Vincenzo Nibali 2020

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1919
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da GregLemond » sabato 13 giugno 2020, 20:36

el_condor ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 19:28
nurseryman ha scritto:
venerdì 12 giugno 2020, 23:32

Ma veramente due anni fa ha stradominato la sanremo e anche l'anno scorso ha fatto molto bene (7° ???)
e la sanremo non è proprio una corsa di fine stagione
https://www.procyclingstats.com/rider/v ... ibali/2018

in 5 o sei mesi, a parte la sanremo, mai una volta nei 10 (fino a luglio).
Stradominato ? altri 30 metri e lo prendevano .
Ha provato, non aveva nulla da perdere, ha azzeccato tutto, e' stato bravissimo , gli altri lo hanno sottovalutato visto come era andato alla Tirreno.
Quindi vittoria di un soffio, meritatissima, ma dominare ha ben altro significato.

"A parte la Sanremo".

Nemmeno fosse l' Algarve...



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14136
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da barrylyndon » sabato 13 giugno 2020, 21:08

Si, dominato, caro Condor.
Aveva 8 secondi sull'Aurelia ed e' riuscito a vincere lo stesso.
Solo chi ha classe,potenza e talento ci puo' riuscire..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1919
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da GregLemond » sabato 13 giugno 2020, 21:16

Comunque Nibali non ha mai vinto una corsa come la prima liegi di Contador... quella in cui andò via sulla Redoute con Antunes...



(guarda se posso fare dell' umorismo su uno dei ciclisti piu forti degli ultimi 20 anni...)



Luca90
Messaggi: 6773
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Luca90 » sabato 13 giugno 2020, 21:53

GregLemond ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 21:16
Comunque Nibali non ha mai vinto una corsa come la prima liegi di Contador... quella in cui andò via sulla Redoute con Antunes...



(guarda se posso fare dell' umorismo su uno dei ciclisti piu forti degli ultimi 20 anni...)
se posso permettermi però antunes fece delle tirate assurde altrimenti contador col cavolo la vinceva... l'anno dopo invece vinse con più merito...


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
201(14°):Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019( 16°):Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18, Vuelta tappa 8, Giro dell'Emilia

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1919
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da GregLemond » sabato 13 giugno 2020, 21:59

Luca90 ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 21:53
GregLemond ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 21:16
Comunque Nibali non ha mai vinto una corsa come la prima liegi di Contador... quella in cui andò via sulla Redoute con Antunes...



(guarda se posso fare dell' umorismo su uno dei ciclisti piu forti degli ultimi 20 anni...)
se posso permettermi però antunes fece delle tirate assurde altrimenti contador col cavolo la vinceva... l'anno dopo invece vinse con più merito...
Beh Antunes peccò di inesperienza...
E' chiaro che quando hai tre quarti d' ora sui piu immediati inseguitori dovresti pensare a gestirti.



Avatar utente
aitutaki1
Messaggi: 962
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 12:02
Località: Trecianum

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da aitutaki1 » sabato 13 giugno 2020, 22:02

Luca90 ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 21:53
GregLemond ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 21:16
Comunque Nibali non ha mai vinto una corsa come la prima liegi di Contador... quella in cui andò via sulla Redoute con Antunes...



(guarda se posso fare dell' umorismo su uno dei ciclisti piu forti degli ultimi 20 anni...)
se posso permettermi però antunes fece delle tirate assurde altrimenti contador col cavolo la vinceva... l'anno dopo invece vinse con più merito...
Guarda che ti confondi col Polonia


Uguaglianza, Fratellanza e Tolleranza
.·. Sic Semper Tyrannis .·.

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1919
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da GregLemond » sabato 13 giugno 2020, 22:10

aitutaki1 ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 22:02
Luca90 ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 21:53
GregLemond ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 21:16
Comunque Nibali non ha mai vinto una corsa come la prima liegi di Contador... quella in cui andò via sulla Redoute con Antunes...



(guarda se posso fare dell' umorismo su uno dei ciclisti piu forti degli ultimi 20 anni...)
se posso permettermi però antunes fece delle tirate assurde altrimenti contador col cavolo la vinceva... l'anno dopo invece vinse con più merito...
Guarda che ti confondi col Polonia
Polonia mai vinto Antunes, è arrivato secondo l' anno che Contador ha fatto il treble "Polonia - Algarve - San Luis".


(mi viene il male al fegato)



Avatar utente
aitutaki1
Messaggi: 962
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 12:02
Località: Trecianum

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da aitutaki1 » sabato 13 giugno 2020, 22:17

GregLemond ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 22:10
aitutaki1 ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 22:02
Luca90 ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 21:53


se posso permettermi però antunes fece delle tirate assurde altrimenti contador col cavolo la vinceva... l'anno dopo invece vinse con più merito...
Guarda che ti confondi col Polonia
Polonia mai vinto Antunes, è arrivato secondo l' anno che Contador ha fatto il treble "Polonia - Algarve - San Luis".


(mi viene il male al fegato)
Che poi seriamente a Nibali non si può veramente dire niente , ha vinto le corse più disparate.
Ha anche subito qualche sconfitta cocente, Rio e Liegi in primis ma averne di corridori che ci provano dal Poggio alla Tousserie alle discese , me lo ricordo a una tirreno (forse 2015) attaccare su un cavalcavia.
Io sono già contento che corra e che ci provi, anche quando rimbalza. Tutto quello che verrà quest' anno va bene


Uguaglianza, Fratellanza e Tolleranza
.·. Sic Semper Tyrannis .·.

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1919
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da GregLemond » sabato 13 giugno 2020, 22:21

aitutaki1 ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 22:17
GregLemond ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 22:10
aitutaki1 ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 22:02


Guarda che ti confondi col Polonia
Polonia mai vinto Antunes, è arrivato secondo l' anno che Contador ha fatto il treble "Polonia - Algarve - San Luis".


(mi viene il male al fegato)
Che poi seriamente a Nibali non si può veramente dire niente , ha vinto le corse più disparate.
Ha anche subito qualche sconfitta cocente, Rio e Liegi in primis ma averne di corridori che ci provano dal Poggio alla Tousserie alle discese , me lo ricordo a una tirreno (forse 2015) attaccare su un cavalcavia.
Io sono già contento che corra e che ci provi, anche quando rimbalza. Tutto quello che verrà quest' anno va bene
Ma come non si puo dire niente a Contador...

Siamo a farci le pulci su 2, che se non ci fossero stati, saremmo andati avanti a colpi di Valverde e Team Sky (che a me comunque piace)



Avatar utente
aitutaki1
Messaggi: 962
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 12:02
Località: Trecianum

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da aitutaki1 » sabato 13 giugno 2020, 22:36

GregLemond ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 22:21
aitutaki1 ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 22:17
GregLemond ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 22:10


Polonia mai vinto Antunes, è arrivato secondo l' anno che Contador ha fatto il treble "Polonia - Algarve - San Luis".


(mi viene il male al fegato)
Che poi seriamente a Nibali non si può veramente dire niente , ha vinto le corse più disparate.
Ha anche subito qualche sconfitta cocente, Rio e Liegi in primis ma averne di corridori che ci provano dal Poggio alla Tousserie alle discese , me lo ricordo a una tirreno (forse 2015) attaccare su un cavalcavia.
Io sono già contento che corra e che ci provi, anche quando rimbalza. Tutto quello che verrà quest' anno va bene
Ma come non si puo dire niente a Contador...

Siamo a farci le pulci su 2, che se non ci fossero stati, saremmo andati avanti a colpi di Valverde e Team Sky (che a me comunque piace)
Certo anche a Contador , che ho apprezzato di più negli ultimi anni mentre all' inizio mi era antipatico pur riconoscendogli imprese notevoli sia in Francia che da noi che in Spagna. Contador più dominatore nei GT, Nibali più eclettico


Uguaglianza, Fratellanza e Tolleranza
.·. Sic Semper Tyrannis .·.

el_condor
Messaggi: 3765
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da el_condor » domenica 14 giugno 2020, 0:21

GregLemond ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 21:16
Comunque Nibali non ha mai vinto una corsa come la prima liegi di Contador...

(guarda se posso fare dell' umorismo su uno dei ciclisti piu forti degli ultimi 20 anni...)
Paragonare un grande come Contador a un ottimo regolarista che non eccelle in nulla richiede un bel coraggio e una notevole dote di fantasia..
Contador quando gareggiava era sempre protagonista ,Nibali l'ho visto decine di volte nelle retrovie.
Per quanto riguarda la Liegi non è certo una corsa nella quale Nibali ha brillato: a parte un secondo posto non è mai stato protagonista..
Un po' come paragonare del Monaco ad Albano dicendo che il primo non ha cantato a Sanremo..
Come disse la Callas " non si confronta lo champagne con la Coca Cola..."
Per me Il Giro dei Paesi Baschi vale ben piu' di una Liegi..


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Avatar utente
aitutaki1
Messaggi: 962
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 12:02
Località: Trecianum

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da aitutaki1 » domenica 14 giugno 2020, 1:01

el_condor ha scritto:
domenica 14 giugno 2020, 0:21
GregLemond ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 21:16
Comunque Nibali non ha mai vinto una corsa come la prima liegi di Contador...

(guarda se posso fare dell' umorismo su uno dei ciclisti piu forti degli ultimi 20 anni...)
Paragonare un grande come Contador a un ottimo regolarista che non eccelle in nulla richiede un bel coraggio e una notevole dote di fantasia..
Contador quando gareggiava era sempre protagonista ,Nibali l'ho visto decine di volte nelle retrovie.
Per quanto riguarda la Liegi non è certo una corsa nella quale Nibali ha brillato: a parte un secondo posto non è mai stato protagonista..
Un po' come paragonare del Monaco ad Albano dicendo che il primo non ha cantato a Sanremo..
Come disse la Callas " non si confronta lo champagne con la Coca Cola..."
Per me Il Giro dei Paesi Baschi vale ben piu' di una Liegi..
Il "regolarista" senza nemmeno scomodare altre corse , giusto al TDF ha vinto 6 tappe , una più bella dell' altra , a partire da Sheffield 2014 davanti a Van Avermaet, Kwiatkowski, Sagan passando Per La Tousserie 2015 davanti a Quintana, Froome ,Pinot, Bardet, Valverde , e giusto nell' ultimo Tour a Val Thorens davanti a Valverde, Landa , Bernal, Thomas
il regolarista ...
Certo sei i tuoi benchmark sono il polonia i paesi baschi e Albano , tutto torna


Uguaglianza, Fratellanza e Tolleranza
.·. Sic Semper Tyrannis .·.

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1919
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da GregLemond » domenica 14 giugno 2020, 9:49

el_condor ha scritto:
domenica 14 giugno 2020, 0:21
GregLemond ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 21:16
Comunque Nibali non ha mai vinto una corsa come la prima liegi di Contador...

(guarda se posso fare dell' umorismo su uno dei ciclisti piu forti degli ultimi 20 anni...)
Paragonare un grande come Contador a un ottimo regolarista che non eccelle in nulla richiede un bel coraggio e una notevole dote di fantasia..
Contador quando gareggiava era sempre protagonista ,Nibali l'ho visto decine di volte nelle retrovie.
Per quanto riguarda la Liegi non è certo una corsa nella quale Nibali ha brillato: a parte un secondo posto non è mai stato protagonista..
Un po' come paragonare del Monaco ad Albano dicendo che il primo non ha cantato a Sanremo..
Come disse la Callas " non si confronta lo champagne con la Coca Cola..."
Per me Il Giro dei Paesi Baschi vale ben piu' di una Liegi..
Vedi caro Condor, ho troppo rispetto per te e per come ragioni (non sul ciclismo) per non pensare che i tuoi interventi siano necessariamente provocatori.
Anche per me la mia ragazza è piu bella di Miriam Leone, ci mancherebbe.

E' vero, hai ragione, Nibali ha fatto un secondo a Liegi e basta. Contador ha mai brillato in una classica importante?
Importante per il mondo, non per te.
A un mondiale?

E il regolarista deve essere stato bravino, senza eccellere in nulla (certo... andare a crono come cancellara e pesare 20 kg non è da tutti............) a vincere quello che ha vinto...

E anche con dei rimpianti eh...



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1919
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da GregLemond » domenica 14 giugno 2020, 9:59

La cosa che mi fa dispiacere, è che in tutto questo devo parlare "male" di un ciclista, contador, che nella sua versione post 2012 ho adorato....



NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » domenica 14 giugno 2020, 10:29

el_condor ha scritto:
domenica 14 giugno 2020, 0:21
GregLemond ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 21:16
Comunque Nibali non ha mai vinto una corsa come la prima liegi di Contador...

(guarda se posso fare dell' umorismo su uno dei ciclisti piu forti degli ultimi 20 anni...)
Paragonare un grande come Contador a un ottimo regolarista che non eccelle in nulla richiede un bel coraggio e una notevole dote di fantasia..
Contador quando gareggiava era sempre protagonista ,Nibali l'ho visto decine di volte nelle retrovie.
Per quanto riguarda la Liegi non è certo una corsa nella quale Nibali ha brillato: a parte un secondo posto non è mai stato protagonista..
Un po' come paragonare del Monaco ad Albano dicendo che il primo non ha cantato a Sanremo..
Come disse la Callas " non si confronta lo champagne con la Coca Cola..."
Per me Il Giro dei Paesi Baschi vale ben piu' di una Liegi..
Certo che nelle gare di un giorno questo grande faceva proprio pena però. Doveva mangiare un po di carne in più perchè era deboluccio nel singolo evento mi sa.

E comunque un grande che non ha mai vinto in carriere il Giro di Croazia, il Padania, il Giro del Trentino o il Giro di Slovenia non può essere veramente definito tale. Per me per dire il Giro di Croazia con quel tratto di pavè di 200 metri nella tappa finale del 2017 vale più di una Roubaix o di un Fiandre :diavoletto:



Oude Kwaremont
Messaggi: 1645
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:30
Località: Pesaro

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Oude Kwaremont » domenica 14 giugno 2020, 10:52

el_condor ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 19:28
nurseryman ha scritto:
venerdì 12 giugno 2020, 23:32

Ma veramente due anni fa ha stradominato la sanremo e anche l'anno scorso ha fatto molto bene (7° ???)
e la sanremo non è proprio una corsa di fine stagione
https://www.procyclingstats.com/rider/v ... ibali/2018

in 5 o sei mesi, a parte la sanremo, mai una volta nei 10 (fino a luglio).
Stradominato ? altri 30 metri e lo prendevano .
Ha provato, non aveva nulla da perdere, ha azzeccato tutto, e' stato bravissimo , gli altri lo hanno sottovalutato visto come era andato alla Tirreno.
Quindi vittoria di un soffio, meritatissima, ma dominare ha ben altro significato.
Condor, a Sanremo ormai si vince essenzialmente solo in volata; lì piantare tutti in asso e resistere al ritorno del gruppo intero significa a tutti gli effetti dominare.



Avatar utente
Patate
Messaggi: 4712
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Patate » domenica 14 giugno 2020, 11:14

Oude Kwaremont ha scritto:
domenica 14 giugno 2020, 10:52
el_condor ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 19:28
nurseryman ha scritto:
venerdì 12 giugno 2020, 23:32

Ma veramente due anni fa ha stradominato la sanremo e anche l'anno scorso ha fatto molto bene (7° ???)
e la sanremo non è proprio una corsa di fine stagione
https://www.procyclingstats.com/rider/v ... ibali/2018

in 5 o sei mesi, a parte la sanremo, mai una volta nei 10 (fino a luglio).
Stradominato ? altri 30 metri e lo prendevano .
Ha provato, non aveva nulla da perdere, ha azzeccato tutto, e' stato bravissimo , gli altri lo hanno sottovalutato visto come era andato alla Tirreno.
Quindi vittoria di un soffio, meritatissima, ma dominare ha ben altro significato.
Condor, a Sanremo ormai si vince essenzialmente solo in volata; lì piantare tutti in asso e resistere al ritorno del gruppo intero significa a tutti gli effetti dominare.
Questo gli è stato detto almeno cinque volte.
Ma lui continua a far finta di niente e a riproporre 'sta minestra come i migliori Ciclosprint :champion:


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » lunedì 15 giugno 2020, 16:00

mattia_95 ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 16:50
NibalAru ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 16:34
mattia_95 ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 13:49


Attualmente i campionati italiani sono ancora in programma il 31 ottobre e il 1 novembre.

http://www.cicloweb.it/2020/06/12/nuovi ... erragosto/
Chiedevo perchè avevo letto da qualche parte che i campionati nazionali non possono essere collocati nelle stesse date di eventi World Tour, e se i campionati italiani fossero davvero in programma il 31 ottobre e 1 novembre a quel punto sarebbero in contemporanea con la Vuelta di Spagna.

Le date del 22-24 agosto invece non dovrebbero creare problemi sotto questo punto di vista, dando la possibilità a tutti i corridori italiani di poter partecipare al campionato nazionale.
Esatto, è quello che sostengo anche io. Molto meglio che vengano ricollocati ad agosto. Solo per fare un esempio, Formolo farà la Vuelta e non potrà difendere il titolo se dovessero svolgersi a fine ottobre.
Sono stati ricollocati ad agosto fortunatamente, come giusto che fosse.

Quindi ad agosto molto probabilmente vedremo Nibali impegnato in queste corse:

1 agosto Strade Bianche
8 agosto Milano Sanremo
15 agosto Giro di Lombardia
22 agosto Campionati Nazionali
25 agosto Campionati Europei

Pur considerando Mondiali e Giro d'Italia gli obiettivi più importanti di stagione mi auguro che almeno una zampata in una di queste corse di agosto la possa lasciare e che non le corra tutte come semplici allenamenti in vista degli appuntamenti dei mesi successivi.



Avatar utente
Kwaremont
Messaggi: 218
Iscritto il: martedì 21 maggio 2019, 12:59

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Kwaremont » lunedì 15 giugno 2020, 16:19

NibalAru ha scritto:
lunedì 15 giugno 2020, 16:00
mattia_95 ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 16:50
NibalAru ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 16:34


Chiedevo perchè avevo letto da qualche parte che i campionati nazionali non possono essere collocati nelle stesse date di eventi World Tour, e se i campionati italiani fossero davvero in programma il 31 ottobre e 1 novembre a quel punto sarebbero in contemporanea con la Vuelta di Spagna.

Le date del 22-24 agosto invece non dovrebbero creare problemi sotto questo punto di vista, dando la possibilità a tutti i corridori italiani di poter partecipare al campionato nazionale.
Esatto, è quello che sostengo anche io. Molto meglio che vengano ricollocati ad agosto. Solo per fare un esempio, Formolo farà la Vuelta e non potrà difendere il titolo se dovessero svolgersi a fine ottobre.
Sono stati ricollocati ad agosto fortunatamente, come giusto che fosse.

Quindi ad agosto molto probabilmente vedremo Nibali impegnato in queste corse:

1 agosto Strade Bianche
8 agosto Milano Sanremo
15 agosto Giro di Lombardia
22 agosto Campionati Nazionali
25 agosto Campionati Europei

Pur considerando Mondiali e Giro d'Italia gli obiettivi più importanti di stagione mi auguro che almeno una zampata in una di queste corse di agosto la possa lasciare e che non le corra tutte come semplici allenamenti in vista degli appuntamenti dei mesi successivi.
Il calendario dei sogni, se non fosse che termina solo 1 mese ca prima della doppietta Mondiali/Giro.
Ho la sensazione che Nibali non sarà competitivo, in caso contrario significherò che ha scelto di sacrificare il Giro (ipotesi suggestiva ma non realistica).

Riguardo la Sanremo, credo che sia inutile rispondere alle provocazioni, è sotto la luce del sole COME abbia vinto.
E ' sufficiente ascoltare le telecronache in altre lingue, quindi più neutrali, per capire il numero incredibile che ha fatto.



Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 2630
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da lambohbk » lunedì 15 giugno 2020, 16:20

NibalAru ha scritto:
lunedì 15 giugno 2020, 16:00


Quindi ad agosto molto probabilmente vedremo Nibali impegnato in queste corse:

1 agosto Strade Bianche
8 agosto Milano Sanremo
15 agosto Giro di Lombardia
22 agosto Campionati Nazionali
25 agosto Campionati Europei

Pur considerando Mondiali e Giro d'Italia gli obiettivi più importanti di stagione mi auguro che almeno una zampata in una di queste corse di agosto la possa lasciare e che non le corra tutte come semplici allenamenti in vista degli appuntamenti dei mesi successivi.
Escluderei quasi certamente gli Europei.


FC 2017: Dwars, La Panne, Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup, "L'Altro Lombardia"
FC 2018: Tour of the Alps, "L'Altro Mondiale", 3° Classificato Classifica Generale
FC 2019: Volta Limburg, Tour of California

pietro
Messaggi: 1526
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da pietro » lunedì 15 giugno 2020, 16:34

Kwaremont ha scritto:
lunedì 15 giugno 2020, 16:19
NibalAru ha scritto:
lunedì 15 giugno 2020, 16:00
mattia_95 ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 16:50


Esatto, è quello che sostengo anche io. Molto meglio che vengano ricollocati ad agosto. Solo per fare un esempio, Formolo farà la Vuelta e non potrà difendere il titolo se dovessero svolgersi a fine ottobre.
Sono stati ricollocati ad agosto fortunatamente, come giusto che fosse.

Quindi ad agosto molto probabilmente vedremo Nibali impegnato in queste corse:

1 agosto Strade Bianche
8 agosto Milano Sanremo
15 agosto Giro di Lombardia
22 agosto Campionati Nazionali
25 agosto Campionati Europei

Pur considerando Mondiali e Giro d'Italia gli obiettivi più importanti di stagione mi auguro che almeno una zampata in una di queste corse di agosto la possa lasciare e che non le corra tutte come semplici allenamenti in vista degli appuntamenti dei mesi successivi.
Il calendario dei sogni, se non fosse che termina solo 1 mese ca prima della doppietta Mondiali/Giro.
Ho la sensazione che Nibali non sarà competitivo, in caso contrario significherò che ha scelto di sacrificare il Giro (ipotesi suggestiva ma non realistica).

Riguardo la Sanremo, credo che sia inutile rispondere alle provocazioni, è sotto la luce del sole COME abbia vinto.
E ' sufficiente ascoltare le telecronache in altre lingue, quindi più neutrali, per capire il numero incredibile che ha fatto.
It's Nibalissimo...



Avatar utente
lemond
Messaggi: 13308
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da lemond » lunedì 15 giugno 2020, 16:37

GregLemond ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 21:16
Comunque Nibali non ha mai vinto una corsa come la prima liegi di Contador... quella in cui andò via sulla Redoute con Antunes...



(guarda se posso fare dell' umorismo su uno dei ciclisti piu forti degli ultimi 20 anni...)
Cala, cala ... fo scopa. ;)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 13308
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da lemond » lunedì 15 giugno 2020, 16:44

el_condor ha scritto:
domenica 14 giugno 2020, 0:21
Per me Il Giro dei Paesi Baschi vale ben piu' di una Liegi..
E a me il pecorino piace di più della birra e allora? :hammer:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

mattia_95
Messaggi: 982
Iscritto il: giovedì 16 novembre 2017, 22:21

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da mattia_95 » lunedì 15 giugno 2020, 16:50

NibalAru ha scritto:
lunedì 15 giugno 2020, 16:00
mattia_95 ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 16:50
NibalAru ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 16:34


Chiedevo perchè avevo letto da qualche parte che i campionati nazionali non possono essere collocati nelle stesse date di eventi World Tour, e se i campionati italiani fossero davvero in programma il 31 ottobre e 1 novembre a quel punto sarebbero in contemporanea con la Vuelta di Spagna.

Le date del 22-24 agosto invece non dovrebbero creare problemi sotto questo punto di vista, dando la possibilità a tutti i corridori italiani di poter partecipare al campionato nazionale.
Esatto, è quello che sostengo anche io. Molto meglio che vengano ricollocati ad agosto. Solo per fare un esempio, Formolo farà la Vuelta e non potrà difendere il titolo se dovessero svolgersi a fine ottobre.
Sono stati ricollocati ad agosto fortunatamente, come giusto che fosse.

Quindi ad agosto molto probabilmente vedremo Nibali impegnato in queste corse:

1 agosto Strade Bianche
8 agosto Milano Sanremo
15 agosto Giro di Lombardia
22 agosto Campionati Nazionali
25 agosto Campionati Europei

Pur considerando Mondiali e Giro d'Italia gli obiettivi più importanti di stagione mi auguro che almeno una zampata in una di queste corse di agosto la possa lasciare e che non le corra tutte come semplici allenamenti in vista degli appuntamenti dei mesi successivi.
Spostare i campionati italiani ad agosto era la scelta più sensata.

Per quanto riguarda il programma che hai scritto di Nibali ho alcuni dubbi perché di sicuro non prenderà parte agli Europei in Francia. Lui ha detto che l'unica corsa che farà al di fuori dell'Italia sarà il mondiale. E questo lo ha confermato anche Slogo. Quindi penso sia impossibile vederlo al via degli Europei. Tra l'altro nella settimana in cui sono previsti gli Europei (da lunedì 24 a venerdì 28 agosto) lui partirà per 10 giorni in altura, forse sullo Stelvio, e scenderà qualche giorno prima della Tirreno-Adriatico.

Poi aggiungerei alle corse che hai scritto un paio di altre gare come il Gran Trittico Lombardo e il Gran Piemonte poiché correre le sole tre corse WT nell'arco di quindici giorni non mi sembra l'ideale per un corridore come Nibali.

Quindi il suo programma di agosto potrebbe essere il seguente:

1 agosto Strade Bianche
3 agosto Gran Trittico Lombardo
8 agosto Milano Sanremo
12 agosto Gran Piemonte
15 agosto Giro di Lombardia
22 agosto Campionati Nazionali

Edit: Il campionato nazionale è il 23 agosto e non il 22
Ultima modifica di mattia_95 il lunedì 15 giugno 2020, 17:09, modificato 3 volte in totale.



NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » lunedì 15 giugno 2020, 17:00

Kwaremont ha scritto:
lunedì 15 giugno 2020, 16:19
NibalAru ha scritto:
lunedì 15 giugno 2020, 16:00
mattia_95 ha scritto:
sabato 13 giugno 2020, 16:50


Esatto, è quello che sostengo anche io. Molto meglio che vengano ricollocati ad agosto. Solo per fare un esempio, Formolo farà la Vuelta e non potrà difendere il titolo se dovessero svolgersi a fine ottobre.
Sono stati ricollocati ad agosto fortunatamente, come giusto che fosse.

Quindi ad agosto molto probabilmente vedremo Nibali impegnato in queste corse:

1 agosto Strade Bianche
8 agosto Milano Sanremo
15 agosto Giro di Lombardia
22 agosto Campionati Nazionali
25 agosto Campionati Europei

Pur considerando Mondiali e Giro d'Italia gli obiettivi più importanti di stagione mi auguro che almeno una zampata in una di queste corse di agosto la possa lasciare e che non le corra tutte come semplici allenamenti in vista degli appuntamenti dei mesi successivi.
Il calendario dei sogni, se non fosse che termina solo 1 mese ca prima della doppietta Mondiali/Giro.
Ho la sensazione che Nibali non sarà competitivo, in caso contrario significherò che ha scelto di sacrificare il Giro (ipotesi suggestiva ma non realistica).

Riguardo la Sanremo, credo che sia inutile rispondere alle provocazioni, è sotto la luce del sole COME abbia vinto.
E ' sufficiente ascoltare le telecronache in altre lingue, quindi più neutrali, per capire il numero incredibile che ha fatto.
Però l'anno scorso prima di fare podio al Giro d'Italia a maggio (che per me poteva pure vincere se non avesse regalato minuti a Carapaz nella guerra psicologica contro Roglic) aveva fatto top ten alla Liegi ad aprile e top ten alla Sanremo a marzo. Come tempistiche non è che ci sia tutta sta differenza. Tra l'altro non si tratta di dover preparare due Grandi Giri ravvicinati, quello si che sarebbe stato impossibile per Nibali. Ma a provare di far bene in una o due corse di un giorno un mese e mezzo prima dell'inizio di un Grande Giro potrebbe anche riuscirci, proprio come fece l'anno scorso.



NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » lunedì 15 giugno 2020, 17:16

mattia_95 ha scritto:
lunedì 15 giugno 2020, 16:50
Spostare i campionati italiani ad agosto era la scelta più sensata.

Per quanto riguarda il programma che hai scritto di Nibali ho alcuni dubbi perché di sicuro non prenderà parte agli Europei in Francia. Lui ha detto che l'unica corsa che farà al di fuori dell'Italia sarà il mondiale. E questo lo ha confermato anche Slogo. Quindi penso sia impossibile vederlo al via degli Europei. Tra l'altro nella settimana in cui sono previsti gli Europei (da lunedì 24 a venerdì 28 agosto) lui partirà per 10 giorni in altura, forse sullo Stelvio, e scenderà qualche giorno prima della Tirreno-Adriatico.

Poi aggiungerei alle corse che hai scritto un paio di altre gare come il Gran Trittico Lombardo e il Gran Piemonte poiché correre le sole tre corse WT nell'arco di quindici giorni non mi sembra l'ideale per un corridore come Nibali.

Quindi il suo programma di agosto potrebbe essere il seguente:

1 agosto Strade Bianche
3 agosto Gran Trittico Lombardo
8 agosto Milano Sanremo
12 agosto Gran Piemonte
15 agosto Giro di Lombardia
22 agosto Campionati Nazionali
Le dichiarazioni di Nibali e Slongo a cui ti riferisci risalgono ad un periodo in cui gli Europei erano stati cancellati per quest'anno, ed in ogni caso erano previsti a Trento su un percorso non congeniale alle caratteristiche di Nibali. L'introduzione all'ultimo secondo degli Europei in Francia, a Plouay, su un circuito dove Nibali ha vinto una delle primissime classiche della sua carriera è cosa di questi giorni. Ecco perchè li ho messi in un ipotetico calendario di corse di Vincenzo ad agosto, perchè con il nuovo percorso un pensierino si potrebbe anche fare.

Poi anche io non sono così sicuro che alla fine ci vada, ma a livello di tempistiche si potrebbe fare credo. La corsa elite agli Europei è prevista per giorno 25-26 agosto, la Tirreno inizia il 7 settembre. Se inizia il suo periodo in altura sullo Stelvio il 26-27 agosto terminerà i 10 giorni di altura il 4-5 settembre, giusto in tempo per prendere parte alla Tirreno.

Sono d'accordo invece sul fatto che parteciperà a qualche altra corsa di un giorno nella settimana precedente alla Milano Sanremo e al Giro di Lombardia. Avevo fatto quel calendario solo inserendo le corse principali a mio avviso, quelle che potrebbero fare più gola ad un corridore come Nibali.



mattia_95
Messaggi: 982
Iscritto il: giovedì 16 novembre 2017, 22:21

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da mattia_95 » lunedì 15 giugno 2020, 17:59

NibalAru ha scritto:
lunedì 15 giugno 2020, 17:16
mattia_95 ha scritto:
lunedì 15 giugno 2020, 16:50
Spostare i campionati italiani ad agosto era la scelta più sensata.

Per quanto riguarda il programma che hai scritto di Nibali ho alcuni dubbi perché di sicuro non prenderà parte agli Europei in Francia. Lui ha detto che l'unica corsa che farà al di fuori dell'Italia sarà il mondiale. E questo lo ha confermato anche Slogo. Quindi penso sia impossibile vederlo al via degli Europei. Tra l'altro nella settimana in cui sono previsti gli Europei (da lunedì 24 a venerdì 28 agosto) lui partirà per 10 giorni in altura, forse sullo Stelvio, e scenderà qualche giorno prima della Tirreno-Adriatico.

Poi aggiungerei alle corse che hai scritto un paio di altre gare come il Gran Trittico Lombardo e il Gran Piemonte poiché correre le sole tre corse WT nell'arco di quindici giorni non mi sembra l'ideale per un corridore come Nibali.

Quindi il suo programma di agosto potrebbe essere il seguente:

1 agosto Strade Bianche
3 agosto Gran Trittico Lombardo
8 agosto Milano Sanremo
12 agosto Gran Piemonte
15 agosto Giro di Lombardia
22 agosto Campionati Nazionali
Le dichiarazioni di Nibali e Slongo a cui ti riferisci risalgono ad un periodo in cui gli Europei erano stati cancellati per quest'anno, ed in ogni caso erano previsti a Trento su un percorso non congeniale alle caratteristiche di Nibali. L'introduzione all'ultimo secondo degli Europei in Francia, a Plouay, su un circuito dove Nibali ha vinto una delle primissime classiche della sua carriera è cosa di questi giorni. Ecco perchè li ho messi in un ipotetico calendario di corse di Vincenzo ad agosto, perchè con il nuovo percorso un pensierino si potrebbe anche fare.

Poi anche io non sono così sicuro che alla fine ci vada, ma a livello di tempistiche si potrebbe fare credo. La corsa elite agli Europei è prevista per giorno 25 agosto, la Tirreno inizia il 7 settembre. Se inizia il suo periodo in altura sullo Stelvio il 26 agosto terminerà i 10 giorni di altura il 4 settembre, giusto in tempo per prendere parte alla Tirreno.

Sono d'accordo invece sul fatto che parteciperà a qualche altra corsa di un giorno nella settimana precedente alla Milano Sanremo e al Giro di Lombardia. Avevo fatto quel calendario solo inserendo le corse principali a mio avviso, quelle che potrebbero fare più gola ad un corridore come Nibali.
Le prime indiscrezioni sugli Europei a Plouay risalgono a fine maggio. Le dichiarazioni di Nibali e Slongo a cui mi sto riferendo sono di settimana scorsa. Nibali era cena da Santaromita ed in una diretta Instagram aveva confermato che avrebbe corso solo in Italia, eccezion fatta per il mondiale. Slongo invece era stato intervistato dalla Gazzetta lunedì scorso quando era andato con Nibali al Centro Mapei e poi l'intervista era stata pubblicata sul giornale cartaceo di giovedì 11 giugno.


Nibali ha scelto di correre solo in Italia con la Trek per evitare nei prossimi mesi degli spostamenti all'estero, poiché i suoi obiettivi sono tutti nel nostro Paese. Non è tanto per una questione di tempistiche per cui escludo che lui non andrà agli Europei, perché torna tutto il tuo ragionamento relativo alle date tra il campionato nazionale e la Tirreno con in mezzo il ritiro. Ma lui andrà a Plouay per evitare degli spostamenti all'estero.



Cthulhu
Messaggi: 572
Iscritto il: martedì 11 ottobre 2011, 21:36

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Cthulhu » lunedì 15 giugno 2020, 18:10

Però è un po' triste che l'unico italiano di cui si parla e per cui si fa il tifo sia un tizio di 36 anni...



Bomby
Messaggi: 1633
Iscritto il: martedì 17 giugno 2014, 20:23

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Bomby » lunedì 15 giugno 2020, 18:17

Cthulhu ha scritto:
lunedì 15 giugno 2020, 18:10
Però è un po' triste che l'unico italiano di cui si parla e per cui si fa il tifo sia un tizio di 36 anni...
Vedi in giro qualcuno che lo possa rimpiazzare? Non qualcuno con un gran futuro alle spalle, intendo.

Io, purtroppo, no. Mi auguro che ci sia.



Avatar utente
nino58
Messaggi: 11665
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da nino58 » lunedì 15 giugno 2020, 18:32

Cthulhu ha scritto:
lunedì 15 giugno 2020, 18:10
Però è un po' triste che l'unico italiano di cui si parla e per cui si fa il tifo sia un tizio di 36 anni...
Questo passa il convento.
E c'è pure chi dice che la minestra non è buona.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » lunedì 15 giugno 2020, 18:50

mattia_95 ha scritto:
lunedì 15 giugno 2020, 17:59

Le prime indiscrezioni sugli Europei a Plouay risalgono a fine maggio. Le dichiarazioni di Nibali e Slongo a cui mi sto riferendo sono di settimana scorsa. Nibali era cena da Santaromita ed in una diretta Instagram aveva confermato che avrebbe corso solo in Italia, eccezion fatta per il mondiale. Slongo invece era stato intervistato dalla Gazzetta lunedì scorso quando era andato con Nibali al Centro Mapei e poi l'intervista era stata pubblicata sul giornale cartaceo di giovedì 11 giugno.


Nibali ha scelto di correre solo in Italia con la Trek per evitare nei prossimi mesi degli spostamenti all'estero, poiché i suoi obiettivi sono tutti nel nostro Paese. Non è tanto per una questione di tempistiche per cui escludo che lui non andrà agli Europei, perché torna tutto il tuo ragionamento relativo alle date tra il campionato nazionale e la Tirreno con in mezzo il ritiro. Ma lui andrà a Plouay per evitare degli spostamenti all'estero.
Tra parlare di indiscrezioni e parlare di certezze c'è una bella differenza però. Anche perchè fino all'altro giorno c'erano altre indiscrezioni che dicevano che pure il Mondiale in Svizzera era a rischio e che c'era la possibilità che si andasse a corrererlo in Oman su tutto altro tipo di percorso in novembre.

Poi è vero che quest'anno Nibali insieme alla sua squadra aveva deciso di evitare spostamenti all'estero (a parte nella confinante Svizzera in occasione dei Mondiali) anche per questioni legate anche alla pandemia in corso. Le avevo sentite anche io quelle dichiarazioni a cui ti riferisci.

Tuttavia è anche vero che prima della conferma degli Europei non c'erano altri appuntamenti all'estero che potevano rientrare nei piani di Nibali, perchè le classiche delle Ardenne e le classiche del Nord le hanno messe in concomitanza con il Giro che era il suo obiettivo dichiarato per questa stagione insieme alle Olimpiadi di Tokyo poi cancellate, perchè non ha mai avuto intenzione di correre il Tour quest'anno e perchè chi correrà il Giro non potrà partecipare anche alla Vuelta, quindi non è che gli rimanesse molto a livello di gare importanti per cui valesse la pena andare a correre all'estero in questa stagione particolare.

A questo punto la domanda che mi pongo è "ma un Europeo su un percorso adatto alle caratteristiche di Nibali varrebbe una capatina all'estero di un paio di giorni tra gara e viaggi?" Se il percorso fosse interressante a mio avviso si, altrimenti meglio lasciar perdere. Poi magari per Nibali e Slongo non ne varrebbe la pena nemmeno se fosse perfetto per le caratteristiche di Nibali il percorso, esprimevo solo un mio auspicio personale in questo caso.



NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » lunedì 15 giugno 2020, 19:10

Cthulhu ha scritto:
lunedì 15 giugno 2020, 18:10
Però è un po' triste che l'unico italiano di cui si parla e per cui si fa il tifo sia un tizio di 36 anni...
Io tifo anche Aru, ma ormai mi sembra difficile rivedere l'Aru dei tempi belli, anche se spero sempre in un segnale di ripresa prima o poi perchè in fondo l'età non lo condanna ancora.

Mi è sempre stato molto simpatico Pozzovivo, ma oltre a non essere un grande campione nel suo caso parliamo di uno che è addirittura più vecchio di Nibali.

Tra i nuovi mi piacciono molto Ciccone e Masnada, e spero che quest'anno facciano qualcosa che ci possa far sognare in prospettiva futura confermando e migliorando quanto fatto vedere la stagione passata. Ma da qui a pronosticarne una carriera alla Nibali ce ne passa.

Come uomini da classiche dei nostri mi piacciono Trentin (che è bravo ma comunque non è un fuoriclasse e purtroppo agli scorsi mondiali mi sa proprio che ha sprecato l'occasione della vita) e Moscon che spero che esploda finalmente e la smetta di fare in eterno il gregario alla Ineos nelle corse a tappe per concentrarsi dove ha tutto per diventare veramente un Campione, ovvero nelle corse di un giorno.

Poi chi ci rimane di italiani buoni? Viviani? Beh ai velocisti non riesco mai ad affezionarmi più di tanto, è più forte di me, le volate in gruppone non mi suscitano emozioni forti quindi è difficile che io possa fare il tifo per un velocista. Se non mi scaldavo nemmeno per i Cipollini e Petacchi figurati per Viviani quindi. Certo, se vince un velocista italiano mi fa sempre piacere, ma per tifo intendo altro.

Altri che possono far sperare? Forse Ganna, sperando che la Ineos lo trasformi in qualcosa di meglio di un semplice ottimo cronomen e pistard. Perchè pure i corridori specializzati solo nelle cronometro sono un'altra categoria di corridori che non mi entusiasma particolarmente. Se invece Ganna alle doti di cronomen cominciasse ad abbinare qualche altro talento magari potrei appassionarmi anche alla sua crescita.



pietro
Messaggi: 1526
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da pietro » lunedì 15 giugno 2020, 20:36

NibalAru ha scritto:
lunedì 15 giugno 2020, 19:10
Cthulhu ha scritto:
lunedì 15 giugno 2020, 18:10
Però è un po' triste che l'unico italiano di cui si parla e per cui si fa il tifo sia un tizio di 36 anni...
Io tifo anche Aru, ma ormai mi sembra difficile rivedere l'Aru dei tempi belli, anche se spero sempre in un segnale di ripresa prima o poi perchè in fondo l'età non lo condanna ancora.

Mi è sempre stato molto simpatico Pozzovivo, ma oltre a non essere un grande campione nel suo caso parliamo di uno che è addirittura più vecchio di Nibali.

Tra i nuovi mi piacciono molto Ciccone e Masnada, e spero che quest'anno facciano qualcosa che ci possa far sognare in prospettiva futura confermando e migliorando quanto fatto vedere la stagione passata. Ma da qui a pronosticarne una carriera alla Nibali ce ne passa.

Come uomini da classiche dei nostri mi piacciono Trentin (che è bravo ma comunque non è un fuoriclasse e purtroppo agli scorsi mondiali mi sa proprio che ha sprecato l'occasione della vita) e Moscon che spero che esploda finalmente e la smetta di fare in eterno il gregario alla Ineos nelle corse a tappe per concentrarsi dove ha tutto per diventare veramente un Campione, ovvero nelle corse di un giorno.

Poi chi ci rimane di italiani buoni? Viviani? Beh ai velocisti non riesco mai ad affezionarmi più di tanto, è più forte di me, le volate in gruppone non mi suscitano emozioni forti quindi è difficile che io possa fare il tifo per un velocista. Se non mi scaldavo nemmeno per i Cipollini e Petacchi figurati per Viviani quindi. Certo, se vince un velocista italiano mi fa sempre piacere, ma per tifo intendo altro.

Altri che possono far sperare? Forse Ganna, sperando che la Ineos lo trasformi in qualcosa di meglio di un semplice ottimo cronomen e pistard. Perchè pure i corridori specializzati solo nelle cronometro sono un'altra categoria di corridori che non mi entusiasma particolarmente. Se invece Ganna alle doti di cronomen cominciasse ad abbinare qualche altro talento magari potrei appassionarmi anche alla sua crescita.
E Bettiol?
Difficile che vinca molto, però è giovane, ha un Fiandre in cascina e un gran talento per le classiche del pavè.
Inoltre è anche un discreto cronoman.
Un Ottimo corridore secondo me.



NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » lunedì 15 giugno 2020, 20:40

pietro ha scritto:
lunedì 15 giugno 2020, 20:36
NibalAru ha scritto:
lunedì 15 giugno 2020, 19:10
Cthulhu ha scritto:
lunedì 15 giugno 2020, 18:10
Però è un po' triste che l'unico italiano di cui si parla e per cui si fa il tifo sia un tizio di 36 anni...
Io tifo anche Aru, ma ormai mi sembra difficile rivedere l'Aru dei tempi belli, anche se spero sempre in un segnale di ripresa prima o poi perchè in fondo l'età non lo condanna ancora.

Mi è sempre stato molto simpatico Pozzovivo, ma oltre a non essere un grande campione nel suo caso parliamo di uno che è addirittura più vecchio di Nibali.

Tra i nuovi mi piacciono molto Ciccone e Masnada, e spero che quest'anno facciano qualcosa che ci possa far sognare in prospettiva futura confermando e migliorando quanto fatto vedere la stagione passata. Ma da qui a pronosticarne una carriera alla Nibali ce ne passa.

Come uomini da classiche dei nostri mi piacciono Trentin (che è bravo ma comunque non è un fuoriclasse e purtroppo agli scorsi mondiali mi sa proprio che ha sprecato l'occasione della vita) e Moscon che spero che esploda finalmente e la smetta di fare in eterno il gregario alla Ineos nelle corse a tappe per concentrarsi dove ha tutto per diventare veramente un Campione, ovvero nelle corse di un giorno.

Poi chi ci rimane di italiani buoni? Viviani? Beh ai velocisti non riesco mai ad affezionarmi più di tanto, è più forte di me, le volate in gruppone non mi suscitano emozioni forti quindi è difficile che io possa fare il tifo per un velocista. Se non mi scaldavo nemmeno per i Cipollini e Petacchi figurati per Viviani quindi. Certo, se vince un velocista italiano mi fa sempre piacere, ma per tifo intendo altro.

Altri che possono far sperare? Forse Ganna, sperando che la Ineos lo trasformi in qualcosa di meglio di un semplice ottimo cronomen e pistard. Perchè pure i corridori specializzati solo nelle cronometro sono un'altra categoria di corridori che non mi entusiasma particolarmente. Se invece Ganna alle doti di cronomen cominciasse ad abbinare qualche altro talento magari potrei appassionarmi anche alla sua crescita.
E Bettiol?
Difficile che vinca molto, però è giovane, ha un Fiandre in cascina e un gran talento per le classiche del pavè.
Inoltre è anche un discreto cronoman.
Un Ottimo corridore secondo me.
Si si, pure lui, lo sapevo che qualcuno mi sarebbe sfuggito :cincin:



nurseryman
Messaggi: 105
Iscritto il: sabato 6 giugno 2020, 18:38

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da nurseryman » lunedì 15 giugno 2020, 23:44

Per quanto riguarda la Liegi non è certo una corsa nella quale Nibali ha brillato: a parte un secondo posto non è mai stato protagonista..
Un po' come paragonare del Monaco ad Albano dicendo che il primo non ha cantato a Sanremo..
Come disse la Callas " non si confronta lo champagne con la Coca Cola..."
Per me Il Giro dei Paesi Baschi vale ben piu' di una Liegi..
[/quote]

dire che il giro dei Paesi Baschi vale più della LIEGI
equivale a dire che la Spuma e meglio del Brunello
o che Romina Power è una chitarrista più brava di Eric Clapton
o che Gattuso era più forte di Maradona
o che ………... basta se no chissà che sciocchezze che dico. :hammer: :cincin: :drink:



herbie
Messaggi: 4924
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da herbie » martedì 16 giugno 2020, 0:52

pietro ha scritto:
lunedì 15 giugno 2020, 20:36

E Bettiol?
Difficile che vinca molto, però è giovane, ha un Fiandre in cascina e un gran talento per le classiche del pavè.
Inoltre è anche un discreto cronoman.
Un Ottimo corridore secondo me.
il Fiandre non l'ha vinto da "Ottimo corridore", l'ha vinto da fuoriclasse.
Solo che il fuoriclasse giornate così ne trova almeno 5 o 6 all'anno. Lui invece si è fermato lì, a parte alcune buone prestazioni.
L'"Ottimo corridore", viceversa, lo trovi davanti quasi sempre.
Io sospendo ancora il giudizio.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 13308
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da lemond » martedì 16 giugno 2020, 8:54

nino58 ha scritto:
lunedì 15 giugno 2020, 18:32
Cthulhu ha scritto:
lunedì 15 giugno 2020, 18:10
Però è un po' triste che l'unico italiano di cui si parla e per cui si fa il tifo sia un tizio di 36 anni...
Questo passa il convento.
E c'è pure chi dice che la minestra non è buona.
Sì, però costui, parlando di minestre, aggiunge che a lui piace il cacao. :)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 13308
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da lemond » martedì 16 giugno 2020, 8:56

pietro ha scritto:
lunedì 15 giugno 2020, 20:36
E Bettiol?
Difficile che vinca molto, però è giovane, ha un Fiandre in cascina e un gran talento per le classiche del pavè.
Inoltre è anche un discreto cronoman.
Un Ottimo corridore secondo me.
Sì ... ma.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
Kwaremont
Messaggi: 218
Iscritto il: martedì 21 maggio 2019, 12:59

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Kwaremont » martedì 16 giugno 2020, 8:56

herbie ha scritto:
martedì 16 giugno 2020, 0:52
pietro ha scritto:
lunedì 15 giugno 2020, 20:36

E Bettiol?
Difficile che vinca molto, però è giovane, ha un Fiandre in cascina e un gran talento per le classiche del pavè.
Inoltre è anche un discreto cronoman.
Un Ottimo corridore secondo me.
il Fiandre non l'ha vinto da "Ottimo corridore", l'ha vinto da fuoriclasse.
Solo che il fuoriclasse giornate così ne trova almeno 5 o 6 all'anno. Lui invece si è fermato lì, a parte alcune buone prestazioni.
L'"Ottimo corridore", viceversa, lo trovi davanti quasi sempre.
Io sospendo ancora il giudizio.
La sensazione è che per un pò sia stato appagato da quella vittoria inattesa e imprevedibile, anche per lui.
Il modo in cui ha vinto però è davvero quello del campione, per gli italiani la speranza per le classiche dei prossimi anni credo sia lui.

Siamo qui a parlare di un 36enne perchè al momento non si vedono alternative concrete, soprattutto nei GT.
Ciccone a naso potrebbe crescere ancora molto, senza dimenticare che ha "già" 25 anni.



cassius
Messaggi: 839
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da cassius » martedì 16 giugno 2020, 15:19

GregLemond ha scritto:
domenica 14 giugno 2020, 9:59
La cosa che mi fa dispiacere, è che in tutto questo devo parlare "male" di un ciclista, contador, che nella sua versione post 2012 ho adorato....
Fai come me: non farlo. Parafrasando Gaber "io non temo el condor in sè, temo el condor in me".

Contador è stato più grande di Nibali.
Nelle corse a tappe lunghe e brevi è stato imbattibile per quei pochi anni che permette il ciclismo moderno, e un grande protagonista per oltre 10 anni.
Ha vinto 7 GT (3 Vuelta, 2 Tour, 2 Giri) di cui l'ultimo 7 anni dopo il primo, è un numero impressionante.
L'altro dato che ricorderò anche a 90 anni è che ha vinto il penultimo giorno di corsa che ha fatto, a 35 anni quella perla dell'Angliru.
Nibali ha avuto più momenti di debolezza nei GT, compensati da grandi prestazioni nelle corse di un giorno.
Tutti e due pagano qualcosa allo strapotere di Froome, che può ben dire di aver battuto entrambi più volte al Tour.

Cercare di sminuire uno dei tre è un esercizio sterile e stucchevole che denota non tanto scarso amore per lo sminuito, ma per il ciclismo e per lo sport in generale.

C'è stato solo un corridore che ho sempre sminuito: Armstrong. I fatti mi hanno dato ragione: non tanto il doping quanto la mafiosità del sistema da lui creato. Spero di non dover mai più sminuire uno sportivo in vita mia.



NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » martedì 16 giugno 2020, 16:47

cassius ha scritto:
martedì 16 giugno 2020, 15:19
GregLemond ha scritto:
domenica 14 giugno 2020, 9:59
La cosa che mi fa dispiacere, è che in tutto questo devo parlare "male" di un ciclista, contador, che nella sua versione post 2012 ho adorato....
Fai come me: non farlo. Parafrasando Gaber "io non temo el condor in sè, temo el condor in me".

Contador è stato più grande di Nibali.
Nelle corse a tappe lunghe e brevi è stato imbattibile per quei pochi anni che permette il ciclismo moderno, e un grande protagonista per oltre 10 anni.
Ha vinto 7 GT (3 Vuelta, 2 Tour, 2 Giri) di cui l'ultimo 7 anni dopo il primo, è un numero impressionante.
L'altro dato che ricorderò anche a 90 anni è che ha vinto il penultimo giorno di corsa che ha fatto, a 35 anni quella perla dell'Angliru.
Nibali ha avuto più momenti di debolezza nei GT, compensati da grandi prestazioni nelle corse di un giorno.
Tutti e due pagano qualcosa allo strapotere di Froome, che può ben dire di aver battuto entrambi più volte al Tour.

Cercare di sminuire uno dei tre è un esercizio sterile e stucchevole che denota non tanto scarso amore per lo sminuito, ma per il ciclismo e per lo sport in generale.

C'è stato solo un corridore che ho sempre sminuito: Armstrong. I fatti mi hanno dato ragione: non tanto il doping quanto la mafiosità del sistema da lui creato. Spero di non dover mai più sminuire uno sportivo in vita mia.
Contador grandissimo corridore di corse a tappe, idem Froome. Nibali grandissimo corridore a tutto tondo. Tre grandissimi, poi ognuno ha le sue preferenze, ma sempre tre grandissimi rimangono.



pietro
Messaggi: 1526
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da pietro » martedì 16 giugno 2020, 19:55

cassius ha scritto:
martedì 16 giugno 2020, 15:19
GregLemond ha scritto:
domenica 14 giugno 2020, 9:59
La cosa che mi fa dispiacere, è che in tutto questo devo parlare "male" di un ciclista, contador, che nella sua versione post 2012 ho adorato....
Fai come me: non farlo. Parafrasando Gaber "io non temo el condor in sè, temo el condor in me".

Contador è stato più grande di Nibali.
Nelle corse a tappe lunghe e brevi è stato imbattibile per quei pochi anni che permette il ciclismo moderno, e un grande protagonista per oltre 10 anni.
Ha vinto 7 GT (3 Vuelta, 2 Tour, 2 Giri) di cui l'ultimo 7 anni dopo il primo, è un numero impressionante.
L'altro dato che ricorderò anche a 90 anni è che ha vinto il penultimo giorno di corsa che ha fatto, a 35 anni quella perla dell'Angliru.
Nibali ha avuto più momenti di debolezza nei GT, compensati da grandi prestazioni nelle corse di un giorno.
Tutti e due pagano qualcosa allo strapotere di Froome, che può ben dire di aver battuto entrambi più volte al Tour.

Cercare di sminuire uno dei tre è un esercizio sterile e stucchevole che denota non tanto scarso amore per lo sminuito, ma per il ciclismo e per lo sport in generale.

C'è stato solo un corridore che ho sempre sminuito: Armstrong. I fatti mi hanno dato ragione: non tanto il doping quanto la mafiosità del sistema da lui creato. Spero di non dover mai più sminuire uno sportivo in vita mia.
Sono d'accordo su tutto. :clap:



Avatar utente
lemond
Messaggi: 13308
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da lemond » mercoledì 17 giugno 2020, 10:22

cassius ha scritto:
martedì 16 giugno 2020, 15:19

Fai come me: non farlo. Parafrasando Gaber "io non temo el condor in sè, temo el condor in me".
:clap:
cassius ha scritto:
martedì 16 giugno 2020, 15:19
Contador è stato più grande di Nibali.
Nelle corse a tappe lunghe e brevi è stato imbattibile per quei pochi anni che permette il ciclismo moderno, e un grande protagonista per oltre 10 anni.
Ha vinto 7 GT (3 Vuelta, 2 Tour, 2 Giri) di cui l'ultimo 7 anni dopo il primo, è un numero impressionante.
L'altro dato che ricorderò anche a 90 anni è che ha vinto il penultimo giorno di corsa che ha fatto, a 35 anni quella perla dell'Angliru.
Correggo, togliendo l'imbattibile, perché tale è stato solo un anno e quindi non si può concordare con la prima riga e comunque mi sembra che anche tu

Nibali ha avuto più momenti di debolezza nei GT, compensati da grandi prestazioni nelle corse di un giorno.
Tutti e due pagano qualcosa allo strapotere di Froome, che può ben dire di aver battuto entrambi più volte al Tour.
cassius ha scritto:
martedì 16 giugno 2020, 15:19
Cercare di sminuire uno dei tre è un esercizio sterile e stucchevole che denota non tanto scarso amore per lo sminuito, ma per il ciclismo e per lo sport in generale.

C'è stato solo un corridore che ho sempre sminuito: Armstrong. I fatti mi hanno dato ragione: non tanto il doping quanto la mafiosità del sistema da lui creato. Spero di non dover mai più sminuire uno sportivo in vita mia.
Non capisco proprio perché, fra i quattro, si debba sminuire proprio il più grande e di gran lunga: lui era veramente imbattibile, nonostante come avversario abbia avuto il più grande talento europeo, insieme a Pantani, del dopo Mercks. Quanto alla mafiosità, forse sei giovane, ma in molti anni del dopoguerra vigeva il sistema di compravendita di corse e ai nostri giorni qualcuno ha finito la carriera, perché assicurato di poter andare a una Vuelta senza nessun controllo (come i calciatori) e allora :champion: :muro:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

pietro
Messaggi: 1526
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da pietro » mercoledì 17 giugno 2020, 10:41

lemond ha scritto:
mercoledì 17 giugno 2020, 10:22
cassius ha scritto:
martedì 16 giugno 2020, 15:19

Fai come me: non farlo. Parafrasando Gaber "io non temo el condor in sè, temo el condor in me".
:clap:
cassius ha scritto:
martedì 16 giugno 2020, 15:19
Contador è stato più grande di Nibali.
Nelle corse a tappe lunghe e brevi è stato imbattibile per quei pochi anni che permette il ciclismo moderno, e un grande protagonista per oltre 10 anni.
Ha vinto 7 GT (3 Vuelta, 2 Tour, 2 Giri) di cui l'ultimo 7 anni dopo il primo, è un numero impressionante.
L'altro dato che ricorderò anche a 90 anni è che ha vinto il penultimo giorno di corsa che ha fatto, a 35 anni quella perla dell'Angliru.
Correggo, togliendo l'imbattibile, perché tale è stato solo un anno e quindi non si può concordare con la prima riga e comunque mi sembra che anche tu

Nibali ha avuto più momenti di debolezza nei GT, compensati da grandi prestazioni nelle corse di un giorno.
Tutti e due pagano qualcosa allo strapotere di Froome, che può ben dire di aver battuto entrambi più volte al Tour.
cassius ha scritto:
martedì 16 giugno 2020, 15:19
Cercare di sminuire uno dei tre è un esercizio sterile e stucchevole che denota non tanto scarso amore per lo sminuito, ma per il ciclismo e per lo sport in generale.

C'è stato solo un corridore che ho sempre sminuito: Armstrong. I fatti mi hanno dato ragione: non tanto il doping quanto la mafiosità del sistema da lui creato. Spero di non dover mai più sminuire uno sportivo in vita mia.
Non capisco proprio perché, fra i quattro, si debba sminuire proprio il più grande e di gran lunga: lui era veramente imbattibile, nonostante come avversario abbia avuto il più grande talento europeo, insieme a Pantani, del dopo Mercks. Quanto alla mafiosità, forse sei giovane, ma in molti anni del dopoguerra vigeva il sistema di compravendita di corse e ai nostri giorni qualcuno ha finito la carriera, perché assicurato di poter andare a una Vuelta senza nessun controllo (come i calciatori) e allora :champion: :muro:
L'Ullrich 97' Armstrong non lo ha mai affrontato.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 13308
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da lemond » mercoledì 17 giugno 2020, 11:53

pietro ha scritto:
mercoledì 17 giugno 2020, 10:41
L'Ullrich 97' Armstrong non lo ha mai affrontato.
Mi pare che in quell'anno avesse di fronte un avversario peggiore! :x


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

cassius
Messaggi: 839
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da cassius » mercoledì 17 giugno 2020, 14:48

lemond ha scritto:
mercoledì 17 giugno 2020, 10:22
cassius ha scritto:
martedì 16 giugno 2020, 15:19
Contador è stato più grande di Nibali.
Nelle corse a tappe lunghe e brevi è stato imbattibile per quei pochi anni che permette il ciclismo moderno, e un grande protagonista per oltre 10 anni.
Ha vinto 7 GT (3 Vuelta, 2 Tour, 2 Giri) di cui l'ultimo 7 anni dopo il primo, è un numero impressionante.
L'altro dato che ricorderò anche a 90 anni è che ha vinto il penultimo giorno di corsa che ha fatto, a 35 anni quella perla dell'Angliru.
Correggo, togliendo l'imbattibile, perché tale è stato solo un anno e quindi non si può concordare con la prima riga e comunque mi sembra che anche tu

Nibali ha avuto più momenti di debolezza nei GT, compensati da grandi prestazioni nelle corse di un giorno.
Tutti e due pagano qualcosa allo strapotere di Froome, che può ben dire di aver battuto entrambi più volte al Tour.
Intanto correggo una cosetta, sono passati 8 anni dal primo GT vinto (Tour 2007) all'ultimo (Giro 2015).
Negli anni 2007-2009 Contador ha vinto tutti i GT a cui ha partecipato. Ci sarebbero anche Tour 2010 e Giro 2011 in questo filotto, ma non sono della scuola di pensiero di chi conta gli "scudetti vinti sul campo" e quindi non li conto.

Ripeto quanto evidenziato.
I 3 grandissimi dei GT degli ultimi 15 anni sono stati Froome-Contador-Nibali, e su questo penso non si discuta.
Di questi, secondo me Froome è superiore a tutti perchè ha battuto più volte gli altri due.
Batteva regolarmente Nibali già nel Tour 2012 pur corso da "quasi" gregario, e poi lo ha battuto nel Tour 2015.
Poi purtroppo le rispettive sfighe 2014 per Froome e 2015-2018 per Nibali non hanno permesso ulteriori scontri, ne avremmo viste delle belle.
Contador ha perso da Froome nettamente nel 2013, il 2015 non lo conterei troppo perchè lui era reduce dal Giro e quel tentativo di doppietta non fu felicissimo; ha battuto il britannico alla Vuelta 2014; nel 2017 le prese di brutto al Tour e capì di non essere più Contador.

Quindi fatti i debiti conti, metterei comunque primo Froome perchè 4 Tour sono 4 Tour; poi Contador perchè 7 GT pesano più di 4 GT + 3 monumento; e poi Nibali. Ma questa classifica è l'ordine di arrivo di una volata, non dello Zoncolan.
Nibali ripeto, dei tre quello con più cedimenti nei GT. Il più "umano".

lemond ha scritto:
mercoledì 17 giugno 2020, 10:22
cassius ha scritto:
martedì 16 giugno 2020, 15:19

C'è stato solo un corridore che ho sempre sminuito: Armstrong. I fatti mi hanno dato ragione: non tanto il doping quanto la mafiosità del sistema da lui creato. Spero di non dover mai più sminuire uno sportivo in vita mia.
Non capisco proprio perché, fra i quattro, si debba sminuire proprio il più grande e di gran lunga: lui era veramente imbattibile, nonostante come avversario abbia avuto il più grande talento europeo, insieme a Pantani, del dopo Mercks. Quanto alla mafiosità, forse sei giovane, ma in molti anni del dopoguerra vigeva il sistema di compravendita di corse e ai nostri giorni qualcuno ha finito la carriera, perché assicurato di poter andare a una Vuelta senza nessun controllo (come i calciatori) e allora :champion: :muro:
In un ciclismo che rispettava il calendario, Armstrong fu il primo a pensare solo al Tour de France. Ci sono voluti anni perchè questo comportamento gradualmente sparisse e infatti se si guarda l'albo d'oro di Giro e Vuelta di quegli anni si vede l'impoverimento.
Armstrong è il primo corridore - magari mi sbaglio, eh - ad aver ricorso davvero allo strapotere dei soldi per mettere sotto di sè corridori che avrebbero potuto (e, se si può dire, "dovuto") fare i capitani altrove. Heras il caso più clamoroso ma anche Azevedo, Beltran, Popovych, Savoldelli...
L'episodio di Simeoni al Tour 2004 mi confermò che quella antipatia a pelle aveva qualche motivazione ben più razionale: seguo il ciclismo ormai da oltre 25 anni e mai ho (ri)visto un episodio paragonabile. Lì fu chiara la concezione mafiosa del ciclismo che ha Armstrong.
Il Tour 2009, con il tentativo di sottrarre il Tour a un compagno di squadra creandosi un suo clan all'interno dell'Astana.

Poi ci sono le cose che abbiamo saputo dopo. Se neanche quelle ti convicono, alzo le mani.

Sulla compravendita di corse non so nulla di preciso ma so benissimo che c'è. Ma non l'ho tirata in ballo per LA.
E' come le guerre puniche per Andreotti: l'unica cosa di cui non è accusato.



NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » mercoledì 17 giugno 2020, 15:21

cassius ha scritto:
mercoledì 17 giugno 2020, 14:48
Intanto correggo una cosetta, sono passati 8 anni dal primo GT vinto (Tour 2007) all'ultimo (Giro 2015).
Negli anni 2007-2009 Contador ha vinto tutti i GT a cui ha partecipato. Ci sarebbero anche Tour 2010 e Giro 2011 in questo filotto, ma non sono della scuola di pensiero di chi conta gli "scudetti vinti sul campo" e quindi non li conto.

Ripeto quanto evidenziato.
I 3 grandissimi dei GT degli ultimi 15 anni sono stati Froome-Contador-Nibali, e su questo penso non si discuta.
Di questi, secondo me Froome è superiore a tutti perchè ha battuto più volte gli altri due.
Batteva regolarmente Nibali già nel Tour 2012 pur corso da "quasi" gregario, e poi lo ha battuto nel Tour 2015.
Poi purtroppo le rispettive sfighe 2014 per Froome e 2015-2018 per Nibali non hanno permesso ulteriori scontri, ne avremmo viste delle belle.
Contador ha perso da Froome nettamente nel 2013, il 2015 non lo conterei troppo perchè lui era reduce dal Giro e quel tentativo di doppietta non fu felicissimo; ha battuto il britannico alla Vuelta 2014; nel 2017 le prese di brutto al Tour e capì di non essere più Contador.

Quindi fatti i debiti conti, metterei comunque primo Froome perchè 4 Tour sono 4 Tour; poi Contador perchè 7 GT pesano più di 4 GT + 3 monumento; e poi Nibali. Ma questa classifica è l'ordine di arrivo di una volata, non dello Zoncolan.
Nibali ripeto, dei tre quello con più cedimenti nei GT. Il più "umano".
Partendo dalla considerazione indiscutibile che si tratta di tre grandissimi corridori, la tua classifica può valere solo se si prendono in considerazione le corse a tappe e basta. E nelle corse a tappe è sicuramente vero che Nibali (nonostante 11 podi in carriera nei GT racchiusi in un periodo di tempo di ben 10 anni ed un numero di vittorie di tappa superiore a quello di Contador e uguale a quello di Froome) possa essere considerato un gradino inferiore agli altri due. Anche se spesso avrei voluto vedere Nibali e Froome a squadre invertite per vedere cosa sarebbe successo ad esempio.

Ma il ciclismo per fortuna non è solo corse a tappe, e considerando il ciclismo come uno sport a tutto tondo dove oltre alle corse a tappe ci sono anche le corse di un giorno, ebbene Nibali in questo particolare aspetto delle corse ciclistiche straccia sia Froome che Contador. Non c'è proprio paragone tra i tre in questa classifica.

Ed ecco perchè nella mia classifica, come ciclista a tutto tondo Nibali sta un gradino sopra a tutti i suoi contemporanei, quindi anche a Froome e Contador. Giusto solo Valverde gli può essere accostato perchè ha vinto un GT e fatto podio negli altri due, ha vinto una sola Monumento ma ha fatto podi in altre ed ha vinto i mondiali (più tanti altri podi), più tante altre vittorie sia in altre classiche sia in altre corsette a tappe.
Ultima modifica di NibalAru il mercoledì 17 giugno 2020, 15:52, modificato 1 volta in totale.



el_condor
Messaggi: 3765
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da el_condor » mercoledì 24 giugno 2020, 16:19

NibalAru ha scritto:
mercoledì 17 giugno 2020, 15:21




Ed ecco perchè nella mia classifica, come ciclista a tutto tondo Nibali sta un gradino sopra a tutti i suoi contemporanei, quindi anche a Froome e Contador. Giusto solo Valverde gli può essere accostato perchè ha vinto un GT e fatto podio negli altri due, ha vinto una sola Monumento ma ha fatto podi in altre ed ha vinto i mondiali (più tanti altri podi), più tante altre vittorie sia in altre classiche sia in altre corsette a tappe.
Contador e Froome, sono stati nettamente superiori a Nibali, non c'e' confronto possibile.
Comunque ognuno è libero di fare le graduatorie che vuole: personalmente di Nibali ricordo oltre le vittorie anche i numerosi flop .
Senza l'abbandono di Anton (che lo aveva staccato nettamente )alla Vuelta, la caduta di Kruiswijk al Giro, e gli abbandoni di Froome e Contador al Tour, penso il palmares di Vincenza sarebbe ben diverso. E' una mia idea non è un'affermazione.


https://www.thetoptens.com/best-cyclists/

Ho l'impressione che chi fa valutazioni non tenga minimamente conto di gare come paesi baschi, Parigi Nizza, Romandia , Catalogna etc. ma consideri solo GT e monumento.
ciao


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Avatar utente
lemond
Messaggi: 13308
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da lemond » mercoledì 24 giugno 2020, 16:39

el_condor ha scritto:
mercoledì 24 giugno 2020, 16:19

Senza l'abbandono di Anton (che lo aveva staccato nettamente )alla Vuelta, la caduta di Kruiswijk al Giro, e gli abbandoni di Froome e Contador al Tour, penso il palmares di Vincenza sarebbe ben diverso. E' una mia idea non è un'affermazione.
Meno male :cincin: Comunque ti domando: senza l'abbandono imposto "ope legis" affatto arbitraria di Rasmussen, che avrebbe fatto il Bagnino in quel Tour? I ritiri invece di K. Contador e Froome nei casi che proponi furono dovuti a imperizia, mentre non rammento la genesi della caduta di Anton, ma non mi pare fosse per colpa.
el_condor ha scritto:
mercoledì 24 giugno 2020, 16:19
https://www.thetoptens.com/best-cyclists/

Ho l'impressione che chi fa valutazioni non tenga minimamente conto di gare come paesi baschi, Parigi Nizza, Romandia , Catalogna etc. ma consideri solo GT e monumento.
ciao
Un luogo dove si mette Sagan al secondo posto fra i ciclisti di sempre non può essere considerato attendibile, anche se tener poco conto delle c.d. corse di preparazione credo sia cosa buona e giusta. ;)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

vale95
Messaggi: 712
Iscritto il: sabato 26 settembre 2015, 15:31

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da vale95 » mercoledì 24 giugno 2020, 18:12

el_condor ha scritto:
mercoledì 24 giugno 2020, 16:19
NibalAru ha scritto:
mercoledì 17 giugno 2020, 15:21




Ed ecco perchè nella mia classifica, come ciclista a tutto tondo Nibali sta un gradino sopra a tutti i suoi contemporanei, quindi anche a Froome e Contador. Giusto solo Valverde gli può essere accostato perchè ha vinto un GT e fatto podio negli altri due, ha vinto una sola Monumento ma ha fatto podi in altre ed ha vinto i mondiali (più tanti altri podi), più tante altre vittorie sia in altre classiche sia in altre corsette a tappe.
Contador e Froome, sono stati nettamente superiori a Nibali, non c'e' confronto possibile.
Comunque ognuno è libero di fare le graduatorie che vuole: personalmente di Nibali ricordo oltre le vittorie anche i numerosi flop .
Senza l'abbandono di Anton (che lo aveva staccato nettamente )alla Vuelta, la caduta di Kruiswijk al Giro, e gli abbandoni di Froome e Contador al Tour, penso il palmares di Vincenza sarebbe ben diverso. E' una mia idea non è un'affermazione.


https://www.thetoptens.com/best-cyclists/

Ho l'impressione che chi fa valutazioni non tenga minimamente conto di gare come paesi baschi, Parigi Nizza, Romandia , Catalogna etc. ma consideri solo GT e monumento.
ciao
anche senza le sue cadute prima del mondiale 2009 all'Eneco Tour, a Montalcino nel Giro 2010, al Lombardia 2012 e 2013, al Mondiale 2013, al Tour ed alla Vuelta nel 2015 (poi in Spagna ha fatto una fesseria, ma prima era caduto), alle Olimpiadi nel 2016 ed al Tour 2018 il palmares di Nibali sarebbe molto diverso (la regola è che chi cade è vincitore morale, giusto?)



Rispondi