Vincenzo Nibali 2020

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
pietro
Messaggi: 1669
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da pietro » domenica 28 giugno 2020, 16:09

NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 15:54


Riguardo al Froome del 2015 per me non è affatto vero che si è trattato del peggior Froome visto ad un Tour che ha concluso.Per me il peggior Froome è stato quello del 2017 contro una concorrenza di non altissimo livello e con distacchi molto limitati tra i primi 5. Froome quell'anno stava preparando la doppietta Tour e Vuelta quindi capisco che Froome abbia risparmiato qualche energia in Francia per poter primeggiare anche in Spagna. Ma in quella stagione approfittò anche del fatto che i rivali sulla carta più forti (Dumoulin, Quintana e Nibali) quell'anno si sfidarono al Giro del Centenario.
Penso anche io che la versione peggiore del keniano al Tour sia stata quella del 2017 sia al Tour sia alla Vuelta.
In entrambe le occasioni mi ha dato la sensazione di poter essere sconfitto ed invece alla fin fine è stato inattaccabile più per demerito degli avversari (non per il non coraggio alla Uran, ma più per la mancanza di forze e penso proprio a Nibali nel 2017) che per merito suo.
Nel 2015 invece a mio parere era decisamente più forte, ma Quintana con qualche scatto in più avrebbe potuto batterlo.

Inoltre non penso che Froome abbia evitato Nibali nelle classiche per paura ma più per il fatto che volesse sempre preparare il Tour (ciò non è certo una medaglia al merito eh!).

Su Nibali:
Penso che il siciliano sia il terzo corridore da grandi giri della sua epoca alle spalle di Contador e Froome (nell'ordine discutibilissimo in cui li vedo io) ma di gran lunga il più completo, decisamente più di Valverde (che avrebbe dovuto correre almeno 10 Fiandre, e invece...).

Per cui penso che il dibattito possa esserci riguardo il valore assoluto dei tre atleti in questione (indiscutibilmente tre Campioni) poiché completezza non è sinonimo di valore assoluto e quindi non per forza Nibali>Froome, Contador.
Anche perché vedo difficile dire che il madrileno e il keniano siano più completi del siciliano cosiccome vedo difficile sostenere che quest'ultimo sia più forte nei GT degli altri due.



NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » domenica 28 giugno 2020, 16:10

Winter ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:08
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 15:26
Winter ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 15:11

Appunto
Tu pensi che il più forte fosse indurain
Io pantani
Non avremo mai la risposta
L'unica risposta che puoi avere sta nell'ordine d'arrivo della corsa che si è disputata quel giorno sotto la pioggia.
Vittoria di olano
Appunto, chi vince ha sempre ragione.



Avatar utente
Felice
Messaggi: 1409
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Felice » domenica 28 giugno 2020, 16:12

NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:00
Felice ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 15:56
Mario Rossi ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 15:42
non ho mai detto che non sia una campione.
Quello che c'è di bello è che nessuno l'ha detto. Ma evidentemente per gli ultras non basta.
Gli ultras sono solo quelli che continuano a sostenere che i loro beniamini avrebbero vinto anche in corse mai disputate o in cui hanno sempre preso scoppole sonanti quelle poche volte che ci hanno partecipato.
Cioè? Chi avrebbe detto che il suo beniamino avrebbe vinto corse mai disputate?
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:00
I Nibaliani parlano di fatti realmente accaduti non di ipotetici se.
Il problema non è parlare. Il problema è cosa si dice.
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:00
Che poi tu voglia definire Nibali Campione, campionissimo, grande, grandissimo, scarso o scarsissimo a me non me ne può fregar di meno.
Ti dirò... non si direbbe! :D :D



Winter
Messaggi: 15771
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Winter » domenica 28 giugno 2020, 16:15

NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 15:35

Per te si, ma con i se e coi ma non si va da nessuna parte. I grandissimi del passato hanno trovato il tempo sia per fare le doppiette sia per vincere le grandi classiche, se Froome e Contador non ci hanno nemmeno provato puoi mettere tutti i se che vuoi ma rimane la macchia nel palmares e non si può certo sostenere che se avessero partecipato avrebbero vinto sicuro visto che le poche volte che lo hanno fatto le hanno sempre prese, anche quando avevano corso un solo GT in stagione.

Capitolo Moser e Saronni. Ti ho già risposto che nel frattempo il ciclismo è cambiato dalla A alla Z. Lo dici anche tu alla fine del post che era un altro ciclismo, quindi perchè stiamo continuando a discuterne?
???
Non riesci a capire
Non le ritenevano importanti
Come binda il tour
Coppi la vuelta ecc
Bartali la Roubaix
Hinault il fiandre

2) basta che vi mettete d accordo
O nibali è l ultimo esponente del ciclismo antico..
O non lo è
Non ad un post dite una cosa
E poi dite il contrario
Per me nibali è un ciclista iper completo
A poco del vecchio ciclismo



Winter
Messaggi: 15771
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Winter » domenica 28 giugno 2020, 16:18

aitutaki1 ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 15:53
Quoto esattamente tutto quello che ha scritto @NibalAru
Winter ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 15:18

Froome e contador avrebbero vinto diversi giri di Lombardia
Solo che arrivavano a fine stagione
Questo è molto poco verosimile perchè le corse in linea si svolgono in maniera radicalmente diversa da un GT sia tatticamente dove non si rischia la posizione saltando sia perchè si parte tutti freschi e anche i chilometraggi sono di solito maggiori
Magari t sei perso l evoluzione delle classiche..
Liegi
Merckx partiva sullo stockeu
Bartoli sulla redoute
Valverde ai 200 metri ad ans..



NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » domenica 28 giugno 2020, 16:18

pietro ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:09
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 15:54


Riguardo al Froome del 2015 per me non è affatto vero che si è trattato del peggior Froome visto ad un Tour che ha concluso.Per me il peggior Froome è stato quello del 2017 contro una concorrenza di non altissimo livello e con distacchi molto limitati tra i primi 5. Froome quell'anno stava preparando la doppietta Tour e Vuelta quindi capisco che Froome abbia risparmiato qualche energia in Francia per poter primeggiare anche in Spagna. Ma in quella stagione approfittò anche del fatto che i rivali sulla carta più forti (Dumoulin, Quintana e Nibali) quell'anno si sfidarono al Giro del Centenario.
Penso anche io che la versione peggiore del keniano al Tour sia stata quella del 2017 sia al Tour sia alla Vuelta.
In entrambe le occasioni mi ha dato la sensazione di poter essere sconfitto ed invece alla fin fine è stato inattaccabile più per demerito degli avversari (non per il non coraggio alla Uran, ma più per la mancanza di forze e penso proprio a Nibali nel 2017) che per merito suo.
Nel 2015 invece a mio parere era decisamente più forte, ma Quintana con qualche scatto in più avrebbe potuto batterlo.

Inoltre non penso che Froome abbia evitato Nibali nelle classiche per paura ma più per il fatto che volesse sempre preparare il Tour (ciò non è certo una medaglia al merito eh!).

Su Nibali:
Penso che il siciliano sia il terzo corridore da grandi giri della sua epoca alle spalle di Contador e Froome (nell'ordine discutibilissimo in cui li vedo io) ma di gran lunga il più completo, decisamente più di Valverde (che avrebbe dovuto correre almeno 10 Fiandre, e invece...).

Per cui penso che il dibattito possa esserci riguardo il valore assoluto dei tre atleti in questione (indiscutibilmente tre Campioni) poiché completezza non è sinonimo di valore assoluto e quindi non per forza Nibali>Froome, Contador.
Anche perché vedo difficile dire che il madrileno e il keniano siano più completi del siciliano cosiccome vedo difficile sostenere che quest'ultimo sia più forte nei GT degli altri due.
Preparare sempre il Tour non impedisce di andare forte in qualche classica almeno una volta in carriera.

Nibali quando ha preparato solo il Tour nel 2012 ad esempio ha fatto terzo alla Sanremo e secondo alla Liegi in quella stagione.

Se Froome prepara solo il Tour o altre corse a tappe è perchè evidentemente in cuor suo sa che le corse di un giorno non sono cosa per lui.

Come ha vinto tante corsette a tappe in preparazione dei Tour in carriera poteva anche tentare di vincere qualche classica, nulla glielo impediva. Se non lo ha fatto per me significa solo che non rientrava nelle sue caratteristiche, è una lacuna di cui lo stesso Froome è consapevole almeno quanto Nibali è consapevole di non poter correre due GT ravvicinati di alta classifica.

Quindi continuare a sostenere che Froome e Contador non hanno vinto classiche perchè gli interessavano solo i GT è falso. Parliamo di due che in carriera hanno sempre vinto corse di preparazione già a partire dall'inizio della stagione, anche nel periodo in cui si disputavano le principali classiche dove quelle poche volte che hanno partecipato ne sono sempre usciti con le ossa rotte.



NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » domenica 28 giugno 2020, 16:21

Winter ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:15
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 15:35

Per te si, ma con i se e coi ma non si va da nessuna parte. I grandissimi del passato hanno trovato il tempo sia per fare le doppiette sia per vincere le grandi classiche, se Froome e Contador non ci hanno nemmeno provato puoi mettere tutti i se che vuoi ma rimane la macchia nel palmares e non si può certo sostenere che se avessero partecipato avrebbero vinto sicuro visto che le poche volte che lo hanno fatto le hanno sempre prese, anche quando avevano corso un solo GT in stagione.

Capitolo Moser e Saronni. Ti ho già risposto che nel frattempo il ciclismo è cambiato dalla A alla Z. Lo dici anche tu alla fine del post che era un altro ciclismo, quindi perchè stiamo continuando a discuterne?
???
Non riesci a capire
Non le ritenevano importanti
Come binda il tour
Coppi la vuelta ecc
Bartali la Roubaix
Hinault il fiandre

2) basta che vi mettete d accordo
O nibali è l ultimo esponente del ciclismo antico..
O non lo è
Non ad un post dite una cosa
E poi dite il contrario
Per me nibali è un ciclista iper completo
A poco del vecchio ciclismo
1)La volpa quando non arriva all'uva dice che è acerba si dice al paese mio.

2)Nibali è il più completo della sua epoca. I paragoni tra epoche diverse sono difficilissimi e quasi impossibili da fare per svariati motivi.



pietro
Messaggi: 1669
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da pietro » domenica 28 giugno 2020, 16:25

NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:18
pietro ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:09
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 15:54


Riguardo al Froome del 2015 per me non è affatto vero che si è trattato del peggior Froome visto ad un Tour che ha concluso.Per me il peggior Froome è stato quello del 2017 contro una concorrenza di non altissimo livello e con distacchi molto limitati tra i primi 5. Froome quell'anno stava preparando la doppietta Tour e Vuelta quindi capisco che Froome abbia risparmiato qualche energia in Francia per poter primeggiare anche in Spagna. Ma in quella stagione approfittò anche del fatto che i rivali sulla carta più forti (Dumoulin, Quintana e Nibali) quell'anno si sfidarono al Giro del Centenario.
Penso anche io che la versione peggiore del keniano al Tour sia stata quella del 2017 sia al Tour sia alla Vuelta.
In entrambe le occasioni mi ha dato la sensazione di poter essere sconfitto ed invece alla fin fine è stato inattaccabile più per demerito degli avversari (non per il non coraggio alla Uran, ma più per la mancanza di forze e penso proprio a Nibali nel 2017) che per merito suo.
Nel 2015 invece a mio parere era decisamente più forte, ma Quintana con qualche scatto in più avrebbe potuto batterlo.

Inoltre non penso che Froome abbia evitato Nibali nelle classiche per paura ma più per il fatto che volesse sempre preparare il Tour (ciò non è certo una medaglia al merito eh!).

Su Nibali:
Penso che il siciliano sia il terzo corridore da grandi giri della sua epoca alle spalle di Contador e Froome (nell'ordine discutibilissimo in cui li vedo io) ma di gran lunga il più completo, decisamente più di Valverde (che avrebbe dovuto correre almeno 10 Fiandre, e invece...).

Per cui penso che il dibattito possa esserci riguardo il valore assoluto dei tre atleti in questione (indiscutibilmente tre Campioni) poiché completezza non è sinonimo di valore assoluto e quindi non per forza Nibali>Froome, Contador.
Anche perché vedo difficile dire che il madrileno e il keniano siano più completi del siciliano cosiccome vedo difficile sostenere che quest'ultimo sia più forte nei GT degli altri due.
Preparare sempre il Tour non impedisce di andare forte in qualche classica almeno una volta in carriera.

Nibali quando ha preparato solo il Tour nel 2012 ad esempio ha fatto terzo alla Sanremo e secondo alla Liegi in quella stagione.

Se Froome prepara solo il Tour o altre corse a tappe è perchè evidentemente in cuor suo sa che le corse di un giorno non sono cosa per lui.

Come ha vinto tante corsette a tappe in preparazione dei Tour in carriera poteva anche tentare di vincere qualche classica, nulla glielo impediva. Se non lo ha fatto per me significa solo che non rientrava nelle sue caratteristiche, è una lacuna di cui lo stesso Froome è consapevole almeno quanto Nibali è consapevole di non poter correre due GT ravvicinati di alta classifica.

Quindi continuare a sostenere che Froome e Contador non hanno vinto classiche perchè gli interessavano solo i GT è falso. Parliamo di due che in carriera hanno sempre vinto corse di preparazione già a partire dall'inizio della stagione, anche nel periodo in cui si disputavano le principali classiche dove quelle poche volte che hanno partecipato ne sono sempre usciti con le ossa rotte.
Ma infatti, l'ho anche scritto che non è una medaglia di merito non aver fatto le classiche.



NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » domenica 28 giugno 2020, 16:28

Felice ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:12
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:00
Felice ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 15:56


Quello che c'è di bello è che nessuno l'ha detto. Ma evidentemente per gli ultras non basta.
Gli ultras sono solo quelli che continuano a sostenere che i loro beniamini avrebbero vinto anche in corse mai disputate o in cui hanno sempre preso scoppole sonanti quelle poche volte che ci hanno partecipato.
Cioè? Chi avrebbe detto che il suo beniamino avrebbe vinto corse mai disputate?
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:00
I Nibaliani parlano di fatti realmente accaduti non di ipotetici se.
Il problema non è parlare. Il problema è cosa si dice.
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:00
Che poi tu voglia definire Nibali Campione, campionissimo, grande, grandissimo, scarso o scarsissimo a me non me ne può fregar di meno.
Ti dirò... non si direbbe! :D :D
1) Lo ha detto Winter poco fa, lo ha ripetuto anche più volte in post che tu stesso hai quotato per dire che eri d'accordo con lui prendendoti gioco di chi sosteneva il contrario.

2) Esatto, sono d'accordo, quello che dici tu alcune volte è aberrante in effetti dal mio punto di vista

3) E ri pare male :D Quello che è scandalizzato per una classifica personale non sono certo io. Guarda se ad esempio hai trovato un mio post dove contesto la classifica personale di qualche utente che preferisce altri corridori a Nibali. Ne ho letta una di un certo Tic per me allucinante, ma non ho osato contestare i suoi gusti personali. A me da fastidio solo chi contesta i miei gusti, e a chi me li contesta poi rispondo dando tutte le spiegazioni del caso.
Ultima modifica di NibalAru il domenica 28 giugno 2020, 16:45, modificato 1 volta in totale.



Winter
Messaggi: 15771
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Winter » domenica 28 giugno 2020, 16:29

NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:21
Winter ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:15
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 15:35

Per te si, ma con i se e coi ma non si va da nessuna parte. I grandissimi del passato hanno trovato il tempo sia per fare le doppiette sia per vincere le grandi classiche, se Froome e Contador non ci hanno nemmeno provato puoi mettere tutti i se che vuoi ma rimane la macchia nel palmares e non si può certo sostenere che se avessero partecipato avrebbero vinto sicuro visto che le poche volte che lo hanno fatto le hanno sempre prese, anche quando avevano corso un solo GT in stagione.

Capitolo Moser e Saronni. Ti ho già risposto che nel frattempo il ciclismo è cambiato dalla A alla Z. Lo dici anche tu alla fine del post che era un altro ciclismo, quindi perchè stiamo continuando a discuterne?
???
Non riesci a capire
Non le ritenevano importanti
Come binda il tour
Coppi la vuelta ecc
Bartali la Roubaix
Hinault il fiandre

2) basta che vi mettete d accordo
O nibali è l ultimo esponente del ciclismo antico..
O non lo è
Non ad un post dite una cosa
E poi dite il contrario
Per me nibali è un ciclista iper completo
A poco del vecchio ciclismo
1)La volpa quando non arriva all'uva dice che è acerba si dice al paese mio.

2)Nibali è il più completo della sua epoca. I paragoni tra epoche diverse sono difficilissimi e quasi impossibili da fare per svariati motivi.
Potrà non piacere ma la corsa più importante al mondo è il tour
Poi viene il giro e il mondiale
Trovo normale avere come obiettivo primario il tour
Poi il resto



NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » domenica 28 giugno 2020, 16:30

pietro ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:25
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:18
pietro ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:09


Penso anche io che la versione peggiore del keniano al Tour sia stata quella del 2017 sia al Tour sia alla Vuelta.
In entrambe le occasioni mi ha dato la sensazione di poter essere sconfitto ed invece alla fin fine è stato inattaccabile più per demerito degli avversari (non per il non coraggio alla Uran, ma più per la mancanza di forze e penso proprio a Nibali nel 2017) che per merito suo.
Nel 2015 invece a mio parere era decisamente più forte, ma Quintana con qualche scatto in più avrebbe potuto batterlo.

Inoltre non penso che Froome abbia evitato Nibali nelle classiche per paura ma più per il fatto che volesse sempre preparare il Tour (ciò non è certo una medaglia al merito eh!).

Su Nibali:
Penso che il siciliano sia il terzo corridore da grandi giri della sua epoca alle spalle di Contador e Froome (nell'ordine discutibilissimo in cui li vedo io) ma di gran lunga il più completo, decisamente più di Valverde (che avrebbe dovuto correre almeno 10 Fiandre, e invece...).

Per cui penso che il dibattito possa esserci riguardo il valore assoluto dei tre atleti in questione (indiscutibilmente tre Campioni) poiché completezza non è sinonimo di valore assoluto e quindi non per forza Nibali>Froome, Contador.
Anche perché vedo difficile dire che il madrileno e il keniano siano più completi del siciliano cosiccome vedo difficile sostenere che quest'ultimo sia più forte nei GT degli altri due.
Preparare sempre il Tour non impedisce di andare forte in qualche classica almeno una volta in carriera.

Nibali quando ha preparato solo il Tour nel 2012 ad esempio ha fatto terzo alla Sanremo e secondo alla Liegi in quella stagione.

Se Froome prepara solo il Tour o altre corse a tappe è perchè evidentemente in cuor suo sa che le corse di un giorno non sono cosa per lui.

Come ha vinto tante corsette a tappe in preparazione dei Tour in carriera poteva anche tentare di vincere qualche classica, nulla glielo impediva. Se non lo ha fatto per me significa solo che non rientrava nelle sue caratteristiche, è una lacuna di cui lo stesso Froome è consapevole almeno quanto Nibali è consapevole di non poter correre due GT ravvicinati di alta classifica.

Quindi continuare a sostenere che Froome e Contador non hanno vinto classiche perchè gli interessavano solo i GT è falso. Parliamo di due che in carriera hanno sempre vinto corse di preparazione già a partire dall'inizio della stagione, anche nel periodo in cui si disputavano le principali classiche dove quelle poche volte che hanno partecipato ne sono sempre usciti con le ossa rotte.
Ma infatti, l'ho anche scritto che non è una medaglia di merito non aver fatto le classiche.
Tu me lo hai scritto solo ora questo, altri continuano a sostenere che SE questo quello e quell'altro anche Froome e Contador avrebbero vinto sicuramente anche le classiche. E no, questo non lo accetto in alcun modo.



NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » domenica 28 giugno 2020, 16:35

Winter ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:29
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:21
Winter ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:15

???
Non riesci a capire
Non le ritenevano importanti
Come binda il tour
Coppi la vuelta ecc
Bartali la Roubaix
Hinault il fiandre

2) basta che vi mettete d accordo
O nibali è l ultimo esponente del ciclismo antico..
O non lo è
Non ad un post dite una cosa
E poi dite il contrario
Per me nibali è un ciclista iper completo
A poco del vecchio ciclismo
1)La volpa quando non arriva all'uva dice che è acerba si dice al paese mio.

2)Nibali è il più completo della sua epoca. I paragoni tra epoche diverse sono difficilissimi e quasi impossibili da fare per svariati motivi.
Potrà non piacere ma la corsa più importante al mondo è il tour
Poi viene il giro e il mondiale
Trovo normale avere come obiettivo primario il tour
Poi il resto
Potrà non piacere, ma se uno non ha mai vinto una grande classica in carriera non mi puoi venire a dire che l'avrebbe vinta sicuro se l'avesse preparata a dovere.

E comunque non sta scritto da nessuna parte che ogni anno si debba avere come obiettivo primario il Tour. In una intera carriera bisogna anche variare i programmi ogni tanto, specialmente se sei italiano, francese, spagnolo o belga, ovvero un corridore proveniente da paesi con grande tradizione ciclistica dove si disputano la maggior parte delle corse storiche. Un italiano che in carriera prepara tutti gli anni come obiettivo primario solo il Tour non si è mai visto e mai si vedrà nella storia del ciclismo ad esempio.
Ultima modifica di NibalAru il domenica 28 giugno 2020, 16:38, modificato 1 volta in totale.



Mario Rossi
Messaggi: 596
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 14:57

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Mario Rossi » domenica 28 giugno 2020, 16:38

NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:30

Tu me lo hai scritto solo ora questo, altri continuano a sostenere che SE questo quello e quell'altro anche Froome e Contador avrebbero vinto sicuramente anche le classiche. E no, questo non lo accetto in alcun modo.
Trovami un solo mio messaggio dove ho affermato questo. Prima a Felice lo hai scritto. Trovamelo. Se dire che Froome in un futuro possa far bene al Lombardia o a questo mondiale significa affermare che lo avrebbe sicuramente vinto allora hai frainteso. Far bene in una corsa è diverso dal vincerla. Vuol dire far divertire, emozionare, arrivare nei primi 10. Sulle classiche con Froome non lo direi mai, sui GT per me resta, a prescindere dagli sfidanti, sempre il faborito numero 1. Detto questo si è capito che hai idee diverse. Purtroppo il mondo è bello perchè vario.

P.S. Pietro sul Froome più brutto vorrei spiegarti il perchè io credo sia quello del 2015, ma ne discuteremo un altro giorno, con più tranquillità, senza che ne esca fuori un altro affare di stato del genere



NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » domenica 28 giugno 2020, 16:42

Mario Rossi ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:38
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:30

Tu me lo hai scritto solo ora questo, altri continuano a sostenere che SE questo quello e quell'altro anche Froome e Contador avrebbero vinto sicuramente anche le classiche. E no, questo non lo accetto in alcun modo.
Trovami un solo mio messaggio dove ho affermato questo. Prima a Felice lo hai scritto. Trovamelo. Se dire che Froome in un futuro possa far bene al Lombardia o a questo mondiale significa affermare che lo avrebbe sicuramente vinto allora hai frainteso. Far bene in una corsa è diverso dal vincerla. Vuol dire far divertire, emozionare, arrivare nei primi 10. Sulle classiche con Froome non lo direi mai, sui GT per me resta, a prescindere dagli sfidanti, sempre il faborito numero 1. Detto questo si è capito che hai idee diverse. Purtroppo il mondo è bello perchè vario.

P.S. Pietro sul Froome più brutto vorrei spiegarti il perchè io credo sia quello del 2015, ma ne discuteremo un altro giorno, con più tranquillità, senza che ne esca fuori un altro affare di stato del genere
Ma perchè vi sentite tutti chiamati in causa? Ho fatto il tuo nome per caso? Ho già fatto i nomi di Winter e di Felice che ha risposto ai post di Winter in cui diceva certe cose complimentandosi, a testimonianza che era d'accordo con lui.

Dire che Froome in futuro possa far bene ad un Lombardia o a questo mondiale per ora rimane una fantasia. Non escludo che possa succedere, ma fino a quando non succede beh, parliamo del nulla.



pietro
Messaggi: 1669
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da pietro » domenica 28 giugno 2020, 16:44

Mario Rossi ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:38
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:30

Tu me lo hai scritto solo ora questo, altri continuano a sostenere che SE questo quello e quell'altro anche Froome e Contador avrebbero vinto sicuramente anche le classiche. E no, questo non lo accetto in alcun modo.
Trovami un solo mio messaggio dove ho affermato questo. Prima a Felice lo hai scritto. Trovamelo. Se dire che Froome in un futuro possa far bene al Lombardia o a questo mondiale significa affermare che lo avrebbe sicuramente vinto allora hai frainteso. Far bene in una corsa è diverso dal vincerla. Vuol dire far divertire, emozionare, arrivare nei primi 10. Sulle classiche con Froome non lo direi mai, sui GT per me resta, a prescindere dagli sfidanti, sempre il faborito numero 1. Detto questo si è capito che hai idee diverse. Purtroppo il mondo è bello perchè vario.

P.S. Pietro sul Froome più brutto vorrei spiegarti il perchè io credo sia quello del 2015, ma ne discuteremo un altro giorno, con più tranquillità, senza che ne esca fuori un altro affare di stato del genere
Ma figurati, se vuoi ci trasferiamo sul 3d dedicato e ne parliamo, tanto tranne per un corridore, non ho ossessioni, per cui non mi offendo :)



Winter
Messaggi: 15771
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Winter » domenica 28 giugno 2020, 16:47

NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:35

Potrà non piacere, ma se uno non ha mai vinto una grande classica in carriera non mi puoi venire a dire che l'avrebbe vinta sicuro se l'avesse preparata a dovere.

E comunque non sta scritto da nessuna parte che ogni anno si debba avere come obiettivo primario il Tour. In una intera carriera bisogna anche variare i programmi ogni tanto, specialmente se sei italiano, francese, spagnolo o belga, ovvero un corridore proveniente da paesi con grande tradizione ciclistica dove si disputano la maggior parte delle corse storiche. Un italiano che in carriera prepara tutti gli anni come obiettivo primario solo il Tour non si è mai visto e mai si vedrà nella storia del ciclismo ad esempio.
1) ognuno può dire quello che vuole
Non esistono verità assolute

Prima di partecipare al giro..
Il 99 per cento diceva che froome non avrebbe mai vinto il giro..e poi..ha fatto una impresa memorabile
Non l aveva vinto prima? Semplicemente perché non l aveva corso
Ovviamente non tutte l classiche..ma il Lombardia mettendolo come obiettivo..lo può vincere

2) perché la corsa più importante al mondo non deve essere l obiettivo primario?
In più ne contador ne froome facevano solo il tour..

3) Scusa ma basso prima della squalifica cosa faceva?



Mario Rossi
Messaggi: 596
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 14:57

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Mario Rossi » domenica 28 giugno 2020, 16:48

NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:28
Felice ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:12
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:00


Gli ultras sono solo quelli che continuano a sostenere che i loro beniamini avrebbero vinto anche in corse mai disputate o in cui hanno sempre preso scoppole sonanti quelle poche volte che ci hanno partecipato.
Cioè? Chi avrebbe detto che il suo beniamino avrebbe vinto corse mai disputate?
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:00
I Nibaliani parlano di fatti realmente accaduti non di ipotetici se.
Il problema non è parlare. Il problema è cosa si dice.
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:00
Che poi tu voglia definire Nibali Campione, campionissimo, grande, grandissimo, scarso o scarsissimo a me non me ne può fregar di meno.
Ti dirò... non si direbbe! :D :D
1) Lo ha detto Winter poco fa, lo ha ripetuto anche più volte in post che tu stesso hai quotato per dire che fossi d'accordo con lui

2) Esatto, sono d'accordo, quello che dici tu alcune volte è aberrante in effetti dal mio punto di vista

3) E ri pare male :D Quello che è scandalizzato per una classifica personale non sono certo io. Guarda se ad esempio hai trovato un mio post dove contesto la classifica personale di qualche utente che preferisce altri corridori a Nibali. Ne ho letta una di un certo Tic per me allucinante, ma non ho osato contestare i suoi gusti personali. A me da fastidio solo chi contesta i miei gusti, e a chi me li contesta poi rispondo dando tutte le spiegazioni del caso.
Il post da lui quotato era il mio per l'1). Io mi assumo le mie responsabilità. Non è che mi sento chiamato in causa. O ti esprimi in maniera univoca oppure capita di essere fraintesi.



pietro
Messaggi: 1669
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da pietro » domenica 28 giugno 2020, 16:49

Winter ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:47
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:35

Potrà non piacere, ma se uno non ha mai vinto una grande classica in carriera non mi puoi venire a dire che l'avrebbe vinta sicuro se l'avesse preparata a dovere.

E comunque non sta scritto da nessuna parte che ogni anno si debba avere come obiettivo primario il Tour. In una intera carriera bisogna anche variare i programmi ogni tanto, specialmente se sei italiano, francese, spagnolo o belga, ovvero un corridore proveniente da paesi con grande tradizione ciclistica dove si disputano la maggior parte delle corse storiche. Un italiano che in carriera prepara tutti gli anni come obiettivo primario solo il Tour non si è mai visto e mai si vedrà nella storia del ciclismo ad esempio.
1) ognuno può dire quello che vuole
Non esistono verità assolute

Prima di partecipare al giro..
Il 99 per cento diceva che froome non avrebbe mai vinto il giro..e poi..ha fatto una impresa memorabile
Non l aveva vinto prima? Semplicemente perché non l aveva corso
Ovviamente non tutte l classiche..ma il Lombardia mettendolo come obiettivo..lo può vincere

2) perché la corsa più importante al mondo non deve essere l obiettivo primario?
In più ne contador ne froome facevano solo il tour..

3) Scusa ma basso prima della squalifica cosa faceva?
Bottecchia faceva solo Tour praticamente.
Almeno per le grandi corse a tappe.



NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » domenica 28 giugno 2020, 16:54

Winter ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:47
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:35

Potrà non piacere, ma se uno non ha mai vinto una grande classica in carriera non mi puoi venire a dire che l'avrebbe vinta sicuro se l'avesse preparata a dovere.

E comunque non sta scritto da nessuna parte che ogni anno si debba avere come obiettivo primario il Tour. In una intera carriera bisogna anche variare i programmi ogni tanto, specialmente se sei italiano, francese, spagnolo o belga, ovvero un corridore proveniente da paesi con grande tradizione ciclistica dove si disputano la maggior parte delle corse storiche. Un italiano che in carriera prepara tutti gli anni come obiettivo primario solo il Tour non si è mai visto e mai si vedrà nella storia del ciclismo ad esempio.
1) ognuno può dire quello che vuole
Non esistono verità assolute

Prima di partecipare al giro..
Il 99 per cento diceva che froome non avrebbe mai vinto il giro..e poi..ha fatto una impresa memorabile
Non l aveva vinto prima? Semplicemente perché non l aveva corso
Ovviamente non tutte l classiche..ma il Lombardia mettendolo come obiettivo..lo può vincere

2) perché la corsa più importante al mondo non deve essere l obiettivo primario?
In più ne contador ne froome facevano solo il tour..

3) Scusa ma basso prima della squalifica cosa faceva?
1) Appunto, ognuno può dire quello che vuole, poi però ci sono i palmares che parlano.
Il giorno in cui Froome vincerà una grande corsa di un giorno gli faremo i complimenti e ne prenderemo atto, e dal mio punto di vista salirà ancora un po di categoria così come è salito in seguito alla vittoria del Giro. Ma fino a quel giorno, per me Froome rimarrà un corridore nullo nelle classiche.

2)Infatti Froome e Contador fanno solo corse a tappe, non fanno solo il Tour. Il loro problema non è stato fare solo il Tour, perchè si puà fare anche il Tour preparando nel frattempo bene anche le grandi classiche. Se non lo hanno mai fatto evidentemente è stato perchè non si ritenevano all'altezza di vincerle.

3)Basso prima della squalifica ha corso per vincere il Giro d'italia sia nel 2005 che nel 2006. Non troverai nessun italiano nella storia del ciclismo che tutte le stagioni si dedica solo al Tour come obiettivo primario ti ripeto, nessuno.



NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » domenica 28 giugno 2020, 16:56

pietro ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:49
Winter ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:47
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:35

Potrà non piacere, ma se uno non ha mai vinto una grande classica in carriera non mi puoi venire a dire che l'avrebbe vinta sicuro se l'avesse preparata a dovere.

E comunque non sta scritto da nessuna parte che ogni anno si debba avere come obiettivo primario il Tour. In una intera carriera bisogna anche variare i programmi ogni tanto, specialmente se sei italiano, francese, spagnolo o belga, ovvero un corridore proveniente da paesi con grande tradizione ciclistica dove si disputano la maggior parte delle corse storiche. Un italiano che in carriera prepara tutti gli anni come obiettivo primario solo il Tour non si è mai visto e mai si vedrà nella storia del ciclismo ad esempio.
1) ognuno può dire quello che vuole
Non esistono verità assolute

Prima di partecipare al giro..
Il 99 per cento diceva che froome non avrebbe mai vinto il giro..e poi..ha fatto una impresa memorabile
Non l aveva vinto prima? Semplicemente perché non l aveva corso
Ovviamente non tutte l classiche..ma il Lombardia mettendolo come obiettivo..lo può vincere

2) perché la corsa più importante al mondo non deve essere l obiettivo primario?
In più ne contador ne froome facevano solo il tour..

3) Scusa ma basso prima della squalifica cosa faceva?
Bottecchia faceva solo Tour praticamente.
Almeno per le grandi corse a tappe.
Falso, nel 1923 fece il Giro d'Italia e le prese da Girardengo e da altri italiani dell'epoca.

E comunque correva anche Milano Sanremo e Lombardia ogni anno, piazzandosi più volte nei primi 10 ma perdendo sempre dai campioni italiani dell'epoca.

Purtroppo poi Bottecchia non ebbe una carriera lunga perchè fu ucciso già nel 1927. E comunque Bottecchia era italiano ma viveva in Francia.



Avatar utente
aitutaki1
Messaggi: 984
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 12:02
Località: Trecianum

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da aitutaki1 » domenica 28 giugno 2020, 17:01

Winter ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:18
aitutaki1 ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 15:53
Quoto esattamente tutto quello che ha scritto @NibalAru
Winter ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 15:18

Froome e contador avrebbero vinto diversi giri di Lombardia
Solo che arrivavano a fine stagione
Questo è molto poco verosimile perchè le corse in linea si svolgono in maniera radicalmente diversa da un GT sia tatticamente dove non si rischia la posizione saltando sia perchè si parte tutti freschi e anche i chilometraggi sono di solito maggiori
Magari t sei perso l evoluzione delle classiche..
Liegi
Merckx partiva sullo stockeu
Bartoli sulla redoute
Valverde ai 200 metri ad ans..
A parte prendere come esempio atleti con caratteristiche così diverse, domandati come mai Froome tra Liegi e Freccia abbia il suo miglior risultato, un 36mo posto e 4 volte oltre la 100a posizione pur avendone corse 8, nello stesso periodo Valverde ha 4 vittorie 2 secondi e 2 terzi posti solo alla Liegi.
Secondo il tuo ragionamento Valverde avrebbe dovuto fare incetta di tappe tipo planche DBF al tour, invece NON vince dal 2012.


Uguaglianza, Fratellanza e Tolleranza
.·. Sic Semper Tyrannis .·.

NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » domenica 28 giugno 2020, 17:03

Mario Rossi ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:48
Il post da lui quotato era il mio per l'1). Io mi assumo le mie responsabilità. Non è che mi sento chiamato in causa. O ti esprimi in maniera univoca oppure capita di essere fraintesi.
Per chiarirci quando quoto i post rispondo all'ultimo che ha risposto, non al primo che ha iniziato la catena di risposte.

Se non ho quotato te direttamente come ultimo post di una discussione significa che non mi riferivo a te in quel caso :cincin:



Winter
Messaggi: 15771
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Winter » domenica 28 giugno 2020, 17:05

NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:54

1) Appunto, ognuno può dire quello che vuole, poi però ci sono i palmares che parlano.
Il giorno in cui Froome vincerà una grande corsa di un giorno gli faremo i complimenti e ne prenderemo atto, e dal mio punto di vista salirà ancora un po di categoria così come è salito in seguito alla vittoria del Giro. Ma fino a quel giorno, per me Froome rimarrà un corridore nullo nelle classiche.

2)Infatti Froome e Contador fanno solo corse a tappe, non fanno solo il Tour. Il loro problema non è stato fare solo il Tour, perchè si puà fare anche il Tour preparando nel frattempo bene anche le grandi classiche. Se non lo hanno mai fatto evidentemente è stato perchè non si ritenevano all'altezza di vincerle.

3)Basso prima della squalifica ha corso per vincere il Giro d'italia sia nel 2005 che nel 2006. Non troverai nessun italiano nella storia del ciclismo che tutte le stagioni si dedica solo al Tour come obiettivo primario ti ripeto, nessuno.
1) come ho già scritto
Il palmares parla per te
Per me il ciclismo è qualcosa di più
Concordo sul fatto che siano nulli delle classiche
2) ci risiamo..se fai due gt a tutta non puoi esser competitivo nelle classiche
3) basso preparava il tour , a volte manco veniva al giro
Dal 2001 al 2005 5 tour
Nel 2006 non c è andato per op



Winter
Messaggi: 15771
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Winter » domenica 28 giugno 2020, 17:09

aitutaki1 ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 17:01
Winter ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:18
aitutaki1 ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 15:53
Quoto esattamente tutto quello che ha scritto @NibalAru


Questo è molto poco verosimile perchè le corse in linea si svolgono in maniera radicalmente diversa da un GT sia tatticamente dove non si rischia la posizione saltando sia perchè si parte tutti freschi e anche i chilometraggi sono di solito maggiori
Magari t sei perso l evoluzione delle classiche..
Liegi
Merckx partiva sullo stockeu
Bartoli sulla redoute
Valverde ai 200 metri ad ans..
A parte prendere come esempio atleti con caratteristiche così diverse, domandati come mai Froome tra Liegi e Freccia abbia il suo miglior risultato, un 36mo posto e 4 volte oltre la 100a posizione pur avendone corse 8, nello stesso periodo Valverde ha 4 vittorie 2 secondi e 2 terzi posti solo alla Liegi.
Secondo il tuo ragionamento Valverde avrebbe dovuto fare incetta di tappe tipo planche DBF al tour, invece NON vince dal 2012.
Capitolo froome
La liegi è aprile
Il tour a luglio
Facile capire che non possa essere al top
Valverde è inferiore a tanti in salita
Ha vinto tante liegi per l attendismo rispetto a merckx e Bartoli
In quelle liegi dove ha attaccato?



NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » domenica 28 giugno 2020, 17:15

Winter ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 17:05
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:54

1) Appunto, ognuno può dire quello che vuole, poi però ci sono i palmares che parlano.
Il giorno in cui Froome vincerà una grande corsa di un giorno gli faremo i complimenti e ne prenderemo atto, e dal mio punto di vista salirà ancora un po di categoria così come è salito in seguito alla vittoria del Giro. Ma fino a quel giorno, per me Froome rimarrà un corridore nullo nelle classiche.

2)Infatti Froome e Contador fanno solo corse a tappe, non fanno solo il Tour. Il loro problema non è stato fare solo il Tour, perchè si puà fare anche il Tour preparando nel frattempo bene anche le grandi classiche. Se non lo hanno mai fatto evidentemente è stato perchè non si ritenevano all'altezza di vincerle.

3)Basso prima della squalifica ha corso per vincere il Giro d'italia sia nel 2005 che nel 2006. Non troverai nessun italiano nella storia del ciclismo che tutte le stagioni si dedica solo al Tour come obiettivo primario ti ripeto, nessuno.
1) come ho già scritto
Il palmares parla per te
Per me il ciclismo è qualcosa di più
Concordo sul fatto che siano nulli delle classiche
2) ci risiamo..se fai due gt a tutta non puoi esser competitivo nelle classiche
3) basso preparava il tour , a volte manco veniva al giro
Dal 2001 al 2005 5 tour
Nel 2006 non c è andato per op
1)Il Palmares parla per me, ma è l'unica cosa incontestabile. Su tutto il resto c'è da discutere.
Ma già ammettere che siano nulli nelle classiche per me è un grosso passo in avanti da parte tua.
2)E ti ho già ripetuto più volte che parli di corridori che non hanno fatto sempre due GT a stagione nelle loro carriere e che non sono stati vincenti nelle classiche anche nelle stagioni in cui di Gt ne preparavano uno solo.
3)Si lo ha fatto per qualche anno, non per tutta la carriera ti ripeto. Tra l'altro in quegli anni in cui partecipava solo al Tour e non al Giro persino Basso conta podi alla Liegi e al Lombardia.



pietro
Messaggi: 1669
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da pietro » domenica 28 giugno 2020, 17:22

NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:56
pietro ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:49
Winter ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:47

1) ognuno può dire quello che vuole
Non esistono verità assolute

Prima di partecipare al giro..
Il 99 per cento diceva che froome non avrebbe mai vinto il giro..e poi..ha fatto una impresa memorabile
Non l aveva vinto prima? Semplicemente perché non l aveva corso
Ovviamente non tutte l classiche..ma il Lombardia mettendolo come obiettivo..lo può vincere

2) perché la corsa più importante al mondo non deve essere l obiettivo primario?
In più ne contador ne froome facevano solo il tour..

3) Scusa ma basso prima della squalifica cosa faceva?
Bottecchia faceva solo Tour praticamente.
Almeno per le grandi corse a tappe.
Falso, nel 1923 fece il Giro d'Italia e le prese da Girardengo e da altri italiani dell'epoca.

E comunque correva anche Milano Sanremo e Lombardia ogni anno, piazzandosi più volte nei primi 10 ma perdendo sempre dai campioni italiani dell'epoca.

Purtroppo poi Bottecchia non ebbe una carriera lunga perchè fu ucciso già nel 1927. E comunque Bottecchia era italiano ma viveva in Francia.
Sisi per questo ho detto per le corse a tappe.
Tra l'altro la sua avventura al Giro '23 dimostra che in quegli anni gli italiani erano i più forti in assoluto.



Avatar utente
Felice
Messaggi: 1409
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Felice » domenica 28 giugno 2020, 17:35

NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:28
Felice ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:12
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:00


Gli ultras sono solo quelli che continuano a sostenere che i loro beniamini avrebbero vinto anche in corse mai disputate o in cui hanno sempre preso scoppole sonanti quelle poche volte che ci hanno partecipato.
Cioè? Chi avrebbe detto che il suo beniamino avrebbe vinto corse mai disputate?
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:00
I Nibaliani parlano di fatti realmente accaduti non di ipotetici se.
Il problema non è parlare. Il problema è cosa si dice.
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:00
Che poi tu voglia definire Nibali Campione, campionissimo, grande, grandissimo, scarso o scarsissimo a me non me ne può fregar di meno.
Ti dirò... non si direbbe! :D :D
1) Lo ha detto Winter poco fa, lo ha ripetuto anche più volte in post che tu stesso hai quotato per dire che eri d'accordo con lui prendendoti gioco di chi sosteneva il contrario.
Se lo ha detto Winter, rivolgiti a lui. Io quello che ho detto è che a Froome e Contador le classiche non sono mai interessate. Questo è quello che sembra dai programmi che hanno seguito. Se siano stati effettivamente poco interessati alle classiche o se si sia trattato piuttosto del volere delle loro squadre/sponsor, questo non posso saperlo. Quanto al post che avrei citato, non ho idea di quale sia.
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:28
2) Esatto, sono d'accordo, quello che dici tu alcune volte è aberrante in effetti dal mio punto di vista
Figurati dal mio quello che dici tu! Dire che Froome e Contador non andrebbero alle classiche per "paura" di Nibali, ad esempio, meriterebbe di essere premiato come il post più assurdo dell'anno.



NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » domenica 28 giugno 2020, 17:46

Felice ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 17:35
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:28
Felice ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:12


Cioè? Chi avrebbe detto che il suo beniamino avrebbe vinto corse mai disputate?



Il problema non è parlare. Il problema è cosa si dice.



Ti dirò... non si direbbe! :D :D
1) Lo ha detto Winter poco fa, lo ha ripetuto anche più volte in post che tu stesso hai quotato per dire che eri d'accordo con lui prendendoti gioco di chi sosteneva il contrario.
Se lo ha detto Winter, rivolgiti a lui. Io quello che ho detto è che a Froome e Contador le classiche non sono mai interessate. Questo è quello che sembra dai programmi che hanno seguito. Se siano stati effettivamente poco interessati alle classiche o se si sia trattato piuttosto del volere delle loro squadre/sponsor, questo non posso saperlo. Quanto al post che avrei citato, non ho idea di quale sia.
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:28
2) Esatto, sono d'accordo, quello che dici tu alcune volte è aberrante in effetti dal mio punto di vista
Figurati dal mio quello che dici tu! Dire che Froome e Contador non andrebbero alle classiche per "paura" di Nibali, ad esempio, meriterebbe di essere premiato come il post più assurdo dell'anno.
Un po come quando si dice che Nibali ha paura di questo o di quell'altro alla fine. Semplicemente ognuno di questi si fa i programmi che meglio crede, ed in questo contano tanto anche la nazionalità e le caratteristiche di questi corridori. Perchè non sta scritto da nessuna parte che Nibali doveva andare a correre in tutte le corse dove c'erano Froome e Contador e viceversa.

Nibali non solo è italiano e come ogni italiano degno di rispetto della nostra storia ha alternato stagioni in cui preparava meglio il Giro ed altre in cui preparava meglio il Tour. Ma Nibali rispetto agli altri due corre anche le classiche per vincerle, non si fossilizza solo sui GT.

Quindi chi parla di paura in un caso dovrebbe farlo anche nell'altro o meglio ancora non dovrebbe farlo proprio in nessuno dei casi per non rendere il suo post degno di concorrere al post più assurdo dell'anno.

Gli scontri tra Nibali, Froome e Contador in carriera ci sono stati tanto nelle corse a tappe che nelle corse di un giorno. L'evidenza che ne è uscita fuori è che Nibali è leggermente inferiore agli altri due nei GT ma comunque molto competitivo, mentre nelle corse di un giorno Nibali è stato molto competitivo mentre gli altri due inesistenti ad oggi, che piaccia o meno questa è.



Avatar utente
Felice
Messaggi: 1409
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Felice » domenica 28 giugno 2020, 18:18

NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 17:46
Felice ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 17:35
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:28


1) Lo ha detto Winter poco fa, lo ha ripetuto anche più volte in post che tu stesso hai quotato per dire che eri d'accordo con lui prendendoti gioco di chi sosteneva il contrario.
Se lo ha detto Winter, rivolgiti a lui. Io quello che ho detto è che a Froome e Contador le classiche non sono mai interessate. Questo è quello che sembra dai programmi che hanno seguito. Se siano stati effettivamente poco interessati alle classiche o se si sia trattato piuttosto del volere delle loro squadre/sponsor, questo non posso saperlo. Quanto al post che avrei citato, non ho idea di quale sia.
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:28
2) Esatto, sono d'accordo, quello che dici tu alcune volte è aberrante in effetti dal mio punto di vista
Figurati dal mio quello che dici tu! Dire che Froome e Contador non andrebbero alle classiche per "paura" di Nibali, ad esempio, meriterebbe di essere premiato come il post più assurdo dell'anno.
Un po come quando si dice che Nibali ha paura di questo o di quell'altro alla fine. Semplicemente ognuno di questi si fa i programmi che meglio crede, ed in questo contano tanto anche la nazionalità e le caratteristiche di questi corridori. Perchè non sta scritto da nessuna parte che Nibali doveva andare a correre in tutte le corse dove c'erano Froome e Contador e viceversa.

Nibali non solo è italiano e come ogni italiano degno di rispetto della nostra storia ha alternato stagioni in cui preparava meglio il Giro ed altre in cui preparava meglio il Tour. Ma Nibali rispetto agli altri due corre anche le classiche per vincerle, non si fossilizza solo sui GT.

Quindi chi parla di paura in un caso dovrebbe farlo anche nell'altro o meglio ancora non dovrebbe farlo proprio in nessuno dei casi per non rendere il suo post degno di concorrere al post più assurdo dell'anno.

Gli scontri tra Nibali, Froome e Contador in carriera ci sono stati tanto nelle corse a tappe che nelle corse di un giorno. L'evidenza che ne è uscita fuori è che Nibali è leggermente inferiore agli altri due nei GT ma comunque molto competitivo, mentre nelle corse di un giorno Nibali è stato molto competitivo mentre gli altri due inesistenti ad oggi, che piaccia o meno questa è.
C'è una piccola, ma fondamentale differenza. Da una dozzina d'anni a questa parte i Grandi Giri sono stati dominati da Froome e Contador. Chiunque avesse voluto affermarsi come figura di primo piano nei Grandi Giri doveva per forza affrontarli e, se ci riusciva, batterli su quel terreno. E' quello che ha provato a fare Quintana. E' quello che fatto Froome, il quale si è affermato come stella di prima grandezza sconfiggendo il precedente re, ovvero Contador.

Nel campo delle classiche, Nibali è stato bravissimo a vincerne qualcuna. Ma non si può certo dire che lui sia la figura dominante o che se uno vuole affermarsi come corridore da classiche deve per forza passare sul suo cadavere. In tutti questi anni, andando alla Roubaix Nibali non lo avresti mai incontrato. Al Fiandre, 2018 a parte, nemmeno. Alla Sanremo ha sempre corso da outsider. A Amstel, Freccia e Liegi, a parte il secondo posto del 2012, non è mai andato più in là dell'ottavo posto. Per questo "non andare alle classiche per paura di Nibali" è un'assurdità palese. Se uno proprio deve avere paura di qualcuno nelle classiche, allora tanto vale avere paura di Valverde.



Avatar utente
aitutaki1
Messaggi: 984
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 12:02
Località: Trecianum

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da aitutaki1 » domenica 28 giugno 2020, 18:28

Winter ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 17:09
aitutaki1 ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 17:01
Winter ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 16:18

Magari t sei perso l evoluzione delle classiche..
Liegi
Merckx partiva sullo stockeu
Bartoli sulla redoute
Valverde ai 200 metri ad ans..
A parte prendere come esempio atleti con caratteristiche così diverse, domandati come mai Froome tra Liegi e Freccia abbia il suo miglior risultato, un 36mo posto e 4 volte oltre la 100a posizione pur avendone corse 8, nello stesso periodo Valverde ha 4 vittorie 2 secondi e 2 terzi posti solo alla Liegi.
Secondo il tuo ragionamento Valverde avrebbe dovuto fare incetta di tappe tipo planche DBF al tour, invece NON vince dal 2012.
Capitolo froome
La liegi è aprile
Il tour a luglio
Facile capire che non possa essere al top
Valverde è inferiore a tanti in salita
Ha vinto tante liegi per l attendismo rispetto a merckx e Bartoli
In quelle liegi dove ha attaccato?
Toglierei Mercx dal discorso che non si può paragonare a Valverde e ancora meno a Froome, rispetto a Bartoli Valverde ha fatto bene ad aspettare come avrebbe fatto ognuno di noi al suo posto, spettava agli altri attaccare.
Rio 2016 però non era ad aprile e di GT Froome ne aveva corso uno eppure ha preso 2' da Aru e Meintjes non Mercx e Bartoli :diavoletto: , ma quello che voglio dire è che classiche e GT si corrono in maniere diverse e essere competitivi in tutte le tipologie di corsa è ormai una rarità data la preparazione necessaria per essere al top sulle tre settimane di un Giro/Tour/Vuelta.
Eppure Nibali alla Sanremo , sulla carta la classica meno adatta alle sue caratteristiche, oltre alla vittoria ha anche un podio e due top10, idem Liegi oltre al podio , e Lombardia. Non è un caso è che le sa correre.
Poi non tutte le ciambelle riescono col buco, vedi Rio e Firenze, ma come ho già scritto basta a vedere come (e davanti a chi) Nibali abbia vinto le tappe al tour ( e mettiamoci anche la mini Roubaix del 2014 che non ha tecnicamente vinto ma ha concluso terzo giusto davanti a Sagan e Cancellara) per dare la misura dell' unicità come corridore. Non è il più forte in nulla eppure vince classiche, tappe e fa anche classifica .. :ponpon:


Uguaglianza, Fratellanza e Tolleranza
.·. Sic Semper Tyrannis .·.

Winter
Messaggi: 15771
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Winter » domenica 28 giugno 2020, 18:57

aitutaki1 ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 18:28

Toglierei Mercx dal discorso che non si può paragonare a Valverde e ancora meno a Froome, rispetto a Bartoli Valverde ha fatto bene ad aspettare come avrebbe fatto ognuno di noi al suo posto, spettava agli altri attaccare.
Rio 2016 però non era ad aprile e di GT Froome ne aveva corso uno eppure ha preso 2' da Aru e Meintjes non Mercx e Bartoli :diavoletto: , ma quello che voglio dire è che classiche e GT si corrono in maniere diverse e essere competitivi in tutte le tipologie di corsa è ormai una rarità data la preparazione necessaria per essere al top sulle tre settimane di un Giro/Tour/Vuelta.
Eppure Nibali alla Sanremo , sulla carta la classica meno adatta alle sue caratteristiche, oltre alla vittoria ha anche un podio e due top10, idem Liegi oltre al podio , e Lombardia. Non è un caso è che le sa correre.
Poi non tutte le ciambelle riescono col buco, vedi Rio e Firenze, ma come ho già scritto basta a vedere come (e davanti a chi) Nibali abbia vinto le tappe al tour ( e mettiamoci anche la mini Roubaix del 2014 che non ha tecnicamente vinto ma ha concluso terzo giusto davanti a Sagan e Cancellara) per dare la misura dell' unicità come corridore. Non è il più forte in nulla eppure vince classiche, tappe e fa anche classifica .. :ponpon:
E prendere a riferimento rio 2016 che significato avrebbe?
Non sarà che froome era stanco per il tour
Che era il suo obiettivo primario?
Nibali ha preso un'ora e venti in quel tour
Oltre a froome ne aveva altri 28 davanti a lui..
Perché era scarso? O perché il suo obiettivo erano le olimpiadi?

Froome fece dopo le olimpiadi fece anche la vuelta finendo secondo
Come son andati aru e meintjes in quella vuelta?
Aru non la corse
Meintjes prese un'ora e 40

Entrambi erano già finiti ampiamente dietro froome al tour



Avatar utente
aitutaki1
Messaggi: 984
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 12:02
Località: Trecianum

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da aitutaki1 » domenica 28 giugno 2020, 19:18

Winter ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 18:57
aitutaki1 ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 18:28

Toglierei Mercx dal discorso che non si può paragonare a Valverde e ancora meno a Froome, rispetto a Bartoli Valverde ha fatto bene ad aspettare come avrebbe fatto ognuno di noi al suo posto, spettava agli altri attaccare.
Rio 2016 però non era ad aprile e di GT Froome ne aveva corso uno eppure ha preso 2' da Aru e Meintjes non Mercx e Bartoli :diavoletto: , ma quello che voglio dire è che classiche e GT si corrono in maniere diverse e essere competitivi in tutte le tipologie di corsa è ormai una rarità data la preparazione necessaria per essere al top sulle tre settimane di un Giro/Tour/Vuelta.
Eppure Nibali alla Sanremo , sulla carta la classica meno adatta alle sue caratteristiche, oltre alla vittoria ha anche un podio e due top10, idem Liegi oltre al podio , e Lombardia. Non è un caso è che le sa correre.
Poi non tutte le ciambelle riescono col buco, vedi Rio e Firenze, ma come ho già scritto basta a vedere come (e davanti a chi) Nibali abbia vinto le tappe al tour ( e mettiamoci anche la mini Roubaix del 2014 che non ha tecnicamente vinto ma ha concluso terzo giusto davanti a Sagan e Cancellara) per dare la misura dell' unicità come corridore. Non è il più forte in nulla eppure vince classiche, tappe e fa anche classifica .. :ponpon:
E prendere a riferimento rio 2016 che significato avrebbe?
Non sarà che froome era stanco per il tour
Che era il suo obiettivo primario?
Nibali ha preso un'ora e venti in quel tour
Oltre a froome ne aveva altri 28 davanti a lui..
Perché era scarso? O perché il suo obiettivo erano le olimpiadi?

Froome fece dopo le olimpiadi fece anche la vuelta finendo secondo
Come son andati aru e meintjes in quella vuelta?
Aru non la corse
Meintjes prese un'ora e 40

Entrambi erano già finiti ampiamente dietro froome al tour
Certo, Nibali se è per questo aveva fatto, e vinto, il Giro correndo il tour come preparazione in supporto ad Aru, rimaneva comunque un Olimpiade da scalatori, ma se mi dici che non vince il Lombardia perchè si corre a fine stagione dopo 2 GT non è che dopo uno abbia brillato.
Nibali ha sbagliato in discesa quando era al comando ma comunque ha corso da protagonista.
Dai diciamo che se il Lombardia si fosse corso a Luglio , al posto del tour e magari sul ventoux Froome sarebbe stato tra i favoriti :cincin:


Uguaglianza, Fratellanza e Tolleranza
.·. Sic Semper Tyrannis .·.

NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » domenica 28 giugno 2020, 21:35

Felice ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 18:18
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 17:46
Felice ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 17:35


Se lo ha detto Winter, rivolgiti a lui. Io quello che ho detto è che a Froome e Contador le classiche non sono mai interessate. Questo è quello che sembra dai programmi che hanno seguito. Se siano stati effettivamente poco interessati alle classiche o se si sia trattato piuttosto del volere delle loro squadre/sponsor, questo non posso saperlo. Quanto al post che avrei citato, non ho idea di quale sia.



Figurati dal mio quello che dici tu! Dire che Froome e Contador non andrebbero alle classiche per "paura" di Nibali, ad esempio, meriterebbe di essere premiato come il post più assurdo dell'anno.
Un po come quando si dice che Nibali ha paura di questo o di quell'altro alla fine. Semplicemente ognuno di questi si fa i programmi che meglio crede, ed in questo contano tanto anche la nazionalità e le caratteristiche di questi corridori. Perchè non sta scritto da nessuna parte che Nibali doveva andare a correre in tutte le corse dove c'erano Froome e Contador e viceversa.

Nibali non solo è italiano e come ogni italiano degno di rispetto della nostra storia ha alternato stagioni in cui preparava meglio il Giro ed altre in cui preparava meglio il Tour. Ma Nibali rispetto agli altri due corre anche le classiche per vincerle, non si fossilizza solo sui GT.

Quindi chi parla di paura in un caso dovrebbe farlo anche nell'altro o meglio ancora non dovrebbe farlo proprio in nessuno dei casi per non rendere il suo post degno di concorrere al post più assurdo dell'anno.

Gli scontri tra Nibali, Froome e Contador in carriera ci sono stati tanto nelle corse a tappe che nelle corse di un giorno. L'evidenza che ne è uscita fuori è che Nibali è leggermente inferiore agli altri due nei GT ma comunque molto competitivo, mentre nelle corse di un giorno Nibali è stato molto competitivo mentre gli altri due inesistenti ad oggi, che piaccia o meno questa è.
C'è una piccola, ma fondamentale differenza. Da una dozzina d'anni a questa parte i Grandi Giri sono stati dominati da Froome e Contador. Chiunque avesse voluto affermarsi come figura di primo piano nei Grandi Giri doveva per forza affrontarli e, se ci riusciva, batterli su quel terreno. E' quello che ha provato a fare Quintana. E' quello che fatto Froome, il quale si è affermato come stella di prima grandezza sconfiggendo il precedente re, ovvero Contador.

Nel campo delle classiche, Nibali è stato bravissimo a vincerne qualcuna. Ma non si può certo dire che lui sia la figura dominante o che se uno vuole affermarsi come corridore da classiche deve per forza passare sul suo cadavere. In tutti questi anni, andando alla Roubaix Nibali non lo avresti mai incontrato. Al Fiandre, 2018 a parte, nemmeno. Alla Sanremo ha sempre corso da outsider. A Amstel, Freccia e Liegi, a parte il secondo posto del 2012, non è mai andato più in là dell'ottavo posto. Per questo "non andare alle classiche per paura di Nibali" è un'assurdità palese. Se uno proprio deve avere paura di qualcuno nelle classiche, allora tanto vale avere paura di Valverde.
Nibali in questa dozzina di anni ha vinto 4 GT, fatto 11 podi complessivi vincendo 15 tappe. E tra questi risultati c'erano anche GT in cui al via c'erano anche Contador e/o Froome. Quando vinse il suo Tour nel 2014 al via c'erano tutti e due e quando questi si sono ritirati era già in maglia gialla con ampio vantaggio. Al Giro 2013 non c'erano al via Froome e Contador ma c'erano al via i vincitori delle ultime due edizioni del Tour (Wiggins ed Evans che avevano battuto Froome e Contador in quelle occasioni) e sono stati abbondantemente battuti da Nibali. Nel complesso della carriera quindi Froome e Contador sono stati corridori da GT sicuramente superiori, ma subito dietro c'era Nibali.

Riguardo alle classiche poi, dominatori in tutte e 5 le classiche non ne esistono più da quando? Magari si può trovare un dominatore di una singola classica o due (ad esempio Boonen e Cancellara per Roubaix e Fiandre o Valverde per la Liegi, pure lo stesso Nibali nel Lombardia quando arriva a Como negli ultimi anni è una mezza garanzia) ma di gente che ti da la garanzia di fare top ten in tutte le classiche ogni stagione non se ne trova più. E soprattutto tra tutti gli specialisti delle classiche attuali (a differenza di altri tempi) non troverai nessuno in grado di vincere o andare a podio ripetutamente nei GT (con l'unica eccezione di Valverde). Nibali è l'unico di questa generazione di ciclisti in grado di vincere tutti e tre i GT ed almeno due classiche monumento diverse, ed in questo elenco con lui nella storia del ciclismo possiamo trovare solo gente come Hinault, Merckx e Gimondi. Direi che basta questo per renderlo unico tra i corridori della generazione attuale. Inoltre ha sfiorato anche una Liegi, ha fatto podi in un altra Sanremo ed in un altro Lombardia,diversi piazzamenti in top 10, ha corso un Olimpiade ed un Mondiale da protagonista assoluto dove la vittoria o comunque il podio è mancata veramente per poco causa cadute e pur non correndo mai una Roubaix sulle pietre della Roubaix ci ha costruito mezza vittoria del suo Tour de France. Al Fiandre ci è andato solo una volta in carriera ed ha comunque corso da protagonista dando il via all'azione del vincitore di giornata chiudendo comunque ad un minuto e diciotto secondi dal vincitore (non male per un debuttante direi).

Poi ognuno può preferire chi vuole tra questi grandi corridori, ci mancherebbe, ma se si va a trovare sempre il pelo nell'uovo nella carriera di Nibali tranquillo che il pelo nell'uovo si può trovare per qualsiasi ciclista di quest'ultima generazione, persino per Froome e Contador. Per trovare un corridore quasi perfetto bisogna tornare indietro ai tempi di Hinault.



NibalAru
Messaggi: 2622
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da NibalAru » domenica 28 giugno 2020, 21:40

aitutaki1 ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 19:18
Winter ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 18:57
aitutaki1 ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 18:28

Toglierei Mercx dal discorso che non si può paragonare a Valverde e ancora meno a Froome, rispetto a Bartoli Valverde ha fatto bene ad aspettare come avrebbe fatto ognuno di noi al suo posto, spettava agli altri attaccare.
Rio 2016 però non era ad aprile e di GT Froome ne aveva corso uno eppure ha preso 2' da Aru e Meintjes non Mercx e Bartoli :diavoletto: , ma quello che voglio dire è che classiche e GT si corrono in maniere diverse e essere competitivi in tutte le tipologie di corsa è ormai una rarità data la preparazione necessaria per essere al top sulle tre settimane di un Giro/Tour/Vuelta.
Eppure Nibali alla Sanremo , sulla carta la classica meno adatta alle sue caratteristiche, oltre alla vittoria ha anche un podio e due top10, idem Liegi oltre al podio , e Lombardia. Non è un caso è che le sa correre.
Poi non tutte le ciambelle riescono col buco, vedi Rio e Firenze, ma come ho già scritto basta a vedere come (e davanti a chi) Nibali abbia vinto le tappe al tour ( e mettiamoci anche la mini Roubaix del 2014 che non ha tecnicamente vinto ma ha concluso terzo giusto davanti a Sagan e Cancellara) per dare la misura dell' unicità come corridore. Non è il più forte in nulla eppure vince classiche, tappe e fa anche classifica .. :ponpon:
E prendere a riferimento rio 2016 che significato avrebbe?
Non sarà che froome era stanco per il tour
Che era il suo obiettivo primario?
Nibali ha preso un'ora e venti in quel tour
Oltre a froome ne aveva altri 28 davanti a lui..
Perché era scarso? O perché il suo obiettivo erano le olimpiadi?

Froome fece dopo le olimpiadi fece anche la vuelta finendo secondo
Come son andati aru e meintjes in quella vuelta?
Aru non la corse
Meintjes prese un'ora e 40

Entrambi erano già finiti ampiamente dietro froome al tour
Certo, Nibali se è per questo aveva fatto, e vinto, il Giro correndo il tour come preparazione in supporto ad Aru, rimaneva comunque un Olimpiade da scalatori, ma se mi dici che non vince il Lombardia perchè si corre a fine stagione dopo 2 GT non è che dopo uno abbia brillato.
Nibali ha sbagliato in discesa quando era al comando ma comunque ha corso da protagonista.
Dai diciamo che se il Lombardia si fosse corso a Luglio , al posto del tour e magari sul ventoux Froome sarebbe stato tra i favoriti :cincin:
Esattamente. Stesso dicasi per il Froome che aveva corso un solo GT nel 2013 vincendo il Tour dominando che poi va ai Mondiali di Firenze e non conclude nemmeno la corsa. Froome non ha dato mai l'impressione in carriera di poter brillare nelle corse di un giorno, sia con un solo GT nelle gambe, sia con due, sia senza ad inizio stagione quando magari vinceva corsette a tappe di preparazione in serie ma in una corsa di un giorno non ha mai brillato.



cassius
Messaggi: 844
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da cassius » domenica 28 giugno 2020, 21:51

Scusate, interrompo i paragoni - appassionantissimi, eh - con AC e CF per parlare di attualità.

Nibali adesso parte per fare altura.
Riuscirà a essere brillante già al Lombardia?
O il San Pellegrino è un'altura più "leggera" rispetto al Teide?



Avatar utente
aitutaki1
Messaggi: 984
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 12:02
Località: Trecianum

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da aitutaki1 » domenica 28 giugno 2020, 22:42

cassius ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 21:51
Scusate, interrompo i paragoni - appassionantissimi, eh - con AC e CF per parlare di attualità.

Nibali adesso parte per fare altura.
Riuscirà a essere brillante già al Lombardia?
O il San Pellegrino è un'altura più "leggera" rispetto al Teide?
Penso che volendo rimanere in italia sia la scelta più logica , parole del 2018 , ritiro pre Tour :

“Sono una decina d’anni che salgo al Passo San Pellegrino per allenarmi e ogni anno penso che non potrei scegliere un posto migliore – spiega lo Squalo dello Stretto in una intervista a un noto quotidiano nazionale – Quando arrivo, ci metto poco ad avvertire quella sensazione di pace e tranquillità che da sempre mi restituisce il Passo. Ci sono pochi posti al mondo che mi consentono di allenarmi come voglio io e lassù non ho che l’imbarazzo della scelta sui percorsi e soprattutto c’è tanta salita che, per uno come me, è come l’aria”.


Uguaglianza, Fratellanza e Tolleranza
.·. Sic Semper Tyrannis .·.

Avatar utente
Oro&Argento
Messaggi: 896
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2016, 13:23

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Oro&Argento » sabato 1 agosto 2020, 20:01

Trauma contusivo alla mano sinistra, domani decideranno per ulteriori analisi



pietro
Messaggi: 1669
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da pietro » sabato 1 agosto 2020, 20:03

Oro&Argento ha scritto:
sabato 1 agosto 2020, 20:01
Trauma contusivo alla mano sinistra, domani decideranno per ulteriori analisi
Niente gran trittico allora.



el_condor
Messaggi: 3780
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da el_condor » sabato 1 agosto 2020, 22:27

NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 17:46


Gli scontri tra Nibali, Froome e Contador in carriera ci sono stati tanto nelle corse a tappe che nelle corse di un giorno. L'evidenza che ne è uscita fuori è che Nibali è leggermente inferiore agli altri due nei GT ma comunque molto competitivo, mentre nelle corse di un giorno Nibali è stato molto competitivo mentre gli altri due inesistenti ad oggi, che piaccia o meno questa è.
già ma Nibali è stato capace di correre mesi rimanendo quasi sempre staccato, senza arrivare una volta nei 10 mentre Contador era protagonista in tutte le corse arrivando quasi sempre nei primi 5..
Per quanto riguarda Alberto, come ha detto giustamente qualcuno, non preparava le classiche perchè pensava esclusivamente ai GT.
pensiamo alla Freccia vallona . Quante volte l'ha corsa ?. Io ricordo una volta ove sbaglio' ad attaccare troppo presto e arrivò comunque terzo, risultato che Nibali puo' sognare (eppure ha provato tante volte).
Impossibile dire cosa avrebbero fatto Contador, Froome, Indurain, Anquetil se avessero preparato legare in linea: probabilmente dato che erano dei grandi campioni avrebbero fatto bene ma possiamo solo fare delle ipotesi.

Cosa è accaduto oggi a Nibali ?: come sempre nelle strade bianche non è arrivato nei primi 10...

Notevole il Nibali leggermente inferiore a Contador e Froome...


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

nikybo85
Messaggi: 3256
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da nikybo85 » sabato 1 agosto 2020, 22:37

el_condor ha scritto:
sabato 1 agosto 2020, 22:27
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 17:46


Gli scontri tra Nibali, Froome e Contador in carriera ci sono stati tanto nelle corse a tappe che nelle corse di un giorno. L'evidenza che ne è uscita fuori è che Nibali è leggermente inferiore agli altri due nei GT ma comunque molto competitivo, mentre nelle corse di un giorno Nibali è stato molto competitivo mentre gli altri due inesistenti ad oggi, che piaccia o meno questa è.
già ma Nibali è stato capace di correre mesi rimanendo quasi sempre staccato, senza arrivare una volta nei 10 mentre Contador era protagonista in tutte le corse arrivando quasi sempre nei primi 5..
Per quanto riguarda Alberto, come ha detto giustamente qualcuno, non preparava le classiche perchè pensava esclusivamente ai GT.
pensiamo alla Freccia vallona . Quante volte l'ha corsa ?. Io ricordo una volta ove sbaglio' ad attaccare troppo presto e arrivò comunque terzo, risultato che Nibali puo' sognare (eppure ha provato tante volte).
Impossibile dire cosa avrebbero fatto Contador, Froome, Indurain, Anquetil se avessero preparato legare in linea: probabilmente dato che erano dei grandi campioni avrebbero fatto bene ma possiamo solo fare delle ipotesi.

Cosa è accaduto oggi a Nibali ?: come sempre nelle strade bianche non è arrivato nei primi 10...

Notevole il Nibali leggermente inferiore a Contador e Froome...
Ancora?! Nel giorno della strade bianche ancora tiriamo fuori sta tiritera?!



Avatar utente
aitutaki1
Messaggi: 984
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 12:02
Località: Trecianum

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da aitutaki1 » sabato 1 agosto 2020, 22:52

el_condor ha scritto:
sabato 1 agosto 2020, 22:27
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 17:46


Gli scontri tra Nibali, Froome e Contador in carriera ci sono stati tanto nelle corse a tappe che nelle corse di un giorno. L'evidenza che ne è uscita fuori è che Nibali è leggermente inferiore agli altri due nei GT ma comunque molto competitivo, mentre nelle corse di un giorno Nibali è stato molto competitivo mentre gli altri due inesistenti ad oggi, che piaccia o meno questa è.
già ma Nibali è stato capace di correre mesi rimanendo quasi sempre staccato, senza arrivare una volta nei 10 mentre Contador era protagonista in tutte le corse arrivando quasi sempre nei primi 5..
Per quanto riguarda Alberto, come ha detto giustamente qualcuno, non preparava le classiche perchè pensava esclusivamente ai GT.
pensiamo alla Freccia vallona . Quante volte l'ha corsa ?. Io ricordo una volta ove sbaglio' ad attaccare troppo presto e arrivò comunque terzo, risultato che Nibali puo' sognare (eppure ha provato tante volte).
Impossibile dire cosa avrebbero fatto Contador, Froome, Indurain, Anquetil se avessero preparato legare in linea: probabilmente dato che erano dei grandi campioni avrebbero fatto bene ma possiamo solo fare delle ipotesi.

Cosa è accaduto oggi a Nibali ?: come sempre nelle strade bianche non è arrivato nei primi 10...

Notevole il Nibali leggermente inferiore a Contador e Froome...
Caduto e ritiratosi per infortunio, ma non prima di aver rimontato il gruppo dopo il settore 7, probabilmente avrebbe vinto facilmente, ma possiamo solo fare delle ipotesi


Uguaglianza, Fratellanza e Tolleranza
.·. Sic Semper Tyrannis .·.

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6894
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » domenica 2 agosto 2020, 5:59

el_condor ha scritto:
sabato 1 agosto 2020, 22:27
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 17:46


Gli scontri tra Nibali, Froome e Contador in carriera ci sono stati tanto nelle corse a tappe che nelle corse di un giorno. L'evidenza che ne è uscita fuori è che Nibali è leggermente inferiore agli altri due nei GT ma comunque molto competitivo, mentre nelle corse di un giorno Nibali è stato molto competitivo mentre gli altri due inesistenti ad oggi, che piaccia o meno questa è.
già ma Nibali è stato capace di correre mesi rimanendo quasi sempre staccato, senza arrivare una volta nei 10 mentre Contador era protagonista in tutte le corse arrivando quasi sempre nei primi 5..
Per quanto riguarda Alberto, come ha detto giustamente qualcuno, non preparava le classiche perchè pensava esclusivamente ai GT.
pensiamo alla Freccia vallona . Quante volte l'ha corsa ?. Io ricordo una volta ove sbaglio' ad attaccare troppo presto e arrivò comunque terzo, risultato che Nibali puo' sognare (eppure ha provato tante volte).
Impossibile dire cosa avrebbero fatto Contador, Froome, Indurain, Anquetil se avessero preparato legare in linea: probabilmente dato che erano dei grandi campioni avrebbero fatto bene ma possiamo solo fare delle ipotesi.

Cosa è accaduto oggi a Nibali ?: come sempre nelle strade bianche non è arrivato nei primi 10...

Notevole il Nibali leggermente inferiore a Contador e Froome...
Condor, con rispetto e amicizia forumistica, è caduto e si è fatto male ad una mano. E ha vinto la maglia tricolore in carriera. E la Sanremo. E il Lombardia. I podi alla Liegi e quelli accarezzati ai mondiali e alle olimpiadi e non ottenuti per episodi completano la collana.

Bettini ieri diceva: tutti pedalano, ma classiche e grandi giri sono due sport diversi. Ecco, Nibali primeggia in entrambi. Contador e Froome nelle gare in linea baciano le scarpe di Nibali. E basta tritarci i maroni con gli approcci alle corse di Nibali, e misurarne la prestazione anche quando si infortuna dai...


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Road Runner
Messaggi: 787
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 11:44

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Road Runner » domenica 2 agosto 2020, 6:50

:cincin: :cincin: :cincin:



cassius
Messaggi: 844
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da cassius » domenica 2 agosto 2020, 6:57

pietro ha scritto:
sabato 1 agosto 2020, 20:03
Oro&Argento ha scritto:
sabato 1 agosto 2020, 20:01
Trauma contusivo alla mano sinistra, domani decideranno per ulteriori analisi
Niente gran trittico allora.
Speriamo sia "solo" questa corsa...
Certo sono giorni in meno di buona preparazione x una Sanremo in cui il cambio di percorso lo favoriva.



nurseryman
Messaggi: 111
Iscritto il: sabato 6 giugno 2020, 18:38

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da nurseryman » domenica 2 agosto 2020, 8:21

el_condor ha scritto:
sabato 1 agosto 2020, 22:27
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 17:46


Gli scontri tra Nibali, Froome e Contador in carriera ci sono stati tanto nelle corse a tappe che nelle corse di un giorno. L'evidenza che ne è uscita fuori è che Nibali è leggermente inferiore agli altri due nei GT ma comunque molto competitivo, mentre nelle corse di un giorno Nibali è stato molto competitivo mentre gli altri due inesistenti ad oggi, che piaccia o meno questa è.
già ma Nibali è stato capace di correre mesi rimanendo quasi sempre staccato, senza arrivare una volta nei 10 mentre Contador era protagonista in tutte le corse arrivando quasi sempre nei primi 5..
Per quanto riguarda Alberto, come ha detto giustamente qualcuno, non preparava le classiche perchè pensava esclusivamente ai GT.
pensiamo alla Freccia vallona . Quante volte l'ha corsa ?. Io ricordo una volta ove sbaglio' ad attaccare troppo presto e arrivò comunque terzo, risultato che Nibali puo' sognare (eppure ha provato tante volte).
Impossibile dire cosa avrebbero fatto Contador, Froome, Indurain, Anquetil se avessero preparato legare in linea: probabilmente dato che erano dei grandi campioni avrebbero fatto bene ma possiamo solo fare delle ipotesi.

Cosa è accaduto oggi a Nibali ?: come sempre nelle strade bianche non è arrivato nei primi 10...

Notevole il Nibali leggermente inferiore a Contador e Froome...
no sbagli condor
io ricordo benissimo l'impresa di Alberto al fiandre che non riusci a concludere per rottura della catena
ma anche l'attacco di froome alla Liegi è ormai negli annali, li mi sembra fu un gatto che impedì la conclusione
forse altri del forum ricordano altre imprese?
:bll:



Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 6279
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da eliacodogno » domenica 2 agosto 2020, 9:20

nurseryman ha scritto:
domenica 2 agosto 2020, 8:21
el_condor ha scritto:
sabato 1 agosto 2020, 22:27
NibalAru ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 17:46


Gli scontri tra Nibali, Froome e Contador in carriera ci sono stati tanto nelle corse a tappe che nelle corse di un giorno. L'evidenza che ne è uscita fuori è che Nibali è leggermente inferiore agli altri due nei GT ma comunque molto competitivo, mentre nelle corse di un giorno Nibali è stato molto competitivo mentre gli altri due inesistenti ad oggi, che piaccia o meno questa è.
già ma Nibali è stato capace di correre mesi rimanendo quasi sempre staccato, senza arrivare una volta nei 10 mentre Contador era protagonista in tutte le corse arrivando quasi sempre nei primi 5..
Per quanto riguarda Alberto, come ha detto giustamente qualcuno, non preparava le classiche perchè pensava esclusivamente ai GT.
pensiamo alla Freccia vallona . Quante volte l'ha corsa ?. Io ricordo una volta ove sbaglio' ad attaccare troppo presto e arrivò comunque terzo, risultato che Nibali puo' sognare (eppure ha provato tante volte).
Impossibile dire cosa avrebbero fatto Contador, Froome, Indurain, Anquetil se avessero preparato legare in linea: probabilmente dato che erano dei grandi campioni avrebbero fatto bene ma possiamo solo fare delle ipotesi.

Cosa è accaduto oggi a Nibali ?: come sempre nelle strade bianche non è arrivato nei primi 10...

Notevole il Nibali leggermente inferiore a Contador e Froome...
no sbagli condor
io ricordo benissimo l'impresa di Alberto al fiandre che non riusci a concludere per rottura della catena
ma anche l'attacco di froome alla Liegi è ormai negli annali, li mi sembra fu un gatto che impedì la conclusione
forse altri del forum ricordano altre imprese?
:bll:
Faccio poi notare l'onestà intellettuale di mettere con i primi 2 uno che ha sfiorato almeno un paio di volte la maglia iridata (prova in linea) :diavoletto:


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

Avatar utente
lemond
Messaggi: 13322
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da lemond » domenica 2 agosto 2020, 12:24

el_condor ha scritto:
sabato 1 agosto 2020, 22:27

Impossibile dire cosa avrebbero fatto Contador, Froome, Anquetil se avessero preparato legare in linea: probabilmente dato che erano dei grandi campioni avrebbero fatto bene ma possiamo solo fare delle ipotesi.

Cosa è accaduto oggi a Nibali ?: come sempre nelle strade bianche non è arrivato nei primi 10...

Notevole il Nibali leggermente inferiore a Contador e Froome...
Al solito tu vorresti confondere le acque, accostando per es. il Bagnino al Normanno; il quale correva le classiche, qualcuna l'à anche vinta e soprattutto gli ha fatto perdere un mondiale il connazionale (Poulidor) a vantaggio del compagno di marca e amico Altig. Lo spagnolo invece, purtroppo per lui, così come Froome non era adatto alle corse in linea (a parte la Freccia, che però conta molto poco nel panorama delle classiche e un terzo posto in essa ... nulla!
Quanto alle strade bianche nel regolamento c'era scritto che non potevano partecipare coloro che non sapevano guidare bene la bici e quindi gli era interdetta la presenza, perché sarebbe stato un pericolo per gli altri. :diavoletto: Hai presente la tappa del Tour sul pavé, dove NIbali dimostrò di essere un grande su tutti i terreni, mentre l'altro, oltre che un piccolo uomo, di dimensioni scarse come corridore su strade non perfettamente lisce.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6894
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » domenica 2 agosto 2020, 16:31

Notizie di come va la mano?


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
Oro&Argento
Messaggi: 896
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2016, 13:23

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Oro&Argento » domenica 2 agosto 2020, 16:44

Maìno della Spinetta ha scritto:
domenica 2 agosto 2020, 16:31
Notizie di come va la mano?
Oggi pomeriggio radiografia a Torino



nurseryman
Messaggi: 111
Iscritto il: sabato 6 giugno 2020, 18:38

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da nurseryman » domenica 2 agosto 2020, 17:03

el_condor ha scritto:
sabato 1 agosto 2020, 22:27


Cosa è accaduto oggi a Nibali ?: come sempre nelle strade bianche non è arrivato nei primi 10...

Notevole il Nibali leggermente inferiore a Contador e Froome...
comunque se proprio vogliamo fare un altro paragone simile
<<notevole il risultato di froome e contador nel 2014 >>
anche loro non mi sembra siano presenti nei primi 10



Rispondi