Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
frcre
Messaggi: 450
Iscritto il: domenica 29 maggio 2016, 18:08

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da frcre » domenica 8 settembre 2019, 21:07

barrylyndon ha scritto:
domenica 8 settembre 2019, 21:00
frcre ha scritto:
domenica 8 settembre 2019, 20:58
barrylyndon ha scritto:
domenica 8 settembre 2019, 20:54
No no..non va sminuita la prestazione di Roglic..ma ogni corsa ha una storia a se'.
Specie la Vuelta che e' l'ultimo gt di stagione, ha tappe corte, quindi piu' recupero, ecc.ecc.
Non ha senso dire che questo Roglic avrebbe vinto il Giro..
C'era un altro clima, altro percorso, altri avversari...
Difficile da stabilire.
Ma Roglic al giro in salita sembrava in affanno, qua sembra in totale controllo.
Ad occhio oggi andava su agilissimo senza tanti problemi, al giro non aveva questa pedalata.
Per me se arriva con questa forma é un osso durissimo per tutti.
Non é facile recuperare in salita i minuti che da a crono.
Bisogna vedere se in salita non esibiva la medesima pedalata per demeriti suoi o meriti altrui...
Sul Mortirolo si é staccato da 10 corridori tra cui Lopez che qua invece sta staccando regolarmente.
Sul monte avena lo hanno staccato pure Majka, Pozzovivo e sivakov e si é preso quasi un minuto da Nibali e Carapaz in una salita non impossibile.
Questo della vuelta mi pare difficile che si stacchi da 10 corridori




Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 13741
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da barrylyndon » domenica 8 settembre 2019, 21:09

Forse Roglic e' un corridore piu' adatto alla Vuelta che non al Giro


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Mario Rossi
Messaggi: 458
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 14:57

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da Mario Rossi » domenica 8 settembre 2019, 21:21

Lo scrivo quì anche se non è molto attinente alla tapoa di oggi. Secondo me questa Vuelta è mediocre per una questione molto semplice: la Spagna, dal ritiro di Alberto, non offre più grandi corridori. Secondo me la Vuelta soffre quello che il Giro ha sofferto nel pre Vegni: la forte nazionalizzazione e start list legate ai corridori top locali.

Ora la Spagna nel nuovo millennio ci ha abituato male data la grande quantità di corridori fortissimi che sono passati( Freire, Sastre, Valverde, Contador etc.) Che onoravano la Vuelta. In questo momento storico c'è un grande ricambio generazionale, e a parte Mas e Aranburu non si vedono grandi talenti all'orizzonte e semplicemente anche a livello di corridori locali il livello è più basso. Non hanno la nomea del Giro o del Tour e la doppietta Tour-Vuelta non è mai stata al livello di quella Giro-Tour.

È un peccato perchè delle top5 nazioni è quella messa peggio (oggi Belgio e Olanda sono irragiungibili a livello di talento e Francia e Italia piano piano tornano a sfornare ragazzi potenziali) ma spstanzialmente soffrono di una situazione che si potrebbe verificare anche da noi: affidare tutte le speranze a un corridore e non pensare al dopo.

Oggi la tappa è stata semplicemente mediofre. Io tendo a non vedere i Vam quanto gli attacchi e i movimenti dei big e oggi non ce n'era neanche tra i primi. Peccato perchë è un GT ma ad oggi le cose stanno così



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 5964
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » domenica 8 settembre 2019, 21:54

Mah, la vuelta target di Froome e di Nibali è cosa recente, non mi baserei sulle ultime due vuelte per stabilire una legge... I mondiali poco duri non aiutano anche.

Comunque è difficile confrontare vam di salite più lunghe, lontane dal traguardo, e in tappe sotto acquazzoni o in sequenze mortali, con la tappa di oggi. Troppo diverse.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Winter
Messaggi: 14673
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da Winter » domenica 8 settembre 2019, 21:55

frcre ha scritto:
domenica 8 settembre 2019, 20:24
Winter ha scritto:
domenica 8 settembre 2019, 20:04
HOTDOG ha scritto:
domenica 8 settembre 2019, 19:45
Che c'è di strano se sull'ultima salita sono andati fortissimo? La tappa era di 140 km e le due salite centrali le hanno fatte ale rallentatore, ovvio che nel finale erano freschi e Valverde ne ha beneficiato più degli altri
1864..non è fortissimo.. È una van incredibile
Ma facendo il calcolo.
781 metri in 26 minuti e 10 viene circa 1790 di vam, non 1864
Dislivello 813..
Van 1864




Winter
Messaggi: 14673
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da Winter » domenica 8 settembre 2019, 22:06

Walter_White ha scritto:
domenica 8 settembre 2019, 20:31
La vam di oggi a me risulta 1780
Horner nei suoi tempi d'oro faceva vam incredibili (Pena Cabarga > 2000, ma pure al California 2011) quelle di quest'anno sono alte ma compatibili con le salite della Vuelta, soprattutto se per tutta la tappa sono andati a spasso come mi è parso di capire rispetto a quella di oggi
Vam 1861
https://mobile.twitter.com/ammattipyoraily

Su salite intorno alla mezzora prestazione che non si verificava da anni
forse santi perez



Fedaia
Messaggi: 1477
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da Fedaia » domenica 8 settembre 2019, 23:54

Non mi ricordo piu’ il post da quotare, comunque lo stupore su Valverde e’ dettato dal fatto che nelle corse a tappe vada proporzionalmente piu’ forte in questi ultimissimi anni rispetto agli anni ruggenti .
Aldila’ di questo, la Vam odierna e’ inquietante, credetemi.
Roglic e’ adattissimo a corse come la Vuelta; volendo potrebbe puntare a diventare un novello Zuelle o Menchov.
Altrove ( Giro o Tour) non fa piu’ di terzo, mettetevelo pure in firma.



Luca90
Messaggi: 5952
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da Luca90 » lunedì 9 settembre 2019, 0:16

Fedaia ha scritto:
domenica 8 settembre 2019, 23:54
Non mi ricordo piu’ il post da quotare, comunque lo stupore su Valverde e’ dettato dal fatto che nelle corse a tappe vada proporzionalmente piu’ forte in questi ultimissimi anni rispetto agli anni ruggenti .
Aldila’ di questo, la Vam odierna e’ inquietante, credetemi.
Roglic e’ adattissimo a corse come la Vuelta; volendo potrebbe puntare a diventare un novello Zuelle o Menchov.
Altrove ( Giro o Tour) non fa piu’ di terzo, mettetevelo pure in firma.
novello heras ti faceva schifo? :diavoletto:
comunque il percorso della vuelta è adatto a don alejandro che soffre le vette sopra i 2000 che alla vuelta sono sconosciuti


2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
2017 (14°) : Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018 (16°): Tour of Guangxi
2019 ( °): Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18, Vuelta tappa 8

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5480
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da Abruzzese » lunedì 9 settembre 2019, 3:04

Comunque va bene che spesso il ciclismo odierno nei grandi giri non brilli per spettacolo, va bene che certe volte il disegno delle tappe non aiuta, va bene che certi dati ad alcuni (specie i cicloamatori più accaniti) effettivamente interessano, però trovare una discussione su una tappa di montagna infarcita di post sulla VAM, tempi di percorrenza e via dicendo è di una tristezza unica. Proprio vero che di romanticismo rimane sempre meno e che, come ho visto scritto in un post su Facebook l'altro giorno a commento di una news, il tifo ciclistico è andato via via scimmiotando sempre più quello calcistico. Senza poi considerare le incoerenze di chi continua a vedere unici animali neri e tace sulle vere storture e porcherie che si sono viste negli ultimi due lustri.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Winter
Messaggi: 14673
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da Winter » lunedì 9 settembre 2019, 7:36

Ma era una tappa dove non è successo nulla fino a 5 alla arrivo.. Che arrivava nel nulla.. Realizzano un tempo incredibile , mi sembra normale che si possa parlare di quello :uhm:



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1696
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da GregLemond » lunedì 9 settembre 2019, 8:44

Da NON fan di Valverde mi permetto una considerazione:

ok, è strano che un 39 enne vada cosi...

Sarà il livello, sarà il percorso...

Ma si parla di Valverde eh...non di ciccino d' avane.
Uno dei pochi che almeno ha provato a cimentarsi (con alterne fortune) in classiche e GT...



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1696
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da GregLemond » lunedì 9 settembre 2019, 8:50

Mario Rossi ha scritto:
domenica 8 settembre 2019, 21:21
Lo scrivo quì anche se non è molto attinente alla tapoa di oggi. Secondo me questa Vuelta è mediocre per una questione molto semplice: la Spagna, dal ritiro di Alberto, non offre più grandi corridori. Secondo me la Vuelta soffre quello che il Giro ha sofferto nel pre Vegni: la forte nazionalizzazione e start list legate ai corridori top locali.

Ora la Spagna nel nuovo millennio ci ha abituato male data la grande quantità di corridori fortissimi che sono passati( Freire, Sastre, Valverde, Contador etc.) Che onoravano la Vuelta. In questo momento storico c'è un grande ricambio generazionale, e a parte Mas e Aranburu non si vedono grandi talenti all'orizzonte e semplicemente anche a livello di corridori locali il livello è più basso. Non hanno la nomea del Giro o del Tour e la doppietta Tour-Vuelta non è mai stata al livello di quella Giro-Tour.

È un peccato perchè delle top5 nazioni è quella messa peggio (oggi Belgio e Olanda sono irragiungibili a livello di talento e Francia e Italia piano piano tornano a sfornare ragazzi potenziali) ma spstanzialmente soffrono di una situazione che si potrebbe verificare anche da noi: affidare tutte le speranze a un corridore e non pensare al dopo.

Oggi la tappa è stata semplicemente mediofre. Io tendo a non vedere i Vam quanto gli attacchi e i movimenti dei big e oggi non ce n'era neanche tra i primi. Peccato perchë è un GT ma ad oggi le cose stanno così
Mi manchi Mario :cincin:

(alla fine Mas me lo ritrovo in firma... :angelo: )



34x27
Messaggi: 3049
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da 34x27 » lunedì 9 settembre 2019, 9:27

Winter ha scritto:
domenica 8 settembre 2019, 22:06
Walter_White ha scritto:
domenica 8 settembre 2019, 20:31
La vam di oggi a me risulta 1780
Horner nei suoi tempi d'oro faceva vam incredibili (Pena Cabarga > 2000, ma pure al California 2011) quelle di quest'anno sono alte ma compatibili con le salite della Vuelta, soprattutto se per tutta la tappa sono andati a spasso come mi è parso di capire rispetto a quella di oggi
Vam 1861
https://mobile.twitter.com/ammattipyoraily

Su salite intorno alla mezzora prestazione che non si verificava da anni
forse santi perez
Grande Don Alejandro! W il ciclismo! W la Vuelta!


HEY MOTO

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17346
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 9 settembre 2019, 9:32

Winter ha scritto:
lunedì 9 settembre 2019, 7:36
Ma era una tappa dove non è successo nulla fino a 5 alla arrivo.. Che arrivava nel nulla.. Realizzano un tempo incredibile , mi sembra normale che si possa parlare di quello :uhm:
Il peccato è che si parli di vam e tempi di percorrenza con lo scopo di mettere in cattiva luce Valverde.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4804
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da Slegar » lunedì 9 settembre 2019, 9:45

Questo tipo di discussioni andavano bene se la tappa partiva da Cobos del Cerrato.


fair play? No, Grazie!

Mario Rossi
Messaggi: 458
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 14:57

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da Mario Rossi » lunedì 9 settembre 2019, 9:46

GregLemond ha scritto:
lunedì 9 settembre 2019, 8:50


Mi manchi Mario :cincin:

(alla fine Mas me lo ritrovo in firma... :angelo: )
Sai Greg che dopo questa Vuelta credo di averlo sopravvalutato. Nel senso che fino al 17 con Albertino la corsa era diversa,l'anno scorso avevo pensato che per quanto il livello non fosse eccellente comunque era nato un fenomeno e tante altre cose. Oggi, dopo questa Vuelta, ho capito che anche le prestazioni di Pogacar vadano prese con le pinze. D'altronde queste 2 Vuelte sono state vinte dal corridore più scostante che ci sia in gruppo e da uno sloveno che ancora va capito( alla Vuelta sta impressionando, ma contro grandi nomi abbiamo capito che soffre mentalmente).
Su Enric non so che dire. Fino allo Svizzera mi ha impressionato e Ala ha vinto la Freccia anche grazie a lui. Ora bisogna capire se diventerà l'Aru spagnolo, e cioè il corridore mediocre a cui il movimento si aggrappa e gli si concederanno 8000 scusanti, o se ha avuto veramente la gastrointerite al Tour e l'anno prossimo ritorna forte. A me, non te lo nascondo, piace, anche perchè quando si cresce ciclisticamente con Alberto mattatore, ammetto di avere sempre una certa simpatia per gli spagnoli. Ora vedremo ma spero per la Spagna non si riveli un flop.



Winter
Messaggi: 14673
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da Winter » lunedì 9 settembre 2019, 11:28

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
lunedì 9 settembre 2019, 9:32
Winter ha scritto:
lunedì 9 settembre 2019, 7:36
Ma era una tappa dove non è successo nulla fino a 5 alla arrivo.. Che arrivava nel nulla.. Realizzano un tempo incredibile , mi sembra normale che si possa parlare di quello :uhm:
Il peccato è che si parli di vam e tempi di percorrenza con lo scopo di mettere in cattiva luce Valverde.
Ma prima di ieri dove han realizzato una vam del genere intorno alla mezz'ora di sforzo?
Io negli ultimi dieci anni non l ho mai visto
Tra l altro non son stati aiutati tantissimo dai gregari



Winter
Messaggi: 14673
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da Winter » lunedì 9 settembre 2019, 11:29

GregLemond ha scritto:
lunedì 9 settembre 2019, 8:44
Da NON fan di Valverde mi permetto una considerazione:

ok, è strano che un 39 enne vada cosi...

Sarà il livello, sarà il percorso...

Ma si parla di Valverde eh...non di ciccino d' avane.
Uno dei pochi che almeno ha provato a cimentarsi (con alterne fortune) in classiche e GT...
Una vam del genere equivale al pantani 98..99
Io ho qualche dubbio sui dati
Altimetria



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17346
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 9 settembre 2019, 11:37

Winter ha scritto:
lunedì 9 settembre 2019, 11:28
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
lunedì 9 settembre 2019, 9:32
Winter ha scritto:
lunedì 9 settembre 2019, 7:36
Ma era una tappa dove non è successo nulla fino a 5 alla arrivo.. Che arrivava nel nulla.. Realizzano un tempo incredibile , mi sembra normale che si possa parlare di quello :uhm:
Il peccato è che si parli di vam e tempi di percorrenza con lo scopo di mettere in cattiva luce Valverde.
Ma prima di ieri dove han realizzato una vam del genere intorno alla mezz'ora di sforzo?
Io negli ultimi dieci anni non l ho mai visto
Tra l altro non son stati aiutati tantissimo dai gregari
Ma quindi dove vuoi arrivare? Vuoi dire che Valverde e Roglic (perchè la scalata l'han fatta insieme) sono fortissimi o vuoi fare delle allusioni doping visto che parliamo di due corridori che non ami particolarmente?


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Winter
Messaggi: 14673
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da Winter » lunedì 9 settembre 2019, 11:45

Per me ci son tre possibilità
O il dato del dislivello è sbagliato
O il vento ha dato una grossa mano
O c è una nuova generazione di doping
Mia opinione. Che vale meno di zero
Salire cosi forte è troppo
Tu cosa ne pensi?



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17346
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 9 settembre 2019, 11:54

Winter ha scritto:
lunedì 9 settembre 2019, 11:45
Per me ci son tre possibilità
O il dato del dislivello è sbagliato
O il vento ha dato una grossa mano
O c è una nuova generazione di doping
Mia opinione. Che vale meno di zero
Salire cosi forte è troppo
Tu cosa ne pensi?
Io penso che ragionare soltanto in termini di vam sia una cosa estremamente sbagliata. All'eopoca di Merckx e Gimondi non credo che al termine di ogni corsa si andasse a fare l'analisi della vam cercando appigli per illazioni. ;)


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Brogno
Messaggi: 3648
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da Brogno » lunedì 9 settembre 2019, 12:05

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
lunedì 9 settembre 2019, 11:54
Winter ha scritto:
lunedì 9 settembre 2019, 11:45
Per me ci son tre possibilità
O il dato del dislivello è sbagliato
O il vento ha dato una grossa mano
O c è una nuova generazione di doping
Mia opinione. Che vale meno di zero
Salire cosi forte è troppo
Tu cosa ne pensi?
Io penso che ragionare soltanto in termini di vam sia una cosa estremamente sbagliata. All'eopoca di Merckx e Gimondi non credo che al termine di ogni corsa si andasse a fare l'analisi della vam cercando appigli per illazioni. ;)
Dai ragazzi rasoio di Occam. Valverde grandissimo ma guardiamo gli avversari e il distacco inflitto, non è immenso. Anche a Kuss hanno recuperato non moltissimo. Majka che non è una saetta è arrivato a 1'.
Sono andati fortissimo ma nulla di estremo (a occhio).


Comunque i bookies sono dei genii, ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas??? (Tour 2018)

Se vincono Valverde o Nibali mi tatuo in fronte la parola INSBRUCK (Innsbruck 2018)

Beppesaronni

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1868
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da nemecsek. » lunedì 9 settembre 2019, 12:05

Winter ha scritto:
lunedì 9 settembre 2019, 11:45
Per me ci son tre possibilità
O il dato del dislivello è sbagliato
O il vento ha dato una grossa mano
O c è una nuova generazione di doping
Mia opinione. Che vale meno di zero
Salire cosi forte è troppo
Tu cosa ne pensi?
Qqua ce vole Castelli, il Sommo Dirimente.


Immagine

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17346
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 9 settembre 2019, 12:21

Brogno ha scritto:
lunedì 9 settembre 2019, 12:05
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
lunedì 9 settembre 2019, 11:54
Winter ha scritto:
lunedì 9 settembre 2019, 11:45
Per me ci son tre possibilità
O il dato del dislivello è sbagliato
O il vento ha dato una grossa mano
O c è una nuova generazione di doping
Mia opinione. Che vale meno di zero
Salire cosi forte è troppo
Tu cosa ne pensi?
Io penso che ragionare soltanto in termini di vam sia una cosa estremamente sbagliata. All'eopoca di Merckx e Gimondi non credo che al termine di ogni corsa si andasse a fare l'analisi della vam cercando appigli per illazioni. ;)
Dai ragazzi rasoio di Occam. Valverde grandissimo ma guardiamo gli avversari e il distacco inflitto, non è immenso. Anche a Kuss hanno recuperato non moltissimo. Majka che non è una saetta è arrivato a 1'.
Sono andati fortissimo ma nulla di estremo (a occhio).
A Kuss hanno recuperato molto poco se si considera che ad inizio salita il riferimento del distacco era Samitier, mentre l'americano era a circa 1 minuto. Tra l'altro Kuss nel finale s'è messo a dare il 5 ai tifosi, insomma negli ultimi 500 metri s'è giustamente goduto la meritata passerella, mentre dietro Roglic e Valverde erano a tutta.
Gente come Edet ha preso meno di due minuti da Valverde. Parliamo di un 'fugaiolo" che a 32 anni s'è scoperto uomo di classifica (è 7°) e ciò da la giusta dimensione del livello qualitativo, basso, di questa Vuelta.

Dunque, si, sono andati forte ma niente che possa far gridare allo scandalo.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

AntiGazza
Messaggi: 1282
Iscritto il: venerdì 15 aprile 2011, 12:23

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da AntiGazza » lunedì 9 settembre 2019, 12:23

Winter ha scritto:
lunedì 9 settembre 2019, 11:45
Per me ci son tre possibilità
O il dato del dislivello è sbagliato
O il vento ha dato una grossa mano
O c è una nuova generazione di doping
Mia opinione. Che vale meno di zero
Salire cosi forte è troppo
Tu cosa ne pensi?
In generale stanno salendo forte questo anno, e lo stanno facendo in tanti.
Anche io ho la sensazione che in gruppo stia girando qualcosa di nuovo.
Però è una sensazione non fondata su nulla di concreto, dato che i tempi di scalata voglion dire tutto e nulla.
L'unica differenza è che a me sinceramente frega pochissimo, tu invece sei probabilmente ancora molto innamorato di questo sport.



Luca90
Messaggi: 5952
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da Luca90 » lunedì 9 settembre 2019, 12:31

Rega ma tenete conto che molte tappe le fanno a spasso e molte altre fanno a tutta solo la salita finale


2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
2017 (14°) : Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018 (16°): Tour of Guangxi
2019 ( °): Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18, Vuelta tappa 8

Winter
Messaggi: 14673
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da Winter » lunedì 9 settembre 2019, 13:35

AntiGazza ha scritto:
lunedì 9 settembre 2019, 12:23
Winter ha scritto:
lunedì 9 settembre 2019, 11:45
Per me ci son tre possibilità
O il dato del dislivello è sbagliato
O il vento ha dato una grossa mano
O c è una nuova generazione di doping
Mia opinione. Che vale meno di zero
Salire cosi forte è troppo
Tu cosa ne pensi?
In generale stanno salendo forte questo anno, e lo stanno facendo in tanti.
Anche io ho la sensazione che in gruppo stia girando qualcosa di nuovo.
Però è una sensazione non fondata su nulla di concreto, dato che i tempi di scalata voglion dire tutto e nulla.
L'unica differenza è che a me sinceramente frega pochissimo, tu invece sei probabilmente ancora molto innamorato di questo sport.
Si ma è un errore
Bisognerebbe ragionare in modo differente
L artificiale lo dovrei considerare come il talento
Oggi va bene a me
Domani a qualcun altro
È una variabile



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13243
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da Walter_White » lunedì 9 settembre 2019, 13:38

Luca90 ha scritto:
lunedì 9 settembre 2019, 12:31
Rega ma tenete conto che molte tappe le fanno a spasso e molte altre fanno a tutta solo la salita finale
Infatti. Poi la Vuelta ha 400 km in meno del Giro e del Tour, e le tappe non sono mai tirate....per me vale molto di più la vam di Froome sul Ventoux su un'ora di ascesa, per dire, piuttosto che quella di ieri


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17346
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 9 settembre 2019, 13:52

Walter_White ha scritto:
lunedì 9 settembre 2019, 13:38
Luca90 ha scritto:
lunedì 9 settembre 2019, 12:31
Rega ma tenete conto che molte tappe le fanno a spasso e molte altre fanno a tutta solo la salita finale
Infatti. Poi la Vuelta ha 400 km in meno del Giro e del Tour, e le tappe non sono mai tirate....per me vale molto di più la vam di Froome sul Ventoux su un'ora di ascesa, per dire, piuttosto che quella di ieri
Ricordiamo che ieri all'imbocco dell'ultima salita in gruppo c'era Jakobsen. Vogliamo davvero credere che l'andatura dell'intera tappa non incide sulla prestazione nella salita finale? Certo che no.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Patate
Messaggi: 4286
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da Patate » lunedì 9 settembre 2019, 14:40

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
lunedì 9 settembre 2019, 13:52

Ricordiamo che ieri all'imbocco dell'ultima salita in gruppo c'era Jakobsen. Vogliamo davvero credere che l'andatura dell'intera tappa non incide sulla prestazione nella salita finale? Certo che no.
È questo il motivo per cui, pur piacendomi statistiche grafici ed amenità del genere, non sono mai stato affascinato da VAM, tempi di scalata e numeri simili.
Disegno della tappa, chilometraggio, tempo atmosferico, collocazione nelle tre settimane, dispendio nella tappa ed in quelle precedenti sono cose non tenute in considerazione ma troppo importanti per essere trascurate.
Senza contare le imprecisioni nei calcoli: ieri ballavano 500 metri tra i vari Strava dei corridori e Maps.
Mi pare ovvio che dati del genere rimangono un po' fini a se stessi


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17346
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 9 settembre 2019, 14:48

Patate ha scritto:
lunedì 9 settembre 2019, 14:40
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
lunedì 9 settembre 2019, 13:52

Ricordiamo che ieri all'imbocco dell'ultima salita in gruppo c'era Jakobsen. Vogliamo davvero credere che l'andatura dell'intera tappa non incide sulla prestazione nella salita finale? Certo che no.
È questo il motivo per cui, pur piacendomi statistiche grafici ed amenità del genere, non sono mai stato affascinato da VAM, tempi di scalata e numeri simili.
Disegno della tappa, chilometraggio, tempo atmosferico, collocazione nelle tre settimane, dispendio nella tappa ed in quelle precedenti sono cose non tenute in considerazione ma troppo importanti per essere trascurate.
Senza contare le imprecisioni nei calcoli: ieri ballavano 500 metri tra i vari Strava dei corridori e Maps.
Mi pare ovvio che dati del genere rimangono un po' fini a se stessi
Completamente d'accordo. 500 metri in più o meno fanno la differenza, così come il vento a favore o contro, chilometraggio, la fatica nelle gambe, la tattica e tanti altri aspetti ancora. Non si può ragionare di vam se non si prende in considerazione tutto il contesto.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5480
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da Abruzzese » lunedì 9 settembre 2019, 16:38

Winter ha scritto:
lunedì 9 settembre 2019, 7:36
Ma era una tappa dove non è successo nulla fino a 5 alla arrivo.. Che arrivava nel nulla.. Realizzano un tempo incredibile , mi sembra normale che si possa parlare di quello :uhm:
Non dico che non si debba parlarne, non è certamente proibito e come ho specificato ci sono anche coloro che sono interessati a questi argomenti.

Dico solo che a me personalmente paginate di discussione sulle VAM e simili mettono solamente una sensazione di squallore e lo stesso entusiasmo se dovessi affrontare un problema di fisica quantistica.

Se uno rilegge il topic dall'inizio a momenti nemmeno sa che ha vinto Sepp Kuss ma in compenso si è fatto un'idea sulla VAM dei migliori.

Faccio solo notare come anche da questo si noti il cambiamento di approccio alle discussioni. Il fatto che io preferisca la poesia e il romanticismo è un altro discorso.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

34x27
Messaggi: 3049
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da 34x27 » martedì 10 settembre 2019, 11:05

Abruzzese ha scritto:
lunedì 9 settembre 2019, 16:38
Dico solo che a me personalmente paginate di discussione sulle VAM e simili mettono solamente una sensazione di squallore .........
Puoi sempre skippare l'intera discussione, che problema c'è?


HEY MOTO

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5480
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da Abruzzese » martedì 10 settembre 2019, 19:39

34x27 ha scritto:
martedì 10 settembre 2019, 11:05
Abruzzese ha scritto:
lunedì 9 settembre 2019, 16:38
Dico solo che a me personalmente paginate di discussione sulle VAM e simili mettono solamente una sensazione di squallore .........
Puoi sempre skippare l'intera discussione, che problema c'è?
Ho detto che ognuno può fare ciò che vuole, mi sono solo limitato a dire che a me, personalmente, certe discussioni annoiano a morte e sono ulteriore specchio di come ci si approccia al ciclismo moderno.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

herbie
Messaggi: 4268
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da herbie » martedì 10 settembre 2019, 20:12

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
lunedì 9 settembre 2019, 13:52
Walter_White ha scritto:
lunedì 9 settembre 2019, 13:38
Luca90 ha scritto:
lunedì 9 settembre 2019, 12:31
Rega ma tenete conto che molte tappe le fanno a spasso e molte altre fanno a tutta solo la salita finale
Infatti. Poi la Vuelta ha 400 km in meno del Giro e del Tour, e le tappe non sono mai tirate....per me vale molto di più la vam di Froome sul Ventoux su un'ora di ascesa, per dire, piuttosto che quella di ieri
Ricordiamo che ieri all'imbocco dell'ultima salita in gruppo c'era Jakobsen. Vogliamo davvero credere che l'andatura dell'intera tappa non incide sulla prestazione nella salita finale? Certo che no.
consiglio di vedere i dati di alcune CRONOSCALATE. 1860 di VAM raramente li fanno i primi anche lì. Altro che Vuelta corsetta per gregari, andature blande ecc.ecc.
1860 di VAM su una salita finale di mezz'ora con altre due prima fatte anche al 1500 è tanto tanto e non mi pare che la pendenza media della salita fosse chissà che.

Io però credo che ci siano delle imprecisioni nel rilevamento del dislivello della salita.



34x27
Messaggi: 3049
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da 34x27 » mercoledì 11 settembre 2019, 8:11

herbie ha scritto:
martedì 10 settembre 2019, 20:12
non mi pare che la pendenza media della salita fosse chissà che.
8.25 km, 9.84 %

Scusa se è poco...


HEY MOTO

herbie
Messaggi: 4268
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da herbie » venerdì 13 settembre 2019, 1:39

34x27 ha scritto:
mercoledì 11 settembre 2019, 8:11
herbie ha scritto:
martedì 10 settembre 2019, 20:12
non mi pare che la pendenza media della salita fosse chissà che.
8.25 km, 9.84 %

Scusa se è poco...
sì è salita impegnativa, ma non siamo ancora su quei valori che enfatizzano atal punto le VAM da renderle poco indicative. Inoltre è una salita anche medio-lunga.



castelli
Messaggi: 2431
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da castelli » venerdì 13 settembre 2019, 7:52

1860/2.98= 6.24 watt kg x 65 kg roglic= 405 watt (x 60 kg valverde= 374 watt).


il dato interessante è quello di roglic che va bene pure a crono e che quindi riesce a scaricare parecchia potenza sul piano.

direi che anche se ci fossero stati i migliori non so quanto spazio sarebbero riusciti a dare a questo roglic.

con questi numeri se a roglic fanno un gt con qualche km in più a crono diventa una brutta gatta.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Gabriele 99
Messaggi: 23
Iscritto il: lunedì 20 maggio 2019, 23:08

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da Gabriele 99 » venerdì 13 settembre 2019, 11:00

castelli ha scritto:
venerdì 13 settembre 2019, 7:52
1860/2.98= 6.24 watt kg x 65 kg roglic= 405 watt (x 60 kg valverde= 374 watt).


il dato interessante è quello di roglic che va bene pure a crono e che quindi riesce a scaricare parecchia potenza sul piano.

direi che anche se ci fossero stati i migliori non so quanto spazio sarebbero riusciti a dare a questo roglic.

con questi numeri se a roglic fanno un gt con qualche km in più a crono diventa una brutta gatta.
Cosa è il 2.98 che hai usato per dividere la VAM?



castelli
Messaggi: 2431
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Vuelta 2019 - 15° Tappa: Tineo - El Acebo (159 km)

Messaggio da leggere da castelli » venerdì 13 settembre 2019, 12:58

Gabriele 99 ha scritto:
venerdì 13 settembre 2019, 11:00
castelli ha scritto:
venerdì 13 settembre 2019, 7:52
1860/2.98= 6.24 watt kg x 65 kg roglic= 405 watt (x 60 kg valverde= 374 watt).


il dato interessante è quello di roglic che va bene pure a crono e che quindi riesce a scaricare parecchia potenza sul piano.

direi che anche se ci fossero stati i migliori non so quanto spazio sarebbero riusciti a dare a questo roglic.

con questi numeri se a roglic fanno un gt con qualche km in più a crono diventa una brutta gatta.
Cosa è il 2.98 che hai usato per dividere la VAM?
coefficinte della formula di ferrari. se la salita è al 6% si divide la vam x 2.6 e si trovano i watt kg che si moltiplica per il peso del ciclista. se la salita è del 10,5% il coefficiente diventa 3 e si divide per 3,05...


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.


Rispondi