Vincenzo Nibali 2020

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1928
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da GregLemond » lunedì 18 maggio 2020, 15:17

Fossi Nibali, metterei tutto su Martigny.

Mica per altro, un circuito come Martigny rischia di essere per davvero il piu duro di sempre (non come quello scherzo di Innsbruck).

E fare il giro con la maglia iridata (a parità di condizione, lo metto dietro a pochi su quel circuito...) sarebbe meraviglioso.



Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 5842
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da jerrydrake » lunedì 18 maggio 2020, 15:25

mattia_95 ha scritto:
lunedì 18 maggio 2020, 14:21
34x27 ha scritto:
lunedì 18 maggio 2020, 8:53
Farà il Giro; prima pagina + articolo sulla Gazzetta di oggi.
Mi pare che la Trek abbia optato per la scelta migliore: Porte e Mollema al tour e Nibali e Ciccone al Giro. Tra l'altro anche se il Giro si fosse disputato in questo mese ed il Tour a luglio, avrebbero mandato l'australiano e l'olandese in Francia e i due italiani alla corsa rosa. Quindi non è cambiato nulla rispetto alle scelte originali di questa stagione.
Porte al Tour è sempre una garanzia: mezzo forum lo darà come secondo favorito e lui si ritirerà prima della decima tappa. Una certezza assoluta :diavoletto:



TASSO
Messaggi: 1264
Iscritto il: giovedì 22 settembre 2011, 9:55
Località: BRESCIA

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da TASSO » lunedì 18 maggio 2020, 16:20

GregLemond ha scritto:
lunedì 18 maggio 2020, 15:17
Fossi Nibali, metterei tutto su Martigny.

Mica per altro, un circuito come Martigny rischia di essere per davvero il piu duro di sempre (non come quello scherzo di Innsbruck).

E fare il giro con la maglia iridata (a parità di condizione, lo metto dietro a pochi su quel circuito...) sarebbe meraviglioso.

Puntare su una corsa di un giorno solamente anche se si tratta del mondiale mi sembra un po poco ! Ci provera' ma il GIRO103 deve essere il suo grandissimo OBBIETTIVO



Alce88
Messaggi: 11
Iscritto il: martedì 5 maggio 2020, 19:08

Re: Vincenzo Nibaeli 2020

Messaggio da leggere da Alce88 » lunedì 18 maggio 2020, 17:17

È il programma più giusto. Un campione così deve provare a vincere il 3 Giro, puntare tutto sul mondiale sarebbe troppo rischioso, al Tour credo faticherebbe a salire sul podio. Mi piacerebbe vederlo alla Roubaix magari la spostano il 31, l'unico sacrificio sarebbe la Liegi



Fiandre
Messaggi: 528
Iscritto il: venerdì 12 gennaio 2018, 19:02

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Fiandre » lunedì 18 maggio 2020, 17:36

Sono fondate queste voci di un mondiale in quatar e non più in Svizzera??



mattia_95
Messaggi: 991
Iscritto il: giovedì 16 novembre 2017, 22:21

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da mattia_95 » lunedì 18 maggio 2020, 17:37

GregLemond ha scritto:
lunedì 18 maggio 2020, 15:17
Fossi Nibali, metterei tutto su Martigny.

Mica per altro, un circuito come Martigny rischia di essere per davvero il piu duro di sempre (non come quello scherzo di Innsbruck).

E fare il giro con la maglia iridata (a parità di condizione, lo metto dietro a pochi su quel circuito...) sarebbe meraviglioso.
Per me avrebbe più chance di salire sul podio del Giro e del Lombardia piuttosto che del mondiale.

Al Giro nelle ultime sei edizioni alla quale ha preso parte è sempre salito sul podio e tra l’altro, in tutti i GT in cui alla partenza aveva come obiettivo quello di vincerlo, è sempre arrivato nei primi tre, se lo ha concluso. E poi Il Lombardia è la classica monumento più adatta a lui e non a caso l’ha già vinta due volte. Se dovessero confermarla al 31 ottobre, sarebbe perfetta per Nibali.



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14143
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da barrylyndon » lunedì 18 maggio 2020, 18:15

GregLemond ha scritto:
lunedì 18 maggio 2020, 15:17
Fossi Nibali, metterei tutto su Martigny.

Mica per altro, un circuito come Martigny rischia di essere per davvero il piu duro di sempre (non come quello scherzo di Innsbruck).

E fare il giro con la maglia iridata (a parità di condizione, lo metto dietro a pochi su quel circuito...) sarebbe meraviglioso.
oddio no..Innsbruck non e' stato uno scherzo..meno duro di quello che si pensava.ma era comunque duro, dai.


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » lunedì 18 maggio 2020, 19:48

TASSO ha scritto:
lunedì 18 maggio 2020, 16:20
GregLemond ha scritto:
lunedì 18 maggio 2020, 15:17
Fossi Nibali, metterei tutto su Martigny.

Mica per altro, un circuito come Martigny rischia di essere per davvero il piu duro di sempre (non come quello scherzo di Innsbruck).

E fare il giro con la maglia iridata (a parità di condizione, lo metto dietro a pochi su quel circuito...) sarebbe meraviglioso.

Puntare su una corsa di un giorno solamente anche se si tratta del mondiale mi sembra un po poco ! Ci provera' ma il GIRO103 deve essere il suo grandissimo OBBIETTIVO
Se i Mondiali di quest'anno rimangono in quella data ed in quel luogo Vincenzo punterà su entrambi gli obiettivi (Mondiali e Giro), come giusto che sia.



NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » lunedì 18 maggio 2020, 19:52

jerrydrake ha scritto:
lunedì 18 maggio 2020, 15:25
mattia_95 ha scritto:
lunedì 18 maggio 2020, 14:21
34x27 ha scritto:
lunedì 18 maggio 2020, 8:53
Farà il Giro; prima pagina + articolo sulla Gazzetta di oggi.
Mi pare che la Trek abbia optato per la scelta migliore: Porte e Mollema al tour e Nibali e Ciccone al Giro. Tra l'altro anche se il Giro si fosse disputato in questo mese ed il Tour a luglio, avrebbero mandato l'australiano e l'olandese in Francia e i due italiani alla corsa rosa. Quindi non è cambiato nulla rispetto alle scelte originali di questa stagione.
Porte al Tour è sempre una garanzia: mezzo forum lo darà come secondo favorito e lui si ritirerà prima della decima tappa. Una certezza assoluta :diavoletto:
sarebbe la cosa migliore così almeno potrebbe venire a fare il gregario a Nibali al Giro, così almeno si rende utile. Da gregario è sempre stato forte, appena gli mettono i gradi del Capitano va a schiantarsi da qualche parte poverino.



Oude Kwaremont
Messaggi: 1646
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:30
Località: Pesaro

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Oude Kwaremont » lunedì 18 maggio 2020, 21:24

http://www.cicloweb.it/2020/05/18/vince ... a-ottobre/

Difatti mi stavo chiedendo anch' io se mi ero perso qualcosa, non mi sembrava l' UCI avesse dato l' ok al cambio di programma.
Se questo dovesse essere il programma, sarebbe un pò un peccato dover sacrificare il Lombardia. Ovviamente non come partecipazione, ma come possibilità di vittorie che si ridurrebbero sensibilmente



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1928
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da GregLemond » lunedì 18 maggio 2020, 21:25

barrylyndon ha scritto:
lunedì 18 maggio 2020, 18:15
GregLemond ha scritto:
lunedì 18 maggio 2020, 15:17
Fossi Nibali, metterei tutto su Martigny.

Mica per altro, un circuito come Martigny rischia di essere per davvero il piu duro di sempre (non come quello scherzo di Innsbruck).

E fare il giro con la maglia iridata (a parità di condizione, lo metto dietro a pochi su quel circuito...) sarebbe meraviglioso.
oddio no..Innsbruck non e' stato uno scherzo..meno duro di quello che si pensava.ma era comunque duro, dai.
8 km di superstrada + un garage.
per me era uno scherzo... sai come la penso :)



Cthulhu
Messaggi: 573
Iscritto il: martedì 11 ottobre 2011, 21:36

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Cthulhu » lunedì 18 maggio 2020, 21:31

GregLemond ha scritto:
lunedì 18 maggio 2020, 15:17
Fossi Nibali, metterei tutto su Martigny.

Mica per altro, un circuito come Martigny rischia di essere per davvero il piu duro di sempre (non come quello scherzo di Innsbruck).

E fare il giro con la maglia iridata (a parità di condizione, lo metto dietro a pochi su quel circuito...) sarebbe meraviglioso.
Se è il più duro di sempre Nibali non vince. Perché c'è chi va più di lui in salita.



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1928
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da GregLemond » lunedì 18 maggio 2020, 21:52

Cthulhu ha scritto:
lunedì 18 maggio 2020, 21:31
GregLemond ha scritto:
lunedì 18 maggio 2020, 15:17
Fossi Nibali, metterei tutto su Martigny.

Mica per altro, un circuito come Martigny rischia di essere per davvero il piu duro di sempre (non come quello scherzo di Innsbruck).

E fare il giro con la maglia iridata (a parità di condizione, lo metto dietro a pochi su quel circuito...) sarebbe meraviglioso.
Se è il più duro di sempre Nibali non vince. Perché c'è chi va più di lui in salita.
Puo essere eh

(Ma sei di firenze?)



pietro
Messaggi: 1655
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da pietro » lunedì 18 maggio 2020, 22:22

Per un corridore come Nibali l'importante era non buttare la stagione perché ormai ha una certa età.
Sarà che non ci sono corse da due mesi e che non ce ne saranno per i prossimi due però il programma del siciliano mi piace un sacco, più di quello originale e non vedo l'ora di vederlo correre, mi aspetto molto da lui in questa semi-stagione tutta italiana.



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14143
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da barrylyndon » lunedì 18 maggio 2020, 23:17

pensieri dopo il 45mo giorno di domiciliari in regime di 41 bis
Le 10 vittorie piu' belle di Nibali

1 La piu' emozionante ----Milano Sanremo 2018
2 La piu' limpida-----------Giro di Lombardia 2017
3 La atleticamente piu' impegnativa --Tour 2015 La Toussire
4 La piu' devastante------------------- -Tour 2014 Hautacam
5 La piu' suggestiva--------------------- Giro 2013 3Cime di Lavaredo
6 La Piu' decisiva-------------------------Giro 2016 Risoul
7 La piu' cattiva---------------------------Giro di Lombardia 2015
8 La piu' sofferta--------------------------Vuelta 2010 Bola del Mundo(anche se arrivo' secondo)
9 La piu' sentita-------------------------- Campionato Italiano 2014
10 La piu' inaspettata-------------------- Coppa Bernocchi 2015
11 La piu' coraggiosa--------------------- Tirreno Adriatico 2013 Tappa dei muri Fermani
12 La piu' Logica---------------------------Giro 2010 tappa Asolo
13 La piu' combattuta-----------------------Tirreno Adriatico 2012
14 La piu' "Normale"-------------------------Campionato Italiano 2015
15 La piu' estemporanea---------------------Gran Premio Plouay 2006

Il piu' bel Nibali perdente...Angrilu 2013
La delusione piu' grande, Liegi 2012
L' imprecazione del secolo, Olimpiadi 2016
L'avversario, Contador
L'ossessione, Froome
Il Gregario....Michele
La figuraccia, Vuelta 2015
Il rovescio, La Pierre s.Martin 2015
L'equivoco, Laghi di Serru' 2019
L'epico, tappa Pave' tour 2014
Il rimpianto, Alpe d'Huez 2018
i beffardi, Horner 2013, Iglinski 2012

La sua squadra ideale
Scarponi
Aru
Kreuziger
Kangert
Agnoli
Weestra
Fuglsang
Vanotti

Il ds
Martinello

Il suo capitano
Basso

I suoi sogni
Una maglia iridata e un alloro olimpico

La sua frase_
Non e' semplice.


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

mattia_95
Messaggi: 991
Iscritto il: giovedì 16 novembre 2017, 22:21

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da mattia_95 » lunedì 18 maggio 2020, 23:21

pietro ha scritto:
lunedì 18 maggio 2020, 22:22
Per un corridore come Nibali l'importante era non buttare la stagione perché ormai ha una certa età.
Sarà che non ci sono corse da due mesi e che non ce ne saranno per i prossimi due però il programma del siciliano mi piace un sacco, più di quello originale e non vedo l'ora di vederlo correre, mi aspetto molto da lui in questa semi-stagione tutta italiana.
Quando si correrà questa stagione, sarà quasi prossimo a compiere 36 anni. Il Giro d’Italia che disputerà ad ottobre e probabilmente quello a cui prenderà parte l’anno prossimo saranno le sue ultime due serie occasioni per andare alla caccia della terza corsa rosa della carriera.

Tra inizio agosto e fine ottobre, ovvero nei tre mesi in cui sarà concentrata questa stagione, farà di tutto per portarsi a casa qualche vittoria per impreziosire ancor di più il suo palmares, perché sa anche lui di essere negli ultimi anni della carriera. Poi non è detto che ci riuscirà ma per me sarà molto determinato nel provarci, anche in corse non WT. Questa sua determinazione di tentare di vincere anche gare che non facevano parte dei suoi obiettivi stagionali la si era vista anche nei 14 giorni di corsa che ha fatto a febbraio e marzo.


Il fatto che voglia venire al Giro e che abbia messo questa corsa come suo obiettivo principale del 2020 è anche perché vuole una rivincita dopo averlo perso un anno fa. Infatti, se nel corso della scorsa stagione avesse vinto il Giro, e per me senza il clamoroso errore dì Courmayeur se lo sarebbe potuto portare a casa, quest’anno forse non avrebbe messo la corsa rosa tra i suoi obiettivi. Per me sarebbe stato maggiormente tentato di tornare in Francia a lottare per la conquista del Tour e poi sfruttando la condizione che avrebbe avuto a fine settembre si sarebbe concentrato sul mondiale e sulla Liegi, ovvero due corse che ancora gli mancano nel suo palmares.



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14143
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da barrylyndon » lunedì 18 maggio 2020, 23:30

L'errore e' stato ai laghi di serru'.
Nella tappa successiva Carapaz e' stato il piu' forte.
Secondo me.
Nella tappa di Ceresole Reale, senza troppi tatticismi, una trentina di secondi poteva risparmiarli nei confronti di Carapaz.


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

herbie
Messaggi: 4926
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da herbie » martedì 19 maggio 2020, 0:54

barrylyndon ha scritto:
lunedì 18 maggio 2020, 23:30
L'errore e' stato ai laghi di serru'.
Nella tappa successiva Carapaz e' stato il piu' forte.
Secondo me.
Nella tappa di Ceresole Reale, senza troppi tatticismi, una trentina di secondi poteva risparmiarli nei confronti di Carapaz.
perchè, un minuto e mezzo su una salita al 6% per due km. e al 2% per altri 3 in uno contro quattro o cinque, che si fermano in mezzo alla strada due o tre volte, sono normali?
A Ceresole mi tengo il dubbio su quanto ne avesse, perchè la salita è dura sul serio e anche sullo scatto di Landa nel tratto esterno al tunnel non avevo visto il Nibali migliore. Ma sul tratto da Prè S. Didier a Courmayeur ha buttato via un Giro d'Italia. Sarebbe bastato semplicemente far tirare regolarmente Caruso dandogli qualche cambio ed eventualmente subire un contropiede (perdita massima su quel tipo di arrivo:15 secondi) a 300 metri dall'arrivo.



NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » martedì 19 maggio 2020, 1:37

Cthulhu ha scritto:
lunedì 18 maggio 2020, 21:31
GregLemond ha scritto:
lunedì 18 maggio 2020, 15:17
Fossi Nibali, metterei tutto su Martigny.

Mica per altro, un circuito come Martigny rischia di essere per davvero il piu duro di sempre (non come quello scherzo di Innsbruck).

E fare il giro con la maglia iridata (a parità di condizione, lo metto dietro a pochi su quel circuito...) sarebbe meraviglioso.
Se è il più duro di sempre Nibali non vince. Perché c'è chi va più di lui in salita.
Non è il più forte di tutti in salita secca in una tappa normale.

Ma Nibali è sempre stato uno dei migliori diesel in circolazione, ed in una tappa lunga 250 km e massacrante da un punto di vista fisico, un Nibali in forma se non è il migliore di tutti poco ci manca. Non a caso quasi sempre vince o comunque fa molto bene nella tappa regina di una Grande Giro a livello di durezza e di chilometraggio. Senza contare il fatto che l'arrivo del Mondiale di quest'anno non è previsto in cima alla salita, bensì dopo una discesa, altro fondamentale in cui Nibali proprio scarso non è.

Se i tapponi dei GT fossero tutti superiori a 200 Km di lunghezza, con tanti passaggi sopra i 2000 metri di altitudine, e con più colli da scalare, Nibali avrebbe vinto molto di più di quel tanto che ha già vinto molto probabilmente.



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14143
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da barrylyndon » martedì 19 maggio 2020, 7:15

herbie ha scritto:
martedì 19 maggio 2020, 0:54
barrylyndon ha scritto:
lunedì 18 maggio 2020, 23:30
L'errore e' stato ai laghi di serru'.
Nella tappa successiva Carapaz e' stato il piu' forte.
Secondo me.
Nella tappa di Ceresole Reale, senza troppi tatticismi, una trentina di secondi poteva risparmiarli nei confronti di Carapaz.
perchè, un minuto e mezzo su una salita al 6% per due km. e al 2% per altri 3 in uno contro quattro o cinque, che si fermano in mezzo alla strada due o tre volte, sono normali?
A Ceresole mi tengo il dubbio su quanto ne avesse, perchè la salita è dura sul serio e anche sullo scatto di Landa nel tratto esterno al tunnel non avevo visto il Nibali migliore. Ma sul tratto da Prè S. Didier a Courmayeur ha buttato via un Giro d'Italia. Sarebbe bastato semplicemente far tirare regolarmente Caruso dandogli qualche cambio ed eventualmente subire un contropiede (perdita massima su quel tipo di arrivo:15 secondi) a 300 metri dall'arrivo.
Sara'--ma Nibali con Garzelli, ha parlato di errore di valutazione in quella tappa la'...non a Courmayeur.Penso che lui sapesse meglio di noi le condizioni sue in relazione all'andamento della corsa.
E poi nella tappa valdostana non e' stato criticato per aver fatto tirare Caruso?
Le ricordo bene quelle teorie..
Non per vantarmi ma del pericolo Carapaz io ne ho avuto sentore gia' a Frascati.e ricordo una discussione mi pare proprio con te.
Per una volta ho avuto culo.
E Nibali ha avuto sfiga di non avermi avuto in ammiraglia.. :D ;)


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 6279
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da eliacodogno » martedì 19 maggio 2020, 9:33

barrylyndon ha scritto:
lunedì 18 maggio 2020, 23:17

L'avversario, Contador
C'è un "ta" di troppo, e trattasi di un avversario tremendo, sebbene lo Squalo non ne sia consapevole :diavoletto:
Con Alberto si sono incrociati davvero pochissimo


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

TASSO
Messaggi: 1264
Iscritto il: giovedì 22 settembre 2011, 9:55
Località: BRESCIA

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da TASSO » martedì 19 maggio 2020, 10:02

barrylyndon ha scritto:
lunedì 18 maggio 2020, 23:17
pensieri dopo il 45mo giorno di domiciliari in regime di 41 bis
Le 10 vittorie piu' belle di Nibali

1 La piu' emozionante ----Milano Sanremo 2018
2 La piu' limpida-----------Giro di Lombardia 2017
3 La atleticamente piu' impegnativa --Tour 2015 La Toussire
4 La piu' devastante------------------- -Tour 2014 Hautacam
5 La piu' suggestiva--------------------- Giro 2013 3Cime di Lavaredo
6 La Piu' decisiva-------------------------Giro 2016 Risoul
7 La piu' cattiva---------------------------Giro di Lombardia 2015
8 La piu' sofferta--------------------------Vuelta 2010 Bola del Mundo(anche se arrivo' secondo)
9 La piu' sentita-------------------------- Campionato Italiano 2014
10 La piu' inaspettata-------------------- Coppa Bernocchi 2015
11 La piu' coraggiosa--------------------- Tirreno Adriatico 2013 Tappa dei muri Fermani
12 La piu' Logica---------------------------Giro 2010 tappa Asolo
13 La piu' combattuta-----------------------Tirreno Adriatico 2012
14 La piu' "Normale"-------------------------Campionato Italiano 2015
15 La piu' estemporanea---------------------Gran Premio Plouay 2006

Il piu' bel Nibali perdente...Angrilu 2013
La delusione piu' grande, Liegi 2012
L' imprecazione del secolo, Olimpiadi 2016
L'avversario, Contador
L'ossessione, Froome
Il Gregario....Michele
La figuraccia, Vuelta 2015
Il rovescio, La Pierre s.Martin 2015
L'equivoco, Laghi di Serru' 2019
L'epico, tappa Pave' tour 2014
Il rimpianto, Alpe d'Huez 2018
i beffardi, Horner 2013, Iglinski 2012

La sua squadra ideale
Scarponi
Aru
Kreuziger
Kangert
Agnoli
Weestra
Fuglsang
Vanotti

Il ds
Martinello

Il suo capitano
Basso

I suoi sogni
Una maglia iridata e un alloro olimpico

La sua frase_
Non e' semplice.
bellissimo post :clap: :clap: :clap: :clap: concordo praticamente su tutto , anche se avrei trovato un posto la vittoria alla Vuelta con gesto della Pinna da Squalo sulla linea del traguardo !!!!



Avatar utente
nino58
Messaggi: 11675
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da nino58 » martedì 19 maggio 2020, 10:56

TASSO ha scritto:
martedì 19 maggio 2020, 10:02
barrylyndon ha scritto:
lunedì 18 maggio 2020, 23:17
pensieri dopo il 45mo giorno di domiciliari in regime di 41 bis
Le 10 vittorie piu' belle di Nibali

1 La piu' emozionante ----Milano Sanremo 2018
2 La piu' limpida-----------Giro di Lombardia 2017
3 La atleticamente piu' impegnativa --Tour 2015 La Toussire
4 La piu' devastante------------------- -Tour 2014 Hautacam
5 La piu' suggestiva--------------------- Giro 2013 3Cime di Lavaredo
6 La Piu' decisiva-------------------------Giro 2016 Risoul
7 La piu' cattiva---------------------------Giro di Lombardia 2015
8 La piu' sofferta--------------------------Vuelta 2010 Bola del Mundo(anche se arrivo' secondo)
9 La piu' sentita-------------------------- Campionato Italiano 2014
10 La piu' inaspettata-------------------- Coppa Bernocchi 2015
11 La piu' coraggiosa--------------------- Tirreno Adriatico 2013 Tappa dei muri Fermani
12 La piu' Logica---------------------------Giro 2010 tappa Asolo
13 La piu' combattuta-----------------------Tirreno Adriatico 2012
14 La piu' "Normale"-------------------------Campionato Italiano 2015
15 La piu' estemporanea---------------------Gran Premio Plouay 2006

Il piu' bel Nibali perdente...Angrilu 2013
La delusione piu' grande, Liegi 2012
L' imprecazione del secolo, Olimpiadi 2016
L'avversario, Contador
L'ossessione, Froome
Il Gregario....Michele
La figuraccia, Vuelta 2015
Il rovescio, La Pierre s.Martin 2015
L'equivoco, Laghi di Serru' 2019
L'epico, tappa Pave' tour 2014
Il rimpianto, Alpe d'Huez 2018
i beffardi, Horner 2013, Iglinski 2012

La sua squadra ideale
Scarponi
Aru
Kreuziger
Kangert
Agnoli
Weestra
Fuglsang
Vanotti

Il ds
Martinello

Il suo capitano
Basso

I suoi sogni
Una maglia iridata e un alloro olimpico

La sua frase_
Non e' semplice.
bellissimo post :clap: :clap: :clap: :clap: concordo praticamente su tutto , anche se avrei trovato un posto la vittoria alla Vuelta con gesto della Pinna da Squalo sulla linea del traguardo !!!!
Mi è piaciuto il lapsus sul Direttore sportivo.
Aver messo Martinello anzichè Martinelli fa tanto.
Martinello fu suo cantore, con Pancari di tante sue vittorie, lo dirigeva dalla postazione RAI.
Poi, per me, l'impresa più incredibile resta la tappa del pavè al Tour 2014.
E quella più goduriosa la botta di Sheffield.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

mattia_95
Messaggi: 991
Iscritto il: giovedì 16 novembre 2017, 22:21

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da mattia_95 » martedì 19 maggio 2020, 11:26

herbie ha scritto:
martedì 19 maggio 2020, 0:54
barrylyndon ha scritto:
lunedì 18 maggio 2020, 23:30
L'errore e' stato ai laghi di serru'.
Nella tappa successiva Carapaz e' stato il piu' forte.
Secondo me.
Nella tappa di Ceresole Reale, senza troppi tatticismi, una trentina di secondi poteva risparmiarli nei confronti di Carapaz.
perchè, un minuto e mezzo su una salita al 6% per due km. e al 2% per altri 3 in uno contro quattro o cinque, che si fermano in mezzo alla strada due o tre volte, sono normali?
A Ceresole mi tengo il dubbio su quanto ne avesse, perchè la salita è dura sul serio e anche sullo scatto di Landa nel tratto esterno al tunnel non avevo visto il Nibali migliore. Ma sul tratto da Prè S. Didier a Courmayeur ha buttato via un Giro d'Italia. Sarebbe bastato semplicemente far tirare regolarmente Caruso dandogli qualche cambio ed eventualmente subire un contropiede (perdita massima su quel tipo di arrivo:15 secondi) a 300 metri dall'arrivo.
Esattamente, concordo pienamente.

A Ceresole Reale ha perso 1'19'' da Carapaz perchè lui e Roglic si continuavano a marcare senza provare ad inseguire chi c'era davanti. Sbagliare una volta e concedere più di un minuto a Carapaz ci può stare. Quello che non ci può stare è sbagliare ancora il giorno dopo.

Tra l'altro è stato un errore clamoroso quello di Courmayeur perché Carapaz al termine della discesa del Colle San Carlo aveva solamente 31'' di vantaggio su Nibali e poi, in soli 7 km, è riuscito ad arrivare al traguardo con 1'54''. È stato assurdo concedere 1'23'' a Carapaz in 7 km al 3%. Il corridore della Movistar ha guadagnato di più in un breve GPM di terza categoria che in tutte le altre tappe del Giro.

E poi si vedeva chiaramente che Carapaz proseguiva con il suo ritmo mentre erano i corridori alle sue spalle a non provare un vero inseguimento. Non a caso, lungo quel GPM sono rientrati diversi corridori che si erano staccati in precedenza.



mattia_95
Messaggi: 991
Iscritto il: giovedì 16 novembre 2017, 22:21

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da mattia_95 » martedì 19 maggio 2020, 11:33

barrylyndon ha scritto:
lunedì 18 maggio 2020, 23:17
pensieri dopo il 45mo giorno di domiciliari in regime di 41 bis
Le 10 vittorie piu' belle di Nibali

1 La piu' emozionante ----Milano Sanremo 2018
2 La piu' limpida-----------Giro di Lombardia 2017
3 La atleticamente piu' impegnativa --Tour 2015 La Toussire
4 La piu' devastante------------------- -Tour 2014 Hautacam
5 La piu' suggestiva--------------------- Giro 2013 3Cime di Lavaredo
6 La Piu' decisiva-------------------------Giro 2016 Risoul
7 La piu' cattiva---------------------------Giro di Lombardia 2015
8 La piu' sofferta--------------------------Vuelta 2010 Bola del Mundo(anche se arrivo' secondo)
9 La piu' sentita-------------------------- Campionato Italiano 2014
10 La piu' inaspettata-------------------- Coppa Bernocchi 2015
11 La piu' coraggiosa--------------------- Tirreno Adriatico 2013 Tappa dei muri Fermani
12 La piu' Logica---------------------------Giro 2010 tappa Asolo
13 La piu' combattuta-----------------------Tirreno Adriatico 2012
14 La piu' "Normale"-------------------------Campionato Italiano 2015
15 La piu' estemporanea---------------------Gran Premio Plouay 2006

Il piu' bel Nibali perdente...Angrilu 2013
La delusione piu' grande, Liegi 2012
L' imprecazione del secolo, Olimpiadi 2016
L'avversario, Contador
L'ossessione, Froome
Il Gregario....Michele
La figuraccia, Vuelta 2015
Il rovescio, La Pierre s.Martin 2015
L'equivoco, Laghi di Serru' 2019
L'epico, tappa Pave' tour 2014
Il rimpianto, Alpe d'Huez 2018
i beffardi, Horner 2013, Iglinski 2012

La sua squadra ideale
Scarponi
Aru
Kreuziger
Kangert
Agnoli
Weestra
Fuglsang
Vanotti

Il ds
Martinello

Il suo capitano
Basso

I suoi sogni
Una maglia iridata e un alloro olimpico

La sua frase_
Non e' semplice.
Complimenti per il post :cincin:

Non avevo mai fatto caso che dice spesso "non è semplice". Però, pensandoci bene è vero che quelle parole le pronuncia abbastanza di frequente. Anche se penso siano tipiche di molti corridori, infatti per nessuno è semplice vincere o prepararsi per mettere nel mirino un determinato appuntamento.

Se dovessi votare la sua migliore frase che ha detto, direi la seguente citazione: "se vuole venire a casa mia, gli mostro i trofei" :diavoletto:



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14143
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da barrylyndon » martedì 19 maggio 2020, 11:55

Ti accontento Nino, visto che non ho nulla da fare :D

16 La vittoria piu' elettrizzante-------Tour 2014, tapppa Sheffield

Il ds
Martinelli

:D


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

pietro
Messaggi: 1655
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da pietro » martedì 19 maggio 2020, 16:19

mattia_95 ha scritto:
martedì 19 maggio 2020, 11:26
herbie ha scritto:
martedì 19 maggio 2020, 0:54
barrylyndon ha scritto:
lunedì 18 maggio 2020, 23:30
L'errore e' stato ai laghi di serru'.
Nella tappa successiva Carapaz e' stato il piu' forte.
Secondo me.
Nella tappa di Ceresole Reale, senza troppi tatticismi, una trentina di secondi poteva risparmiarli nei confronti di Carapaz.
perchè, un minuto e mezzo su una salita al 6% per due km. e al 2% per altri 3 in uno contro quattro o cinque, che si fermano in mezzo alla strada due o tre volte, sono normali?
A Ceresole mi tengo il dubbio su quanto ne avesse, perchè la salita è dura sul serio e anche sullo scatto di Landa nel tratto esterno al tunnel non avevo visto il Nibali migliore. Ma sul tratto da Prè S. Didier a Courmayeur ha buttato via un Giro d'Italia. Sarebbe bastato semplicemente far tirare regolarmente Caruso dandogli qualche cambio ed eventualmente subire un contropiede (perdita massima su quel tipo di arrivo:15 secondi) a 300 metri dall'arrivo.
Esattamente, concordo pienamente.

A Ceresole Reale ha perso 1'19'' da Carapaz perchè lui e Roglic si continuavano a marcare senza provare ad inseguire chi c'era davanti. Sbagliare una volta e concedere più di un minuto a Carapaz ci può stare. Quello che non ci può stare è sbagliare ancora il giorno dopo.

Tra l'altro è stato un errore clamoroso quello di Courmayeur perché Carapaz al termine della discesa del Colle San Carlo aveva solamente 31'' di vantaggio su Nibali e poi, in soli 7 km, è riuscito ad arrivare al traguardo con 1'54''. È stato assurdo concedere 1'23'' a Carapaz in 7 km al 3%. Il corridore della Movistar ha guadagnato di più in un breve GPM di terza categoria che in tutte le altre tappe del Giro.

E poi si vedeva chiaramente che Carapaz proseguiva con il suo ritmo mentre erano i corridori alle sue spalle a non provare un vero inseguimento. Non a caso, lungo quel GPM sono rientrati diversi corridori che si erano staccati in precedenza.
Quoto tutto e aggiungo una cosa.
Non è detto che se Nibali avesse tenuto a 30 secondi Carapaz nella tappa di Courmayeur avrebbe vinto il Giro perché l'ecuadoreño mi è sembrato in controllo nell'ultima settimana e per me sarebbe riuscito a fare la differenza e a guadagnare i secondi necessari per prendere la maglia rosa. Ma questo è un altro discorso.



NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » martedì 19 maggio 2020, 18:14

pietro ha scritto:
martedì 19 maggio 2020, 16:19

Quoto tutto e aggiungo una cosa.
Non è detto che se Nibali avesse tenuto a 30 secondi Carapaz nella tappa di Courmayeur avrebbe vinto il Giro perché l'ecuadoreño mi è sembrato in controllo nell'ultima settimana e per me sarebbe riuscito a fare la differenza e a guadagnare i secondi necessari per prendere la maglia rosa. Ma questo è un altro discorso.
L'unica cosa certa è che Nibali e Roglic hanno commesso un errore colossale a sottovalutare Carapaz in quelle due tappe.

Magari Carapaz avrebbe vinto il Giro lo stesso (sfruttando anche il fatto di avere una squadra decisamente migliore rispetto a quella di Nibali e Roglic in salita), ma per vincerlo si sarebbe dovuto inventare dei bei numeri nell'ultima settimana di gara e non è così scontato che ci sarebbe riuscito nonostante fosse chiaro che in salita era il più brillante.



NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » martedì 19 maggio 2020, 18:22

barrylyndon ha scritto:
lunedì 18 maggio 2020, 23:17
pensieri dopo il 45mo giorno di domiciliari in regime di 41 bis
Le 10 vittorie piu' belle di Nibali

1 La piu' emozionante ----Milano Sanremo 2018
2 La piu' limpida-----------Giro di Lombardia 2017
3 La atleticamente piu' impegnativa --Tour 2015 La Toussire
4 La piu' devastante------------------- -Tour 2014 Hautacam
5 La piu' suggestiva--------------------- Giro 2013 3Cime di Lavaredo
6 La Piu' decisiva-------------------------Giro 2016 Risoul
7 La piu' cattiva---------------------------Giro di Lombardia 2015
8 La piu' sofferta--------------------------Vuelta 2010 Bola del Mundo(anche se arrivo' secondo)
9 La piu' sentita-------------------------- Campionato Italiano 2014
10 La piu' inaspettata-------------------- Coppa Bernocchi 2015
11 La piu' coraggiosa--------------------- Tirreno Adriatico 2013 Tappa dei muri Fermani
12 La piu' Logica---------------------------Giro 2010 tappa Asolo
13 La piu' combattuta-----------------------Tirreno Adriatico 2012
14 La piu' "Normale"-------------------------Campionato Italiano 2015
15 La piu' estemporanea---------------------Gran Premio Plouay 2006

Il piu' bel Nibali perdente...Angrilu 2013
La delusione piu' grande, Liegi 2012
L' imprecazione del secolo, Olimpiadi 2016
L'avversario, Contador
L'ossessione, Froome
Il Gregario....Michele
La figuraccia, Vuelta 2015
Il rovescio, La Pierre s.Martin 2015
L'equivoco, Laghi di Serru' 2019
L'epico, tappa Pave' tour 2014
Il rimpianto, Alpe d'Huez 2018
i beffardi, Horner 2013, Iglinski 2012

La sua squadra ideale
Scarponi
Aru
Kreuziger
Kangert
Agnoli
Weestra
Fuglsang
Vanotti

Il ds
Martinello

Il suo capitano
Basso

I suoi sogni
Una maglia iridata e un alloro olimpico

La sua frase_
Non e' semplice.
Bel post. Obiettivamente è difficile citare tutte le vittorie e qualcuna, anche prestigiosa, è rimasta fuori dall'elenco perchè non è la più di qualche cosa.

Però se dovessi scegliere la Vittoria più furba di Nibali tu quale citeresti? Io quella nel Giro di Croazia nel 2017, dove ancora non aveva gambe super per poter vincere nonostante una concorrenza non di primissimo livello, ma ha lottato su qualsiasi tipo di abbuono e su ogni tipo di terreno per strappare quei pochi secondi che gli sono bastati per vincere la corsa.



mattia_95
Messaggi: 991
Iscritto il: giovedì 16 novembre 2017, 22:21

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da mattia_95 » martedì 19 maggio 2020, 18:52

pietro ha scritto:
martedì 19 maggio 2020, 16:19
mattia_95 ha scritto:
martedì 19 maggio 2020, 11:26
herbie ha scritto:
martedì 19 maggio 2020, 0:54


perchè, un minuto e mezzo su una salita al 6% per due km. e al 2% per altri 3 in uno contro quattro o cinque, che si fermano in mezzo alla strada due o tre volte, sono normali?
A Ceresole mi tengo il dubbio su quanto ne avesse, perchè la salita è dura sul serio e anche sullo scatto di Landa nel tratto esterno al tunnel non avevo visto il Nibali migliore. Ma sul tratto da Prè S. Didier a Courmayeur ha buttato via un Giro d'Italia. Sarebbe bastato semplicemente far tirare regolarmente Caruso dandogli qualche cambio ed eventualmente subire un contropiede (perdita massima su quel tipo di arrivo:15 secondi) a 300 metri dall'arrivo.
Esattamente, concordo pienamente.

A Ceresole Reale ha perso 1'19'' da Carapaz perchè lui e Roglic si continuavano a marcare senza provare ad inseguire chi c'era davanti. Sbagliare una volta e concedere più di un minuto a Carapaz ci può stare. Quello che non ci può stare è sbagliare ancora il giorno dopo.

Tra l'altro è stato un errore clamoroso quello di Courmayeur perché Carapaz al termine della discesa del Colle San Carlo aveva solamente 31'' di vantaggio su Nibali e poi, in soli 7 km, è riuscito ad arrivare al traguardo con 1'54''. È stato assurdo concedere 1'23'' a Carapaz in 7 km al 3%. Il corridore della Movistar ha guadagnato di più in un breve GPM di terza categoria che in tutte le altre tappe del Giro.

E poi si vedeva chiaramente che Carapaz proseguiva con il suo ritmo mentre erano i corridori alle sue spalle a non provare un vero inseguimento. Non a caso, lungo quel GPM sono rientrati diversi corridori che si erano staccati in precedenza.
Quoto tutto e aggiungo una cosa.
Non è detto che se Nibali avesse tenuto a 30 secondi Carapaz nella tappa di Courmayeur avrebbe vinto il Giro perché l'ecuadoreño mi è sembrato in controllo nell'ultima settimana e per me sarebbe riuscito a fare la differenza e a guadagnare i secondi necessari per prendere la maglia rosa. Ma questo è un altro discorso.
Certamente non si sa come sarebbe andata a finire se Carapaz non avesse iniziato l'ultima settimana in maglia rosa, ma l'errore commesso a Courmayeur è stato incredibile ed ha stravolto le sorti del Giro.

Poi bisogna anche pensare ad una cosa: se Carapaz non avesse preso la maglia rosa al termine della quattordicesima tappa, come avrebbero gestito Landa in casa Movistar? Questo per me è un dettaglio non di poco conto. Se Carapaz non fosse riuscito ad andare in testa alla classifica, magari la Movistar si sarebbe concentrata per far salire sul podio di Verona sia Carapaz che Landa, piuttosto che puntare tutto solamente su uno dei due per vincere il Giro. E da questa situazione Nibali avrebbe potuto trarne dei benefici.



Claudio84
Messaggi: 17
Iscritto il: venerdì 24 maggio 2019, 19:40

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Claudio84 » martedì 19 maggio 2020, 19:11

barrylyndon ha scritto:
lunedì 18 maggio 2020, 23:17
pensieri dopo il 45mo giorno di domiciliari in regime di 41 bis
Le 10 vittorie piu' belle di Nibali

1 La piu' emozionante ----Milano Sanremo 2018
2 La piu' limpida-----------Giro di Lombardia 2017
3 La atleticamente piu' impegnativa --Tour 2015 La Toussire
4 La piu' devastante------------------- -Tour 2014 Hautacam
5 La piu' suggestiva--------------------- Giro 2013 3Cime di Lavaredo
6 La Piu' decisiva-------------------------Giro 2016 Risoul
7 La piu' cattiva---------------------------Giro di Lombardia 2015
8 La piu' sofferta--------------------------Vuelta 2010 Bola del Mundo(anche se arrivo' secondo)
9 La piu' sentita-------------------------- Campionato Italiano 2014
10 La piu' inaspettata-------------------- Coppa Bernocchi 2015
11 La piu' coraggiosa--------------------- Tirreno Adriatico 2013 Tappa dei muri Fermani
12 La piu' Logica---------------------------Giro 2010 tappa Asolo
13 La piu' combattuta-----------------------Tirreno Adriatico 2012
14 La piu' "Normale"-------------------------Campionato Italiano 2015
15 La piu' estemporanea---------------------Gran Premio Plouay 2006

La sua squadra ideale
Scarponi
Aru
Kreuziger
Kangert
Agnoli
Weestra
Fuglsang
Vanotti

Io metterei quella di Sheffield al Tour 2014. Tra l'altro Nibali (o Slongo) hanno raccontato che fosse anche un tentativo di passare in testa alla classifica per avere la prima ammiraglia subito dietro il gruppo nella successiva tappa del pavè. Magari l'hanno un po' romanzata, ma di sicuro è stata importante anche per il morale, per mettere le cose in chiaro da subito.
E poi le vittorie da finisseur sono sempre spettacolari...



pereiro2982
Messaggi: 2317
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da pereiro2982 » martedì 19 maggio 2020, 20:24

mattia_95 ha scritto:
martedì 19 maggio 2020, 18:52
pietro ha scritto:
martedì 19 maggio 2020, 16:19
mattia_95 ha scritto:
martedì 19 maggio 2020, 11:26


Esattamente, concordo pienamente.

A Ceresole Reale ha perso 1'19'' da Carapaz perchè lui e Roglic si continuavano a marcare senza provare ad inseguire chi c'era davanti. Sbagliare una volta e concedere più di un minuto a Carapaz ci può stare. Quello che non ci può stare è sbagliare ancora il giorno dopo.

Tra l'altro è stato un errore clamoroso quello di Courmayeur perché Carapaz al termine della discesa del Colle San Carlo aveva solamente 31'' di vantaggio su Nibali e poi, in soli 7 km, è riuscito ad arrivare al traguardo con 1'54''. È stato assurdo concedere 1'23'' a Carapaz in 7 km al 3%. Il corridore della Movistar ha guadagnato di più in un breve GPM di terza categoria che in tutte le altre tappe del Giro.

E poi si vedeva chiaramente che Carapaz proseguiva con il suo ritmo mentre erano i corridori alle sue spalle a non provare un vero inseguimento. Non a caso, lungo quel GPM sono rientrati diversi corridori che si erano staccati in precedenza.
Quoto tutto e aggiungo una cosa.
Non è detto che se Nibali avesse tenuto a 30 secondi Carapaz nella tappa di Courmayeur avrebbe vinto il Giro perché l'ecuadoreño mi è sembrato in controllo nell'ultima settimana e per me sarebbe riuscito a fare la differenza e a guadagnare i secondi necessari per prendere la maglia rosa. Ma questo è un altro discorso.
Certamente non si sa come sarebbe andata a finire se Carapaz non avesse iniziato l'ultima settimana in maglia rosa, ma l'errore commesso a Courmayeur è stato incredibile ed ha stravolto le sorti del Giro.

Poi bisogna anche pensare ad una cosa: se Carapaz non avesse preso la maglia rosa al termine della quattordicesima tappa, come avrebbero gestito Landa in casa Movistar? Questo per me è un dettaglio non di poco conto. Se Carapaz non fosse riuscito ad andare in testa alla classifica, magari la Movistar si sarebbe concentrata per far salire sul podio di Verona sia Carapaz che Landa, piuttosto che puntare tutto solamente su uno dei due per vincere il Giro. E da questa situazione Nibali avrebbe potuto trarne dei benefici.


se carapaz non andava in maglia rosa?
e chi sarebbe andato in maglia rosa?
finche si discute del fatto che si potesse spremere caruso per limitare i danni ok ma se qui cambiamo le gambe dei corridori non capisco il senso.
carapaz è scattato in tutte e due le tappe senza risparmiarsi , ok non l'ho controllavano ma le gambe migliori erano le sue .



pietro
Messaggi: 1655
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da pietro » martedì 19 maggio 2020, 20:28

pereiro2982 ha scritto:
martedì 19 maggio 2020, 20:24
mattia_95 ha scritto:
martedì 19 maggio 2020, 18:52
pietro ha scritto:
martedì 19 maggio 2020, 16:19

Quoto tutto e aggiungo una cosa.
Non è detto che se Nibali avesse tenuto a 30 secondi Carapaz nella tappa di Courmayeur avrebbe vinto il Giro perché l'ecuadoreño mi è sembrato in controllo nell'ultima settimana e per me sarebbe riuscito a fare la differenza e a guadagnare i secondi necessari per prendere la maglia rosa. Ma questo è un altro discorso.
Certamente non si sa come sarebbe andata a finire se Carapaz non avesse iniziato l'ultima settimana in maglia rosa, ma l'errore commesso a Courmayeur è stato incredibile ed ha stravolto le sorti del Giro.

Poi bisogna anche pensare ad una cosa: se Carapaz non avesse preso la maglia rosa al termine della quattordicesima tappa, come avrebbero gestito Landa in casa Movistar? Questo per me è un dettaglio non di poco conto. Se Carapaz non fosse riuscito ad andare in testa alla classifica, magari la Movistar si sarebbe concentrata per far salire sul podio di Verona sia Carapaz che Landa, piuttosto che puntare tutto solamente su uno dei due per vincere il Giro. E da questa situazione Nibali avrebbe potuto trarne dei benefici.


se carapaz non andava in maglia rosa?
e chi sarebbe andato in maglia rosa?
finche si discute del fatto che si potesse spremere caruso per limitare i danni ok ma se qui cambiamo le gambe dei corridori non capisco il senso.
carapaz è scattato in tutte e due le tappe senza risparmiarsi , ok non l'ho controllavano ma le gambe migliori erano le sue .
Be' Carapaz ha preso la maglia per 7" secondi mi sembra su Roglic non per un minuto.
Quindi non è un cambiare le gambe dei corridori è un cambiare la situazione per ragionare su quello che sarebbe successo



mattia_95
Messaggi: 991
Iscritto il: giovedì 16 novembre 2017, 22:21

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da mattia_95 » martedì 19 maggio 2020, 20:54

pereiro2982 ha scritto:
martedì 19 maggio 2020, 20:24
mattia_95 ha scritto:
martedì 19 maggio 2020, 18:52
pietro ha scritto:
martedì 19 maggio 2020, 16:19

Quoto tutto e aggiungo una cosa.
Non è detto che se Nibali avesse tenuto a 30 secondi Carapaz nella tappa di Courmayeur avrebbe vinto il Giro perché l'ecuadoreño mi è sembrato in controllo nell'ultima settimana e per me sarebbe riuscito a fare la differenza e a guadagnare i secondi necessari per prendere la maglia rosa. Ma questo è un altro discorso.
Certamente non si sa come sarebbe andata a finire se Carapaz non avesse iniziato l'ultima settimana in maglia rosa, ma l'errore commesso a Courmayeur è stato incredibile ed ha stravolto le sorti del Giro.

Poi bisogna anche pensare ad una cosa: se Carapaz non avesse preso la maglia rosa al termine della quattordicesima tappa, come avrebbero gestito Landa in casa Movistar? Questo per me è un dettaglio non di poco conto. Se Carapaz non fosse riuscito ad andare in testa alla classifica, magari la Movistar si sarebbe concentrata per far salire sul podio di Verona sia Carapaz che Landa, piuttosto che puntare tutto solamente su uno dei due per vincere il Giro. E da questa situazione Nibali avrebbe potuto trarne dei benefici.


se carapaz non andava in maglia rosa?
e chi sarebbe andato in maglia rosa?
finche si discute del fatto che si potesse spremere caruso per limitare i danni ok ma se qui cambiamo le gambe dei corridori non capisco il senso.
carapaz è scattato in tutte e due le tappe senza risparmiarsi , ok non l'ho controllavano ma le gambe migliori erano le sue .
Non sto sminuendo la vittoria di Carapaz e nemmeno sto dicendo che Carapaz non aveva una gamba superiore agli altri in quelle due tappe. Quello che dicevo è che Nibali e gli altri hanno sprecato una grande occasione perché dovevano contenere il distacco da Carapaz.

Per quanto riguarda il lavoro di Caruso per me più di quello che aveva fatto non poteva fare. Si era staccato sul Colle San Carlo dopo aver lavorato. Quando in fondo alla discesa era rientrato con Sivakov, ha tirato per un paio di km facendo il suo. Poi, quando non ne aveva più, si era staccato nuovamente. Negli ultimi km, a causa di netto rallentamento del gruppo di Nibali, era riuscito a rientrare ma era ovvio che non poteva fare chissà quale andatura perché aveva già lavorato prima ed era rientrato non perché aveva una grande gamba ma perché davanti si erano quasi fermati. Erano i big della classifica che dovevano trovare un accordo e collaborare tra di loro per non permettere a Carapaz di guadagnare troppo.



pereiro2982
Messaggi: 2317
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da pereiro2982 » martedì 19 maggio 2020, 21:30

allora ok che visto il finale del giro con la forza dimostrata da nibali a crono su carapaz sia giusto avere rimpianti

ma chi rimane dietro perche non riesce a staccare gli altri ha sempre di queste problematiche vedi giro 2018 con Dumoulin che aspetta pinot e il gregario
io credo che Nibali non sentisse bene la gamba da li anche le sue uscite su roglic che le sue gambe sapeva bene come stavano ....

Nibali credo che in tuta la sua carriera si è sempre distinto per essere uno che non si trattiene , improvvisarsi ragioniere nasce da una situazione anomala.



Admin
Messaggi: 14283
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Admin » mercoledì 20 maggio 2020, 5:30

Oggi ho dedicato il CicloVerb a Vincenzo:

https://www.youtube.com/watch?v=lj1fs9WBhYs

E ho rilanciato il giochino di Barry. :)


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

el_condor
Messaggi: 3773
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da el_condor » mercoledì 20 maggio 2020, 17:59

mattia_95 ha scritto:
martedì 19 maggio 2020, 20:54


Non sto sminuendo la vittoria di Carapaz e nemmeno sto dicendo che Carapaz non aveva una gamba superiore agli altri in quelle due tappe. Quello che dicevo è che Nibali e gli altri hanno sprecato una grande occasione perché dovevano contenere il distacco da Carapaz.

Nibali non è un esordiente e nemmeno uno scemo: non ha inseguito Carapaz perchè non era in grado di farlo.

ciao


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Avatar utente
lemond
Messaggi: 13322
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da lemond » mercoledì 20 maggio 2020, 18:15

el_condor ha scritto:
mercoledì 20 maggio 2020, 17:59
mattia_95 ha scritto:
martedì 19 maggio 2020, 20:54


Non sto sminuendo la vittoria di Carapaz e nemmeno sto dicendo che Carapaz non aveva una gamba superiore agli altri in quelle due tappe. Quello che dicevo è che Nibali e gli altri hanno sprecato una grande occasione perché dovevano contenere il distacco da Carapaz.

Nibali non è un esordiente e nemmeno uno scemo: non ha inseguito Carapaz perchè non era in grado di farlo.

ciao
Penso invece che Carapaz ha vinto sfruttando gli errori altrui, il che nel ciclismo accade spesso e il più intelligente e colui che è meno scemo degli altri (è un'ovvietà, ma ogni tanto va rammentata). :)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » mercoledì 20 maggio 2020, 18:53

lemond ha scritto:
mercoledì 20 maggio 2020, 18:15
el_condor ha scritto:
mercoledì 20 maggio 2020, 17:59
mattia_95 ha scritto:
martedì 19 maggio 2020, 20:54


Non sto sminuendo la vittoria di Carapaz e nemmeno sto dicendo che Carapaz non aveva una gamba superiore agli altri in quelle due tappe. Quello che dicevo è che Nibali e gli altri hanno sprecato una grande occasione perché dovevano contenere il distacco da Carapaz.

Nibali non è un esordiente e nemmeno uno scemo: non ha inseguito Carapaz perchè non era in grado di farlo.

ciao
Penso invece che Carapaz ha vinto sfruttando gli errori altrui, il che nel ciclismo accade spesso e il più intelligente e colui che è meno scemo degli altri (è un'ovvietà, ma ogni tanto va rammentata). :)
Nibali aveva il precedente con Roglic, per questo era così avvelenato con lui. Nibali aveva ancora in mente la tappa dell'Alpe d'Huez dell'anno prima del Tour (la tappa in cui è caduto e si è rotto la vertebra) quando Roglic in difficoltà si è messo alla ruota di Nibali senza dare un cambio per poi scattargli in faccia a pochi metri dal traguardo per recuperare qualche secondo in più sul diretto avversario.

Nibali ha sicuramente sbagliato a sottovalutare Carapaz e la Movistar (chi dice che non aveva la gamba per inseguirli forse si dimentica di come si siano quasi fermati ad un certo punto della tappa sia Roglic che Nibali facendo un andatura che a momenti anche un Viviani poteva sostenere in salita), ma a quel punto del Giro l'avversario da battere sembrava Roglic e solo Roglic ed era quest'ultimo che era più avanti in classifica tra gli uomini di classifica. Era quest'ultimo che non poteva pretendere che Nibali gli facesse da gregario se aveva intenzione di vincere il giro. Era quest'ultimo che doveva collaborare con Nibali per cercare di limitare i danni da due corridori comunque pericolosi come gli scalatori della Movistar (anche se in quel momento della corsa avevano un po di ritardo).

Col senno del poi, sapendo come è andata a finire (ovvero con Nibali che alla fine è riuscito a sopravanzare Roglic in classifica) quello che si deve mangiare più le mani è Vincenzo. Ma a quel punto della corsa era difficile prevederlo perchè Roglic sembrava in stato di grazia e nella testa di Nibali l'unico modo per vincere il Giro era cercare di mettere dietro in classifica il corridore sloveno. E fargli da gregario nella rincorsa a Landa e Carapaz nei piani di Nibali non era il modo migliore per sopravanzare Roglic con il rischio che quest'ultimo gli scattasse di nuovo in faccia negli ultimi chilometri dopo aver fatto fare tutto il lavoro sporco a Nibali (proprio come l'anno prima all'Alpe d'Huez). Alla fine per Nibali arrivare secondo da Roglic o da Carapaz non è che cambiasse poi tanto, anzi probabilmente il secondo posto alle spalle di Carapaz lo ha accettato ben più volentieri, perchè il modo di correre di Roglic proprio non gli andava giù e lo ha fatto capire senza troppi giri di parole ed anche con i fatti.



pereiro2982
Messaggi: 2317
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da pereiro2982 » mercoledì 20 maggio 2020, 19:24

NibalAru ha scritto:
mercoledì 20 maggio 2020, 18:53
lemond ha scritto:
mercoledì 20 maggio 2020, 18:15
el_condor ha scritto:
mercoledì 20 maggio 2020, 17:59


Nibali non è un esordiente e nemmeno uno scemo: non ha inseguito Carapaz perchè non era in grado di farlo.

ciao
Penso invece che Carapaz ha vinto sfruttando gli errori altrui, il che nel ciclismo accade spesso e il più intelligente e colui che è meno scemo degli altri (è un'ovvietà, ma ogni tanto va rammentata). :)
Nibali aveva il precedente con Roglic, per questo era così avvelenato con lui. Nibali aveva ancora in mente la tappa dell'Alpe d'Huez dell'anno prima del Tour (la tappa in cui è caduto e si è rotto la vertebra) quando Roglic in difficoltà si è messo alla ruota di Nibali senza dare un cambio per poi scattargli in faccia a pochi metri dal traguardo per recuperare qualche secondo in più sul diretto avversario.

Nibali ha sicuramente sbagliato a sottovalutare Carapaz e la Movistar (chi dice che non aveva la gamba per inseguirli forse si dimentica di come si siano quasi fermati ad un certo punto della tappa sia Roglic che Nibali facendo un andatura che a momenti anche un Viviani poteva sostenere in salita), ma a quel punto del Giro l'avversario da battere sembrava Roglic e solo Roglic ed era quest'ultimo che era più avanti in classifica tra gli uomini di classifica. Era quest'ultimo che non poteva pretendere che Nibali gli facesse da gregario se aveva intenzione di vincere il giro. Era quest'ultimo che doveva collaborare con Nibali per cercare di limitare i danni da due corridori comunque pericolosi come gli scalatori della Movistar (anche se in quel momento della corsa avevano un po di ritardo).

Col senno del poi, sapendo come è andata a finire (ovvero con Nibali che alla fine è riuscito a sopravanzare Roglic in classifica) quello che si deve mangiare più le mani è Vincenzo. Ma a quel punto della corsa era difficile prevederlo perchè Roglic sembrava in stato di grazia e nella testa di Nibali l'unico modo per vincere il Giro era cercare di mettere dietro in classifica il corridore sloveno. E fargli da gregario nella rincorsa a Landa e Carapaz nei piani di Nibali non era il modo migliore per sopravanzare Roglic con il rischio che quest'ultimo gli scattasse di nuovo in faccia negli ultimi chilometri dopo aver fatto fare tutto il lavoro sporco a Nibali (proprio come l'anno prima all'Alpe d'Huez). Alla fine per Nibali arrivare secondo da Roglic o da Carapaz non è che cambiasse poi tanto, anzi probabilmente il secondo posto alle spalle di Carapaz lo ha accettato ben più volentieri, perchè il modo di correre di Roglic proprio non gli andava giù e lo ha fatto capire senza troppi giri di parole ed anche con i fatti.


non c'è dubbio che ci siano stati tatticismi deleteri per roglic e nibali ma in quel momento della corsa nibali non riusciva o non si sentiva di staccare lo sloveno e non si sentiva di sprecare energie preziose dietro gli scatti di Carapaz
se si fosse sentito sicuro per il corridore visto in tutta la sua carriera non avrebbe mai aspettato o controllato roglic



NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » mercoledì 20 maggio 2020, 21:51

pereiro2982 ha scritto:
mercoledì 20 maggio 2020, 19:24
non c'è dubbio che ci siano stati tatticismi deleteri per roglic e nibali ma in quel momento della corsa nibali non riusciva o non si sentiva di staccare lo sloveno e non si sentiva di sprecare energie preziose dietro gli scatti di Carapaz
se si fosse sentito sicuro per il corridore visto in tutta la sua carriera non avrebbe mai aspettato o controllato roglic
Nibali probabilmente aveva notato che Roglic aveva preso come riferimento solo la sua ruota senza curarsi di nessun altro. Come se la corsa fosse già solo un affare tra loro due. Quelle poche volte in cui Nibali si era mosso Roglic ha sempre risposto prontamente fino a quel momento della corsa non mostrando mai alcun cenno di cedimento. Tant'è che già in molti parlavano di dominatore del Giro parlando dello sloveno, considerando che non stava mostrando segni di cedimento in salita e che a cronometro volava.

Nibali secondo me a quel punto della corsa ha giocato il jolly, e sono convinto che abbia lasciato andare via Landa e Carapaz proprio con l'intento di creare un trappolone a Roglic e costringerlo a curarsi anche delle ruote di altri corridori oltre alla sua. Ha cercato in qualche modo di smuovere lo sloveno pur di non servirgli il Giro su un piatto d'argento (come sembrava fino a quel momento della corsa), ma lo sloveno purtroppo non si è smosso proprio continuando a fare quello che stava facendo pensando solo ed esclusivamente a correre su Nibali.

Col senno del poi Vincenzo ha commesso il grande errore di sopravvalutare la forza di Roglic (che poteva mettere in scacco nella terza settimana come poi è stato) e sottovalutare quella di Carapaz e della Movistar. Perchè era Carapaz quello che andava davvero forte in salita in quel Giro, solo che Nibali lo ha capito solo dopo. Senza quegli errori tattici magari il Giro lo avrebbe vinto lo stesso Carapaz (attaccando di nuovo nella terza settimana e potendo contare sulla squadra più forte del Giro in salita) ma allo stesso tempo un dubbio che potesse perderlo mi rimarrà sempre comunque. Quel che è certo è che Nibali e Roglic gli hanno fatto un bel favore per rientrare nei giochi quando ormai sembrava tagliato fuori.



Avatar utente
Kwaremont
Messaggi: 220
Iscritto il: martedì 21 maggio 2019, 12:59

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Kwaremont » mercoledì 20 maggio 2020, 23:27

Admin ha scritto:
mercoledì 20 maggio 2020, 5:30
Oggi ho dedicato il CicloVerb a Vincenzo:

https://www.youtube.com/watch?v=lj1fs9WBhYs

E ho rilanciato il giochino di Barry. :)
Sottoscrivo ogni singola parola.
Condivido anche la top 3 delle vittorie.

Ad Innsbruck forse ne mancarono 3 di settimane di preparazione, con un paio forse avrebbe vinto Pinot ☺️



Avatar utente
Kwaremont
Messaggi: 220
Iscritto il: martedì 21 maggio 2019, 12:59

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Kwaremont » mercoledì 20 maggio 2020, 23:34

NibalAru ha scritto:
mercoledì 20 maggio 2020, 21:51
pereiro2982 ha scritto:
mercoledì 20 maggio 2020, 19:24
non c'è dubbio che ci siano stati tatticismi deleteri per roglic e nibali ma in quel momento della corsa nibali non riusciva o non si sentiva di staccare lo sloveno e non si sentiva di sprecare energie preziose dietro gli scatti di Carapaz
se si fosse sentito sicuro per il corridore visto in tutta la sua carriera non avrebbe mai aspettato o controllato roglic
Nibali probabilmente aveva notato che Roglic aveva preso come riferimento solo la sua ruota senza curarsi di nessun altro. Come se la corsa fosse già solo un affare tra loro due. Quelle poche volte in cui Nibali si era mosso Roglic ha sempre risposto prontamente fino a quel momento della corsa non mostrando mai alcun cenno di cedimento. Tant'è che già in molti parlavano di dominatore del Giro parlando dello sloveno, considerando che non stava mostrando segni di cedimento in salita e che a cronometro volava.

Nibali secondo me a quel punto della corsa ha giocato il jolly, e sono convinto che abbia lasciato andare via Landa e Carapaz proprio con l'intento di creare un trappolone a Roglic e costringerlo a curarsi anche delle ruote di altri corridori oltre alla sua. Ha cercato in qualche modo di smuovere lo sloveno pur di non servirgli il Giro su un piatto d'argento (come sembrava fino a quel momento della corsa), ma lo sloveno purtroppo non si è smosso proprio continuando a fare quello che stava facendo pensando solo ed esclusivamente a correre su Nibali.

Col senno del poi Vincenzo ha commesso il grande errore di sopravvalutare la forza di Roglic (che poteva mettere in scacco nella terza settimana come poi è stato) e sottovalutare quella di Carapaz e della Movistar. Perchè era Carapaz quello che andava davvero forte in salita in quel Giro, solo che Nibali lo ha capito solo dopo. Senza quegli errori tattici magari il Giro lo avrebbe vinto lo stesso Carapaz (attaccando di nuovo nella terza settimana e potendo contare sulla squadra più forte del Giro in salita) ma allo stesso tempo un dubbio che potesse perderlo mi rimarrà sempre comunque. Quel che è certo è che Nibali e Roglic gli hanno fatto un bel favore per rientrare nei giochi quando ormai sembrava tagliato fuori.
Credo che non lo sapremo mai davvero. Il ciclismo è uno sport che vive anche di scelte tattiche, da fare mentre si è al massimo dello sforzo e anche di eventi imprevedibili. La stessa forma è condizionata anche dalla mente, e cosa non da poco l’essere stato in rosa ha permesso a Carapaz di non dover rischiare e attaccare. Come sappiamo nel ciclismo quando si fa quello, ogni tanto si rischia di sbagliare i tempi, anche quando si è i più forti.



mattia_95
Messaggi: 991
Iscritto il: giovedì 16 novembre 2017, 22:21

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da mattia_95 » giovedì 21 maggio 2020, 0:16

Admin ha scritto:
mercoledì 20 maggio 2020, 5:30
Oggi ho dedicato il CicloVerb a Vincenzo:

https://www.youtube.com/watch?v=lj1fs9WBhYs

E ho rilanciato il giochino di Barry. :)
Concordo su tutto. È veramente complicato comporre il podio dei momenti più belli di Nibali, perché sono veramente tante le giornate che ci ha fatto emozionare. Ma provo a farlo.

Al primo posto metto di sicuro la Milano - Sanremo del 2018. Quel giorno ha veramente realizzato un capolavoro. Nel ciclismo attuale, è molto complicato vedere qualcuno che scatta sul Poggio e poi riesce ad arrivare da solo al traguardo. Solo un corridore della classe di Nibali poteva riuscirci. E così è stato.

Al secondo posto metto la tappa delle Tre Cime di Lavaredo al Giro d’Italia del 2013. È stato bellissimo ammirare uno dei più grandi corridori del nuovo millennio che, indossando la maglia rosa, è riuscito a trionfare in solitaria in un arrivo in salita mentre nevicava. Non tanto per la vittoria, perché ormai la corsa rosa l’aveva in pugno, ma per l’immagine iconica di quel momento: il possessore del simbolo del primato del Giro che vince una tappa di montagna sotto la neve. (Non a caso da sei anni ho il tappetino del mouse raffigurante proprio Nibali che vince la ventesima tappa del Giro d’Italia 2013).

Al terzo posto metto la tappa di Sheffield al Tour de France 2014. Cito questo successo perché è stato uno dei suoi momenti più sorprendenti. Non capita tutti gli anni che un uomo di classifica che ambisce a vincere il Tour attacca in pianura negli ultimi chilometri, addirittura della seconda frazione, andandosi a prendere sia la tappa che la maglia gialla. Nessuno alla partenza avrebbe scommesso su un finale del genere da parte di Nibali.

Poi meriterebbe un posto extra a fianco di questo podio, perché non si tratta di una vittoria ma è come se lo fosse, il terzo posto nella quinta frazione del Tour de France del 2014. Nella tappa del pavé è stato superlativo.



TASSO
Messaggi: 1264
Iscritto il: giovedì 22 settembre 2011, 9:55
Località: BRESCIA

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da TASSO » mercoledì 27 maggio 2020, 9:18

in attesa delle gare e delle corse lo vediamo allenarsi sempre in super tranquillita' e felicita . Sembra solo a me o anche a voi che sia veramente sereno e tranquillo ?
Ne vedremo delle belle da Agosto in poi , ne sono super super sicuro .



pietro
Messaggi: 1655
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da pietro » mercoledì 27 maggio 2020, 9:25

TASSO ha scritto:
mercoledì 27 maggio 2020, 9:18
in attesa delle gare e delle corse lo vediamo allenarsi sempre in super tranquillita' e felicita . Sembra solo a me o anche a voi che sia veramente sereno e tranquillo ?
Ne vedremo delle belle da Agosto in poi , ne sono super super sicuro .
Io ho veramente una grandissima fiducia su Vincenzo quest'anno.



mattia_95
Messaggi: 991
Iscritto il: giovedì 16 novembre 2017, 22:21

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da mattia_95 » mercoledì 27 maggio 2020, 11:33

TASSO ha scritto:
mercoledì 27 maggio 2020, 9:18
in attesa delle gare e delle corse lo vediamo allenarsi sempre in super tranquillita' e felicita . Sembra solo a me o anche a voi che sia veramente sereno e tranquillo ?
Ne vedremo delle belle da Agosto in poi , ne sono super super sicuro .
Sì, il fatto che abbia trovato un buon feeling con la nuova squadra per me, in questo periodo senza corse, lo sta aiutando molto mentalmente. Quello che poi, soprattutto in una stagione particolare come quella di quest'anno, riuscirà a fare si vedrà e non bisogna farsi illusioni. Però, che lui sia sereno è veramente importante.



NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » mercoledì 27 maggio 2020, 15:59

mattia_95 ha scritto:
mercoledì 27 maggio 2020, 11:33
TASSO ha scritto:
mercoledì 27 maggio 2020, 9:18
in attesa delle gare e delle corse lo vediamo allenarsi sempre in super tranquillita' e felicita . Sembra solo a me o anche a voi che sia veramente sereno e tranquillo ?
Ne vedremo delle belle da Agosto in poi , ne sono super super sicuro .
Sì, il fatto che abbia trovato un buon feeling con la nuova squadra per me, in questo periodo senza corse, lo sta aiutando molto mentalmente. Quello che poi, soprattutto in una stagione particolare come quella di quest'anno, riuscirà a fare si vedrà e non bisogna farsi illusioni. Però, che lui sia sereno è veramente importante.

è bello anche vederlo allenare con suoi ex compagni di squadra italiani, con cui ha mantenuto ottimi rapporti anche dopo il cambio di casacca. Ed in vista dei prossimi Mondiali e Olimpiadi è sicuramente una buona notizia per la Nazionale italiana avere un gruppo affiatato e che si vuole bene.



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 4053
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da chinaski89 » mercoledì 27 maggio 2020, 17:07

NibalAru ha scritto:
mercoledì 20 maggio 2020, 18:53
lemond ha scritto:
mercoledì 20 maggio 2020, 18:15
el_condor ha scritto:
mercoledì 20 maggio 2020, 17:59


Nibali non è un esordiente e nemmeno uno scemo: non ha inseguito Carapaz perchè non era in grado di farlo.

ciao
Penso invece che Carapaz ha vinto sfruttando gli errori altrui, il che nel ciclismo accade spesso e il più intelligente e colui che è meno scemo degli altri (è un'ovvietà, ma ogni tanto va rammentata). :)
Nibali aveva il precedente con Roglic, per questo era così avvelenato con lui. Nibali aveva ancora in mente la tappa dell'Alpe d'Huez dell'anno prima del Tour (la tappa in cui è caduto e si è rotto la vertebra) quando Roglic in difficoltà si è messo alla ruota di Nibali senza dare un cambio per poi scattargli in faccia a pochi metri dal traguardo per recuperare qualche secondo in più sul diretto avversario.

Nibali ha sicuramente sbagliato a sottovalutare Carapaz e la Movistar (chi dice che non aveva la gamba per inseguirli forse si dimentica di come si siano quasi fermati ad un certo punto della tappa sia Roglic che Nibali facendo un andatura che a momenti anche un Viviani poteva sostenere in salita), ma a quel punto del Giro l'avversario da battere sembrava Roglic e solo Roglic ed era quest'ultimo che era più avanti in classifica tra gli uomini di classifica. Era quest'ultimo che non poteva pretendere che Nibali gli facesse da gregario se aveva intenzione di vincere il giro. Era quest'ultimo che doveva collaborare con Nibali per cercare di limitare i danni da due corridori comunque pericolosi come gli scalatori della Movistar (anche se in quel momento della corsa avevano un po di ritardo).

Col senno del poi, sapendo come è andata a finire (ovvero con Nibali che alla fine è riuscito a sopravanzare Roglic in classifica) quello che si deve mangiare più le mani è Vincenzo. Ma a quel punto della corsa era difficile prevederlo perchè Roglic sembrava in stato di grazia e nella testa di Nibali l'unico modo per vincere il Giro era cercare di mettere dietro in classifica il corridore sloveno. E fargli da gregario nella rincorsa a Landa e Carapaz nei piani di Nibali non era il modo migliore per sopravanzare Roglic con il rischio che quest'ultimo gli scattasse di nuovo in faccia negli ultimi chilometri dopo aver fatto fare tutto il lavoro sporco a Nibali (proprio come l'anno prima all'Alpe d'Huez). Alla fine per Nibali arrivare secondo da Roglic o da Carapaz non è che cambiasse poi tanto, anzi probabilmente il secondo posto alle spalle di Carapaz lo ha accettato ben più volentieri, perchè il modo di correre di Roglic proprio non gli andava giù e lo ha fatto capire senza troppi giri di parole ed anche con i fatti.
C'è da dire che è stato proprio un pollo col senno di poi, perchè Roglic mica correva così per fargli un dispetto, ma perchè sapeva benissimo che lo stato di grazia gli stava dicendo ciao ciao



NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » mercoledì 27 maggio 2020, 17:34

chinaski89 ha scritto:
mercoledì 27 maggio 2020, 17:07
NibalAru ha scritto:
mercoledì 20 maggio 2020, 18:53
lemond ha scritto:
mercoledì 20 maggio 2020, 18:15


Penso invece che Carapaz ha vinto sfruttando gli errori altrui, il che nel ciclismo accade spesso e il più intelligente e colui che è meno scemo degli altri (è un'ovvietà, ma ogni tanto va rammentata). :)
Nibali aveva il precedente con Roglic, per questo era così avvelenato con lui. Nibali aveva ancora in mente la tappa dell'Alpe d'Huez dell'anno prima del Tour (la tappa in cui è caduto e si è rotto la vertebra) quando Roglic in difficoltà si è messo alla ruota di Nibali senza dare un cambio per poi scattargli in faccia a pochi metri dal traguardo per recuperare qualche secondo in più sul diretto avversario.

Nibali ha sicuramente sbagliato a sottovalutare Carapaz e la Movistar (chi dice che non aveva la gamba per inseguirli forse si dimentica di come si siano quasi fermati ad un certo punto della tappa sia Roglic che Nibali facendo un andatura che a momenti anche un Viviani poteva sostenere in salita), ma a quel punto del Giro l'avversario da battere sembrava Roglic e solo Roglic ed era quest'ultimo che era più avanti in classifica tra gli uomini di classifica. Era quest'ultimo che non poteva pretendere che Nibali gli facesse da gregario se aveva intenzione di vincere il giro. Era quest'ultimo che doveva collaborare con Nibali per cercare di limitare i danni da due corridori comunque pericolosi come gli scalatori della Movistar (anche se in quel momento della corsa avevano un po di ritardo).

Col senno del poi, sapendo come è andata a finire (ovvero con Nibali che alla fine è riuscito a sopravanzare Roglic in classifica) quello che si deve mangiare più le mani è Vincenzo. Ma a quel punto della corsa era difficile prevederlo perchè Roglic sembrava in stato di grazia e nella testa di Nibali l'unico modo per vincere il Giro era cercare di mettere dietro in classifica il corridore sloveno. E fargli da gregario nella rincorsa a Landa e Carapaz nei piani di Nibali non era il modo migliore per sopravanzare Roglic con il rischio che quest'ultimo gli scattasse di nuovo in faccia negli ultimi chilometri dopo aver fatto fare tutto il lavoro sporco a Nibali (proprio come l'anno prima all'Alpe d'Huez). Alla fine per Nibali arrivare secondo da Roglic o da Carapaz non è che cambiasse poi tanto, anzi probabilmente il secondo posto alle spalle di Carapaz lo ha accettato ben più volentieri, perchè il modo di correre di Roglic proprio non gli andava giù e lo ha fatto capire senza troppi giri di parole ed anche con i fatti.
C'è da dire che è stato proprio un pollo col senno di poi, perchè Roglic mica correva così per fargli un dispetto, ma perchè sapeva benissimo che lo stato di grazia gli stava dicendo ciao ciao
Col senno di poi si, ma fino a quel momento della corsa pareva un robot.



Rispondi