

Oro&Argento ha scritto:
domenica 7 luglio 2019, 11:17


Mohoric lieve trauma cranico... ma preoccupa di più Caruso, per la posizione in bici di oggi, visto la forte botta presa.
Su Caruso ieri Slongo sembrava tranquillo


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Admin
Messaggi: 13431
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da Admin » domenica 7 luglio 2019, 13:50

Per quanto riguarda l'attribuzione della maglia gialla, contano i piazzamenti di ieri.
Ergo abbiamo (clamorosamente!) diversi italiani tra i papabili.

È tutto dettagliato qui: http://www.cicloweb.it/2019/07/07/pranz ... -italiani/


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Avatar utente
Patate
Messaggi: 4166
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da Patate » domenica 7 luglio 2019, 14:40

Live di PCS con la posizione sulla mappa di tutte le squadre :cuore:
https://www.procyclingstats.com/race/to ... /situation


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

rhapsody
Messaggi: 227
Iscritto il: giovedì 31 marzo 2016, 14:07

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da rhapsody » domenica 7 luglio 2019, 14:41

Ma i vagoni del treno che si staccano,che tempo prendono?



jumbo
Messaggi: 4815
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da jumbo » domenica 7 luglio 2019, 14:47

Il proprio



rhapsody
Messaggi: 227
Iscritto il: giovedì 31 marzo 2016, 14:07

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da rhapsody » domenica 7 luglio 2019, 14:48

Ah quindi I capitani devono restare nei 4



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 12975
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da Walter_White » domenica 7 luglio 2019, 14:54

Ineos bene ma pensavo meglio, visto il tempo dell'Astana. Potrebbero aver accelerato nel finale però


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3215
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da Bitossi » domenica 7 luglio 2019, 15:00

rhapsody ha scritto:
domenica 7 luglio 2019, 14:41
Ma i vagoni del treno che si staccano,che tempo prendono?
Ventoso, tendenzialmente in aumento... :D

Come già spiegato, prendono il loro tempo effettivo, e questo comporta l’alea notevole di cui si parlava. Se il capitano (uomo di classifica) fora, cade o ha altri problemi, tocca aspettarlo. Il fatto magari fa persino perdere la vittoria di tappa... :boh:
Ovviamente se tutti prendessero il tempo di squadra, si continuerebbe come treni.
(successe qualcosa a Simoni nel finale, forse nel 2003, ricordo bene? :dubbio: )


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Avatar utente
Patate
Messaggi: 4166
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da Patate » domenica 7 luglio 2019, 15:01

Walter_White ha scritto:
domenica 7 luglio 2019, 14:54
Ineos bene ma pensavo meglio, visto il tempo dell'Astana. Potrebbero aver accelerato nel finale però
Beh la media è altissima, oltre i 56


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13627
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da barrylyndon » domenica 7 luglio 2019, 15:02

Ottimo il tempo della Fdj..non so se l'Ineos vincera' questa crono..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12018
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da cauz. » domenica 7 luglio 2019, 15:03

grande moscon! :crazy: :champion:


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Luca90
Messaggi: 5654
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da Luca90 » domenica 7 luglio 2019, 15:03

Chi erano i 5 rimasti ineos? Bernal Thomas moscon poi?


2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
2017 (14°) : Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018 (16°): Tour of Guangxi
2019 ( °): Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18

Avatar utente
simociclo
Messaggi: 4448
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da simociclo » domenica 7 luglio 2019, 15:03

secondo me la ineos non vince cmq.... la groupama ha pochi secondi di ritardo al prim intermedio e l'astana 19 al secondo, ma sulla carta ci sono squadre molto più attrezzate


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein

Avatar utente
udra
Messaggi: 6492
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da udra » domenica 7 luglio 2019, 15:04

Secondo me prova buona ma non eccezionale della Ineos.
Vediamo il tratto finale, ma su Astana e FDJ guadagnano 1 secondo al km al momento.



Luca90
Messaggi: 5654
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da Luca90 » domenica 7 luglio 2019, 15:07

Luca90 ha scritto:
domenica 7 luglio 2019, 15:03
Chi erano i 5 rimasti ineos? Bernal Thomas moscon poi?
Mi autorispondo: in base a ciò che ha detto saligari si dovrebbero essere staccati solo rowe poels e kwiat all'ultimo


2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
2017 (14°) : Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018 (16°): Tour of Guangxi
2019 ( °): Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18

Avatar utente
simociclo
Messaggi: 4448
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Tour 2019 - 2a tappa Bruxelles - Bruxelles (TTT) (27.6 km)

Messaggio da leggere da simociclo » domenica 7 luglio 2019, 15:07

la groupama recupera e al secondo intermedio è a 7 sec!


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein


Rispondi