Vincenzo Nibali 2020

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 15015
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da barrylyndon » giovedì 22 ottobre 2020, 21:14

Un'immagine e poche parole valgono un passaggio di consegne e la fine di un'epopea...

Immagine


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

rododendro
Messaggi: 144
Iscritto il: martedì 4 agosto 2020, 15:35

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da rododendro » giovedì 22 ottobre 2020, 21:18

Solo grazie, doveva succedere prima o poi, e già c'erano delle avvisaglie, ma fa sempre gran dispiacere vedere un campione che abdica al trascorrere del tempo sul suo terreno di caccia preferito, sempre sempre forza squalo.....



edobs
Messaggi: 288
Iscritto il: martedì 30 giugno 2020, 7:47
Località: Lombardia

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da edobs » giovedì 22 ottobre 2020, 21:21

Luisito84 ha scritto:
giovedì 22 ottobre 2020, 19:23
Solo applausi a Vincenzo, dodici anni di meraviglia, da quel Tour 2008 in cui ero infatuato da Riccò e me la presi con lui davanti alla tv perché tirava il gruppo sull'Aspin a oggi che ho spento la tv e sono andato a fare un giro in bici, perché era una tappa splendida e mi faceva troppo male vederla con lui che arrancava.
Non è stato un colpo di fulmine come con Pantani, mi ha conquistato poco a poco, ma è stato bellissimo.
Di altre potenziali vittorie ora mi interessa poco, lui è un corridore da grandi giri, da tappe come quelle di oggi, se arriveranno altre gioie meglio, ma oggi non importa.
Bel post, si percepisce quanto un campione nel ciclismo possa dare a livello emotivo a chi lo sostiene, nel bene e nel male.
Io, essendo più giovane della media degli utenti del forum, sono cresciuto con Nibali, non ho vissuto coscientemente l'era di Pantani. Ricordo perfettamente tutte le tappe della sua crescita, da giovane scalatore siciliano a campione indiscusso. Ricordo quando, tornato da scuola ,guardando le tappe alla TV della Vuelta 2010 continuavo a controllare la posizione in gruppo della sua maglia rossa e non appena perdeva una decina di posizioni in gruppo cominciavo ad agitarmi. Crescendo ho potuto apprezzare tutti i momenti salienti della sua carriera, il dominio al Giro 2013, la vittoria a Sheffield e il tour 2014,il minuto perso nel primo arrivo in salita del Tour 2015, il Giro 2016 come un qualcosa di inaspettato e fantastico, la caduta a Rio dopo la quale mi chiusi in camera a piangere (non senza molta vergogna) e poi ancora il salto in discesa dallo Stelvio, la crisi sull'Angliru, dove ci avevo davvero creduto, la Sanremo che non avevo seguito in diretta (tanto vince un velocista, dicevo) tornare a casa e leggere l'ordine d'arrivo è stata un'emozione unica. Poi più recentemente l'Alpe d'Huez del 2018, con relativa incazzatura, e la liberatoria vittoria al Tour dell'anno scorso. Insomma, con lui sono cresciuto e diventato adulto e anche oggi, come 10 anni fa, non appena c'è un'inquadratura dall'alto, individuo la sua sagoma e la seguo, chiedendomi dove possa scattare o inventarsi qualcosa. Proprio per questa serie di motivi, che mi auguro non vi abbiano tediato eccessivamente, anche io oggi non ce l'ho fatta a vedere la caduta di un mito, ho spento la televisione e sono andato a fare altro. Purtroppo però bisogna accettarlo, il tempo va avanti per tutti e io cullo ancora il sogno di vedere la pinna dello squalo davanti a tutti e sono certo che prima di abbandonare la bici ci regalerà ancora emozioni, come del resto ha sempre fatto.
Chiamatemi fanboy o come volete, non mi interessa, quello che ho detto è la verità
Grazie Vincenzo, Sempre forza Squalo



Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2966
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da sceriffo » giovedì 22 ottobre 2020, 21:27

barrylyndon ha scritto:
giovedì 22 ottobre 2020, 21:02
sceriffo ha scritto:
giovedì 22 ottobre 2020, 20:50
Il problema non è di Nibali, casomai di chi gli ha fatto quel contratto per 2 anni.
Sei azionista della Segafredo?
Scusa ma che discorso è? Qualcuno sostiene che Nibali si dovrebbe ritirare a fine stagione. Dal mio punto di vista fa bene a capitalizzare, io non l'avrei mai pagato così tanto. Tutto qua.



pietro
Messaggi: 6963
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da pietro » giovedì 22 ottobre 2020, 21:28

GRAZIE



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 15015
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da barrylyndon » giovedì 22 ottobre 2020, 21:30

sceriffo ha scritto:
giovedì 22 ottobre 2020, 21:27
barrylyndon ha scritto:
giovedì 22 ottobre 2020, 21:02
sceriffo ha scritto:
giovedì 22 ottobre 2020, 20:50
Il problema non è di Nibali, casomai di chi gli ha fatto quel contratto per 2 anni.
Sei azionista della Segafredo?
Scusa ma che discorso è? Qualcuno sostiene che Nibali si dovrebbe ritirare a fine stagione. Dal mio punto di vista fa bene a capitalizzare, io non l'avrei mai pagato così tanto. Tutto qua.
Che quel qualcuno avra' fatto i suoi calcoli..non credo che all'atto della firma Nibali abbia falsificato la sua carta d'identita' togliendosi 10 anni.
Sono dinamiche che magari non conosciamo...


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
Lambohbk
Messaggi: 3015
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Lambohbk » giovedì 22 ottobre 2020, 21:32

E' assolutamente possibile che non riuscirà più a fare qualcosa nei GT (al Giro), ma credo abbia sofferto oltremodo questa stagione particolare con il grande break in mezzo.

Vediamo il 2021, immagino Giro + Tokyo.


FC 2017: Dwars, La Panne, Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup, "L'Altro Lombardia"
FC 2018: Tour of the Alps, 3° Generale, "L'Altro Mondiale"
FC 2019: Limburg, California, 4° Generale
FC 2020: Delfinato, 3° Generale, 1° Classifica a Squadre, Tour a Tempo a Squadre, Vuelta a Tempo, 1°Obiettivo Zero Punti

Avatar utente
robot1
Messaggi: 1088
Iscritto il: lunedì 27 dicembre 2010, 19:46

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da robot1 » giovedì 22 ottobre 2020, 21:35

Già da inizio giro ero scettico sulla possibile vittoria di Nibali, per una questione di età.
Poi irrazionalmente ci speravo.
E' il momento di ringraziare e fare i complimenti a Vincenzo per la carriera... qualunque cosa dovesse arrivare in futuro sarà un di più.
:champion:

Purtroppo, a meno di diventare tutti appassionati di cronometro, abbiamo perso l'unico campione del movimento italiano.
Sicuramente ci divertiremo con tanti fenomeni che ci sono, ma avere un italiano da tifare, ogni tanto, mi faceva piacere, e avrebbe fatto bene al ciclismo in generale.
Quanto investirà nel ciclismo la RAI senza italiani che tirano l'audience?


Un giorno potremo raccontare ai nipotini che noi siamo stati fortunati a veder correre Sagan

nikybo85
Messaggi: 3818
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da nikybo85 » giovedì 22 ottobre 2020, 21:44

edobs ha scritto:
giovedì 22 ottobre 2020, 21:21
Luisito84 ha scritto:
giovedì 22 ottobre 2020, 19:23
Solo applausi a Vincenzo, dodici anni di meraviglia, da quel Tour 2008 in cui ero infatuato da Riccò e me la presi con lui davanti alla tv perché tirava il gruppo sull'Aspin a oggi che ho spento la tv e sono andato a fare un giro in bici, perché era una tappa splendida e mi faceva troppo male vederla con lui che arrancava.
Non è stato un colpo di fulmine come con Pantani, mi ha conquistato poco a poco, ma è stato bellissimo.
Di altre potenziali vittorie ora mi interessa poco, lui è un corridore da grandi giri, da tappe come quelle di oggi, se arriveranno altre gioie meglio, ma oggi non importa.
Bel post, si percepisce quanto un campione nel ciclismo possa dare a livello emotivo a chi lo sostiene, nel bene e nel male.
Io, essendo più giovane della media degli utenti del forum, sono cresciuto con Nibali, non ho vissuto coscientemente l'era di Pantani. Ricordo perfettamente tutte le tappe della sua crescita, da giovane scalatore siciliano a campione indiscusso. Ricordo quando, tornato da scuola ,guardando le tappe alla TV della Vuelta 2010 continuavo a controllare la posizione in gruppo della sua maglia rossa e non appena perdeva una decina di posizioni in gruppo cominciavo ad agitarmi. Crescendo ho potuto apprezzare tutti i momenti salienti della sua carriera, il dominio al Giro 2013, la vittoria a Sheffield e il tour 2014,il minuto perso nel primo arrivo in salita del Tour 2015, il Giro 2016 come un qualcosa di inaspettato e fantastico, la caduta a Rio dopo la quale mi chiusi in camera a piangere (non senza molta vergogna) e poi ancora il salto in discesa dallo Stelvio, la crisi sull'Angliru, dove ci avevo davvero creduto, la Sanremo che non avevo seguito in diretta (tanto vince un velocista, dicevo) tornare a casa e leggere l'ordine d'arrivo è stata un'emozione unica. Poi più recentemente l'Alpe d'Huez del 2018, con relativa incazzatura, e la liberatoria vittoria al Tour dell'anno scorso. Insomma, con lui sono cresciuto e diventato adulto e anche oggi, come 10 anni fa, non appena c'è un'inquadratura dall'alto, individuo la sua sagoma e la seguo, chiedendomi dove possa scattare o inventarsi qualcosa. Proprio per questa serie di motivi, che mi auguro non vi abbiano tediato eccessivamente, anche io oggi non ce l'ho fatta a vedere la caduta di un mito, ho spento la televisione e sono andato a fare altro. Purtroppo però bisogna accettarlo, il tempo va avanti per tutti e io cullo ancora il sogno di vedere la pinna dello squalo davanti a tutti e sono certo che prima di abbandonare la bici ci regalerà ancora emozioni, come del resto ha sempre fatto.
Chiamatemi fanboy o come volete, non mi interessa, quello che ho detto è la verità
Grazie Vincenzo, Sempre forza Squalo
:clap: :clap: :clap:



Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2966
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da sceriffo » giovedì 22 ottobre 2020, 21:50

barrylyndon ha scritto:
giovedì 22 ottobre 2020, 21:30
sceriffo ha scritto:
giovedì 22 ottobre 2020, 21:27
barrylyndon ha scritto:
giovedì 22 ottobre 2020, 21:02


Sei azionista della Segafredo?
Scusa ma che discorso è? Qualcuno sostiene che Nibali si dovrebbe ritirare a fine stagione. Dal mio punto di vista fa bene a capitalizzare, io non l'avrei mai pagato così tanto. Tutto qua.
Che quel qualcuno avra' fatto i suoi calcoli..non credo che all'atto della firma Nibali abbia falsificato la sua carta d'identita' togliendosi 10 anni.
Sono dinamiche che magari non conosciamo...
Beh se per quello pagheranno 5 M Froome il prossimo anno. Sono scelte più di pancia che oculate. 5 milioni Sunweb ci ha pagato mezza squadra



Alce88
Messaggi: 83
Iscritto il: martedì 5 maggio 2020, 19:08

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Alce88 » giovedì 22 ottobre 2020, 21:50

Sarebbe bello vincesse la Liegi e Olimpiadi :hammer: che sono gli unici rimpianti della sua carriera
I GT spero basta fare classifica(tra quest'anno e l'anno scorso che fatica), una maglia a pois o qualche tappa sarebbe bello
Comunque ci aveva abituati bene in questi 10 anni non falliva mai i suoi obiettivi anche se non vinceva era sempre protagonista fino allo Stelvio 2020
Questo Giro mi sa che è il suo canto del cigno nei GT speriamo una bella Vittoria in una corsa in linea importante

La più bella la Sanremo
La più devastante Hautacam
La più sofferta Val Thorens
La più iconica Tre Cime di Lavaredo
Il rimpianto Rio 2016
La più incredibile Giro 2016



Andrea93
Messaggi: 230
Iscritto il: mercoledì 12 agosto 2020, 17:34

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Andrea93 » giovedì 22 ottobre 2020, 21:51

edobs ha scritto:
giovedì 22 ottobre 2020, 21:21
Luisito84 ha scritto:
giovedì 22 ottobre 2020, 19:23
Solo applausi a Vincenzo, dodici anni di meraviglia, da quel Tour 2008 in cui ero infatuato da Riccò e me la presi con lui davanti alla tv perché tirava il gruppo sull'Aspin a oggi che ho spento la tv e sono andato a fare un giro in bici, perché era una tappa splendida e mi faceva troppo male vederla con lui che arrancava.
Non è stato un colpo di fulmine come con Pantani, mi ha conquistato poco a poco, ma è stato bellissimo.
Di altre potenziali vittorie ora mi interessa poco, lui è un corridore da grandi giri, da tappe come quelle di oggi, se arriveranno altre gioie meglio, ma oggi non importa.
Bel post, si percepisce quanto un campione nel ciclismo possa dare a livello emotivo a chi lo sostiene, nel bene e nel male.
Io, essendo più giovane della media degli utenti del forum, sono cresciuto con Nibali, non ho vissuto coscientemente l'era di Pantani. Ricordo perfettamente tutte le tappe della sua crescita, da giovane scalatore siciliano a campione indiscusso. Ricordo quando, tornato da scuola ,guardando le tappe alla TV della Vuelta 2010 continuavo a controllare la posizione in gruppo della sua maglia rossa e non appena perdeva una decina di posizioni in gruppo cominciavo ad agitarmi. Crescendo ho potuto apprezzare tutti i momenti salienti della sua carriera, il dominio al Giro 2013, la vittoria a Sheffield e il tour 2014,il minuto perso nel primo arrivo in salita del Tour 2015, il Giro 2016 come un qualcosa di inaspettato e fantastico, la caduta a Rio dopo la quale mi chiusi in camera a piangere (non senza molta vergogna) e poi ancora il salto in discesa dallo Stelvio, la crisi sull'Angliru, dove ci avevo davvero creduto, la Sanremo che non avevo seguito in diretta (tanto vince un velocista, dicevo) tornare a casa e leggere l'ordine d'arrivo è stata un'emozione unica. Poi più recentemente l'Alpe d'Huez del 2018, con relativa incazzatura, e la liberatoria vittoria al Tour dell'anno scorso. Insomma, con lui sono cresciuto e diventato adulto e anche oggi, come 10 anni fa, non appena c'è un'inquadratura dall'alto, individuo la sua sagoma e la seguo, chiedendomi dove possa scattare o inventarsi qualcosa. Proprio per questa serie di motivi, che mi auguro non vi abbiano tediato eccessivamente, anche io oggi non ce l'ho fatta a vedere la caduta di un mito, ho spento la televisione e sono andato a fare altro. Purtroppo però bisogna accettarlo, il tempo va avanti per tutti e io cullo ancora il sogno di vedere la pinna dello squalo davanti a tutti e sono certo che prima di abbandonare la bici ci regalerà ancora emozioni, come del resto ha sempre fatto.
Chiamatemi fanboy o come volete, non mi interessa, quello che ho detto è la verità
Grazie Vincenzo, Sempre forza Squalo
:clap: :clap:



cassius
Messaggi: 1158
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da cassius » giovedì 22 ottobre 2020, 22:24

Bello il gesto con Almeida e bello il post.

Non so se è il canto del cigno, ma sono abbastanza certo che non rivedremo più Nibali su un podio finale di un GT.
E in fondo forse dopo questa stagione farebbe meglio ad abbandonare le velleità di classifica, in modo da non suscitare paragoni con il Nibali dei tempi passati.
Prendersi mezz'ora alla prima salita per avere quella libertà che raramente si è preso negli anni (Tour 2016 e 2019), fare Giro e Tour l'anno prossimo.
E poi salutare tutti già l'anno prossimo, senza rinnovi, senza finali di carriera improbabili, che gli anni sono tanti. Voglio i lacrimoni per il Lombardia 2021.



Andrea93
Messaggi: 230
Iscritto il: mercoledì 12 agosto 2020, 17:34

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Andrea93 » venerdì 23 ottobre 2020, 0:04

Tornando a questo Giro, secondo me sabato qualcosa di orgoglio prova... Poi 99% non otterrà molto con gli interessi che ci sono in quella tappa ma non me lo immagino staccarsi ancora senza provare nulla



Claudio84
Messaggi: 164
Iscritto il: venerdì 24 maggio 2019, 19:40

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Claudio84 » venerdì 23 ottobre 2020, 2:50

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
giovedì 22 ottobre 2020, 20:58
Claudio84 ha scritto:
giovedì 22 ottobre 2020, 19:17
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
giovedì 22 ottobre 2020, 17:28

Lo dico da 1 anno e mezzo: nel finale di carriera deve lasciare i GT e concentrarsi sulle corse d'un giorno. Doveva farlo già quest'anno, speriamo abbia capito che la sua lunghissima carriera nelle corse a tappe è giunta al termine.

Ad ogni modo, dobbiamo solo ringraziarlo per tutto quello che ci ha dato. Cazzarola, ha vinto la Sanremo, una roba impossibile :champion:
Quest'anno non poteva non provare a fare classifica (e neanche avrebbe voluto, credo). Intendiamoci, la Barhein vive ancora di rendita con la foto di Nibali a braccia alzate a Sanremo, ma un podio in un Gt dà una visibilità molto maggiore di una corsa di un giorno, quindi almeno per quest'anno la Trek gli avrebbe sicuramente chiesto di fare classifica.
Per l'anno prossimo concordo che debba mettersi al servizio dei compagni e fare le classiche, non credo le due cose siano in contraddizione. Poi Nibali, essendo uno dei corridori più importanti in gruppo, porta visibilità al marchio anche se non vince (come potrà fare Froome alla Israel l'anno prossimo, ovviamente con tutti gli auguri per il britannico).
Già mi immagino De Luca o la De Stefano esclamare: "ehhhh, gregario di lusso oggi per Ciccone"! almeno dieci volte a tappa.
Onestamente Vincenzo che fa il gregario non mi piacerebbe vederlo. Soprattutto, a chi dovrebbe fare il gregario? Cerchiamo di vedere le cose in modo obiettivo: Ciccone oggi è solo una speranza, neanche troppo giovane (26 anni a dicembre). Ci sono corridori più giovani di lui e già decisamente più affermati. Non saprei come potrebbe fare a contrastarli. Ad oggi, anche a causa di qualche problema fisico, non ha ancora dimostrato niente in termini di lotta per la classifica generale. Vanta appena un 16° posto al Giro del 2019. Troppo poco per dire a Nibali di fargli da gregario. Preferirei vedere Vincenzo puntare alle classiche, ovviamente senza nessuna ossessione visto che parliamo di un corridore che non ha assolutamente nulla da dimostrare a nessuno. Poi che vada al Giro o al Tour senza pressioni. Io la vedo così, ormai quello che doveva dare l'ha dato. Ci ha fatto divertire ed esaltare (anche bestemmiare talvolta, eh :D ). Non possiamo chiedergli più niente.
Beh certamente. Ma nel caso in cui Ciccone (per fare un nome, potrebbe essere qualunque altro) sia il capitano designato di un Gt e Nibali nella stessa squadra a supporto, penso ci possa stare (un anno solo, comunque). Poi sono d'accordo su tutto il resto, classiche senza pressione.



cassius
Messaggi: 1158
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da cassius » venerdì 23 ottobre 2020, 7:20

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
giovedì 22 ottobre 2020, 20:58
Onestamente Vincenzo che fa il gregario non mi piacerebbe vederlo. Soprattutto, a chi dovrebbe fare il gregario? Cerchiamo di vedere le cose in modo obiettivo: Ciccone oggi è solo una speranza, neanche troppo giovane (26 anni a dicembre). Ci sono corridori più giovani di lui e già decisamente più affermati. Non saprei come potrebbe fare a contrastarli. Ad oggi, anche a causa di qualche problema fisico, non ha ancora dimostrato niente in termini di lotta per la classifica generale. Vanta appena un 16° posto al Giro del 2019. Troppo poco per dire a Nibali di fargli da gregario. Preferirei vedere Vincenzo puntare alle classiche, ovviamente senza nessuna ossessione visto che parliamo di un corridore che non ha assolutamente nulla da dimostrare a nessuno. Poi che vada al Giro o al Tour senza pressioni. Io la vedo così, ormai quello che doveva dare l'ha dato. Ci ha fatto divertire ed esaltare (anche bestemmiare talvolta, eh :D ). Non possiamo chiedergli più niente.
Ciccone ha un anno e mezzo in più di Hindley e 3 mesi in più di Geoeccetera. Ha più anni di militanza nel ciclismo professionistico, vero. Fatto sta che Hindley fino a questo Giro non aveva un risultato di rilievo (a meno che un 2o posto di GC del Giro di Polonia possa essere considerato tale) e Geocoso aveva qualche buon risultato in più tipo 2 tappe al Tour of the Alps.

Ciccone non ha mai potuto provare un GT con l'intento di fare classifica. Anche l'anno scorso partiva come gregario di Mollema, poi di fatto ha avuto molte licenze di fare altro.
La qualità da GT che ha messo in mostra è un'ottima terza settimana. Ha evidenziato anche dei bei limiti a crono ma c'è da dire che se il trend di km a crono nei Gt continua a essere questo, il problema è superabile.
La Trek deve provarci con lui. Deve testarlo, in una stagione normale, su Giro, Vuelta e Lombardia per vedere dove può arrivare. E Nibali può lavorare con lui per insegnargli quella gestione di sé che serve per pensare di vincere un GT. Se poi dopo 2-3 tentativi si rivela un Formolo da 10o posto, sicuramente sarà più produttivo fare altro.



noel
Messaggi: 701
Iscritto il: martedì 17 aprile 2012, 10:49

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da noel » venerdì 23 ottobre 2020, 8:02

cassius ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 7:20
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
giovedì 22 ottobre 2020, 20:58
Onestamente Vincenzo che fa il gregario non mi piacerebbe vederlo. Soprattutto, a chi dovrebbe fare il gregario? Cerchiamo di vedere le cose in modo obiettivo: Ciccone oggi è solo una speranza, neanche troppo giovane (26 anni a dicembre). Ci sono corridori più giovani di lui e già decisamente più affermati. Non saprei come potrebbe fare a contrastarli. Ad oggi, anche a causa di qualche problema fisico, non ha ancora dimostrato niente in termini di lotta per la classifica generale. Vanta appena un 16° posto al Giro del 2019. Troppo poco per dire a Nibali di fargli da gregario. Preferirei vedere Vincenzo puntare alle classiche, ovviamente senza nessuna ossessione visto che parliamo di un corridore che non ha assolutamente nulla da dimostrare a nessuno. Poi che vada al Giro o al Tour senza pressioni. Io la vedo così, ormai quello che doveva dare l'ha dato. Ci ha fatto divertire ed esaltare (anche bestemmiare talvolta, eh :D ). Non possiamo chiedergli più niente.
Ciccone ha un anno e mezzo in più di Hindley e 3 mesi in più di Geoeccetera. Ha più anni di militanza nel ciclismo professionistico, vero. Fatto sta che Hindley fino a questo Giro non aveva un risultato di rilievo (a meno che un 2o posto di GC del Giro di Polonia possa essere considerato tale) e Geocoso aveva qualche buon risultato in più tipo 2 tappe al Tour of the Alps.

Ciccone non ha mai potuto provare un GT con l'intento di fare classifica. Anche l'anno scorso partiva come gregario di Mollema, poi di fatto ha avuto molte licenze di fare altro.
La qualità da GT che ha messo in mostra è un'ottima terza settimana. Ha evidenziato anche dei bei limiti a crono ma c'è da dire che se il trend di km a crono nei Gt continua a essere questo, il problema è superabile.
La Trek deve provarci con lui. Deve testarlo, in una stagione normale, su Giro, Vuelta e Lombardia per vedere dove può arrivare. E Nibali può lavorare con lui per insegnargli quella gestione di sé che serve per pensare di vincere un GT. Se poi dopo 2-3 tentativi si rivela un Formolo da 10o posto, sicuramente sarà più produttivo fare altro.
Se per 2/3 tentativi intendi 2)3 anni secondo me sono troppi.



qrier
Messaggi: 1187
Iscritto il: giovedì 7 maggio 2015, 15:12

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da qrier » venerdì 23 ottobre 2020, 9:06

Se Masnada può chiudere nei primi 10 del Giro (peraltro correndo in appoggio di Almeida), per me Ciccone - senza covid - avrebbe potuto lottare per la top5. Certo non è una startlist di altissimo livello, anche se i tempi di scalata sono ottimi (può darsi che Hindley e Geoghegan nei prossimi anni lottino anche per le prime posizioni del Tour).

Il Giro 2021 è tra soli 6 mesi e mezzo, per me Nibali (giusto per togliersi l'ultimo dubbio che la stagione particolare e l'assenza della squadra abbiano inciso) dovrebbe correrlo con Ciccone partendo alla pari, poi strada facendo si vedrà... in caso fossero in lotta per un piazzamento simile, privilegerei Ciccone che tanto a Nibali un piazzamento fuori dal podio non dice nulla.
Dopo il Giro obiettivo Olimpiade, magari correndo il Tour come preparazione senza fare classifica ma puntando ad una vittoria di tappa (la classifica scalatori la lascerei ad altri e bisogna correre in modo dispendioso perchè la classifica va curata per molti giorni).
Poi può appendere la bici al chiodo.



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20162
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 23 ottobre 2020, 9:18

cassius ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 7:20
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
giovedì 22 ottobre 2020, 20:58
Onestamente Vincenzo che fa il gregario non mi piacerebbe vederlo. Soprattutto, a chi dovrebbe fare il gregario? Cerchiamo di vedere le cose in modo obiettivo: Ciccone oggi è solo una speranza, neanche troppo giovane (26 anni a dicembre). Ci sono corridori più giovani di lui e già decisamente più affermati. Non saprei come potrebbe fare a contrastarli. Ad oggi, anche a causa di qualche problema fisico, non ha ancora dimostrato niente in termini di lotta per la classifica generale. Vanta appena un 16° posto al Giro del 2019. Troppo poco per dire a Nibali di fargli da gregario. Preferirei vedere Vincenzo puntare alle classiche, ovviamente senza nessuna ossessione visto che parliamo di un corridore che non ha assolutamente nulla da dimostrare a nessuno. Poi che vada al Giro o al Tour senza pressioni. Io la vedo così, ormai quello che doveva dare l'ha dato. Ci ha fatto divertire ed esaltare (anche bestemmiare talvolta, eh :D ). Non possiamo chiedergli più niente.
Ciccone ha un anno e mezzo in più di Hindley e 3 mesi in più di Geoeccetera. Ha più anni di militanza nel ciclismo professionistico, vero. Fatto sta che Hindley fino a questo Giro non aveva un risultato di rilievo (a meno che un 2o posto di GC del Giro di Polonia possa essere considerato tale) e Geocoso aveva qualche buon risultato in più tipo 2 tappe al Tour of the Alps.

Ciccone non ha mai potuto provare un GT con l'intento di fare classifica. Anche l'anno scorso partiva come gregario di Mollema, poi di fatto ha avuto molte licenze di fare altro.
La qualità da GT che ha messo in mostra è un'ottima terza settimana. Ha evidenziato anche dei bei limiti a crono ma c'è da dire che se il trend di km a crono nei Gt continua a essere questo, il problema è superabile.
La Trek deve provarci con lui. Deve testarlo, in una stagione normale, su Giro, Vuelta e Lombardia per vedere dove può arrivare. E Nibali può lavorare con lui per insegnargli quella gestione di sé che serve per pensare di vincere un GT. Se poi dopo 2-3 tentativi si rivela un Formolo da 10o posto, sicuramente sarà più produttivo fare altro.
Intanto Hindley e Geoghegan Hart oggi sono lì a giocarsi la vittoria del Giro. Ciccone non si è neanche lontanamente avvicinato a farlo. Se poi lo farà un domani, è un altro discorso, ma attualmente è solo un'ipotesi, una possibilità. Niente di certo. Quando poi riuscirà a piazzarsi nei primi 5 di un GT ne riparleremo.
L'anno scorso Ciccone non è che avesse tutti questi vincoli di gregariato. Mollema non è certamente uno di quei corridori che può pretendere una squadra al suo servizio. Il problema è che Ciccone già nella prima tappa decise di non fare classifica e di darsi ai gpm. Scelta che denota anche una scarsa ambizione.
Ad ogni modo, vediamo cosa farà l'anno prossimo. Poi si troverà un'alra scusa e aspetteremo il 2022 e quindi il 2023. Quando avrà 30 poi capiremo di che pasta è fatto forse... :diavoletto:


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....

nikybo85
Messaggi: 3818
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da nikybo85 » venerdì 23 ottobre 2020, 10:30

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 9:18
cassius ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 7:20
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
giovedì 22 ottobre 2020, 20:58
Onestamente Vincenzo che fa il gregario non mi piacerebbe vederlo. Soprattutto, a chi dovrebbe fare il gregario? Cerchiamo di vedere le cose in modo obiettivo: Ciccone oggi è solo una speranza, neanche troppo giovane (26 anni a dicembre). Ci sono corridori più giovani di lui e già decisamente più affermati. Non saprei come potrebbe fare a contrastarli. Ad oggi, anche a causa di qualche problema fisico, non ha ancora dimostrato niente in termini di lotta per la classifica generale. Vanta appena un 16° posto al Giro del 2019. Troppo poco per dire a Nibali di fargli da gregario. Preferirei vedere Vincenzo puntare alle classiche, ovviamente senza nessuna ossessione visto che parliamo di un corridore che non ha assolutamente nulla da dimostrare a nessuno. Poi che vada al Giro o al Tour senza pressioni. Io la vedo così, ormai quello che doveva dare l'ha dato. Ci ha fatto divertire ed esaltare (anche bestemmiare talvolta, eh :D ). Non possiamo chiedergli più niente.
Ciccone ha un anno e mezzo in più di Hindley e 3 mesi in più di Geoeccetera. Ha più anni di militanza nel ciclismo professionistico, vero. Fatto sta che Hindley fino a questo Giro non aveva un risultato di rilievo (a meno che un 2o posto di GC del Giro di Polonia possa essere considerato tale) e Geocoso aveva qualche buon risultato in più tipo 2 tappe al Tour of the Alps.

Ciccone non ha mai potuto provare un GT con l'intento di fare classifica. Anche l'anno scorso partiva come gregario di Mollema, poi di fatto ha avuto molte licenze di fare altro.
La qualità da GT che ha messo in mostra è un'ottima terza settimana. Ha evidenziato anche dei bei limiti a crono ma c'è da dire che se il trend di km a crono nei Gt continua a essere questo, il problema è superabile.
La Trek deve provarci con lui. Deve testarlo, in una stagione normale, su Giro, Vuelta e Lombardia per vedere dove può arrivare. E Nibali può lavorare con lui per insegnargli quella gestione di sé che serve per pensare di vincere un GT. Se poi dopo 2-3 tentativi si rivela un Formolo da 10o posto, sicuramente sarà più produttivo fare altro.
Intanto Hindley e Geoghegan Hart oggi sono lì a giocarsi la vittoria del Giro. Ciccone non si è neanche lontanamente avvicinato a farlo. Se poi lo farà un domani, è un altro discorso, ma attualmente è solo un'ipotesi, una possibilità. Niente di certo. Quando poi riuscirà a piazzarsi nei primi 5 di un GT ne riparleremo.
L'anno scorso Ciccone non è che avesse tutti questi vincoli di gregariato. Mollema non è certamente uno di quei corridori che può pretendere una squadra al suo servizio. Il problema è che Ciccone già nella prima tappa decise di non fare classifica e di darsi ai gpm. Scelta che denota anche una scarsa ambizione.
Ad ogni modo, vediamo cosa farà l'anno prossimo. Poi si troverà un'alra scusa e aspetteremo il 2022 e quindi il 2023. Quando avrà 30 poi capiremo di che pasta è fatto forse... :diavoletto:
Allora buttiam via tutti quei corridori che a 26 anni non si sono giocati già un Giro come Hindley e Hart..
Sto esagerando, conoscendoti so che sei una persona equilibrata.
Però se abbiamo questo materiale dobbiamo lavorare su quello, anche la Trek, visto che ha puntato su Nibali Porte e Mollema in questi ultimi anni anziché avere la fortuna/gestione oculata di trovarsi uno dei nuovi fenomeni giovani in casa.
I corridori si possono costruire anche pian piano.
Non lo vedo un fenomeno comunque ma se per anni han lasciato fare classifica a Mollema.....



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20162
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 23 ottobre 2020, 11:10

nikybo85 ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 10:30
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 9:18
cassius ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 7:20

Ciccone ha un anno e mezzo in più di Hindley e 3 mesi in più di Geoeccetera. Ha più anni di militanza nel ciclismo professionistico, vero. Fatto sta che Hindley fino a questo Giro non aveva un risultato di rilievo (a meno che un 2o posto di GC del Giro di Polonia possa essere considerato tale) e Geocoso aveva qualche buon risultato in più tipo 2 tappe al Tour of the Alps.

Ciccone non ha mai potuto provare un GT con l'intento di fare classifica. Anche l'anno scorso partiva come gregario di Mollema, poi di fatto ha avuto molte licenze di fare altro.
La qualità da GT che ha messo in mostra è un'ottima terza settimana. Ha evidenziato anche dei bei limiti a crono ma c'è da dire che se il trend di km a crono nei Gt continua a essere questo, il problema è superabile.
La Trek deve provarci con lui. Deve testarlo, in una stagione normale, su Giro, Vuelta e Lombardia per vedere dove può arrivare. E Nibali può lavorare con lui per insegnargli quella gestione di sé che serve per pensare di vincere un GT. Se poi dopo 2-3 tentativi si rivela un Formolo da 10o posto, sicuramente sarà più produttivo fare altro.
Intanto Hindley e Geoghegan Hart oggi sono lì a giocarsi la vittoria del Giro. Ciccone non si è neanche lontanamente avvicinato a farlo. Se poi lo farà un domani, è un altro discorso, ma attualmente è solo un'ipotesi, una possibilità. Niente di certo. Quando poi riuscirà a piazzarsi nei primi 5 di un GT ne riparleremo.
L'anno scorso Ciccone non è che avesse tutti questi vincoli di gregariato. Mollema non è certamente uno di quei corridori che può pretendere una squadra al suo servizio. Il problema è che Ciccone già nella prima tappa decise di non fare classifica e di darsi ai gpm. Scelta che denota anche una scarsa ambizione.
Ad ogni modo, vediamo cosa farà l'anno prossimo. Poi si troverà un'alra scusa e aspetteremo il 2022 e quindi il 2023. Quando avrà 30 poi capiremo di che pasta è fatto forse... :diavoletto:

Allora buttiam via tutti quei corridori che a 26 anni non si sono giocati già un Giro come Hindley e Hart..
Sto esagerando, conoscendoti so che sei una persona equilibrata.
Però se abbiamo questo materiale dobbiamo lavorare su quello, anche la Trek, visto che ha puntato su Nibali Porte e Mollema in questi ultimi anni anziché avere la fortuna/gestione oculata di trovarsi uno dei nuovi fenomeni giovani in casa.
I corridori si possono costruire anche pian piano.
Non lo vedo un fenomeno comunque ma se per anni han lasciato fare classifica a Mollema.....
Assolutamente, non buttiamo nessun corridore :) Capisco la tua giusta provocazione e capisco pure che il livello dei corridori italiani post-nibali è quello che è. L'unico ragazzo che sicuramente potrà certamente togliersi delle belle soddisfazioni è Alberto Bettiol. Per tutti gli altri c'è la speranza e poco più. E questa condizione crea attese e aspettative che spesso sono eccessive. Ad esempio c'è Ulissi che per tanto tempo è stato visto come il nuovo Bettini ed invece è solo un ottimo corriore, non di certo un campione...

Tornando a Ciccone, io non dico che è una pippa e che non potrà mai fare classifica al Giro. Come mi fai notare tu, non tutti sono fenomeni a 23 anni, altri hanno bisogno di più tempo per maturare ed arrivare ad alti livelli. Ciccone potrebbe essere tra questi anche perchè nella sua carriera ha già avuto qualche intoppo di troppo che ho la rallentato. Quindi non sto dicendo che sia un corridore da buttare.
Quello che sostengo fermamente è che, non avendo ancora dimostrato niente di quello che molti si aspettano da lui (cioè almeno piazzarsi ad un Giro/Tour), prima di poterlo dare come uno che può veramente lottare per la maglia rosa, bisognerebbe aspettare quantomeno che per la prima volta in carriera provi a seriamente a fare classifica. Se l'anno prossimo arriva 5° allora potremmo dire che è uno su cui puntare nei prossimi anni. Finora non c'ha neanche mai provato e se non lo fa non potremo mai sapere se ne è veramente in grado. Mi sembra una posizione logica la mia. Di conseguenza mi sembra un tantino azzardato dire: Nibali l'anno prossimo gli deve fare da gregario (è da questa frase che è scaturita la discussione). Nibali che fa da gregario ad un che al massimo è arrivato 16° al Giro (a mezzora dal primo) mi sembra un tantino eccessivo. Molto meglio che corra per vincere una tappa.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....

Bike65
Messaggi: 669
Iscritto il: martedì 24 maggio 2016, 19:13

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Bike65 » venerdì 23 ottobre 2020, 11:12

sceriffo ha scritto:
giovedì 22 ottobre 2020, 21:50
barrylyndon ha scritto:
giovedì 22 ottobre 2020, 21:30
sceriffo ha scritto:
giovedì 22 ottobre 2020, 21:27

Scusa ma che discorso è? Qualcuno sostiene che Nibali si dovrebbe ritirare a fine stagione. Dal mio punto di vista fa bene a capitalizzare, io non l'avrei mai pagato così tanto. Tutto qua.
Che quel qualcuno avra' fatto i suoi calcoli..non credo che all'atto della firma Nibali abbia falsificato la sua carta d'identita' togliendosi 10 anni.
Sono dinamiche che magari non conosciamo...
Beh se per quello pagheranno 5 M Froome il prossimo anno. Sono scelte più di pancia che oculate. 5 milioni Sunweb ci ha pagato mezza squadra
Sono dinamiche che ingessano la squadra, non permettono di investire nei giovani e in ricerca e sviluppo in modo massiccio. Per poi ritrovarsi senza niente dietro e dovere rifare una programmazione che abbisogna di 5 anni prima di vederne i frutti.
Adesso la testa l’hanno sbattuta, vediamo come reagiscono.
Contentissimo che Ganna sia in un top team come Ineos e Bagioli/ Ballerini nella DQS.
Speriamo che Milan prenda questa strada.



Bike65
Messaggi: 669
Iscritto il: martedì 24 maggio 2016, 19:13

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Bike65 » venerdì 23 ottobre 2020, 11:13

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 11:10
nikybo85 ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 10:30
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 9:18


Intanto Hindley e Geoghegan Hart oggi sono lì a giocarsi la vittoria del Giro. Ciccone non si è neanche lontanamente avvicinato a farlo. Se poi lo farà un domani, è un altro discorso, ma attualmente è solo un'ipotesi, una possibilità. Niente di certo. Quando poi riuscirà a piazzarsi nei primi 5 di un GT ne riparleremo.
L'anno scorso Ciccone non è che avesse tutti questi vincoli di gregariato. Mollema non è certamente uno di quei corridori che può pretendere una squadra al suo servizio. Il problema è che Ciccone già nella prima tappa decise di non fare classifica e di darsi ai gpm. Scelta che denota anche una scarsa ambizione.
Ad ogni modo, vediamo cosa farà l'anno prossimo. Poi si troverà un'alra scusa e aspetteremo il 2022 e quindi il 2023. Quando avrà 30 poi capiremo di che pasta è fatto forse... :diavoletto:

Allora buttiam via tutti quei corridori che a 26 anni non si sono giocati già un Giro come Hindley e Hart..
Sto esagerando, conoscendoti so che sei una persona equilibrata.
Però se abbiamo questo materiale dobbiamo lavorare su quello, anche la Trek, visto che ha puntato su Nibali Porte e Mollema in questi ultimi anni anziché avere la fortuna/gestione oculata di trovarsi uno dei nuovi fenomeni giovani in casa.
I corridori si possono costruire anche pian piano.
Non lo vedo un fenomeno comunque ma se per anni han lasciato fare classifica a Mollema.....
Assolutamente, non buttiamo nessun corridore :) Capisco la tua giusta provocazione e capisco pure che il livello dei corridori italiani post-nibali è quello che è. L'unico ragazzo che sicuramente potrà certamente togliersi delle belle soddisfazioni è Alberto Bettiol. Per tutti gli altri c'è la speranza e poco più. E questa condizione crea attese e aspettative che spesso sono eccessive. Ad esempio c'è Ulissi che per tanto tempo è stato visto come il nuovo Bettini ed invece è solo un ottimo corriore, non di certo un campione...

Tornando a Ciccone, io non dico che è una pippa e che non potrà mai fare classifica al Giro. Come mi fai notare tu, non tutti sono fenomeni a 23 anni, altri hanno bisogno di più tempo per maturare ed arrivare ad alti livelli. Ciccone potrebbe essere tra questi anche perchè nella sua carriera ha già avuto qualche intoppo di troppo che ho la rallentato. Quindi non sto dicendo che sia un corridore da buttare.
Quello che sostengo fermamente è che, non avendo ancora dimostrato niente di quello che molti si aspettano da lui (cioè almeno piazzarsi ad un Giro/Tour), prima di poterlo dare come uno che può veramente lottare per la maglia rosa, bisognerebbe aspettare quantomeno che per la prima volta in carriera provi a seriamente a fare classifica. Se l'anno prossimo arriva 5° allora potremmo dire che è uno su cui puntare nei prossimi anni. Finora non c'ha neanche mai provato e se non lo fa non potremo mai sapere se ne è veramente in grado. Mi sembra una posizione logica la mia. Di conseguenza mi sembra un tantino azzardato dire: Nibali l'anno prossimo gli deve fare da gregario (è da questa frase che è scaturita la discussione). Nibali che fa da gregario ad un che al massimo è arrivato 16° al Giro (a mezzora dal primo) mi sembra un tantino eccessivo. Molto meglio che corra per vincere una tappa.
Ciccone mi sembra poco impermeabile ai problemi personali, se li trasli sul tuo lavoro allora rendi la metà. Comunque sia non è ciò che cerca Trek.



Fiandre
Messaggi: 690
Iscritto il: venerdì 12 gennaio 2018, 19:02

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Fiandre » venerdì 23 ottobre 2020, 11:15

Solo grazie a un vero campione che ha tenuto sulle proprie spalle un intero movimento per più di dieci anni
Ha proprio ragione pancani quando dice che la Vera grandezza di Nibali la capiremo solo quando si ritirerà
Ora un ultimo anno per congedarsi dal giro, e provare l impensabile a Tokyo



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20162
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 23 ottobre 2020, 11:17

Fiandre ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 11:15
Solo grazie a un vero campione che ha tenuto sulle proprie spalle un intero movimento per più di dieci anni
Ha proprio ragione pancani quando dice che la Vera grandezza di Nibali la capiremo solo quando si ritirerà
Ora un ultimo anno per congedarsi dal giro, e provare l impensabile a Tokyo
quando si ritirerà lascerà un grande vuoto non tanto nei confronti di chi ha potuto godere delle sue vittorie quanto dei tanti suoi detrattori che si ritroveranno senza più l'oggetto su cui sfogare le proprie frustrazioni e il proprio odio :D


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....

Strong
Messaggi: 10137
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Strong » venerdì 23 ottobre 2020, 11:43

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 11:17
Fiandre ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 11:15
Solo grazie a un vero campione che ha tenuto sulle proprie spalle un intero movimento per più di dieci anni
Ha proprio ragione pancani quando dice che la Vera grandezza di Nibali la capiremo solo quando si ritirerà
Ora un ultimo anno per congedarsi dal giro, e provare l impensabile a Tokyo
quando si ritirerà lascerà un grande vuoto non tanto nei confronti di chi ha potuto godere delle sue vittorie quanto dei tanti suoi detrattori che si ritroveranno senza più l'oggetto su cui sfogare le proprie frustrazioni e il proprio odio :D
naaaa..non credo
continueranno ad esserci interessantissime discussioni su di lui anche quando si ritirerà :D


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

jumbo
Messaggi: 6415
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da jumbo » venerdì 23 ottobre 2020, 12:05

Strong ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 11:43
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 11:17
Fiandre ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 11:15
Solo grazie a un vero campione che ha tenuto sulle proprie spalle un intero movimento per più di dieci anni
Ha proprio ragione pancani quando dice che la Vera grandezza di Nibali la capiremo solo quando si ritirerà
Ora un ultimo anno per congedarsi dal giro, e provare l impensabile a Tokyo
quando si ritirerà lascerà un grande vuoto non tanto nei confronti di chi ha potuto godere delle sue vittorie quanto dei tanti suoi detrattori che si ritroveranno senza più l'oggetto su cui sfogare le proprie frustrazioni e il proprio odio :D
naaaa..non credo
continueranno ad esserci interessantissime discussioni su di lui anche quando si ritirerà :D
Del resto ci sono ancora discussioni su Contador.



Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2966
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da sceriffo » venerdì 23 ottobre 2020, 12:33

Bike65 ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 11:12
sceriffo ha scritto:
giovedì 22 ottobre 2020, 21:50
barrylyndon ha scritto:
giovedì 22 ottobre 2020, 21:30


Che quel qualcuno avra' fatto i suoi calcoli..non credo che all'atto della firma Nibali abbia falsificato la sua carta d'identita' togliendosi 10 anni.
Sono dinamiche che magari non conosciamo...
Beh se per quello pagheranno 5 M Froome il prossimo anno. Sono scelte più di pancia che oculate. 5 milioni Sunweb ci ha pagato mezza squadra
Sono dinamiche che ingessano la squadra, non permettono di investire nei giovani e in ricerca e sviluppo in modo massiccio. Per poi ritrovarsi senza niente dietro e dovere rifare una programmazione che abbisogna di 5 anni prima di vederne i frutti.
Adesso la testa l’hanno sbattuta, vediamo come reagiscono.
Contentissimo che Ganna sia in un top team come Ineos e Bagioli/ Ballerini nella DQS.
Speriamo che Milan prenda questa strada.
Ormai è chiaro anche ai duri di comprendonio che i corridori vanno presi/opzionati giovani, giovanissimi



Luca90
Messaggi: 8307
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Luca90 » venerdì 23 ottobre 2020, 12:56

sceriffo ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 12:33
Bike65 ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 11:12
sceriffo ha scritto:
giovedì 22 ottobre 2020, 21:50

Beh se per quello pagheranno 5 M Froome il prossimo anno. Sono scelte più di pancia che oculate. 5 milioni Sunweb ci ha pagato mezza squadra
Sono dinamiche che ingessano la squadra, non permettono di investire nei giovani e in ricerca e sviluppo in modo massiccio. Per poi ritrovarsi senza niente dietro e dovere rifare una programmazione che abbisogna di 5 anni prima di vederne i frutti.
Adesso la testa l’hanno sbattuta, vediamo come reagiscono.
Contentissimo che Ganna sia in un top team come Ineos e Bagioli/ Ballerini nella DQS.
Speriamo che Milan prenda questa strada.
Ormai è chiaro anche ai duri di comprendonio che i corridori vanno presi/opzionati giovani, giovanissimi
Comunque la trek ha un giovane molto forte... Quinn simmons... avrà tiberi... hanno moschetti per le volate...quindi non è vero che non programmano...


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
2017(14°):Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019(16°):Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18, Vuelta tappa 8, Giro dell'Emilia
2020(13°) : Coppi e Bartali, Binck Bank tour, Giro tappa 1, Vuelta tappa 1, Vuelta tappa 2

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 2131
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da GregLemond » venerdì 23 ottobre 2020, 13:45

Luca90 ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 12:56
sceriffo ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 12:33
Bike65 ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 11:12

Sono dinamiche che ingessano la squadra, non permettono di investire nei giovani e in ricerca e sviluppo in modo massiccio. Per poi ritrovarsi senza niente dietro e dovere rifare una programmazione che abbisogna di 5 anni prima di vederne i frutti.
Adesso la testa l’hanno sbattuta, vediamo come reagiscono.
Contentissimo che Ganna sia in un top team come Ineos e Bagioli/ Ballerini nella DQS.
Speriamo che Milan prenda questa strada.
Ormai è chiaro anche ai duri di comprendonio che i corridori vanno presi/opzionati giovani, giovanissimi
Comunque la trek ha un giovane molto forte... Quinn simmons... avrà tiberi... hanno moschetti per le volate...quindi non è vero che non programmano...
Simmons è questione di poco che inizi a vincere... basta "rinfurbisca" un po'...



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 15832
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Walter_White » venerdì 23 ottobre 2020, 13:47

GregLemond ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 13:45
Luca90 ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 12:56
sceriffo ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 12:33

Ormai è chiaro anche ai duri di comprendonio che i corridori vanno presi/opzionati giovani, giovanissimi
Comunque la trek ha un giovane molto forte... Quinn simmons... avrà tiberi... hanno moschetti per le volate...quindi non è vero che non programmano...
Simmons è questione di poco che inizi a vincere... basta "rinfurbisca" un po'...
È il trumpista?


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 2131
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da GregLemond » venerdì 23 ottobre 2020, 13:59

Walter_White ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 13:47
GregLemond ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 13:45
Luca90 ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 12:56


Comunque la trek ha un giovane molto forte... Quinn simmons... avrà tiberi... hanno moschetti per le volate...quindi non è vero che non programmano...
Simmons è questione di poco che inizi a vincere... basta "rinfurbisca" un po'...
È il trumpista?
Yes... ma mi sono innamorato ad Harrogate (l hai vista la gara?) e quindi passo sopra a questo "Difetto"



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 15832
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Walter_White » venerdì 23 ottobre 2020, 14:00

GregLemond ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 13:59
Walter_White ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 13:47
GregLemond ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 13:45


Simmons è questione di poco che inizi a vincere... basta "rinfurbisca" un po'...
È il trumpista?
Yes... ma mi sono innamorato ad Harrogate (l hai vista la gara?) e quindi passo sopra a questo "Difetto"
Si mi ricordo i due americani che facevano il bello ed il cattivo tempo, ma mi era rimasto più impresso il suo gregario corazziere :D


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 15015
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da barrylyndon » venerdì 23 ottobre 2020, 14:04

Strong ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 11:43
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 11:17
Fiandre ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 11:15
Solo grazie a un vero campione che ha tenuto sulle proprie spalle un intero movimento per più di dieci anni
Ha proprio ragione pancani quando dice che la Vera grandezza di Nibali la capiremo solo quando si ritirerà
Ora un ultimo anno per congedarsi dal giro, e provare l impensabile a Tokyo
quando si ritirerà lascerà un grande vuoto non tanto nei confronti di chi ha potuto godere delle sue vittorie quanto dei tanti suoi detrattori che si ritroveranno senza più l'oggetto su cui sfogare le proprie frustrazioni e il proprio odio :D
naaaa..non credo
continueranno ad esserci interessantissime discussioni su di lui anche quando si ritirerà :D
A meno che tu non lasci questo forum son portato a darti ragione... :D


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

pietro
Messaggi: 6963
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da pietro » venerdì 23 ottobre 2020, 14:13

Walter_White ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 14:00
GregLemond ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 13:59
Walter_White ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 13:47


È il trumpista?
Yes... ma mi sono innamorato ad Harrogate (l hai vista la gara?) e quindi passo sopra a questo "Difetto"
Si mi ricordo i due americani che facevano il bello ed il cattivo tempo, ma mi era rimasto più impresso il suo gregario corazziere :D
Che fa anche ciclocross :sherlock:



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 2131
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da GregLemond » venerdì 23 ottobre 2020, 14:14

Walter_White ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 14:00
GregLemond ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 13:59
Walter_White ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 13:47


È il trumpista?
Yes... ma mi sono innamorato ad Harrogate (l hai vista la gara?) e quindi passo sopra a questo "Difetto"
Si mi ricordo i due americani che facevano il bello ed il cattivo tempo, ma mi era rimasto più impresso il suo gregario corazziere :D
L' attacco in blocco degli americani con Simmons che comunica A GESTI di aumentare l' andatura è la cosa piu americana che ho visto nel ciclismo dagli utlimi 300 m della corsa che porto nella foto profilo



nikybo85
Messaggi: 3818
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da nikybo85 » venerdì 23 ottobre 2020, 17:06

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 11:10
nikybo85 ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 10:30
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 9:18

Allora buttiam via tutti quei corridori che a 26 anni non si sono giocati già un Giro come Hindley e Hart..
Sto esagerando, conoscendoti so che sei una persona equilibrata.
Però se abbiamo questo materiale dobbiamo lavorare su quello, anche la Trek, visto che ha puntato su Nibali Porte e Mollema in questi ultimi anni anziché avere la fortuna/gestione oculata di trovarsi uno dei nuovi fenomeni giovani in casa.
I corridori si possono costruire anche pian piano.
Non lo vedo un fenomeno comunque ma se per anni han lasciato fare classifica a Mollema.....
Assolutamente, non buttiamo nessun corridore :) Capisco la tua giusta provocazione e capisco pure che il livello dei corridori italiani post-nibali è quello che è. L'unico ragazzo che sicuramente potrà certamente togliersi delle belle soddisfazioni è Alberto Bettiol. Per tutti gli altri c'è la speranza e poco più. E questa condizione crea attese e aspettative che spesso sono eccessive. Ad esempio c'è Ulissi che per tanto tempo è stato visto come il nuovo Bettini ed invece è solo un ottimo corriore, non di certo un campione...

Tornando a Ciccone, io non dico che è una pippa e che non potrà mai fare classifica al Giro. Come mi fai notare tu, non tutti sono fenomeni a 23 anni, altri hanno bisogno di più tempo per maturare ed arrivare ad alti livelli. Ciccone potrebbe essere tra questi anche perchè nella sua carriera ha già avuto qualche intoppo di troppo che ho la rallentato. Quindi non sto dicendo che sia un corridore da buttare.
Quello che sostengo fermamente è che, non avendo ancora dimostrato niente di quello che molti si aspettano da lui (cioè almeno piazzarsi ad un Giro/Tour), prima di poterlo dare come uno che può veramente lottare per la maglia rosa, bisognerebbe aspettare quantomeno che per la prima volta in carriera provi a seriamente a fare classifica. Se l'anno prossimo arriva 5° allora potremmo dire che è uno su cui puntare nei prossimi anni. Finora non c'ha neanche mai provato e se non lo fa non potremo mai sapere se ne è veramente in grado. Mi sembra una posizione logica la mia. Di conseguenza mi sembra un tantino azzardato dire: Nibali l'anno prossimo gli deve fare da gregario (è da questa frase che è scaturita la discussione). Nibali che fa da gregario ad un che al massimo è arrivato 16° al Giro (a mezzora dal primo) mi sembra un tantino eccessivo. Molto meglio che corra per vincere una tappa.
:cincin:
Rispondo solo ora avendo distrutto il telefono oggi (cadutomi andando in bici :hammer: solo il telefono dalla mano io no)...
Come pensavo andando in fondo siamo d'accordo. Anzi andando in fondo forse sono perfino più pessimista di te su Ciccone :diavoletto: non credo abbia le potenzialità per vincerlo un giro ma sicuramente per far bene sì.
Nibali più che fargli da gregario dovrebbe fargli da chioccia imo...e così facendo potrebbe puntare a delle tappe. Cacciatore di tappe e basta mi farebbe un po' tristezza visto cotanto palmares....
Vado a comprare un telefono :hammer: :D



Bike65
Messaggi: 669
Iscritto il: martedì 24 maggio 2016, 19:13

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Bike65 » venerdì 23 ottobre 2020, 20:58

Non basta avere i giovani devi farli crescere.



Avatar utente
galliano
Messaggi: 15097
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da galliano » venerdì 23 ottobre 2020, 23:29

GregLemond ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 13:59
Walter_White ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 13:47
GregLemond ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 13:45


Simmons è questione di poco che inizi a vincere... basta "rinfurbisca" un po'...
È il trumpista?
Yes... ma mi sono innamorato ad Harrogate (l hai vista la gara?) e quindi passo sopra a questo "Difetto"
Simmons è la classica faccia che mi sta qui.
Trumpista o no, ho tifato contro di lui dal primo momento.
Speriamo che sia un fuoco di paglia ma temo di no.



IlLince
Messaggi: 339
Iscritto il: giovedì 26 ottobre 2017, 11:37

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da IlLince » sabato 24 ottobre 2020, 1:04

GregLemond ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 13:59
Walter_White ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 13:47
GregLemond ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 13:45


Simmons è questione di poco che inizi a vincere... basta "rinfurbisca" un po'...
È il trumpista?
Yes... ma mi sono innamorato ad Harrogate (l hai vista la gara?) e quindi passo sopra a questo "Difetto"
Essere Trumpista in questo periodo storico non é neanche il peggio( chi vuol capire, capisca). Quindi viva Simmons! Corridore di grande personalitá.



matter
Messaggi: 1124
Iscritto il: giovedì 11 luglio 2019, 18:09

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da matter » sabato 24 ottobre 2020, 11:46

La speranza é che oggi possa sfruttare il mancamento dei big e fare una bella tappa per la Vittoria. Resterà appunto una speranza....



mattia_95
Messaggi: 1719
Iscritto il: giovedì 16 novembre 2017, 22:21

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da mattia_95 » sabato 24 ottobre 2020, 12:52

matter ha scritto:
sabato 24 ottobre 2020, 11:46
La speranza é che oggi possa sfruttare il mancamento dei big e fare una bella tappa per la Vittoria. Resterà appunto una speranza....
Vedendo la sua condizione non penso che oggi potrà ambire a vincere la tappa.

Poi i primi tre vorranno lottare anche per gli abbuoni.


FC 2018: Gp de Montreal, Giro di Turchia.
FC 2019: GP di Francoforte, Tour a Tempo, Coppa Bernocchi.
FC 2020: Tour Down Under, Tour a Tempo a Squadre.

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 2131
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da GregLemond » sabato 24 ottobre 2020, 13:10

IlLince ha scritto:
sabato 24 ottobre 2020, 1:04
GregLemond ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 13:59
Walter_White ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 13:47


È il trumpista?
Yes... ma mi sono innamorato ad Harrogate (l hai vista la gara?) e quindi passo sopra a questo "Difetto"
Essere Trumpista in questo periodo storico non é neanche il peggio( chi vuol capire, capisca). Quindi viva Simmons! Corridore di grande personalitá.

Il problema è trovare il meglio



IlLince
Messaggi: 339
Iscritto il: giovedì 26 ottobre 2017, 11:37

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da IlLince » sabato 24 ottobre 2020, 16:25

GregLemond ha scritto:
sabato 24 ottobre 2020, 13:10
IlLince ha scritto:
sabato 24 ottobre 2020, 1:04
GregLemond ha scritto:
venerdì 23 ottobre 2020, 13:59

Yes... ma mi sono innamorato ad Harrogate (l hai vista la gara?) e quindi passo sopra a questo "Difetto"
Essere Trumpista in questo periodo storico non é neanche il peggio( chi vuol capire, capisca). Quindi viva Simmons! Corridore di grande personalitá.

Il problema è trovare il meglio
Esatto :diavoletto:



Avatar utente
Camoscio madonita
Messaggi: 3549
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 15:30

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Camoscio madonita » sabato 24 ottobre 2020, 16:33

Molte analogie con l'ultimo Giro di Basso. Non ha messo quasi mai il anso fuori dal gruppo ed ha ammesso serenamente che chi gl iè davanti andava più forte già a Cancano.

Che dire...mi mancherà tantissimo nei GT la presenza rassicurante e battagliera di Vincenzino :gluglu:
Con l'addio di Contador ormai da qualche anno, con lo sciagurato incidente capitato a Froome nel 2019 e con il declino (inesorabile) di Nibali si chiude un bel periodo e di splendidi protagonisti che in modi diversi e maniere diverse sono riusciti ad emozionarmi con imprese memorabili.

Ora domandiamo lo stesso spettacolo a questi nuovi interpreti: Pogacar, Evenepool, Bernal, Kuss e chissà che non troveremo anche Tao e Hinley. Sperando di poter vedere ribaltoni clamorosi come quelli che i tre grandi di sopra ci hanno offerto.


Quando ero piccolo mi innamoravo di tutto, ma il primo vero amore non si scorda mai: Merano-Aprica, 5 giugno 1994.

Claudio84
Messaggi: 164
Iscritto il: venerdì 24 maggio 2019, 19:40

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Claudio84 » sabato 24 ottobre 2020, 18:01

Io sono, diciamo così, preoccupato che Nibali voglia provare a fare classifica anche il prossimo anno. Primo perché è uno che in genere non vuole arrendersi, anche se prende le sconfitte con filosofia. Secondo per le dichiarazioni. Ho visto il video dell'intervista dopo lo Stelvio, e - secondo me - dà un'impressione un po' diversa che non leggere solamente le dichiarazioni scritte. Nell'intervista Nibali riconosceva che i giovani andavano più forte, ma ha fatto comunque cenno all'annata strana e alla preparazione - come dire, magari con una preparazione normale posso fare meglio.
Oggi Guercilena commentando il Giro della Trek con la De Stefano ha detto più o meno così: vedremo per l'anno prossimo come attrezzarci per competere contro questi avversari più giovani (dunque, capisco io, vuol dire che da parte tua non hai / o non intendi utilizzare altri uomini altrettanto giovani).
Come già detto secondo me l'anno prox Nibali farebbe meglio a puntare ad altro rispetto alla classifica. Ma finché non leggo qualche dichiarazione tipo: "quest'anno punterò alle tappe/sarò a supporto di" penso che Nibali rimanga più o meno capitano.



Merlozoro
Messaggi: 8040
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Merlozoro » sabato 24 ottobre 2020, 18:16

Lo pagano profumatamente per far classifica nei GT..lui farà classifica nei GT anche se sarà molto meno competitivo :hammer:


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000

qrier
Messaggi: 1187
Iscritto il: giovedì 7 maggio 2015, 15:12

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da qrier » sabato 24 ottobre 2020, 18:18

Alla fine decide la strada.

Se Vincenzo vuole togliersi l'ultimo dubbio può partire come co-capitano con Ciccone, per quest'ultimo sarebbe un'esperienza molto utile che purtroppo quest'anno non ha fatto in pieno.
Poi la strada deciderà e se entrambi si dovessero trovare in lotta non per il podio ma comunque nella top10 privilegerei Ciccone.

Tutto il resto dell'anno invece lo Squalo può dedicarlo a classiche, grandi o piccole, e come cacciatore di tappe, con il pensiero principalmente all'Olimpiade (che però la vedo difficile da vincere).



Road Runner
Messaggi: 906
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 11:44

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Road Runner » sabato 24 ottobre 2020, 19:59

Pur da suo tifoso, aimé, è arrivato il momento di dedicargli questa :

David Gray: It's all over (from Album A Centuri ends)

https://www.youtube.com/watch?v=5jVUB6RixF4

Il brano però ad un certo punto riparte e finisce in progressione...
Chissà che ci sia ancora qualcosa oltre...



Bike65
Messaggi: 669
Iscritto il: martedì 24 maggio 2016, 19:13

Re: Vincenzo Nibali 2020

Messaggio da leggere da Bike65 » sabato 24 ottobre 2020, 20:01

Claudio84 ha scritto:
sabato 24 ottobre 2020, 18:01
Io sono, diciamo così, preoccupato che Nibali voglia provare a fare classifica anche il prossimo anno. Primo perché è uno che in genere non vuole arrendersi, anche se prende le sconfitte con filosofia. Secondo per le dichiarazioni. Ho visto il video dell'intervista dopo lo Stelvio, e - secondo me - dà un'impressione un po' diversa che non leggere solamente le dichiarazioni scritte. Nell'intervista Nibali riconosceva che i giovani andavano più forte, ma ha fatto comunque cenno all'annata strana e alla preparazione - come dire, magari con una preparazione normale posso fare meglio.
Oggi Guercilena commentando il Giro della Trek con la De Stefano ha detto più o meno così: vedremo per l'anno prossimo come attrezzarci per competere contro questi avversari più giovani (dunque, capisco io, vuol dire che da parte tua non hai / o non intendi utilizzare altri uomini altrettanto giovani).
Come già detto secondo me l'anno prox Nibali farebbe meglio a puntare ad altro rispetto alla classifica. Ma finché non leggo qualche dichiarazione tipo: "quest'anno punterò alle tappe/sarò a supporto di" penso che Nibali rimanga più o meno capitano.
Esatto hai centrato il punto Guercilena non ha capito un caz e non lo capirà mai se fa questi commenti, fossi elli sponsor lo manderei a pulire le biciclette.
Uno così non capisce come fare a sollevare la squadra dalla mediocrità. Il Sig. Segafredo si faccia sentire.
Comunque Pidkock ad ogni costo era da prendere.



Rispondi